ANNALI SCIENZA delle COSTRUZIONI GEOTECNICA TOPOGRAFIA E FOTOGRAMMETRIA STRADE E TRASPORTI STORIA ARCHITETTURA DISEGNO COSTRUZIONI IDRAULICHE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANNALI 2009-10. SCIENZA delle COSTRUZIONI GEOTECNICA TOPOGRAFIA E FOTOGRAMMETRIA STRADE E TRASPORTI STORIA ARCHITETTURA DISEGNO COSTRUZIONI IDRAULICHE"

Transcript

1 ANNALI DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, DELL AMBIENTE, DEL TERRITORIO E ARCHITETTURA GEOTECNICA STORIA DELL ARCHITETTURA E DELL ARTE TECNICA delle IDRAULICA e COSTRUZIONI IDRAULICHE RESTAURO A RCHITETTONICO COMPOSIZIONE RCHITETTONICA E URBANA A SCIENZA delle COSTRUZIONI PIANIFICAZIONE URBANISTICA TOPOGRAFIA E FOTOGRAMMETRIA STRADE E TRASPORTI e URBANISTICA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA DISEGNO TECNICA ARCHITETTURA COSTRUZIONI

2 DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, DELL AMBIENTE DEL TERRITORIO E ARCHITETTURA ( DICATeA ) Direttore del Dipartimento Prof. Roberto Cerioni vice Direttore Prof. Carlo Mambriani Direttore del Laboratorio Prof. Andrea Carpinteri Componenti della Giunta Prof. Bruno Adorni Ing. Eva Coïsson Prof. Anna Maria Ferrero Prof. Felice Giuliani Prof. Andrea Spagnoli Prof.ssa Maria Giovanna Tanda Prof. Paolo Ventura Arch. Chiara Vernizzi Personale Tecnico-Amministrativo Dott. Davide Bompani Ing. Luca Chiapponi Rag. Stefano Gobbi Sig.ra Loredana Gentile Geom. Eustacchio Guatteri Per. Ind. Vittorio Leporati Geom. Giovanni Mingardi Geom. Franco Montanari Il Dipartimento di Ingegneria Civile, dell Ambiente, del Territorio e Architettura sviluppa attività di ricerca, di base ed applicata, teorica e sperimentale, nell ambito della progettazione e delle tecniche di realizzazione delle costruzioni civili, delle infrastrutture viarie e delle opere di difesa del territorio, nonché nell ambito dell urbanistica e dell architettura. Ne fanno parte professori, ricercatori, assegnisti, borsisti e dottorandi con competenze culturali e professionali nell ambito dell Ingegneria Civile, Ambientale e dell Architettura, che forniscono la didattica di discipline inserite nei corsi di Laurea in Ingegneria Civile, in Ingegneria Ambientale e in Architettura dell Ateneo di Parma. Le aree disciplinari presenti nel dipartimento sono così sintetizzate: Scienza e Tecnica delle Costruzioni, Infrastrutture viarie e Trasporti, Topografia e Fotogrammetria, Idraulica e Costruzioni Idrauliche, Geotecnica, Disegno, Composizione Architettonica, Architettura Tecnica, Restauro Architettonico, Urbanistica, Storia dell Architettura. Nel dipartimento sono stati condotti studi nell ambito di programmi di ricerca nazionali ed internazionali finanziati dal Ministero dell Università e della Ricerca e dalla Comunità Europea e, in collaborazioni con numerose Università italiane, europee, degli Stati Uniti d America e del Giappone. Tra queste si ricordano l Imperial College di Londra, l Università di Grenoble, il Politecnico di Losanna, l Università Tecnica di Delft, l Università del Minnesota. Il dipartimento dispone di laboratori per prove sui materiali da costruzione (laterizi, conglomerati cementizi, conglomerati bituminosi, acciai), sulle strutture, sulle terre e rocce, nonché per prove su modelli fisici in scala nell ambito dell idraulica, delle costruzioni idrauliche e della geotecnica per la difesa del territorio. The Department of Civil and Environmental Engineering and Architecture carries on basic and applied research activities regarding the design and the technique of realization of civil constructions, road infrastructures and works for territorial preservation, as well as regarding town planning and architecture. The Department includes professors and researches, with cultural and professional experience in Civil and Environmental Engineering and Architecture. The Department staff is involved in teaching activities at the Faculty of Engineering (courses of Civil Engineering and Environmental and Land Management Engineering) and at the Faculty of Architecture. The disciplinary areas present in the Department are: Material and Structure Mechanics, Structures Design, Road Infrastructures, Surveying and Photogrammetry, Hydraulics and Hydraulic Constructions, Geotechnics, Drawing, Architectural Design, Architectural Technique, Architectural Restoration, Town Planning, History of Architecture. In the Department some studies of National and International research programs, supported by Italian Ministry of University and Research and European Community have been carried on. Some studies have been carried on in collaboration with other Italian, European, of U.S.A. and Japanese Universities (Imperial College of London, University of Grenoble, Polytechnic of Losanna, Delft University of Technology, University of Minnesota). The Department includes laboratories for tests on construction materials (clay bricks, concrete, bituminous conglomerate, steel), on structures, on soils and rocks, as well as tests on physical scaled models to investigate problems of Hydraulic Constructions, Geotechnics and Land Management. Vista delle palazzine del Dipartimento nella Sede scientifica di Ingegneria del Campus - Universitario di via Langhirano - Parma

3 ARCHITETTURA TECNICA Personale Ing. Agnese Ghini -Ricercatrice Arch. Barbara Gherri - Dottoranda di Ricerca L attività di ricerca è finalizzata all individuazione di soluzioni tecnologiche in grado di garantire un apporto antropico sostenibile dal punto di vista sociale e ambientale, elevate prestazioni di comfort interno e ridotti consumi di risorse non rinnovabili. Questi gli ambiti della ricerca: Progettazione sostenibile e misura dell impatto ambientale dell edificio Soluzioni progettuali per architetture a basso consumo di risorse non rinnovabili - bilancio energetico dell involucro ed LCA Comfort interno. Verifiche - numeriche e sperimentali - di prestazioni ambientali termiche, igrometriche luminose e acustiche Bioclimatica: edifici responsabile e climaticamente sensibili Soluzioni tecnologiche di involucro ben temperato parete ventilata, parete ventilante, solare passivo, materiali e sistemi innovativi Attualmente, sono attive alcune convenzioni di ricerca sulle prestazioni termiche e igrometriche dell involucro in tecnologia stratificata a secco di un ampio campione di edifici a basso consumo energetico, realizzati in Europa nell ultimo quinquennio; sul comportamento termico della parete ventilata a giunti chiusi in regime dinamico e sul retrofit energetico di edifici appartenenti al patrimonio del social housing. Le verifiche dedicate vengono svolte per via numerica e sperimentale grazie al ricorso ad un prototipo realizzato in sede. In collaborazione con altri ambiti disciplinari, è attiva una convenzione sulla definizione di un nuovo modello insediativo-produttivo sostenibile, autosufficiente energeticamente e a basso consumo di risorse non rigenerabili, self-reliant dal punto di vista alimentare. ARCHITECTURAL TECHNOLOGY The research activity is finalized to the development of technological solutions able to guarantee an anthropic input sustainable under the environmental and social point of view, high levels of indoor comfort related to low consumption of non-renewable resources. The research activity is mainly focused on: Sustainable design and environmental impact assessment for residential building Design solutions for low consumption house envelope energy balance and LCA Indoor comfort. Theoretical methods and on-site experimental tests for thermal, hygrometric, daylighting and acoustic performances valuations Bioclimatic: responsive and climate sensitive buildings Technological systems for well tempered envelope ventilated walls, dynamic insulation walls, passive solar systems, innovative materials. Presently, a few research agreements are carried out: about thermal and hygrometric performances of stratified dry technology envelopes, adopted for a large sample of low energy buildings constructed during last five years in Europe; about thermal behaviour of ventilated wall in dynamic summer conditions; about energy retrofit of heritage of socialhousing. The verifications are performed by theoretical methods and on-site experimental tests using a prototype constructed on-site. In collaborations with other disciplines, a research agreement about the definition of a sustainable productive-residential, self-energy and selfreliant settlement, is going on. Fig. 1 Fig. 2 Figura 1 Costruzione di un prototipo in area Campus per la verifica prestazionale termica ed igrometrica delle soluzioni tecnologiche di involucro. Figura 2 Inserimento di termoflussimetri per la valutazione del flusso termico passante attraverso l involucro del prototipo 1

4 STORIA DELL ARCHITETTURA E DELL ARTE Personale Prof. Bruno Adorni -Professore Ordinario Prof. Carlo Mambriani -Professore Associato Prof. Elisabetta Fadda -Ricercatrice -Assegnista di Ricerca Prof. Sergio Bettini Collaborazioni - Convenzioni per il catalogo dei disegni accademici di architettura dell Istituto d Arte «P. Toschi» di Parma - Accordo con l Archivio del Moderno Accademia di Architettura di Mendrisio (CH) per lo studio delle maestranze e degli architetti ticinesi attivi nel Parmense in età moderna - Partecipazione al comitato scientifico del centro internazionale di studi Jacopo Barozzi da Vignola 2 La ricerca nel campo della storia dell architettura e dell arte è finalizzata a ricostruire congiunture e modalità di ideazione, produzione e decorazione degli edifici e degli insediamenti urbani e territoriali del passato. Pur occupandosi in maniera specialistica di manufatti architettonici e artistici, si tenta di inserirli nel loro contesto, nel pieno rispetto dell unità della storia. Il gruppo di lavoro è composto da tre docenti strutturati, un assegnista di ricerca e diversi docenti a contratto. I principali temi d indagine riguardano l architettura emiliana di età moderna e contemporanea, studiata sia attraverso analisi a tutto campo di un contesto o di una stagione, sia attraverso studi monografici dedicati a singoli edifici, protagonisti, episodi. In prospettiva, si vorrebbe giungere a una sorta di catalogo sempre più esaustivo di studi aggiornati sull architettura, la città e il territorio dell area in oggetto, per contribuire a una miglior comprensione storica delle caratteristiche del luogo, allargando via via lo sguardo verso temi contigui non soltanto a livello geografico ma anche culturale. Nell ultimo triennio, il gruppo di ricerca si è occupato di architettura farnesiana a Parma, delle chiese di Santa Maria della Steccata e di Santa Maria del Quartiere, del complesso delle Certose di Pavia e di Parma, di varie residenze private, di storia del giardino, del tema della luce nell architettura del passato. ARCHITECTURE AND ART HISTORY Our research in the field of the history of art and architecture aims to reconstruct links and the ways in which buildings and urban settlements in the past were conceived, built and decorated. Without renouncing the specialist s approach to studying buildings of architectural and artistic value, we try to place them in their cultural and political context, considering the unity of history that influenced any of their characteristics. The research group is made up of three tenured faculty, one postdoctoral fellow and several adjunct faculty. Our main field of investigation is contemporary and modern Emilian architecture, studied either with a wide approach to a theme or a period, or with a monographic focus dedicated to single buildings, protagonists, or episodes. As a future goal, we would like to construct a catalogue that is an ever more complete record of this territory.

5 PIANIFICAZIONE URBANISTICA, del PAESAGGIO e del TERRITORIO Personale Prof.Arch. Paolo Ventura -Professore Ordinario Ing. Michele Zazzi -Ricercatore - Assegnista di Ricerca Arch.Damianos Damianakos - Dottorando di Ricerca Arch. Simone Riccardi Le collaborazioni sono con centri e studi di ricerca delle seguenti nazioni: Belgio, Francia, Svizzera, Algeria, Cecoslovacchia, Ungheria, Germania, Finlandia, Norvegia, Svezia, Russia, Turchia, Russia, USA) e nazionale (in particolare con università delle seguenti città: Bologna, Brescia, Firenze, Milano Politecnico, Reggio Calabria, Roma). Il gruppo di lavoro, formato da docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti di ricerca e riunito nel Laboratorio di Urbanistica, Paesaggio e Territorio (www.urbanistica.unipr.it) promuove l approfondimento e lo sviluppo di forme innovative e interdisciplinari per la didattica e la ricerca nelle materie urbanistiche, alla scala nazionale e internazionale, con significativo interesse per il territorio medio padano. Le principali linee di ricerca riguardano i seguenti filoni: 1) studi e ricerche riguardanti la definizione di politiche a livello internazionale per lo sviluppo urbanistico sostenibile di comunità minori svantaggiate; 2) studi e ricerche riguardanti la pianificazione territoriale e urbanistica. In particolare sono in atto studi per lo sviluppo della città di Ekaterinburg (Urali, Federazione Russa); 3) studi e progetti riguardanti l organizzazione urbanistica delle attività secondarie, terziarie e quaternarie, con speciale attenzione per la riqualificazione degli insediamenti produttivi, lo sviluppo e la valorizzazione dei centri commerciali naturali, il progetto dei parchi scientifici e tecnologici; 4) studi e ricerche riguardanti i modelli della progettazione urbanistica e dell urbanistica virtuale. Tali studi sono condotti nella prospettiva di offrire strumenti di conoscenza, gestione critica, riqualificazione degli insediamenti esistenti e corretto nuovo progetto di nuove addizioni urbane. I componenti del gruppo di ricerca sono, inoltre, specializzati nei seguenti campi di interesse: - definizione di indicatori di qualità dello spazio pubblico nella periferia delle città contemporanee; - analisi preliminari per i piani di centri storici; - redazione di inventari del patrimonio immobiliare di enti territoriali. - pianificazione sostenibile con speciale riguardo alle esigenze dei bambini e delle bambine; - piani di moderazione del traffico; - piani intercomunali; - piani di restauro di parchi storici; - piani per l individuazione di aree cuscinetto dei parchi; - gestione del paesaggio; - pianificazione dei bacini idrografici. TOWN, COUNTRY AND LANDSCAPE PLANNING This branch of the Department (www.urbanistica.unipr.it) explores and develops innovative, interdisciplinary forms of teaching and researching town planning and landscape planning and design at international and national level, with particular attention to the middle Po valley. The following are the areas of research that have been of greatest interest to the working group in recent years: 1) study and research on the definition of international-level town planning policies which are sustainable for minor deprived communities; 2) study and research on town and country planning, and in particular studies presently being carried out on the development of the city of Ekaterinburg (Urals, Russian Federation); 3) study and projects on how secondary, tertiary and quaternary activities should be organised within town planning especially as regards the reconversion of industrial buildings, the development and enhancement of natural shopping centres and science and technology parks; 4) study and research on town planning and virtual town planning models in order to devise tools for acquiring knowledge, a critical approach, the reconversion of existing facilities and a proper approach to planning additions to the city. Furthermore, the actual research and study projects carried out mainly on behalf of national and international public bodies qualify the members of the research group as specialists in the following fields: - defining quality indicators for public areas in the outskirts of contemporary cities; - conducting preliminary analyses towards inner-city planning; - surveying and inventorying the property owned by local bodies; - sustainable planning with special regard to the needs of children; - planning traffic moderation; - inter-municipality planning; - planning the restoration of historic parks; - planning the identification of park buffer areas; - landscape management; - catchment basin management. 3

6 URBAN AND ARCHITECTURAL COMPOSITION a destra Il museo del Louvre a Parigi. al centro Il paesaggio di Torrechiara. sotto la via Emilia. FESTIVAL OF ARCHITECTURE Founded in 2004, under the scientific direction of Prof. Carlo Quintelli, currently in its fifth edition, dedicated to the theme of Community-architecture, the Festival dell Architettura (www.festivalarchitettura.it) is recognised on an international level. This is a manifestation featuring both scientific research and the tables, exhibitions and workshops, with prizes and competitions linked to the themes of the research and the various workshop activities; the latter being supervised by young researchers belonging to different Faculties of Architecture both in Italy and abroad. The Festival it has availed itself over the years of important collaborations with scientific bodies and institutions. SETTLEMENT SYSTEM OF THE VIA EMILIA, understood as an ambit of interpretative and planning experimentation centred on the infrastructure-architecture relationship in its multi-scale meaning, involving places, city, and territory. Within this sphere, long defined CITTAEMILIA, the research, developed under the scientific direction of Prof. Carlo Quintelli, along the western stretch of the consular road, have evolved studies on structure, character and the phenomenology of becoming the Via Emilia. This has meant defining a functional methodological structure to garner the heterogeneity of the settlement phenomena involved, according to intervention criteria which are simultaneously systematic and non-modellistic. RESEARCH PRIN PUBLIC BUILDING FOR CULTURE The theme of Parma Research group, under the scientific direction of Prof. Aldo De Poli, The architectural model of University City campus. Parma: Critical evaluations and Experimental verifications, inside PRIN 2007, Program of Scientific research of significant national interest, coordinated by D. Vitale, Politecnico di Milano, entitled Criteria and requirements for University settlement. Conversion of historic urbanisations and new actions. The first unit is formed by A. De Poli, A. Ghini, C. Visentin, M. Bruzzone, S. Ombellini, R. Borghi, with M. Amarante e B. Gherri. The second unit, formed by L. Vacchelli, A. Massera and M. Casanovi, aims to promote exchanges with other European universities, including TU Delft Polytechnic and ENSA Paris-Malaquais. RESEARCH ARCHITECTURE, LANDSCAPE AND PLACE IDENTITY The program promoted under the scientific direction of Prof. Aldo De Poli e Chiara Visentin, with F. Arman, in collaboration with Istituto Alcide Cervi-Library and Archives Emilio Sereni of Gattatico, announces significant meeting-days in Gattatico, on the themes of Architecture and Landscape. The common thread is the valorization of architecture, city and cultural heritage of Emilia. RESEARCH ARCHITECTURE MUSEUMS NETWORKS The Research Architecture Museums Networks (architetturamuseireti. it), under the scientific direction of Prof. A. De Poli, with M. Bruzzone, R. Borghi, F. Arman e M. Amarante, ICOM-Italy members, deepens themes on museum and exhibit design, collects scientific documentation, edits catalogues and organizes international meeting-days. The main events of 2009 are the conferences L esporre e il ricordare nell architettura dei BBPR in Carpi (Modena) and I musei. Ricerca Formazione Reti in Parma. 4

7 COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANA Personale Prof. Arch. Aldo De Poli - Professore Ordinario Prof. Arch. Carlo Quintelli - Professore Ordinario Arch. Dario Costi -Ricercatore Arch. Enrico Prandi -Ricercatore - Dottorandi di Ricerca Arch. Maria Amarante Arch. Federica Arman Arch. Roberta Borghi - Assegnisti di Ricerca Arch. Chiara Visentin Arch. Monica Bruzzone FESTIVAL DELL ARCHITETTURA Nato nel 2004, con la direzione scientifica del Prof. Carlo Quintelli, attualmente alla quinta edizione ( ) dedicata al tema Comunità-Architettura, il Festival dell Architettura (www. festivalarchitettura.it) è un evento di ricerca e divulgazione sui temi dell Architettura con sede a Parma, Reggio e Modena. Segnalato tra una selezione di eventi internazionali d architettura nel The Skira Yearbook of World architecture è stato oggetto di analisi nel libro-censimento sui festival di approfondimento culturale Effetto festival di Guido Guerzoni (2008). E costituito da lectio magistralis, conferenze, tavole rotonde, mostre, workshop, premi e concorsi legati ai temi di ricerca e alle differenti attività laboratori ali curate, quest ultime, da giovani ricercatori appartenenti a diverse Facoltà di Architettura italiane e straniere. Il Festival si è avvalso negli anni di importanti collaborazioni con enti e istituzioni come il CCA di Montréal, Fondation Le Corbusier, GAM di Udine, Dottorato in Composizione Architettonica di Venezia, oltre che del supporto del Comune di Parma, Reggio Emilia, Modena, delle relative Province, della Regione Emilia Romagna e degli Enti di Categoria. SISTEMA INSEDIATIVO DELLA VIA EMILIA La ricerca, con la direzione scientifica del Prof. Carlo Quintelli, si concentra sul rapporto infrastruttura-architettura in un accezione multiscalare coinvolgente luoghi, città, territorio. Nell ambito di ricerca, da tempo definito CITTAEMILIA nel tratto occidentale della strada consolare, si sono evoluti gli studi su struttura, caratteri e fenomenologia del divenire della Via Emilia, a partire dagli esiti di ricerca sintetizzati nel volume La strada ritrovata: Problemi e prospettive dell architettura della Via Emilia Parma Si è trattato di definire una struttura metodologica funzionale a cogliere l eterogeneità dei fenomeni insediativi coinvolti, secondo criteri di intervento al tempo stesso sistematici e non modellistici. Tali Studi hanno trovato soluzioni applicative nell ambito dell elaborazione del PSC di Reggio Emilia e nel Laboratorio della Città di Modena attraverso il rapporto convenzionato con i rispettivi Comuni. Ulteriori risvolti sperimentali riguardano il progetto Giornata Tributo Via Emilia, incollaborazione con Regione Emilia Romagna nonché Comuni e Province afferenti alla strada, da Fidenza a Castelfranco Emilia. RICERCA EDIFICI PER LA CULTURA PRIN 07 Il tema dell unità di Parma, con la direzione scientifica del Prof. Aldo De Poli, è Il modello architettonico della Città Universitaria. Parma: valutazioni critiche e verifiche sperimentali, del Programma di ricerca scientifica di rilevante interesse nazionale, Anno 2007, prot. 2007FMF9BL_003, coordinato dal prof. D. Vitale, Politecnico di Milano, intitolato Criteri e requisiti dell edilizia universitaria. Trasformazione di insediamenti storici e nuovi interventi. Una prima unità è formata da A. De Poli, A. Ghini, C. Visentin, M. Bruzzone, S. Ombellini e R. Borghi, con M. Amarante e B. Gherri. Ad essa si affianca una seconda unità, formata da L. Vacchelli, A. Massera e M. Casanovi, per progetti di scambio con altre sedi europee, quali il Politecnico di Delft e l Ensa Paris- Malaquais di Parigi. RICERCA ARCHITETTURA, PAESAGGIO E IDENTITA DEL LUOGO Il programma, con la direzione scientifica del Prof. Aldo De Poli e Chiara Visentin, con F. Arman, in collaborazione con l Istituto Alcide Cervi e Biblioteca - Archivio Emilio Sereni di Gattatico (Reggio Emilia), attua una convenzione di ricerca su Architettura e Paesaggio. Il filo conduttore è la valorizzazione dell architettura e del patrimonio culturale dell Emilia. Le giornate di studio si tengono a Gattatico e presentano nuovi studi sul territorio, sulla città e sulla casa in Emilia. RICERCA ARCHITETTURA MUSEI RETI La ricerca Architettura Musei Reti (www.architetturamuseireti.it), con direzione scientifica del Prof. Aldo De Poli, con M. Bruzzone, R. Borghi, F. Arman e M. Amarante, approfondisce temi inerenti l architettura dei musei, l allestimento e la museografia, raccoglie documentazione scientifica, cura pubblicazioni e cataloghi e organizza giornate di studio internazionali di confronto. Tra le iniziative il Convegno L esporre e il ricordare nell architettura dei BBPR, tenuto a Carpi (Modena) e il Convegno I musei. Ricerca Formazione Reti, organizzato a Parma nel

8 DRAWING The research underway in the scientific-disciplinary group ICAR 17 Drawing at the DICATeA, is characterized by joint testing of methods and techniques of research and traditional and digital representation by the use of software and specific information systems. In particular, the research is articulated in the study of the structuring of urban image along the major urban and suburban streets and survey and representation, through different techniques, systems and infrastructure architectural complex in Parma. The research combines historical iconographical archive research, direct measurements and methods and tools for acquiring advanced technologies and three-dimensional digital representation. The research is developed mainly in the areas of urban and environmental significance and importance of architecture, in which, starting from dimensional geometric data of the architectural and urban elements, (buildings, pathways, spaces Urban), through a representation of them in the appropriate scale of reduction, territorial, urban and architectural design, trying to capture and highlight the formal aspects and volumetric features. This research contributes to the definition of methodological procedures for the monitoring of the city and the environment, in order to build a system of control over the actions of environmental regeneration, urban and architectural design, through the identification of a structure relationship that could set up as a system suitable to the management of processes at different scales of intervention, taking advantage of the survey and representation as the basic operational tools that set the subsequent management of data. A series of national and international research projects on these issues has been undertaken. These projects include: - The importance of the amphitheater Durrës: knowledge of a monument for the enhancement of world cultural heritage - Analysis and diagnosis of damaged structures of the Citadel of Damascus - The definition of a GIS for the identification, knowledge and study of places abandoned and containers available in the city of Parma - Training of the Information System (SIPESC) for the management of municipal school buildings - Architectural surveys and assessments on the state and the degradation of the church of Santa Maria del Quartiere in Parma - Preliminary analysis and identification of guidelines for the implementation of a plan for the development of commercial natural center (CCN) in Oltretorrente and in the Old Town. 6

9 DISEGNO Personale Prof. Arch. Paolo Giandebiaggi - Professore Ordinario Arch. Maria Evelina Melley - Ricercatrice Arch. Chiara Vernizzi - Ricercatrice Arch. Andrea Zerbi - Ricercatore - Assegnisti di Ricerca Arch. Ilaria Fioretti Arch. Andrea Ghiretti Arch. Daniela Paltrinieri Arch. Cecilia Tedeschi - Dottorandi di Ricerca Arch. Erika Alberti Arch. Donatella Bontempi Le ricerche in corso nell ambito del Disegno, presso il Dipartimento si caratterizzano per la sperimentazione congiunta di metodi e tecniche di ricerca e di rappresentazione tradizionali e tecniche di rappresentazione informatiche, attraverso l uso di software e sistemi informativi specifici. In particolare, le ricerche si articolano nello studio della strutturazione dell immagine urbana percepibile lungo i percorsi urbani ed extraurbani principali e nel rilievo e nella rappresentazione attraverso tecniche diverse, di sistemi architettonici ed infrastrutturali complessi presenti in Parma, conciliando ricerche storico-iconografiche d archivio, rilievi diretti e metodi di analisi e strumenti di acquisizione avanzata e tecniche di rappresentazione tridimensionale digitale. L attività di ricerca si sviluppa prevalentemente nei settori del rilievo urbano ed ambientale e del rilievo dell architettura, nei quali a partire dall acquisizione dei dati geometrici e dimensionali degli elementi architettonici, urbani e paesaggistici componenti la città (edifici, percorsi, spazi urbani), si procede ad una loro rappresentazione alle opportune scale di riduzione, territoriale, urbana ed architettonica, cercando di cogliere ed evidenziare gli aspetti formali e volumetrici caratteristici. Questo tipo di ricerca contribuisce alla definizione di procedure di carattere metodologico sul monitoraggio dell architettura, della città e dell ambiente, al fine di costituire un sistema di controllo negli interventi di riqualificazione ambientale, urbana ed architettonica, attraverso l individuazione di una struttura relazionale che possa costituirsi come sistema informativo idoneo alla gestione dei processi di trasformazione alle diverse scale d intervento, avvalendosi del rilievo e della rappresentazione come strumenti operativi di base su cui impostare la successiva gestione dei dati. Su questi temi si è preso parte ad una serie di progetti di ricerca nazionale ed internazionale tra cui si citano in particolare: - Il rilievo dell anfiteatro di Durazzo: conoscenza di un monumento per la valorizzazione del patrimonio culturale mondiale - Analisi e diagnosi delle strutture danneggiate della Cittadella di Damasco - La definizione di un sistema informativo per l individuazione, la conoscenza e lo studio dei luoghi dismessi o in via di dismissione e dei contenitori disponibili nella città di Parma - Formazione del sistema informativo (S.I.P.E.S.C.) per la gestione del patrimonio edilizio scolastico comunale - Rilievi architettonici e valutazioni sulla situazione statica e di degrado della chiesa di Santa Maria del Quartiere in Parma - Analisi preliminare e individuazione di linee guida per l attuazione di un piano di sviluppo dei centri commerciali naturali (CCN) Oltretorrente e Centro Storico 7

10 GEOTECHNICS The priority scientific topics of the research activities of the geotechnical group, involved in these projects, are: 1. Rockfall 2. Rock slope numerical modeling 3. Hard soil Soft Rock Characterization 4. Mechanical behavior of natural discontinuity in rock 5. Numerical modeling of rock discontinuities behavior 6. Large mass movements 7. Slope stability analysis of submerged volcanic structures 8. Debris flow analysis and modeling 9. Control and monitoring of the stability condition of the excavation The activity of the Parma University research group would mainly devoted to the development and application of slope modeling methods, in the geological and geotechnical characterization of materials involved in instability phenomena and control and monitoring of the stability condition of the excavation. This characterization will be done by means of specific in situ surveys and lab and in situ tests. The research group have been involved in several researches concerning different aspects of rock fall phenomena for many years. In particular, blocks detachment evaluation on the basis of statistical and deterministic surveys, blocks movement analysis and modeling by means in situ tests interpretations and by improvements of a modeling code, block failure phenomenon at slope impact study and modeling, analysis of the dynamical behavior of protection system components developed by full tests physical models. Slope stability analysis of hard soil / weak rock materials is very peculiar and involved the determination of the mechanical behavior of these materials. For this reason a specific characterization by means of laboratory testing and on site surveys have to be carried out. Large mass movement phenomena involves the understanding of the failure mechanisms and triggering causes determination. The process involve the setting up of on site monitoring stations and the development of physical and numerical models. Risk assessment, safety and working environment issues are important consideration in undertaking excavation both for civil or mining purposes. A great effort in the research is performed by this group in the field of developing monitoring and alarming systems which can predict, assess and minimize the risk during excavation. Modello Numerico agli Elementi di Contorno di una galleria mineraria Boundary Element numerical model of an underground mine ( Fig. 1 ) Fig. 1 Fig. 2 Modello digitale della superficie rugosa di un giunto in roccia Digital model of the rough surface of a rock joint ( Fig. 2 ) Carota recuperata da un sondaggio a seguito dell esecuzione di una prova CSIRO Borehole core recovered after the execution of a CSIRO on site test ( Fig. 3 ) Fig. 3 Fig. 4 Grafico dei risultati ottenuti da una prova di taglio ciclico su discontinuità rugose Diagram of the results of a cyclic shear test on rough discontinuities ( Fig. 4 ) 8

Politecnico de Milano Dipartamento di Architettura e Pianificazione Laboratorio di Qualità Urbana e Sicurezza Laboratorio Qualità urbana e sicurezza Prof. CLARA CARDIA URBAN SAFETY AND QUALITY LABORATORY

Dettagli

Insegnamento Docente Esame. 1 anno

Insegnamento Docente Esame. 1 anno Sessione d'esame: III sessione (autunnale) 2014/2015 Calendario degli esami visualizzato: Istanza 1 Architettura - Laurea Magistrale [5002] (2014/2015) 1 anno 1 Architectural design studio Maretto Marco

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

LA SIMULAZIONE NUMERICA COME STRUMENTO DI ANALISI DEL MOTO ONDOSO SULLE BARRIERE SOFFOLTE

LA SIMULAZIONE NUMERICA COME STRUMENTO DI ANALISI DEL MOTO ONDOSO SULLE BARRIERE SOFFOLTE DOTTORATO DI RICERCA IN INGEGNERIA CIVILE PER L AMBIENTE ED IL TERRITORIO X Ciclo - Nuova Serie (2008-2011) DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO LA SIMULAZIONE NUMERICA

Dettagli

glossario Iuav italiano inglese 2015-2016

glossario Iuav italiano inglese 2015-2016 glossario Iuav italiano inglese 2015-2016 Nelle traduzioni dall italiano all inglese di testi ufficiali dell Università Iuav di Venezia è necessario attenersi a questo glossario in modo da mantenere uniformità

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA IN Beni Culturali Insegnamento: Applicazioni informatiche all archeologia Docente Giuliano De Felice S.S.D. dell insegnamento L-ANT/10 Anno

Dettagli

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan Progetto per un paesaggio sostenibile dal parco Roncajette ad Agripolis Design of a Sustainable Landscape Plan from the Roncajette park to Agripolis Comune di Padova Zona Industriale Padova Harvard Design

Dettagli

Research and development are core activities of the company, which fosters technology transfer from University to practice.

Research and development are core activities of the company, which fosters technology transfer from University to practice. EXPIN srl Advanced Structural Control è una giovane società, nata nel 2010 come spin-off dell Università di Padova. Il campo in cui opera la società è quello relativo allo sviluppo, applicazione, gestione

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

Laboratorio di Geomatica per l ambiente e la conservazione dei beni culturali DICEA. Università degli Studi di Firenze

Laboratorio di Geomatica per l ambiente e la conservazione dei beni culturali DICEA. Università degli Studi di Firenze Laboratorio di Geomatica per l ambiente e la conservazione dei beni culturali DICEA Università degli Studi di Firenze Research team Director: Prof. Arch. Grazia Tucci PhD, Research Fellows: Arch. Valentina

Dettagli

Il candidato presenti una breve bibliografia di riferimento inerente all argomento trattato.

Il candidato presenti una breve bibliografia di riferimento inerente all argomento trattato. TRACCE CONCORSO DI AMMISSIONE AL DOTTOTATO DI RICERCA IN ARCHITETTURA XXIX CICLO MEMBRI DELLA COMMISSIONE: PROFF. M. Bini, R. Del Nord, C. Carletti, F. Tosi, E. Cianfanelli, M. Bevilacqua, A. Belluzzi,

Dettagli

GRADUATORIA FINALE FINAL RANKING

GRADUATORIA FINALE FINAL RANKING CORSO DI DOTTORATO DI RICERCA IN INGEGNERIA CIVILE, AMBIENTALE E MECCANICA - 31 CICLO CONCORSO DI AMMISSIONE DOCTORAL PROGRAMME IN PROGRAMME IN CIVIL, ENVIRONMENTAL AND MECHANICAL ENGINEERING 31st CYCLE

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

Università Iuav di Venezia Dipartimento di Progettazione e pianificazione in ambienti complessi

Università Iuav di Venezia Dipartimento di Progettazione e pianificazione in ambienti complessi CORSI DI LAUREA TRIENNALI DISEGNO INDUSTRIALE E MULTIMEDIA PERCORSO UNICO TREVISO G04001 LABORATORIO DI DISEGNO E MODELLISTICA DRAWING AND MODELLING TECHNIQUES G04002 STORIA DEL DISEGNO INDUSTRIALE E DELLE

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI

INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI Chiara Zanolla L importanza di una buona progettazione Aumento fondi FP7 Allargamento Europa Tecniche di progettazione

Dettagli

PRESENTATION THE FIRM PRESENTAZIONE STUDIO

PRESENTATION THE FIRM PRESENTAZIONE STUDIO The dmr Architecture&Urban-Planning has its headquarters in Leonardo da Vinci place, 7 20133 Milan, Italy Tel. +39 (0)2 70608013 Fax +39 (0)2 70.63.93.83 dmr@dmrstudio,it, Website: www.dmrstudio.it Lo

Dettagli

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò Padova Smart City Internet of Things Alberto Corò Padova 16 ottobre 2013 Smart City Le smart cities ("città intelligenti") possono essere classificate lungo 6 aree di interesse: Economia Mobilità Ambiente

Dettagli

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 23/24/25 SETTEMBRE 2015 CON IL PATROCINIO LA CASA, L AMBIENTE, L EUROPA Nel corso dell Esposizione Universale EXPO2015 il 24 e

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA

UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI Tesi di Laurea Analisi statistica di propagazione di campo elettromagnetico in ambiente urbano. Relatori:

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO

BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO BIM SUMMIT 2015 2 EDIZIONE BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO Paola Ronca prof. Ordinario di «Tecnica delle Costruzioni», Polimi Direttore Scuola Master F.lli Pesenti

Dettagli

I corsi di Dottorato del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari

I corsi di Dottorato del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari I corsi di Dottorato del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari Corsi di Dottorato in Ingegneria 1. PhD "Enzo Ferrari" in Industrial and Environmental Engineering: http://www.phd-enzoferrari.unimore.it

Dettagli

o Titolo del progetto in lingua inglese. STRIT Educational o Soggetto proponente. STRESS S.c. a r.l. EUCENTRE

o Titolo del progetto in lingua inglese. STRIT Educational o Soggetto proponente. STRESS S.c. a r.l. EUCENTRE Progetto di Formazione STRIT Formazione per operatori e tecnici di ricerca da impegnarsi nel settore della gestione di interventi di manutenzione e messa in sicurezza delle infrastrutture di trasporto

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM INFORMAZIONI Cognome e nome MONNI FRANCESCO Indirizzo di residenza VIA BAROCCO, 5 60010 OSTRA VETERE (AN) Telefono 3396088721 E-mail monni.f@gmail.com Nazionalità ITALIANA

Dettagli

NUOVO POLO PRODUTTIVO NEW PRODUCTION PLANT

NUOVO POLO PRODUTTIVO NEW PRODUCTION PLANT NUOVO POLO PRODUTTIVO NEW PRODUCTION PLANT GRID S.p.A. SESTO SAN GIOVANNI (MILANO) - ITALY CONCEPTUAL VIEWS AND ELEVATION FOR BUILDING B: FACADE STUDIES 26.02.2014 INDICE INDEX 1. INTRODUZIONE INTRODUCTION

Dettagli

4 6 7 7 8 8 9 10 11 14 15 17 21 25 Riassunto Realizzazione di un Sistema Informativo Territoriale per la sorveglianza sanitaria della fauna nel Parco Nazionale della Majella tramite software Open Source

Dettagli

ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI

ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI La nostra azienda opera da oltre 25 anni sul mercato della tranciatura lamierini magnetid e pressofusione rotori per motori elettrici: un lungo arco di tempo che ci ha visto

Dettagli

ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors

ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors Censimento e monitoraggio dei consumi energetici e comportamento dei cittadini Controllo Energetico dei Consumi degli Edifici Monitoraggio

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per COMUNICATO STAMPA Conversano, 10 luglio 2014 Dott. Pietro D Onghia Ufficio Stampa Master m. 328 4259547 t 080 4959823 f 080 4959030 www.masteritaly.com ufficiostampa@masteritaly.com Master s.r.l. Master

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE Corso di studio: 3035 - ECONOMIA AZIENDALE Anno regolamento:

Dettagli

ALBERTO CECCHETTO. in Europe and America. It a Visiting Professor at the

ALBERTO CECCHETTO. in Europe and America. It a Visiting Professor at the ALBERTO CECCHETTO Venetian architect, has been teaching and research at the Faculty of Architecture of Venice IUAV, where he is Professor of Urban Design. Is teacher at the International Laboratory of

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO

LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO Azienda Speciale della Camera di commercio di Torino clelia.lombardi@lab-to.camcom.it Criteri microbiologici nei processi produttivi della ristorazione: verifica

Dettagli

COMMERCIAL TIGNÉ POINT SHOPPING CENTRE CENTRO COMMERCIALE TIGNÉ POINT

COMMERCIAL TIGNÉ POINT SHOPPING CENTRE CENTRO COMMERCIALE TIGNÉ POINT TIGNÉ POINT SHOPPING CENTRE CENTRO E TIGNÉ POINT The project is related to a roofed area of 50,000 m², with approximately 100,000 m³ of retail space, a supermarket, a football court on the roof terrace

Dettagli

L/LM INGEGNERIA GESTIONALE LISTA DEGLI ESAMI A SCELTA RICONOSCIUTI

L/LM INGEGNERIA GESTIONALE LISTA DEGLI ESAMI A SCELTA RICONOSCIUTI AVVERTENZA PER GLI STUDENTI LA COMMISSIONE DIDATTICA APPROVA DI NORMA TUTTI GLI INSEGNAMENTI A SCELTA CHE COMPAIONO NELLA PRESENTE LISTA. TUTTI GLI INSEGNAMENTI CHE NON RIENTRANO IN QUESTA LISTA SARANNO

Dettagli

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA EDILE

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA EDILE POLITECNICO DI BARI I FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA EDILE (CLASSE 4/S) REGOLAMENTO DIDATTICO INDICE 1. Caratteristiche del Corso di Laurea Specialistica 2 2. Obiettivi

Dettagli

WWW.resiliencelab.eu

WWW.resiliencelab.eu 1 REsilienceLAB is a network of people working on sustainability issues, adaptation, urban and territorial resilience with different looks and approaches The network aims to support the promotion of actions

Dettagli

STIMA DELLA PROBABILITÀ DI DEGRADO BIOLOGICO SU CAPPOTTI

STIMA DELLA PROBABILITÀ DI DEGRADO BIOLOGICO SU CAPPOTTI POLITECNICO DI MILANO Facoltà di Ingegneria Edile - Architettura Corso di laurea magistrale in Ingegneria dei Sistemi Edilizi STIMA DELLA PROBABILITÀ DI DEGRADO BIOLOGICO SU CAPPOTTI PROPOSTA DI UN METODO

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE Nome GHIRETTI ANDREA Indirizzo VIA PELIZZI 4, 43124 PARMA ITALIA Telefono +39 3470837660 Fax E-mail ghiretti@gmail.com INFORMAZIONI PERSONALI Nazionalità Italiana

Dettagli

Progettazione e analisi strutturale di un generatore solare d'alta potenza per veicoli spaziali UNIVERSITÀ DI PISA. Facoltà di Ingegneria

Progettazione e analisi strutturale di un generatore solare d'alta potenza per veicoli spaziali UNIVERSITÀ DI PISA. Facoltà di Ingegneria UNIVERSITÀ DI PISA Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Aerospaziale Tesi di laurea Specialistica Progettazione e analisi strutturale di un generatore solare d'alta potenza

Dettagli

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam italy emirates CHI SIAMO india vietnam ITALY S TOUCH e una società con sede in Italia che offre servizi di consulenza, progettazione e realizzazione di opere edili complete di decori e arredi, totalmente

Dettagli

Social Museum and Smart Tourism at CNR- ISTI

Social Museum and Smart Tourism at CNR- ISTI Social Museum and Smart Tourism at CNR- ISTI Roberto Scopigno Visual Compu5ng Lab, CNR- ISTI, Pisa CNR- ISTI Is5tuto di Scienza e Tecnologie dell Informazione (ISTI) Sede: Area della ricerca di Pisa Tema:

Dettagli

Eco Terra s.r.l. Registered Office: SS 264 km 30 +760 Loc Triflisco 81041 BELLONA (CE) administrative offices: Via Magenta, 17 P.IVA: IT 02435610619

Eco Terra s.r.l. Registered Office: SS 264 km 30 +760 Loc Triflisco 81041 BELLONA (CE) administrative offices: Via Magenta, 17 P.IVA: IT 02435610619 Eco Terra s.r.l. Registered Office: SS 264 km 30 +760 Loc Triflisco 81041 BELLONA (CE) administrative offices: Via Magenta, 17 P.IVA: IT 02435610619 REA: 150762 81031 AVERSA (CE) ph. / fax: +39 081 19257920

Dettagli

INTERNATIONAL WORKSHOP AND CONFERENCE UNESCO ARCHAEOLOGICAL SITES: EXPERIENCES OF INVESTIGATION

INTERNATIONAL WORKSHOP AND CONFERENCE UNESCO ARCHAEOLOGICAL SITES: EXPERIENCES OF INVESTIGATION INTERNATIONAL WORKSHOP AND CONFERENCE UNESCO ARCHAEOLOGICAL SITES: EXPERIENCES OF INVESTIGATION ORGANIZING COMMITTEE SCIENTIFIC COMMITTEE FERDINANDO AURICCHIO MARCO BINI VITTORIO CASELLA CARLO CIAPONI

Dettagli

A free and stand-alone tool integrating geospatial workflows to evaluate sediment connectivity in alpine catchments

A free and stand-alone tool integrating geospatial workflows to evaluate sediment connectivity in alpine catchments A free and stand-alone tool integrating geospatial workflows to evaluate sediment connectivity in alpine catchments S. Crema, L. Schenato, B. Goldin, L. Marchi, M. Cavalli CNR-IRPI Outline The evaluation

Dettagli

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II MASTER di II livello - PIANOFORTE // 2nd level Master - PIANO ACCESSO: possesso del diploma accademico di II livello o titolo corrispondente DURATA: 2 ANNI NUMERO ESAMI: 8 (escluso l esame di ammissione)

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

Energy in Buildings and Communities

Energy in Buildings and Communities IEA Implementing Agreement Energy in Buildings and Communities Michele Zinzi, ENEA Giornata Nazionale IEA IA Ricerca Energetica e Innovazione in Edilizia ENEA, Roma, 27 febbraio 2015 Aspetti generali Fondato

Dettagli

Comunicato Stampa. Press Release

Comunicato Stampa. Press Release Comunicato Stampa Come previsto dal Capitolo XII, Paragrafo 12.4 del Prospetto Informativo Parmalat S.p.A. depositato presso la Consob in data 27 maggio 2005 a seguito di comunicazione dell avvenuto rilascio

Dettagli

RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN

RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN RED RESOURCES ENGINEERING DESIGN Per affrontare al meglio le problematiche relative al settore delle costruzioni, abbiamo ritenuto più sicura e affidabile la soluzione di costituire un consorzio stabile

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

INNOVATIVE TECHNIQUES OF SEISMIC RETROFITTING

INNOVATIVE TECHNIQUES OF SEISMIC RETROFITTING UNIONE EUROPEA MIUR REGIONE SICILIA PROVINCIA REGIONALE DI SIRACUSA COMUNE DI SIRACUSA - DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE - GRUPPO NAZIONALE DIFESA DAI TERREMOTI (GNDT) UNIVERSITA DI CATANIA - INNOVATIVE

Dettagli

Implementazione e gestione del transitorio nell introduzione di un sistema ERP: il caso Power-One - Oracle

Implementazione e gestione del transitorio nell introduzione di un sistema ERP: il caso Power-One - Oracle FACOLTÀ DI INGEGNERIA RELAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE Implementazione e gestione del transitorio nell introduzione di un sistema ERP: il caso Power-One

Dettagli

Pescara 26th March 2013. Pescara green spine. Urban Regeneration Project

Pescara 26th March 2013. Pescara green spine. Urban Regeneration Project Pescara 26th March 2013 Pescara green spine Urban Regeneration Project Metropolitan System Why of the choice Fontanelle-Sambuceto : 100 hectares - Metropolitan system : 350,000 Main Problems: - Abandoned

Dettagli

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing Essere, Divenire, Comprendere, Progredire Being, Becoming, Understanding, Progressing Liceo Classico Liceo linguistico Liceo delle scienze umane Human Sciences Foreign Languages Life Science Our contacts:

Dettagli

Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente

Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente Auditorium dell'assessorato Regionale Territorio e Ambiente Università degli Studi di Palermo Prof. Gianfranco Rizzo Energy Manager dell Ateneo di Palermo Plan Do Check Act (PDCA) process. This cyclic

Dettagli

RESIDENTIAL & SOCIAL HOUSING NOVOLI RESIDENTIAL AREA AREA RESIDENZIALE DI NOVOLI

RESIDENTIAL & SOCIAL HOUSING NOVOLI RESIDENTIAL AREA AREA RESIDENZIALE DI NOVOLI NOVOLI RESIDENTIAL AREA AREA RESIDENZIALE DI NOVOLI Date: 2010 Under Construction Site: Firenze, Italy Client: Immobiliare Novoli Cost: 60 000 000 Structural Design, Work Direction: GPA Architectural Design:

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

La stabilizzazione delle terre con calce

La stabilizzazione delle terre con calce PRESENTAZIONE PROPOSTA FORMATIVA.. Proposta formativa (Ai sensi del comma 6.2 delle Linee Guida e di Coordinamento attuative del Regolamento per l aggiornamento e sviluppo professionale continuo) La stabilizzazione

Dettagli

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome.

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome. Nino Ucchino nasce in Sicilia nel 1952. Dall età di otto anni lavora come allievo nello studio del pittore Silvio Timpanaro. Da 14 a 21 anni studia all Istituto Statale d arte di Messina e poi per alcuni

Dettagli

Opera Pubblica. Protagonisti del cambiamento Europeo. Leaders of a changing face of Europe.

Opera Pubblica. Protagonisti del cambiamento Europeo. Leaders of a changing face of Europe. Opera Pubblica Opera Pubblica Protagonisti del cambiamento Europeo. Leaders of a changing face of Europe. Opera Pubblica Strategia Europa 2020. 20% riduzione del consumo di energia. 20% riduzione delle

Dettagli

How to use volunteers' inspections to set priorities for the management of hydraulic structures? (Check dams in mountain basins)

How to use volunteers' inspections to set priorities for the management of hydraulic structures? (Check dams in mountain basins) How to use volunteers' inspections to set priorities for the management of hydraulic structures? (Check dams in mountain basins) V. Juliette Cortes1, Simone Sterlacchini2, Thom Bogaard3, Simone Frigerio1,

Dettagli

Il Building Information Modelling (BIM)

Il Building Information Modelling (BIM) Sede dell'ordine degli Ingegneri di Lecco Lecco,16 aprile 2015 Il Building Information Modelling (BIM) Processi di progettazione e metodi di verifica del progetto: il ruolo del Building Information Modelling,

Dettagli

Le Linee Guida dei SEAP all interno del Patto dei Sindaci

Le Linee Guida dei SEAP all interno del Patto dei Sindaci Le Linee Guida dei SEAP all interno del Patto dei Sindaci Congresso Internazionale Klimaenergy 2010 I SEAP Piani di Azione Energia Sostenibile. Rassegna di metodologie ed esperienze Bolzano, 23 settembre

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015

Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015 Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015 Data/Ora Ricezione 01 Aprile 2015 17:17:30 MTA Societa' : SAIPEM Identificativo Informazione Regolamentata : 55697 Nome utilizzatore : SAIPEMN01 - Chiarini Tipologia

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

DESTINAZIONE EUROPA. BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B4 IMPLEMENTATION

DESTINAZIONE EUROPA. BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B4 IMPLEMENTATION A P R E AGENZIA P E R L A PROMOZIONE D E L L A RICERCA EUROPEA DESTINAZIONE EUROPA BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B4 IMPLEMENTATION Di Angelo D Agostino con la collaborazione

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

LabProject Tecnologia (Dipartimento Patrimonio Architettura Urbanistica - Università

LabProject Tecnologia (Dipartimento Patrimonio Architettura Urbanistica - Università (Dipartimento Patrimonio Architettura Urbanistica - Università Mediterranea di Reggio Calabria) Progettazione Ambientale - Innovazione Tecnologica - Ricerca Europea e Partenariati Internazionali Dipartimento:

Dettagli

3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move

3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move 3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move Fabrizio Berra, Fabrizio Felletti, Michele Zucali Università degli Studi di Milano, Dip. Scienze

Dettagli

VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI

VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/07 - FACOLTA DI INGEGNERIA - UNIVERSITA DI TRENTO - INDETTA

Dettagli

CURRICULUM VITAE del prof. ing. Andrea Prota nato a Napoli il 05.11.1973

CURRICULUM VITAE del prof. ing. Andrea Prota nato a Napoli il 05.11.1973 CURRICULUM VITAE del prof. ing. Andrea Prota nato a Napoli il 05.11.1973 - Si è laureato in Ingegneria Edile presso la Facoltà di Ingegneria dell'università di Napoli il 30 Marzo 1998 con voti 110 e lode

Dettagli

Curriculum Vitae. Con provvedimento del 19.10.87 veniva nominato Ricercatore Universitario Confermato a decorrere dall 1.8.1986.

Curriculum Vitae. Con provvedimento del 19.10.87 veniva nominato Ricercatore Universitario Confermato a decorrere dall 1.8.1986. Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome ANTONINO D'ORSO Recapiti Facoltà di Ingegneria Dipartimento dell'energia tel. 09123861914 Telefono 337-892865 E-mail antonino.dorso@unipa.it dorsocons@tin.it

Dettagli

Building Design and Sustainable Space Planning: the Rebirth of Garibaldi Towers

Building Design and Sustainable Space Planning: the Rebirth of Garibaldi Towers WORLD OFFICE FORUM 19 October 2011 Milan Building Design and Sustainable Space Planning: the Rebirth of Garibaldi Towers Arch. Massimo Roj Progetto CMR nasce nel 1994 dall'incontro di professionisti con

Dettagli

Website of the PAYS.MED.URBAN Project

Website of the PAYS.MED.URBAN Project CDP Bergamo 27-28/1/21 Website of the PAYS.MED.URBAN Project CDP - Bergamo 27/28 January 21 Umbria Region Management for Agriculture Division for Protected Areas and Valorisation of Natural heritage and

Dettagli

... quando i sogni diventano forme e funzioni.... when dreams become shapes and functions

... quando i sogni diventano forme e funzioni.... when dreams become shapes and functions ... quando i sogni diventano forme e funzioni... when dreams become shapes and functions A R C H I T E T T U R A Il Granese Architettura e Design Studio vanta grande esperienza nel campo architettonico,

Dettagli

L insegnamento delle lingue straniere in Italia. Gisella Langé. gisella.lange@istruzione.it

L insegnamento delle lingue straniere in Italia. Gisella Langé. gisella.lange@istruzione.it Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca L insegnamento delle lingue straniere in Italia Gisella Langé gisella.lange@istruzione.it Rome, 29 Novembre, 2012 1 Tre punti 1. Il contesto

Dettagli

PROGRAMMA DI VALUTAZIONE POST LIFE AFTER LIFE EVALUATION PROGRAM

PROGRAMMA DI VALUTAZIONE POST LIFE AFTER LIFE EVALUATION PROGRAM PROGRAMMA DI VALU UTAZIONE POST LIFE AFTER LIFE EVALUATION PROGRAM Versione del 24/ /01/2014 LIFE099 ENV/IT/000068 WASTE LESS in CHIANTI Prevenzione e riduzione dei rifiuti nel territorio del Chianti INDICE

Dettagli

innovazione energie rinnovabili risorse ambientali Regione Calabria

innovazione energie rinnovabili risorse ambientali Regione Calabria Polo innovazione sull energie rinnovabili, efficienza energetica e tecnologie per la gestione sostenibile delle risorse ambientali della Regione Calabria Ente Gestore Dove POLI D INNOVAZIONE DELLA REGIONE

Dettagli

Emanuele GIORGI CURRICULUM VITAE. Ingegnere Provincia di Pavia 20 marzo 2013, n A3173

Emanuele GIORGI CURRICULUM VITAE. Ingegnere Provincia di Pavia 20 marzo 2013, n A3173 CURRICULUM VITAE Emanuele GIORGI Ingegnere Provincia di Pavia 20 marzo 2013, n A3173 Dottorando Facoltà di Ingegneria Nato 06/02/1987 a Pavia, Italia Indirizzo residenza v. don Pianzola, 1, 27010, Linarolo

Dettagli

Valutazione soggettiva dei processi

Valutazione soggettiva dei processi PRO TRAIN è un programma formativo orientato al processo che pone l attenzione sulla comprensione, la ricaduta e l ottimizzazione dei processi aziendali. Si prefigge di fornire ai lavoratori le basi teoriche

Dettagli

Ricerca di criteri condivisi per la validazione dei modelli idraulici

Ricerca di criteri condivisi per la validazione dei modelli idraulici Bologna, 21 Ottobre 2011 Ricerca di criteri condivisi per la validazione dei modelli idraulici Tullio Tucciarelli e Costanza Aricò Gruppo di lavoro: Massimo Greco, Alessandro Valiani, Luigi Fraccarollo,

Dettagli

Scuola di Governo del Territorio Emilio Sereni III Edizione Anno 2015 ITINERARI

Scuola di Governo del Territorio Emilio Sereni III Edizione Anno 2015 ITINERARI Scuola di Governo del Territorio Emilio Sereni III Edizione Anno 2015 ITINERARI tra paesaggio URBANO e RURALE PRESENTAZIONE Quest anno la Scuola di Governo del Territorio Emilio Sereni, giunta alla sua

Dettagli

Energia libera s.r.l via Sergente Luigi Cosentino,1 95049 Vizzini (CT) Italy Tel./Fax +39 0933067103 info@solargroupcostruzioni.it

Energia libera s.r.l via Sergente Luigi Cosentino,1 95049 Vizzini (CT) Italy Tel./Fax +39 0933067103 info@solargroupcostruzioni.it IL SOLE è IL NOSTRO FUTURO La passione per lo sviluppo e la diffusione delle energie rinnovabili, a favore di una migliore qualità della vita, ci guida nel nostro cammino. Il nostro desiderio è quello

Dettagli

Energy Conservation through Energy Storage

Energy Conservation through Energy Storage IEA Implementing Agreement Energy Conservation through Energy Storage Mario Conte, ENEA Giornata Nazionale IEA IA Ricerca Energetica e Innovazione in Edilizia ENEA, Roma, 27 febbraio 2015 Breve storia

Dettagli

CONVENZIONE DELLE ALPI Trattato internazionale per lo sviluppo sostenibile del territorio alpino

CONVENZIONE DELLE ALPI Trattato internazionale per lo sviluppo sostenibile del territorio alpino CONVENZIONE DELLE ALPI Trattato internazionale per lo sviluppo sostenibile del territorio alpino Un trattato per il territorio 1.Ambito di applicazione geografico* 2.Partecipazione attiva degli enti territoriali

Dettagli

D ART di Massimiliano Lipperi Allestimenti musei e grandi acquari - Ricerca e progettazione - Tecnologie applicate. impronte di conoscenza

D ART di Massimiliano Lipperi Allestimenti musei e grandi acquari - Ricerca e progettazione - Tecnologie applicate. impronte di conoscenza D ART di Massimiliano Lipperi Allestimenti musei e grandi acquari - Ricerca e progettazione - Tecnologie applicate impronte di conoscenza Allestimenti musei e grandi acquari Ricerca e sviluppo - Tecnologie

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

GIUSEPPE TOMASONI LAURA BORGESE 18/09/2O14

GIUSEPPE TOMASONI LAURA BORGESE 18/09/2O14 GIUSEPPE TOMASONI LAURA BORGESE 18/09/2O14 2 gruppi di ricerca MED & UNIBS Gruppo di Impianti Industriali Meccanici Laboratorio Chem4Tech Azioni A1 B2 e B9 C1 OPERATIONS MANAGEMENT AND INDUSTRIAL ENGINEERING

Dettagli

arte e personalità nel punto vendita

arte e personalità nel punto vendita arte e personalità nel punto vendita profilo aziendale company profile Venus è una società di consulenza specializzata nel settore marketing e retailing. Dal 1993 l obiettivo è divulgare la conoscenza

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE

LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE CLASSE LM-19 INFORMAZIONE E SISTEMI EDITORIALI > A PORDENONE Curriculum Teorie e tecniche per la comunicazione multimediale Pervasive computing and media

Dettagli

Aggiornamento e Sviluppo Professionale Continuativo

Aggiornamento e Sviluppo Professionale Continuativo architettibologna ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori di bologna Aggiornamento e Sviluppo Professionale Continuativo Triennio Sperimentale 2014-2016 Questionario Formazione

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Giuseppe Faella Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità italiana Data di nascita 19.07.1957 ATTIVITA' UNIVERSITARIA

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Giuseppe Faella Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità italiana Data di nascita 19.07.1957 ATTIVITA' UNIVERSITARIA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Giuseppe Faella Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità italiana Data di nascita 19.07.1957 ATTIVITA' UNIVERSITARIA

Dettagli

TANTI STILI UNA PASSIONE - SEVERAL STYLES ONE PASSION. Company Profi le

TANTI STILI UNA PASSIONE - SEVERAL STYLES ONE PASSION. Company Profi le TANTI STILI UNA PASSIONE - SEVERAL STYLES ONE PASSION Company Profi le DAL 1969 Since 1969 La Spaziale S.p.A. è stata fondata nel 1969 da persone con una esperienza realizzata sin dal 1947 nel settore

Dettagli