ESTRATTO DAL VERBALE DI RIUNIONE DELLA GIUNTA CAMERALE SEDUTA N. 15 DEL

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ESTRATTO DAL VERBALE DI RIUNIONE DELLA GIUNTA CAMERALE SEDUTA N. 15 DEL 06.11.2012"

Transcript

1 ESTRATTO DAL VERBALE DI RIUNIONE DELLA GIUNTA CAMERALE SEDUTA N. 15 DEL Nell anno 2012, il giorno 6 del mese di novembre alle ore 10.00, nella sede di Piazza Bovio si è riunita la Giunta della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Napoli convocata con nota prot. n del Sono presenti i Signori: - dr. Maurizio MADDALONI - Presidente - dr.ssa Stefania CHIRICO componente - dr. Pasquale GENTILE - - ing. Luigi IAVARONE - - avv. Alessandro LIMATOLA - - dr. Vincenzo LONGOBARDI - - dr. Pietro RUSSO - - dr. Prisco Lucio SORBO - Sono assenti i componenti: cav. lav. Gaetano COLA, dr.ssa Tecla MAGLIACANO e ing. Felice SICILIANO. Il vicepresidente Iavarone si allontana dopo la trattazione della delibera n.164. Per il Collegio dei Revisori sono presenti il dr. Eduardo PETROLI Presidente e il dr. Franco Mario SOTTILE componente. Funge da segretario l avv. Mario Esti, Segretario Generale f.f. Su disposizione del Presidente è presente la dr.ssa Maria Rosaria Furgiuele, dipendente Eurosportello Azienda speciale della CCIAA. Il Presidente, essendo gli intervenuti in numero legale, dichiara valida la seduta. OMISSIS

2 169. BORSA IMMOBILIARE DI NAPOLI CASANAPOLI - DICEMBRE 2012/GENNAIO 2013 PARTECIPAZIONE. Il Presidente illustra la relazione istruttoria e la proposta di delibera del responsabile del procedimento dr. Giovanni Apuzzo: Premesso che: - il Presidente della Borsa Immobiliare di Napoli con nota del ha chiesto un ausilio finanziario per poter espletare una importante manifestazione che si svolgerà a Napoli presso la sede della Camera; - la Borsa Immobiliare svolge funzione di regolamentazione e valorizzazione del mercato immobiliare della città di Napoli e della sua provincia, favorendo l incontro tra la domanda e l offerta in maniera informata e trasparente, ponendosi quale cerniera tra le istituzioni ed il mercato; - alla manifestazione parteciperanno esperti ed operatori del settore provenienti da tutta la Campania; - l iniziativa si propone i seguenti obiettivi: offrire consigli professionali gratuiti per comprare e vendere casa senza rischi; promuovere l incontro tra la domanda e l offerta attraverso un ampia offerta di opportunità di acquisto e locazione; rilanciare il mercato immobiliare di Napoli e provincia attraverso l apertura di un dialogo diretto tra operatori e utenti. - l iniziativa è rivolta alle Istituzioni, Enti, Agenzie immobiliari, Assicurazioni, Banche, costruttori, gestori di patrimoni privati e cittadini che intendono vendere o acquistare casa in totale sicurezza; tenuto conto che la suddetta iniziativa rappresenta un importante evento economico di rilievo nazionale sia per la partecipazione dei più importanti operatori del settore sia per l intervento dei cittadini interessati ad acquisire specifiche conoscenze sui meccanismi che regolano il mercato immobiliare e disporre di informazioni utili per scegliere interlocutori giusti per l acquisto o vendita di immobili. Nel contempo, l iniziativa affronta gli aspetti burocratici e finanziari della compravendita. Inoltre, rappresenta un utile opportunità per imprenditori italiani del settore; considerato che l evento organizzato dalla Borsa Immobiliare di Napoli rappresenta una grande occasione di visibilità per la Camera di Commercio, essendo di estrema attualità, rivolta soprattutto ad un pubblico altamente qualificato anche mediante l organizzazione di un ciclo di incontri formativi

3 strutturati in modo da informare gli utenti sulle opportunità e i rischi legati all acquisto della casa. Le complesse problematiche verranno illustrate da qualificati docenti, provenienti da varie istituzioni, con concetti semplici e chiari. Inoltre, verrà organizzato un ciclo di consulenze one to one, mediante le quali gli operatori specializzati forniranno consulenze gratuite ai cittadini interessati. Ciò avviene mediante un help desk posizionato presso gli uffici della Borsa Immobiliare; ritenuto utile sostenere l iniziativa prevedendo la presenza dell Ente camerale sia attraverso i propri organi istituzionali che con azioni collaterali affidando, pertanto, alla Borsa Immobiliare di Napoli la gestione dell evento; tenuto conto che l iniziativa rappresenta anche un utile occasione per la promozione del settore immobiliare che riflette del particolare momento economico; infatti, nell ultimo trimestre, la domanda si è contratta di circa il 9,8%; considerato che la Borsa Immobiliare è deputata alla promozione e valorizzazione del patrimonio immobiliare della provincia di Napoli ed ha una pluriennale esperienza nel settore; Il responsabile del procedimento rilevato che l iniziativa proposta concorre efficacemente alla promozione dell industria edile ed il relativo indotto, consentendo alla stessa di proiettarsi stabilmente sul mercato nazionale, con rilevante ricaduta sull economia locale e sul mercato del lavoro, attualmente stagnante. Per tali ragioni l iniziativa appare meritevole di essere finanziata, ai sensi dell art. 3 comma 1, lettera A) del Regolamento recante criteri e modalità per la concessione di contributi, sovvenzioni, sussidi e ausili finanziari approvato con Delibera del Consiglio n. 9 del 18/12/2007 e modificato con delibera consiliare n.2 del ; preso atto che la Borsa Immobiliare di Napoli ha tra le sue finalità, come declinate nello Statuto istitutivo, la promozione e valorizzazione del patrimonio immobiliare e che l iniziativa è di alto valore sociale oltre che economico, appare opportuno affidare a detta società la realizzazione dell iniziativa anche in considerazione che la stessa ha svolto tale attività nei trascorsi anni; PROPONE di aderire all iniziativa proposta dalla Borsa Immobiliare ed affidare alla stessa la gestione dell evento; tale particolare attività è conforme alla mission della Società per cui si assegna ad essa un contributo di Euro ,00, IVA inclusa, ivi compresa l attività di coordinamento;

4 di autorizzare il dirigente dell Area Promozione ad assumere, con separata determina, il conseguente impegno di spesa sul conto esercizio finanziario 2012; di dare atto che l importo di ,00, attinente le spese di coordinamento e di segreteria, verrà decurtato dal contributo annuale, ciò in considerazione del fatto che il contributo annuale versato dalla Camera di Commercio ricomprende anche le cennate spese; di trasmettere la presente delibera alla Borsa Immobiliare; di dichiarare, per motivi di urgenza, l immediata esecutività della presente delibera. sentito il Presidente; LA GIUNTA CAMERALE visto lo Statuto camerale, ed in particolare, l art. 2 comma 2, lettera b); visto il Regolamento recante criteri e modalità per la concessione di contributi, sovvenzioni, sussidi e ausili finanziari approvato con Delibera del Consiglio camerale n. 9 del 18/12/2007, modificato con delibera consiliare n. 2 del ; visto lo Statuto della Borsa Immobiliare; vista la relazione e la proposta di delibera, avanzata dal responsabile del servizio sotto il diretto controllo del Segretario Generale, che ha attestato la regolarità del procedimento svolto e la correttezza per i profili di propria competenza; vista la legge 29 dicembre 1993, n. 580, come modificata ed integrata dal decreto legislativo 25 febbraio 2010, n. 23, e, in particolare l art.2; presenti e votanti n. 7 componenti; con voti unanimi espressi nelle forme di legge DELIBERA di aderire all iniziativa proposta dalla Borsa Immobiliare ed affidare alla stessa la gestione dell evento; tale particolare attività è conforme alla mission della Società per cui si assegna ad essa un contributo di Euro ,00, IVA inclusa, ivi compresa l attività di coordinamento;

5 di autorizzare il dirigente dell Area Promozione ad assumere, con separata determina, il conseguente impegno di spesa sul conto esercizio finanziario 2012; di dare atto che l importo di ,00, attinente le spese di coordinamento e di segreteria, verrà decurtato dal contributo annuale, ciò in considerazione del fatto che il contributo annuale versato dalla Camera di Commercio ricomprende anche le cennate spese; di trasmettere la presente delibera alla Borsa Immobiliare; di dichiarare, per motivi di urgenza, l immediata esecutività della presente delibera.

ESTRATTO DAL VERBALE DI RIUNIONE DELLA GIUNTA CAMERALE SEDUTA N. 8 DEL 5.6.2012

ESTRATTO DAL VERBALE DI RIUNIONE DELLA GIUNTA CAMERALE SEDUTA N. 8 DEL 5.6.2012 ESTRATTO DAL VERBALE DI RIUNIONE DELLA GIUNTA CAMERALE SEDUTA N. 8 DEL 5.6.2012 Nell anno 2012, il giorno 5 del mese di giugno alle ore 16.00, nella sede di Piazza Bovio si è riunita la Giunta della Camera

Dettagli

Cassa Mutua dipendenti della Camera di Commercio di Perugia Contributo anno 2013.

Cassa Mutua dipendenti della Camera di Commercio di Perugia Contributo anno 2013. 269 L'anno duemilatredici il giorno tre del mese di dicembre presso la propria sede si è riunita la Giunta della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Perugia, convocata con nota

Dettagli

Lavori per il trasferimento delle classi di scuola Primaria S. Agnello presso altri plessi scolastici

Lavori per il trasferimento delle classi di scuola Primaria S. Agnello presso altri plessi scolastici CITTA' DI SAN GIORGIO A CREMANO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 70 del 28 febbraio 2013 OGGETTO: Lavori per il trasferimento delle classi di scuola Primaria S. Agnello presso altri

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE

REGOLAMENTO GENERALE Allegato A alla delibera n. 294 del 13/12/2005 REGOLAMENTO GENERALE ART. 1 Costituzione La Borsa Immobiliare dell Umbria, istituita con deliberazione della Giunta Camerale n. 719 del 25/11/1991 e successivi

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 72 del 18/04/2014 OGGETTO: LAVORI DI ORDINARIA E STRAORDINARIA MANUTENZIONE PER L'ADEGUAMENTO FUNZIONALE DEI LOCALI

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DEL CONSIGLIO CAMERALE SEDUTA N. 6 DEL

ESTRATTO DAL VERBALE DEL CONSIGLIO CAMERALE SEDUTA N. 6 DEL ESTRATTO DAL VERBALE DEL CONSIGLIO CAMERALE SEDUTA N. 6 DEL 28.12.2012 L anno duemiladodici, il giorno 28 del mese di dicembre alle ore 15.15, nella sede di Piazza Bovio (palazzo Borsa), si riunisce il

Dettagli

ATTI DELLA GIUNTA. Seduta n. 2 del 20/03/2012

ATTI DELLA GIUNTA. Seduta n. 2 del 20/03/2012 ATTI DELLA GIUNTA Seduta n. 2 del 20/03/2012 Deliberazione n. 30 OGGETTO: CRITERI PER IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DEL PERSONALE - MODIFICA ALLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA CAMERALE N. 2 DEL 27/01/2012

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 11 DEL 17 MARZO 2008

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 11 DEL 17 MARZO 2008 MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - Terna S.p.a. - Rete Elettrica Nazionale - Napoli - Dipartimento per la competitività - Direzione generale per l energia e le risorse minerarie di concerto con il Ministero

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 11 DEL 08-02-2012

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 11 DEL 08-02-2012 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 11 DEL 08-02-2012 OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO COMUNALE PER ORGANIZZAZIONE CORSI DI SCRITTURA CREATIVA PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE MARZO/MAGGIO 2012 L anno duemiladodici

Dettagli

VERBALE DI RIUNIONE DELLA GIUNTA CAMERALE SEDUTA N. 2 DEL 5.8.2010

VERBALE DI RIUNIONE DELLA GIUNTA CAMERALE SEDUTA N. 2 DEL 5.8.2010 VERBALE DI RIUNIONE DELLA GIUNTA CAMERALE SEDUTA N. 2 DEL 5.8.2010 Nell anno 2010, il giorno 5 del mese di agosto alle ore 9.30, nella sede di Piazza Bovio si è riunita la Giunta della Camera di Commercio,

Dettagli

COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONTRIBUTO STRAORDINARIO ALLA CONSULTA DEI GIOVANI

COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONTRIBUTO STRAORDINARIO ALLA CONSULTA DEI GIOVANI ORIGINALE COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 241 DEL 30/12/2014 OGGETTO: CONTRIBUTO STRAORDINARIO ALLA CONSULTA DEI GIOVANI L'anno duemilaquattordici,

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 43 del 23.04.2013 OGGETTO : Mantenimento sede degli Uffici del Giudice di Pace nel Comune di Marigliano.

Dettagli

BORSA MERCI REGOLAMENTO PER LA RILEVAZIONE DEI PREZZI ALL INGROSSO DELLE MERCI

BORSA MERCI REGOLAMENTO PER LA RILEVAZIONE DEI PREZZI ALL INGROSSO DELLE MERCI REGOLAMENTO PER LA RILEVAZIONE DEI PREZZI ALL INGROSSO DELLE MERCI Art. 1 A norma dell art. 46 del R.D. 20 settembre 1934, n. 2011, dell art. 13 del D.P.R. 28 giugno 1955, n. 620, e degli articoli 22,

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 70 O G G E T T O AFFIDAMENTO INCARICO ALLA SIG.RA CARLA GANZAROLI DEL COMUNE DI LEGNAGO PER PRESTAZIONI

Dettagli

Statuto dell Azienda Speciale PromoFirenze

Statuto dell Azienda Speciale PromoFirenze Statuto dell Azienda Speciale PromoFirenze ART. 1 Denominazione E' costituita, ai sensi dell art. 2, comma 5, Legge 29 dicembre 1993, n. 580 PromoFirenze Azienda speciale della Camera di Commercio Industria

Dettagli

CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia

CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia COPIA CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 160/2008 Oggetto: ACCORDO DI PROGRAMMA QUADRO PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA DELLE AREE FERROVIARIE

Dettagli

COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 20 DEL 18/02/2014 OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO AL GRUPPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE CLUSONE PER

Dettagli

COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RICHIESTA CONCESSIONE CONTRIBUTO ECONOMICO

COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RICHIESTA CONCESSIONE CONTRIBUTO ECONOMICO ORIGINALE COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 239 DEL 22/12/2014 OGGETTO: RICHIESTA CONCESSIONE CONTRIBUTO ECONOMICO L'anno duemilaquattordici,

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NUVOLENTO ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 66 DEL 25.05.2010 L anno DUEMILADIECI addì venticinque del mese di maggio alle ore 18.00 nella Sala delle adunanze.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Delibera N. 246 COMUNE DI MIRANO Provincia di Venezia Servizio Segreteria MANUTENZIONE/edb VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Concorso dell amministrazione comunale nella spesa

Dettagli

C O M U N E D I N O N A N T O L A PROVINCIA DI MODENA

C O M U N E D I N O N A N T O L A PROVINCIA DI MODENA ESTRATTO COMUNE DI NONANTOLA Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale N. 226 del 13/12/2013 OGGETTO: CONTRIBUTI ALLE COOPERATIVE DI GARANZIA E AI CONSORZI FIDI - ANNO 2013. L anno duemilatredici addì

Dettagli

C O M U N E D I M O N T A S O L A PROVINCIA DI RIETI

C O M U N E D I M O N T A S O L A PROVINCIA DI RIETI C O M U N E D I M O N T A S O L A PROVINCIA DI RIETI P.zza S. Pietro, 1 02040 Montasola (RI) Tel 0746/675177 Fax 0746/675188 M a i l : c o m u n e m o n t a s o l a @ l i b e r o. i t - C o d i c e F i

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 187 del 11/09/2014 OGGETTO: RECUPERO CREDITI: CONTRATTO REP. N. 2360/35 DEL 2007. INCARICO LEGALE. L'anno 2014, il giorno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Delibera N. 76 COMUNE DI MIRANO Provincia di Venezia Servizio Segreteria INTERVENTI SOCIALI/edb VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Utilizzo economie di spesa per la manutenzione

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 77 DEL 08.05.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INDICAZIONI IN MERITO ALLA DETERMINAZIONE DI UN CONTRIBUTO ECONOMICO

Dettagli

VIA UMBERTO I, 30 C.F. e P. IVA 01277110837 N. 08 Del 19/02/2009 OGGETTO: Acquisto materiale di cancelleria per gli uffici comunali. Imputazione della spesa. Assegnazione risorse all Economo Comunale.

Dettagli

Azienda Speciale Centro Sicilia Sviluppo STATUTO

Azienda Speciale Centro Sicilia Sviluppo STATUTO Azienda Speciale Centro Sicilia Sviluppo STATUTO Approvato con Delibera di Giunta n.55 del 7 settembre 2011 Art. 1 Denominazione e sede È costituita, ad iniziativa della Camera di Commercio, Industria,

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 265 del 27/11/2013 OGGETTO: CONTRIBUTO STRAORDINARIO PER SPESE FUNERARIE. L'anno 2013, il giorno ventisette del mese

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE ORIGINALE Seduta del 10/11/2011 n. 425 del Registro deliberazioni Istituzione presso l Istituto di Istruzione Superiore Sen.

Dettagli

COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna

COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna Deliberazione n. 75 COPIA Cat._4_ Cl. _4_ Fasc. _1_ Prot. n._0010628_ del _29/04/2009 /Cg VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

Articolo 1 Composizione

Articolo 1 Composizione Regolamento interno di organizzazione per il funzionamento della Conferenza nazionale per la garanzia dei diritti dell infanzia e dell adolescenza Istituita dall art. 3, comma 7, della legge 12 luglio

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 78 O G G E T T O RATEIZZAZIONE PAGAMENTO LOCULO CIMITERIALE. L anno 2013 addì CINQUE del mese di DICEMBRE

Dettagli

VIA UMBERTO I, 30 C.F. e P. IVA 01277110837 N. 44 Del 19/06/2009 OGGETTO: Dipendente comunale. Collocamento a riposo per inabilità assoluta e permanente allo svolgimento di qualsiasi attività lavorativa

Dettagli

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo Originale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 37 DEL 29.05.2013 OGGETTO: Atto di indirizzo affidamento ditta Halley Consulting S.P.A servizio assistenza software

Dettagli

CITTA DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M. (PROVINCIA DI TREVISO)

CITTA DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M. (PROVINCIA DI TREVISO) COPIA N. 6 reg. Delib. N. di prot. CITTA DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M. (PROVINCIA DI TREVISO) FG/MS Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Oggetto: AGEVOLAZIONE FISCALE PER COMBUSTIBILE

Dettagli

Deliberazione del Consiglio di Amministrazione

Deliberazione del Consiglio di Amministrazione . Prot. N. ORIGINALE ESTRATTO DI Deliberazione del Consiglio REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ISTITUTO SUPERIORE REGIONALE ETNOGRAFICO NUORO Deliberazione del Consiglio di

Dettagli

Delibera n. 94 del 3.5.2013. Rivista trimestrale Obiettivo Impresa. Progetto per il passaggio della testata al canale web.

Delibera n. 94 del 3.5.2013. Rivista trimestrale Obiettivo Impresa. Progetto per il passaggio della testata al canale web. 283 L'anno duemilatredici il giorno undici del mese di dicembre presso la propria sede si è riunita la Giunta della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Perugia, convocata con nota

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA N. 36 del 16.12.2013 OGGETTO: Accordo di programma tra Ministero ambiente e Regione Lazio. intervento n. 48 consolidamento del versante occidentale della rupe.

Dettagli

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA. Prot.n..del Ill.mo Sindaco del Comune di Chiaramonte Gulfi

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA. Prot.n..del Ill.mo Sindaco del Comune di Chiaramonte Gulfi COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA Prot.n..del Ill.mo Sindaco del Comune di Chiaramonte Gulfi PROPOSTA DI DELIBERAZIONE PER LA GIUNTA COMUNALE AVENTE AD OGGETTO: Lavori urgenti per smaltimento

Dettagli

REGOLAMENTO COMITATO CONTROLLO, RISCHI, REMUNERAZIONE E NOMINE

REGOLAMENTO COMITATO CONTROLLO, RISCHI, REMUNERAZIONE E NOMINE REGOLAMENTO COMITATO CONTROLLO, RISCHI, REMUNERAZIONE E NOMINE 24 Luglio 2015 1 ARTICOLO 1 PREMESSA 1.1. Conto tenuto delle raccomandazioni contenute nel Codice di Autodisciplina di Borsa Italiana S.p.A.,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ATTO N. 19 del 02.07.2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ATTO N. 19 del 02.07.2014 COMUNE DI MARZIO PROVINCIA DI VARESE Via Marchese Menefoglio n. 3 - CAP. 21030 - TEL 0332.727851 FAX 0332.727937 E-mail: info@comune.marzio.va.it PEC:comune.marzio@pec.regione.lombardia.it COPIA VERBALE

Dettagli

L ENFORCEMENT DEL MARCHIO COMUNITARIO

L ENFORCEMENT DEL MARCHIO COMUNITARIO MARCHI E DISEGNI COMUNITARI 3 a EDIZIONE 22 OTTOBRE 2013 L ENFORCEMENT DEL MARCHIO COMUNITARIO Iniziativa realizzata e finanziata nell ambito della collaborazione tra l Ufficio per l Armonizzazione nel

Dettagli

Estratto VERBALE N 4/2015

Estratto VERBALE N 4/2015 Estratto VERBALE N 4/2015 L anno 2015 il giorno 15 del mese di Aprile alle ore 11,30, previa convocazione prot. n 37417/AG2 del 10/04/2015 a firma del Presidente, nella sede del Conservatorio G. Martucci

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA DEL MUNICIPIO ROMA II (SEDUTA DEL 2 DICEMBRE 2008)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA DEL MUNICIPIO ROMA II (SEDUTA DEL 2 DICEMBRE 2008) Municipio II Ufficio Consiglio e Commissioni ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA DEL MUNICIPIO ROMA II (SEDUTA DEL 2 DICEMBRE 2008) L anno duemilaotto, il giorno di martedì due del mese

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 129 DEL 17.07.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO 'SPORTELLO ON LINE AL CITTADINO'. L anno duemiladodici

Dettagli

in B.U.R.L., S.O N. 4 al n. 49 del 10-12-2010 sommario DGR(3) 9-887_10 Pag: 1

in B.U.R.L., S.O N. 4 al n. 49 del 10-12-2010 sommario DGR(3) 9-887_10 Pag: 1 DGR(3) 9-887_10 Pag: 1 DELIBERA GIUNTA REGIONALE LOMBARDIA 1 dicembre 2010, n. 9/887. Approvazione degli standard professionali e formativi delle figure abilitanti nel settore commercio e definizione delle

Dettagli

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli)

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) COPIA SETTORE II C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 53 del 28.11.2014 OGGETTO : Rinegoziazione mutui Cassa DD.PP. SpA 2014. Determinazioni. L anno DUEMILAQUATTORDICI

Dettagli

COMUNE DI CUNEO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale. Seduta del 20 Novembre 2013

COMUNE DI CUNEO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale. Seduta del 20 Novembre 2013 COMUNE DI CUNEO N.295 registro deliberazione Settore Lavori Pubblici Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Seduta del 20 Novembre 2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO ALLA SOCIETA DI SERVIZI ENERGETICI AJA

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI VALLE DEL SOSIO

UNIONE DEI COMUNI VALLE DEL SOSIO UNIONE DEI COMUNI VALLE DEL SOSIO Provincia di Palermo ********** VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO N. 11 DEL 09/03/2011 O G G E T T O : ATTO DI INDIRIZZO AL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO.

Dettagli

COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI

COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI deliberazione della Giunta Comunale su proposta del Delibera n.10 del 23/02/2015 Sindaco elaborata dall Area Affari Generali OGGETTO: Integrazione deliberazione

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 22 del 13.03.2012 OGGETTO : Approvazione schema di transazione ed autorizzazione al responsabile del

Dettagli

Art. 2 Requisiti per l ammissione e modalità di presentazione delle domande di ammissione

Art. 2 Requisiti per l ammissione e modalità di presentazione delle domande di ammissione REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLE PROVE D ESAME D IDONEITÀ PER L ISCRIZIONE AL RUOLO DI AGENTI DI AFFARI IN MEDIAZIONE Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina le modalità per

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD/EST N. 55 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 01.04.2014 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.) L anno 2014,

Dettagli

Delibera di Giunta n.29 del 28 settembre 2015. Oggetto: Certificazione ISO 9001-2008 Provvedimenti consequenziali.

Delibera di Giunta n.29 del 28 settembre 2015. Oggetto: Certificazione ISO 9001-2008 Provvedimenti consequenziali. Delibera di Giunta n.29 del 28 settembre 2015 Oggetto: Certificazione ISO 9001-2008 Provvedimenti consequenziali. ATTESTAZIONE DI REGOLARITA CONTABILE E COPERTURA FINANZIARIA La somma di 4.209,00 viene

Dettagli

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia CODICE ENTE 10403 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 49 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: NOMINA DELLA COMMISSIONE DI COLLAUDO PER UN IMPIANTO DI DISTRIBUZIONE CARBURANTE

Dettagli

Allegato 1 alla D.C. n. 15 del 22 dicembre 2008 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, SOVVENZIONI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI

Allegato 1 alla D.C. n. 15 del 22 dicembre 2008 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, SOVVENZIONI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI Allegato 1 alla D.C. n. 15 del 22 dicembre 2008 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, SOVVENZIONI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI TITOLO I CRITERI GENERALI ART. 1 PRINCIPI 1. Il presente regolamento

Dettagli

CONFERENZA STAMPA PRESENTAZIONE E INAUGURAZIONE MEETIN MEETING IMMOBILIARE NAPOLI

CONFERENZA STAMPA PRESENTAZIONE E INAUGURAZIONE MEETIN MEETING IMMOBILIARE NAPOLI Maurizio Maddaloni Presidente C.C.I.A.A. di 21 FEBBRAIO 2013 ore 9.30 C.C.I.A.A. di Sala Consiglio III piano Via S. Aspreno n. 2, CONFERENZA STAMPA PRESENTAZIONE E INAUGURAZIONE MEETIN MEETING IMMOBILIARE

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 110 DEL 31-12-2012 OGGETTO. Pagamento fattura per rimozione salma e successivo trasporto. L anno duemiladodici, addì trentuno del mese di dicembre alle ore 13,25,

Dettagli

Comune di Airole PROVINCIA DI IMPERIA

Comune di Airole PROVINCIA DI IMPERIA COPIA Comune di Airole PROVINCIA DI IMPERIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 16 OGGETTO: SERVIZIO DI RISCOSSIONE VOLONTARIA E COATTIVA DELL'IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI E DELLA TASSA

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 48 O G G E T T O UTILIZZO SALA CIVICA PER CORSO DI INGLESE. L anno 2015 addì VENTINOVE del mese di OTTOBRE

Dettagli

VERBALE N 5/11. PUNTO 1: Approvazione verbale seduta precedente. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 4 del 8/04/11.

VERBALE N 5/11. PUNTO 1: Approvazione verbale seduta precedente. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 4 del 8/04/11. VERBALE N 5/11 L anno 2011 il giorno 16 del mese di maggio alle ore 13 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce

Dettagli

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno)

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 27 Del 02-04-2014 Oggetto: Patrocinio morale : Associazione ASD Free Steps. L'anno duemilaquattordici il giorno

Dettagli

C O M U N E D I S A N N I C O L A M A N F R E D I PROVINCIA DI BENEVENTO

C O M U N E D I S A N N I C O L A M A N F R E D I PROVINCIA DI BENEVENTO C O M U N E D I S A N N I C O L A M A N F R E D I PROVINCIA DI BENEVENTO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 45 DEL 24-06-2014 COPIA OGGETTO ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITÀ AI SENSI DELL'ART.13,COMMA 9 DEL

Dettagli

OGGETTO: UNINDUSTRIA TREVISO SERVIZI & FORMAZIONE - PROGETTO "SCADENZARIO SICUREZZA" ANNO 2013: RICHIESTA DI CONTRIBUTO

OGGETTO: UNINDUSTRIA TREVISO SERVIZI & FORMAZIONE - PROGETTO SCADENZARIO SICUREZZA ANNO 2013: RICHIESTA DI CONTRIBUTO Riunione di Giunta del 21.06.2013-1 OGGETTO: UNINDUSTRIA TREVISO SERVIZI & FORMAZIONE - PROGETTO "SCADENZARIO SICUREZZA" ANNO 2013: RICHIESTA DI CONTRIBUTO Nell'anno duemilatredici addì 21 del mese di

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 90 DEL 14-12-2012 L anno duemiladodici, addì quattordici del mese di dicembre alle ore 13,15, in Santa Maria di Licodia, presso il Municipio, convocata a norma

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA Pubblicato all'albo camerale dal 28/10/2015 al 3/11/2015 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA Brescia, 26 ottobre 2015 DETERMINAZIONE N. 203/PRO: CONVENZIONE CON LA FONDAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 32 DEL 08.03.2011 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INTEGRAZIONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N.233 DEL 28/12/2010

Dettagli

Progetto partecipazione e comunicazione. Stampa periodica di manifesti, locandine e dèpliants informativi.

Progetto partecipazione e comunicazione. Stampa periodica di manifesti, locandine e dèpliants informativi. COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 EST Brenta Venezia Forcellini - Camin DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 Est N. 02 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 12 febbraio 2007 N. di Reg.Speciale

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE GIUNTA PROVI N CIALE. PRATICA Nr. DBGP - 70-2010

PROVINCIA DI CROTONE GIUNTA PROVI N CIALE. PRATICA Nr. DBGP - 70-2010 PRATICA Nr. DBGP - 70-2010 PROVINCIA DI CROTONE COPIA DELIBERAZIONE REG. GEN. NR. 52 DATA 23-03-2010 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON GLI ISTITUTI FINANZIARI PER LA CONCESSIONE AL PERSONALE

Dettagli

COMUNE DI CARISOLO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 52

COMUNE DI CARISOLO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 52 COMUNE DI CARISOLO Provincia di Trento % 0465 501176 (n. 2 linee) Fax 0465 501335 sito: www.carisolo.com e mail comune@carisolo.com segreteria@carisolo.com C.F. e P.IVA: 00288090228 VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia - Tempio

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia - Tempio COPIA COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia - Tempio VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 5 Del 09-02-10 Oggetto: APPROVAZIONE INTEGRAZIONE DELL'ART. 42 DEL "REGO= LAMENTO DI POLIZIA

Dettagli

COPIA COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 49 DEL 15/09/2004 OGGETTO: APPROVAZIONE DEFINITIVA VARIANTE AL REGOLAMENTO URBANISTICO- L anno duemilaquattro, il

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 08 DEL 16.01.2014 IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA OGGETTO: Adozione Programma Triennale dei LL.PP. relativo al triennio

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 30-07-2004 AL 14-08-2004 REG. GEN. N. 328 Data 28-07-2004 PRATICA N. DBGP - 415-2004 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: AMP ATTIVAZIONE INTERVENTO AI 1 PROGETTO

Dettagli

CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia

CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia COPIA CITTA DI VENTIMIGLIA Provincia di Imperia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 163/2011 Oggetto: RISCOSSIONE COATTIVA DEI CREDITI COMUNALI TRAMITE RITO SPECIALE. DEFINIZIONE COSTI A

Dettagli

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale È CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale N. 72 Reg. Data 05/04/2012 Oggetto: Proposta di accordo bonario con il sig. D Assaro

Dettagli

PARCO REGIONALE DEL SERIO ROMANO DI LOMBARDIA (BG)

PARCO REGIONALE DEL SERIO ROMANO DI LOMBARDIA (BG) PARCO REGIONALE DEL SERIO ROMANO DI LOMBARDIA (BG) Verbale di deliberazione del Consiglio di Gestione Oggetto: Esame ed approvazione della Variazione al Bilancio di Previsione anno 2012. L anno 2012 addì

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA DELIBERAZIONE N 58 DEL 27.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO E ATTO DI INDIRIZZO PER INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

COMUNE DI INVERIGO PROVINCIA DI COMO DELIBERAZIONE DELLA G I U N T A C O M U N A L E

COMUNE DI INVERIGO PROVINCIA DI COMO DELIBERAZIONE DELLA G I U N T A C O M U N A L E PROVINCIA DI COMO DELIBERAZIONE DELLA G I U N T A C O M U N A L E COPIA N 19 del Registro delle Deliberazioni OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO ECONOMICO STRAORDINARIO PER COMPARTECIPAZIONE SPESE LAVORI ADEGUAMENTO

Dettagli

PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE 4 30.03.2012 CERBAIE SPA. APPROVAZIONE INTEGRAZIONE PIANI FINANZIARI.

PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE 4 30.03.2012 CERBAIE SPA. APPROVAZIONE INTEGRAZIONE PIANI FINANZIARI. COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA Cod.Fisc. e Part. IVA 0032016 050 0 Tel. 0587 643121 Fax 640895 PROTOCOLLO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia Nr. Data O G G E T T O 4 30.03.2012 CERBAIE

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BRACCIANO AMBIENTE S.P.A.

VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BRACCIANO AMBIENTE S.P.A. VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BRACCIANO AMBIENTE S.P.A. Il giorno 27 del mese di Dicembre 2007 alle ore 10,00 presso gli Uffici della Bracciano Ambiente Spa, come da avviso di convocazione,

Dettagli

PROCEDURE PER IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE PER IL LAVORO

PROCEDURE PER IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE PER IL LAVORO I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 48 PROVINCIA DI PADOVA PROCEDURE PER IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE PER IL LAVORO Approvato con D.G.P. in data 24.2.2000 n. 42 di reg., modificato con D.G.P.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA N. 75 DEL 19/12/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE E PROGETTO IL METRO DELL ARTE RELATIVO AL

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 30 *******************************

COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 30 ******************************* COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 30 ******************************* OGGETTO: Organizzazione eventi in occasione della Festa Patronale di S.

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI A.S.P. AZIENDA PUBBLICA DEI SERVIZI ALLA PERSONA DEI COMUNI MODENESI AREA NORD

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI A.S.P. AZIENDA PUBBLICA DEI SERVIZI ALLA PERSONA DEI COMUNI MODENESI AREA NORD REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI A.S.P. AZIENDA PUBBLICA DEI SERVIZI ALLA PERSONA DEI COMUNI MODENESI AREA NORD Approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura delle Marche STATUTO. (Anno 2011)

Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura delle Marche STATUTO. (Anno 2011) Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura delle Marche STATUTO (Anno 2011) INDICE: Art. 1 Costituzione, natura e sede Art. 2 Competenze e funzioni Art. 3 Rapporti

Dettagli

COMUNE DI VILLARICCA PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI VILLARICCA PROVINCIA DI NAPOLI COMUNE DI VILLARICCA PROVINCIA DI NAPOLI ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 79 DEL 27/11/2012 OGGETTO: Protocollo d Intesa tra sviluppo Campania S.p.A. e Comune di Villaricca. L anno duemiladodici

Dettagli

COMUNE DI SANT'ORSOLA TERME Provincia di Trento

COMUNE DI SANT'ORSOLA TERME Provincia di Trento COMUNE DI SANT'ORSOLA TERME Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 20 OGGETTO: Approvazione regolamento per il servizio pubblico non di linea mediante noleggio con conducente.

Dettagli

IL SEGRETARIO GENERALE ai sensi del D.lgs. 30/03/2001 n. 165 e successive modificazioni ed integrazioni

IL SEGRETARIO GENERALE ai sensi del D.lgs. 30/03/2001 n. 165 e successive modificazioni ed integrazioni Determinazione dirigenziale n. 1 del 07/01/2013 Oggetto : Servizio di supporto alle attività di digitalizzazione dei flussi documentali dell'albo Gestori Ambientali. Affidamento all'unioncamere Molise

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - Copia 09 - VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 9 Del 21.07.2008 OGGETTO: BANDO PER IL COFINANZIAMENTO DI IMPIANTI SOLARI FOTOVOLTAICI E TERMICI INTEGRATI NELLE

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO N. 48 di Reg Originale (quartiere) N. di Reg Speciale (Uff.coord.) Seduta del 12.10.2010 OGGETTO: Contributi

Dettagli

COMUNE DI LIZZANO. Provincia di Taranto ESTRATTO DAL. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 23/10/2013

COMUNE DI LIZZANO. Provincia di Taranto ESTRATTO DAL. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 23/10/2013 COMUNE DI LIZZANO Provincia di Taranto ESTRATTO DAL REG. n. 43 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 23/10/2013 OGGETTO: Approvazione del Regolamento prestito librario on - line L

Dettagli

L anno duemiladodici, il giorno 22 del mese di Ottobre, alle ore 17.15, presso la sede dell Ordine, su convocazione del Presidente, si è riunito il

L anno duemiladodici, il giorno 22 del mese di Ottobre, alle ore 17.15, presso la sede dell Ordine, su convocazione del Presidente, si è riunito il L anno duemiladodici, il giorno 22 del mese di Ottobre, alle ore 17.15, presso la sede dell Ordine, su convocazione del Presidente, si è riunito il Consiglio per discutere e/o deliberare il seguente O.d.g.:

Dettagli

Comune di Marliana (Provincia di Pistoia)

Comune di Marliana (Provincia di Pistoia) Per copia conforme all'originale - IL SEGRETARIO COMUNALE Comune di Marliana (Provincia di Pistoia) COPIA DELLA DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE NUMERO 19 DEL 01 luglio 2015 OGGETTO: SPOSTAMENTO RIPETITORE

Dettagli

COMUNE DI FUTANI Provincia di Salerno

COMUNE DI FUTANI Provincia di Salerno Comune di Futani COMUNE DI FUTANI Provincia di Salerno Provincia di Salerno Regione Campania Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano **************** DELIBERA DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 67 DEL 2 AGOSTO

Dettagli

CITTÀ DI AVIGLIANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 53 del 16 giugno 2012

CITTÀ DI AVIGLIANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 53 del 16 giugno 2012 CITTÀ DI AVIGLIANO (Provincia di Potenza) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 53 del 16 giugno 2012 OGGETTO: Presentazione del libro Il piede di Federico (Lagopesole, 16 giugno 2012). Concessione patrocinio.

Dettagli

ENTE PER LA ZONA INDUSTRIALE DI TRIESTE. S t a t u t o

ENTE PER LA ZONA INDUSTRIALE DI TRIESTE. S t a t u t o ENTE PER LA ZONA INDUSTRIALE DI TRIESTE S t a t u t o Adottato con deliberazioni del CdA n. 86 dd. 10.07.2003 e n. 97 dd. 24.07.2003 ed approvato con delibera della Giunta Regionale n. 2480 dd. 08.08.2003

Dettagli

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Di quanto innanzi è stato redatto il presente verbale, che, previa lettura e conferma, viene sottoscritto come segue: IL SINDACO F.to Avv. Ciro Alabrese Parere di Regolarità Tecnica IL SEGRETARIO GENERALE

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ATTIVITA SCOLASTICA

REGOLAMENTO DELL ATTIVITA SCOLASTICA Pag. 1 di 5 SCUOLA D INFANZIA E PRIMARIA Il presente regolamento fa riferimento al testo Regolamento dell attività scolastica, redatto da CIOFS SCUOLA, aggiornato al 06 settembre 2008, depositato presso

Dettagli