Sommario Rassegna Stampa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sommario Rassegna Stampa"

Transcript

1 Rubrica ANACI Sommario Rassegna Stampa Testata Data Titolo Pag. 18 Il Sole 24 Ore 18/06/2013 UNA RIFORMA BUONA MA CHE VA CORRETTA 2 2 Il Sole 24 Ore 23/05/2013 CONDOMINIO, ECCO I PRIMI CHIARIMENTI (S.Fossati/V.Uva) 3 23 Il Sole 24 Ore 22/05/2013 LA RIFORMA DEL CONDOMINIO SOTTO ESAME DEGLI ESPERTI 6 26 Il Sole 24 Ore 21/05/2013 CONDOMINIO, DOMANI IL FORUM (S.Fossati) 7 7 Il Sole 24 Ore 20/05/2013 MOROSITA' IN FORTE AUMENTO (A.Del freo) 9 25 Il Sole 24 Ore 19/05/2013 FORUM DEL CONDOMINIO IL 22 MAGGIO Il Sole 24 Ore 17/05/2013 IL 22 MAGGIO APPUNTAMENTO CON IL FORUM SUL CONDOMINIO Il Sole 24 Ore 15/05/2013 IL FORUM SULLA RIFORMA FA L'ESAME ALLE NOVITA' Il Sole 24 Ore 11/05/2013 PER IL FORUM SUL CONDOMINIO STREAMING E DIRETTA WEB Il Sole 24 Ore 08/05/2013 RIFORMA DEL CONDOMINIO COME CAPIRE LE NOVITA' Il Sole 24 Ore 07/05/2013 LA RIFORMA CERCA CORRETTIVI (S.Fossati) Corriere della Sera 20/06/2013 ASSEMBLEE, MAGGIORANZE E CONTO DELLE RATE ECCO CINQUE REGOLE DEL NUOVO CONDOMINIO (G.Pagliuca) 22 Corriere della Sera 21/05/2013 CONDOMINIO, I LAVORI SI PAGANO IN ANTICIPO (G.Pagliuca) 19 38/39 Gente 25/06/2013 CONDOMINIO, CHE COSA E' CAMBIATO (R.Linguini) L'Ancora 23/06/2013 COSA CAMBIA NEL CONDOMINIO 23 Radio24.ilsole24ore.com (web) 21/06/2013 CONDOMINIO. IL REGOLAMENTO NON E' OBBLIGATORIO, NON C'E' UNA SANZIONE Radio24.ilsole24ore.com (web) 20/06/2013 AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO. RICCIO (ANACI): MEGLIO SE FANNO PARTE DI UN'ASSOCIAZIONE, SARANNO TENU 15 Alto Adige 18/06/2013 CONDOMINI, DA OGGI BASTA AMMINISTRATORI "FAI DA TE" (M.Bertoldi) Bergamonews (web) 18/06/2013 RIFORMA DEL CONDOMINIO DAL CONTO CORRENTE COMUNE ALLE GALLINE: LE NOVITA' Casaeclima.com (web) 18/06/2013 CONDOMINIO, RIFORMA IN VIGORE. CHIARIMENTI SUL FONDO OBBLIGATORIO PER MANUTENZIONI E INNOVAZIONI Radio24.ilsole24ore.com (web) 17/06/2013 FURTI IN VACANZA. AVV. DI ROCCO: MEGLIO AFFIDARE FORMALMENTE ALL'ALBERGO GLI OGGETTI DI VALORE Wallstreetitalia.com 17/06/2013 CONDOMINIO, RIFORMA AL VIA DOMANI PER 30 MILIONI DI ITALIANI 11 La Repubblica - Ed. Palermo 15/06/2013 FONDO SPECIALE PER PAGARE TUTTI I LAVORI CONDOMINIALI 37 Radio24.ilsole24ore.com (web) 14/06/2013 RIFORMA CONDOMINIO. AVV. GINESI (ANACI): "COI CONDOMINI MOROSI BASTA UN DECRETO INGIUNTIVO E PROCEDE Yahoo! Finanza (web) 14/06/2013 CONTI CORRENTI PER I CONDOMINI OBBLIGATORI DAL 18 GIUGNO 41 I-Dome.com 13/06/2013 RIFORMA DEL CONDOMINIO, ECCO COSA CAMBIA DAL 18 GIUGNO 43 Radio24.ilsole24ore.com (web) 13/06/2013 RIFORMA DEL CONDOMINIO - MERELLI E GINESI (ANACI): "TERZI CONSULENTI AMMESSI IN ASSEMBLEA, MA SOLO C Radio24.ilsole24ore.com (web) 07/06/2013 CONDOMINIO: PIU' DIFFICILE ELIMINARE LE BARRIERE ARCHITETTONICHE. BURRELLI (ANACI): "CHIEDEREMO MODI Affaritaliani.Libero.it 06/06/2013 CONDOMINI, ARRIVANO LE NUOVE REGOLE: DAL 18 GIUGNO SI CAMBIA Improntalaquila.org (web) 06/06/2013 CONDOMINI, UN PASSO INDIETRO: CAMBIA LA LEGGE E LA PERSONA DISABILE AVRA' PIU' DIFFICOLTA' Radio24.ilsole24ore.com (web) 06/06/2013 RIFORMA DEL CONDOMINIO. MEMBRI (ANACI): "BASTA UN SOLO CONDOMINO PER REVOCARE L'AMMINISTRATORE" Superabile.it (web) 06/06/2013 CONDOMINII, CAMBIA LA LEGGE: PIU' DIFFICILE ELIMINARE LE BARRIERE ARCHITETTONICHE Ilghirlandaio.com (web) 05/06/2013 RIFORMA DI CONDOMINIO, GIRO DI VITE SULLE RATE NON PAGATE E PIU' CONTROLLI SUI SERVIZI 25 L'Ancora 02/06/2013 COSA CAMBIA NEL CONDOMINIO

2 Quotidiano Pag. 2

3 Quotidiano Pag. 3

4 Quotidiano Pag. 4

5 Quotidiano Pag. 5

6 Quotidiano Pag. 6

7 Quotidiano Pag. 7

8 Quotidiano Pag. 8

9 Quotidiano Pag. 9

10 Quotidiano Pag. 10

11 Quotidiano Pag. 11

12 Quotidiano Pag. 12

13 Quotidiano Pag. 13

14 Quotidiano Pag. 14

15 Quotidiano Pag. 15

16 Quotidiano Pag. 16

17 Quotidiano Pag. 17

18 Quotidiano Pag. 18

19 Quotidiano Pag. 19

20 Quotidiano Pag. 20

21 Settimanale Pag. 21

22 Settimanale Pag. 22

23 Settimanale Pag. 23

24 RADIO24.ILSOLE24ORE.COM (WEB) Data / 2 Conduttori Chi siamo Archivio Frequenze Mobile PROGRAMMI NOTIZIE PALINSESTO PODCAST MEDIACENTER BLOG Cerca ASCOLTA LA DIRETTA da Salvadanaio IL GRAFFIO di Dario Ceccarelli Rubrica semiseria per farsi male poco alla volta e resistere ai piccoli grandi misfatti dei nostri... Condominio. Il regolamento non è obbligatorio, non c'è una sanzione 21/06/2013 ore "Il regolamento di condominio non è obbligatorio. Sarebbe obbligatorio per tutti i condomini con più di dieci proprietari... Tweet Accedi alla pagina TOP WEEK I più ascoltati della settimana Maturità L'attesa per le tracce degli studenti... Vittorio Sgarbi a Radio 24: "La Minetti innamorata? An... Maturità Nella versione di latino Quintiliano,... Detrazioni del 65% per il bonus casa: fa fede la data del b... Maturità In attesa delle tracce, si vendono su... Maturità Fra le tracce del tema, Magris, gli o... "Il regolamento di condominio non è obbligatorio. Sarebbe obbligatorio per tutti i condomini con più di dieci proprietari, ma se in qualche caso non è stato fatto, non c'è una sanzione. Può anche capitare che ci sia qualche condominio con più di dieci condomini anche se è raro che non abbia fatto il regolamento di condominio". L'ha precisato ai microfoni di Salvadanaio Saverio Fossati, de Il Sole 24 ore, rispondendo alla domanda di un ascoltatore. "Non c'è nè una sanzione amministrativa, nè civilistica, nè penale. In assenza del regolamento si usa il codice civile come fanno i condomini più piccoli, con meno di dieci proprietari", ha proseguito. "Chi non ha il regolamento di condominio ha il diritto di sollecitare gli altri condomini affinché se ne adotti uno, chiedendo all'amministratore che si facca un'assemblea condominiale che abbia a oggetto una delibera relativa alla formazione del regolamento condominiale e eventualmente impugnando il rifiuto dell'assemblea dei condomini di redigere un regolamento condominiale, anche se è molto difficile che questo avvenga", ha concluso. Condominio. Il regolamento non è obbligatorio, non c'è una sanzione Colesterolo, se lo temi mangia così scacco matto in... Sgarbi: "Tutte le donne di Berlusconi sono state prima... Gozi Pd : "Carceri, Italia Stato criminale. Occorrono... Dai la sveglia al tuo metabolismo con acqua e aceto di mele... APPROFONDIMENTI Riforma del condominio: il distacco dal riscaldamento centralizzato Salvadanaio In questo appuntamento torniamo a parlare della figura dell'amministratore Ultimi tweet Tweets INFORMAZIONI CORRELATE TAG NOTIZIE Saverio Fossati Il Sole Regolamento di condominio Riforma del condominio: il distacco dal riscaldamento centralizzato Condominio: al via la riforma Pag. 24

25 RADIO24.ILSOLE24ORE.COM (WEB) Data / 2 Riforma del condominio Merelli e Ginesi Anaci : "Terzi consulenti ammessi in assemblea, ma solo con delega" Riforma condominio. Avv. Ginesi Anaci : "Coi condomini morosi basta un decreto ingiuntivo e procedere esecutivamente" Condominio: le maggioranze in assemblea e il nuovo bilancio Facebook In evidenza Notizie Conduttori Facebook Decreto legislativo 231 Palinsesto Chi siamo Twitter Podcast Frequenze Mediacenter Blog Mobile Pag. 25

26 RADIO24.ILSOLE24ORE.COM (WEB) Data / 2 Conduttori Chi siamo Archivio Frequenze Mobile PROGRAMMI NOTIZIE PALINSESTO PODCAST MEDIACENTER BLOG Cerca ASCOLTA LA DIRETTA IL GRAFFIO di Dario Ceccarelli Rubrica semiseria per farsi male poco alla volta e resistere ai piccoli grandi misfatti dei nostri... Accedi alla pagina TOP WEEK da Salvadanaio Amministratori di Condominio. Riccio Anaci : meglio se fanno parte di un'associazione, saranno tenuti a seguire un codice di condotta 20/06/2013 ore "Far parte di un'associazione non può che far bene all'amministratore, ma anche al condomino" Tweet I più ascoltati della settimana Vittorio Sgarbi a Radio 24: "La Minetti innamorata? An... Maturità L'attesa per le tracce degli studenti... Detrazioni del 65% per il bonus casa: fa fede la data del b... Colesterolo, se lo temi mangia così scacco matto in... Maturità In attesa delle tracce, si vendono su... Sgarbi: "Tutte le donne di Berlusconi sono state prima... Maturità Fra le tracce del tema, Magris, gli o... Dai la sveglia al tuo metabolismo con acqua e aceto di mele... Maniglie dell'amore. Via in tre mosse sviluppando gli addom... Gozi Pd : "Carceri, Italia Stato criminale. Occorrono... Ultimi tweet Tweets Subito dopo la legge che ha modificato la disciplina del condominio è stata approvata la legge 4 del 2013 che ha riconosciuto le associazioni quale elemento portante e fondamentale per quanto riguarda le professioni non riconosciute, tra le quali anche quella dell'amministratore di condominio. "Far parte di un'associazione che ha pubblicato sul Amministratori di Condominio. Riccio Anaci : "Meglio se fanno proprio sito quali sono i requisiti minimi di parte di un'associazione, saranno partecipazione e di iscrizione ivi compresi i requisiti tenuti a seguire un codice di di onorabilità, già citati anche dalla stessa legge, oppure i requisiti condotta" per la formazione, l'aver frequentato un corso di formazione, l'avere un assicurazione, non può che far bene ad un amministratore di condominio". L'ha detto ai microfoni di Salvadanaio l'avv. Edoardo Riccio, componente del Centro Studi Nazionale Anaci. "Dal 18 giugno, far parte di un'associazione che possa non solo accogliere, ma anche attestare la sussitenza di questi requisiti, non può che far bene all'amministratore, ma anche al condomino", ha sottolineato. "Il condomino, attraverso un duplice passaggio, può andare prima sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico e vedere quali associazioni sono state inserite in quest'elenco. Da qui potrà andare sul sito dell'associazione e in questo vedere tutti i requisiti minimi di onorabilità e di professionalità. Questa riforma del condominio punta sulla professionalità, ed è giusto, perché l'amministratore è un professionista a tutti gli effetti. Attraverso il sito si possono anche verificare le tutele: la legge impone alle associazioni di dotarsi di un codice di condotta, che raccoglie le modalità di comportamento del proprio associato nei confronti dei condomini", ha concluso Riccio. APPROFONDIMENTI Riforma del condominio: il distacco dal riscaldamento centralizzato Salvadanaio In questo appuntamento torniamo a parlare della figura dell'amministratore Pag. 26

27 RADIO24.ILSOLE24ORE.COM (WEB) Data / 2 INFORMAZIONI CORRELATE TAG Ministero dello sviluppo economico Edoardo Riccio Amministratore NOTIZIE Riforma del condominio. Membri Anaci : "Basta un solo condomino per revocare l'amministratore" Facebook Codice di condotta Libere professioni Associazione Riforma condominio. Avv. Ginesi Anaci : "Coi condomini morosi basta un decreto ingiuntivo e procedere esecutivamente" Riforma condominio. Avv. Ginesi Anaci : "Coi condomini morosi basta un decreto ingiuntivo e procedere esecutivamente" In evidenza Notizie Conduttori Facebook Decreto legislativo 231 Palinsesto Chi siamo Twitter Podcast Frequenze Mediacenter Blog Mobile Pag. 27

28 Quotidiano Pag. 28

29 Data / 2 18 Giugno 2013 Ultimo aggiornamento: 17:15 H Oggi N Domani T Dopo domani HOME BERGAMO PROVINCIA POLITICA ECONOMIA SPORT SPETTACOLI OPINIONI ITALIA MONDO LOMBARDIA BLOG ELEZIONI RUBRICHE In evidenza CAPITALE DELLA CULTURA Sgarbi: Bergamo la più chic ma dovrà vedersela con Matera e Urbino RESPINTO IL PROGETTO Discarica di amianto a Sedrina: no dalla Regione Troppo vicina al paese L'OPERAZIONE Furti nelle case di Calcio I carabinieri di Aosta arrestano 3 moldavi 1 of 2 seguente Ti trovi in: Home > Economia SUPERMONEY È entrata in vigore la riforma del condominio. Dall'assicurazione per l'amministratore al conto corrente comune, ecco le principali novità. Riforma del condominio Dal conto corrente comune alle galline: le novità Tweet Cerca Le aziende comunicano A Gorlago il Mood Time di Mobili Fucili, ospite lo juventino Padoin Visita l'archivio Speciali Mini scarto alla Camera Senato ingovernabile presto alle urne? Visita l'archivio News correlate OSSERVATORIO SUPERMONEY Assicurazione auto A Bergamo il preventivo medio è di 530 euro SUPERMONEY Prestiti online Lombardia prima in Italia per numero di richieste SUPERMONEY Regione Lombardia tornano i mutui agevolati per i giovani Segnala una notizia Segnala una notizia Servizi di bergamonews Contatta la redazione Newsletter Seguici su facebook Martedì 18 giugno, è una data importante per tutti quelli che vivono in un condominio. Entra infatti in vigore la riforma approvata dal Governo Monti, destinata a cambiare la normale gestione degli stabili in tutta Italia, interessando circa 30 milioni di persone. Molte le novità in campo, dalla possibilità per tutti di tenere animali domestici in casa, ai nuovi meccanismi decisionali, passando per il conto corrente del condominio e l'assicurazione rc per l'amministratore. Proprio l'amministratore a meno che non sia uno dei condòmini stessi sarà la figura soggetta ai maggiori cambiamenti. In primis, dovrà stipulare un'assicurazione di responsabilità civile, che lo tuteli in caso di danni arrecati a terzi nello svolgimento della sua attività. Per essere confermato nel suo ruolo, inoltre, dovrà essere necessariamente diplomato e aver seguito un corso di formazione. La durata massima del suo mandato sarà di 24 mesi, ovvero un anno più un eventuale altro. Altro capitolo: i lavori nello stabile. Prima di avviarli, sarà necessario costituire un fondo che contenga Pag. 29

30 Data / 2 l'importo esatto del preventivo. Le somme dovranno essere depositate presso il nuovo conto corrente, bancario o postale, intestato al condominio, che servirà anche per tutti gli altri trasferimenti di denaro in entrata e in uscita riguardanti le spese comuni. Risparmi in vista, inoltre, riguardo all'energia. In particolare, i singoli inquilini potranno staccare il riscaldamento centralizzato, impostando la temperatura in modo più adatto alle proprie reali esigenze (questo non esimerà tuttavia dal pagamento delle spese per la manutenzione dell'impianto). Se, poi, qualcuno volesse produrre energia rinnovabile per la propria abitazione potrà farlo, senza arrecare disturbo ai vicini, con minori passaggi per la votazione in assemblea. In realtà, la riforma porta con sé anche qualche polemica. Una riguarda proprio il conto corrente, ed è già stata sollevata dall'anaci (l'associazione degli amministratori di condominio, ndr) nei mesi scorsi: non è chiaro se il condominio debba essere considerato come una persona fisica (nella categoria consumatore ) o giuridica, ai fini dell'applicazione imposta di bollo, che costerebbe 34,20 euro nel primo caso e 100 nel secondo. Infine, il quorum per la decisione in assemblea è stato innalzato, e non sarà più possibile fornire la propria delega all'amministratore. Insomma, sebbene ci siano delle novità importanti, difficile che si smetta di litigare. Meno male che tra i cambiamenti c'è anche la possibilità per tutti di tenere con sé animali domestici, senza nessun divieto, conigli e galline compresi. Martedì, 18 Giugno, 2013 Autore: Redazione Berga... PUBBLICA QUI IL TUO ANNUNCIO 4WNET Zooplus tutto per il tuo cane TeleTu /mese SEMPRE Parli e Navighi a /mese per SEMPRE. Passa a TeleTu! Risparmia con TeleTu BPM GHIACCIA IL TASSO Presta Estate Il finanziamento fresco per la tua estate AGGIUNGI UN COMMENTO Invia Anteprima CONFLITTO Siria, ucciso un giovane italiano SPACCATURA Movimento 5 stelle, gli ortodossi grillini scendono in piazza IL PERSONAGGIO Christine Lagarde, se la direttrice del Fmi è sottomessa CULTURA La seconda giovinezza del britpop DA NON PERDERE: I piu letti LO SCENARIO BERGAMO POLITICA SEDRINA Gallerie Berlusconi: basta Pdl si torna a Forza Italia Cosa ne dici? E' morta Zara, il labrador dimenticato in auto sotto il sole Ribelli e fedeli di Grillo Il Movimento 5 Stelle verso la scissione Discarica di amianto, tutta la Valbrembana contro il progetto Pag. 30

31 Data / 2 HOME RIVISTE NEWS TECH INVOLUCRO IMPIANTI PROGETTI NEWS ITALIA ESTERO BREVI ACADEMY EVENTI BANDI NEWSLETTER CONTATTI Condominio, riforma in vigore. Chiarimenti sul fondo obbligatorio per manutenzioni e innovazioni MARTEDÌ 18 GIUGNO :01 Search... Martedì 18 Giugno Text size Confedilizia: si può costituire per gradi il fondo, non occorre precostituire l intero fondo prima di avviare i lavori Entra in vigore oggi 18 giugno 2013 la riforma del condominio, disciplinata con la legge 11 dicembre 2012, n. 220 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 293 del 17 dicembre Una delle molte novità del provvedimento è l'introduzione del fondo speciale obbligatorio per le manutenzioni straordinarie e le innovazioni nel condominio. Modificando l'articolo 1135 del Codice civile, la legge n. 220/2012 ha previsto, in caso di approvazione di opere di manutenzione straordinaria e di innovazioni, l'obbligo di costituzione di un fondo speciale, di importo pari all'ammontare dei lavori. Su quest'obbligo gli operatori del settore avevano nelle settimane scorse manifestato il timore che possa avere come effetto il blocco di fatto degli interventi di manutenzione negli edifici condominiali. La norma era stata voluta proprio dai costruttori per tutelarsi dai mancati pagamenti ma oggi appare pressoché impossibile da attuare se la si interpreta in maniera letterale: in condominio si fa fatica ad accantonare i soldi per il Tfr delle custodi, è ben difficile pensare che un'assemblea decida di pagare in anticipo decine di migliaia di euro, aveva spiegato il presidente dell'anaci (Associazione nazionale amministratori condominiali e immobiliari), Pietro Membri (leggi tutto). Confedilizia: l'obbligo può essere rispettato costituendo per gradi il fondo Ora su questo punto interviene Confedilizia precisando che l'obbligo può ritenersi rispettato costituendo per gradi il fondo, in relazione allo stato di avanzamento dei lavori, laddove ciò trovi riscontro nelle modalità di pagamento previste nel contratto sottoscritto con l'impresa che esegue le opere. In questo modo sottolinea l'organizzazione storica della proprietà immobiliare non è necessario precostituire l intera provvista prima di dare avvio ai lavori, ma solamente quella relativa al primo pagamento contrattuale previsto, e così via per i successivi stati di avanzamento. Si facilita così l applicazione della norma e viene garantito comunque il puntuale pagamento di quanto dovuto. L'obbligo non si applica ai lavori deliberati prima del 18 giugno Brevi CONTO TERMICO, LE P.A. POSSONO PRENOTARE GLI INCENTIVI DALLA FUSIONE DI ACAI E UNCSAAL NASCE UNICMI ORDINE INGEGNERI ROMA CONTRO IL SISTEMA INFORMATICO SITAS BRANCALEONI NUOVO PRESIDENTI ATI LO SCHWEIGHOFER PRIZE 2013 PREMIA UN ITALIANO ASSOLTERM VERSO INTEGRAZIONE CON ASSOTERMICA Dalle Aziende MARIE TECNIMONT CEDE ORDINI A IMPREGILO PER 65 MLN ILLUSION, LAMPADARIO IN VETRO DI MURANO IN ESPOSIZIONE A VENEZIA GLI INVERTER DANFOSS SCELTI DA PRIMESOLAR PRESENTATA LA 48^ EDIZIONE DI MARMOMACC Video Secondo l Ufficio legale della Confedilizia, la disposizione sulla costituzione del fondo non si applica ai lavori deliberati prima del 18 giugno, anche se avviati dopo, e inoltre può essere derogata da un regolamento approvato da tutti i condòmini. Le delibere inadempienti sono impugnabili entro 30 giorni L'organizzazione storica dei proprietari di casa precisa infine che la delibera che approvi DA NON PERDERE Pag. 31

32 le opere di manutenzione straordinaria o le innovazioni senza la costituzione del fondo, o in mancanza, nel contratto di appalto, di una previsione che consenta la costituzione frazionata del fondo, va considerata non nulla ma bensì annullabile, e dunque impugnabile solamente entro il termine breve di 30 giorni. SE VUOI RIMANERE AGGIORNATO SULLA "Riforma del condominio" ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CASAECLIMA.com Mi piace Share Articoli correlati: Piace a 4 persone. Registrati per vedere cosa piace ai tuoi amici. Data Il parere di... Progetti / 2 05/06/2013 Riforma del condominio, il distacco dall'impianto centralizzato 31/05/2013 In Abruzzo il primo edificio italiano in Classe A+ 22/05/2013 Condominio efficiente con affaccio lago 630 visitatori e 2 utenti online News News Tech Pag. 32

33 RADIO24.ILSOLE24ORE.COM (WEB) Data / 2 Conduttori Chi siamo Archivio Frequenze Mobile PROGRAMMI NOTIZIE PALINSESTO PODCAST MEDIACENTER BLOG Cerca ASCOLTA LA DIRETTA da Salvadanaio Radio 24 a PITTI IMMAGINE UOMO Radio 24 segue Pitti Imamgine Uomo nei GR e con alcuni programmi trasmessi in diretta dalla Fortezza da Basso a Firenze, dal 18 al 21 giugno... Accedi alla pagina Furti in vacanza. Avv. Di Rocco: meglio affidare formalmente all'albergo gli oggetti di valore 17/06/2013 ore Solo così si può pensare che poi l'albergo possa eventualmente rispondere di quello che effettivamente gli è stato affidato Tweet TOP WEEK I più ascoltati della settimana Vittorio Sgarbi a Radio 24: "La Minetti innamorata? An... Detrazioni del 65% per il bonus casa: fa fede la data del b... Sgarbi: "Tutte le donne di Berlusconi sono state prima... Lando Buzzanca: "Michael Douglas ha detto storie. Il s... Colesterolo, se lo temi mangia così scacco matto in... Dai la sveglia al tuo metabolismo con acqua e aceto di mele... Paolo Villaggio a La Zanzara: "Kyenge? Io la chiamo ne... Risparmio energetico. Da oggi al via lo sconto del 65% per... Far West a Roma. Padre spara e uccide l'aggressore del figl... I casi di furto a danno di turisti e viaggiatori sono purtroppo molto frequenti, e talvolta possono avvenire proprio all'interno delle strutture alberghiere. "L'attenzione che bisogna porre, quando si viaggia con beni di particolare valore, è quella di affidarli formalmente all'albergo, cioè far presente alla direzione che ci sono questi beni", ha precisato ai microfoni di Salvadanaio l'avvocato Maurizio Di Avv. Di Rocco: "Quando si viaggia con beni di particolare valore, è Rocco specializzato in diritto dei consumatori bene affidarli formalmente rispondendo alla domanda di un'ascoltatrice. "Solo all'albergo" così si può pensare che poi l'albergo possa eventualmente rispondere di quello che effettivamente gli è stato affidato", ha aggiunto. "E' più difficile provare il valore di ciò che viene riposto nelle cassette di sicurezza delle singole stanze, e di conseguenza è più difficile ottenere un rimborso. Affidando direttamente i beni alla cassetta di sicurezza dell'albergo si può invece pretendere che l'albergo ne risponda direttamente. Se sono cose di valore eccezionale l'albergo potrebbe però anche rifiutarsi di custodirle e pretendere che vengano messe in banca o in altre cassette", ha aggiunto Di Rocco, "ma se sono Travel check o carte di credito è bene che la struttura sia informata, altrimenti in caso di denuncia di furto si può creare il sospetto che quello che era nella cassetta non corrispondesse esattamente a ciò che viene dichiarato", ha concluso. Paola Ferrari a La Zanzara: "Dandini? Una stronza. All... Ultimi tweet Tweets INFORMAZIONI CORRELATE TAG Maurizio Di Rocco Albergo Turismo NOTIZIE Avv. Di Rocco: "Quando si viaggia con beni di particolare valore, è bene affidarli formalmente all'albergo" Sorpresa al G8: delegati e giornalisti devono pagare alberghi, pasti e spostamenti Riforma condominio. Avv. Ginesi Anaci : "Coi Pag. 33

34 RADIO24.ILSOLE24ORE.COM (WEB) Data / 2 condomini morosi basta un decreto ingiuntivo e procedere esecutivamente" In evidenza Facebook Notizie Conduttori Facebook Decreto legislativo 231 Palinsesto Chi siamo Twitter Podcast Frequenze Mediacenter Blog Mobile Pag. 34

35 Data / 2 lunedì 17 giugno 2013 aggiornato: 14:05 Login Registrati Non smettere mai di capire HOME LIVE NEWS AZIENDE BANCHE BORSA & MERCATI CRONACHE ECONOMIA EURO ZONA FISCO FOREX GEOPOLITICA GIUDIZIARIA LAVORO POLITICA PROFITTI & INVESTIMENTI REAL TIME SALUTE & MEDICINA SCIENZA SOCIETÀ & IDEE TECH BLOG WSI COMMENTI INSIDER Oggi: Imu Banca Intesa Saipem Cina crisi cerca Tag: politica, Monti, tasse, conto corrente, riforma, energia, condiminio Condominio, riforma al via domani per 30 milioni di italiani di: Veronica Benigno Pubblicato il 17 giugno 2013 Ora 13:14 Tweet Stampa Invia Commenta (0) Nuove regole per il condominio, riforma in vigore da domani 18 giugno. Novità su molti fronti, dal conto corrente all'assicurazione rc per l'amministratore. Di Super Money ROMA (WSI) Condominio, si cambia. Entra in vigore domani, 18 giugno, la riforma varata dal Governo Monti che porterà molte novità nella gestione della vita in comune di 30 milioni di italiani negli stabili di tutta la Penisola. Dall'obbligo di conto corrente all'assicurazione professionale per l'amministratore, fino agli animali domestici: ecco tutte le principali modifiche. Partiamo proprio da loro, gli amministratori di condominio. Per esercitare il loro ruolo, dovranno infatti essere incensurati, possedere almeno il diploma e aver frequentato un apposito corso di formazione (regole che non si applicano nel caso dei non professionisti, ndr). Potranno restare in carica per un anno, con possibilità di rinnovo solo per ulteriori 12 mesi, e dovranno dotarsi di un'assicurazione/a> professionale che lo tuteli in caso di danni a terzi durante lo svolgimento del suo lavoro. Ogni condominio dovrà inoltre essere titolare di un conto corrente bancario o postale, da utilizzare per ogni pagamento e per i bonifici in entrata. Il conto servirà anche per custodire il fondo cassa che da domani sarà necessario costituire prima di avviare qualsivoglia cantiere per la manutenzione straordinaria. ULTIME NEWS CRISI: BUNDESBANK, RIPRESA TEDESCA RALLENTERA' IN ESTATE P.A./ NEL 2011 AFFIDATE CONSULENZE PER 1,3 MLD, COMPENSI +3,9% FINMECCANICA: PANSA, SINDACATI COMPRENDERANNO NECESSITA' PIANO SELEX FINMECCANICA/ PANSA: RIASSETTO SELEX, SINDACATI SAPRANNO CAPIRE G8: VERTICE A LOUGH ERNE, IL GIOVANE LETTA DEBUTTA TRA I GRANDI I PIU' POPOLARI ARTICOLI CORRELATI FUTURES USA IN CERCA DI STABILITÀ CON UN OCCHIO ALLA FED M5S: VOTO SU GAMBARO IN DIRETTA, REFERENDUM SU GRILLO G8: LETTA INCONTRA OBAMA >> Leggi le ultime news LETTI ATI COMMENTATI 1. INTESA SANPAOLO: TRA BANCHE UE PIÙ A RISCHIO 2. BORSA MILANO IN RIALZO, RESISTE AI GUAI DI SCARONI 3. CRISI: PERSINO I PESSIMISTI ORA SONO DIVENTATI OTTIMISTI 4. IMU E SCADENZE: ECCO CHI PAGA 5. CINA, PAESE DI INDEBITATI. FITCH: BOLLA SENZA PRECEDENTI >> TOP30 >> Leggi tutte le news correlate Novità in vista anche sul fronte energia. I condòmini potranno infatti "sganciarsi" dal riscaldamento centralizzato, risparmiando non poco sulle bollette, a patto di continuare a contribuire alle spese per il corretto funzionamento dell'impianto. Inoltre, ciascun inquilino potrà installare strutture per la produzione di energia rinnovabile destinata soltanto alla propria abitazione. Per farlo, servirà un unico passaggio in assemblea e, ovviamente, bisognerà fare in modo che non disturbi eccessivamente i vicini. Non sono mancate, tuttavia, e non mancheranno le polemiche. Due su tutte: l'innalzamento del quorum per ogni assemblea, che rischia di rendere TAG CLOUD An analisti Apple austerity azionario banche Bce Berlusconi Bill Emmott Casta Cig crisi crisi del debito dollaro Dubai economia euro Eurozona Francia Ftse Mib Germania Google Grecia Grillo ilfattoquotidiano.it Imu industria porno iniziative territorio investimenti iphone Italia libero scambio mercati Moavero Monti Nasa Obama Pag. 35

36 Data / 2 in realtà più complessa l'approvazione di ogni misura; e la definizione di condominio consumatore, quindi persona fisica, o persona giuridica al fine di aprire il conto corrente comune. La questione non è di poco conto: come rilevato dall'anaci nei mesi scorsi, infatti, cambierebbe l'importo dell'imposta di bollo, da 34,20 a 100 euro. pensioni politica Putin salute Shanghai spread Stati Uniti Stumpo tassa sulla casa Treasury Usa Vaticano Wall Street Non sappiamo ancora dire quanto questa riforma sarà efficace per semplificare la vita di molti italiani, ma una consolazione almeno c'è. Chiunque voglia ospitare in casa un animale domestico potrà farlo senza che i condòmini oppongano veti. Del resto, il migliore amico dell'uomo è il cane, non certo il vicino di casa. Il contenuto di questo articolo, pubblicato da Super Money che ringraziamo esprime il pensiero dell' autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente. Copyright Super Money. All rights reserved VOTA L'ARTICOLO GIUDIZIO 0 Eccellente 0% VOTA Molto buono Così così Scarso Non ci siamo COMMENTI Questo articolo ancora non ha ricevuto commenti, se vuoi essere il primo a dare la tua opinione, Commenta. Copyright Wall Street Italia, Inc. New York. All Rights Reserved. WallStreetItalia is a Registered Trademark of Wall Street Italia, Inc. Chi Siamo/About Us Lavora a WSI Scrivi a WSI Disclaimer Pubblicita' Powered by ideativi s.r.l. Hosting by Aconet s.r.l. Pag. 36

37 Quotidiano Pag. 37

38 Quotidiano Pag. 38

39 RADIO24.ILSOLE24ORE.COM (WEB) Data / 2 Conduttori Chi siamo Archivio Frequenze Mobile PROGRAMMI NOTIZIE PALINSESTO PODCAST MEDIACENTER BLOG Cerca ASCOLTA LA DIRETTA da Salvadanaio Radio 24 a PITTI IMMAGINE UOMO Radio 24 segue Pitti Imamgine Uomo nei GR e con alcuni programmi trasmessi in diretta dalla Fortezza da Basso a Firenze, dal 18 al 21 giugno... Accedi alla pagina TOP WEEK I più ascoltati della settimana Lando Buzzanca: "Michael Douglas ha detto storie. Il s... Buonanno Lega Nord : "Il Gay Pride fa schifo, scene o... Sgarbi: "Tutte le donne di Berlusconi sono state prima... Colesterolo, se lo temi mangia così scacco matto in... Paolo Villaggio a La Zanzara: "Kyenge? Io la chiamo ne... Dai la sveglia al tuo metabolismo con acqua e aceto di mele... Riforma condominio. Avv. Ginesi Anaci : "Coi condomini morosi basta un decreto ingiuntivo e procedere esecutivamente" 14/06/2013 ore Manca meno di una settimana all'entrata in vigore della nuova riforma del condominio... Tweet Manca meno di una settimana all'entrata in vigore della nuova riforma del condominio, che cambierà le regole da seguirenelle case degli italiani. L'avv. Massimo Ginesi del Centro studi nazionali Anaci Associazione nazionale amministratori condomini e immobili ai microfoni di "Salvadanaio" illustra le modifiche introdotte dalla riforma sulla procedura da adottare verso i condomini morosi: "Oggi l'art. 63 è stato modificato introducendo la responsabilità dei condomini che hanno pagato o del soggetto che non sia solvente al momento dell'esecuzione". E spiega che concretamente la procedura è la seguente: "Si fa un decreto ingiuntivo e si procede esecutivamente nei confronti del moroso". Paola Ferrari a La Zanzara: "Dandini? Una stronza. All... Detrazioni del 65% per il bonus casa: fa fede la data del b... Nicole Minetti: "Quello per Silvio è stato un a... Vittorio Sgarbi a Radio 24: "La Minetti innamorata? An... APPROFONDIMENTI Condominio: le maggioranze in assemblea e il nuovo bilancio Salvadanaio torna a spiegare la Riforma con un nuovo "giovedì del condominio" Ultimi tweet Tweets INFORMAZIONI CORRELATE TAG NOTIZIE Massimo Ginesi Riforma Condomini morosi Riforma del condominio Merelli e Ginesi Anaci : "Terzi consulenti ammessi in assemblea, ma solo con delega" Riforma del condominio. Membri Anaci : "Basta un solo condomino per revocare l'amministratore" Pag. 39

TABELLA DELLE NUOVE MAGGIORANZE ASSEMBLEARI

TABELLA DELLE NUOVE MAGGIORANZE ASSEMBLEARI TABELLA DELLE NUOVE MAGGIORANZE ASSEMBLEARI AVVERTENZA Nella tabella viene usato il termine per fare riferimento ai partecipanti al condominio, mentre viene usato il termine per far riferimento ai partecipanti

Dettagli

LE DECISIONI DEI SOCI E LE ASSEMBLEE NELLA NUOVA SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA Le competenze e i nuovi quorum costitutivi e deliberativi

LE DECISIONI DEI SOCI E LE ASSEMBLEE NELLA NUOVA SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA Le competenze e i nuovi quorum costitutivi e deliberativi LE DECISIONI DEI SOCI E LE ASSEMBLEE NELLA NUOVA SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA Le competenze e i nuovi quorum costitutivi e deliberativi di Claudio Venturi Sommario: - 1. Le decisioni dei soci. 1.1.

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

LOCAZIONE ABITATIVA PER STUDENTI UNIVERSITARI TIPO DI CONTRATTO (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 5, comma 2)

LOCAZIONE ABITATIVA PER STUDENTI UNIVERSITARI TIPO DI CONTRATTO (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 5, comma 2) LOCAZIONE ABITATIVA PER STUDENTI UNIVERSITARI TIPO DI CONTRATTO (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 5, comma 2) Il/La sig./soc. (1) di seguito denominato/a locatore (assistito/a da (2) in persona

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Testi di: Simona Pigini Disegni di: Mario Dalbon

Testi di: Simona Pigini Disegni di: Mario Dalbon UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI COMITATO REGIONALE E PROVINCIALE DI MILANO CONIACUT GUIDA PRATICA ALLA COMPRAVENDITA DELLA CASA Progetto cofinanziato dal Ministero delle Attività Produttive RegioneLombardia

Dettagli

Privacy in Condominio

Privacy in Condominio 1^ edizione! 1 Privacy in Condominio COSA SI PUO FARE E COSA NO Guida aggiornata al nuovo Vademecum del Palazzo emanato dall Autorità Garante per la tutela dei dati personali a seguito dell entrata in

Dettagli

MORTI BIANCHE/ SENATORI PD, NUOVO GOVERNO PROSEGUA LAVORO

MORTI BIANCHE/ SENATORI PD, NUOVO GOVERNO PROSEGUA LAVORO Pagina 1 di 5 Giovedì, 8 Maggio 2008 Notizie Web Politica NOTIZIE Cronaca Economia Esteri Politica Scienze e Tech Spettacoli Sport Top New MORTI BIANCHE/ SENATORI PD, NUOVO GOVERNO PROSEGUA LAVORO Presentata

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in, alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito da in persona di ), e, nato a, il, residente in, alla

Dettagli

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO FONDAZIONE FORENSE DI PESARO Palazzo di Giustizia, Piazzale Carducci n. 12 GUIDA PRATICA ALL ACQUISTO DI IMMOBILI ALL ASTA Perché acquistare un immobile all asta? Acquistare all asta è spesso più conveniente.

Dettagli

Nuova guida breve al Condominio

Nuova guida breve al Condominio 2^ edizione! 1 Nuova guida breve al Condominio Una micro società con le sue regole. Guida aggiornata alla legge di riforma del condominio n. 220 dell 11 dicembre 2012, in vigore dal 18 giugno 2013. 2014

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI Agevolazioni all acquisto L acquisto di un montascale a poltroncina, a piattaforma e di una piattaforma elevatrice per l utilizzo in abitazioni

Dettagli

STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI. La Parrocchia

STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI. La Parrocchia STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI La Parrocchia Art. 1. La parrocchia è una persona giuridica pubblica, costituita con decreto dell Ordinario Diocesano (can. 515,3 ), riconosciuta

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

SOPRAVVIVERE CONDOMINIO

SOPRAVVIVERE CONDOMINIO CONDOMINIO al Supplemento n. 2 - di Altroconsumo n. 251 - settembre 2011 Come difendersi da vicini molesti e amministratori distratti Anno XXXVII - Altroconsumo: via Valassina 22, 20159 Milano - Poste

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO

CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO 1. Il presente Codice di Comportamento integrativo definisce, in applicazione dell'art. 54 del DLgs. n. 165/2001 come riformulato dall'art.1, comma

Dettagli

Condominio. Le nuove regole per difendersi

Condominio. Le nuove regole per difendersi Condominio Le nuove regole per difendersi Anno XXXIX - Altroconsumo: via Valassina 22, 20159 Milano - Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in a.p.- D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n 46) art. 1, comma

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

L'associarsi di due o più professionisti in un' "Associazione Professionale" è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939.

L'associarsi di due o più professionisti in un' Associazione Professionale è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939. ASSOCIAZIONE TRA PROFESSIONISTI L'associarsi di due o più professionisti in un' "Associazione Professionale" è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939. Con tale associazione,non

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ASSOCIAZIONE CULTURALE FERRARA OFF STATUTO DEFINIZIONE E FINALITA COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE E SEDE. - ART.

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ASSOCIAZIONE CULTURALE FERRARA OFF STATUTO DEFINIZIONE E FINALITA COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE E SEDE. - ART. STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ASSOCIAZIONE CULTURALE FERRARA OFF STATUTO DEFINIZIONE E FINALITA COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE E SEDE. - ART. 1 E costituita, nello spirito della Costituzione della Repubblica

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

La normativa civilistica in tema di impugnativa di bilancio di s.p.a. e s.r.l.

La normativa civilistica in tema di impugnativa di bilancio di s.p.a. e s.r.l. Il bilancio delle società di capitali La sua impugnazione Firenze 15 giugno 2010 La normativa civilistica in tema di impugnativa di bilancio di s.p.a. e s.r.l. Francesco D Angelo (Università di Firenze)

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 PREMESSE FONDAMENTALI

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 PREMESSE FONDAMENTALI REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 -- selezioni nazionali per il Sziget Festival 2015 di Budapest (HU) e per l Home Festival 2015 di Treviso -- La selezione denominata SZIGET

Dettagli

D.L. 30 dicembre 2013, n. 151

D.L. 30 dicembre 2013, n. 151 D.L. 30 dicembre 2013, n. 151 Disposizioni di carattere finanziario indifferibili, finalizzate a garantire la funzionalità di enti locali, la realizzazione di misure in tema di infrastrutture, trasporti

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE SCIOGLIMENTO, LIQUIDAZIONE e CANCELLAZIONE 1/2005 maggio 2005 www.an.camcom.it 1 PREMESSA... 3 SOCIETÀ DI CAPITALI... 3 DELIBERA DI SCIOGLIMENTO E NOMINA DEL LIQUIDATORE... 3 SCIOGLIMENTO

Dettagli

Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina

Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina Traduzione 1 Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina (Convenzione sui diritti dell uomo e la biomedicina)

Dettagli

COORDINAMENTO DEGLI ORDINI FORENSI DEL LAZIO

COORDINAMENTO DEGLI ORDINI FORENSI DEL LAZIO CONDOMINIO NEGLI EDIFICI LEGGE 11 DICEMBRE 2012, N. 220 MODIFICHE ALLA DISCIPLINA DEL CONDOMINIO NEGLI EDIFICI in GU n.293 del 17-12-2012 Entrata in vigore del provvedimento: 18/06/2013 Art. 1. 1. L'articolo

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Semplice e Redditizio Per guadagnare denaro online

Semplice e Redditizio Per guadagnare denaro online Semplice e Redditizio Per guadagnare denaro online Aperto nel Mondo Intero! Supporto in Francese, Inglese, Italiano e Spagnolo. Ovunque tu sia, approfitta di questa eccezionale opportunità! copyright Support

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE UNICA NAZIONALE DEI CONIGLI VIVI DA CARNE DA ALLEVAMENTO NAZIONALE

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE UNICA NAZIONALE DEI CONIGLI VIVI DA CARNE DA ALLEVAMENTO NAZIONALE REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE UNICA NAZIONALE DEI CONIGLI VIVI DA CARNE DA ALLEVAMENTO NAZIONALE ARTICOLO 1 (Istituzione e scopo) Con Protocollo di intesa, posto in allegato (All. 1),

Dettagli

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma Produzioni dal Basso Manuale di utilizzo della piattaforma FolkFunding 2015 Indice degli argomenti: 1 - CROWDFUNDING CON PRODUZIONI DAL BASSO pag.3 2 - MODALITÁ DI CROWDFUNDING pag.4 3- CARICARE UN PROGETTO

Dettagli

Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno

Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno di martedì trenta del mese di giugno, alle ore 10 e

Dettagli

Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione

Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL SITO WEB Art. 1 (Finalità) Il Sito Web del Consorzio è concepito e utilizzato quale strumento istituzionale

Dettagli

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.)

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) COSTITUZIONE DELLA SOCIETA INVALIDITA DELLA SOCIETA L ORDINAMENTO PATRIMONIALE Mastrangelo dott. Laura NOZIONE (ART. 2291 C.C) Nella società in

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE La Santa Sede ed il Governo della Repubblica Italiana, qui di seguito denominati anche Parti contraenti; tenuto conto

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Quadro normativo: l impugnazione delle delibere sociali

Quadro normativo: l impugnazione delle delibere sociali Quadro normativo: l impugnazione delle delibere sociali Si è cercato il punto di equilibrio tra la tutela dei soci e la salvaguardia del buon funzionamento della società e della certezza dei rapporti societari

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20

LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20 LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20 Norme sui procedimenti e giudizi di accusa (Gazzetta Ufficiale 13 febbraio 1962, n. 39) Artt. 1-16 1 1 Articoli abrogati dall art. 9 della legge 10 maggio 1978, n. 170. Si

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Informazioni per gli spettatori

Informazioni per gli spettatori Informazioni per gli spettatori Fondazione Arena di Verona si riserva il diritto di apportare alla programmazione annunciata variazioni di data, orario e/o programma che si rendano necessarie. L acquisto

Dettagli

L ATTIVITA DI DIREZIONE E COORDINAMENTO. La pubblicità dei gruppi nella riforma del diritto societario

L ATTIVITA DI DIREZIONE E COORDINAMENTO. La pubblicità dei gruppi nella riforma del diritto societario L ATTIVITA DI DIREZIONE E COORDINAMENTO. La pubblicità dei gruppi nella riforma del diritto societario Di Claudio Venturi Sommario: - 1. Premessa. 2. Ambito di applicazione. 3. Principi fondamentali. 3.1.

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

Allegato "A" al N. 67357/8101 di repertorio Milano il 10.02.2009 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE "In Atto" Art. 1) Ai sensi della Legge 7

Allegato A al N. 67357/8101 di repertorio Milano il 10.02.2009 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE In Atto Art. 1) Ai sensi della Legge 7 Allegato "A" al N. 67357/8101 di repertorio Milano il 10.02.2009 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE "In Atto" Art. 1) Ai sensi della Legge 7 dicembre 2000, n. 383 e delle norme del codice civile in tema

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Consiglio nazionale del notariato, Studio 98-2013/I; Codice civile, art. 2363; D.lgs. 17 gennaio 2003, n. 6 (Riforma societaria).

Consiglio nazionale del notariato, Studio 98-2013/I; Codice civile, art. 2363; D.lgs. 17 gennaio 2003, n. 6 (Riforma societaria). Luogo di convocazione dell assemblea nelle società di capitali della Dott.ssa Roberta De Pirro L ADEMPIMENTO Il Consiglio nazionale del notariato, nello Studio n. 98-2013/I ha fatto il punto sul luogo

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

DEFINIZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE MODALITA PER ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITA DISCIPLINARE IN CAPO AI DIPENDENTI DELL ERSU DI CAMERINO.

DEFINIZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE MODALITA PER ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITA DISCIPLINARE IN CAPO AI DIPENDENTI DELL ERSU DI CAMERINO. 5 del consiglio di Amministrazione 242 Allegato A DEFINIZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE MODALITA PER ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITA DISCIPLINARE IN CAPO AI DIPENDENTI DELL ERSU DI CAMERINO. Art. 1 Oggetto

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura ABBONATI RIVISTE ONLINE! TROVA AZIENDE EDILBOX CONTATTI HOME NEWS! AZIENDE ECONOMIA EDILIZIA IMMOBILI APPUNTAMENTI! LEGGI & NORME Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura CERCA

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) Protocollo RC n. 28105/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di martedì trenta del mese di dicembre, alle

Dettagli

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA Mid Industry Capital S.p.A Sede Legale Galleria Sala dei Longobardi 2, 20121 Milano Cod. Fisc. e P.IVA R.I. Milano 05244910963, R.E.A. Mi 1806317, Capitale Sociale Euro 5.000.225 i.v. CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA

Dettagli

Testo estratto dagli archivi del sistema ItalgiureWeb del CED della Corte di Cassazione

Testo estratto dagli archivi del sistema ItalgiureWeb del CED della Corte di Cassazione Testo estratto dagli archivi del sistema ItalgiureWeb del CED della Corte di Cassazione LEGGE 20 FEBBRAIO 1958, n. 75 (GU n. 055 del 04/03/1958) ABOLIZIONE DELLA REGOLAMENTAZIONE DELLA PROSTITUZIONE E

Dettagli

Il Commissario Delegato per la Ricostruzione Presidente della Regione Abruzzo

Il Commissario Delegato per la Ricostruzione Presidente della Regione Abruzzo Il Commissario Delegato per la Ricostruzione Presidente della Regione Abruzzo DECRETO N. 12 (Disposizioni regolamentari per la costituzione dei consorzi obbligatori ai sensi dell art. 7 dell ordinanza

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento?

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento? IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI A chi mi rivolgo? L' dell garantisce a tutti i soggetti interessati l'esercizio dei diritti d informazione e di accesso ai documenti amministrativi, e favorisce la conoscenza

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011 CIRCOLARE N. 45/E Roma, 12 ottobre 2011 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Aumento dell aliquota IVA ordinaria dal 20 al 21 per cento - Articolo 2, commi da 2-bis a 2-quater, decreto legge 13 agosto

Dettagli

A cura di confidi112tub.eu. Dall iscrizione ex art. 155 comma 4 all elenco 112 bis TUB

A cura di confidi112tub.eu. Dall iscrizione ex art. 155 comma 4 all elenco 112 bis TUB Dall iscrizione ex art. 155 comma 4 all elenco 112 bis TUB Premessa I Confidi - Consorzi e Cooperative di garanzia collettiva fidi - sono i soggetti che, ai sensi della legge 326/2003, svolgono esclusivamente

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE

Allegato sub. A alla Determinazione n. del. Rep. CONVENZIONE Allegato sub. A alla Determinazione n. del Rep. C O M U N E D I T R E B A S E L E G H E P R O V I N C I A D I P A D O V A CONVENZIONE INCARICO PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA - ESECUTIVA, DIREZIONE LAVORI,

Dettagli

IL DIRETTORE DEI LAVORI RUOLO E RESPONSABILITA (Alcune note del Consiglio dell Ordine)

IL DIRETTORE DEI LAVORI RUOLO E RESPONSABILITA (Alcune note del Consiglio dell Ordine) IL DIRETTORE DEI LAVORI RUOLO E RESPONSABILITA (Alcune note del Consiglio dell Ordine) La figura giuridica del Direttore dei Lavori compare per la prima volta nel R.D. del 25.05.1895 riguardante il Regolamento

Dettagli

Nuovo Codice Civile e Disposizioni di attuazione in materia di Condominio Aggiornato al D.L. n. 145/2013

Nuovo Codice Civile e Disposizioni di attuazione in materia di Condominio Aggiornato al D.L. n. 145/2013 Nuovo Codice Civile e Disposizioni di attuazione in materia di Condominio Aggiornato al D.L. n. 145/2013 In vigore dal 18 giugno 2013 Codice civile Art. 1117. Parti comuni dell'edificio. (Derogabile) Sono

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

Capo II Del condominio negli edifici

Capo II Del condominio negli edifici Capo II Del condominio negli edifici Articolo 1117. Parti comuni dell edificio. Sono oggetto di proprietà comune dei proprietari delle singole unità immobiliari dell edificio, anche se aventi diritto a

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI Premessa L accesso agli atti ed ai documenti amministrativi, introdotto nel nostro ordinamento dalla Legge 7 agosto 1990, n. 241, costituisce

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

TBLUE SAUNA MILANO ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE

TBLUE SAUNA MILANO ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE STATUTO CIRCOLO TBLUE Art. 1 COSTITUZIONE - SEDE E costituito, come associazione culturale ricreativa non riconosciuta ai sensi dell art 36 e ss. Codice Civile ed art. 148 comma 3 D.P.R. 917/1986 (T.U.I.R.),

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

Codice Deontologico degli psicologi italiani

Codice Deontologico degli psicologi italiani Codice Deontologico degli psicologi italiani Testo approvato dal Consiglio Nazionale dell Ordine nell adunanza del 27-28 giugno 1997 Capo I - Principi generali Articolo 1 Le regole del presente Codice

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

UFF. REGISTRO IMPRESE giugno 2013

UFF. REGISTRO IMPRESE giugno 2013 L accertamento delle cause di scioglimento ai sensi dell art. 2484 c.c. e gli adempimenti pubblicitari conseguenti per Società di Capitali e Cooperative. 1 L art. 2484 c.c., rubricato Cause di scioglimento,

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari UFFICIO DEL SEGRETARIO GENERALE Responsabile Settore Affari del Personale-Anticorruzione-Trasparenza CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO Il

Dettagli

Bando speciale BORSE LAVORO 2015

Bando speciale BORSE LAVORO 2015 Bando speciale BORSE LAVORO 2015 PREMESSA La Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia considera la mancanza di occasioni di lavoro per i giovani, in misura non più conosciuta da decenni, come

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 -

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Versione 10/04/15 SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Rifiuti dei Beni a base di Polietilene, Piazza di S. Chiara, 49 00186 ROMA) e (facoltativamente) anticipata mezzo fax Il richiedente... In persona del

Dettagli