CICL.O.PE RUOTINO AGGIUNTIVO PER CARROZZINA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CICL.O.PE RUOTINO AGGIUNTIVO PER CARROZZINA"

Transcript

1 INTRODUZIONE Il presente manuale d uso deve essere attentamente letto dal personale che installa, utilizza o cura la manutenzione di questo ausilio. Lo scopo di questo manuale è quello di fornire le istruzioni per un normale e corretto uso dell ausilio, sia da parte del paziente che da parte del suo assistente e/o accompagnatore. Al fine di un utilizzo sicuro, è bene acquisire a priori una dimestichezza teorico-pratica dell ausilio. La scrupolosa osservanza delle prescrizioni fornite dal manuale, nonché il servizio di manutenzione eseguito utilizzando parti di ricambio e materiali consumabili originali CICLOPE, garantirà l efficienza dell ausilio e la qualità nel tempo delle loro prestazioni. Gli interventi di manutenzione dovranno essere effettuati unicamente da tecnici specializzati opportunamente addestrati ed autorizzati dalla casa produttrice. CAMPI DI APPLICAZIONE Il CiclOpe è stato sviluppato per l uso in caso di parziale o totale disabilità degli arti inferiori dovuta a : paralisi, amputazione, evento traumatico od altre cause invalidanti. Prima della scelta dell ausilio per l utente occorre tenere in considerazione i seguenti aspetti: Le dimensioni e il peso dell'utente; il peso di una carrozzina con applicato il CiclOpe può essere al massimo 105 kg. L età: l'uso del CiclOpe è proibito a bambini sotto i 36 mesi Il tipo di carrozzina sul quale viene installato; i diametro dei tubi dove si aggancia il ciclope può variare da un minimo di 20 mm ad un massimo di 30 mm. Anche i tubi con sezione ellittica sono idonei, in ogni caso per sicurezza occorre verificare con il tecnico la tenuta del morsetto sulla carrozzina con l'operatore specializzato. Le condizioni ambientali in genere; non usare il CiclOpe con pendenze superiori al 5% e in caso di terreno sconnesso non superare i 7 km/h. Le buone condizioni fisiche e mentali dell utente Nell'utilizzo in ambienti esterni l utente è obbligato ad osservare le regole del CODICE STRADALE (il comportamento deve essere uguale a quello del pedone). La non rispondenza a uno di questi fattori può determinare la non idoneità all'uso del CiclOpe da parte dell'utente o può determinare la necessità della presenza di un accompagnatore. SICUREZZA Norme generali di sicurezza Utilizzare il CiclOpe solo quando è in perfette condizioni funzionali Utilizzare solo componenti e accessori originali del CiclOpe Non eseguire operazioni di montaggio diversamente da come indicato nel presente manuale Non eseguire modifiche a qualsiasi componente del CiclOpe. Istruzioni di sicurezza prima dell uso Disattivare i dispositivi antiribaltamento, Per prevenire eventuali cadute o situazioni pericolose, impratichirsi inizialmente su terreni piani dove tutti i potenziali ostacoli siano ben visibili, Posizionare, sistemare e disinstallare il CiclOpe in presenza di adulto responsabile, Utilizzare il CiclOpe sempre in presenza di un adulto normodotato con piena mobilità, Consigliamo una sopralluogo dei posti e luoghi di utilizzo, da parte di una persona responsabile,

2 Non superare un ostacolo senza l aiuto di una persona competente, Non posizionare nessun oggetto che possa bloccare la ruota del CiclOpe, Non porre più di 10 kg di carico sopra il CiclOpe, Assolutamente non sedersi direttamente sul CiclOpe, L effettiva funzionalità della sterzata dipende dall ottimale pressione della gomma. Non superare la pressione massima scritta sul copertone. L'utilizzo delle morse di fissaggio del CiclOpe sopra una decorazione, un adesivo o un ornamento della carrozzina può causarne il danneggiamento, Il CiclOpe è stato appositamente pensato per adattarsi alla maggior parte delle carrozzine manuali senza rischi di alterarne il rivestimento protettivo. Se si nota che il sistema di fissaggio non si adatta con successo alla carrozzina sospendete l'operazione e chiedete informazioni al personale specializzato. Istruzioni di sicurezza durante l uso Si raccomanda l uso con la supervisione di una terza persona. Sempre con l aiuto di una terza persona cercare di comprendere gli effetti sul comportamento della carrozzina dopo lo spostamento del baricentro, per esempio su superfici declinanti, su ostacoli, eccetera. Fare attenzione che il superamento dell ostacolo potrebbe comportare i ribaltamento qualora il peso corporeo non sia adeguatamente spostato Il CiclOpe non è stato progettato per raggiungere alte velocità.non è opportuno procedere sopra i 7 km/h per non incorrere in rischi di infortuni o per non danneggiare la carrozzina. Tenere in considerazione le regolazioni in altezza dello schienale e sedile della carrozzina, questi parametri vengono variati quando è applicato il CiclOpe, Usare il CiclOpe solo seguendo le linee del manuale ed evitando di sbattere incontrollatamente contro un ostacolo o di saltare da gradini. Superare gli ostacoli a bassa velocità e frontalmente, per evitare stress eccessivi sulle pinze di fissaggio e/o sulle componenti della carrozzina. Il CiclOpe non è dotato di freni di arresto. Non mettere le mani sul CiclOpe o sulle sue parti mobili quando è in movimento. Se nell installarlo notate che parti del corpo sfregano permanentemente od occasionalmente con parti del CiclOpe non proseguite nel montaggio, questa condizione può causare importanti lesioni alla cute. Istruzioni di sicurezza dopo l uso Prima di rimuovere il CiclOpe assicurarsi che la carrozzina sia tornata nella sua naturale posizione di utilizzo. Non rimuovere mai le ruotine anteriori durante l uso del CiclOpe.

3 ISTRUZIONI DI PRIMA INSTALLAZIONE L'installazione è una operazione che deve eseguire un tecnico specializzato per adeguare il ciclope alla carrozzina del paziente. Questa operazione deve essere eseguita solo una volta o comunque ogni volta che si cambia carrozzina. Sono necessari una brugola di 3 e una chiave inglese di 8. Nell'utilizzo quotidiano le operazioni di aggancio e sgancio del Ciclope si riducono a due semplici passaggi che sono illustrati nel dettaglio nel paragrafo che segue "Istruzioni di Montaggio e Smontaggio". STEP 1 Posizionare i morsetti aperti con il lati interni in appoggio sui profili della carrozzina come da immagine qui sotto LATO INTERNO LATO INTERNO Assicuratevi di essere posizionati con la struttura del Ciclope centrata rispetto alla carrozzina. Per semplicità prendete come riferimento il tubo orizzontale e tenetelo in direzione perpendicolare al paziente. NO SI

4 STEP 2 Fissate il Ciclope alla carrozzina stringendo entrambi i due morsetti assicurandosi che siano alla stessa altezza rispetto al terreno. Per essere più rapidi e precisi nel ripeterne i successivi fissaggi consigliamo di prendere dei riferimenti o di segnare, ad esempio con un pennarello, un punto facilmente riconoscibile. Appoggiare il lato fisso del morsetto al tubo e ruotare la leva nera in senso antiorario per stringere il lato mobile. Assicuratevi di fare aderire la sede di entrambi i profili a V al profilo del tubo della carrozzina (vedi sotto) LATO FISSO Stringete i morsetti con senza troppa forza, dovete solo puntarli per evitare che si stacchino dal tubo.

5 STEP 3 Svitate le 12 viti e toglietele dalle loro sedi, in questo modo la struttura del Ciclope diventa mobile verticalmente. Fate uno spostamento della carrozzina all'indietro in modo da fare ruotare la ruota anteriore di 180 come da immagine qui sotto.

6 STEP 4 Svitare la maniglia a ripresa, allungare il bracco di leva e avvitare nuovamente la maniglia per bloccare la leva. Sbloccare il freno a disco agendo sulla levatta di sicurezza e contemporaneamente rilasciare la leva del freno. In questo modo il gruppo centrale può ruotare rispetto alla struttura portante del Ciclope (vedi fig. sotto).

7 STEP 5 Lasciate scorrere la ruota in avanti, abbassate fino a che è possibile la piastra frontale portando attenzione nel mantenerla il più verticale possibile. Nel disegno sotto è rappresentato l'asse della suddetta piastra.

8 STEP 6 Partendo dal braccio di sinistra, infilate le 6 viti, tre per giunto, nei fori disponibili che si presentano come disponibili. Nel caso in cui non ce ne fossero spostate la piastra frontale verso l'alto (bastano pochissimi millimetri) fino a che non se ne presentano 3 come nell'immagine qui sotto. Partendo dal giunto frontale per poi passare a quello posteriore. FORI DISPONIBILI GIUNTO GIUNTO Ripetete la stessa operazione per il braccio di destra stando attenti ad utilizzare gli stessi fori per i due giunti. Orientate le viti sempre con la testa rivolta verso l'esterno del Ciclope e dalla parte opposta avvitate i dadi autobloccanti. Stringete bene tutte e 12 le viti. Questa operazione di installazione non andrà più ripetuta.

9 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Il ciclope deve essere montato con il freno sbloccato e la ruota orientata come da figura qui sotto. STEP 1 Posizionate i morsetti all'altezza definita in fase di installazione e stringeteli con forza facendo aderire le loro sedi a V ai tubi della carrozzina. Fate attenzione a mantenere il più possibile la simmetria del Ciclope rispetto alla carrozzina. Questo renderà più stabile i movimenti con la carrozzina. STEP 2

10 Tirate la leva verso l'alto in modo la portare l'asse di rotazione della ruota in posizione verticale. In questa fase le ruote frontali della carrozzina vengono sollevate di circa 4 cm trasformandola in un triciclo. Per essere sicuri della verticalità utilizzate la bolla rotonda. La verticalità garantisce la manegevolezza. BOLLA DI LIVELLO STEP 3 Una volta messa in bolla la parte ruotante del Ciclope bloccatelo tirando la leva del freno, questa è dotata di un sistema di sicurezza di non ritorno tipo "freno a mano". ORA IL CICLOPE è MONTATO. BUON VIAGGIO!!!

11 ISTRUZIONI DI SMONTAGGIO Per smontare il Ciclope dalla carrozzina eseguire le stesse operazioni illustrate nella sezione "ISTRUZIONI DI MONTAGGIO" in senso inverso. TRASPORTO E MANUTENZIONE Per il trasporto del Ciclope può essere comodo dividerlo in due parti, questo ne riduce notevolmente l'ingombro e ne agevola il trasporto. Svitate il pomello frontale fino a che non si sfila la forcella dal mozzo e l'operazione è conclusa. I due bracci del ciclope possono essere chiusi per compattare ancora di più il Ciclope.

12 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA CE Il costruttore: Reggiana Macchine Utensili Via Boccioni Reggio Emilia Italy Con il presente atto dichiara che: la quasi macchina descritta in questo manuale e nominata CiclOpe è conforme alle pertinenti normative CE secondo la direttiva macchine 2006/42/CE del 17 maggio 2006 data: gennaio 2011

$ %,-./" 4'05667"( 888-0

$ %,-./ 4'05667( 888-0 ! "# $ % %!&'()&!*! % #+ %!,-./" 00,-./" +1(23 4'05667"( 888-0 9,0:7;7;

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE MANUALE DI USO E MANUTENZIONE Codice Turbograss: 98.00.00.0024 Turbo 1-1W-2-4: 98.00.00.0025 Versione in lingua originale Pagina 1 QUESTO MANUALE DELLA ATTREZZATURA "PIATTO TOSAERBA 150 SM INTEGRA IL MANUALE

Dettagli

Manuale di servizio. Sunwing C+

Manuale di servizio. Sunwing C+ Manuale di servizio GLATZ AG, Neuhofstrasse 12, 8500 FRAUENFELD / SWITZERLAND Tel. +41 52 723 64 64, Fax +41 52 723 64 99 email: info@glatz.ch Modifiche tecniche riservate. Glatz AG 2007 1 INDICE 1. Frenaggio

Dettagli

Saliscale elettrici affidabili sicuri maneggevoli Il saliscale con sedile integrato PT-S 130* Il modello PT-S viene fornito con un sedile integrato e di poco ingombro ribaltabile verso il basso (non rimovibile)

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO DOCCIA TERMOSTATICA 1/2 CB404 1. Rimuovere dalla scatola del gruppo maniglia (FIG 1) i vari componenti con estrema cura: Corpo Maniglia (E) Manopola (G) Coperchio (H) Cam (F) Ghiera

Dettagli

Un sistema estremamente flessibile e modulare creato appositamente per permettervi di progettare e creare supporti di ogni tipo, con accessori che vi

Un sistema estremamente flessibile e modulare creato appositamente per permettervi di progettare e creare supporti di ogni tipo, con accessori che vi 132 Un sistema estremamente flessibile e modulare creato appositamente per permettervi di progettare e creare supporti di ogni tipo, con accessori che vi permetteranno di risolvere singoli problemi specifici

Dettagli

CARRUCOLA PER EDILIZIA CON FRENO DI SICUREZZA

CARRUCOLA PER EDILIZIA CON FRENO DI SICUREZZA CARRUCOLA PER EDILIZIA CON FRENO DI SICUREZZA ISTRUZIONI D USO E MANUTENZIONE TORNOMECCANICA s.r.l. Genova Via Renata Bianchi 67N Tel: 010 650 94 04 Telefax: 010 650 94 05 CARRUCOLA PER EDILIZIA CON FRENO

Dettagli

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 D 5b. 1. Park -1993 5a. 2. Park -1993 6a. Park -1999 F G H 3. Park -1993 7. I I 4. Park -1993 8. 6b. Park 2000- J 9. 13. 10. 14. X Z Y W 11. V 15. Denna produkt, eller delar

Dettagli

Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia

Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia La forcella è un componente molto importante della moto e ha una grande influenza sulla stabilità del veicolo. Leggere attentamente

Dettagli

EL24L1-EL30R9 EL24L1D-EL30R9D

EL24L1-EL30R9 EL24L1D-EL30R9D Piede Elite2 EL24L1-EL30R9 EL24L1D-EL30R9D endolite 7 130mm 24/28=70mm 29/30=80mm 10mm Scelta del set di lamine Livello di Impatto basso: Attività quotidiane che normalmente prevedono una camminata leggera

Dettagli

ITALIANO BEAN. Barriera stradale MANUALE PER L'UTENTE

ITALIANO BEAN. Barriera stradale MANUALE PER L'UTENTE ITALIANO BEAN Barriera stradale MANUALE PER L'UTENTE BEAN - Manuale per l'utente Indice Capitolo 1 Introduzione 3 1.1 Descrizione del prodotto... 3 1.2 Caratteristiche tecniche... 3 1.3 Descrizione del

Dettagli

PREMESSA INDICE. GRAMEGNA S.r.l. PAG. DESCRIZIONE DELLA MACCHINA... 2 DATI TECNICI... 4 NORME DI SICUREZZA... 4

PREMESSA INDICE. GRAMEGNA S.r.l. PAG. DESCRIZIONE DELLA MACCHINA... 2 DATI TECNICI... 4 NORME DI SICUREZZA... 4 INDICE PAG. PREMESSA Vi ringraziamo per la preferenza accordataci e siamo lieti di potervi annoverare tra i nostri affezionati clienti. La nostra spollonatrice, progettata e realizzata con i sistemi più

Dettagli

Manuale per l uso e la manutenzione TORINO

Manuale per l uso e la manutenzione TORINO Manuale per l uso e la manutenzione TORINO Nuova Blandino S.r.l. Via Enrico Fermi, 2/4-10071 Borgaro Torinese Frazione Mappano Torino Italy Tel. +39 011 2625140 - fax +39 011 2625141 www.nuovablandino.com

Dettagli

Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente.

Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente. Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente. Immagine indicativa della bugnatura sul fondo. DESCRIZIONE Vasca a sedere ideale per anziani, installabile ad angolo o

Dettagli

Balder. Carrozzine elettroniche

Balder. Carrozzine elettroniche Balder Carrozzine elettroniche Le carrozzine elettroniche Balder ti permettono di "andare più in alto" Una carrozzina elettronica deve poter soddisfare molte esigenze. Deve potersi muovere sia all esterno

Dettagli

Manuale per l uso e la manutenzione GR117

Manuale per l uso e la manutenzione GR117 Manuale per l uso e la manutenzione GR117 Nuova Blandino S.r.l. Via Enrico Fermi, 2/4-10071 Borgaro Torinese Frazione Mappano Torino Italy Tel. +39 011 2625140 - fax +39 011 2625141 www.nuovablandino.com

Dettagli

Manutenzione. maintenance it 03-05

Manutenzione. maintenance it 03-05 Manutenzione 21 Regolazione della pressione del giunto porta 2 Sostituzione delle pulegge e dei cavi del contrappeso Sostituzione del giunto porta, del vetro o delle guide della porta 4 Sostituzione della

Dettagli

Sedile di trasferimento da vasca 302065 Manuale d'uso e manutenzione

Sedile di trasferimento da vasca 302065 Manuale d'uso e manutenzione Sedile di trasferimento da vasca 302065 Manuale d'uso e manutenzione MOBILEX A/S Danimarca Rev. 10/2013 pagina 1 di 6 UM-302065-IT 1. Introduzione Gentile cliente, ha acquistato un prodotto di qualità

Dettagli

BAGNO. Sollevatore da vasca elettrico

BAGNO. Sollevatore da vasca elettrico Sollevatori Sollevatore da vasca elettrico Sollevatore da vasca più leggero esistente sul mercato, il suo peso è di soli 9,3 kg ma l ausilio è allo stesso tempo resistente e compatto, inoltre può essere

Dettagli

INDICE DEGLI ARGOMENTI

INDICE DEGLI ARGOMENTI INDICE DEGLI ARGOMENTI Importanti istruzioni di sicurezza Uso corretto 3 Assemblaggio 4 KRANKcycle: specificazioni, strumenti e assemblaggio Specificazioni modello 4 Strumenti per l assemblaggio 5 Assemblaggio

Dettagli

Appendice B Guida all'installazione del rack

Appendice B Guida all'installazione del rack Appendice B Guida all'installazione del rack Questa appendice descrive come installare il sistema nel kit opzionale per il montaggio su rack. 103 Installazione del sistema su rack Oltre alla configurazione

Dettagli

Settore DENTALE. Soluzioni Ergonomiche. Prodotti più usati... 2 6

Settore DENTALE. Soluzioni Ergonomiche. Prodotti più usati... 2 6 Settore DENTALE Soluzioni Ergonomiche Prodotti più usati............................ 6 Soluzioni per monitor e tastiere....................... 7 Soluzioni per monitor............................ 8 9 Soluzioni

Dettagli

MANUALE D' ISTRUZIONI DEL REGGISELLA TELESCOPICO KS

MANUALE D' ISTRUZIONI DEL REGGISELLA TELESCOPICO KS MANUALE D' ISTRUZIONI DEL REGGISELLA TELESCOPICO KS Questo manuale si riferisce al modello LEV, LEV Carbon, LEV DX, and LEV 272 DA LEGGERE PRIMA DELL'USO Grazie per aver acquistato un nuovo reggisella

Dettagli

Sedia girevole da vasca 302022 Manuale d'uso e manutenzione

Sedia girevole da vasca 302022 Manuale d'uso e manutenzione Sedia girevole da vasca 302022 Manuale d'uso e manutenzione MOBILEX A/S www.mobilex care.com rev. 08.2008 pag. 1 di 5 UM 302022 I Importante! Prima di usare la sedia, leggere attentamente questo manuale.

Dettagli

Manuale di istruzioni

Manuale di istruzioni MA RP800_805_806_ 807_810_811_815 02 A_12-2010 ENGLISH ITALIANO SollevatorE IDRAULICO RP800 - attuatore IDRAULICO portata 150Kg SollevatorI elettrici RP805 - attuatore LINAK portata 150Kg RP806 - attuatore

Dettagli

Manuale d istruzione SCOOTER A 4 RUOTE Modello MOTUS REF CS820 MA CS820 01 A

Manuale d istruzione SCOOTER A 4 RUOTE Modello MOTUS REF CS820 MA CS820 01 A Manuale d istruzione SCOOTER A 4 RUOTE Modello MOTUS REF CS820 MA CS820 01 A Moretti S.p.A. Via Bruxelles 3 - Meleto 52022 Cavriglia ( Arezzo ) Tel. +93 055 96 21 11 Fax. +39 055 96 21 200 www.morettispa.com

Dettagli

Manuale per l uso e la manutenzione Optima 400-550

Manuale per l uso e la manutenzione Optima 400-550 Manuale per l uso e la manutenzione Optima 400-550 Nuova Blandino S.r.l. Via Enrico Fermi, 2/4-10071 Borgaro Torinese Frazione Mappano Torino Italy Tel. +39 011 2625140 - fax +39 011 2625141 www.nuovablandino.com

Dettagli

AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI

AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI ATTENZIONE!! Prima di effettuare l'installazione, leggere attentamente questo manuale che è parte integrante di questa confezione. I nostri prodotti se installati da personale

Dettagli

Seggiolino da bicicletta per bambini OKBABY SIRIUS Pagina 4 Capitolo 1 Seggiolino da bicicletta per bambini OKBABY SIRIUS Pagina 5 ITALIANO

Seggiolino da bicicletta per bambini OKBABY SIRIUS Pagina 4 Capitolo 1 Seggiolino da bicicletta per bambini OKBABY SIRIUS Pagina 5 ITALIANO Seggiolino da bicicletta per bambini OKBABY SIRIUS Pagina Capitolo 1 Seggiolino da bicicletta per bambini OKBABY SIRIUS Pagina Seggiolino da bicicletta per bambini OKBABY SIRIUS OKBABY S.r.l. 1 Avvertenze

Dettagli

Cric idraulico a bottiglia

Cric idraulico a bottiglia 03.2005 SCHIO (VI) ITALY 1651004 1651007 1651001 1651002 1651003 Cric idraulico a bottiglia MANUALE DI USO E MANUTENZIONE ATTENZIONE! Prima di usare il prodotto, leggete attentamente le istruzioni per

Dettagli

MeteoSense Manuale Installazione cod. DTC0201300I - rev. 1.0. Manuale Installazione

MeteoSense Manuale Installazione cod. DTC0201300I - rev. 1.0. Manuale Installazione MeteoSense Manuale Installazione cod. DTC0201300I - rev. 1.0 Manuale Installazione Indice 1. Guida all installazione Stazione Base... 3 1.1. Scelta del punto di installazione... 3 1.2. Installazione della

Dettagli

VarioSole SE. Manuale di installazione

VarioSole SE. Manuale di installazione Manuale di installazione VarioSole SE Integrazione parziale Moduli con telaio Disposizione verticale Disposizione orizzontale Carico di neve zona I-IV Copertura in cemento Tegole Tegole piane Tegole in

Dettagli

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 Indice Pagina: Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 1. Parti componenti della fornitura.................... 3 2. Montaggio................................. 4 2.1 Trasporto..................................

Dettagli

Istruzioni per l'installazione del rack

Istruzioni per l'installazione del rack Istruzioni per l'installazione del rack Riesaminare la documentazione fornita con il cabinet rack per informazioni sulla sicurezza e il cablaggio. Prima di installare il server in un cabinet rack, riesaminare

Dettagli

J O L LY STANDARD 27000 U N I TA' VENDUTE RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE. Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12.

J O L LY STANDARD 27000 U N I TA' VENDUTE RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE. Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12. J O L LY STANDARD RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12.003 PRODOTTO IN ITALIA Reg. n. 6130 UNI EN ISO 9001 : 2008 O LT R E 27000 U N I TA'

Dettagli

DGA-0108 Sedia 3 in 1

DGA-0108 Sedia 3 in 1 DGA-0108 Sedia 3 in 1 Dispositivo estremamente versatile che svolge le funzioni di sedia comoda, rialzo per water e sedile per doccia Dimensioni espresse in cm, con tolleranza +/- 1,5 cm. L azienda si

Dettagli

Trasportare con facilità. deniconda Tratto alpino. Per una maggiore efficienza dei sistemi di trasporto verticali

Trasportare con facilità. deniconda Tratto alpino. Per una maggiore efficienza dei sistemi di trasporto verticali Trasportare con facilità deniconda Tratto alpino Per una maggiore efficienza dei sistemi di trasporto verticali deniconda deniconda è l innovativo sistema di trasporto verticale che permette di superare

Dettagli

BREEZY. Manuale d uso ITALIANO

BREEZY. Manuale d uso ITALIANO BREEZY Manuale d uso ITALIANO 43 Breezy Issue 4 BREEZY Come utilizzare questo manuale Noi tutti alla Sunrise Medical vogliamo che Voi otteniate il meglio dalla Vostra carrozzina Breezy. Questo manuale

Dettagli

Sostituzione paraoli forcelle

Sostituzione paraoli forcelle Sostituzione paraoli forcelle Manutenzione - Sostituzione paraoli forcelle WP 1418Y74x (KTM EXC 04) Per mantenere una maggiore scorrevolezza e durata dei paraoli è buona abitudine spruzzare olio a base

Dettagli

CONTENITORE PER MANUTENZIONE AEREA

CONTENITORE PER MANUTENZIONE AEREA 0169I 0169I CONTENITORE PER MANUTENZIONE AEREA NORME D' USO E MANUTENZIONE IMPORTANTE Per l'esatta destinazione d'uso e per le relative condizioni e limiti di impiego di questo prodotto, si faccia riferimento

Dettagli

MACCHINA DUPLICATRICE DELTA PLUS MANUALE DI ISTRUZIONE

MACCHINA DUPLICATRICE DELTA PLUS MANUALE DI ISTRUZIONE MACCHINA DUPLICATRICE DELTA PLUS MANUALE DI ISTRUZIONE Indice: 1 PRESENTAZIONE ED ASPETTI GENERALI...3 1.1 GENERALITA...3 1.2 TRASPORTO ED IMBALLAGGIO...3 1.3 TARGHETTA DI IDENTIFICAZIONE...3 2 CARATTERISTICHE

Dettagli

L unità di propulsione elettrica leggera per la carrozzina manuale

L unità di propulsione elettrica leggera per la carrozzina manuale L unità di propulsione elettrica leggera per la carrozzina manuale Muoversi con disinvoltura e sicurezza www.aat-online.de Muoversi con disinvoltura L unità di propulsione elettrica di nuova generazione

Dettagli

Gli ausili a noleggio

Gli ausili a noleggio Via G. Balla, 4 42124 Reggio Emilia (RE) tel 0522.941078 fax 0522.946625 e-mail info@allmobility.org Mobilità Gli ausili a noleggio DEAMBULATORE CARROZZINA AIRGO DUO Airgo è un comodo e pratico deambulatore

Dettagli

www.siva.it Servizio Informazione Valutazione Ausili Assistive Technology Research and Information Service AUSILI PER IL BAGNO

www.siva.it Servizio Informazione Valutazione Ausili Assistive Technology Research and Information Service AUSILI PER IL BAGNO SIVA Servizio Informazione Valutazione Ausili Assistive Technology Research and Information Service www.siva.it AUSILI PER IL BAGNO Antonio Caracciolo Terapista della Riabilitazione SIVA (Servizio Informazione

Dettagli

Gazzetta ufficiale delle Comunità europee

Gazzetta ufficiale delle Comunità europee L 42/86 13.2.2002 ALLEGATO VI PRESCRIZIONI SPECIALI RELATIVE AI VEICOLI DI CAPACÀ NON SUPERIORE A 22 PASSEGGERI 1.1 Dimensioni minime delle uscite I vari tipi di uscita devono avere le seguenti dimensioni

Dettagli

Centro di I livello per l adattamento dell ambiente domestico del Comune di REGGIO NELL EMILIA Via F.lli Cervi n. 70 Tel. 0522/585540 Fax 0522/585582

Centro di I livello per l adattamento dell ambiente domestico del Comune di REGGIO NELL EMILIA Via F.lli Cervi n. 70 Tel. 0522/585540 Fax 0522/585582 Assessorato alle Politiche Sociali. Immigrazione. Progetto giovani.cooperazione internazionale Centro di I livello per l adattamento dell ambiente domestico del Comune di REGGIO NELL EMILIA Via F.lli Cervi

Dettagli

ATTENZIONE Leggere attentamente queste istruzioni prima di montare il trampolino o d iniziare il primo allenamento.

ATTENZIONE Leggere attentamente queste istruzioni prima di montare il trampolino o d iniziare il primo allenamento. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO ISTRUZIONI PER IL COMPUTER 4719.345 Bodyshape Crosstrainer CT-12 ATTENZIONE Leggere attentamente queste istruzioni prima di montare il trampolino o d iniziare il primo allenamento.

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUTENZIONE ED USO. INDICE: AVVERTENZE GENERALI PER LA SICUREZZA...PAG. 2 INSTALLAZIONE GUIDE VERTICALI...PAG. 2 INSTALLAZIONE GRUPPO MOLLE...PAG. 2 INSTALLAZIONE CON VELETTA

Dettagli

sedia a rotelle elettrica

sedia a rotelle elettrica sedia a rotelle elettrica Manuale d uso attenzione: Gli operatori devono leggere e capire completamente questo manuale prima di utilizzare il prodotto. M27729-I-Rev.0-07.11 1 I. PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO

Dettagli

Guida alla pulizia dell'interno del carter pignone

Guida alla pulizia dell'interno del carter pignone Guida alla pulizia dell'interno del carter pignone La guida è stata realizzata da persone non professioniste o esperte del settore, pertanto GsrItalia non è responsabile di eventuali danni derivanti dall'utilizzo

Dettagli

Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti

Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti In questa unità didattica si impara come si può aiutare una persona a muoversi, quando questa persona non può farlo in modo autonomo. Quindi, è necessario

Dettagli

LA SEDIA DA TRASPORTO O SEDIA PORTANTINA O SEDIA CARDIOPATICA

LA SEDIA DA TRASPORTO O SEDIA PORTANTINA O SEDIA CARDIOPATICA Umanità * Imparzialità * Neutralità * Indipendenza * Volontariato * Unità * Universalità CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Regionale VV.d.S. Lazio Ispettorato Provinciale VV.d.S. Roma Area Addestramento

Dettagli

Istruzioni per la manutenzione

Istruzioni per la manutenzione Istruzioni per la manutenzione Caldaie murali a condensazione CGB-75 CGB-100 Caldaia solo riscaldamento Caldaia solo riscaldamento Wolf Italia S.r.l. Via 25 Aprile, 17 20097 S. Donato Milanese (MI) Tel.

Dettagli

STANDARD JUNIOR 2 MINI RAMP RAMP PLUS 2006 JUNIOR PLUS 2006 BREVETTATO

STANDARD JUNIOR 2 MINI RAMP RAMP PLUS 2006 JUNIOR PLUS 2006 BREVETTATO d a l 1 9 7 8 STANDARD JUNIOR 2 MINI RAMP RAMP PLUS 2006 JUNIOR PLUS 2006 TECNOLOGIA CHE SERVE TECNOLOGIA CHE SERVE TECNOLOGIA CHE SERVE TECNOLOGIA CHE SERVE TECNOLOGIA CHE SERVE JOLLY Jolly è un montascale

Dettagli

Manuale per l uso e la manutenzione GR120 - GR120 sport

Manuale per l uso e la manutenzione GR120 - GR120 sport Manuale per l uso e la manutenzione GR120 - GR120 sport Nuova Blandino S.r.l. Via Enrico Fermi, 2/4-10071 Borgaro Torinese Frazione Mappano Torino Italy Tel. +39 011 2625140 - fax +39 011 2625141 www.nuovablandino.com

Dettagli

Appunti sulla circolare n 30 del 24/12/2012 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Appunti sulla circolare n 30 del 24/12/2012 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Appunti sulla circolare n 30 del 24/12/2012 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Con la suddetta circolare, il Ministero del Lavoro e delle politiche Sociali ha ritenuto di meglio precisare

Dettagli

LAYLA MANUALE D ISTRUZIONI. MASSIMO PESO UTILIZZATORE: 110 kg

LAYLA MANUALE D ISTRUZIONI. MASSIMO PESO UTILIZZATORE: 110 kg LAYLA MANUALE D ISTRUZIONI MASSIMO PESO UTILIZZATORE: 110 kg IMPORTANTE! Leggere tutte le istruzioni prima di procedure con il montaggio dell attrezzo. Conservare il manuale. IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA

Dettagli

IL 130 è uno scooter sporvo ed elegante. E' dotato di un motore da 15 Km/h

IL 130 è uno scooter sporvo ed elegante. E' dotato di un motore da 15 Km/h IL 130 è uno scooter sporvo ed elegante. E' dotato di un motore da 15 Km/h vanta soluzioni slische all avanguardia, come un sistema completo di ammorzzatori kit luci ad ampio raggio di visibilità sia anteriori

Dettagli

Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150

Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150 Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150 2 1 x Piatto doccia 2 x Rotaie curve 1 x Massaggiatore plantare 1 x Scarico doccia 1 x Mensola con vetro

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori Collegamento di tubi Logano G5 con Logalux LT300 Logano G5/GB5 con bruciatore e Logalux LT300 Per l installatore Leggere attentamente prima del montaggio. 6066600-0/00

Dettagli

ASOLA - THETA ISTRUZIONI DI MONTAGGIO FITTING INSTRUCTIONS INSTRUCTIONS DE MONTAGE INSTRUCCIONES DE MONTAJE MONTAGEANLEITUNG. IMPBAT08-25 - Rev.

ASOLA - THETA ISTRUZIONI DI MONTAGGIO FITTING INSTRUCTIONS INSTRUCTIONS DE MONTAGE INSTRUCCIONES DE MONTAJE MONTAGEANLEITUNG. IMPBAT08-25 - Rev. ASOLA - THETA I GB F E D ISTRUZIONI DI MONTAGGIO FITTING INSTRUCTIONS INSTRUCTIONS DE MONTAGE INSTRUCCIONES DE MONTAJE MONTAGEANLEITUNG IMPBAT08-2 - Rev. 00 I ISTRUZIONI DI MONTAGGIO "THETA" FALSO TELAIO

Dettagli

Bagno soluzioni per la vasca

Bagno soluzioni per la vasca Accesso in vasca Sollevatore da vasca elettrico Sollevatore da vasca più leggero esistente sul mercato, il suo peso è di soli 9,3 kg ma l ausilio è allo stesso tempo resistente e compatto, inoltre può

Dettagli

MM600 MM900 MM1200 MM1500

MM600 MM900 MM1200 MM1500 MULTIMASS MM600 MM900 MM1200 MM1500 Manuale d impiego Leggere attentamente prima dell utilizzo di MULTIMASS MX IT 367531 AB - 0914 Istruzioni originali Caro utente, La ringraziamo per la fiducia accordataci

Dettagli

Piscineitalia.it. Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello

Piscineitalia.it. Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello Indicazioni di montaggio per cabina sauna Modello con pareti in legno massello 1 Raccomandazioni Si raccomanda di preforare sempre prima di avvitare, in modo da evitare che il legno si rompa. Nella tabella

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

MANUALE D USO MB3195-IT-B

MANUALE D USO MB3195-IT-B MANUALE D USO IT -B Introduzione Ci congratuliamo con voi per aver acquistato questa nuova sedia a rotelle. La qualità e la funzionalità sono le caratteristiche fondamentali di tutte le sedie a rotelle

Dettagli

Sistemi di ritenuta per trasporto di bambini in auto M. Bellelli Assistente scelto polizia municipale Unione Terre d Argine (Carpi MO)

Sistemi di ritenuta per trasporto di bambini in auto M. Bellelli Assistente scelto polizia municipale Unione Terre d Argine (Carpi MO) Sistemi di ritenuta per trasporto di bambini in auto M. Bellelli Assistente scelto polizia municipale Unione Terre d Argine (Carpi MO) Risulta dalle statistiche degli incidenti stradali che l 80% dei bambini

Dettagli

GILERA RUNNER 125 200 4T

GILERA RUNNER 125 200 4T GILERA RUNNER 125 200 4T PREMESSA: Questo documento è riservato al sito gilera runner forum.it il quale si declina da ogni responsabilità derivante dal suo contenuto; ricordiamo essere una guida amatoriale

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 00MK-MA0130-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema Universal con staffe, per tetti inclinati con tegole/coppi Rev.02 Febbraio 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza 3

Dettagli

Sedia portantina Utila - modello ALS 300

Sedia portantina Utila - modello ALS 300 Sedia portantina Utila - modello ALS 300 Utila Gerätebau GmbH & Co.KG Zobelweg 9 53842 Troisdorf - Spich Telefono 0224 / 94830 Fax 0224 / 948325 www.utila.de - info@utila.de Utila Gerätebau GmbH & Co.KG

Dettagli

Manuale di montaggio per morsetti KAGO

Manuale di montaggio per morsetti KAGO Manuale di montaggio per morsetti KAGO 2 Indice 1. Il morsetto si adatta al vostro profilo rotaia? 4 2. Montaggio dei morsetti di contatto 6 3. Montaggio dei morsetti guida-cavo 7 4. Rimozione dei morsetti

Dettagli

P4 Trio. -Seggiolino AutoART - 091 LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE PER FUTURA CONSULTAZIONE!

P4 Trio. -Seggiolino AutoART - 091 LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE PER FUTURA CONSULTAZIONE! P4 Trio -Seggiolino AutoART - 091! LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE PER FUTURA CONSULTAZIONE! READ CAREFULLY AND KEEP THESE INSTRUCTIONS FOR FUTURE REFERENCE! 1 ATTENZIONE: NON EFFETTUARE NESSUNA MANOVRA

Dettagli

MOVIMENTAZIONE PAZIENTE

MOVIMENTAZIONE PAZIENTE MOVIMENTAZIONE PAZIENTE TELO PORTAFERITI SEDIA PORTANTINA Storti Chiara Francesca Istruttore PSTI Strumento fondamentale per il TRASPORTO DEI PAZIENTI. Le OPERAZIONI normalmente eseguite con la barella

Dettagli

La guida è disponibile in due versioni: - con aggancio del cassetto tramite clip perno (pag. 20) - con aggancio del cassetto tramite clip (pag.

La guida è disponibile in due versioni: - con aggancio del cassetto tramite clip perno (pag. 20) - con aggancio del cassetto tramite clip (pag. 2 3 La guida a scomparsa Unica ad estrazione totale unisce in uno stesso meccanismo la chiusura ammortizzata Smove e l apertura sia tradizionale sia Push in cassetti privi di maniglie. Il sistema di funzionamento

Dettagli

D.M. 27-3-1998. Pubblicato nella Gazz. Uff. 5 maggio 1998, n. 102. IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE.

D.M. 27-3-1998. Pubblicato nella Gazz. Uff. 5 maggio 1998, n. 102. IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE. D.M. 27-3-1998 Riconoscimento di conformità alle vigenti norme di un sistema di sicurezza anticaduta montato su una scala fissa metallica ad un montante. Pubblicato nella Gazz. Uff. 5 maggio 1998, n. 102.

Dettagli

Guidosimplex Guida Semplice nasce nel 1959 Guidosimplex esigenze tecniche sicurezza Patente F

Guidosimplex Guida Semplice nasce nel 1959 Guidosimplex esigenze tecniche sicurezza Patente F Liberi di guidare Liberi di guidare Guidosimplex significa Guida Semplice e nasce nel 1959 in occasione della presentazione al Ministero dei Trasporti di una serie di soluzioni tecniche per consentire

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE LEVEL - LIFT ROOF 32 EVO. www.scan-go.eu V.02.2014

MANUALE D USO E MANUTENZIONE LEVEL - LIFT ROOF 32 EVO. www.scan-go.eu V.02.2014 LEVEL - LIFT ROOF 32 EVO MANUALE D USO E MANUTENZIONE V.02.2014 www.scan-go.eu Level - Lift Roof Palo estensibile con sfilo verticale per piattaforma di livellamento multi assiale DESCRIZIONE LEVEL-LIFT

Dettagli

PÖTTINGER EUROTOP. Ranghinatori 97+022.05.0813. Tutte le informazioni online

PÖTTINGER EUROTOP. Ranghinatori 97+022.05.0813. Tutte le informazioni online PÖTTINGER EUROTOP Ranghinatori Tutte le informazioni online 97+022.05.0813 EUROTOP Il successo risiede nel dettaglio Il perfezionismo abbinato ad una notevole esperienza pratica così può essere definita

Dettagli

Istruzioni di montaggio per i Modelli:

Istruzioni di montaggio per i Modelli: Istruzioni di montaggio per i Modelli: 968999306/iZC Equipaggiati con: 96899934 TRD48 Gruppo di taglio a tunnel Tunnel Ram oppure 968999347 CD48 Gruppo di taglio Combi Montaggio Disimballare la macchina.

Dettagli

Istruzioni per l uso LAVABIANCHERIA. Sommario AWM 129

Istruzioni per l uso LAVABIANCHERIA. Sommario AWM 129 struzioni per l uso LAVABANHERA taliano,1 GB English,15 FR Français,29 Sommario nstallazione, 2-3-4-5 Disimballo e livellamento ollegamenti idraulici ed elettrici Primo ciclo di lavaggio Dati tecnici struzioni

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE

MANUALE USO E MANUTENZIONE MANUALE USO E MANUTENZIONE Argano manuale con cavo Art. 0070/C ISTRUZIONI ORIGINALI PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione

Dettagli

1. SCOPO 2. APPLICAZIONE 3. ISTRUZIONE OPERATIVA ISTRUZIONE OPERATIVA UTILIZZO DEL CARRELLO ELEVATORE OBBLIGHI DEL CARRELLISTA

1. SCOPO 2. APPLICAZIONE 3. ISTRUZIONE OPERATIVA ISTRUZIONE OPERATIVA UTILIZZO DEL CARRELLO ELEVATORE OBBLIGHI DEL CARRELLISTA 1. SCOPO La presente istruzione ha lo scopo di definire le corrette modalità di utilizzo dei carrelli elevatori. 2. APPLICAZIONE L istruzione si applica ogniqualvolta si eseguano operazioni che prevedano

Dettagli

Spezialnähmaschine. Serviceanleitung. Service Instructions. Instructions de service. Instrucciones de servicio. Instruções de serviço

Spezialnähmaschine. Serviceanleitung. Service Instructions. Instructions de service. Instrucciones de servicio. Instruções de serviço 367 Spezialnähmaschine Serviceanleitung Service Instructions Instructions de service Instrucciones de servicio Instruções de serviço Istruzioni per il servizio D GB F E P I Postfach 17 03 51, D-33703 Bielefeld

Dettagli

modulog Combinazioni di moduli per la tecnica della manipolazione

modulog Combinazioni di moduli per la tecnica della manipolazione modulog Combinazioni di moduli per la tecnica della manipolazione Facile gestione di carichi pesanti - un valore aggiunto per la produttività La manipolazione ed il montaggio manuale di carichi pesanti

Dettagli

il problema PRINCIPIO D INCENDIO ATTENTATO TERREMOTO

il problema PRINCIPIO D INCENDIO ATTENTATO TERREMOTO Sicuri, sempre. Questione di sicurezza In caso di emergenza, la struttura organizzativa di un edificio sede di attività produttive deve essere in grado di reagire rapidamente. I soggetti maggiormente a

Dettagli

L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego.

L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego. L innovativo ed ergonomico sistema portascale per qualsiasi possibile impiego. 2 1 2 3 Chiedete ai vostri specialisti Prime Design Europe in tutta Europa ulteriori informazioni sui nostri prodotti vincenti!

Dettagli

pattini-cerchio potrebbe risultare in una frenata insufficiente e/o irregolare ed essere causa di incidenti, lesioni fisiche o morte.

pattini-cerchio potrebbe risultare in una frenata insufficiente e/o irregolare ed essere causa di incidenti, lesioni fisiche o morte. FRENI CANTILEVER 1 - SPECIFICHE TECNICHE Regolazione tensione cavi 2 - COMPATIBILITA USO DESIGNATO - Questo prodotto Campagnolo è stato progettato e fabbricato per essere montato e utilizzato esclusivamente

Dettagli

Adeguamento di macchine usate

Adeguamento di macchine usate I.M.A. Renato Delmastro Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto per le Macchine Agricole e Movimento Terra Strada delle Cacce, 73 10135 TORINO tel. 011/3977501 - fax 011/3977209 Michele Galdi, Marta

Dettagli

OWNER S MANUAL WHEELS PART 1

OWNER S MANUAL WHEELS PART 1 OWNER S MANUAL WHEELS PART 1 Leggete attentamente le istruzioni riportate nel presente manuale. Questo manuale è parte integrante del prodotto e deve essere conservato in un luogo sicuro per future consultazioni.

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE Rev. 0 del 16.07.2012 Fi.Met s.r.l. Sede operativa: SP. 231 KM. 80+10070026 MODUGNO (BA) Tel./Fax 080.5354987 Sede legale e amministrativa: Str. Prov. Bari-Modugno KM. 1,570026

Dettagli

LISTINO Marzo 15 Sostituisce e annulla i precedenti

LISTINO Marzo 15 Sostituisce e annulla i precedenti SOLUZIONI PER SCHERMI PIATTI SOLUZIONI DA SOFFITTO SOLUZIONI MODULARI CONNECT-IT PIASTRE DA SOFFITTO PUC 1011 (VOG7210110) PUC 1030 (VOG7210304) Piastra da soffitto Connect-It, fissa Adatta a soffitti

Dettagli

Sistemi di sollevamento con il marchio Kesseböhmer: Qualità a prima vista.

Sistemi di sollevamento con il marchio Kesseböhmer: Qualità a prima vista. Sistemi di sollevamento con il marchio Kesseböhmer: Qualità a prima vista. clever storage by Kesseböhmer KESSEBÖHMER: LA PERFEZIONE DELLA FUNZIONE. Il marchio di qualità Kesseböhmer nel mercato dei sistemi

Dettagli

Manuale d uso per Carrozzina elettrica

Manuale d uso per Carrozzina elettrica Costruzione e fornitura di ausili e servizi per disabili Manuale d uso per Carrozzina elettrica 1 INDICE - Introduzione.. pag. 3 - Dichiarazione di Conformità...pag. 4 - Istruzioni all uso.......pag. 5

Dettagli

PROGETTO METALMECCANICHE 2008

PROGETTO METALMECCANICHE 2008 REGIONE PIEMONTE AZIENDA SANITARIA LOCALE NO - NOVARA Sede Legale: Via dei Mille, 2-28100 NOVARA P.IVA 01522670031 DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE s.c. S.PRE.S.A.L. SERVIZIO PREVENZIONE E SICUREZZA DEGLI AMBIENTI

Dettagli

Manuale d'istruzioni

Manuale d'istruzioni Manuale d'istruzioni Indice 1. Istruzioni generali di sicurezza 1.1 Avvisi generali per la sicurezza 1.2 Informazioni su Mission 2. Dati tecnici e contenuto della confezione 2.1 Dati tecnici 2.2 Contenuto

Dettagli

Extralarge BORSE. Weekend - XL 58 802 0401 95,00

Extralarge BORSE. Weekend - XL 58 802 0401 95,00 Fondata nel 1975 come azienda a conduzione famigliare per la produzione di protezioni da BMX, Shakeland Ind. Co. oggi è riconosciuta a livello internazionale nalla produzione di borse ed accessori per

Dettagli

L EQUILIBRIO 1. L EQUILIBRIO DEI SOLIDI. Il punto materiale e il corpo rigido. L equilibrio del punto materiale

L EQUILIBRIO 1. L EQUILIBRIO DEI SOLIDI. Il punto materiale e il corpo rigido. L equilibrio del punto materiale L EQUILIBRIO 1. L EQUILIBRIO DEI SOLIDI Il punto materiale e il corpo rigido Un corpo è in equilibrio quando è fermo e continua a restare fermo. Si intende, per punto materiale, un oggetto così piccolo

Dettagli

Letti e Materassi antidecubito

Letti e Materassi antidecubito Letti e Materassi antidecubito Allegato alla Delib.G.R. n. 51/16 del 28.12.2012 Codifica CND Y18.12 18.12 Letti 18.12.07 Letti e reti smontabili a regolazione manuale Y181207 18.12.07.006 (1) 501.01.03

Dettagli

Manuale d uso HELIO A7. Telaio in alluminio ultra leggero

Manuale d uso HELIO A7. Telaio in alluminio ultra leggero Manuale d uso HELIO A7 Telaio in alluminio ultra leggero Utilizzo & Manutenzione Informazioni sulla garanzia Negoziante: Questo manuale deve essere consegnato all'utente della carrozzina HELIO A7 prima

Dettagli

Premessa. Premessa. In auto. Quanti seggiolini nella vita di un bambino? Attenzione! Abbiate cura della vostra bicicletta!

Premessa. Premessa. In auto. Quanti seggiolini nella vita di un bambino? Attenzione! Abbiate cura della vostra bicicletta! Premessa Premessa In auto Quanti seggiolini nella vita di un bambino? Attenzione! Abbiate cura della vostra bicicletta! In bicicletta pag. 2 pag. 3 pag. 5 pag. 15 pag. 21 pag. 23 In Italia, ogni anno,

Dettagli