4101:::: Sistemi di termoregolazione Thermoregulation Systems IT EN

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "4101:::: Sistemi di termoregolazione Thermoregulation Systems IT EN"

Transcript

1 N. 4101:::: Sistemi di termoregolazione Thermoregulation Systems IT EN

2

3 pag. 04 introduzione al sistema di termoregolazione/ pag. 05 INTRODUCTION TO temperature control SYSTEM IL SISTEMA climav 6000 climav 6000 system configurazioni configurations componenti components pag. 06 il sistema climav 6000 climav 6000 SYSTEMS pag. 10 registrazione dei dati termo-igrometrici recording of thermo-hygrometric data pag. 11 comunicazione remota remote communication pag. 12 connessione con la domotica home automation networks esempi impiantistici pag. 68 monolocale/ studio esempio 1 pag. 70 appartamento/ apartment esempio 2 pag. 72 appartamento/ apartment esempio 3 pag. 74 villa a schiera/ town house esempio 4 pag. 54 pag. 58 pag. 62 system examples pag. 76 villa singola/ VILLA esempio 5 pag. 78 centrale termica/ BOILER ROOM esempio 6 pag. 80 ufficio/ office esempio 7 dimensioni moduli/ modules dimension pag. 15 configurazione/ configuration base SYSTEM pag. 16 configurazione/ configuration evo SYSTEM 1 pag. 17 configurazione/ configuration evo SYSTEM 2 pag. 18 configurazione/ configuration pro SYSTEM 1 pag. 20 configurazione/ configuration pro system 2 pag. 22 configurazione/ configuration expansion system 2 dimensioni sensori di temperatura a parete wall mounting temperature sensors dimension dimensioni sensori di temperatura ad incasso flush mounting temperature sensors dimension pag. 26 visore/ display WI-VIEW 6000 pag. 28 modulo master/ master module mhc pag. 30 modulo master/ master module mhc-sa pag. 32 alimentatore doppio/ double power supply mpw 22 pag. 34 modulo slave/ slave module smc pag. 36 modulo slave/ slave module smrc pag. 38 modulo slave/ slave module sacs pag. 40 modulo slave/ slave module szc pag. 42 modulo slave/ slave module sbc pag. 44 modulo slave/ slave module sscc pag. 46 modulo slave/ slave module sfdc pag. 48 modulo slave/ slave module rtc_mpw pag. 50 modulo slave/ slave module antc_lan pag. 52 modulo master/ master module Rc_SA pag. 56 sensore/ sensor T_P/TH_P pag. 60 sensore/ sensor T_G/TH_G pag. 64 sonda esterna/ external temperature probe T_EXT_NTC

4 introduzione al sistema di termoregolazione Un sistema GLOBALE Uno dei compiti più ardui del progettista di impianti termici e di climatizzazione è senz altro quello della definizione dello schema di regolazione dell impianto progettato. Infatti, dopo un accurato dimensionamento dei componenti costituenti, diventa essenziale definirne le relative connessioni al fine di garantire il comfort richiesto dall utente congiuntamente ad un significativo risparmio energetico. Questo è, di conseguenza, l obiettivo primario del sistema di regolazione, che operando su un ampio spettro di elementi impiantistici, consente una visione globale dell impianto ed una sua gestione ottimale. Il sistema è particolarmente orientato alla regolazione di sistemi radianti, a pavimento e/o soffitto pur consentendo la gestione di sistemi impiantistici con terminali di emissione più tradizionali. L elevata modularità del sistema di regolazione permette il riscaldamento/climatizzazione di ampie tipologie di edificio, dal residenziale di piccole dimensioni al terziario, integrando l apporto energetico necessario con la gestione di fonti ad energia rinnovabile e rendendo disponibile il controllo dei diversi parametri ambientali (temperatura, umidità relativa, etc.) mediante sistemi di ventilazione meccanica controllata. Le principali caratteristiche del sistema CLIMAV6000 Il sistema di termoregolazione CLIMAV 6000 possiede una serie di caratteristiche peculiari, riassumibili come segue: semplicità nell installazione: i collegamenti via bus dei vari componenti del sistema sono semplici e senza una particolare sequenza logica, questo implica una sensibile riduzione dei tempi di cablaggio modularità: la possibilità di espandere il sistema di regolazione consente di adattarlo alle specifiche esigenze dell impianto, nonché di aggiornarlo in future configurazioni versatilità: la disponibilità di diverse tipologie di regolazione consente l utilizzo del sistema in un ampia varietà di edifici garantendo contestualmente la sicurezza nella gestione dei diversi parametri impiantistici comunicazione: la gestione via WEB e/o sms del sistema garantisce l utilizzo del sistema a distanza, permettendo il controllo, la diagnostica e la memorizzazione dei dati impianto da remoto, sia lato utente che tecnico manutentore visibilità: il sistema possiede un ampia gamma di sonde temperatura e temperatura/umidità relativa ad incasso o installazione esterna atte a soddisfare le esigenze dell utente, pur permettendo l interfacciamento con termostati ambiente di diversa produzione 44

5 introduction to temperature control system A GLOBAL system The definition of a system control diagram is undoubtedly one of the most difficult aspects faced by heating and cooling system project designers. As a matter of fact, once the system components have been accurately rated, it is fundamental to define their connections in order to guarantee the end user s comfort requirements and achieve significant energy savings. This is the main target of the control unit. It offers a global vision of the system and an optimal management by operating on a wide range of system elements. Though the unit is mainly focused on the control of underfloor and/or ceiling radiant systems, it still makes it possible to manage systems with more traditional heating/cooling terminals. The high modularity of the control system makes it possible to heat/cool a very wide range of buildings, from small residential buildings to non-residential buildings by integrating the necessary energy supply with the management of renewable energy sources, and making it possible to control the different room parameters (temperature, relative humidity, etc.) through controlled mechanical ventilation systems. Main characteristics of the CLIMAV6000 system The CLIMAV 6000 thermoregulation system includes a variety of special features which can be summarised as follows: easy installation: the bus connections of the different system components are simple and do not require any special logical sequence. This implies a considerable reduction of time which would otherwise be required for wiring modularity: the possibility of expanding the regulation system makes it possible to adapt it to specific system needs as well as update it in future configurations versatility: the different regulation types available make it possible to use the system in a wide variety of buildings and still guarantee safety when managing the different plant parameters communication: the possibility of managing the system via WEB and/or text messages guarantees remote use of the system and makes remote control, diagnostic and information storage of the system data possible both for the end user and maintenance technician visibility: the system includes a wide range of temperature and temperature/relative humidity probes for flush mount or outdoor applications suitable to satisfy the user s needs while it can still interface with different types of ambient thermostats 55

6 il sistema climav 6000 Come opera il sistema CLIMAV6000 How the CLIMAV6000 system works A B C Il sistema CLIMAV6000 interagisce con una serie di elementi impiantistici, caratterizzanti i moderni impianti di riscaldamento e climatizzazione, al fine di operare un controllo efficace e puntuale delle variabili climatiche ambientali nel rispetto dell efficienza energetica. Precisamente esso interviene nel: The CLIMAV6000 system interacts with a series of system elements, typical of modern heating and cooling systems, in order to timely and effectively control the ambient climatic variables with the purpose of achieving energy efficiency. More precisely, the system intervenes in: Sottosistema di generazione, ossia sottosistema preposto alla conversione in energia termica di altre forme di energia (chimica del combustibile, elettrica, ecc.), nella quota richiesta dal o dai diversi impianti ad esso connessi. Può essere costituito da uno o più generatori termici, anche di diversa tipologia, operanti in modo differenziato a secondo delle logiche di gestione adottate. Mediante un modulo slave SBC, è possibile incrementare il numero di generatori utilizzabili fino a tre. In particolare, per ogni generatore, è possibile definire i limiti di funzionamento e le priorità d intervento in relazione alla produzione di acqua calda, fredda e per l utilizzo sanitario, ovviamente qualora la funzione specifica sia attivabile da remoto dal regolatore. Generation subsystem, namely subsystem designated to transforming other forms of energy (combustible chemistry, electricity, etc.) into thermal energy, in the amount singularly or jointly required by the system(s) to which it is connected. It can be composed of one or more thermal generators, even of different types, working in a differentiated manner depending on the management logics adopted. With an SBC slave module the number of generators that can be used can be increased up to a number of three. More specifically, for each generator, it is possible to define the operating limits and intervention priorities on the basis of the hot, cold and sanitary water production, when this specific function can be remotely activated from the regulator. Sottosistema di accumulo di Acqua Calda Sanitaria, ossia il sottosistema che consente la gestione di sistemi concepiti e dimensionati per far fronte alle richieste di utenza con una riserva d acqua preriscaldata. Mediante un modulo slave SACS, è possibile: 1. definire e mantenere un certo valore di temperatura nell accumulo dell ACS; 2. integrare o sostituire la produzione di ACS del generatore principale con una o più resistenze elettriche; 3. attivare, su richiesta, un ciclo termico anti-legionella; 4. gestire il ricircolo dell ACS con particolare attenzione all efficienza energetica del processo. Domestic Hot Water storage subsystem, namely the subsystem that makes it possible to manage systems designed and rated to satisfy the end user s needs with preheated water storage. By means of a SACS slave module, it is possible to: 1. define and maintain a certain temperature value in the DHW storage; 2. integrate or replace the main generator DHW production with one or more electrical resistances; 3. activate, upon request, an anti-legionella heat treatment; 4. manage DHW recirculation while paying special attention to process energy efficiency. Sottosistema di distribuzione, ossia sottosistema impiantistico predisposto alla distribuzione del fluido vettore a temperatura prefissata. Tale sottosistema, ai fini della presente pubblicazione, si traduce nel gruppo (o gruppi) di miscelazione/distribuzione diretta asserviti ad una o più zone termiche. Il sistema prevede la possibilità di operare in regime invernale ed estivo e consente di: 1. controllare la temperatura del fluido vettore mediante valvole miscelatrici provviste di attuatori analogici (0-10 V, 4-20 ma) o a 3 punti, garantendo il controllo della condensazione sulle superfici ambiente nel caso di raffrescamento con l utilizzo di pannelli radianti; 2. modificare la temperatura del fluido vettore in funzione delle condizioni climatiche esterne e/o interne; 3. convogliare il fluido vettore ai terminali impianto mediante circolatori a 3 velocità, a controllo analogico o PWM, singoli o gemellari. Distribution subsystem, namely plant subsystem arranged for carrier fluid distribution at a pre-set temperature. This subsystem, for the purposes of the present document, is intended as a direct mixing/distribution unit (or units) served by one or more thermal zones. The system includes the possibility of operating both in the winter and summer mode and makes it possible to: 1. control the carrier fluid temperature by means of mixing valves complete of analogue (0-10 V, 4-20 ma) or 3-point actuators to guarantee control of condensation on the room surfaces in case of radiant panel cooling; 2. modify the carrier fluid temperature according to the outdoor and/or indoor climate conditions; 3. convey the carrier fluid to the system terminals by means of 3-speed circulators with analogue or PWM control, single or twin. 66

7 climav 6000 SYSTEM D E Sottosistema di emissione, ossia sottosistema che permette l erogazione di energia termica e/o frigorifera nelle diverse zone termiche. Il controllo esercitato dal sistema sui terminali di emissione (pannelli radianti a pavimento, soffitto e parete, termosifoni, etc.) consente di dosare accuratamente l energia fornita al fine dell ottimizzazione delle variabili ambientali gestite (tipicamente temperatura ed umidità relativa). La gestione è orientata anche alla riduzione di fenomeni indesiderati quali il sotto-raffreddamento od il sovra-riscaldamento. Il sistema, provvisto di specifici moduli slave SZC, consente di controllare fino a 48 zone climatiche distinte. Emission subsystem, namely subsystem that permits the supply of heating and/or cooling energy to the different thermal zones. The system control over the emission terminals (underfloor, ceiling and wall radiant panels, radiators, etc.) makes it possible to accurately measure the energy supplied with the purpose of optimising the managed ambient variables (typically temperature and relative humidity). The management is also oriented to the reduction of undesired events such as undercooling or overheating. The system, provided with specific SZC slave modules, makes it possible to control up to 48 different climatic zones. Sottosistema di ventilazione meccanica controllata, ossia sottosistema che gestisce l utilizzo di varie unità destinate ad operare congiuntamente agli elementi radianti con l obiettivo di: 1. integrarne l apporto energetico in regime estivo ed invernale; 2. deumidificare ed eventualmente rinnovare l aria ambiente. La gestione delle suddette è realizzata con l introduzione del modulo slave SFDC, il quale è in grado di controllare: n 2 ventilconvettori (variazione della velocità del ventilatore, attivazione di una valvola deviatrice o con attuatore analogico, gestione della temperatura della batteria riscaldante/raffreddante); n 1 unità di deumidificazione e rinnovo dell aria (commutazione stagionale, richiesta integrazione estiva o invernale, richiesta deumidificazione, richiesta rinnovo dell aria esausta in funzione di diversi parametri ambientali, controllo di eventuali anomalie). Controlled mechanical ventilation subsystem, namely subsystem managing the use of different units bound to operate together with the radiant elements to: 1. complete the energy supply in the winter and summer mode; 2. dehumidify and, if required, renew the ambient air. The above are managed with the introduction of an SFDC slave module that is able to control: no. 2 fan coils (ventilation speed modification, diverter valve activation or with an analogue actuator, management of cooling/heating battery temperature); no. 1 dehumidification and air renewal unit (summer/winter switch, request for summer or winter integration, exhaust air renewal based on the ambient parameters and control of possible anomalies). F Sottosistema solare termico, ossia sottosistema che utilizza una fonte di energia rinnovabile quale il solare termico, per produrre Acqua Calda Sanitaria e/o integrare il riscaldamento dell edificio. Il sistema, nella configurazione attuale, prevede la gestione di otto diversi schemi di funzionamento principali predefiniti e di tre schemi relativi a funzioni ausiliarie, con l utilizzo di pannelli solari piani. L attivazione è possibile mediante l inserimento di un modulo slave SSCC, che consente: 1. il caricamento di più accumuli da impianti solari (anche a doppia falda) mediante regolazione a due punti o a differenza di temperatura costante; 2. l attivazione di funzioni di protezione a salvaguardia degli accumuli e dei pannelli solari; 3. la misurazione della resa energetica dell installazione. Solar thermal subsystem, namely subsystem that uses a renewable energy source, such as solar thermal energy, to produce Domestic Hot Water and/or complete the building heating. The system, in the present configuration, includes the management of eight different prearranged functioning diagrams and of three diagrams on auxiliary functions, with the use of flat solar panels). Activation is possible with the insertion of an SSCC slave module that allows: 1. loading of multiple thermal accumulations from solar systems (even double-layer) through two-point or constant temperature difference regulation; 2. activation of safety measures to protect storage and solar panels; 3. measurement of the installation energy yield. 77

8 il sistema climav 6000 F 88

9 climav 6000 SYSTEM E E A D B C 99

10 registrazione dei dati termo-igrometrici recording of thermo-hygrometric DATA Il sistema climav 6000 monitora e registra i valori termo-igrometrici provenienti da tutte le sonde attive dell impianto. Per facilitarne la lettura, i dati vengono ordinati in maschere grafiche semplici ed intuitive. Tali informazioni sono protette da password e riservate al tecnico manutentore il quale, analizzandole, può intervenire ed ottimizzare il funzionamento dell intero impianto. The climav 6000 system supervises and records the thermo-hygrometric values sent by the system active probes. To make reading easier, the data is arranged in simple and intuitive graphical layouts. This information is protected with a password and can only be used by the maintenance technician who can analyse it and intervene to optimise the functioning of the entire system. I dati disponibili sono molteplici, i più rilevanti sono: informazioni relative alle zone termiche (temperatura ed umidità relativa), fig.1 condizioni climatiche dell aria esterna (temperatura ed umidità relativa), fig.2 parametri principali di un eventuale sottosistema solare termico (temperatura, potenza termica ed energia cumulativa prodotta), fig.3, 4 regolazione delle valvole miscelatrici, fig.5 Many data are available and the most important are: The information on the thermal zones (temperature and relative humidity), fig. 1 The climatic conditions of outdoor air (temperature and relative humidity), fig. 2 The main parameters of a possible solar thermal subsystem (temperature, thermal power and cumulative energy produced), fig. 3 and 4 The regulation of the mixing valves. fig. 5 Fig. 2 Fig. 3 Fig. 1 Fig. 4 Fig. 5

11 1111 comunicazione remota remote communication Il modulo GSM/GPRS del visore Wi-View 6000 permette, attraverso una semplice scheda SIM, il controllo e la gestione da remoto dell intero impianto: in qualsiasi momento ed in qualsiasi posto si trovi l utente può leggere i parametri termo-igrometrici relativi al suo ambiente ed intervenire in tempo reale regolando temperatura e umidità relativa. In assenza di modulo GSM/GPRS sul visore, il modulo slave ANTC permette le stesse operazioni col vantaggio che può essere posizionato in luoghi dove la sua antenna espandibile goda di più campo. In particolare, le opzioni disponibili sono due: The GSM/GPRS module of the Wi-View 6000 display makes remote control and managing of the entire system possible through a simple SIM card. The user can read the thermo-hygrometric parameters pertaining to the room of his/her interest any time and anywhere, and can intervene in real time by adjusting the temperature and relative humidity. In the absence of the GSM/GPRS module on the display, the ANTC slave module allows the same operations with the advantage that it can be positioned in places where its extendible antenna can benefit from a greater range. In detail the options available are two: 1 L interfaccia WEB Il sito di tiemme offre un area dedicata alla gestione della termoregolazione climav 6000: ad ogni installazione predisposta al controllo da remoto viene assegnato un accesso privilegiato e protetto da password. Tramite un apposita interfaccia grafica - compatibile con PC, tablet e smartphone dotati di connessione ad internet - l utente finale può visualizzare e modificare i parametri ambientali di riferimento mentre il tecnico manutentore incaricato può accedere alle impostazioni di sistema, modificarle ed aggiornarle. WEB interface Tiemme s website offers an area dedicated to the Climav 6000 thermoregulation management: for each installation that has been arranged for remote control, privileged access is assigned and restricted by a password. By means of a special graphical interface compatible with PC, tablet and smartphone provided with internet connection the final user will be able to visualise and modify the room reference parameters whereas the maintenance technician in charge will be able to access, change and update the system settings. 2 Gli sms Per chi è alla ricerca di un modo semplice e diretto di comunicare con il proprio impianto di termoregolazione, il sistema climav 6000 accetta comandi via sms e può a sua volta avvertire, sempre via sms, l utente finale o il tecnico in caso di anomalia dell impianto. Per una sicurezza totale, i numeri di telefono abilitati vengono definiti in fase di configurazione. Text messages For those looking for an easy and direct way of communicating with their own thermoregulation system, the climav 6000 system accepts inputs via text messages and, once again with text messages, can warn the final user or the technician of any system anomalies or failures. To ensure maximum safety, enabled telephone numbers are identified during configuration.

12 connessione con la domotica connection to home Automation network GATeWAY KONNEX CLIMAV Il sistema CLIMAV 6000 offre la massima compatibilità con la domotica. The CLIMAV 6000 system offers maximum compatibility with home automation network. Il sistema CLIMAv 6000 permetterà di interfacciarsi direttamente con le più diffuse realizzazioni domotiche per una gestione semplice e totale: l utente potrà gestire le diverse applicazioni attraverso un unica piattaforma integrata. the CLIMAV 6000 system to interfaces with the most common home automation network for a simple and total management: the user will be able to manage the different applications through a common integrated platform.

13 1313 La quasi totalità delle implementazioni di automazione residenziale sfrutta un BUS con protocollo KONNEX (Il consorzio KONNEX si è affermato come lo standard nelle comunicazioni tra i dispositivi domotici). Per fare fronte alle continue esigenze di interazione tra i sistemi di automazione e climatizzazione proporrà il GATEWAY KONNEX/CLIMAV. Il sistema di programmazione della matrice di scambio dei telegrammi è studiato per la massima semplicità e flessibilità. È pertanto possibile ricevere telegrammi KONNEX e destinarli alle grandezze fisiche del sistema di termoregolazione CLIMAV6000 (lettura sonde tipo KONNEX), oppure generare telegrammi KONNEX da eventi quali allarmi o periodici a segnalazione dello stato, ad esempio, delle zone o delle miscelatrici. Il GATEWAY KONNEX/CLIMAV gestisce in automatico la conversione delle unità di misura dei dati in transito e genera delle periodicità a periodi programmabili per ovviare alla saturazione della banda del bus. Almost all of the implementations of residential automation uses a BUS protocol KONNEX (KONNEX The consortium has established itself as the standard in the communication between home automation devices). To meet the continuing needs of interaction between automation systems and air conditioning propose the GATEWAY KONNEX / CLIMAV. The programming system of the exchange matrix of the telegrams is designed for maximum simplicity and flexibility. It is therefore possible to receive telegrams KONNEX and redirect them to the physical quantities of thermoregulatory CLIMAV6000 (read KONNEX type probes), or generate telegrams KONNEX by events such as alarms or periodic status reporting, for example, of the zones or mixing. The GATEWAY KONNEX / CLIMAV automatically manages the conversion of units of measurement data in transit and generates a frequency programmable periods to remedy the saturation of the bus bandwidth

14 configurazioni configurations pag. 15 configurazioni/configurations base system pag. 16 configurazioni/configurations evo system 1 pag. 17 configurazioni/configurations evo system 2 pag. 18 configurazioni/configurations pro system 1 pag. 20 configurazioni/configurations pro system 2 pag. 22 configurazioni/configurations expansion system

15 1515 CLIMAV 6000 configurazioni/configurations BASE SYSTEM RC_SA: 1 gruppo di miscelazione con servomotore analogico o a 3 punti 1 mixing group with motor-actuated analogical motor-actuated valve control or a 3-point valve compensazione della temperatura di mandata con sonda esterna e sensore interno Flow temperature compensation by external probe and indoor sensor modulo master master module RC_SA sonda esterna external probe T_EXT sonda temperatura fluido flow temperature probe sensori ambiente room sensors T_TH 1 zona termica (termostati) 1 thermal zone (thermostat) caldaia e pompa di calore gas boiler + heating pump sensore NTC temperatura e umidità relativa temperature and relative umidity sensor collettore impianto radiante completo di miscelazione con servocomando 0 10 V o 3 punti e sonda NTC radiant system manifold complete of mixing valve and electrothermal actuator 0 10 V or 3 point and NTC probe sonda esterna external probe esempio di piccola abitazione gestita in riscaldamento con compensazione climatica. configurazione base system example of a studio flat heating WITH CLIMATIC compensation. configuration base system N.B. Il collegamento tra i moduli viene fatto con una linea seriale RS485/ The modules are connected via RS485 serial line

16 CLIMAV 6000 configurazioni/configurations EVO SYSTEM 1 MHC_SA: 2 sorgenti di energia gestite in solo caldo o solo freddo 2 energy sources run only for heating or only for cooling 2 gruppi di distribuzione con miscelazione 2 distribution and mixing groups 8 zone termiche (termostati) 8 thermal zones (thermostats) alimentatore power supply MPW22 modulo master master module MHC_SA sensori ambiente room sensors T_TH sonda esterna external probe collettore impianto radiante + attuatori elettrotermici radiant manifold and electrothermal actuators caldaia + pompa di calore gas boiler + heating pump quadro elettrico electrical panel sensore temperatura temperature sensor sensore temperatura e umidità relativa temperature and relative humidity sensors deumidificatore dehumidifier sensore temperatura e umidità relativa temperature and relative humidity sensor esempio di appartamento gestito in riscaldamento/ raffrescamento e controllo dell umidità relativa mediante deumidificatore. configurazione evo system 1 N.B. Il collegamento tra i moduli viene fatto con una linea seriale RS485/ The modules are connected via RS485 serial line example of heating/ cooling apartment and relative humidity control through dehumidifier. configuration evo system 1

17 1717 EVO SYSTEM 2 MHC_SA: 2 sorgenti di energia gestite in solo caldo o solo freddo 2 energy sources run only for heating or only for cooling 2 gruppi di distribuzione con miscelazione 2 distribution and mixing groups 8 zone termiche (termostati) 8 thermal zones (thermostats) alimentatore power supply MPW22 modulo master master module MHC_SA sonda esterna external probe T_EXT sensori ambiente room sensors T_TH sonda esterna external probe collettore impianto radiante completo di gruppo di miscelazione radiant system manifold complete of mixing group caldaia + pompa di calore gas boiler + heating pump Modulo master + sonda esterna = Gestione climatica Master module + external probe = Climatic management sonda esterna external probe quadro elettrico electrical panel sensore temperatura temperature sensor sensore temperatura e umidità relativa temperature and relative humidity sensor deumidificatore dehumidifier sensore temperatura e umidità relativa temperature and relative humidity sensor esempio di appartamento gestito in riscaldamento/ raffrescamento con compensazione climatica e controllo dell umidità relativa mediante deumidificatore. configurazione evo system 2 N.B. Il collegamento tra i moduli viene fatto con una linea seriale RS485/ The modules are connected via RS485 serial line example of heating/cooling apartment with climatic compensation and relative humidity control through dehumidifier. configuration evo system 2

18 18 CLIMAV 6000 configurazioni/configurations PRO SYSTEM 1 MHC_SA: 2 sorgenti di energia gestite in solo caldo o solo freddo 2 energy sources run only for heating or only for cooling 2 gruppi di distribuzione con miscelazione 2 distribution and mixing groups 8 zone termiche (termostati) 8 thermal zones (thermostats) alimentatore power supply MPW22 modulo master master module MHC_SA sonda esterna external probe T_EXT sensori ambiente room sensors T_TH sonda esterna external probe Gli slave compatibili con il sistema sono: Slaves compatible with the system are: SZC + SFDC + SMRC Modulo master + sonda esterna = Gestione climatica Master module + external probe = Climatic managemen SZC: Gestione di ulteriori 8 zone termiche Management of 8 additional thermal zones MAX 1 MODULO/MODULE SFDC: Gestione di 2 ventilconvettori a 3 velocità Management of two 3-speed fan-coils MAX 4 MODULI = 8 ventilconvettori max 4 MODULE = 8 fan-coils SMRC: Gestione 2 miscelatrici a tre punti o 2 circolatori gemellari Management of two 3-point mixing units or 2 twin pumps MAX 1 MODULO/MODULE 1818 N.B. Il collegamento tra i moduli viene fatto con una linea seriale RS485/ The modules are connected via RS485 serial line

19 1919 sensore temperatura temperature sensor ventilconvettore 3 velocità 3 speed operated fan-coil sensore temperatura e umidità relativa temperature and relative humidity sensor sensore temperatura temperature sensor collettore impianto radiante completo di gruppo di miscelazione radiant system manifold complete of mixing group sensore temperatura e umidità relativa temperature and relative humidity sensor caldaia + pompa di calore gas boiler + heating pump sonda esterna external probe esempio di appartamento gestito in riscaldamento/raffrescamento con compensazione climatica. il controllo dell umidità relativa e l eventuale integrazione al riscaldamento/ raffrescamento è effettuata mediante ventilconvettori. configurazione pro system 1 example of heating and cooling apartment with climatic compensation. relative humidity control and any auxiliary heating/cooling is through via fan-coil. configuration pro system 1 quadro elettrico electrical panel

20 CLIMAV 6000 configurazioni/configurations PRO SYSTEM 2 MHC: 2 sorgenti di energia gestite in solo caldo o solo freddo 2 energy sources run only for heating or only for cooling 4 gruppi di distribuzione con miscelazione 4 distribution and mixing groups 8 zone termiche (termostati) 8 thermal zones (thermostats) alimentatore power supply MPW22 modulo master master module MHC visore master display WI-vieW 6000 sonda esterna external probe T_EXT sensori ambiente room sensors T_TH sonda esterna external probe Gli slave compatibili con il sistema sono: Slaves compatible with the system are: sbc + SZC + SFDC + SMRC + sacs + smc + sscc modulo slave master module ANTC SBC: Completa gestione di tre fonti di generazione, con priorità d intervento Complete management of three heat/cool sources, with intervention priority MAX 1 MODULO/MODULE SZC: SFDC: SMRC: Gestione di ulteriori 8 zone termiche Management of 8 additional thermal zones MAX 5 MODULI = 40 zone termiche max 5 MODULE = 40 thermal zone Gestione di 2 ventilconvettori a 3 velocità, oppure la possibilità di gestire 1 unità di rinnovo aria Management of two 3-speed fan coils, or the possibility of managing 1 air renewal units MAX 32 MODULI = 64 ventilconvettori o 32 unità rinnovo aria max 32 MODULEs = 64 fan-coils or 32 air renewal units Gestione 4 miscelatrici a tre punti o 4 circolatori gemellari Management of four 3-point mixing units or 4 twin pumps MAX 3 MODULI = 12 miscelatori o 12 circolatori max 3 MODULE = 12 mixing units or 12 twin pumps SACS: Gestione del sottosistema di accumulo acqua calda sanitaria: Management of the DHW storage subsystem MAX 1 MODULO/MODULE SMC: Gestione di ulteriori 4 miscelatrici Management of 4 additional mixing units MAX 2 MODULI = 8 miscelatrici max 2 MODULE = 8 mixing units SSCC: Gestione sistema solare termico Management of the solar thermal subsystem MAX 1 MODULO/MODULE ANTC: Modulo di comunicazione con esterno tramite rete LAN, GSM/GPRS. External communication module with LAN network, GSM/GPRS. MAX 1 MODULO/MODULE N.B. Il collegamento tra i moduli viene fatto con una linea seriale RS485/ The modules are connected via RS485 serial line

Your home comfort has a new shape. Find out how it works

Your home comfort has a new shape. Find out how it works Your home comfort has a new shape Find out how it works CUBODOMO allows you to manage and monitor your entire home s temperature, from WHEREVER YOU ARE CUBODOMO ti consente di gestire e monitorare la temperatura

Dettagli

Il clima ideale? RDZ. The Ideal Climate? RDZ. Sistemi radianti a pavimento, soffitto e parete. Radiant Floor, Ceiling, Wall Systems.

Il clima ideale? RDZ. The Ideal Climate? RDZ. Sistemi radianti a pavimento, soffitto e parete. Radiant Floor, Ceiling, Wall Systems. Il clima ideale? RDZ The Ideal Climate? RDZ Sistemi radianti a pavimento, soffitto e parete. RDZ, azienda leader in Italia nei sistemi radianti di riscaldamento e raffrescamento, certificata ISO 9001:2008,

Dettagli

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer

SUNWAY M PLUS. Inverter solare monofase con trasformatore. Single-phase solar inverter with transformer Inverter solare monofase con trasformatore ngle-phase solar inverter with transformer La soluzione migliore nel caso in cui esigenze normative o funzionali di modulo, d impianto o di rete, richiedano la

Dettagli

ENERBOX ENERBOX. SEGNALAZIONI Grazie al GSM integrato, in caso di black-out od anomalie, Enerbox invia

ENERBOX ENERBOX. SEGNALAZIONI Grazie al GSM integrato, in caso di black-out od anomalie, Enerbox invia ENERBOX ENERBOX COS È ENERBOX è un inverter di tensione che converte la bassa tensione delle batterie in tensione monofase 230V alternata e stabilizzata. In presenza di rete o fonte d energia alternativa,

Dettagli

Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti.

Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti. Sistema modulare per visualizzazione prezzi carburanti. La gamma NAUTILUS, nata dall esperienza maturata dalla nostra azienda in oltre 36 anni di attività nella progettazione e produzione di sistemi di

Dettagli

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST La regolazione è il cuore efficiente del sistema NEST di riscaldamento e di raffrescamento degli ambienti. Il sistema permette in primo luogo di tenere sotto controllo continuamente

Dettagli

CloudEvolution is a plant monitoring and supervision system (via Web).

CloudEvolution is a plant monitoring and supervision system (via Web). CloudEvolution Plant monitoring and supervision system (via Web) Sistema di monitoraggio e di supervisione di impianti (via Web) CloudEvolution is a plant monitoring and supervision system (via Web). With

Dettagli

EVFTFT618 is a controller with elegant design for the management of top-class retarder-prover cabinets and rooms.

EVFTFT618 is a controller with elegant design for the management of top-class retarder-prover cabinets and rooms. EVFTFT618 Compatibile con Controller for topclass retarder-prover cabinets and rooms, with colour TFT graphic display, in split version and which can be integrated into the unit Controllore per armadi

Dettagli

Attuatore a relè Manuale di istruzioni

Attuatore a relè Manuale di istruzioni Attuatore a relè Manuale di istruzioni www.ecodhome.com 1 Sommario 3 Introduzione 4 Descrizione e specifiche prodotto 5 Installazione 6 Funzionamento 6 Garanzia 2 Introduzione SmartDHOME vi ringrazia per

Dettagli

group STRUMENTO CANVIEW 3+ CANVIEW 3+ INSTRUMENT CLUSTER CAN J1939 ISOBUS - ISO11783 VT3 SOFTWARE DEVELOPMENT TOOLS IEC 61131

group STRUMENTO CANVIEW 3+ CANVIEW 3+ INSTRUMENT CLUSTER CAN J1939 ISOBUS - ISO11783 VT3 SOFTWARE DEVELOPMENT TOOLS IEC 61131 group STRUMENTO CANVIEW 3+ CANVIEW 3+ INSTRUMENT CLUSTER IEC 61131 VT3 SOFTWARE DEVELOPMENT TOOLS CAN J1939 ISOBUS - ISO11783 1 STRUMENTO CANVIEW 3+ CANVIEW 3+ INSTRUMENT CLUSTER 2 SPECIFICHE TECNICHE

Dettagli

Sistema di supervisione fan coil Fan coil supervisor system San Zenone degli Ezzelini 08-01-2007

Sistema di supervisione fan coil Fan coil supervisor system San Zenone degli Ezzelini 08-01-2007 Sistema di supervisione fan coil Fan coil supervisor system San Zenone degli Ezzelini 08-01-2007 09/01/2007 1 Descrizione generale / Main description E un sistema di regolazione che permette il controllo

Dettagli

L I N E A C O N T R O L

L I N E A C O N T R O L PERMASTEELISA IMPIANTI SRL FCC PLANTERM DIVISION Via E.Mattei 21/23-31029 - Vittorio Veneto (TV) - Italia Tel. (+39) 0438.505274 - Fax (+39) 0438.505290 Web: www.fccplanterm.com Email: info@fccplanterm.com

Dettagli

CONTROL DIGIT GAMMA DI PRODUZIONE DESCRIZIONE

CONTROL DIGIT GAMMA DI PRODUZIONE DESCRIZIONE Giugno 2010 (revisione 0.1) CONTROL DIGIT GAMMA DI PRODUZIONE Codice Nome N Miscelatrici N zone N deumidificatori 01000245 Control Digit 1 2 15 25 01000246 Control Digit 2 4 90 50 01000247 Control Digit

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Attuatore a relè Manuale di istruzioni

Attuatore a relè Manuale di istruzioni Attuatore a relè Manuale di istruzioni www.ecodhome.com 1 Sommario 3 Introduzione 4 Descrizione e specifiche prodotto 5 Installazione 6 Funzionamento 6 Garanzia 2 Introduzione SmartDHOME vi ringrazia per

Dettagli

Integrated Comfort SyStemS

Integrated Comfort SyStemS Integrated Comfort Systems Per garantire standard elevati di comfort climatico non basta progettare e realizzare un sistema di condizionamento costituito da componenti selezionati e affidabili, è anche

Dettagli

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003 Mod. 1067 DS1067-019 LBT8388 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE Sch./Ref.1067/003 ITALIANO DESCRIZIONE GENERALE L interfaccia 1067/003 consente di collegare alla Centrale 1067/032 o 1067/042 (ver. 2.00

Dettagli

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP and Labelling - quick guide on EU efficiency and product labelling Settembre 2015 September 2015 2015 ErP/EcoDesign

Dettagli

Soluzioni di Controllo Comfort

Soluzioni di Controllo Comfort Soluzioni di Controllo Comfort DAE Srl - Via Trieste 4/E, 31025 Santa Lucia di Piave (TV) Tel. 0438 460883 Fax. 0438 468985 E-mail : info@daeitaly.com Home page: http://www.daeitaly.com Sistema di Regolazione

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

TERMOREGOLAZIONE TEMPERATURE CONTROL

TERMOREGOLAZIONE TEMPERATURE CONTROL 20 20 TERMOREGOLAZIONE TEMPERATURE CONTROL TERMOSTATI E CRONOTERMOSTATI THERMOSTATS AND CHRONOTHERMOSTATS ART. 9573 Termostato elettronico da incasso Built-in electronic thermostat ART. 9574 Crono digitale

Dettagli

ECVCON MANUALE DI INSTALLAZIONE INSTALLATION MANUAL

ECVCON MANUALE DI INSTALLAZIONE INSTALLATION MANUAL ECVCON MANUALE DI INSTALLAZIONE INSTALLATION MANUAL INDICE ECVCON Introduzione... pag. 3 Caratteristiche... pag. 4 Messa in funzione... pag. 6 Inserimento della SIM... pag. 6 Connessione al PC per la prima

Dettagli

Integrated Comfort SyStemS

Integrated Comfort SyStemS Integrated Comfort Systems Device innovativo OTOUCH è un sistema di controllo e supervisione innovativo che Eurapo ha sviluppato per gestire il comfort residenziale. L elevata tecnologia è stata abbinata

Dettagli

Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS

Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS Appendice E - Appendix E PANNELLI FOTOVOLTAICI - PHOTOVOLTAIC PANELS I sistemi mod. i-léd SOLAR permettono di alimentare un carico sia in bassa tensione 12-24V DC, sia a 230v AC, tramite alimentazione

Dettagli

STARGATE. Controllo intelligente, con un tocco! Intelligent control, with a touch!

STARGATE. Controllo intelligente, con un tocco! Intelligent control, with a touch! STARGATE Controllo intelligente, con un tocco! Intelligent control, with a touch! STARGATE PATENT PENDING Comfort, sicurezza, efficienza energetica, con un tocco! Comfort, security, efficiency, with a

Dettagli

300 200 ECP EXPERT ElEcTRical boards for REfRigERaTing installations

300 200 ECP EXPERT ElEcTRical boards for REfRigERaTing installations 300 200 ECP EXPERT electrical boards for refrigerating installations ECP expert Sicurezza e Protezione Security and Protection Un prodotto pensato per garantire sicurezza e controllo ai massimi livelli.

Dettagli

/ < " DI MANAGEMENT C RTI ICA ISTEM )3/ )3/ ä - "

/ <  DI MANAGEMENT C RTI ICA ISTEM )3/ )3/ ä - 64B ATTUATORE ELETTRICO - ELECTRIC ACTUATOR VERSIONE STANDARD 0-90 ( 0-180 - 0-270 ) STANDARD VERSION 0-90 (ON REQUEST 0-180 - 0-270 ) 110V AC 220V AC 100-240 AC CODICE - CODE 85H10001 85H20001 85H00003

Dettagli

VERYSchool: Valuable EneRgY for a smart School

VERYSchool: Valuable EneRgY for a smart School CIP-Pilot actions VERYSchool: Valuable EneRgY for a smart School Progetto Pilota Scuola elementare Lesa(NO) Angelo Uggè Integrated system for home management and energy savings SCE GROUP HIGH-TECH PARK

Dettagli

Sistemi di connessione Distribox e Spiderbox

Sistemi di connessione Distribox e Spiderbox Distribox and Spiderbox connectivity systems Very small and available in several variants to optimize use of available installation space. Robust design. Available working voltage: 12V, 24V, 110V or 240V;

Dettagli

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Premessa Questo prodotto è stato pensato e progettato, per poter essere installato, sia sulle vetture provviste di piattaforma CAN che su

Dettagli

REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE

REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE REGOLAZIONE H-CLIMA STYLE UFH-RHS Descrizione: Il sistema di regolazione H-Clima Style si propone come sistema di eccellenza nella regolazione della temperatura ambiente, in particolare per il controllo

Dettagli

GSM WATER CONTROL TELECONTROLLO REMOTO DI IMPIANTI, GESTIONE ACQUA SERBATOI, CONDUTTURE

GSM WATER CONTROL TELECONTROLLO REMOTO DI IMPIANTI, GESTIONE ACQUA SERBATOI, CONDUTTURE GSM WATER CONTROL TELECONTROLLO REMOTO DI IMPIANTI, GESTIONE ACQUA SERBATOI, CONDUTTURE REMOTE CONTROL SYSTEM, MANAGEMENT OF WATER, TANKS AND PIPELINE TELELETTURA REMOTA DI INVASI, ACQUEDOTTI, CONDUTTURE,CONTATORI

Dettagli

Scheda CPU Logika OKIR 510B Irinox cod. 3600160

Scheda CPU Logika OKIR 510B Irinox cod. 3600160 Connessione per pannello frontale cod. 300 o 3000 Connector for Front panel Board cod. 300 or 3000 Comune 4 Volt / Common 4 Volt Libero / free Clikson ventilatori / fan clikson Pressostato / pressure switch

Dettagli

Wattmetri di Precisione

Wattmetri di Precisione I modelli proposti Wattmetri di Precisione 3390 PW3337 PW3336 3332 3334 Canali di misura V e I 4 e 4 4 e 3 2 e 2 1 e 1 1 e 1 Misura di tensione fino a 1500V fino a 1000V fino a 1000V fino a 600V fino a

Dettagli

EMMETI CLIMA FLOOR Sistemi di riscaldamento e raffrescamento radiante IT 08

EMMETI CLIMA FLOOR Sistemi di riscaldamento e raffrescamento radiante IT 08 EMMETI CLIMA FLOOR Sistemi di riscaldamento e raffrescamento radiante IT 08 Idee da installare Il comfort tutto l anno Da qualche anno anche in Italia l impianto a pavimento si sta presentando quale soluzione

Dettagli

Codice Potenza Prezzo 399010 12V 15 A 224,00 399020 12V 25 A 295,00 399030 12V 40 A 485,00 399040 24V 20 A 540,00

Codice Potenza Prezzo 399010 12V 15 A 224,00 399020 12V 25 A 295,00 399030 12V 40 A 485,00 399040 24V 20 A 540,00 Carica batterie Dolphin Premium Codice Potenza Prezzo 399010 12V 15 A 224,00 399020 12V 25 A 295,00 399030 12V 40 A 485,00 399040 24V 20 A 540,00 n.b. per le caratteristiche vedi la pagina accanto Carica

Dettagli

TACTÒ TASTIERA EFFETTO HALL KEY PAD HALL EFFECT

TACTÒ TASTIERA EFFETTO HALL KEY PAD HALL EFFECT TACTÒ TASTIERA EFFETTO HALL KEY PAD HALL EFFECT edizione/edition 04-03 DESCRIZIONE DESCRIPTION DESCRIZIONE La nuova tastiera COBO è stata studiata per ottimizzare gli spazi all interno delle cabine moderne.

Dettagli

www.lsi-lastem.it MW8509-09/10 Caratteristiche principali del sistema Main features of the system Caratteristiche generali General Features

www.lsi-lastem.it MW8509-09/10 Caratteristiche principali del sistema Main features of the system Caratteristiche generali General Features R-Log - Strumenti per la misurazione di grandezze fisiche e chimiche ambientali R-Log - Equipment for monitoring indoor physical and chemical enviromental quantities MW8509-09/10 Caratteristiche principali

Dettagli

Gestione della termoregolazione in un impianto domotico KNX. Save 2012 - Veronafiere 24-25 ottobre

Gestione della termoregolazione in un impianto domotico KNX. Save 2012 - Veronafiere 24-25 ottobre Gestione della termoregolazione in un impianto domotico KNX Save 2012 - Veronafiere 24-25 ottobre PROGRAMMA Il sistema KNX Descrizione dei dispositivi utilizzati Impianti di termoregolazione gestiti Modalità

Dettagli

» N R U T A S R E V 20

» N R U T A S R E V 20 VERSATURN 20 versaturn Modulo cablato integrato a scomparsa girevole Built-in power retractable swiveling system VERSATURN È UN SISTEMA DI CABLAGGIO ELETTRICO E DATI MULTIFUNZIONE CORREDATO DA UN SISTEMA

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

- nice to meet you. -

- nice to meet you. - - nice to meet you. - Complete set of solar plant components Soluzione completa per sistemi solari CLIMATE SYSTEMS TECHNOLOGY E Complete set of solar plant components for domestic hot water production.

Dettagli

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm)

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm) EV87 EV87 Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER Il regolatore climatico è adatto alla termoregolazione climatica con gestione a distanza di

Dettagli

ABL8RPS24050 Alimentatore con commutazione regolata - 1 o 2 fasi - 200..500 V CA - 24 V - 5 A

ABL8RPS24050 Alimentatore con commutazione regolata - 1 o 2 fasi - 200..500 V CA - 24 V - 5 A Scheda prodotto Caratteristiche ABL8RPS24050 Alimentatore con commutazione regolata - 1 o 2 fasi - 200..500 V CA - 24 V - 5 A Complementare Limiti tensione ingresso Frequenza di rete Corrente di spunto

Dettagli

RPS TL System. Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy

RPS TL System. Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy RPS TL da 280 kwp a 1460 kwp RPS TL from 280 kwp to 1460 kwp RPS TL System L elevata affidabilità e la modularità della costruzione sono solo alcuni

Dettagli

Emicon ac. Labs. Emicon Labs. Emicon new Climatic Chambers Le nuove camere climatiche Emicon

Emicon ac. Labs. Emicon Labs. Emicon new Climatic Chambers Le nuove camere climatiche Emicon Emicon ac Labs FC Emicon Labs Emicon new Climatic Chambers Le nuove camere climatiche Emicon Yacht Yacht Laboratory allows the performances check of air and water cooled close control units up to a cooling

Dettagli

Building Management System

Building Management System Building Management System Sistema Building Automation in tecnologia LonWorks I nodi di Apice basati sulla tecnologia LonWorks per l'automazione globale delle camere (come uffici, Hotel Camere e Altre

Dettagli

Geotermia. G.V. Fracastoro

Geotermia. G.V. Fracastoro Geotermia Tipi di geotermia Geotermia a bassa entalpia Usi diretti Usi indiretti (pompa di calore reversibile) Utilizzo diretto per la produzione di energia elettrica (temperature > 500 C). Utilizzo diretto

Dettagli

Termostati per ventilconvettori - Fan Coil Thermostats

Termostati per ventilconvettori - Fan Coil Thermostats Termostati per ventilconvettori - Fan Coil Thermostats www.seitron.it DIAMOND new line DIAMOND new line SEITRON PRESENTA LA NUOVA GAMMA DI TERMOSTATI PER VENTILCONVETTORI Diamond New Line rinnova completamente

Dettagli

ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors

ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors ENPCOM European network for the promotion of the Covenant of Mayors Censimento e monitoraggio dei consumi energetici e comportamento dei cittadini Controllo Energetico dei Consumi degli Edifici Monitoraggio

Dettagli

Sistemi ibridi integrati. Luna Platinum CSI

Sistemi ibridi integrati. Luna Platinum CSI Sistemi ibridi integrati Luna Platinum CSI Sistemi ibridi integrati Storicamente leader nel mercato del riscaldamento domestico, Baxi ha allargato la sua attività verso i sistemi ibridi integrati, in cui

Dettagli

CLIMATIZZAZIONE RADIANTE RADIANT CONDITIONING TECNOLOGIA E NATURA IN PERFETTO EQUILIBRIO TECNOLOGY AND NATURE IN A PERFECT BALANCE

CLIMATIZZAZIONE RADIANTE RADIANT CONDITIONING TECNOLOGIA E NATURA IN PERFETTO EQUILIBRIO TECNOLOGY AND NATURE IN A PERFECT BALANCE CLIMATIZZAZIONE RADIANTE RADIANT CONDITIONING TECNOLOGIA E NATURA IN PERFETTO EQUILIBRIO TECNOLOGY AND NATURE IN A PERFECT BALANCE PANNELLI RADIANTI EUKLIMA - RADIANT PANELS EUKLIMA EUKLIMA 000 EUKLIMA

Dettagli

Conforme alla Delibera AAEG 421/2014/R/eel, Norma CEI 0-16 ed.iii:2012-12 Allegato M

Conforme alla Delibera AAEG 421/2014/R/eel, Norma CEI 0-16 ed.iii:2012-12 Allegato M IT EN Telecontrollo GSM/GPRS conforme AEEG 421/2014 CEI 0-16 allegato M. Il dispositivo EASY soddisfa i requisiti della delibera dell Autorità dell energia elettrica, gas e sistema idrico, finalizzata

Dettagli

design by Simone Micheli

design by Simone Micheli design by Simone Micheli EWALL interactive backlight acoustic panel Innovativo pannello con triplice funzione: complemento d arredo fonoassorbente in tessuto COEX, modulo interattivo progettato per assemblare

Dettagli

Guida utente User Manual made in Italy Rev0

Guida utente User Manual made in Italy Rev0 Guida utente User Manual Rev0 made in Italy Indice/Index Informazioni generali General Info... 3 Guida Rapida per messa in funzione Start Up procedure... 3 Login Login... 3 Significato dei tasti Botton

Dettagli

M12 X-4. Mixer Preamplifier MASTER 5 AUX TUNER TAPE CD 10-15 VOLUME BASS HIGH. MAINOUT 90-245V JACK 50/60 Hz 3 T1,25A. R 10 60-20 30 mic.

M12 X-4. Mixer Preamplifier MASTER 5 AUX TUNER TAPE CD 10-15 VOLUME BASS HIGH. MAINOUT 90-245V JACK 50/60 Hz 3 T1,25A. R 10 60-20 30 mic. M12 X-4 Mixer Preamplifier INPUT VOICE VOICE VOICE VOICE CH 1 PIOITY A CH PIOITY AUX TUNE TAPE CD MASTE STEEO MAINOUT M12 X-4 1 1 1 1 1 1-1 +1-1 +1 1 1 1 CHANNE 1 CHANNE 2 CHANNE 3 CHANNE4 SOUCES VOUME

Dettagli

INTEGRAZIONE TERMOREGOLAZIONE CON SISTEMI HITACHI MEDIANTE PROTOCOLLO STANDARD MODBUS

INTEGRAZIONE TERMOREGOLAZIONE CON SISTEMI HITACHI MEDIANTE PROTOCOLLO STANDARD MODBUS INTEGRAZIONE TERMOREGOLAZIONE CON SISTEMI HITACHI MEDIANTE PROTOCOLLO STANDARD MODBUS GUIDA ALLA PROGETTAZIONE E ALLA CONFIGURAZIONE CARATTERISTICHE GENERALI Termoregolazione e domotica due sistemi perfettamente

Dettagli

Pressostato con scala di taratura visiva Pressure switch with setting visual scale

Pressostato con scala di taratura visiva Pressure switch with setting visual scale MOD. 682 Pressostato con scala di taratura visiva Pressure switch with setting visual scale Do not use in magnetic ambient Do not use in water ambient and in presence of drop oil Codice - Part Number filettatura

Dettagli

Naviop Stefania Distefano Lorenzo Mattioli

Naviop Stefania Distefano Lorenzo Mattioli Naviop Stefania Distefano Lorenzo Mattioli Un festeggiamento importante An important celebration Nel 2011 abbiamo festeggiato oltre 1.000 imbarcazioni in acqua equipaggiate con un prodotto Naviop. On 2011

Dettagli

M12 X-4. Mixer Preamplifier MASTER 5 AUX TUNER TAPE CD 10-15. MAIN OUT 90-245V JACK 50/60Hz 3 T1,25A. R 10 60-20 30 mic. line AUX TUNER TAPE CD

M12 X-4. Mixer Preamplifier MASTER 5 AUX TUNER TAPE CD 10-15. MAIN OUT 90-245V JACK 50/60Hz 3 T1,25A. R 10 60-20 30 mic. line AUX TUNER TAPE CD M12 X-4 Mixer Preamplifier INPUT VOICE VOICE VOICE VOICE CH1 PIOITY A CH PIOITY AUX TUNE TAPE CD MASTE STEEO MAIN OUT M12 X-4 1 1 1 1 1 1-1 +1-1 +1 1 1 1 CHANNE 1 CHANNE 2 CHANNE3 CHANNE 4 SOUCES VOUME

Dettagli

1 2 intestatura - facing smussatura - bevelling

1 2 intestatura - facing smussatura - bevelling MULTIEDGE Range w.t. 6-60 mm (2/8 2 3/8 ) Macchina compatta e versatile, dalle poliedriche funzionalità, quali splaccatura, intestatura e smussatura di lamiere. Compact and versatile machine with a wide

Dettagli

LABELLING Labelling System FIP Formatura Iniezione Polimeri

LABELLING Labelling System FIP Formatura Iniezione Polimeri Set LSE - Personalizzazione e stampa etichette LSE Set - Label Design and Print Modulo LCE - Tappo di protezione trasparente con piastrina porta etichette LCE Module - Transparent service pug with tag

Dettagli

MANUALE DISPLAY REMOTO CALDAIE REMOTE DISPLAY MANUAL FOR BOILERS

MANUALE DISPLAY REMOTO CALDAIE REMOTE DISPLAY MANUAL FOR BOILERS MANUALE DISPLAY REMOTO CALDAIE REMOTE DISPLAY MANUAL FOR BOILERS COMPATIBILE CON - COMPATIBLE WITH LP14/20/30 SCHEDA - MOTHERBOARD 512 E SW V5 2 IT COLLEGAMENTO A MURO DELLA CONSOLE LCD - CALDAIA Collegamento

Dettagli

DHC. Digital Hydronic Controllers

DHC. Digital Hydronic Controllers DHC Digital Hydronic Controllers Il nuovo sistema di regolazione climatica offerto da IVAR permette un controllo della temperatura ambiente con impianti di riscaldamento e raffrescamento, al fine di assicurare

Dettagli

A-4-3-CTxx. Modelli disponibili

A-4-3-CTxx. Modelli disponibili A-4-3-CTxx Monitor domotico: Cronotermostato, Umidità e Scenari in un unico dispositivo da incasso a colori con tecnologia Hi Bus Modelli disponibili A-4-3-CT1 (1 zona ) A-4-3-CT2 ( 2 zone indipendenti

Dettagli

LO LH BUSREP. 1 2 3 Jp2. Jp1 BUSREP. Ripetitore di linea seriale RS 485 Manuale d installazione RS 485 Serial Line Repeater Instruction Manual

LO LH BUSREP. 1 2 3 Jp2. Jp1 BUSREP. Ripetitore di linea seriale RS 485 Manuale d installazione RS 485 Serial Line Repeater Instruction Manual Jp MS 4 LINEA 4 MS MS LINEA LINEA Tx4 Tx Tx Tx BUSREP S Jp Jp LINEA GND +,8 Jp4 BUSREP Ripetitore di linea seriale RS 485 Manuale d installazione RS 485 Serial Line Repeater Instruction Manual Edizione/Edition.

Dettagli

novaheat DIRETTI - DIRECT MISCELATO PUNTO FISSO - FIXED-POINT MIXED MISCELATO ELETTRONICO - ELECTRIC-CONTROLLED MIXED CIRCOLATORI - CIRCULATORS

novaheat DIRETTI - DIRECT MISCELATO PUNTO FISSO - FIXED-POINT MIXED MISCELATO ELETTRONICO - ELECTRIC-CONTROLLED MIXED CIRCOLATORI - CIRCULATORS novaheat CIRCOLATORI - CIRCULATORS DIRETTI - DIRECT MISCELATO PUNTO FISSO - FIXED-POINT MIXED MISCELATO ELETTRONICO - ELECTRIC-CONTROLLED MIXED IMPIANTI DI RISCALDAMENTO - HEATING SYSTEMS GRUPPI DI CIRCOLAZIONE

Dettagli

300 200 plus expert. electrical boards for refrigerating installations. electrical boards for refrigerating installations

300 200 plus expert. electrical boards for refrigerating installations. electrical boards for refrigerating installations 300 200 plus expert electrical boards for refrigerating installations electrical boards for refrigerating installations PLUS EXPERT electrical boards for refrigerating installations 300 plus expert 200

Dettagli

lindab we simplify construction Rew RA 50 - Unità di ventilazione ad incasso con recupero del calore-

lindab we simplify construction Rew RA 50 - Unità di ventilazione ad incasso con recupero del calore- lindab we simplify construction Rew RA 50 - Unità di ventilazione ad incasso con recupero del cale- lindab we simplify construction Descrizione Le unità di ventilazione ad incasso REW con recupero di cale

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

Management software for remote and/or local monitoring networks

Management software for remote and/or local monitoring networks SOFTWARE SOFTWARE Software di gestione per reti di monitoraggio locali e/o remote Management software for remote and/or local monitoring networks MIDAs EVO 4 livelli di funzionalità che si differenziano

Dettagli

M257SC. Scanner per lastre Scanner for slabs

M257SC. Scanner per lastre Scanner for slabs M257SC Scanner per lastre Scanner for slabs M257SC Scanner per lastre utilizzato per la creazione di foto digitali a colori ad alta defi nizione e per il rilevamento dei dati dimensionali. Per ogni lastra

Dettagli

INFO ESTERNA Industry sector

INFO ESTERNA Industry sector INFO ESTERNA Industry sector Nr:2010/2.4/38 Data: 18.6.10 HMI: IPC Nuovi SIMATIC Panel IPC Ex a norme Ex 1/21 2/22 A Partire da oggi sono disponibili alla vendita i nuovi Panel PC e Thin client a Norme

Dettagli

BVBA POMAC-LUB-SERVICES SPRLKorte Bruggestraat 28 B-8970 Poperinge Tel. 057/33 48 36 Fax 057/33 61 27 info@pomac.be internet: www.pomac.

BVBA POMAC-LUB-SERVICES SPRLKorte Bruggestraat 28 B-8970 Poperinge Tel. 057/33 48 36 Fax 057/33 61 27 info@pomac.be internet: www.pomac. BVBA POMAC-LUB-SERVICES SPRLKorte Bruggestraat 28 B-8970 Poperinge UNITA LUBETOOL MC-EL-3P-4P-5P-6P-7P, MC-EL-3M-4M-5M-6M-7M, MC-EL-2P E MC- EL-2M Sono forniti completi di scatola di protezione metallica

Dettagli

Tecniche di Solar Cooling

Tecniche di Solar Cooling Tecniche di Solar Cooling Motivazioni, principi di funzionamento, sistemi Marco Citterio ENEA Evoluzione dei consumi energetici nel settore Civile: ~29 MTep ~15 MTep Consumi di Energia Primaria: dati storici

Dettagli

Ozone Systems MCP-XT Range

Ozone Systems MCP-XT Range Ozone Systems MCP-XT Range Ozone production from air, PSA, LOX between 40 g/h and 1,300 g/h Low power consumption especially with air Compact and completely housed Complete process instrumentation Air

Dettagli

La bellezza non è nulla senza l affidabilità Beauty is nothing without reliability

La bellezza non è nulla senza l affidabilità Beauty is nothing without reliability La bellezza non è nulla senza l affidabilità Beauty is nothing without reliability Nell evoluzione del moderno concetto di abitare, il bagno e soprattutto la doccia ha assunto sempre più un ruolo da protagonista

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

MIG PULSE - ROBOT VERSION

MIG PULSE - ROBOT VERSION MIG ROBOT GENERATORI AD INVERTER PULSATI PER SALDATURA MIG/MAG. PER APPLICAZIONI CON ROBOT. INVERTER BASED PULSED POWER SOURCES FOR MIG-MAG WELDING. FOR USE WITH ROBOTS. AUTOMATION La gamma Cebora per

Dettagli

SCATTER Caratteristiche generali General features

SCATTER Caratteristiche generali General features 141 Caratteristiche generali General features I destratificatori elicoidali serie scatter, sono adatti a distribuire, nella stagione invernale, volumi d aria in medi e grandi ambienti, come capannoni,

Dettagli

Tabella dati di prodotto per il consumo energetico 202. Cronotermostati ambiente ON/OFF 203

Tabella dati di prodotto per il consumo energetico 202. Cronotermostati ambiente ON/OFF 203 indice pag. Tabella dati di prodotto per il consumo energetico 202 Cronotermostati ambiente ON/OFF 203 Cronotermostati ambiente modulanti per caldaie munite di Bosch Heatronic 3 203 Termostato ambiente

Dettagli

RPS TL. Solutions for solar energy Soluzioni per l energia solare

RPS TL. Solutions for solar energy Soluzioni per l energia solare Solutions for solar energy Soluzioni per l energia solare RPS TL from 280 kwp to 1580 kwp RPS TL da 280 kwp a 1580 kwp RPS TL. The excellent productivity level and system availability of Bonfiglioli s

Dettagli

STATO IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS

STATO IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS 1. Ambiente di sviluppo Sono stati analizzati diversi linguaggi e framework differenti utilizzabili per implementare i WebServices ONVIF. Il risultato

Dettagli

IZ 01 Impianto di controllo Riscaldamento Aprile 2015

IZ 01 Impianto di controllo Riscaldamento Aprile 2015 IZ 01 Impianto di controllo Riscaldamento Aprile 2015 Riferimenti normativi: Norma Europea EN 15232 Guida CEI 205-18 Introduzione: La norma EN 15232 classifica le funzioni di automazione degli impianti

Dettagli

SP.NET - Industrial Gateway

SP.NET - Industrial Gateway SP.NET - Industrial Gateway Technical Data CUBY IEG-W ISG-W IMG-W IPL ISPG 434 E2MS Gateway da esterno multitecnologia Misuratore di Potenza Tri-Fase con porte di I/O analogiche e digitali e modulo WiFi

Dettagli

Grazie alla lunga esperienza nella produzione di ventilconvettori e. nel loro continuo adattamento alle più svariate esigenze impiantistiche

Grazie alla lunga esperienza nella produzione di ventilconvettori e. nel loro continuo adattamento alle più svariate esigenze impiantistiche REGOLATORI PER VENTILCONVETTORI Fan Coil Units Regulators REGOLATORI PER VENTILCONVETTORI Fan Coil Units Regulators Grazie alla lunga esperienza nella produzione di ventilconvettori e nel loro continuo

Dettagli

SM1 - SM2 - SM MINI. La San Marco. Made in Italy

SM1 - SM2 - SM MINI. La San Marco. Made in Italy SM1 - SM2 - SM MINI La San Marco Made in Italy SM1 Voltage: 230V - 50Hz / 110V - 60 Hz Power: 1300 W Water tank capacity: 2 litres Coffee capsule drawer capacity: 25 capsules Overall dimensions in cm (w.

Dettagli

La domotica è un lusso. been easier.

La domotica è un lusso. been easier. La domotica è un lusso. ra Domotic has never been easier. La domotica èra un lusso. BLUE è la domotica della semplicità, dell evoluzione tecnologica capace di trasformare prodotti ed impianti in opportunità

Dettagli

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Sezione 1 / Section 1 2 Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Elements of identity: the logo Indice 2.01 Elementi d identità 2.02 Versioni declinabili 2.03 Versioni A e A1, a colori

Dettagli

Mod. 1067 VIDEO GATEWAY A 4 CANALI 4 CHANNELS VIDEO GATEWAY. Sch./Ref.1067/450

Mod. 1067 VIDEO GATEWAY A 4 CANALI 4 CHANNELS VIDEO GATEWAY. Sch./Ref.1067/450 Mod. 1067 DS1067-017 LBT8386 VIDEO GATEWAY A 4 CANALI 4 CHANNELS VIDEO GATEWAY Sch./Ref.1067/450 Fig. 1 Fig. 2 Fig. 3 Fig. 4 A B A B C D E 2 DS1067-017 ITALIANO DESCRIZIONE GENERALE Modulo video con 4

Dettagli

OPZIONI. OPTIONALs. silenziosità unità carenate versatilità di utilizzo. low noise condensing careened units versatility of use and applications

OPZIONI. OPTIONALs. silenziosità unità carenate versatilità di utilizzo. low noise condensing careened units versatility of use and applications UNIBLOCK CU La nuova serie commerciale è caratterizzata dalla particolare tipologia costruttiva finalizzata alla riduzione del livello di rumorosità tramite l utilizzo di compressori in vani isolabili

Dettagli

La filiera energetica

La filiera energetica La filiera energetica Michele De Carli Dipartimento di Fisica Tecnica, Università di Padova LEDA S.r.l. Colle Umberto (TV) e-mail: michele.decarli@unipd.it MACCHINE PRESENTI SUL MERCATO Il mercato delle

Dettagli

ROTARY SCREW COMPRESSORS INVERTER CONTROLLED PHV-I and PHK-I from 2,2 to 15 kw - from 3 to 20 Hp

ROTARY SCREW COMPRESSORS INVERTER CONTROLLED PHV-I and PHK-I from 2,2 to 15 kw - from 3 to 20 Hp COMPRESSORI ROTATIVI A VITE CON INVERTER SERIE PHV-I e PHK-I da 2,2 a 15 kw - da 3 a 20 Hp ROTARY SCREW COMPRESSORS INVERTER CONTROLLED PHV-I and PHK-I from 2,2 to 15 kw - from 3 to 20 Hp Modello Model

Dettagli

STRIP LED. High Quality

STRIP LED. High Quality 76 STR LED High Quality 77 STR LED // High Quality LED 20 65 F Le nuove Strip Led High Quality realizzate in nanotecnologia garantiscono una qualità della temperatura colore costante, valorizzando gli

Dettagli

CTS basso consumo energetico basso impatto ambientale gas idrogeno come fonte pulita e sostenibile di energia riconvertito in energia

CTS basso consumo energetico basso impatto ambientale gas idrogeno come fonte pulita e sostenibile di energia riconvertito in energia PRODOTTI UPS CTS offre sistemi e prodotti a basso consumo energetico e a basso impatto ambientale, attraverso lo stoccaggio di energia da fonti rinnovabili utilizzando l idrogeno come veicolo energetico.

Dettagli

the easy solution for Smart Metering

the easy solution for Smart Metering PRESENTAZIONE SOLUZIONE SMART WIRELESS M-Bus sinapsitech REV.1.1 the easy solution for Smart Metering 1 EQUOBOX COSA E EQUOBOX è un sistema per la contabilizzazione dell'energia e delle risorse di un edificio

Dettagli

MANUALE UTENTE MODULO ESPANSIONE TASTI MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Descrizione Il modulo fornisce al telefono VOIspeed V-605 flessibilità e adattabilità, mediante l aggiunta di trenta tasti memoria facilmente

Dettagli

Attuatore e misuratore da incasso Manuale di istruzioni

Attuatore e misuratore da incasso Manuale di istruzioni Attuatore e misuratore da incasso Manuale di istruzioni www.ecodhome.com 1 Sommario 3 Introduzione 4 Descrizione e specifiche prodotto 4 Installazione 6 Funzionamento 6 Smaltimento 7 Garanzia 2 Introduzione

Dettagli

Guida alla configurazione Configuration Guide

Guida alla configurazione Configuration Guide Guida alla configurazione Configuration Guide Configurazione telecamere IP con DVR analogici, compatibili IP IP cameras configuration with analog DVR, IP compatible Menu principale: Fare clic con il pulsante

Dettagli

SBC NRG Mini / Low. SBC NRG Medium. SBC NRG HI Power ECS. ECS 162 120/160 A 2 Uscite / 2 Outputs p.194. ECS 163 120/160 A 3 Uscite / 3 Outputs p.

SBC NRG Mini / Low. SBC NRG Medium. SBC NRG HI Power ECS. ECS 162 120/160 A 2 Uscite / 2 Outputs p.194. ECS 163 120/160 A 3 Uscite / 3 Outputs p. CARICA BATTERIE BATTERY CHARGERS SBC NRG Mini / Low SBC NRG 140 FR 12 A 12 V p.189 SBC NRG 250 FR 25 A 12 V p.189 SBC NRG 300 FR 30 A 12 V p.189 SBC NRG 365 FR 15 A 24 V p.189 SBC NRG Medium SBC NRG 500

Dettagli