Intuizioni e prospettive per il CIO ASPETTATIVE PIÙ ELEVATE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Intuizioni e prospettive per il CIO ASPETTATIVE PIÙ ELEVATE"

Transcript

1 PUBBLICAZIONE INDIPENDENTE Intuizioni e prospettive per il CIO VOLUME 4, NUMERO 3 / 2010 SMARTENTERPRISEMAG.COM 2010 VOLUME 4, NUMERO 3 ASPETTATIVE PIÙ ELEVATE I CIO si spingono ancora oltre nel nuovo territorio caratterizzato da modelli dinamici di delivery e da una maggiore agilità. CASE STUDY In Baker Hughes, IT e business coincidono NUOVE MISURE KPI per il cloud 1.indd 1 09/12/

2 CON LA NUVOLA ITALIANA LA TUA IMPRESA PRENDE SOLO LA TECNOLOGIA CHE SERVE E NON TUTTO IL SERVER. Nasce la Nuvola Italiana. Per lavorare con le imprese pubbliche e private all innovazione digitale del Paese. La Nuvola Italiana è il cloud computing di Telecom Italia creato per le imprese pubbliche e private. Le aziende non dovranno più dotarsi di infrastrutture, piattaforme e applicazioni IT dedicate perché è tutto nella Nuvola. Tutto è più efficiente, semplice e flessibile perché si usa e si paga solo quello che serve. Più veloce e sicuro perché si accede ai servizi in tempo reale con qualità garantita. Con la Nuvola di Telecom Italia il Paese diventa innovativo, efficiente, competitivo e ancora più ricco di opportunità per ognuno di noi. La Nuvola Italiana. Il cloud computing di Telecom Italia. 2.indd 1 09/12/

3 La parola al redattore Sommario VOLUME 4, NUMERO 3 Aspettative più elevate Le esigenze del business nei confronti dell'it sono più elevate che mai. Nuovi modelli di erogazione e una maggiore agilità possono aiutare. Per i CIO lungimiranti, è un momento ideale. È vero, i responsabili IT subiscono un'ulteriore, forte pressione a fornire, in modo rapido ed efficiente, servizi di business innovativi. Ma, grazie a diverse tecnologie emergenti, i CIO di oggi possono centrare l'obiettivo. Cloud computing, virtualizzazione e nuovi strumenti di gestione stanno dando una grossa spinta all'agilità dell'it e alla soddisfazione dei clienti. Questo numero di Smart Enterprise, il 12, vorrebbe essere una guida all'acquisizione di competenze e capacità analoghe, per consentire di soddisfare o addirittura di superare le maggiori aspettative dell'azienda. Ad esempio, l'articolo principale, "Aspettative più elevate", contiene suggerimenti di CIO che pensano come imprenditori manifatturieri. Nella rubrica Parlano i tecnici, "Il mago della pioggia" rivela le nuove soluzioni utilizzabili per incorporare il cloud computing nel business. Anche il centro dati sta cambiando. In Smart Practice, "Il grande centro dati" esamina in che modo cloud computing e virtualizzazione stanno diventando essenziali per il centro dati, e come il mainframe sta trasformando la modalità di funzionamento dei centri dati odierni. Altri due articoli prendono in esame le implicazioni del percorso di un CIO. Il nostro case study relativo a Baker Hughes presenta un CIO imprenditoriale, Clif Triplett, creatore di un servizio basato sull'it che oggi l'azienda vende a clienti esterni. In Career Smarts, Hervé Gouëzel, ex CIO di BNP Paribas, spiega come si è costruito una seconda carriera fungendo da consulente all'istituto bancario nel corso di un'importante fusione. E voi? State utilizzando cloud, virtualizzazione e strumenti di gestione per soddisfare, o anche superare, le maggiori aspettative dell'azienda? Riceverò volentieri risposte e altri commenti all'indirizzo sottostante. Peter Krass Caporedattore P.S. Siete già entrati in Smart Enterprise Exchange, la nostra esclusiva comunità on-line pensata specificamente per i dirigenti IT senior? Include contributi come il nuovo video di Peter Hinssen, uno dei primissimi leader di pensiero nel settore IT europeo. Per visualizzare questa presentazione, intitolata "The New Role of IT" (Il nuovo ruolo dell'it), basta collegarsi all'indirizzo join-see.com/hinssen. 10 EDIZIONE SPECIALE ASPETTATIVE PIÙ ELEVATE Proprio come gli industriali della manifattura utilizzano le catene dell'offerta per procurarsi i pezzi da fornitori interni ed esterni, i CIO possono scegliere i servizi IT dalla risorsa ottimale, interna, esterna o nel cloud. Risultato: nientemeno che il sorgere di una nuova era per l'it. IN PIÙ: Cinque passi per creare una catena di fornitura IT dinamica. è il business. 16 CASE STUDY QUANDO L'IT STIMOLA LA CRESCITA Presso la società di servizi petroliferi Baker Hughes, il CIO Clif Triplett non si limita a supportare il business: 20 CASE STUDY DHL PREDICA BENE E NON SOLO Presso lo spedizioniere internazionale DHL, il personale IT della divisione Supply Chain siede letteralmente al fianco dei colleghi di lavoro. I risultati includono un progetto IT che dovrebbe ridurre il consumo energetico del 30% e i costi di una percentuale ancora maggiore. IN QUESTO NUMERO 24 SMART PRACTICES 28 SMART BUSINESS RUBRICHE 34 PROSPETTIVA LEADERSHIP REPARTI 4 PARLANO I TECNICI 9 CAREER SMARTS Intuizioni e prospettive per il CIO DIRETTORE Gabrielle Lukianchuk VICE DIRETTORE Loni Frazita CAPOREDATTORE Peter Krass REDATTORE ESECUTIVO Karen J. Bannan COPY CHIEF Claire Meirowitz Per abbonarsi a Smart Enterprise, è possibile collegarsi all'indirizzo smartenterprisemag.com Copyright 2010 CA Technologies Tutti i diritti riservati. Tutti i marchi commerciali sono di proprietà delle rispettive società. La riproduzione di materiale contenuto in Smart Enterprise è vietata senza autorizzazione SMART ENTERPRISE 3 3.indd 3 09/12/

4 4 SMARTENTERPRISEMAG.COM 4-7.indd 4 09/12/

5 Parlano i tecnici Il mago della pioggia Sfruttare nuovi strumenti può consentire di ottenere (ancora di più) opportunità dal cloud. di Tam Harbert IMMAGINE: COLIN ANDERSON/GETTY Il cloud computing sta cambiando profondamente l'it. Uno dei cambiamenti più evidenti: i dirigenti d'azienda, che in precedenza si affidavano ai CIO per raccomandare, acquistare e installare software e servizi, stanno prendendo in mano direttamente la situazione. Oggi, chiunque può ordinare applicazioni e servizi basati su cloud con un semplice clic del mouse. Almeno superficialmente, questo cambiamento significa che il processo di requisizione dell'it diventa più efficiente per il dirigente. Ma significa anche che il CIO deve affrontare una sfida notevole: ovvero, come aiutare il business a sfruttare la flessibilità e l'agilità del cloud mantenendo il controllo, garantendo la sicurezza e rispettando i requisiti normativi. Senza controllo, può essere difficile garantire le prestazioni e la sicurezza delle reti, dei dati e delle applicazioni aziendali. Purtroppo, questi problemi non sono destinati a scomparire da soli. Gli osservatori di mercato di IDC si aspettano che le vendite di cloud computing aumentino con un tasso di crescita annuale medio del 27% fino al 2014, quando i ricavi a livello mondiale dei servizi cloud-based pubblici raggiungeranno i 55,5 miliardi di dollari. Gartner, da parte sua, prevede che entro il 2012 il 20% di tutte le aziende non avrà risorse IT proprie. Man mano che il cloud si diffonde nelle grandi aziende, l'it dovrà abbracciare un modello di catena di fornitura in cui gestisce una rete di risorse interne ed esterne, le combina e le associa per garantire i servizi che supportano i requisiti di business. "Il ruolo della gestione IT cambierà in modo significativo, da custode del centro dati a responsabile della catena di fornitura", afferma Gregor Petri, Cloud Computing Advisor di CA Technologies. "Il ruolo dell'it sarà di interfaccia tra le unità di business e i fornitori delle soluzioni IT". Questo passaggio richiederà nuovi strumenti per gestire e automatizzare il processo. "Sono necessarie le basi tecniche per supportare tutto questo", afferma Bernard Golden, CEO di HyperStratus, società di consulenza nel settore del cloud computing. "Se non si dispone dell'infrastruttura e degli strumenti di automazione per eseguire l'implementazione, se si utilizzano ancora processi manuali in un ambiente dove i clienti si aspettano un servizio immediato, non c'è speranza di arrivare a inserirsi in questo nuovo mondo". Strumenti e servizi sono stati sviluppati per aiutare i CIO a trasformare le proprie organizzazioni VALUTARE I SERVIZI CLOUD in aziende che abbracciano il modello della catena di fornitura. CA Technologies, ad esempio, sta sviluppando quello che definisce la sua Cloud- Connected Management Suite. La suite è stata progettata per soddisfare le esigenze che sorgono a ogni passo lungo il percorso compiuto dai CIO per integrare il cloud computing in azienda. La suite offre: un modo per l'it di restare costantemente informato su quali servizi cloud sono disponibili; un metodo per utilizzare un sistema di valutazione standard, che consenta all'it di confrontare prodotti e servizi, e conseguentemente di adottare decisioni di sourcing più intelligenti; Come fare per scegliere all'interno di un numero sempre maggiore di fornitori di servizi cloud? Non basta guardare alle statistiche di uptime, sicurezza o affidabilità, poiché non esistono standard per misurare questi parametri: ma questo potrebbe cambiare, e presto. Carnegie Mellon Silicon Valley, un'estensione di Carnegie Mellon University, ha lanciato recentemente un consorzio con il compito di sviluppare quello che viene chiamato Service Measurement Index (SMI), una modalità standard per calcolare vantaggi e rischi dei servizi di cloud computing. "Il cloud presenta rischi vaghi, che a volte spaventano la dirigenza aziendale", afferma Jeff Perdue, ricercatore senior presso Carnegie Mellon e uno dei leader del consorzio. "Ma nemmeno i rischi di quello che si sta facendo ora, internamente, sono noti. Sicuramente il cloud presenta rischi. Sicuramente comporta certi costi. Ma nessuno è quantificabile. Quello che serve è un modo oggettivo per confrontare servizi esterni e componenti interni". L'SMI comprenderà vari indicatori prestazionali chiave (KPI) come qualità, agilità, rischio, capacità, costi e sicurezza. I CIO potranno ponderare i vari indicatori a seconda dell'importanza potenziale di ogni attributo per il loro particolare ambiente. Inizialmente, l'smi utilizzerà dati derivanti dalla propria ricerca e da indagini condotte da aziende del settore per valutare servizi di , servizi di computing a richiesta come la virtualizzazione e servizi di e-commerce. Ma l'obiettivo finale è ottenere i dati dai professionisti IT, dalle organizzazioni di servizio e dagli studi di benchmark. T.H SMART ENTERPRISE indd 5 09/12/

6 opportunità di modificare dinamicamente componenti della catena di fornitura per ottenere prestazioni ottimali; la disponibilità all'it degli strumenti per gestire l'intero processo della catena di fornitura. La base di una catena di fornitura solida è costituita da informazioni accurate e aggiornate. Ma la mancanza di informazioni è uno dei problemi principali, quando si tratta di cloud. Con sempre più servizi disponibili, "come fare per informarsi?", chiede Vincent Re, VP senior e Distinguished Engineer di CA Technologies. "Quello che serve è un modo sistematico per vedere cosa c'è là fuori". Attraverso una combinazione di crowdsourcing e metriche standard, CA Cloud Insight fornirà un modo per esaminare e valutare l'offerta cloud esterna e i servizi IT interni. Lo strumento si appoggerà a due iniziative recenti del settore. La prima, Cloud Commons (cloudcommons. com), è una comunità online dove gli utenti cloud, i provider e gli esperti del settore possono condividere informazioni, best practice e, soprattutto, feedback sui vari servizi. La seconda iniziativa, dalla Carnegie Mellon University, è il Service Cloud Measurement Index Consortium. I membri del Consorzio SMI (di cui CA Technologies è socio fondatore) si sono uniti per supportare i responsabili IT nello sviluppo di un framework standard per la valutazione dei servizi IT (vedere la sezione a lato, "Valutare i servizi cloud, p. 5). Una volta definiti, questo framework e le successive valutazioni dei servizi cloud saranno disponibili sul sito web di Cloud Commons. Cloud CA Insight non solo attingerà a informazioni di Commons Cloud su offerte esterne, ma fornirà anche visibilità su ambienti IT interni. Questo permetterà ai reparti IT di confrontare i vari fornitori cloud, ma anche i servizi esterni con le capacità interne, mediante il framework SMI. Disporre di informazioni precise è una cosa, essere in grado di sfruttarle è un'altra. I CIO devono diventare sufficientemente agili e flessibili da eseguire il sourcing della tecnologia in modo opportuno. Nell'attuale processo di approvvigionamento dell'it, che può richiedere mesi, è facile per i CIO rimanere bloccati. Appena viene identificato un servizio cloud utile e Le responsabilità dell'organizzazione della catena di fornitura IT Il passaggio da un modello di produzione a un modello a catena di fornitura porterà al cambiamento delle responsabilità del reparto IT aziendale. Man mano che diminuiscono le risorse interne create e gestite e ci si avvale di servizi e prodotti cloud-based, il CIO e il suo personale dovranno assumersi quattro compiti primari, secondo Gregor Petri, Cloud Computing Advisor di CA Technologies: Valutare i vendor. Gli utenti business si concentrano soprattutto su funzionalità e facilità d'uso, e non vorranno certo dedicare troppo tempo alla valutazione e alla qualifica dei fornitori. È probabile che l'it lavorerà con le unità di business presentando loro una gamma di opzioni già selezionate, come quelle offerte da Apps.gov. Fungere da punto di contatto unico per il supporto. Quando le applicazioni cloud da più origini e fornitori vengono combinate e associate, aumenta la possibilità che i provider tendano a scaricare le responsabilità quando qualcosa va storto. L'IT sarà l'unica entità in grado di comprendere il quadro generale a sufficienza per diagnosticare i problemi e individuare il fornitore responsabile. Integrare le applicazioni quando necessario. L'azienda potrebbe utilizzare un'applicazione cloud per il CRM e un'altra per le spedizioni. L'IT può facilitare l'integrazione in modo che i dati CRM come nomi e indirizzi siano utilizzati per popolare automaticamente le etichette di spedizione, risparmiando ai venditori il compito di reinserire le informazioni. Monitorare i costi e altri parametri importanti e apportare i cambiamenti necessari. Prezzi e caratteristiche di applicazioni e servizi cambieranno, così come il numero di essi richiesto da una società in un dato momento. L'IT terrà sotto controllo tutte le variabili, suggerendo gli aggiustamenti necessari a conservare i servizi migliori e più adeguati al minimo costo. T.H. Ragioni principali per cui i CIO passano al cloud Ridurre i costi Ridurre i tempi di distribuzione 56% Aumentare l'efficienza 50% Aaumentare flessibilità e possibilità di scelta 45% 78% 0% DATI: "Security of Cloud Computing Users", indagine condotta dal Ponemon Institute su 642 operatori IT americani e 283 europei, maggio 2010 NOTA: erano consentite risposte multiple. affidabile, la tecnologia si modifica oppure nuovi fornitori, magari migliori, entrano sul mercato. Nel nuovo modello, l'it deve essere in grado di sostituire rapidamente applicazioni e servizi all'interno della catena di fornitura. È qui che diventa cruciale il secondo componente pianificato di Cloud Connected Management Suite, CA Cloud Compose. Cloud Compose consentirà all'utente di astrarre le applicazioni dalle architetture fisiche sottostanti, in modo che l'it possa distribuirle rapidamente a cloud interne o esterne. Origini multiple Le capacità cloud si presenteranno in forme diverse da più direzioni. Mentre il mercato per il cloud computing si sviluppa, CA Technologies prevede l'emergere di "app store" forniti di soluzioni progettate per i diversi mercati. In realtà, il governo statunitense ne ha già uno. Su Apps.gov, la General Services Administration americana offre una varietà di applicazioni e di servizi cloud, tutti certificati per uso governativo. Infine, applicazioni e servizi saranno svincolati dall'infrastruttura di un particolare fornitore. L'IT sarà in grado di scegliere non solo quali applicazioni cloud eseguire, ma anche dove farlo, internamente, in un cloud privato, o in un cloud pubblico, quando aggiungere o rimuovere risorse di calcolo o quando spostare le applicazioni. "Sarà disponibile la flessibilità necessaria per implementare là dove ha senso farlo", afferma Petri. "E questa esigenza, ovviamente, può cambiare nel tempo". In realtà, Petri ritiene che questi app store fungeranno da intermediari, offrendo varie alternative in termini di applicazioni, piattaforme e infrastrutture precertificate, che sarà possibile combinare e associare, secondo i desideri del cliente. "Oggi, si parla di software come servizio, piattaforma come servizio e infrastruttura come servizio, e noi li vediamo come verticalmente 6 SMARTENTERPRISEMAG.COM 4-7.indd 6 09/12/

7 integrati senza modificare l'infrastruttura della piattaforma sottostante", afferma Petri. "Ma verrà un momento in cui gli utenti vorranno poter scegliere su quali infrastrutture di servizi eseguire il proprio SaS". Cloud Compose lascerà all'it la scelta tra queste opzioni. Infatti, un app store che prevede tali scelte è già disponibile. TheGISmarketplace. com, avviato la scorsa estate, offre diversi sistemi informativi geografici (GIS), pacchetti software di fornitori diversi su una varietà di piattaforme infrastrutturali e di vendor. Questo semplifica ai reparti IT aziendali il provisioning di una soluzione GIS, senza necessità di vincolarsi a un vendor software o a una piattaforma di infrastruttura specifica. Sempre più in alto Una volta che i CIO dispongono di informazioni precise, di un sistema di valutazione obiettivo e della capacità di modificare facilmente i componenti nella catena di fornitura, sono destinati a emergere nuovi modi di ottimizzare le risorse. I reparti IT possono monitorare e analizzare la catena di fornitura, perfezionandola e migliorandola costantemente. Per supportarli, CA Technologies sta sviluppando Cloud Optimize, che userà lo SMI e le altre informazioni provenienti dalla comunità Cloud Commons per analizzare le alternative tra le caratteristiche di misurazione di business, e presentare opzioni per migliorare le scelte di erogazione di servizi e di sourcing. La soluzione aiuterà i CIO "a decidere a cosa assegnare le risorse per ottenere l'impatto ottimale", sostiene Re. Se Amazon riduce i suoi prezzi, ad esempio, l'it potrà trasferire più applicazioni sull'infrastruttura di Amazon. O magari un vendor comunica un trimestre molto Perdere la presa sul cloud Secondo un recente sondaggio condotto su responsabili IT: Il 55% degli interpellati negli Stati Uniti e il 44% degli interpellati europei non era certo di conoscere a fondo tutte le risorse cloud utilizzate dall'azienda. Solo il 36% degli interpellati americani e il 57% di quelli europei ritiene che le rispettive organizzazioni siano attente nella valutazione delle offerte cloud prima della distribuzione. Solo il 27% degli interpellati americani e il 38% di quelli europei ritiene i leader della sicurezza per le rispettive organizzazioni siano le persone maggiormente responsabili per assicurare la protezione degli ambienti di cloud computing. DATI: "Security of Cloud Computing Users", indagine condotta dal Ponemon Institute su 642 operatori IT americani e 283 europei, maggio 2010 negativo e licenziamenti importanti, fattori che aumentano entrambi il rischio nella catena di fornitura. CA Cloud Optimize può essere configurato per rilevare automaticamente questi eventi e consigliare soluzioni alternative. Ma questa agilità e questa flessibilità devono essere accompagnate da una gestione corretta. Il componente finale di Cloud Connected Management Suite, CA Cloud Orchestrate, è destinato a fornire la tecnologia per gestire la distribuzione delle opzioni suggerite da CA Cloud Optimize. Sulla base delle informazioni derivate da primi tre componenti, nonché dai contenuti di Cloud Commons, CA Cloud Orchestrate viene presentato come un modo per controllare automaticamente il flusso di lavoro e applicare le policy ai cambiamenti delle infrastrutture di servizio. Questo dovrebbe consentire ai CIO di adeguare rapidamente i loro ambienti cloud-connected senza aumentare il costo delle operazioni IT o interrompere l'attività. Per le soluzioni della Cloud Connected Management Suite è previsto un rollout graduale, con componenti selezionati già disponibili oggi e una prima release della suite pianificata prima della fine del È un piano che servirà a guidare i CIO in questa transizione, afferma Charles King, presidente e Principal Analyst di Pund-IT Inc. "Con la Cloud Connected Management Suite, CA Technologies ha definito passaggi specifici e di facile comprensione, che dovrebbero aiutare i clienti a intraprendere il viaggio verso il cloud e ad arrivare a destinazione sani e salvi", afferma. Sicuramente, un paradiso per i CIO. TAM HARBERT è scrittore e editor sui temi della tecnologia e del business. LA SICUREZZA DEL CLOUD: SI PREVEDONO CIELI SERENI Anche se molte delle modifiche che il cloud computing comporta sono ottime per il business, i CIO temono, a ragione, che alcune applicazioni cloud possano mettere a rischio la sicurezza. Fortunatamente, soluzioni come Cloud Connected Management Suite di CA consentiranno ai reparti IT di valutare e gestire meglio la sicurezza dei servizi cloud come una delle sei caratteristiche essenziali. Un recente studio condotto dal Ponemon Institute per CA Technologies rivela, almeno al momento, un grande vuoto nella capacità dell'it di valutare la sicurezza del cloud. Più della metà dei responsabili IT degli Stati Uniti (55%) ha riferito di non essere certo di conoscere tutte le risorse cloud utilizzate dall'azienda; il 44% degli interpellati europei ha dato una risposta analoga (vedere il box sopra, "Perdere la presa sul cloud"). Allo stesso modo, solo il 36% degli intervistati americani ritiene che la sua azienda sia stata sufficientemente attenta nel verificare e valutare i servizi prima della distribuzione. Risultati leggermente migliori per gli intervistati europei, con il 57%. "Sono rimasto sorpreso di scoprire un tale divario tra la sicurezza e gli operatori e gli utenti finali dell'it, che prendono le decisioni per il procuring e l'utilizzo delle risorse di cloud computing", afferma Larry Ponemon, presidente dell'istituto. Un'altra parte dello studio, relativa ai fornitori di servizi cloud, ha confermato i peggiori timori di Ponemon circa un certo lassismo in termini di sicurezza. "In generale, abbiamo rilevato che, fatta eccezione per le aziende più grandi, le misure adottate per la sicurezza dai fornitori cloud erano nel migliore dei casi discutibili", afferma. Fortunatamente, alcuni reparti IT stanno aumentando la sicurezza nel cloud con le tecnologie esistenti, come strumenti di gestione di identità e accessi. Inoltre, iniziative come Cloud Commons e il consorzio SMI renderanno disponibili informazioni che dovrebbero far sentire sicuri e protetti un maggior numero di CIO nel cloud. T.H SMART ENTERPRISE indd 7 09/12/

8 Il cloud è la risposta. Ma è anche la domanda. Il cloud ha il potenziale per rivoluzionare il business grazie a un accesso on-demand, più rapido e più economico ai servizi e alle risorse. Tuttavia il cloud coincide anche con le principali domande per il business: in che misura passare al cloud? Di che tipo? Come gestirlo? Come assicurarne la protezione? Come garantire l integrazione con l infrastruttura esistente? CA Technologies fornisce gli strumenti per rispondere a queste domande: metodi di planning, implementazione e monitoraggio dei servizi cloud come parte dell infrastruttura esistente, soluzioni per la valutazione delle fonti cloud esterne e per la gestione di identità, accessi e informazioni. In altre parole, tramite soluzioni indispensabili per la gestione del cloud internamente ed esternamente. Ecco la risposta alla domanda. Ulteriori informazioni sul funzionamento delle nostre tecnologie cloud nei diversi ambienti IT sono disponibili all indirizzo ca.com. Copyright 2010 CA Technologies. Tutti i diritti riservati. 8.indd 1 09/12/

9 Career Smarts La società globale di servizi bancari e finanziari BNP Paribas è tra le prime 20 aziende al mondo, e Hervé Gouëzel ha svolto un ruolo attivo nella sua crescita negli ultimi 20 anni. CIO della società di servizi finanziari tra il 1995 e il 2007, Gouëzel è oggi un consulente per il team di gestione BNP Paribas. È anche il principale responsabile della realizzazione di una fusione, attualmente in corso, tra la parigina BNP Paribas e la banca belga Fortis. Pur avendo lavorato oltre dieci anni nel settore tecnologico, Gouëzel non aveva mai pensato di fare carriera nell'it. Dopo la laurea presso la prestigiosa École Polytechnique francese e dopo aver conseguito un MBA presso la business school HEC di Parigi, una carriera nel Hervé Gouëzel Da CIO a consulente aziendale La seconda carriera di Hervé Gouëzel in BNP Paribas. di Jean-Christophe Latournerie settore, con particolare attenzione al controllo di gestione, sembrava la scelta più naturale. "Non mi piace il lato tecnico" dice Gouëzel. "Ma in fondo sono stato coinvolto nell'it praticamente per tutta la vita". Nel 1988, Gouëzel, allora trentaduenne, entra a far parte del Gruppo BNP come responsabile IT e fa rapidamente carriera fino a diventare vice direttore della rete bancaria per l'area di Parigi. "Essere il numero due della rete suburbana è stata un'esperienza fondamentale per me", racconta. "L'IT costa, e prima di imparare come spendere denaro, è necessario capire come guadagnarlo". Sette anni dopo, nel 1995, Gouëzel viene nominato Chief Information Systems e Organizational Officer. Dopo appena tre mesi, entra a far parte del comitato esecutivo. Per i successivi 12 anni, a Gouëzel è affidata la supervisione di circa tecnici IT, compresi i dipendenti in-house, con un budget IT globale di oltre 3 miliardi di euro. Inoltre, ottiene una serie di successi vincendo varie sfide IT, tra cui il passaggio all'euro, la gestione del bug Y2K, il completamento della fusione tra BNP e Paribas e l'integrazione della banca italiana BNL. In questi anni, BNP Paribas ha visto i suoi ricavi crescere di 50 volte e il suo personale complessivo passare da a dipendenti. Ma nel 2007, Gouëzel, allora 55enne, sceglie di dimettersi dalla posizione di CIO e di lasciare il comitato esecutivo della banca. Oggi, alla domanda sul perché di questa decisione, risponde: "Sono stato un gran lavoratore per tutta la vita, giorno e notte. Occorre lasciare un po' di lavoro per le giovani generazioni". Successivamente, G ouëzel diventa consulente. Attingendo ad anni di esperienza, inizia a fornire un prezioso contributo alla direzione generale del Gruppo BNP e, successivamente, ai 40 dirigenti di BNP Paribas. Oggi, sfrutta la sua esperienza di CIO e attinge dalla sua conoscenza dell'organizzazione, delle linee di business e delle risorse umane del gruppo. "I CIO vedono tutto quel che succede in azienda, sanno tutto e conoscono tutti", dice. "Ho fornito supporto alle linee di business del gruppo per 20 anni e capisco i loro problemi, che è il minimo prima di pretendere di fare loro da consulente". Più recentemente, nel 2008, a Gouëzel è stato incaricato da Baudouin Prot, presidente di BNP Paribas, di coordinare la fusione tra BNP Paribas e Fortis. Si tratta della fusione bancaria più importante d'europa, che coinvolge 1,3 miliardi di euro in costi di ristrutturazione e 900 milioni di euro previsti in sinergie annuali. La fusione comporta anche circa progetti interni, di cui quasi la metà sono legati all'it, afferma Gouëzel. Qual è la chiave per una fusione senza problemi? Un'efficiente gestione di progetto, risponde Gouëzel. "Un approccio che non coinvolga il gruppo nella sua globalità è uno dei principali nemici dell'it", spiega. "Organizzazioni, processi di business e conoscenze collettive devono essere standardizzati". Gouëzel prevede di dedicare altri 18 mesi alla fusione con Fortis. E poi? "Vedremo!" JEAN-CHRISTOPHE LATOURNERIE è editor di Mémo Technique a Parigi. IMMAGINE: PER GENTILE CONCESSIONE DI BNP PARIBAS 2010 SMART ENTERPRISE 9 9.indd 9 09/12/

10 Edizione speciale Aspettative PIÙ ELEVATE Oggi, il business esige sempre di più dall'it. Per soddisfare queste esigenze, i CIO veramente validi seguono un nuovo percorso: la gestione dell'it come una supply chain. di Larry Lange Rispondere più rapidamente. Garantire un servizio 24x7. Supportare l'azienda nella generazione di ricavi e nel controllo dei costi. Sono solo alcune delle grandi aspettative del business nei confronti dell'it. I CIO smart sanno già che il cloud computing, la virtualizzazione e altre innovazioni tecnologiche sono in grado di offrire risparmi sui costi, maggiori efficienze e perfino vantaggi competitivi. Tuttavia, in questo momento caratterizzato da aspettative sempre maggiori da parte del business, i CIO smart sono anche consapevoli che serve qualcosa in più, che può arrivare da un nuovo modo di guardare all'it, più precisamente in termini di catena di fornitura. Le aziende manifatturiere utilizzano le proprie catene di fornitura per l'approvvigionamento di pezzi da fornitori interni ed esterni. Allo stesso modo, i CIO oggi possono scegliere i migliori servizi IT tra le proprie risorse interne, oppure da fornitori di servizi nel cloud. "È l'alba di una nuova era" sostiene Ajei Gopal, Executive VP Tecnologia e sviluppo di CA Technologies. "Un insieme di esigenze di business, tra le quali una maggiore agilità ed efficienza economica, si stanno combinando con una serie di innovazioni dei modelli tecnologici e di delivery, per rendere possibile un vero punto di svolta nel settore IT. Le organizzazioni che adotteranno questo cambiamento di paradigma saranno quelle che riusciranno a prosperare". FIGURA: FREDRIK BRODEN 10 SMARTENTERPRISEMAG.COM indd 10 09/12/

11 10-15.indd 11 09/12/

12 In questo nuovo modello, l'it non costruisce più i componenti del servizio; invece, tramite l'automazione, ne progetta l'effettiva "catena di montaggio". "I membri del personale IT saranno visti come altrettanti, innovativi Henry Ford del futuro" sostiene Dominic Schiavello, Senior Advisor per il Marketing prodotti di CA Technologies. Più di un secolo fa, Henry Ford e altri produttori all'avanguardia inventarono non solo la catena di montaggio, ma anche il modello della catena di fornitura. Oggi, i responsabili della produzione manifatturiera impiegano le catene di fornitura per trovare un equilibrio tra risorse interne, inclusi budget, sistemi e personale, e risorse esterne, in particolare subappaltatori e fornitori. Nell'autobiografia My Life and Work (1922), Ford descrive come i suoi stabilimenti secondari venivano gestiti alla stregua di fornitori esterni: "In tutti i casi in cui un altro stabilimento è in grado di produrre un pezzo più a buon mercato di quanto si possa fare a Detroit, e spedircelo, è quello stabilimento ad aggiudicarsi la produzione". Nel ciclo di vita della manifattura, un'idea di business si muove rapidamente attraverso le varie fasi di progettazione, costruzione, produzione, distribuzione e consumo. Analogamente, il modello della catena di fornitura contribuisce a risolvere uno dei maggiori problemi dell'it: abbreviare il time-to-market dei servizi per la clientela. Ora che spostare molte risorse IT nel cloud è effettivamente possibile, i CIO possono iniziare a ripensare nello stesso modo le proprie operazioni IT. Anche loro dispongono di risorse interne, inclusi budget, personale e sistemi IT; ma anche di una gamma nuova e crescente di risorse esterne: i fornitori di un insieme, vasto e in crescita, di servizi IT nel cloud. Per soddisfare proattivamente le esigenze di business, i CIO dovranno trovare un equilibrio tra le risorse interne ed esterne, esattamente come i dirigenti dell'industria manifatturiera fanno da oltre un secolo. "Ritengo che la catena di fornitura IT abbia cominciato ad assomigliare molto al modello tradizionale di produzione", sostiene Mandar Sukhatankar, CIO di Alibre Inc., Richardson, Texas, fornitore di software CAD. "Il valore reale arriva quando l'it, come partner di business, offre alternative allineate al massimo con la strategia, il budget e la visione dell'attività, e le riunisce in un'unica soluzione continua che sia trasparente per l'utente finale". Questa idea di catena di fornitura IT dinamica è valida anche secondo Leroy Williams, VP IT e servizi informatici di Ball Corp., Broomfield, Colorado, azienda produttrice di beni di largo consumo e tecnologie aerospaziali. Williams ha ben imparato dal successo del lato manifatturiero della sua azienda, che impiega oltre persone in tutto il mondo e ha fatturato lo scorso anno più di 7,3 miliardi di dollari. " La promessa del cloud è rendere possibile a un'azienda l'accesso su richiesta a risorse globali, più attraenti dal punto di vista finanziario e con set di competenze altamente specializzate". Leroy Williams VP IT e Servizi Ball Corp. Per continuare con l'analogia, Williams paragona l'it come "utenza" alla fornitura elettrica di base. "Anche se non c'è bisogno di esserne il fornitore, l'elettricità è un elemento irrinunciabile, ed è necessario gestirla come componente chiave dell'infrastruttura", dice. Analogamente, appoggiandosi a fornitori esterni di servizi IT, Williams consente alla sua organizzazione IT di essere più efficiente e di concentrarsi di più sull'innovazione. "Tutto questo parla direttamente a favore della catena di fornitura IT" aggiunge. Nella gestione del lato interno della sua catena di fornitura IT in Nord America, Williams impiega un appaltatore globale per un modello di costo variabile. Ad esempio, quando è necessario distribuire nuovi PC e portatili, si affida a un appaltatore IT nazionale che assicuri il rispetto degli standard e delle aspettative di Ball e una distribuzione rapida. "Arrivano, fanno il loro lavoro, se ne vanno!" dice Williams. Questo modello consente inoltre al reparto IT di Williams di supportare le infrastrutture di stabilimento di Ball, fornendo la capacità di servire i clienti sul web, su base uno-a-molti, anziché avere a che fare con i singoli al telefono, via fax o con le limitazioni tipiche dell' . Inoltre, Williams non dovrà investire in risorse IT dedicate, come nuovi server, né sostenere più i costi associati al mantenimento dell'infrastruttura (riscaldamento, condizionamento, alimentazione elettrica, costi del personale). La promessa del cloud è rendere possibile a un'azienda l'accesso a risorse globali su richiesta, più attraenti dal punto di vista finanziario e con set di competenze altamente specializzate" aggiunge Williams. Mentre l'idea di una catena di fornitura IT non è del tutto nuova, lo è la natura dinamica dell'it di oggi. Schiavello di CA Technologies afferma che, nonostante l'outsourcing, l'it interno è fermo da più di 40 anni a un modello di catena di fornitura statico. "L'IT era vincolato da budget limitati, dal numero di persone disponibili e dall'aspetto dell'infrastruttura" dice. Tutto questo ora sta cambiando, e rapidamente. Le nuove tecnologie costituiscono il nucleo della catena di fornitura IT dinamica. La tecnologia di virtualizzazione aggiunge flessibilità e risorse di computing condivise. La cloud mette i fornitori di servizi IT a portata di un semplice clic su un sito web, e rende più semplice che mai aggiungere e rimuovere servizi IT. Ciò fornisce ai CIO alternative quasi illimitate per ottenere i componenti necessari a soddisfare le esigenze di business. Rimossi i vincoli IT fisici, grazie al cloud i CIO acquisiscono anche la capacità di adeguare le proprie infrastrutture in base alle esigenze. Inoltre, ottengono nuova flessibilità e risparmi sui costi, grazie al modello pay-as-yougo per i servizi IT tipico del cloud. Per colmare il divario Allo stesso modo, dato che l'it viene sempre più visto come un fornitore di servizi di business, la catena di fornitura IT dinamica aiuta i CIO a colmare il divario tra la domanda e l'offerta di business, riuscendo a sfruttare il tempo tradizionalmente dedicato ad attività più banali e consentendo all'it di essere più innovativo. Data la riduzione di molti budget IT, questo è importante. "Molti CIO si scontrano ancora con riduzioni del bilancio pari al 2-5%; per alcuni fortunati il budget resta invariato, ma l'aspettativa è che, a parità di denaro, i servizi offerti aumentino" dichiara Mark Lukianchuk, VP ed Executive Advisor per l'it Transformation Group di CA Technologies. Un altro vantaggio della catena di fornitura IT dinamica è la maggiore agilità. "In passato, quando l'azienda voleva entrare in un nuovo mercato o sviluppare un prodotto, il ciclo richiedeva da 18 a 24 mesi: questo significava, spesso, che l'opportunità legata a quel mercato o prodotto andava perduta", afferma Mike Pearl, Cloud Computing Leader presso PricewaterhouseCoopers. "Ma con il cloud, la disponibilità della tecnologia è immediata ed è possibile portare un'idea sul IMMAGINE: PER GENTILE CONCESSIONE DI BALL CORPORATION 12 SMARTENTERPRISEMAG.COM indd 12 09/12/

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Panoramica: implementare un Agile Data Center L obiettivo principale è la flessibilità del business Nello scenario economico attuale i clienti

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF Ottimizzazione della pianificazione delle capacità tramite Application Performance Management Come fare a garantire un'esperienza utente eccezionale per applicazioni business critical e

Dettagli

come posso migliorare le prestazioni degli SLA al cliente riducendo i costi?

come posso migliorare le prestazioni degli SLA al cliente riducendo i costi? SOLUTION BRIEF CA Business Service Insight for Service Level Management come posso migliorare le prestazioni degli SLA al cliente riducendo i costi? agility made possible Automatizzando la gestione dei

Dettagli

PARTNER BRIEF: CA VIRTUAL FOUNDATION SUITE

PARTNER BRIEF: CA VIRTUAL FOUNDATION SUITE PARTNER BRIEF: CA VIRTUAL FOUNDATION SUITE i clienti possono contare sull'aiuto dei partner di CA Technologies per superare il blocco verso la virtualizzazione e accelerare il passaggio a un livello di

Dettagli

Ottimizzazione della gestione della sicurezza con McAfee epolicy Orchestrator

Ottimizzazione della gestione della sicurezza con McAfee epolicy Orchestrator Documentazione Ottimizzazione della gestione della sicurezza con Efficacia comprovata dalle ricerche I Chief Information Officer (CIO) delle aziende di tutto il mondo devono affrontare una sfida molto

Dettagli

Accelerare la transizione verso il cloud

Accelerare la transizione verso il cloud White paper tecnico Accelerare la transizione verso il cloud HP Converged Cloud Architecture Sommario Computing rivoluzionario per l'impresa... 2 Aggiornate la vostra strategia IT per includere i servizi

Dettagli

CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise

CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise SCHEDA PRODOTTO: CA AppLogic CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise agility made possible CA AppLogic è una piattaforma di cloud computing chiavi in mano che consente ai clienti enterprise

Dettagli

Introduzione al cloud computing: come migliorare il valore dell'it

Introduzione al cloud computing: come migliorare il valore dell'it Introduzione al cloud computing: come migliorare il valore dell'it 2 maggio 2011 2 Introduzione al cloud computing: come migliorare il valore dell'it Introduzione In un mercato volatile e in rapida evoluzione,

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations CUSTOMER SUCCESS STORY LUGLIO 2015 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Azienda: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

Ottimizzare Agile per la. agility made possible. massima innovazione

Ottimizzare Agile per la. agility made possible. massima innovazione Ottimizzare Agile per la agility made possible massima innovazione Agile accelera l'offerta di innovazione Lo scenario aziendale attuale così esigente e in rapida evoluzione ha enormemente amplificato

Dettagli

affrontare le cinque sfide principali poste dalla proliferazione dei servizi cloud

affrontare le cinque sfide principali poste dalla proliferazione dei servizi cloud WHITE PAPER Gestire le prestazioni dei servizi in un mondo cloud connected luglio 2011 affrontare le cinque sfide principali poste dalla proliferazione dei servizi cloud Erik Hille Service Portfolio Management

Dettagli

Superare le lacune di DevOps

Superare le lacune di DevOps DIRETTIVE SULLA SOLUZIONE Soluzioni Application Delivery di CA Technologies Superare le lacune di DevOps Il miglioramento della collaborazione e dell'automazione tra sviluppo e operatività può velocizzare

Dettagli

riduzione del rischio di perdita di dati e inattività dei sistemi

riduzione del rischio di perdita di dati e inattività dei sistemi WHITE PAPER: Semplificazione della protezione dati riduzione del rischio di perdita di dati e inattività dei sistemi NOVEMBRE 2012 Bennett Klein & Jeff Drescher CA Data Management Pagina 2 Sommario Executive

Dettagli

Cloud Executive Perspective Gennaio 2015 CLOUD EXECUTIVE PERSPECTIVE. Cloud computing. Cambia il ruolo e la rilevanza dei Team IT.

Cloud Executive Perspective Gennaio 2015 CLOUD EXECUTIVE PERSPECTIVE. Cloud computing. Cambia il ruolo e la rilevanza dei Team IT. CLOUD EXECUTIVE PERSPECTIVE Cloud Executive Perspective Gennaio 2015 Cloud computing Cambia il ruolo e la rilevanza dei Team IT Gennaio 2015 1 Un IT più efficace per centrare le opportunità Internet of

Dettagli

Le 5 ragioni principali

Le 5 ragioni principali Le 5 ragioni principali per passare ad HP BladeSystem Marzo 2015 Dati sul valore per le aziende La ricerca di IDC rivela che le organizzazioni che eseguono la migrazione ad HP BladeSystem (server blade

Dettagli

Con RICOH è più facile

Con RICOH è più facile Con RICOH è più facile RICOH aiuta le aziende ad aumentare l efficienza e l efficacia della gestione documentale, dei processi informativi e dei flussi di lavoro. RICOH si propone come unico partner di

Dettagli

IL CLOUD VISTO DAI DIRIGENTI. Gennaio 2014. Cloud computing: la trasformazione del ruolo e dell'importanza dei reparti IT

IL CLOUD VISTO DAI DIRIGENTI. Gennaio 2014. Cloud computing: la trasformazione del ruolo e dell'importanza dei reparti IT IL CLOUD VISTO DAI DIRIGENTI Gennaio 2014 Cloud computing: la trasformazione del ruolo e dell'importanza dei reparti IT L'avvento di Internet of Everything Per molti versi il cloud rappresenta una forza

Dettagli

CA Technologies: gestione di virtualizzazione e automazione Creare la propria pratica di virtualizzazione e accelerare le iniziative dei clienti

CA Technologies: gestione di virtualizzazione e automazione Creare la propria pratica di virtualizzazione e accelerare le iniziative dei clienti CA Technologies: gestione di virtualizzazione e automazione Creare la propria pratica di virtualizzazione e accelerare le iniziative dei clienti Avanzamento della virtualizzazione La virtualizzazione dei

Dettagli

Nuove prospettive: il cloud privato Microsoft

Nuove prospettive: il cloud privato Microsoft Nuove prospettive: il cloud privato Microsoft Andrea Gavazzi, Microsoft Technology Specialist Settore Pubblico " Utilizzando i servizi cloud Microsoft, possiamo distribuire nel cloud privato una completa

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

LE ORGANIZZAZIONI IT ORIENTATE AI SERVIZI

LE ORGANIZZAZIONI IT ORIENTATE AI SERVIZI NUOVE COMPETENZE PER LE ORGANIZZAZIONI IT ORIENTATE AI SERVIZI Essere il responsabile IT di un'organizzazione di livello enterprise può provocare sensazioni molto simili a quelle di una persona bloccata

Dettagli

L iniziativa Cloud DT

L iniziativa Cloud DT L iniziativa Cloud DT Francesco Castanò Dipartimento del Tesoro Ufficio per il Coordinamento Informatico Dipartimentale (UCID) Roma, Luglio 2011 Il Cloud Computing Alcune definizioni Il Cloud Computing

Dettagli

Le piccole e medie imprese danno la giusta importanza al disaster recovery?

Le piccole e medie imprese danno la giusta importanza al disaster recovery? Studio Technology Adoption Profile personalizzato commissionato da Colt Settembre 2014 Le piccole e medie imprese danno la giusta importanza al disaster recovery? Introduzione Le piccole e medie imprese

Dettagli

siete in grado di incrementare l'innovazione in tutto il portfolio prodotti?

siete in grado di incrementare l'innovazione in tutto il portfolio prodotti? SOLUTION BRIEF Soluzioni Project & Portfolio Management per l'innovazione dei prodotti siete in grado di incrementare l'innovazione in tutto il portfolio prodotti? you can Le soluzioni Project & Portfolio

Dettagli

La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment

La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment Panoramica della soluzione La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment Panoramica La crescente importanza dei ruoli assunti da tecnologie come cloud, mobilità, social

Dettagli

è possibile semplificare l'infrastruttura?

è possibile semplificare l'infrastruttura? SOLUTION BRIEF CA Virtual Desktop Automation for Vblock Platforms è possibile semplificare l'infrastruttura? agility made possible È possibile. Con servizi che aumentano la velocità del provisioning virtuale

Dettagli

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Panoramica Paese: Italia Settore: ICT Profilo del cliente Telecom Italia è uno dei principali

Dettagli

Trasformare i processi e la cultura dell'it per garantire la qualità dei servizi e migliorare l'efficienza operativa

Trasformare i processi e la cultura dell'it per garantire la qualità dei servizi e migliorare l'efficienza operativa EXECUTIVE BRIEF Service Operations Management Novembre 2011 Trasformare i processi e la cultura dell'it per garantire la qualità dei servizi e migliorare l'efficienza operativa agility made possible David

Dettagli

Il segreto per un PPM semplice ed economico in sole quattro settimane

Il segreto per un PPM semplice ed economico in sole quattro settimane SOLUTION BRIEF CA Clarity PPM on Demand Essentials for 50 Users Package Il segreto per un PPM semplice ed economico in sole quattro settimane agility made possible CA Technologies offre oggi una soluzione

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

CREARE UN AMBIENTE SMART STORAGE CLOUD CON IBM SMARTCLOUD STORAGE ACCESS

CREARE UN AMBIENTE SMART STORAGE CLOUD CON IBM SMARTCLOUD STORAGE ACCESS CREARE UN AMBIENTE SMART STORAGE CLOUD CON IBM SMARTCLOUD STORAGE ACCESS GENNAIO 2013 Molte organizzazioni ritengono che la propria grande rete di storage funzioni a compartimenti stagni o che sia dedicata

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA Private Cloud Accelerator for Vblock Platforms con quale rapidità il vostro cloud privato può supportare la domanda crescente di servizi di business e accelerare il time-to-value degli

Dettagli

IBM Intelligent Operations Center for Cloud ottimizza la gestione delle città grazie a un modello Software-as-a-Service

IBM Intelligent Operations Center for Cloud ottimizza la gestione delle città grazie a un modello Software-as-a-Service ZP11-0355, 26 luglio 2011 IBM Intelligent Operations Center for Cloud ottimizza la gestione delle città grazie a un modello Software-as-a-Service Indice 1 Panoramica 3 Descrizione 2 Prerequisiti fondamentali

Dettagli

Creare un'infrastruttura IT che si adatti al business GUIDA AL CAMBIAMENTO

Creare un'infrastruttura IT che si adatti al business GUIDA AL CAMBIAMENTO Creare un'infrastruttura IT che si adatti al business GUIDA AL CAMBIAMENTO Per decenni, i data center sono stati caratterizzati da un eccesso di provisioning, due o tre volte superiore alle necessità,

Dettagli

CA Access Control for Virtual Environments

CA Access Control for Virtual Environments SCHEDA PRODOTTO: CA Access Control for Virtual Environments CA Access Control for Virtual Environments agility made possible CA Access Control for Virtual Environments (CA Access Control) estende la gestione

Dettagli

Gestione efficiente dell'impresa Attivazione di una piattaforma "cloud" per le PMI

Gestione efficiente dell'impresa Attivazione di una piattaforma cloud per le PMI Progetto Gestione efficiente dell'impresa Attivazione di una piattaforma "cloud" per le PMI Martedì 13 novembre 2012 Il Progetto è realizzato con il contributo finanziario della Camera di Commercio di

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP ALL AVANGUARDIA CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è una soluzione di gestione

Dettagli

COME SERVIZIO DIVENTA ADULTO

COME SERVIZIO DIVENTA ADULTO Isa COME SERVIZIO DIVENTA ADULTO Nuove tecnologie e principi tecnologici quali cloud computing, virtualizzazione e IT come servizio stanno dando nuova forma al modo di pensare all'information Technology

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP integrata CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è un ERP innovativo, flessibile

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF Gestione dell'infrastruttura convergente di CA Technologies come offrire servizi alla clientela innovativi su un'infrastruttura convergente sempre più complessa con meno impegno di gestione

Dettagli

La Unified Communication come servizio

La Unified Communication come servizio Unified Communication e Collaboration 2013 La Unified Communication come servizio di Riccardo Florio La Unified Communication (UC) è un tema complesso e articolato in cui le funzionalità sono andate a

Dettagli

Perchè il cloud fa risparmiare

Perchè il cloud fa risparmiare 1 Perchè il cloud fa risparmiare Tecnologia e servizi per superare la crisi 2 L Europa Nella strategia Europa 2020 dedicata alla competitività, l UE sottolinea l importanza di una crescita definita intelligente

Dettagli

Colt Enterprise Cloud. 2010 Colt Technology Services Group Limited. Tutti i diritti riservati.

Colt Enterprise Cloud. 2010 Colt Technology Services Group Limited. Tutti i diritti riservati. Colt Enterprise Cloud 2010 Colt Technology Services Group Limited. Tutti i diritti riservati. Diverse tipologie di cloud computing Software-as-a- Service (SaaS) Platform-as-a- Service (PaaS) Applicazioni/Informazioni

Dettagli

IL PRIVATE CLOUD DELLA FRIENDS' POWER

IL PRIVATE CLOUD DELLA FRIENDS' POWER IL PRIVATE CLOUD DELLA FRIENDS' POWER Evoluzione al Cloud Computing Condivisione dei lavori Integrazione con Android & iphone Cos è il Cloud: le forme e i vantaggi Durante la rivoluzione industriale, le

Dettagli

La vostra azienda è pronta per un server?

La vostra azienda è pronta per un server? La vostra azienda è pronta per un server? Guida per le aziende che utilizzano da 2 a 50 computer La vostra azienda è pronta per un server? Sommario La vostra azienda è pronta per un server? 2 Panoramica

Dettagli

CA Configuration Automation

CA Configuration Automation PRODUCT SHEET: CA Configuration Automation CA Configuration Automation agility made possible CA Configuration Automation è stato progettato per contribuire a ridurre i costi e a migliorare l'efficienza

Dettagli

Guadagnare con il Cloud. Come guadagnare di più rispondendo alle esigenze dei clienti.

Guadagnare con il Cloud. Come guadagnare di più rispondendo alle esigenze dei clienti. Guida al Cloud Come guadagnare di più rispondendo alle esigenze dei clienti. La situazione del mercato Le esigenze delle Piccole e Medie Imprese I vantaggi per dealer, ISV e integratori I vantaggi per

Dettagli

Utilizzo di ClarityTM per la gestione del portfolio di applicazioni

Utilizzo di ClarityTM per la gestione del portfolio di applicazioni WHITE PAPER: Application Portfolio Management febbraio 2012 Utilizzo di CA PPM ClarityTM per la gestione del portfolio di applicazioni David Werner CA Service & Portfolio Management agility made possible

Dettagli

Gartner Group definisce il Cloud

Gartner Group definisce il Cloud Cloud Computing Gartner Group definisce il Cloud o Cloud Computing is a style of computing in which elastic and scalable information technology - enabled capabilities are delivered as a Service. Gartner

Dettagli

GOVERNANCE DEGLI ACCESSI E DELLE IDENTITÀ BASATA SUL BUSINESS: PERCHÉ QUESTO NUOVO APPROCCIO È IMPORTANTE

GOVERNANCE DEGLI ACCESSI E DELLE IDENTITÀ BASATA SUL BUSINESS: PERCHÉ QUESTO NUOVO APPROCCIO È IMPORTANTE GOVERNANCE DEGLI ACCESSI E DELLE IDENTITÀ BASATA SUL BUSINESS: PERCHÉ QUESTO NUOVO APPROCCIO È IMPORTANTE ABSTRACT Per anni i responsabili della sicurezza delle informazioni e delle LOB hanno intuito che

Dettagli

Introdurre i dati di produzione nel testing prestazionale

Introdurre i dati di produzione nel testing prestazionale Business white paper Introdurre i dati di produzione nel testing prestazionale Il valore del testing continuativo delle prestazioni applicative Le problematiche più comuni nei test prestazionali Nel corso

Dettagli

CA Server Automation. Panoramica. I vantaggi. agility made possible

CA Server Automation. Panoramica. I vantaggi. agility made possible PRODUCT SHEET: CA Server Automation CA Server Automation agility made possible CA Server Automation è una soluzione integrata che automatizza il provisioning, l'applicazione di patch e la configurazione

Dettagli

SOLUTION BRIEF: CA ARCserve R16. Sfruttare il cloud per la business continuity e il disaster recovery

SOLUTION BRIEF: CA ARCserve R16. Sfruttare il cloud per la business continuity e il disaster recovery Sfruttare il cloud per la business continuity e il disaster recovery Ci sono molte ragioni per cui oggi i servizi cloud hanno un valore elevato per le aziende, che si tratti di un cloud privato offerto

Dettagli

TelstraClear rafforza il vantaggio competitivo con il reporting per la garanzia dei servizi

TelstraClear rafforza il vantaggio competitivo con il reporting per la garanzia dei servizi Caso di successo del cliente TelstraClear rafforza il vantaggio competitivo con il reporting per la garanzia dei servizi Profilo del cliente Settore: telecomunicazioni Società: TelstraClear Il business

Dettagli

Case study. ABS migliora il rispetto dei tempi di consegna grazie a Quintiq

Case study. ABS migliora il rispetto dei tempi di consegna grazie a Quintiq Case study ABS migliora il rispetto dei tempi di consegna grazie a Quintiq A c c i a i e r i e B e rto l i S a fa u 2 pianificazione e ottimizzazione della supply chain Settore Acciai speciali Dove Udine

Dettagli

Trasformate la vostra visione aziendale in realtà con Microsoft Dynamics NAV

Trasformate la vostra visione aziendale in realtà con Microsoft Dynamics NAV Trasformate la vostra visione aziendale in realtà con Microsoft Dynamics NAV Avete lavorato molto per costruire una visione per la vostra azienda. Con Microsoft Dynamics NAV potrete trasformare questa

Dettagli

La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business

La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business 1 La guida CRM per eliminare le incertezze: prendete il controllo del vostro business (1 - non fatevi prendere in contropiede: i 5 passi per ottimizzare la gestione delle previsioni di vendita) Pagina

Dettagli

Semplificazione e automazione della gestione del cloud

Semplificazione e automazione della gestione del cloud Semplificazione e automazione della gestione del cloud -2- Gestione nell'era del cloud Maggiore efficienza. Maggiore agilità. Maggiore conformità. Riduzione dei costi. Questi sono alcuni dei vantaggi a

Dettagli

Misurare il successo Guida alla valutazione dei service desk per le medie imprese:

Misurare il successo Guida alla valutazione dei service desk per le medie imprese: WHITE PAPER SULLE BEST PRACTICE Misurare il successo Guida alla valutazione dei service desk per le medie imprese: Come scegliere la soluzione ottimale per il service desk e migliorare il ROI Sommario

Dettagli

Dieci cose smart che dovresti sapere sullo storage

Dieci cose smart che dovresti sapere sullo storage Dieci cose smart che dovresti sapere sullo storage Tendenze, sviluppi e suggerimenti per rendere il tuo ambiente storage più efficiente Le decisioni intelligenti si costruiscono su Lo storage è molto più

Dettagli

Business white paper. Migliorare l'agilità e ridurre i costi del cloud computing privato e ibrido

Business white paper. Migliorare l'agilità e ridurre i costi del cloud computing privato e ibrido Business white paper Migliorare l'agilità e ridurre i costi del cloud computing privato e ibrido Sommario 3 Executive summary 4 Tempo di nuovi trend per l IT 4 Come se le sfide dell'it non bastassero 4

Dettagli

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC Soluzioni per le PMI Windows Server 2012 e System Center 2012 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente

Dettagli

Il nostro approccio differenziato al mercato dell'intelligent Workload Management

Il nostro approccio differenziato al mercato dell'intelligent Workload Management Il nostro approccio differenziato al mercato dell'intelligent Workload Management Il mercato 1 Il panorama IT è in costante evoluzione È necessario tenere sotto controllo i rischi e le sfide della gestione

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso ORANGE TIRES

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso ORANGE TIRES Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso ORANGE TIRES Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.1 L innovazione nella gestione

Dettagli

Un futuro eterogeneo:

Un futuro eterogeneo: Un futuro eterogeneo: come sta cambiando la combinazione dei modelli di erogazione e consumo dei servizi IT Sponsorizzato da Un futuro eterogeneo: come sta cambiando la combinazione dei modelli di erogazione

Dettagli

Il tuo partner perfetto

Il tuo partner perfetto tecnologico Partner Il tuo partner perfetto Le soluzioni per la supply chain di Avnet I nostri partner 2 Le soluzioni per la supply chain di Avnet Il tuo partner perfetto La tua logistica è in buone mani,

Dettagli

Guida alla nuova generazione di Microsoft Volume Licensing

Guida alla nuova generazione di Microsoft Volume Licensing Next Generation Volume Licensing Guida alla nuova generazione di Microsoft Volume Licensing Microsoft Products and Services Agreement Guida al contratto Microsoft Products and Services Agreement 1 Sommario

Dettagli

Il ruolo dell'it nell'azienda

Il ruolo dell'it nell'azienda Il ruolo dell'it nell'azienda Diversi anni fa, sull'harvard Business Review venne pubblicato un articolo piuttosto controverso, dal titolo "L'IT non è importante". Questo titolo provocatorio potrebbe avere

Dettagli

SOLUTION BRIEF CA ERwin Modeling. Come gestire la complessità dei dati e aumentare l'agilità del business

SOLUTION BRIEF CA ERwin Modeling. Come gestire la complessità dei dati e aumentare l'agilità del business SOLUTION BRIEF CA ERwin Modeling Come gestire la complessità dei dati e aumentare l'agilità del business CA ERwin Modeling fornisce una visione centralizzata delle definizioni dei dati chiave per consentire

Dettagli

Scitum dimezza i tempi di produzione dei report con CA Business Service Insight

Scitum dimezza i tempi di produzione dei report con CA Business Service Insight Caso di successo del cliente Scitum dimezza i tempi di produzione dei report con CA Business Service Insight Profilo del cliente Settore: servizi IT Società: Scitum Dipendenti: più di 450 IL BUSINESS Scitum

Dettagli

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply Abstract Nei nuovi scenari aperti dal Cloud Computing, Reply si pone come provider di servizi e tecnologie, nonché come abilitatore di soluzioni e servizi di integrazione, volti a supportare le aziende

Dettagli

I nuovi modelli di delivery dell IT: un quadro di riferimento

I nuovi modelli di delivery dell IT: un quadro di riferimento I nuovi modelli di delivery dell IT: un quadro di riferimento Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano stefano.mainetti@polimi.it Milano, 25 Ottobre 2010 Cloud Computing: il punto d arrivo Trend

Dettagli

seguite la rotta verso un'esperienza di servizi cloud integrati.

seguite la rotta verso un'esperienza di servizi cloud integrati. Introduzione ai principi del cloud Viewpoint paper seguite la rotta verso un'esperienza di servizi cloud integrati. Individuando e ponendo domande importanti ed esigendo in cambio soluzioni informate,

Dettagli

Sistemi gestionali as a Service:

Sistemi gestionali as a Service: Sistemi gestionali as a Service: Una reale opportunità per le imprese? Andrea Gaschi School of Management Politecnico di Milano Agenda Un introduzione ai sistemi gestionali La situazione in Italia Le spinte

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

Efficienza operativa nel settore pubblico. 10 suggerimenti per ridurre i costi

Efficienza operativa nel settore pubblico. 10 suggerimenti per ridurre i costi Efficienza operativa nel settore pubblico 10 suggerimenti per ridurre i costi 2 di 8 Presentazione La necessità impellente di ridurre i costi e la crescente pressione esercitata dalle normative di conformità,

Dettagli

ZeroUno Executive Dinner

ZeroUno Executive Dinner L ICT per il business nelle aziende italiane: mito o realtà? 30 settembre 2008 Milano, 30 settembre 2008 Slide 0 I principali obiettivi strategici delle aziende Quali sono i primi 3 obiettivi di business

Dettagli

Il valore commerciale della virtualizzazione. Nome società Data

Il valore commerciale della virtualizzazione. Nome società Data Il valore commerciale della virtualizzazione Nome società Data come utilizzare queste slide con il cliente La parte dedicata al cliente finale inizia con la slide 4; le prime slide sono per voi Destinatari

Dettagli

Principali funzionalità di storage necessarie nel 2014 per ridurre i rischi e ottimizzare le prestazioni

Principali funzionalità di storage necessarie nel 2014 per ridurre i rischi e ottimizzare le prestazioni Technology Adoption Profile personalizzato commissionato da HP Dicembre 2013 Principali funzionalità di storage necessarie nel 2014 per ridurre i rischi e ottimizzare le prestazioni 1 Introduzione Lo storage

Dettagli

www.siemens.com/solidedge

www.siemens.com/solidedge Solid Edge Insight Siemens PLM Software www.siemens.com/solidedge Il software Solid Edge Insight integra perfettamente CAD, gestione della progettazione e collaborazione basata sul Web in un unico strumento,

Dettagli

Domande frequenti su licenze e prezzi

Domande frequenti su licenze e prezzi Domande frequenti su licenze e prezzi Sommario EDIZIONI DATACENTER E STANDARD... 4 D1. Quali sono le novità di Windows Server 2012?... 4 D2. Qual è la differenza tra Windows Server 2012 Standard Edition

Dettagli

Il modello di ottimizzazione SAM

Il modello di ottimizzazione SAM Il modello di ottimizzazione control, optimize, grow Il modello di ottimizzazione Il modello di ottimizzazione è allineato con il modello di ottimizzazione dell infrastruttura e fornisce un framework per

Dettagli

I principali trend del mercato dei servizi IT

I principali trend del mercato dei servizi IT I principali trend del mercato dei servizi IT Risultati del questionario promosso da Achab, Kaseya e Top Trade Informatica nel mese di novembre 2009 O ltre 200 aziende italiane hanno risposto al questionario

Dettagli

Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti

Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it Modena, 9 Ottobre 2013 Le tendenze emergenti Quattro grandi forze che stanno contemporaneamente determinando

Dettagli

AGGIUNGERE "individualità" AL CRM

AGGIUNGERE individualità AL CRM AGGIUNGERE "individualità" AL CRM Serie 1: L'impatto sul team di vendita. ebook Sommario Sezione I - Maggiore autonomia agli individui 3 Sezione II - Vantaggi per il management 6 del CRM individualizzato

Dettagli

Business white paper. Razionalizzazione delle applicazioni per l'agilità dell'impresa

Business white paper. Razionalizzazione delle applicazioni per l'agilità dell'impresa Business white paper Razionalizzazione delle applicazioni per l'agilità dell'impresa Sommario 4 Diventare un'impresa agile 4 Il fattore bloccante: la proliferazione delle applicazioni 5 Le sfide 5 La crescita

Dettagli

I CIO della regione Asia-Pacifico alla ricerca di. una posizione di leadership per Big Data e cloud

I CIO della regione Asia-Pacifico alla ricerca di. una posizione di leadership per Big Data e cloud 8 La ricerca indica un'enfasi sulla creazione di valore rispetto al risparmio sui costi: dominano gli investimenti in Big Data, cloud e sicurezza I CIO della regione Asia-Pacifico alla ricerca di una posizione

Dettagli

Guida al CRM. White Paper FrontRange Solutions. SysAround S.r.l. Pagina 1 di 18. Via Cappuccini, 4 20122 Milano

Guida al CRM. White Paper FrontRange Solutions. SysAround S.r.l. Pagina 1 di 18. Via Cappuccini, 4 20122 Milano Guida al CRM White Paper FrontRange Solutions Pagina 1 di 18 SOMMARIO 1. Il CRM: come può migliorare il business aziendale... 3 1.1 Il CRM... 3 1.2 Quali sono i vantaggi di avere una strategia CRM?...

Dettagli

Introduzione. Si prevede che Internet of Everything generi almeno 613 miliardi di dollari di profitti aziendali globali nell'arco del 2013.

Introduzione. Si prevede che Internet of Everything generi almeno 613 miliardi di dollari di profitti aziendali globali nell'arco del 2013. Internet of Everything (IoE) I 10 risultati principali del sondaggio IoE Value Index di Cisco, condotto su un campione di 7.500 responsabili aziendali in 12 paesi Joseph Bradley Jeff Loucks Andy Noronha

Dettagli

Servizi di comunicazione e marketing

Servizi di comunicazione e marketing Servizi di comunicazione e marketing La creatività è contagiosa. Trasmettetela. Albert Einstein Sommario 2. Sommario 4. Come possiamo aiutarvi 6. Servizi creativi 8. Servizi digitali 10. Gestione stampe

Dettagli

Il valore della partnership

Il valore della partnership Il valore della partnership Benvenuto Soluzioni di virtualizzazione e cloud computing leader del mercato, programmi pluripremiati e un valore senza precedenti Entrando a far parte di VMware Partner Network

Dettagli

egovernment e Cloud computing

egovernment e Cloud computing egovernment e Cloud computing Alte prestazioni con meno risorse Giornata di studio CNEL Stefano Devescovi Business Development Executive IBM Agenda Quali sono le implicazioni del cloud computing? Quale

Dettagli

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni SERVER E VIRTUALIZZAZIONE Windows Server 2012 Guida alle edizioni 1 1 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente documento viene fornito così come

Dettagli

Ottimizzate i processi IT, massimizzate il ROA (return on assets) e migliorate il livello dei servizi

Ottimizzate i processi IT, massimizzate il ROA (return on assets) e migliorate il livello dei servizi Soluzioni per la gestione di risorse e servizi A supporto dei vostri obiettivi di business Ottimizzate i processi IT, massimizzate il ROA (return on assets) e migliorate il livello dei servizi Utilizzate

Dettagli

per migliorare la distribuzione dei materiali con contenuti didattici di PTC University

per migliorare la distribuzione dei materiali con contenuti didattici di PTC University PTC adotta il proprio software Arbortext per migliorare la distribuzione dei materiali con contenuti didattici di PTC University Corsi di qualità superiore e cicli di sviluppo più veloci per i contenuti

Dettagli

LINKSYS LANCIA LINKSYS ONE, SOLUZIONE PER LE COMUNICAZIONI AZIENDALI COMPLETA, SEMPLICE E ACCESSIBILE PER LE PICCOLE IMPRESE

LINKSYS LANCIA LINKSYS ONE, SOLUZIONE PER LE COMUNICAZIONI AZIENDALI COMPLETA, SEMPLICE E ACCESSIBILE PER LE PICCOLE IMPRESE Ufficio Stampa: Investor Relations: Linksys Fleishman Hillard Italia Cisco Melodie Testelin Francesca Tolimieri/Laura Meroni Ken Bond +00 33 1 58 04 31 02 + 39 02 318041 +14085266001 mtestelin@cisco.com

Dettagli

I sistemi IBM _` iseries offrono soluzioni innovative per semplificare il vostro business. Sistemi IBM _` iseries

I sistemi IBM _` iseries offrono soluzioni innovative per semplificare il vostro business. Sistemi IBM _` iseries I sistemi IBM _` iseries offrono soluzioni innovative per semplificare il vostro business Sistemi IBM _` iseries Caratteristiche principali Fornisce modalità più veloci, estremamente affidabili e sicure

Dettagli

HP CLOUDSYSTEM. Una piattaforma integrata per cloud pubblico, privato e ibrido. Il sistema cloud più completo per imprese e provider di servizi

HP CLOUDSYSTEM. Una piattaforma integrata per cloud pubblico, privato e ibrido. Il sistema cloud più completo per imprese e provider di servizi HP CLOUDSYSTEM Una piattaforma integrata per cloud pubblico, privato e ibrido Il sistema cloud più completo per imprese e provider di servizi Solution brief È un vero e proprio dato di fatto: il cloud

Dettagli