Indice. 2 Informazioni utili. 3 Programma della giornata. 4 L organizzatore del Convegno. 5 Cos è Risorse Umane e non Umane

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Indice. 2 Informazioni utili. 3 Programma della giornata. 4 L organizzatore del Convegno. 5 Cos è Risorse Umane e non Umane"

Transcript

1 Indice 2 Informazioni utili 3 Programma della giornata 4 L organizzatore del Convegno 5 Cos è Risorse Umane e non Umane 6 L azienda come costruzione comune 7 Le Tavole Rotonde La Guida Il Governo La Cura La Remunerazione 16 Sponsor ADP Italia Inaz InfoJobs.it Management & Servizi Innovativi Randstad Scuola di Palo Alto Zucchetti 24 Espositori Profiles International 26 Patrocini e Media Partner Aidp Aif Assochange Executive Temporary Management Fior di Risorse Formazione-esperienziale.it Manageritalia Pmi 33 Note 1

2 Informazioni utili AGENDA LAVORI Il programma e i contenuti di questa brochure sono aggiornati al 5 febbraio Gli eventuali successivi aggiornamenti sono disponibili sul sito INGRESSO L ingresso al convegno e all area ristoro è gratuita e subordinata all esibizione del badge identificativo fornito al momento dell accredito. ORARIO DEI LAVORI Accredito: dalle ore Inizio convegno: ore BADGE IDENTIFICATIVO Il badge fornito a ciascun visitatore al momento dell accredito è personale e riporta nome, cognome e azienda/ente di riferimento. Deve essere sempre portato al collo per ragioni di riconoscimento, cortesia nei confronti delle aziende sponsor e accesso all area ristoro. GUARDAROBA In fondo alla sala del convegno sono presenti degli stand con appendiabiti a disposizione dei visitatori. AREA RISTORO L accesso ai servizi di coffee break (ore 11.30) e lunch buffet (ore ) è gratuito previa esibizione del badge identificativo. TAXI Prenotazione taxi direttamente alla reception dell hotel. PARCHEGGIO Il parcheggio dell hotel è a disposizione degli ospiti gratuitamente. DOPO CONVEGNO Sul sito saranno disponibili le foto della giornata e l articolo di reportage del convegno, che verrà pubblicato anche sulla rivista ESTE Persone&Conoscenze. PROSSIMA TAPPA DEL CONVEGNO Bari, giovedì 25 marzo, presso Sheraton Hotel Nicolaus. RIFERIMENTI Informazioni sulle possibilità di sponsorizzazione e sul progetto convegnistico: Martina Galbiati -Tel Informazioni sugli abbonamenti alle riviste ESTE: Stefania Mandalà -Tel

3 Programma della giornata Inizio registrazione partecipanti Benvenuto e apertura lavori Tavole rotonde moderate da: - Valentina Orlandi, Redattrice di Persone&Conoscenze - Francesco Varanini, Direttore di Persone&Conoscenze e membro del Comitato Scientifico di Sviluppo&Organizzazione Tavola Rotonda LA GUIDA Modera Francesco Varanini Rita Andretta, HR Manager - Telecom Italia Media Antonio Cianci, Consigliere del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l Innovazione, On. Brunetta Antonella De Cristofaro, HR Director - ADP Italia Maria Salicato, Presidente - Management & Servizi Innovativi Piero Trupia, componente della Consulta Scientifica - Aif Tavola Rotonda IL GOVERNO Modera Francesco Varanini Emanuele Mangiacotti, Responsabile Selezione, Formazione e Sviluppo - Wind Telecomunicazioni Cristina Popper, Managing Director - InfoJobs.it Michele Tripaldi, Direttore Risorse Umane - Ktesios e Vicepresidente - AIDP Lazio Angela Turturro, Responsabile Formazione Manageriale Trasversale e Finanziata - BNL - Gruppo BNP Paribas Domenico Uggeri, Vicepresidente - Zucchetti Coffee Break Tavola Rotonda LA CURA Modera Valentina Orlandi Piero Beltrame, Director Leadership & Change - Ericsson South East Europe Fabrizio Mariotti, Responsabile Sviluppo Manageriale e Strategico delle Risorse Umane - Aeroporti di Roma Gianna Mazzini, Regista e Formatrice Silvia Testa, Regional Director - Randstad Italia Francesco Varanini, Direttore di Persone&Conoscenze e membro del Comitato Scientifico di Sviluppo&Organizzazione Confronto aperto alla partecipazione del pubblico Lunch Buffet Tavola Rotonda La remunerazione: una leva nelle mani del Direttore del Personale Modera Francesco Varanini Giovanni Francesco Cassano, Dottore Commercialista - Centro Studi Inaz Carlo Dell Aringa, Professore di Economia Politica - Università Cattolica di Milano Marco Masella, Presidente - Scuola di Palo Alto Ciro Toma, Direttore Centrale Risorse Umane - Inps Confronto aperto alla partecipazione del pubblico Chiusura lavori 3

4 L organizzatore del Convegno ESTE Editoria e Convegnistica per fare e gestire l Impresa ESTE Edizioni Scientifiche Tecniche Europee è la casa editrice di pubblicazioni per l impresa da più tempo in attività in Italia. Fondata nel 1955 da un autentico pioniere della consulenza di direzione, Pietro Gennaro, ha portato per prima in Italia l approccio scientifico di stampo anglosassone agli studi sull organizzazione aziendale. Una redazione di stampo giornalistico, che lavora in sinergia con autori provenienti dalle più prestigiose istituzioni accademiche italiane e dal mondo economico e consulenziale, si propone sempre più come luogo d incontro tra il mondo dell innovazione organizzativa, le esigenze e le esperienze del mondo delle aziende. Con un offerta di strumenti e contenuti di altissimo profilo (riviste, eventi, libri e monografie) ESTE si propone di accrescere e diffondere la cultura d impresa. La casa editrice rappresenta un punto di riferimento nel dibattito italiano sui modelli organizzativi. Un luogo privilegiato di incontro e confronto tra mondo accademico, della consulenza e delle imprese. Alle pubblicazioni periodiche Este affianca un attività di convegni e seminari che affrontano i temi più attuali del dibattito manageriale. Este pubblica le testate: Persone&Conoscenze - Mensile dedicato a Responsabili Risorse Umane e Responsabili Formazione. È rivolta a chi gestisce gruppi di persone in organizzazioni complesse: dall imprenditore alla Direzione generale, fino a tutti i Responsabili di funzione. Professionalità che trovano nella rivista un luogo ideale di incontro per confrontarsi sulle tematiche più attuali che riguardano la gestione delle persone all interno delle organizzazioni. Perché Persone&Conoscenze è la rivista che pone la Persona, con i suoi valori e la sua cultura, al centro di ogni aspetto legato all Impresa. La rivista offre al lettore spunti di riflessione per valorizzare al meglio le competenze professionali e relazionali di se stessi e delle risorse gestite, ottimizzando la qualità dell ambiente lavorativo e la crescita personale. Un valido aiuto dunque per chi è chiamato oggi a supportare, con le persone, il lavoro di chi disegna strategie di successo. Direttore Responsabile: Francesco Varanini - Direttore editoriale: Chiara Lupi - Sviluppo&Organizzazione - Bimestrale dedicato all incontro tra la riflessione teorica e le esperienze pratiche di organizzazione e management. È l unica testata italiana che si presenta quale luogo privilegiato di dibattito tra la teoria dell organizzazione aziendale e la sua effettiva implementazione in azienda. Un luogo di incontroconfronto, il cui obiettivo editoriale è trasferire l innovazione dalle aule delle migliori università ai tavoli dove si decidono le strategie delle nostre imprese. Molto più di un prodotto editoriale dunque, uno strumento indispensabile per avvicinare la teoria accademica dell organizzazione aziendale alle pratiche di management. Direttore Responsabile: Gianfranco Rebora - Sistemi&Impresa - Mensile di General Management che tramite speciali, interviste e casi aziendali approfondisce le tematiche organizzative con particolare attenzione all innovazione in azienda. Direttore Responsabile: Chiara Lupi - 4

5 Cos è Risorse Umane e non Umane Risorse Umane e non Umane è un ciclo di Convegni con area espositiva organizzato dalle riviste Persone&Conoscenze e Sviluppo&Organizzazione e dedicato al dibattito sullo stato dell arte di servizi, consulenza, formazione, selezione e prodotti per la gestione delle Risorse Umane. Appuntamenti che si rivolgono a Responsabili Risorse Umane, Formazione, Sistemi Informativi, Sviluppo Organizzativo, a Imprenditori e Manager che si occupano della gestione delle persone in azienda. L evento è al terzo anno di vita e da ben 12 edizioni rappresenta un appuntamento fisso nell agenda dei professionisti Hr di grandi e medie aziende italiane. Il primo Convegno del progetto Risorse umane e non umane si è svolto nell ottobre del 2007 a Milano. Da allora sono seguite altre 11 edizioni con un crescente interesse da parte delle Aziende Sponsor e dei Visitatori. Complessivamente i Visitatori di Risorse umane e non umane sono stati tra Direttori del Personale, Responsabili Organizzazione, Responsabili della Formazione, IT Manager, Imprenditori e Amministratori di aziende di medie e grandi dimensioni. Tutti interessati a dibattere sugli strumenti e sulle modalità di gestione delle persone in organizzazioni complesse. Nel 2009 le tappe di Risorse umane e non umane sono state sei e hanno visto la partecipazione di Manager e Imprenditori che direttamente o indirettamente si occupano di gestire le persone in Azienda. Le tappe del 2010 Ro m a 16 f e b b r a i o Ba r i 25 m a r z o Bo l o g n a 6 m a g g i o Mi l a n o g i u g n o To r i n o 6 o t t o b r e Pa d o va 18 n o v e m b r e Sp o n s o r a l 5 f e b b r a i o Es p o s i t o r i a l 5 f e b b r a i o Per informazioni sulle possibilità di sponsorizzazione: Martina Galbiati Responsabile Eventi ESTE Tel

6 L azienda come costruzione comune Il tema di Risorse Umane e non Umane 2010 Il tema che nel 2010 sarà oggetto degli incontri della serie Risorse Umane e non Umane sarà L azienda come costruzione comune. In special modo in anni recenti, ci siamo abituati a vedere l azienda subordinata a interessi esterni: lo spazio per chi vi abita è solo lo spazio lasciato libero da chi dall esterno impone il suo comando. Così, per fare l esempio forse più evidente e più grave, la finanza impone i propri obiettivi a chi produce beni e servizi. E i manager, anziché essere la guida delle imprese, rischiano di finire per essere gli ambasciatori degli obiettivi della finanza all interno delle organizzazioni. Proviamo invece ora a guardare all azienda come luogo dove si incontrano interessi diversi. Per questo è utile rivalutare la parola azienda. Essa ci parla di impresa e di organizzazione, ma ci parla più specificamente di cose da fare, e allo stesso tempo delle cose che si stanno concretamente facendo in questo momento, ci parla di agire individuale e di agire comune. Ci parla, appunto, di luogo di incontro di famiglie professionali e di stakeholder, portatori di interessi diversi. Si può pensare all azienda come luogo illuminato da sguardi diversi. L azienda è il terreno comune verso il quale convergono i diversi sguardi. Il luogo dove, in vista di un interesse comune, a ogni persona, a ogni famiglia professionale e a ogni portatore di interessi, è garantito rispetto e considerazione. Il luogo dove a ognuno sono offerti spazi di autonoma azione e ragionevoli gradi di libertà. L azienda è sempre più complessa e articolata di come ogni singolo portatore di interessi vorrebbe che fosse. Perciò conviene guardare all organizzazione come luogo dove, adattandosi l uno all altro, convivono interessi e punti di vista. Gli interessi ed il punto di vista del lavoratore a tempo indeterminato e del lavoratore interinale, gli interessi e il punto di vista della popolazione femminile e di quella maschile, gli interessi e il punto di vista di chi ha messo a disposizione risorse finanziarie, gli interessi e il punto di vista dei clienti, dei fornitori, della comunità locale in cui l impresa è insediata. A ogni interesse dovrà essere garantito, in linea di principio, uguale rispetto e considerazione. Così, osservata in questa ottica, l azienda, lungi dal dover corrispondere a un modello già dato, o alle aspettative dei pochi soliti noti, è costruita istante dopo istante attraverso il lavoro di tutti. E così, di conseguenza, appare ridefinito il ruolo del manager. Non più al servizio esclusivo di alcuni interessi, ci appare come mediatore tra i diversi interessi. In questa situazione, chi in azienda si occupa di Personale e di Organizzazione riveste un ruolo centrale. Il Direttore del Personale e il Direttore Organizzazione possono e debbono, con atteggiamento costruttivo, farsi carico di un compito che nessun altro in azienda può coprire: aprire nuovi spazi di azione per chi in azienda lavora, facendo emergere così, con il contributo di tutti, una risposta creativa alle presenti difficoltà. 6

7 Le Tavole Rotonde La Guida Il Governo La Cura La Remunerazione 7

8 La Guida Tavola Rotonda - ore 9.30 Modera Francesco Varanini Guidare: saper vedere, e quindi essere in grado di mostrare la strada. Virgilio guida Dante, ma non si sostituisce a lui, né gli impone il suo volere. Il leader non è in senso stretto chi comanda -colui che dà ordini agli altri, colui che decide per gli altri cosa essi devono fare-; il leader è invece colui che guida la danza, colui che detta il ritmo, e aiuta gli altri a mantenerlo. La guida stimola l azione collettiva, la partecipazione, la crescita individuale. La guida non sta necessariamente in testa alla fila, al vertice della piramide organizzativa, eppure risalta per carisma, o per esperienza, o per conoscenze professionali. La guida mostra come si fa : non è necessariamente il capo, è colui che sa accompagnare gli altri come primus inter pares. Al posto di manager che impongono agli altri le ragioni della propria carriera, o che assoggettano le imprese agli interessi di un solo stakeholder o di una sola lobby, servono oggi figure professionali orientate a guidare le organizzazioni tenendo conto di interessi e di punti di vista diversi. Figure orientate all integrazione, alla conciliazione, alla valorizzazione dei talenti, al miglioramento personale e collettivo. Più la guida è capace più rende gli altri capaci di muoversi in autonomia. I Relatori che partecipano al dibattito: RITA ANDRETTA, Hr Manager - Telecom Italia Media Rita Andretta è Hr Manager in Telecom Italia Media, il Gruppo che controlla La7, TIMB e MTV Italia. È stata Responsabile del Personale in MTV e precedentemente ha ricoperto vari ruoli all interno del Gruppo Telecom Italia, tra cui Responsabile della funzione di Compensation e Benefit Corporate e Responsabile Sviluppo, Formazione e Comunicazione Interna di TIM. Prima di entrare nel Gruppo Telecom nel 2000, ha lavorato per più di dieci anni come consulente senior per le Risorse Umane e l Organizzazione, in Hay Management Group e in Watson Wyatt. Ha iniziato la sua carriera lavorativa in un azienda metalmeccanica del Veneto che ha lasciato per partecipare al Master in Business Administration del CUOA, struttura presso la quale ha lavorato come responsabile di un Master innovativo sull azienda integrata. ANTONIO CIANCI, Consigliere del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l Innovazione, On. Brunetta Antonio Cianci, laureato in Ingegneria Elettronica, Indirizzo Matematico Fisico, è Consigliere per la diffusione dell Innovazione del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l innovazione. Ha sviluppato il progetto i2012 Strategie per l innovazione e il progetto Italia degli innovatori per l Expo Universale di Shanghai. Appassionato di tutti i temi legati all innovazione e della didattica, lavora principalmente a progetti che permettano agli utenti di interagire al meglio con aziende e istituzioni attraverso le tecnologie, in particolare tramite strumenti innovativi, come videogiochi, fiction televisive, cartoni animati. Ha progettato il primo portale del Comune di Milano (1999) e ha collaborato alla progettazione del secondo (2006). È stato consulente del Ministro Lucio Stanca nella preparazione del programma del Dipartimento per l Innovazione e le Tecnologie. È esperto di storia delle invenzioni (ha scritto un libro che ha avuto un buon successo per De Agostini Eureka inventori invenzioni che ci hanno cambiato la vita). Al momento sta lavorando al secondo volume e all edizione per bambini, oltre a una riduzione televisiva sull argomento. Sta curando, sempre per De Agostini Editore, in qualità di responsabile editoriale, il progetto Italian Genius, per la promozione del genio italiano nel mondo. Appassionato di lingua e cultura cinese è inoltre Direttore dei Centri di Ricerca Italo Cinese sull egovernment e sull Exhibition Industry. presso la Shanghai Jiatong University. Si occupa inoltre di modelli di organizzazione, sia in ambito aziendale, sia in ambito pubblico, con particolare interessa ai modelli di organizzazione dei partiti politici e dei movimenti di rappresentanza popolare. 8

9 ANTONELLA DE CRISTOFARO, Hr Director - ADP Italia Antonella De Cristofaro ha iniziato la sua carriera professionale nel 1996 in Philips Lighiting occupandosi di Gestione del Personale e Qualità Totale e Certificazione ISO Dopo un esperienza maturata in società di consulenza in ambito ERP, nel 2006 entra in Fujitsu Siemens Computers Italia, come Human Resources Manager, occupandosi principalmente di problematiche legate all area legale e sindacale, ma anche di sviluppo delle competenze e analisi organizzativa. Dal mese di Febbraio 2008 è Human Resources Director di ADP Italia. Responsabile del team Personnel Administration Italia, si occupa di Gestione Risorse Umane e Organizzazione, con particolare attenzione a tematiche quali: Talent Management, Training, Compensation, Employer Branding. Sposata, con la passione per la lettura, il trekking e le moto. MARIA SALICATO, Presidente - Management & Servizi Innovativi Maria Salicato fonda nel 2008 Management & Servizi Innovativi, società di consulenza di Direzione Aziendale. Ha acquisito decennale esperienza in ambito di gestione delle Risorse Umane, prima in Direzioni del Personale di aziende industriali e commerciali e in studi di consulenza, e successivamente operando in un azienda leader del mercato mondiale dell Outsourcing per le HR. Qui, dal 1983 al 2007, ha ricoperto le cariche di Direttore di Business Unit e di Customer Service, con all attivo oltre 400 Clienti e 130 Collaboratori. In azienda si è occupata, fra l altro, di selezione e scelta delle risorse, crescita della responsabilità dei collaboratori, sviluppo della fidelizzazione dei clienti, management e integrazioni con le unità presenti in azienda. PIERO TRUPIA, membro della Consulta Scientifica - Aif Piero Trupia è formatore certificato Aif per meriti e fama, dirigente industriale, pubblicista, fondatore, socio e amministratore della società Governance Consulting. La sua formazione di base abbraccia matematica, logica e filosofia del linguaggio. Docente in varie Università italiane e straniere, in Corporate University e in scuole manageriali, è autore, tra l altro, di: Potere di convocazione. Manuale per una comunicazione efficace, Liguori, Napoli 2002; L Impresa Conviviale. Protagonisti, regole e governance del modello italiano, Egea, Milano, 2003 (con Susanna B. Stefani); Il Modello Mediterraneo, in Josep Albet, Guida Pratica alla Corporate Governance, Egea, Milano, 2005; (cum alii), Il grande libro del cinema per manager, Etas, Milano, 2007; (cum alii), Il grande libro della letteratura per manager, Etas, Milano 2008; Una psicologia del soggetto presente e loquente. Nell intenzionamento, nella comunicazione, nell arte. In Antonio De Luca (a cura di), Verso una psicologia fenomenologica ed esistenziale, Edizioni Ets, Pisa Fra le sue docenze ricordiamo quelle in Economia e gestione delle imprese di comunicazione presso Università Pontificia Salesiana. Qui ha fondato, con altri docenti ed esperti esterni, Med - Associazione per l Educazione ai Media, e la rivista Intermed di cui è direttore responsabile. Nella rivista cura l Osservatorio dei Media dove approfondisce l aspetto dell etica della comunicazione mediatica. Attualmente insegna Lingua italiana, modelli e strutture e Semantica della Bellezza (seminariale) all Accademia dell Immagine de l Aquila. Ha realizzato la Carta Etica per Unicef-Italia e Boehringer Ingelheim Italia, casa farmaceutica per cui ha curato la formazione all etica del personale. È Presidente del Comitato di Verifica Esterno Indipendente per l applicazione della stessa Carta. È collaboratore di vari periodici tra cui FOR, rivista per la formazione. 9

10 Il Governo Tavola Rotonda - ore Modera Francesco Varanini Governare è tenere la rotta. Il governo è l arte del timoniere che, per tentativi ed errori, per aggiustamenti successivi, conduce l imbarcazione verso il porto d arrivo. L impresa, l azienda, l organizzazione: imbarcazioni non necessariamente perfette, ma comunque in grado di galleggiare e di muoversi nella direzione voluta, anche in un mare periglioso, anche durante le tempeste. Il manager tende ad applicare modelli e schemi; il manager pianifica e programma, e poi esegue e sopratutto controlla che chi lavora alle sue dipendenze esegua. Governare, invece, significa leggere la situazione, vedere oltre i confini del noto, del già fatto e del già detto. Governare significa assumersi rischi, significa affrontare situazioni nuove di fronte alle quali non si sa cosa fare, scommettendo sulle proprie e sulle altrui capacità, anche su capacità non ancora visibili e palesi. Governare significa cogliere il momento propizio: non conta tanto aver pianificato o programmato, conta cogliere l attimo. Le capacità di governo non riguardano solo chi sta al vertice. Tutti sono chiamati a partecipare al governo dell Impresa. I Relatori che partecipano al dibattito: EMANUELE MANGIACOTTI, Responsabile Selezione, Formazione e Sviluppo - Wind Telecomunicazioni Emanuele Mangiacotti ricopre attualmente il ruolo di Responsabile Selezione, Formazione e Sviluppo delle Risorse Umane di Wind Telecomunicazioni, azienda in cui ha accumulato un esperienza decennale. Nato a S. Giovanni Rotondo nel 1967, si laurea in Ingegneria nel 1994 alla Sapienza di Roma. Dopo aver ricoperto ruoli tecnici in diverse aziende, si specializza come formatore. Nel 1998 approda in Wind, nella fase di start-up aziendale. Qui esercita l attività di formatore a tempo pieno, ricoprendo incarichi di crescente responsabilità nell ambito della divisione Risorse Umane, dalla Formazione, alla Selezione, allo Sviluppo. Negli ultimi anni, all attività di formatore affianca quella di coach e di relatore nell ambito di iniziative legate ai temi dello Sviluppo e della Formazione. CRISTINA POPPER, Managing Director - InfoJobs.it Cristina Popper riveste il ruolo di Managing Director per l Italia di InfoJobs.it, società di recruitment online, leader in Italia e in Europa per traffico Internet, numero di offerte e curricula in banca dati, con l obiettivo di sviluppare la filiale italiana. Nel 2004 Cristina è stata chiamata a guidare il processo di espansione del business dell azienda sul territorio, con il compito di promuovere lo sviluppo di partnership strategiche e di organizzare la sede italiana. Prima di entrare in InfoJobs.it ha ricoperto il ruolo di Direttore presso la Otto Consulting SA, società di consulenza per aziende che intendono costituire filiali in Europa. Precedentemente, dal 2000 al 2002, ha lavorato presso la sede italiana di Primus Telecommunications uno dei primi cinque carrier al mondo e azienda quotata al NASDAQ di New York con l incarico di Business Development e Country Manager. Dal 1999 al 2000 è stata in The Phone House (Carphone Warehouse Group -UK) catena indipendente di negozi di telefonia mobile leader in Europa, ricoprendo la carica di Business Development e Country Manager. Dopo aver studiato Economia e Commercio presso l Università Bocconi di Milano, Cristina ha iniziato la sua carriera nel 1996, entrando nel gruppo di ricerca dell Istituto di Studi Economico-Sociali per l Asia Orientale (ISESAO) dell Università stessa, collaborando con diversi enti giapponesi. 10

11 MICHELE TRIPALDI, Direttore Risorse Umane - Ktesios e Vicepresidente - AIDP Lazio Michele Tripaldi, nato a Roma nel 1966, sposato, laureato in Economia e Commercio con indirizzo economico-aziendale e specializzazione in Marketing, è esperto di Gestione e Sviluppo del Personale, con particolare riferimento alle tematiche di Compensation, Performance Management, Sviluppo nonché a quelle dell area lavoristico-sindacale, Amministrazione e payroll. Ha maturato un esperienza quasi quindicinale in aziende di servizi. È ad oggi Direttore Risorse Umane del Gruppo Ktesios, società finanziaria leader di settore nel comparto della cessione del quinto dello stipendio (CQS) e di altri prodotti finanziari per dipendenti pubblici e privati. È stato Responsabile Gestione del Personale nel Gruppo Cerved, società leader nel settore della Business Information. Precedenti esperienze in RAI e studi di consulenza. Svolge attività di docenza in corsi di formazione manageriali e post laurea presso università e società di formazione su materie HR, nonché attività convegnistica di settore. È stato cultore della materia in formazione e politiche del personale e in sociologia dell organizzazione presso la facoltà di Scienze Sociali dell Università Gabriele D Annunzio di Chieti. Dal 2005 è Consigliere Nazionale AIDP e dal 2004 è Vicepresidente AIDP Gruppo Lazio. È iscritto al Registro Nazionale Italiano dei Professionisti HR. ANGELA TURTURRO, Responsabile Formazione Manageriale Trasversale e Finanziata - BNL - Gruppo BNP Paribas Angela Turturro lavora in BNL Gruppo BNP Paribas dal Attualmente il suo ruolo prevede la responsabilità dei progetti di Formazione Manageriale oltre che delle iniziative di Formazione Trasversale (Formazione Contrattuale, Linguistica, di inserimento, ecc.) e la gestione della Formazione Finanziata. È responsabile inoltre di tutte le attività a supporto del funzionamento del Servizio Formazione quali budgeting, reporting, Sistema di Qualità ISO della Formazione. Ha maturato esperienza in Engineering Ingegneria Informatica prima, e in Finmeccanica poi. Qui era responsabile di alcuni progetti di Formazione Manageriale promossi dalla Corporate in tutte le aziende del Gruppo Finmeccanica oltre che delle iniziative di Formazione Trasversale (Formazione Linguistica e di inserimento) e della gestione della Formazione Finanziata per i progetti a livello Gruppo. In Engineering è stata prima Project Manager all interno della Direzione Produzione della società e poi Responsabile della Formazione, occupandosi, fra l altro, di gestire tutte le iniziative di Formazione Tecnica e Manageriale, di Formazione Finanziata e del coordinamento didattico della Scuola di Formazione Aziendale. Domenico Uggeri, Vicepresidente - Zucchetti Domenico Uggeri è stato nominato vice presidente Zucchetti nel Dopo aver conseguito il diploma di perito industriale Domenico Uggeri ha lavorato presso una multinazionale di ingegneria, dove ha maturato una esperienza di sedici anni su sistemi informativi in ambiente Mainframe. Dal 1989 in Zucchetti, si occupa dei prodotti destinati al mercato delle aziende e attualmente guida l intero settore relativo all area della gestione del Personale in ambito aziendale (paghe, rilevazione presenze, budget, risorse umane, ecc.), dallo sviluppo dei programmi alla commercializzazione e ai servizi post-vendita. Ha collaborato e tuttora collabora con Domenico Zucchetti al processo di acquisizione delle aziende entrate a far parte del gruppo Zucchetti. 11

12 La Cura Tavola Rotonda - ore Modera Valentina Orlandi Cura: sollecitudine, grande e assidua diligenza, vigilanza premurosa, assistenza. L essere nel mondo è essenzialmente cura. La cura si manifesta, istante dopo istante, nell esserci, nell essere presente. Ogni persona al lavoro è chiamata ad essere assennata, saggia, a stare in guardia, a lavorare con cura. Il punto di partenza sta, per ognuno, nel prendersi cura di se stessi. Il manager, nei suoi consueti comportamenti, cerca soddisfazione nell esercizio del potere, cerca rassicurazione nell appartenenza a una élite. Il manager mette al centro della propria vita il lavoro. Ma non si cura veramente di se stesso: non si cura di star bene, non cerca momenti di tranquillità e di piacere, non si cura della propria formazione, dell allargamento dei propri orizzonti. Eppure, solo la persona che sa prendersi cura di se stessa può assumersi con piena intenzione il duplice compito necessario per orientare l azienda verso il buon funzionamento. Il primo: prendersi cura delle persone. Di tutte le persone che lavorano in azienda, con qualsiasi contratto o rapporto di lavoro, creando situazioni che permettano loro di essere responsabili di se stessi. E allo stesso tempo dei clienti e dei fornitori e di ogni altra persona coinvolta nella vita dell azienda e nell attività dell impresa. Il secondo: procurare le risorse, garantire gli strumenti e le conoscenze necessari perché il lavoro sia svolto in modo efficace e perché l azienda sia produttiva. I Relatori che partecipano al dibattito: PIERO BELTRAME, Director Leadership & Change - Ericsson South East Europe Piero Beltrame, laureato in Psicologia con specializzazione in Psicologia Clinica, lavora in Ericsson dal Al momento ricopre il ruolo di Direttore Leadership & Change per l area geografica Sud Est Europa, con responsabilità per il Change Management. Si occupa, fra l altro, di sistemi di sviluppo di manager e professional, gestione delle competenze, analisi di clima, progetti di Organization Development e di innovazione, sviluppo dei talenti. Prima di approdare in Ericsson ha lavorato per otto anni in Telecom Italia, ricoprendo vari ruoli nell ambito della divisione HR; è stato Responsabile Sviluppo Risorse Umane per la Business Unit International Operations, Responsabile Recruitment, Selezione e Sviluppo, Responsabile Management Education e Responsabile Sviluppo Dirigenti. Ha lavorato per altre aziende multinazionali fra cui Agip, in qualità di Personnel Officer, in Mercedes Benz e American Express, come Manager Sviluppo, Formazione, Selezione e Comunicazione. All attività in azienda affianca dal 1984 anche quella di consulente free lance per organizzazioni pubbliche e private. FABRIZIO MARIOTTI, Responsabile Sviluppo Manageriale e Strategico delle Risorse Umane - Aeroporti di Roma Fabrizio Mariotti è in Aeroporti di Roma da Luglio Attualmente è Responsabile dell ente Sviluppo Manageriale e Strategico delle Risorse Umane. Gestisce i processi di Recruitment & Selection, Sistemi di Valutazione, Training & Development, Operational Training, Compensation & Benefit, Comunicazione Interna. Prima di lavorare in Aeroporti di Roma è stato per tre anni in Wind ricoprendo nell ultimo periodo il ruolo di Responsabile dell ente Pianificazione e Organizzazione. Qui ha progettato e implementato il nuovo modello organizzativo divisionale e territoriale e gli assetti organizzativi per lo sviluppo di business multimediali. Nell ambito del processo di fusione Wind-Infostrada ha seguito l ingegnerizzazione e l implementazione dei nuovi processi di integrazione organizzativa. 12

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE Quality Evolution Consulting Formazione Manageriale Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE 7 edizione Firenze 23 maggio 2015 Firenze 120 ore al sabato 23 maggio 2015 31 ottobre 2015 Agenzia Formativa

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PEC rdallanese@liuc.it raffaella.dallanese@odcecmilano.it Nazionalità Italiana Data di nascita 07,

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA

LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA Ottobre 12 Si ringrazia La professione della CSR in Italia Pag. 1 Si ringraziano SAS è presente in Italia dal 1987 ed è la maggiore società indipendente di software e

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA Carlo Carta Responsabile Commerciale ENGINEERING SARDEGNA e IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. oltre 7.000 DIPENDENTI 7% del mercato

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Capitolo 15 LE SCELTE DI ORGANIZZAZIONE. G. Airoldi, G. Brunetti, V. Coda Corso di economia aziendale Il Mulino, 2005

Capitolo 15 LE SCELTE DI ORGANIZZAZIONE. G. Airoldi, G. Brunetti, V. Coda Corso di economia aziendale Il Mulino, 2005 Capitolo 15 LE SCELTE DI ORGANIZZAZIONE G. Airoldi, G. Brunetti, V. Coda Corso di economia aziendale Il Mulino, 2005 1 L ASSETTO ORGANIZZATIVO, IL COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO In organizzazione il centro

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Guida ai Circoli professionali del Rotary

Guida ai Circoli professionali del Rotary Guida ai Circoli professionali del Rotary Rotary International Rotary Service Department One Rotary Center 1560 Sherman Avenue Evanston, IL 60201-3698 USA www.rotary.org/it 729-IT (412) Introduzione ai

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Mergers & Acquisitions Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Di Michael May, Patricia Anslinger e Justin Jenk Un controllo troppo affrettato e una focalizzazione troppo rigida sono la

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology SALARY SURVEY 2015 Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2015. Michael

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA 1 SCOPO Lo scopo del presente documento è di descrivere le mansioni e le responsabilità connesse alla gestione delle attività da parte di PHISIOVIT SRL 2 DESCRIZIONE DEL DOCUMENTO PHISIOVIT SRL, per favorire

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei

La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei rapporti business to business. I settori di azione spaziano

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli