In aggiunta si richiede che il server sia in grado di inviare correttamente le da terminale e abbia un accesso costante a internet.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "In aggiunta si richiede che il server sia in grado di inviare correttamente le email da terminale e abbia un accesso costante a internet."

Transcript

1 Rkhunter è un programma cacciatore di Rootkit in grado di funzionare su sistemi Linux, BSD, Solaris e *NIX. L'installazione e l'uso sono semplici, ma la documentazione non descrive operativamente la fase di tuning, di configurazione di cron e di logrotate indispensabili per un buon funzionamento ed evitare falsi positivi. In questa guida viene descritta l'installazione, la configurazione, il tuning, la configurazione di cron e di logrotate per un corretto funzionamento. Clicca qui per scaricare l'howto in formato DOC, ODT e PDF. 1. Premessa Quanto descritto in questo howto va fatto quando il server è stato completato e prima di metterlo in produzione. Infatti creeremo una sorta di foto del sistema e ci servirà per rilevare le eventuali alterazioni prodotte da un attacker o da un rootkit. Di seguito descriviamo la procedura di installazione. Segue la creazione del cron, per l'esecuzione automatica, la configurazione ed il tuning avanzato. Infine creeremo il logrotate per l'archiviazione automatica dei log. In questa guida non entreremo nei dettagli dell'applicativo. Per ogni approfondimento si rimanda al sito e alla documentazione ufficiale In fine tutte le seguenti operazioni vanno svolte come utenti root. 2. Requisiti Per i requisiti specifici di Rkhunter e dei programmi di corredo necessari si rimanda a In aggiunta si richiede che il server sia in grado di inviare correttamente le da terminale e abbia un accesso costante a internet. 3. Fase 1 : installazione L'installazione può avvenire o dal pacchetto sorgente o direttamente dai repository della propria 1 / 13

2 distribuzione. Si suggerisce di procedere, preferenzialmente, dal repository della propria distribuzione Da sorgente 1. Posizionarsi nella directory temporanea # cd /tmp 2. scaricare il tarball # wget 3. estrarre il pacchetto # tar zxf rkhunter-<version>.tar.gz 4. accedere alla directory di Rkhunter # cd rkhunter-<version> 5. dare l'istruzione di installazione 2 / 13

3 #./installer.sh --install 6. rimuovere i file e il pacchetto sorgente # cd.. # rm -R rkhunter* 3.2. Su Debian e derivate Da terminale dare l'istruzione # apt-get install rkhunter 3.3. Su RedHat e derivate Da terminale dare l'istruzione # yum install rkhunter 3.4. Su OpenSuSE Da terminale dare l'istruzione # yast2 -i rkhunter 4. Fase 2: configurazione di cron 3 / 13

4 Procediamo con la creazione del cron. Servirà per l'esecuzione automatica, ma anche per i test di tuning. 2. Apriamo l'editore vi per creare il file /etc/cron.daily/rkhunter.sh # vi /etc/cron.daily/rkhunter.sh 3. inseriamo il seguente testo mettendo il corretto indirizzo #!/bin/sh MSG=$( /usr/local/bin/rkhunter --versioncheck --nocolors > /dev/null /usr/local/bin/rkhunter --update --nocolors > /dev/null /usr/local/bin/rkhunter --cronjob --rwo --nocolors ) if [ "$MSG" ]; then echo "$MSG" /bin/mail -s "[rkhunter] daily run on `uname -n`" ample.com fi exit 0 4. impostiamo i corretti permessi di esecuzione # chmod 700 /etc/cron.daily/rkhunter.sh 4 / 13

5 NOTA: il path assoluto di Rkhunter varia se l'installazione è avvenuta dai repository della propria distribuzione e dal tarball come descritto al titolo 3.1. Da sorgente. Nel caso di uso dei pacchetti della propria distro il path è /usr/bin/rkhunter. Nel caso si sia usato il tarball il path è /usr/local/bin/rkhunter. Per vedere il path si può usare la seguente istruzione: # which rkhunter 5. Fase 3: configurazione e tuning di Rkhunter Per configurare correttamente Rkhunter procederemo con una prima configurazione di base e procederemo a salveremo le proprietà del server. Quindi lanceremo la prima analisi per passare al tuning dettagliato. Concluderemo con l'ultima esecuzione di Rkhunter che non dovrà restituirci alcun positivo Configurazione base 2. Editiamo il file /etc/rkhunter # vi /etc/rkhunter 3. modifichiamo le due seguenti righe come qui di seguito, ma inseriamo un indirizzo reale 5 / 13

6 ... USER_FILEPROP_FILES_DIRS="/etc/rkhunter.conf.local" fotografiamo lo stato del server # rkhunter --propupd NOTA: il comando rkhunter --properup è necessario ogni volta che modifichiamo rkhunter.conf, rkhunter.conf.local e/o uno dei file analizzati da Rkhunter Tuning dettagliato Le diverse incarnazioni Unix hanno svariate differenze. Altre differenze sono date dalle configurazioni, dai software specifici del server e dall'hardware su cui gira. Pertanto dobbiamo procedere manualmente per insegnare ad Rkhunter quali sono i file e le proprietà corrette della macchina su cui gira. Per fare questo lanceremo una prima analisi. Otterremo l'elenco di ciò che Rkhunter non riconosce. Da questo elenco 6 / 13

7 ricaveremo le informazioni da aggiungere nel database di default di Rkhunter e, infine, consolideremo lo stato. 2. Lanciamo Rkhunter # /etc/cron.daily/rkhunter.sh 3. leggiamo l' inviata all'indirizzo specificato in /etc/cron.daily/rkhunter.sh. Troveremo un lungo elenco di falsi positivi. In realtà, questo lungo elenco, è raggruppabile in 3 soli tipi di errori: directory non conosciute, file non conosciuti, programmi non conosciuti. Le stesse informazioni ricevute via le possiamo trovare nel log /var/log/rkhunter.log. A seconda del nostro computer e della configurazione potremmo trovare anche altre indicazioni di warning nel log 4. 7 / 13

8 lanciamo vi per editare il file /etc/rkhunter.conf.local # vi /etc/rkhunter.conf.local 5. inseriamo il contenuto. Per le righe del log come Warning: Suspicious file types found in /dev: /dev/.udev/db/block:sdc: ASCII text inseriamo tante righe come le seguenti riportando per ciascuna il file so spetto. Rkhunter supporta i caratteri jolly ALLOWDEVFILE="dev/.udev/db/block*" Per le righe che dichiarano una directory nascosta come questa Warning: Hidden directory found: '/dev/.sysconfig' 8 / 13

9 inseriamo una riga con tante voci quante le directory separate da uno spazio come nell'esempio seguente ALLOWHIDDENDIR="/dev/.sysconfig " Per le righe che dichiarano un'applicazione non attendibile come queste Warning: Application 'openssl', version '1.0.0', is out of date, and possibly a security risk. Warning: Application 'httpd', version '2.2.1', is out of date, and possibly a security risk. inserire una riga con tante voci quante le applicazioni sospette separate da uno spazio come nell'esempio seguente APP_WHITELIST="openssl httpd" il risultato finito avrà un aspetto come il seguente: 9 / 13

10 APP_WHITELIST="openssl httpd" ALLOWDEVFILE="/dev/.sysconfig/network/*" ALLOWDEVFILE="/dev/.udev/db/block*" ALLOWDEVFILE="/dev/.udev/db/sound*" ALLOWDEVFILE="/dev/.udev/db/input*" ALLOWDEVFILE="/dev/.udev/db/usb*" ALLOWDEVFILE="/dev/.udev/db/drm*" ALLOWDEVFILE="/dev/.udev/db/pci*" ALLOWDEVFILE="/dev/.udev/db/serio*" ALLOWDEVFILE="/dev/.udev/db/net:eth0" ALLOWDEVFILE="/dev/.udev/rules.d/10-root-symlink.ru les" ALLOWDEVFILE="/dev/shm/initrd_exports.sh" ALLOWDEVFILE="/dev/.udev/queue.bin" ALLOWHIDDENDIR="/dev/.sysconfig" ALLOWHIDDENFILE="/etc/.directory" 6. diamo i corretti permessi al file # chmod 600 /etc/rkhunter.conf.local 5.3. Esecuzione di conferma / 13

11 Confermiamo e fotografiamo le modifiche effettuate # rkhunter --propupd 3. lanciamo una scansione per avere conferma # /etc/cron.daily/rkhunter.sh 4. se abbiamo dimenticato di inserire una o più righe di warning ci arriverà un' con i file/directory/applicazioni che Rkhunter considera ancora sospetti. Ripetiamo le operazioni di aggiornamento di /etc/rkhunter.conf.local di rkhunter --propupd e /etc/cron.daily/rkhunter.sh. Appena istruito correttamente Rkhunter non ci giungerà più alcuna . Arrivati a questo punto possiamo a configurare logrotate. 6. Fase 4: configurazione logrotate 11 / 13

12 L'ultimo passo consiste nel configurare logrotate perché gestisca automaticamente i log di Rkhunter. 2. Lanciamo vi per editare il file /etc/logrotate.d/rkhunter # vi /etc/logrotate.d/rkhunter 3. inseriamo il codice: /var/log/rkhunter.log { compress dateext maxage 365 rotate 20 missingok notifempty size +1024k } A questo punto abbiamo finito e possiamo mettere in produzione il 12 / 13

13 nostro server dovutamente protetto dai Rootkit e da modifiche dannose ad opera di cracker. 7. Webgrafia The Rootkit Hunter project, RAVI SaiveInstall, Linux Rkhunter (Rootkit Hunter) in RHEL, CentOS and Fedora, unter-rootkit-hunter-in-rhel-centos-and-fedora/ JOHN, Re: [Rkhunter-users] False suspicious file types warning, 1.html 13 / 13

APRS su Linux con Xastir, installazione dai sorgenti

APRS su Linux con Xastir, installazione dai sorgenti APRS su Linux con Xastir Installazione dai sorgenti L installazione di Xastir Per installare Xastir non è richiesto essere un guru di Linux, anche se una conoscenza minima della piattaforma è necessaria.

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Linux. Update 5. Manuale d'installazione

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Linux. Update 5. Manuale d'installazione Acronis Backup & Recovery 10 Server for Linux Update 5 Manuale d'installazione Sommario 1 Prima dell'installazione... 3 1.1 Componenti di Acronis Backup & Recovery 10... 3 1.1.1 Agente per Linux... 3 1.1.2

Dettagli

GNU/Linux Concetti di base

GNU/Linux Concetti di base GNU/Linux Concetti di base Sommario GNU/Linux Open Source e GPL Login/Logout Shell e comandi Files Stdin, stdout Redirezione e pipe Filesystem 2 Cos'è Linux Linux è basato su UNIX (filosofia, comandi,

Dettagli

Configurare e attivare NFS4 con Fedora 17 e superiori

Configurare e attivare NFS4 con Fedora 17 e superiori Premessa: Questa guida nasce con lo scopo di chiarire l'uso e la configurazione del servizio di condivisione di rete NFS4 (non NFS3 o inferiori), osservando che sulla questione in oggetto la documentazione

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema operativo Linux - Carte tipo Siemens Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscn

Dettagli

Installare software Linux. Gruppo Linux Macerata - Corso Linux 2011 - Lez. 5: Installazione dei software Linux

Installare software Linux. Gruppo Linux Macerata - Corso Linux 2011 - Lez. 5: Installazione dei software Linux Installare software Linux Cosa serve? LINUX UN SISTEMA DI INSTALLAZIONE INTERNET Questo OGGI LUGLIO 2011 Anni fa invece... LUGLIO 1990 installare software libero* voleva dire: * Il termine opensource nascerà

Dettagli

PC/CSA. Manuale di utilizzo del PC/CSA Specifiche tecniche per lo scarico automatico dei dati dei pagamenti delle violazioni al Codice della Strada

PC/CSA. Manuale di utilizzo del PC/CSA Specifiche tecniche per lo scarico automatico dei dati dei pagamenti delle violazioni al Codice della Strada PC/CSA Manuale di utilizzo del PC/CSA Specifiche tecniche per lo scarico automatico dei dati dei pagamenti delle violazioni al Codice della Strada PC/CSA-SPF-1.0 Versione del 18.04.2001 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE

Dettagli

NOZIONI BASE SHELL E SCRIPT LINUX

NOZIONI BASE SHELL E SCRIPT LINUX NOZIONI BASE SHELL E SCRIPT LINUX Aggiornato al 11 gennaio 2006 Ermes ZANNONI (ermes@zannoni.to.it) (http://www.zannoni.to.it) Indice : 1. Introduzione 2. La Shell 2.1 Comandida Shell 2.1.1 File e directory

Dettagli

Creare un Server Casalingo

Creare un Server Casalingo Creare un Server Casalingo Questa guida è più che altro un promemoria per il sottoscritto,dove si penserà a creare un piccolo server casalingo,in questa breve ma intensa guida si parlerà spesso di ssh,

Dettagli

Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 8. Cos'è la shell Le variabili d'ambiente L'uso della shell per la realizzazione di semplici script

Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 8. Cos'è la shell Le variabili d'ambiente L'uso della shell per la realizzazione di semplici script Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 8 Cos'è la shell Le variabili d'ambiente L'uso della shell per la realizzazione di semplici script I contenuti di questo documento, salvo diversa indicazione, sono rilasciati

Dettagli

Guida di installazione per Fedora 7

Guida di installazione per Fedora 7 Guida di installazione per Fedora 7 Centro Servizi per la Ricerca Università di Pisa Dipartimento di Informatica Guida di installazione per Fedora 7 Centro Servizi per la Ricerca Copyright 2007 Dipartimento

Dettagli

Guida di installazione per Fedora core 4

Guida di installazione per Fedora core 4 Guida di installazione per Fedora core 4 Centro Servizi per la Ricerca Università di Pisa Dipartimento di Informatica Guida di installazione per Fedora core 4 Centro Servizi per la Ricerca Copyright 2005

Dettagli

Introduzione ai servizi di Linux

Introduzione ai servizi di Linux Introduzione ai servizi di Linux Premessa Adios è un interessante sistema operativo Linux basato sulla distribuzione Fedora Core 6 (ex Red Hat) distribuito come Live CD (con la possibilità di essere anche

Dettagli

Shell di Linux e Comandi Utente

Shell di Linux e Comandi Utente Shell di Linux e Comandi Utente Sistemi Operativi Roberto Aringhieri DTI Crema - Università degli Studi di Milano Sistemi Operativi - Shell di Linux e Comandi Utente Roberto Aringhieri p.1/23 Outline Accesso

Dettagli

Ambiente Virtuale Inclusivo per la Persona Autistica MANUALE OPERATORE. Release 1.0-13/10/09. Copyright Lynx 2009 http://www.lynxlab.

Ambiente Virtuale Inclusivo per la Persona Autistica MANUALE OPERATORE. Release 1.0-13/10/09. Copyright Lynx 2009 http://www.lynxlab. MANUALE OPERATORE Release 1.0-13/10/09 Copyright Lynx 2009 http://www.lynxlab.com Indice generale MANUALE OPERATORE...1 1.1 Definizioni...3 1.2 Ambienti...3 1.3 Release e copyright...3 2. Utenti...4 2.1

Dettagli

Se state utilizzando la shell bash, ovvero la shell di riferimento per questo manuale, il terminale visualizzerà il seguente output:

Se state utilizzando la shell bash, ovvero la shell di riferimento per questo manuale, il terminale visualizzerà il seguente output: CAPITOLO 5 LA SHELL BASH Pietro Buffa Con questo capitolo comincia il nostro viaggio nel mondo delle Command Line Interface (CLI), ovvero le interfacce testuali a linea di comando tipiche dei sistemi UNIX

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11.5 Server for Linux. Manuale d'installazione

Acronis Backup & Recovery 11.5 Server for Linux. Manuale d'installazione Acronis Backup & Recovery 11.5 Server for Linux Manuale d'installazione Informazioni sul copyright Copyright Acronis International GmbH, 2002-2012. Tutti i diritti riservati. "Acronis" e "Acronis Secure

Dettagli

Gestione del software

Gestione del software Gestione del software Installazione e gestione repository Andrea Gussoni andrealinux1@gmail.com Corsi Gnu/Linux Avanzati 2014 Andrea Gussoni Gestione Software Corsi Linux Avanzati 2014 1 / 31 Introduzione

Dettagli

È richiesta la connessione a internet per i componenti software necessari.

È richiesta la connessione a internet per i componenti software necessari. Toolchain per ARM in ambiente GNU/Linux Stefano Salvatori - marzo 2013 Introduzione Nella guida che segue verrà presentata la procedura d'installazione di una toolchain completa per microcontrollori basati

Dettagli

Specifiche di installazione LibreOffice tramite policy di Active Directory

Specifiche di installazione LibreOffice tramite policy di Active Directory foto di Samuele Ghilardi Specifiche di installazione LibreOffice tramite policy di Active Directory curato da Andrea Castellani, Sonia Montegiove, Alfredo Parisi Il presente documento è finalizzato a fornire

Dettagli

COPIARE FILE E DIRECTORY

COPIARE FILE E DIRECTORY COPIARE FILE E DIRECTORY Creiamo il file prova2.txt nella directory prove: touch prova2.txt Fare una copia del file prova1.txt assegnando il nome copia1bis.txt cp prova1.txt copia1bis.txt Se vogliamo che

Dettagli

Assistenza agli utenti tramite UltraVNC

Assistenza agli utenti tramite UltraVNC Assistenza agli utenti tramite UltraVNC curato da Alfredo Parisi e Andrea Castellani Pagina 1 di 13 Bisogna distinguere tre scenari di utilizzazione possibili che andremo a spiegare in dettaglio: 1. Utente

Dettagli

LPIC-1 Junior Level Linux Certification

LPIC-1 Junior Level Linux Certification Corso 2012/2013 Introduzione a GNU/Linux Obiettivi Il percorso formativo ha l obiettivo di fornire ai partecipanti le competenze basilari necessarie per installare, configurare e gestire un server/workstation

Dettagli

Guida di avvio. UNIX o Linux. Versione documento 1.0

Guida di avvio. UNIX o Linux. Versione documento 1.0 Guida di avvio UNIX o Linux Versione documento 1.0 Informazioni sulla guida Questa guida spiega come eseguire le seguenti operazioni su un singolo computer con sistema operativo UNIX:! installazione di

Dettagli

Di seguito riportiamo l'elenco dei componenti che devono risultare già installati prima di procedere con il caricamento di AGO Infinity:

Di seguito riportiamo l'elenco dei componenti che devono risultare già installati prima di procedere con il caricamento di AGO Infinity: Note di installazione v.02.08.04 Il le di installazione contiene il prodotto AGO Innity 2010 Edition, i le di congurazione per l'accesso al database (DBCong) e le Tabella Estimi Catastali e Tabella Nomenclature

Dettagli

Sophos Computer Security Scan Guida di avvio

Sophos Computer Security Scan Guida di avvio Sophos Computer Security Scan Guida di avvio Versione prodotto: 1.0 Data documento: febbraio 2010 Sommario 1 Software...3 2 Cosa fare...3 3 Preparazione per la scansione...3 4 Installazione del software...4

Dettagli

Adobe AIR 1.5 per Linux

Adobe AIR 1.5 per Linux Adobe AIR 1.5 per Linux Note sulla versione Data di rilascio: 17/12/08 Introduzione Benvenuti nelle note sulla versione di AIR 1.5 per Linux. Questo documento contiene i requisiti di sistema, le istruzioni

Dettagli

Craccare reti WiFi senza fatica (versione per

Craccare reti WiFi senza fatica (versione per sicurezza.html.it ORIGINAL PAGE Craccare reti WiFi senza fatica (versione per la stampa) Articoli Sicurezza Craccare reti WiFi senza fatica Aircrack-NG è la più famosa suite di software dedicati al cracking

Dettagli

Realizzazione di un clustering con slackware e openmosix

Realizzazione di un clustering con slackware e openmosix Realizzazione di un clustering con slackware e openmosix 1) cosa e' un clustering per clustering si intende la tecnica di distribuire i processi di calcolo su piu' di un elsaboratore. Cio' puo' essere

Dettagli

3. Come realizzare un Web Server

3. Come realizzare un Web Server 3. Come realizzare un Web Server 3.1 Che cos'è un web server Il web server, è un programma che ha come scopo principale quello di ospitare delle pagine web che possono essere consultate da un qualsiasi

Dettagli

fare hard link fra file system diversi e su directory.

fare hard link fra file system diversi e su directory. Un sistema GNU/Linux, come ogni Unix, ha una directory principale, chiamata root ed indicata con / sotto la quale si trovano TUTTE le altre directory e TUTTI gli altri filesystems eventualmente montati

Dettagli

WEBGATE400 ACTIVEX CONTROL. Manuale Programmatore

WEBGATE400 ACTIVEX CONTROL. Manuale Programmatore WEBGATE400 ACTIVEX CONTROL Manuale Programmatore Pagina 1 SOMMARIO Webgate400 ActiveX Control... 3 1 A Chi è destinato... 3 2 Pre requisiti... 3 3 Introduzione... 3 3.1 Requisiti di sistema... 3 3.2 Distribuzione

Dettagli

1. Premessa. Obiettivo di questo howto è un'installazione custom così configurata: directory di installazione /opt

1. Premessa. Obiettivo di questo howto è un'installazione custom così configurata: directory di installazione /opt Scopo di questa guida è di presentare in modo semplice e veloce come installare JBoss e avviarlo automaticamente. A corredo vengono date alcune indicazione aggiuntive di natura sistemistica utili soprattutto

Dettagli

PHP, MySQL e Linux con RedHat 7.2

PHP, MySQL e Linux con RedHat 7.2 PHP, MySQL e Linux con RedHat 7.2 Loris Tissino copyright Loris Tissino, 2002 Table of Contents 1 Introduzione...1 1.1 Il necessario...1 2 Installazione e configurazione iniziale...2 2.1 Installazione

Dettagli

Differenze fra Pacchetti

Differenze fra Pacchetti Differenze fra Pacchetti Gran parte del software distribuito con i sistemi GNU è sottoposto alla licenza GNU-GPL (GNU general public license), che impone la disponibilità dei sorgenti. Per questo motivo,

Dettagli

Come creare un Firewall LOG Analysis tool con ACID. Hal

Come creare un Firewall LOG Analysis tool con ACID. Hal Come creare un Firewall LOG Analysis tool con ACID Hal Come creare un Firewall LOG Analysis tool con ACID Table of Contents 0) PREAMBOLO...1 0.1) Ma che bella idea...1 1) INTRODUZIONE...2 1.1) Perche'

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Linux. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Linux. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Server for Linux Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Server per Linux. Copyright Acronis, Inc.,

Dettagli

Il Sistema Operativo Linux

Il Sistema Operativo Linux Il Sistema Operativo Linux Sistema Linux storia Unix deriva da Unix open source software libero software open source GNU, GPL, LGPL storia Linux amministrazione struttura concetti base comandi shell Unix

Dettagli

Registro elettronico scuola ospedaliera rel. 7.0

Registro elettronico scuola ospedaliera rel. 7.0 Registro elettronico scuola ospedaliera rel. 7.0 MANUALE DI INSTALLAZIONE 1/12 MANUALE DI INSTALLAZIONE Informazione per gli utenti Il registro elettronico è un applicazione software sviluppata con licenza

Dettagli

NAL DI STAGING. Versione 1.0

NAL DI STAGING. Versione 1.0 NAL DI STAGING Versione 1.0 14/10/2008 Indice dei Contenuti 1. Introduzione... 3 2. Installazione NAL di staging... 3 VMWare Server... 3 Preistallazione su server linux... 6 Preinstallazione su server

Dettagli

Magento - guida all'installazione

Magento - guida all'installazione Magento - guida all'installazione a cura di Luca Soave 1- Premesse In questa guida impareremo come ottenere un sito web su base Magento allocato in un Ubuntu Server su macchina vistuale, basandoci sulle

Dettagli

ISPConfig: configurazione di un sito

ISPConfig: configurazione di un sito ISPConfig: configurazione di un sito Scopo del documento... 1 ISPConfig... 1 Accesso a ISPConfig... 1 Gestione di un dominio... 2 Creazione di un utente FTP... 3 Installazione di un applicativo web: creazione

Dettagli

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 PAG. 2 DI 38 INDICE 1. PREMESSA 3 2. SCARICO DEL SOFTWARE 4 2.1 AMBIENTE WINDOWS 5 2.2 AMBIENTE MACINTOSH 6 2.3 AMBIENTE

Dettagli

Corso sul linguaggio PHP Gestione Web di un Magazzino

Corso sul linguaggio PHP Gestione Web di un Magazzino Capitolo 2 10/02/09 IPSIA Antonio Pacitti - Pistoia Corso sul linguaggio PHP Gestione Web di un Magazzi III Area Classe V - Gestione Web di un magazzi di materiale elettronico Gualtiero Lapini Corso sul

Dettagli

GUIDA OPERATIVA APPLICAZIONE PER LA VISUALIZZAZIONE DELLE FORNITURE DEI DATI CATASTALI

GUIDA OPERATIVA APPLICAZIONE PER LA VISUALIZZAZIONE DELLE FORNITURE DEI DATI CATASTALI GUIDA OPERATIVA APPLICAZIONE PER LA VISUALIZZAZIONE DELLE FORNITURE DEI DATI CATASTALI 29 Aprile 2013 DOC. ES-31-IS-0C PAG. 2 DI 53 INDICE PREMESSA 3 1. INSTALLAZIONE DELL'APPLICAZIONE 4 2. AVVIO DELL'APPLICAZIONE

Dettagli

Server web e protocollo HTTP

Server web e protocollo HTTP Server web e protocollo HTTP Dott. Emiliano Bruni (info@ebruni.it) Argomenti del corso Cenni generali sul web IIS e Apache Il server web Micsosoft Internet Information Server 5.0 Il server web Apache 2.0

Dettagli

Sicurezza su linux... e considerazioni varie. Gianluca Antonacci email: giaaan@tin.it

Sicurezza su linux... e considerazioni varie. Gianluca Antonacci email: giaaan@tin.it Sicurezza su linux... e considerazioni varie Gianluca Antonacci email: giaaan@tin.it Sommario Protezione del PC: firewall e antivirus - configurazione di Firestarter - configurazione di ClamAV Indicizzazione

Dettagli

LE DISTRIBUZIONI di GNU/LINUX

LE DISTRIBUZIONI di GNU/LINUX LE DISTRIBUZIONI di GNU/LINUX Cosa sono le distribuzioni? Le distribuzioni GNU/Linux sono delle raccolte di programmi gratuiti, liberi (da cui la denominazione GNU) e a volte anche proprietari basati sul

Dettagli

MODEM USB MDC525UP Guida Rapida LINUX

MODEM USB MDC525UP Guida Rapida LINUX MODEM USB MDC525UP Guida Rapida LINUX Sommario Introduzione... 2 Requisiti minimi... 2 Contenuto del CD-ROM... 2 Procedura di installazione per Driver e Software di connessione... 3 Installazione/rimozione

Dettagli

Progettazione di un OS GNU/Linux dedicato: FLiOS

Progettazione di un OS GNU/Linux dedicato: FLiOS Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Informatica e dell'automazione Sistemi Operativi Progettazione di un OS GNU/Linux dedicato: FLiOS Cos'è e perché creare un OS dedicato Siamo abituati a concepire

Dettagli

OwnCloud 8 su rete lan aziendale (una specie di Gdrive privato)

OwnCloud 8 su rete lan aziendale (una specie di Gdrive privato) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) (campagnanorap@gmail.com) Miniguida n. 216 Ver. febbraio 2015 OwnCloud 8 su rete lan aziendale (una specie di Gdrive

Dettagli

Anticipazioni sul contenuto del prossimo aggiornamento Rel. 14.20.00

Anticipazioni sul contenuto del prossimo aggiornamento Rel. 14.20.00 Anticipazioni sul contenuto del prossimo aggiornamento Rel. 14.20.00 CONTENUTO del DOCUMENTO Modulo Base 1 Nuova grafica di B.Point SaaS 1 Accesso al servizio - versione 14.20.00 1 Gestione della password

Dettagli

OwnCloud Guida all installazione e all uso

OwnCloud Guida all installazione e all uso INFN Sezione di Perugia Servizio di Calcolo e Reti Fabrizio Gentile OwnCloud Guida all installazione e all uso 1 SOMMARIO 2 Introduzione... 1 2.1 Alcune delle funzioni di OwnCloud... 2 2.2 Chi può usufruirne...

Dettagli

Comandi filtro: sed. Se non si specificano azioni, sed stampa sullo standard output le linee in input, lasciandole inalterate.

Comandi filtro: sed. Se non si specificano azioni, sed stampa sullo standard output le linee in input, lasciandole inalterate. Comandi filtro: sed Il nome del comando sed sta per Stream EDitor e la sua funzione è quella di permettere di editare il testo passato da un comando ad un altro in una pipeline. Ciò è molto utile perché

Dettagli

Localizzare reti WiFi con Kismet e inssider www.html.it...

Localizzare reti WiFi con Kismet e inssider www.html.it... http://www.readability.com/articles/mjtgueg6 html.it Localizzare reti WiFi con Kismet e inssider by ANDREA DRAGHETTI Kismet e inssider sono due software in grado di rilevare reti wireless, di verificarne

Dettagli

Note sull ambiente di lavoro utilizzato ai Laboratori di Fondamenti di Informatica I

Note sull ambiente di lavoro utilizzato ai Laboratori di Fondamenti di Informatica I Università di Pisa Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Note sull ambiente di lavoro utilizzato ai Laboratori di Fondamenti di Informatica I a cura di Marco Cococcioni a.a. 2013-2014 Un po di terminologia

Dettagli

Tutorial web Application

Tutorial web Application Tutorial web Application Installazione della JDK: Java viene distribuito con la jdk e il jre acronimi di Java Development Kit e Java Runtime Environment rispettivamente. La jdk è l'ambiente di sviluppo

Dettagli

Apache - IDS e Firewall HTTP LBIT SOLUZIONI. Apache - IDS e Firewall HTTP 2013 INFORMATICHE

Apache - IDS e Firewall HTTP LBIT SOLUZIONI. Apache - IDS e Firewall HTTP 2013 INFORMATICHE LBIT SOLUZIONI INFORMATICHE Apache - IDS e Firewall HTTP Proteggere Apache da attacchi DoS e DDoS Domenico Tricarico MOD EVASIVE Proteggere il nostro webserver senza ricorrere a sistemi IDS particolarmente

Dettagli

SWPI LAMP. SWPi + Webserver Apache2 + MYSQL + PHP + FTP + WEBMIN!

SWPI LAMP. SWPi + Webserver Apache2 + MYSQL + PHP + FTP + WEBMIN! SWPI LAMP Ovvero, una completa meteo station con : SWPi + Webserver Apache2 + MYSQL + PHP + FTP + WEBMIN! Questo tutorial nasce dalla esigenza di avere una stazione meteo completa e capace di visualizzare

Dettagli

Modelli Computazionali per Sistemi Complessi

Modelli Computazionali per Sistemi Complessi Modelli Computazionali per Sistemi Complessi Guida 1 Installazione di LINUX, MPI e CAMELOT per lavorare al di fuori del laboratorio magari sul proprio pc :-) 1. Partizionare il disco e installare una distribuzione

Dettagli

Food Manager S2. Note Tecniche. Team Assistenza. A cura di : RELEASE 1.1.0 DEL 31.08.2014 (F. LAZZARO)

Food Manager S2. Note Tecniche. Team Assistenza. A cura di : RELEASE 1.1.0 DEL 31.08.2014 (F. LAZZARO) Food Manager S2 Note Tecniche RELEASE 1.1.0 DEL 31.08.2014 (F. LAZZARO) A cura di : Team Assistenza FOOD MNGR. S2 Sommario I Premessa... 1 1. Nuova Installazione - DA FARE... 3 2. Migrazione vecchia nuova

Dettagli

Corso Linux base: primo incontro. Sommario. Alessandro Pasotti (apasotti@gmail.com) License: Creative Commons Attribution Share Alike 3.

Corso Linux base: primo incontro. Sommario. Alessandro Pasotti (apasotti@gmail.com) License: Creative Commons Attribution Share Alike 3. Corso Linux base: primo incontro Alessandro Pasotti (apasotti@gmail.com) License: Creative Commons Attribution Share Alike 3.0 Sommario 1. hardware 2. software 3. concetti base 4. cos'è GNU/Linux 5. le

Dettagli

Come esportare una distribuzione Live di Linux per un laboratorio

Come esportare una distribuzione Live di Linux per un laboratorio Come esportare una distribuzione Live di Linux per un laboratorio Attività svolta dal dr. Alessi e dal dr. Farolfi Dipartimento di Matematica Università degli Studi di Milano Knoppix è una distribuzione

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO AMMINISTRATORE DI SISTEMI LINUX

PROGRAMMA DEL CORSO AMMINISTRATORE DI SISTEMI LINUX PROGRAMMA DEL CORSO AMMINISTRATORE DI SISTEMI LINUX Durante il corso lo studente imparerà cosa significa svolgere un ruolo di amministratore del sistema all'interno di realtà professionali in cui è richiesta

Dettagli

Apache Webserver. Piccola introduzione all'installazione ed alla configurazione, a cura di: Alessandro Gervaso

Apache Webserver. Piccola introduzione all'installazione ed alla configurazione, a cura di: Alessandro Gervaso Apache Webserver Piccola introduzione all'installazione ed alla configurazione, a cura di: Alessandro Gervaso Cos'è Apache? Dal sito http://httpd.apache.org: The Apache HTTP Server Project is an effort

Dettagli

Installazione del Software. per lo Sviluppo di Applicazioni Java

Installazione del Software. per lo Sviluppo di Applicazioni Java Installazione del Software per lo Sviluppo di Applicazioni Java Ing. Luca Ferrari ferrari.luca@unimore.it Tel. 0592056142 Installazione del Software per lo Sviluppo di Applicazioni Java 1 Il Compilatore

Dettagli

Integrazione alla guida utente 1

Integrazione alla guida utente 1 RELEASE Versione 20090300 Applicativo: TeamPortal Oggetto: Rilascio versione completa Versione: 20090300 (Versione completa) Data di rilascio: 23.10.2009 Requisiti ambiente Windows Windows Versione 2000

Dettagli

Unix e GNU/Linux Eugenio Magistretti emagistretti@deis.unibo.it Prima Esercitazione Fork Stefano Monti smonti@deis.unibo.it Unix: sviluppato negli anni '60-'70 presso Bell Labs di AT&T, attualmente sotto

Dettagli

Creazione di un database per VSFTPD

Creazione di un database per VSFTPD VSFTPD non ha un supporto built-in per MySQL, per cui le libpam-mysql sono fondamentali per permettere a vsftpd di leggere gli utenti presenti su mysql. Aggiungiamo anche un utente di sistema per VSFTPD,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO GUIDA OPERATIVA Installazione del lettore di Smart Card e del software per la firma digitale e cifratura in Linux Ubuntu, Fedora e Red Hat INDICE 1. Premessa...2 2. Installare driver, librerie e software

Dettagli

Ca ra tteristiche dei sistem i GN U/L inux. Struttura di un sistema GNU/Linux Il filesystem La shell

Ca ra tteristiche dei sistem i GN U/L inux. Struttura di un sistema GNU/Linux Il filesystem La shell Struttura di un sistema GNU/Linux Il filesystem La shell 1 GNU/Linux è un sistema operativo, cioè un insieme di programmi che collaborano fra di loro rendendo utilizzabile un calcolatore, infatti senza

Dettagli

IFTS anno formativo 2012-2103 Tecnico superiore per il monitoraggio e la gestione del territorio e dell ambiente

IFTS anno formativo 2012-2103 Tecnico superiore per il monitoraggio e la gestione del territorio e dell ambiente IFTS anno formativo 2012-2103 Tecnico superiore per il monitoraggio e la gestione del territorio e dell ambiente PREPARAZIONE ECDL Modulo 2 : Usare il computer e gestire file Esperto: Salvatore Maggio

Dettagli

Prima Esercitazione. Unix e GNU/Linux. GNU/Linux e linguaggio C. Stefano Monti smonti@deis.unibo.it

Prima Esercitazione. Unix e GNU/Linux. GNU/Linux e linguaggio C. Stefano Monti smonti@deis.unibo.it Prima Esercitazione GNU/Linux e linguaggio C Stefano Monti smonti@deis.unibo.it Unix e GNU/Linux Unix: sviluppato negli anni '60-'70 presso Bell Labs di AT&T, attualmente sotto il controllo del consorzio

Dettagli

MINI GUIDA AI COMANDI PIU' USATI PER I NOSTRI STB

MINI GUIDA AI COMANDI PIU' USATI PER I NOSTRI STB MINI GUIDA AI COMANDI PIU' USATI PER I NOSTRI STB Da usare in una sessione di Telnet o con Putty Cambio Password: Note: Minimo 5 e Massimo 8 Caratteri, lettere maiuscole/minuscole e o numeri. La password

Dettagli

Reti Informatiche. Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Informatica. Ing. Domenico De Guglielmo. 2008 Vanessa Gardellin & Sara Lioba Volpi

Reti Informatiche. Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Informatica. Ing. Domenico De Guglielmo. 2008 Vanessa Gardellin & Sara Lioba Volpi Reti Informatiche Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Informatica Ing. Domenico De Guglielmo 2008 Vanessa Gardellin & Sara Lioba Volpi Informazioni Generali (1/2) Ricevimento su appuntamento (tramite

Dettagli

PRECORSO DI INFORMATICA. Laboratorio Seconda Parte

PRECORSO DI INFORMATICA. Laboratorio Seconda Parte PRECORSO DI INFORMATICA Laboratorio Seconda Parte ARGOMENTI DI OGGI Configurazione delle stampanti Utilizzo della stampante Editor di testo Scrivere un semplice programma in C/C++ Compilazione Programmi

Dettagli

GUIDA OPERATIVA APPLICAZIONE PER LA VISUALIZZAZIONE DELLE FORNITURE DEI DATI DEI FABBRICATI MAI DICHIARATI CON ACCERTAMENTO CONCLUSO

GUIDA OPERATIVA APPLICAZIONE PER LA VISUALIZZAZIONE DELLE FORNITURE DEI DATI DEI FABBRICATI MAI DICHIARATI CON ACCERTAMENTO CONCLUSO GUIDA OPERATIVA APPLICAZIONE PER LA VISUALIZZAZIONE DELLE FORNITURE DEI DATI DEI FABBRICATI MAI DICHIARATI CON ACCERTAMENTO CONCLUSO 27 Giugno 2011 DOC. ES-31-IS-0B PAG. 2 DI 26 INDICE PREMESSA 3 1. INSTALLAZIONE

Dettagli

CATALOGO MULTIMEDIALE ORDINI CLIENTI

CATALOGO MULTIMEDIALE ORDINI CLIENTI CATALOGO MULTIMEDIALE & ORDINI CLIENTI 1 Introduzione Di seguito sarà presentata l'applicazione denominata "CSC PlusBusiness- Catalogo Multimediale e Ordini clienti" scritta in linguaggio di programmazione

Dettagli

FAQ RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI

FAQ RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI FAQ RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI FAQ Su sistemi RedHat ho riscontrato problemi in STSCALCxx, nell esecuzione della runtime Java. In RedHat è necessario installare il pacchetto: compat-libstdc++-6.2-2.9.0.16.rpm

Dettagli

Xampp. Valeriano Maysonnave - A.A. 2014/2015 -

Xampp. Valeriano Maysonnave - A.A. 2014/2015 - Xampp Valeriano Maysonnave - A.A. 2014/2015-1 Introduzione...1 2 Installazione su Windows...1 3 Configurazione Apache...2 3.1 Accesso al file di configurazione httpd.conf...2 3.2 Il file httpd.conf...3

Dettagli

Installazione Qt/Qt Quick per target Android

Installazione Qt/Qt Quick per target Android Tutorial Qt-Italia.org Installazione Qt/Qt Quick per target Android Prima edizione, Giugno 2015 P. S e r e n o ( h t t p : / / w w w. q t - i t a l i a. o r g ) P a g. 1 19 Questo tutorial è rilasciato

Dettagli

Creazione di un archivio storico. locale e remoto. nelle 24 ore giornaliere

Creazione di un archivio storico. locale e remoto. nelle 24 ore giornaliere Creazione di un archivio storico locale e remoto nelle 24 ore giornaliere Sommario Prefazione... 2 Procedura... 3 Comandi file batch... 5 Creazione Archivio Globale... 6 Cancellazione e creazione foto

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 20150500 (UPDATE)

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 20150500 (UPDATE) NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 20150500 (UPDATE) Applicativo:

Dettagli

Laboratorio di Sistemi Programmare in Php con NetBeans Php. Programmare in Php con Xampp e NetBeans IDE

Laboratorio di Sistemi Programmare in Php con NetBeans Php. Programmare in Php con Xampp e NetBeans IDE Programmare in Php con Xampp e NetBeans IDE NetBeans è un IDE ben noto ai programmatori Java. Con esso si possono infatti costruire applicazioni desktop professionali dotate di interfaccia grafica, applicazioni

Dettagli

pgdesigner Database Designer for PostgreSQL Manuale Utente rev. 26/11/2007 rif. vers. 1.1.0 Pag. 1 di 122

pgdesigner Database Designer for PostgreSQL Manuale Utente rev. 26/11/2007 rif. vers. 1.1.0 Pag. 1 di 122 pgdesigner Database Designer for PostgreSQL Manuale Utente rif. vers. 1.1. Pag. 1 di 122 Indice Prefazione...4 Introduzione...6 L'applicazione...8 La Finestra Principale...9 I Menu...12 Il Menu Principale...12

Dettagli

Installazione LAMP. Installare un server lamp su Linux Ubuntu. Per installare un server LAMP in Ubuntu come prima cosa apriamo il terminale:

Installazione LAMP. Installare un server lamp su Linux Ubuntu. Per installare un server LAMP in Ubuntu come prima cosa apriamo il terminale: Installazione LAMP Installare un server lamp su Linux Ubuntu Per installare un server LAMP in Ubuntu come prima cosa apriamo il terminale: Poi copiamo ed incolliamo nel terminale il comando: sudo apt-get

Dettagli

RepairsLab Manuale Utente. RepairsLab. Manuale Utente

RepairsLab Manuale Utente. RepairsLab. Manuale Utente Pag 1 di 16 RepairsLab Manuale Utente Per RepairsLab 1.0.4 Autore: Fabrizio Ferraiuolo Indice generale Introduzione...2 Installazione...2 Schermata principale...3 Configurazione...4 Configurazioni Base

Dettagli

confinamento e virtualizzazione 2006-2009 maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti

confinamento e virtualizzazione 2006-2009 maurizio pizzonia sicurezza dei sistemi informatici e delle reti confinamento e virtualizzazione 1 oltre i permessi dei file... nei sistemi operativi standard il supporto per il confinamento è abbastanza flessibile per quanto riguarda i files scarso per quanto riguarda

Dettagli

GNU/Linux e Ubuntu. Introduzione a GNU/Linux, Ubuntu e principali strumenti di lavoro. Francesco Ficarola. ficarola dis.

GNU/Linux e Ubuntu. Introduzione a GNU/Linux, Ubuntu e principali strumenti di lavoro. Francesco Ficarola. ficarola <at> dis. Introduzione a GNU/Linux, Ubuntu e principali strumenti di lavoro Ing. ficarola dis.uniroma1 it Dipartimento di Ingegneria Informatica, Automatica, Gestionale 'Antonio Ruberti' Sapienza - Università

Dettagli

Castelli Flavio - 2009. Panoramica su Linux

Castelli Flavio - 2009. Panoramica su Linux @ Un po' di storia Castelli Flavio - 2009 Linus Torvalds Un po' di storia D: Chi è Richard Stallman? R: Uno degli hacker più talentuosi del MIT D: Qual'era il suo problema? R: la progressiva chiusura del

Dettagli

EyeOS - intranet desktop mini howto

EyeOS - intranet desktop mini howto EyeOS - intranet desktop mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Agosto 2008 PREAMBOLO EyeOS è un Web Operating System (Sistema Operativo Web) e ambiente collaborativo disegnato

Dettagli

Installare Joomla! su Linux (Ubuntu)

Installare Joomla! su Linux (Ubuntu) Installare Joomla! su Linux (Ubuntu) di Salvatore Schirone versione 0.3 Sommario In questo piccolo tutorial viene mostrato l instalazione in locale di joomla! in ambinente Linux. Si farà riferimento esplicito

Dettagli

Castelli Flavio - 2012. Panoramica su Linux

Castelli Flavio - 2012. Panoramica su Linux @ Un po' di storia Castelli Flavio - 2012 Linus Torvalds Un po' di storia D: Chi è Richard Stallman? R: Uno degli hacker più talentuosi del MIT D: Qual'era il suo problema? R: la progressiva chiusura del

Dettagli

Server di log centralizzato CentOS 5.5

Server di log centralizzato CentOS 5.5 Server di log centralizzato CentOS 5.5 Premessa: Dopo aver girovagato in rete alla ricerca di informazioni e guide, dopo averle provate tutte con scarsi risultati, attingendo qua e là, spulciando i vari

Dettagli

C:\Users\claudio\Desktop\zabbix.txt lunedì 22 ottobre 2012 20:57

C:\Users\claudio\Desktop\zabbix.txt lunedì 22 ottobre 2012 20:57 ZABBIX HOW TO, INSTALLAZIONE ED USO SOMMARIO Disclaimer: come al solito non ho nessuna pretesa ci completezza. Quanto scrivo e' solo per poter rifare "in fretta e furia" quanto gia' trattato, senza dover

Dettagli

Servizi centralizzati v1.2 (20/12/05)

Servizi centralizzati v1.2 (20/12/05) Servizi centralizzati v1.2 (20/12/05) 1. Premessa Anche se il documento è strutturato come un ricettario, va tenuto presente che l argomento trattato, vista la sua variabilità, non è facilmente organizzabile

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

ESET NOD32 ANTIVIRUS 6

ESET NOD32 ANTIVIRUS 6 ESET NOD32 ANTIVIRUS 6 Microsoft Windows 8 / 7 / Vista / XP / Home Server Guida di avvio rapido Fare clic qui per scaricare la versione più recente di questo documento ESET NOD32 Antivirus offre una protezione

Dettagli

AMBIENTE GRAFICO DI FEDORA: ATTIVITA ESEGUIBILI DA SUPERUSER (root)

AMBIENTE GRAFICO DI FEDORA: ATTIVITA ESEGUIBILI DA SUPERUSER (root) AMBIENTE GRAFICO DI FEDORA: ATTIVITA ESEGUIBILI DA SUPERUSER (root) GESTIONE DEI SERVIZI CONDIVISIONE DELLE RISORSE E UTILIZZO DI PARTIZIONI DOS CONNESSIONE ALLA RETE LOCALE E REMOTA COMPATIBILITA' FRA

Dettagli