NOTIZIARIO CO NS ULENTI DEL LA VORO DI FI RENZ E CHIUSURA SEGRETERIA RIUNIONE DI CONSIGLIO FORMAZIONE CONTINUA OBBLIGATORIA INPS

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NOTIZIARIO CO NS ULENTI DEL LA VORO DI FI RENZ E CHIUSURA SEGRETERIA RIUNIONE DI CONSIGLIO FORMAZIONE CONTINUA OBBLIGATORIA INPS"

Transcript

1 CO NS ULENTI DEL LA VORO DI FI RENZ E NOTIZIARIO a cura del Consiglio Provinciale dell Ordine e Unione Provinciale ANCL 6 Agosto 2015 IL NOTIZIARIO è registrato al Tribunale di Firenze al numero 4947 in data 16/03/2000 Direttore Responsabile Moreno Panchetti RIUNIONE DI CONSIGLIO La prossima riunione del Consiglio Provinciale ci sarà il 17/09/2015, presso la sede dell Ordine, in Viale Belfiore, 15. Il Consiglio si riunisce il primo mercoledì dopo il 15 di ogni mese, salvo imprevisti. La seduta sarà aperta al pubblico dalle ore 15:30 circa. Notizie di rilievo Riunioni di Consiglio; Formazione Continua Obbligatoria; INPS Esami di abilitazione alla professione di C.d.L. FORMAZIONE CONTINUA OBBLIGATORIA 24/09/2015 Viedoforum Lavoro I decreti attuativi del Jobs Act e le novità lavoro del in collegamento con la fondazione Studi del Consiglio Nazionale dell Ordine Hotel Albani - Via Fiume, 12 - Firenze Valido ai fini della Formazione Continua Obbligatoria La partecipazione è subordinata alla prenotazione che dovrà essere effettuata con le consuete modalità. INPS Lo scorso 17 Luglio, a seguito dell invito ricevuto dalla Direzione Provinciale INPS, rivolto solo al nostro Ordine Provinciale, abbiamo assistito, insieme all Unione Provinciale ANCL, alla videoconferenza DURC on-line ed a seguito anche del successivo incontro, a dimostrazione dei buoni rapporti esistenti tra la Direzione Provinciale INPS e il nostro Ordine, abbiamo ricevuto la comunicazione che alleghiamo per opportuna conoscenza. ESAMI DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI C.d.L. Le prove scritte della sessione 2015/2016 si svolgeranno nei giorni 2 e 3 Settembre In bocca al lupo a tutti gli esaminandi! Partecipa anche TU all aggiornamento del NOTIZIARIO DI CATEGORIA Tel FAX CHIUSURA SEGRETERIA Si comunica che la segreteria dell Ordine sarà chiusa per ferie dal 10 Agosto al 2 Settembre compresi. Pagina a cura di Moreno Panchetti Paola Ciampolini Lorenzo Tilli Luca Rossi

2

3

4 DIREZIONE PROVINCIALE DI FIRENZE ASSETTO ORGANIZZATIVO DELLA SEDE 1) Area DIREZIONE Direttore: Lorenzo Leoncini Relazioni Istituzionali e segreteria di direzione" Responsabile : Lucia Fiorenzoni Casella mail Fax: "Controllo Prestazioni" Responsabile : Lorenzo Leoncini (interim) Casella mail Fax: recupero crediti da pensioni e prestazioni azioni surrogatorie gestione certificazione di malattia gestione amministrativa visite mediche di controllo

5 "Gestione Organizzativa ricorsi amministrativi" Responsabile: Mega Antonio Casella mail: Fax (Ricorsi Giudiziari 1 grado Invalidi Civili) Fax (Tutti gli altri ricorsi e gestione CIG) Gestione procedimento di accertamento tecnico preventivo obbligatorio in materia di invalidità civile Gestione provvedimenti di autotutela Gestione ricorsi Amministrativi - procedura Ricorsi On Line Gestione domande di CIG ordinaria ed edilizia autorizzazioni a conguaglio "Supporto Area Legale e gestione del contenzioso giudiziario " Responsabile: Grazia Antonietta Simone Casella mail: Fax Gestione ricorsi giudiziari Gestione recupero crediti presso Ufficio Legale Gestione pagamenti competenze avvocati, CTU, ecc. in relazione al contenzioso giudiziario Gestione azione surrogatoria fase legale

6 2) Area manageriale "flussi contributivi Dirigente: Giuseppina de Napoli Agenzia Flussi Contributivi Responsabile: Paolo Bigi "Anagrafica e flussi" Responsabile Sandro Bottai Casella mail: FAX: Gestione sistemazioni conti individuali lavoratori dipendenti Gestione dei flussi informativi e finanziari delle ricongiunzioni ex L. 29/79 e assimilate Gestione Entrate Pubbliche Amministrazioni e regolarità contributive relative Accertamento e Gestione del Credito aziende con DM Responsabile: Tiziana Visani Casella mail: Fax

7 gestione completa aziende DM (iscrizioni, variazioni, cancellazioni, flussi contributivi, note di rettifica, recupero crediti, rimborsi, compensazioni, dilazioni, sgravi, sospensioni, illeciti penali, verbali ispettivi) gestione completa aziende dello Spettacolo e dello Sport Professionistico gestione modelli A1 gestione legge 300/70 rilascio PIN aziende "Verifica Amministrativa" Responsabile: Francesco Demasi Casella mail FAX Tutoraggio grandi aziende Regolarizzazione contribuzione virtuale in edilizia gestione confronto monti retributivi gestione moduli 223 e 407 agevolazioni contributive analisi e gestione scoperture contributive gestione controlli quadro D e versamenti fondo di tesoreria gestione recuperi contributo addizionale CIG gestione completa Aziende Agricole e Autonomi Agricoli (iscrizioni, variazioni, cancellazioni, gestione flussi DMAG, gestione contribuzione, recupero crediti, dilazioni, rimborsi, sgravi, sospensioni, illeciti penali aziende agricole) gestione completa Committenti e Liberi Professionisti iscritti alla gestione separata (gestione flussi contributivi, recupero crediti, sgravi, sospensioni, dilazioni, rimborsi, illeciti penali committenti gestione separata) gestione lavoro occasionale accessorio gestione vouchers (rilascio, deleghe, rimborsi, ecc.)

8 Accertamento e gestione del credito aziende senza DM Responsabile: Lorena Pruneti FAX Casella mail gestione completa lavoratori autonomi - artigiani e commercianti (iscrizioni, variazioni, cancellazioni, flussi contributivi F24, deleghe quote associative, sistemazione posizione assicurativa, recupero crediti, dilazioni, gestione verbali, rimborsi, compensazioni, sgravi e sospensioni) gestione completa lavoratori domestici iscrizioni, variazioni, cancellazioni, gestione posizione assicurativa, regolarizzazioni, rimborsi, dilazioni e recupero crediti gestione DURC on line Gruppo di Lavoro Posizione assicurativa dipendenti della Pubblica amministrazione Responsabile: Diana Di Battista Casella mail FAX gestione posizione assicurativa dipendenti pubblici gestione riscatti e ricongiunzioni dipendenti pubblici gestione versamenti volontari dipendenti pubblici gestione operazione Estratto Conto lavoratori pubblici

9 3) Area manageriale "Vigilanza Dirigente : Mario Izzo "Vigilanza ispettiva" Responsabile: Carlo Carraresi Fax: Casella mail Vigilanza 4) Area manageriale "Prestazioni e servizi individuali e Customer care" Dirigente: Carla Maffei Ufficio Relazioni con il Pubblico: Responsabile: Matteo Calamassi casella mail fax

10 Agenzia Prestazioni e servizi individuali di Firenze Responsabile: Francesco Cotroneo "Assicurato Pensionato" Responsabile: Lucia Taccetti Casella mail Fax liquidazione e gestione delle pensioni cessione del quinto, tranne che per le dichiarazioni di cedibilità emesse per competenza territoriale da tutte le agenzie sul territorio autorizzazione versamenti volontari rimborsi versamenti volontari per conto di tutte le agenzie sul territorio riscatti laurea, riscatti astensione facoltativa, riscatti ex art.13 l. 1338/62 rilascio eco assicurati e ecocert gestione pensioni ex inpdai per tutta la provincia gestione assegni straordinari e pensioni dipendenti del Credito punto di raccordo con Polo Pals Previdenza di Roma per pensioni lavoratori spettacolo e sport professionistico "Prestazioni a sostegno del reddito" Responsabile: Susanna Belgrado Casella mail

11 Fax per prestazioni temporanee Fax per CIG pagamenti diretti prestazioni temporanee connesse alla cessazione del rapporto di lavoro, alla diminuzione della capacità lavorativa e al sostegno del reddito familiare, gestione delle integrazioni salariali ordinarie in agricoltura (CISOA), Cassa in deroga, gestione domande di integrazione salariale ordinaria, edilizia e straordinaria per la parte relativa all eventuale pagamento diretto "Servizi collegati a requisiti socio sanitari" Responsabile: Maria Guarneri Casella mail Fax gestione assegni sociali e pensioni sociali prestazioni connesse all'invalidità civile " Prodotti ad elevata specializzazione Convenzioni Internazionali Responsabile: Antonio Bosco Casella mail Fax pensioni in convenzione internazionale

12 " Prodotti ad elevata specializzazione Fondo Ferrovieri, Fondi Speciali Responsabile: Lorenzo Leoncini (interim) Casella e mail Fax Fondi Speciali Fondo Ferrovieri Fondo ex Ipost Pensioni dipendenti Pubbliche Amministrazioni Responsabile: Nicola sarcina casella mail Fax gestione pensioni dipendenti pubblici gestione cessioni del quinto e pignoramenti su pensioni dipendenti pubblici Prestazioni di fine servizio e previdenza complementare dipendenti Pubbliche Amministrazioni Responsabile: Alessio Baronti casella mail Fax Gestione trattamenti di fine servizio e trattamenti fine rapporto dipendenti pubblici Previdenza complementare Assicurazione sociale vita

13 Credito e welfare Responsabile: Fabio Zarino casella mail Fax Gestione mutui ipotecari e prestiti ai dipendenti pubblici Gestione attività sociali

14 Agenzia complessa di Empoli (Mail: Responsabile: Andrea Sammuri Fax Ufficio Relazioni con il Pubblico: Responsabile: Lorenzo Leoncini (interim) "Assicurato Pensionato Servizi collegati a requisiti socio sanitari" Responsabile: Luigi Manetti Casella mail liquidazione e gestione delle pensioni dichiarazioni di cedibilità emesse per competenza territoriale rilascio eco e ecocert assicurati gestione assegni sociali e pensioni sociali "Prestazioni a sostegno del reddito" Responsabile: Lorenzo Leoncini (interim) Casella mail prestazioni temporanee connesse alla cessazione del rapporto di lavoro, alla diminuzione della capacità lavorativa e al sostegno del reddito familiare

15 "Anagrafica e flussi" Responsabile: Maria Cristina Paltracca Casella mail: Iscrizioni, cancellazioni e variazioni artigiani e commercianti Iscrizioni, cancellazioni e variazioni Aziende DM Gestione dei flussi dm10, emens e uniemens Sistemazione posizioni assicurative artigiani e commercianti Gestione F24 pagamenti artigiani e commercianti Accertamento e Gestione del Credito Verifica Amministrativa Responsabile: Antonella Fochetti casella mail: gestione completa del prodotto nota di rettifica (attiva e passiva) gestione completa del saldo passivo, comprese le fasi di compensazione su F24 regolarizzazioni spontanee, su denuncia del lavoratore, da nota di rettifica, ex INPDAI, da segnalazione di altri Enti accertamento inadempienze e contabilizzazione del credito a seguito verbale ispettivo rimborsi su cartella esattoriale avvisi bonari e avvisi di addebito Art/comm e aziende con dipendenti illeciti penali ex art.2 L.638/83 aziende con dipendenti Gestione contribuzione connessa all'avvio di procedura di mobilità ed eventuale recupero crediti. Tutoraggio grandi aziende Tutoraggio aziende agricole Regolarizzazione contribuzione virtuale in edilizia Iscrizione d ufficio nella Gestione Artigiani e Commercianti e nella Gestione Separata a seguito di verifiche reddituali POSEIDONE gestione confronto monti retributivi

16 gestione moduli 223 e 407 agevolazioni contributive analisi e gestione scoperture contributive gestione controlli quadro D e versamenti fondo di tesoreria gestione recuperi contributo addizionale CIG provvedimenti di concessione di dilazione art/comm gestione rimborsi art/comm gestione DURC on line rilascio modello E101 e modello A1 Agenzia di Firenze Sud Est (Mail: Responsabile: Giuseppe Panico Fax liquidazione e gestione delle pensioni rilascio eco assicurati prestazioni temporanee connesse alla cessazione del rapporto di lavoro ed alla diminuzione della capacità lavorativa Agenzia di Borgo San Lorenzo (Mail: Responsabile: Gianluca Santini Fax liquidazione e gestione delle pensioni rilascio eco assicurati prestazioni temporanee connesse alla cessazione del rapporto di lavoro, alla diminuzione della capacità lavorativa e al sostegno del reddito familiare iscrizioni, cancellazioni e variazioni artigiani e commercianti

17 Agenzia di Pontassieve (Mail: Responsabile: Francesco Signorello Fax liquidazione e gestione delle pensioni rilascio eco assicurati prestazioni temporanee connesse alla cessazione del rapporto di lavoro, alla diminuzione della capacità lavorativa e al sostegno del reddito familiare Agenzia di Scandicci (Mail: Responsabile: Giovanni Di Franco Fax liquidazione e gestione delle pensioni rilascio eco assicurati prestazioni temporanee connesse alla cessazione del rapporto di lavoro, alla diminuzione della capacità lavorativa e al sostegno del reddito familiare Agenzia di Sesto Fiorentino (Mail: Responsabile: Francesco Adami Fax liquidazione e gestione delle pensioni rilascio eco assicurati prestazioni temporanee connesse alla cessazione del rapporto di lavoro ed alla diminuzione della capacità lavorativa

ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE SEDE DI TRENTO DELLA PROVINCIA DI TRENTO

ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE SEDE DI TRENTO DELLA PROVINCIA DI TRENTO ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DELLA PROVINCIA DI TRENTO ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE SEDE DI TRENTO 8 LUGLIO 2011 PROTOCOLLO I.N.P.S. - ORDINE CONSULENTI DEL LAVORO DELLA PROVINCIA DI

Dettagli

Funz. Manag. Coord. Agenzie e Customer C. Unità Organizzative e Linee di prodotto servizio

Funz. Manag. Coord. Agenzie e Customer C. Unità Organizzative e Linee di prodotto servizio INPS DIREZIONE PROVINCIA Direttore Provinciale Funzione manageriale Vigilanza Ispettiva Funzione manageriale Controllo Flussi Funz. Manag. Coord. Agenzie e Customer C. Unità Organizzative e Linee di prodotto

Dettagli

DIREZIONE PROVINCIALE DI CAGLIARI Responsabile Agenzia Interna: dr. Sandro Marcia mail sandro.marcia@inps.it te. 070 6009236

DIREZIONE PROVINCIALE DI CAGLIARI Responsabile Agenzia Interna: dr. Sandro Marcia mail sandro.marcia@inps.it te. 070 6009236 DIREZIONE PROVINCIALE DI CAGLIARI Responsabile Agenzia Interna: dr. Sandro Marcia mail sandro.marcia@inps.it te. 070 6009236 Competenze dei funzionari della Linea di Prodotto Soggetto Contribuente con

Dettagli

Sistema dei Canali di Presentazione delle. Domande di Servizio, Comunicazione. elettronica e Confronto Diretto

Sistema dei Canali di Presentazione delle. Domande di Servizio, Comunicazione. elettronica e Confronto Diretto ALLEGATO 1 Modalità concordate tra la Direzione di area metropolitana di Milano e Ordine provinciale Consulenti del Lavoro e Associazione nazionale Consulenti del lavoro - U.P. di Milano in merito al Sistema

Dettagli

SEDE INPS DI TREVISO COMUNICARE CON NOI

SEDE INPS DI TREVISO COMUNICARE CON NOI SEDE INPS DI TREVISO COMUNICARE CON NOI 1 L Istituto a partire dal 1 gennaio 2011 è stato oggetto di una profonda riorganizzazione con sostanziale modifica delle funzioni operative e degli organigrammi

Dettagli

ALLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA. OGGETTO: 1) nuova organizzazione dell Istituto e contatti con la Sede. 2) Comunicazione bidirezionale

ALLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA. OGGETTO: 1) nuova organizzazione dell Istituto e contatti con la Sede. 2) Comunicazione bidirezionale Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione metropolitana di Torino DIREZIONE Torino, 23 settembre 2011 Al Consiglio dell Ordine dei Consulenti del Lavoro Al Consiglio dell Ordine dei Commercialisti

Dettagli

Servizi online > Elenco di tutti i servizi > Ricorsi 22 aprile 2011 amministrativi (2)

Servizi online > Elenco di tutti i servizi > Ricorsi 22 aprile 2011 amministrativi (2) Sindacato Autonomo Bancari di Mantova e Provincia via Imre Nagy n. 58 - Località Borgochiesanuova 46100 Mantova Telefono 0376 324660-366221 - 3652474 - fax 0376 365287 E-mail sab.mn@fabi.it Dal 1 ottobre,

Dettagli

Sistema dei Canali di Presentazione delle istanze di servizio, Informazione, Comunicazione e Consulenza PRESENTAZIONE DOMANDE

Sistema dei Canali di Presentazione delle istanze di servizio, Informazione, Comunicazione e Consulenza PRESENTAZIONE DOMANDE Direzione Sede Provinciale di Brescia Incontro del 17 marzo 2014, tra INPS Direzione Provinciale di Brescia e Aziende associate ad AIB Sistema dei Canali di Presentazione delle istanze di servizio, Informazione,

Dettagli

EGR DOTT. RE Presidente dell Ordine dei Consulenti del Lavoro. EGR. DOTT. MILANESE Presidente dell Ordine dei Commercialisti ed Esperti contabili

EGR DOTT. RE Presidente dell Ordine dei Consulenti del Lavoro. EGR. DOTT. MILANESE Presidente dell Ordine dei Commercialisti ed Esperti contabili Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione metropolitana di Torino DIREZIONE Torino, 14 aprile 2011 EGR DOTT. RE Presidente dell Ordine dei Consulenti del Lavoro EGR. DOTT. MILANESE Presidente dell

Dettagli

RAPPORTO ANNUALE 2008 (sommario)

RAPPORTO ANNUALE 2008 (sommario) RAPPORTO ANNUALE 2008 (sommario) 2 L INPS a garanzia del Sistema di Welfare Il Rapporto annuale dell INPS descrive il ruolo e le attività dell Istituto, offrendo un immagine dettagliata della società italiana

Dettagli

Comunicare con l INPS

Comunicare con l INPS Vademecum Operativo-Comportamentale la Direzione provinciale dell area metropolitana di Milano, rappresentata e diretta pro-tempore dal dott Sebastiano Musco, La Presidenza dell Ordine provinciale dei

Dettagli

Oggetto: INPS Procedura regolarità contributiva on-line.

Oggetto: INPS Procedura regolarità contributiva on-line. CIRCOLARE N. 179 Bergamo, 19 luglio 2013 ALLE IMPRESE ASSOCIATE LORO SEDI Oggetto: INPS Procedura regolarità contributiva on-line. Con l allegato messaggio n. 11512 del 17 luglio u.s., l Inps ha comunicato

Dettagli

Direzione regionale Piemonte

Direzione regionale Piemonte Direzione regionale Piemonte MEDICO LEGALE LEGALE PENSIONI PRESTAZIONI A SOSTEGNO DEL REDDITO RISORSE E ATTIVITA DI STAFF processo pensioni e conto assicurativo a sostegno del reddito Governo attività

Dettagli

Direzione regionale (complessità B)

Direzione regionale (complessità B) Direzione regionale (complessità B) Coordinamento regionale Tecnico Edilizio Informazioni istituzionali e relazioni con il pubblico Organizzazione e customer care 2 team di sviluppo professionale (area

Dettagli

Direzione Generale. Roma, 20/10/2014

Direzione Generale. Roma, 20/10/2014 Direzione Generale Roma, 20/10/2014 Circolare n. 127 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Procedura Regolarità contributiva online: criteri di verifica

Procedura Regolarità contributiva online: criteri di verifica Procedura Regolarità contributiva online: criteri di verifica Obiettivo della procedura Regolarità contributiva online è determinare, in automatico, il requisito di regolarità contributiva di un soggetto,

Dettagli

Istituto Nazionale della Previdenza Sociale. Circolare numero 58 del 12-05-2014. Istituto Nazionale della Previdenza Sociale

Istituto Nazionale della Previdenza Sociale. Circolare numero 58 del 12-05-2014. Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Circolare numero 58 del 12-05-2014 Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Circolare numero 58 del 12-05-2014 Direzione Centrale Entrate Roma, 12/05/2014

Dettagli

Milano, 1 ottobre 2011 La Direzione provinciale di area metropolitana di Milano GUIDA AI SERVIZI con indirizzi e mail

Milano, 1 ottobre 2011 La Direzione provinciale di area metropolitana di Milano GUIDA AI SERVIZI con indirizzi e mail Milano, 1 ottobre 2011 La Direzione provinciale di area metropolitana di Milano GUIDA AI SERVIZI con indirizzi e mail DIREZIONE PROVINCIALE DI AREA METROPOLITANA piazza Missori - 8/10 MILANO Direttore

Dettagli

ODCEC CT - Segreteria

ODCEC CT - Segreteria ODCEC CT - Segreteria Oggetto: Gestione del front line dell Area aziende con dipendenti Al Sig. Presidente dell Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti contabili di Catania Al Sig. Presidente dell

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Entrate e Posizione Assicurativa Gestione Dipendenti Pubblici. Roma, 17-07-2013. Messaggio n.

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Entrate e Posizione Assicurativa Gestione Dipendenti Pubblici. Roma, 17-07-2013. Messaggio n. Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Entrate e Posizione Assicurativa Gestione Dipendenti Pubblici Roma, 17-07-2013 Messaggio n. 11532 Allegati n.2 OGGETTO: Modalità di presentazione della domanda

Dettagli

LAVORATORI AUTONOMI «ISTRUZIONI PER L USO» A cura di Rossana Malfa e Carlo Giordani. Istituto Nazionale Previdenza Sociale

LAVORATORI AUTONOMI «ISTRUZIONI PER L USO» A cura di Rossana Malfa e Carlo Giordani. Istituto Nazionale Previdenza Sociale Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione provinciale Novara LAVORATORI AUTONOMI «ISTRUZIONI PER L USO» A cura di Rossana Malfa e Carlo Giordani CASSETTO PREVIDENZIALE CASSETTO PREVIDENZIALE AUTONOMI

Dettagli

Sede Provinciale di Palermo

Sede Provinciale di Palermo Allegato A Sede Provinciale di Palermo La logica del nuovo modello organizzativo parte dal presupposto di ridurre l accesso dei clienti esterni presso l Istituto cercando di risolvere, preventivamente

Dettagli

SCADENZE SETTEMBRE 2014

SCADENZE SETTEMBRE 2014 SCADENZE SETTEMBRE 2014 LUNEDì 1 SETTEMBRE REGISTRO - Scade il termine per la registrazione dei nuovi contratti di locazione di immobili con decorrenza 1 a- gosto 2014 e per il versamento dell imposta

Dettagli

PROGRAMMA CORSO PRATICANTI DURATA DEL CORSO: 90 ORE

PROGRAMMA CORSO PRATICANTI DURATA DEL CORSO: 90 ORE PROGRAMMA CORSO PRATICANTI DURATA DEL CORSO: 90 ORE Modulo 1 Il rapporto di lavoro - Norme e fonti che regolano il rapporto di lavoro - I rapporti di lavoro autonomo, parasubordinato e subordinato - Lo

Dettagli

Studio Professionale Rag. Loredana Hertel

Studio Professionale Rag. Loredana Hertel Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 1 SETTEMBRE AL 30 SETTEMBRE 2012 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 1 settembre 2012 al 30 settembre 2012, con il commento dei principali termini di prossima

Dettagli

LAVORI USURANTI RICHIESTA BENEFICIO PREPENSIONAMENTO

LAVORI USURANTI RICHIESTA BENEFICIO PREPENSIONAMENTO SCADENZE MARZO 2016 MARTEDì 1 MARZO REGISTRO Scade il termine per registrare i nuovi contratti di locazione di immobili stipulati il 1 febbraio 2016 e per pagare l imposta di registro (2% o 1% per alcune

Dettagli

Direzione Provinciale di Taranto. Il DURC INTERNO. Taranto, 13 giugno 2014

Direzione Provinciale di Taranto. Il DURC INTERNO. Taranto, 13 giugno 2014 Il DURC INTERNO Taranto, 13 giugno 2014 Il durc interno L articolo 1, comma 1175, della Legge n. 296/2006 ha previsto che per usufruire di PARTICOLARI AGEVOLAZIONI AZIENDALI (agev. per aziende agricole

Dettagli

Direzione provinciale

Direzione provinciale manageriale e medico (UOC) Supporto area e gestione manageriale interna socio sanitari Prodotti ad elevata specializzazione di Colle Val d Elsa di Montepulciano manageriale e medico (UOC) Supporto area

Dettagli

SCADENZE MAGGIO 2013 DOMENICA 12 MAGGIO

SCADENZE MAGGIO 2013 DOMENICA 12 MAGGIO SCADENZE MAGGIO 2013 DOMENICA 12 MAGGIO AGENTI DI COMMERCIO, MEDIATORI E SPEDIZIONIERI Gli adempimenti previsti entro tale data ed indicati all interno della nostra circolare 10.2013 (http://www.contrino.it/?p=1555)

Dettagli

PROGRAMMA. CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria. CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro

PROGRAMMA. CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria. CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro PROGRAMMA CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro 1. Collocamento ordinario 2. Collocamento obbligatorio 3. Adempimenti collegati

Dettagli

Direzione provinciale

Direzione provinciale manageriale e Ricorsi Amministrativi medico (UOC) Supporto area e gestione manageriale Relazioni con il interna socio sanitari Prodotti ad elevata specializzazione Pensioni, prestazioni di fine PP.AA.

Dettagli

Circolare numero 1 del 08/01/2010

Circolare numero 1 del 08/01/2010 Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Circolare numero 1 del 08/01/2010 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Roma, 08/01/2010 Circolare n. 1 Allegati n. 2 Ai Dirigenti

Dettagli

I consulenti del lavoro e la pianificazione previdenziale. In collaborazione con:

I consulenti del lavoro e la pianificazione previdenziale. In collaborazione con: I consulenti del lavoro e la pianificazione previdenziale In collaborazione con: I servizi offerti dalla fondazione lavoro I servizi 1 - Formazione per l erogazione di consulenza previdenziale e utilizzo

Dettagli

Circolare Mensile Lavoro MARZO 2015

Circolare Mensile Lavoro MARZO 2015 Circolare Mensile Lavoro MARZO 2015 INDICE Le news del mese di marzo 2015 Approfondimenti o Asseverazione conformità dei rapporti di lavoro o Compensazione dei crediti tramite modello F24 o Aliquote 2015

Dettagli

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA PER CHI E PREDISPOSTA COSA OCCORRE PER VISUALIZZARLA QUANDO E ONLINE I DATI PRESENTI NELLA DICHIARAZIONE MODIFICA E PRESENTAZIONE I VANTAGGI DEL MODELLO PRECOMPILATO Direzione

Dettagli

Artigiani e commercianti e DURC. Documento unico di regolarità contributiva

Artigiani e commercianti e DURC. Documento unico di regolarità contributiva Artigiani e commercianti e DURC Documento unico di regolarità contributiva Tipologia di richiesta Se l impresa ha dei dipendenti richiesta come Datore di lavoro Se l impresa non ha dipendenti ma si tratta

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI DECRETO 30 gennaio 2015. Semplificazione in materia di documento unico di regolarità contributiva (DURC). IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

Dettagli

Corso Teorico Pratico di Paghe e Contributi L I.N.P.S. DIPENDENTI

Corso Teorico Pratico di Paghe e Contributi L I.N.P.S. DIPENDENTI Corso Teorico Pratico di Paghe e Contributi A cura di Rag. Macrì Patrizia L I.N.P.S. DIPENDENTI PREMESSA L iscrizione presso l I.n.p.s. (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale) si rende obbligatoria

Dettagli

SCADENZE FEBBRAIO 2015

SCADENZE FEBBRAIO 2015 SCADENZE FEBBRAIO 2015 MARTEDì 10 FEBBRAIO IMU TERRENI Scade il termine per il versamento dell IMU sui terreni; l imposta è calcolata in base alle aliquote standard (7,6 per mille) tranne quando i Comuni

Dettagli

e, per conoscenza, OGGETTO: Computo nella gestione separata - articolo 3 D.M. 2 maggio 1996, n. 282 Riepilogo istruzioni ed ulteriori chiarimenti.

e, per conoscenza, OGGETTO: Computo nella gestione separata - articolo 3 D.M. 2 maggio 1996, n. 282 Riepilogo istruzioni ed ulteriori chiarimenti. Direzione Centrale Pensioni Roma, 18/11/2015 Circolare n. 184 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al

Dettagli

Il Durc on line Note esplicative Dal 1 luglio 2015, chiunque vi abbia interesse, compresa la medesima Impresa, verifica con modalità esclusivamente telematiche ed in tempo reale la regolarità contributiva

Dettagli

Scadenze del mese di luglio

Scadenze del mese di luglio Scadenze del mese di luglio lun mar mer gio ven sab dom 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 giovedì, 10 luglio Fondo A. Pastore (ex PREVIR) - Versamento

Dettagli

L EMISSIONE DEGLI ESTRATTI CONTO CONTRIBUTIVI PER GLI ISCRITTI ALLA GESTOINE SEPARATA INPS (ART. 2 DELLA LEGGE 335/95)

L EMISSIONE DEGLI ESTRATTI CONTO CONTRIBUTIVI PER GLI ISCRITTI ALLA GESTOINE SEPARATA INPS (ART. 2 DELLA LEGGE 335/95) L EMISSIONE DEGLI ESTRATTI CONTO CONTRIBUTIVI PER GLI ISCRITTI ALLA GESTOINE SEPARATA INPS (ART. 2 DELLA LEGGE 335/95) Caratteristiche dei destinatari degli estratti L'emissione dell'estratto conto nei

Dettagli

Gli operatori di controllo delle varie realtà dovranno verificare la corretta allocazione del personale nei metaprocessi.

Gli operatori di controllo delle varie realtà dovranno verificare la corretta allocazione del personale nei metaprocessi. Ordine di Servizio n. 2011/4903/000003 del 27/01/2011 Ai Dirigenti Ai Responsabili delle strutture operative Al Personale Alle OO.SS. Aziendali e alla R.S.U. S E D E Ai Direttori ed al Personale delle

Dettagli

Luigi Pelliccia PENSIONI E PREVIDENZA 2011

Luigi Pelliccia PENSIONI E PREVIDENZA 2011 Luigi Pelliccia PENSIONI E PREVIDENZA 2011 Luigi Pelliccia Pensioni e previdenza 2011 SINTESI Le pensioni rappresentano una materia apparentemente complessa, ma nella realtà affascinante perché consente

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 21/03/2013

Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 21/03/2013 Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 21/03/2013 Circolare n. 43 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali,

Dettagli

INDICE. Sezione Prima ASPETTI CIVILISTICI

INDICE. Sezione Prima ASPETTI CIVILISTICI INDICE Sezione Prima ASPETTI CIVILISTICI Definizione di TFR... pag. 10 Fonti normative...» 10 Soggetti beneficiari... pag. 12 Decesso del dipendente...» 12 Cessione e pignoramento del TFR...» 13 Calcolo

Dettagli

FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI

FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI SEGRETERIA NAZIONALE 00198 ROMA VIA TEVERE, 46 TEL. 06.84.15.751/2/3/4 FAX 06.85.59.220 06.85.52.275 SITO INTERNET: www.fabi.it E-MAIL: federazione@fabi.it FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI Ai Sindacati

Dettagli

BREVIARIO SULLA PREVIDENZA FORENSE di Giulio Pignatiello Delegato nazionale alla Cassa Forense

BREVIARIO SULLA PREVIDENZA FORENSE di Giulio Pignatiello Delegato nazionale alla Cassa Forense IL PRATICANTE E LA CASSA. Il praticante non ha alcun tipo di obbligo nei confronti della Cassa. Non deve inviare il MODELLO 5, non deve applicare in fattura il contributo integrativo del 4% e di conseguenza

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi. Roma, 30/04/2013

Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi. Roma, 30/04/2013 Direzione Centrale Previdenza Direzione Centrale Sistemi Informativi Roma, 30/04/2013 Circolare n. 70 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici.

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 15/06/2012 Circolare n. 85 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili

Dettagli

DA ENTRATEL A I SERVIZI TELEMATICI INTEGRATI. QUALI OPPORTUNITA PER L UTENZA PROFESSIONALE.

DA ENTRATEL A I SERVIZI TELEMATICI INTEGRATI. QUALI OPPORTUNITA PER L UTENZA PROFESSIONALE. S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Il fisco telematico e i servizi agli operatori professionali DA ENTRATEL A I SERVIZI TELEMATICI INTEGRATI. QUALI OPPORTUNITA PER L UTENZA PROFESSIONALE. Dott.

Dettagli

Oggetto: ISTRUZIONI QUIR

Oggetto: ISTRUZIONI QUIR A TUTTE LE AZIENDE INTERESSATE Conegliano, lì 04 Maggio 2015 Circolare 22/2015 Oggetto: ISTRUZIONI QUIR Con la circolare n.82/15 l Inps ha diffuso le istruzioni operative per la liquidazione della quota

Dettagli

ULTIME NOVITÀ FISCALI

ULTIME NOVITÀ FISCALI Modena, 07 aprile 2015 Fiscale Spazio aziende è destinato alle impresa dello Studio e contiene, con un linguaggio semplice e sintetico, un riepilogo delle ultime novità fiscali, alcuni commenti relativi

Dettagli

NOVITA LEGISLATIVE. Settembre 2015. 1. Voucher- lavoro accessorio. pag. 2. pag. 3. 2. Durc on line. pag. 4. 3. Modello 770- proroga

NOVITA LEGISLATIVE. Settembre 2015. 1. Voucher- lavoro accessorio. pag. 2. pag. 3. 2. Durc on line. pag. 4. 3. Modello 770- proroga NOVITA LEGISLATIVE Settembre 2015 sommario 1. Voucher- lavoro accessorio 2. Durc on line 3. Modello 770- proroga 4. Cessione energia al Gse- fattura elettronica 5. Bilanci delle imprese pag. 2 pag. 3 pag.

Dettagli

Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione.

Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione. Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Roma, 28/06/2013 Circolare n. 103 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle

Dettagli

Esempi di calcolo Tariffa professionale CdL

Esempi di calcolo Tariffa professionale CdL Esempi di calcolo professionale CdL Accordo con dipendente per rinunzia e transazione comma 1,lett.a 1 comma 1,lett m Art. 26, comma 1, lett e 0,70 24.79 214.33 Analisi di costi per unità lavorativa Art.

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 28/09/2012

Direzione Centrale Entrate. Roma, 28/09/2012 Direzione Centrale Entrate Roma, 28/09/2012 Circolare n. 118 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 147) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza

Legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 147) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza Informativa - ONB Legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 147) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza INDICE 1 Premessa... 2 2 Sintesi delle principali novità in materia di lavoro e previdenza...

Dettagli

Corso base paghe e contributi PAYROLL SPECIALIST

Corso base paghe e contributi PAYROLL SPECIALIST Corso base paghe e contributi PAYROLL SPECIALIST Già per le scorse edizioni il corso praticanti ha ottenuto l alto patrocinio del Consiglio Nazionale dell Ordine Consulenti del Lavoro Roma Corso di Formazione

Dettagli

Circolare N.33 del 21 Febbraio 2013

Circolare N.33 del 21 Febbraio 2013 Circolare N.33 del 21 Febbraio 2013 Telematizzata la domanda delle aziende per l intervento diretto di pagamento ai lavoratori del TFR dal Fondo di garanzia Telematizzata la domanda delle aziende per l

Dettagli

11 - INDICE DELLA MATERIA TRIBUTI E FISCO, ANTIRICICLAGGIO

11 - INDICE DELLA MATERIA TRIBUTI E FISCO, ANTIRICICLAGGIO 11 - INDICE DELLA MATERIA TRIBUTI E FISCO, ANTIRICICLAGGIO A591 La scissione dei pagamenti (split payment) nei confronti della P.A.... pag. 2 A357 L assistenza fiscale - Il Mod. 730/2015 precompilato...

Dettagli

Corsi, convegni, seminari

Corsi, convegni, seminari Corsi, convegni, seminari Paghe e contributi Corso intensivo Salerno, dal 14 marzo al 22 maggio 2012 (6 pomeriggi) Struttura del Corso Corso intensivo Paghe e contributi Salerno, dal 14 marzo al 22 maggio

Dettagli

INDICE SISTEMATICO ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AGENTI E RAPPRESENTANTI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER ASSUNZIONE

INDICE SISTEMATICO ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AGENTI E RAPPRESENTANTI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER ASSUNZIONE Indice sistematico INDICE SISTEMATICO Presentazione...XXXIII Nota sull autore... XXXV ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI Decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, art. 39, c. 10, lett. K)... 3 Ministero

Dettagli

ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI Formazione continua individuale

ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI Formazione continua individuale ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI Formazione continua individuale Durata: 60 ore Inizio corso: da definire Sede: Corso Raffaello 17/D - Torino Docente: dottore consulente del lavoro con esperienza consolidata

Dettagli

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro

TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro TOMIOLO STUDIO ASSOCIATO di consulenza commerciale e del lavoro Con la collaborazione del Centro Studi SEAC siamo lieti di inviarle il n. 04 di SPAZIO AZIENDE APRILE 2015 Rinnovato il CCNL Terziario Ipotesi

Dettagli

SOMMARIO PRESENTAZIONE GLI AUTORI

SOMMARIO PRESENTAZIONE GLI AUTORI PRESENTAZIONE SOMMARIO GLI AUTORI Capitolo 1 - IL TFR DEFINIZIONE DI TFR Indennità di anzianità Trattamento di Fine Rapporto BENEFICIARI ANTICIPAZIONI 1. Limiti numerici al numero dei richiedenti 2. Limitazioni

Dettagli

SCADENZE SETTEMBRE 2013

SCADENZE SETTEMBRE 2013 SCADENZE SETTEMBRE 2013 LUNEDì 2 SETTEMBRE IMPOSTE RATEIZZATE - Ultimo giorno utile per effettuare il versamento della rata delle imposte rateizzate da parte dei contribuenti non titolari di partita Iva.

Dettagli

Il modello DM10. Amministrazione del personale Lezione n. 24. Il modello DM10

Il modello DM10. Amministrazione del personale Lezione n. 24. Il modello DM10 Il modello DM10 Il modello DM10 Il modello DM10 deve essere utilizzato dal datore di lavoro per denunciare all'inps le retribuzioni mensili corrisposte ai lavoratori dipendenti, i contributi dovuti e l'eventuale

Dettagli

CONSIGLIO PROVINCIALE DELL ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DI CASERTA A CURA DEL CENTRO STUDI LUIGI CAMPI

CONSIGLIO PROVINCIALE DELL ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DI CASERTA A CURA DEL CENTRO STUDI LUIGI CAMPI CONSIGLIO PROVINCIALE DELL ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DI CASERTA A CURA DEL CENTRO STUDI LUIGI CAMPI DURC INTERNO APPROFONDIMENTI E NOTE OPERATIVE LA GENESIANNO 2006 LEGISLAZIONE L articolo 1, comma

Dettagli

La Certificazione dei Valutatori Immobiliari, secondo Inarcheck. La certificazione base (VIMCA) La certificazione avanzata (VIPRO)

La Certificazione dei Valutatori Immobiliari, secondo Inarcheck. La certificazione base (VIMCA) La certificazione avanzata (VIPRO) Con il Patrocinio di: Consiglio Nazionale Geometri Cassa Italiana di Previdenza ed Assistenza dei Geometri Liberi Professionisti (CIPAG) La Certificazione dei Valutatori Immobiliari, secondo Inarcheck

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione... Prefazione...

SOMMARIO. Presentazione... Prefazione... SOMMARIO Presentazione... Prefazione... V VII Capitolo I - Profili generali della previdenza forense 1. La previdenza dei liberi professionisti... 3 2. (Segue): caratteristiche generali del regime previdenziale

Dettagli

GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI LUGLIO 2015

GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI LUGLIO 2015 Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 42 2015 Questa mail è generata da un

Dettagli

SEDE REGIONALE PIEMONTE Direzione IL CASSETTO PREVIDENZIALE PER LA GESTIONE SEPARATA

SEDE REGIONALE PIEMONTE Direzione IL CASSETTO PREVIDENZIALE PER LA GESTIONE SEPARATA SEDE REGIONALE PIEMONTE Direzione IL CASSETTO PREVIDENZIALE PER LA GESTIONE SEPARATA 1 La Direzione Regionale INPS del Piemonte ha elaborato materiali di ausilio alla trattazione dei servizi rivolti ai

Dettagli

SCADENZARIO OTTOBRE - NOVEMBRE - DICEMBRE 2015 OTTOBRE

SCADENZARIO OTTOBRE - NOVEMBRE - DICEMBRE 2015 OTTOBRE INFORMAT N. 271 01 OTTOBRE 2015 INFORMAT N. 005 07 GENNAIO 2013 SCADENZARIO OTTOBRE - NOVEMBRE - DICEMBRE 2015 Si riportano di seguito le principali scadenze del PRIMO TRIMESTRE 2013. Si riportano di seguito

Dettagli

Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595

Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595 Spa 38100 TRENTO Via Solteri, 74 INFORMATIVA PER L AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Direttore Responsabile: Franco Bolner Per eventuali problemi di non corretta ricezione telefonare allo 0461/805595 INFORMATIVA

Dettagli

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 19 OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 2 Prefazione IL CAMMINO DELLA QUALITÀ Inps, come le altre pubbliche Amministrazioni

Dettagli

NURSIND SEGRETERIA DI LECCO. Prestazioni Previdenziali INPS

NURSIND SEGRETERIA DI LECCO. Prestazioni Previdenziali INPS MARZO 2014 CONVENZIONE CON ANMIL La sezione di Lecco ha sede in: Indirizzo: C.So Martiri Liberazione, 86 Cap: 23900 Tel. 0341-1842580 Fax : 0341-1842583 E-Mail: lecco@anmil.it Le sedi dei Patronati e CAF

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 10/04/2015

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 10/04/2015 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 10/04/2015 Circolare n. 75 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali,

Dettagli

CONTI ECONOMICI DEI FONDI DI PREVIDENZA

CONTI ECONOMICI DEI FONDI DI PREVIDENZA CONTI ECONOMICI DEI FONDI DI PREVIDENZA F O N D O D I P R E V I D E N Z A G E N E R A L E Q U O T A " A " Pensioni 172.294.396,94 Contributi quota base 349.875.067,11 Prestazioni assistenziali 7.826.178,12

Dettagli

CASSA ITALIANA DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA GEOMETRI

CASSA ITALIANA DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA GEOMETRI CASSA ITALIANA DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA GEOMETRI La Cassa Italiana di Previdenza ed Assistenza dei Geometri Liberi Professionisti, è l Ente previdenziale della nostra Categoria, privatizzato e trasformato

Dettagli

NEWSLETTER LAVORO FEBBRAIO 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI

NEWSLETTER LAVORO FEBBRAIO 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI NEWSLETTER N. 2/2014 NEWSLETTER LAVORO FEBBRAIO 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI ULTIME NOVITA FISCALI GESTIONE SEPARATA INPS: ALIQUOTE VE 2014 CIRCOLARE INPS N. 18 DEL FEBRRAIO 2014 DIFFERIMENTO AUTOLIQUIDAZIONE

Dettagli

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Ente Pubblico non Economico

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Ente Pubblico non Economico Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Ente Pubblico non Economico SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE CONTABILE ED ALLE PROVE DI ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO

Dettagli

Associazione Nazionale Commercialisti

Associazione Nazionale Commercialisti Associazione Nazionale Commercialisti Onorari Consigliati per l Anno 2015 CONTABILITA Gli importi sono espressi in Euro. CONTABILITA SEMPLIFICATA NUMERO FATTURE O RILEVAZIONI ANNUE ANNUALE MENSILE ANNUALE

Dettagli

Ufficio Legislativo. Direzione Centrale Entrate. Direzione Centrale Organizzazione. Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici

Ufficio Legislativo. Direzione Centrale Entrate. Direzione Centrale Organizzazione. Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Ufficio Legislativo Entrate Organizzazione Sistemi Informativi e Tecnologici Bilanci e Servizi fiscali Roma, 24 Marzo 2009 Circolare n. 44 Allegati 3 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle

Dettagli

www.studiolegaleghera.it info@studiolegaleghera.it

www.studiolegaleghera.it info@studiolegaleghera.it ROMA Viale delle Milizie, 1-00192 Roma Tel. 06 3224 099-06 92599278-06 925 928 64 Fax 06 32 21 955 MILANO Via Lorenzo Mascheroni, 31-20145 Milano Tel. 02 481 932 28-02 481 932 49 Fax 02 481 9119 www.studiolegaleghera.it

Dettagli

Contribuzione di finanziamento dell Assicurazione Sociale Per l Impiego ASPI

Contribuzione di finanziamento dell Assicurazione Sociale Per l Impiego ASPI Contribuzione di finanziamento dell Assicurazione Sociale Per l Impiego ASPI Torino 18 aprile 2013 Beniamino Gallo Contribuzione finanziamento ASPI L introduzione dell ASPI, a decorrere dal 1 gennaio 2013,

Dettagli

Circolare N. 15 del 29 Gennaio 2015

Circolare N. 15 del 29 Gennaio 2015 Circolare N. 15 del 29 Gennaio 2015 Assegni familiari - per i dipendenti di aziende cessate o fallite richiesta solo telematica dal 01.01.2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che

Dettagli

Circolare N.86 del 8 Giugno 2011. Contributi volontari 2011. La prima scadenza è al 30 giugno

Circolare N.86 del 8 Giugno 2011. Contributi volontari 2011. La prima scadenza è al 30 giugno Circolare N.86 del 8 Giugno 2011 Contributi volontari 2011. La prima scadenza è al 30 giugno Contributi volontari 2011: la prima scadenza è al 30 giugno Gentile cliente, con la presente desideriamo ricordarle

Dettagli

ISTITUTO GAMMA FORM. IMPRESE 2015

ISTITUTO GAMMA FORM. IMPRESE 2015 PROPOSTA FORMATIVA PER FONDI INTERPROFESSIONALI 2015 Elenco corsi: - JOBS ACT : TIPOLOGIE CONTRATTUALI PER LO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITÀ LAVORATIVA - IL WELFARE AZIENDALE - LE PENSIONI DEI LAVORATORI DIPENDENTI

Dettagli

a cura del Rag. Vassilli TIENGO

a cura del Rag. Vassilli TIENGO Carlin Laurenti & associati STUDIO COMMERCIALISTI e REVISORI 45014 PORTO VIRO (RO) Via Mantovana n. 86 tel 0426.321062 fax 0426.323497 per informazioni su questa circolare: evacarlin@studiocla.it Circolare

Dettagli

Cognome Nome. Comune di nascita Prov. Residente Prov. C.A.P. Tel. indirizzo e mail RICHIEDE

Cognome Nome. Comune di nascita Prov. Residente Prov. C.A.P. Tel. indirizzo e mail RICHIEDE RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE O DI LIQUIDAZIONE DELLA PRESTAZIONE PENSIONISTICA COMPLEMENTARE (a norma degli artt. 10 e 12 dello Statuto) L ISCRITTO (compilazione a cura dell iscritto)

Dettagli

CONTO ASSICURATIVO ON LINE

CONTO ASSICURATIVO ON LINE CASSA ITALIANA DI PREVIDENZA E ASSISTENZA DEI GEOMETRI LIBERI PROFESSIONISTI ESTRATTO CONTO VADEMECUMADEMECUM OPERATIVO SOMMARIO Presentazione ed Avvertenze Generali pag. 2 Autenticazione per l accesso

Dettagli

Si evidenzia che il contributo di maternità 2014 è stato fissato in 23,50 e deve essere pagato, a norma di regolamento, entro la scadenza del saldo.

Si evidenzia che il contributo di maternità 2014 è stato fissato in 23,50 e deve essere pagato, a norma di regolamento, entro la scadenza del saldo. FONDAZIONE E.N.P.A.I.A. ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA PER GLI ADDETTI E PER GLI IMPIEGATI IN AGRICOLTURA Divisione Attività di Istituto Gestione Separata Agrotecnici Circolare 2/2015 Roma, 22 giugno 2015

Dettagli

SPAZIO AZIENDE AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

SPAZIO AZIENDE AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Commercialisti Associati Bellttramii Pellllegriinii Ciimarollllii Veronesii Zorzii - Basiille 25124 Brescia 38100 Trento 38080 Darzo 20144 Milano 5, Via Aldo Moro 5, Via S. Vigilio 1, Zona Artigianale

Dettagli

Modulistica utile e pagamenti dovuti per presentare l'istanza di parte. Durata procedime nto (gg.) Modalità di avvio del procedimento

Modulistica utile e pagamenti dovuti per presentare l'istanza di parte. Durata procedime nto (gg.) Modalità di avvio del procedimento Definizione del Predisposizione circolari e regolamenti interni relativi al rapporto di lavoro dipendente Elaborazione stati di servizio e certificazioni varie Denunce on-line alla Provincia relative all

Dettagli

N 8/2009. Notiziario settimanale di aggiornamento N 8/2009 STUDIOIMPRESA FLASH. pagina 1 di 5

N 8/2009. Notiziario settimanale di aggiornamento N 8/2009 STUDIOIMPRESA FLASH. pagina 1 di 5 Notiziario settimanale di aggiornamento N 8/2009 STUDIOIMPRESA FLASH pagina 1 di 5 Bonus ricapitalizzazione Le società che vogliono beneficiare del bonus per l aumento di capitale per il periodo d imposta

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 10/04/2013

Direzione Centrale Entrate. Roma, 10/04/2013 Direzione Centrale Entrate Roma, 10/04/2013 Circolare n. 56 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 10/04/2015

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 10/04/2015 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 10/04/2015 Circolare n. 75 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali,

Dettagli

OGGETTO Erario ENTE INTERESSATO ADEMPIMENTI

OGGETTO Erario ENTE INTERESSATO ADEMPIMENTI 18.05.2015 1) Ritenute I.R.PE.F. alla fonte sugli emolumenti indicati di seguito: - cod. 1001: ritenute su retribuzioni, pensioni, trasferte, mensilità aggiuntive e relativo conguaglio; - cod. 1002: ritenute

Dettagli