Vision. il punto di vista degli industriali reggiani

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Vision. il punto di vista degli industriali reggiani"

Transcript

1 45 MARZO 2013 Vision il punto di vista degli industriali reggiani POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N 46) ART. 1, COMMA 1, DCB REGGIO EMILIA INVESTIRE SULLA CULTURA DELLA CRESCITA Idee e progetti per il mondo delle imprese Altascuola per le relazioni industriali Osservatorio sulla società reggiana Il progetto Confindustria per l Italia

2

3

4

5 2 Imprese Reggiane n 45 MARZO 2013 Rivista trimestrale di Unindustria Reggio Emilia Vision il punto di vista degli industriali reggiani 05 L OPINIONE Stefano Landi 06 IMPRESE REGGIANE 18 ARTICOLO DI COPERTINA Idee e progetti per il mondo delle imprese Direttore Responsabile Giulio Paterlini Redazione Assoservizi srl Progetto grafico Hammer Communication srl Editore Assoservizi Srl Via Toschi Reggio Emilia Stampa Tecnograf spa Stampato e diffuso in copie Pubblicità Pubblì - Concessionaria Editoriale srl C.so Vittorio Emanuele 113 Modena Tel INVESTIRE SULLA CULTURA DELLA CRESCITA E DELLA PRODUTTIVITÀ 28 NASCE UNINDUSTRIA REGGIO EMILIA: I VICE PRESIDENTI E I NUOVI ORGANI ASSOCIATIVI 33 ALTASCUOLA PER LE RELAZIONI INDUSTRIALI 38 CRESCERE È UN DOVERE 40 LA NECESSITÀ DI REGOLE CHIARE Gli articoli presentati possono non rispecchiare le posizioni di Unindustria Reggio Emilia che comunque li ritiene un contributo sul piano dell informazione e dell opinione. 45 OSSERVATORIO SULLA SOCIETÀ REGGIANA Enrico Finzi 60 DAL SISTEMA Unindustria Reggio Emilia Via Toschi 30/A Reggio Emilia tel Fax IL PROGETTO CONFINDUSTRIA PER L ITALIA 65 UNINDUSTRIA NOTIZIE

6 RILANCIARE LE IMPRESE PER RILANCIARE IL PAESE Viviamo anni straordinari che impongono a ciascuno situazioni e sollecitazioni mai sperimentate in precedenza. Alla gravità della recessione si sovrappone, ormai da anni, una profonda crisi della politica confermata e aggravata dagli esiti incerti dell ultima tornata elettorale. I tempi che stiamo vivendo richiedono coraggio non solo agli imprenditori di ogni settore e dimensione, ma anche alle donne e agli uomini che lavorano nelle loro imprese con dedizione e impegno, ai sindacati, alle banche, alla pubblica amministrazione e agli enti locali. Chiedono un gesto di coraggio anche e soprattutto, alla politica dimostratasi sin qui incapace di riconoscere il sempre più l opinione esteso e insopportabile disagio sociale. Oggi è indispensabile una nuova e diffusa assunzione di responsabilità. Ci riferiamo a un intera società che deve impegnarsi per contrastare le difficoltà di quanti imprese o cittadini si trovano imprigionati in una congiuntura Stefano Landi Presidente Unindustria Reggio Emilia negativa che appare loro senza via d uscita. Per porre in essere questa reazione ogni attore economico e sociale deve incontrare gli altri, condividere le priorità e impegnarsi con generosità rinunciando, se occorre, a qualche cosa. Il nostro Paese deve rimettersi in cammino immediatamente e deve farlo condividendo valori, obiettivi, sacrifici e iniziative di solidarietà. Non solo i partiti e i movimenti politici, ma anche i sindacati, le banche e le istituzioni devono impegnarsi per migliorare la loro capacità di collaborazione. Un rinnovato impegno che, per avere successo, deve fondarsi su un dato di fatto troppo spesso dimenticato: l impresa è e rimane il luogo nel quale si creano l occupazione, il benessere, l inclusione e la coesione sociale. Per questa semplice ragione rilanciare le imprese significa rilanciare il Paese.

7 6 Imprese Reggiane imprese reggiane Si invitano le aziende della provincia di Reggio Emilia a segnalare notizie e avvenimenti sulle loro attività all Ufficio Comunicazione di Unindustria Reggio Emilia, tel , La scelta sarà poi compiuta dalla redazione di Vision. BLULINK E on-line il nuovo sito di Blulink, completamente riprogettato con un nuova veste grafica, pulita e funzionale, nuovi contenuti ed un accesso più immediato, nato dall esigenza di comunicare in modo più completo, chiaro ed efficace le soluzioni, i servizi e la corporate identity dell azienda. Il sito è innovativo, dinamico con una navigazione semplice e intuitiva, aggiornato quotidianamente con nuovi contenuti. Si tratta della quinta edizione dalla prima messa on-line del sito web di Blulink, nel 1995, e quest ultima intende confermare l azienda quale leader nello sviluppo di sistemi informativi per qualità, sicurezza e ambiente, attenta da sempre al prodotto, alla consulenza e ai servizi. L intento di questa azione di rinnovamento del portale è soddisfare le richieste di clienti e partner, che navigando, possano trovare tutte le informazioni utili ad individuare soluzioni e servizi più adatti a seconda del settore di appartenenza, delle normative richieste e dei sistemi di gestione. STUDIO TRE Trasformare un Garage in un Caffè letterario, nella favela brasiliana Rocinha, a Rio de Janeiro. Studio Tre Traduzioni e BST Studio Commercialisti Associati hanno scelto di sostenere Garagem das Letras (www.ilsorrisodeimieibimbi.org) per dare voce e mezzi ad un programma che intende creare un cambiamento effettivo attraverso l educazione e la formazione, condividendo gli stessi valori di base: cultura, amore e libertà. Un progetto innovativo, nato da un sogno espresso nel libro Cultura libera te, per realizzare e mettere in sicurezza un internet café e una libreria gestiti direttamente dai giovani brasiliani. Un luogo per tutta la comunità, che diventerà rifugio dalle violenze quotidiane, uno spazio ospitale per coltivare aggregazione e dialogo, ma soprattutto un occasione reale di crescita, perché proprio grazie al coinvolgimento diretto in un esperienza professionale è possibile acquisire gli strumenti migliori per confrontarsi con il mondo esterno e mettere a disposizione del proprio territorio le capacità di ogni singola persona. TECNOVE Tecnove, azienda meccanica di Novellara, celebrerà quest anno il 20 anniversario della propria fondazione. Nata nel 1993 con l ingresso di tre nuovi soci al fianco del titolare della Hebert, nel corso degli anni si è sviluppata valorizzando progressivamente il patrimonio di esperienza e di conoscenza del settore della lavorazione della lamiera e della produzione di particolari per macchine agricole, carrelli elevatori, escavatori, asfaltatrici, attrezzature di sollevamento per autofficine, fino a raggiungere l assetto attuale: un unico sito produttivo costituito da cinque capannoni un sesto in costruzione - ed una sessantina di dipendenti. Una storia ricca di impegno e soddisfazioni, ottenute anche grazie ad investimenti tecnologici e all adozione di sistemi gestionali, come la certificazione di qualità UNI EN ISO 9001:2008 e la certificazione ambientale 14001:2004. In progetto, a breve, l'ottenimento della UNI EN ISO sulla sicurezza dell'ambiente di lavoro e la UNI EN ISO 3834 sulla saldatura. Negli ultimi anni, segnati dalle incertezze della crisi economica, Tecnove ha scelto di investire 7 Imprese Reggiane

8 8 Imprese Reggiane sull estero, creando importanti contatti con gruppi europei, leader mondiali nella meccanica agricola e nel movimento terra. Diversi gli investimenti realizzati in quest ottica: nuovi macchinari (una macchina per il taglio laser e una piegatrice); un capannone interamente dedicato alla logistica, in grado di garantire stock sempre disponibili e consegne puntuali, ed uno riservato alla saldatura; la formazione del personale e l introduzione di nuove figure professionali; la sicurezza ed il miglioramento degli ambienti di lavoro, per una gestione più funzionale e ordinata degli spazi. COMER INDUSTRIES Comer Industries rinnova l appuntamento con il salone Sima, presentando le proprie trasmissioni per il settore agricolo su una superficie espositiva di 168 mq. Le soluzioni Comer Industries interpretano le esigenze più avanzate dei costruttori di macchine operatrici e le traducono in sistemi innovativi, che possono essere progettati su misura, in grado di migliorare l efficienza dei processi e contribuire allo sviluppo di un agricoltura sostenibile. Al Sima sono in mostra le soluzioni per le punte da mais, realizzate in esclusiva per due costruttori e frutto dell attività di codesign sviluppata a stretto contatto con il cliente. Tra i prodotti esposti al salone di Parigi Villepinte si segnalano anche i sistemi integrati per carri miscelatori semoventi, composti dal riduttore epicicloidale PGA 2503 VM a comando idraulico e dal gruppo ad assi paralleli A 613, con cambio facilitato e sensori. In mostra, inoltre, una selezione della gamma alberi cardanici, con i relativi dispositivi di sicurezza, e il gruppo T337, realizzato su misura per la rotopressa a camera variabile John Deere, modello Titan (Medaglia d Oro al Sima 2011). La partecipazione al Sima è stata organizzata in collaborazione con la filiale francese Comer Industries Sarl di Serris, importante presidio su un mercato di primario valore, come quello francese, per la diffusione e vendita di macchine agricole. WARRANT GROUP Dopo due anni di attività, si è concluso con successo il progetto Dyecells, coordinato da Warrant Group e nato dalla collaborazione tra ERG Renew, Permasteelisa, Dyesol Italia, il CNR di Messina Istituto per i Processi Chimico Fisici e le Università di Roma Tor Vergata, dipartimento di ingegneria elettronica, di Ferrara, dipartimento di chimica, di Torino, dipartimento di chimica generale e chimica organica. Presentato nell ambito del Bando per il finanziamento di progetti di ricerca finalizzati a interventi di efficienza energetica e all utilizzo delle fonti di energia rinnovabile in aree urbane, il progetto, che è stato finanziato per il 50% del suo valore complessivo (circa 3 milioni di euro), ha portato allo sviluppo di una tecnologia tutta italiana per la realizzazione prototipale di un nuovo pannello fotovoltaico basato su celle solari dye sensitized, che sarà integrato nei vetri da costruzione per le facciate degli edifici del futuro. Se si considera che per produrre un chilowattora vengono bruciati mediamente l'equivalente di 2,56 kwh sotto forma di combustibili fossili che emettono nell'aria circa 0,53 kg di anidride carbonica, si comprende che ogni kwh prodotto dal sistema fotovoltaico applicato agli edifici eviterà l'emissione in atmosfera dell equivalente di anidride carbonica, con significative ricadute sulla qualità dell aria nelle aree urbane. Non a caso, l European Photovoltaic Industry Association (EPIA) ha identificato come necessario lo sviluppo di nuovi materiali e tecnologie con particolar enfasi per le celle di tipo organico e alle DSC, così dette a colorante (Dye Sensitized Solar Cells), in quanto considerate la tecnologia più matura tra tutte quelle di natura organica. ERREVI SYSTEM Errevi System, società specializzata in consulenza ICT strategica, ha recentemente avviato una collaborazione con Fondazione Nazionale della Danza Compagnia Aterballetto. La collaborazione nasce dal desiderio di Errevi System di condividere un ulteriore esperienza di eccellenza con i propri clienti e partners, avvicinando due mondi lontani come la danza e la tecnologia, ma espressi entrambi ai massimi livelli. Lo scorso 8 febbraio, con un seminario tenuto presso la sede della Fondazione Nazionale della Danza, Errevi System ha riunito a Reggio Emilia tre dei principali players del panorama ICT mondiale: Cisco, EMC e VMware, che hanno presentato agli ospiti interessanti novità. Al termine dell incontro i partecipanti hanno avuto il piacere di assistere ad una prova aperta della compagnia di danza Aterballetto: un ottima occasione per scoprire come i danzatori si preparano all esibizione in teatro. ARTONI Artoni ha potenziato le linee del servizio di distribuzione internazionale introducendo partenze giornaliere, dal lu-

9 10 Imprese Reggiane nedì al venerdì, verso la Polonia. Il servizio Artoni Europe garantisce infatti partenze verso le principali destinazioni europee con qualità ed efficienza: è possibile spedire buste, pacchi o bancali, senza limiti di peso ed ingombro. I clienti Artoni possono usufruire dei servizi di track and trace, consultazione della prova di consegna (pod) e dei servizi doganali dislocati presso le strutture Artoni. UMANA Un inizio 2013 incoraggiante per l agenzia per il lavoro Umana, che nella provincia di Reggio Emilia ha registrato un aumento delle proprie missioni. Nonostante il momento sia complesso, in questi primi mesi dell anno le imprese reggiane hanno confermato la loro fiducia nella nostra azienda afferma Maria Raffaella Caprioglio, presidente di Umana molte imprese hanno infatti scelto di utilizzare i nostri servizi per la gestione delle proprie necessità di personale, soprattutto nella produzione. In diversi casi siamo poi intervenuti per regolarizzare, attraverso la somministrazione di lavoro, persone già presenti in azienda con contratti non più utilizzabili (ad esempio Co.co.pro, partite Iva, tempi determinati reiterati). Viviamo il trend positivo di questi primi mesi come incoraggiamento a continuare sulla strada che abbiamo iniziato. Umana fornisce alle imprese i servizi di somministrazione di lavoro, sia a tempo determinato che indeterminato (staff leasing), ricerca e selezione del personale, intermediazione, formazione e supporto alla ricollocazione professionale (outplacement). Grazie ad una convenzione tra Umana e Confindustria, inoltre, le imprese associate possono accedere ai servizi di Umana a condizioni di miglior favore. Umana è presente nel reggiano con le filiali di Reggio Emilia, Reggiolo e Sant Ilario d Enza. BREVINI POWER TRANSMISSION Brevini Power Transmission e la famiglia Brevini hanno aderito con convinzione alla campagna di raccolta fondi per le popolazioni terremotate dell Emilia lanciata dall associazione Io Non Tremo e dall artista Fabrizio Loschi, che, dopo il sisma, aveva disegnato l omonima maglietta. Quella maglietta e tantissime altre (comprese quelle indossate da Renato, Corrado e Paolo Brevini e dai dipendenti dell azienda reggiana nella cerimonia di Opening della nuova sede) sono diventati euro per sostenere l associazione Una scuola per Mirandola che lavora alla ricostruzione del nuovo Polo Scolastico della Scuola Elementare Dante Alighieri. Una nuova scuola è un segnale importante per una terra, l Emilia, che non si è mai arresa e non si arrenderà mai ha commentato Renato Brevini, presidente di Brevini Power Transmission puntare sulla formazione e sui giovani è anche un modo per guardare oltre la crisi e per questo abbiamo deciso di sostenere la raccolta di fondi lanciata dall associazione di volontariato Io Non Tremo. E un gesto di solidarietà verso le popolazioni terremotate dell Emilia spiega Corrado Brevini, vice presidente del gruppo Brevini abbiamo deciso di dare questo messaggio, e questa importante donazione vuole essere un segnale di partecipazione alla ricostruzione che tutti dobbiamo volere con forza. EURO FLUID HYDRAULIC Euro Fluid Hydraulic, azienda leader a livello europeo nella produzione di blocchi oleodinamici per sistemi industriali, movimento terra ed agricolo con sede a Borzano di Albinea, ha consegnato, in collaborazione con l Associazione Culturale Roberto Guasti di Mirandola (MO), 48 borse di studio a studenti meritevoli delle scuole secondarie superiori Galileo Galilei e Giuseppe Luosi di Mirandola. Si tratta di un iniziativa finalizzata a premiare e ad incoraggiare l impegno di ragazzi che abbiano dimostrato merito e capacità nel corso degli anni scolastici 2010/11/12. Con questa iniziativa vogliamo contribuire a non far perdere agli studenti la fiducia nel futuro, in particolare in questo territorio che ancora risente degli sconvolgimenti dovuti al recente evento sismico. Le borse di studio costituiscono un occasione per ribadire la necessità di una pronta ripartenza di tutta l area reggiana, modenese e del basso mantovano spiegano i vertici dell impresa. La cerimonia di assegnazione delle borse di studio si è svolta a febbraio presso il Palazzetto dello Sport di Mirandola, alla presenza di autorità, studenti e dirigenti scolastici. A premiare i ragazzi sono intervenuti a nome dell azienda i titolari Claudio Lugli, Enzo Pioppi e Loretta Gualandri e alcuni dipendenti, oltre ad Orietta Calanca e Cesare Guasti per conto dell Associazione Culturale Roberto Guasti. FANTOZZI Grande attesa per la presentazione, in occasione delle prossime fiere di settore, del nuovo modello di trattore T3000D con una capacità di traino di 3500 kg, realizzato da Fantozzi Electric Carts, azienda di Rio Saliceto che opera da 15 anni nel settore dei veicoli elettrici per logistica. Il prototipo che verrà mostrato a primavera va ad incrementare la nostra gamma di trattori al traino - spiega il titolare Riccardo Fantozzi - Si tratta di un trattore idoneo per lavorare in completa sicurezza in interno ed esterno. Come tutti i nostri veicoli elettrici infatti risponde perfettamente alle normative europee di sicurezza sul lavoro e alla direttiva macchine 46/2002/CE. I veicoli hanno una portata che parte dai 200 fino ai 4 mila kg. Oltre agli allestimenti standard Fantozzi realizza veicoli elettrici speciali, disegnati e progettati in base alle esigenze dei clienti. I trattori elettrici sono utilizzati per il traino di carrelli e roll-containers, asservimento delle linee di produzione (secondo la filosofia Lean Production-Kaizen) e, grazie alle ridotte dimensioni, possono essere utilizzati anche sui soppalchi. L impresa produce inoltre pianali per il picking a terra e al primo livello, scooter elettrici e un trattore spingiletto per ospedali. I pianali sono idonei al prelevamento e trasporto di merce sfusa a terra o picking al primo livello (se attrezzati di scala o cabina elettrica), e alla preparazione di ordini e trasporto di merci speciali. Gli scooter invece vengono utilizzati per lo spostamento di persone su grandi superfici (aeroporti, GDO). Tutti i veicoli sono alimentati da batterie ermetiche o al gel in quanto non rilasciano fumi durante la ricarica. Per il settore ospedaliero abbiamo inoltre creato il bed-mover (modello H350) precisa Fantozzi - che, con conducente a bordo, offre la possibilità di spingere letti e barelle con o senza pazienti per lunghi tratti e in assoluta sicurezza. ISI PLAST Isi Plast, leader italiana nella produzione di contenitori in plastica per il settore industriale, alimentare ed eco-sanitario, ha sempre avuto grande rispetto per la natura ed un occhio di riguardo per la salvaguardia dell ambiente. A conferma di questa visione, nasce la nuova serie completamente dedicata all'ecologia ed alla raccolta differenziata. Una linea caratterizzata da contenitori volti al supporto e all incentivazione di azioni green oriented. All interno della nuova gamma rientrano prodotti come l Isola Ecologica, composta da un set di contenitori di diversi colori creati con più del 30% di materiale riciclato, dotati di etichette con grafiche accattivanti per incentivare la buona pratica della raccolta differenziata. La serie vanta inoltre il kit raccolta tappi in plastica ed una linea di contenitori studiata per lo smaltimento di oli esausti. Con questa visione di continuo miglioramento Isi Plast può inoltre studiare e approntare nuovi packaging in plastica pensati ad hoc per le singole necessità. FIDUCIARIA EMILIANA Fiduciaria Emiliana, nata venticinque anni fa, ha sviluppato un percorso che la vede oggi, su un territorio ormai interregionale, consolidare una posizione dimensionale di alto livello. Con un capitale sociale di euro, un fatturato di circa euro e una massa attiva di circa 220 milioni di euro, Fiduciaria Emiliana ha già iniziato a promuovere quel processo innovativo interno che, come in tutto il mondo imprenditoriale, costituisce la via per l ulteriore crescita e affermazione della propria attività. Dal servizio fondamentale della interposizione a tutela della privacy della persona fisica e giuridica (la c.d. intestazione fiduciaria in partecipazioni sociali) alla intestazione di beni e patrimoni per soddisfare l esigenza di riservatezza della persona fisica, alla consulenza sui patti di famiglia, fondo familiare e studio di eventuali forme personalizzate di trust, Fiduciaria Emiliana si affianca al sistema bancario italiano per coordinare operazioni di servizi alla clientela in materia di garanzie in nome e per conto del cliente stesso della banca su finanziamenti, costituzioni in pegno, blocchi di sindacato, rischi contrattualistici, etc. Inoltre, Fiduciaria Emiliana intrattiene rapporti privilegiati con alcune banche estere, per gli adempimenti e la funzione di sostituto d imposta del cliente. La riservatezza nella trasparenza e il continuo aggiornamento professionale caratterizzano questa società, con una corporate identity chiara ed efficace. OGNIBENE Il gruppo Ognibene festeggia nel 2013 l importante traguardo dei sessant anni di attività. Era infatti il 1953 quando il giovane Olmes Ognibene decise di intraprendere, con pochissimi soldi e tantissima inventiva, la sua nuova avventura commerciale. La piccola azienda, che aveva la sua sede in un garage della campagna correggese, si occupava allora di costruire trattori e macchine agricole. Da qui è cresciuta nel corso degli anni, evolvendosi ed adattando il suo core business alle richieste del mercato, fino a diventare oggi un affermata realtà nel settore della produzione di sistemi di guida idrostatica (cilindri ed idroguide). Il piccolo garage ha lasciato spazio ad una sede moderna ed all avanguardia, dove vengono prodotti componenti destinati al mercato locale ed 11 Imprese Reggiane

10 12 Imprese Reggiane internazionale. Nell ultimo decennio, il gruppo ha inoltre rafforzato la propria presenza internazionale attraverso l apertura di quattro sedi controllate (India, Cina, Brasile e Stati Uniti), facilitandosi così l approccio ai nuovi mercati. Tra i principali clienti del Gruppo Ognibene si annoverano tutti i maggiori Global OEM del settore Off Highway: costruttori di veicoli agricoli, macchine movimento terra, carrelli elevatori ed altre applicazioni industriali. Da sempre, l attenzione verso il cliente e le sue necessità è una delle costanti del gruppo, e negli anni ha rappresentato un importante punto di forza dell azienda. L obiettivo che il Gruppo Ognibene si propone per gli anni futuri è quello di mantenere la propria competitività all interno del mercato Off-Highway, continuando a perseguire il proprio miglioramento. FLUIDPRESS Fluid-Press da oltre 40 anni produce a Reggio Emilia e vende in tutto il mondo valvole oleodinamiche e blocchi integrati. Nell ultimo anno ha introdotto nella propria gamma di prodotti valvole elettriche in cartuccia, ampliando così la propria offerta. Grazie al costante ascolto delle esigenze della propria clientela, Fluid-Press investe tempo, energie e risorse nello sviluppo di soluzioni innovative, con lo scopo di conquistare sempre più nuovi mercati. Il fatturato estero raggiunge infatti il 60% sul totale complessivo, con la presenza in Paesi come Brasile, Stati Uniti d America, Cina, Turchia e Russia. La forza di Fluid-Press sta soprattutto nella dinamicità e nella flessibilità, pronta a mettere a disposizione la sua esperienza per trovare soluzioni personalizzate ed innovative. Punto nevralgico dell azienda è infatti il reparto Ricerca & Sviluppo, dove tecnici specializzati lavorano per garantire sempre il massimo risultato. CIR FOOD Buone previsioni per CIR Food che, confortata da un preconsuntivo positivo, prevede nel budget consolidato 2013 di raggiungere i 500 milioni di ricavi con dipendenti (90% donne) con un utile netto di 9,6 milioni di euro. Nel 2013 l azienda, in continuità con il passato, investirà 18,5 milioni di euro in strutture produttive ed innovazione per sostenere la crescita, la qualità dei servizi e per arrivare ai 600 milioni di euro di fatturato nel 2015, previsti dal suo piano strategico. Per poter superare con minor danni possibili il periodo della crisi, CIR food continua il percorso di efficientamento, portato avanti negli anni con azioni volte a ridurre gli sprechi, selezionare meglio i contratti, porre massima attenzione ai costi, chiudere con più coraggio alcune gestioni non produttive e difendere con grande tenacia il portafoglio. CIR food riesce a far fronte ai forti ritardi di pagamento della PA in quanto gode di una situazione patrimoniale sana e solida che le consente di ottenere finanziamenti dalle banche, contando anche sul consolidamento del prestito da soci che si è attestato a 60,7 milioni di euro. La ristorazione collettiva si conferma segmento prevalente con 353,7 milioni di euro di ricavi stimati, pari al 72% del totale, di cui 9 milioni ottenuti da nuove attività. In leggero calo con un fatturato previsto di 68,5 milioni di euro la ristorazione commerciale, dove maggiore è l impatto della contrazione dei consumi. Cresce invece del 9,7% la divisione Buoni Pasto Bluticket con 68 milioni di euro di ricavi attesi grazie all emissione di 12 milioni di buoni pasto. Nei locali gestiti direttamente resta stabile a 76 milioni il numero di pasti prodotti, destinati soprattutto a scuole e sanità, due settori in cui CIR food è leader in Italia. NUOVAMACUT AUTOMAZIONE Società leader nell ambito delle tecnologie a supporto dei processi aziendali, nonché riferimento nazionale per SolidWorks, Nuovamacut ha recentemente siglato importanti accordi di collaborazione per incrementare l offerta dei propri servizi. E infatti diventata rivenditore ufficiale di Enovia, la suite di applicativi PLM di Dassault Systemès a supporto dell intera gestione del ciclo di vita del prodotto. Basata sulla piattaforma 3DExperience e pienamente integrata con le soluzioni di progettazione, ingegnerizzazione e analisi di Dassault Systèmes, l interfaccia utente intuitiva di Enovia utilizza un comune browser web per implementare e realizzare processi operativi, flussi di lavoro e materiali vari a tutti i livelli dell'organizzazione aziendale. Che si tratti di gestire una linea di prodotti, un programma, un sistema di definizione dei costi o un ciclo dalla progettazione alla produzione, l attenzione viene concentrata sullo snellimento dei processi di fornitura di informazioni critiche e sulle modalità necessarie per prendere decisioni più efficaci. Nuovamacut ha inoltre siglato un accordo di partnership con Stratasys Ltd., azienda da anni leader nell ambito della prototipazione rapida, delle stampanti 3D e della produzione digitale diretta, per il settore automobilistico, aerospaziale, industriale, ricreativo, elettronico, medico e dei prodotti OEM destinati ai consumatori. Completa così la propria offerta con le soluzioni uprint e Mojo di Stratasys, per ottimizzare la fase di protipazione e testing non solo immediatamente prima che il prodotto vada in produzione, ma già nelle prime fasi di studio del progetto. Con la soluzione di stampa 3D uprint, i progettisti possono ridurre i tempi di introduzione sul mercato dei prodotti e risparmiare nella fase di sviluppo. CREDEMTEL Con l obiettivo di offrire un costante aggiornamento sulle opportunità di migliorare l efficienza dei processi aziendali, Credemtel ha aderito a Key4Paperless Tour, un progetto di formazione gratuita. Si tratta di 4 appuntamenti, in formato di workshop gratuiti della durata di mezza giornata, che hanno lo scopo di illustrare alle aziende come realizzare i processi di dematerializzazione nelle proprie organizzazioni. I workshop si terranno a Milano l 11 aprile 2013, a Torino il 15 maggio 2013, a Roma l 11 luglio 2013, a Bologna il 26 settembre Obiettivo principale delle giornate è quello di fornire una informazione chiara e professionale sul processo di dematerializzazione, ovvero la sostituzione del documento cartaceo con il documento elettronico e la sua trasmissione e gestione per via informatica e telematica. Il processo è assai più complesso di come lo si potrebbe pensare e investe una pluralità di aspetti giuridici, amministrativi, organizzativi, archivistici che debbono essere prima conosciuti e poi correttamente governati affinché la documentazione dematerializzata possa continuare a svolgere la funzione di supporto e testimonianza autentica ed integra del suo contenuto. In particolare verranno approfonditi aspet- 13 Imprese Reggiane

11 14 Imprese Reggiane ti quali la firma elettronica e la firma grafometrica, il timbro digitale e la conservazione sostitutiva. IRONCASTINGS Da gennaio 2013 è iniziata la nuova gestione di Ironcastings, società che ha rilevato l attività della nota fonderia Euro Castings di Mancasale. Un gruppo di imprenditori reggiani al seguito di Sergio Redeghieri ha infatti creduto nelle potenzialità dell azienda e contribuito fattivamente alla sua rinascita. Obiettivi di Ironcastings sono ora il rilancio dell attività, volto all internazionalizzazione dell impresa, che farà perno su diversi fattori, prima di tutto il know-how basato sull alta tecnologia di cui l impresa dispone, oltre ad un team tecnico specializzato. Il risultato che abbiamo ottenuto è frutto anche della preziosa collaborazione di diverse figure. Mi riferisco a Maurizio Labanti che, per oltre tre anni, ha ricoperto la carica di Commissario Giudiziale, e del Giudice delegato del Tribunale di Reggio Emilia, Luciano Varotti. Entrambi, dopo il fallimento di Euro Castings hanno gestito con successo l esercizio provvisorio al fine di salvaguardare gli interessi dei creditori e al contempo i posti di lavoro ha spiegato il Consigliere Delegato Andrea Albertini. Forte di un know-how di 50 anni di esperienza nel settore, l azienda aveva realizzato nel 2007 un ampliamento ed un adeguamento tecnologico innovativo ma, nel , ha trovato l ostacolo della crisi economica trovandosi costretta a chiedere il concordato preventivo, sfociato nel fallimento a luglio Sergio Redeghieri ed il gruppo di imprenditori a lui collegati, avvalendosi della collaborazione del commercialista Giancarlo Ferretti, hanno studiato un piano industriale per il rilancio della società ed hanno risposto al bando d asta per l affitto del ramo d azienda collegato a una proposta irrevocabile di acquisto del complesso aziendale, impegnandosi concretamente nella realizzazione del progetto. MINIMOTOR Minimotor ha completato l installazione di un impianto di generazione d energia elettrica da fonte rinnovabile alimentato da 332 moduli fotovoltaici da 240 W cadauno. L impianto produrrà oltre l 85% dell energia annuale necessaria allo stabilimento, fornendo complessivamente circa kwh. La scelta di adottare un impianto fotovoltaico rappresenta per Minimotor un vero e proprio investimento per il futuro, favorito e sostenuto non soltanto dal governo italiano tramite il Conto Energia ma anche visto con particolare favore dai più importanti gruppi industriali stranieri che, sempre di più, scelgono di collaborare con i produttori internazionali maggiormente attenti al risparmio energetico e al rispetto dell ecologia. NETRIBE GROUP Netribe Communications, la business unit Netribe Group dedicata ai servizi di comunicazione integrata, inizia il 2013 inaugurando due importanti progetti di web marketing. Il primo, in corso di realizzazione con Edi.Cer. Spa, riguarda l ottimizzazione in ottica CRM, SEO e social network dei diversi strumenti di comunicazione digitale che la struttura di Confindustria Ceramica mette a disposizione delle associate per la promozione delle aziende e dei prodotti del settore. Il secondo progetto, iniziato con Emak nel 2012, ha l obiettivo di dotare l azienda di Bagnolo in Piano uno dei player di riferimento a livello mondiale nella produzione e distribuzione di macchine, componenti e accessori per il giardinaggio, l agricoltura, l attività forestale e l industria di strumenti e azioni di web marketing, in grado di presidiare costantemente il posizionamento di brand e di prodotto e incrementare la web-reputation. Infine, attraverso la controllata Kalimera, è in dirittura d arrivo l adv 2013 per Marazzi Group. Kalimera segue da diversi anni l importante gruppo ceramico sassolese, occupandosi della comunicazione corporate e di diverse linee di prodotto. TERRE DI CANOSSA EVENTS Si è chiusa con successo l edizione 2013 del Concorso d eleganza Barone Alberto Franchetti, edizione speciale Milano AutoClassica, organizzato dalla Scuderia Tricolore di Reggio Emilia con tema Performance e Innovazione, valori fortemente radicati nel DNA della maison orologiera TAG Heuer, main partner della manifestazione. Sono entusiasti i giudizi del pubblico e degli addetti al settore. Hanno partecipato al Concorso otto vetture sportive, selezionate tra auto da sogno e oggetti ricercati, tutte con un design intramontabile. Tra le altre, ospite d onore la Porsche 908 di Steve McQueen, con cui l attore si classificò come primo di categoria e secondo assoluto alla 12 Ore di Sebring nel 1970, nonostante un piede fasciato. L auto, che rappresenta appieno lo stile di TAG Heuer e del leggendario pilota, è sim-

12 16 Imprese Reggiane bolo di un altro importante capitolo della storia del brand che nel 1969 creò Monaco, il primo cronografo automatico dalla cassa quadrata impermeabile, che fece innamorare Steve McQueen il quale lo indossò nel film Le Mans nel Presenti anche la Ferrari 308GTB vincitrice del Campionato Italiano Rally dell 82 con Tonino Tognana e della Modena Cento Ore Classic 2012, e la fantastica Maserati A6GCS Barchetta. Di assoluto prestigio e inestimabile valore anche l Alfa Romeo Gran Premio Tipo B P3 del 1932, da sempre proprietà della Casa e perfettamente funzionante, con un palmares spettacolare grazie alle vittorie riportate con piloti mitici come Nuvolari. IMMERGAS La rubrica Occhio alla Spesa, dedicata ai consumatori di Uno Mattina, per il terzo anno consecutivo ha scelto i tecnici Immergas come esperti per i consigli in tema di impianti termici. Oggi è possibile riscaldare la casa risparmiando ma senza dimenticare di investire in sicurezza dell impianto e rispettando l ambiente. E questa l analisi di Alberto Montanini, direttore normative e rapporti associativi di Immergas e vice presidente di Assotermica, chiamato per il terzo anno consecutivo dal conduttore di RAI Uno Alessandro Di Pietro per affrontare i tanti problemi che ogni anno, all inizio della stagione fredda, si ripresentano in tutte le case italiane. Nel corso della trasmissione sono state evidenziate le problematiche aperte, a partire dalla necessità di rinnovare e aggiornare ai nuovi standard in tema di sicurezza, sostenibilità ambientale e risparmio energetico gran parte dei circa ventimila impianti di riscaldamento domestico attivi in Italia, iniziando da un accurata analisi edificio-impianto termico. Nata nel 1964 e specializzatasi rapidamente nella progettazione e costruzione di caldaie a gas per uso domestico, Immergas è oggi una realtà in costante espansione. La sede di Brescello (RE) conta un organico di oltre 600 dipendenti e una superficie coperta di oltre metri quadrati. Dal 1998 Immergas è brand leader in Italia nel settore delle caldaie a gas tradizionali e dal 2002 lo è anche nel campo delle caldaie a condensazione. L azienda è presente in 30 paesi, con 8 filiali in Europa e una in Cina e con partecipazioni in importanti aziende in tutto il mondo. pubb. Unimpiego in arrivo

13 18 IDEE E PROGETTI PER IL MONDO DELLE IMPRESE 19

14

15 22 investire sulla cultura della crescita e della produttività IL BILANCIO DI UN ANNO Dall intervento del Presidente Stefano Landi 23 L EVENTO Il 19 dicembre 2012 l Ente Fiere di Reggio Emilia è stata la location che ha ospitato il tradizionale evento di fine anno dell Associazione, momento di incontro tra gli imprenditori associati e punto di riferimento per fare il bilancio dell anno a pochi giorni dalla sua fine. Investire sulla cultura della crescita e della produttività, questo il titolo dell evento, coordinato dal giornalista Andrea Cabrini, Direttore Class CNBC Italia. Dopo l intervento di apertura del Presidente Stefano Landi, Antonella Mansi, Vice Presidente per l'organizzazione Confindustria, e Maria Licia Ferrarini, Vice Presidente per l'education di Unindustria che hanno presentato l'alta Scuola per le Relazioni Industriali, l'economia e il lavoro di Confindustria, che avrà sede a Reggio Emilia. Successivamente Enrico Finzi, Presidente AstraRicerche, ha illustrato i risultati della ricerca Italiani e reggiani: sentiment e relazioni industriali. E seguito quindi il dibattito sul tema: La sfida delle relazioni industriali: idee e progetti di imprese che innovano di fronte al mondo che cambia a cui hanno preso parte: Tiziano Barea, Presidente BTSR International Spa, Aldo Fumagalli Romario, Presidente e Amministratore Delegato SOL Spa, e Michele Tronconi, Presidente SMI - Sistema Moda Italia. L intervento conclusivo è stato curato da Stefano Dolcetta, Vice Presidente Relazioni Industriali, Sicurezza e Affari sociali Confindustria. In chiusura è stato presentato un altro progetto di ampio respiro per il sistema produttivo e sociale locale: la costituzione di Unindustria Reggio Emilia, l Associazione che si propone di dare voce a tutte le imprese industriali del territorio e di accompagnarle nel loro percorso di sviluppo. Sul palco accanto al Presidente Landi è intervenuta Cristina Carbognani, Presidente PMI Reggio Emilia. STEFANO LANDI Durante il tradizionale incontro di fine anno, tenutosi il 19 dicembre alle Fiere di Reggio Emilia, il Presidente Stefano Landi nella sua relazione ha tracciato una fotografia del periodo appena concluso, affermando: Con quella rapidità che ogni anno ci stupisce sono trascorsi altri dodici mesi caratterizzati da impegno, lavoro, delusioni e speranze. Il bilancio, purtroppo, non è positivo: attraversiamo una fase recessiva e siamo ormai un Paese impaurito. Un dato, quest ultimo, efficacemente descritto nel rapporto del Censis presentato nei giorni scorsi. Tre le molte considerazioni proposte dal prof. Giuseppe De Rita voglio richiamare alla vostra attenzione quelle che mi sono parse maggiormente significative. Secondo il Censis reggono solo le strutture più solide, quelle che tradizionalmente hanno costituito la forza dell Italia, come la famiglia. Reggono, ma sono messe a dura prova. Tiene anche l altrettanto caratteristica qualità degli italiani, vale a dire: sapersela cavare. Nonostante ciò, le famiglie italiane hanno dovuto dare fondo a tutte le loro energie per sopravvivere. Dal 2007 a oggi il reddito medio degli italiani si è ridotto ai livelli del Il 43% degli italiani attribuisce alla politica la crisi che attanaglia il Paese, segue il debito pubblico, collegato, in ogni caso, a responsabilità clientelari e sprechi di matrice politica. Solo in coda arrivano, tra i responsabili della crisi, la politica europea e l euro e i problemi delle banche. Oltre alla rabbia, conclude il Censis, il sentimento più diffuso nel Paese è la paura soprattutto riferita al futuro. Da questo quadro Landi ha tratto due considerazioni: Il carico fiscale sopportato dalle nostre imprese e dai nostri lavoratori è ormai devastante, mentre il credito e il delirio della burocrazia si confermano come criticità gravissime. È giunta l ora che il nostro Paese volti pagina. A questo proposito è indispensabile che gli italiani rigettino quella logica dello scontro per lo scontro che da alcune settimane è prepotentemente riaffiorata. In vista della tornata elettorale di fine febbraio ha aggiunto: Ci auguriamo che dal confronto elettorale esca una maggioranza stabile, credibile e capace non solo di continuare il risanamento iniziato, ma anche di riavviare una fase di svi-

16 24 luppo. Successivamente ha illustrato brevemente, demandando gli approfondimenti alle relazioni degli ospiti, la Scuola di Alta Formazione per le Relazioni Industriali, l Econo- modi di pensare non solo delle imprese, ma anche del mondo del lavoro e dell intera società. Personalmente sono convinto che l avvio di un attività di ne tra Industriali Reggio Emilia e PMI Reggio Emilia, divenuta operativa da gennaio 2013, e presentata pubblicamente proprio durante l incontro di fine anno: E sta- po tempo prigioniera di un passato che fatica a passare. C è qualcosa di irrisolto in una società che, per dare voce agli interessi, ricorre a un numero elevato di organizzazio- 25 mia e il Lavoro: E un progetto di portata nazionale che abbiamo deciso di sostenere nel convincimento che le trasformazioni in atto impongono una profonda revisione dei formazione rappresenti sempre un gesto di incoraggiamento rivolto alle persone e al loro futuro. L attenzione della platea è stata quindi rivolta alla fusio- ta un iniziativa non solo necessaria, ma anche indispensabile. Un affermazione che faccio nella consapevolezza che la rappresentanza degli interessi in Italia è da trop- ni di ogni dimensione. Il caso dei Sindacati è emblematico. In Italia operano tre grandi Confederazioni le cui linee divisorie sono ispirate, si badi bene, ai grandi partiti Maria Licia Ferrarini Vice Presidente Unindustria Reggio Emilia Antonella Mansi Vice Presidente per l Organizzazione di Confindustria

17 26 di massa del Novecento che da anni non esistono più. Se da una parte quei movimenti politici si sono estinti, dall altra, i confini tra le sigle sindacali, a suo tempo definiti, sono rimasti inalterati. Non diversa è la situazione per il sistema produttivo. Anch esso, infatti, esprime un pluralità di soggetti, molti dei quali faticano a interpretare iden- che ha a che fare con i servizi è ormai inevitabilmente correlata all'industria. Da tempo, dunque, ci misuriamo con aziende che chiedono alle Associazioni nuove prestazioni. In tale prospettiva il processo di aggregazione tra associazioni diverse esprime un valore non solo per la sempli- za e su questa visione intendiamo costruire il nuovo patto tra imprese, Associazione e territorio. Unindustria è un nuovo soggetto associativo animato da uno spirito innovativo, libero e propositivo. Qualità indispensabili in anni nei quali è in gioco il riscatto morale, economico e sociale del nostro Paese. Una sfida che richie- lo spirito di sacrificio e della giustizia. L economia reggiana ha un identità forte e radicata. I nostri fondamentali sono costituiti da un solido universo di piccole e medie imprese che da quattro anni si battono per superare la crisi. Allo stesso tempo, ci confermiamo come un sistema manifatturiero capace, giorno dopo giorno, di competere con suc- 27 Enrico Finzi, Presidente Astra Ricerche Stefano Dolcetta, Vice Presidente Confindustria per le Relazioni Industriali Stefano Landi, Andrea Cabrini e Cristina Carbognani tità produttive in forte evoluzione. Ciò è particolarmente vero in una realtà come quella reggiana nella quale la produzione è sempre meno il frutto di un unica competenza aziendale e, sempre di più, il risultato di filiere composte da specialisti appartenenti a una miriade di settori diversi. Non solo, in un economia come la nostra, sempre più fondata sulla conoscenza, anche gran parte di ciò ficazione che introduce, ma anche perché contribuisce a rinnovare il ruolo, i contenuti e l azione della rappresentanza. Oggi, il punto chiave è connettere ciò che è disperso, far convergere ciò che diverge e ascoltare e comprendere ciò che nasce dal basso. Non solo, ciò che conta in una società complessa come la nostra è la presenza di un associazionismo capace di perseguire l interesse generale. L unione di storie e identità diverse esprime di per sé una forza aggregatrice la cui missione non è solo la tutela delle imprese, ma anche la modernizzazione del sistema locale nel quale queste ultime operano. Per queste ragioni la capacità di includere rappresenta per Confindustria un valore fondativo. Questo è ciò che ci differenzia da quanti continuano a definire la propria identità associativa attraverso divisioni in categorie, gruppi e interessi troppo piccoli, parcellizzati e, talvolta, corporativi. Eppure la verità è sotto gli occhi di tutti. È finito il tempo in cui questa o quella componente sociale si impegnava per portare a casa risultati a proprio esclusivo vantaggio. La nuova dimensione dell economia, gli effetti della crisi e le complesse dinamiche sociali indicano che l obiettivo non è ottenere per sé una fetta più grande, ma, al contrario, contribuire a creare condizioni tali da permettere all intera torta, di aumentare in valore e dimensione. Questo è il nostro modo di intendere la rappresentan- Aldo Fumagalli Romario, Michele Tronconi e Tiziano Barea con Andrea Cabrini de grande disponibilità al confronto e, allo stesso tempo, rigorosa fermezza nei confronti delle forze politiche e sociali che ostacolano la soluzione dei problemi. È ora di cambiare marcia. È ora di riaffermare il valore del merito, dell onestà, della responsabilità, del lavoro, dell autorità, del- cesso nei mercati del mondo. Naturalmente, siamo ben consapevoli delle difficoltà che ci attendono ancora nel Tuttavia, siamo altrettanto convinti delle capacità e della solidità del nostro sistema economico e sociale. Noi riusciremo a superare anche questa crisi.

18 28 Nasce Unindustria Reggio Emilia 29 i Vice Presidenti e i nuovi organi associativi iil 1 gennaio 2013, dall unione tra Industriali Reggio Emilia e PMI Reggio Emilia, è nata Unindustria Reggio Emilia, una realtà innovativa, capace di far proprie tutte le caratteristiche peculiari delle due organizzazioni industriali, mantenendone ed esaltandone i valori, le eccellenze e le specificità. Il nuovo soggetto, aderente al sistema confindustriale, è scaturito da un percorso condiviso, sfociato nell approvazione del progetto attraverso le Assemblee straordinarie delle due associazioni. Si tratta di un passaggio storico per l intero settore imprenditoriale della provincia reggiana, in una fase congiunturale in cui occorre concentrare in ogni attività, risorse e competenze per recuperare efficienza. Le imprese reggiane aderenti ad Unindustria, che occupano 52 mila dipendenti, ora possono infatti fare affidamento su una rappresentanza più estesa e rafforzata, oltre che su un offerta di servizi ampia, derivante dall esperienza di entrambe le Associazioni, la cui unificazione ha consentito di accrescere e diversificare le attività, nonché di perfezionarle in termini di qualità, tempestività ed efficacia. La prima seduta della Giunta di Unindustria Reggio Emilia, tenutasi a fine gennaio, ha provveduto a nominare, a norma di Statuto e come previsto dal Progetto di fusione, i Vice Presidenti, in carica per il biennio , approvando lo schema ed i contenuti delle deleghe. i sei imprenditori che affiancheranno fino al 2014 il Presidente Stefano Landi alla guida di Unindustria Reggio Emilia ENZO BARTOLI RENATO BREVINI MARIA LICIA FERRARINI GIOVANNI MONTORSI TIZIANO PATTACINI ALBERTO VIAPPIANI Enzo Bartoli, Vice Presidente con delega al Territorio, Ambiente, Energia; Renato Brevini, Vice Presidente con delega all Innovazione, Ricerca e Qualità; Maria Licia Ferrarini, Vice Presidente con delega all Education e Rapporti con la scuola; Giovanni Montorsi, Vice Presidente con delega all Internazionalizzazione; Tiziano Pattacini, Vice Presidente con delega alle PMI e alle filiere produttive; Alberto Viappiani, Vice Presidente con delega al Credito, Finanza e Politiche fiscali e Tesoriere. I sei Vice Presidenti, insieme al Presidente e al Presidente del Gruppo Giovani, Stefania Accorsi (Vice Presidente di diritto), costituiscono il Comitato di Presidenza. Il Comitato è formato anche, per il periodo transitorio che terminerà con l Assemblea 2014, dal Past President di PMI Reggio Emilia, Cristina Carbognani e dal Presidente del Gruppo Giovani di PMI Reggio Emilia Claudio Lodi, fino alla naturale scadenza del loro mandato. La Giunta ha inoltre ratificato la composizione degli Organi associativi per il periodo transitorio, che terminerà con l Assemblea 2014.

19 30 Il Consiglio Direttivo, organo ristretto, e la Giunta, organo allargato, assumono pertanto questa composizione. DIRETTIVO Stefania Accorsi (Accorsi Green Srl), Giannicola Albarelli (Reggiana Riduttori Srl), Anna Maria Artoni (Artoni Trasporti Spa), Romano Baccarani (Gruppo Sinapsi Srl), Enzo Bartoli (I.C.E. Spa), Gianni Borghi (Lombardini Srl), Roberta Borghi (Borghi Azio Spa), Renato Brevini (Brevini Power Transmission Spa), Cristina Carbognani (past President PMI Reggio Emilia), Maria Licia Ferrarini (Ferrarini Spa), Graziano Grasselli (Grasselli Spa), Enrico Grassi (Elettric 80 Spa), Stefano Landi (Landi Renzo Spa), Alessandro Malavolti (Ama Spa), Giovanni Montorsi (Arag Srl), Cesare Nasi (S.A.C.E.A. Spa), Claudio Ognibene (Ognibene Power Spa), Tiziano Pattacini (Impref Srl), Giuseppe Prezioso (Imax Srl), Giuseppe Reggiani (Clevertech Srl), Cinzia Rubertelli (Prati Group Spa), Mauro Severi (Corghi Spa), Fernando Spallanzani (Interacciai Spa), Medardo Talignani Landi (Emmegas Spa), Alberto Viappiani (Dalter Alimentari Spa). GIUNTA Stefania Accorsi (Accorsi Green Srl), Giannicola Albarelli (Reggiana Riduttori Srl), Romano Alfieri (Padana Tubi Spa), Romano Amadei (Immergas Spa), Roberta Anceschi (Simet Srl), Giancarlo Armani (Cofire), Anna Maria Artoni (Artoni Trasporti Spa), Luigi Artoni (Artoni Trasporti Spa), Romano Baccarani (Gruppo Sinapsi Srl), Enzo Bartoli (I.C.E. Spa), Marco Bedogni (Bear Plast Srl), Fiorenzo Bellelli (Warrant Group Srl), Luca Bergonzini (Bucher Hydraulics Spa), Pietro Bernardelli (Grissin Bon Spa), Paolo Bernini (Eurostrade Srl), Franco Bertani (Bertani Spa), Paolo Bertazzoni (Bertazzoni Spa), Roberto Bertazzoni (Smeg Spa), Sandro Bordoni (Carpenfer Spa), Gianni Borghi (Lombardini Srl), Roberta Borghi (Borghi Azio Spa), Renato Brevini (Brevini Power Transmission Spa), Ivan Brini (Fortlan Dibi Spa), Massimo Brunetti (Manifattura Riese Spa), Paolo Bucchi (Comet Spa), Aimone Burani (Emak Spa), Viterbo Burani (Ceramica Arpa Spa), Giacomo Cantagalli (Arti Grafiche Reggiane&Lai Spa), Cristina Carbognani (past President Pmi Reggio Emilia), Renzo Castagnetti (Tecnograf Spa), Giancarlo Cavazzoni (Cavazzoni Srl), Antonio Cioccolani (Marella Spa), Giulio Cocco (Arkema Coatings Resins Srl), Ciro Correggi (Dieci Srl), Aldo Dall'aglio (S.E.F.A. Srl), Stefano Damiani (Colorificio Damiani Spa), Maurizio Del Rio (Cassa Edile), Gianni Dieci (Stile Universal Srl), Giovannina Domenichini Landi (Landi Renzo Spa), Alessandro Fagioli (Fagioli Spa), Contardo Fantini (Frigor Box Srl), Gianluca Fantuzzi (Oleomarket Srl), Lisa Ferrarini (Ferrarini Spa), Maria Licia Ferrarini (Ferrarini Spa), Giacomo Ferretti (Tecomec Srl), Sisto Fontanili (F.I.S. Ingranaggi Srl), Giovanni Fornaciari (Minizeta Due Srl), Savino Gazza (Sicem-Saga Spa), Mariacristina Gherpelli (Ghepi Srl), Elisabetta Ghidoni Gallinari (Galtech Spa), Luca Gorreri (Gorreri Srl), Graziano Grasselli (Grasselli Spa), Enrico Grassi (Elettric 80 Spa), Ferruccio Grisendi (Edilgrisendi Spa), Marco Guerra (G. Guerra Group Spa), Giorgia Iasoni (Ecologia Soluzione Ambiente Spa), Paolo Lamberti (Tecnografica Spa), Stefano Landi (Landi Renzo Spa), Massimo Licopodio (Telecom Italia Spa), Massimo Lini (Lini Oreste & Figli Spa), Claudio Lodi (Lodi Luigi & Figli Srl), Bruno Maioli (Gamma Meccanica Spa), Alessandro Malavolti (Ama Spa), Franco Manfredini (Casalgrande Padana Spa), Luigi Maramotti (Max Mara Srl), Leandro Mazza (C.O.B.O. Spa), Giorgio Medici (Medici Ermete & Figli Srl), Renzo Medici (Cà Dè Medici Srl), Stefania Montali (Moncartons Spa), Giovanni Montorsi (Arag Srl), Valerio Morra (Argo Tractors Spa), Luca Mussini (T.M.T. Prefabbricati Metallici Srl), Cesare Nasi (S.A.C.E.A. Spa), Alessandro Negri (Nevicolor Spa), Claudio Ognibene (Ognibene Power Spa), Tiziano Ognibene (F.M. Srl), Aldo Orboni (Pommier Furgocar Srl), Luigi Orlandini (Canossa Events Srl), Giuseppe Padovani (Fast 2 Srl), Fausto Papa (Reire Srl), Ivano Giuseppe Parmigiani (Stampotecnica Srl), Tiziano Pattacini (Impref Srl), Giovanni Pedrazzini (Centroffset Srl), Giuseppe Prezioso (Imax Srl), Giuseppe Reggiani (Clevertech Srl), Elena Ricotti (Nathura Srl), Luciano Riva (Riva Costruzioni Srl), Elena Rovatti (Rovatti A. & Figli Pompe Spa), Cinzia Rubertelli (Prati Group Spa), Maurizio Ruozi (Flexbimec International Srl), Agostino Salardi (Calcestruzzi Corradini Spa), Silvio Scalabrini (Durocem Italia Spa), Mauro Severi (Corghi Spa), Giovanni Sidoli (Casali Viticultori Srl), Giuseppe Simonazzi (Meta System Spa), Alessandro Spaggiari (Spal Automotive Srl), Fernando Spallanzani (Interacciai Spa), Giancarlo Staccia (Ardagh Metal Packaging Spa), Aimone Storchi (Vimi Fasteners Spa), Fabio Storchi (Comer Group Spa), Cristina Strozzi (Walvoil Spa), Medardo Talignani Landi (Emmegas Spa), Iames Gianni Tesauri (Emmeti Spa), Luca Torri (E-Land Srl), Francesco Veroni (F.lli Veroni Fu Angelo Spa), Alberto Viappiani (Dalter Alimentari Spa), Moghadam Younes Zareipour (Tecno Spa), Eva Katharina Zimmer (Voith Turbo Srl), Enrico Zini (Zini & Zambelli Costruzioni Srl).

20 32 IL NUOVO PERCORSO FORMATIVO DI ALTASCUOLA CONFINDUSTRIA 33 Dall intervento di Antonella Mansi ALTASCUOLA RELAZIONI INDUSTRIALI, ECONOMIA E LAVORO La Scuola di Alta Formazione per le Relazioni Industriali, l Economia e il Lavoro rappresenta il più recente investimento di Sistemi Formativi Confindustria per favorire la crescita e la sensibilità culturale delle risorse umane del Sistema Associativo imprenditori e management come classe dirigente del Paese. La Scuola è prima di tutto una operazione culturale orientata a supportare imprenditori e manager nel leggere e governare gli scenari nuovi e i diversi futuri possibili nel campo delle relazioni industriali, dell economia e del lavoro. Il percorso di studio è ideato per stimolare la preparazione culturale e metodologica del management associativo e fornire una piena comprensione dei fattori giuridici, economici, sociali e istituzionali che regolano il sistema di relazioni industriali nel nostro paese. La metodologia didattica coinvolgerà attivamente i partecipanti attraverso momenti laboratoriali, casi concreti, incontri diretti con testimonial privilegiati del mondo imprenditoriale ed associativo. Non mancherà uno sguardo sull Europa per fornire ai partecipanti un approfondimento in tema di Dialogo Sociale Europeo ed una panoramica sui Sistemi di Relazioni Industriali e Mercato del Lavoro adottati dagli altri Paesi europei. Il progetto formativo sarà realizzato a Reggio Emilia nel triennio grazie al prezioso supporto ed alla collaborazione di Unindustria Reggio Emilia. ANTONELLA MANSI Antonella Mansi, Vice Presidente per l Organizzazione di Confindustria, è intervenuta all incontro di fine anno e nella sua relazione si è detta lieta di essere presente all inaugurazione del nuovo percorso formativo di Altascuola Confindustria per le Relazioni Industriali, l Economia e il Lavoro, che si inserisce nel contesto dell attuale situazione economica italiana. Ha quindi commentato la grave situazione di crisi e posto l attenzione sulla necessità di continuare comunque, nonostante le difficoltà a reperire risorse, ad investire in formazione: E evidente che siamo giunti alla fine di un ciclo di cultura collettiva che investe l intero Paese, dalla classe dirigente alla popolazione nel suo complesso. La leva fondamentale per uscire dal deficit di competitività che caratterizza il nostro Paese sembra essere l investimento in capitale umano, che acquista oggi una valenza crescente e che può giocare un ruolo strategico nel determinare l effettiva capacità competitiva delle imprese e, più in generale, del Paese. Investire nella formazione è però un espressione che costituisce solo uno slogan, se non si parte da un adeguata conoscenza delle caratteristiche delle persone coinvolte nell investimento, da cui far scaturire l elenco dei fabbisogni cui dare risposte operative attraverso la leva formativa. Ha poi analizzato i bisogni formativi emersi dal Sistema associativo che riguardano una domanda diffusa di modernizzazione e innovazione delle relazioni industriali che, sempre più, devono essere messe al servizio della strategia di competitività delle imprese. In tal senso serve dice Mansi favorire la diffusione di una moderna cultura delle relazioni industriali che ha una grande valenza strategica per il Sistema. Perché significa innanzitutto favorire un approccio alla competitività delle aziende che fa delle relazioni industriali una leva di crescita, sviluppo e innovazione nell organizzazione del lavoro, dell economia e della produzione delle imprese. Significa soprattutto facilitare l esercizio delle responsabilità a tutti i livelli all interno del Sistema, con una conseguente più radicata e diffusa coscienza della responsabilità del proprio ruolo di rappresentanza.

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore IL CONTESTO L approvazione del Bilancio di previsione quest anno si pone esattamente a metà del mio mandato rettorale, iniziato tre anni fa,

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile Approccio al Mercato - Brasile A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile 1 Brasile 6ª economia mondiale, previsione di 2,1% di crescita nel 2012. Mercato consumatore in crescita: 30 millioni sono entrati nella

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Bando speciale BORSE LAVORO 2015

Bando speciale BORSE LAVORO 2015 Bando speciale BORSE LAVORO 2015 PREMESSA La Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia considera la mancanza di occasioni di lavoro per i giovani, in misura non più conosciuta da decenni, come

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE UNICA NAZIONALE DEI CONIGLI VIVI DA CARNE DA ALLEVAMENTO NAZIONALE

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE UNICA NAZIONALE DEI CONIGLI VIVI DA CARNE DA ALLEVAMENTO NAZIONALE REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE UNICA NAZIONALE DEI CONIGLI VIVI DA CARNE DA ALLEVAMENTO NAZIONALE ARTICOLO 1 (Istituzione e scopo) Con Protocollo di intesa, posto in allegato (All. 1),

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO LA PRODUTTIVITÀ HA UN NUOVO LOGO ED UNA NUOVA IMMAGINE resentiamo il nuovo logo e il nuovo pay off aziendali in un momento P storico della realtà Laverda, contraddistinto

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche tradizionali. Il principo dell uso è di deviare energie

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

di Francesco Verbaro 1

di Francesco Verbaro 1 IL LAVORO PUBBLICO TRA PROCESSI DI RIORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE PARTE II - CAPITOLO 1 I L L A V O R O P U B B L I C O T R A P R O C E S S I D I R I O R G A N I Z Z A Z I O N E E I N N O V A Z I O N E

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA 10^ COMMISSIONE INDUSTRIA SENATO DELLA REPUBBLICA AUDIZIONE MARTEDI 8 MAGGIO 2012 ORE 14,30 I CONTRATTI D AREA ED I PATTI TERRITORIALI UN ESPERIENZA DI VALORE PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO Via degli Uffici

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande 1. Quali sono le caratteristiche distintive dell impresa cooperativa? L impresa cooperativa è un impresa costituita da almeno 3 soci e può avere la forma della

Dettagli

Una soluzione sempre pronta a magazzino: Service e parti di ricambio KSB

Una soluzione sempre pronta a magazzino: Service e parti di ricambio KSB La nostra tecnologia. Il vostro successo. Pompe n Valvole n Service Una soluzione sempre pronta a magazzino: Service e parti di ricambio KSB 02 Introduzione Rapidi, affidabili e competenti da oltre 140

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC?

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC? La PAC che verrà: Smart change or business as usual? La posizione ufficiale IFOAM EU sulla prossima riforma PAC 2014 2020 Alessandro Triantafyllidis, IFOAM EU Group Siamo a metà dell attuale periodo di

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo Le raccomandazioni della CIDSE per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012) Introduzione Il

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo

Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo SOMMARIO Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Porta uno SMILE nella tua città

Porta uno SMILE nella tua città Co-Finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale MED SMart green Innovative urban Logistics for Energy efficient Newsletter 3 Siamo lieti di presentare la terza newsletter del progetto SMILE SMILE

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative :

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative : Il Consorzio Servizi Plus, è una società di outsourcing, operante da oltre 10 anni nel settore dei servizi facchinaggio, trasporti e pulizia, con lo scopo precipuo di associare in forma consortile tutte

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Lo spettacolo di una vecchia fatiscente imbarcazione da diporto, sia in decomposizione nel suo ormeggio che mezza affondata con gli alberi che spuntano dall acqua

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità.

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità. Studio Le tue aspettative, il nostro Totem. Nella tradizione indigena il tucano rappresenta la guida per la comunicazione tra la realtà ed il mondo dei sogni. Per Tòco è il simbolo della comunicazione

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

Guida 2014 Attività & Progetti

Guida 2014 Attività & Progetti Guida 2014 Attività & Progetti Sommario pag. Premessa... 4 Obiettivo di questa GUIDA... 4 Lista Progetti... 4 Referenti Progetti... 5 I. Progetto UN FIOCCO IN AZIENDA... 6 Benefici del Programma II. Progetto

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente»

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Conferenza stampa annuale del 17 giugno 2014 Anne Héritier Lachat, presidente del Consiglio di amministrazione «Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Gentili Signore, egregi Signori, sono ormai trascorsi

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week

Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Maggio 2015 Scusi presidente, ma il commercio equo e solidale è profit o non profit? La

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

L identità Valenia. VALORE all'energia. Valenia significa. Tecnologia Inverter al servizio dell'ambiente

L identità Valenia. VALORE all'energia. Valenia significa. Tecnologia Inverter al servizio dell'ambiente L identità Valenia Valenia significa VALORE all'energia Diamo valore all'energia con soluzioni innovative per lo sfruttamento delle fonti rinnovabili Tecnologia Inverter al servizio dell'ambiente Da dove

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Ci sono momenti nella storia in cui i popoli sono chiamati a compiere scelte decisive. Per noi europei, l inizio del XXI secolo rappresenta uno di

Dettagli