PERSIA E TURCHIA (XIII SECOLO) INDIA(BODIDHARMA) CINA (MONACI) OKINAWA (1392) GIAPPONE ( ) RESTO DEL MONTO (GIORNI NOSTRI)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PERSIA E TURCHIA (XIII SECOLO) INDIA(BODIDHARMA) CINA (MONACI) OKINAWA (1392) GIAPPONE ( ) RESTO DEL MONTO (GIORNI NOSTRI)"

Transcript

1 STORIA DEL KARATE

2 PERSIA E TURCHIA (XIII SECOLO) INDIA(BODIDHARMA) CINA (MONACI) OKINAWA (1392) GIAPPONE ( ) RESTO DEL MONTO (GIORNI NOSTRI)

3 DOVE NASCE IL KARATE?

4 ISOLA DI OKINAWA

5 DATA IMPORTANTE: famiglie di immigrati cinesi provenienti dal Fujian si stabiliscono nel villaggio di Kume. Alcuni membri di queste famiglie insegnano arti marziali. Il testo "Bubishi" viene introdotto nelle Ryukyu.

6 Il testo del Bubishi contiene importanti nozioni sul combattimento, punti di pressione, erbe medicinali, veleni, allenamenti; Nel corso dei secoli si sono susseguite numerose guerre interne ad Okinawa, che l ha vista dividersi in tre parti (prefetture). In principio il karate, non si chiamava ancora così ma bensì era conosciuto come TO-DE (mano cinese) e successivamente divenne OKINAWA-TE (mano di Okinawa) Veniva praticato solo da alti funzionari e guardie reali, ma segretamente e al chiaro di luna alcuni maestri lo insegnavano a qualche abitante dell isola prescelto per i requisiti fisici e doti di elevata moralità. Le principali linee del karate nascono dalle 3 diverse prefetture e prendono il nome dei paesi dove si pratica, ovvero: TOMARI-TE NAHA-TE SHURI-TE Da qui nascono i principali stili SHOTOKAN-RYU SHITO-RYU WADO-RYU GOJU-RYU Nel 1868 nasce GICHIN FUNAKOSHI fondatore dello stile Shotokan.

7 LE TRE PREFETTURE DI OKINAWA

8 ELENCO PRINCIPALI STILI SHOTOKAN-RYU WADO-RYU SHITO-RYU GOJU-RYU

9 LO STILE CHE FACCIAMO NOI SI CHIAMA. SHOTOKAN e questo è il suo simbolo mentre questo è il Maestro che lo ha introdotto in Giappone e fatto conoscere in tutto il mondo Si chiama GICHIN FUNAKOSHI

10 COSA SIGNIFICA SHOTOKAN? Funakoshi firma le sue poesie e i suoi scritti con lo pseudonimo di SHOTO ovvero fruscio dei pini Shotokan infatti significa la SALA nel fruscio dei pini (SHOTO+KAN) Associa allo shotokan il simbolo della tigre.

11 È il fondatore dello stile SHOTOKAN, cioè il tipo di karate che facciamo noi. Ha iniziato a praticare il karate a 12 anni sotto la guida del Maestro Azato e successivamente anche con il maestro Itosu Era sempre un bambino malaticcio e il karate lo ha aiutato a rafforzarsi fisicamente. Praticava karate di notte al chiaro di luna Non studia medicina per non tagliarsi i capelli (crocchia) simbolo di nobiltà; lavora come educatore. Nel 1921 è stato incaricato di eseguire una dimostrazione di Karate al principe imperiale (questo era un avvenimento molto importante) Nel 1922 viene chiamato ad organizzare un dimostrazione a Kyoto Nel 1938 i suoi allievi costruiscono il dojo e Funakoshi lo chiama Shotokan (casa dello shoto) Nei successivi anni G.Funakoshi si trasferisce a Tokio per insegnare il karate (che entrerà nelle scuole e università) lasciando moglie e figli ad Okinawa. È morto a Tokio all età di 89 anni.

12 CURIOSITA Il Karate, in principio, veniva praticata solo dai nobili Okinawa nel tempo intrattiene numerosi rapporti commerciali con la Cina e quindi numerose delegazioni si instaurano permanentemente sull isola. Verso la metà del 18 secolo dopo una grande crisi, numerosi samurai (guardie imperiali) per la carenza di lavoro diventano commercianti o contadini; Questo fa si che da un lato accresce il livello culturale del popolo e dall altro permette alla gente comune di praticare le arti marzali prima conosciute solo ai nobili. L imperatore Giapponese, ordina che nessun abitante dell isola di Okinawa possa detenere qualsiasi tipo di arma, tanto che porta alcuni abitanti ad usare bastoni, remi, zappe, batti-riso ed atri armi di fortuna (kobudo) L imperatore Giapponese, vieta agli abitanti dell isola di poter praticare arti marziali, ecco il perché del si allenava al chiaro della luna. Ancora adesso si possono utilizzare oggetti e attrezzi per lo sviluppo muscolare, tendineo e dell energia interna

13 ARMI KOBUDO KAMA TEKKO TECCHU NUNCHAKU TONFA SAI NUNTI ROCHIN E TIMBEI SURUCHIN SANSETSUKON NUNTI BO BO EKU o KAI

14 OGGETTI E ATTREZZI PER LO SVILUPPO MUSCOLARE, TENDINEO E DELL ENERGIA INTERNA CHISHI ISHI SASHI NIGIRIGAME MAKIWARA KONGOKEN

15 KARA (VUOTA) TE (MANO) DO (VIA) LA DELLA

16 Albero genealogico del karate shotokan Sokon Matsumura Itosu Azato Gichin Funakoshi Yoshitaka Funakoshi Masatoshi Nakayama Altri Hirokazu Kanazawa Taiji Kase Hidetaka Nishiyama Hiroshi Shirai Masaru Miura Principali maestri italiani

17 NEL 1950 VLADIMIRO MALATESTI APRE IN ITALIA LA PRIMA PRIMA SCUOLA DI KARATE A FIRENZE.

18 LE PRINCIPALI FEDERAZIONI IN ITALIA E centinaia di altre piccole!...

19 GLI ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA RICONOSCIUTI DAL CONI

20 L ABITO DEL KARATEKA! 1. SI CHIAMA KARATEGI 2. CE NE SONO DI DIVERSI TIPI E DI DIVERSI COLORI: - PIU SPESSI (JUDOGI) - NERI (KOBUDO) - CON PANTALONI BIANCHI E GIACCA NERA (GOJURYU) - RINFORZATI (JU-JITSU)

21 COME SI CHIAMA LA CINTURA? LA CINTURA DI KARATE SI CHIAMA OBI I VARI GRADI SI CHIMANO KYU (cinture colorate dal 9 al 1 kyu) I GRADI E LE COLORAZIONI DELLE CINTURE SONO STATE COPIATE DAL JUDO LA CINTURA NERA SI CHIAMA KURO OBI I GRADI DELLA CINTURA NERA SI CHIAMANO DAN FINO AL 5 DAN SI SOSTENGONO DEGLI ESAMI, POI VENGONO ASSEGNATI PER MERITI SPORTIVI, PER L IMPEGNO NELLA PROMOZIONE DELLO SPORT, PER ANZIANITA.

22 IL SALUTO! Il saluto si puo tradurre con la parola REI OSS o OSU è l abbreviazione della parola giapponese OHAYOSSU che tra i vari significati può indicare un semplice saluto di buongiorno ma che onorato di imparare oppure resisto in silenzio SHOMEN NI REI saluto verso il fronte (o lato anteriore del dojo) SENSEI NI REI saluto rivolto al Maestro; OTAGAI NI REI saluto rivolto tra i praticanti

23 IL SALUTO (REI)

24 LE REGOLE DEL DOJO (DOJO-KUN) Hitotsu, Jinkaku Kansei ni Tsutomuru Koto <<Prima di tutto, cerca di perfezionare il carattere>> Hitotsu, Makoto no Michi o Mamoru Koto <<Prima di tutto, percorri la via della sincerità>> Hitotsu, Doryoku no Seishin o Yashinau Koto <<Prima di tutto, rafforza instancabilmente lo spirito>> Hitotsu, Reigi o Omonzuru Koto <<Prima di tutto, osserva un comportamento impeccabile>> Hitotsu, Kekki no Yu o Imashimuru Koto <<Prima di tutto, astieniti dalla violenza e acquisisci l'autocontrollo>>

25 I VENTI PRINCIPI GUIDA DEL MAESTRO FUNAKOSHI Il Maestro Gichin Funakoshi, il padre del Karate, affermò che "lo scopo finale del Karate non è la vittoria o la sconfitta ma la ricerca della perfezione del carattere dei suoi praticanti". Per supportare questa affermazione e offrire guida ai praticanti, il M Funakoshi scrisse venti principi (Shoto Niju kun). sono: 1. Non dimenticare che il karate-do comincia e finisce con il saluto. 2. Nel karate non esiste iniziativa (Karate ni sente nashi) 3. Il karate è dalla parte della giustizia 4. Conosci prima te stesso, poi gli altri 5. Lo spirito viene prima della tecnica 6. Libera la mente (il cuore) 7. La disattenzione è causa di disgrazia 8. Il karate non si vive solo nel dojo 9. Il karate si pratica tutta la vita 10. Applica il karate a tutte le cose, lì è la sua ineffabile bellezza 11. Il karate è come l acqua calda, occorre riscaldarla costantemente o si raffredda 12. Non pensare a vincere, pensa piuttosto a non perdere 13. Cambia in funzione del tuo avversario 14. Nel combattimento devi saper padroneggiare il Pieno e il Vuoto 15. Considera mani e piedi dell avversario come spade 16. Oltre la porta di casa, puoi trovarti di fronte anche un milione di nemici 17. La guardia è per i principianti; più avanti si torna alla posizione naturale 18. I kata vanno eseguiti correttamente; il combattimento è altra cosa 19. Non dimenticare dove occorre usare o non usare la forza, rilassare o contrarre, applicare la lentezza o la velocità, in ogni tecnica 20. Sii sempre creativo

26 CARATTERISTICHE DELLO SHOTOKAN La pratica dello Shotokan è in genere divisa in tre parti: kihon (i fondamentali); kata (forme o sequenze di movimenti, ovvero un combattimento reale contro uno o più avversari immaginari) e kumite (combattimento).

27 KHION Sono gli esercizi di base, i FONDAMENTALI Servono per perfezionare le tecniche che verranno poi applicate nei kata o nel kumite I fondamentali, lo dice la parola stessa, sono IMPORTANTISSIMI e vengono sempre praticati a qualsiasi grado di cintura e qualsiasi età!

28 KATA KATA significa forma oppure simbolo È un esercizio individuale o a squadre che rappresenta un combattimento reale contro uno o più avversari immaginari Ogni kata inizia e finisce con il saluto Ogni kata inizia con una tecnica di parata, mai di attacco! Se il kata è ben eseguito in ogni sua tecnica e posizione, il punto di partenza e il punto di arrivo sarà lo stesso; si dice embusen Nello Shotokan esistono 30 kata!

29 KUMITE Le tecniche eseguite nel kihon e nei kata sono caratterizzate, in alcuni casi, da posizioni lunghe e profonde, che consentono stabilità, permettono movimenti forti e rinforzano le gambe. Le tecniche del kumite rispecchiano queste posizioni e movimenti al livello base, ma con maggior esperienza diventano più flessibili e fluide.

30 KATA PRELIMINARI TEN NO KATA (kata zero) Taikyoku Shodan Forte polo n. 1 (Shorin) Taikyoku Nidan Forte polo n. 2 (Shorin) Taikyoku Sandan Forte polo n. 3 (Shorin) KATA PRELIMINARI Taikyoku Yondan Forte polo n. 3 (Shorin)

31 KATA HEIAN Heian Shodan Mente pacifica n. 1 (Shorin) Heian Nidan Mente pacifica n. 2 (Shorin) Heian Sandan Mente pacifica n. 3 (Shorin) KATA HEIAN Heian Yondan Mente pacifica n. 4 (Shorin) Heian Godan Mente pacifica n. 5 (Shorin)

32 KATA TEKKI E SENTEI Tekki Shodan Cavaliere di ferro n. 1 (Shorei) Tekki Nidan Cavaliere di ferro n. 2 (Shorei) Tekki Sandan Cavaliere di ferro n. 3 (Shorei) KATA TEKKI Bassai-dai Assalto alla fortezza (Shorin) Kanku-dai Scrutare il cielo' oppure 'Sguardo al grande sole (Shorin) Jion Amore di Budda e riconoscenza (Shorei) KATA SENTEI Empi Volo di rondine (Shorin) Hangetsu Mezza luna (Shorei)

33 KATA SUPERIORI Bassai-sho Penetrare la fortezza (Shorin) Kanku-sho Scrutare il cielo (Shorin) Gankaku Gru sulla roccia (Shorin) Jitte Dieci mani (Shorei) Sochin Forza e calma (Shorei) Unsu Mani di nuvola (Shorin) Nijushiho Ventiquattro passi (Shorei) Gojushiho-sho Cinquantaquattro passi (Shorei) Gojushiho-dai Cinquantaquattro passi (Shorei) Jiin Tempio dell'amore di Budda (Shorei) Chinte Mano straordinaria (Shorei) Meikyo Specchio luminoso (Shorei) Wankan Corona di Re (Shorei)

34 ALCUNE PAROLE DA SAPERE DOJO luogo dove si impara la via JODAN alto CHUDAN medio GEDAN basso MIGI.destra HIDARI sinistra SEIZA..seduti SAZEN.seduti comodi TATTE o KIRITSU alzarsi MAHATTE...voltarsi/girare YOI.pronti YAMME tornare al punto di partenza AJIME..iniziare KIAI grido KUMITE combattimento

35

36 TERMINOLOGIA PER ALCUNE PARTI DEL CORPO FONDAMENTALI NEL KARATE TUTTE LE POSIZIONI TERMINANO CON LA PAROLA DACHI TUTTE LE PARATE TERMINANO CON LA PAROLA UKE TUTTI I CALCI TERMINANO CON LA PAROLA GERI TUTTI I PUGNI TERMINANO CON LA PAROLA TSUKI TUTTE I COLPI CON PERCOSSA TERMINANO CON UCHI TUTTI I COLPI CHE PREVEDONO L USO DELLE DITA DELLE MANI TERMINANO CON LA PAROLA KEN TUTTI I COLPI DI GOMITO TERMINANO CON LA PAROLA EMPI

37 POSIZIONI (DACHI)

38

39

40 ARMI PUNTI DI IMPATTO

41

42

43 PARATE (UKE)

44

45

46 CALCI (GHERI)

47 PUGNI (TSUKI)

48 LETTERATURA - LIBRI KARATE

Struttura del Karate Shotokan Gradi, livelli, cinture e qualifiche Storia del Karate Dojo Kun Venti precetti del M Funakoshi Tecniche d attacco

Struttura del Karate Shotokan Gradi, livelli, cinture e qualifiche Storia del Karate Dojo Kun Venti precetti del M Funakoshi Tecniche d attacco QUADERNO di KARATE Struttura del Karate Shotokan Gradi, livelli, cinture e qualifiche Storia del Karate Dojo Kun Venti precetti del M Funakoshi Tecniche d attacco Tecniche di parata Le posizioni e le armi

Dettagli

Stile Shotokan tradizionale

Stile Shotokan tradizionale accskaratedo.weebly.com Programma di progressioni fondamentali Stile Shotokan tradizionale Da cintura bianca 9 kyu A cintura nera 5 dan La critica al risultato d esame A direzione degli occhi e atteggiamento

Dettagli

I KATA DELLO SHOTOKAN

I KATA DELLO SHOTOKAN I KATA DELLO SHOTOKAN Cenni storici sul kata Contrariamente ad altre scuole, che continuano a utilizzare le denominazioni usate a Okinawa, G.Funakoshi ha giapponesizzato le denominazioni classiche, che

Dettagli

La Fisica del Karate studio delle leggi della Fisica applicate alle tecniche di Karate. La Fisica del Karate

La Fisica del Karate studio delle leggi della Fisica applicate alle tecniche di Karate. La Fisica del Karate La Fisica del Karate studio delle leggi della Fisica applicate alle tecniche di Karate La Fisica del Karate Laboratorio Itinerante nell ambito del Progetto Lauree Scientifiche A.S. 2008/ 09 Dipartimento

Dettagli

Esecuzione del saluto

Esecuzione del saluto Esecuzione del saluto Il saluto che si esegueall'inizio ed alla fine di ogni lezione, può essere eseguito in piedi (Ritzu-Rei) oppure inginocchio, detto (Za-Rei) Il saluto in piedi o Ritzu-Rei Il saluto

Dettagli

LE 4 LEGGI FONDAMENTALI DEL KARATE

LE 4 LEGGI FONDAMENTALI DEL KARATE LE 4 LEGGI FONDAMENTALI DEL KARATE HITOTSU JINKAKU KANSEI NI TSUTOMURU KOTO il Karate è mezzo per migliorare il carattere HITOTSU MAKOTO NO MICHI O MAMORU KOTO il Karate è via di sincerità HITOTSU DORYOKU

Dettagli

PROGRAMMA TECNICO SHOTOKAN. Programma Tecnico Passaggi di 7 Kyu - Cintura Bianca

PROGRAMMA TECNICO SHOTOKAN. Programma Tecnico Passaggi di 7 Kyu - Cintura Bianca Programma Tecnico Passaggi di 7 Kyu - Cintura Bianca KIHON n 1 KIHON n 2 KIHON n 3 KIHON n 4 KIHON n 5 OI TSUKI-JODAN, avanzando. 4 passi zenkutsu dachi (4 tecnica kiai) AGE UKE arretrando 4 passi zenkutsu

Dettagli

KARATE SCUOLA DI SHOTOKAN RYU

KARATE SCUOLA DI SHOTOKAN RYU SCUOLA DI KARATE Associazione Sportiva Dilettantistica Shotokan Ryu - Via Aldo Moro, 6-23878 Verderio Sup re (Lc) - Tel. 039.511876 - Fax 039.9281325 sito: www.shotokanryu.com - e-mail: shotokan@shotokanryu.it

Dettagli

Kata praticati nella scuola shotokan

Kata praticati nella scuola shotokan Tavola completa dei 26 kata della scuola shotokan Tavola dei kata, a confronto, praticati nelle cinque principali scuole Kata praticati nella scuola shotokan Nome Attuale Nome Antico Kanji Significato

Dettagli

Programmi d esame stile Shotokan PROGRAMMA PER PASSAGGIO A 1 DAN DA 1 KYU A 1 DAN TEMPO DI PERMANENZA MINIMO: 1 ANNO

Programmi d esame stile Shotokan PROGRAMMA PER PASSAGGIO A 1 DAN DA 1 KYU A 1 DAN TEMPO DI PERMANENZA MINIMO: 1 ANNO PROGRAMMA PER PASSAGGIO A 1 DAN DA 1 KYU A 1 DAN TEMPO DI PERMANENZA MINIMO: 1 ANNO 1. HIDARI GEDAN BARAI INDIETRO 2. SANBON TSUKI AVANTI 3. SANBON TSUKI AVANTI 4. AGE UKE, GYAKU TSUKI INDIETRO 5. UCHI

Dettagli

PROGRAMMI D'ESAME KYU SHOTOKAN RYU

PROGRAMMI D'ESAME KYU SHOTOKAN RYU PROGRAMMI D'ESAME KYU SHOTOKAN RYU 6 KYU - CINTURA BIANCA Esecuzione a coppie del Kihon Gohon Kumite, solo jodan Taikyoku shodan 6) shuto uke kokutsu dachi 4 volte indietro 5 KYU - CINTURA GIALLA Esecuzione

Dettagli

PROGRAMMA ESAMI DI DAN KARATE

PROGRAMMA ESAMI DI DAN KARATE CENTRO SPORTIVO ITALIANO Direzione Tecnica Nazionale PROGRAMMA ESAMI DI DAN KARATE A cura della Commissione Tecnica Nazionale Karate Legenda simboli ed abbreviazioni: avanzare indietreggiare z.d. zenkutsu

Dettagli

M Lido Lombardi. Programma D esame di karate Shotokan da cintura bianca (6 kyu) a cintura Nera (1 Dan) Aggiornato 2010

M Lido Lombardi. Programma D esame di karate Shotokan da cintura bianca (6 kyu) a cintura Nera (1 Dan) Aggiornato 2010 M Lido Lombardi Programma D esame di karate Shotokan da cintura bianca (6 kyu) a cintura Nera (1 Dan) Aggiornato 2010 PER TUTTI I GRADI SIGNIFICATO DEL SALUTO COMPORTAMENTO E DOVERI DEL KARATEKA DIVISA

Dettagli

Il karate è un arte marziale che affonda le sue radici in varie

Il karate è un arte marziale che affonda le sue radici in varie Il karate è un arte marziale che affonda le sue radici in varie forme di combattimento a mani nude sviluppatisi nell isola di Okinawa. Importato in Giappone all inizio del 900, il Karate si è progressivamente

Dettagli

l karate è un arte marziale che affonda le sue radici in varie

l karate è un arte marziale che affonda le sue radici in varie l karate è un arte marziale che affonda le sue radici in varie forme di combattimento a mani nude sviluppatisi nell isola di Okinawa. Importato in Giappone all inizio del 900, il Karate si è progressivamente

Dettagli

PROGRAMMA D'ESAME PER CINTURA NERA 1 DAN

PROGRAMMA D'ESAME PER CINTURA NERA 1 DAN SHOTOKAN RYU PROGRAMMA D'ESAME PER CINTURA NERA 1 DAN Esecuzione a coppie del Kihon, alternandosi nei ruoli di Tori ed Uke. 1) Bassai Dai + spiegazione del Kata (*) 2) Kanku Dai + spiegazione del Kata

Dettagli

1 DAN - SHO DAN KATA TEST OBBLIGATORIO: HEIAN OI-KUMI TEKKI SHODAN. SHITEI KATA a scelta della commissione: JION - BASSAI DAI - KANKU DAI

1 DAN - SHO DAN KATA TEST OBBLIGATORIO: HEIAN OI-KUMI TEKKI SHODAN. SHITEI KATA a scelta della commissione: JION - BASSAI DAI - KANKU DAI 1 DAN - SHO DAN A - OI TSUKI - GYAKU TSUKI - AGE EMPI UCHI (1-2\3) B - AGE UKE - GYAKU TSUKI - MAWASHI EMPI UCHI (1-2\3) C - UCHI UKE - KISAMI TSUKI - GYAKU TSUKI D - SOTO UKE - GYAKU TSUKI - URAKEN UCHI

Dettagli

I l karate è un arte marziale che affonda le sue radici in varie

I l karate è un arte marziale che affonda le sue radici in varie I l karate è un arte marziale che affonda le sue radici in varie forme di combattimento a mani nude sviluppatisi nell isola di Okinawa. Importato in Giappone all inizio del 900, il Karate si è progressivamente

Dettagli

Struttura del Karate Shotokan Gradi, livelli, cinture e qualifiche Storia del Karate Dojo Kun Venti precetti del M Funakoshi Tecniche d attacco

Struttura del Karate Shotokan Gradi, livelli, cinture e qualifiche Storia del Karate Dojo Kun Venti precetti del M Funakoshi Tecniche d attacco QUADERNO di KARATE Struttura del Karate Shotokan Gradi, livelli, cinture e qualifiche Storia del Karate Dojo Kun Venti precetti del M Funakoshi Tecniche d attacco Tecniche di parata Le posizioni e le armi

Dettagli

Programmi d esame stile Shotokan PROGRAMMA PER PASSAGGIO A 1 DAN DA 1 KYU A 1 DAN TEMPO DI PERMANENZA MINIMO: 1 ANNO

Programmi d esame stile Shotokan PROGRAMMA PER PASSAGGIO A 1 DAN DA 1 KYU A 1 DAN TEMPO DI PERMANENZA MINIMO: 1 ANNO PROGRAMMA PER PASSAGGIO A 1 DAN DA 1 KYU A 1 DAN TEMPO DI PERMANENZA MINIMO: 1 ANNO 1. HIDARI GEDAN BARAI INDIETREGGIANDO 2. SANBON TSUKI AVANZANDO 3. SANBON TSUKI AVANZANDO 4. AGE UKE, GYAKU TSUKI INDIETREGGIANDO

Dettagli

PROGRAMMA D ESAME KARATE STILE SANKUKAI. dal 9 kyu al 5 dan

PROGRAMMA D ESAME KARATE STILE SANKUKAI. dal 9 kyu al 5 dan PROGRAMMA D ESAME KARATE STILE SANKUKAI dal 9 kyu al 5 dan Al centro Doshu Yoshinao Nanbu, 10 dan e fondatore del karate sankukai e nanbudo. A sinistra il M Luca Roma, 5 dan e a destra il M Francesco Borrelli,

Dettagli

Regolamento tecnico organizzativo Tabella D

Regolamento tecnico organizzativo Tabella D Regolamento tecnico organizzativo Tabella D PROGRAMMI TECNICI FEDERALI PER IL CONSEGUIMENTO DEI GRADI KIHON DA BIANCA A CINTURA GIALLA DA 9 KYU A GIALLA 8/7 KYU PERMANENZA 4 MESI 1) GEDANBARAI 2) AGEUKE

Dettagli

Regolamento tecnico organizzativo Tabella D

Regolamento tecnico organizzativo Tabella D Regolamento tecnico organizzativo Tabella D PROGRAMMI TECNICI FEDERALI PER IL CONSEGUIMENTO DEI GRADI KIHON DA BIANCA A CINTURA GIALLA DA 9 KYU A GIALLA 8/7 KYU PERMANENZA 4 MESI 1) GEDANBARAI ( avanzando

Dettagli

a.s.d. Mushotoku Shirai Ryu

a.s.d. Mushotoku Shirai Ryu a.s.d. Mushotoku Shirai Ryu FIKTA - Federazione Italiana Karate Tradizionale e discipline Affini - Kihon Federale dalla Cintura Bianca alla Cintura Nera V Dan A cura di Davide Rizzo KIHON DA BIANCA A CINTURA

Dettagli

Comportamento dell'insegnante

Comportamento dell'insegnante Comportamento dell'insegnante Il comportamento dell'insegnante 1) essere conscio del proprio ruolo e svolgerlo con onore 2) essere molto consapevole del significato delle parole del M Funakoshi Karate

Dettagli

PROGRAMMA ESAMI da 1 a 5 DAN SHOTOKAN

PROGRAMMA ESAMI da 1 a 5 DAN SHOTOKAN PROGRAMMA ESAMI da 1 a 5 DAN SHOTOKAN Programma per 1 Dan (SHO DAN) N.B.: Yori Ashi: avanzamento iniziale con la gamba anteriore Tsugi Ashi: avanzamento iniziale con la gamba posteriore Dalla posizione

Dettagli

Settore Karate Tradizionale

Settore Karate Tradizionale Settore Karate Tradizionale PROGRAMMI D'ESAME STILE SHOTOKAN TRADIZIONALE DA CINTURA BIANCA (9 KYU) A CINTURA GIALLA (8 KYU) Tempo di permanenza: minimo 3 mesi 1. Gedanbarai (avanzando ed indietreggiando)

Dettagli

L allievo deve seguire in modo scrupoloso e ripetitivo l insegnamento del maestro fino a che quest ultimo non intenda insegnargli qualcosa di nuovo.

L allievo deve seguire in modo scrupoloso e ripetitivo l insegnamento del maestro fino a che quest ultimo non intenda insegnargli qualcosa di nuovo. Introduzione Il Karate è una tecnica di autodifesa senza uso di armi o strumenti. Oggetto del karate non è la vittoria nel combattimento, ma il suo scopo ultimo è che l uomo raggiunga il suo perfezionamento

Dettagli

G.I.K.O. GOODWILL INTERNATIONAL KARATE DO ONLUS PROGRAMMA D ESAME

G.I.K.O. GOODWILL INTERNATIONAL KARATE DO ONLUS PROGRAMMA D ESAME G.I.K.O. GOODWILL INTERNATIONAL KARATE DO ONLUS PROGRAMMA D ESAME 9 KYU Cintura Bianca/Gialla BAMBINI posizione acigidaci tzuki seiken ageuke sotouke gedanbarai avanzando oizuki jodan indietreggiando ageuke

Dettagli

SCUOLA KARATE WADO M SANTOPINTO MASSIMILIANO C.N.VI DAN

SCUOLA KARATE WADO M SANTOPINTO MASSIMILIANO C.N.VI DAN SCUOLA KARATE WADO " Quando pratichi il Wado-ryu come arte marziale, non significa solo impegnarti ; ma anche impegnare te stesso ad un certo modo di vivere ; che include allenamento agli ostacoli della

Dettagli

XIII TROFEO BUTOKU SOLARO

XIII TROFEO BUTOKU SOLARO CON IL PATROCINIO DEL www.butokukaratedo.it XIII TROFEO BUTOKU SOLARO Domenica 12 aprile 2015 presso Palazzetto dello Sport Del CENTRO SPORTIVO G. SCIREA C.so Berlinguer 2 20020 SOLARO (MI) GARA DI KATA

Dettagli

Karate Le Origini mano vuota Bodhidharma

Karate Le Origini mano vuota Bodhidharma Le Origini Karate Karate nel suo significato giapponese vuole dire mano vuota (Kara = Vuota, Te = Mano). Karate è uno dei più vecchi e più efficaci modi di autodifesa e combattimento conosciuti dall uomo.

Dettagli

Cos è il Karate Chi siamo Cosa Facciamo

Cos è il Karate Chi siamo Cosa Facciamo Cos è il Karate Chi siamo Cosa Facciamo Cos è il Karate Il Karate è uno sport entusiasmante che porta in sé i valori tramandati dall arte marziale che si possono riassumere nei 20 punti che il Maestro

Dettagli

l karate è una delle arti marziali più diffuse al mondo per l efficacia delle sue

l karate è una delle arti marziali più diffuse al mondo per l efficacia delle sue I l karate è una delle arti marziali più diffuse al mondo per l efficacia delle sue tecniche, frutto della combinazione di potenza, precisione e velocità esecutiva. Lo stile shotokan invece è una delle

Dettagli

KIHON: N.B.: AVANTI E INDIETRO SI INTENDE SEMPRE 2 VOLTE INIZIO DALLA POSIZIONE HEIKO DACHI O HACHIJI DACHI PRIMA FASE

KIHON: N.B.: AVANTI E INDIETRO SI INTENDE SEMPRE 2 VOLTE INIZIO DALLA POSIZIONE HEIKO DACHI O HACHIJI DACHI PRIMA FASE PROGRAMMA PER CONSEGUIRE IL GRADO DI 1 DAN ESAME REGIONALE O NAZIONALE DA 1 KYU A 1 DAN TEMPO DI PERMANENZA MINIMO: 1 ANNO N.B.: E SI INTENDE SEMPRE 2 VOLTE INIZIO DALLA POSIZIONE HEIKO DACHI O HACHIJI

Dettagli

S.K.I-I. Shotokan Karatedo International Italia CAMPIONATO ITALIANO 2013 SALSOMAGGIORE MAGGIO 2013

S.K.I-I. Shotokan Karatedo International Italia CAMPIONATO ITALIANO 2013 SALSOMAGGIORE MAGGIO 2013 CAMPIONATO ITALIANO 2013 SALSOMAGGIORE 25-26 MAGGIO 2013 SABATO 25: Ore: 9,00 Ritrovo Atleti e Arbitri presso il Palasport. Ore: 9,30 Riunione Arbitri (chi non presenzia alla riunione non sarà ammesso

Dettagli

Presso Honbu Dojo TKA Italia Via Casilina Km.28.100 San Cesareo (RM) Domenica 23 Dicembre 2012

Presso Honbu Dojo TKA Italia Via Casilina Km.28.100 San Cesareo (RM) Domenica 23 Dicembre 2012 Presso Honbu Dojo TKA Italia Via Casilina Km.28.100 San Cesareo (RM) Domenica 23 Dicembre 2012 Programma Domenica 23 Dicembre 2012 - ore 08.30 controllo iscrizioni - ore 9.00 Saluto - ore 09.15 inizio

Dettagli

Associazione Sportiva Dilettantistica KARATE-DO LA TORRE. Programmi d esame per il passaggio di Cintura. Programmi Esami 09/04/ di 14

Associazione Sportiva Dilettantistica KARATE-DO LA TORRE. Programmi d esame per il passaggio di Cintura. Programmi Esami 09/04/ di 14 Programmi d esame per il passaggio di Cintura Programmi Esami 09/04/2014 1 di 14 BIANCA GIALLA 8 Kyu OI ZUKI GEDAN BARAI AGE UKE UCHI UKE SHUTO UKE Kokutsu Dachi MAE GERI MAWASHI GERI HEIAN SHODAN o conoscenza

Dettagli

GLI STILI CLASSICI DEL KARATE

GLI STILI CLASSICI DEL KARATE GLI STILI CLASSICI DEL KARATE CARATTERISTICHE E DIFFERENZE TECNICHE. SHOTOKAN: Fondatore Gichin Funakoshi (1868-1957) Il nome della scuola deriva dal pseudonimo usato dal Maestro nel firmare i suoi poemi,

Dettagli

CORSO DI KARATE CORSO DI DIFESA PERSONALE - M.G.A. Istruttore: Marcello De Vivo

CORSO DI KARATE CORSO DI DIFESA PERSONALE - M.G.A. Istruttore: Marcello De Vivo CORSO DI KARATE CORSO DI DIFESA PERSONALE - M.G.A. Istruttore: Marcello De Vivo CORSO DI KARATE Il Corso di Karate, è stato istituito presso il CUS Bari per la prima volta nel 2004, ed ha raggiunto in

Dettagli

ALLEGATO. Progetto Italia. Regolamento di Gara e Arbitrale GENNAIO 2014 VERS. 0.1

ALLEGATO. Progetto Italia. Regolamento di Gara e Arbitrale GENNAIO 2014 VERS. 0.1 ALLEGATO Regolamento di Gara e Arbitrale Progetto Italia GENNAIO 2014 VERS. 0.1 Indice 1 TERMILOGIA e GESTUALITA 2 2 TABELLA DEI GIUDIZI 12 3 AREA DI GARA 14 4 CATEGORIE SHOBU SANBON 16 5 CATEGORIE SHOBU

Dettagli

RIPRENDI L ANIMA. 1 CONCORSO FOTOGRAFICO INTERNAZIONALE sui valori del Karate Tradizionale

RIPRENDI L ANIMA. 1 CONCORSO FOTOGRAFICO INTERNAZIONALE sui valori del Karate Tradizionale RIPRENDI L ANIMA 1 CONCORSO FOTOGRAFICO INTERNAZIONALE sui valori del Karate Tradizionale La comunicazione attraverso le immagini è un linguaggio primordiale e diretto, essenziale ed universale. Essa diventa

Dettagli

S.K.I-I. Shotokan Karatedo International Italia CAMPIONATO ITALIANO 2012 SALSOMAGGIORE 12-13 MAGGIO 2012 SABATO 12:

S.K.I-I. Shotokan Karatedo International Italia CAMPIONATO ITALIANO 2012 SALSOMAGGIORE 12-13 MAGGIO 2012 SABATO 12: CAMPIONATO ITALIANO 2012 SALSOMAGGIORE 12-13 MAGGIO 2012 SABATO 12: Ore: 9,00 Ritrovo Atleti* e Arbitri presso il Palasport. Ore: 9,15 Riunione Arbitri (chi non presenzia alla riunione e non si sarà preventivamente

Dettagli

TAVOLA DEI CONTENUTI

TAVOLA DEI CONTENUTI TAVOLA DEI CONTENUTI Note Prefazione di Paolo Bolaffio Premessa Introduzione XI XIII XV 1 Parte Prima LE ARTI DEL COMBATTIMENTO MEDIORIENTALI E INDIANE I I LE ARTI MARZIALI DELL ANTICHITA Anche gli animali

Dettagli

Per esami di 1, 2 e 3 DAN. Valido per tutti gli stili delle due aree SHORIN e SHOREI di appartenenza

Per esami di 1, 2 e 3 DAN. Valido per tutti gli stili delle due aree SHORIN e SHOREI di appartenenza Per esami di 1, 2 e 3 DAN Valido per tutti gli stili delle due aree SHORIN e SHOREI di appartenenza L esame CSEN ABRUZZO KARATE si articola nelle seguenti 4 prove 1 prova dei Fondamentali KIHON Fermo restando

Dettagli

ALLEGATO UNIKA. Regolamento di Gara e Arbitrale FEBBRAIO 2016 VERS. 0.2

ALLEGATO UNIKA. Regolamento di Gara e Arbitrale FEBBRAIO 2016 VERS. 0.2 ALLEGATO Regolamento di Gara e Arbitrale UNIKA FEBBRAIO 2016 VERS. 0.2 Indice 1 TERMILOGIA e GESTUALITA 2 2 TABELLA DEI GIUDIZI 12 3 AREA DI GARA 14 4 CATEGORIE SHOBU SANBON 16 5 CATEGORIE SHOBU IPPON

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO KATA IPPON-KUMITE JIYU IPPON-KUMITE SHOTOKAI 14 Aprile 2013 REGOLAMENTO DI GARA

CAMPIONATO ITALIANO KATA IPPON-KUMITE JIYU IPPON-KUMITE SHOTOKAI 14 Aprile 2013 REGOLAMENTO DI GARA CAMPIONATO ITALIANO KATA IPPON-KUMITE JIYU IPPON-KUMITE SHOTOKAI 14 Aprile 2013 REGOLAMENTO DI GARA Rev. Data Descrizione REDATTO VERIFICATO APPROVATO 0 24.03.12 Regolamento kata e kumite 2012 M C.L. M

Dettagli

Kata del karate. Caratteristiche. Kata del karate 1. Il Kata ( 型. immaginari.

Kata del karate. Caratteristiche. Kata del karate 1. Il Kata ( 型. immaginari. Kata del karate 1 Kata del karate Il Kata ( 型? ) nel Karate-dō, è un esercizio individuale che rappresenta un combattimento reale contro più avversari immaginari. Caratteristiche La parola Kata nella lingua

Dettagli

Associazione Italiana Karate

Associazione Italiana Karate PROGRAMMA TECNICO D ESAME PASSAGGI DI GRADO KYU E DAN KARATE SHOTOKAN TRADIZIONALE A.I.C.S. ASSOCIAZIONE ITALIANA CULTURA & SPORT 8 / 7 KYU BIANCA / GIALLA 1 GRADO OI-TZUKI JODAN AGE-UKE OI-TZUKI CHUDAN

Dettagli

Rev. 07/1 Gennaio 2008. F.I.A.M. (Federazione Italiana Arti Marziali) Regolamento di gara di KATA

Rev. 07/1 Gennaio 2008. F.I.A.M. (Federazione Italiana Arti Marziali) Regolamento di gara di KATA Rev. 07/1 Gennaio 2008 F.I.A.M. (Federazione Italiana Arti Marziali) Regolamento di gara di KATA Rev. 08 Gennaio 2010 INDICE Art. 1 AREA DI GARA Art. 2 DIVISA UFFICIALE Art. 3 ORGANIZZAZIONE DELLE GARE

Dettagli

S.K.A.I. SHOTOREIGIKAN FE.I.KAR COMITATO PROV.LE CSEN LATINA. c/o PALESTRA COMUNALE DECIMOPUTZU (CA)

S.K.A.I. SHOTOREIGIKAN FE.I.KAR COMITATO PROV.LE CSEN LATINA. c/o PALESTRA COMUNALE DECIMOPUTZU (CA) S.K.A.I. SHOTOREIGIKAN FE.I.KAR COMITATO PROV.LE CSEN LATINA CHIEF INSTRUCTOR S..K..A..II.. (SHOTOKAN KARATE ALLIANZ INTERNATIONAL) DA VENERDII 5 A DOMENICA 7 LLUGLLI IO 2013 c/o PALESTRA COMUNALE DECIMOPUTZU

Dettagli

Maestri pionieri del Karate Do Shotokan Tradizionale

Maestri pionieri del Karate Do Shotokan Tradizionale Maestri pionieri del Karate Do Shotokan Tradizionale Il karate mondiale sta attraversando una fase di transizione. La sua storia, la sua filosofia è stata rappresentata da generazioni di maestri, quasi

Dettagli

PROGRAMMA ESAMI DI GRADUAZIONE

PROGRAMMA ESAMI DI GRADUAZIONE Comitatb Regionale Lombardia 2014-2016 PROGRAMMA ESAMI DI GRADUAZIONE In vigore dal Ql\02\2014 2014-2016 PROGRAMMA ESAMI DI GRADUAZIONE KATA Goju Ryu 1 Dan : Seipai e Saifa 2 Dan : Seiyunchin e Sanseru

Dettagli

M.Miura Karate Genova Organizza

M.Miura Karate Genova Organizza M.Miura Karate Genova Organizza DOMENICA 15 MAGGIO 2011 11 TROFEO SCOTTON e 1 TROFEO PIETRO CHIESA Si svolgerà presso il Consorzio Sportivo Manesseno 2000, Via Don Luigi Sturzo, 80 16010 Sant'Olcese Genova

Dettagli

Struttura del Karate Shotokan Gradi, livelli, cinture e qualifiche Storia del Karate Dojo Kun Venti precetti del M Funakoshi Tecniche d attacco

Struttura del Karate Shotokan Gradi, livelli, cinture e qualifiche Storia del Karate Dojo Kun Venti precetti del M Funakoshi Tecniche d attacco QUADERNO di KARATE Struttura del Karate Shotokan Gradi, livelli, cinture e qualifiche Storia del Karate Dojo Kun Venti precetti del M Funakoshi Tecniche d attacco Tecniche di parata Le posizioni e le armi

Dettagli

COMUNICAZIONE ALLENAMENTO E PREPARAZIONE OBBLIGATORIO PER ESAMI DAN

COMUNICAZIONE ALLENAMENTO E PREPARAZIONE OBBLIGATORIO PER ESAMI DAN COMUNICAZIONE ALLENAMENTO E PREPARAZIONE OBBLIGATORIO PER ESAMI DAN In previsione dei esami Dan e qualifiche tecniche del 5 giugno 2016 presso gli Impianti sportivi di Lettomanoppello si comunica: Oggetto:

Dettagli

CAPITOLO 1 IL KARATE. 1.1Etimologia della parola karate

CAPITOLO 1 IL KARATE. 1.1Etimologia della parola karate CAPITOLO 1 IL KARATE 1.1Etimologia della parola karate kara significa scavo, spazio prodotto da un certo lavoro, spazio vuoto, immagine del vuoto. te è la rappresentazione di una mano vista di mezzo profilo,

Dettagli

Loro Sedi CIRCOLARE NR. 7/07. Quest anno ricorre il 50 anniversario della scomparsa del grande Maestro Gichin Funakoshi (1957).

Loro Sedi CIRCOLARE NR. 7/07. Quest anno ricorre il 50 anniversario della scomparsa del grande Maestro Gichin Funakoshi (1957). AI RAPPRESENTANTI REGIONALI AGLI ATLETI TESSERATI WSI MEMBERS COUNTRY Germania - Israele Spagna Belgio Slovenia - Svizzera - Austria - Polonia Prot. 26/07 GA/ea Loro Sedi CIRCOLARE NR. 7/07 OGGETTO: 39

Dettagli

IDEOGRAMMI (KANJI) LETTURA SIGNIFICATO

IDEOGRAMMI (KANJI) LETTURA SIGNIFICATO IDEOGRAMMI 松 濤 館 空 手 空 手 道 礼 立 礼 座 礼 師 範 師 範 に 礼 先 生 先 生 に 礼 お 互 いに 礼 先 輩 道 場 道 場 訓 Shotokan Karate Karatedō Rei Ritsurei Zarei Shihan Shihan ni rei Sensei Sensei ni rei Otagai ni rei Senpai Dōjō Dōjō-kun

Dettagli

1 TROFEO CITTÀ DEI MILLE

1 TROFEO CITTÀ DEI MILLE ORGANIZZA 1 TROFEO CITTÀ DEI MILLE Competizione aperta a tutti gli Enti e Federazioni DATE: 20/10/2013 12/01/2014 23/02/2014 16/03/2014 SPECIALITÀ KATA e KUMITE - INDIVIDUALE ED A SQUADRE TUTTE LE COMPETIZIONI

Dettagli

WTKA Italia Karate KEMPO TEKKI KATO. regolamenti. kempo Pag. 1. A cura del M Coriolano Siena

WTKA Italia Karate KEMPO TEKKI KATO. regolamenti. kempo Pag. 1. A cura del M Coriolano Siena WTKA Italia Karate KEMPO TEKKI KATO regolamenti A cura del M Coriolano Siena Pag. 1 PROGRAMMA TECNICO D ESAME METODO KEMPO TEKKI KATO FONDATO DAL MAESTRO PAOLO SIENA (DALLA CINTURA BIANCA ALLA CINTURA

Dettagli

XIV TROFEO BUTOKU SOLARO

XIV TROFEO BUTOKU SOLARO CON IL PATROCINIO DEL www.butokukaratedo.it XIV TROFEO BUTOKU SOLARO Domenica 17 aprile 2016 presso Palazzetto dello Sport Del CENTRO SPORTIVO G. SCIREA C.so Berlinguer 2 20020 SOLARO (MI) GARA DI KATA

Dettagli

Programmi di Esame! TORA TO HATO asd

Programmi di Esame! TORA TO HATO asd 20 marzo 2013 Programmi di Esame Di seguito i programmi di esame per i passaggi di grado delle cinture colorate dell associazione sportiva dilettantistica TORA TO HATO. I programmi tendono a valutare progressivamente

Dettagli

Terminologia del Karate Shotokan

Terminologia del Karate Shotokan Terminologia del Karate Shotokan Parate (UKE) AGE UKE = Parata alta. UCHI UKE = Parata media dall interno verso l esterno. SOTO UKE = Parata dall esterno verso l interno. GEDAN BARAI = Parata bassa. UCHI

Dettagli

Unione Karate Sportivo Italia Con il patrocinio del Comune di Maranello ORGANIZZA. SPECIALITÀ: KATA e KUMITE, individuale ed a squadre

Unione Karate Sportivo Italia Con il patrocinio del Comune di Maranello ORGANIZZA. SPECIALITÀ: KATA e KUMITE, individuale ed a squadre Unione Karate Sportivo Italia Con il patrocinio del Comune di Maranello ORGANIZZA Città di Maranello 5 a COPPA ITALIA SPECIALITÀ: KATA e KUMITE, individuale ed a squadre 8/9 novembre 2014 Palestra MESSINEO

Dettagli

FESIK STILE SHOTOKAN PROGRAMMI D ESAME PER PASSAGGIO DI KYU

FESIK STILE SHOTOKAN PROGRAMMI D ESAME PER PASSAGGIO DI KYU FESIK STILE SHOTOKAN PROGRAMMI D ESAME PER PASSAGGIO DI KYU DA CINTURA BIANCA (6 KYU) A CINTURA GIALLA (5 KYU) (tempo permanenza indicativo 4/6 mesi) 1 Oizuki (2 volte avanti) 2 Age uke (2 volte indietro)

Dettagli

Area Discipline Orientali SETTORE KARATE

Area Discipline Orientali SETTORE KARATE Area Discipline Orientali SETTORE KARATE REGOLAMENTO COMPETIZIONI PER L ANNO AGONISTICO 2015-2016 Dicembre 2015 Art. 1: Tipologie e modalità: NORME GENERALI a) L A.D.O.-UISP organizza Campionati Nazionali

Dettagli

Attualmente viene praticato in versione sportiva e in versione arte marziale tradizionale per difesa personale. Gli stili del Karate

Attualmente viene praticato in versione sportiva e in versione arte marziale tradizionale per difesa personale. Gli stili del Karate Il Karate ( 空手 ) è un'antica arte marziale atta alla difesa personale, originaria dell'isola giapponese di Okinawa. Fondata da Funakoshi Gichin, trae origine dall'unione di due scuole-correnti marziali:

Dettagli

Programma cintura gialla (8 kyu)

Programma cintura gialla (8 kyu) Programma cintura gialla (8 kyu) Programma cintura arancione (7 kyu) Programma cintura verde (1 ) (6 kyu) Programma cintura verde (2 ) (5 kyu) Programma cintura blu (4 kyu) Programma cintura marrone (1

Dettagli

Glossario dei termini del Karate

Glossario dei termini del Karate Glossario dei termini del Karate - A - AGE parata alta AGE ZUKI pugno verso l'alto AI UCHI Colpi portati contemporaneame nte AMMI posizione delle anche; classica nelle tecniche di difesa è orientativamente

Dettagli

PROGRAMMA D ESAME PER PASSAGGIO DI KYU, DAN E QUALIFICHE

PROGRAMMA D ESAME PER PASSAGGIO DI KYU, DAN E QUALIFICHE PROGRAMMA D ESAME PER PASSAGGIO DI KYU, DAN E QUALIFICHE DA CINTURA BIANCA 12 KYU A SETTORE KARATE GOJU RYU PROGRAMMA CINTURA GIALLA (Bianca-gialla 11 Kyu e gialla 10 Kyu) minimo 3 mesi di pratica ( da

Dettagli

TERMINOLOGIA DEL KARATE

TERMINOLOGIA DEL KARATE TERMINOLOGIA DEL KARATE Pronunce GI si pronuncia ghi JO si pronuncia gio GE si pronuncia ghe JU si pronuncia giu CHI si pronuncia ci SHO si pronuncia scio CHU si pronuncia ciu SHI si pronuncia sci CHO

Dettagli

KARATE JUNIOR. Cronaca di un 2 giugno. Un folto pubblico e un pomeriggio di sole hanno accolto la nostra dimostrazione alla Festa dello Sport.

KARATE JUNIOR. Cronaca di un 2 giugno. Un folto pubblico e un pomeriggio di sole hanno accolto la nostra dimostrazione alla Festa dello Sport. periodico gratuito del Karate Club Galliate n. 7 - settembre-ottobre 2006 KARATE JUNIOR Cronaca di un 2 giugno SHOMEINI REI!. Si parte così. È il rito del saluto che apre ogni allenamento; gli atleti,

Dettagli

KARATE. Il Karate è uno stile di combattimento praticato per lo più a mani nude, tipico dell isola di Okinawa

KARATE. Il Karate è uno stile di combattimento praticato per lo più a mani nude, tipico dell isola di Okinawa Pillole per bambini by Kekka 2009 KARATE Il Karate è uno stile di combattimento praticato per lo più a mani nude, tipico dell isola di Okinawa situata nel Sud Ovest del Giappone. Si tratta di una disciplina

Dettagli

Unione Karate Sportivo Italia 7 CAMPIONATO NAZIONALE

Unione Karate Sportivo Italia 7 CAMPIONATO NAZIONALE Unione Karate Sportivo Italia ORGANIZZA Domenica 24 Lunedì 25 aprile 2016 Palazzetto dello Sport - CATTOLICA (RN) Via Salvo D Acquisto 7 CAMPIONATO NAZIONALE SPECIALITÀ KATA E KUMITE INDIVIDUALE ED A SQUADRE

Dettagli

IL KARATE STORIA ORIGINI SCUOLE

IL KARATE STORIA ORIGINI SCUOLE di Mazzocchi Alessandro Bossi Valentina IL KARATE STORIA ORIGINI SCUOLE 1 Il Significato di Karate Il nome antico di Karate era to-de "la mano ( de o te ) della Cina ( to )", o più semplicemente te o de.

Dettagli

KARATE JUNIOR. imprevisto. Era in programma

KARATE JUNIOR. imprevisto. Era in programma periodico gratuito del Karate Club Galliate n. 17 - gennaio 2009 KARATE JUNIOR 3 nuove cinture nere a Galliate Domenica 23 novembre 2008 al Palapiacco di Vercelli erano di scena tre nostri atleti - Massimiliano

Dettagli

SIGNIFICATO E TERMINOLOGIA DEL SALUTO

SIGNIFICATO E TERMINOLOGIA DEL SALUTO 1 SIGNIFICATO E TERMINOLOGIA DEL SALUTO "Il karate inizia e finisce con il saluto" (M Funakoshi). Non serve un'analisi attenta della frase del M per capire che il momento del saluto vuole esprimere e significare

Dettagli

Accademia Wado Ryu Karate Do Ju Jitsu Kempo Italia Dojo Kun 3.! 4. "# 5. $ # 6. % & $ 7. $ 9. ) $ $ 10.

Accademia Wado Ryu Karate Do Ju Jitsu Kempo Italia  Dojo Kun 3.! 4. # 5. $ # 6. % & $ 7. $ 9. ) $ $ 10. Dojo Kun 1. 2. 3.! 4. "# 5. $ # 6. % & $ 7. $ & '&$( 8. 9. ) $ $ 10. #* $ $ " + $ $, " 2 10th Kyu cintura: Bianca/gialla Il candidato dovrà dimostrare di conoscere i seguenti argomenti: 1. Basics Kihon

Dettagli

Materiale didattico per esami di 1 kyu e Dan. Rev. Data Descrizione REDATTO VERIFICATO APPROVATO 0 16.02.12 PRIMA EMISSIONE M C.L. M C.V. M C.V.

Materiale didattico per esami di 1 kyu e Dan. Rev. Data Descrizione REDATTO VERIFICATO APPROVATO 0 16.02.12 PRIMA EMISSIONE M C.L. M C.V. M C.V. Materiale didattico per esami di 1 kyu e Dan Rev. Data Descrizione REDATTO VERIFICATO APPROVATO 0 16.02.12 PRIMA EMISSIONE M C.L. M C.V. M C.V. INDICE Terminologia Pag. 3 Storia del karate Pag. 17 Storia

Dettagli

TERMINOLOGIA IN USO NELLE ARTI MARZIALI

TERMINOLOGIA IN USO NELLE ARTI MARZIALI TERMINOLOGIA IN USO NELLE ARTI MARZIALI Le arti marziali sono tantissime e provengono da tutto il mondo, ma le più conosciute sono quelle di origine orientale. Parlando appunto di arti marziali orientali

Dettagli

KARATE DALLE ORIGINI AI GORNI NOSTRI

KARATE DALLE ORIGINI AI GORNI NOSTRI MOTTA MARZIANO SETTEMBRE 2009 TESI PER IL PASSAGGIO A 6 DAN KARATE DALLE ORIGINI AI GORNI NOSTRI INDICE Introduzione 1. Okinawa-Ryukyu tra Cina e Giappone 2. Il karate di Okinawa 3. Il karate moderno 4.

Dettagli

COMITATO REGIONALE BASILICATA

COMITATO REGIONALE BASILICATA SEGRETERIA Matera, 22.09.2012 ALLE SOCIETÀ SPORTIVE LORO INDIRIZZI COMUNICAZIONI Nei giorni 29 e 30 settembre, 6,7,13 e 14 ottobre si terrà il Corso Regionale di Formazione Insegnanti Tecnici categoria

Dettagli

attività

attività attività STAGIONE 2015-2016 A.S.D. HATA MOTO MUMON Centro Formativo S.I.A.F. VISITA IL SITO www.karateyogashiatsu.com DOMENICA 16,00-20,00 PERCORSO OPERATORE PROFESSIONALE SHIATSU 1400,00 annuale Agevolazione

Dettagli

Dispense della disciplina Karate

Dispense della disciplina Karate Corso di Laurea in Scienze Motorie e Sportive A.A. 2010/2011 Dispense della disciplina Karate Dott. Emiliano Mazzoli emilianomazzoli@gmail.com 1 KARATE ORIGINI E SIGNIFICATO DEL NOME 3 REIGI IL SALUTO

Dettagli

L editoriale. Danilo S. Presentazione della Dimostrazione. Salve a tutti.

L editoriale. Danilo S. Presentazione della Dimostrazione. Salve a tutti. Oltre il Tatami Periodico interno dell Associazione Sportiva Dilettantistica Dojo Kun Karate di opinioni, cultura e informazione Oltre il Tatami - Numero 8 NUMERO 8 - Giugno 2007 Giugno 2007 L editoriale

Dettagli

U.A.M. UNIONE ARTI MARZIALI a.p.d. (Torino) in collaborazione con l Associazione Kenshinkan karate Centallo M Giraudo Pier Luigi.

U.A.M. UNIONE ARTI MARZIALI a.p.d. (Torino) in collaborazione con l Associazione Kenshinkan karate Centallo M Giraudo Pier Luigi. U.A.M. UNIONE ARTI MARZIALI a.p.d. (Torino) in collaborazione con l Associazione Kenshinkan karate Centallo M Giraudo Pier Luigi Organizzano I PAGAMENTI DOVRANNO ESSERE EFFETTUATI DAI CAPI PALESTRA REGISTRAZIONE

Dettagli

IL KARATE GOJU-RYU IL SISTEMA DIDATTICO

IL KARATE GOJU-RYU IL SISTEMA DIDATTICO Questa piccola presentazione fornisce alcune utili informazioni alla pratica del nostro stile di Karate. Potrete trovare ulteriori informazioni, articoli e video nel nostro sito www.sk-budo.com IL KARATE

Dettagli

Lo Shotokan di Gichin Funakoshi ( )

Lo Shotokan di Gichin Funakoshi ( ) Lo Shotokan di Gichin Funakoshi (1868-1957) Gichin Funakoshi nasce a Okinawa nel 1868, primo anno dell'era Meiji, periodo in cui il Giappone passa dal feudalesimo all'era moderna. Egli appartiene a una

Dettagli

SHOTOREIGIKAN Ente di Promozione Riconosciuto DAl C.O.N.I. S.K.A.I. Italia PROGRAMMA GARA. Quota unica per una o due competizioni 15,00 per atleta

SHOTOREIGIKAN Ente di Promozione Riconosciuto DAl C.O.N.I. S.K.A.I. Italia PROGRAMMA GARA. Quota unica per una o due competizioni 15,00 per atleta SHOTOREIGIKAN Ente di Promozione Riconosciuto DAl C.O.N.I. S.K.A.I. Italia PROGRAMMA GARA Domenica 24 aprile 2016 Ore 08,00 Ore 08,45 Ore 09,00 Ore 18,00 Raduno arbitri Raduno atleti tutte le categorie

Dettagli

ACCADEMIA GOJU KARATE AMERICANO ITALIA CINTURA BIANCA ( 9 KYU )

ACCADEMIA GOJU KARATE AMERICANO ITALIA CINTURA BIANCA ( 9 KYU ) YOI ZENKUTSU DACHI KIBA DACHI KAMAE JODAN AGE UKE CHUDAN UCHI UKE GEDAN BARAI SEIKEN TSUKI YAKO TSUKI MAE GERI MAWASHI GERI CINTURA BIANCA ( 9 KYU ) DACHI ( Posizioni ) UKE ( Parate ) TSUKI ( Pugni ) SPOSTAMENTI

Dettagli

Giovanni Simone 3 E Il Karate a.s. 2011-12. Le origini

Giovanni Simone 3 E Il Karate a.s. 2011-12. Le origini Giovanni Simone 3 E Il Karate a.s. 2011-12 Le origini La storia e l'evoluzione del karate sono molto complesse. L'analisi della storia dell'isola di Okinawa permette di comprendere come l'influenza cinese

Dettagli

GUIDA ALL ATTIVITA DIDATTICA

GUIDA ALL ATTIVITA DIDATTICA GUIDA DIDATTICA pag. 1 GUIDA ALL ATTIVITA DIDATTICA Pagina 1 di 19 GUIDA DIDATTICA pag. 2 REGOLAMENTO CORSI DI FORMAZIONE PER L ACQUISIZIONE DELLE QUALIFICHE DI 1 ; 2 ; 3 ; 4 ;5 LIVELLO Pagina 2 di 19

Dettagli

Domande di teoria per l esame 1 Dan Ju-Jitsu

Domande di teoria per l esame 1 Dan Ju-Jitsu Domande di teoria per l esame 1 Dan Ju-Jitsu In Generale Terminologia: che cosa significa (quattro termini della lista seguente, totale 2 punti)? Dojo, Shomen, Sensei, Uke, Tori, Migi, Hidari, Ukemi, Tai-sabaki,

Dettagli

PROGRAMMA TECNICO da GOKYU a SHODAN

PROGRAMMA TECNICO da GOKYU a SHODAN Premesse Dove non diversamente specificato, le richieste devono essere eseguite nella forma Kihon, separando nettamente le fasi che compongono la tecnica. Al termine della stessa rispettate l attimo di

Dettagli

5 CAMPIONATO REGIONALE DI KARATE EMILIA ROMAGNA GARA VALIDA PER LA QUALIFICAZIONE ALLA GARA NAZIONALE DI KARATE C.S.I.

5 CAMPIONATO REGIONALE DI KARATE EMILIA ROMAGNA GARA VALIDA PER LA QUALIFICAZIONE ALLA GARA NAZIONALE DI KARATE C.S.I. 5 CAMPIONATO REGIONALE DI KARATE EMILIA ROMAGNA GARA VALIDA PER LA QUALIFICAZIONE ALLA GARA NAZIONALE DI KARATE C.S.I. La Commissione Tecnica Regionale Karate Emilia Romagna sede Via Marco Emilio Lepido

Dettagli

Conosciamo Shihan Roberto Latini inventore del Ki Jutsu. Shihan Roberto LATINI frequenta l ambiente

Conosciamo Shihan Roberto Latini inventore del Ki Jutsu. Shihan Roberto LATINI frequenta l ambiente Arti marziali Conosciamo Shihan Roberto Latini inventore del Ki Jutsu Do (la Via della tecnica per lo sviluppo del Ki, ossia dell energia vitale). IL MAESTRO Shihan Roberto LATINI frequenta l ambiente

Dettagli

A.S.D. Karate-Do Shotokai Parmense Via XXIV Maggio, 24/A FONTANELLATO (PR) Tel-Fax 0521/ cell C.F.: registro

A.S.D. Karate-Do Shotokai Parmense Via XXIV Maggio, 24/A FONTANELLATO (PR) Tel-Fax 0521/ cell C.F.: registro Karate Shotokai Via XXIV Maggio, 24/A -43012 FONTANELLATO (PR) Tel-Fax 0521/822820 cell. 3398015941 C.F.: 92085780341 registro CONI n 30960 INDICE Che cos è il karate? Pag. 3 Karate-Do Shotokai le origini

Dettagli

REGOLAMENTO D'ARBITRAGGIO PER LE COMPETIZIONI DI KATA HONTAI YOSHIN RYU JU-JUTSU JUTSU

REGOLAMENTO D'ARBITRAGGIO PER LE COMPETIZIONI DI KATA HONTAI YOSHIN RYU JU-JUTSU JUTSU REGOLAMENTO D'ARBITRAGGIO PER LE COMPETIZIONI DI KATA HONTAI YOSHIN RYU JU-JUTSU JUTSU Art. 1 - AREA DI COMPETIZIONE 1. L area di competizione deve essere piatta ed esente da pericoli. 2. L area di competizione

Dettagli