ENDAS. f.1e $ùirrn - t d) lo3l^z. ryhf.s. sportivo. \\llj F:s"8i:is,TB'Àîne. Prot. ZAct LORO SEDI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ENDAS. f.1e $ùirrn - t d) lo3l^z. ryhf.s. sportivo. \\llj F:s"8i:is,TB'Àîne. Prot. ZAct LORO SEDI"

Transcript

1 ENDAS ENDAS Ente Nazionale Democratico DiAzione Sociale 00'185 Roma Via Merulana,43 Tel Fax c.f B.:/t internet: Direzione Nazionale!d-* f.1e $ùirrn - w ryhf.s Y"!! Riconosciuto dal Ministero dell'lnterno D.M e Ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI dal 1976, art.31 D.P.R Associazione di promozione ambientale G. U. n. 135 dell'1 I Giugno lscritta il 17 Maggio 2002 al Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale - Ente di comprovata esperienza nel settore della prevenzione e della sicurezza stradale G.U. n. 292 del Aderente all' OITS Organisation lnternationale du Tourisme Social Roma, Prot. ZAct t d) lo3l^z Ai Presidenti Regionali Ai P residenti P rovincialilzonali Al Responsabile Tecnico di settore Al Referente Politico LORO SEDI Oggetto: Finale Nazionale "Endasiadi" î9 maggio Villa Ada - Roma L'Endas Nazionale organizza la Finale Nazionale dell'endasiadi, che avrà luogo all'interno del Parco di Villa Ada di Roma sabato l9 maggio L'orario di incontro dei partecipanti alla manifestazione e dei capi delegazione è fissato per le ore presso I'ingresso del Parco di Villa Ada - lato Via di Ponte Salario (zona laghetto). E' previsto il pranzo a sacco a cura dell'endas Nazionale. La manifestazione finale rappresenta la fase conclusiva di un progetto di attività sportiva promozionale, organizzato su scala nazionale con fasi provinciali e regionali, rivolta ai bambini e alle bambine nell'età corrispondente al secondo ciclo della scuola primaria. Per quanto concerne l'aspetto tecnico, si tratta di un grande contenitore di "giochi motori" e di "giochi mentali", praticati in ambiente naturale da squadre miste di maschi e femmine dette pattuglie. I giochi motori traggono spunto da varie discipline sportive come l'atletica leggera, il calcio, la pallacanestro, la pallavolo ecc.; nei giochi mentali le pattuglie si confrontano nel più breve tempo possibile nella soluzione di cruciverba, puzzle, indovinelli, quiz di educazione stradalecc. La scheda di partecipazione, che alleghiamo alla presente, completa dei dati della tessera Endas valida per l'anno in corso, dovrà pervenire all'endas Nazionale (fax 06/ enffo e non oltre l'8 maggio p.v. L'Endas Nazionale riconoscerà un contributo forfettario che sarà valutato al momento della manifestazione. L'importo dovuto è subordinato alla presentazione di idonea documentazione di spesa e all'erogazione del contributo da parte del Coni. Dal contributo sono esclusi gli atleti appartenenti alla Regione Lazio. Cordiali saluti. RESIDENTE. All./4: Piantina di Villa Ada Regolamento Giochi Endasiadi 2012 Scheda di partecipazione L- \\llj F:s"8i:is,TB'Àîne sportivo

2 Ts"E** 3 rl '**-t f F{$îfE r' AfJIFrrót'f i-iife;i??tfiffit '" r, " j'" -- ii*l,qt! :.:.,,,,

3 ENDASIADI REGOLAMENTO GENERALE. La partecipazione è a squadre formate da 5 bambini di cui 3 maschi e 3 femmine. o Ogni squadra, denominata PATTUGLIA, deve darsi un nome ed eleggere un capo-pattuglia. tl Groco Viene predisposta una zona di PARTENZA e ARRIVO delle Pattuglie, denominata BASE, che ospita la GIURIA responsabile di tutto il gioco; vengono allestite QUATTRO STAZIONI, denominate A-B-C-D, dislocate in zone distanti tra loro; in ogni stazione è presente una GIURIA che controlla lo svolgimento delle prove e compila i referti da consegnare alla giuria della Base; in rapporto al numero dei partecipanti si possono allestire più stazioni per ogni Gioco. Vengono sorteggiate le quattro Pattuglie che partono per prime. Ogni Pattuglia raggiunge la Stazione sorteggiata e partecip ai due giochi previsti: uno "mentale" e uno "motorio". A giochi uttimati ogni Pattuglia rientra alla Base per consegnare i referti delle prove compilati dalla giuria di stazione. ll tempo massimo che ogni Pattuglia può impiegare in ogni Stazione è : 10 minuti; la Pattuslia viene penalizzata di 2 punti per osni minuto o frazione di minuto di ritardo. Le pattuglie si alternano nelle Stazioni fino a che tutti i concorrenti hanno affrontato le prove previste; ogni prova ha come riscontro un punteggio pari a punti : in base alla classifica ottenuta; vince la gara la Pattuglia che al termine delle otto prove ha totalizzato il punteggio più alto. ln caso di parità si aggiudica la vittoria la Pattuglia "più giovane" di età. **:f :f ***:f rf {.{.*tl.*{rtlrtf!frtf tf *tf{.:1.{.tl.*****:étf

4 ENDAS AD 2012-t G OCHI GIOCHI MENTALI STAZIONE 1 : "Osgi mi sento Pittore!" : tre componenti della Pattuglia sorteggiano un oggetto a testa e lo disegnano su un tabellone; gli altri tre devono indovinarne il nome nel minor tempo possibile. STAZIONE 2 : "ll Rompicapo" : i concorrenti devono comporre un semplice puzzle nel minor tempo possibile. STAZIONE 3 : "Attento all'inganno!" : La Pattuglia deve sapere rispondere "vero" o "falso" a 12 domande su argomenti di carattere generale. STAZIONE 4 : "Come si chiama?" : i concorrenti devono abbinare i nomi propri ai cognomi di tz personaggi (storici,scienziati,personaggi dello sport,dello spettacolo ecc.) sorteggiatitra un gruppo di proposte. GIOCHI MOTORI STAZIONE 1 : 'îgile come un gatto!" : i concorrenti, uno per volta, spostandosi lungo un percors ostacolato, devono traslocare 6 palle,tipo volley o ritmica,(l per bambino) da un punto ad un altro, nel minor tempo possibile. STAZIONE 2 : "Non perdere una goccia!" : i concorrenti devono trasportare la maggiore quantità di acqua da un secchio ad un altro, posto a m. 20 di distanza, nel tempo massimo di 1'30" per concorrente. Ogni bambino ha a sua disposizione un bicchiere di plastica. ll secchio posto all'arrivo viene "graduato" per la misurazione dell'acqua. STAZIONE 3 : "lo lancio più lonta : I concorrenti devono lanciare un pallone (da minibasket o da calcio) tenendolo con due mani, sopra il capo; il punteggio più alto va alla pattuglia che, nella somma dei lanci, realizza la distanza più lunga. staz una linea tracciata sul terreno ed eseguono un salto: sono ammesse due prove per concorrente; di queste sarà conteggiata solo la migliore. La somma dei salti darà la misura del "salto del canguro"lil punteggio più alto va alla pattuglia che realizza il salto più lungo. * * * ***** * ** * * ** ** rl.*,k,l.rl.,l.

5 MODULO DEL SISTEMA QUALITA' Scheda di paéecipazione MANIFESTAZONE: LUOGO E DATA DI SVOLGIMENTO: RAPPRES ENT ATIVA RÉG I O N ALE Associazione Sportiva Finalista" Cognome e nome atleta 1 Luogo e data di nascita N. Tessera ENDAS Tecnico Accompagnatore: 1 Tecnico Accompagnatore: 2 ll sottoscritto dichiara che è in possesso delle domande d'ammissione a socio dei singoli atleti di cui sopra e che i certificati medici attestanti I'icloneità alla pratica sportiva, con scadenza non inferiore a 30 giomi successivi la data di effettuazione della manifestazione, sono depositati presso la sede dell'associazione di appartenenza. Dichiara, pertanto, che gli stessi sono in regola con la loro posizione sanitaria come prescritto dalla normativa vigente e che (sia gli accompagnatori dirigenti e tecnici, sia gli atleti) sono a conoscenza della polizza assicurativa stipulata tra I'Endas e la compagniassicuratrice. Pertanto, solleva gli organizzatori della gara da qualsiasi richiesta d'integrazioneconomica per incidenti e dannichepossanoverificarciprima,duranteedopo osvo gimentode amanifestazionesa vo quanto previsto dal rapporto assicurativo stesso. Luogo... Data. ll Presidente Regionale Endas timbro e firma MD-1 9_Scheda di partecipazione revo.doc Pagina 1 di 1

ENDAS NAZIONALE REGOLAMENTO

ENDAS NAZIONALE REGOLAMENTO ENDAS NAZIONALE SETTORE KARATE REGOLAMENTO 1 L ENDAS Ente Nazionale Democratico di Azione Sociale, organizza i " Campionati Regionali ", fase preliminare, valida per la qualificazione alle " FINALI NAZIONALI

Dettagli

Giochi Sportivi Studenteschi Finali Nazionali Istituzioni scolastiche secondarie di PRIMO grado Individuali e Squadra

Giochi Sportivi Studenteschi Finali Nazionali Istituzioni scolastiche secondarie di PRIMO grado Individuali e Squadra Giochi Sportivi Studenteschi Finali Nazionali Istituzioni scolastiche secondarie di PRIMO grado Individuali e Squadra NORME COMUNI Le finali nazionali dei Giochi Sportivi Studenteschi delle discipline

Dettagli

ATLETICA LEGGERA. Pista

ATLETICA LEGGERA. Pista ATLETICA LEGGERA Pista CATEGORIA ANNI DI NASCITA Ragazzi/e 2004-2005 Cadetti/e 2002-2003 Programma Categoria Gruppi Gare Ragazzi/e Corse 60-600 - 4x100 (cambio libero) Salti Alto - Lungo Lanci Peso gomma

Dettagli

Prot. 1306 Modena, 24.02.2014

Prot. 1306 Modena, 24.02.2014 Prot. 1306 Modena, 24.02.2014 - Ai Dirigenti delle Scuole Secondarie di 2 grado interessate - Al Comitato Provinciale F.I.T.E.T. Al Comitato Provinciale C.O.N.I. OGGETTO: Giochi Sportivi Studenteschi 2014

Dettagli

Ministero dell Istruzione,Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio Scolastico Provinciale di Firenze

Ministero dell Istruzione,Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio Scolastico Provinciale di Firenze 1 Ministero dell Istruzione,Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio Scolastico Provinciale di Firenze Prot.n 10350 Firenze, 18 marzo 2009 Ufficio Educazione Fisica e Sportiva

Dettagli

Trofeo Teverino Ping Pong Kids 2015

Trofeo Teverino Ping Pong Kids 2015 Trofeo Teverino Ping Pong Kids 2015 CAMPIONATO U11 SELEZIONI COMITATI REGIONALI FITET DISPOSIZIONI GENERALI PREMESSA Il Trofeo Teverino Ping Pong Kids rappresenta un occasione per i giovani di conoscere

Dettagli

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 23 26 MAGGIO 2013

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 23 26 MAGGIO 2013 PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 23 26 MAGGIO 2013 23-24 Maggio 2013 MASTER D ITALIA DELLE ASSOCIAZIONI AFFILIATE 2013 24-26 Maggio 2013 MASTER AMATORI PIAZZA DI SIENA 2013 25-26 Maggio 2013 GARE

Dettagli

uef.to@usrpiemonte.it Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465

uef.to@usrpiemonte.it Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465 UFFICIO EDUCAZIONE FISICA DI TORINO uef.to@usrpiemonte.it Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465 Prot. n. 3685/P/C32 Torino, 15 aprile 2011 Circ. n.233 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI

Dettagli

Prot. AOOUSPPZ/1504 Potenza, 08 Aprile 2013 Allegati n. Educ. Fisica e sportiva

Prot. AOOUSPPZ/1504 Potenza, 08 Aprile 2013 Allegati n. Educ. Fisica e sportiva Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Ufficio II Ambito Territoriale per la Provincia di Potenza Prot. AOOUSPPZ/1504 Potenza, 08 Aprile

Dettagli

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 REGOLAMENTO UFFICIALE A cura della Commissione Tecnica Pallavolo CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE

Dettagli

Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015

Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015 Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015 Lo Junior Bike Brescia è un circuito di manifestazioni ludico- sportive NON agonistiche riservate ai giovani e Giovanissimi, organizzato in due gironi distinti :

Dettagli

GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO

GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO Norme Generali Location La competizione si svolge a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Cosenza, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Reggio Emilia, Roma e Torino. Categorie e

Dettagli

Amatori (1978-1989) Master MM35 (1973/77) Master MF35 (1973/77) Master MM40 (1968/72) Master MF40 (1968/72) Master MM45 (1963/67)

Amatori (1978-1989) Master MM35 (1973/77) Master MF35 (1973/77) Master MM40 (1968/72) Master MF40 (1968/72) Master MM45 (1963/67) CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2012 DI CORSA CAMPESTRE 63 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 48 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMP ESTRE 19 TROFEO NAZ. LIBERTAS MASTER / AMATORI

Dettagli

REGOLAMENTO GIOCHI IN PIAZZA

REGOLAMENTO GIOCHI IN PIAZZA 53 edizione REGOLAMENTO GIOCHI IN PIAZZA 26 SETTEMBRE 2015 (aggiornato con modifiche approvate dal Consiglio Direttivo maggio 2015) 53 PALIO DE SAN MICHELE PROGRAMMA DEI GIOCHI IN PIAZZA Piazza Mazzini,

Dettagli

10^ EDIZIONE di PRONTI..VIA! MANIFESTAZIONI SPORTIVE PROMOZIONALI CON INSERIMENTO DI ATLETI DISABILI O IN SITUAZIONE DI HANDICAP

10^ EDIZIONE di PRONTI..VIA! MANIFESTAZIONI SPORTIVE PROMOZIONALI CON INSERIMENTO DI ATLETI DISABILI O IN SITUAZIONE DI HANDICAP C.so A.De Gasperi, 40 12100 CUNEO tel 0171/318.411 fax 0171/318.506 Ufficio per il coordinamento dell Educazione Motoria, Fisica e Sportiva Tel 0171.318540 Fax 0171.318539 e-mail: ufficioedfisica.cn@istruzione.it

Dettagli

ATTIVITA PROMOZIONALE 2014/2015

ATTIVITA PROMOZIONALE 2014/2015 ATTIVITA PROMOZIONALE 2014/2015 MANIFESTAZIONI PROVINCIALI E REGIONALI MINI-HANDBALL / GIOCHI PROPEDEUTICI / PALLAMANO / MINI BEACH CATEGORIA UNDER 6 Gioco base 4+1 Palla Re Mini Beach CATEGORIA UNDER

Dettagli

MOD. B/I Iscrizione a cura del Dirigente Scolastico. MOD. B/I Iscrizione a cura del Dirigente Scolastico

MOD. B/I Iscrizione a cura del Dirigente Scolastico. MOD. B/I Iscrizione a cura del Dirigente Scolastico Da inviare esclusivamente via fax al num.: 06. 3685. 5847 MANIFESTAZIONE NAZIONALE MODULI ISCRIZIONE 2006 SECONDO GRADO ATLETICA LEGGERA Maschile 2 grado Regione. Squadra: specialità 100 mt 100/ 100 hs

Dettagli

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE C o m i t a t o P r o v i n c i a l e M e s s i n a Via Rossini, 4-98076 Sant'Agata Militello (Me) Tel. / Fax 0941-721948 e-mail: direttoretecnico@pgsmessina.it - www.pgsmessina.it COMUNICATO UFFICIALE

Dettagli

Note generali Categorie Attività praticate Squadre Compiti degli accompagnatori

Note generali Categorie Attività praticate Squadre Compiti degli accompagnatori Note generali Il CSI Regionale del Piemonte indice ed organizza il Meeting dei giovani ad Acqui Terme dal 29 aprile al 1 maggio. Il meeting è caratterizzato da una parte di attività sportiva (svolta alla

Dettagli

Circoliamo 2015 Le Olimpiadi di Roma

Circoliamo 2015 Le Olimpiadi di Roma Circoliamo 2015 Le Olimpiadi di Roma Circoliamo 2015 è l Olimpiade dei Circoli Storici di Roma, giunta alla sua sesta edizione (le precedenti edizioni nel 2000, 2002, 2004,2007,2010). Un evento che si

Dettagli

COMMISSIONE SPORT E TEMPO LIBERO COMMISSIONE CULTURA E SPETTACOLO

COMMISSIONE SPORT E TEMPO LIBERO COMMISSIONE CULTURA E SPETTACOLO COMUNE DI BARZANA COMMISSIONE SPORT E TEMPO LIBERO COMMISSIONE CULTURA E SPETTACOLO COMITATO PALIO DELLE CONTRADE REGOLAMENTO GENERALE PALIO DELLE CONTRADE 2014 0 PALIO DELLE CONTRADE 2014 1 CALENDARIO

Dettagli

Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi

Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Oggetto: SPORTINFIORE 2014 - Campionati Nazionale di Nuoto

Dettagli

SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE

SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE Matera, 13 Ottobre 2015 Prot. 7349 Alle Società Affiliate della Provincia di Matera Alle Scuole Elementari e Medie inferiori Affiliate Al Comune di Policoro Al CR CONI di Basilicata Al CR Fipav di Basilicata

Dettagli

MOD. B/I Iscrizione a cura del Dirigente Scolastico. MOD. B/I Iscrizione a cura del Dirigente Scolastico

MOD. B/I Iscrizione a cura del Dirigente Scolastico. MOD. B/I Iscrizione a cura del Dirigente Scolastico MODULI ISCRIZIONE 2008 SECONDO GRADO ATLETICA LEGGERA Maschile 2 grado Regione. Squadra: specialità 100 mt 100/110h 1000 m 300 m Alto Lungo Peso Disco Accompagnatore (prof. / prof.ssa) Individualisti Specialità

Dettagli

INDIVIDUALE E PER SQUADRE 2015

INDIVIDUALE E PER SQUADRE 2015 ASSOCIAZIONE PESCA SPORTIVA E ATTIVITA' SUBACQUEE SEZIONE PROVINCIALE DI PADOVA CAMPIONATO PROMOZIONALE SERIE C DI PESCA ALLA TROTA TORRENTE INDIVIDUALE E PER SQUADRE 2015 SOCIETA ORGANIZZATRICI E CAMPI

Dettagli

FITET PING PONG KIDS 2016

FITET PING PONG KIDS 2016 25 Novembre 2015 FITET PING PONG KIDS 2016 Regolamenti e disposizioni organizzative Premessa Trofeo Teverino Ping Pong Kids 2016 CAMPIONATO U11 SELEZIONI COMITATI REGIONALI FITET DISPOSIZIONI GENERALI

Dettagli

ISCRIZIONE 1 TORNEO DI BEACH VOLLEY FIERA DEL PRODOTTO AGRICOLO (Attività promozionale per tesserati FIPAV)

ISCRIZIONE 1 TORNEO DI BEACH VOLLEY FIERA DEL PRODOTTO AGRICOLO (Attività promozionale per tesserati FIPAV) ISCRIZIONE 1 TORNEO DI BEACH VOLLEY FIERA DEL PRODOTTO AGRICOLO (Attività promozionale per tesserati FIPAV) Data iscrizione: Denominazione squadra: Nome e cognome giocatore N 1: Nome e cognome giocatore

Dettagli

TROFEO MINIBASKET 2008-2009

TROFEO MINIBASKET 2008-2009 Commissione Provinciale Minibasket Como Viale Masia, 42 22100 Como CO Tel. 031-571427 Fax 031-572107 e-mail: minibasket.co@lombardia.fip.it web: http://www.co.lombardia.fip.it COMUNICATO UFFICIALE N.17

Dettagli

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE Roma, 18.03.2015 Prot. n. 160 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Ai Circoli di Tennis AICS Loro Sedi Oggetto: Campionato Nazionale AICS di Tennis e Aggiornamento Tecnico Nazionale

Dettagli

Campionato Provinciale di Pallacanestro maschile come appresso indicato e secondo i concentramenti ed il calendario allegato

Campionato Provinciale di Pallacanestro maschile come appresso indicato e secondo i concentramenti ed il calendario allegato Prot. n 2692/14 Cosenza, lì 10/04/2014 Coordinamento e.m.f.s. Ai Sigg. Dirigenti Scolastici Scuole Secondarie 1 Grado Interessati LORO SEDI e.p.c. Al Comitato Provinciale F.I.P. Cosenza Al Delegato Provinciale

Dettagli

Al C.O.N.I. - Comitato Provinciale Potenza Via Appia, 208 Potenza - potenza@coni.it

Al C.O.N.I. - Comitato Provinciale Potenza Via Appia, 208 Potenza - potenza@coni.it Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Ufficio II - Ambito Territoriale per la Provincia di Potenza - Coordinamento per l Educazione Fisica

Dettagli

Regolamento tecnico di Nuoto Salvamento. (edizione novembre 2011)

Regolamento tecnico di Nuoto Salvamento. (edizione novembre 2011) Regolamento tecnico di Nuoto Salvamento (edizione novembre 2011) Premessa Il presente regolamento tecnico è basato sulle regole adottate dalla Federazione Italiana Nuoto (FIN) ed adattate alle esigenze

Dettagli

Roma, 29.05.2014 Prot. n. 424 DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE

Roma, 29.05.2014 Prot. n. 424 DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE Roma, 29.05.2014 Prot. n. 424 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Ginnastica Artistica AICS ----------- Loro Sedi Oggetto: Campionato Nazionale di Ginnastica Artistica

Dettagli

Sezione Provinciale di Milano - Associazione Sportiva Dilettantistica Convenzionata FIPSAS CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE MASTER COLPO 2016

Sezione Provinciale di Milano - Associazione Sportiva Dilettantistica Convenzionata FIPSAS CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE MASTER COLPO 2016 MASTER COLPO 0 QUALIFICANTE A: Campionato Italiano Master 0 Art. - ORGANIZZAZIONE La Sezione Provinciale FIPSAS di Milano indice ed organizza, tramite le Società affiliate, il Campionato Provinciale Individuale

Dettagli

XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015

XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015 XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015 Trieste, 9-10 maggio 2015 Regolamento L A. S. D. Unione Sportiva Triestina Nuoto in collaborazione con

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Handball

Federazione Italiana Giuoco Handball Federazione Italiana Giuoco Handball PALLAMANO DISCIPLINA OLIMPICA Segreteria Generale Circolare n. 4/2014 Roma, 9 aprile 2014 Alle Società Affiliate Agli atleti e tecnici Ai Signori Consiglieri Federali

Dettagli

Sezione Provinciale di Milano - Associazione Sportiva Dilettantistica Convenzionata FIPSAS CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE MASTER COLPO 2015

Sezione Provinciale di Milano - Associazione Sportiva Dilettantistica Convenzionata FIPSAS CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE MASTER COLPO 2015 MASTER COLPO 0 QUALIFICANTE A: Campionato Italiano Master 0 Art. - ORGANIZZAZIONE La Sezione Provinciale FIPSAS di Milano indice ed organizza, tramite le Società affiliate, il Campionato Provinciale Individuale

Dettagli

REGATE DEL CENTENARIO. Regata di Coastal Rowing in Yole de Mer, Gig e Jole BELLAGIO *** BANDO DI REGATA

REGATE DEL CENTENARIO. Regata di Coastal Rowing in Yole de Mer, Gig e Jole BELLAGIO *** BANDO DI REGATA REGATE DEL CENTENARIO Regata di Coastal Rowing in Yole de Mer, Gig e Jole BELLAGIO *** BANDO DI REGATA 1. INVITO LUNEDI 02 GIUGNO 2008 La Federazione Italiana Canottaggio indice e l UNIONE SPORTIVA BELLAGINA

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE CATEGORIE FREE PATTINAGGIO ARTISTICO STAGIONE SPORTIVA 2007-2008

REGOLAMENTO PER LE CATEGORIE FREE PATTINAGGIO ARTISTICO STAGIONE SPORTIVA 2007-2008 REGOLAMENTO PER LE CATEGORIE FREE PATTINAGGIO ARTISTICO STAGIONE SPORTIVA 2007-2008 Le categorie Free sono le categorie in cui sono suddivisi gli atleti che non hanno raggiunto lo score e gli eventuali

Dettagli

DISPOSITIVO TECNICO FINALE NAZIONALE ISTITUTI DI 1 GRADO

DISPOSITIVO TECNICO FINALE NAZIONALE ISTITUTI DI 1 GRADO DISPOSITIVO TECNICO FINALE NAZIONALE ISTITUTI DI 1 GRADO PROGRAMMA ORARIO MERCOLEDI' 5 GIUGNO (Mattina) ORA CADETTI CADETTE 8.45 Ritrovo Giurie e Concorrenti 9.30 LUNGO - qualificazioni gruppo A 9.30 VORTEX

Dettagli

GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI Anno Scolastico 2013-2014

GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI Anno Scolastico 2013-2014 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI 1 GRADO INTERESSATI LORO SEDI AL COMITATO PROVINCIALE C.O.N.I. - SASSARI AL COMITATO PROVINCIALE F.I.G.C. Oggetto: GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI

Dettagli

Prot. n 3542 /B15 Roma 24/07/2015. Associazioni Sportive Loro Sedi

Prot. n 3542 /B15 Roma 24/07/2015. Associazioni Sportive Loro Sedi MINISTERO DELL ISTRUZIONE UNIVERSITÀ RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO MARTIN LUTHER KING VIA DEGLI ORAFI n 30-00133 ROMA - DISTRETTO SCOLASTICO XVI tel.06/2023327/2023663

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO DI PALLAVOLO AGOSTO 2015

REGOLAMENTO TORNEO DI PALLAVOLO AGOSTO 2015 Il torneo di pallavolo che si organizza a Centa San Nicolò nasce dalla collaborazione tra Pro Loco di Centa ed Orizzonti Comuni e da qualche anno è entrato a far parte delle consuete attività del Centro

Dettagli

Manifestazione Nazionale Giochi Sportivi Studenteschi - Sport Invernali 2008/2009

Manifestazione Nazionale Giochi Sportivi Studenteschi - Sport Invernali 2008/2009 Manifestazione Nazionale Giochi Sportivi Studenteschi - Sport Invernali 2008/2009 Il Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Direzione Generale per lo Studente l Integrazione, la Partecipazione

Dettagli

FIPAV SETTORE SCUOLA E PROMOZIONE

FIPAV SETTORE SCUOLA E PROMOZIONE Comitato Provinciale di Modena FIPAV SETTORE SCUOLA E PROMOZIONE Via Giardini, 470/H - 41124 Modena (MO) - Tel. 059/8752312 327 - Fax 059/8754944 email: giovanile @ fipav.mo.it Responsabile settore CRISTINA

Dettagli

Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi di PALLAVOLO. Anno scolastico 2013/2014

Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi di PALLAVOLO. Anno scolastico 2013/2014 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Comitato Olimpico Nazionale Italiano Federazione Italiana Pallavolo Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Finali Nazionali dei Campionati

Dettagli

Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi

Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi Oggetto: SWIMMING GAMES AICS E OPEN - RICCIONE - 5-8 MAGGIO 2016 Riccione ospiterà,

Dettagli

CESENATICO E DINTORNI

CESENATICO E DINTORNI CENTRO SPORTIVO ITALIANO Comitato Regionale Lombardo SPORT in FESTA 2016 UNDER 10 - UNDER 12 - UNDER 14 ALLIEVI/E - JUNIORES - TOP JUNIOR DIVERSAMENTE ABILI CESENATICO E DINTORNI 2 / 6 PROGRAMMA DI MASSIMA

Dettagli

NORME DI PARTECIPAZIONE

NORME DI PARTECIPAZIONE Marzo 2015 Domenica 29 ROVIGO Corso del Popolo angolo Via Trento 1^ ROVIGO HALF MARATHON Distanza Omologata di km 21,097 Trofeo Rovigobanca ORGANIZZAZIONE A.S.D, Rhodigium Team, con l approvazione del

Dettagli

OGGETTO: Finale regionale GSS Scacchi 2010/2011.

OGGETTO: Finale regionale GSS Scacchi 2010/2011. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio X - Ambito territoriale per la provincia di Roma Coordinamento di Educazione Motoria Fisica

Dettagli

1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE

1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE 1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE La manifestazione si svolgerà presso il PALASPORT FONTESCODELLA DI MACERATA DOMENICA 7 NOVEMBRE 2010 Il ritrovo è fissato alle ore 13:15 Lo

Dettagli

Oggetto: Giochi Sportivi Studenteschi 2002 03 Sport Disabili : proroga termini per le adesioni.

Oggetto: Giochi Sportivi Studenteschi 2002 03 Sport Disabili : proroga termini per le adesioni. Prot. 1651/p 21.2.2003 TORINO, Circ. Reg. Nr. 54 AI DIRIGENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI 1 E 2 GRADO DEL PIEMONTE LORO SEDI AGLI INSEGNANTI DI EF E DI SOSTEGNO p.c. Ai Dirigenti dei C.S.A. del Piemonte

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURE

COMITATO REGIONALE LIGURE COMITATO REGIONALE LIGURE INTEGRAZIONE ALLE NORME ATTUATIVE NAZIONALI ANNO 2015 CATEGORIA GIOVANISSIMI PREMESSA Le presenti norme integrano quanto stabilito nel Regolamento Tecnico e nelle Norme Attuative

Dettagli

REGOLAMENTO PROVINCIALE MTB ANNO SPORTIVO 2015

REGOLAMENTO PROVINCIALE MTB ANNO SPORTIVO 2015 REGOLAMENTO PROVINCIALE MTB ANNO SPORTIVO 2015 Art. 1 I campionati CSI di Mountain Bike sono riservati a tutti i tesserati al Centro Sportivo Italiano in regola con il tesseramento che ha validità dal

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Handball

Federazione Italiana Giuoco Handball Federazione Italiana Giuoco Handball PALLAMANO DISCIPLINA OLIMPICA Segreteria Generale Circolare n. 7/2014 Roma, 9 aprile 2014 Alle Società Affiliate Agli atleti e tecnici Ai Signori Consiglieri Federali

Dettagli

A Climband Belluno. Campionati Studenteschi 2015/16- Manifestazione promozionale regionale di arrampicata sportiva 1 e 2 grado Giovedì 26 maggio 2016.

A Climband Belluno. Campionati Studenteschi 2015/16- Manifestazione promozionale regionale di arrampicata sportiva 1 e 2 grado Giovedì 26 maggio 2016. Ministero dell istruzione, dell università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto DIREZIONE GENERALE Ufficio II - Ordinamenti scolastici. Politiche formative e orientamento. Rapporti

Dettagli

SETTORE PALLAVOLO REGOLAMENTO. Campionato per Squadre Miste Maschile - Femminile

SETTORE PALLAVOLO REGOLAMENTO. Campionato per Squadre Miste Maschile - Femminile SETTORE PALLAVOLO REGOLAMENTO Campionato per Squadre Miste Maschile - Femminile Valido per la Stagione Sportiva 2015 2016 Settore Pallavolo: www.aicsfirenze.net - e-mail: pallavolomista@aicsfirenze.net

Dettagli

00144 Roma Viale dell Astronomia, 30 Tel. 06 54221580 Telefax 06 5903242/484 Codice Fiscale 96135840583

00144 Roma Viale dell Astronomia, 30 Tel. 06 54221580 Telefax 06 5903242/484 Codice Fiscale 96135840583 E,p.c. AI SIGG. PRESIDENTI COMITATI REGIONALI AI SIGG. PRESIDENTI COMITATI PROVINCIALI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE AFFILIATE PRATICANTI LO SCI AI SIGG. COMPONENTI IL CONSIGLIO NAZIONALE LORO SEDI OGGETTO:

Dettagli

TROFEO DELLE PROVINCE 2015. 2 Memorial GIANFRANCO MAZZA

TROFEO DELLE PROVINCE 2015. 2 Memorial GIANFRANCO MAZZA Prot. n. 28/15/cqr Ai Oggetto: KINDERIADI - Trofeo delle Province 2015. 2 Memorial Gianfranco Mazza. Ai Bologna, 24 febbraio 2015 Presidenti dei Comitati Provinciali FIPAV Emilia Romagna Referente Tecnico

Dettagli

Prot.n. 9668/U/C32a-1 Torino, 05 Novembre 2015

Prot.n. 9668/U/C32a-1 Torino, 05 Novembre 2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio IV Educazione Fisica e Sportiva Torino Via S.Tommaso 17 10121 Torino e-mail : uef.to@usrpiemonte.it

Dettagli

Prot.11918 Uscita Roma, 21/4/2011

Prot.11918 Uscita Roma, 21/4/2011 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio X - Ambito territoriale per la provincia di Roma Coordinamento di Educazione Motoria Fisica

Dettagli

REGOLAMENTO e MODULO DI ISCRIZIONE

REGOLAMENTO e MODULO DI ISCRIZIONE Comune di Cernusco L. Comune di Lomagna Comune di Montevecchia Comune di Osnago GIOCHI SENZA FRONTIERE REGOLAMENTO e MODULO DI ISCRIZIONE Correva l anno 1965 quando il presidente francese Charles De Grulle,

Dettagli

CENT RO SPORT IVO IT AL IANO. Comitato provinciale di Macerata. Giocare per credere. Comunicato. Ufficiale n. 2. Sport&Go

CENT RO SPORT IVO IT AL IANO. Comitato provinciale di Macerata. Giocare per credere. Comunicato. Ufficiale n. 2. Sport&Go Comunicato Ufficiale n. 2 Sport&Go Affisso all albo il 15 ottobre 2015 V. le G. Matteotti,92 62012 Civitanova M. Cell: 3297065661 e-mail: civitanova@csimacerata.it Comunicato Ufficiale n. 2 Sport&Go Campionati

Dettagli

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Societa affiliata alla Fipav e all MSP Manofuori Cup Non è necessario essere Campioni per divertirsi giocando a pallavolo L Associazione Culturale

Dettagli

CAMPIONATI NAZIONALI DI CACIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE FASE PROVINCIALE 44ª COPPA CITTA DI CAVA CALCIO A 11

CAMPIONATI NAZIONALI DI CACIO A 11 REGOLAMENTO GENERALE FASE PROVINCIALE 44ª COPPA CITTA DI CAVA CALCIO A 11 COMITATO PROVINCIALE DI CAVA DE TIRRENI c/o Stadio Comunale S.Lamberti C.so Mazzini, 210 Cava de Tirreni (SA) e-mail: info@csicava.it www.csicava.it Telefax 089/461602 ANNO SPORTIVO 2015/2016 CAMPIONATI

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURE

COMITATO REGIONALE LIGURE COMITATO REGIONALE LIGURE INTEGRAZIONE ALLE NORME ATTUATIVE NAZIONALI ANNO 2014 CATEGORIA GIOVANISSIMI PREMESSA Le presenti norme integrano quanto stabilito nel Regolamento Tecnico e nelle Norme Attuative

Dettagli

Solar System Tour quinta edizione

Solar System Tour quinta edizione Solar System Tour quinta edizione Catania, 30 Novembre 2013 Descrizione Il Solar System Tour è una manifestazione sportivo-culturale organizzata, nell ambito delle proprie iniziative divulgative per le

Dettagli

FASE NAZIONALE. pallanuoto: 4 atlete femmine al meglio tra le nate 2004* - 2005** - 2006. 4 atleti maschi al meglio tra i nati 2005** - 2006

FASE NAZIONALE. pallanuoto: 4 atlete femmine al meglio tra le nate 2004* - 2005** - 2006. 4 atleti maschi al meglio tra i nati 2005** - 2006 APPROVATO CON DELIBERA N 347 CONSIGLIO FEDERALE DEL 17 /12/2014 TROFEO SCUOLE NUOTO FEDERALI PER RAPPRESENTATIVE REGIONALI COLLE VAL D ELSA 18-20 GIUGNO 2015 MANIFESTAZIONE NAZIONALE RISERVATA AGLI ATLETI

Dettagli

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE Roma, 02.10.2015 Prot. n. 619 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Ginnastica Artistica AICS ----------- Loro Sedi Oggetto: Campionato Nazionale di Ginnastica Artistica

Dettagli

REGOLAMENTO DEL BEACH TENNIS

REGOLAMENTO DEL BEACH TENNIS (edizione 2011 Atti ufficiali n. 4/2011) (aggiornamento Atti ufficiali n. 7/2011) CAPO I GENERALITÀ Articolo 1 Settore beach tennis 1. In attuazione delle disposizioni statuarie è costituito il settore

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE MOTORIE

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE MOTORIE CORSO DI LAUREA SCIENZE MOTORIE Vista la proposta pervenuta dal Prof. Luigi Caimi, Presidente del Consiglio di Corsi Aggregati in scienze motorie e in scienze e tecniche delle attività motorie preventive

Dettagli

Lavori di Sistemazione dell edifico ex Caserma C.C. in Via Vallecine da adibirsi a nuova sede comunale 2 E 3 LOTTO CIG 0084984303

Lavori di Sistemazione dell edifico ex Caserma C.C. in Via Vallecine da adibirsi a nuova sede comunale 2 E 3 LOTTO CIG 0084984303 C O M U N E D I B O R B O N A P R O V I N C I A D I R I E T I VIA NICOLA DA BORBONA 02010 BORBONA Tel. 0746/940037 Fax 0746/940285 P.I. C.F. 00113410575 E-Mail: borbona@comune.borbona.rieti.it Indirizzo

Dettagli

16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16

16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16 Regolamento Circuito regionale Emilia master CSI 2015/2016 CSI Centro Sportivo Italiano Commissione Tecnica Regionale Nuoto 16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16 1 - Alle

Dettagli

Circuito regionale Aquagol 2014

Circuito regionale Aquagol 2014 Federazione Italiana Nuoto EDIZIONE 2014 SETTORE PROPAGANDA nati 2003-2004-2005 e seguenti (m/f) Circuito regionale Aquagol 2014 Definizione di categoria: il Circuito Aquagol viene svolto dal all interno

Dettagli

Trofeo Polisportivo Regionale 2014

Trofeo Polisportivo Regionale 2014 1 EMILIA ROMAGNA Trofeo Polisportivo Regionale 2014 La Segreteria generale della Manifestazione è stata fissata presso EUROCAMP di Cesenatico Via C. Colombo 26 - Tel. 0547/673555 - Fax 0547/673666 E- mail

Dettagli

3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016. Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari

3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016. Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari 3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016 Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari Regolamento del Torneo IL TORNEO E RISERVATO A TUTTI I GIOCATORI CHE ABBIANO COMPIUTO IL 30 ANNO DI ETA AL MOMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO CSI LAZIO - CALCIO A 11

REGOLAMENTO CSI LAZIO - CALCIO A 11 REGOLAMENTO CSI LAZIO - CALCIO A 11 Validità dei regolamenti La fase finale dei Campionati Regionali 2014 si svolge secondo quanto stabilito dal Regolamento generale pubblicato su Sport in regola -Regolamento

Dettagli

DOMENICA 13 SETTEMBRE

DOMENICA 13 SETTEMBRE DOMENICA 13 SETTEMBRE PIAZZA FERRETTO A MESTRE (VE) MARATONINA DI MESTRE-CORRERE INSIEME Pagina facebook Maratonina di Mestre Maratonina di Mestre www.maratoninamestre.com La Municipalità di Mestre in

Dettagli

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015. COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015. COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015 PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015 COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015 La categoria prevede due classifiche, una a Squadre e una Individuale e un ulteriore classifica

Dettagli

MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A 5 CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO

MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A 5 CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA Ente di Promozione Sportiva Riconosciuto dal CONI PIANETA CALCIO A5 di CALCIO A5 8 TROFEO MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A

Dettagli

Prot. n. 1100/B15 Siziano, 23/04/2015

Prot. n. 1100/B15 Siziano, 23/04/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SIZIANO Via Pavia, n. 58/60-27010 SIZIANO (PV) Codice Ministeriale PVIC81500V -- C.F. 96049770181 Telefono 0382/617348 - Fax 0382/679413 http://icsiziano.jimdo.com/-- e-mail: pvic81500v@istruzione.it

Dettagli

In data 18/01/2011 è stata stipulata una convenzione tra l ENDAS ( Ente Nazionale Democratico di

In data 18/01/2011 è stata stipulata una convenzione tra l ENDAS ( Ente Nazionale Democratico di Ai Presidenti Cral INPS Loro sedi In data 18/01/2011 è stata stipulata una convenzione tra l ENDAS ( Ente Nazionale Democratico di Azione Sociale) ed i Cral dell INPS. La convenzione consente il rilascio

Dettagli

CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS PIEMONTE. regolamento

CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS PIEMONTE. regolamento CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS PIEMONTE CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2013 DI CORSA CAMPESTRE 64 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 49 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMPESTRE

Dettagli

GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI SCUOLE SECONDARIE DI I E II GRADO A.S. 2009/2010. Progetto Tecnico

GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI SCUOLE SECONDARIE DI I E II GRADO A.S. 2009/2010. Progetto Tecnico GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI SCUOLE SECONDARIE DI I E II GRADO A.S. 2009/2010 Progetto Tecnico I Giochi Sportivi Studenteschi (GSS) sono promossi ed organizzati dal Ministero dell Istruzione, dell Università

Dettagli

REGOLAMENTO MINIVOLLEY 2012 2013

REGOLAMENTO MINIVOLLEY 2012 2013 REGOLAMENTO MINIVOLLEY 2012 2013 Il Minivolley può essere praticato per l anno 2012/2013 dagli atleti e dalle atlete nati/e negli anni 2001 / 2002 / 2003 / 2004/ 2005 / 2006 / 2007 così suddivisi: Propedeutico:

Dettagli

GIOCO CAMP 2011 LIGNANO SABBIADORO

GIOCO CAMP 2011 LIGNANO SABBIADORO PROGRAMMA DELLE ATTIVITA GIOCO CAMP 2011 LIGNANO SABBIADORO Le attività di gioco sport previste sono: GIOCO PALLAVOLO, GIOCO PALLACANESTRO, GIOCO PALLAMANO, GIOCO RUGBY TAG, GIOCO PALLA TAMBURELLO, GIOCO

Dettagli

2^ Edizione Giochi del Ceno

2^ Edizione Giochi del Ceno 2^ Edizione Giochi del Ceno Varano dé Melegari 4-5 Agosto 2012 -L iscrizione è aperta a otto squadre composte da un massimo di 30 persone ciascuna inserite in un elenco che deve essere consegnato all organizzazione

Dettagli

AOODRLA Reg.Uff. Prot. 10659 Roma, 12 aprile 2012

AOODRLA Reg.Uff. Prot. 10659 Roma, 12 aprile 2012 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio - Direzione Generale Ufficio III Coordinamento Regionale del Servizio di Educazione Motoria Fisica e

Dettagli

G I O C H I DI Q U A R T I E R E A S Q U A D R E

G I O C H I DI Q U A R T I E R E A S Q U A D R E Parrocchie: S.S. Simone e Giuda Apostoli S. Giovanni Evangelista G I O C H I DI Q U A R T I E R E A S Q U A D R E 2 0 0 5 R E G O L A M E N T O 1. Alla chiusura delle iscrizioni, il giudice arbitro procede

Dettagli

Le prove Multiple sono una branca dell'atletica leggera che, a secondo della categoria degli atleti, è composta da un diverso numero di specialità.

Le prove Multiple sono una branca dell'atletica leggera che, a secondo della categoria degli atleti, è composta da un diverso numero di specialità. LE PROVE MULTIPLE Le prove Multiple sono una branca dell'atletica leggera che, a secondo della categoria degli atleti, è composta da un diverso numero di specialità. Il Regolamento Tecnico Internazionale

Dettagli

F.I.D.A.S.C. 10 CAMPIONATO ITALIANO CON CANI DA FERMA SU QUAGLIE LIBERATE PROVE ATTITUDINALI (RICONOSCIUTO E.N.C.I.) COLFIORITO 20 e 21 GIUGNO 2009

F.I.D.A.S.C. 10 CAMPIONATO ITALIANO CON CANI DA FERMA SU QUAGLIE LIBERATE PROVE ATTITUDINALI (RICONOSCIUTO E.N.C.I.) COLFIORITO 20 e 21 GIUGNO 2009 1 F.I.D.A.S.C. 10 CAMPIONATO ITALIANO CON CANI DA FERMA SU QUAGLIE LIBERATE PROVE ATTITUDINALI (RICONOSCIUTO E.N.C.I.) COLFIORITO 20 e 21 GIUGNO 2009 NORME ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO GENERALE Possono partecipare

Dettagli

La FISDIR indice ed organizza, con la collaborazione della Associazione Sportiva e Culturale ANTHROPOS -

La FISDIR indice ed organizza, con la collaborazione della Associazione Sportiva e Culturale ANTHROPOS - n. A tutte le Società FISDIR interessate e p.c. al Referente Tecnico Nazionale di Disciplina ai Delegati Regionali FISDIR /A mezzo posta elettronica OGGETTO: 4 CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO DI ATLETICA

Dettagli

AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI ISTITUTI COMPRENSIVI E DELLE SCUOLE SECONDARIE DI 1 e 2 GRADO STATALI E NON STATALI TORINO E PROVINCIA

AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI ISTITUTI COMPRENSIVI E DELLE SCUOLE SECONDARIE DI 1 e 2 GRADO STATALI E NON STATALI TORINO E PROVINCIA UFFICIO EDUCAZIONE FISICA DI TORINO uef.to@usrpiemonte.it Via Coazze, 18 10138 Torino Tel. 011 4404388 Fax 0114330465 Prot. n. 777/P/C32 Torino, 27 gennaio 2011 Circ. n. 55 AI DIRIGENTI SCOLASTICI DEGLI

Dettagli

R E G O L A M E N T O

R E G O L A M E N T O R E G O L A M E N T O 1. L A.S.D. Trofeo TOPOLINO Sci indice ed organizza, con l'approvazione della F.I.S.I. e del Comitato Trentino FISI, una gara valida quale Selezione Nazionale per il 54 Trofeo Topolino

Dettagli

Roma, 26/1/2012. OGGETTO: Giochi Sportivi Studenteschi 2011/2012 TENNISTAVOLO - Scuole Secondarie di I grado

Roma, 26/1/2012. OGGETTO: Giochi Sportivi Studenteschi 2011/2012 TENNISTAVOLO - Scuole Secondarie di I grado Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Ufficio X - Ambito territoriale per la provincia di Roma Coordinamento di Educazione Motoria Fisica

Dettagli

Domenica 28 Giugno 2015 Asd Racing SC

Domenica 28 Giugno 2015 Asd Racing SC Spett.le Scuola Nuoto e Scuola Nuoto Pinnato Scuola Subacquea e Scuola di Apnea Istituto Scolastico FIN Salvamento, Fipsa Lazio sez Pinnato e didattica, Salvamento Genova, Cmas, ASI, ASC All'attne. Dei

Dettagli

REGOLAMENTO ORGANICO DI PARTECIPAZIONE AL 1 CAMPIONATO INTERPROVINCIALE DI BILIARDO BOCCETTE A SQUADRE E.N.D.A.S.-A.B.I.S.

REGOLAMENTO ORGANICO DI PARTECIPAZIONE AL 1 CAMPIONATO INTERPROVINCIALE DI BILIARDO BOCCETTE A SQUADRE E.N.D.A.S.-A.B.I.S. A.B.I.S Ravenna ENDAS EMILIA ROMAGNA ASSOCIAZIONE BILIARDO ITALIANA SPORTIVA Sede - Via Salita, 2-48018 Faenza (RA) Sede operativa di Fusignano Tel.-Segr.-Fax 0545.288059 C.F. e P.IVA 02028560395 e-mail:

Dettagli

Giochi Sportivi Studenteschi 2011/2012 Istituzioni scolastiche del I ciclo di istruzione (scuole secondarie di I grado)

Giochi Sportivi Studenteschi 2011/2012 Istituzioni scolastiche del I ciclo di istruzione (scuole secondarie di I grado) NORME TECNICHE FASI PROVINCIALI E REGIONALI A) Categorie di Disabilità Considerata l eterogeneità delle disabilità degli alunni, le classifiche verranno stilate suddividendoli nelle seguenti categorie:

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO

FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Principali Modifiche Manuale del Beach Volley 2015 In#vigore#dal#27#aprile#2015# Settore Beach Volley Pag. 1 di 5 Federazione Italiana Pallavolo Principali Modifiche Manuale

Dettagli

XXXIX CAMPIONATO NAZIONALE BANCARI E ASSICURATIVI DI ATLETICA LEGGERA SU PISTA Bergamo 8-9 Giugno 2013

XXXIX CAMPIONATO NAZIONALE BANCARI E ASSICURATIVI DI ATLETICA LEGGERA SU PISTA Bergamo 8-9 Giugno 2013 XXXIX CAMPIONATO NAZIONALE BANCARI E ASSICURATIVI DI ATLETICA LEGGERA SU PISTA Bergamo 8-9 Giugno 2013 REGOLAMENTO 1. Il Cral del CREDITO BERGAMASCO organizza a Bergamo presso il Campo Comunale Francesco

Dettagli