Addendum al manuale (IT):

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Addendum al manuale (IT):"

Transcript

1 PT-32EH TORCE DA TAGLIO CON ARCO AL PLASMA Addendum al manuale (IT): Consultare la pagina allegata per gli Accessori opzionali e i Kit di ricambi aggiornati. Diagramma aggiornato con i numeri di codice corretti degli schermi termici. Tabella aggiornata con i Kit di ricambi e i contenuti corretti

2 ATTENZIONE VERIFICARE CHE L'OPERATORE SIA AL CORRENTE DI QUESTE INFORMAZIONI Queste ISTRUZIONI sono destinate ad operatori esperti. Se non si è acquisita totale familiarità con i principi di funzionamento e con le procedure di sicurezza in materia di saldature ad arco e di apparecchiature da taglio, si consiglia la lettura del nostro opuscolo, "Precauzioni e procedure di sicurezza in materia di saldatura ad arco, taglio e scanalatura", Modulo NON consentire a personale non specializzato di procedere all installazione, al funzionamento o alla manutenzione di queste apparecchiature. NON cercare di installare o avviare le apparecchiature se non sono state lette e comprese queste istruzioni. In caso di dubbi, contattare il proprio fornitore per ulteriori informazioni. Assicurarsi di aver letto le Procedure di sicurezza prima di installare o avviare le apparecchiature. RESPONSABILITÀ DELL UTENTE Quest apparecchiatura funzionerà in conformità con le descrizioni contenute in questo manuale, e nelle etichette e/o negli inserti in dotazione, una volta installata, messa in funzione, sottoposta ad interventi di manutenzione e riparazione secondo le istruzioni fornite. L apparecchiatura va controllata periodicamente. Non utilizzare l apparecchiatura se guasta o senza adeguata manutenzione. Le parti guaste, mancanti, usurate, dalla forma irregolare o contaminate vanno immediatamente sostituite. In caso di necessità di tali riparazioni o sostituzioni, la ditta produttrice raccomanda di inoltrare una richiesta scritta o telefonica di assistenza al distributore autorizzato presso cui l apparecchiatura è stata acquistata. Quest apparecchiatura, o qualsiasi sua parte, non dovrà essere modificata senza previa approvazione scritta della ditta produttrice. L utente sarà l'unico responsabile di qualsiasi guasto risultante da uso improprio, manutenzione irregolare, danni, riparazioni o modifiche inadeguate effettuate da terzi estranei alla ditta produttrice o ai servizi di assistenza designati da quest ultima. Copie di questo manuale possono essere richieste: Contattando il fornitore di zona ESAB Scaricandone una copia dal sito Web di ESAB all'indirizzo Inviando una richiesta scritta a ESAB WELDING & CUTTING PRODUCTS ATT.: LITERATURE DEPT. 411 S EBENEZER ROAD FLORENCE SC 29501

3 SEZIONE 1 SICUREZZA La totale responsabilità della sicurezza del personale che lavora all attrezzo e di coloro che si trovano nelle vicinanze è dell utente dell attrezzatura per saldatura ESAB. Un utilizzo non corretto può portare a situazioni anomale, lesioni dell operatore e/o danni all attrezzatura. Tutto il personale cheopera con l attrezzatura per saldatura deve avere totale familiarità con: - la manipolazione dell attrezzatura - la posizione degli arrestio di emergenza - le funzioni del attrezzatura - le norme di sicurezz aapplicabili - il taglio L operatore deve accertarsi che - nessuno si trovi all interno dell area di lavoro all avvio della macchina - nessuno sia privo di protezione quando si aziona l arco L area di lavoro deve essere - sgombra da parti, utensili e altri oggetti che possono ostruire il movimento dell operatore nella zona - organizzata in modo tale che i pulsanti di arresto di emergenza siano facilemnte accessibili - priva di correnti d aria Equipaggiamento personale di protezione - utilizzare sempre un equipaggiamento di protezione adeguato, cioè visiera, abiti da lavoro non infiammabili, guanti - non indossare mai abiti larghi, cinte, bracciali, anelli, ecc., in quanto potrebbero impigliarsi nell attrezzatura e provocare ustioni Varie - solo personale autoruizzato può mettere in funzione attrezzatura elettrica - controllare se i cavi di ritorno siano ben collegati e dotati di nmessa a terra - l attrezzatura antincendio richiesta deve essere facilmente accessibile specie in aree chiaramente e specificamente contrassegnate - la lubrificazione e la manutenzione dell attrezzatura di saldatura non deve essere effettuata durante il funzionamento.

4 SEZIONE 1 SICUREZZA! AVVERTENZA! I PROCESSI DI SALDATURA E DI TAGLIO AD ARCO POSSONO ESSERE PERICOLOSI PER L OPERATORE E PER GLI ALTRI. DURANTE LA SALDATURA E IL TAGLIO USARE PARTICOLARE CAUTELA. RISPETTARE LE NORME DI SICUREZZA VIGENTI NELL AZIENDA, ELABORATE SULLA BASE DELLE RACCOMANDAZIONI DEL PRODUTTORE DELL ATTREZZATURA. SCOSSA ELETTRICA - Può essere mortale - Installare e mettere a terra secondo le norme vigenti. - Non toccare con mani nude o guanti umidi nessun elemento sotto tensione né gli elettrodi. - Isolarsi da terra e dal pezzo in lavorazione. - Assicurarsi che la postazione di lavoro sia sicura. FUMI E GAS possono essere pericolosi per la salute. - Non mettere la testa nel flusso del fumo. - Assicurare una ventilazione generale e l aspirazione dei fumi e dei gas dalla zona di respiro dell operatore. RADIAZIONE DELL ARCO - può provocare serie lesioni alla vista e alla pelle. - Proteggere gli occhi e il corpo. Utilizzare un adeguata visiera protettrice per saldatore, attrezzata di appositi vetri filtranti e indossare abiti protettivi. - Proteggere i presenti utilizzandoschermi e cortine adeguati. PERICOLO D INCENDIO - La dispersione del metallo puo provocare incendi. Accertarsi che nelle vicinanze della postazione di lavoro non vi siano materiali infiammabili. RUMORE - Un rumore eccessivo può danneggiare l udito. - Proteggere le orecchie. Utilizzare una protezione per l udito idonea. - Avvisare i presenti del rischio.. CATTIVO FUNZIONAMENTO - Rivolgersi ad un esperto in caso di cattivo funzionamento. LEGGERE E COMPRENDERE BENE IL MANUALE DI ISTRUZIONI PRIMA DI INSTALLARE O DI METTERE IN FUNZIONE L UNITÀ PROTEGGERSE SE STESSI E GLI ALTRI!

5 SEZIONE 2 DESCRIZIONE Accessori opzionali: Kit di ricambi 50/70 amp (PC-875) "CE" Kit di ricambi 70 amp (PC-1250) "CE" Kit di ricambi 90 amp (PC-1500) "CE" Kit di misurazione del flusso del plasma: Questo valido strumento di diagnostica consente di misurare il flusso attuale del gas plasma attraverso la torcia Kit accessori torcia: Questo kit completo, in contenitore da trasporto in plastica dura, include i collegamenti per il taglio circolare e in linea retta su metalli ferrosi e non ferrosi. Deluxe, raggio 1-3/4-42 (44,5mm-1060mm) Basic, raggio 1-3/4-28 (44,5mm-710mm) Guida Stand-Off Per una adeguata distanza di stand-off durante il taglio a trascinamento Ugello per trascinamento da 40 amp Ugello per scolpire Schermo termico per scolpire Schermo termico Lungo "CE" Schermo termico per trascinamento Elettrodo Spillo valvola O-Ring (In dotazione con la testa) Testa della torcia PT-32EH Schermo termico - standard Schermo termico Lungo (CE) Ugello 40 AMP (Taglio a trascinamento)* 50/70 AMP (PC-875, PC-1125 e PC-1250) 90 AMP (Solo PC-1500) *PC-875, PC-1125, 1250 e PC-1500 Contenuto dei Kit di ricambi della PT-32EH PC-875 (CE) PC-1250 (CE) PC-1500 (CE) P/N P/N P/N /70 Amp 70 Amp 90 Amp Descrizione COD. ART. Quantità Quantità Quantità Schermo termico (lungo) Ugello 50/70 amp Ugello 90 amp Ugello trascinamento 40 amp Elettrodo Spillo valvola Fusibile da 2 amp, 600 vcc Guida Stand-off Chiave (19129) Lubrificante (17672)

PT-32EH Cannelli da taglio Plasmarc

PT-32EH Cannelli da taglio Plasmarc PT-32EH Cannelli da taglio Plasmarc Manuale di istruzioni (IT) 0558003746 ACCERTARSI CHE L OPERATORE RICEVA QUESTE INFORMAZIONI. È POSSIBILE RICHIEDERE ULTERIORI COPIE AL PROPRIO FORNITORE. ATTENZIONE

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DELLE APPARECCHIATURE DELL OFFICINA MECCANICA

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DELLE APPARECCHIATURE DELL OFFICINA MECCANICA LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DELLE APPARECCHIATURE DELL OFFICINA MECCANICA Il Presente documento ha lo scopo di riassumere alcune linee guida relative all utilizzo delle apparecchiature presenti nell Officina

Dettagli

Appuntatrice mod

Appuntatrice mod Appuntatrice mod. 400480 N matricola: 400480-001 Anno di Costruzione: 2009 Manuale Uso e Manutenzione Copyright Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, modificata, trascritta o tradotta

Dettagli

PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio le

PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio le MANUALE USO E MANUTENZIONE c.i v r e f m o Coltello a caldo taglia polistirolo Art. 0441 ISTRUZIONI ORIGINALI PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima

Dettagli

PCC-10. Pompa di ricircolo refrigerante per plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PCC-10. Pompa di ricircolo refrigerante per plasma. Manuale di istruzioni (IT) PCC-10 Pompa di ricircolo refrigerante per plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558004423 ACCERTARSI CHE L OPERATORE RICEVA QUESTE INFORMAZIONI. È POSSIBILE RICHIEDERE ULTERIORI COPIE AL PROPRIO FORNITORE.

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione

Manuale d uso e manutenzione Smerigliatrice Angolare 900 Watt mod. PT0150 cod. 545700112 Manuale d uso e manutenzione ATTENZIONE: Prima di utilizzare questo apparecchio leggere attentamente il manuale d uso e manutenzione! Conservare

Dettagli

ISTRUZIONI ALL'USO PER L'ESPERTO

ISTRUZIONI ALL'USO PER L'ESPERTO Attrezzatura specifica Contenuti Titolo scheda N.ro scheda PIEGAFERRI GUIDA ALL USO IN SICUREZZA ISTRUZIONI ALL'USO PER L'ESPERTO PG GU n.1.1 Istruzioni di carattere generale Descrizione Indossare indumenti

Dettagli

Istruzioni per la sicurezza ELCUT BTA, BTB Sistema di taglio a nastro

Istruzioni per la sicurezza ELCUT BTA, BTB Sistema di taglio a nastro ELCUT BTA, BTB Sistema di taglio a nastro IT 1. Documentazione 2 2. Impiego conforme alla destinazione 2 3. Gruppi di utenti 3 4. Spiegazione dei simboli 3 5. Istruzioni per la sicurezza 4 SHS--251087-IT-01

Dettagli

Manuale dei dati di taglio (IT) Version 8.1 released on 28Oct11

Manuale dei dati di taglio (IT) Version 8.1 released on 28Oct11 Dati del Plasmarc PT-36 Manuale dei dati di (IT) 0558007665 ACCERTARSI CHE L OPERATORE RICEVA QUESTE INFORMAZIONI. È POSSIBILE RICHIEDERE ULTERIORI COPIE AL PROPRIO FORNITORE. ATTENZIONE Queste ISTRUZIONI

Dettagli

istruzioni per l uso ASCIUGACAPELLI IT pagina Type G indd 1 26/07/

istruzioni per l uso ASCIUGACAPELLI IT pagina Type G indd 1 26/07/ istruzioni per l uso Asciugacapelli ASCIUGACAPELLI IT pagina 1 Type G5601 00727.indd 1 26/07/11 11.0 [A] 3 1-1A 2 DATI TECNICI TYPE G5601 220-240 V 50/60Hz 700 W 00727.indd 1 26/07/11 11.0 Manuale di istruzioni

Dettagli

Lista di controllo Saldatura e taglio (procedimenti ad arco)

Lista di controllo Saldatura e taglio (procedimenti ad arco) Sicurezza realizzabile Lista di controllo Saldatura e taglio (procedimenti ad arco) Potete affermare che nella vostra azienda gli impianti di saldatura ad arco sono sicuri? Le persone addette alla saldatura

Dettagli

Pulizia Sistema GPL con micrologic PREMIUM 136 Pulitore rail e iniettori GPL TUNAP Kit regolatore di pressione TUNAP Kit accessori GPL

Pulizia Sistema GPL con micrologic PREMIUM 136 Pulitore rail e iniettori GPL TUNAP Kit regolatore di pressione TUNAP Kit accessori GPL Pulizia Sistema GPL con micrologic PREMIUM 136 Pulitore rail e iniettori GPL TUNAP 138 00 Kit regolatore di pressione TUNAP 138 60 Kit accessori GPL Introduzione Il sistema TUNAP consente di utilizzare

Dettagli

Service Information 13800_127_SI_

Service Information 13800_127_SI_ Pulizia sistema diesel con micrologic PREMIUM 127 pulitore iniettori diesel TUNAP 13800 Kit regolatore di pressione TUNAP 13850 Kit accessori diesel TUNAP 13859 Pompa elettrica Introduzione Il sistema

Dettagli

MANUALE HUMICFC RAFFRESCATORE UMIDIFICATORE

MANUALE HUMICFC RAFFRESCATORE UMIDIFICATORE MANUALE HUMICFC RAFFRESCATORE UMIDIFICATORE I T A L I A N O E obbligatorio leggere attentamente questo manuale prima di installare od eseguire operazioni sulla macchina. Le presenti istruzioni vanno lette

Dettagli

Fonte:

Fonte: Fonte: www.ciemmeci.org Rischio meccanico Definizione Il rischio principale connesso rischio meccanico legato principalmente: alla presenza di elementi di diversa natura in movimento relativo fra loro

Dettagli

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE MACCHINE

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE MACCHINE PROGRAMMA DI MANUTENZIONE DI MACCHINE I.T.T.S. O: Belluzzi Da Vinci Rimini PROGRAMMA DI MANUTENZIONE MACCHINE LABORATORIO DI : SALDATURA Contenuti: - Scopo - Organizzazione del programma - Elenco delle

Dettagli

Sicurezza dell utente

Sicurezza dell utente Sicurezza dell utente La stampante e i materiali di consumo consigliati sono stati messi a punto e testati in conformità a severi requisiti di sicurezza. L osservanza delle avvertenze riportate di seguito

Dettagli

Layout della schermata principale. Layout della schermata della mappa

Layout della schermata principale. Layout della schermata della mappa Layout della schermata principale Informazioni sul dispositivo Menu Impostazione Seleziona riepilogo Avvia funzionamento su campo Pulsante di accensione Layout della schermata della mappa Diagnosi GPS

Dettagli

INCASTELLATURA tipo P1 Manuale di montaggio

INCASTELLATURA tipo P1 Manuale di montaggio INCASTELLATURA tipo P1 Manuale di montaggio pag. 1 di 18 1. PRESCRIZIONI GENERALI 1.1 Termini e simboli utilizzati NOTA Contiene informazioni da tenere in particolare considerazione durante l installazione.

Dettagli

Piastra di cottura elettrica

Piastra di cottura elettrica Piastra di cottura elettrica 997-998 A C B Fig. 1 Fig. 2 Fig. 3 IT AVVERTENZE IMPORTANTI LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO. USANDO GLI APPARECCHI ELETTRICI È NECESSARIO PRENDERE LE OPPORTUNE

Dettagli

PT-31XL e PT-31XLPC Torce da taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-31XL e PT-31XLPC Torce da taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-31XL e PT-31XLPC Torce da taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005178 ACCERTARSI CHE L OPERATORE RICEVA QUESTE INFORMAZIONI. È POSSIBILE RICHIEDERE ULTERIORI COPIE AL PROPRIO FORNITORE.

Dettagli

Istruzioni per l'uso Spare cartridge for BELLAtorque 637 A , Sempre dalla parte della sicurezza.

Istruzioni per l'uso Spare cartridge for BELLAtorque 637 A , Sempre dalla parte della sicurezza. Istruzioni per l'uso Spare cartridge for BELLAtorque 637 A 0.553.9731, 0.553.9721 Sempre dalla parte della sicurezza. Distribuzione: KaVo Dental GmbH Bismarckring 39 D-88400 Biberach Tel. +49 (0) 7351

Dettagli

08 RISOLUZIONE DEI PROBLEMI

08 RISOLUZIONE DEI PROBLEMI 08.1 SEGNALAZIONI DIAGNOSTICHE E SOLUZIONI Il PIEZOSURGERY plus è dotato di un circuito diagnostico che rileva le anomalie di funzionamento del dispositivo e le visualizza sul display tramite le segnalazioni

Dettagli

Pulizia degli iniettori Benzina

Pulizia degli iniettori Benzina Pulizia degli iniettori Benzina con TUNAP microflex 937 - Pulitore diretto iniettori Benzina. TUNAP Injecto Clean System 16 13310 1 Introduzione Il sistema TUNAP consente di utilizzare tecnologie avanzate,

Dettagli

SPREMIAGRUMI. Istruzioni per l uso. IT pagina 1 SPREMIAGRUMI TYPE E9601. www. imetec.com

SPREMIAGRUMI. Istruzioni per l uso. IT pagina 1 SPREMIAGRUMI TYPE E9601. www. imetec.com MI001320 Istruzioni per l uso IT pagina 1 SPREMIAGRUMI SPREMIAGRUMI www. imetec.com Tenacta Group S.p.A. Via Piemonte 5/11 24052 Azzano S. Paolo (BG) ITALY Tel. +39.035.688.111 Fax +39.035.320.149 TYPE

Dettagli

Utilizzare la macchina operatrice soltanto con la trasmissione cardanica originale e idonea per lunghezza, dimensioni, dispositivi e protezioni. Duran

Utilizzare la macchina operatrice soltanto con la trasmissione cardanica originale e idonea per lunghezza, dimensioni, dispositivi e protezioni. Duran Tutte le parti in rotazione devono essere protette. Le protezioni del trattore e della macchina operatrice costituiscono un sistema integrato con la protezione dell albero cardanico. Il corretto impiego

Dettagli

NORME DI SICUREZZA Laser Class 4

NORME DI SICUREZZA Laser Class 4 NORME DI SICUREZZA Laser Class 4 1 Avvertenze generali Non utilizzare il proiettore laser senza lettura e comprensione sulla sicurezza laser e sulle istruzioni operative contenute in questo manuale. Secondo

Dettagli

Importanti messaggi per la sicurezza. Informazioni di carattere generale e per la sicurezza

Importanti messaggi per la sicurezza. Informazioni di carattere generale e per la sicurezza Guida di installazione Smart-UPS 750/1000/1500/2200/3000 VA 100/120/230 Vca Installazione a rack 2U Importanti messaggi per la sicurezza Leggere attentamente le istruzioni per ottenere informazioni sul

Dettagli

PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio le

PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio le MANUALE USO E MANUTENZIONE Torcia in alluminio con 1 LED e funzione zoom manuale Art. 0338 ISTRUZIONI ORIGINALI PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima

Dettagli

Per l'unità esterna di Vitocal 200-S/222-S/242-S e Vitocaldens 222-F

Per l'unità esterna di Vitocal 200-S/222-S/242-S e Vitocaldens 222-F Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Cavo elettrico scaldante Per l'unità esterna di Vitocal 200-S/222-S/242-S e Vitocaldens 222-F Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi

Dettagli

Scheda di sicurezza prodotto Secondo il Regolamento CE n 1907/2006 aggiornato dal CE n 453/2010

Scheda di sicurezza prodotto Secondo il Regolamento CE n 1907/2006 aggiornato dal CE n 453/2010 OGET - ORGANIZZAZIONE GENERALE VIA TORINO 216-10040 LEINI (TO) TEL.011-99 88 082 FAX 011-99 78 227 1 Identificazione 1.1 Prodotto elettrica.denominazioni commerciali: P41 P52 P54 P103 P310 P41 S P63 P250

Dettagli

SENSORE GAS SENSORE GAS CLO 2 MANUALE OPERATIVO

SENSORE GAS SENSORE GAS CLO 2 MANUALE OPERATIVO SENSORE GAS IT SENSORE GAS CLO 2 MANUALE OPERATIVO SOMMARIO NOTE GENERALI SULLA SICUREZZA... 3 SCOPO D USO E AVVERTENZE DI SICUREZZA... 4 SICUREZZA AMBIENTALE... 5 ETICHETTE... 5 RICAMBI... 5 INTRODUZIONE...

Dettagli

LOZIONI ALCOLICHE PER CAPELLI

LOZIONI ALCOLICHE PER CAPELLI SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO COSMETICO AD USO PROFESSIONALE LOZIONI ALCOLICHE PER CAPELLI INFORMAZIONI GENERALI Nome commerciale: Descrizione prodotto: Azienda: TECHNIQUE SYSTEM ENERGY LOZIONE ANTICADUTA

Dettagli

Istruzioni per l'uso. 1 Panoramica elemento di comando. Elemento di comando Selettore girevole

Istruzioni per l'uso. 1 Panoramica elemento di comando. Elemento di comando Selettore girevole IT Istruzioni per l'uso Elemento di comando Selettore girevole 1 Panoramica elemento di comando 1 Indicatore di esercizio/indicatore codice guasto/indicatore manutenzione 2 Manopola (temperatura) 1 2 In

Dettagli

PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio le

PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio le MANUALE USO E MANUTENZIONE Portalampada con cavo Art. 0429 ISTRUZIONI ORIGINALI PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione

Dettagli

Corrente elettrica: flusso di cariche che si stabilisce in un mezzo in cui due punti sono

Corrente elettrica: flusso di cariche che si stabilisce in un mezzo in cui due punti sono RISCHIO ELETTRICO Definizioni Tensioneelettrica: differenza di potenziale elettrico tra due punti. Unità di misura: Volt (V) Corrente elettrica: flusso di cariche che si stabilisce in un mezzo in cui due

Dettagli

Sicurezza utente. Sicurezza in campo elettrico. Stampante laser Phaser 4500

Sicurezza utente. Sicurezza in campo elettrico. Stampante laser Phaser 4500 Sicurezza utente La stampante e i materiali di consumo consigliati sono stati messi a punto e testati in conformità a severi requisiti di sicurezza. L osservanza delle avvertenze riportate di seguito garantisce

Dettagli

CANALE DA FUMO PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE

CANALE DA FUMO PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE 20027816-20025920 rev. 05-2010 CANALE DA FUMO PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE Verifiche tecniche 9101102931 XCAM01K ITALIANO Preparazione e pianificazione Prima di procedere

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA (DIRETTIVA) TUTOLO DI MAIS

SCHEDA DI SICUREZZA (DIRETTIVA) TUTOLO DI MAIS SCHEDA DI SICUREZZA (DIRETTIVA) TUTOLO DI MAIS 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO. 1.1 Nome del prodotto : Tutolo di mais. 1.2 Tipo di prodotto: Granuli di tutolo non trattati; ricavati dalla parte dura del

Dettagli

TRAPANI. A colonna Radiali. Tipologia:

TRAPANI. A colonna Radiali. Tipologia: TRAPANI Tipologia: A colonna Radiali Norme di riferimento UNI EN 294/93 e 349/94 distanze di sicurezza UNI EN 953/00 ripari di protezione UNI EN 1088/97 interblocchi di sicurezza CEI EN 60204-1 equipaggiamento

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO

CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO AVVISO ESPLORATIVO PER INDAGINE DI MERCATO PROPEDUTICO ALLA FORNITURA DI MACCHINA PER TAGLIO PIANO E MARCATURA LASER DI MATERIALI POLIMERICI E LEGNOSI IN LASTRA A SERVIZIO DEI LABORATORI PROM FACILITY

Dettagli

Kit del chilovoltmetro per misurazione carica

Kit del chilovoltmetro per misurazione carica Informazioni per l utente P/N Kit del chilovoltmetro per misurazione carica ATTENZIONE: Le operazioni seguenti devono essere effettuate solo da personale qualificato. Seguire e osservare le istruzioni

Dettagli

Sicurezza dell'utente

Sicurezza dell'utente Sicurezza dell'utente La stampante e i materiali di consumo consigliati sono stati messi a punto e testati in conformità a severi requisiti di sicurezza. L osservanza delle avvertenze riportate di seguito

Dettagli

MANUALE DELLE OPERAZIONI

MANUALE DELLE OPERAZIONI MANUALE DELLE OPERAZIONI Cesoie rotanti manuali per l industria della lavorazione del metallo Indice: Informazioni generali Dati tecnici Manutenzione Informazioni relative a sicurezza sul lavoro e prevenzione

Dettagli

1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA

1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA Pagina: 1-6 Redatto: 05.11.2008 Revisione: 1 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA Nome del prodotto: Fabbricante: Tipo e utilizzo del prodotto: Drahtzug Stein wire & welding

Dettagli

Scaricatore di sovratensioni

Scaricatore di sovratensioni Istruzioni per l uso Versione settembre 2010 Scaricatore di sovratensioni FR 104S, Svizzera Lo scaricatore di sovratensioni protegge gli apparecchi elettrici da fulminazione indiretta o da sovratensioni

Dettagli

TURBO ISTRUZIONI GENERALI

TURBO ISTRUZIONI GENERALI PASSO 1: INSTALLAZIONE DEL TURBOCOMPRESSORE Spegnere il motore e verificare nuovamente il livello dell olio del motore. Il livello dell olio deve essere compreso tra il segno del minimo e il segno del

Dettagli

UNI 9795 ED CENTRALE, ALIMENTAZIONE, PULSANTI, CONNESSIONI 1

UNI 9795 ED CENTRALE, ALIMENTAZIONE, PULSANTI, CONNESSIONI 1 franco zecchini (iosolo35) UNI 9795 ED.2013 - CENTRALE, ALIMENTAZIONE, PULSANTI, CONNESSIONI 27 February 2015 In questo articolo tratterò un tema molto importante e tante volte presoda parte di progettisti

Dettagli

2.4.9 Cesoia a Ghigliottina D. Lgs. 81/08 All. V e VI, DPR 459/96 All. I, UNI EN 13985:2005

2.4.9 Cesoia a Ghigliottina D. Lgs. 81/08 All. V e VI, DPR 459/96 All. I, UNI EN 13985:2005 2.4.9 Cesoia a Ghigliottina D. Lgs. 81/08 All. V e VI, DPR 459/96 All. I, UNI EN 13985:2005 PERICOLO PROTEZIONE Macchina composta da una lama fissa ed una mobile per il taglio a freddo di lamiere metalliche

Dettagli

Posizione inversa rispetto al senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età kg 0-12 m

Posizione inversa rispetto al senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età kg 0-12 m Posizione inversa rispetto al senso di marcia Manuale dell utente ECE R44 04 Gruppo Peso Età 0+ 0-13 kg 0-12 m 1 Grazie per aver scelto izi Go ISOfix di BeSafe BeSafe ha sviluppato questo seggiolino con

Dettagli

Kit Cartelli vietato fumare area per fumatori

Kit Cartelli vietato fumare area per fumatori Libretto d istruzioni Kit Cartelli vietato fumare area per fumatori MADE IN ITALY COD. 5.371.084.281 13/10/2005 VORTICE LIMITED Beeches House - Eastern Avenue Burton on Trent DE13 0BB Tel. (+44) 1283-492949

Dettagli

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA

PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA PRECAUZIONE PER L UTILIZZO E AVVERTENZE PER LA SICUREZZA Dopo aver tolto l imballaggio assicurarsi dell integrità dell apparecchio. In caso di dubbio non utilizzare l apparecchio e rivolgersi al centro

Dettagli

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori LA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) Sono qualsiasi

Dettagli

CARICA BATTERIE PER SOCCORSO

CARICA BATTERIE PER SOCCORSO CARICA BATTERIE PER SOCCORSO Manuale Istruzioni 1 x 15 2 x 15 CARICA BATTERIE SISTEMA 24V Dima di foratura 1 COMPILARE QUESTO MODULO DI RECLAMO Modulo di reclamo che deve essere inviato a DEFA Power System

Dettagli

PWM 30 A. Disclaimer. Precauzioni di sicurezza

PWM 30 A. Disclaimer. Precauzioni di sicurezza 1 PWM 30 A Disclaimer Quando acquisti questo dispositivo, vieni ritenuto responsabile per eventuali danni che possono verificarsi durante l'installazione o il funzionamento. Il produttore o il venditore

Dettagli

TECHNIQUE GEL SPRAY LOOK HAIR SIMPLY LOOK HAIR - SPRAY DIRECTIONAL SIMPLY LOOK HAIR - NATURAL DIRECTIONAL

TECHNIQUE GEL SPRAY LOOK HAIR SIMPLY LOOK HAIR - SPRAY DIRECTIONAL SIMPLY LOOK HAIR - NATURAL DIRECTIONAL SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO COSMETICO AD USO PROFESSIONALE Decreto Legislativo 626/94 Salute e Sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro TECHNIQUE GEL SPRAY LOOK HAIR SIMPLY LOOK HAIR - SPRAY DIRECTIONAL

Dettagli

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 automatic

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 automatic TAU STERIL 2000 Rev. 0 Pag. 1 di 5 Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Emissione: Approvazione: Ufficio Tecnico Direttore Generale TAU STERIL 2000 Rev. 0 Pag. 2 di 5 INDICE Numero Titolo Pagina 1 Avvertenze

Dettagli

OPERATORE ELETTRICO. Descrizione sintetica della figura

OPERATORE ELETTRICO. Descrizione sintetica della figura OPERATORE ELETTRICO Descrizione sintetica della figura L operatore elettrico, interviene, a livello esecutivo, nel processo di realizzazione dell impianto elettrico con autonomia e responsabilità limitate

Dettagli

MISURE DI SICUREZZA UTILIZZO DI AZOTO LIQUIDO

MISURE DI SICUREZZA UTILIZZO DI AZOTO LIQUIDO MISURE DI SICUREZZA UTILIZZO DI AZOTO LIQUIDO Redazione: Verifica: Approvazione: Servizio Prevenzione e Protezione Ing. Stefano Del Do Tecnico della Prevenzione Francesca Pecorale Chiara Giorgi SOC Servizi

Dettagli

Centronic UnitControl UC42 / UC45

Centronic UnitControl UC42 / UC45 Centronic UnitControl UC42 / UC45 it Istruzioni per il montaggio e l'impiego Comando singolo UC42 / comando singolo per barra normalizzata DIN UC45 Informazioni importanti per: il montatore / l'elettricista

Dettagli

FRESE. A Ponte A Bandiera. Tipologia:

FRESE. A Ponte A Bandiera. Tipologia: FRESE Tipologia: A Ponte A Bandiera Norme di riferimento UNI EN 953/00 ripari di protezione UNI EN 294/93 e 349/94 distanze di sicurezza UNI EN 1088/97 interblocchi di sicurezza CEI EN 60204-1 equipaggiamento

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

August International Ltd United Kingdom Tel: +44 (0)

August International Ltd United Kingdom Tel: +44 (0) V2.0 August International Ltd United Kingdom Tel: +44 (0) 845 250 0586 www.augustint.com EN FR DE IT ES USB Freeview (HD) TV Receiver Récepteur USB TNT DVB-T2 USB DVB-T2 Digital TV Empfänger Ricevitore

Dettagli

Scheda di sintesi Sicurezza della fresatrice trinciatrice erpice rotante

Scheda di sintesi Sicurezza della fresatrice trinciatrice erpice rotante S.P.S.A.L. Dir. Dott. Vito Liberati Scheda di sintesi Sicurezza della fresatrice trinciatrice erpice rotante Cosa non fare Quali sono i principali rischi Cosa fare Gli infortuni nell'impiego della fresatrice,

Dettagli

SECURE (ZONA 2 e 22)

SECURE (ZONA 2 e 22) 1. CARATTERISTICHE TECNICHE CORPO ILLUMINANTE Policarbonato anti UV da 3,5 mm di spessore RIFINITURA ABS con trattamento Antistatico Novodur P2HT. RIFLETTORE Alluminio speculare TENSIONE DI ALIMENTAZIONE

Dettagli

OPERAZIONI DI EMERGENZA SULLE MACCHINE (E ALTRE SICUREZZE)

OPERAZIONI DI EMERGENZA SULLE MACCHINE (E ALTRE SICUREZZE) OPERAZIONI DI EMERGENZA SULLE MACCHINE (E ALTRE SICUREZZE) L emergenza nella Direttiva Macchine Il Dlgs 17/2010, attuazione della direttiva macchine 2006/42/CE, all articolo 1.2.4.3 detta le prescrizioni

Dettagli

Istruzioni per l uso ASCIUGACAPELLI. ASCIUGACAPELLI IT pagina. Type L _L1103.indd 1 17/05/

Istruzioni per l uso ASCIUGACAPELLI. ASCIUGACAPELLI IT pagina. Type L _L1103.indd 1 17/05/ Istruzioni per l uso ASCIUGACAPELLI ASCIUGACAPELLI IT pagina 1 Type L1103 1 01217_L1103.indd 1 17/05/13 15.1 GUIDA ILLUSTRATIVA 5B 5 5A 4 3C 3 3B 1 3A 2 6 DATI TECNICI I 01217_L1103.indd 1 17/05/13 15.1

Dettagli

INDUSTRIA DEI MATERIALI COMPOSITI

INDUSTRIA DEI MATERIALI COMPOSITI INDUSTRIA DEI MATERIALI COMPOSITI Attrezzature per migliorare l ambiente di lavoro www.komsa.it Soluzioni KOMSA per materiali compositi L esposizione alla polvere di materiali compositi può essere la causa

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Sensore pellet Tubo flessibile per pellet Turbina di aspirazione. Avvertenze sulla sicurezza

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Sensore pellet Tubo flessibile per pellet Turbina di aspirazione. Avvertenze sulla sicurezza Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Sensore pellet Tubo flessibile per pellet Turbina di aspirazione per Vitoligno 300-C, 8 e 12 kw Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi

Dettagli

MANUALE PER L UTENTE

MANUALE PER L UTENTE MANUALE PER L UTENTE Filtro a sifone Vac Trap Filtro a sifone di protezione del vuoto Modello: PM9000 (in figura) CONSERVARE LE PRESENTI ISTRUZIONI La legge federale degli Stati Uniti autorizza la vendita

Dettagli

Tecnico installazione e riparazione impianti di refrigerazione

Tecnico installazione e riparazione impianti di refrigerazione identificativo scheda: 10001 stato scheda: Validata Descrizione sintetica Figura che si occupa del montaggio, della riparazione, dell'assistenza e della manutenzione degli impianti di refrigerazione e

Dettagli

h 1 h 2 h 3 questa PORTA DEVE RIMANERE CHIUSA 307 K W X K W X 309 K W X Y CINTURA DI SICUREZZA X Y K W X Y X Y

h 1 h 2 h 3 questa PORTA DEVE RIMANERE CHIUSA 307 K W X K W X 309 K W X Y CINTURA DI SICUREZZA X Y K W X Y X Y 4 6 10 16 25 Z quota lato in mm L 155 166 270 435 615 d quota diametro 110 160 260 420 600 quota altezza 1 in mm 60 100 150 quota altezza 2 in mm quota altezza 3 in mm 105 175 263 150 250 375 h 1 h 2 L

Dettagli

Sicurezza dell'utente

Sicurezza dell'utente Sicurezza dell'utente La stampante e i materiali di consumo consigliati sono stati messi a punto e testati in conformità a severi requisiti di sicurezza. L osservanza delle avvertenze riportate di seguito

Dettagli

DETERPLAST S.p.A. Modulo SQ del

DETERPLAST S.p.A. Modulo SQ del 1. Identificazione della Sostanza / Preparazione e Azienda denominazione del prodotto : SAPONE MARSIGLIA LIQUIDO NOI & VOI uso previsto : detersivo liquido per bucato a mano e in lavatrice denominazione

Dettagli

Pulizia degli iniettori Diesel

Pulizia degli iniettori Diesel Pulizia degli iniettori Diesel con TUNAP microflex 938 - Pulitore diretto iniettori Diesel TUNAP Injecto Clean System 16 13310 1 Introduzione Il sistema TUNAP consente di utilizzare tecnologie avanzate,

Dettagli

LEONARDO BATTERY PACK

LEONARDO BATTERY PACK LEONARDO BATTERY PACK Sistema di accumulo per prodotti Leonardo System e Leonardo Inverter Box metallico contenitore per batterie ermetiche Fino a n.8 batterie ermetiche da 100Ah Tensione di batteria 24V

Dettagli

ISTRUZIONI USO E MONTAGGIO

ISTRUZIONI USO E MONTAGGIO ISTRUZIONI USO E MONTAGGIO SISTEMA DI TRASMISSIONE DATI A MEZZO GSM PER DATALOGGER SERIE DL Leggere assolutamente le istruzioni d uso e di montaggio prima di procedere al posizionamento, all installazione

Dettagli

Scheda di sicurezza prodotto Secondo Direttiva 93/112/EC e DM 28-01-92

Scheda di sicurezza prodotto Secondo Direttiva 93/112/EC e DM 28-01-92 OGET - ORGANIZZAZIONE GENERALE Torino,lì 26/11/07 1 Identificazione 1.1 Prodotto Denominazioni commerciali: OGET MATIC 6760 FILO K70 INOX 308 FILO Al 99.5 FILO 6140 INOX 316 INOX 309 FILO Si 5 Bacchette

Dettagli

COLLANTE RASANTE PER CAPPOTTO CR60

COLLANTE RASANTE PER CAPPOTTO CR60 COLLANTE RASANTE PER CAPPOTTO CR60 NUOVA SIGA COLLANTI E RASANTI IN POLVERE A BASE CEMENTO PER INTERNI E PER ESTERNI A BASSO SPESSORE ED ELEVATA LAVORABILITA 1. IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA

Dettagli

LIBRETTO INFORMATIVO PER L INTALLAZIONE

LIBRETTO INFORMATIVO PER L INTALLAZIONE LIBRETTO INFORMATIVO PER L INTALLAZIONE Modelli Serie S150 ALIMENTATORE SWITCHING Questa serie di alimentatori è stata studiata per le applicazioni che hanno bisogno di un prodotto versatile e di semplice

Dettagli

Vietato usare il disco per lisciare superfici

Vietato usare il disco per lisciare superfici Divieto generico Vietato fumare Vietato l'uso di questo ascensore alle persone Vietato bere acqua non potabile Divieto di transito ai pedoni Vietato ostruire il passaggio Vietato appoggiare carichi pesanti

Dettagli

valutata interferenziale protezione intervento non autorizzato all interno di detta area o nelle immediate casa via rosello

valutata interferenziale protezione intervento non autorizzato all interno di detta area o nelle immediate casa via rosello Rischio da interferenze Soggetti Attività oggetto di Ubicazione Tipologia Soggetti Presenza di rischio Valutazione Misure di Tempistica coinvolti analisi di rischio esposti interferenziale del rischio

Dettagli

N NORME OPERATIVE PER L IMPIEGO DI APPARECCHIATURE LASER DI CLASSE 3 e 4

N NORME OPERATIVE PER L IMPIEGO DI APPARECCHIATURE LASER DI CLASSE 3 e 4 N NORME OPERATIVE PER L IMPIEGO DI APPARECCHIATURE LASER DI CLASSE 3 e 4 Destinatari: Personale medico e sanitario U.O. di Oculistica REV. 0 Servizio Prevenzione e Protezione Aziendale Pag. 1 X CAMPO DI

Dettagli

DM-916 ~ STAZIONE DI SALDATURA. Cod

DM-916 ~ STAZIONE DI SALDATURA. Cod DM-916 ~ STAZIONE DI SALDATURA Cod. 559590252 DM-916 STAZIONE DI SALDATURA DIGIMASTER 1. DESCRIZIONE La stazione di e saldatura è multifunzione ad alte performance per la lavorazione di schede elettroniche.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO II DI SELVAZZANO

ISTITUTO COMPRENSIVO II DI SELVAZZANO PROCEDURA 07 PER IL CONTROLLO DELLE SOSTANZE PERICOLOSE Per utilizzo di prodotti chimici si intende, nel caso della scuola, l utilizzo di prodotti per le pulizie. Altri prodotti sono vietati. Si ricorda

Dettagli

Attrezzature da taglio. La motosega

Attrezzature da taglio. La motosega Attrezzature da taglio La motosega Generalità La motosega è uno strumento che serve al taglio in genere di materiali legnosi. Il taglio viene materialmente fatto da una sega a catena Esistono dei particolari

Dettagli

G-Scooter. Sea Scooter

G-Scooter. Sea Scooter G-Scooter Sea Scooter RIFERIMENTO 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 DESCRIZIONE Elemento di chiusura Cono di copertura Cono interno Tappo di sfiato Comando di avviamento Maniglia Protezione

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE ENRICO TOSI. VIALE STELVIO, 173 Busto Arsizio

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE ENRICO TOSI. VIALE STELVIO, 173 Busto Arsizio ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE ENRICO TOSI VIALE STELVIO, 173 REGOLAMENTO PER LA SICUREZZA (PROCEDURA DI SICUREZZA): USO DI VIDEOTERMINALI NORME GENERALI Vedasi anche regolamento della sicurezza capitolo

Dettagli

Sicurezza. Istruzioni d uso Trasformazione di valvola elettromagnetica. per VG , VR , VAS 6 8 e MB 7 PERICOLO.

Sicurezza. Istruzioni d uso Trasformazione di valvola elettromagnetica. per VG , VR , VAS 6 8 e MB 7 PERICOLO. 0 Elster GmbH Edition 0. Traduzione dal tedesco I 0 D GB F NL I E DK S N P GR TR CZ PL RUS H www.docuthek.com Istruzioni d uso Trasformazione di valvola elettromagnetica senza smorzatore in valvola elettromagnetica

Dettagli

CE-5700A Manuale d uso

CE-5700A Manuale d uso CE-5700A Manuale d uso 0 Indice Pag 2 Introduzione Pag 2 Avvertenze Pag 3 Descrizione Pag 4 Istruzioni per l uso Pag 4 Specifiche Pag 5 Processi di pulizia Pag 6 Cura e manutenzione Pag 6 Smaltimento dei

Dettagli

istruzioni per l uso ASCIUGACAPELLI ASCIUGACAPELLI IT pagina 1 Type G indd 1 24/05/

istruzioni per l uso ASCIUGACAPELLI ASCIUGACAPELLI IT pagina 1 Type G indd 1 24/05/ istruzioni per l uso ASCIUGACAPELLI ASCIUGACAPELLI IT pagina 1 Type G8002 1 00602.indd 1 24/05/11 14.2 [A] 5B 5 5A 4 3C 1 3 3B 3A 2 6 6A Type G8002 220-240 V 50/60 Hz 1400 W 00602.indd 1 24/05/11 14.2

Dettagli

DEUMIDIFICATORE. Manuale Utente. Prima di utilizzare il prodotto leggere il manuale e conservarlo per la consultazione futura

DEUMIDIFICATORE. Manuale Utente. Prima di utilizzare il prodotto leggere il manuale e conservarlo per la consultazione futura DEUMIDIFICATORE Manuale Utente Prima di utilizzare il prodotto leggere il manuale e conservarlo per la consultazione futura SMALTIMENTO DEL PRODOTTO A FINE VITA SOMMARIO PRECAUZIONI PER LA SICUREZZA PERICOLO

Dettagli

Manuale d istruzione. caricatore rotante per dosatrice elettronica

Manuale d istruzione. caricatore rotante per dosatrice elettronica LEGA srl costruzioni apistiche Codice 6984 via Maestri del Lavoro 23 48018 Faenza - Ra Matricola Tel. 054626834 Fax. 054628279 P rod uzione 2012 www.leg aitaly.com Lega srl Pagina 1 di 8 1.0 AVVERTENZE

Dettagli

Valvole rompivuoto VB14 e VB21 Istruzioni di installazione e manutenzione

Valvole rompivuoto VB14 e VB21 Istruzioni di installazione e manutenzione 3.528.5275.100 IM-P019-05 ST Ed. 2 IT - 2005 Valvole rompivuoto VB14 e VB21 Istruzioni di installazione e manutenzione 1. Informazioni generali per la sicurezza 2. Informazioni generali di prodotto 3.

Dettagli

Manuale di Installazione per Kit di automazione per cancelli ad anta battente

Manuale di Installazione per Kit di automazione per cancelli ad anta battente Manuale di Installazione per Kit di automazione per cancelli ad anta battente SOMMARIO Diagramma e scheda tecnica...pag. 2 Lista delle parti....pag. 3 Esempio di installazione standard.. pag. 3 Guida all

Dettagli

ELENCO DELLE FRASI DI RISCHIO R E DEI CONSIGLI DI PRUDENZA S E DELLE LORO RELATIVE COMBINAZIONI ELENCO DELLE FRASI DI RISCHIO R

ELENCO DELLE FRASI DI RISCHIO R E DEI CONSIGLI DI PRUDENZA S E DELLE LORO RELATIVE COMBINAZIONI ELENCO DELLE FRASI DI RISCHIO R ELENCO DELLE FRASI DI RISCHIO R E DEI CONSIGLI DI PRUDENZA S E DELLE LORO RELATIVE COMBINAZIONI R1 Esplosivo allo stato secco. ELENCO DELLE FRASI DI RISCHIO R R2 Rischio di esplosione per urto, sfregamento,

Dettagli

REGISTRO DEI CONTROLLI ANTINCENDIO

REGISTRO DEI CONTROLLI ANTINCENDIO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SCUOLA COMUNE DI PREMESSA L art. 5 del D.P.R. 37/98 obbliga i responsabili di attività soggette ai controlli di prevenzione incendi a mantenere in stato di efficienza i sistemi,

Dettagli

Kit di allacciamento pompa di ricircolo

Kit di allacciamento pompa di ricircolo Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Kit di allacciamento pompa di ricircolo per Vitodens Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla

Dettagli

SUBSISTEMA O COMPONENTE INTERESSATO

SUBSISTEMA O COMPONENTE INTERESSATO a) Lavori di manutenzione ordinaria: -a1. PULIZIA DEGLI ELEMENTI TECNICI Informazioni necessarie da determinarsi affinché siano tutelate la sicurezza e la salute durante l esecuzione della sopraddetta

Dettagli

Termostato di sicurezza a riarmo manuale con modulo di comando

Termostato di sicurezza a riarmo manuale con modulo di comando Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Termostato di sicurezza a riarmo manuale con modulo di comando Per Vitocal 161-A Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente

Dettagli