PERIODICO EDITO DA INTER CO. FA. GRUPPO SPORTIVO E DISTRIBUITO GRATUITAMENTE AI SOCI DELLE COOPERATIVE COROFAR; CO.SA.FA.CA.; FARMACENTRO; FARPAS;

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PERIODICO EDITO DA INTER CO. FA. GRUPPO SPORTIVO E DISTRIBUITO GRATUITAMENTE AI SOCI DELLE COOPERATIVE COROFAR; CO.SA.FA.CA.; FARMACENTRO; FARPAS;"

Transcript

1 PERIODICO EDITO DA INTER CO. FA. GRUPPO SPORTIVO E DISTRIBUITO GRATUITAMENTE AI SOCI DELLE COOPERATIVE COROFAR; CO.SA.FA.CA.; FARMACENTRO; FARPAS; SAFAR.; UFL GENOVA ANNO VII - N 2 Luglio 2010

2 Le Cooperative Farmacentro - Jesi - ANNO VII - N 2 Luglio 2010 PERIODICO EDITO DA INTER CO. FA. GRUPPO SPORTIVO E DISTRIBUITO GRATUITAMENTE AI SOCI DELLE COOPERATIVE COROFAR; CO.SA.FA.CA.; FARMACENTRO; FARPAS; SAFAR; UFL GENOVA. IL COMITATO DI REDAZIONE DI LEMON È COSTITUITO DAL CONSIGLIO INTER CO. FA. GRUPPO SPORTIVO PRESIDENTE: TOTO CANALINI CONSIGLIERI: ROBERTO BARTOLI ALBERTO COSTA ANDREA MAGLIONI ANDREA PAOLETTI FRANCESCO SIMONCELLI MARIO DUBBINI - PAPÀ TIRATURA 2760 COPIE, COSÌ DISTRIBUITE: 320 COROFAR; 550 CO.SA.FA.CA.; 800 FARMACENTRO; 200 FARPAS; 510 SAFAR; 250 UFL GENOVA; 130 REDAZIONE Per informazioni, suggerimenti, commenti o un semplice confronto, potete rivolgervi a: Toto Canalini (Direttore strategico) Tel Michele Bresciani (Art director) Tel Giuliana Gioacchini (Segreteria organizzativa) Tel Luigi Zuccari Presidente COROFAR Franco Pilia Presidente CO.SA.FA.CA. Cagliari A questo numero ha partecipato: Laila Valentini - Sandro Cerni Presidente Farmacentro Servizi & Logistica TOTO CANALINI Idee nuove Q uando l'ing. Bruschi, Amministratore Delegato Farmacentro mi ha detto: Toto, proviamo a fare manifestazioni di 2-3 giorni, magari più vicine alle nostre Sedi, anche di breve durata, pur di coinvolgere più Soci, non mi è sembrato vero. La stessa cosa poi mi veniva riproposta anche a Villasimius in occasione del convegno annuale Cosafaca di cui potete leggere un rendiconto più avanti; non credevo ai miei occhi... In effetti sono molti i Colleghi che sembrano voler essere con noi ma compatibilmente con il poco tempo a disposizione. E allora, ecco pronta la formula del weekend. Quando sarà possibile cercheremo occasioni per brevi incontri (mostre, spettacoli, eventi...) tutto quello che potrà essere gradito e che faciliterà sempre più l'incontro tra i Soci. Se poi, come da un pò di tempo capita più facilmente, si presenteranno anche occasioni per trasferimenti aerei a prezzi convenienti, potremo non perdere la possibilità di visitare una capitale europea per visitare un museo, goderci uno spettacolo o un evento originale... È una nuova formula, quindi andrà studiata, corretta, rivista. Noi ci mettiamo come sempre tutto l'impegno e l'entusiasmo perché possa essere sicuramemte vincente. I fatti ci diranno se avevamo visto bene! Gli autori di questo numero Michele Martella Presidente SAFAR Grafica Daniela Marchini / Stampa Grapho5 Tutti on line! Grossa novità! Per vedere le foto dei nostri incontri non sarà più necessario confidare nella sollecitudine dei fotografi a rispondere alle mail e aspettare i pesanti file allegati. Da oggi sono on line tutti gli scatti delle nostre vacanze. Non bisogna far altro che aprire la pagina web: scegliere lʼalbum che ci interessa e poi scaricare le foto con il nostro profilo migliore! Teresa Balenzano Michele Bresciani Ada Campanella Toto Canalini Mario Dubbini Massimo Fagioli Claudio Lucarelli Filippo Pasquali Paolo Rosetti Sesa Spanedda 3

3 Curiamo il presente, sosteniamo il futuro. IL NOSTRO PROSSIMO VIAGGIO Dagli Appennini alle Alpi II prossimi appuntamenti di Inter Co. Fa. gruppo sportivo sono al nastro di partenza Pochi giorni dopo l uscita di questo numero di Lemon partiremo per l Umbria, il 17 e 18 Luglio, per assistere al concerto di Herbie Hancock e di Tony Bennet, due mostri sacri del jazz mondiale. Insieme al concerto, faremo anche una visita alla basilica di Assisi per ammirare i lavori di restauro delle opere di Giotto e successivamente a Bevagna, per un suggestivo itinerario delle antiche botteghe artigiane. Tutto pronto anche per Asiago, per un weekend molto particolare, organizzato in collaborazione con Gian Paolo Marchetti, che ci accompagnerà sui luoghi dove si disputarono le più significative battaglie del conflitto mondiale nell acrocoro settentrionale dell Altopiano. Per chi già conosce questa terra ed i suoi avvenimenti è un opportunità di approfondire le proprie conoscenze attraverso dettagli storici ed emozionali; per chi vuole avvicinarsi per la prima volta è il modo migliore per apprendere. Un emozionante week-end all insegna della storia nonché un occasione irripetibile per scoprire ed apprezzare l unicità della natura, dei paesaggi e dei prodotti di questa incantevole montagna. Ricordiamo che le adesioni sono aperte fino al 30 Luglio e che per informazioni potete contattare la redazione all indirizzo Teva è la prima azienda al mondo nel settore dei farmaci equivalenti. Il suo primato nasce dalla costante attenzione a ricerca scientifica, innovazione delle tecnologie farmaceutiche, ottimizzazione dei processi produttivi e valorizzazione delle peculiarità della persona. made in Iconomia Con oltre 100 anni di presenza a livello internazionale e da più di 10 anni attiva in Italia, Teva è al fianco di pazienti, medici, farmacisti e ospedali per rispondere alla domanda di salute e benessere dei cittadini, in un sistema nel quale cure e prestazioni dovranno essere non solo appropriate, ma anche sostenibili. I farmaci equivalenti, efficaci, sicuri e disponibili anche grazie all impegno di Teva, sono al centro di questo sistema. Perché curano il nostro oggi ma ci aiutano a sostenere il nostro domani. 4 5

4 Ada Campanella - - Farmacentro - Jesi ANTEPRIMA VIAGGI L autunno di Inter Co. Fa. È strano parlare di autunno e di inverno, nel cuore dell estate, ma tanti Colleghi ci hanno chiesto di comunicare con più anticipo le vacanze che organizziamo, anche se solo nello stato di bozza, in attesa di tutte le conferme e puntualizzazioni. Ed eccoci qua, per alzare il velo su quelli che saranno gli appuntamenti che ci aspettano da Settembre in avanti. Si comincia con il ponte di Ognissanti, in cui stiamo pensando di fare un salto a Londra (qualcuno dice anche Berlino, mentre Valencia e Parigi sembrerebbero preferite in primavera). Sarà in ogni caso un weekend molto sbarazzino, organizzato con compagnie aeree low cost e di due notti al massimo. Insomma una occasione per stare insieme senza grandi pretese di sistemazioni extralusso, ma nel periodo in cui specialmente Londra comincia a sentire profumo di Natale e si addobba a festa. Sarà poi il ponte dell Immacolata a rappresentare la vacanza sotto i riflettori per il 2010: sfruttando le giornate di feste comandate e le conseguenti probabili chiusure, partiremo alla volta di Las Vegas, che verrà probabilmente abbinata ad altre città (Los Angeles? San Francisco?). Saremo nel cuore del divertimento americano e non stiamo parlando solo dei casinò, ma di tutta l organizzazione, delle boutique, del fascino del kitsch in ogni angolo e soprattutto dei grandi eventi e dei grandi spettacoli (pensate soltanto alle cinque produzioni residenti dei cirque du soleil: solo quelle da sole valgono il viaggio). E poi ancora il Grand Canyon, la Valle della Morte e tante altre chicche che ci aspettano per fare il bis del successo dell anno scorso a New York, sempre nello stesso periodo di shopping natalizio. Lasciamo passare qualche mese e riprendiamo gli sci, per la nostra tradizionale settimana bianca, all inizio di marzo. Stiamo scegliendo la destinazione che potenzialmente potrebbe essere un bis a Selva di Val Gardena (quest anno graditissima a tutti i partecipanti che hanno chiesto di ripetere) oppure Cervinia, anche qui ripetendo una esperienza di qualche anno fa che aveva lasciato molto contenti i Colleghi. E poi c è Pasqua, che richiama l idea di un weekend a Parigi o a Valencia (ma qualcuno già suggerisce Lisbona o Berlino). Anche qui Formula breve e compagnie low cost per ottimizzare al massimo il programma e i costi, mantenendo salda l idea dello stare insieme. Tanti appuntamenti, per un mondo sempre più piccolo in cui a volte viaggiare lontano è più facile che fare qualche ora di pullman. Stiamo mettendo a punto tante cose e ogni suggerimento è il benvenuto. Cerchiamo sempre di raccogliere le indicazioni e i commenti di tutti prima di confezionare una vacanza e speriamo anche questa volta di avere il vostro sostegno prima di partire e la vostra compagnia in viaggio. A presto e tenetevi pronti! L ANGOLO DEI FORNELLI...E DELL IRONIA Bagna Cauda II ngredienti per 6 persone circa: 500 gr aglio, 750 ml latte, 300 gr acciughe, 300 ml olio, (panna!) Esecuzione: togliere l anima all aglio, amalgamarlo nel latte a fuoco lento. Quando l aglio è ben sbriciolato, aggiungere le acciughe e farne poltiglia; dopo di che aggiungere l olio e continuare a fuoco lento fino a formare un prodotto cremoso. Per gli amanti della cucina delicious si può suggerire di incorporare della panna (!?) Fornirsi di quegli appositi fornellini di coccio ove si genera calore con bastoncini pirogeni e ciò per mantenere cauda la bagna. Questa si Benvenuto al primo artista dei fornelli che condivide con noi i segreti della sua cucina! Per Claudio Hip Hip urrà! Spaghetti con le sarde C hiariamoci subito le idee, per sarde non intendiamo le sardine, ma quelli che ad Ancona vengono chiamati sardoni, cioè, per capirci, le alici. Prendiamo quattro etti di alici freschissime. Decapitate, eviscerate, spinate e private della pinna dorsale, su un tagliere le tagliamo a pezzetti piccoli. In una padella grande, mettiamo a rosolare dell aglio in un fondo di olio. Aggiungiamo le alici a pezzetti, cuocere per due minuti, aggiungere una spruzzata di vino bianco. Aggiungere 100 gr di tonno sott olio, tre alici salate sminuzzate e un cucchiaino di capperi. Sale e peperoncino a piacere. A questo punto aggiungere la passata di pomodoro e far cuocere per 10 minuti. Nel frattempo abbiamo cotto e scolato gli spaghetti che versiamo nella padella con il sugo. Due o tre spadellate e la pietanza è pronta. Buon appetito. Claudio Lucarelli Farmacentro - Jesi accompagna con varie verdure fresche (sedano, finocchio, patata lessa) e tipica del Piemonte con la cepinabo. Sebbene qualcuno sostenga non doversi dire diciamocelo: buon appetito, la vostra Ada Aspettiamo anche te! Invia la tua ricetta e la tua foto a: 6 7

5 Chia Laguna (CA) 26 giugno - 3 luglio 2010 DIARIO DI BORDO N on so se avete notato, ma è possibile appendere alle maniglie un cartellino con scritto ci stiamo rilassando in Sardegna. Ecco! Proprio quello che ho fatto io Ho trovato però questa settimana anche divertente e interessante perché sono state mantenute tutte le promesse di attività ed escursioni: Carloforte, Nora e Rosas, dune bianche e brindisi al tramonto. Grazie Toto e Titti, Michele, Ilaria e Sesa. Grazie anche a tutti gli amici vecchi e nuovi, simpatici e disponibili, affettuosi e divertenti. Allora arrivederci a presto! Qualcuno sussurra Los Angeles va bene, cercherò di esserci! N ella lista delle esperienze da fare prima di morire è essenziale inserire un'avventura come quelle offerte da Inter Co. Fa. Sotto la guida di due generali divenuti leggenda quali Toto Canalini e Michele Bresciani si ha la certezza di fare nuove esperienze e amici nuovi senza mai togliere nulla al divertimento e alle proprie passioni. II l bugiardino di Chia. Indicazioni: adatto a tutti quelli che amano ancora le acque limpide intorno ad una costa incontaminata, l odore del mirto e i brindisi con gli amici al tramonto in riva al mare. Posologia: almeno una volta l anno. Effetti collaterali: può indurre depressione post-ritorno. A nche se è stata la prima volta che abbiamo partecipato ad una vostra iniziativa, ci siamo sentiti accolti molto bene dal primo momento... e la cornice di Chia Laguna ha fatto il resto. La gradevole compagnia e il suo paesaggio hanno contribuito a farci trascorrere una piacevole vacanza e certamente non sarà l ultima con Inter Co. Fa. Gruppo Spotivo. Grazie di cuore Claudio e Rosanna. L a vacanza al Chia è stata molto piacevole e divertente. In quell'angolo di paradiso abbiamo abbinato ai bagni in un mare limpido e cristallino lunghe passeggiate sulla sabbia soffice e bianca. Per i più attivi e sportivi e soprattutto curiosi ci sono state varie escursioni nell'entroterra sardo molto ricco di miniere e grotte. Cosa dire inoltre delle serate allietate dalla coinvolgente musica anni 70 di E. D'Ascoli ai bordi della piscina sotto la luna piena. Come sempre un grazie ai nostri amici organizzatori Toto e Michele anche da parte dei nuovi adepti e amici Franco e Anna. Le vostre sempre verdi citte d'arezzo Franca Gamba - Farmacentro - Jesi U di na vera delizia in compagnia persone deliziose. Giacomo Rosetti - Farmacentro - Perugia E ravamo stanchi, depressi, quasi appassiti. Poi arriva Toto e dice la settimana azzurra e con le ultime forze abbiamo detto si (come l Uomo Del Monte). Dopo due giorni Ernesto ha detto siamo come due morti che incominciano a resuscitare. Ed eccoci qua, resuscitati, rinvigoriti i problemi sono molto lontani. Grazie Toto, grazie Michele, grazie Intercofa continuate, per carità. Paolo Rosetti, Caterina, Laura e Giacomo Farmacentro - Perugia S ono stato molto colpito quando ho visto la miniera e i suoi minerali. Mi sono divertito a guidare la nave e andarci per visitare l isola di San Pietro. È stata una bella vacanza D opo questi giorni che così piacevolmente abbiamo dovuto sopportar... un solo grido ci sgorga dalla gola: brava Inter Co. Fa.! Claudio e Rosanna D Orsi Farpas - Modugno - Bari Citte d Arezzo - COROFAR - Forlì Mauro Pagnottella Giovanna Gaggiotti - Amici Serena Emanuelli ed Ernesto Olmeda Farmacentro - Jesi Matteo Ciccioli - Farmacentro - Jesi 8 9

6 10 11

7 APPUNTI SPARSI 12 ASINI DA CORSA Q uando a Siena si svolge il tradizionale palio, più o meno nello stesso periodo, in un paesino della Sardegna si svolge in notturna un palio più divertente: il palio degli asini. La simpatica gara richiama ogni anno centinaia di turisti da tutta l'isola; la tentazione è troppo forte, ovvero ridere a crepapelle nel vedere i buffi somari dapprima partire spediti, poi fermarsi e non volerne più sapere di andare avanti. Non è infrequente che gli asinelli disarcionino il loro fantino, che si ritrova a terra nella polvere della pista. La manifestazione, sicuramente una delle più divertenti dell'estate isolana, si conclude con la premiazione dei vincitori del Palio. Di asini a quattro zampe al giorno d'oggi se ne vedono ben pochi, però in tempi andati, una gran mole del lavoro nei campi veniva svolta da questi mansueti animali. Si è sempre parlato della stupidità degli asini, ma c'è un detto sardo che conferma esattamente il contrario su burricu sardu du frigasa una borta scetti vale a dire il somaro sardo lo freghi solo una volta. Questo la dice lunga, perché gli (asini) sardi saranno anche stupidi ma sicuramente hanno una buona memoria. Sesa Spanedda CO.SA.FA.CA. - Cagliari Appunti sparsi aspetta sempre nuovi amici... Invia il tuo articolo e la tua foto a: Ti aspettiamo!!! i apre sul versante Est del monte di Frasassi a circa 700 metri di altezza. Lasciamo le auto vicino al paesino di Pierosara, il cui nome ricorda un amore contrastato tra un certo Piero e la sua amata Sara, ma questa è un altra storia che racconterò in un altra occasione. Lasciate le auto, zaini in spalla, con corde, moschettoni, caschetti con parabola ad acetilene, nonché una buona scorta di carburo di calcio che alimenterà le lampade per rischiarare il percorso, ci incamminiamo per un comodo sentiero che costeggia il monte Ginguno. Dopo circa 40 minuti siamo all ingresso della grotta che si apre su una bella terrazza naturale con vista sulle Terme di San Vittore. Accendiamo le lampade ad acetilene ed entriamo. La grotta inizia con un androne piuttosto ampio, a sinistra si vedono ruderi in muratura: ci hanno detto che, durante l ultima guerra,è stato un rifugio dei partigiani. Sulla sinistra la grotta si restringe fino a diventare un cunicolo basso e stretto che ci costringe ad avanzare strisciando sul ventre. Gli zaini, rigorosamente senza telaio rigido, ce li tiriamo dietro legati a un piede. Per fortuna, dopo circa ottanta metri, il cunicolo si allarga e ci possiamo mettere in piedi. Subito una paretina di nove metri su cui ci arrampichiamo in libera, poi un terrazzino che si apre su un pozzo verticale di 40 metri. Assicuriamo una corda doppia e scendiamo uno dopo l altro. L ultimo deve scendere senza assicurazione, o meglio, si autoassicura con un nodo Prusik. Ci ritroviamo tutti in fondo al pozzo e con decisione recuperiamo la corda che sibilando cade dall alto. Siamo al punto di non ritorno. Ora per forza dobbiamo proseguire, attraversando tutta la montagna, nelle sue viscere e uscire dall altro versante. Superiamo Sala Nera e Sala Azzurra, ci caliamo lungo i cosiddetti Scivoli, condotti verticali a forma di cavatappi. Dopo diversi corridoi e sale approdiamo sopra il pozzo chiamato 3B. Scendiamo con la solita tecnica e ci ritroviamo in un altra grotta denominata della Beata Vergine di Frasassi percorrendo la quale, con diversi saliscendi, accompagnati da frotte di pipistrelli disturbati dalle nostre luci, arriviamo in un punto dove un chiarore lontano ci avverte che siamo in prossimità dell uscita. Infatti, poco dopo, la grotta si allarga in una spianata e ci appare, come d incanto, la chiesetta ottagonale costruita, all interno della grotta, sul progetto del Valadier per volere di papa Leone XII. Ci godiamo la splendida vista sulla gola di Frasassi. Un comodo sentiero lastricato ci riporta in fondovalle. S La grotta del mezzogiorno Claudio Lucarelli - Farmacentro - Jesi 13

8 APPUNTI SPARSI Dedico a tutti i colleghi questa stupenda poesia di Max Ehrmann Desiderata (1927) V a serenamente in mezzo al rumore e alla fretta e ricorda quanta pace ci può essere nel silenzio. Finché è possibile senza doverti arrendere conserva i buoni rapporti con tutti. Dì la tua verità con calma e chiarezza, e ascolta gli altri, anche il noioso e l ignorante, anch essi hanno una loro storia da raccontare. Evita le persone prepotenti e aggressive, esse sono un tormento per lo spirito. Se ti paragoni agli altri, puoi diventare vanitoso e aspro, perché sempre ci saranno persone superiori ed inferiori a te. Rallegrati dei tuoi risultati come dei tuoi progetti. Mantieniti interessato alla tua professione, benché umile; è un vero tesoro rispetto alle vicende mutevoli del tempo. Sii prudente nei tuoi affari, poiché il mondo è pieno di inganno. Ma questo non ti impedisca di vedere quanto c è di buono; molte persone lottano per alti ideali, e dappertutto la vita è piena di eroismo. Sii te stesso. Specialmente non fingere di amare. E non essere cinico riguardo all amore, perché a dispetto di ogni aridità e disillusione esso è perenne come l erba. Accetta di buon grado l insegnamento degli anni, abbandonando riconoscente le cose della giovinezza. Coltiva la forza d animo per difenderti dall improvvisa sfortuna. Ma non angosciarti con fantasie. Molte paure nascono dalla stanchezza e dalla solitudine. Al di la di ogni salutare disciplina, sii delicato con te stesso. Tu sei un figlio dell universo, non meno degli alberi e delle stelle; tu hai un preciso diritto ad essere qui. E che ti sia chiaro o no, senza dubbio l universo va schiudendosi come dovrebbe. Percio sta in pace con Dio, comunque tu Lo concepisca, e qualunque siano i tuoi travagli e le tue aspirazioni, nella rumorosa confusione della vita conserva la tua pace con la tua anima. Nonostante tutta la sua falsita, il duro lavoro e i sogni infranti, questo e ancora un mondo meraviglioso. Sii prudente. Fa di tutto per essere felice. Teresa Balenzano Farpas - Modugno - Bari Uno, due e tre... fante, cavallo e re... a contare tocca a te L a giornata è estremamente stanca. È tempo di raccolta, l'orto impera! Carciofi, asparagi, piselli, diradamento pesche e albicocche, controllo ciliege e fragole, richiedono la presenza del contadino. E siccome a Roncofreddo di professione siamo, contadini, è evidente, come dice il mio amico Bruno (vecchio nostalgico comunista mai domo e mai e poi mai, come dice lui, piegato al volere e al potere del partito dell'amore e della libertà) è evidente dicevo, che siano tutti a lavorare nei campi. Il dott. Botta, medico condotto, anzi scusate, medico di medicina generale convenzionato ssn., è sull'uscio del suo ambulatorio che mi guarda e sorride. Anch'io sono sulla porta della mia farmacia (è appena passato Riolino, pensionato irriducibile, che passa la mattina da un bar all'altro, che mi ha appena detto la classica frase che recita: Quando l'oste è sulla porta, il vino non è buono. Il doc mi sorride e mi fa: Oggi ci va grassa, non c'è nessuno...!!! Andrà grassa a te, a me un pò meno. Pazienza, almeno non piove e le frane fortunatamente sono stabili e ferme. La vecchia mura che circonda il centro storico poco tempo fa ha mostrato i segni dell' età ed è in parte ceduta, portandoci agli onori della cronaca e costringendoci a richiedere i sacrosanti aiuti dovuti alle calamità naturali. Dato che non si batte chiodo, mi rivolgo al pratico, che come ho già detto altre volte, sono sempre io, e mi ordino di dare una sistematina agli scaffali della farmacia. Ho già in mano tutto l'armamentario necessario per l'operazione che...si presentano in farmacia tre volti tristemente noti e temuti, da queste parti: farmacista, medico igienista, e funzionario amministrativo. La terribile Triade, (tutte donne) che compone la commissione di vigilanza del locale ex Ufficio Farmaceutico. Sorridono,... chissà perché oggi ridono tutti, all'infuori di me??? Ora io non ho niente da nascondere, per fortuna, ma la cosa è comunque una palla, cioè in parole povere, un vero tranciamento di maroni. Essendo da solo, devo inseguirle e soddisfare tutte le richieste, e non posso curare a dovere i miei clienti. Soprattutto risulta difficile convincere la Terzina, cosi chiamata perché chiaramente terza di tre fratelli, in famiglia si arriva a Nonio (il nono e ultimo nato), una volta il nome dei figli era già scritto. Dicevo risulta difficile convincere la Terzina che in questo momento, non posso proprio darle la sua scatolina per dormire. Fortunatamente, a parte il certificato di Usabilità e la documentazione atta a dimostrare l'avvenuta revisione del frigorifero??? che per altro nessuno mi aveva mai chiesto, ma che per fortuna sono facilmente reperibili, è andata bene e sono stato ancora una volta promosso. D'altronde io andavo in crisi solo con la Novesina collirio, che puntualmente mi scadeva e puntualmente mi dimenticavo di riordinare, ma un illuminato ha pensato bene di eliminare dagli obbligatori. Promosso, anche se mi è stato detto che non posso misurare la pressione con lo sfigmo manuale, perché commetto un atto medico e di conseguenza un grave anzi gravissimo abuso di professione. Peccato, perché misurare la pressione manualmente mi faceva sentire tanto Dott. House. Bene, salutato calorosamente e amorevolmente la commissione investigatrice torno sulla porta. Da non credere, inizia a piovere. Il dott. Botta, storce la bocca mi saluta e torna dentro, finalmente sorrido anch'io. Acqua dal cielo, che Dio la benedica. Acqua, significa che i contadini tornano dai campi e si ricordano che devono andare dal dottore e in farmacia. Bene, tutto è bene, ciò che finisce bene. Ciao a tutti, devo lavorare (spero). Massimo Fagioli - Corofar - Romagna tricolore

9 APPUNTI SPARSI NARCAO... MERAVIGLIAO L a meraviglia è uno stato d animo in cui ci si viene a trovare quando la realtà che si incontra è diversa da quella che ti saresti aspettato, da quella che ti saresti immaginato, nel bene e nel male, nel più e nel meno. Ed è questo il sentimento base provato da un gruppo di farmacisti-esploratori quando, inoltratosi per impervie strade nella zona mineraria dell Iglesiente in Sardegna, è arrivato a scoprire NARCAO, un villaggio di minatori alle falde del monte Rosas abbandonato dal 1980 perché non più remunerativa l attività estrattiva. Da qualche anno si è voluto attrezzare e ristrutturare quanto di significativo il sito ha mantenuto, con interventi di recupero e manutenzione dello status quo ante, affinchè tutto il complesso potesse essere gestito a fini turistico-museali da parte di quegli stessi minatori che ne hanno condiviso le alterne vicissitudini. È stato facile, senza ombra di irriverenza, evocare con il gioco di parole che titola questo resoconto la fortunata trasmissione televisiva anni 90 di Renzo Arbore: infatti è la meraviglia, ma una meraviglia di altro genere, quella che il luogo suscita con la complicità dei reperti, delle storie, delle immagini, delle testimonianze. Non può non ricordarsi che nel periodo storico, ma anche in quello preistorico, una delle attività più economicamente importanti della Terra di Sardegna era quella estrattiva insieme alla pesca e al l allevamento ovino. Da questi presupposti è stato alimentato il motivo della nostra visita, nell ambito della quale, via via che si sviluppavano itinerario, immagini ed impressioni, la semplice curiosità turistica si è trasformata in interesse socio-culturale. Ci è stata data l occasione (e di ciò mi sento di ringraziare l organizzazione INTER CO.FA.) di poter vivere un momento di partecipazione e di sincero omaggio che con la nostra presenza abbiamo voluto tributare a quanti hanno fatto sacrificio della loro gioventù, della loro salute, della loro vita affinchè la Società ed il Progresso potessero soddisfare il bisogno di quei preziosi metalli che le viscere della terra sarda nascondevano. Emozionante è stato poter entrare nelle viscere della montagna perforata e percorsa da un dedalo di gallerie e cunicoli, accompagnati dalle descrizioni di una attenta guida che ha sottolineato le oggi inimmaginabili condizioni di lavoro, veramente al limite della resistenza umana, alle quali erano costretti tanti isolani per campare e mantenere le famiglie. Meraviglia e stupore nell apprendere quanto le condizioni di salute e di aspettativa di vita fossero coscientemente così precarie, accomunando in modo indistinto i destini degli uomini costretti tutto il giorno nel buio delle gallerie e quelli delle donne impegnate nella cosiddetta lavanderia a lavare chimicamente a mani e piedi nudi i materiali estrattivi per separare il piombo dallo zinco e dall argento. Meraviglia e stupore nell apprendere le altissime percentuali di morti per malattie oggi classificabili nel novero di quelle tumorali, di amputazioni di arti, di cloroanemie, di sterilità, di silicosi, considerate all epoca un ineluttabile tributo alla necessità di un posto di lavoro. Meraviglia e stupore nell apprendere che le norme di sicurezza erano affidate ad una simbiosi tra uomini e topi che colonizzavano i cunicoli scavati a colpi di candelotti di dinamite: gli uomini confidavano nel sesto senso degli animali che con le loro fughe precipitose avvertivano per tempo l approssimarsi di un grave pericolo. Era pertanto doveroso che i minatori per utilitaristica riconoscenza lasciassero ai ratti i residui di quel pane e formaggio che rappresentavano la loro dieta base. Meraviglia e stupore nell apprendere che il sistema di allarme per segnalare i cedimenti delle volte era affidato ai tronchi ed ai tramezzi di legno di castagno, qualità di legno in grado di avvertire con gli scricchiolii delle sue fibre l eccessivo peso delle rocce soprastanti. L invito ad entrare nell antro della miniera ha suscitato in molti colleghi ilari commenti che tendevano a collegare metaforicamente l esperienza sotterranea con il futuro professionale della categoria, complici le contestuali notizie sulla manovra finanziaria provenienti da Roma. Ma poi, all inizio della risalita, seguendo i piccoli binari dei carrelli utilizzati per il trasporto del materiale, l ottimismo metaforico ha ripreso il sopravvento e si è voluto fare la consolante considerazione che in fin dei conti al termine di questa esperienza vissuta nel buio e nella costrizione per lo circolar pertugio uscimmo a riveder le stelle! come disse il Poeta. Filippo Pasquali - Safar - Pescara UMORISMO IN PILLOLE Strafalcioni in farmacia Vorrei le pastiglie per mettere a bagno la prostata! Il sale per fare il diluvio dei piedi... Una scatola di talco mandorlato. E... le perette alla nitroglicerina. Ho passato dei dolori omicidiali!!! Sono andato dal dottore ma c'era il suo prostituto! Mi da qualcosa per gli sciacquazzi perchè la prostata mi ha scorticato tutta la bocca!!! Una signora che deve autocertificare la condizione economica per non pagare il ticket regionale: Dottò, firmo col mio cognome o con quello di mia sorella? Dottore volevo la pillola del terzo giorno... Dottore mi dia qualcosa perchè ho il marito un pò indigesto! Vorrei qualcosa per fa RISARCIRE questa ferita... Vorrei una stecchina per misurare gli abeti. Acqua ossigenata 24 pollici. Vorrei una crema solare a schermo piatto... Dottore, scusi, ha qualche crema per il CULINO di mia figlia che è arrossato? Signore, lei paga ticket o è esente? Sì, sono ASSENTE... Signore, prende la specialità o il generico? No, il GENETICO no che non fa effetto

10 Il giro di boa II l sedici gennaio è il nostro compleanno. Non sappiamo ancora se usare un fiocco rosa o un fiocco celeste. Ma come tutti i genitori che si rispettino, misuriamo l età del pargolo in mesi. Da quanto tempo esce Orange? Sei mesi e 11 giorni. Per forza che ci guardano male. A volte non capiscono se il problema deriva dall entusiasmo o da un danno cerebrale (ipotesi, questa, molto più attendibile). Il fatto è che siamo arrivati al primo giro di boa, quello che ci eravamo dati per mezzo anno di attività e i risultati, lasciatecelo dire, sono davvero splendidi. Quando siamo partiti, lanciando una newsletter, ci guardavamo negli occhi e ci chiedevamo: ma i nostri Colleghi gradiranno essere aggiornati via ? Useranno lo strumento? Ma soprattutto: e se non avessimo nulla da dire? Se non potessimo portare avanti l impegno? Per fortuna tutti questi dubbi sono stati dissolti subito dopo il parto (pardon volevamo dire la partenza). Anche Orange, come Lemon, ha molti padri e molte madri, essendo un veicolo di informazione di tutti i Colleghi e di tutte le Cooperative. Dentro Orange, ancora una volta, ci siamo noi e le nostre storie, le nostre vite, le nostre foto, i nostri 18 racconti. Non facciamo informazione, non ci occupiamo di politica, non siamo una pubblicazione seria. Ma proprio per questa leggerezza tanti Colleghi ci hanno ringraziato quindi... andiamo avanti! Qualche numero può essere utile per entrare nel vivo dell argomento: come sapete Orange esce solo via e non tutti i Colleghi usano sistematicamente lo strumento. Ma, contrariamente alle perplessità iniziali, è davvero alta la percentuale di quelli che lo fanno. Dall inizio ad oggi sono state spedite più di All inizio qualcuna era sbagliata, altre piene, altre non utilizzate Oggi, dopo un paziente lavoro di aggiornamento, siamo stabili intorno ai 1200 invii mensili (stiamo parlando di quelli reali, che arrivano a destinazione; in totale sarebbero molti di più). Una volta ricevuta l , ogni Collega può leggerne il contenuto e approfondire i temi cliccando sulle cose che più gli interessano. Volendo fare una classifica (servirebbe un rullo di tamburi e uno squillo di tromba ma per il momento dobbiamo solo immaginarlo) le informazioni più richieste sono: al primo posto l archivio fotografico, costantemente aggiornato con tutte le immagini delle manifestazioni (un occasione per rivedersi, rivedere gli amici e fare un sorriso). Al secondo posto l archivio completo di Lemon (fin dai primi numeri, quando eravamo piccolini piccolini e le foto dei nostri figlioli quasi non ci stavano nel poco spazio a disposizione). Seguono poi le anticipazioni : gli articoli di Macio impazzano sul web e il nostro uomo all Havana (che poi è Roncofreddo) sta pensando di candidarsi al premio Pulitzer. Tanti i Colleghi che poi cliccano per entrare nei siti internet delle Cooperative e delle aziende sponsor ed avere maggiori informazioni. Crediamo che anche questo sia un modo di dire grazie a chi ci aiuta e ci sta vicino nello sviluppo della newsletter. E poi c è facebook il social network che più di ogni altro ha modificato nel mondo la modalità di comunicazione tra persone anche lontane e che conta più di 18 milioni di utenti solo in Italia. Qui abbiamo creato una pagina che raccoglie tutti gli sfondoni che quotidianamente sentiamo in farmacia. A questa pagina si può accedere sia cliccando sulla newsletter che ricercandola su facebook. Ancora una volta, anche qui ci stupisce vedere che i Colleghi, senza alcun tipo di sollecito, scrivono e condividono spontaneamente il desiderio di un sorriso. Chissà stiamo anche pensando di usare di più e meglio questa pagina ma credeteci, a forza di correre ci è venuta una lingua come un formichiere e non riusciamo più a stare dietro a tutto.. Ci siamo dati una tabella di marcia mensile, che fino ad ora abbiamo sempre rispettato, e usciamo nei primi giorni del mese; non abbiamo un giorno preciso perché vogliamo tirarcela un po (e anche perché il cardiologo ci ha detto che è meglio un numero in ritardo da vivi che uno in anticipo, ma postumo). Qualcuno potrebbe anche chiedersi Si d accordo, ma quanto ci costa tutta questa baracca? Dunque, a conti fatti, sommando tutti i costi fino all ultimo spicciolo Zero! Orange è totalmente finanziato dalle aziende sponsor, a cui diciamo nuovamente grazie per il supporto e per averci creduto. Prima di altri, questi interlocutori hanno scelto di investire sul canale farmacia e su questo strumento. Perdonate il tono a volte troppo entusiasta e di chi si lascia trasportare Ma forse non siamo del tutto rincretiniti: le nuove tecnologie permettono di avere dati molto significativi sui lettori e sul loro modo di utilizzare la newsletter: quando vedi che i Colleghi, sicuramente impegnatissimi durante la giornata, leggono in buona parte Orange entro un paio di ore dall invio ancora ci stupiamo! Stiamo parlando di centinaia di persone mica bruscolini! Ma la nostra sorpresa diventa vero e proprio piacere quando alcuni degli stessi Colleghi ti scrivono per ringraziarti e per farti i complimenti. Ora ci chiediamo quali saranno i prossimi passi. Potremmo semplicemente continuare così, senza muovere nulla, ma continuiamo a pensare che questo sia uno strumento plurale, che raccoglie gli stimoli e le idee di tutti, quindi qualsiasi suggerimento è il benvenuto; nuove rubriche, nuovi approfondimenti, nuovi temi Ogni Collega può fare parte della redazione e aiutarci a comporre le uscite. Quello che non vogliamo cambiare è la formula leggera e sbarazzina, senza identità politica o di categoria. Il resto è tutto esplorabile e sperimentabile. Sotto a chi tocca! 19

11 Laila Valentini A Villasimius 5 Evento Residenziale CO.SA.FA.CA. Dal 28 al 30 maggio presso il Timiama Hotel di Villasimius si è tenuto il 5 Evento Residenziale della Cooperativa. È stata ancora una volta unʼoccasione di aggiornamento professionale per gli 80 titolari presenti che hanno potuto partecipare ai corsi ECM sullʼantincendio, la comunicazione e il lavoro dʼequipe, le patologie del ginocchio e le soluzioni ortesiche, lʼutilizzo del defibrillatore. Il sabato pomeriggio, al termine dei lavori dellʼassemblea annuale dei soci per lʼapprovazione del bilancio, ha ospitato una tavola rotonda dal titolo Lʼimpatto della fiducia sullʼappropriatezza, la prevenzione e la salute, moderata dal professor Sandro Castaldo dellʼuniversità Bocconi, che ha visto la partecipazione della professoressa Erika Mallarini della SDA Bocconi, del professor Giorgio Mallarini, Direttore dellʼistituto di Radiologia della facoltà di Medicina di Cagliari, di Marco Procacciante della Vision Service Group, di Alessandra DʼAngelo di Merck Serono. Lʼevento è stato realizzato in collaborazione con le aziende: Aboca, Boiron, Damblè, Ganassini, Novartis C. H., Novofarma, Planterʼs, Procter & Gamble, Puressentiel, Ratiopharm, Recordati OTC, Rottapharm

12 Raccolta, stoccaggio e smaltimento rifiuti speciali, con separazione dei prodotti indennizzabili; gestione dei resi, compilazione di elenchi analitici, verbali di distruzione e riepiloghi per lo scarico di magazzino. Raccolta e smaltimento dei rifiuti speciali pericolosi derivanti da autoanalisi e laboratori galenici con la compilazione del M.U.D. Consulenza direttamente in Farmacia su problematiche fiscali e di gestione del magazzino. Analisi dello stato del magazzino, nel rispetto della posizione dei prodotti: risultati su CD, con elenco analitico dei prodotti, riepiloghi suddivisi per aliquota IVA. Definizione e riassetto aree terapeutiche (ottimizzazione layout merceologico, revisione dei percorsi e ridistribuzione degli spazi espositivi) mediante il posizionamento di scritte segnaletiche di ripiano (reglettes, portareglettes, evidenziatori plottati in forex/plexiglass, visual in bachlight retroilluminati), realizzazione e allestimento di vetrine scenografiche personalizzate a tema. Via Bologna 23/C Montecosaro MC Tel. / Fax Francesco Strignano Cell

13 Farmacentro - Jesi - MARIO DUBBINI I miei ricordi... M entre ero in mare lungo il Conero, in bonaccia totale intento solo a difendermi dagli incursori supermotorizzati, mi sono passate a poca distanza l' Allegra della Costa, una delle MSC crociere e poi due traghetti Superfast in entrata ed in partenza dal porto di Ancona. Han richiamato alla memoria le magnifiche presenze a bordo di queste navi. Coordinando memoria e presente per rinnovare il desiderio di un riposino al sole sul ponte sole, di un salto al Casinò, un ballo sotto le luci psichedeliche delle grandi sale e l'incontro comunque ma sempre piacevole con i compagni di viaggio. Ogni arricchimento del discorso sarebbe validissimo e concreto se si volesse e potesse mettere insieme un comune desiderio per realizzarlo.

COME (NON) SI FA UNA TESINA PER L ESAME DI STATO

COME (NON) SI FA UNA TESINA PER L ESAME DI STATO COME (NON) SI FA UNA TESINA PER L ESAME DI STATO MAURIZIO LAZZARINI DIRIGENTE SCOLASTICO LICEO FERMI BOLOGNA La normativa (O.M.42/2011) ART. 16 COLLOQUIO 1. Il colloquio deve svolgersi in un'unica soluzione

Dettagli

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai:

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai: Unità 6 Al Pronto Soccorso In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come funziona il Pronto Soccorso parole relative all accesso e al ricovero al Pronto Soccorso l uso degli

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Io..., papà di...... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Lettura albo, strumento utilizzato in un Percorso di Sostegno alla Genitorialità biologica EMAMeF - Loredana Plotegher, educatore professionale

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

Come migliorare la tua relazione di coppia

Come migliorare la tua relazione di coppia Ettore Amato Come migliorare la tua relazione di coppia 3 strategie per essere felici insieme I Quaderni di Amore Maleducato Note di Copyright Prima di fare qualunque cosa con questo Quaderno di Amore

Dettagli

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA.

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Di tutto quello che anche quest anno abbiamo cercato di fare, dei bambini della scuola dell Infanzia che continuano a giocare

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato)

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato) Conclusione dell anno catechistico Elementari e Medie Venerdì 30 maggio 2014 FESTA DEL GRAZIE Saluto e accoglienza (don Giancarlo) Canto: Alleluia, la nostra festa Presentazione dell incontro (Roberta)

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II Don Przemyslaw Kwiatkowski Ciao a tutti! Siamo Alberto e Silvia di Cherasco, in Piemonte e siamo sposati da quasi 6 anni. E noi siamo Alberto

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

AL CENTRO COMMERCIALE

AL CENTRO COMMERCIALE AL CENTRO COMMERCIALE Ciao Michele, come va? Che cosa? Ciao Omar, anche tu sei qua? Sì, sono con Sara e Fatima: facciamo un giro per vedere e, forse, comprare qualcosa E dove sono? Voglio regalare un CD

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

POESIE SULLA FAMIGLIA

POESIE SULLA FAMIGLIA I S T I T U T O S. T E R E S A D I G E S Ù Scuola Primaria POESIE SULLA FAMIGLIA A CURA DEI BAMBINI DELLA QUARTA PRIMARIA a.s. 2010/2011 via Ardea, 16-00183 Roma www.stjroma.it La gratitudine va a mamma

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

Un pinguino in seconda A o forse più di uno?

Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Immaginiamo, per un momento, che una cicogna un po distratta voli con un fagotto tra le zampe. Nel fagotto c è un pinguino. Un delizioso, buffo e tenero pinguino.

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013 TEATRO COMUNALE CORSINI giovedì 28 febbraio 2013 Credo che tutti i ragazzi in questa fase di età abbiamo bisogno di uscire con gli amici e quindi di libertà. Credo che questo spettacolo voglia proprio

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1 Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ Completa con gli articoli (il, lo, la, l, i, gli, le) TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 30 gennaio

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE

QUESTIONARIO STUDENTE Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2008 2009 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

Seconda parte Trovami

Seconda parte Trovami Seconda parte Trovami Dal diario di Mose Astori, pagina 1 Dovrei iniziare questo diario inserendo la data in cui sto scrivendo, e poi fare lo stesso per ogni capitolo successivo, in modo da annotare il

Dettagli

LA BALLERINA. Chiara Boscolo IIIA

LA BALLERINA. Chiara Boscolo IIIA Sulle ali del tempo, sorvolo il vento. Viaggio per conoscere i luoghi del mondo. Il sentiero è la scia dell arcobaleno. Nei miei ricordi il verde della foresta, il giallo del sole, l azzurro ed il blu

Dettagli

МИНИСТЕРСТВО НА ОБРАЗОВАНИЕТО И НАУКАТА ОЛИМПИАДА ПО ИТАЛИАНСКИ ЕЗИК TELEFONINI CHE PASSIONE

МИНИСТЕРСТВО НА ОБРАЗОВАНИЕТО И НАУКАТА ОЛИМПИАДА ПО ИТАЛИАНСКИ ЕЗИК TELEFONINI CHE PASSIONE МИНИСТЕРСТВО НА ОБРАЗОВАНИЕТО И НАУКАТА ОЛИМПИАДА ПО ИТАЛИАНСКИ ЕЗИК ОБЛАСТЕН КРЪГ 01.02.2014 VIII клас I. PROVA DI COMPRENSIONE DI TESTI ORALI Per studiare la scheda avete 3 minuti. Sentirete il testo

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

CATEGORIA: POESIA. BERTOLLO GIORGIA Classe 2^A Scuola Media N. Dalle Laste Marostica. Social day 5 aprile 2014

CATEGORIA: POESIA. BERTOLLO GIORGIA Classe 2^A Scuola Media N. Dalle Laste Marostica. Social day 5 aprile 2014 CATEGORIA: POESIA BERTOLLO GIORGIA Classe 2^A Scuola Media N. Dalle Laste Marostica Social day 5 aprile 2014 Saluta il pony e l' asinello prendi la forca ed il rastrello corri a lavorare, è ora di guadagnare!!

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

Claudio Bencivenga IL PINGUINO

Claudio Bencivenga IL PINGUINO Claudio Bencivenga IL PINGUINO 1 by Claudio Bencivenga tutti i diritti riservati 2 a mia Madre che mi raccontò la storia del pignuino Nino a Barbara che mi aiuta sempre in tutto 3 4 1. IL PINGUINO C era

Dettagli

Tullio De Mauro e Dario Ianes (a cura di) Giorni di scuola. Pagine di diario di chi ci crede ancora. Erickson

Tullio De Mauro e Dario Ianes (a cura di) Giorni di scuola. Pagine di diario di chi ci crede ancora. Erickson Tullio De Mauro e Dario Ianes (a cura di) Giorni di scuola Pagine di diario di chi ci crede ancora Erickson Lo sguardo dei bambini 39 Capitolo quinto Lo sguardo dei bambini di Camillo Bortolato Quando

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

Esercizi pronomi accoppiati

Esercizi pronomi accoppiati Esercizi pronomi accoppiati 1. Rispondete secondo il modello: È vero che regali una casa a Marina?! (il suo compleanno) Sì, gliela regalo per il suo compleanno. 1. È vero che regali un orologio a Ruggero?

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Lasciatevi incantare

Lasciatevi incantare Lasciatevi incantare Rita Pecorari LASCIATEVI INCANTARE favole www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Rita Pecorari Tutti i diritti riservati Tanto tempo fa, io ero ancora una bambina, c era una persona

Dettagli

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale PROGETTO MUSICA e TEATRO La storia del Natale Il Progetto Musica e Teatro per l anno scolastico 2014/2015 è nato dalla decisione di tutti gli insegnanti del plesso di voler proseguire nel potenziamento

Dettagli

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso unità 7 - quattro chiacchiere con gli amici lezione 13: un tè in compagnia 64-66 lezione 14: al telefono 67-69 vita italiana 70 approfondimenti 71 unità 8 - una casa nuova lezione 15: cercare casa 72-74

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari NUMERO 04 MARZO 2010 il punto G del gioco ZERO ASSOLUTO CASINÒ DI SANREMO SPECIALE ENADA SPECIALE ENADA Il gioco ritorna in fiera POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari numero 04 marzo 2010 PAMELA

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

Come si fa a stare bene insieme?

Come si fa a stare bene insieme? Come si fa a stare bene insieme? Stare insieme è bello. Alle volte per noi bambini è difficile. Abbiamo intrapreso questo viaggio alla scoperta di un modo migliore per vivere a scuola e non solo. Progetto

Dettagli

Scopri il piano di Dio: Pace e vita

Scopri il piano di Dio: Pace e vita Scopri il piano di : Pace e vita E intenzione di avere per noi una vita felice qui e adesso. Perché la maggior parte delle persone non conosce questa vita vera? ama la gente e ama te! Vuole che tu sperimenti

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

MORENDO. Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C.

MORENDO. Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C. Scuola primaria E. Fermi di Bogliasco anno scolastico 2014/2015 1 MORENDO Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C.) 2 IL

Dettagli

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione I poeti generalmente amano i gatti, perché i poeti non nutrono dubbi sulla loro superiorità. Marion C. Garrety che per prima leggi nel mio dolore e silenziosamente ti offri a lenirlo senza chiedere nulla

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

Maurizio Albanese DONARE È AMARE!

Maurizio Albanese DONARE È AMARE! Donare è amare! Maurizio Albanese DONARE È AMARE! raccolta di poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Maurizio Albanese Tutti i diritti riservati Ai miei genitori Santo e Maria L associazione Angeli

Dettagli

il piacere muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana

il piacere muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana il piacere di muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana Muoviti per la salute Scienziati, medici ed esperti di problemi legati all età anziana

Dettagli

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio.

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Siccome il cancro è una malattia incurabile, Gesù vuole spiegare

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

Scritto da Simona Straforini Martedì 03 Marzo 2015 11:27 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 15:29

Scritto da Simona Straforini Martedì 03 Marzo 2015 11:27 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 15:29 Sono qui da 15 giorni e ho già avuto il primo grosso scombussolamento emotivo: un ondata di dubbi, paure, rabbia, senso di inadeguatezza, solitudine e chi più ne ha, più ne metta. Il tutto stimolato da

Dettagli

LE NOSTRE CANZONI DI NATALE

LE NOSTRE CANZONI DI NATALE CANZONE: LE NOSTRE CANZONI DI NATALE VIENI BAMBINO TRA I BAMBINI Quando la notte è buia E buio è anche il giorno, non credi che il domani potrà mai fare ritorno. Quando la notte è fredda C è il gelo nel

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

33 poesie. una dedicata al calcio e una alla donna

33 poesie. una dedicata al calcio e una alla donna 33 poesie una dedicata al calcio e una alla donna Salvatore Giuseppe Truglio 33 POESIE una dedicata al calcio e una alla donna www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Salvatore Giuseppe Truglio Tutti

Dettagli

PRESENTAZIONE INDICE

PRESENTAZIONE INDICE PRESENTAZIONE Quest anno noi ragazzi di prima C, con l aiuto dell insegnante di Lettere, abbiamo deciso di comporre alcune brevi poesie per creare un atmosfera natalizia dolce e festosa. Oltre a rallegrarvi

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR PERSONE DA AIUTARE Ci sono persone che piangono dal dolore, li potremmo aiutare, donando pace e amore. Immagina

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te Domenica, 19 aprile 2009 Il Signore è con te Marco 16:15-20- E disse loro: Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura. Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi

Dettagli

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Alberto Majocchi La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Dato che sono del tutto incompetente sul tema oggetto dell incontro odierno, sono

Dettagli

Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti

Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti www.e-imd.org Che cosa sono i difetti del ciclo dell urea/le acidurie organiche? Gli alimenti che mangiamo vengono scissi

Dettagli

L albero di cachi padre e figli

L albero di cachi padre e figli L albero di cachi padre e figli 1 Da qualche parte a Nagasaki vi era un bell albero di cachi che faceva frutti buonissimi. Per quest albero il maggior piacere era vedere i bambini felici. Era il 9 agosto

Dettagli

Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai.

Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai. Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai. Prima di tutto voglio farti i complimenti per l apertura mentale che ti ha portato a voler scaricare questo mini ebook. Infatti, non è da

Dettagli

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B 08/06/2015 COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B - Grammatica: svolgi tutti gli esercizi da p. 3 a p. 19 (tranne l es. 6 p. 19) + leggi p. 24-25 (ripasso del verbo) e svolgi gli es. da 1

Dettagli

OLIVIERO TOSCANI. SOVVERSIVO CREATIVO a cura della redazione

OLIVIERO TOSCANI. SOVVERSIVO CREATIVO a cura della redazione OLIVIERO TOSCANI SOVVERSIVO CREATIVO a cura della redazione D. Quando si nasce e si cresce in una famiglia dove si respira fotografia, diventare fotografo è un atto dovuto o può rappresentare, in ogni

Dettagli

PAOLO VA A VIVERE AL MARE

PAOLO VA A VIVERE AL MARE PAOLO VA A VIVERE AL MARE Paolo è nato a Torino. Un giorno i genitori decisero di trasferirsi al mare: a Laigueglia dove andavano tutte le estati e ormai conoscevano tutti. Paolo disse porto tutti i miei

Dettagli

TEST I (Unità 1, 2 e 3)

TEST I (Unità 1, 2 e 3) TEST I (Unità 1, 2 e 3) 1) Indica la frase che non ha lo stesso significato delle altre. (1) a) Compro una macchina per l espresso, perché voglio il caffè come quello del bar. b) Compro una macchina per

Dettagli

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana Via Aurelia, 796-00165 Roma - Italia www.caritasitaliana.it Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana PRIMA SETTIMANA di Avvento

Dettagli

PENSIERI IN ORDINE SPARSO. - Il diario di un seminarista - di Davide Corini

PENSIERI IN ORDINE SPARSO. - Il diario di un seminarista - di Davide Corini PENSIERI IN ORDINE SPARSO - Il diario di un seminarista - di Davide Corini Come al solito ho bisogno di qualche giorno, dopo un esperienza importante, per rimettere in ordine le cose e cercare di fare

Dettagli

volontario e lo puoi fare bene».

volontario e lo puoi fare bene». «Ho imparato che puoi fare il volontario e lo puoi fare bene». Int. 8 grandi eventi e partecipazione attiva Una fotografia dei volontari a EXPO 2015 Dott.sa Antonella MORGANO Dip. di Filosofia, Pedagogia,

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli

Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati

Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati *Dopo il primo incontro con la monaca buddista Doyu Freire, i bambini sono stati invitati a raccontare liberamente l esperienza, appena fatta,

Dettagli

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Scarica questo libretto Ascolta le canzoni in MP3 http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Canti con accordi 1 Lo spirito e la sposa z do

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΑΝΩΤΕΡΗΣ ΚΑΙ ΑΝΩΤΑΤΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΥΠΗΡΕΣΙΑ ΕΞΕΤΑΣΕΩΝ ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2008

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΑΝΩΤΕΡΗΣ ΚΑΙ ΑΝΩΤΑΤΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΥΠΗΡΕΣΙΑ ΕΞΕΤΑΣΕΩΝ ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2008 ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΑΝΩΤΕΡΗΣ ΚΑΙ ΑΝΩΤΑΤΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΥΠΗΡΕΣΙΑ ΕΞΕΤΑΣΕΩΝ ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2008 Μάθημα: Ιταλικά Ημερομηνία και ώρα εξέτασης: Σάββατο, 14 Ιουνίου 2008 11:00 13:30

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

UN FIORE APPENA SBOCCIATO

UN FIORE APPENA SBOCCIATO UN FIORE APPENA SBOCCIATO "Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque creda in Lui non perisca, ma abbia vita eterna" (Giovanni 3:16). uesto verso racchiude tutto

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

Test di progresso in italiano

Test di progresso in italiano Test di progresso in italiano 1. Noi le ragazze ungheresi. A) siete B) sono C) siamo D) sei 2. Giuseppe, sono senza soldi,..? A) ha 10 euro B) hai 10 euro C) ho 10 euro D) abbiamo 10 euro 3. -Cosa oggi

Dettagli

Progetto Con Muu Muu a scuola di alimentazione. Classe 2 A Scuola Primaria di Serravalle Sesia

Progetto Con Muu Muu a scuola di alimentazione. Classe 2 A Scuola Primaria di Serravalle Sesia Progetto Con Muu Muu a scuola di alimentazione Classe 2 A Scuola Primaria di Serravalle Sesia Un viaggio veramente speciale La nostra amica Muu Muu, decide di andare in vacanza con i suoi amici, Quatto

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Le storie di. Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati

Le storie di. Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati Le storie di Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati 1 Un messaggio scontato FIRENZE, IN UN POMERIGGIO D INVERNO. MATILDE È NELLA SUA CAMERA. Uffa! Ma quando finiscono questi compiti? Sono quasi le

Dettagli

FUNNEL POETICO - Un regalo stupendo ad una persona speciale Vortice di Mini ebook di Poesia

FUNNEL POETICO - Un regalo stupendo ad una persona speciale Vortice di Mini ebook di Poesia FUNNEL POETICO - Un regalo stupendo ad una persona speciale Vortice di Mini ebook di Poesia Sauropoesie.com Sauro Pappi Tutti i diritti di questo mini ebook sono riservati a Sauro Pappi Ma sei libero di

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

Come imparare a disegnare

Come imparare a disegnare Utilizzare la stupidità come potenza creativa 1 Come imparare a disegnare Se ti stai domandando ciò che hai letto in copertina è vero, devo darti due notizie. Come sempre una buona e una cattiva. E possibile

Dettagli