Fabrizio Manuel Sirignano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fabrizio Manuel Sirignano"

Transcript

1 Fabrizio Manuel Sirignano Biografia Fabrizio Manuel Sirignano, è Professore Associato Confermato di Pedagogia Generale e Sociale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Laureato con 110/110 e lode con una tesi in Storia della pedagogia, ha iniziato la sua attività di ricerca alla fine degli anni Novanta, collaborando con la Cattedra di Pedagogia generale diretta dalla prof. ssa Elisa Frauenfelder presso l'università degli Studi di Napoli Federico II e con gli Insegnamenti di Storia della pedagogia e Pedagogia generale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Ha conseguito il Dottorato di ricerca in "Pedagogia della formazione" presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'università degli Studi di Napoli Federico II (Dipartimento di Scienze Relazionali), dove ha collaborato con la Cattedra di Pedagogia Generale nell'ambito del Corso di Laurea in Filosofia fino al 31 Ottobre E' stato Ricercatore Universitario di Pedagogia generale e sociale (M-PED/01) in ruolo presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. E' attualmente Professore Associato Confermato di Pedagogia generale e sociale (M- PED/01), in ruolo presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Insegna Storia dei modelli e delle istituzioni educative, Pedagogia sociale, Pedagogia della politica, Pedagogia della formazione, Introduzione al pensiero pedagogico, presso la Facoltà di Scienze della Formazione. Ha Insegnato Evoluzione dei processi educativi nel TFA (Classe A036) ed insegna Filosofia dell'educazione - modulo di Teoria dell'educazione nei PAS (Classe A036). Ha insegnato fino all'a.a. 2012/2013 Pedagogia generale e sociale presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università degli Studi di Napoli Federico II. Incarichi accademici (ultimi 5 anni) Delegato del Rettore per il Lifelong Learning, dal Presidente/Responsabile del Corso di Laurea magistrale in Scienze della formazione primaria, dal Responsabile del Tirocinio Formativo Attivo (TFA) - Classe A036 e Area Comune, dal Responsabile dei Percorsi Abilitanti Speciali (PAS) - Classe A036 e Area Comune, dal Coordinatore delle attività di stage/tirocinio per il Corso di laurea in Scienze dell'educazione, dal Componente del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in Educazione ambientale e sviluppo sostenibile, dal Componente del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in Pedagogia dei processi formativi e costruzione della conoscenza, dal Incarichi didattici nazionali

2 Principali incarichi didattici: Presso l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli (Facoltà di Scienze della Formazione): Dall'A.A. 2004/2005 all'a.a. 2008/2009: titolare dell'insegnamento di PEDAGOGIA DEELL'INTERVENTO SOCIALE (M-PED/01) nel Corso di laurea in Scienze dell'educazione; Dall'A.A. 2006/2007 a tutt'oggi: titolare dell'insegnamento di PEDAGOGIA DELLA FORMAZIONE (M-PED/01) nei Corsi di laurea in Scienze della formazione primaria, Scienze della comunicazione, Scienze e tecniche di psicologia cognitiva; Dall'A.A. 2007/2008 a tutt'oggi: titolare dell'insegnamento di PEDAGOGIA DELLA POLITICA (M-PED/01) nel Corso di laurea in Scienze della formazione primaria; Dall'A.A. 2009/2010 a tutt'oggi: titolare dell'insegnamento di INTRODUZIONE AL PENSIERO PEDAGOGICO (M-PED/01)nel Corso di laurea in Scienze dell'educazione; Dall'A.A. 2010/2011 a tutt'oggi: titolare dell'insegnamento di STORIA DEI MODELLI E DELLE ISTITUZIONI EDUCATIVE (M-PED/02) nel Corso di laurea in Scienze dell'educazione; Nell'A.A. 2012/2013: titolare dell'insegnamento di EVOLUZIONE DEI PROCESSI EDUCATIVI (M-PED/01) nel Tirocinio Formativo Attivo (Area Comune). Dall'A.A. 2013/2014 a tutt'oggi: titolare dell'insegnamento di FILOSOFIA DELL'EDUCAZIONE - Modulo di TEORIA DELL'EDUCAZIONE (M-PED/01) nei Percorsi Abilitanti Speciali per la scuola secondaria di II grado (Classe A036). Presso la Scuola Interuniversitaria Campana di Specializzazione all'insegnamento Secondario (SISS SICSI) Nell'A.A. 2002/2003 è stato docente di STORIA DELL'HANDICAP NELLE ISTITUZIONI EDUCATIVE nelle Attività didattiche per la specializzazione all'insegnamento a soggetti portatori di handicap nella scuola secondaria (Corsi 800 ore). Nell'A.A. 2003/2004 è stato docente di PEDAGOGIA GENERALE nelle Attività didattiche per la specializzazione all'insegnamento a soggetti portatori di handicap nella scuola secondaria (Corsi 800 ore). Nell'A.A. 2004/2005 è stato docente di PEDAGOGIA DEI PROCESSI COGNITIVI (M-PED/01) nelle Attività didattiche aggiuntive per l'insegnamento ad alunni in situazione di handicap (Corsi 400 ore - Corsi 800 ore). Nell'A.A. 2004/2005 è stato docente di PEDAGOGIA INTERCULTURALE (M- PED/01) nei Corsi Speciali Abilitanti di cui alla Legge 143/2004 per docenti della scuola materna, elementare e secondaria. Nell'A.A. 2004/2005 è stato docente di PEDAGOGIA DELLA FAMIGLIA E DEL LAVORO DI RETE (M-PED/01) nei Corsi Speciali Abilitanti di cui alla Legge 143/2004 per docenti della scuola materna, elementare e secondaria. Nell'A.A. 2005/2006 è stato docente di PEDAGOGIA DELLA RELAZIONE FORMATIVA (M-PED/01) nei Corsi Speciali Abilitanti di cui alla Legge 143/2004 per docenti di scuola secondaria - Classi di Abilitazione A073 (Vita di relazione negli istituti per non vedenti) e C450 (Metodologie operative nei servizi sociali) Nell'anno accademico 2005/2006 è stato docente di PEDAGOGIA GENERALE nelle Attività didattiche aggiuntive per l'insegnamento ad alunni in situazione di handicap (Corsi 800 ore). Dall'anno accademico 2005/2006 all'a.a. 2007/2008 è stato docente di PEDAGOGIA GENERALE nell'area Comune (Classi A036 - A031 - A032) e componente del Consiglio dell'area Comune.

3 Presso la Seconda Università degli Studi di Napoli (Facoltà di Medicina e Chirurgia): Nell'A.A. 2002/2003: docente di PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE nei Corsi di Laurea triennali in Infermieristica, Infermieristica Pediatrica, Logopedia, Ostetricia, Terapia della neuro e psicomotricità per l'età evolutiva. Nell'A.A. 2003/2004: docente di PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE nei Corsi di Laurea triennali in Infermieristica, Infermieristica Pediatrica, Logopedia, Ostetricia, Terapia della neuro e psicomotricità per l'età evolutiva. Presso l'università degli Studi di Napoli FEDERICO II (Facoltà di Medicina e Chirurgia) Nell'A.A. 2006/2007 docente di PEDAGOGIA GENERALE nel Corso di laurea in Fisioterapia. Nell'A.A. 2009/2010 docente di PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE nel Corso di laurea in Scienze delle professioni sanitarie. Nell'A.A. 2010/2011 docente di PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE nel Corso di laurea in Scienze delle professioni sanitarie. Nell'A.A. 2011/2012 docente di PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE nel Corso di laurea in Scienze delle professioni sanitarie. Nell'A.A. 2012/2013 docente di PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE nel Corso di laurea in Scienze delle professioni sanitarie. Presso l'università degli Studi di Napoli FEDERICO II (Facoltà di Lettere e Filosofia): Nell'A.A. 2006/2007 docente di PEDAGOGIA DELLE EMERGENZE FORMATIVE nei Corsi Speciali Abilitanti per docenti di scuola secondaria di cui alla legge 143/2004. Master - Corsi di perfezionamento - Corsi di Alta formazione: Dal 2004 a tutt'oggi stato ed è docente di area pedagogica in numerosi Master e Corsi di Alta formazione, Corsi di formazione e Corsi di perfezionamento istitutiti presso l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Incarichi didattici internazionali Nell'A.A. 2012/2013 è stato Visiting Professor presso l'universidad de Sevilla (Spagna) - Attività di consulenza presso Enti pubblici e privati Dal 2011 al 2013 è stato Esperto Universitario in Metodologia e progettazione didattica presso l'agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell'autonomia Scolastica (ANSAS - ex INDIRE) nell'ambito del Progetto PON-PQM (Piano Qualità e Merito), in quanto vincitore di procedura di valutazione comparativa. Responsabilità scientifica per progetti di ricerca internazionali e nazionali, ammessi al finanziamento Responsabile scientifico unità di ricerca progetto GRACE, finanziato dal Programma Europeo per l'apprendimento permanente. Responsabile scientifico unità di ricerca progetto OCOPOMO, finanziato dall'unione Europea. Responsabile scientifico della linea di ricerca pedagogica del Progetto FIRB FUTURO IN RICERCA 2012 finanziato dal MIUR e responsabile della sotto-unità di ricerca M-PED/01 dell'università degli Studi Suor Orsola Benincasa. Responsabile scientifico progetto L'intervento formativo nella terza età, finanziato dal MIUR (Progetto Giovani Ricercatori). Responsabile scientifico progetto Formazione ed educazione delle donne, finanziato dalla Regione Campania.

4 Coordinatore scientifico del progetto School Sharing - La salute come categoria interculturale, finanziato dal MIUR - USR Campania. Coordinamento e responsabilità di istituzioni di ricerca nazionali e/o internazionali Direttore del Centro di Lifelong Learning di Ateneo dell'università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Organizzazione, direzione, coordinamento e/o partecipazione a gruppi di ricerca nazionali o internazionali Principali partecipazioni a gruppi di ricerca nazionali ed internazionali: Componente del gruppo di ricerca PRIN 2006, finanziato dal MIUR. Componente del gruppo di ricerca progetto TES, finanziato dall'unione Europea. Componente del gruppo di ricerca progetto ISLES, finanziato dall'unione Europea. Componente del gruppo di ricerca Genere ed educazione della SIPED. Componente del gruppo di ricerca sull'editoria scolastica nel Componente del gruppo di ricerca per la realizzazione del Dizionario Biografico degli Educatori, dei pedagogisti e degli scritto per l'infanzia ( ). Componente del gruppo internazionale di Ricerca "EDUTIC- ADEI (Educación y Tecnologías de la Información y Comunicación- Atención a la Diversidad. Escuela Inclusiva)" presso l'universidad de Alicante (Spagna) Partecipazione in qualità di relatore a congressi e convegni nazionali o internazionali Nell'anno 2001 ha tenuto una relazione sul tema L'EDUCAZIONE INTERCULTURALE COME PRESUPPOSTO PER LA CONVIVENZA DEMOCRATICA nell'ambito del Convegno "Pace, voce del verbo vivere", organizzato dall'arcidiocesi di Napoli e dai PP. Minimi con il Patrocinio della Provincia di Napoli (Napoli, 19 Dicembre 2001). Nell'anno 2001 ha tenuto una relazione sul tema PSICOMOTRICITÀ, PEDAGOGIA E PSICOLOGIA nell'ambito del Convegno Nazionale "La psicomotricità nella scuola materna ed elementare", promosso dal Centro Sportivo Educativo Nazionale con il Patrocinio del CONI e del Ministero della Pubblica Istruzione (Sorrento, 5 Aprile 2001). Nell'anno 2002 ha tenuto una relazione sul tema ATTUALITÀ DELLA PEDAGOGIA IGNAZIANA NEL CONTESTO FORMATIVO ITALIANO nell'ambito del "XIX Seminario interdisciplinare Pedagogia ignaziana e teologia" presso la Pontificia Facoltà Teologica dell'italia Meridionale - sez. S. Luigi - (Napoli, Aprile 2002). Nell'anno 2006 ha tenuto una relazione sul tema LA FORMAZIONE COME PROPRIUM DELLA PEDAGOGIA nell'ambito della Giornata di studio "Nuovi orizzonti della formazione nella società complessa" per il Progetto internazionale ISLES - An Integrated System for education, training and Learning Services, nell'ambito del Programma comunitario Leonardo da Vinci (Napoli, 21 Dicembre 2006). Nell'anno 2007 ha tenuto una relazione sul tema PEDAGOGIA SOCIALE, MUSICA E LINGUAGGI DIVERGENTI nell'ambito della giornata di Studi "La musica come strumento di recupero sociale" (Napoli, 23 Maggio 2007) presso l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Nell'anno 2007 ha tenuto una relazione sul tema l'educazione SANITARIA E LA PROMOZIONE DI CORRETTI STILI DI VITA nell'ambito dell'iniziativa formativa "Mamme libere dal fumo" presso l'istituto Nazionale per lo Studio e la cura dei tumori-fondazione Pascale di Napoli, organizzato dalla Lega Italiana per la Lotta ai Tumori.

5 Nell'anno 2009 ha tenuto una relazione sul tema L'EDUCAZIONE DELL'INFANZIA COME LABORATORIO DI DEMOCRAZIA nell'ambito del Seminario Nazionale di Studio "Infanzia e infanzie" presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'università degli Studi di Firenze (Firenze, 3 Dicembre 2009). Nell'anno 2010 ha tenuto una relazione sul tema PROFESSIONALITA' DOCENTE E EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA nell'ambito del Convegno Nazionale di Studio "La professionalità magistrale nella scuola dell'infanzia" organizzato dalla Facoltà di Scienze della Formazione dell'università degli Studi di Firenze in collaborazione con Giunti Editore (Firenze, 17 Aprile 2010). Nell'anno 2010 ha tenuto una relazione sul tema LA SCUOLA COME STRUMENTO DI FORMAZIONE ALLA CITTADINANZA EUROPEA nell'ambito del Programma Operativo Nazionale 2007/ Fondo Sociale Europeo Annualità 2010/2011 "European Languages" presso l'i.s.s. VIII di Napoli (Napoli, 16 ottobre 2010). Nell'anno 2011 ha tenuto una relazione sul tema PEDAGOGIA E POLITICA NELL'ITALIA POST-UNITARIA nell'ambito del Convegno sul 150 anniversario dell'unità d'italia organizzato dalla Città di Vico Equense con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca, della Regione Campania, della Provincia di Napoli ed in collaborazione con l'association Europèenne des Enseignants (Vico Equense, 10 Marzo 2011). Nell'anno 2011 ha tenuto una relazione sul tema EDUCAZIONE E IMPEGNO CIVILE NELLA SCUOLA DELL'UNITA' nell'ambito del Convegno Nazionale "Costruttori di identità. Il contributo della scuola alla formazione degli italiani tra Otto e Novecento" svoltosi presso l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli sotto l'alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana (Napoli, settembre 2011), con l'introduzione ai lavori del Sen. Prof. Giuliano Amato. Nell'anno 2011 ha tenuto una relazione sul tema QUALE UOMO FORMARE NELL'ORIZZONTE INCERTO DELLA SOCIETA' COMPLESSA? L'APPORTO DELLA RIFLESSIONE PEDAGOGICA ALLA STRUTTURAZIONE DI UN NUOVO UMANESIMO, nell'ambito delle Giornate di Studio "De Nova Hominis Dignitate" organizzate in collaborazione con la Pontificia Facoltà di Teologia dell'italia Meridionale - sezione S. Tommaso d'aquino (1-2 Dicembre 2011). Nell'anno 2011 ha tenuto una relazione sul tema PROSPETTIVE EDUCATIVE PER UNA LETTURA CRITICA DEI MASS-MEDIA nell'ambito del IV Convegno Internazionale del Comitato Etico per le Attività Biomediche "Carlo Romano" (Presidente prof. Claudio Buccelli) tenutosi presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università degli Studi di Napoli Federico II (1-2-3 Dicembre 2011). Nell'anno 2012 ha moderato la seconda sessione del Convegno CULTURA E FORMAZIONE TRA COSTRUTTIVISMO E REALISMO (10 Maggio 2012) nell'ambito del Ciclo di Seminari Internazionali "L'ostinazione dei fatti e l'invenzione del reale" organizzati dall'università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli (Marzo-Dicembre 2012). Nell'anno 2012 ha tenuto una relazione sul tema L'ECCELLENZA FORMATIVA COME STRATEGIA DEL LIFELONG LEARNING nell'ambito della Giornata di studi e di orientamento "Laureati eccellenti 2012", organizzata dall'associazione Laureati Suor Orsola Beninincasa, dal Servizio Orientamento e dal Job Placement di Ateneo (3 Maggio 2012). Nell'anno 2012 ha tenuto una relazione sul tema BAMBINI, EDUCAZIONE E DEMOCRAZIA NELLA NAPOLI DEGLI ANNI '70-80 nel Gruppo di lavoro "Bambini e anziani nella storia dell'educazione"nell'ambito del Convegno Nazionale

6 della Società Italiana di Pedagogia tenutosi presso l'università degli Studi di Firenze (4-5 Maggio 2012). Nell'anno 2013 ha tenuto una relazione sul tema "IL TEATRO COME STRUMENTO PEDAGOGICO" nell'ambito del Convegno di studi "Una sera a teatro: botta e risposta tra scuola e teatro" tenutosi presso l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa (5 Giugno 2013). Nell'anno 2013 ha tenuto una relazione sul tema "PEDAGOGIA CIVILE E QUESTIONE MERIDIONALE" ed ha presentato il volume F.M. Sirignano, S. Lucchese, Pedagogia civile e questione meridionale. L'impegno di F. S. Nitti e G. Salvemini (Pensa, Lecce, 2012) su invito del Sindaco di Maratea nell'ambito del Cartellone estivo 2013 organizzato dall'amministrazione Comunale (Maratea, 29 Luglio 2013). Nell'anno 2013 ha tenuto una relazione sul tema "LA DIMENSIONE PEDAGOGICO-CIVILE DI FRANCESCO SAVERIO NITTI" ed ha presentato il volume F.M. Sirignano, S. Lucchese, Pedagogia civile e questione meridionale. L'impegno di F. S. Nitti e G. Salvemini (Pensa, Lecce, 2012) su invito dell'associazione Francesco Saverio Nitti (Melfi, 19 Ottobre 2013). Conseguimento di premi e riconoscimenti nazionali e internazionali per attività di ricerca PREMIO ITALIANO DI PEDAGOGIA (2014), CONFERITO DALLA SOCIETA' ITALIANA DI PEDAGOGIA Direzione di riviste, collane editoriali, enciclopedie e trattati STORIA DELL'EDUCAZIONE. SCUOLA E ISTITUZIONI FORMATIVE - EDITORE PENSA MULTIMEDIA (LECCE-BRESCIA). RILETTURE (TRACCE E MEMORIE PEDAGOGICHE) - EDITORE LIGUORI (NAPOLI). STRUMENTI PER LA FORMAZIONE DEI FORMATORI - EDITORE LIGUORI (NAPOLI). PEDAGOGIA SOCIAL Y POLITICA - ARIAL (SEVILLA, SPAGNA) Partecipazione a comitati di riviste, collane editoriali, enciclopedie e trattati QUADERNI F. - CARTOGRAFIE PEDAGOGICHE - EDITORE LIGUORI (NAPOLI) S.T.R.E.G.A. (STUDI, TESTIMONIANZE, RICERCHE, EDUCAZIONE, GENERE, ANTROPOLOGIA E ARTI) EDIZIONI ARACNE (ROMA) PEDAGOGIA E EDUCAZIONE SOCIALE. TEORIE, MODELLI, PRATICHE, AUTORI - L'ORIENTALE EDITRICE (NAPOLI) STORIA DELL'EDUCAZIONE. SCUOLA E ISTITUZIONI FORMATIVE - EDITORE PENSA MULTIMEDIA (LECCE - BRESCIA) PEDAGOGIE E DIDATTICHE - EDITORE PENSA MULTIMEDIA (LECCE - BRESCIA) STUDI E RICERCHE STORICO-EDUCATIVE - EDITORE LIGUORI (NAPOLI) STUDI SULL'EDUCAZIONE (FONDATA DA R. LAPORTA) - LIGUORI EDITORE JOURNAL OF NEW APPROACHES IN EDUCATIONAL RESEARCH - UNIVERSIDAD DE ALICANTE (SPAGNA) - ISSN CIVITAS EDUCATIONIS. EDUCATION, POLITICS AND CULTURE - ISSN CONSULTORI FAMILIARI OGGI - EDIZIONI L'ANCORA (MILANO) ISSN HEKADEMOS - REVISTA EDUCATIVA DIGITAL - SEVILLA (SPAGNA) ISSN

7 PEDAGOGIA SOCIAL Y POLITICA - ARIAL (SEVILLA, SPAGNA) RICERCHE DI ECONOMIA, SOCIETA', TERRITORIO - EDIZIONI ISTITUTO PER LA RICERCA SOCIALE E LA VALUTAZIONE DELLE POLITICHE PUBBLICHE (IRSEV) REVISTA INTERNACIONAL DE INVESTIGACION E INNOVACION EDUCATIVA DE LA UNIVERSIDAD PABLO DE OLAVIDE - SEVILLA (SPAGNA) Partecipazione ad accademie riconosciute a livello nazionale e/o internazionale ISTITUTO ITALIANO PER GLI STUDI FILOSOFICI SOCIETA' ITALIANA DI PEDAGOGIA SOCIETA' ITALIANA DI SCIENZE AUSILIARIE DELLA STORIA CENTRO ITALIANO PER LA RICERCA STORICO-EDUCATIVA COLECTIVO DOCENTE INTERNACIONAL INNOVAGOGIA ASOCIATION INTERUNIVERSITARIA DE INVESTIGACION PEDAGOGICA EUROPEAN DISTANCE E-LEARNING NETWORK EDEN. Altro Componente del Comitato Locale per l'educazione degli Adulti del Comune di Napoli. Componente del Comitato Scientifico del Centro Interuniversitario Campano di Lifelong Learning, istituito in convenzione tra l'università degli Studi di Napoli Federico II, l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa, l'università degli Studi del Sannio, l'università degli Studi Parthenope di Napoli (dal 2011). Nel 2001 è stato Direttore scientifico del Convegno Nazionale "La psicomotricità nella scuola materna ed elementare" organizzato dal Centro Sportivo Educativo Nazionale (CSEN) con il Patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione e del Servizio di Promozione Sportiva del CONI (Sorrento, 5 Aprile 2001). Nel 2002 è stato componente della segreteria scientifica del Primo Meeting Internazionale delle Scienze Bioeducative Mente, apprendimento e conoscenza nei contesti formativi tenutosi a Napoli, promosso dalla Cattedra di Pedagogia Generale dell'università degli Studi di Napoli Federico II con il Patrocinio della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri. Nel 2003 è stato componente della Commissione per il riconoscimento delle funzioni di Operatori e responsabili della attività di comunicazione ai sensi del D.P.R. 422/01 con incarico affidato da Take Off - Soluzioni gestionali S.r.l. Napoli. Negli anni accademici 2004/2005 e 2005/2006 è stato componente della Commissione per l'esame finale per il conferimento del titolo di Dottore di Ricerca "Pedagogia della Formazione" (XVII ciclo) presso l'università degli Studi di Napoli Federico II. Dal 2005 al 2008 è stato componente dell'osservatorio per l'attuazione delle deleghe in materia di istruzione presso la Provincia di Napoli (Assessorato alle Politiche Formative) - Deliberazione di Giunta Provinciale n del , integrata n. 979 del Nel dicembre 2005 è stato Presidente della Commissione per il conseguimento dell'abilitazione all'insegnamento nella scuola materna ed elementare nei Corsi Speciali Abilitanti di cui alla legge 143/2004 ("700 ore"), con nomina della Direzione Generale dell'ufficio Scolastico Regionale della Campania - M.I.U.R. Nell'anno accademico 2005/2006 è stato componente della Commissione Esaminatrice del Concorso per l'ammissione alla Scuola Interuniversitaria Campana

8 di Specializzazione all'insegnamento, per l'indirizzo Scienze Umane - Classe A036 (VI Ciclo). Nell'aprile 2006 è stato Presidente della Commissione per il conseguimento dell'abilitazione all'insegnamento nella scuola secondaria di II grado nei Corsi Speciali Abilitanti di cui alla legge 143/2004 ("500 ore"), con nomina della Direzione Generale dell'ufficio Scolastico Regionale della Campania - M.I.U.R. Nell'anno accademico 2006/2007 è stato componente della Commissione degli esami di Stato per il conseguimento dell'abilitazione all'insegnamento secondario per l'indirizzo Scienze Umane (Classe A036). Nell'anno accademico 2006/2007 è stato componente della Commissione per l'esame finale per il conferimento del titolo di Dottore di Ricerca in "Scienze psicologiche e pedagogiche" presso l'università degli Studi di Napoli Federico II. Nell'anno 2007 è stato Presidente del Comitato Tecnico Scientifico del Corso IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) per Tecnico superiore per i sistemi e le tecnologie informatiche nell'ambito del Piano d'intervento CIPE-IFTS/Ricerca - Progetti Pilota a sostegno della ricerca scientifica e tecnologica del MIUR. Nel 2009 è stato componente del Comitato scientifico del Convegno nazionale Civitas Educationis. Interrogazioni e sfide pedagogiche (Napoli, Novembre 2009), organizzato dall'università degli Studi Suor Orsola Benincasa con l'alto Patronato della Presidenza della Repubblica e con il contributo della Regione Campania. Nel 2009 è stato componente dell'advisory Board dei Seminari Internazionali "John Dewey's thought between psychology, philosophy and pedagogy. Interdisciplinary perspectives" (Gennaio-Giugno 2009) organizzati in collaborazione tra: Università degli Studi di Napoli Federico II, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Center for Dewey Studies - Soutern Illilions University, The John Dewey Society, Commissione per gli scambi culturali tra l'italia e gli Stati Uniti - Programma Fulbright, Fondazione Italiana John Dewey, Associazione culturale Pragma, International Council for Philosophical Inquiry With Children. Nel 2011 è stato coordinatore scientifico del Convegno di Studi "Etica pubblica e scuola" (presieduto dal Cardinale Crescenzio Sepe), organizzato in occasione del Giubileo per Napoli (Napoli, 11 Maggio 2011) in collaborazione con la Curia Arcivescovile di Napoli. Nel 2011 è stato componente del Comitato scientifico del Convegno Nazionale "Costruttori di identità. Il contributo della scuola alla formazione degli italiani tra Otto e Novecento" finanziato dall'unione Europea nell'ambito del POR Campania FESR Obiettivo Operativo 1.10 e sotto l'alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana (Napoli Settembre 2011). Nel 2011, in qualità di Delegato del Rettore, ha partecipato al tavolo interistituzionale tra la Conferenza Nazionale dei Presidi delle Facoltà di Scienze della Formazione ed il MIUR per l'attivazione dei Master universitari in Didattica e psicopedagogia per i disturbi specifici di apprendimento. Nel 2011 ha coordinato le attività progettuali finalizzate alla presentazione dei Master dell'ateneo nell'ambito del Catalogo interregionale dell'alta formazione. Nel 2011, in qualità di Delegato del Rettore, ha sottoscritto il protocollo d'intesa istitutivo dell'osservatorio del lavoro e delle politiche occupazionali del Comune di Napoli. Dal 2011 a tutt'oggi è componente del Comitato tecnico-scientifico con funzioni di coordinamento e programmazione dei Corsi finalizzati alla formazione di base per la programmazione/realizzazione di attività didattiche per alunni con Disturbi Specifici

9 di Apprendimento istituiti in convenzione tra il MIUR - USR Campania, l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa, l'università degli Studi di Salerno (Dipartimento di Scienze Umane Filosofiche e della Formazione), l'università degli Studi di Napoli Federico II (Centro SInAPSI), la Seconda Università degli Studi di Napoli (Dipartimento di Psichiatria, Neuropsichiatria infantile, Audiofoniatria e Dermatovenereologia). Nel 2012 è stato nominato componente della Commissione della procedura di selezione pubblica per il reclutamento di un ricercatore a tempo determinato, in regime di impegno a tempo pieno, ai sensi dell'art. 24, comma 3, lettera a) della Legge n. 240 del nel settore concorsuale 11/D1 Pedagogia e Storia della Pedagogia, settore scientifico disciplinare M-PED/01 - Pedagogia generale e sociale presso l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Dal 2012 è Componente del comitato organizzativo del Ciclo di Seminari Internazionali L'OSTINAZIONE DEI FATTI E L'INVENZIONE DEL REALE presso l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Nel 2012 è stato Presidente della Commissione per l'ammissione al TFA (Tirocinio Formativo Attivo) - Classe A036 - presso l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Nel 2013 è stato Presidente della Commissione degli esami di Stato per il conferimento dell'abilitazione all'insegnamento nella Classe A036 tramite il TFA (Tirocinio Formativo Attivo)presso l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Dal 2001 a tutt'oggi, senza soluzione di continuità è stato coordinatore dei seguenti Master e Corsi di Perfezionamento presso l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli: A.A. 2001/2002: COORDINATORE DIDATTICO del Corso di Perfezionamento in Programmazione, gestione e valutazione degli interventi educativi in ambito scolastico, svolto in convenzione con l'istituto Regionale per la Ricerca Educativa (IRRE) della Campania ed il Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca. A.A. 2003/2004: COORDINATORE DIDATTICO del Master di secondo livello in Management dei processi formativi nelle strutture pubbliche. I Ciclo: il sistema scolastico. A.A. 2004/2005: COORDINATORE SCIENTIFICO dei seguenti Corsi di Perfezionamento: Coordinatore scientifico del Corso di Perfezionamento in Programmazione, gestione e valutazione degli interventi educativi in ambito scolastico alla luce della Legge 53/2003 Coordinatore scientifico del Corso di Perfezionamento in Consulenza pedagogica in ambito scolastico ed extrascolastico per adolescenti in situazioni di disagio e marginalità sociale, in convenzione con l'irre Campania. A.A.2005/2006: COORDINATORE SCIENTIFICO dei seguenti Corsi di Perfezionamento: Coordinatore scientifico del Corso di Perfezionamento in Pedagogia Clinica Coordinatore scientifico del Corso di Perfezionamento in Innovazioni metodologiche e didattiche nella scuola della Riforma A.A.2005/2006: COORDINATORE DIDATTICO del Master di secondo livello in Management dei processi formativi nelle strutture pubbliche. II Ciclo: i servizi per l'assistenza ai soggetti diversamente abili A.A. 2006/2007: COORDINATORE DIDATTICO-SCIENTIFICO dei seguenti Corsi di Perfezionamento:

10 Coordinatore didattico-scientifico del Corso di Perfezionamento in Gestione delle emergenze didattiche nei contesti scolastici Coordinatore didattico-scientifico del Corso di Perfezionamento in Consulenza pedagogica in ambito scolastico ed extrascolastico per adolescenti in situazioni di disagio e marginalità sociale (II Ciclo) Coordinatore didattico-scientifico del Corso di Perfezionamento in Didattica della lingua inglese per insegnanti Coordinatore didattico-scientifico del Corso di Perfezionamento in Consulenza educativa per l'intervento nelle comunità infantili. Coordinatore didattico-scientifico del Corso di Perfezionamento in Pedagogia clinica. Metodi e strumenti. Corso avanzato. Coordinatore didattico-scientifico del Corso di Perfezionamento in Metodologia e didattica per l'integrazione dei disabili e degli svantaggiati, in collaborazione con l'anfe di Avellino. A.A. 2007/2008: COORDINATORE DIDATTICO-SCIENTIFICO del Master di secondo livello in Management dei processi formativi nelle strutture pubbliche e private. III Ciclo: organizzazione e gestione delle risorse umane. A.A. 2008/2009: COORDINATORE DIDATTICO-SCIENTIFICO dei seguenti Master di secondo livello Coordinatore didattico-scientifico del Master: Il Dirigente scolastico: cultura, ruolo e funzioni Coordinatore didattico-scientifico del Master in Management dei processi formativi nelle strutture pubbliche e private. IV Ciclo: formazione, gestione ed organizzazione delle risorse umane A.A. 2008/2009: COORDINATORE DIDATTICO-SCIENTIFICO del Corso di Perfezionamento ed Alta Formazione Le nuove professioni dell'economia digitale nell'ambito della Summer School A.A. 2009/2010: COORDINATORE DIDATTICO-SCIENTIFICO dei seguenti Master: Coordinatore didattico-scientifico del Master: Il Dirigente scolastico: cultura, ruolo e funzioni (II Ciclo); Coordinatore didattico-scientifico del Master in Scienze criminologiche, investigative e politiche della sicurezza; Coordinatore didattico-scientifico del Master in Management dei processi formativi nelle strutture pubbliche e private. V Ciclo: Organizzazione e gestione dei servizi per il recupero dei soggetti in situazioni di disagio e marginalità sociale. A.A. 2010/2011: COORDINATORE DIDATTICO e E COMPONENTE DEL COMITATO SCIENTIFICO dei seguenti Corsi di Alta formazione: Perfezionamento ed Aggiornamento Professionale per Operatori di Asilo Nido; Coordinatore didattico e componente del Comitato scientifico del Master di I Livello in Scienze criminologiche, investigative e politiche della sicurezza (II^ Edizione). Coordinatore didattico e componente del Comitato scientifico del Master di II Livello in Management dei processi formativi nelle strutture pubbliche e private. VI Ciclo: formazione e gestione delle risorse umane. A.A. 2010/2011: COMPONENTE DEL COMITATO SCIENTIFICO del seguente Master: Componente del Comitato scientifico del Master di I Livello in Promozione, valorizzazione e riutilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata, istituito

11 dall'università degli Studi Suor Orsola Benincasa con la collaborazione di LIBERA e finanziato dalla Fondazione per il Sud. A.A. 2011/2012: COORDINATORE DIDATTICO E COMPONENTE DEL COMITATO SCIENTIFICO dei seguenti Corsi di Alta formazione: Coordinatore didattico e componente del Comitato scientifico del Master di II Livello in Management dei processi formativi nelle strutture pubbliche e private. VII Ciclo: formazione e gestione delle risorse umane (H.R.), inserito nel Catalogo dell'alta Formazione della Regione Campania; Coordinatore didattico e componente del Comitato scientifico del Master di I Livello in Scienze criminologiche, investigative e politiche della sicurezza (III ^ edizione) Coordinatore didattico e componente del Comitato scientifico del Master di I Livello in Mediatore pedagogico delle disabilità in età evolutiva, in convenzione con la Fondazione Istituto Antoniano; Coordinatore didattico e componente del Comitato scientifico del Master di I Livello in Didattica e psicopedagogia per i disturbi specifici dell'apprendimento, in convenzione con il MIUR e la Direzione scolastica regionale per la Campania nell'ambito di una convenzione quadro con la Conferenza Nazionale dei Presidi delle Facoltà di Scienze della Formazione; Perfezionamento per Operatore di Asilo Nido (II^ edizione); Perfezionamento in Psicomotricità. Modelli pedagogici e metodologie di intervento; Perfezionamento in Counseling vittimologico. Esperti nella relazione d'aiuto per vittime di reati e violenze; Perfezionamento per Specialisti in problematiche dell'infanzia; Perfezionamento per Formatore teatrale in ambito scolastico ed extrascolastico; A.A. 2011/2012: COMPONENTE DEL COMITATO SCIENTIFICO dei seguenti Corsi di Alta formazione: Componente del Comitato scientifico del Master di I livello in Valutazione, controllo e certificazione della qualità nei servizi alla persona Componente del Comitato scientifico del Master di I livello per Esperto in gestione di progetti nel settore pubblico, privato e no profit.project Management strategico della conoscenza nelle organizzazioni; Componente del Comitato scientifico del Corso di Perfezionamento per Operatore di cittadinanza attiva; Componente del Comitato scientifico del Corso di Perfezionamento in Management alberghiero; Componente del Comitato scientifico del Corso di Perfezionamento in Organizzazione di eventi. A.A. 2012/2013: COORDINATORE DIDATTICO E COMPONENTE DEL COMITATO SCIENTIFICO dei seguenti Corsi di Alta formazione Coordinatore didattico e componente del Comitato scientifico del Master di II livello in Management dei processi formativi nelle strutture pubbliche e private. VIII Ciclo: Formazione e gestione delle Risorse Umane; Coordinatore didattico e componente del Comitato scientifico del Master di I livello in Scienze criminologiche, investigave e politiche della sicurezza (IV edizione);

12 Coordinatore didattico e componente del Comitato scientifico del Master di II livello in Mediazione familiare e dei conflitti interpersonali. Coordinatore didattico e componente del Comitato scientifico del Master di II livello in Management, coordinamento e gestione delle risorse umane nelle strutture sanitarie (in collaborazione con la CISL Medici della Campania). Coordinatore didattico e componente del Comitato scientifico del Master di I livello in Didattica e psicopedagogia per i disturbi specifici dell'apprendimento, in convenzione con il MIUR e la Direzione scolastica regionale per la Campania nell'ambito di una convenzione quadro con la Conferenza Nazionale dei Presidi delle Facoltà di Scienze della Formazione (II^ edizione). Perfezionamento e di Alta formazione per Esperto in interventi sulle ludopatie e le dipendenze dal gioco d'azzardo. Perfezionamento in Operatore di asilo nido e dei servizi per la prima infanzia. Perfezionamento in Formatore teatrale in ambito scolastico ed extrascolastico (II^ edizione). Perfezionamento in Esperto nell'orientamento scolastico, universitario e professionale. Perfezionamento per Specialisti in problematiche dell'infanzia (II^ edizione). A.A. 2013/2014: COORDINATORE DIDATTICO E COMPONENTE DEL COMITATO SCIENTIFICO dei seguenti Corsi di Alta formazione. Perfezionamento in Operatore di asilo nido (III^edizione). Coordinatore didattico e componente del Comitato scientifico del Master di II livello in Management dei processi formativi nelle strutture pubbliche e private. IX Ciclo: Formazione e gestione delle Risorse Umane. Coordinatore didattico e componente del Comitato scientifico del Master di I livello in Scienze criminologiche, investigave e politiche della sicurezza (V edizione). Componente del Comitato scientifico del Master di II livello in Mediazione familiare e dei conflitti interpersonali (II^edizione). Coordinatore didattico e componente del Comitato scientifico del Master di I livello in Didattica e Psicopedagogia per gli alunni con disabilità sensoriali, istituito in convenzione con il MIUR. Coordinatore didattico e componente del Comitato scientifico del Master di I livello in Didattica e Psicopedagogia degli alunni con Disturbo da Deficit d'attenzione/iperattività (ADHD - DDAI) istituito in convenzione con il MIUR. Referenze bibliografiche Monografie F.M. Sirignano, La pedagogia della formazione. Teoria e storia, Liguori, Napoli 2003.

13 F.M. Sirignano, Gesuiti e giansenisti. Modelli e metodi educativi a confronto, Liguori, Napoli 2004; F.M. Sirignano, Per una pedagogia della politica, Editori Riuniti, Roma F.M. Sirignano, La società interculturale. Modelli e pratiche pedagogiche, Edizioni ETS, Pisa F.M. Sirignano, Spunti di riflessione sulle emergenze educative, in coll. con E. Corbi et al., Pensa Multimedia, Lecce F.M. Sirignano, Pedagogia civile e questione meridionale. L'impegno di Francesco Saverio Nitti e Gaetano Salvemini, in coll. con S. Lucchese, Pensa Multimedia, Lecce F.M. Sirignano, La pedagogia autobiografica, in coll. con S. Maddalena, Pensa Multimedia, Lecce F.M. Sirignano, Pedagogia della decrescita. L'educazione sfida la globalizzazione, Franco Angeli, Milano Saggi in volume L'educazione degli anziani come sfida pedagogica, in L. Ariemma, F.M. Sirignano (a cura di), Pratiche della formazione, Pensa Multimedia, Lecce Percorsi di pedagogia della politica nel Novecento italiano, in E. Corbi, F.M. Sirignano et al, Spunti di riflessione sulle emergenze educative, Pensa Multimedia, Lecce L'educazione alla democrazia come impegno etico per la scuola, in E. Corbi, F.M. Sirignano (a cura di), Etica pubblica e scuola. Riflessioni pedagogiche, Liguori, Napoli Prospettive educative per una lettura critica dei mass media, in Medico e paziente tra medicina "difensiva" ed appropriatezza dei trattamenti, Università degli Studi di Napoli Federico II, Grafica Elettronica, Napoli Le strategie "divergenti" nella relazione formativa. Riflessioni pedagogiche, in F. Marone, M. Striano (a cura di), Culture post-moderne e linguaggi divergenti, Franco Angeli, Milano Indignez vous! La Resistenza taciuta: il ruolo delle donne nella transizione dal fascismo alla Repubblica. Spunti critici per una pedagogia dell'impegno nell'età della globalizzazione e del disincanto, con S. Lucchese, in F. Marone (a cura di), Che genere di cittadinanza, Liguori, Napoli L'asilo nido come comunità educativa. Prospettive e riflessioni pedagogiche, in L. Pati, M. Musello (a cura di), Pedagogia e didattica della prima infanzia, Pensa Multimedia, Lecce 2012.

14 Una storia tutta da scrivere: bambini, educazione e democrazia nella Napoli degli anni Settanta ed Ottanta, in M. Corsi, S. Ulivieri (a cura di), Progetto generazioni. Bambini e anziani: due stagioni della vita a confronto, Edizioni ETS, Pisa Educazione e impegno civile nell'italia post-unitaria, in V. Fiorelli (a cura di), La Nazione tra i banchi. Il contributo della scuola alla formazione degli italiani tra Otto e Novecento, Rubbettino, Soveria Mannelli La pedagogia come sapere strategico per le Human Resources nella prospettiva del Lifelong learning, in E. Frauenfelder, F.M. Sirignano (a cura di), La formazione delle Human Resources. Traiettorie pedagogiche ed orizzonti educativi, Pensa Multimedia, Lecce La formazione in frantumi. Dalla Bildung all'uomo flessibile. Prospettive pedagogiche per una economia del bene comune, in E. Frauenfelder, F.M. Sirignano (a cura di), La formazione delle Human Resources. Traiettorie pedagogiche ed orizzonti educativi, Pensa Multimedia, Lecce La Universidad y la innovaciòn educativa. Prospectivas para una pedagogìa de las competencias en Italia, in E. Corbi, E. Lopes Meneses, F. M. Sirignano, J Sarasola Sanchez-Serrano, J. G. Monteaugudo (a cura di, coordinatores), II Seminario Cientifico Internacional Sobre Formacion Didactica con Tecnologias Web y 12 Junio de 2013, Universidad Pablo de Olavide, AFOE, Sevilla Being is not only capitalism. Critical education and participation as a means to democracy in this age of global crisis, in F.M. Sirignano, J. González-Monteagudo, (a cura di), Aprendizaje, ciudadanía y participación. Perspectivas desde el sur de Europa, Sevilla, Arial2011, F.M. Sirignano (a cura di), Pratiche della formazione. Teoria e metodi degli interventi formativi, con L. Ariemma, Pensa Multimedia, Lecce F.M. Sirignano (a cura di), Percorsi di pedagogia sociale e politica, con E. Corbi, Editori Riuniti, Roma F.M. Sirignano (a cura di), Etica pubblica e scuola. Riflessioni pedagogiche, con E. Corbi (Prefazione del Card. Crescenzio Sepe) Liguori, Napoli 2011 F.M. Sirignano (a cura di), La formazione delle Human Resources. Traiettorie pedagogiche ed orizzonti educativi, con E. Frauenfelder, Pensa Multimedia, Lecce F.M. Sirignano (a cura di), II Seminario Cientifico Internacional Sobre Formacion Didactica con Tecnologias Web y 12 Junio de 2013, Universidad Pablo de Olavide, con E. Corbi, E. Lopes Meneses, J Sarasola Sanchez-Serrano, J. G. Monteaugudo, AFOE, Sevilla 2013 F.M. Sirignano (a cura di), Aprendizaje, ciudadanía y participación. Perspectivas desde el sur de Europa, con J. González-Monteagudo, Sevilla, Arial2011, 2013 (edizione spagnola).

15 F.M. Sirignano (a cura di), Apprendimento, cittadinanza e partecipazione. Una prospettiva dal Sud dell'europa, con J. González-Monteagudo, Edizioni Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, Napoli 2013 (edizione italiana). Articoli in rivista F.M. Sirignano, Il teatro dei gesuiti come strumento di formazione sociale tra XVI e XVII secolo, in «Studi sulla formazione», 1/2004. F.M. Sirignano, Pedagogia e istanze giovanili. Per un modello di educazione al senso di giustizia, in «Pedagogia Oggi», 2/2011. F.M. Sirignano, Giuseppe Mazzini e l'educazione al dovere: un pensiero pedagogico <forte> per riscoprire l'impegno politico, in «Annali dell'università degli Studi Suor Orsola Benincasa», 1/2012. F.M. Sirignano, "Subject in education". A psychoanalytic contribution to teacher training, con F. Marone, in «Revista de Educaciòn de Extremadura», 3/2013.

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192)

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) Gazzetta Ufficiale N. 244 del 18 Ottobre 2010 LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170 Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) La Camera dei deputati ed il Senato

Dettagli

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA DECRETO 10 settembre 2010, n. 249 Regolamento concernente: «Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalita' della formazione iniziale

Dettagli

IL MINISTRO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA DECRETO 10 settembre 2010, n. 249 Regolamento concernente: «Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalita' della formazione iniziale degli insegnanti della scuola dell'infanzia, della scuola

Dettagli

28.02.2012 08.03.2012 08.07.2014, 25.09.2014, 11.11.2014, 10.12.2014, 22.12.2014, 14.01.2015 10.02.2015) 12.11.2014, 02.12.2014 23.12.

28.02.2012 08.03.2012 08.07.2014, 25.09.2014, 11.11.2014, 10.12.2014, 22.12.2014, 14.01.2015 10.02.2015) 12.11.2014, 02.12.2014 23.12. Disposizioni regolamentari relative agli Organi Ausiliari approvate dal Senato Accademico in data 28.02.2012 e dal Consiglio di Amministrazione in data 08.03.2012 e successivamente modificate dal Senato

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Come si diventa insegnanti

Come si diventa insegnanti Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web Come si diventa insegnanti Il reclutamento del personale

Dettagli

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341;

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341; UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DICA IL RETTORE Ii[NyMITÀ DEGLI STUDI MI I ACATANIA Protocollo Generale 0 8 APR. 2014 Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II. Firmatari: MANFREDI Gaetano. DR/2015/1389 del 27/04/2015 SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II. Firmatari: MANFREDI Gaetano. DR/2015/1389 del 27/04/2015 SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE Ripartizione Relazioni Studenti IL RETTORE VISTO il D.M. 10 settembre 2010, n. 249 Regolamento concernente: Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale degli insegnanti

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

Preambolo LA CAMERA DEI DEPUTATI ED IL SENATO DELLA REPUBBLICA HANNO APPROVATO; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE:

Preambolo LA CAMERA DEI DEPUTATI ED IL SENATO DELLA REPUBBLICA HANNO APPROVATO; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE: LEGGE 12 MARZO 1968, n. 442 (GU n. 103 del 22/04/1968) ISTITUZIONE DI UNA UNIVERSITÀ STATALE IN CALABRIA. (PUBBLICATA NELLA GAZZETTA UFFICIALE N.103 DEL 22 APRILE 1968) URN: urn:nir:stato:legge:1968-03-12;442

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

PREMESSA QUADRO NORMATIVO

PREMESSA QUADRO NORMATIVO RACCORDI TRA I PERCORSI DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI E I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE: L ACCORDO IN SEDE DI CONFERENZA UNIFICATA DEL 16 DICEMBRE 2010 PREMESSA Il 16 dicembre scorso

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni! Statuto del Politecnico di Torino TITOLO 2 - ORGANI DI GOVERNO DEL POLITECNICO Art. 2.3 - Senato Accademico 1. Il Senato Accademico è

Dettagli

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%.

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%. COMUNE di SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI PROTOCOLLO D INTESA INTERISTITUZIONALE FINALIZZATO ALLA CONOSCENZA DEL FENOMENO DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA E ALLA PRIMA INDIVIDUAZIONE DI MISURE DI

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Legge 20 maggio 1982, n. 270 (in SO alla GU 22 maggio 1982, n. 139)

Legge 20 maggio 1982, n. 270 (in SO alla GU 22 maggio 1982, n. 139) Legge 20 maggio 1982, n. 270 (in SO alla GU 22 maggio 1982, n. 139) Revisione della disciplina del reclutamento del personale docente della scuola materna, elementare, secondaria ed artistica, ristrutturazione

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI: LA PROSPETTIVA IN BASE AL MODELLO ICF LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI Ins. Stefania Pisano CTS I.C. Aristide

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Ordinanza Ministeriale 21 febbraio 2014 n. 144. Esami di Stato di abilitazione professionale anno 2014. Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/2001.

Ordinanza Ministeriale 21 febbraio 2014 n. 144. Esami di Stato di abilitazione professionale anno 2014. Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/2001. Ordinanza Ministeriale 21 febbraio 2014 n. 144 Esami di Stato di abilitazione professionale anno 2014. Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/2001. VISTA la legge 9 maggio 1989, n.168, con la quale è

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

ELEMENTI DI NOVITÀ E DI CAMBIAMENTO

ELEMENTI DI NOVITÀ E DI CAMBIAMENTO Ufficio XVI - Ambito territoriale per la provincia di Reggio Emilia Ufficio Educazione Fisica e Sportiva ELEMENTI DI NOVITÀ E DI CAMBIAMENTO Prof. PAOLO SECLÌ Docente di Attività motoria per l età evolutiva

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO PER L INCLUSIONE DSA/BES/HANDICAP

GRUPPO DI LAVORO PER L INCLUSIONE DSA/BES/HANDICAP SCUOLA PRIMARIA PARITARIA SCUOLA PRIMARIA PARITARIA via Camillo de Lellis, 4 35128 Padova tel. 049/8021667 fax 049/850617 e-mail: primaria@donboscopadova.it website: www.donboscopadova.it GRUPPO DI LAVORO

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO SULL'INTEGRAZIONE E LA PREVENZIONE DEL DISAGIO E DELL'ABBANDONO SCOLASTICO PRECOCE

PROGETTO EDUCATIVO SULL'INTEGRAZIONE E LA PREVENZIONE DEL DISAGIO E DELL'ABBANDONO SCOLASTICO PRECOCE PROGETTO EDUCATIVO SULL'INTEGRAZIONE E LA PREVENZIONE DEL DISAGIO E DELL'ABBANDONO SCOLASTICO PRECOCE PREMESSA La Dispersione Scolastica è un fenomeno complesso che riunisce in sé: ripetenze, bocciature,

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

STATUTO DEL POLITECNICO DI MILANO

STATUTO DEL POLITECNICO DI MILANO Emanato con Decreto Rettorale n. 623/AG del 23 febbraio 2012 e pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 52 del 2 marzo 2012 STATUTO DEL POLITECNICO DI MILANO TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI E PRINCIPI Art.

Dettagli

Ministero dellʼistruzione, dellʼuniversità e della Ricerca Direzione Generale per gli Affari Internazionali. Il sistema educativo italiano

Ministero dellʼistruzione, dellʼuniversità e della Ricerca Direzione Generale per gli Affari Internazionali. Il sistema educativo italiano Ministero dellʼistruzione, dellʼuniversità e della Ricerca Direzione Generale per gli Affari Internazionali Il sistema educativo italiano 29 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca (MIUR)

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA

RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA Dipartimento di Studi Aziendali e Giusprivatistici RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA Il giorno 23 del mese di aprile dell anno 2013,

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

si riunisce telematicamente il giorno 13 maggio 2015 alle ore 17.30 per la stesura della relazione finale.

si riunisce telematicamente il giorno 13 maggio 2015 alle ore 17.30 per la stesura della relazione finale. PROCEDUM VALUTATIVA DI CHIAMATA RISERVATA PER I.A COPERTUM DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ORDINARIO AI SENSI DELL',ART. 24 CO. 6 DEL -A LEGGE N.240l2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE 10/G1, SETTORE SCIENTIFICO

Dettagli

Regolamento per la formazione continua degli Assistenti Sociali

Regolamento per la formazione continua degli Assistenti Sociali Regolamento per la formazione continua degli Assistenti Sociali Approvato nella seduta di Consiglio del 10 gennaio 2014 Del.01/2014 IL CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI CONSIDERATO

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente Articolo 1 (Principi generali) 1. Ogni persona ha diritto all apprendimento permanente. 2. Per apprendimento permanente si

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

g"+/\'-t 'i.-1 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA ee-go~. - 8 APR. 2014

g+/\'-t 'i.-1 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA ee-go~. - 8 APR. 2014 UNIVERSITÀ DI ROMA Consigl io di Amministrazione - 8 APR. 2014 Nell'anno duemilaquattordici, addì 8 aprile alle ore 15.55, presso il Salone di rappresentanza, si è riunito il Consiglio di Amministrazione,

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Che cos è il Bisogno Educativo Speciale? Il Bisogno Educativo Speciale rappresenta

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

Relazioni triennali - Prima sessione 2014. Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Data Chiusura 30/05/2014. Dipartimento di Studi Umanistici

Relazioni triennali - Prima sessione 2014. Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Data Chiusura 30/05/2014. Dipartimento di Studi Umanistici Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Data Chiusura 30/05/2014 Cognome Nome Qualifica Dipartimento Ha usufruito di un periodo di congedo per motivi di studio

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

Istituto Comprensivo P.Carrera di Militello in Val di Catania

Istituto Comprensivo P.Carrera di Militello in Val di Catania Istituto Comprensivo P.Carrera di Militello in Val di Catania Programma Operativo Nazionale: Competenze per lo Sviluppo finanziato con il Fondo Sociale Europeo. Avviso Prot. Num. prot. AOODGAI/2373 DEL

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2012 Il giorno 20 marzo 2012 alle ore 15.00 presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2, si

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli