STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ALUMNI COLLEGIO DI MILANO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ALUMNI COLLEGIO DI MILANO"

Transcript

1 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ALUMNI COLLEGIO DI MILANO ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE 1.1 È costituita in Milano, ai sensi dell art. 18 della Costituzione e dell art. 36 e seguenti del Codice Civile, una associazione culturale denominata: Alumni Collegio di Milano. 1.2 L Associazione ha sede legale presso il Collegio di Milano, in via S. Vigilio 10, Milano. Il Consiglio Direttivo potrà istituire sedi secondarie e rappresentanze anche altrove. ART. 2 - SCOPO E OGGETTO 2.1 L Associazione, apolitica e aconfessionale, non ha scopo di lucro né diretto né indiretto, ma finalità culturali. La stessa persegue pertanto, in via esclusiva, finalità di diffusione dei valori di onestà, correttezza, tolleranza, solidarietà, libertà, dedizione al lavoro e alla ricerca, nella convinzione che la loro promozione favorisca la crescita personale e professionale di ciascun individuo e, di conseguenza, il progresso sociale. 2.2 Per il raggiungimento dello scopo sociale l Associazione potrà in via esemplificativa e non tassativa: a. realizzare iniziative culturali, artistiche, ricreative, sportive e professionali fra exallievi e fra ex-allievi e il Collegio di Milano; b. rappresentare un punto di contatto fra gli ex-allievi e il Collegio di Milano; c. favorire, in collaborazione col Collegio di Milano, l inserimento professionale degli ex-allievi; d. conservare e alimentare il network di contatti tra gli ex-allievi del Collegio di Milano; e. promuovere all esterno l immagine del Collegio di Milano; f. predisporre centri di documentazione, servizi di pubblicazione, catalogazione e ricerca di informazioni utili a favorire il contatto tra ex- allievi e aziende; g. collaborare con il Collegio di Milano per favorirne il continuo sviluppo e migliorare i servizi offerti sia ai collegiali che agli ex-allievi, in termini di qualità, accessibilità e varietà. h. promuovere l attività di ricerca del Collegio, curando, direttamente e/o indirettamente, la redazione e l edizione di libri e pubblicazioni, organizzando gruppi di lavoro, creando legami con altre istituzioni culturali. 2.3 L Associazione potrà inoltre svolgere qualsiasi attività che venga ritenuta utile o necessaria al raggiungimento delle finalità statutarie. 1

2 ART. 3 COMPETENZA TERRITORIALE ED AFFILIAZIONI 3.1 L Associazione potrà svolgere la propria attività sia in Italia sia all estero. 3.2 L Associazione potrà aderire, affiliarsi o consorziarsi a qualsiasi ente pubblico o privato, locale, nazionale o internazionale, nonché collaborare con organismi, movimenti o associazioni per il raggiungimento delle proprie finalità. ART. 4 - DURATA 4.1 L Associazione è costituita a tempo indeterminato. ART. 5 - SOCI 5.1 I soci sono distinti in: a. Alumni b. Alumni Fondatori c. Soci Onorari 5.2 Sono di diritto Alumni tutti gli allievi che abbiano concluso la propria partecipazione al Collegio di Milano, ricevuto il relativo attestato ed in regola con le modalità di iscrizione all Associazione. L iscrizione richiede il versamento di una quota associativa annua fissata dal Consiglio Direttivo. Tutti gli allievi diplomati al Collegio di Milano sono automaticamente Alumni dalla data di uscita dal Collegio fino alla fine dell anno corrente e per tutto il semestre successivo pur non ottemperando al versamento della quota associativa. 5.3 Sono Alumni Fondatori coloro che hanno dato vita all Associazione e ne seguono il funzionamento nelle sue fasi iniziali. 5.4 Sono Soci Onorari le persone fisiche, non allievi del Collegio di Milano, che si sono particolarmente distinte nel campo delle attività culturali, formative e imprenditoriali. Vengono designati dal Consiglio Direttivo, a maggioranza dei due terzi, su proposta del Presidente. I Soci Onorari non sono tenuti a pagare la quota associativa e non hanno diritto di voto. 5.5 Tra gli Alumni vige una disciplina uniforme del rapporto associativo e delle modalità associative. 5.6 La qualità di Alumno si perde per recesso, per mancato pagamento della quota annuale di iscrizione o per esclusione deliberata dal Consiglio Direttivo. Il recesso da parte dell Alumno deve essere comunicato per iscritto al Consiglio. Un Alumno può essere escluso, con motivata delibera del Consiglio, a maggioranza dei due terzi e su proposta del Presidente, dopo aver ascoltato le ragioni dell interessato 2

3 5.7 Ogni Alumno ha diritto di partecipazione alle attività dell Associazione ed ha diritto di informazione e di controllo nelle forme previste dalla Legge e dal presente Statuto; ha inoltre diritto di voto in Assemblea e di proporsi quale candidato per gli organi dell Associazione. ART. 6 - ORGANI DELL ASSOCIAZIONE 6.1 Gli organi dell Associazione sono: a. l Assemblea degli Alumni; b. il Presidente; c. i due Vicepresidenti; d. il Consiglio Direttivo. ART. 7 - ASSEMBLEA DEGLI ALUMNI 7.1 L Assemblea è composta da tutti gli Alumni. Essa, regolarmente costituita, rappresenta tutti gli associati e le sue deliberazioni, prese in conformità della Legge e del presente Statuto, obbligano tutti gli Alumni ancorché assenti o dissenzienti. L Assemblea può essere convocata anche al di fuori della sede sociale purché nel territorio italiano. 7.2 L Assemblea ordinaria è convocata almeno una volta all anno. L Assemblea degli A- lumni è validamente costituita in prima convocazione con la presenza, in proprio o per delega, di almeno la metà degli Alumni aventi diritto di voto ed in seconda convocazione qualunque sia il numero degli Alumni presenti, in proprio o per delega. L Assemblea ordinaria: a. Approva i documenti contabili; b. Elegge i membri del Consiglio Direttivo e revoca i Consiglieri; c. Delibera su proposte e argomenti indicati all ordine del giorno. 7.3 L Assemblea straordinaria è validamente costituita in prima convocazione con la presenza, in proprio o per delega, di almeno due terzi degli Alumni aventi diritto al voto e in seconda convocazione con la presenza, in proprio o per delega di almeno un ventesimo degli Alumni aventi diritto di voto. L Assemblea straordinaria delibera: a. In merito alle modifiche dello Statuto; b. In merito allo scioglimento dell Associazione ed alla nomina del liquidatore. 7.4 Le assemblee sono convocate mediante comunicazione scritta da parte del Consiglio Direttivo a tutti gli Alumni da inviare almeno quindici giorni prima della data stabilita; l avviso deve contenere anche l indicazione della data e del luogo della seconda convocazione. L Assemblea ordinaria può essere convocata da un decimo degli Alumni con diritto di voto o tramite delibera semplice del Consiglio Direttivo. L Assemblea straordinaria può essere convocata su richiesta di un quinto degli Alumni o dal Consiglio a maggioranza dei due terzi degli eletti. 3

4 7.5 Hanno diritto di intervenire all Assemblea tutti gli Alumni. Gli Alumni possono farsi rappresentare per iscritto e solamente da altri Alumni. Non sono cumulabili più di due deleghe. 7.6 L Assemblea è presieduta dal Presidente o, in sua assenza, da uno dei vicepresidenti; in difetto l Assemblea nomina un Presidente all inizio della seduta. Il Presidente garantisce il corretto funzionamento dell Assemblea e si occupa, nominando eventualmente un Segretario, della redazione del verbale. 7.7 Il Presidente dell Assemblea provvede alla convalida dei voti e alla proclamazione dei risultati. 7.8 Le assemblee ordinaria e straordinaria deliberano rispettivamente a maggioranza semplice e a maggioranza dei due terzi dei voti dei presenti in proprio o per delega. ART. 8 - PRESIDENTE 8.1 Al Presidente dell Associazione, che corrisponde al Presidente del Consiglio Direttivo, compete di promuovere e coordinare l attività dell Associazione, assicurandone il funzionamento in piena sintonia con gli altri organi. 8.2 Il Presidente, ex-allievo del Collegio di Milano, viene eletto dal Consiglio Direttivo a maggioranza dei due terzi dei consiglieri eletti, resta in carica due anni ed è rieleggibile. 8.3 Il Presidente è il rappresentante legale dell Associazione ad ogni effetto; presiede il Consiglio Direttivo, conferisce ai componenti il Consiglio e ad altri associati particolari mansioni e speciali incarichi afferenti al buon funzionamento dell Associazione. Ogni anno il Presidente presenta all Assemblea una relazione sull andamento dell Associazione, preventivamente approvata dal Consiglio Direttivo. 8.4 In caso di dimissioni, scadenza del mandato, impedimento definitivo o sfiducia del Presidente, decade anche il Consiglio Direttivo a meno che, entro trenta giorni, i due terzi dei suoi membri non eleggano un nuovo Presidente. Durante il periodo di vacatio, le funzioni di supplenza sono svolte da uno dei due vicepresidenti. Il Consiglio Direttivo, in prorogatio, può svolgere solo funzioni di ordinaria amministrazione. ART. 9 - VICEPRESIDENTI 9.1 Il Consiglio elegge fra i propri membri, due vicepresidenti con la funzione- in primis quello eletto con maggiori consensi- di sostituire il Presidente in caso di sua assenza o impedimento ed in quelle mansioni per le quali vi sia delega espressa. 9.2 Ciascun vicepresidente è eletto per due anni ed è rieleggibile. 9.3 In caso di dimissioni o impedimento definitivo di un vicepresidente il Consiglio provvede, nella prima riunione successiva, a nominare un successore con le modalità di cui al primo comma. 4

5 ART CONSIGLIO DIRETTIVO 10.1 Il Consiglio Direttivo, espressione della volontà assembleare, assolve funzioni di indirizzo, gestione e controllo dell attività dell Associazione I membri del Consiglio Direttivo restano in carica due anni e sono rieleggibili. Il Consiglio è composto dai seguenti nove membri: - n. 1 Presidente; - n. 2 Vicepresidenti; - n. 6 Consiglieri. Il Presidente, eletto all interno del Consiglio Direttivo, deve essere un diplomato del Collegio di Milano in regola con l iscrizione all Associazione. Fra gli altri otto membri, due vengono eletti dall Assemblea tra coloro che sono studenti del Collegio di Milano su designazione degli Organi rappresentativi dei collegiali. La loro presenza deve garantire il giusto collegamento tra l attività dell Associazione e quella del Collegio di Milano. I due consiglieri studenti del Collegio di Milano, decadono dalla carica di consiglieri nel momento stesso in cui non sono più studenti del Collegio medesimo e pertanto dovranno essere sostituiti per cooptazione con le stesse modalità di cui sopra Allo scopo di favorire la comunicazione tra l Associazione e il Collegio, è prevista la partecipazione alle riunioni del Consiglio Direttivo di un rappresentante degli organi direttivi del Collegio di Milano, in qualità di uditore esterno, senza diritto di voto Il Consiglio Direttivo: a. redige il programma annuale delle attività dell Associazione, ne gestisce e controlla la realizzazione; b. stabilisce l importo minimo della quota associativa annuale; c. gestisce e approva i documenti contabili; d. convoca le assemblee ordinarie e straordinarie seconda le forme previste; e. approva regolamenti e procedure; f. decide su tutte le questioni sottoposte dall Assemblea ordinaria; g. nomina Presidente e Vicepresidenti; h. in presenza di valide ragioni, revoca a maggioranza dei due terzi degli eletti il Presidente. i. assume tutti gli atti e le decisioni necessarie alla realizzazione delle finalità dell Associazione Il Consiglio deve essere convocato almeno due volte all anno ed inoltre ogni qualvolta il Presidente lo ritenga opportuno o quando ne sia fatta richiesta da un terzo dei suoi componenti. La convocazione deve essere effettuata con almeno 7 giorni di anticipo in forma scritta. La riunione è valida quando sono presenti almeno cinque consiglieri Le riunioni del Consiglio sono presiedute dal Presidente dell Associazione o, in sua assenza, da uno dei vicepresidenti, e sono valide quando è presente almeno la metà dei membri. Non sono consentite deleghe. Per ogni riunione può essere nominato un Segretario con la funzione di redigere il verbale. 5

6 10.7 Le delibere sono prese a maggioranza semplice dei voti dei presenti se non è stabilito diversamente dal presente Statuto; in caso di parità decide il voto del Presidente della riunione In conseguenza di dimissioni o assenza per qualsiasi causa a più di quattro riunioni consecutive di un componente del Consiglio, esso decade dalla carica. La sua sostituzione avviene per cooptazione da parte dei membri rimasti in carica, attingendo ad una lista di nominativi definita dall Assemblea al momento di elezione del Consiglio Direttivo. I membri cooptati, in numero tale da ripristinare il totale di nove membri, restano in carica fino alla scadenza del mandato dei membri preesistenti Nel caso in cui, per qualsiasi causa, vengano a mancare più della metà dei membri previsti dal comma 2, si applica il disposto dell art. 20 comma secondo del Codice Civile. ART. 11 PATRIMONIO 11.1 Il patrimonio dell Associazione è costituito: a) dalle quote associative degli Alumni; b) dagli altri eventuali beni di proprietà dell Associazione; c) da contributi, erogazioni, donazioni e lasciti espressamente destinati ad incremento del patrimonio; d) da eventuali altri apporti e sovvenzioni L anno sociale inizia il 1 gennaio e termina il 31 dicembre di ogni anno. Al termine di ogni esercizio sociale il Consiglio Direttivo deve redigere un rendiconto economico e finanziario della gestione trascorsa. Il suddetto rendiconto deve essere approvato dall Assemblea. ART. 12 SCIOGLIMENTO E LIQUIDAZIONE 12.1 L Assemblea straordinaria può deliberare lo scioglimento dell Associazione con la maggioranza dei due terzi dei soci, su proposta del Consiglio, nominando il liquidatore o i liquidatori. Questi dovranno devolvere l eventuale avanzo a favore del Collegio di Milano affinché costituisca borse di studio per gli studenti più meritevoli. ART. 13- REGOLAMENTO INTERNO 13.1 Oltre allo Statuto, l Associazione e, per essa, il Consiglio Direttivo potrà predisporre un regolamento interno, da sottoporre all approvazione dell Assemblea ordinaria che avrà il valore di norme complementari al presente atto. ART. 14- DISPOSIZIONI FINALI 14.1 Per quant altro non previsto in questo Statuto si fa espresso riferimento alle leggi dello Stato italiano. 6

REGOLAMENTO ASSOCIAZIONE LAUREATI DEL POLITECNICO DI BARI. Politecnico di Bari

REGOLAMENTO ASSOCIAZIONE LAUREATI DEL POLITECNICO DI BARI. Politecnico di Bari REGOLAMENTO ASSOCIAZIONE LAUREATI DEL POLITECNICO DI BARI Politecnico di Bari Decreto di emanazione D.R. n. 91 del 13/02/2003 D.R. n. 91 IL RETTORE VISTA la legge del 09 maggio 1989, n. 168; VISTO VISTA

Dettagli

STATUTO. Capo 1. Costituzione- Sede- Durata-Oggetto. 1. E costituita l Associazione Sportiva Dilettantistica denominata ALFIERI

STATUTO. Capo 1. Costituzione- Sede- Durata-Oggetto. 1. E costituita l Associazione Sportiva Dilettantistica denominata ALFIERI STATUTO Capo 1 Costituzione- Sede- Durata-Oggetto 1. E costituita l Associazione Sportiva Dilettantistica denominata ALFIERI 2. L Associazione ha sede in Roma Via Salaria 159 3. La durata dell Associazione

Dettagli

STATUTO PER LA COSTITUZIONE E L ORGANIZZAZIONE

STATUTO PER LA COSTITUZIONE E L ORGANIZZAZIONE STATUTO PER LA COSTITUZIONE E L ORGANIZZAZIONE DELL ASSOCIAZIONE NON RICONOSCIUTA ACCADEMIA DEL GUSTO DEL MEDITERRANEO Art. 1 Costituzione È costituita un Associazione non riconosciuta denominata: Accademia

Dettagli

STATUTO. del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani

STATUTO. del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani STATUTO del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani ART. 1 E costituito il Coordinamento Nazionale degli Enti locali per la Pace e i Diritti Umani (di seguito denominato

Dettagli

ASUM ASSOCIAZIONE STUDENTI E LAUREATI UNIVERSITA DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI STATUTO TITOLO I DENOMINAZIONE, DURATA, SCOPO, PATRIMONIO SOCIALE

ASUM ASSOCIAZIONE STUDENTI E LAUREATI UNIVERSITA DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI STATUTO TITOLO I DENOMINAZIONE, DURATA, SCOPO, PATRIMONIO SOCIALE ASUM ASSOCIAZIONE STUDENTI E LAUREATI UNIVERSITA DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI STATUTO TITOLO I DENOMINAZIONE, DURATA, SCOPO, PATRIMONIO SOCIALE Art.1 Denominazione E costituita a Roma, con sede legale

Dettagli

Regolamento Gruppo Strutture Portanti e Prefabbricati per l Edilizia

Regolamento Gruppo Strutture Portanti e Prefabbricati per l Edilizia Regolamento Gruppo Strutture Portanti e Prefabbricati per l Edilizia Articolo 1 - Costituzione E costituito, nell ambito di Assolegno - Associazione di settore di Federlegno-Arredo - con sede presso la

Dettagli

COMITATO MANIFESTAZIONI LOCALI SORAGA

COMITATO MANIFESTAZIONI LOCALI SORAGA COMITATO MANIFESTAZIONI LOCALI SORAGA ENTE RICREATIVO STATUTO STATUTO COMITATO MANIFESTAZIONI LOCALI SORAGA ente ricreativo ARTICOLO 1 E' costituito con il presente atto, tra i sopraindicati signori, un

Dettagli

Federazione Toscana dei Volontari per i Beni

Federazione Toscana dei Volontari per i Beni Statuto della Esente da imposta di bollo e registro ai sensi dell'art. 8, comma 1 della legge 266/91 Federazione Toscana dei Volontari per i Beni Culturali SEDE, COSTITUZIONE, DURATA, OGGETTO SOCIALE ART.

Dettagli

art. 1 (denominazione sede) 1. E costituita l Associazione di volontariato denominata Amici dell Africa Onlus.

art. 1 (denominazione sede) 1. E costituita l Associazione di volontariato denominata Amici dell Africa Onlus. STATUTO DELL ASSOCIAZIONE AMICI DELL AFRICA ONLUS art. 1 (denominazione sede) 1. E costituita l Associazione di volontariato denominata Amici dell Africa Onlus. 2. L Associazione ha sede in provincia di

Dettagli

UNIONE REGIONALE VENETA DELLE BONIFICHE DELLE IRRIGAZIONI E DEI MIGLIORAMENTI FONDIARI S T A T U T O

UNIONE REGIONALE VENETA DELLE BONIFICHE DELLE IRRIGAZIONI E DEI MIGLIORAMENTI FONDIARI S T A T U T O UNIONE REGIONALE VENETA DELLE BONIFICHE DELLE IRRIGAZIONI E DEI MIGLIORAMENTI FONDIARI S T A T U T O VENEZIA 15/06/2010 Art. 1 Denominazione Sede L Unione Regionale Veneta delle Bonifiche, delle Irrigazioni

Dettagli

STATUTO L Associazione non può deliberare o intraprendere iniziative di carattere didattico.

STATUTO L Associazione non può deliberare o intraprendere iniziative di carattere didattico. STATUTO Articolo 1 Denominazione Ai sensi degli Art. 36 e 37 del Codice Civile si è costituita un associazione senza fini di lucro denominata: Associazione Genitori Istituto Istruzione Superiore Severi

Dettagli

Allegato lettera A all Atto Costitutivo. dell ASSOCIAZIONE DEL GARBO per la tutela e ripristino zone tartufigene di ASCIANO STATUTO

Allegato lettera A all Atto Costitutivo. dell ASSOCIAZIONE DEL GARBO per la tutela e ripristino zone tartufigene di ASCIANO STATUTO Allegato lettera A all Atto Costitutivo dell ASSOCIAZIONE DEL GARBO per la tutela e ripristino zone tartufigene di ASCIANO STATUTO Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE E costituita nel rispetto del Codice Civile

Dettagli

COMUNE DI SANTA GIUSTINA BELLUNO CIRCOLO ELISA ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE STATUTO. ART. 1 (Denominazione e sede)

COMUNE DI SANTA GIUSTINA BELLUNO CIRCOLO ELISA ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE STATUTO. ART. 1 (Denominazione e sede) COMUNE DI SANTA GIUSTINA BELLUNO CIRCOLO ELISA ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE STATUTO ART. 1 (Denominazione e sede) 1. E costituita, nel rispetto del Codice Civile, della Legge 383/2000 e della normativa

Dettagli

ASSOCIAZIONE BENEDETTO CASTELLI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "Benedetto Castelli" BRESCIA

ASSOCIAZIONE BENEDETTO CASTELLI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE Benedetto Castelli BRESCIA ASSOCIAZIONE BENEDETTO CASTELLI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "Benedetto Castelli" BRESCIA 1. DENOMINAZIONE - SEDE 1.1 L' Associazione prende il nome di "ASSOCIAZIONE BENEDETTO CASTELLI" ed è composta

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE PER NON SENTIRSI SOLI

STATUTO ASSOCIAZIONE PER NON SENTIRSI SOLI STATUTO ASSOCIAZIONE PER NON SENTIRSI SOLI Indice Art 1 Costituzione, denominazione, sede. Art 2 Scopi ed attività. Art 3 Risorse economiche. Art 4 I soci. Art 5 Criteri di ammissione ed esclusione dei

Dettagli

Art. 3 ORGANI Sono organi del Centro: l Assemblea il Consiglio Direttivo il Presidente il Direttore il Revisore dei conti.

Art. 3 ORGANI Sono organi del Centro: l Assemblea il Consiglio Direttivo il Presidente il Direttore il Revisore dei conti. STATUTO Atto costitutivo 12/3/1965 n. 196454/2731 rep. Dr. Giudice. Modificato in sede d Assemblee Straordinarie dei Soci Del 19/11/1980, del 9/4/1981, del 26/6/1991, del 24/6/1992 E del 28/6/1994. Art.

Dettagli

S T A T U T O APPROVATO il

S T A T U T O APPROVATO il ASSOCIAZIONE STORICO CULTURALE LINEA GOTICA DELLA LUCCHESIA S T A T U T O APPROVATO il 30.11.2008 Art.1 COSTITUZIONE L Associazione, che non ha fini di lucro, è costituita da appassionati di storia, proprietari

Dettagli

STATUTO. Associazione Nazionale Consiglieri e Assessori Comunali A.N.C.A.C.

STATUTO. Associazione Nazionale Consiglieri e Assessori Comunali A.N.C.A.C. STATUTO Associazione Nazionale Consiglieri e Assessori Comunali A.N.C.A.C. Art. 1 COSTITUZIONE È costituita, l associazione politico e culturale denominata Associazione Nazionale dei Consiglieri e Assessori

Dettagli

STATUTO dell ASSOCIAZIONE CULTURALE. L Albero Segreto

STATUTO dell ASSOCIAZIONE CULTURALE. L Albero Segreto STATUTO dell ASSOCIAZIONE CULTURALE L Albero Segreto Allegato A all Atto Costitutivo Articolo 1 È costituita l Associazione Culturale L ALBERO SEGRETO. L Associazione è apolitica, apartitica e aconfessionale,

Dettagli

STATUTO. Art 2.2 L'associazione non ha fini lucrativi; è apolitica e aconfessionale.

STATUTO. Art 2.2 L'associazione non ha fini lucrativi; è apolitica e aconfessionale. STATUTO Art. 1 NOME E SEDE In data 15 maggio 2007 è costituita a Bellinzona l'associazione denominata "CAMPERISTI SVIZZERA ITALIANA" (in seguito CSI), ai sensi dell'articolo 60 e segg. del Codice civile

Dettagli

CENTRO DI CULTURA Card. ELIA DALLA COSTA STATUTO DELL ASSOCIAZIONE. Articolo 1. Articolo 2

CENTRO DI CULTURA Card. ELIA DALLA COSTA STATUTO DELL ASSOCIAZIONE. Articolo 1. Articolo 2 CENTRO DI CULTURA Card. ELIA DALLA COSTA STATUTO DELL ASSOCIAZIONE Articolo 1 Costituzione, denominazione e sede. E costituita in Schio con sede in Via Cavour n. 3 l Associazione denominata CENTRO DI CULTURA

Dettagli

ASSOCIAZIONE CULTURALE RICREATIVA SALA DELLA COMUNITA DI VO DI BRENDOLA STATUTO TITOLO I COSTITUZIONE, SCOPI, MEZZI FINANZIARI

ASSOCIAZIONE CULTURALE RICREATIVA SALA DELLA COMUNITA DI VO DI BRENDOLA STATUTO TITOLO I COSTITUZIONE, SCOPI, MEZZI FINANZIARI ASSOCIAZIONE CULTURALE RICREATIVA SALA DELLA COMUNITA DI VO DI BRENDOLA STATUTO TITOLO I COSTITUZIONE, SCOPI, MEZZI FINANZIARI Art.1: Art.2: In data 25 gennaio 1984, con atto del Notaio dott. Francesco

Dettagli

STATUTO APPROVATO ALL ASSEMBLEA: Roma, 11 Novembre 2005

STATUTO APPROVATO ALL ASSEMBLEA: Roma, 11 Novembre 2005 ASSOCIAZIONE ITALIANA PER IL PARTITO POPOLARE EUROPEO A.I.P.P.E. STATUTO APPROVATO ALL ASSEMBLEA: Roma, 11 Novembre 2005 Sede Nazionale Viale Bardanzellu, 95 00155 Roma Tel. 06/4071388 fax 06/4065941 E-mail:

Dettagli

Associazione Italiana dei Comuni dei Parchi. Statuto

Associazione Italiana dei Comuni dei Parchi. Statuto Associazione Italiana dei Comuni dei Parchi Statuto Art. 1 DENOMINAZIONE, NATURA GIURIDICA E SEDE Art. 2 SOCI ORDINARI Art. 3 SOCI SOSTENITORI Art. 4 SCOPI Art. 5 ORGANI Art. 6 ASSEMBLEA Art. 7 CONVOCAZIONE

Dettagli

STATUTO dell Associazione culturale MI ORIENTO

STATUTO dell Associazione culturale MI ORIENTO STATUTO dell Associazione culturale MI ORIENTO TITOLO PRIMO: SEDE, FINI E RISORSE ECONOMICHE Articolo 1 Costituzione E costituita l Associazione culturale senza scopo di lucro sotto la denominazione sociale

Dettagli

REGOLAMENTO DEL GRUPPO SPORTIVO 100 KM DEL PASSATORE

REGOLAMENTO DEL GRUPPO SPORTIVO 100 KM DEL PASSATORE Il Consiglio Direttivo dell Associazione 100 Km del Passatore, nel rispetto di quanto previsto dall Articolo 18 dello Statuto Societario, intende definire, organizzare e regolamentare l attività di coloro

Dettagli

STATUTO. Associazione di promozione sociale Il Gufo Bubo. ART. 1 (Denominazione e sede)

STATUTO. Associazione di promozione sociale Il Gufo Bubo. ART. 1 (Denominazione e sede) STATUTO Associazione di promozione sociale Il Gufo Bubo ART. 1 (Denominazione e sede) 1. E costituita, nel rispetto del Codice Civile e della normativa in materia, l associazione di promozione sociale

Dettagli

Statuto dell Istituto per la storia dell Umbria contemporanea

Statuto dell Istituto per la storia dell Umbria contemporanea Statuto dell Istituto per la storia dell Umbria contemporanea Approvato con deliberazione del Consiglio regionale n 290 del 17 marzo 2003. Pubblicato nel BUR del 16 aprile 2003 Art 1 (Natura e sede) 1.

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE CULTURALE Il numero magico

STATUTO ASSOCIAZIONE CULTURALE Il numero magico Allegato A STATUTO ASSOCIAZIONE CULTURALE Il numero magico Art. 1 E' costituita una Associazione denominata Il numero magico. L Associazione ha sede in Bracciano (RM), Via della cacciarella n. 1. Art.

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MORFOLOGI VETERINARI TITOLO I DENOMINAZIONE, SCOPO, SEDE, DURATA. Articolo 1

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MORFOLOGI VETERINARI TITOLO I DENOMINAZIONE, SCOPO, SEDE, DURATA. Articolo 1 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MORFOLOGI VETERINARI TITOLO I DENOMINAZIONE, SCOPO, SEDE, DURATA Articolo 1 - E costituita l ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI MORFOLOGI VETERINARI, siglabile in A.M.V. -

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE BANCA DEL TEMPO LA DANZA DELLE ORE

STATUTO ASSOCIAZIONE BANCA DEL TEMPO LA DANZA DELLE ORE STATUTO ASSOCIAZIONE BANCA DEL TEMPO LA DANZA DELLE ORE art. 1 Costituzione e Sede E costituita l Associazione denominata Banca del tempo La danza delle ore con sede a Cremona Via Divisione Acqui, 3. con

Dettagli

STATUTO E ATTO COSTITUTIVO. ART. 1 Denominazione

STATUTO E ATTO COSTITUTIVO. ART. 1 Denominazione STATUTO E ATTO COSTITUTIVO ART. 1 Denominazione L'Associazione ManagerNoProfit, costituita a norma dell articolo 18 della Costituzione Italiana è apartitica, aconfessionale e non ha finalità di lucro diretto

Dettagli

STATUTO DEL COMITATO DI QUARTIERE MILANO SANTA GIULIA

STATUTO DEL COMITATO DI QUARTIERE MILANO SANTA GIULIA STATUTO DEL COMITATO DI QUARTIERE MILANO SANTA GIULIA (con modifiche deliberate nell assemblea straordinaria del 4 ottobre 2010) Art. 1 Costituzione e scopo 1.1 È costituito il Comitato del Quartiere Milano

Dettagli

REGOLAMENTO FORUM GIOVANILE

REGOLAMENTO FORUM GIOVANILE REGOLAMENTO FORUM GIOVANILE COMUNE DI MINERVINO MURGE (Aggiornato nel mese di marzo 2012) CAPO I - FINALITA E SCOPI Art. 1 Istituzione E istituito dal Comune di MINERVINO MURGE (BA), con Deliberazione

Dettagli

STATUTO. della spettabile. Associazione Aurofonie

STATUTO. della spettabile. Associazione Aurofonie STATUTO della spettabile Associazione Aurofonie 1 ARTICOLO 1 DENOMINAZIONE E SEDE Con la denominazione Associazione Aurofonie si costituisce nel Cantone Ticino un associazione ai sensi degli articoli 60

Dettagli

Associazione MusicAle

Associazione MusicAle Associazione MusicAle Statuto Premessa Premesso che nel 2005 a seguito della scomparsa di Alessandro Lupoli, gli amici, l Associazione Alessandro Lupoli e l Associazione Cascinemà decisero di istituire

Dettagli

L'Associazione "D.I.D. - Associazione donne italiane diplomatiche e dirigenti è un associazione senza fini di lucro, indipendente ed autonoma.

L'Associazione D.I.D. - Associazione donne italiane diplomatiche e dirigenti è un associazione senza fini di lucro, indipendente ed autonoma. STATUTO DID (Associazione donne italiane diplomatiche) Art.1 È costituita tra le donne italiane diplomatiche e dirigenti del Ministero Affari Esteri l'associazione "D.I.D. - Associazione donne italiane

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE. della COM&TEC ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LA COMUNICAZIONE TECNICA

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE. della COM&TEC ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LA COMUNICAZIONE TECNICA ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE della COM&TEC ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LA COMUNICAZIONE TECNICA Pescara, il 5.12.2003 ARTICOLO 1: COSTITUZIONE Il data 5 dicembre 2003 tra i sottoscritti si costituisce

Dettagli

STATUTO DELLA CONSULTA GIOVANILE DEL COMUNE DI BRA

STATUTO DELLA CONSULTA GIOVANILE DEL COMUNE DI BRA STATUTO DELLA CONSULTA GIOVANILE DEL COMUNE DI BRA CAPO I NORME ISTITUTIVE E ATTRIBUZIONI Art. 1 Istituzione E istituita dal Comune di BRA, con Deliberazione del Consiglio Comunale n 63 in data 28-09-

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE «ACCADEMIA MUSICÆSENA»

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE «ACCADEMIA MUSICÆSENA» STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE «ACCADEMIA MUSICÆSENA» Art. 1: Costituzione - E costituita l associazione di promozione sociale denominata «Accademia Musicæsena», con sede legale a Cesena in Via Ex

Dettagli

Statuto del Fondo di Assistenza Sanitaria Aperto per dipendenti, soci, membri e iscritti di Aziende, Associazioni ed Enti

Statuto del Fondo di Assistenza Sanitaria Aperto per dipendenti, soci, membri e iscritti di Aziende, Associazioni ed Enti Statuto del Fondo di Assistenza Sanitaria Aperto per dipendenti, soci, membri e iscritti di Aziende, Associazioni ed Enti Articolo 1 Costituzione, Denominazione, Sede e Durata In attuazione della delibera

Dettagli

ASSOCIAZIONE CITTÀ NORMANNE S T A T U T O

ASSOCIAZIONE CITTÀ NORMANNE S T A T U T O ASSOCIAZIONE CITTÀ NORMANNE S T A T U T O 1. È costituita una associazione pubblico-privata denominata Associazione Città Normanne, con durata illimitata. 2. L Associazione, nel suo primo anno di vita,

Dettagli

STATUTO COMITATO GENITORI SCUOLA PRIMARIA CARCHIDIO E SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STROCCHI FAENZA ART. 1 COSTITUZIONE

STATUTO COMITATO GENITORI SCUOLA PRIMARIA CARCHIDIO E SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STROCCHI FAENZA ART. 1 COSTITUZIONE STATUTO COMITATO GENITORI SCUOLA PRIMARIA CARCHIDIO E SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STROCCHI FAENZA ART. 1 COSTITUZIONE 1. Con riferimento al Testo unico delle disposizioni legislative in materia di

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE STUDENTESCA UNIVERSITARIA I am Fortunato

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE STUDENTESCA UNIVERSITARIA I am Fortunato STATUTO DELL ASSOCIAZIONE STUDENTESCA UNIVERSITARIA I am Fortunato Articolo 1. Denominazione e sede E costituita a Benevento,presso l Università telematica Giustino Fortunato in data 3/12/2015 l associazione

Dettagli

A.G.AMM. A.G.AMM. ** ** ** **

A.G.AMM. A.G.AMM. ** ** ** ** ASSOCIAZIONE DEI GIOVANI AMMINISTRATIVISTI STATUTO Art. 1 - E' costituita un'associazione libera e non lucrativa denominata "Associazione dei giovani amministrativisti", regolata dalle seguenti norme.

Dettagli

FORUM DELLE ASSOCIAZIONI FAMILIARI DE LAZIO REGOLAMENTO

FORUM DELLE ASSOCIAZIONI FAMILIARI DE LAZIO REGOLAMENTO FORUM DELLE ASSOCIAZIONI FAMILIARI DE LAZIO REGOLAMENTO Art. 1 Sede legale e sede operativa 1.1 La sede legale e operativa è in Roma, via in Miranda n. 1. 1.2 Per motivate esigenze l Assemblea dei Soci,

Dettagli

Circolo Culturale Sardo SU NURAGHE. Statuto del circolo

Circolo Culturale Sardo SU NURAGHE. Statuto del circolo Circolo Culturale Sardo SU NURAGHE Statuto del circolo Art. 1 Costituzione E costituita l Associazione Culturale Sarda denominata Circolo ALESSANDRO PIBIRI che sostituisce il Circolo TERRA NOSTRA costituito

Dettagli

FAC SIMILE STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE

FAC SIMILE STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE FAC SIMILE STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE ART. 1 (Denominazione e sede) E costituita, nel rispetto del Codice Civile e della normativa in materia, l associazione di promozione sociale

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DEL VOLONTARIATO

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DEL VOLONTARIATO Allegato alla deliberazione C.C. n. 24 del 2/4/2012 Il Presidente Il Segretario F.to Frigerio Ft.to Urbano Unità Organizzativa Servizi Sociali REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DEL VOLONTARIATO 1 INDICE Articolo

Dettagli

STATUTO ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE STATUTO ART. 1 COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE E SEDE

STATUTO ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE STATUTO ART. 1 COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE E SEDE STATUTO ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE STATUTO ART. 1 COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE E SEDE E costituita l Associazione denominata: Associazione Famiglie Istituto Canossiane (in seguito più brevemente indicata

Dettagli

ASSOCIAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE LOGISTICA OPERATIVA

ASSOCIAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE LOGISTICA OPERATIVA ASSOCIAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE LOGISTICA OPERATIVA Art. 1 Costituzione, denominazione e sede E costituita in Fossano l associazione denominata Associazione di Protezione Civile Logistica Operativa senza

Dettagli

STATUTO TITOLO 1 DENOMINAZIONE - SEDE -SCOPO

STATUTO TITOLO 1 DENOMINAZIONE - SEDE -SCOPO Allegato A del N.31164/9663 Rep. STATUTO TITOLO 1 DENOMINAZIONE - SEDE -SCOPO Articolo 1 E' costituita una associazione di volontariato, apartitica e non confessionale, denominata "VIVI DOWN Associazione

Dettagli

Statuto. STATUTO (Assemblea del 22/11/2005)

Statuto. STATUTO (Assemblea del 22/11/2005) Statuto STATUTO (Assemblea del 22/11/2005) Art. 1 - Costituzione e denominazione E costituita un Associazione denominata Cassa Mutualistica Interaziendale di seguito denominata più brevemente Cassa. L

Dettagli

AICA Associazione Italiana per l'informatica ed il Calcolo Automatico - REGOLAMENTO SEZIONI TERRITORIALI

AICA Associazione Italiana per l'informatica ed il Calcolo Automatico - REGOLAMENTO SEZIONI TERRITORIALI AICA Associazione Italiana per l'informatica ed il Calcolo Automatico - REGOLAMENTO SEZIONI TERRITORIALI Regolamento Sezioni AICA 1/5 INDICE 1. Finalità delle Sezioni Territoriali...3 2. Costituzione di

Dettagli

HR CLUB CONFINDUSTRIA CUNEO - AIDP STATUTO. Art. I Denominazione - Scopi dell'associazione

HR CLUB CONFINDUSTRIA CUNEO - AIDP STATUTO. Art. I Denominazione - Scopi dell'associazione HR CLUB CONFINDUSTRIA CUNEO - AIDP STATUTO Art. I Denominazione - Scopi dell'associazione 1) Costituzione, denominazione e sede E' costituita in Cuneo una libera Associazione privata apolitica denominata

Dettagli

DURATA Articolo 3. SCOPO Articolo 4 L associazione persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale, non ha fini di lucro, ed ha per oggetto:

DURATA Articolo 3. SCOPO Articolo 4 L associazione persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale, non ha fini di lucro, ed ha per oggetto: DENOMINAZIONE Articolo 1 È costituita l associazione denominata A.I.C. Associazione Italiana Criceti Organizzazione non lucrativa di utilità sociale ONLUS L associazione userà, nella denominazione ed in

Dettagli

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO COMPRENSIVO CESARE CANTU' Via dei Braschi MILANO C.F. STATUTO

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO COMPRENSIVO CESARE CANTU' Via dei Braschi MILANO C.F. STATUTO ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO COMPRENSIVO CESARE CANTU' Via dei Braschi 12 20161 MILANO C.F. STATUTO art. 1 - Costituzione E costituita con sede in Milano, Via dei Braschi 12, l Associazione Associazione

Dettagli

BOZZA DI STATUTO DI UN CIRCOLO

BOZZA DI STATUTO DI UN CIRCOLO BOZZA DI STATUTO DI UN CIRCOLO COSTITUZIONE Art. 1: è costituito in... il circolo di cultura cinematografica denominato.... aderente all Associazione Nazionale Circoli Cinematografici Italiani ANCCI. Il

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE FIORI DI CACTUS

STATUTO ASSOCIAZIONE FIORI DI CACTUS 1 STATUTO ASSOCIAZIONE FIORI DI CACTUS ART.1 (Denominazione e sede) L organizzazione di volontariato, denominata: Fiori di Cactus, assume la forma giuridica di associazione apartitica e aconfessionale.

Dettagli

COMUNE DI VIESTE Provincia di Foggia STATUTO DELLA CONSULTA GIOVANILE

COMUNE DI VIESTE Provincia di Foggia STATUTO DELLA CONSULTA GIOVANILE COMUNE DI VIESTE Provincia di Foggia STATUTO DELLA CONSULTA GIOVANILE INDICE CAPO I - NORME ISTITUTIVE E ATTRIBUZIONI ART. 1 - ISTITUZIONE ART. 2 - ATTRIBUZIONI CAPO II - ORGANI DELLA CONSULTA GIOVANILE

Dettagli

CONSORZIO TORREFATTORI DELLE TRE VENEZIE

CONSORZIO TORREFATTORI DELLE TRE VENEZIE CONSORZIO TORREFATTORI DELLE TRE VENEZIE S T A T U T O S O C I A L E MESTRE 17 APRILE 1989 1 CONSORZIO TORREFATTORI DELLE TRE VENEZIE STATUTO SOCIALE Art. 1 DENOMINAZIONE E DURATA Per iniziativa del Gruppo

Dettagli

CITTA DI GROSSETO REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE PER LE PARITA E LE PARI OPPORTUNITA TRA UOMO E DONNA

CITTA DI GROSSETO REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE PER LE PARITA E LE PARI OPPORTUNITA TRA UOMO E DONNA CITTA DI GROSSETO REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE PER LE PARITA E LE PARI OPPORTUNITA TRA UOMO E DONNA approvato con deliberazione C.C. n. 96 del 15/11/2006 e modificato con deliberazione C.C. n.

Dettagli

SCHEMA STATUTO PER LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO

SCHEMA STATUTO PER LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATOB alla Dgr n. 3117 del 21 ottobre 2008 pag. 1/7 SCHEMA STATUTO PER LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO ALLEGATOB alla Dgr n. 3117 del 21 ottobre 2008 pag. 2/7 ART.

Dettagli

POLISPORTIVA COMUNALE ALZANO LOMBARDO Provincia di Bergamo STATUTO

POLISPORTIVA COMUNALE ALZANO LOMBARDO Provincia di Bergamo STATUTO STATUTO ART. 1 DENOMINAZIONE E COSTITUZIONE E costituita con sede in Alzano Lombardo un associazione denominata: POLISPORTIVA COMUNALE CITTA DI ALZANO LOMBARDO. ART. 2 DOMICILIO E COLORI SOCIALI La Polisportiva

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI CALCIO

ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI CALCIO ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI CALCIO Gruppo Provinciale STATUTO PROVINCIALE Art. 1 Organizzazione e scopi Sul territorio dello Stato Italiano, l'associazione Italiana Allenatori Calcio si organizza

Dettagli

Previmmobili. STATUTO (atto costitutivo)

Previmmobili. STATUTO (atto costitutivo) Previmmobili STATUTO (atto costitutivo) Società Immobiliare a responsabilità limitata codice fiscale e partita I.V.A. 04251290963 Sede Sociale: piazza F. Meda, 4 20121 Milano 1 STATUTO Articolo 1 - Denominazione

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE APS MAYA SALUTE E BENESSERE ONLUS SEDE, COSTITUZIONE, DURATA, OGGETTO SOCIALE

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE APS MAYA SALUTE E BENESSERE ONLUS SEDE, COSTITUZIONE, DURATA, OGGETTO SOCIALE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE APS MAYA SALUTE E BENESSERE ONLUS SEDE, COSTITUZIONE, DURATA, OGGETTO SOCIALE ART. 1) Ai sensi della legge n.383 del 7 dicembre 2000 e delle norme del codice civile in tema di

Dettagli

REGOLAMENTO sulla GOVERNANCE

REGOLAMENTO sulla GOVERNANCE REGOLAMENTO sulla GOVERNANCE REGOLAMENTO sulla GOVERNANCE Art. 1 Gli organi sociali della Cooperativa sono quelli previsti dalla legge e dallo Statuto. Tali organi sono: a) l Assemblea dei Soci b) il Consiglio

Dettagli

REGOLAMENTO SULL ISTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE CONSILIARE DI CONTROLLO E GARANZIA

REGOLAMENTO SULL ISTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE CONSILIARE DI CONTROLLO E GARANZIA COMUNE DI ASCIANO - PROVINCIA DI SIENA REGOLAMENTO SULL ISTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE CONSILIARE DI CONTROLLO E GARANZIA (Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 17 del

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI SALERNO. Commissione Raggruppamento Donne Ingegneri

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI SALERNO. Commissione Raggruppamento Donne Ingegneri ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI SALERNO Commissione Raggruppamento Donne Ingegneri REGOLAMENTO COMMISSIONE RAGGRUPPAMENTO DONNE INGEGNERI TITOLO PRIMO COSTITUZIONE E SCOPI Art. 1 Costituzione

Dettagli

ARTICOLO 1. (Scopi, finalità e sede dell Associazione)

ARTICOLO 1. (Scopi, finalità e sede dell Associazione) C.A.R.D. Veneto Confederazione Associazioni Regionali di Distretto REGIONE VENETO ----------------------------------- ASSOCIAZIONE OPERATORI DEI DISTRETTI SANITARI e SOCIO-SANITARI DEL VENETO 1 ARTICOLO

Dettagli

S T A T U T O. Articolo 1: DENOMINAZIONE, SEDE e DURATA

S T A T U T O. Articolo 1: DENOMINAZIONE, SEDE e DURATA S T A T U T O Articolo 1: DENOMINAZIONE, SEDE e DURATA E costituita un associazione culturale denominata MAT CLUB. L associazione ha sede a Clusone presso il Museo Arte e Tempo in Via Clara Maffei 3. La

Dettagli

TITOLO 1 Denominazione, Sede, Scopo. Art. 1) E costituita l Associazione Diocesana Milanese PROmozione RAdiotelevisiva (in forma abbreviata PRO.RA.

TITOLO 1 Denominazione, Sede, Scopo. Art. 1) E costituita l Associazione Diocesana Milanese PROmozione RAdiotelevisiva (in forma abbreviata PRO.RA. STATUTO della Associazione PROmozione RAdiotelevisiva - Associazione Diocesana Milanese (in forma abbreviata PRO.RA.) SEDE: Via Guglielmo Silva, 36 20145 MILANO TITOLO 1 Denominazione, Sede, Scopo Art.

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE UNIVERSITA PER LA PACE. TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 (Costituzione) Art. 2 (Sede e strutture organizzative)

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE UNIVERSITA PER LA PACE. TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 (Costituzione) Art. 2 (Sede e strutture organizzative) STATUTO DELL ASSOCIAZIONE UNIVERSITA PER LA PACE TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 (Costituzione) 1. In attuazione dell articolo 15 della legge regionale Marche 18 giugno 2002 n. 9 (Attività regionali

Dettagli

Ai sensi dell art.14 e seguenti del Codice Civile è costituita l Associazione di promozione

Ai sensi dell art.14 e seguenti del Codice Civile è costituita l Associazione di promozione STATUTO Art. 1 - COSTITUZIONE e SEDE Ai sensi dell art.14 e seguenti del Codice Civile è costituita l Associazione di promozione sociale denominata ASSOCIAZIONE GENITORI SCUOLA PRIMARIA PIOVEGA avente

Dettagli

Amici del Cammino di Santiago

Amici del Cammino di Santiago Associazione Anaune Amici del Cammino di Santiago Fondata nel 2007 Piazza San Giovanni, 9-38013 FONDO (TRENTO) TITOLO I Della costituzione, della sede, degli scopi Art. 1 - E' costituita 1'Associazione

Dettagli

ALLEGATO A STATUTO DI ASSOCIAZIONE NON LUCRATIVA DI UTILITA SOCIALE (ONLUS) (ART. 36 E SEG. CODICE CIVILE)

ALLEGATO A STATUTO DI ASSOCIAZIONE NON LUCRATIVA DI UTILITA SOCIALE (ONLUS) (ART. 36 E SEG. CODICE CIVILE) ALLEGATO A STATUTO DI ASSOCIAZIONE NON LUCRATIVA DI UTILITA SOCIALE (ONLUS) (ART. 36 E SEG. CODICE CIVILE) ART. 1 FINALITA - E costituita con durata illimitata una Associazione non lucrativa di utilità

Dettagli

REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DEL VOLONTARIATO

REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DEL VOLONTARIATO PROVINCIA DI LIVORNO REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DEL VOLONTARIATO Approvato con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 224/21.12.2006 In vigore dal 1 febbraio 2007 SOMMARIO Articolo 1 - Compiti

Dettagli

È costituita senza limiti di durata con sede in Roma la Società Italiana dei Trapianti d Organo (SITO).

È costituita senza limiti di durata con sede in Roma la Società Italiana dei Trapianti d Organo (SITO). Statuto della SOCIETÀ ITALIANA DEI TRAPIANTI D ORGANO (Fondata a Roma il 12 luglio 1966) Art.1 Definizione È costituita senza limiti di durata con sede in Roma la Società Italiana dei Trapianti d Organo

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE CULTURALE RUFINO TURRANIO (ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE)

STATUTO ASSOCIAZIONE CULTURALE RUFINO TURRANIO (ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE) STATUTO ASSOCIAZIONE CULTURALE RUFINO TURRANIO (ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE) Iscriz. Reg. Reg. APS n PS/VE0212 ART. 1 (Denominazione e sede)... 2 ART. 2 - (Finalità)... 2 ART. 3 - (Soci)... 2 ART.

Dettagli

Statuto. Dell Associazione Culturale Trastevere Attiva. Art. 1. E costituita l associazione denominata Associazione Culturale Trastevere Attiva

Statuto. Dell Associazione Culturale Trastevere Attiva. Art. 1. E costituita l associazione denominata Associazione Culturale Trastevere Attiva Statuto Dell Associazione Culturale Trastevere Attiva Art. 1 E costituita l associazione denominata Associazione Culturale Trastevere Attiva con sede in Roma, Via San Francesco a Ripa 4/A; essa potrà modificare

Dettagli

ASSOCIAZIONE DOTTOR CLOWN RIMINI

ASSOCIAZIONE DOTTOR CLOWN RIMINI ASSOCIAZIONEDOTTORCLOWNRIMINI **** STATUTO **** Articolo1 Costituzione 1.1E costituitanellaprovinciadiriminil AssociazionediVolontariatodenominata DottorClownRimini, consedelegaleedoperativanelcomunediriccione.

Dettagli

2. La durata del Fondo è prevista fino al 2050, salvo proroga deliberata dall Assemblea dei delegati.

2. La durata del Fondo è prevista fino al 2050, salvo proroga deliberata dall Assemblea dei delegati. Allegato D all atto N 18610 di racc. STATUTO SOCIALE Articolo 1 Costituzione Denominazione Durata Sede 1. E costituito come associazione non riconosciuta ai sensi dell articolo 36 del codice civile il

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE GRUPPO MEDIOEVALE IN ILLO TEMPORE. Art.1

STATUTO ASSOCIAZIONE GRUPPO MEDIOEVALE IN ILLO TEMPORE. Art.1 STATUTO ASSOCIAZIONE GRUPPO MEDIOEVALE IN ILLO TEMPORE Art.1 E costituita una associazione non riconosciuta denominata 'Gruppo Medioevale In Illo Tempore con durata illimitata nel tempo e senza scopo di

Dettagli

Città di Seregno. Regolamento delle Consulte

Città di Seregno. Regolamento delle Consulte Città di Seregno Regolamento delle Consulte Art. 1 - Istituzione delle Consulte Comunali 1. Il Comune di Seregno valorizza le libere forme associative per la partecipazione dei cittadini all attività amministrativa,

Dettagli

ART. 1 - DENOMINAZIONE

ART. 1 - DENOMINAZIONE STATUTO ART. 1 - DENOMINAZIONE E' costituita l'associazione di diritto privato DIAMO IL LA ART. 2 - SEDE L'Associazione ha sede in Milano. Il trasferimento della sede nell ambito del Comune di Milano è

Dettagli

CENTRO DI RICERCA INTERDIPARTIMENTALE PER GLI STUDI POLITICO-COSTITUZIONALI E DI LEGISLAZIONE COMPARATA GIORGIO RECCHIA.

CENTRO DI RICERCA INTERDIPARTIMENTALE PER GLI STUDI POLITICO-COSTITUZIONALI E DI LEGISLAZIONE COMPARATA GIORGIO RECCHIA. CENTRO DI RICERCA INTERDIPARTIMENTALE PER GLI STUDI POLITICO-COSTITUZIONALI E DI LEGISLAZIONE COMPARATA GIORGIO RECCHIA Regolamento Art. 1 (Denominazione, costituzione e sede) E costituito il e di Legislazione

Dettagli

REGOLAMENTO CONSULTA DELLE PERSONE CON DISABILITA'

REGOLAMENTO CONSULTA DELLE PERSONE CON DISABILITA' Citta'di Casoria REGOLAMENTO CONSULTA DELLE PERSONE CON DISABILITA' approvato dal Consiglio Comunale con atto n 9 del 23.03.2017-1 Articolo 1 ISTITUZIONE E SEDE Al fine di favorire la piena integrazione

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE NON LUCRATIVA DI UTILITA SOCIALE

STATUTO ASSOCIAZIONE NON LUCRATIVA DI UTILITA SOCIALE LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI SEZIONE PROVINCIALE DI LECCO - ONLUS STATUTO ASSOCIAZIONE NON LUCRATIVA DI UTILITA SOCIALE (ONLUS) Approvato dall Assemblea dei Soci il 5 novembre 2014 1 STATUTO

Dettagli

ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE. Centro Studi Ugo Cerletti STATUTO ASSOCIATIVO. Pagina 1 di 5

ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE. Centro Studi Ugo Cerletti STATUTO ASSOCIATIVO. Pagina 1 di 5 ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE Centro Studi Ugo Cerletti STATUTO ASSOCIATIVO Pagina 1 di 5 Art. 1 (Denominazione e sede) È costituita, nel rispetto del Codice Civile, della Legge 383/2000 e della normativa

Dettagli

STATUTO Associazione Protezione Civile Volontari Minerva

STATUTO Associazione Protezione Civile Volontari Minerva articolo 1 Costituzione, denominazione, sede e durata 1. È costituita una associazione di volontariato denominata Associazione Protezione Civile Volontari Minerva, con sede sociale a Minerbio (BO) in via

Dettagli

Costituzione di comitato tecnico

Costituzione di comitato tecnico Costituzione di comitato tecnico Si sono riuniti in Correggio, al civico numero 15 di Corso Mazzini negli uffici dello Studio Legale Orlandi, i signori: Severi Arch. Mauro Orlandi Avv. Giovanni Prandi

Dettagli

Bozza di Statuto Tipo per le Pro-loco (in riferimento al D. LGS. 460/97 e alla Legge 383/2000)

Bozza di Statuto Tipo per le Pro-loco (in riferimento al D. LGS. 460/97 e alla Legge 383/2000) Associazione Pro-loco della Valle d Aosta Consorzio Enti Locali della Valle d Aosta Bozza di Statuto Tipo per le Pro-loco (in riferimento al D. LGS. 460/97 e alla Legge 383/2000) Gruppo di lavoro Associazione

Dettagli

FEDERAZIONE DELLE BANCHE, DELLE ASSICURAZIONI E DELLA FINANZA. Statuto

FEDERAZIONE DELLE BANCHE, DELLE ASSICURAZIONI E DELLA FINANZA. Statuto FEDERAZIONE DELLE BANCHE, DELLE ASSICURAZIONI E DELLA FINANZA Statuto Articolo 1 (Natura, soci e sede) E costituita una Federazione tra l Associazione bancaria italiana (ABI), l Associazione nazionale

Dettagli

REGOLAMENTO DEL TAVOLO DELLE ASSOCIAZIONI

REGOLAMENTO DEL TAVOLO DELLE ASSOCIAZIONI REGOLAMENTO DEL TAVOLO DELLE ASSOCIAZIONI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 54 del 29.10.2012 TAVOLO DELLE ASSOCIAZIONI DEL COMUNE DI ZIBIDO SAN GIACOMO art. 1 PRINCIPI ISPIRATORI 1.

Dettagli

Circolo Culturale GIOVANNI RUFFINI - Lovere BG - STATUTO I COSTITUZIONE E SEDE

Circolo Culturale GIOVANNI RUFFINI - Lovere BG - STATUTO I COSTITUZIONE E SEDE Circolo Culturale GIOVANNI RUFFINI - Lovere BG - STATUTO I COSTITUZIONE E SEDE Art. 1 COSTITUZIONE Il giorno 16 Dicembre 2004 si è costituita l Associazione di promozione sociale senza scopo di lucro ed

Dettagli

REGOLAMENTO DEL COLLEGIO NAZIONALE DEI MAESTRI DI SCI

REGOLAMENTO DEL COLLEGIO NAZIONALE DEI MAESTRI DI SCI REGOLAMENTO DEL COLLEGIO NAZIONALE DEI MAESTRI DI SCI Approvato dal Consiglio Direttivo del 10 maggio 2011 Art. 1 Disposizioni generali 1. Il Collegio Nazionale dei Maestri di Sci è istituito a norma dell

Dettagli

STATUTO DEL COMITATO GENITORI LICEO SCIENTIFICO AUGUSTO RIGHI DI BOLOGNA. Art.1 Costituzione

STATUTO DEL COMITATO GENITORI LICEO SCIENTIFICO AUGUSTO RIGHI DI BOLOGNA. Art.1 Costituzione STATUTO DEL COMITATO GENITORI LICEO SCIENTIFICO AUGUSTO RIGHI DI BOLOGNA Art.1 Costituzione E costituita, ai sensi degli artt. 36 e s. c.c. e dell art. 15 del d.lgs. 16 aprile 1994, n. 297, l associazione

Dettagli

STATUTO DI ASSOCIAZIONE NON RICONOSCIUTA

STATUTO DI ASSOCIAZIONE NON RICONOSCIUTA STATUTO DI ASSOCIAZIONE NON RICONOSCIUTA Art.1 Denominazione e sede E costituita ai sensi degli artt. 36 e seguenti del codice civile, l Associazione ASSOIRIDE di seguito denominata Associazione, con sede

Dettagli

LO STATUTO. Allegato A all Atto Costitutivo pagina 1. Articolo 1 - DENOMINAZIONE E SEDE. Articolo 2 - NATURA E SCOPI

LO STATUTO. Allegato A all Atto Costitutivo pagina 1. Articolo 1 - DENOMINAZIONE E SEDE. Articolo 2 - NATURA E SCOPI LO STATUTO Allegato A all Atto Costitutivo pagina 1 Articolo 1 - DENOMINAZIONE E SEDE Il Comitato è denominato: Comitato Adesso! Per Matteo Renzi... o, in forma abbreviata: Comitato Adesso!... (e, ai fini

Dettagli