Punti di contatto: ufficio gare Telefono: Posta elettronica: Fax:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Punti di contatto: ufficio gare Telefono: 06-47841490. Posta elettronica: bandidigara@grandistazioni.it Fax: 06-47885420"

Transcript

1 BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZO E PUNTI DI CONTATTO Denominazione Ufficiale: Grandi Stazioni S.p.A. Indirizzo postale: Via Giovanni Giolitti n.34 Città: Roma Codice Postale: Paese: Italia Punti di contatto: ufficio gare Telefono: Posta elettronica: Fax: Indirizzo internet Profilo di committente (URL): Ulteriori informazioni sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati Il capitolato d oneri e la documentazione complementare inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso: I punti di contatto sopra indicati Le offerte o le domande di partecipazioni vanno inviate a: I punti di contatto sopra indicati I.5) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA Altro: Impresa Pubblica Altro: gestione stazioni ferroviarie L amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatici sì SEZIONE II: OGGETTO DELL APPALTO 1/10

2 II.1) DESCRIZIONE II.1.1) Denominazione conferita all appalto dall amministrazione aggiudicatrice Appalto per l esecuzione delle opere infrastrutturali complementari agli edifici della stazione ferroviaria di Roma Termini II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna o di prestazione dei servizi (a) Lavori Esecuzione Sito o luogo principale dei lavori: Stazione Ferroviaria di Roma Termini II.1.3) L avviso riguarda un appalto pubblico II.1.5) Breve descrizione/oggetto dell appalto o degli acquisti L appalto ha ad oggetto la realizzazione di opere complementari agli edifici della stazione ferroviaria di Roma Termini ed in particolare la realizzazione di: - piastra a due livelli per servizi ferroviari; - piastra per parcheggi; - nuovo collegamento aereo pedonale; - riqualificazione dei sottopassi. II.1.6) CPV (vocabolario comune per gli appalti) Vocabolario principale Oggetto principale II.1.7) L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti 2/10

3 pubblici (AAP) sì II.1.8) Divisione in lotti sì II.1.9) Ammissibilità di varianti (se pertinente) sì II.2) QUANTITATIVO O ENTITA DELL APPALTO II.2.1) Quantitativo o entità totale (compresi tutti gli eventuali lotti e opzioni): Importo dell appalto: Euro ,00 (ottantaseimilionitrecentotrentaduemilacentonovantanove/00), IVA esclusa, di cui Euro ,00 (quattromilionicentoottantanovemilacentotrentotto/00), per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso; Categorie lavorazioni: OG1 per la totalità dell appalto II.2.2) Opzioni (eventuali): sì II.3) DURATA DELL APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE Periodo in mesi: 42 SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO III.1) CONDIZIONI RELATIVE ALL APPALTO III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste Il concorrente dovrà produrre a corredo dell'offerta, pena l'esclusione dalla gara, la cauzione provvisoria ai sensi dell'art.75 del d.lgs. 163/2006, secondo le modalità indicate nella lettera di invito. L'offerta dovrà altresì essere corredata dall'impegno di un fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria a garanzia del contratto, ex art. 113 D.lgs 163/2006, qualora il concorrente risultasse aggiudicatario. L'aggiudicatario dovrà produrre le garanzie previste agli artt. 113 e 129 del D.lgs 163/2006, secondo le modalità indicate nella lettera di invito. 3/10

4 La cauzione provvisoria e definitiva potranno essere prodotte nella misura ridotta del 50%, in conformità a quanto disposto all'art. 40 del d.lgs 163/2006. III.1.2) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia L'appalto è finanziato con fondi di cui all'art. 13 della legge 166/2002, giusta Delibera CIPE n. 129/2006. I pagamenti saranno effettuati secondo le modalità indicate nella lettera di invito. III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di imprenditori, di fornitori o di prestatori di servizi aggiudicatario dell appalto Sono ammessi a partecipare i soggetti di cui all'art. 34 del D.lgs 163/2006, nonchè i soggetti stabiliti in Stati diversi dall'italia, secondo quanto disposto all'art. 47 del D.lgs 163/2006. Sono ammesse a partecipare le imprese che intendano costituire Raggruppameni temporanei di imprese (RTI) ovvero consorzi ordinari, anche se non formalmente costituiti all'atto dell'offerta. In tal caso la domanda dovrà essere sottoscritta da tutte le imprese che intendono riunirsi o consorziarsi. Non è consentito partecipare alla gara in più raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari, ovvero partecipare in forma individuale e in raggruppamento o consorzio. I consorzi ex art. 34, comma 1, lett. b)e c) devono indicare in sede di offerta i consorziati per i quali concorrono; a questi ultimi è fatto divieto di partecipare alla gara in qualsiasi altra forma. III.1.4) Altre condizioni particolari cui è soggetta la realizzazione dell appalto sì III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE III.2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all iscrizione 4/10

5 nell albo professionale o nel registro commerciale Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità dei requisiti: I concorrenti dovranno allegare alla domanda di partecipazione, a pena di esclusione, una dichiarazione ai sensi del D.P.R 445/2000, attestante: a) l'insussistenza delle cause di esclusione di cui all'art. 38 del D.lgs 163/2006. In relazione al comma 1, lett. b)e c) dell'articolo citato, tale dichiarazione deve essere resa con riferimento a tutti i soggetti indicati alle medesime lettere; b) l'osservanza delle norme della legge n. 68/1999 che disciplina il diritto al lavoro dei disabili; c) il non aver in corso i piani di emersione di cui all'art. 1-bis, comma 14 della legge n. 383/2001 e s.m.; d) l'inesistenza di alcuna situazione di controllo di cui all'art del codice civile con altre imprese concorrenti; e) la non contemporanea partecipazione alla gara come autonomo concorrente e come consorziato indicato, ai sensi dell'art. 37, comma 7, del D.lgs. 163/2006, da uno dei consorzi di cui all'art. 34, comma 1,lett. b) e c)partecipante alla gara; f) l'insussistenza di provvedimenti interdittivi di cui all'art. 36-bis del decreto legge 4 luglio 2006, convertito nella legge 4 agosto 2006, n g) l'iscrizione al registro delle imprese tenuto dalla CCIAA, con l'indicazione dei soggetti muniti di poteri di rappresentanza e dei direttori tecnici. In caso di raggruppamenti temporanei, consorzi o GEIE costituiti o costituendi, tali dichiarazioni dovranno essere rese da tutte le imprese che costituiscono o che costituiranno il raggruppamento temporaneo, il consorzio o il GEIE. III.2.3) Capacità tecnica Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: 5/10

6 a) Attestazione SOA per categoria OG1, per classifica adeguata all'importo dei lavori indicato al punto II.2.1; b) cifra d'affari in lavori, conseguita nell'ultimo quinquennio ( ), non inferiore a tre volte l'importo complessivo dei lavori di cui al punto II.2.1. Qualora i concorrenti intendano soddifare la richiesta relativa al possesso di attestazione SOA ovvero dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico e organizzativo avvalendosi dell'attestazione SOA o dei requisiti di un altro soggetto, trovano applicazione le disposizioni dell'art. 49 del D.lgs 163/2006. In tal caso il concorrente dovrà altresì produrre, a corredo della domanda di partecipazione, pena l'esclusione, l'attestazione SOA dell'impresa ausiliaria, nonchè le dichiarazioni indicate al citato art. 49, comma 1, lett. a), b), c), d), e) e g). Il concorrente dovrà inoltre allegare la dichiarazione resa dall'impresa ausiliaria, ai sensi del D.P.R 445/2000, attestante quanto indicato al precedente punto III.2.1, lett. b), c), f) e g). In caso di imprese temporaneamente riunite, i requisiti sopra indicati dovranno essere posseduti nella misura minima del 40% dall'impresa mandataria e per la restante parte dalle imprese mandanti, fermo restando che ciascuna di tali imprese dovrà possedere i requisiti medesimi almeno nella misura del 10%. Il possesso dei requisiti è provato, a pena di esclusione dalla gara, mediante una dichiarazione sostitutiva, resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, oppure per i concorrenti non residenti in Italia, dichiarazione idonea equivalente, secondo la legislazione dello stato di appartenenza, che deve essere allegata alla domanda di partecipazione alla gara. Per quanto riguarda l'attestazione di qualificazione SOA, in alternativa alla dichiarazione sostitutiva potrà essere prodotta l'attestazione in originale ovvero in copia con dichiarazione di conformità all'originale, ai sensi dell'art. 19 del D.P.R 445/ /10

7 In caso di raggruppamenti temporanei, consorzi ordinari di concorrenti o GEIE, costituiti o costituendi, tali dichiarazioni dovranno essere rese da tutte le imprese che costituiscono o che costituiranno il raggruppamento temporaneo, il consorzio o il GEIE. III.2.4) Appalti riservati sì SEZIONE IV: PROCEDURA IV.1) TIPO DI PROCEDURA IV.1.1) Tipo di procedura: Ristretta IV.2) CRITERI DI AGGIUDICAZIONE IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: prezzo più basso IV.3) INFORMAZIONI DI CARATTERE AMMINISTRATIVO IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto sì IV.3.3) Condizioni per ottenere il capitolato d oneri e la documentazione complementare (ad eccezione del sistema dinamico di acquisizione) oppure il documento descrittivo (nel caso di dialogo competitivo) Documenti a pagamento sì Condizioni e modalità di pagamento: come indicate nella lettera d invito. IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione Data: 05/02/2007 Ora: 12:00 IV.3.6) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte/domande di partecipazione Italiano SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI VI.1) TRATTASI DI UN APPALTO PERIODICO sì VI.2) APPALTO CONNESSO AD UN PROGETTO E/O PROGRAMMA FINANZIATO DAI FONDI COMUNITARI 7/10

8 sì VI.3) INFORMAZIONI COMPLEMENTARI a) L'aggiudicazione avverrà secondo il criterio del prezzo più basso; b) si applicano agli eventuali subappalti le disposizioni dell'art. 118 del D.lgs 163/2006 nonchè le ulteriori disposizioni normative vigenti; c) i pagamenti relativi ai lavori svolti dal subappaltatore o cottimista verranno effettuati dall'aggiudicatario che è obbligato a trasmettere copia delle fatture quietanzate con l'indicazione delle ritenute a garanzia effettuate; d) costituisce condizione di partecipazione alla gara l'effettuazione, ai sensi dell'art. 71, comma 2, del D.P.R 554/1999, del sopralluogo sulle aree ed immobili interessati dai lavori, secondo quanto indicato nella lettera di invito; e) si procederà alla verifica delle offerte anormalmente basse; f) si potrà procedere all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida, sempre che non sia ritenuta anomala; g) in caso di offerte uguali si effettuerà il sorteggio; h) non saranno ammesse offerte in aumento; i) le autocertificazioni, le certificazioni, i documenti e la domanda di partecipazione devono essere redatti in lingua italiana o corredati da traduzione giurata; l) gli importi dichiarati da imprese concorrenti non residenti in Italia, devono essere espressi in euro; m) la domanda di partecipazione deve essere inviata, a mezzo raccomandata A.R. del servizio postale, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata, all indirizzo di cui al punto I.1 del presente bando; è altresì possibile la consegna a mano della domanda, dalle ore 9.00 alle ore dei giorni compresi dal lunedì al venerdì presso la sede della stazione appaltante, sita in via Giolitti 34 - Roma, che ne rilascerà apposita ricevuta. 8/10

9 Sull esterno della busta dovrà essere riportata l indicazione del mittente nonché la dicitura "Richiesta di invito alla procedura ristretta per l'esecuzione delle opere infrastrutturali complementari agli edifici della stazione ferroviaria di Roma Termini". La domanda deve essere sottoscritta, a pena di esclusione, da persona abilitata ad impegnare il concorrente. Essa deve altresì riportare l indirizzo di spedizione, il codice fiscale e/o partita IVA del concorrente o dei concorrenti, il numero del telefono e del fax. In caso di associazione temporanea o consorzio già costituito, alla domanda deve essere allegato, in copia autentica, il mandato collettivo irrevocabile con rappresentanza conferito alla mandataria o l atto costitutivo del consorzio; in caso di associazione temporanea o consorzio da costituire, la domanda deve essere sottoscritta dai rappresentanti di tutte le imprese che intendono associarsi o consorziarsi. Alla domanda, in alternativa all autenticazione della sottoscrizione, deve essere allegata, a pena di esclusione, copia fotostatica di un documento di identità del sottoscrittore; n) le dichiarazioni rese dai concorrenti dovranno essere sottoscritte dal legale rappresentante, ovvero dal procuratore del legale rappresentante ed in tal caso occorre allegare la relativa procura; o) Grandi Stazioni si riserva la facoltà di dare applicazione alle disposizioni del'art. 140 del d.lgs 163/2006; p) Grandi Stazioni si riserva in qualunque momento di non dare ulteriore corso alla procedura, senza che il concorrente possa vantare alcuna pretesa o diritto a titolo risarcitorio, anche del solo interesse negativo; q) i dati raccolti saranno trattati, ai sensi dell art. 13 della legge 196/92003, esclusivamente nell ambito della presente gara; r) le richieste di chiarimento dovranno pervenire esclusivamente per iscritto, anche a mezzo fax, non oltre 15 giorni prima della scadenza del termine di cui al precedente punto 9/10

10 IV.3.4) all indirizzo di cui al precedente punto I.1.), all attenzione dell Ufficio Affari Legali e Societari. A tutte le richieste di chiarimento pervenute sarà data risposta in unica soluzione sul sito internet di Grandi Stazioni S.p.A. all indirizzo non oltre 10 giorni prima della scadenza del termine di cui al precedente punto IV.3.4). Le ulteriori prescrizioni inerenti alla partecipazione alla gara, nonché le indicazioni relative alla consultazione ovvero all'acquisto della documentazione necessaria per formulare l'offerta saranno contenute nella lettera di invito. CUP assegnato al progetto B11H VI.5) DATA DI SPEDIZIONE DEL PRESENTE BANDO ALLA GUCE: Responsabile Affari Legali e Societari Avv. Roberto Mangani 10/10

I-Milano: Lavori di costruzione 2008/S 193-254978 BANDO DI GARA. Lavori

I-Milano: Lavori di costruzione 2008/S 193-254978 BANDO DI GARA. Lavori 1/6 I-Milano: Lavori di costruzione 2008/S 193-254978 BANDO DI GARA Lavori SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Università Vita - Salute S. Raffaele,

Dettagli

I-Roma: Lavori di costruzione. BANDO DI GARA Lavori

I-Roma: Lavori di costruzione. BANDO DI GARA Lavori 2006/S 122-129804 I-Roma: Lavori di costruzione BANDO DI GARA Lavori SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici

Dettagli

SO.G.I.N. Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni. Roma, Via Torino n. 6 - P. IVA 05779721009

SO.G.I.N. Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni. Roma, Via Torino n. 6 - P. IVA 05779721009 SO.G.I.N. Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni Roma, Via Torino n. 6 - P. IVA 05779721009 Bando di gara licitazione privata ai sensi del D.Lgs 163/2006 Parte lll (Rif. Gara NAM6A011 CODICE CUP

Dettagli

I-Roma: Servizi di contabilità e revisione dei conti 2010/S 214-328835 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di contabilità e revisione dei conti 2010/S 214-328835 BANDO DI GARA. Servizi 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:328835-2010:text:it:html I-Roma: Servizi di contabilità e revisione dei conti 2010/S 214-328835 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D

Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Ministero delle Infrastrutture e

Dettagli

1. Amministrazione aggiudicatrice:

1. Amministrazione aggiudicatrice: BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5764878FCE Direttiva 2004/18/CE 1. Amministrazione aggiudicatrice: denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza archeologica di Pompei 1. STAZIONE APPALTANTE: Soprintendenza Archeologica di Pompei - Via Villa dei Misteri n. 2-80045 Pompei (NA) - Ufficio

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO PER LAVORI. L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? NO X

BANDO DI GARA D APPALTO PER LAVORI. L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? NO X Azienda Sanitaria Locale n. 4 - Chiavarese Via G.B. Ghio 9-16043 CHIAVARI C.F. e P.IVA 01038700991 STRUTTURA COMPLESSA GESTIONE TECNICA email tecnico@asl4.liguria.it BANDO DI GARA D APPALTO PER LAVORI

Dettagli

Italia-Milano: Servizi di pulizia di mezzi di trasporto 2014/S 234-412597. Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Italia-Milano: Servizi di pulizia di mezzi di trasporto 2014/S 234-412597. Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:412597-2014:text:it:html Italia-Milano: Servizi di pulizia di mezzi di trasporto 2014/S 234-412597 Avviso di gara Settori speciali Servizi

Dettagli

I-Viterbo: Combustibile diesel (EN 590) 2013/S 010-012717. Avviso di gara Settori speciali. Forniture

I-Viterbo: Combustibile diesel (EN 590) 2013/S 010-012717. Avviso di gara Settori speciali. Forniture 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:12717-2013:text:it:html I-Viterbo: Combustibile diesel (EN 590) 2013/S 010-012717 Avviso di gara Settori speciali Forniture Direttiva

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI SULLA S.R. PONTINA- INTERVENTI

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI SULLA S.R. PONTINA- INTERVENTI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI SULLA S.R. PONTINA- INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI RIFACIMENTO DELLA PAVIMENTAZIONE STRADALE DAL KM 22+200 AL KM 37+500 CIRCA DIR.

Dettagli

I-Milano: Servizi di personale e di foglio paga 2013/S 079-133470. Avviso di gara Settori speciali. Servizi

I-Milano: Servizi di personale e di foglio paga 2013/S 079-133470. Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:133470-2013:text:it:html I-Milano: Servizi di personale e di foglio paga 2013/S 079-133470 Avviso di gara Settori speciali Servizi Direttiva

Dettagli

Italia-Milano: Servizi di ammodernamento di navi 2015/S 141-260026. Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Italia-Milano: Servizi di ammodernamento di navi 2015/S 141-260026. Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:260026-2015:text:it:html Italia-Milano: Servizi di ammodernamento di navi 2015/S 141-260026 Avviso di gara Settori speciali Servizi

Dettagli

I-Roma: Servizi di sicurezza 2011/S 100-164384 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Servizi

I-Roma: Servizi di sicurezza 2011/S 100-164384 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Servizi 1/9 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:164384-2011:text:it:html I-Roma: Servizi di sicurezza 2011/S 100-164384 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Servizi SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

Avviso di gara Settori speciali. Lavori

Avviso di gara Settori speciali. Lavori 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:283148-2013:text:it:html Italia-Firenze: Lavori di costruzione di condotte di distribuzione del gas 2013/S 162-283148 Avviso di gara

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIOREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione dei Lavori e del Demanio

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIOREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione dei Lavori e del Demanio MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIOREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione dei Lavori e del Demanio BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

SACE S.p.A. BANDO DI GARA D APPALTO. Indirizzo Postale: Piazza Poli, 37/42 Città: Roma Codice Postale: 00187 Paese: ITALIA

SACE S.p.A. BANDO DI GARA D APPALTO. Indirizzo Postale: Piazza Poli, 37/42 Città: Roma Codice Postale: 00187 Paese: ITALIA SACE S.p.A. BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione SACE S.p.A. ufficiale: Indirizzo Postale: Piazza Poli, 37/42

Dettagli

Italia-Milano: Navi e natanti simili per trasporto passeggeri o merci 2015/S 146-269468. Avviso di gara Settori speciali.

Italia-Milano: Navi e natanti simili per trasporto passeggeri o merci 2015/S 146-269468. Avviso di gara Settori speciali. 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:269468-2015:text:it:html Italia-Milano: Navi e natanti simili per trasporto passeggeri o merci 2015/S 146-269468 Avviso di gara Settori

Dettagli

I-Roma: Elettricità 2011/S 243-394539. Avviso di gara Settori speciali. Forniture

I-Roma: Elettricità 2011/S 243-394539. Avviso di gara Settori speciali. Forniture 1/9 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:394539-2011:text:it:html I-Roma: Elettricità 2011/S 243-394539 Avviso di gara Settori speciali Forniture Direttiva 2004/17/CE Sezione

Dettagli

I-Roma: Servizi di manutenzione di software 2008/S 78-105880 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di manutenzione di software 2008/S 78-105880 BANDO DI GARA. Servizi 1/6 I-Roma: Servizi di manutenzione di software 2008/S 78-105880 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: INPS Direzione Centrale

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA AREA RISORSE IMMOBILIARI E STRUMENTALI BANDO DI GARA D'APPALTO Appalto di Servizi

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA AREA RISORSE IMMOBILIARI E STRUMENTALI BANDO DI GARA D'APPALTO Appalto di Servizi UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA AREA RISORSE IMMOBILIARI E STRUMENTALI BANDO DI GARA D'APPALTO Appalto di Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO - AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE ROMA G

BANDO DI GARA D APPALTO - AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE ROMA G BANDO DI GARA D APPALTO - AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE ROMA G Via Tiburtina, 22/a 00019 TIVOLI tel.0774.3164063 fax 0774.3164056. 2 Indizione gara a licitazione privata ai sensi degli art. 21 comma 1

Dettagli

PROVINCIA DI FIRENZE Via Cavour, n.1 50100 Firenze (Italy) BANDO DI GARA D APPALTO FORNITURA AUTOCARRI

PROVINCIA DI FIRENZE Via Cavour, n.1 50100 Firenze (Italy) BANDO DI GARA D APPALTO FORNITURA AUTOCARRI PROVINCIA DI FIRENZE Via Cavour, n.1 50100 Firenze (Italy) BANDO DI GARA D APPALTO FORNITURA AUTOCARRI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) I.2) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO:

Dettagli

I-Roma: Gas naturale 2010/S 189-289311 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Roma: Gas naturale 2010/S 189-289311 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:289311-2010:text:it:html I-Roma: Gas naturale 2010/S 189-289311 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

I-Bologna: Servizi di manutenzione di ascensori 2009/S 113-163119 BANDO DI GARA. Servizi

I-Bologna: Servizi di manutenzione di ascensori 2009/S 113-163119 BANDO DI GARA. Servizi 1/6 I-Bologna: Servizi di manutenzione di ascensori 2009/S 113-163119 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Azienda Ospedaliero

Dettagli

Descrizione: opere di adeguamento della ferrovia a cremagliera Principe - Granarolo

Descrizione: opere di adeguamento della ferrovia a cremagliera Principe - Granarolo AZIENDA MOBILITA E TRASPORTI S.p.A. - GENOVA BANDO DI GARA PER PROCEDURA RISTRETTA SETTORI SPECIALI LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA FERROVIA A CREMAGLIERA PRINCIPE - GRANAROLO Ente Aggiudicatore: Azienda Mobilità

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17 1. Amministrazione aggiudicatrice: denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB indirizzo VIA SUOR ORSOLA

Dettagli

I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA. Forniture

I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA. Forniture 1/5 I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Spea Ingegneria Europea SpA, Via Gerolamo

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

Italia-Roma: Buoni pasto 2014/S 007-008668. Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Italia-Roma: Buoni pasto 2014/S 007-008668. Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:8668-2014:text:it:html Italia-Roma: Buoni pasto 2014/S 007-008668 Avviso di gara Settori speciali Servizi Direttiva 2004/17/CE Sezione

Dettagli

I-Brescia: Caldaie per teleriscaldamento 2012/S 220-362872. Avviso di gara Settori speciali. Forniture

I-Brescia: Caldaie per teleriscaldamento 2012/S 220-362872. Avviso di gara Settori speciali. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:362872-2012:text:it:html I-Brescia: Caldaie per teleriscaldamento 2012/S 220-362872 Avviso di gara Settori speciali Forniture Direttiva

Dettagli

Comune di Gravina in Puglia

Comune di Gravina in Puglia Comune di Gravina in Puglia c.a.p. 70024 Partita Iva 0036498722 Codice Fiscale PROVINCIA DI BARI DISCIPLINARE DI GARA PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO VISITA E DI UNA RETE SENTIERISTICA NEL SIC BOSCO

Dettagli

Italia-Milano: Apparecchiatura elettronica 2014/S 067-115668. Avviso di gara Settori speciali. Forniture

Italia-Milano: Apparecchiatura elettronica 2014/S 067-115668. Avviso di gara Settori speciali. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:115668-2014:text:it:html Italia-Milano: Apparecchiatura elettronica 2014/S 067-115668 Avviso di gara Settori speciali Forniture Direttiva

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di riparazione e manutenzione 2014/S 035-057510. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di riparazione e manutenzione 2014/S 035-057510. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:57510-2014:text:it:html Italia-Roma: Servizi di riparazione e manutenzione 2014/S 035-057510 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA

COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGG IUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA Via Rosaspina

Dettagli

I-San Donato Milanese: Gas naturale 2011/S 140-233125 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-San Donato Milanese: Gas naturale 2011/S 140-233125 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:233125-2011:text:it:html I-San Donato Milanese: Gas naturale 2011/S 140-233125 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE

Dettagli

Italia-Milano: Servizi di consulenza nel campo delle assicurazioni 2014/S 033-053669. Bando di gara. Servizi

Italia-Milano: Servizi di consulenza nel campo delle assicurazioni 2014/S 033-053669. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:53669-2014:text:it:html Italia-Milano: Servizi di consulenza nel campo delle assicurazioni 2014/S 033-053669 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLE FARMACIE COMUNALI GESTITE DA AZIENDA MULTISERVIZI FARMACIE S.P.A.

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLE FARMACIE COMUNALI GESTITE DA AZIENDA MULTISERVIZI FARMACIE S.P.A. BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLE FARMACIE COMUNALI GESTITE DA AZIENDA MULTISERVIZI FARMACIE S.P.A. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E

Dettagli

I-Casale Monferrato: Raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti ospedalieri 2011/S 153-254787 BANDO DI GARA. Servizi

I-Casale Monferrato: Raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti ospedalieri 2011/S 153-254787 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:254787-2011:text:it:html I-Casale Monferrato: Raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti ospedalieri 2011/S 153-254787 BANDO DI GARA

Dettagli

Servizio Gare d Appalto - BANDO DI GARA. (offerta a prezzi unitari - SOA) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Servizio Gare d Appalto - BANDO DI GARA. (offerta a prezzi unitari - SOA) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Servizio Gare d Appalto - BANDO DI GARA (offerta a prezzi unitari - SOA) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di

Dettagli

UNIONE DI COMUNI MONTEDORO PROVINCIA DI TARANTO

UNIONE DI COMUNI MONTEDORO PROVINCIA DI TARANTO Programma Operativo Nazionale FESR Sicurezza per lo Sviluppo Obiettivo Convergenza 2007-2013 S.I.M. SISTEMA INTERCOMUNALE MONTEDORO Bando di Gara Videosorveglianza 1 BANDO DI GARA Procedura: aperta articoli

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G.

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G. BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G. Giolitti, 34 (Telefono 06-478411/Telefax 06-47841376, indirizzo PEC: appalti_acquisti_gsspa@legalmail.it,

Dettagli

COMUNE DI PRATO. Profilo di committente: Il capitolato d oneri e la documentazione complementare sono disponibili

COMUNE DI PRATO. Profilo di committente: Il capitolato d oneri e la documentazione complementare sono disponibili 1 COMUNE DI PRATO Bando di gara (redatto secondo l allegato X.1, D.lgs n. 163/2006) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale:

Dettagli

COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073

COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073 COMUNE DI ROTONDELLA c.a.p. 75026 PROVINCIA DI MATERA tel. 0835/ 844111 fax 0835/504073 OGGETTO: Lavori di riqualificazione ed arredo urbano Cod. CUP: D17H07000220002 Cod. CIG 0054571967 Importo a base

Dettagli

Avviso di gara Settori speciali. Lavori

Avviso di gara Settori speciali. Lavori 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:187921-2015:text:it:html Italia-Firenze: Lavori di costruzione di condutture, linee di comunicazione e linee elettriche 2015/S 103-187921

Dettagli

A.S.P. Casa Valloni. Via Di Mezzo, 1 I 47923 RIMINI Tel. +39 0541 367811 Fax: +39 0541 367854

A.S.P. Casa Valloni. Via Di Mezzo, 1 I 47923 RIMINI Tel. +39 0541 367811 Fax: +39 0541 367854 A.S.P. Casa Valloni Via Di Mezzo, 1 I 47923 RIMINI Tel. +39 0541 367811 Fax: +39 0541 367854 http:www.aspcasavalloni.it e-mail: info@aspcasavalloni.it SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione,

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:268701-2013:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

I-Roma: Rete ad estensione geografica 2010/S 80-118522

I-Roma: Rete ad estensione geografica 2010/S 80-118522 GU/S S80 24/04/2010 118522-2010-IT 1/1 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:118522-2010:text:it:html I-Roma: Rete ad estensione geografica 2010/S 80-118522 Infratel Italia SpA,

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE PER LA DURATA DI ANNI 2 (due)

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE PER LA DURATA DI ANNI 2 (due) Pagina 1 di 6 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA APPALTO PER LA FORNITURA BIENNALE PER SOMMINISTRAZIONE DI GASOLIO PER AUTOTRAZIONE NECESSARIO PER IL FABBISOGNO DEGLI AUTOMEZZI DELL A.S.M. srl DI MOLFETTA.

Dettagli

I-Roma: Servizi per le imprese: servizi giuridici, di marketing, di consulenza, di reclutamento, di stampa e di sicurezza 2010/S 251-386491

I-Roma: Servizi per le imprese: servizi giuridici, di marketing, di consulenza, di reclutamento, di stampa e di sicurezza 2010/S 251-386491 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:386491-2010:text:it:html I-Roma: Servizi per le imprese: servizi giuridici, di marketing, di consulenza, di reclutamento, di stampa

Dettagli

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo SOPRINTENDENZA SPECIALE PER IL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO ED ETNOANTROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTÀ DI VENEZIA E DEI COMUNI DELLA

Dettagli

TERMINE DI ESECUZIONE:

TERMINE DI ESECUZIONE: C O M U N E D I M O L A D I B A R I Provincia di Bari Settore VIII Lavori Pubblici e Manutenzioni Profilo Committente: www.comune.moladibari.ba.it BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Mola di

Dettagli

C O M U N E DI CAPPADOCIA

C O M U N E DI CAPPADOCIA Prot. n. del Raccomandata A. R. Spett.le Impresa UFFICIO UNICO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA Comuni di: CAPPADOCIA ORICOLA - PERETO ROCCA DI BOTTE OGGETTO : Invito alla gara Procedura Negoziata. O.P.C.M.

Dettagli

Comune di Gorlago Provincia di Bergamo

Comune di Gorlago Provincia di Bergamo Comune di Gorlago Provincia di Bergamo Cap 240 - Viale Mons. Facchinetti 1 - telefono 035.4252611 telefax 035.4252640 e-mail tecnico@comune.gorlago.bg.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura:

Dettagli

PON SICUREZZA PER LO SVILUPPO

PON SICUREZZA PER LO SVILUPPO PON SICUREZZA PER LO SVILUPPO Programma Operativo Nazionale FESR Sicurezza per lo Sviluppo Obiettivo Convergenza 2007-2013 Obbiettivo Operativo 1.1 PROGETTO PER VIDEOSORVEGLIANZA COMUNE DI TORREMAGGIORE

Dettagli

ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA. Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE

ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA. Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I : AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I. 1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE Indirizzo

Dettagli

BANDO DI GARA SETTORE SPECIALE

BANDO DI GARA SETTORE SPECIALE BANDO DI GARA SETTORE SPECIALE Procedura aperta ex articoli 220-238 del D. Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii. per l'individuazione dell'operatore economico cui affidare il: Servizio di conduzione e manutenzione

Dettagli

Denominazione ufficiale: Autostrada del Brennero S.p.A. indirizzo. Punti di contatto: Settore Legale Ufficio Gare e Contratti

Denominazione ufficiale: Autostrada del Brennero S.p.A. indirizzo. Punti di contatto: Settore Legale Ufficio Gare e Contratti BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) denominazione, indirizzi e punti di contatto: Denominazione ufficiale: Autostrada del Brennero S.p.A. indirizzo postale: via Berlino, 10 Città:

Dettagli

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE PROVINCIA DI VARESE Ufficio Tecnico Comunale Settore Lavori Pubblici PIAZZA MAUCERI, N. 12 2104 VENENGONO SUPERIORE Tel: 0331/828447 Fax 0331/827314 e-mail ufficiotecnico@comune.venegonosuperiore.va.it

Dettagli

Italia-Milano: Servizi telefonici e di trasmissione dati 2013/S 249-437935. Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Italia-Milano: Servizi telefonici e di trasmissione dati 2013/S 249-437935. Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:437935-2013:text:it:html Italia-Milano: Servizi telefonici e di trasmissione dati 2013/S 249-437935 Avviso di gara Settori speciali

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n.42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Prot. N. Verona, UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità

Dettagli

GRANDI STAZIONI S.p.A.

GRANDI STAZIONI S.p.A. GRANDI STAZIONI S.p.A. Lavori di completamento delle opere infrastrutturali complementari agli edifici di stazione relativi alla stazione ferroviaria di Napoli Centrale. CUP B11H03000180008 - CIG 5890260C4F.

Dettagli

Italia-Genova: Servizi di cartografia 2013/S 169-293538. Bando di gara. Servizi

Italia-Genova: Servizi di cartografia 2013/S 169-293538. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:293538-2013:text:it:html Italia-Genova: Servizi di cartografia 2013/S 169-293538 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

Italia-Roma: Carrelli elevatori 2014/S 201-354418. Bando di gara. Forniture

Italia-Roma: Carrelli elevatori 2014/S 201-354418. Bando di gara. Forniture 1/8 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:354418-2014:text:it:html Italia-Roma: Carrelli elevatori 2014/S 201-354418 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione I: Amministrazione

Dettagli

Italia-Perugia: Apparecchi per angiografia 2015/S 143-263789. Bando di gara. Forniture

Italia-Perugia: Apparecchi per angiografia 2015/S 143-263789. Bando di gara. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:263789-2015:text:it:html Italia-Perugia: Apparecchi per angiografia 2015/S 143-263789 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

Denominazione ufficiale: EUR S.p.A.

Denominazione ufficiale: EUR S.p.A. BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DEMINAZIONE INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: EUR S.p.A. Indirizzo postale: Largo Virgilio Testa 23 Punti di contatto:

Dettagli

Italia-Roma: Servizi generali di consulenza gestionale 2015/S 109-198432. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi generali di consulenza gestionale 2015/S 109-198432. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:198432-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi generali di consulenza gestionale 2015/S 109-198432 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

I-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2011/S 7-010388 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2011/S 7-010388 BANDO DI GARA. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:10388-2011:text:it:html I-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2011/S 7-010388 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE SEZIONE II: OGGETTO DELL APPALTO

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE SEZIONE II: OGGETTO DELL APPALTO BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Parco Naturale Regionale Molentargius Saline Indirizzo postale: Via La

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto Denominazione

Dettagli

Comune di Diano d Alba Provincia di Cuneo

Comune di Diano d Alba Provincia di Cuneo Comune di Diano d Alba Provincia di Cuneo Via Umberto I 22 CAP 12055 tel. 0173/69101 69191 0173-69460 fax 0173/69312 e mail: comune@dianoalba.gov.it www.dianoalba.gov.it SERVIZIO TECNICO - LAVORI PUBBLICI

Dettagli

1. DESCRIZIONE DELL APPALTO

1. DESCRIZIONE DELL APPALTO R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D AOSTA S.p.A. DISCIPLINARE DI GARA 1. DESCRIZIONE DELL APPALTO Appalto integrato di progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori ai sensi del Decreto Legislativo

Dettagli

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER LE SCUOLE PRIMARIE DI PRIMO GRADO SITE NEL COMUNE DI BORZONASCA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2010/2011, 2011/2012 E 2012/2013 Amministrazione

Dettagli

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Ragusa, Corso Italia n.72, tel/fax 0932/676244. Sito internet: www.comune.ragusa.it 2. PROCEDURA DI GARA: pubblico incanto ai sensi

Dettagli

Bando di gara. Servizi

Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:310926-2013:text:it:html Italia-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2013/S 180-310926 Bando

Dettagli

Comune di Passignano sul Trasimeno (Provincia di Perugia)

Comune di Passignano sul Trasimeno (Provincia di Perugia) BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO DI AMPLIAMENTO CIMITERO DEL CAPOLUOGO CUP I83F10000030004 - CIG 0593163596 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto:

Dettagli

BANDO DI GARA Gara d appalto per la fornitura di energia elettrica (CIG: 534907118)

BANDO DI GARA Gara d appalto per la fornitura di energia elettrica (CIG: 534907118) BANDO DI GARA Gara d appalto per la fornitura di energia elettrica (CIG: 534907118) I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Società appaltante: TALETE S.p.A. Indirizzo

Dettagli

Italia-Venezia: Gasoli 2015/S 187-340010. Avviso di gara Settori speciali. Forniture

Italia-Venezia: Gasoli 2015/S 187-340010. Avviso di gara Settori speciali. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:340010-2015:text:it:html Italia-Venezia: Gasoli 2015/S 187-340010 Avviso di gara Settori speciali Forniture Direttiva 2004/17/CE Sezione

Dettagli

L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti. I.1) Denominazione, Indirizzi e Punti di contatto

L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti. I.1) Denominazione, Indirizzi e Punti di contatto Riservato all Ufficio delle pubblicazioni Data di ricevimento dell avviso N. di identificazione BNP PARIBAS REIM SGR SPA BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI L appalto rientra nel campo di applicazione dell

Dettagli

Provincia di Milano. Area Gestione Territorio BANDO DI GARA. 1.STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI BARANZATE Via Conciliazione, 19 C.A.P.

Provincia di Milano. Area Gestione Territorio BANDO DI GARA. 1.STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI BARANZATE Via Conciliazione, 19 C.A.P. BANDO DI GARA 1.STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI BARANZATE Via Conciliazione, 19 C.A.P. 20021 2.PROCEDURA DI GARA: procedura aperta ai sensi dell art. 55 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. CODICE IDENTIFICATIVO

Dettagli

Stazione Appaltante Procedura di gara: Luogo di esecuzione, descrizione dei lavori e sistema di realizzazione dell opera

Stazione Appaltante Procedura di gara: Luogo di esecuzione, descrizione dei lavori e sistema di realizzazione dell opera INSULA S.p.A. Società per la manutenzione urbana di Venezia indirizzo: Venezia - Dorsoduro 2050 telefono: 041/2724.354 - telefax: 041/2724.244 Internet: http://www.insula.it e-mail: appalti@insula.it BANDO

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37, 14 comma 2 lett a), e art. 53, comma 4, periodi primo e terzo decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: ribasso percentuale sull'importo

Dettagli

CODICE C.I.G. 577295592A CODICE C.U.P. F73H14000040002

CODICE C.I.G. 577295592A CODICE C.U.P. F73H14000040002 LAVORI DI RIPRISTINO FRANA DI VIA NENNI NELLA FRAZIONE DI TAVERNELLE CONSEGUENTE AGLI EVENTI ALLUVIONALI DEL 11,12 E 13 NOVEMBRE 2012 - D.P.C.M. 23/03/2013 ORDINANZA DEL COMMISSARIO DELEGATO N. 10 DEL

Dettagli

Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea. 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (325) 29 29 42 670

Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea. 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (325) 29 29 42 670 UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (325) 29 29 42 670 e-mail: mp-ojs@opoce.cec.eu.int Info e formulari on-line:

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art.

Dettagli

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006)

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006) BANDO DI GARA 1. Amministrazione appaltante: Comune di Lanciano Avvocatura Comunale Servizio Appalti Forniture e Servizi P.zza Plebiscito, 1 66034 Lanciano telefono 0872/707602-707227 Fax 0872/717573 sito

Dettagli

Italia-Roma: Sacchi e borse 2015/S 076-133322. Bando di gara. Forniture

Italia-Roma: Sacchi e borse 2015/S 076-133322. Bando di gara. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:133322-2015:text:it:html Italia-Roma: Sacchi e borse 2015/S 076-133322 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione I: Amministrazione

Dettagli

I-Roma: Autoveicoli per usi speciali 2013/S 061-102287. Bando di gara. Forniture

I-Roma: Autoveicoli per usi speciali 2013/S 061-102287. Bando di gara. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:102287-2013:text:it:html I-Roma: Autoveicoli per usi speciali 2013/S 061-102287 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

BANDO DI GARA - ACCORDO QUADRO MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA - ACCORDO QUADRO MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA - ACCORDO QUADRO MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: aperta art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ex art.

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione regionale Puglia BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA procedura: art. 3, comma 38 e art. 55, comma 6, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio:

Dettagli

Provincia dell Aquila

Provincia dell Aquila Provincia dell Aquila Dipartimento IV Ricostruzione Settore 4.1 - Edilizia e Programmazione BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA previa acquisizione del progetto definitivo in sede di offerta, progettazione

Dettagli

Amministrazione Provinciale dell Aquila Settore LL.PP. Ufficio Viabilità

Amministrazione Provinciale dell Aquila Settore LL.PP. Ufficio Viabilità LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE LAGO DI SCANNO (P.I.T. Azione 3.2.1. DOCUP ABRUZZO 2000/2006) DISCIPLINARE DI GARA 1. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE E CRITERI DI AMMISSIBILITÀ DELLE OFFERTE I plichi contenenti l'offerta

Dettagli

COMUNE DI CARPIANO Provincia di Milano

COMUNE DI CARPIANO Provincia di Milano COMUNE DI CARPIANO Provincia di Milano APPALTO INTEGRATO DISCIPLINARE DI GARA dei lavori di Ampliamento Scuola d Infanzia Importo a base di gara euro 697.000,00 + IVA, così suddiviso: a) importo lavori

Dettagli

COMUNE DI CORATO (Prov. di Bari)

COMUNE DI CORATO (Prov. di Bari) COMUNE DI CORATO (Prov. di Bari) BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta del prezzo più basso mediante

Dettagli

PROVINCIA DI FIRENZE Via Cavour, n.1 50100 FIRENZE (ITALY)

PROVINCIA DI FIRENZE Via Cavour, n.1 50100 FIRENZE (ITALY) PROVINCIA DI FIRENZE Via Cavour, n.1 50100 FIRENZE (ITALY) BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Provincia di Firenze,

Dettagli

COMUNE DI PORTO CESAREO

COMUNE DI PORTO CESAREO COMUNE DI PORTO CESAREO PROVINCIA DI LECCE VIA PETRAROLI, 9-73010 porto cesareo (LE) Tel.: 0833,858309 / Fax: 0833,858350 BANDO DI GARA OGGETTO: PROGRAMMA OPERATIVO FESR 2007-2013 - ASSE II LINEA D INTERVENTO

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA ESECUZIONE LAVORI DI ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA DELLA SCUOLA ELEMENTARE DOMENICO NARDONE NEL COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA Determinazione a contrattare n. 266 DEL

Dettagli

SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E FINANZIARIA Servizio Appalti e Contratti

SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E FINANZIARIA Servizio Appalti e Contratti CITTÀ DI REGGIO CALABRIA SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E FINANZIARIA Servizio Appalti e Contratti BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura: aperta art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto

Dettagli

SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA ED ALTRI SERVIZI RISTORATIVI COMUNALI PERIODO SETTEMBRE 2010/AGOSTO 2013. CIG 0484214208

SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA ED ALTRI SERVIZI RISTORATIVI COMUNALI PERIODO SETTEMBRE 2010/AGOSTO 2013. CIG 0484214208 SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA ED ALTRI SERVIZI RISTORATIVI COMUNALI PERIODO SETTEMBRE 2010/AGOSTO 2013. CIG 0484214208 BANDO DI GARA D APPALTO (su schema Unione Europea) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

C I T T A D I A L T A M U R A

C I T T A D I A L T A M U R A C I T T A D I A L T A M U R A PROVINCIA DI BARI (Servizio Contratti-Appalti) Piazza Municipio, n.2 Tel. 080/3107285 Fax 080/310/7204 BANDO DI GARA D APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA lì, 2 Novembre 2011

Dettagli