Venite a conoscere i media multi-tasker d Europa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Venite a conoscere i media multi-tasker d Europa"

Transcript

1 Venite a conoscere i media multi-tasker d Europa L aumento dell utilizzo simultaneo di TV e Internet in tutta Europa

2 Media Meshing: venite a conoscere i media multi-tasker d Europa L aumento dell utilizzo simultaneo di TV e Internet in tutta Europa Media Meshing, un nuovo studio condotto da Microsoft Advertising, ha indagato più a fondo che mai sulle abitudini di chi guarda la TV e contemporaneamente naviga online, un attività che ha portato a definire questo genere di persone media multi-tasker 1 Con interviste a adulti in sette Paesi europei 2, questa indagine si è avvalsa della ricerca Mediascope condotta da EIAA, che dal 2006 quantifica le tendenze in materia di media multi-tasking in Europa. Grazie a questo studio di Microsoft Advertising abbiamo appreso che navigare online e guardare contemporaneamente la TV è adesso un attività molto comune svolta, secondo Media Meshing, dal 70% degli europei 3. In effetti, sono in molti a operare quotidianamente in multi-tasking: Il 66% opera in multi-tasking una volta alla settimana Il 56% opera in multi-tasking diverse volte alla settimana Il 40% opera in multi-tasking quasi tutti i giorni o quasi tutte le sere Frequenza dell attività multi-tasking Tra tutti i mercati monitorati, la Danimarca e il Regno Unito emergono come quelli con la percentuale più elevata di multi-tasker, con il 77% degli navigatori che utilizzano contemporaneamente entrambi i media, almeno una volta alla settimana. Questi Paesi sono seguiti da vicino da Germania (73%), Belgio (71%) e Italia (69%). Francia (63%) e Spagna (56%) mostrano le percentuali più basse. pagina 2 1 Tutti i riferimenti ai media multi-tasker in questo rapporto si basano sulla seguente definizione del termine: tutti coloro che utilizzano/accedono a Internet mentre guardano anche la TV partecipanti in ciascun Paese: UK, FR, DE, ES, IT, DK, BE 3 Con una frequenza di almeno una volta ogni due settimane o maggiore

3 Punti chiave Le considerazioni riportate di seguito si riferiscono alla frequenza del media multi-tasking, con TV e Internet, di almeno una volta ogni due settimane: Il media multi-tasking è una tendenza dominante. Due navigatori europei su tre ora navigano online, mentre guardano la TV, almeno una volta alla settimana. Il 40% lo fa quasi tutti i giorni o quasi tutte le sere. Il media multi-tasking di TV e Internet presenta poche differenze tra uomini e donne. Non c è alcun sostanziale pregiudizio di genere nel media multi-tasking di TV e Internet, dato che la differenza tra uomini e donne si limita a tre punti percentuali. È più probabile che siano media multitasker di TV e Internet tutti i giorni i giovani nella fascia di età compresa tra i 16 e i 24 anni. Si dedicano a tale attività nove di loro su dieci, perciò i giovani tra i 16 e i 24 anni hanno il 20% di probabilità in più di essere media multi-tasker di TV e Internet. Il giorno della settimana è un significativo fattore di differenziazione per i media multi-tasker. Nel week-end, l attività di multi-tasking durante il giorno (dalle 10:00 alle 17:30) è il doppio di quella registrata durante la settimana lavorativa (il 47% rispetto al 23%). Lo zapping si trasforma in navigazione sul web. È un dato di fatto ormai accettato che se i telespettatori non restano sintonizzati sugli annunci, durante le interruzioni pubblicitarie in TV, allora è più probabile che facciano zapping e cambino canale. I dati del nostro studio confermano senz altro questo dato: il 39% degli intervistati sostiene di cambiare canale quando viene trasmessa la pubblicità in TV, mentre il 37% dichiara di navigare online. I ruoli complementari di TV e Internet advertising. I nostri media multi-tasker presentano interessanti similitudini nelle loro opinioni su TV e Internet advertising. Infatti, a loro avviso, entrambi i canali svolgono un ruolo simile nel suscitare ampia brand awareness, così come interesse, persuasione e desiderio di provare un prodotto. Internet stimola gli acquisti offline e online dei multi-tasker multimediali. Uno su tre dei nostri multi-tasker ha effettuato un acquisto offline in un negozio o punto vendita in seguito a un annuncio pubblicitario online, una percentuale inferiore rispetto a quella registrata con gli spot televisivi. Tuttavia, questa percentuale è molto simile a quella di coloro che hanno fatto shopping attraverso i più importanti canali per acquisti online, come i siti web dei dettaglianti offline o gli specialisti di vendita al dettaglio online come Amazon. La comunicazione è l attività più diffusa online quando si opera in multi-tasking. La comunicazione, come ad esempio l invio di o l utilizzo di Instant Messenger (IM), rappresenta tre delle quattro principali attività online svolte in media multi-tasking. Qui entrano in gioco le differenze di genere, infatti gli uomini navigano online alla ricerca di contenuti, mentre le donne sono più focalizzate sulla comunicazione nelle sue varie forme. pagina 3

4 Quando gli utenti operano in media multi-tasking? Non sorprende che il multi-tasking nei giorni feriali sia molto diverso dalla stessa attività svolta nel week-end. Vale anche la pena valutare più attentamente i momenti della giornata dedicati al multi-tasking, perché è lì che vediamo emergere delle differenze interessanti. Giorni feriali Durante la settimana, il multi-tasking è soprattutto un attività svolta nella fascia oraria serale. Se osserviamo le persone che operano in multi-tasking almeno una volta ogni due settimane, vediamo che: Il 71% lo fa nella fascia oraria serale, tra le 17:30 e le 21:00 Il 39% lo fa nella fascia oraria notturna, tra le 21:00 e le 06:00 Inoltre, malgrado di giorno le percentuali siano più basse, in questo gruppo quasi una persona su quattro opera in multi-tasking nella fascia oraria diurna (23%) La mattina, il momento della giornata più frenetico (tra le 06:00 e le 10:00), vede il tasso di incidenza precipitare ad appena il 10% Il multi-tasking è un area che prevediamo in crescita, man mano che terminali sempre connessi si diffondono nelle nostre case, tramite notebook/netbook che non vengono mai spenti o dispositivi portatili con capacità di connessione a Internet, come gli smartphone o le console di gioco e i dispositivi per navigare sul web. pagina 4

5 Le differenze di genere non sono significative, ma poiché a stare a casa (vicino alla TV) durante il giorno sono in maggioranza le donne, è più probabile che siano esse a operare in multi-tasking in questa parte della giornata: Mattina Giorno Sera Notte 7,2% 11,8% 39% di probabilità in più per gli uomini 21,7% 13% di probabilità in più per le donne 24,6% 43,7% 34,5% 27% di probabilità in più per gli uomini Uomini Donne 72,1% 69,6% 3,5% di probabilità in più per gli uomini (quindi non ci sono sostanziali differenze tra i due sessi) In termini di età e di sesso, notiamo che è più probabile che siano i seguenti gruppi a operare in multi-tasking: Giorno Sera Notte Week-end Come premesso, ci si aspetta che i modelli di media multi-tasking del week-end, di TV e Internet, siano molto diversi da quelli notati durante la settimana. E infatti, i risultati della nostra indagine confermano questo assunto in tutto e per tutto: l attività diurna di multi-tasking nei week-end risulta molto superiore a quella riscontrata durante la settimana. Il 47% dei nostri media multi-tasker abituali svolge tale attività durante il giorno, più del doppio rispetto alla percentuale registrata durante la settimana Meno significativa, ma pur degna di nota, è una percentuale inferiore dell 11% durante la fascia serale tra le 17:30 e le 21:00 L utilizzo notturno è più o meno lo stesso durante i giorni feriali e il week-end A livello di specificità di genere, notiamo che le probabilità che siano gli uomini a operare in multi-tasking durante il mattino sono più del doppio e, durante la notte, pari al 42% pagina 5

6 Che cosa fanno online gli utenti? In termini di canale e pianificazione dei messaggi pubblicitari, ci aiuta sapere esattamente che cosa fanno online gli utenti mentre guardano anche la televisione. L attività predominante è l (come del resto per tutta l attività online nell insieme): il 75% di tutti i media multi-tasker indica l come un attività svolta online. Infatti, tre su quattro attività principali hanno a che fare con la comunicazione (vedere il grafico riportato di seguito): i social media, e quindi il networking, e l instant messaging sono la terza e la quarta attività più popolare. La generica navigazione sul web è al secondo posto. 75% 64% Generica navigazione sul web 49% Accesso a profili/siti di social network, ad esempio Facebook, LinkedIn 39% Instant Messenger 37% Lettura di contenuti di interesse, ad esempio sport, spettacolo, finanza, musica, auto e così via. 34% Lettura di notizie/attualità, ad esempio un quotidiano online o altri siti di notizie come MSN news 34% Ricerca su un prodotto che si sta pensando di acquistare 20% Visione di altro contenuto TV/video, ad esempio. YouTube, MSN Video Domanda: Quale delle seguenti attività svolge su Internet, quando utilizza la rete mentre guarda la TV? Base: tutti coloro che operano in media multi-tasking (coloro che utilizzano Internet mentre guardano la televisione) almeno una volta ogni due settimane (n. = 735). pagina 6

7 Le attività online che richiedono livelli di coinvolgimento particolarmente alti sono ancora più comuni di quanto si pensi, il che indica quanta poca attenzione attiri la televisione in alcune occasioni di media multi-tasking. Al quinto e al sesto posto vediamo lettura di notizie e lettura di altri contenuti. A seguire, troviamo ricerca su un prodotto che si sta pensando di acquistare, con una persona su tre che identifica questa come l attività online che intraprende mentre guarda la televisione. Qui la TV ha una possibilità di influenza evidente, dato che l impatto audiovisivo della pubblicità televisiva è più vicino al punto di acquisto di quanto non lo sia mai stato prima che fosse possibile connettersi a Internet da casa, ventiquatt ore su ventiquattro. Esiste senz altro un rapporto complementare tra i due canali e sarà interessante vedere come influenzerà e, potenzialmente, consoliderà questo rapporto lo sviluppo del product placement durante i programmi televisivi. Emergono inoltre alcune interessanti differenze tra i due sessi, in particolare per il social networking (più probabile tra le donne) e per la lettura di altri contenuti, più probabile tra gli uomini. Tutti Uomini Donne Differenza (uomini rispetto a donne) 75% 71% 79% -11% Generica navigazione sul web 64% 67% 61% +10% Accesso a profili/siti di social network, ad esempio Facebook, LinkedIn 49% 41% 57% -28% Instant Messenger 39% 39% 39% - Lettura di contenuti di interesse, ad esempio: sport, spettacolo, finanza, musica, auto e così via 37% 47% 28% +68% Lettura di notizie/attualità, ad esempio un quotidiano online o altri siti di notizie come MSN news 34% 40% 28% +43% Ricerca su un prodotto che si sta pensando di acquistare 34% 22% 18% +22% Visione di altro contenuto TV/video, ad esempio YouTube, MSN Video 20% 37% 31% +19% Domanda: Quale delle seguenti attività svolge su Internet, quando utilizza la rete mentre guarda la TV? Base: tutti i media multi-tasker (coloro che utilizzano Internet mentre guardano la televisione) almeno una volta alla settimana o ogni due settimane (n. = 735). pagina 7

8 In che modo la pubblicità televisiva influenza il comportamento dell audience? Concentrandoci più attentamente sulla pubblicità e sulle implicazioni per i marketer, eravamo impazienti di analizzare il rapporto tra l utilizzo di Internet e gli spot televisivi, invece del più generico rapporto tra vedere la TV e utilizzare Internet in contemporanea. Per questo motivo abbiamo chiesto: Che cosa fa di solito, quando in TV vengono programmati spot o pubblicità durante o dopo un programma? I risultati: 39% Cambia canale 37% Parla con qualcun altro nella stanza 34% Usa Internet 18% Esce temporaneamente dalla stanza 16% Continua a guardare 9% Esce dalla stanza 7% Altro Base: tutti i partecipanti (n. = 1055) È interessante notare che lo zapping o la conversazione sono le distrazioni più comuni dalle interruzioni pubblicitarie in TV, seguiti da vicino dalla navigazione online. Altri studi in futuro dovranno approfondire questo aspetto, concentrarsi nello specifico su quali attività svolgono i telespettatori durante le interruzioni pubblicitarie e valutare se gli spot televisivi possono influenzare o stimolare queste attività. pagina 8

9 Gli spot televisivi stimolano la ricerca online? Abbiamo inoltre quantificato l influenza degli spot televisivi sulla ricerca online. Il 51% delle persone ha cercato online un annuncio (o il suo jingle) che aveva già visto in TV, rispetto al 49% che non lo aveva mai visto. Inoltre, mentre la ricerca online non presenta differenze di genere, non è decisamente neutrale a livello anagrafico, dato che due terzi (il 66%) dei giovani tra i 16 e i 24 anni ha svolto questo tipo di attività, ma le percentuali diminuiscono per fascia di età fino ad arrivare al 35% per le persone tra i 45 e i 55 anni. È significativo che il 40% degli intervistati affermi, inoltre, di aspettarsi di essere in grado di navigare di nuovo online per guardare uno spot televisivo, se lo desidera (con un modello analogo a quello sopra descritto, in termini di sesso e fasce di età). È stato esaminato anche l aspetto sociale/virale degli spot televisivi online. Quasi una persona su cinque ha già avuto occasione di inviare a qualcuno il link alla pagina Internet di uno spot televisivo, per o con un altro metodo di comunicazione sociale. Gli uomini hanno il 25% di probabilità in più di averlo già fatto e, ancora una volta, sono le fasce d età più giovani a mostrarsi più propense a condividere contenuti in modo virale. pagina 9

10 I ruoli di TV e Internet nella pubblicità Il ruolo della TV e dell Internet nella pubblicità. L indagine ha coinvolto un ampia tipologia di multi-tasker, con livelli diversi di conoscenza e impatto della persuasione in termini di brand. D: Fino a che punto concorda con le seguenti affermazioni? Ruolo simile per TV e Internet Aree più tradizionalmente considerate punti di forza degli spot televisivi Performance simili e relativamente efficaci per gli annunci pubblicitari online: fornire informazioni e aiutare a prendere le decisioni sono fattori che influenzano le fasi successive del purchase funnel Annunci pubblicitari online La informano su un brand/prodotto di 71% 75% cui non ha mai sentito parlare prima Le forniscono nuove informazioni 61% su un brand/prodotto di cui ha già 62% sentito parlare 50% Suscitano interesse in un brand 58% La inducono a parlarne con 45% 53% qualcun altro La convincono a provare un 45% 48% brand/prodotto Le fanno rivalutare un 41% 43% brand/prodotto L aiutano a decidere quali brand 42% 41% fanno al caso suo 33% Le fanno apprezzare un brand 40% Forniscono informazioni sufficienti 44% 37% per effettuare un acquisto Spot televisivi Come illustrato nel grafico riportato sopra, possiamo notare alcune interessanti analogie e differenze complementari, per i consumatori, tra il ruolo di uno spot televisivo e quello di un annuncio pubblicitario online. Consapevolezza più ampia: entrambe le tipologie pubblicitarie svolgono un ruolo analogo nell informare un consumatore su un prodotto di cui è già a conoscenza. Suscitare interesse, persuasione e desiderio di provare il prodotto: il tradizionale punto di forza degli spot televisivi, da questo punto di vista, è ancora evidente, ma anche gli annunci pubblicitari online hanno un buon rendimento e hanno le stesse probabilità di convincere qualcuno a provare un brand o un prodotto. pagina 10 Base: tutti i multi-tasker TV + online (n. = 735) D: Fino a che punto concorda con le seguenti affermazioni? (In base al modello di domande di IAB/Thinkbox 2006) I dati illustrati rappresentano le risposte nettamente affermative (sono decisamente d accordo o sono d accordo).

11 Risposte complementari a spot televisivi e Internet advertising In termini di risposta agli annunci, la maggior parte delle persone intervistate ha visitato il sito web di un brand o di un prodotto per saperne di più, oppure ha svolto ricerche online per scoprire dove acquistare un certo brand o prodotto. Entrambe le risposte indicano una performance analoga per TV e Internet, con circa il 50% di tutti i multi-tasker TV e online che hanno utilizzato entrambi i canali per svolgere ulteriori ricerche. Annunci pubblicitari online Spot televisivi Risposta a spot televisivi e Internet advertising La pubblicità televisiva e via Internet sollecita ulteriori ricerche online: le reazioni più comuni sono le ricerche sul prodotto e sull acquisto. Per ottenere questo risultato abbiamo chiesto: D: Ha mai reagito a spot televisivi o annunci pubblicitari online nei modi illustrati di seguito? Ho visitato un sito web di un brand/prodotto per saperne di più Ho svolto ricerche online per scoprire dove acquistare un certo brand/prodotto Risposte più tradizionalmente associate agli spot pubblicitari Ho cercato un brand/prodotto in un negozio al dettaglio Ho ricordato un brand/prodotto quando ho valutato un acquisto Ho parlato a qualcuno di un brand/prodotto Ho visitato un sito web comparativo/con recensioni Ho subito svolto ricerche online per ottenere ulteriori informazioni Ho svolto ricerche online per cercare la concorrenza Ho acquistato un brand/prodotto online Ho letto blog o forum per parlarne 0% 20% 40% 60% pagina 11

12 La differenza tra i due canali pubblicitari è un po più netta quando si tratta di stimolare una reazione sotto forma di: Visita a un negozio al dettaglio (in cerca di un brand o di un prodotto pubblicizzato) Ricordo di un brand o di un prodotto (pubblicizzato) quando si valuta un acquisto Informazione trasmessa a un altra persona (in merito al brand o al prodotto pubblicizzato) Senza dati sulle tendenze non possiamo illustrare in modo conclusivo come questa differenza sia cambiata nel corso del tempo. Tuttavia, se pensiamo a come gli annunci pubblicitari online siano sempre più in grado di incorporare messaggi sociali, con il beneplacito dei brand, probabilmente è corretto affermare che è aumentato il numero di persone che sono state sollecitate a parlare con qualcun altro di brand/ prodotti pubblicizzati online 1. Per quanto riguarda risposte online più specifiche, come ad esempio il ricorrere a siti web comparativi/di recensioni o l acquistare un brand/prodotto online, è chiaro che gli annunci online stimolano questo genere di reazione in percentuale maggiore. pagina 12 1 Un ulteriore analisi di tale aspetto, in ambito qualitativo, potrebbe indurre a vedere se la risposta di una persona a questa domanda comprende le sue conversazioni online, ad esempio via , Messenger o canali di social media.

13 Dove vengono effettuati gli acquisti? Disponiamo di una crescente quantità di ricerche sul modello econometrico che spiegano come, quando e dove la comunicazione online stimola le vendite off line 1. Questo studio prende in esame le risposte degli intervistati alla domanda su dove hanno l impressione che gli annunci li influenzino, nella decisione di acquisto offline e online. Effetto di stimolo all acquisto degli spot televisivi e degli annunci pubblicitari online Uno su tre afferma che gli annunci pubblicitari online l hanno spinto ad effettuare un acquisto offline, alla pari con diversi canali di acquisto online d importanza strategica. Q: Ha mai fatto acquisti, in ciascuno dei luoghi elencati di seguito, dopo aver visto uno spot televisivo o un annuncio pubblicitario online? Annunci pubblicitari online Spot televisivi 34% 67% Negozio/dettagliante, vale a dire un punto vendita vero e proprio (non un negozio online) 33% 34% Sito web di un noto negozio: un negozio che ha anche dei punti vendita veri e propri 28% 33% Negozio online, ad esempio acquistare una t-shirt Nike su Amazon 31% 28% ebay/altri siti di aste online 25% 35% Un negozio online dove è stato indirizzato da un sito web di confronto dei prezzi 23% 32% Direttamente dal sito web di un produttore, ad esempio acquistare un notebook Dell dal sito web Dell Base: tutti i multi-tasker TV + online (n. = 735) Q: Ha mai fatto acquisti, in ciascuno dei luoghi elencati di seguito, dopo aver visto uno spot televisivo o un annuncio pubblicitario online? I dati illustrati rappresentano gli intervistati che hanno risposto affermativamente. Uno su tre dei nostri multi-tasker ha effettuato un acquisto offline in un negozio o punto vendita in seguito a un annuncio pubblicitario online; una percentuale inferiore rispetto a quella registrata con gli spot televisivi 2, ma comunque significativa, identica a quella registrata con i più importanti canali per gli acquisti online, come i siti web dei dettaglianti offline o gli specialisti di vendita al dettaglio online, come Amazon. 1 Kellogg s ottiene uno strepitoso successo online con Microsoft. 2 Questa differenza sarà in parte effettiva e in parte anche distorta dalla nostra predisposizione a pensare immediatamente agli acquisti online quando ci vengono fatte domande sugli annunci pubblicitari online; una distorsione comprensibile, ma che vale la pena di ricordare in un approccio al sondaggio online in tempo reale. pagina 13

14 Stimolare la brand awareness Abbiamo già fatto cenno a come il modello econometrico inizi a far sentire la sua presenza quando si tratta di spiegare fino a che punto la pubblicità online può influenzare le offline sales. In precedenza, molti avevano creduto che il canale online non potesse funzionare in questo modo. Notiamo anche un altro preconcetto sulle capacità di branding e di brand awareness del canale online. Infatti molti preferiscono considerare l online soltanto un canale di risposta, mentre sarebbero TV, stampa e pubblicità esterna i grandi artefici della brand awareness. Nel mondo odierno, i vecchi presupposti sono ormai superati, non da ultimo per l aumento del media multi-tasking. Da questo studio sulle percezioni dei consumatori europei emerge che quando viene loro chiesto di pensare a quali tipi di annunci sono più calzanti nell informarci su brand o prodotti di cui prima non eravamo a conoscenza, gli annunci pubblicitari online vengono scelti da un media multi-tasker su due (51%). Soltanto la TV registra un livello di consenso superiore (72%). La pubblicità sulle riviste (30%) si classifica terza (dopo gli annunci pubblicitari online), seguita da cartelloni e poster pubblicitari (27%), dalla pubblicità sui quotidiani (23%) e dalla pubblicità radiofonica (19%). L impatto per i marketer Cosa significa, dunque, tutto questo per chi lavora nei vari settori dell industria del marketing e della comunicazione? Da questo studio abbiamo visto che navigare online guardando la televisione è ora un attività comune in tutta Europa, con ben il 70% di noi che lo fa almeno una volta ogni due settimane e il 40% di noi che lo fa quasi tutti i giorni o tutte le sere. Il multi-tasking di TV e Internet è una tendenza dominante e la sua frequenza può solo aumentare, con la progressiva crescita di netbook e notebook e quando si diffonderanno in tutte le famiglie televisori abilitati per l utilizzo dei widget che consentono di navigare online. Questa tendenza influisce sui presupposti convenzionali in merito a come utilizziamo i contenuti dei due canali (e a come comunichiamo per loro tramite) e all attenzione che prestiamo a ciascuno di essi, durante tale attività. Influisce anche sul funzionamento dei messaggi pubblicitari nei due canali. Sotto questo aspetto, una così ampia adozione del multi-tasking, anche al livello più semplice, significa che esiste la possibilità di integrare in modo più omogeneo la pubblicità televisiva e quella online. A partire dall inserimento dell indirizzo del sito negli spot televisivi fino a uno story-telling più integrato nelle due piattaforme, un approccio coeso consentirà il collegamento immediato e differito tra brand e messaggio del prodotto, creando un esperienza d uso più coinvolgente. Naturalmente, questo susciterà nuove domande, come a esempio che genere di suggerimenti dovrebbero offrire gli spot televisivi, quando lo scopo è invitare i consumatori target a continuare la conversazione online? Se la nostra attività principale online, quando guardiamo la TV, è la comunicazione, come emerge da questo studio, allora abbiamo una guida orientativa che ci aiuta a capire che cosa potrebbe funzionare, e cioè , instant pagina 14

15 messaging o canali di social media. Dal punto di vista della programmazione della piattaforma, è degna di nota l opinione di MTV. Dan Hart, Vicepresidente Senior di MTV Digital, ritiene che TV 2.0 debba affrontare l interazione tra telespettatori e programmi, con qualcosa che lui definisce la torta a strati. In pratica, significa compensare idee come l instant messaging con la TV in diretta, la programmazione per videofonini generata dagli utenti e il videoblogging nello stile di Twitter 1. Microsoft Advertising ha già sperimentato il grande successo di questo genere di iniziativa. In collaborazione con l emittente televisiva britannica E4, abbiamo distribuito i bot di Messenger in Windows Live Messenger, per consentire ai telespettatori della serie TV Skins, in onda su E4, di interagire con il bot e di vedere contenuti supplementari esclusivi, guardando contemporaneamente il programma in diretta TV. La soluzione multi-tasking è stata un enorme successo: la visualizzazione di tali contenuti è stata di quasi tre volte superiore al target previsto, mentre il sito web di E4 o di Skins è stato visitato dal doppio dei telespettatori rispetto alle previsioni. Un altro esempio deriva dal nostro recente progetto Tutti al cinema [http://advertising.microsoft.com/ italia/20th-century-fox-studio], uno studio condotto da Microsoft Advertising in collaborazione con 20th Century Fox e MESH Planning. Questo studio ha evidenziato il valore dell attività digitale nell ampliare la promozione per il lancio di un film, e ha fatto emergere chiaramente la tendenza degli spettatori ad allontanarsi dai punti di contatto tradizionali per esplorare ulteriormente online i trailer, le recensioni e le interviste sui film. Questo spalanca nuove opportunità di marketing e permette alle case di produzione di offrire funzionalità più personalizzate, come sfondi, concorsi, filmati esclusivi dietro le quinte e interviste con le star, per un interazione più coinvolgente. Film come Watchmen, Il cavaliere oscuro e Cloverfield sono tutti ottimi esempi di come questa modalità sia già stata applicata con successo. Si tratta decisamente di uno spazio in evoluzione. I canali TV e online continueranno a convergere sotto molti aspetti. Ci sono diversi fattori che stimolano questa convergenza, tra cui, a titolo esemplificativo: Servizi di catch-up online: rapido assorbimento della visione di contenuti televisivi dal PC, ad esempio servizi di catch-up da società radiotelevisive nazionali, come la BBC nel Regno Unito, e da imprese di media internazionali come MTV Visione online in tempo reale: visione in tempo reale, come ad esempio la recente partita di calcio dell Inghilterra che è stata un evento trasmesso esclusivamente sul web, e incremento della penetrazione dei televisori con capacità di connessione a Internet Video su richiesta: ad esempio, film da servizi come Xbox LIVE Video Marketplace, Amazon Video on Demand e da fornitori su mercati nazionali, come Sky nel Regno Unito, trasmessi nei suddetti esempi tramite console di gioco web oppure online e da set-top box. Il marketing e le comunicazioni dovranno inevitabilmente adattarsi, poiché questa convergenza comporta un cambiamento nei nostri comportamenti di consumo. Come possiamo sfruttare a nostro vantaggio questa percezione e monetizzarne il valore? Comprendere chi opera in media multi-tasking, dove, quando e perché, è un modo di affrontare questa domanda e di contribuire alla sua risposta. 1 pagina 15

16 You dream it. We deliver it Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati. Microsoft è un marchio dell omonimo gruppo di società.

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

SKY on DEMAND. Guida all attivazione e navigazione

SKY on DEMAND. Guida all attivazione e navigazione SKY on DEMAND Guida all attivazione e navigazione . Il Nuovo Sky On Demand: dettagli 1/2 Che cosa è il nuovo Sky On Demand Il nuovo Sky On Demand è il Servizio che consente di accedere ad un intera videoteca

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI IL VOSTRO LAVORO E LA VOSTRA PASSIONE I VOSTRI CAVALLI La nostra iniziativa vuole essere un aiuto agli allevatori per raggiungere ogni potenziale cliente e trasformarlo

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO Uno spot pubblicitario è formato da tre elementi principali: IMMAGINI MUSICA PAROLE L INFLUENZA DELLO SPOT SULLO SPETTATORE LE IMMAGINI Possono, anche tramite l'utilizzo

Dettagli

Codice di autoregolamentazione Tv e minori

Codice di autoregolamentazione Tv e minori PREMESSA Le Imprese televisive pubbliche e private e le emittenti televisive aderenti alle associazioni firmatarie (d ora in poi indicate come imprese televisive) considerano: a) che l utenza televisiva

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

GUIDA ELETTRONICA ALLA VITA DIGITALE. 5 motivi per cui gli stratagemmi del social engineering funzionano

GUIDA ELETTRONICA ALLA VITA DIGITALE. 5 motivi per cui gli stratagemmi del social engineering funzionano GUIDA ELETTRONICA ALLA VITA DIGITALE 5 motivi per cui gli stratagemmi del social engineering funzionano Che cos è il social engineering? Il social engineering è l arte di raggirare le persone. Si tratta

Dettagli

SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ

SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ Cognome Nome: Data: P a g i n a 2 MODALITA DI CONDUZIONE DELL INTERVISTA La rilevazione delle attività dichiarate dall intervistato/a in merito alla professione dell assistente

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL

PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL CONSERVAZI ONE ED ACCESSI BI LI TÀ I N NTERNETDICOLLEZI ONIAUDI OVI SI VE I PHILIPPE PONCIN INSTITUT NATIONAL DE L AUDIOVISUEL 1. IL RUOLO DELLE BIBLIOTECHE AUDIOVISIVE Il fine principale è la conservazione

Dettagli

Lo standard europeo per i negozi online professionali. Soluzioni per la fiducia nell e-commerce

Lo standard europeo per i negozi online professionali. Soluzioni per la fiducia nell e-commerce Lo standard europeo per i negozi online professionali Soluzioni per la fiducia nell e-commerce Ecco cosa ti offriamo con il nostro pacchetto all-inclusive! Invia subito la tua adesione! +39 02 94754586

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Guida ai prodotti DOP, IGT, etc. Proposta per la realizzazione di una App

Guida ai prodotti DOP, IGT, etc. Proposta per la realizzazione di una App Guida ai prodotti DOP, IGT, etc Proposta per la realizzazione di una App Introduzione Abbiamo iniziato a ragionare per voi così Abbiamo immaginato una App che possa essere utilizzata come guida nella scelta

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza OUCH! Settembre 2012 IN QUESTO NUMERO I vostri account utente I vostri dispositivi I vostri dati Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza L AUTORE DI QUESTO NUMERO Chad Tilbury ha collaborato alla

Dettagli

La par condicio. Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale

La par condicio. Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale La par condicio Sintesi dei principali adempimenti per l emittenza radiotelevisiva locale Par condicio fonti normative Legge 515/93 (Disciplina delle campagne elettorali per l elezione alla Camera dei

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Guida all'utilizzo del sito Umbriainfo.com

Guida all'utilizzo del sito Umbriainfo.com Pagina 1 di 7 Guida all'utilizzo del sito ha una nuova interfaccia grafica per semplificare la navigazione ed avere tutto a portata di mano. Innanzi tutto abbiamo diviso graficamente la Home Page in s

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com #TTTourism // 30 settembre 2014 - Erba Hootsuite Italia Social Media Management HootsuiteIT Diego Orzalesi Hootsuite Ambassador Programma

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

Per lo sviluppo delle competenze: Proposte didattico-metodologiche:

Per lo sviluppo delle competenze: Proposte didattico-metodologiche: Italiano Lingua Seconda 1 biennio FWI, SGYM, SP raguardi di sviluppo delle competenze al termine dell anno scolastico. L alunno / L alunna sa comprendere gli elementi principali di un discorso chiaro in

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Gli anziani e Internet

Gli anziani e Internet Hans Rudolf Schelling Alexander Seifert Gli anziani e Internet Motivi del (mancato) utilizzo delle tecnologie dell informazione e della comunicazione (TIC) da parte delle persone sopra i 65 anni in Svizzera

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

DEOR DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS

DEOR DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS DEOR DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS AGENDA Il contesto la strategia europea Significati e definizioni Disseminazione:quando e come, a beneficio di chi? Youthpass Link e materiali di disseminazione

Dettagli

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA POLIZZA D ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE I social media impattano praticamente su ogni parte

Dettagli

TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI REDAZIONE DEI CONTRATTI DI VENDITA E DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE

TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E DI REDAZIONE DEI CONTRATTI DI VENDITA E DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE RIEPILOGO CORSI Tecniche di negoziazione e di redazione dei contratti di vendita e di distribuzione commerciale Talenti & Vendite: la gestione della relazione commerciale Capire per vendere Tecniche di

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Domini, una guida per capire come avviare un business nel web. Il dominio, lʼinizio di qualsiasi attività sul web

Domini, una guida per capire come avviare un business nel web. Il dominio, lʼinizio di qualsiasi attività sul web Domini, una guida per capire come avviare un business nel web HostingSolutions.it, ISP attivo da 10 anni nel mondo della registrazione domini, vuole fornire ai propri clienti e non una breve guida che

Dettagli

Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina

Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina UN ESPERIENZA Dott.ssa Stefania Bracci Datré S.r.l via di Vorno 9A/4 Guamo (Lucca) s.bracci@datre.it Sommario In questo contributo presentiamo

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI SCIENZE STATISTICHE CORSO DI LAUREA IN STATISTICA E GESTIONE DELLE IMPRESE TESI DI LAUREA LA PUBBLICITA E LA SUA EFFICACIA: UNA RASSEGNA. RELATORE: PROF.SSA

Dettagli

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI FACEBOOK & CO AVVISO AI NAVIGANTI TI SEI MAI CHIESTO? CONSIGLI PER UN USO CONSAPEVOLE DEI SOCIAL NETWORK IL GERGO DELLA RETE SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA L epoca in cui viviamo, caratterizzata dalla velocità e dall informazione, vede limitate le nostre capacità previsionali. Non siamo più in grado

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Repertorio Atti n. 1901 del 15 gennaio 2004 CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Oggetto: Accordo tra il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca, il Ministro del lavoro

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Progetto Gruppo Stat 2014

Progetto Gruppo Stat 2014 Progetto Gruppo Stat 2014 Presenza e immagine sul web Sito del gruppo e mini siti di tutte le realtà Autolinee/GT e Viaggi App - mobile - Social Network Iniziative marketing Preparato per: STAT TURISMO

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 1.1 Presentazione...2 2.2 Download e installazione...2 2.2 Login...3 2.2.1 Limitazioni all'accesso...4 2.3 Profili di visione...6 2.4 Reti...7 2.5 Diritti...7 3.0 Fruizione

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Press Release TeamViewer introduce l applicazione per Outlook Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Goeppingen, Germania, 28 aprile 2015 TeamViewer, uno

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014

REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014 REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014 1. Premessa Il presente regolamento si riferisce al servizio di televoto abbinato alla gara canora oggetto del programma televisivo X FACTOR,

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO nota tecnica ACCREDITAMENTO DELLE INIZIATIVE DI FORMAZIONE A DISTANZA Sommario 1. Iniziative

Dettagli

LIBRETTO FORMATIVO DEL TIROCINANTE MARIO ROSSI

LIBRETTO FORMATIVO DEL TIROCINANTE MARIO ROSSI LIBRETTO FORMATIVO DEL TIROCINANTE MARIO ROSSI SOGGETTO PROPONENTE: I.T.T. - ISTITUTO TECNICO E TECNOLOGICO ENRICO FERMI, ASCOLI PICENO (AP) SOGGETTO ATTUATORE: CONFSALFORM - ROMA LIBRETTO RILASCIATO IL:

Dettagli

DISPENSA N. 18 MARKETING

DISPENSA N. 18 MARKETING 1 E PIANIFICAZIONE Per marketing si intende l'insieme di attività che servono per individuare a chi vendere, che cosa vendere e come vendere, con l'obiettivo di soddisfare í bisogni e i desideri del consumatore,

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli