Stefania Ajossa IL COUNSELING NELL'ERA DIGITALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Stefania Ajossa IL COUNSELING NELL'ERA DIGITALE"

Transcript

1 ACCADEMIA PER LA RIPROGRAMMAZIONE Stefania Ajossa (contatto per richiedere il testo intero: IL COUNSELING NELL'ERA DIGITALE Tesi finale del corso di COUNSELING DELLA RIPROGRAMMAZIONE ESISTENZIALE Relatore: Mario Papadia Roma 16/12/2014 1

2 Il Counseling nell Era Digitale Sommario Introduzione ) Comprendere le dimensioni del fenomeno della comunicazione digitale: utilizzo della rete Internet nel Mondo e in Italia Internet nel Mondo Internet in Italia ) Il Counseling a distanza: USA tra Counseling ed Internet USA: panoramica sulla diffusione ed utilizzo della rete Internet USA: una breve storia del Counseling on Line Il Counseling on line negli USA allo stato attuale Il Counseling on line negli USA: linee guida Il Counseling on line negli USA: alcune considerazioni riepilogative ) Il Counseling a distanza in Italia Una fotografia del Counseling on line in Italia oggi Il Counseling on line in Italia allo stato attuale Regolamenti e Studi di settore Considerazioni finali ) Il Counseling on line: pro e contro Il Counseling on line: pro e contro Il Counseling on line nel Modello della Riprogrammazione Conclusioni Riferimenti

3 Introduzione La presente tesina ha lo scopo di esplorare la dimensione digitale attuale per quanto riguarda il Counseling e le sue possibili declinazioni di somministrazione a distanza. Il Counseling attraverso la rete Internet si sta diffondendo a ritmi presumibilmente veloci, quanto veloce il ritmo dell innovazione tecnologica. Sicuramente 1 necessario tener conto del Digital Divide sia interno all Italia, sia in confronto alla situazione internazionale. Verrà, quindi, effettuata una panoramica della diffusione della rete Internet e dell utilizzo di strumenti di comunicazione a distanza, nonch una analisi dei pro e dei contro del Conseling a distanza, anche rispetto al modello della Riprogrammazione. Per completare la panoramica ho ritenuto indispensabile inserire un breve excursus in ottica internazionale, alla luce del fatto che il Counseling è nato nei Paesi Anglosassoni, nello specifico negli Stati Uniti, e in questi stessi Paesi ha, naturalmente, maggior presenza, storia e diffusione, anche in ambito digitale. In effetti, allo stato attuale, devo riportare che la maggior parte delle ricerche ufficiali, articoli, casi studio reperibili in Rete, sono, appunto, stati svolti in questi Paesi. Utilizzerò, quindi, parte di questo materiale, prettamente in lingua inglese, nella presente tesina. 1 Il digital divide o divario digitale è il divario esistente tra chi ha accesso effettivo alle tecnologie dell'informazione (in particolare personal computer e internet) e chi ne è escluso, in modo parziale o totale (Wikipedia) 3

4 1) Comprendere le dimensioni del fenomeno della comunicazione digitale: utilizzo della rete Internet nel Mondo e in Italia 1.1 Internet nel Mondo I dati di utilizzo della rete Internet, sia come fenomeno mondiale (Grafico 1, 2 e 3), che come fenomeno locale (vedi paragrafo 2), sono necessari per formare quei ragionamenti basilari intorno al Counseling, somministrato attraverso modalità differenti dal setting in presenza. Da grafici qui sotto riportati, è evidente la diffusione nel mondo dell utilizzo di Internet, e quindi delle strutture tecnologiche necessarie. E evidente, altresì, il divario tra i cosiddetti Paesi Sviluppati e i Paesi in via di Sviluppo. Una riflessione su questi divari è comunque utile, qualora il Counseling possa essere applicato in particolari aree dove la diffusione di Internet è più o meno ampia. 1.2 Internet in Italia Grafico 1 Internet users per 100 inhabitants Source: International Telecommunications Union 2 2 International Telecommunication Union (ITU) Internet users , ITU Key Figures , ICT Data and Statistics (IDS). Per l elenco dei Paesi in via di sviluppo secondo la classificazione M49 vedere: D/ict/definitions/regions/index.html, Nazioni Unite Divisione Statistiche 4

5 3 Grafici 2 e 3 International Telecommunication Union (ITU) Infatti la crescita della rete Internet sta portando concretamente cambiamenti nella vita delle persone che ne usufruiscono. Nel parallelo processo globale di diffusione e crescita dell innovazione tecnologia, il Counseling, come moltissime altre attività umane sia con finalità commerciali che no profit e di aiuto, rivolto alle persone e alle comunità, ha ed avrà la necessità di saper cogliere le opportunità insite in questo processo, altrimenti sarà destinato ad estinguersi nel processo stesso. Grafico Fonte: International Telecommunication Union (ITU) 4 Internet users in Europe, "Internet Users by Country (2014)". Internet Live Stats. Real Time Statistics Project. 1 Luglio Estratto il 28 Agosto

6 Restringendo l obiettivo all Europa, i tassi di penetrazione sul territorio nel 2014 (grafico 4) vedono dei picchi nei Paesi dell estremo Nord Europa (Finlandia, Svezia, etc), Gran Bretagna e Francia; l Italia si presenta tra le aree a il minor tasso di penetrazione, e quindi anche con maggior spazi di sviluppo. 1.2 Internet in Italia 5 Grafico 5 e 6 Global Digital Statistics 2014 Nel grafico 5 emerge chiaramente che il tasso di penetrazione di Internet in Italia è ancora lontano dai livelli di altri Paesi Sviluppati. E importante, anche, considerare il divario interno all Italia stessa, infatti il 63,3% delle famiglie residenti nel Centro-Nord possiede una connessione ad Internet, 6 contro il 54,7% del Sud e del 54,7% delle Isole (Fonte Istat ). Naturalmente c divario generazionale dell utilizzo di Internet, quindi se l 85,7% delle famiglie con figli adolescenti ha la connessione Internet, solo il 12,7% di famiglie over 65 anni, la possiede. (Fonte Istat 7 ) 5 Elaborazione We are social, fonti US Census Bureau, InternetWorldStats, Facebook, International Telecommunication Union (ITU) 6 Cittadini e nuove tecnologie, Istat, Ibidem 6

7 Questi dati sono necessari per definire eventuali strategie di presenza sul mezzo Internet e per individuare quali persone possono essere più propense ad utilizzarlo, anche nel Counseling on line. Grafico 6: Global Digital Statistics Il grafico 6, infine, fotografa l utilizzo dei social network, sempre per l utenza Internet italiana. Questi risultano decisamente diffusi ed utilizzati. Quindi la situazione Italiana appare con ampi margini di crescita per la diffusione della rete Internet sia in termini geografici che generazionali, con uno spiccato utilizzo delle piattaforme social. 8 Elaborazione We are social, fonti US Census Bureau, InternetWorldStats, Facebook, International Telecommunication Union (ITU) 7

8 2) Il Counseling a distanza: USA tra Counseling e Internet 2.1 USA: panoramica sulla diffusione e utilizzo della rete Internet 9 Grafico 7 Global Digital Statistics 2014 Grafico 8: Global Digital Statistics 2014 (vedi nota precedente) Internet ha una percentuale di utilizzo sulla popolazione dell 80%, di questi i social arrivano ad essere usati da almeno il 92% dei navigatori. Come il Counseling si pone e si è posto in questo scenario in cui Internet risulta un mezzo decisamente diffuso ed utilizzato? 9 Grafico 7 e 8: Elaborazione We are social, fonti US Census Bureau, InternetWorldStats, Facebook, International Telecommunication Union (ITU) 8

9 Riferimenti: Cittadini e nuove tecnologie, Istat, 2012 Il Counseling come riprogrammazione, Mario Papadia, Armando Editore, 2005 Internet Therapy May Ease Postpartum Depression, Janice Wood, Associate News Editor, Revisionato da John M. Grohol, Psy.D., 26 Ottobre 2013 "Internet Users by Country (2014)". Internet Live Stats. Real Time Statistics Project. 1 Luglio Estratto il 28 Agosto On line Counselling: A Handbook for Practitioners, Gill Jones, Anne Stokes, 2008 On line Counseling: The good, the bad, and the possibilities, Kurt D. Baker & Mike Ray, Counselling Psychology Quarterly, 2011 Therapist-delivered Internet psychotherapy for depression in primary care: a randomised controlled trial, The Lancet, Kessler D1, Lewis G, Kaur S, Wiles N, King M, Weich S, Sharp DJ, Araya R, Hollinghurst S, Peters TJ. 22 Agosto 2009 We are social, fonti US Census Bureau, InternetWorldStats, Facebook, International Telecommunication Union (ITU), 2014 Web-Counseling: Psicoterapeuta on the web, Internet Provider Fastcom S.r.l. di Nola (NA), in linea con NBCC (National Board Certified Counselor), 1998 When Your Therapist Is Only a Click Away, Jan Hoffman, New York Times, 23 Settembre

Osservatorio SosTariffe.it ADSL Consumer

Osservatorio SosTariffe.it ADSL Consumer Osservatorio SosTariffe.it ADSL Consumer Le tariffe per l abbonamento ADSL in Europa: analisi su prezzi e velocità proposti dai principali Provider europei INDICE p. 1 1. Le tariffe ADSL in Europa e in

Dettagli

EUROPEAN DIGITAL LANDSCAPE 2014

EUROPEAN DIGITAL LANDSCAPE 2014 we are social EUROPEAN DIGITAL LANDSCAPE ANALISI DI WE ARE SOCIAL DEI PRINCIPALI DATI & STATISTICHE DELLO SCENARIO DIGITAL Wearesocial.it @wearesocialit 1 PAESI ANALIZZATI IN QUESTO REPORT 17 12 28 37

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

Cittadini e Innovazione Tecnologica: un mercato in continua crescita

Cittadini e Innovazione Tecnologica: un mercato in continua crescita 1 Cittadini e Innovazione Tecnologica: un mercato in continua crescita L Osservatorio semestrale della Società dell Informazione, realizzato da Federcomin, analizza semestralmente lo stato e le dinamiche

Dettagli

Strategia di Comunicazione Programma Operativo Regionale Fondo Sociale Europeo 2014-2020 Regione Lombardia. Allegato 1 Utilizzo dei media

Strategia di Comunicazione Programma Operativo Regionale Fondo Sociale Europeo 2014-2020 Regione Lombardia. Allegato 1 Utilizzo dei media Strategia di Comunicazione Programma Operativo Regionale Fondo Sociale Europeo 2014-2020 Regione Lombardia Allegato 1 Utilizzo dei media 1 L utilizzo dei media L analisi del contesto nel quale gli emittenti

Dettagli

Sommario. Presentazione... 1. Parte prima La rete e i servizi... 5. La rete, nuovo paradigma dell assistenza psichiatrica... 7

Sommario. Presentazione... 1. Parte prima La rete e i servizi... 5. La rete, nuovo paradigma dell assistenza psichiatrica... 7 Sommario Presentazione... 1 Parte prima La rete e i servizi... 5 La rete, nuovo paradigma dell assistenza psichiatrica... 7 La Psichiatria e la Rete... 11 Discutere di psichiatria... 11 L organizzazione

Dettagli

Allegato 1 Utilizzo dei media

Allegato 1 Utilizzo dei media Strategia di Comunicazione Programma Operativo Regionale Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014-2020 Regione Lombardia. Ex. Art. 116 Reg. (UE) n.1303/2013 Allegato 1 Utilizzo dei media 1 L utilizzo dei

Dettagli

Osservatorio SosTariffe.it ADSL

Osservatorio SosTariffe.it ADSL Osservatorio SosTariffe.it ADSL PROMOZIONI ADSL: ANALISI SUL RISPARMIO CHE SI OTTIENE CAMBIANDO PROVIDER ADSL CON E SENZA TELEFONIA INDICE p. 1 1. Introduzione: la penetrazione della banda larga in Italia

Dettagli

Estratto dal paper: Il processo di adozione delle tecnologie informatiche nelle imprese artigiane di servizio: un analisi multivariata

Estratto dal paper: Il processo di adozione delle tecnologie informatiche nelle imprese artigiane di servizio: un analisi multivariata Estratto dal paper: Il processo di adozione delle tecnologie informatiche nelle imprese artigiane di servizio: un analisi multivariata Pinuccia Calia, Ignazio Drudi La diffusione e la penetrazione dell

Dettagli

Appunti per un progetto condiviso di Master universitario in materia di counselling Laura Nota e Salvatore Soresi e Larios Team

Appunti per un progetto condiviso di Master universitario in materia di counselling Laura Nota e Salvatore Soresi e Larios Team FISPPA Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata Appunti per un progetto condiviso di Master universitario in materia di counselling Laura Nota e Salvatore Soresi e Larios

Dettagli

Corso PNSD. Progettazione di ambienti di apprendimento. Comunicazione e relazioni con la LIM, social

Corso PNSD. Progettazione di ambienti di apprendimento. Comunicazione e relazioni con la LIM, social Corso PNSD CORSO AVANZATO (durata 38 : A r e a tematica Contenuto Tutor per o g n i modulo CALENDA RIO 726 Progettazione di setting per la didattica: la classe laboratorio (attrezzata con LIM, document

Dettagli

Rimini - 23 giugno 2005. Patrizio Fausti Responsabile e-government della Provincia di Roma

Rimini - 23 giugno 2005. Patrizio Fausti Responsabile e-government della Provincia di Roma Rimini - 23 giugno 2005 Patrizio Fausti Responsabile e-government della Provincia di Roma Esiste il digital divide nei territori periferici? La discriminazione nasce dalla carenza di infrastrutture o da

Dettagli

Le tecnologie dell informazione e della comunicazione: disponibilità nelle famiglie e utilizzo degli individui

Le tecnologie dell informazione e della comunicazione: disponibilità nelle famiglie e utilizzo degli individui 27 dicembre 2005 Le tecnologie dell informazione e della comunicazione: disponibilità nelle famiglie e utilizzo degli individui Anno 2005 Le indagini Multiscopo condotte dall Istat rilevano i comportamenti

Dettagli

DIGITAL DIVIDE: UNA MINACCIA ALL INCLUSIONE SOCIALE

DIGITAL DIVIDE: UNA MINACCIA ALL INCLUSIONE SOCIALE DIGITAL DIVIDE: UNA MINACCIA ALL INCLUSIONE SOCIALE A cura di Marco Billi Università degli Studi di Siena Facoltà di Lettere e Filosofia di Arezzo La Società dell informazione Il Libro Verde intitolato

Dettagli

IL SUPEROGGI DEL NUOVO NORMALE

IL SUPEROGGI DEL NUOVO NORMALE IL SUPEROGGI DEL NUOVO NORMALE SUMMARY CHI SONO I MILLENNIALS LA VITA E UNA SOLA (CONVERGENZA TRA VITA REALE E DIGITALE) THE BEST SCREEN AVAILABLE LA GENESI DELLA CONVERSAZIONE NEL SUPEROGGI IL FUTURO

Dettagli

I SOCIAL MEDIA GESTIRE. 29 Novembre 2013 / 30 Novembre 2013 Z2112.4 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION

I SOCIAL MEDIA GESTIRE. 29 Novembre 2013 / 30 Novembre 2013 Z2112.4 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION GESTIRE

Dettagli

Global Mobile Consumer Survey 2014: la prospettiva italiana Il digitale parte dal mattino e gli italiani battono tutti!

Global Mobile Consumer Survey 2014: la prospettiva italiana Il digitale parte dal mattino e gli italiani battono tutti! Global Mobile Consumer Survey 2014: la prospettiva italiana Il digitale parte dal mattino e gli italiani battono tutti! Contenuti Introduzione 3 Executive Summary 4 Connessi dalla mattina alla sera 5

Dettagli

--- COUNTRY REPORT ITALIA---

--- COUNTRY REPORT ITALIA--- European-wide e-learning Recognition Review Report --- COUNTRY REPORT ITALIA--- SMEs & e-learning (SMEELEARN) PROJECT ERASMUS+ KA2 [2014-1-UK01-KA202-001610] http://www.sme-elearning.net Settembre 2015

Dettagli

IP/10/1602. Bruxelles, 25 novembre 2010

IP/10/1602. Bruxelles, 25 novembre 2010 IP/10/1602 Bruxelles, 25 novembre 2010 Nel luglio 2010 circa un terzo delle linee europee a banda larga viaggiava a velocità superiori a 10 Mbps (15% nel luglio 2009). Velocità maggiori di trasmissione

Dettagli

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa Sommario Indice 1 Internet 1 1.1 Reti di computer........................... 1 1.2 Mezzo di comunicazione di massa - Mass media.......... 2 1.3 Servizi presenti su Internet - Word Wide Web........... 3

Dettagli

CITTADINI E NUOVE TECNOLOGIE

CITTADINI E NUOVE TECNOLOGIE 20 dicembre 2011 Anno 2011 CITTADINI E NUOVE TECNOLOGIE Rispetto al 2010 cresce la quota di famiglie che nell anno in corso possiede un personal computer (dal 57,6% al 58,8%), l accesso a Internet (dal

Dettagli

Cittadini e nuove tecnologie

Cittadini e nuove tecnologie 27 febbraio 2009 Cittadini e nuove tecnologie Anno 2008 Le indagini Multiscopo condotte dall Istat rilevano i comportamenti e gli aspetti più importanti della vita quotidiana delle famiglie. Le informazioni

Dettagli

Cittadini e nuove tecnologie

Cittadini e nuove tecnologie 23 dicembre 2010 Cittadini e nuove tecnologie Anno 2010 Le indagini Multiscopo condotte dall Istat rilevano i comportamenti e gli aspetti più importanti della vita quotidiana delle famiglie. Le informazioni

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Innovazione Tecnologica per un sapere accessibile a tutti

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Innovazione Tecnologica per un sapere accessibile a tutti Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alessandro Musumeci Direttore Generale Sistemi Informativi Innovazione Tecnologica per un sapere accessibile a tutti Agenda La sfida: le opportunità

Dettagli

Il Portale Web del Comune di Roma

Il Portale Web del Comune di Roma IL PORTALE WEB DEL COMUNE DI ROMA on line PREMESSA Le trasformazioni conseguenti alla diffusione delle tecnologie della comunicazione e dell'informazione (I.C.T.) contribuiscono in maniera sempre più determinante

Dettagli

StatLomb. Un sistema web che riusa i dati statistici open per l'analisi geo-statistica. Antonio Vincenzo Lentini Maria Grazia Petrin

StatLomb. Un sistema web che riusa i dati statistici open per l'analisi geo-statistica. Antonio Vincenzo Lentini Maria Grazia Petrin StatLomb Un sistema web che riusa i dati statistici open per l'analisi geo-statistica Antonio Vincenzo Lentini Maria Grazia Petrin Cosa è StatLomb Portale che consente la divulgazione degli indicatori

Dettagli

Sintesi e analisi dei risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online in Italia

Sintesi e analisi dei risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online in Italia Sintesi e analisi dei risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online in Italia Giugno 2015 (Dati cumulati cicli 3, 4 del 2014 e cicli 1, 2 del 2015) INDICE Premessa Sintesi e analisi dei

Dettagli

Sintesi e analisi dei risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online in Italia. Dicembre 2014 (Dati cumulati cicli 1, 2, 3, 4 del 2014)

Sintesi e analisi dei risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online in Italia. Dicembre 2014 (Dati cumulati cicli 1, 2, 3, 4 del 2014) Sintesi e analisi dei risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online in Italia Dicembre 2014 (Dati cumulati cicli 1, 2, 3, 4 del 2014) INDICE Premessa Sintesi e analisi dei risultati: famiglie

Dettagli

LA LETTURA COME STRUMENTO PER LO SVILUPPO E LA CONVIVENZA CIVILE. GIUSEPPE ROMA Twitter @GiromRoma Senior Advisor CENSIS

LA LETTURA COME STRUMENTO PER LO SVILUPPO E LA CONVIVENZA CIVILE. GIUSEPPE ROMA Twitter @GiromRoma Senior Advisor CENSIS LA LETTURA COME STRUMENTO PER LO SVILUPPO E LA CONVIVENZA CIVILE (sintesi DELL INTERVENTO) GIUSEPPE ROMA Twitter @GiromRoma Senior Advisor CENSIS SENZA LETTURA NON C È CRESCITA QUOTIDIANI, PERIODICI E

Dettagli

Metodi, tecniche e strategie

Metodi, tecniche e strategie Slash / Digital Marketing Agency Servizi per la promozione e il marketing sui Mercati Internazionali attraverso il Web Metodi, tecniche e strategie Luglio 2012 L Agenzia SLASH in sintesi 2011 Copyright

Dettagli

HANDICAP E FAMIGLIA: UN PERCORSO DI TEATROTERAPIA

HANDICAP E FAMIGLIA: UN PERCORSO DI TEATROTERAPIA Scuola di Formazione in Teatroterapia HANDICAP E FAMIGLIA: UN PERCORSO DI TEATROTERAPIA Candidata: Bott Caterina Relatore: dott. Orioli Walter Anno Accademico 2010-2011 INDICE INTRODUZIONE p. 4 CAPITOLO

Dettagli

idw INTELLIGENT DATA WAREHOUSE

idw INTELLIGENT DATA WAREHOUSE idw INTELLIGENT DATA WAREHOUSE NOTE CARATTERISTICHE Il modulo idw Amministrazione Finanza e Controllo si occupa di effettuare analisi sugli andamenti dell azienda. In questo caso sono reperite informazioni

Dettagli

APPUNTI E-SKILLS DIFFUSIONE, APPRENDIMENTO, FABBISOGNI LE NUOVE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE COME VOLANO DI SVILUPPO

APPUNTI E-SKILLS DIFFUSIONE, APPRENDIMENTO, FABBISOGNI LE NUOVE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE COME VOLANO DI SVILUPPO 16 a p r i l e. 2012 E-SKILLS DIFFUSIONE, APPRENDIMENTO, FABBISOGNI Le ICT hanno un ruolo crescente nelle imprese e il possesso di competenze digitali sarà sempre più indispensabile per avere maggiori

Dettagli

Le tecnologie dell informazione e della comunicazione: disponibilità nelle famiglie e utilizzo degli individui

Le tecnologie dell informazione e della comunicazione: disponibilità nelle famiglie e utilizzo degli individui 16 gennaio 2008 Le tecnologie dell informazione e della comunicazione: disponibilità nelle famiglie e utilizzo degli individui Anno 2007 Le indagini Multiscopo condotte dall Istat rilevano i comportamenti

Dettagli

Il cloud learning e i nuovi ambienti di apprendimento collaborativo nelle tecnologie per una didattica per competenze Strumenti

Il cloud learning e i nuovi ambienti di apprendimento collaborativo nelle tecnologie per una didattica per competenze Strumenti dei corsi Il corso denominato G1 non compare in quanto le iscrizioni all incontro col prof. Tagliagambe sono stati diversamente contemplati. Il codice del corso, indicato sulla destra nella casella dei

Dettagli

Click to edit Master title style

Click to edit Master title style Click to edit Master title style AlfaCampus - Formare il cittadino digitale Un contributo per il superamento del digital divide Indice 1. Premessa: chi siamo 2. Nascita del progetto: la e-inclusion 3.

Dettagli

CITTADINI E NUOVE TECNOLOGIE

CITTADINI E NUOVE TECNOLOGIE 20 dicembre 2012 Anno 2012 CITTADINI E NUOVE TECNOLOGIE Nel 2012 rimane stabile rispetto all anno precedente la quota di famiglie che dispone di un accesso a Internet (55,5%) e di un personal computer

Dettagli

Il Digital Divide nella micro e piccola impresa italiana. Milano, 20 Marzo 2007 1

Il Digital Divide nella micro e piccola impresa italiana. Milano, 20 Marzo 2007 1 Il Digital Divide nella micro e piccola impresa italiana Valeria Severini, Freedata S.r.l. Milano, 20 Marzo 2007 1 La Ricerca Obiettivo definire le caratteristiche del divario digitale in Italia nelle

Dettagli

La società dell informazione e della conoscenza in Toscana Rapporto 2014 SINTESI

La società dell informazione e della conoscenza in Toscana Rapporto 2014 SINTESI Settore Sistema Informativo di Supporto alle Decisioni. Ufficio Regionale di Statistica La società dell informazione e della conoscenza in Toscana Rapporto 2014 SINTESI La società dell informazione e della

Dettagli

sviluppo dell umbria

sviluppo dell umbria L internet economy e il suo contributo allo sviluppo dell umbria Mauro Casavecchia l internet economy crea valore e occupazione Contributo diretto di Internet al PIL 2009 Contributo di Internet alla crescita

Dettagli

Presidiare una consultazione online

Presidiare una consultazione online Progetto PerformancePA Ambito A - Linea 1 - Una rete per la riforma della PA Presidiare una consultazione online Autore: Maria Antonietta Sanna Artizzu, Laura Manconi Creatore: Formez PA, Progetto Performance

Dettagli

Uno sguardo sul. L Osservatorio web di ISPO Click. Milano, Gennaio 2012

Uno sguardo sul. L Osservatorio web di ISPO Click. Milano, Gennaio 2012 Uno sguardo sul mondo di Twitter L Osservatorio web di ISPO Click Milano, Gennaio 2012 2 Twitter o non Twitter? Aziende e personalità mediatiche sanno bene che la comunicazione nella realtà odierna è ormai

Dettagli

Progetto TIC (trasparenza- informatica-comunicazione)

Progetto TIC (trasparenza- informatica-comunicazione) Progetto TIC (trasparenza- informatica-comunicazione) Il quadro normativo di seguito riportato evidenzia il ruolo che la Provincia avrà quale ente con funzioni di area vasta che potrà essere di supporto

Dettagli

L INDUSTRIA DEI VIAGGI ALLA CONQUISTA DEL DIGITAL CONSUMER

L INDUSTRIA DEI VIAGGI ALLA CONQUISTA DEL DIGITAL CONSUMER L INDUSTRIA DEI VIAGGI ALLA CONQUISTA DEL DIGITAL CONSUMER Sabato 17 ottobre 2009 - TBOX, Padiglione C2. Ore 16.15 17.00 Relatori - Tim Gunstone, managing director Eyefortravel - Enrico Bertoldo, direttore

Dettagli

NUOVE TECNOLOGIE E PARTECIPAZIONE GIOVANILE

NUOVE TECNOLOGIE E PARTECIPAZIONE GIOVANILE NUOVE TECNOLOGIE E PARTECIPAZIONE GIOVANILE Progettazione e realizzazione di percorsi di cittadinanza attiva attraverso le nuove tecnologie. PREMESSA Abbiamo scelto per semplicità di presentare in questo

Dettagli

(All) Digital Monitor

(All) Digital Monitor (All) Digital Monitor 1 Trend TV Digitale Il rilevamento del Digital Monitor effettuato fra Febbraio e Marzo del 2013 fotografa una fase ormai matura della digitalizzazione televisiva, con le ultime tappe

Dettagli

Sintesi e analisi dei risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online in Italia. Dicembre 2013 (Dati cumulati anno 2013)

Sintesi e analisi dei risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online in Italia. Dicembre 2013 (Dati cumulati anno 2013) Sintesi e analisi dei risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online in Italia Dicembre 2013 (Dati cumulati anno 2013) INDICE Premessa Sintesi e analisi dei risultati: famiglie e individui

Dettagli

Presentazione progetti di tesi e tesine. Ottobre 2011

Presentazione progetti di tesi e tesine. Ottobre 2011 Presentazione progetti di tesi e tesine Ottobre 2011 Alcuni lavori di breve termine New Media & New Internet L offerta e l utilizzo dei Video in Internet e le nuove Connected TV Inizio da subito/fine 2011

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

VoIP nelle PMI. Microsoft Corporation

VoIP nelle PMI. Microsoft Corporation VoIP nelle PMI Microsoft Corporation Obiettivi E stato implementato un questionario ad hoc al fine di rilevare: Profilo dell azienda Infrastrutture Hardware utilizzate in azienda Piattaforma telefonica

Dettagli

L Italia e il mercato internazionale: trend a confronto Fabrizio Angelini, Amministratore Delegato, Demoskopea

L Italia e il mercato internazionale: trend a confronto Fabrizio Angelini, Amministratore Delegato, Demoskopea L Italia e il mercato internazionale: trend a confronto Fabrizio Angelini, Amministratore Delegato, Demoskopea I trend digitali in Italia e gli effetti mobile video social MOBILE La diffusione degli Smartphone

Dettagli

Ufficio di Statistica n 4 ottobre/dicembre 2005

Ufficio di Statistica n 4 ottobre/dicembre 2005 I ROMANI E LE NUOVE TECNOLOGIE Un analisi sul territorio del Municipio 11 Premessa La tecnologia continua a diffondersi sia tra le istituzioni pubbliche che tra le famiglie italiane ed, infatti, se nelle

Dettagli

Presentazione del II Rapporto RIIR. Progetti, Iniziative e Investimenti delle Regioni Italiane per l Innovazione Digitale

Presentazione del II Rapporto RIIR. Progetti, Iniziative e Investimenti delle Regioni Italiane per l Innovazione Digitale Presentazione del II Rapporto RIIR. Progetti, Iniziative e Investimenti delle Regioni Italiane per l Innovazione Digitale Enrico Giovannini Presidente dell Istituto nazionale di statistica Milano, 21 gennaio

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 2 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web LE BASI INDEX 3 7 13 16 Come creare e gestire con semplicità un sito web Le fasi da seguire per costruire

Dettagli

Osservatorio Blog 2014. Una ricerca sulla blogosfera europea e italiana di Imageware e IPREX

Osservatorio Blog 2014. Una ricerca sulla blogosfera europea e italiana di Imageware e IPREX Osservatorio Blog 2014 Una ricerca sulla blogosfera europea e italiana di Imageware e IPREX 1 Indice 1. Introduzione e metodologia... 3 2. L attività di blogging... 4 2.1. Temi e fonti di ispirazione...

Dettagli

1. PREMESSA. Politecnico Innovazione 1

1. PREMESSA. Politecnico Innovazione 1 E-BUSINESS IN CIFRE 1. PREMESSA Valutare il grado di penetrazione dell e-business nelle Pmi significa analizzare qual è il ruolo che le tecnologie sono chiamate a svolgere all interno delle aziende: nelle

Dettagli

5. IL PC E INTERNET NELLE DIVERSE TIPOLOGIE FAMILIARI

5. IL PC E INTERNET NELLE DIVERSE TIPOLOGIE FAMILIARI 5. IL PC E INTERNET NELLE DIVERSE TIPOLOGIE FAMILIARI 5.1 Considerazioni generali Il livello di informatizzazione delle famiglie toscane è stato esaminato, oltre che sulla base del territorio, anche tenendo

Dettagli

Titolo. Verso il nuovo sito Istat: opportunità e innovazioni per potenziare l informazione sul web FORUM PA 2010. Maurizio Firmani Giulia Mottura

Titolo. Verso il nuovo sito Istat: opportunità e innovazioni per potenziare l informazione sul web FORUM PA 2010. Maurizio Firmani Giulia Mottura Titolo FORUM PA 2010 Verso il nuovo sito Istat: opportunità e innovazioni per potenziare l informazione sul web Maurizio Firmani Giulia Mottura Istat - Direzione centrale comunicazione ed editoria Il punto

Dettagli

Banda Larga: il nostro ponte

Banda Larga: il nostro ponte Banda Larga: il nostro ponte Antonello Pellegrino Agenzia Laore - Direttore Servizio Affari generali e sistemi informativi Cagliari, 4 giugno 2010 1 Banda larga tra Pubblica Amministrazione, Impresa, Cittadino

Dettagli

Il ruolo di Telecom Italia nello sviluppo dell editoria digitale

Il ruolo di Telecom Italia nello sviluppo dell editoria digitale GRUPPO TELECOM ITALIA 27 Settembre 2013 Il ruolo di Telecom Italia nello sviluppo dell editoria digitale La crisi dell editoria GERMANIA GRAN BRETAGNA USA DER SPIEGEL: 2012-6% fatturato; - 30% utili; Gruner

Dettagli

MISURAZIONI MULTIPIATTAFORMA IN ITALIA NEL 2014

MISURAZIONI MULTIPIATTAFORMA IN ITALIA NEL 2014 MISURAZIONI MULTIPIATTAFORMA IN ITALIA NEL 2014 IAB FORUM MILANO 3-4 DICEMBRE 2013 Fabrizio Angelini, Sensemakers CEO comscore, Inc. Proprietary. comscore è leader nella misurazione multipiattaforma a

Dettagli

Passare la notte sull ebook?

Passare la notte sull ebook? Passare la notte sull ebook? Studenti universitari, manuali per lo studio, nuove tecnologie Mirka Giacoletto Papas L indagine voluta dal Gruppo Accademico Universitario (Gap) dell Associazione Italiana

Dettagli

Guida ai Concorsi a Premio Digital. www.aladino-net.com. pag.

Guida ai Concorsi a Premio Digital. www.aladino-net.com. pag. 1 L obiettivo di questo e-book è quello di creare uno strumento semplice ma molto utile per comprendere quali sono le opportunità per raggiungere e premiare i propri consumatori attraverso i concorsi a

Dettagli

GESTIRE I SOCIAL MEDIA

GESTIRE I SOCIAL MEDIA - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION GESTIRE

Dettagli

Donne e welfare. Novembre 2010

Donne e welfare. Novembre 2010 Donne e welfare Novembre 2010 1 Metodologia Universo di riferimento Donne residenti residenti in Italia Numerosità campionaria 800 donne disaggregate per età(giovani adulte anziane), condizione professionale

Dettagli

Ricerca e innovazione

Ricerca e innovazione CAPITOLO 11 Ricerca e innovazione Alla base del progresso Ricerca e innovazione costituiscono una determinante indiretta del benessere. Sono alla base del progresso sociale ed economico e danno un contributo

Dettagli

Audiweb pubblica i dati di audience del mese di giugno 2011 e i risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online in Italia

Audiweb pubblica i dati di audience del mese di giugno 2011 e i risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online in Italia Milano, 27 luglio 2011 Audiweb pubblica i dati di audience del mese di giugno 2011 e i risultati della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online in Italia Nel mese di giugno 2011 l audience online cresce

Dettagli

L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE

L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE PRESENTAZIONE N #2 L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE 30 novembre 2015 SOMMARIO #1. LO SCENARIO NELL ERA DIGITALE #2. DALLA RECLAME ALLA WEB REPUTATION #3. DALL OUTBOUND MARKETING ALL

Dettagli

La smart (R)evolution del cliente mobile. Elisabeth Rizzotti Responsabile Canali Diretti e Comunicazione

La smart (R)evolution del cliente mobile. Elisabeth Rizzotti Responsabile Canali Diretti e Comunicazione La smart (R)evolution del cliente mobile Elisabeth Rizzotti Responsabile Canali Diretti e Comunicazione Il contesto di riferimento La risposta di UBI Banca Le sfide del cambiamento Agenda Il comportamento

Dettagli

NGN & WIFI PROMOSSI DALLA PA

NGN & WIFI PROMOSSI DALLA PA Il Trentino Territorio d innovazione Mario Groff mario.groff@trentinonetwork.it L infrastrutturazione in larga banda ed in fibra ottica sono elementi abilitanti allo sviluppo imprenditoriale, dei servizi

Dettagli

People POP-UP. Newsletter n. 4

People POP-UP. Newsletter n. 4 People POP-UP Newsletter n. 4 L utilizzo di tecnologie ICT (Information and Communication Technology) a favore del cambiamento sociale è centrale in due delle sei tematiche di People, una relativa alla

Dettagli

I Numeri e le Statistiche nazionali ed internazionali

I Numeri e le Statistiche nazionali ed internazionali I Numeri e le Statistiche nazionali ed internazionali 73.043.500, il numero di bambini ed adolescenti (0-18 anni) censiti negli Stati Uniti (fonte: U.S. Census Bureau) 11.000.000, i minori che ogni anno

Dettagli

DIDATEC Corso base e corso avanzato

DIDATEC Corso base e corso avanzato PROGETTI DI FORMAZIONE PER DOCENTI DIDATEC Corso base e corso avanzato PER I TUTTI DOCENTI I DOCENTI DI ITALIANO Scuola Primaria e Secondaria di I Grado e Biennio Secondaria di II Grado D-5-FSE-2010-1

Dettagli

Scuola Superiore Sant Anna di Studi Universitari e di Perfezionamento Divisione Alta Formazione. Master. Management e Sanità.

Scuola Superiore Sant Anna di Studi Universitari e di Perfezionamento Divisione Alta Formazione. Master. Management e Sanità. Scuola Superiore Sant Anna di Studi Universitari e di Perfezionamento Divisione Alta Formazione Master Management e Sanità III edizione La Scuola Quattro sono le fonti dell apprendimento Un quarto colui

Dettagli

E. Gaspari S.r.l. 2015

E. Gaspari S.r.l. 2015 UN PROGETTO E. Gaspari S.r.l. 2015 La divisione GaspariWeb, del Gruppo Gaspari, è lieta di presentare la sua migliore offerta per la realizzazione della soluzione Campania Protezione Civile (L App Comunale

Dettagli

Mediastaff education partner IRSAF Divisione EIRSAF Certificazioni Informatiche

Mediastaff education partner IRSAF Divisione EIRSAF Certificazioni Informatiche Mediastaff education partner IRSAF Divisione EIRSAF Certificazioni Informatiche CORSI DI FORMAZIONE PER LA FUNZIONE DOCENTE IN "LE NUOVE TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE: Uso didattico

Dettagli

Chi siamo Asernet dal 1995 è il partner ideale per gli enti pubblici innovativi e le aziende di successo per l innovazione tecnologica e la comunicazione istituzionale. Un team di professionisti esperti

Dettagli

Come progettare la social media strategy di un istituzione consolidata. Ingredienti, processi e altre cose utili da sapere.

Come progettare la social media strategy di un istituzione consolidata. Ingredienti, processi e altre cose utili da sapere. Come progettare la social media strategy di un istituzione consolidata. Ingredienti, processi e altre cose utili da sapere. Da Gennaio 2014 sono responsabile (insieme a Susanna Legrenzi) del social media

Dettagli

Relatore: Fabio Travagliati, Responsabile Comunicazione FESR

Relatore: Fabio Travagliati, Responsabile Comunicazione FESR Relatore: Fabio Travagliati, Responsabile Comunicazione FESR LA PROGRAMMAZIONE 2014-2020 (Artt. 115-117 reg.to Comune) Strategia di Comunicazione entro 6 mesi dall adozione del POR e possibilità di una

Dettagli

COMUNICAZIONE ITALIANA

COMUNICAZIONE ITALIANA COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su carta, interagisce su internet, decide di persona. Edizioni Servizi Eventi COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su

Dettagli

Science & Technology: Food for mind, Energy for the future.

Science & Technology: Food for mind, Energy for the future. The Pink Cloud Il valore dell iniziativa La Nuvola Rosa, è un'iniziativa socio-culturale che sensibilizza l opinione pubblica sulla necessità di colmare il divario di genere nel campo della scienza, della

Dettagli

AIC LOMBARDIA ONLUS: l'associazione in rete. Assemblea dei Soci Milano, 28 marzo 2015

AIC LOMBARDIA ONLUS: l'associazione in rete. Assemblea dei Soci Milano, 28 marzo 2015 AIC LOMBARDIA ONLUS: l'associazione in rete Assemblea dei Soci WEB 2.0: nasce la cultura partecipata delle tecnologie digitali Il Web 2.0 è un termine utilizzato per indicare uno stato dell'evoluzione

Dettagli

PMI italiane fra tradizione e innovazione digitale tendenze e testimonianze dalle eccellenti 2014. Palazzo Mezzanotte Milano, 22 luglio 2014

PMI italiane fra tradizione e innovazione digitale tendenze e testimonianze dalle eccellenti 2014. Palazzo Mezzanotte Milano, 22 luglio 2014 PMI italiane fra tradizione e innovazione digitale tendenze e testimonianze dalle eccellenti 2014 Palazzo Mezzanotte Milano, 22 luglio 2014 Osservatorio PMI 2014 -VI Edizione 1 Obiettivi Individuare le

Dettagli

Leader di mercato nel pagamento digitale della sosta

Leader di mercato nel pagamento digitale della sosta Leader di mercato nel pagamento digitale della sosta www.easyparkitalia.it EasyPark in breve I partner EasyPark è dal 2001 leader nei servizi di pagamento per la sosta. È presente in nove paesi: Italia,

Dettagli

E-learning. Struttura dei moduli formativi

E-learning. Struttura dei moduli formativi E-learning Per e-learning (o apprendimento on-line) s intende l uso delle tecnologie multimediali e di Internet per migliorare la qualità dell apprendimento facilitando l accesso alle risorse e ai servizi,

Dettagli

Stefano Calicchio. Musicista 2.0. Come guadagnare scrivendo musica per venderla online

Stefano Calicchio. Musicista 2.0. Come guadagnare scrivendo musica per venderla online Stefano Calicchio Musicista 2.0 Come guadagnare scrivendo musica per venderla online I segreti e le tecniche per sfruttare il marketing musicale sul web, migliorando la visibilità e guadagnando con la

Dettagli

Informazioni Statistiche

Informazioni Statistiche Informazioni Statistiche Settore Sistema Informativo di supporto alle decisioni. Ufficio Regionale di Statistica Aprile 2015 I CITTADINI TOSCANI E LE NUOVE TECNOLOGIE- ANNO 2014 In sintesi: Il 67% delle

Dettagli

Parla come mangi! Come comunicare a un pubblico di foodie. Myriam Sabolla

Parla come mangi! Come comunicare a un pubblico di foodie. Myriam Sabolla Parla come mangi! Come comunicare a un pubblico di foodie Myriam Sabolla Il gusto del Museo 2.0 Forlimpopoli, Casa Artusi - 24 giugno 2013 Piacere Myriam Sabolla Social Media Strategist Social Media &

Dettagli

Misura 321 Azione 4 Reti tecnologiche di informazione e comunicazione (ICT)

Misura 321 Azione 4 Reti tecnologiche di informazione e comunicazione (ICT) Misura 321 Motivazioni dell intervento Nel panorama regionale esistono alcune aree, soprattutto quelle più marginali, dove la copertura di banda larga non è ancora presente, o in larga parte insufficiente

Dettagli

EMERGENZAarte WHO: 2.edizione del progetto Contemporary Art Festival Villa Farsetti (C.A.F. Villa Farsetti)

EMERGENZAarte WHO: 2.edizione del progetto Contemporary Art Festival Villa Farsetti (C.A.F. Villa Farsetti) EMERGENZAarte WHO: 2.edizione del progetto Contemporary Art Festival Villa Farsetti (C.A.F. Villa Farsetti) EMERGENZAarte WHY: FILL UP: non basta solo produrre EMERGENZAarte: WHERE Villa Farsetti di S.Maria

Dettagli

7. Il Digital Divide 56. 8. Le aree geografiche 79

7. Il Digital Divide 56. 8. Le aree geografiche 79 Indice Indice 1. Executive Summary 1 2. Obiettivi 5 3. L informatizzazione in Italia 5 4. L universo di riferimento: ditte individuali, micro imprese e piccole imprese 10 5. Metodologia 16 6. I risultati

Dettagli

QUESTIONARIO RILEVAZIONE RAPPORTO DOCENTE DIGITALE

QUESTIONARIO RILEVAZIONE RAPPORTO DOCENTE DIGITALE QUESTIONARIO RILEVAZIONE RAPPORTO DOCENTE DIGITALE Caro collega, grazie per la tua disponibilità. Compilando questo questionario, che richiederà solo 5 10 minuti, ci aiuterai a calibrare meglio la scelta

Dettagli

Osservatorio banda larga e ultralarga e digital divide regioni Italia

Osservatorio banda larga e ultralarga e digital divide regioni Italia Osservatorio banda larga e ultralarga e digital divide regioni Italia Qual è la percentuale di popolazione in Italia raggiunta da servizi di accesso a Internet a banda larga e a banda ultralarga? Quanto

Dettagli

Stili di studio degli universitari italiani tra carta e digitale

Stili di studio degli universitari italiani tra carta e digitale Stili di studio degli universitari italiani tra carta e digitale Piero Attanasio Associazione Italiana Editori piero.attanasio@aie.it Con la collaborazione di Marina Micheli - Università Bicocca di Milano

Dettagli

HOUSING SOCIALE, RIQUALIFICAZIONE URBANA E QUALITÀ DELL ABITARE

HOUSING SOCIALE, RIQUALIFICAZIONE URBANA E QUALITÀ DELL ABITARE HOUSING SOCIALE, RIQUALIFICAZIONE URBANA E QUALITÀ DELL ABITARE a cura degli architetti Roberta Prampolini Daniela Rimondi F/01_FASCICOLO 1_DESCRIZIONE DELLA RICERCA Indice 1. La ricerca 2. Gli obiettivi

Dettagli

Eugenio Santoro. I social media come strumento di promozione della salute

Eugenio Santoro. I social media come strumento di promozione della salute Eugenio Santoro Laboratorio di Informatica Medica IRCCS - Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri I social media come strumento di promozione della salute Penetrazione di Internet e dei nuovi media

Dettagli