NEWS SOMMARIO. Un ampia gamma di nuove offerte per la nostra clientela MAGAZINE DELLA BANCA DELLO STATO DEL CANTONE TICINO NO.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NEWS SOMMARIO. Un ampia gamma di nuove offerte per la nostra clientela MAGAZINE DELLA BANCA DELLO STATO DEL CANTONE TICINO NO."

Transcript

1 NEWS MAGAZINE DELLA BANCA DELLO STATO DEL CANTONE TICINO Un ampia gamma di nuove offerte per la nostra clientela NO SOMMARIO i prodotti PAG. 3-5 I magnifici quattro l incontro PAG. 8-9 Oltre la banca ci sono le persone le novità PAG. 11 Penna ottica e MasterCard Corporate l editoriale PAG. 2 Nuovi prodotti e servizi con prudenza e determinazione i servizi PAG. 6-7 Il ruolo strategico della Tesoreria l intervista PAG. 10 Il Centro Studi Bancari nel futuro del Ticino l agenda PAG. 12 Manifestazioni 2008

2 l editoriale i prodotti Ti-Press/F. Agosta di DONATO BARBUSCIA PRESIDENTE DELLA DIREZIONE GENERALE Nuovi prodotti e servizi prudenza con determinazione e 2 INDIRIZZI Sede principale Viale H. Guisan Bellinzona Tel Succursale Lugano Via Pioda Lugano Tel Succursale Locarno Via Naviglio Vecchio Locarno Tel Succursale Chiasso Corso S. Gottardo Chiasso Tel LA CRISI DEI MUTUI SUBPRIME SCUOTE I MERCATI, MA BANCASTATO NON HA REGISTRATO NESSUNA PERDITA Imercati finanziari attraversano un periodo burrascoso, segnato dalla vicenda dei mutui immobiliari subprime americani che hanno scosso i conti di numerosi istituti bancari, determinando un clima d incertezza nelle borse e gravi perdite per alcune banche. BancaStato non ha investito in strumenti direttamente o indirettamente legati ai subprime. Non ha quindi registrato perdite di alcun tipo legate a questi strumenti finanziari. BancaStato ha scelto di perseguire una politica di investimenti saggia, che garantisca ritorni il più possibile immuni da grandi rischi. Una politica che ha premiato e che in questa fase mette la Banca al riparo da sorprese sgradite. I risultati finanziari lo testimoniano: nel primo semestre 2007 la Banca registra un importante crescita dell utile netto rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (+12,7% equivalente a 18,4 milioni di franchi). L utile lordo subisce per contro una diminuzione pari al 7,2% e si situa a 24,9 milioni. I crediti ipotecari, storicamente l attività principale dell Istituto, hanno registrato un aumento dell 1,3% attestandosi a 4,94 miliardi, cifra record per il portafoglio ipotecario della Banca. Complessivamente i crediti nei confronti della clientela progrediscono dello 0,6% per raggiungere 6,12 miliardi. Considerando il rallentamento della crescita del mercato immobiliare, l evoluzione rialzista dei tassi d interessi e una concorrenza sempre più importante, la crescita dell attività creditizia dell Istituto può essere considerata soddisfacente. I dati del secondo semestre complessivamente sono migliori di quelli del primo semestre. BancaStato è un Istituto in salute che garantisce al suo azionista di riferimento lo Stato e quindi il popolo risultati il più possibile certi e positivi. In questo contesto la nostra Banca si è fissata di crescere, gradualmente, anche in termini di redditività. In questo senso molte sono state le novità. A cominciare dalla nascita di nuovi prodotti destinati al risparmio (di cui si parla in questa edizione di BancaStato News), al restyling del sito internet, alla ristrutturazione della sede di Chiasso e all inaugurazione della nuova succursale di Locarno. Impegni significativi, che investono direttamente o indirettamente quasi tutti i settori della Banca, che hanno apportato un contributo fecondo di idee, professionalità e innovazione. La nuova offerta di prodotti e servizi finanziari, in particolare, consente alla clientela di accedere a ben 75 nuove proposte raggruppate in 6 categorie, che rappresentano l espressione e la sintesi di una risposta chiara e semplice ai bisogni della clientela individuale. Dentro ciascuna categoria di prodotti ogni cliente può trovare la soluzione più adatta al proprio profilo di rischio e alla sua condizione economica e finanziaria. Servizi nuovi, sedi più adeguate e confortevoli, prodotti innovativi BancaStato ha ancora una volta dimostrato dinamismo e determinazione. Per il 2008, la congiuntura mostra segni d incertezza. Banca- Stato continuerà nella sua corsa, passo dopo passo, e raggiungerà gli obiettivi di crescita prefissati. Proprio come un maratoneta, che misura le sue forze e punta al traguardo. I magnificiquattro Si amplia e si rinnova l offerta dei prodotti e dei servizi di BancaStato. Di fronte all evoluzione dei mercati finanziari, una banca moderna e attiva deve adeguare costantemente la propria offerta. Occorre sempre rispondere alle attese della clientela. È per questo che BancaStato ha creato una serie di nuove opportunità, che vanno a riqualificare e innovare una gamma di prodotti già robusta, spiega Ferruccio Unternährer, capo progetto Prodotti e Canali di distribuzione. La strategia di prodotto proposta da Banca- Stato è racchiusa in un grande contenitore denominato VISIONE. Dentro questo grande paniere vi sono sei famiglie di prodotti che spaziano dai mutui ipotecari agli strumenti del traffico dei pagamenti, dai conti di risparmio ai prodotti di investimento, per un totale di ben 75 prodotti e servizi specifici. Una proposta chiara e semplice, che mette il cliente nella condizione di scegliere senza confusione alcuna i prodotti e servizi che rispondono ai propri bisogni. NUOVE PROPOSTE PER GESTIRE MUTUI IPOTECARI, PAGAMENTI, RISPARMI, INVESTIMENTI SONO I NUOVI PRODOTTI DI RISPARMIO DESTINATI ALLA CLIENTELA INDIVIDUALE, CHE VUOLE AVERE CERTEZZE E CONSULENZA CHIARA, SEMPLICE E... SICURA In quest ambito precisa Unternährer abbiamo creato una famiglia di prodotti e conti di risparmio denominata SICURA. Il nome è già indice della missione alla quale essi sono destinati: rivolti a una clientela che non è incline al rischio e all investimento in borsa, che vuole cioè una custodia del proprio risparmio sicura, senza rischi, imprevisti e con un reddito garantito. SICURA offre soluzioni di risparmio differenziate, destinate alla clientela individuale, che ha ben chiaro il proprio personale bisogno: tutelare il risparmio dalle prospettive di incertezza, dalle oscillazioni dei mercati finanziari e dalle sorprese di prodotti di investimento a rischio. In un periodo in cui l economia globale sta attraversando momenti di forti turbolenze, il piccolo e medio risparmiatore cerca rassicurazioni, soluzioni tranquille e garantite. Nella gamma SICURA vi sono in particolare quattro prodotti tailor made, come direbbero gli inglesi, cuciti su misura per i bisogni della clientela, che sono complementari l uno con l altro, perchè SICURA è un offerta di risparmio differenziato per capitalizzare in modo certo, secondo il fabbisogno e gli orizzonti temporali e materiali di ciascuno. Eccoli, dunque, i magnifici quattro. Si chiamano FISSO, PREMIA, CUMULA e LIBERO e godono della garanzia dello Stato. Il primo, FISSO, è un conto di risparmio a termine che replica le caratteristiche finanziarie di un obbligazione di cassa senza doverla emettere. Il secondo, PREMIA, è il conto di risparmio che riconosce un bonus (premio) supplementare sul tasso d interesse se il saldo in conto aumenta di un importo di risparmio minimo da inizio a fine anno. Ha due forme di bonus: uno per i giovani e l altro per gli adulti. Il terzo prodotto è CUMULA. È il conto di risparmio che applica un tasso d interesse crescente in base a una funzione scalare per rapporto al saldo medio in giacenza sul conto. Infine, il quarto è LIBERO, conto risparmio alimentato solo con capitale di previdenza liberato (libero passaggio, 2 e 3 pilastro) su cui viene applicato un tasso d interesse preferenziale. Da notare che per tutti e quattro questi conti la gestione è gratuita. Nel corso degli ultimi due anni prosegue Unternährer BancaStato ha fatto un grande sforzo di rinnovamento dei propri prodotti e servizi. Si tratta di conti riqualificati nelle loro condizioni o addirittura del tutto inediti. Per alcuni, quindi, si tratta di un restyling, per altri, invece, come quelli qui esposti, si tratta di prestazioni innovative o ritagliate sulle esigenze specifiche del cliente. 3

3 i prodotti L obiettivo principale posto dal progetto è quello di rafforzare l offerta indirizzata alla clientela, ma anche di migliorarla sotto il profilo della qualità. La soddisfazione del cliente, infatti, resta al centro dell attenzione e in cima alle aspirazioni della Banca, che proprio per questo si adopera continuamente ad arricchire i contenuti, ma anche le modalità dell offerta. Da qui, l esigenza di rinnovare anche i canali di distribuzione a partire dalle prestazioni rese attraverso gli sportelli, fino a giungere ai bancomat o a SelfNet la soluzione Internet Banking di BancaStato o ancora all informativa messa a disposizione sul sito Internet. Anche in termini di comunicazione, l Istituto cantonale ha scelto metodologie molto dirette e semplici. Le sei famiglie dell universo VISIONE, di cui SICURA fa parte, hanno nomi molto chiari, che esemplificano il contenuto della proposta. Così per i prodotti ipotecari la famiglia si chiama CASA, per i conti transanzionali PRIMA, per i servizi indirizzati al traffico dei pagamenti e alle carte di credito e di debito RAPIDO. Segue UTILI destinato ai servizi accessori come le cassette di sicurezza, il tesoro notturno o il conta monete. Infine, la famiglia di prodotti FUTURA nella quale sono comprese le soluzioni d investimento e assicurative come i prodotti d investimento tradizionali (azioni e obbligazioni), le variegate tipologie di fondi, in particolare i fondi d investimento Swisscanto o ancora le polizze assicurative di Swisscanto. Nell ambito della grande offerta di prodotti e servizi suddivisi nelle sei famiglie trovano posto soluzioni innovative e originali. Per esempio, nella categoria PRI- MA, ai più giovani è destinato il conto X Conto Mio, un conto bancario circoscritto alla fascia dei giovanissimi (14/17 anni) e specificatamente indirizzato al ragazzo o alla ragazza che deve incominciare a gestire autonomamente il denaro, le proprie spese commisurate ai primi guadagni, nonché iniziare a imparare a relazionarsi con la banca. A compimento dei 18 anni, il giovane potrà accedere al conto PRIMA giovane, il conto privato di BancaStato per giovani fino ai 25 anni, con condizioni di tutto rispetto a partire dal tasso di interesse del 2% sui primi franchi, fino alla tenuta del conto e alla carta Maestro che sono offerte gratuitamente. Per gli adulti, il conto PRIMA, precedentemente conto salario, viene offerto anche in Euro. Differenziare le diverse tipologie di conto in funzione del segmento di clientela, della divisa di riferimento e delle condizioni applicate, significa ampliare l offerta e garantire una soluzione chiara e semplice ai variegati bisogni della nostra clientela individuale. Per una banca come BancaStato, ciò vuol dire aderire pienamente alla propria missione istituzionale: assecondare i bisogni e stare vicino agli interessi della gente, delle imprese e dello Stato nel suo complesso, conclude Unternährer. 4 FISSO Investire al riparo da possibili sorprese Fisso è un prodotto di sicurezza che gode della garanzia dello Stato. Si mettono al sicuro i risparmi e BancaStato garantisce il tasso d interesse prefissato. Il conto risparmio permette d investire al riparo da eventuali imprevisti. Grazie a questa soluzione, BancaStato garantisce il traguardo finanziario prefissato e consente di gestire il risparmio in modo flessibile, a un tasso d interesse preferenziale. Si sceglie l importo da investire a partire da una somma di franchi con quote addizionali di 100 franchi. Questo permette, al contrario di altre forme d investimento, di scegliere con la massima libertà l importo da investire. Si fissa anche la durata: da un minimo di 2 a un massimo di 8 anni. Un vantaggio che consente di vincolare una determinata somma in conformità alle specifiche esigenze del cliente. BancaStato garantisce un tasso d interesse fisso per tutta la durata dell investimento. Conformemente alle attuali condizioni offerte, più lungo sarà il deposito della somma risparmiata, maggiore sarà il tasso garantito. La moneta di riferimento può essere sia il franco svizzero sia l euro. Sono ovviamente applicati l imposta preventiva e il bollo federale. CUMULA Cresce il valore delle riserve accumulate Chi accumula viene premiato, risparmiare è un impegno onorato da BancaStato. CUMULA è dunque un prodotto di risparmio per chi è riuscito ad accumulare una determinata somma di risparmio e intende preservarla a medio e lungo termine. È perciò rivolto a risparmiatori accorti e previdenti. BancaStato premia questa tipologia di clienti con un tasso maggiorato per tutti coloro che hanno a disposizione un capitale di risparmio a partire da franchi. Il tasso d interesse cresce man mano che la propria riserva aumenta. Più si risparmia più l interesse viene maggiorato. In questo modo è gratificata la perseveranza e l attitudine a creare delle riserve a lungo termine. Per ogni franchi di risparmio accumulato, il tasso d interesse che viene riconosciuto su tutto il risparmio in giacenza è incrementato rispetto al tasso d interesse base, di un premio che varia dallo 0,375% fino allo 0.75%. In considerazione di ciò, dal 1º gennaio 2008 CUMULA riesce a remunerare il risparmio fino a un tasso d interesse massimo dell 1.25% per il franco svizzero, indipendentemente da eventuali prelevamenti (ciò che fa stato è il saldo medio annuale). L importo in giacenza sul conto non è vincolato. Si ha la possibilità di prelevare franchi per anno civile, per importi superiori è sufficiente un preavviso di 6 mesi. Anche in questo caso la valuta è indifferente: si può scegliere tra franco svizzero ed euro. Il conto risparmio CUMULA è soggetto all imposta preventiva. PREMIA Costanza e fedeltà vengono premiati Un risparmio costante è una sfida intelligente e previdente. In tal senso BancaStato intende premiare coloro che ogni anno risparmiano almeno franchi, l equivalente di 340 franchi al mese, con un tasso d interesse supplementare che va ad aggiungersi al tasso d interesse base. PREMIA, che gode della garanzia dello Stato, si configura come un conto risparmio intelligente per un risparmio mirato e accorto. Se alla fine dell anno appena trascorso sono rispettate le due condizioni per ottenere il bonus (saldo di fine anno di franchi e apporto netto nel corso dell anno di franchi), tutto il capitale depositato viene remunerato retroattivamente con il tasso di interesse base più il tasso d interesse supplementare. L importo, però, non è vincolato: c è la possibilità di prelevare franchi per anno civile, mentre per importi superiori basta un preavviso di 6 mesi. Le valute possono essere indifferentemente il franco svizzero o l euro. Anche questo conto è soggetto all imposta preventiva. PRE- MIA giovane (previsto fino a 25 anni) offre ai giovani un tasso preferenziale a partire da un saldo minimo di franchi con un apporto annuo di franchi. Dal 1º gennaio 2008, il tasso d interesse supplementare è dello 0,375% per PREMIA e dell 1% per PREMIA giovane, cosicché a condizioni soddisfatte, il tasso di interesse riconosciuto sulla giacenza complessiva del conto può essere dello 0.875% per PREMIA e dell 1.875% per PREMIA giovane. LIBERO Il risparmio di una vita sempre a disposizione Cosa mi succederà domani? Normale porsi delle domande sul proprio futuro finanziario... Il conto risparmio LIBERO rende accessibile il risparmio previdenziale liberato di un intera vita professionale. I consulenti di BancaStato, possono suggerire le migliori e variegate soluzioni riguardo ai capitali previdenziali che possono essere liberati: rimborso degli averi della cassa pensione o degli averi su conti di libero passaggio, rimborso del terzo pilastro vincolato o versamento di capitale di polizze previdenziali di terzo pilastro vincolato. Assieme a BancaStato è possibile elaborare un programma che tenga conto delle esigenze specifiche di ciascuno. Questo permette di stabilire il margine di manovra necessario per godere del pensionamento in piena libertà. Anzitutto, si ha maggiore flessibilità, visto che l importo massimo di prelevamento è posto a franchi al mese. Il risparmiatore, insomma, dispone del capitale previdenziale accumulato e decide il tenore di vita desiderato. Assieme a BancaStato si programma un piano di risparmio e d investimento del capitale previdenziale liberato conforme alle proprie esigenze. Senza fretta, prendendo tutto il tempo necessario per avere cognizione delle scelte d investimento da fare perché vi è la certezza che nel frattempo il proprio capitale di risparmio previdenziale liberato sul conto LIBERO è remunerato a un tasso d interesse preferenziale di tutto rispetto. A partire dal 1º gennaio 2008 LIBERO remunera l intera somma depositata a un tasso d interesse del 2%. 5

4 La solvibilità di una banca è condizione necessaria per mantenere un valido livello di qualità e credibilità sul mercato. La Tesoreria, in questo ambito, ricopre un ruolo centrale, perché è coinvolta nel processo di gestione e di controllo delle entrate e delle uscite. Carlo Tomasini, membro di direzione e responsabile del Trading e della Tesoreria di BancaStato, svela il ruolo di un settore che la clientela di una banca, generalmente, conosce poco. La parola non lascia spazio a dubbi: la Tesoreria custodisce il tesoro della banca. Che non è, evidentemente, il contenuto del caveau, ma il crocevia dei flussi finanziari generati da ogni transazione effettuata sia all attivo che al passivo di bilancio. Le mansioni e il conseguente ruolo della Tesoreria dipendono dalla tipologia delle attività svolte. In una banca di private banking, per esempio, le attività gestionali differiscono non poco da quelle svolte in un Istituto come BancaStato, attivo fondamentalmente nell erogazione di crediti e nella raccolta diretta del risparmio. La peculiarità di BancaStato riprende Tomasini la dimensione del suo bilancio e il centro decisionale situato in Ticino rende le attività di tesoreria particolarmente interessanti e dinamiche. Il perché è presto detto. L analisi delle entrate e delle uscite, per esempio, il cash flow, la gestione della liquidità, il cash management e l ottimizzazione della liquidità la cash optimisation sono le macro aree operative della tesoreria. Se non adeguatamente organizzata, la tesoreria è sinonimo di potenziale perdita di efficacia delle strategie finanziarie, con inevitabili ripercussioni sull attività globale della banca e con il concreto rischio di trovarsi nell impossibilità di finanziare operazioni di normale amministrazione con tempi, modi e costi in linea con il mercato. Nel suo processo È COINVOLTA NELLA GESTIONE E NEL CONTROLLO DELLE ENTRATE E DELLE USCITE Ilruolo strategico della Tesoreria di innovazione e adeguamento alle esigenze della clientela, Banca- Stato ha avviato nel 2000 una profonda rivisitazione di tutte le funzioni, dei ruoli, dei servizi e degli stessi prodotti. In particolare, ha avviato un progetto denominato Tesoreria integrata. Il risultato è stato la creazione di una Tesoreria completamente integrata nei flussi di lavoro e nelle attività della Banca, dotata delle più moderne tecniche operative e decisionali, per una gestione professionale e centralizzata dei rischi di tasso e di liquidità. Una volta creata la Tesoreria integrata, Banca- Stato ha deciso di dotarsi di un Comitato di gestione degli attivi e dei passivi di bilancio, composto dalle più alte cariche deci- sionali dell Istituto in materia di gestione del bilancio. Il Comitato spiega Tomasini valuta la situazione della struttura di bilancio, i potenziali sviluppi futuri e i conseguenti interventi correttivi, se necessario. Alla Tesoreria integrata Banca- Stato arriva anche in seguito ai cambiamenti avvenuti nel corso di questi ultimi anni. Mentre il mandato pubblico della Banca ha favorito lo sviluppo di settori quali i crediti e le ipoteche, è venuta affermandosi una tendenza opposta: Da una parte le attività creditizie hanno avuto un costante e rilevan- te incremento, mentre la raccolta del risparmio è in calo. L incremento delle poste attive rientra nel normale sviluppo di un istituto di credito come BancaStato, mentre la diminuzione del risparmio classico è un fenomeno generalizzato e comune a tutte le banche indipendentemente dalla loro attività. In passato prosegue Tomasini le Banche Cantonali, grazie alla garanzia dello Stato, godevano di uno statuto particolare e il singolo risparmiatore, sia per identificazione nella banca del proprio cantone che per tradizione, depositava i risparmi IN ALTO SEDUTO ALLA SCRIVANIA, CARLO TOMASINI CON IL SUO TEAM; DA SINISTRA; FRANCESCO PISANO, MASSIMO DUC, DANIELE MANZONI, JEAN-PIERRE SPINARDI E TITTY DI BELLONIA CARLO TOMASINI RESPONSABILE TRADING E TESORERIA DI BANCASTATO su libretti al portatore o nominativi. Questa tipologia di investimento permetteva alla banca di finanziare quasi interamente quanto concesso dal punto di vista creditizio. La costante diminuzione del risparmio è una tendenza che si è venuta via via affermando negli ultimi decenni. Dovuta a un cambiamento di strategie d investimento da parte delle famiglie, ha spinto la clientela alla ricerca di transazioni e investimenti con una remunerazione sempre maggiore. In generale, si tratta di investimenti fuori bilancio, che obbligano gli istituti di credito a ricercare nuove fonti di reperimento della liquidità necessaria per garantire sia l attività esistente sia quella futura. In una situazione economico-sociale stabile, questa tendenza può essere considerata irrevocabile e lo squilibrio nell evoluzione degli attivi e dei passivi che ne deriva deve essere forzatamente gestito in maniera ottimale e puntuale dalla banca, osserva ancora Tomasini. NELLA GEOGRAFIA DELL ISTITUTO È DIVENTATA UNO SNODO FONDAMENTALE DELLE SCELTE FINANZIARIE E DELLA REDDITIVITÀ DELL IMPRESA BANCARIA La Tesoreria integrata è dunque parte di una strategia più complessiva di BancaStato. Dal punto di vista informatico, per esempio, la Banca ha optato per un sistema all avanguardia che garantisce una fonte di informazioni in tempo reale. Questa piattaforma informatica è fondamentale per dare senso compiuto al processo di riforma della Tesoreria, ma anche per ottimizzare le due fondamentali aree di attività: Desk Tesoreria e Desk Trading. Il Desk Tesoreria di cui è responsabile Daniele Manzoni gestisce e ottimizza la liquidità in franchi svizzeri e in divisa estera fino a un arco temporale di 12 mesi; l obiettivo è di mantenere il giusto equilibrio tra le opportunità di mercato e i parametri regolamentari definiti dalla Commissione Federale delle Banche in materia di riserve legali di liquidità e dal Comitato di gestione degli attivi e dei passivi di bilancio. Inoltre, monitora BANCASTATO SI È DOTATA DELLE TECNICHE PIÙ MODERNE PER UNA GESTIONE PROFESSIONALE E CENTRALIZZATA DEI RISCHI DI TASSO E DI LIQUIDITÀ costantemente l evoluzione della struttura di bilancio con puntuali proposte e raccomandazioni in caso siano necessari interventi correttivi. Composto da un responsabile e due operatori, il Desk Tesoreria non ha contatti diretti con la clientela esterna, ma la sua posizione centrale all interno dell Istituto sottolinea Tomasini è indispensabile per i consulenti che operano a diretto contatto con essa. Il Desk Tesoreria, infatti, si occupa anche del pricing per i depositi della clientela, per crediti e ipoteche; valuta gli investimenti presso controparti bancarie estere dei depositi fiduciari in franchi svizzeri o valuta straniera in nome della clientela della Banca e provvede, per esempio ad approvvigionare la Banca di banconote in franchi svizzeri per tutta la rete di distribuzione dell Istituto. Il Desk Trading, invece condotto da Francesco Pisano opera per conto della Banca nei principali mercati delle divise, azionari e obbligazionari. Le operazioni effettuate in quest ambito sono di carattere speculativo e avvengono all interno di un profilo di rischio ben delimitato. Lo scopo del Desk, oltre al perseguimento degli obiettivi finanziari prefissati, è il reperimento e il mantenimento costante degli agg ior namenti di mercato e di know-how necessari per garantire la prontezza e competenza professionale da ritrasmettere poi alle unità di vendita e ai consulenti. È infatti praticamente impossibile mantenere un livello professionale valido senza la partecipazione diretta nei mercati. La specialità dei collaboratori del Desk Trading è nel mercato dei cambi. Oggi conclude Tomasini questa attività è da considerare in tutto e per tutto una vera e propria asset class d investimento, che aiuta a innalzare la soglia di efficienza di un portafoglio. 6 i servizi 7

5 l incontro Oltre la banca ci sono le persone L ESPERIENZA DI UN GESTORE ESTERNO A CONFRONTO CON L UNIVERSO DEI SERVIZI DI BANCASTATO La banca per noi è come una commodity. Deve fornire un valore aggiunto all azienda giorno per giorno, con persone dedicate e pronte a fornire risposte immediate. Oliver Camponovo, contitolare della società fiduciaria Camponovo Asset Management di Chiasso, esprime così il profilo del rapporto tra la sua società e la Banca di riferimento, che per l occasione è BancaStato. I gestori esterni, coloro che gestiscono in nome e per conto di clienti privati patrimoni, interessi, aziende e business di vario genere, sono una componente essenziale della piazza finanziaria ticinese. Banche e gestori esterni hanno un rapporto storicamente sinergico: gran parte della fortuna del Ticino bancario e finanziario si deve a questo matrimonio d interessi. BancaStato News ha cercato di capire qualcosa in più di questa sinergia, interpellando un cliente dell Istituto. Camponovo Asset Management racconta l interessato è una fiduciaria che nasce a carattere familiare grazie al lavoro svolto da mio padre e che inizialmente coltivava una clientela prin- LA BANCA DEVE COSTITUIRE UN VALORE AGGIUNTO PER LE AZIENDE, OFFRENDO CONSULENTI IN GRADO DI FORNIRE RISPOSTE IMMEDIATE cipalmente d oltre confine. Gran parte del portafoglio era costituito, quindi, da patrimoni italiani. Negli ultimi anni, anche su richiesta specifica della clientela, si è decisa una svolta. La società si apre alla globalizzazione dei mercati e comincia ad interessarsi alla clientela internazionale, proponendosi anche come consulente per diversi business, quali l international tax planning, l allocazione in Svizzera di attività economiche e finanziarie, nonché consulenza in ambito mergers & acquisitions. L impulso viene proprio da Oliver Camponovo, che dopo aver maturato una solida esperienza in una primaria banca elvetica, decide di riversare le sue conoscenze nella fiduciaria chiassese. Lo sviluppo della nostra società è stato rapido ed efficace, DA SINISTRA CARLO RUGGIA E OLIVER CAMPONOVO IN ALTO A DESTRA CARLO RUGGIA MEMBRO DI DIREZIONE E RESPONSABILE DELLA CLIENTELA ISTITUZIONALE E DEI GESTORI ESTERI DI BANCASTATO IN BASSO A DESTRA OLIVER CAMPONOVO CHIEF EXECUTIVE OFFICER DELLA CAMPONOVO ASSET MANAGEMENT anche perché accompagnato dall efficienza e dall efficacia delle banche alle quali ci siamo appoggiati, a iniziare da Banca- Stato. L imprenditore fiduciario ha idee molto chiare in proposito. Le banche, dice, offrono più o meno gli stessi prodotti: le differenze sono minime. La vera discriminante sono le persone, quelle alle quali ti rivolgi e dalle quali pretendi risposte professionali chiare, veloci, utili. Ai gestori esterni forniamo un assistenza e un servizio di qualità e il più completo possibile assicura Carlo Ruggia, dal 2004 responsabile dei gestori esterni e della clientela istituzionale. BancaStato garantisce un rapporto fidelizzato, costantemente vicino al fiduciario, che spesso si trova a dover fornire risposte rapide e complete al proprio cliente. Una gran parte dei gestori esterni proviene da relazioni commerciali o ipotecarie. Nel corso degli ultimi dieci anni, infatti, BancaStato ha maturato una propria esperienza di private banking e di rapporto con i gestori esterni che la rende non inferiore ad altri, blasonati istituti. Dice Ruggia: Oggi non abbiamo alcun complesso d inferiorità nei confronti di altri istituti che hanno una storia nella gestione patrimoniale o nel rapporto con clienti esterni. Nel corso di questi anni abbiamo migliorato l offerta dei servizi e la qualità del personale, portando dentro la relazione con i gestori esterni l abitudine alla relazione umana, che è caratteristica peculiare di un Istituto come BancaStato. I nostri clienti sono cambiati riprende Camponovo e c è la necessità di adeguare servizi e prodotti. Ciò vuol dire affidarci ad istituti che, come Ban- castato, sono partner capaci di affiancarci nello sviluppo dei business della clientela a 360 gradi. Saper leggere i bilanci, valutare i rischi non basta più. Per fidelizzare il cliente privato occorre fornire assicurazioni sulla costante sinergia tra gestore privato e banca e altri professionisti tra cui assicura- zioni e consulenza legale. I prodotti sono utili, ma occorre anzitutto la compliance adeguata. E le dimensioni? Conta o no la dimensione della banca, il volume di fuoco che è in grado di mettere in campo? Ciò che importa riprende Camponovo è la qualità. La dimensione è relativa. In un mondo finanziario globalizzato qualsiasi servizio o prodotto è a portata di mano, basta saperlo cercare. Eppoi, conta la reputazione, la capacità delle persone della banca di presentarsi come professionisti affidabili, seri, rigorosi. Noi puntiamo molto su questo aspetto, osserva Ruggia. Dove, tuttavia, le risorse della Banca non arrivano, si procede con auditing esterni su singoli casi. In ogni caso, la risposta è assicurata e certificata da BancaStato. Lavorare con B a n c a S t a t o vuol dire per noi gestori esterni portare anche lavoro in Ticino. Sotto questo profilo ci sentiamo responsabilizzati anche socialmente: affidare le nostre esigenze di relazione bancaria ad un Istituto cantonale significa anche valorizzare il know-how che la piazza bancaria si è costruita in tutti questi anni, conclude Camponovo. 8 9

6 l intervista Ti-Press/S. Golay le novità Una penna nel taschino che legge e scrive CON LA PENNA OTTICA RISOLTI IN VELOCITÀ E SICUREZZA I PROBLEMI PRATICI DI COMPILAZIONE DELLE POLIZZE ALBERTO STIVAL RESPONSABILE AREA BANKING E DIRETTORE REGIONALE DELLA SCUOLA SPECIALIZZATA SUPERIORE DI BANCA E FINANZA DEL CSB Il Centro Studi Bancari nelfuturo del Ticino Attualmente in Svizzera il metodo di pagamento più utilizzato è ancora la polizza di versamento postale. Un sistema indubbiamente pratico, ma anche soggetto a frequenti errori di trascrizione, dovuti alla molteplicità di dati da inserire. Per ovviare a questi errori, qualora non si proceda direttamente al pagamento on line tramite il servizio e-banking SelfNet di BancaStato, è ora disponibile una penna ottica che si può acquistare direttamente dal proprio consulente oppure compilando il modulo di ordinazione in Internet (www.bancastato.ch/index/selfnet_let tore_ottico.htm). La penna è un lettore ottico in grado di riprendere, per esempio, i dati di una polizza di versamento e trasferirli direttamente nella schermata del proprio computer. Basta far scivolare la penna ottica sulla riga di codificazione della polizza di versamento e il pagamento viene inserito immediatamente nell applicazione come se fosse stato digitato, ma da 10 a 30 volte più velocemente. Si possono introdurre, infatti, fino a 100 caratteri al secondo. I vantaggi sono evidenti: si evita il lungo e noioso lavoro di trascrizione delle cifre, si velocizzano le procedure e ci si garantisce una totale precisione. La penna si collega al proprio computer attraverso una connessione USB e non richiede l utilizzo di batterie di alimentazione. Inoltre, riconosce ben 55 lingue straniere. La penna ottica è in vendita a un prezzo di CHF (incluse IVA e spese di spedizione) e completa il già efficiente servizio SelfNet, attraverso il quale è possibile collegarsi da qualsiasi accesso Internet del mondo a ogni ora del giorno e della notte. In Ticino la formazione bancaria si svolge da quasi vent anni presso il Centro Studi Bancari (CSB) di Vezia (www.csbancari.ch). Fondato nel 1989 dall Associazione Bancaria Ticinese, ha un rapporto organico e fecondo di collaborazione con gli istituti bancari, le fiduciarie, le assicurazioni e gli avvocati d affari operanti in Ticino. Banca- Stato collabora da sempre con il CSB, in quanto fondatore dell associazione bancaria (nel 1920) e in qualità di membro nel consiglio direttivo del Centro Studi. Il rapporto di collaborazione tra l Istituto bancario cantonale e il CSB è articolato su vari livelli. Anzitutto, BancaStato mette a disposizione i propri professionisti ed esperti quali docenti per corsi aperti a tutti gli operatori bancari attivi sulla piazza ticinese; invia propri collaboratori a seminari e corsi di vario genere e livello, anche destinati a conseguire diplomi federali o internazionali; organizza corsi su misura destinati alle proprie esigenze di sviluppo. Negli ultimi anni afferma Alberto Stival, responsabile area banking e direttore regionale della Scuola Specializzata Superiore di Banca e Finanza del CSB abbiamo constatato come in Banca- Stato la formazione abbia assunto una sempre maggiore importanza. Vi sono parecchi collaboratori dell Istituto che frequentano con successo i nostri percorsi formativi e abbiamo IL FECONDO RAPPORTO DI COLLABORAZIONE TRA BANCASTATO E IL POLO FORMATIVO DI VEZIA creato diversi corsi su misura, specifici per le necessità dell Istituto, che si trova tuttora in una fase di trasformazione e di sviluppo delle attività. La formazione in BancaStato si fonda su alcune fondamentali convinzioni. Nel contesto bancario le competenze professionali sono il principale strumento di competitività di fronte a un mercato sempre più complesso e a una clientela esigente e più preparata rispetto al passato. Inoltre, il passaggio di BancaStato da istituto bancario prettamente ipotecario a banca universale, oggi orientata anche al private banking, ha comportato la necessità di un ampliamento delle competenze professionali. L orientamento strategico assunto dicono in BancaStato avrà successo solo se adeguatamente supportato dallo sviluppo professionale delle persone che vi lavorano. Un personale ben preparato, inoltre, è più soddisfatto e motivato. Personalmente ho in diverse occasioni avuto l opportunità di intervenire come docente al CSB afferma Curzio De Gottardi, membro della direzione e responsabile della pianificazione strategica e comunicazione di BancaStato. Per un Istituto come il nostro è importante sostenere lo sviluppo professionale dell intera piazza finanziaria e non solo dei nostri collaboratori. Da qui, la collaborazione con il CSB, parte integrante di una politica di formazione che ha portato BancaStato a dedicare giornate/uomo alla formazione (2006): in media, ogni collabora- tore ha svolto 5 giornate di formazione nell arco dell anno. Inoltre, nell azienda hanno trovato collocazione 11 apprendisti, 5 allrounder, 7 ragazzi con maturità professionale, 2 stagisti e 6 ragazzi in formazione post universitaria. Il polo formativo di Vezia, nella prestigiosa Villa Negroni, è ormai una realtà consolidata che ogni anno svolge quasi una ventina di corsi con certificazione, di media e lunga durata, oltre una trentina di seminari e convegni d aggiornamento, circa cinquanta tra corsi intensivi e alpha training, un numero sempre maggiore di corsi su misura e progetti di consulenza nell ambito della formazione e dello sviluppo delle competenze professionali nel settore bancario-finanziario, con un numero consistente di richieste anche dall estero. I partecipanti che annualmente frequentano questi vari livelli di formazione sono ormai quasi 5 mila; il corpo docente e dei relatori, composto da professionisti esperti e professori provenienti dal mondo universitario, arriva al ragguardevole numero di mille circa. Con la MasterCard Corporate BancaStato, tutto è più facile Il tempo è denaro, soprattutto sul lavoro. Per venire incontro alle esigenze di efficienza delle aziende, BancaStato offre la nuova Master- Card Corporate Card BancaStato. Molteplici le caratteristiche e i servizi di questa carta, a partire da una gestione efficiente delle spese, grazie a un conteggio centralizzato che consente all'amministrazione aziendale un esatto e puntuale controllo delle uscite e un'analisi affidabile della struttura dei costi. La MasterCard Corporate Card BancaStato fa anche risparmiare, perché carica minori oneri amministrativi: le spese e gli acquisti effettuati dall'azienda sono descritti in una fattura mensile e trasparente nella quale sono elencati in modo chiaro tutti i movimenti. Con questa innovativa carta è possibile accedere a un programma di bonus basato sul volume degli acquisti. Un utilizzo frequente da parte dei dipendenti consente di ottenere sconti sulla tassa annuale: così, per esempio, nella versione Gold la tassa annuale sarà annullata se l'anno precedente sono state contabilizzate spese per un ammontare di 20 mila franchi. I vantaggi pratici della MasterCard Corporate Card BancaStato sono molto numerosi. Può essere utile come 'carta di credito di viaggio' se depositata presso l'agenzia di viaggi utilizzata dalla ditta dove si recano tutti i collaboratori. Tutti i costi dei biglietti aerei, degli hotel e di altri servizi appariranno in modo chiaro sul conteggio finale. Analogamente è possibile depositare la carta presso il reparto acquisti della ditta. Ordinando per esempio materiale per l'ufficio o abbonamenti a riviste specializzate, al fornitore verrà semplicemente comunicato il numero. In questo modo, la contabilità aziendale avrà una panoramica aggiornata e dettagliata di tutti gli acquisti effettuati. La MasterCard Corporate Card BancaStato si propone in più versioni con altrettante diverse performance essenzialmente legate ai limiti di spesa mensile, alle tasse annuali, alle commissioni e ad alcune prestazioni. Per saperne di più ci si può rivolgere ai consulenti di BancaStato o consultare il sito Internet UNA CARTA DI CREDITO DESTINATA ALLE AZIENDE PER AGEVOLARE LE SPESE AZIENDALI E FAVORIRE MIGLIORI CONTROLLI 10 11

7 AGENDA DELLE MANIFESTAZIONI 2008 AGENDA DELLE MANIFESTAZIONI 2008 Agenda 6 DICEMBRE MARZO 2008 Homo Ridens, 20 Festival della comicità al Teatro Sociale di Bellinzona. Per informazioni: 5 GENNAIO FSSI BancaStato Opening by night, gara di apertura di sci, in notturna, ad Airolo-Pesciüm. Per informazioni: 12 GENNAIO BancaStato Memorial Nadia e Flo, 1. gara di sci in notturna del circuito Gran Premio dei Folletti, a Campo Blenio. Per bambini nati dal 1997 al GENNAIO Super-Cross del Sambe, gara in prova speciale al San Bernardino Paese (Piancales), del circuito Gran Premio dei Folletti. Gara per bambini nati dal 1997 al Super premi per tutti! DAL 31 GENNAIO AL 5 FEBBRAIO Carnevale RABADAN di Bellinzona. Per informazioni: 17 FEBBRAIO BancaStato - GP Folletti, 2. gara di sci, del circuito Gran Premio dei Folletti, a Campo Blenio. Per bambini nati dal 1997 al Sorprese e premi per tutti! 9 MARZO BancaStato Parallelo Carving Day, 3. gara di sci, del Circuito Gran Premio dei Folletti, ad Airolo. Per bambini nati dal 1997 al Premi per tutti! TRIS ROTONDO, gara di sci-alpinismo, organizzata dalla Federazione Svizzera di SciAlpinismo. Coppa Svizzera / Coppa del Mondo 2008 Per informazioni: 22 MARZO FSSI BancaStato Final, gara di sci di chiusura ad Airolo-Pesciüm. Per informazioni: APRILE ATP CHALLENGER Torneo internazionale di Tennis Tennis Club Chiasso. Per informazioni: GIUGNO LUGANO FESTIVAL Concerto dell Orchestra della Svizzera italiana al Palazzo dei Congressi di Lugano. Per informazioni: LUGANO YACHT CLUB CUP Importante gara internazionale di vela sulle splendide acque del Lago di Lugano. Per informazioni: G 08 MOSTRA D ARTE DEL GAMBAROGNO Per informazioni: 26 GIUGNO - 6 LUGLIO JAZZASCONA NEW ORLEANS & CLASSICS. Per informazioni: Siamo sponsor della Commissione Ticinese per la Formazione dei Giuristi (CFPG) delle 2 squadre ticinesi di Hockey; HCAP e HCL e della squadra giovanile HCL della Federazione di Sci della Svizzera italiana (FSSI) dell'associazione Calcio Bellinzona (ACB) dell'associazione Team Ticino Sopraceneri (calcio) dell'istituto oncologico della Svizzera italiana (IOSI) AGENDA DELLE MANIFESTAZIONI 2008

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

credito alle aziende Finanziamenti improntati alla semplicità e alla trasparenza

credito alle aziende Finanziamenti improntati alla semplicità e alla trasparenza credito alle aziende Finanziamenti improntati alla semplicità e alla trasparenza chiarezza e trasparenza State progettando un investimento? Oppure desiderate semplicemente conoscere quali possibilità vi

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Economia monetaria e creditizia. Slide 3

Economia monetaria e creditizia. Slide 3 Economia monetaria e creditizia Slide 3 Ancora sul CDS Vincolo prestatore Vincolo debitore rendimenti rendimenti-costi (rendimenti-costi)/2 Ancora sul CDS dove fissare il limite? l investitore conosce

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale obbligatoria (LPP) in Svizzera Stato gennaio 2015 Sommario Il 2 pilastro nel sistema previdenziale svizzero 3 Obbligo

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

Economia e Finanza delle. Assicurazioni. Introduzione al corso. Mario Parisi. Università di Macerata Facoltà di Economia

Economia e Finanza delle. Assicurazioni. Introduzione al corso. Mario Parisi. Università di Macerata Facoltà di Economia Economia e Finanza delle Assicurazioni Università di Macerata Facoltà di Economia Mario Parisi Introduzione al corso 1 Inquadramento del corso 1996: Gruppo di ricerca sulle metodologie di analisi, sugli

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi dott. Gianluca Odetto Eutekne Tutti i diritti riservati Interessi passivi soggetti a monitoraggio AMBITO OGGETTIVO Tutti gli interessi passivi sostenuti

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... Come accade per tutte quelle aziende che servono in ogni momento

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 5.2.4 DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI Bellinzona, gennaio 2009 CIRCOLARE N. 4/2008 Abroga la circolare n. 4/2007 del gennaio 2008 DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 2. Scuole

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Risk management come opportunità per un nuovo welfare

Risk management come opportunità per un nuovo welfare Risk management come opportunità per un nuovo welfare Il contesto economico e sociale in cui operano i comitati Uisp condiziona la loro attività mettendoli di fronte a criticità di natura organizzativa,

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI. Conti d ordine. Agosto 2014. Copyright OIC

OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI. Conti d ordine. Agosto 2014. Copyright OIC OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Conti d ordine Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito, nella veste giuridica di fondazione,

Dettagli

Rischio impresa. Rischio di revisione

Rischio impresa. Rischio di revisione Guida alla revisione legale PIANIFICAZIONE del LAVORO di REVISIONE LEGALE dei CONTI Formalizzazione delle attività da svolgere nelle carte di lavoro: determinazione del rischio di revisione, calcolo della

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

CHE COS'È UNA BANCA? PARTE 2 Le banche al centro della crisi finanziaria

CHE COS'È UNA BANCA? PARTE 2 Le banche al centro della crisi finanziaria Crisi bancarie L'attività bancaria comporta l'assunzione di rischi L'attività tipica delle banche implica inevitabilmente dei rischi. Anzitutto, se un mutuatario non rimborsa il prestito ricevuto, la banca

Dettagli

Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria

Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria Liquidity Coverage Ratio: requisiti di informativa pubblica Gennaio 2014 (versione aggiornata al 20 marzo 2014) La presente pubblicazione è consultabile sul

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI

6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35. L originale. Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Associazione dei contabilicontroller diplomati federali 6963 Lugano-Cureggia Telefono/Fax 091 966 03 35 L originale Sterchi I Mattle I Helbling Piano dei conti svizzero per PMI Piano dei conti svizzero

Dettagli

La partecipazione finanziaria per una nuova Europa sociale

La partecipazione finanziaria per una nuova Europa sociale La partecipazione finanziaria per una nuova Europa sociale Il Cammino verso una Regolamentazione Europea: L Approccio Modulare Employee Stock Ownership Plans (ESOP): Un veicolo per garantire la successione

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI 4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) gli assicurati cui un danno alla salute di lunga

Dettagli

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto Gentile Cliente, il momento storico della fine del Conto Energia in Italia è arrivato lo scorso 6 luglio ed ha rappresentato un punto di svolta per tutti gli operatori del solare. La tanto discussa grid

Dettagli

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Università degli Studi di Parma Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Prof.ssa Paola Schwizer Anno accademico

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 13 del 02.10.2014 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU 1 B. TASSI

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, 4 giugno 2014 Perché TIPO? 1. Esiste un mercato potenziale interessante 2. Le imprese italiane hanno bisogno di equity 3. Attuale disponibilità di liquidità UNA CHIUSURA PROATTIVA DEL CIRCUITO

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti.

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. LINEA INVESTIMENTO GUIDA AI PRODOTTI Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti!

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio N. 165 del 6 Novembre 2013 News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi POS obbligatorio per esercenti di attività di vendita di prodotti e servizi, anche professionali (Articolo 15 commi

Dettagli

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità 6.01 Stato al 1 gennaio 2009 perdita di guadagno Persone aventi diritto alle indennità 1 Hanno diritto alle indennità di perdita di guadagno (IPG) le persone domiciliate in Svizzera o all estero che: prestano

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

MODULARE. Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman.

MODULARE. Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman. La nuova PENSIONE MODULARE per gli Avvocati Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman Edizione 2012 1 LA NUOVA PENSIONE MODULARE PER

Dettagli

Capitolo 5. Il mercato della moneta

Capitolo 5. Il mercato della moneta Capitolo 5 Il mercato della moneta 5.1 Che cosa è moneta In un economia di mercato i beni non si scambiano fra loro, ma si scambiano con moneta: a fronte di un flusso reale di prodotti e di servizi sta

Dettagli

Swiss Life Flex Save Uno/Duo. Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia

Swiss Life Flex Save Uno/Duo. Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia Swiss Life Flex Save Uno/Duo Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia Approfittate di una moderna assicurazione di risparmio con prestazioni garantite e opportunità di rendimento Swiss Life Flex

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14 INDICE Carte Prepagate istruzioni per l uso 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10 3. Come acquistare on line Pag. 14 4. Come creare il 3D security Pag. 16 5. Collegamento

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa CIRCOLARE N. 15/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 maggio 2013 OGGETTO: Imposta di bollo applicabile agli estratti di conto corrente, ai rendiconti dei libretti di risparmio ed alle comunicazioni

Dettagli

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte DOCUMENTI 2013 Premessa 1. Sul quadro istituzionale gravano rilevanti incertezze. Se una situazione di incertezza è preoccupante

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

GLI INDICI DI BILANCIO PER LE ANALISI FINANZIARIE

GLI INDICI DI BILANCIO PER LE ANALISI FINANZIARIE GLI INDICI DI BILANCIO PER LE ANALISI FINANZIARIE GLI INDICI DI BILANCIO Gli indici sono rapporti tra grandezze economiche, patrimoniali e finanziarie contenute nello stato patrimoniale e nel conto economico

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO Data release 1/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE LINEE GUIDA PER UNA EFFICACE PRESENTAZIONE DI UN BUSINESS PLAN INTRODUZIONE ALLA GUIDA Questa breve guida vuole indicare in maniera chiara ed efficiente gli elementi salienti

Dettagli

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere 2.09 Contributi Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Questo promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

Il mutuo per la casa in parole semplici

Il mutuo per la casa in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il mutuo per la casa in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il mutuo dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN 2283-5989 (online)

Dettagli

LA NUOVA PROCEDURA DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO

LA NUOVA PROCEDURA DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO DEBT RESTRUCTURING AND BANKRUPTCY ALERT Febbraio 2012 LA NUOVA PROCEDURA DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO Negli ultimi mesi i giornali hanno parlato molto di due interventi legislativi

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale Corsi di Perfezionamento Professionale I Corsi di Perfezionamento Professionale costituiscono una struttura creata per fornire determinati servizi centrali all ICEC (Istituto cantonale di economia e commercio)

Dettagli