Igiene orale. Livello superiore. Mundgesundheit Schweiz Santé buccale en Suisse Salute orale in Svizzera

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Igiene orale. Livello superiore. Mundgesundheit Schweiz Santé buccale en Suisse Salute orale in Svizzera"

Transcript

1 Igiene orale Livello superiore Mundgesundheit Schweiz Santé buccale en Suisse Salute orale in Svizzera con il patrocinio di: Società svizzera odontoiatri SSO Swiss Dental Hygienists Ricerca elmex

2 00 / Igiene orale Piano lezione igiene orale Scuola superiore 1/2 Nr. Tema Contenuto Obiettivi Azione Materiale Organizzazione Tempo 1 Introduzione Testo informativo per PD / OPD 2 Guida 3 Igiene orale 4a 4b 5 Esperimento 1: Erosione Esperimento 2: Discromie dentali Presentazione esperimento Guida all esecuzione degli esperimenti. La guida mostra come poter affrontare l'unità didattica ed eseguire gli esperimenti e quali informazioni trasmettere agli alunni. Cosa significa igiene orale? Vengono spiegati quattro aspetti dell igiene orale (carie, alito cattivo, erosione dentale, discromie dentali). Nel corso della lezione si approfondiscono i due argomenti "erosione dentale" e "discromie dentali". Gli alunni sono "amanti" di varie bibite zuccherate. Così al mattino capita di vedere sempre più di frequente giovani che si dirigono a scuola con un energy drink. Tali bibite possono provocare erosioni dentali. L esperimento ci consente di mostrare come si verificano le erosioni dentali. Per i giovani il tema del fumo è importante. Oltre ai rischi per la salute, si deve tenere in considerazione anche il fattore della discromia dei denti. L esperimento mostra come i denti si macchiano e come poter contrastare questo processo. Gli alunni riepilogano i risultati e le conoscenze su un foglio di lavoro e li presentano all intera classe o a un pubblico più vasto (ad es. scuola, riunione dei genitori, comune). Gli alunni spiegano correttamente il concetto di igiene orale con riferimento ai quattro sotto-argomenti Gli alunni apprendono che il consumo di varie bibite può provocare l erosione dentale. Imparano come procedere con l igiene orale dopo aver sorseggiato bibite di vario genere. Gli alunni apprendono che, oltre ai rischi per la salute, i fumatori devono mettere in conto anche danni estetici. Gli alunni sono in grado di valutare l uso di vari dentifrici con diverse proprietà abrasive. Gli alunni sono in grado di riepilogare e documentare le nozioni essenziali. Seguire la presentazione. Risolvere il foglio di lavoro in team da due. Predisporre ed eseguire l esperimento. Documentare l esperimento. Predisporre ed eseguire l esperimento. Documentare l esperimento. Compilare il foglio di lavoro. Riepilogare gli esperimenti. Testo informativo per PD / OPD Testo informativo per PD / OPD Presentazione Foglio di lavoro Foglio di lavoro Materiale come da lista della spesa sul foglio di lavoro Foglio di lavoro Materiale come da lista shopping sul foglio di lavoro Foglio di lavoro IC LP 20 LG 30 LG 20 LG LI 20-60

3 00 / Igiene orale Piano lezione igiene orale Scuola superiore 2/2 Nr. Tema Contenuto Obiettivi Azione Materiale Organizzazione Tempo 6 Domande sull igiene orale Gli alunni devono rispondere alle domande più frequenti in materia. Le informazioni in merito devono essere acquisite durante gli esperimenti e le esposizioni di PD/OPD. Gli alunni verificano le loro conoscenze e scoprono eventuali lacune. Rispondere alle domande Foglio domande Soluzioni 7 sul tema Igiene orale Documento di consultazione per PD/OPD Le indicazioni sul tempo sono indicative e possono variare a seconda della classe, del livello e dell'intensità della lezione! LI 20 Integrazioni/varianti Legenda Informazioni LI = lavoro individuale/ IC = intera classe / LG = lavoro di gruppo/ LP = lavoro con partner/ PD = personale docente/ OPD = operatrice di prevenzione dentaria Su è presente un'unita didattica completa dedicata al tema della profilassi anticarie. GABA: Salute orale in Svizzera: Indirizzi di contatto

4 01 / Igiene orale Introduzione all igiene orale Testo informativo per PD / OPD 1/4 Prefazione Prof. Dr. Adrian Lussi Direttore della Clinica di conservazione dentale, prevenzione e odontoiatria infantile dell Università di Berna Sebbene il numero di carie in Svizzera e in altri paesi sia notevolmente diminuito negli ultimi decenni, questo fenomeno interessa ancora molti bambini e adulti. A differenza delle carie, nelle quali i batteri trasformano i carboidrati in acidi che possono distruggere i denti, nella cosiddetta erosione gli acidi dell'alimentazione o dello stomaco attaccano direttamente i denti. In seguito al cambiamento degli stili di vita negli ultimi decenni, l importanza dell erosione dentale è sempre più preponderante. La presente unità didattica descrive esperimenti facilmente eseguibili che riguardano queste malattie e promuove così la comprensione delle misure profilattiche. Un altro tema trattato è l'alito cattivo. Viene dimostrato chiaramente che la miglior difesa contro l alito cattivo è la lotta ai depositi batterici su lingua e denti. L unità didattica può essere consigliata a insegnanti e istruttori di igiene dentale a scuola, poiché grazie a semplici esperimenti è possibile far capire meglio l'importanza della profilassi del cavo orale per il benessere di psiche e corpo.

5 01 / Igiene orale Introduzione all igiene orale Testo informativo per PD / OPD 2/4 Igiene orale Fin da piccoli si impara a non dimenticare di lavarsi i denti! In età prescolare, durante la scuola materna e durante la scuola primaria il tema dell igiene orale è sempre ricorrente. Al centro dell attenzione è posta soprattutto la profilassi anticarie. Durante la scuola superiore il tema all improvviso non è più presente forse perché si ritiene che la pluriennale attività del personale docente e delle operatrici di prevenzione dentaria abbia un effetto permanente che dura fino a tarda età. Da qualche anno tuttavia è emersa una nuova tendenza preoccupante tra i giovani e che bisogna tenere presente sia nel settore scolastico che in quello privato. Da una parte si tratta del consumo di bibite zuccherate e vari energy drink, bevuti fin dal mattino presto, mentre si va a scuola. Dall altro i giovani iniziano a fumare sempre più precocemente. Entrambi i trend esercitano un influsso negativo sull igiene orale. Questo si ripercuote da un lato in un forte consumo dei tessuti duri dentari (smalto, dentina) e dall altro in un incremento nella formazione della placca. Quattro aspetti dell igiene orale Da una riflessione completa sull'igiene orale emerge che i giovani devono essere informati su quattro temi. Tali temi devono essere discussi e trattati in un contesto scolastico e di prevenzione. Igiene orale: Prevenzione 1. Carie: In ogni cavità orale vivono microrganismi. Questi si nutrono di sostanze facilmente assimilabili, soprattutto di zuccheri. In questo processo essi secernono metaboliti (acidi) che attaccano lo smalto dei denti e lo decalcificano (demineralizzano). Come conseguenza, si forma in primo luogo un punto decalcificato (macchia biancastra/ lesione iniziale); se la decalcificazione continua la superficie dello smalto si intacca e si crea un buco ( carie ). Con l espressione profilassi anticarie si intendono le misure volte alla prevenzione della carie. Negli ultimi decenni i fluoruri hanno dato prova di essere efficaci mezzi per la profilassi anticarie. Essi sono contenuti in dentifrici, collutori e gel fluorurati. Ulteriori misure della profilassi anticarie sono un igiene orale costante, un alimentazione sana e visite preventive periodiche dal dentista. 2. Alito cattivo: L alito cattivo, clinicamente detto alitosi, è molto diffuso in quasi tutti i paesi del mondo. Questo dimostra, ad esempio, che le abitudini alimentari personali non sono l unica causa dell'alitosi. Circa il 25 % delle persone, in particolari momenti della giornata, soffre di alito cattivo a un livello socialmente inaccettabile; le persone anziane sono spesso più colpite rispetto ai giovani. Solo circa il 6 % degli interessati soffre di alito cattivo in modo cronico. Solitamente le persone non sono consapevoli del proprio alito cattivo. Nel 90 % dei casi la causa dell alitosi nella cavità orale è da ricondurre in gran parte alla lingua. Diversi studi hanno dimostrato che nella maggior parte dei casi la causa dell alitosi è la scomposizione del materiale organico (ad es. proteine della saliva) da parte dei batteri nella cavità orale. Ne derivano composti volatili dello zolfo che provocano l'odore sgradevole. Questi composti volatili dello zolfo si formano con la demolizione degli aminoacidi contenenti zolfo dei resti di alimenti, cellule epiteliali morte e componenti della saliva da parte di batteri. Sulla superficie della lingua si trova il % dei batteri responsabili dell alito cattivo. Carie Alito cattivo Erosione dentale Discromie dentali

6 01 / Igiene orale Introduzione all igiene orale Testo informativo per PD / OPD 3/4 3. Erosione dentale: erosione dei tessuti duri dentali (smalto, dentina) a opera di processi chimico-fisici. Esempio: Il frequente e costante consumo di acidi della frutta provoca l erosione (perdita) dei tessuti duri dentali. L erosione dentale è incrementata dall abrasione: Perdita di tessuti duri dentali causata meccanicamente da una tecnica di pulizia errata ( sfregamento ), dall'uso di dentifrici eccessivamente abrasivi, dall'impiego di uno spazzolino troppo duro e dal digrignare dei denti. 4. Discromie dentali: Tutti i denti sono rivestiti da un invisibile e sottile strato, detto cuticola dello smalto (membrana di Nasmyth). Su tale membrana possono depositarsi sostanze coloranti estranee al corpo che provocano discromie. Tali sostanze coloranti provengono per lo più dagli alimenti (frutta, alimenti colorati, tè, caffè, vino rosso, ecc ) e dai tabacchi (catrame). Queste discromie superficiali possono essere rimosse dall igienista dentale. Igiene orale nel contesto scolastico Gli alunni, nell ambito della profilassi scolastica anticarie, si confrontano con il tema dell igiene orale dalla scuola materna fino alla 6ª classe. Questo dovrebbe continuare in modo interessante anche a livello di suola superiore o secondaria superiore. Al centro devono essere posti i cambiamenti delle abitudini alimentari e dei consumi. La presente unità didattica tratta principalmente i due temi dell erosione dentale e della discromia dentale in modo semplice. E molto chiaro mediante esperimenti. I due temi restanti vengono affrontati in due testi specialistici con relative modalità per ulteriori unità didattiche e offerte in materia di igiene dentaria. Vi sono varie possibilità per l integrazione della tematica nel piano didattico: Uomo e prossimo: Gli alunni apprendono come rapportarsi al prossimo e alla società e come potersi inserire nella comunità. Oltre alle capacità comunicative e sociali, giocano un ruolo importante ulteriori fattori quali l aspetto, l igiene e la salute orale. Soprattutto quando si tratta di accompagnare il processo di sviluppo della pubertà o di preparare gli alunni ai colloqui di presentazione, queste informazioni sono illuminanti e utili. Biologia / Antropologia: Gli alunni sono in grado di spiegare il processo di alimentazione con tutti gli importanti fattori d influenza. I denti, la lingua e l intero cavo faringeo svolgono un ruolo fondamentale in questo processo. Se la funzione dei denti è compromessa, ciò si ripercuote sull ingestione del cibo e quindi nell intero metabolismo e bilancio energetico. Chimica: Gli alunni sono in grado di eseguire semplici esperimenti chimici seguendo le istruzioni. Essi scoprono e descrivono i primi esempi di trasformazione delle sostanze (ad es. reazioni acido-base). Gli esperimenti sono semplici e al tempo stesso molto chiarificatori. Gli alunni possono eseguirli in modo semplice, osservare il processo e descriverlo.

7 01 / Igiene orale Introduzione all igiene orale Testo informativo per PD / OPD 4/4 Struttura dell unità didattica La guida comprende informazioni e spiegazioni sugli esperimenti e i relativi risultati. Una presentazione di base con un apposito foglio di lavoro fornisce una riflessione completa in materia di igiene orale. Infine vengono descritti e spiegati in dettaglio i due esperimenti. Come ausilio il personale docente e le operatrici di prevenzione dentaria trovano liste della spesa e testi esplicativi sul tema. Ulteriori informazioni sul tema della salute dei denti e della salute orale / / / /

8 02 / Igiene orale Guida agli esperimenti sull igiene orale Testo informativo per i PD / OPD 1/5 Informazione: La presente guida indica come eseguire gli esperimenti con gli alunni e quali informazioni e contenuti trasmettere in quale momento. Le espressioni e gli esempi per la comunicazione (segnalati in rosso) sono da intendersi come proposte non vincolanti. Guida agli esperimenti Saluto / Introduzione Oggi sperimentiamo. Vedremo: come si comportano gli acidi degli alimenti con lo smalto dei nostri denti, come il fumo causa patine e macchie sulla superficie dei denti, quindi discuteremo i risultati e le possibili misure preventive e inoltre vedremo se anche l igiene orale può essere nociva. Avete già delle domande? 1. Erosione Domande introduttive: A chi di voi piace una delle bibite qui esposte? Cosa pensate che accada sulla superficie dei denti, sorseggiando magari la bibita lentamente e con gusto? Possibile risposta: Carie/zuccheri, ecc... Sì, lo zucchero può provocare carie. Cos altro potrebbe danneggiare i denti? Cosa ne è degli acidi nelle bibite? Una parte delle bibite è acida e gli acidi possono danneggiare i denti immediatamente e in modo molto rapido. Vedremo subito meglio come. Accingersi all esperimento: Preparare le uova sode. Apporre le scritte sulle provette, riempirle delle relative bibite (in modo che metà uovo sia immerso nel liquido). Attenzione: per osservare la proprietà abrasiva dello spazzolino e dei diversi dentifrici è utile preparare tre provette di tè freddo o succo di arancia. Impostare il timer a 30 minuti.

9 02 / Igiene orale Guida agli esperimenti sull igiene orale Testo informativo per i PD / OPD 2/5 25 minuti Quindi, lasciamo agire. Osservate ciò che accade e documentate quanto appreso nel vostro foglio di lavoro. Estrarre le uova dalle bibite, lavare sotto l acqua e pulire con spazzolino e acqua. Di volta in volta la stessa persona deve pulire le 3 uova (dal tè freddo) con a) acqua, b) dentifricio standard e c) dentifricio sbiancante. Alternativa: Eventualmente per la pulizia si possono utilizzare vari dentifrici abrasivi. Durante la pulizia dal tè freddo o dal succo di arancia le uova perdono materiale dalla superficie. Far sì che tutti gli alunni vedano le uova. Domande di analisi/spiegazione: Avete appena visto i diversi gusci d uovo. Cosa vi ha colpito di quello che è successo alle uova? Il guscio dell'uovo si comporta come lo smalto dei denti: possiede anch esso un'elevata percentuale di calcio. Gli acidi e le bibite sciolgono la superficie del guscio. Lo stesso si verifica con lo smalto dei denti qualora esso sia a lungo o di frequente a contatto con le bibite in questione. Ora vedremo se ci sono delle differenze tra le bibite. Mostrare e far valutare i gusci; quindi determinare i valori ph delle bibite utilizzando le striscette di misurazione ph. Tè alla menta, latte e acqua minerale non provocano danni. Tè freddo, energy drink, succo di arancia e cola intaccano la superficie del guscio dell uovo. Se confrontiamo ancora le tre superfici pulite con a) acqua, b) dentifricio standard c) dentifricio sbiancante, notiamo che il dentifricio sbiancante ha corroso ancora di più il guscio.

10 02 / Igiene orale Guida agli esperimenti sull igiene orale Testo informativo per i PD / OPD 3/5 Fig: Striscette di misurazione ph Come possiamo prevenire questa perdita di smalto (erosione dentale o semplicemente erosione)? Risposte: evitare bibite acide, bere rapidamente, utilizzare cannucce, adeguare la pressione durante la pulizia dei denti, utilizzare spazzolini morbidi, non utilizzare dentifrici troppo abrasivi, correggere la tecnica di pulizia (non effettuare sfregamenti orizzontali). 2. Fumo e placca dentaria Introduzione: In giovane età capita di provare a fumare sigarette. Tutti voi sapete che il tabacco e la nicotina sono nocivi. Fumare non è dannoso solo per i polmoni e il sistema cardiovascolare, ma anche per la mucosa orale e i denti. Perché? Lo scopriremo nel prossimo esperimento! Esecuzione dell esperimento: Mettiamo circa 20 sigarette in un barattolo di confettura vuoto e accenderle tutte contemporaneamente. Sul barattolo collochiamo un setaccio metallico in cui si trova un uovo sodo. Sul lato dell'uovo esposto al fumo viene innanzitutto apposta una piccola striscia adesiva. Attenzione: l esperimento non deve essere eseguito in un aula di scuola chiusa (utilizzare la cappa aspirante nell aula di chimica o il davanzale). Cosa vi aspettate alla rimozione delle uova dal setaccio? Una volta spente le sigarette, è possibile prelevare le uova dal setaccio e mostrarle alla classe. Cosa vedete? Il risultato corrisponde a ciò che ci aspettavamo? (effetto ancora più chiaro rimuovendo la striscia adesiva.) Immaginate di essere dei fumatori e che l'uovo siano i vostri denti. Cosa fareste? Risposta: lavarsi i denti

11 02 / Igiene orale Guida agli esperimenti sull igiene orale Testo informativo per i PD / OPD 4/5 Scegliere tre alunni o disporli in altrettanti gruppi: far pulire a ciascuno un uovo con a) acqua, b) dentifricio standard o c) dentifricio sbiancante. 1. Uovo con acqua: la pellicola di nicotina e catrame resta incollata. 2. Uovo con dentifricio standard: la pellicola di catrame e nicotina viene rimossa leggermente. 3. Uovo con dentifricio sbiancante: la pellicola di catrame e nicotina viene rimossa meglio. Quale dentifricio ha esercitato una migliore azione pulente? Come si presenta la superficie delle uova? (pulita, ma graffiata?)

12 02 / Igiene orale Guida agli esperimenti sull igiene orale Testo informativo per i PD / OPD 5/5 Soluzione dei due esperimenti Erosione: È stato possibile mostrare l azione erosiva delle bibite nell esperimento con il modello delle uova. L aceto e il succo di arancia esercitano un azione fortemente erosiva. Anche gli energy drink sono potenzialmente erosivi. La minore azione erosiva è esercitata da cola e tè freddo, ma in caso di azione più frequente/prolungata anche queste bibite provocano l erosione dentale. L acqua è il controllo negativo. Si è dimostrato che il valore ph acido è in gran parte responsabile dell effetto erosivo. Svolgono tuttavia un ruolo importante anche ulteriori processi chimici (proprietà tampone, viscosità, ecc.) non trattati nel contesto della scuola superiore. È inoltre evidente l azione di vari dentifrici, tecniche di pulizia o di spazzolini con diverso grado di durezza. Placca dentaria / discromia: L esperimento con il fumo delle sigarette è impressionante soprattutto per l'intensa formazione di placca sulle uova sode. La placca può chiaramente essere rimossa con lo spazzolino e i dentifrici di diversa abrasività. Le uova stesse vengono ricoperte da uno strato di catrame, chiaramente visibile solo se le uova sono state parzialmente coperte da strisce adesive.

13 03 / Igiene orale Igiene orale Informazioni per i docenti 1/2 Compito Obiettivo Cosa significa igiene orale? Vengono spiegati quattro aspetti dell igiene orale (carie, alito cattivo, erosione dentale, discromie dentali). Nel corso della lezione si approfondiscono i due argomenti "erosione dentale" e "discromie dentali". Seguire la presentazione. Risolvere il foglio di lavoro in team da due. Gli alunni spiegano correttamente il concetto di igiene orale con riferimento ai quattro sotto-argomenti. Materiale Presentazione Foglio di lavoro Forma sociale IC LP Tempo 20 Se desiderate saperne di più sul tema dell igiene orale e dei denti, potete scaricare l unità didattica igiene orale" dal sito Questa unità didattica è stata concepita per la scuola superiore. Se desiderate ricevere maggiori informazioni sul tema per la vostra scuola, rivolgetevi per all indirizzo: Ulteriori informazioni:

14 03 / Igiene orale Igiene orale Foglio di lavoro 2/2 Compito: Scrivere in questo foglio di lavoro le principali attività per la prevenzione su ciascuno dei temi generici. Si crea così una mappa delle nozioni minime. Noi preveniamo Carie Alito cattivo Erosione dentale Discromie dentali

15 03a / Igiene orale Igiene orale Perché l'igiene orale è importante? I denti sono un elemento fondamentale del sistema digerente. L'eventuale compromissione del funzionamento dell'apparato masticatorio si ripercuote sull'assunzione del cibo e sul bilancio energetico del corpo. L'uomo comunica sempre. Parla e ride. Se l'igiene orale è insufficiente, non si appare molto affidabili e curati!

16 03a / Igiene orale Igiene orale Carie Alito cattivo Erosione dentale Discromia dentale

17 03a / Igiene orale Che cos'è la carie? In ogni cavità orale vivono microrganismi. Questi si nutrono di sostanze facilmente assimilabili, soprattutto di zuccheri. In questo processo essi secernono metaboliti (acidi) che attaccano lo smalto dei denti e lo decalcificano. Se la decalcificazione continua la superficie dello smalto si intacca e si crea un buco (carie). I batteri demoliscono gli zuccheri Ne derivano acidi e demineralizzazione CARIE

18 03a / Igiene orale Come prevengo la carie? Fluoruri (dentifricio, collutorio, gel fluorurato) Igiene orale (almeno 2 volte al giorno) Alimentazione (consumo moderato di alimenti contenenti zuccheri e bibite zuccherate) Controlli periodici (dal dentista o dall'igienista dentale)

19 03a / Igiene orale Che cos'è l'alito cattivo? L alito cattivo, clinicamente detto alitosi, è molto diffuso in quasi tutti i paesi del mondo. Questo dimostra, ed esempio, che le abitudini alimentari personali non sono una causa dell alitosi. Circa il 25 % delle persone, in particolari momenti del giorno, soffrono di alito cattivo a un livello socialmente inaccettabile! Circa nel 90 % dei casi la causa dell alitosi nella cavità orale è da ricondurre in gran parte alla lingua. Diversi studi hanno dimostrato che nella maggior parte dei casi la causa dell alitosi è la scomposizione del materiale organico da parte dei batteri nella cavità orale.

20 03a / Igiene orale Come prevengo l'alito cattivo? Come posso contrastare l'alito cattivo? La migliore protezione contro l'alito cattivo è combatterne le cause. Le patine batteriche (placca e patina della lingua) vengono rimosse in modo meccanico con lo spazzolino da denti e il puliscilingua. I dentifrici e i collutori neutralizzano, grazie a speciali principi attivi, le sostanze che causano il cattivo odore e svolgono un'azione antibatterica. Pertanto sono parte dell'igiene orale quotidiana: Spazzolino da denti e dentifricio al fluoruro per la rimozione della placca e l'eventuale uso di collutori ad azione antibatterica o/e neutralizzante Pulizia degli spazi tra i denti con ad es. filo interdentale, spazzolini interdentali, stick o airfloss. Puliscilingua per la rimozione dei batteri dalla lingua

21 03a / Igiene orale Che cos'è l'erosione dentale? Per erosione dentale si intende la perdita di tessuti duri dentali (smalto e dentina), causata dal contatto diretto dei denti con acidi, ad es. di bibite o alimenti, oppure da rigurgiti acidi dello stomaco. Esamineremo in dettaglio il tema dell'erosione dentale sulla base di un esperimento.

22 03a / Igiene orale Cosa sono le discromie dentali? Tutti i denti sono rivestiti da un invisibile e sottile strato, detto cuticola dello smalto (membrana di Nasmyth). Su tale membrana possono depositarsi sostanze coloranti estranee al corpo che provocano discromie. Tali sostanze coloranti provengono per lo più dagli alimenti (frutta, alimenti colorati, te, caffè, vino rosso, ecc ) e dai tabacchi (catrame). Vedremo come agisce il fumo di tabacco sui denti sulla base di un esperimento!

23 04a / Igiene orale Esperimento 1: Erosione Informazioni per il docente 1/5 Compito Obiettivo Gli studenti sono "amanti" di varie bevande dolci. Sempre più spesso la mattina capita di vedere ragazzi che vanno a scuola con un energy drink in mano. Queste bibite possono portare all erosione dentale. L'esperimento ci consente di mostrare come insorge l'erosione dentale. Preparare ed eseguire l esperimento. Documentare l esperimento. Gli studenti apprendono che il consumo di varie bibite può provocare l erosione dentale. Imparano come procedere con l igiene orale dopo aver consumato varie bibite. Materiale Foglio di lavoro Il materiale indicato nella lista della spesa descritta nel foglio di lavoro Forma sociale Lavoro di gruppo Tempo 30 Informazioni supplementari: Informazioni complete per il PD/OPD e ulteriori indicazioni sono disponibili nel documento 01 Introduzione all igiene orale. Desiderate saperne di più sull erosione dentale o volete richiedere maggiori informazioni sui processi chimici e sulle conoscenze scientifiche? Rivolgetevi a

24 04a / Igiene orale Esperimento: Erosione Foglio di lavoro 2/5 Compito: Materiale: Cuocere le uova sode (8 10 minuti). Riempire i contenitori di plastica con i diversi liquidi fino a un'altezza di 1,5 cm circa. Mettere un uovo in ogni contenitore e lasciarlo immerso nel liquido per 30 minuti. Togliere poi le uova. Ogni uovo che era stato immerso nel liquido è stato poi a) lavato sotto l acqua fredda con un normale spazzolino da denti, b) pulito con un normale spazzolino e un normale dentifricio e c) pulito con un normale spazzolino e con un dentifricio sbiancante. Annotare le osservazioni. Tè freddo, succo d arancia, Cola, acqua minerale, aceto, energy drink, uova marroni Contenitori di plastica (tanti quanti le bevande) Cartina al tornasole indicatrice del ph (venduta in farmacia o fornita dal docente) Timer da cucina o cronometro Spazzolino da denti, dentifrici (1 normale e 1 sbiancante) Le nostre osservazioni Liquido Le nostre osservazioni

25 04a / Igiene orale Esperimento: Erosione Foglio di lavoro 3/5 Illustrazione dell esperimento Immergere per metà le uova nel liquido. Le uova devono essere contrassegnate molto bene così da riconoscere, al termine dell'esperimento, in quale liquido erano state immerse. Possibile scelta di diverse bevande. La cosa importante è usare per l esperimento le bevande estreme: Acqua ph neutro pari a ca. 7 e aceto ph più basso, fino a 3.

26 04a / Igiene orale Esperimento: Erosione Foglio di lavoro 4/5 Lista della spesa Varie bevande: Tè freddo Succo d arancia Cola Acqua minerale Energy drink Aceto Uova marroni (nello stesso numero delle bevande) Contenitori di plastica (tanti quanti le bevande) 1 confezione di cartine di tornasole indicatrici del ph (venduta in farmacia o fornita dal docente) 1 spazzolino standard con setole piatte 1 dentifricio normale (per es. Colgate Total) 1 dentifricio sbiancante (per es. Colgate Max White)

27 04a / Igiene orale Esperimento: Erosione Soluzione 5/5 Soluzione: Con i prodotti a base di aceto e con il succo d arancia si è osservato un forte distacco dello strato marrone esterno. Anche sulle uova immerse nel tè freddo, nella Cola e negli energy drink si sono osservati evidenti effetti di erosione. Il ph è stato determinato usando la cartina al tornasole con la corrispondente precisione. I dati di seguito riportati sono stati calcolati come valori medi con sei diversi indicatori del ph in un lasso di tempo di circa 2 ore. Valori ph di diverse bevande Acqua minerale Valore del ph Red Bull Succo d arancia Ice Tea Coca Cola Nestea Aceto Aceto di mele Bevanda L effetto erosivo delle bevande è risultato evidente con il modello delle uova. Inoltre è stato possibile mostrare l abrasione supplementare dovuta ai dentifrici. L aceto e il succo d arancia hanno un effetto molto erosivo. Anche gli energy drink hanno un potenziale erosivo. La Cola e il tè freddo hanno invece un effetto erosivo minore. L acqua è il controllo negativo. Ciononostante, in caso di consumo frequente e costante, anche la Cola e il tè freddo risultano erosivi.

28 04b / Igiene orale Esperimento 2: Discromie dentali Informazioni per il docente 1/6 Compito Obiettivo Materiale In età giovanile il fumo è un tema importante. Oltre ai rischi per la salute, si deve tenere in considerazione anche il fattore della discromia dei denti. L esperimento mostra come i denti si colorano e come combattere queste discromie. Preparare ed eseguire l esperimento. Documentare l esperimento. Gli studenti imparano che, oltre ai rischi per la salute legati al fumo, bisogna tener conto anche delle conseguenze estetiche. Gli studenti sono in grado di valutare l effetto di vari dentifrici con diverse capacità abrasive. Foglio di lavoro Il materiale indicato nella lista della spesa descritta nel foglio di lavoro Forma sociale Lavoro di gruppo Tempo 20 Informazioni supplementari: Nella scelta delle sigarette, fate attenzione a quelle con la funzione "Fire safe". Le sigarette Marlboro, per esempio, si spengono non appena si smette di aspirare. Per questo esperimento, utilizzate un estrattore nell aula di chimica, oppure eseguitelo all aperto. Desiderate saperne di più sul questo tema o volete richiedere maggiori informazioni sui processi chimici e sulle conoscenze scientifiche? Rivolgetevi a

29 04b / Igiene orale Esperimento: Placca dentaria Foglio di lavoro 2/6 Compito: Materiale: Il fumo delle sigarette è composto da una serie di sostanze (fino a ) che possono depositarsi sulle superfici, formando così uno strato marroncino e untuoso che può essere considerato come un modello semplificato della placca dentaria. Inserite le sigarette nel vasetto di marmellata (con il filtro verso il basso). Incollate un pezzo di nastro adesivo sulle uova sode. Mettete le uova (con il nastro adesivo verso il basso) in un colino e posizionatelo sopra il vasetto dopo aver acceso le sigarette. Rimuovete il colino non appena le sigarette si sono spente. Osservate l uovo: Cosa è cambiato? Togliete il nastro adesivo: Cosa notate? Pulite ciascun uovo a) con spazzolino e acqua, b) con spazzolino e un normale dentifricio e c) con spazzolino e un dentifricio sbiancante. Cosa osservate? Annotate le vostre osservazioni. Sigarette (non Marlboro o altri tipi con la funzione "Fire safe ) Accendino 3 vasetti di marmellata vuoti (relativamente alti) 3 colini in metallo Uova sode bianche come modello dei denti Nastro adesivo Spazzolino da denti, dentifrici (1 normale e 1 sbiancante) Le nostre osservazioni Questo è il risultato dopo l esperimento: Pulizia delle uova Acqua Spazzolino / dentifricio normale Spazzolino / dentifricio sbiancante

Una bocca sana. ad ogni età

Una bocca sana. ad ogni età Una bocca sana ad ogni età La bocca e i denti Attraverso la bocca possiamo nutrirci e assaporare il cibo, parlare e comunicare, sorridere. Prendersi cura della bocca è importante, per tutta la durata della

Dettagli

Perche l, igiene orale si impara da piccoli!

Perche l, igiene orale si impara da piccoli! Prevenzione avanzata della carie Perche l igiene orale si impara da piccoli! I tuoi denti.. un mondo pieno di sorprese Lo sapevi che......i tuoi primi dentini si sono formati ancor prima di nascere? Nella

Dettagli

Opuscolo informativo per i pazienti. I quattro pilastri della prevenzione

Opuscolo informativo per i pazienti. I quattro pilastri della prevenzione Opuscolo informativo per i pazienti I quattro pilastri della prevenzione La carie, le parodontiti e le erosioni La carie insorge quando la placca batterica, che aderisce sulla superficie dei denti, non

Dettagli

07 /Igiene orale. Glossario Glossario 1/14

07 /Igiene orale. Glossario Glossario 1/14 1/14 A Abrasività dei dentifrici L effetto abrasivo del dentifricio sui tessuti duri dentali (smalto, dentina) dipende dalla durezza, dalla quantità e dalle dimensioni delle sostanze abrasive contenute

Dettagli

Igiene e cura dei denti

Igiene e cura dei denti Igiene e cura dei denti Capitolo 3 La salute della bocca La nostra bocca (cavo orale) è un sito anatomico riccamente abitato da microrganismi, che insieme formano un complesso e delicato ecosistema in

Dettagli

Prevenzione della carie dentaria

Prevenzione della carie dentaria Studio Medico Dentistico Prestigiacomo s.n.c. Via B. Mattarella, 30 90011 Bagheria (Pa) Tel. 091.903448 Cell. 320.7104860 E-mail: studioprestigiacomo@yahoo.it Campagna di: Prevenzione della carie dentaria

Dettagli

Dott.ssa Gloria Funiciello

Dott.ssa Gloria Funiciello MANUALE PRATICO DI PREVENZIONE DENTALE PER TUTTA LA FAMIGLIA A Cura della Dott.ssa Gloria Funiciello Odontoiatra e Specialista in Ortodonzia e Gnatologia Quando un bel SORRISO vuol dire BUONA SALUTE! La

Dettagli

Opuscolo informativo per i pazienti. I fluoruri per prevenire la carie

Opuscolo informativo per i pazienti. I fluoruri per prevenire la carie Opuscolo informativo per i pazienti I fluoruri per prevenire la carie Tutto quello che dovete sapere sui fluoruri Negli ultimi decenni, in Svizzera e in molti paesi industrializzati, si è assistito a una

Dettagli

Igiene orale Conoscenza e cura dell'apparato dentale

Igiene orale Conoscenza e cura dell'apparato dentale Scuola Primaria Paritaria «San Giuseppe» Foggia Igiene orale Conoscenza e cura dell'apparato dentale 17 e 24 aprile 2012 Dott. Felice Lipari odontoiatra IL SORRISO Ciao, amici, sapete che il nostro sorriso

Dettagli

Lezione per tutti i livelli (6-15 anni) I fluoruri. Obiettivi didattici

Lezione per tutti i livelli (6-15 anni) I fluoruri. Obiettivi didattici Lezione per tutti i livelli (6-15 anni) I fluoruri Obiettivi didattici La lezione può prevedere i seguenti obiettivi, che verranno opportunamente adattati al livello base, medio e superiore: Gli alunni

Dettagli

Guida per il paziente. Consigli utili per un sorriso sano

Guida per il paziente. Consigli utili per un sorriso sano Guida per il paziente Consigli utili per un sorriso sano 2 Denti sani per tutta la vita Hai parecchio da guadagnare dedicando ai tuoi denti qualche minuto di attenzione ogni giorno. Lo sapevi che una bocca

Dettagli

Denti sani per la gestante e il bambino

Denti sani per la gestante e il bambino Denti sani per la gestante e il bambino Schweizerische Zahnärzte-Gesellschaft Société Suisse d Odonto-stomatologie Società Svizzera di Odontologia e Stomatologia Denti sani durante la gravidanza Il detto

Dettagli

DR. MARIO BUCCIARELLI MEDICO DENTISTA DANILO AVOLIO MEDICO DENTISTA

DR. MARIO BUCCIARELLI MEDICO DENTISTA DANILO AVOLIO MEDICO DENTISTA 1 DR. MARIO BUCCIARELLI MEDICO DENTISTA Denti e dentizioni DANILO AVOLIO MEDICO DENTISTA 2 A seconda della loro morfologia distinguiamo quattro tipi di denti: - Gli incisivi - I canini - I premolari -

Dettagli

terapia della carie con ozono.

terapia della carie con ozono. Il vostro dentista consiglia: terapia della carie con ozono. "Per tutti quelli che danno importanza ad un trattamento delicato e approfondito!" 99,9% senza carie indolore 100% "Salve, io sono il Dott.

Dettagli

A tutti i bambini Grazie per i vostri dentini!

A tutti i bambini Grazie per i vostri dentini! A tutti i bambini Grazie per i vostri dentini! I denti sono un bene prezioso! Ci aiutano a: 1. MASTICARE 2. PRONUNCIARE BENE LE PAROLE 3. AVERE UN BEL SORRISO Sai chi è l igienista dentale? L igienista

Dettagli

Denti di latte sani. Schweizerische Zahnärzte-Gesellschaft Société Suisse d Odonto-stomatologie Società Svizzera di Odontologia e Stomatologia

Denti di latte sani. Schweizerische Zahnärzte-Gesellschaft Société Suisse d Odonto-stomatologie Società Svizzera di Odontologia e Stomatologia Denti di latte sani Schweizerische Zahnärzte-Gesellschaft Société Suisse d Odonto-stomatologie Società Svizzera di Odontologia e Stomatologia I denti di latte sono importanti per lo sviluppo del bambino

Dettagli

Guida all Igiene Dentale

Guida all Igiene Dentale Guida all Igiene Dentale Education Scuola & Lavoro srl Torino Tutti i diritti riservati I DENTI La bocca o cavità orale è il primo tratto dell apparato digerente. È un organo cavo, di forma ovoide con

Dettagli

- All inizio, la carie può essere solo visibile, senza dare sintomi particolari. Man mano che la lesione cariosa progredisce fino a giungere alla

- All inizio, la carie può essere solo visibile, senza dare sintomi particolari. Man mano che la lesione cariosa progredisce fino a giungere alla LA CARIE La carie è una malattia degenerativa dei tessuti duri del dente (smalto dentina) e che origina dalla superficie e procede in profondità fino alla polpa dentale. CAUSE: Le cause della carie sono

Dettagli

BASTA POCO PER PRENDERSI CURA DELLA NOSTRA BOCCA. Ecco LE MOSSE VINCENTI

BASTA POCO PER PRENDERSI CURA DELLA NOSTRA BOCCA. Ecco LE MOSSE VINCENTI BASTA POCO PER PRENDERSI CURA DELLA NOSTRA BOCCA Ecco LE MOSSE VINCENTI LA BOCCA I punti nevralgici della masticazione La bocca è, in tutti gli animali, il luogo in cui avviene la prima parte della digestione,

Dettagli

Guida interattiva. all educazione orale nella prima infanzia. A cura della Dott.ssa Miriam Madau M. Madau, A. Dovana

Guida interattiva. all educazione orale nella prima infanzia. A cura della Dott.ssa Miriam Madau M. Madau, A. Dovana Guida interattiva all educazione orale nella prima infanzia A cura della Dott.ssa Miriam Madau M. Madau, A. Dovana DALLA MAMMA AL BAMBINO Come mantenere sana la bocca dei nostri figli Educare i bambini

Dettagli

EDUCAZIONE ALIMENTARE

EDUCAZIONE ALIMENTARE EDUCAZIONE ALIMENTARE E uno dei pilastri fondamentali per la prevenzione della carie, insieme alla: sigillatura dei solchi Fluoroprofilassi Igiene orale Controlli periodici CARIE E ALIMENTAZIONE PLACCA

Dettagli

PROGETTO EDUCAZIONE ALIMENTARE anno scolastico 2008 2009

PROGETTO EDUCAZIONE ALIMENTARE anno scolastico 2008 2009 PROGETTO EDUCAZIONE ALIMENTARE anno scolastico 2008 2009 Educare i bambini ad acquisire e mantenere sane abitudini alimentari rappresenta un importante intervento di promozione alla salute Il progetto

Dettagli

Combatti la minaccia della carie!

Combatti la minaccia della carie! Segui il tuo istinto! Gioco 1 Sai riconoscere il tuo vero maestro? Trova le 7 differenze tra le due immagini di Yoda nel minor tempo possibile: la potenza di un cavaliere Jedi si riconosce anche dalla

Dettagli

Un sorriso da salvare

Un sorriso da salvare R O T A R Y I N T E R N A T I O N A L Service Above Self He Profits Most Who Serves Best DISTRETTO 2110 SICILIA E MALTA - ROTARY CLUB COSTA GAIA Un sorriso da salvare Progetto prevenzione della carie dentale

Dettagli

«I DENTI E L IGIENE ORALE» Lunedì 14 Dicembre 2015 Scuola media statale Padre Pio Torremaggiore Dott. Antonio Recchia

«I DENTI E L IGIENE ORALE» Lunedì 14 Dicembre 2015 Scuola media statale Padre Pio Torremaggiore Dott. Antonio Recchia «I DENTI E L IGIENE ORALE» Lunedì 14 Dicembre 2015 Scuola media statale Padre Pio Torremaggiore Dott. Antonio Recchia IL DENTE CORONA RADICE SMALTO DENTINA CEMENTO RADICOLARE POLPA OSSO ALVEOLARE GENGIVA

Dettagli

Lo spazzolino adeguato per ogni esigenza specifica

Lo spazzolino adeguato per ogni esigenza specifica Lo spazzolino adeguato per ogni esigenza specifica Per una protezione quotidiana dalla carie accurata dei colletti dentali scoperti efficace ma delicata del margine gengivale Balsamo per le gengive Nuovo

Dettagli

Gengivite e parodontite. Scovolini TePe. guida per il paziente. Prodotti in Svezia, usati in tutto il mondo. Angle. Originali. TePe Gel Gengivale

Gengivite e parodontite. Scovolini TePe. guida per il paziente. Prodotti in Svezia, usati in tutto il mondo. Angle. Originali. TePe Gel Gengivale Scovolini TePe Originali 0.4 mm 930410826 0.45 mm 930410840 0.5 mm 930410853 0.6 mm 930410865 0.7 mm 930410877 0.8 mm 930410889 1.1 mm 930410891 1.3 mm 935421305 1.5 mm Angle 0.4 mm 931080461 0.45 mm 931080473

Dettagli

Scovolini TePe. Prodotti in Svezia, usati in tutto il mondo. Angle. Originali. TePe Gel Gengivale. Extra soft. Spazzolini Speciali TePe

Scovolini TePe. Prodotti in Svezia, usati in tutto il mondo. Angle. Originali. TePe Gel Gengivale. Extra soft. Spazzolini Speciali TePe Scovolini TePe Originali 0.4 mm 930410826 0.45 mm 930410840 0.5 mm 930410853 0.6 mm 930410865 0.7 mm 930410877 0.8 mm 930410889 1.1 mm 930410891 1.3 mm 935421305 1.5 mm Angle 0.4 mm 931080461 0.45 mm 931080473

Dettagli

I DENTI nell Epidermolisi bollosa simplex di Dowling-Meara

I DENTI nell Epidermolisi bollosa simplex di Dowling-Meara I DENTI nell Epidermolisi bollosa simplex di Dowling-Meara 1. Introduzione Nel caso di numerose forme di EB, i disturbi dentali possono comparire con una diversa frequenza e con vari livelli di gravità.

Dettagli

Crescita e sviluppo: una guida per i genitori

Crescita e sviluppo: una guida per i genitori Crescita e sviluppo: una guida per i genitori Cari genitori, Promes Sanità lancia l iniziativa Giovani Sorrisi destinata ai pazienti più piccoli con l obiettivo di assicurare la salute della bocca dei

Dettagli

Bocca sana in corpore sano.

Bocca sana in corpore sano. Bocca sana in corpore sano. www.boccasana.ch La salute orale prima di tutto! Problemi cardiocircolatori È risaputo che il sovrappeso e il fumo sono fattori di rischio per l infarto cardiaco. E le patologie

Dettagli

Studio Ortodontico Dott. Giovanni Bavaresco

Studio Ortodontico Dott. Giovanni Bavaresco Studio Ortodontico Dott. Giovanni Bavaresco Specialista in Odontostomatologia ed Ortodonzia OPUSCOLO IGIEE Documento informativo per il paziente Pratica esclusiva in Ortodonzia In accordo UNI EN ISO 9001:2008

Dettagli

Vuoi risparmiare dal dentista? Comincia con una buona prevenzione!

Vuoi risparmiare dal dentista? Comincia con una buona prevenzione! Vuoi risparmiare dal dentista? Comincia con una buona prevenzione! Prenderti cura della tua salute non dà solo benefici riguardanti il tuo benessere ma ti aiuta anche ad acquisire fiducia in te stesso,

Dettagli

Guida per il paziente. Gengivite e parodontite

Guida per il paziente. Gengivite e parodontite Guida per il paziente Gengivite e parodontite La parodontite è più comune di quanto tu possa immaginare. Circa il 40% degli adulti soffre di questa patologia - spesso senza esserne a conoscenza. Le condizioni

Dettagli

Una forte struttura ossea per denti splendidi. Informazioni per il paziente Ricostruzione ossea con Geistlich Bio-Oss e Geistlich Bio-Gide

Una forte struttura ossea per denti splendidi. Informazioni per il paziente Ricostruzione ossea con Geistlich Bio-Oss e Geistlich Bio-Gide Una forte struttura ossea per denti splendidi Informazioni per il paziente Ricostruzione ossea con Geistlich Bio-Oss e Geistlich Bio-Gide Indice Il sorriso è il più bel modo di mostrare i tuoi denti 3

Dettagli

acqua FONTESANRUBINETTO.CH InformaZIonI per I GenITorI su acqua, Bevande ZuCCHeraTe e BIBITe light

acqua FONTESANRUBINETTO.CH InformaZIonI per I GenITorI su acqua, Bevande ZuCCHeraTe e BIBITe light acqua FONTESANRUBINETTO.CH InformaZIonI per I GenITorI su acqua, Bevande ZuCCHeraTe e BIBITe light Indice 1 Buoni motivi a favore della Fonte San Rubinetto 4 Argomenti senza falla per l acqua Impressum

Dettagli

qualità di vita! Migliorate la vostra Igiene orale e benessere Fate ispezionare regolarmente la vostra automobile e vi sentite più sicuri?

qualità di vita! Migliorate la vostra Igiene orale e benessere Fate ispezionare regolarmente la vostra automobile e vi sentite più sicuri? Migliorate la vostra qualità di vita! Igiene orale e benessere Fate ispezionare regolarmente la vostra automobile e vi sentite più sicuri? Andate regolarmente dal parrucchiere e fate qualcosa per migliorare

Dettagli

Attività ospedaliera con pazienti autistici

Attività ospedaliera con pazienti autistici Attività ospedaliera con pazienti autistici DIRIGENTE DR ARRIGONI CARLO RESPONSABILE DR TEALDI RODOLFO COLLABORATORI DR FIORELLINO MARIO MEDICO FREQUENTATORE INFERMIERE BONGIOVANNI ISABELLA GIRAUDI CARMEN

Dettagli

EROSIONE DELLO SMALTO

EROSIONE DELLO SMALTO EROSIONE DELLO SMALTO 1 Che cos è lo smalto? Lo smalto è: il rivestimento esterno che agisce come scudo protettivo del dente; la sostanza più dura presente nell organismo; composto da minerali e non contiene

Dettagli

IL VERO MANUALE A CASA SULL IGIENE ORALE

IL VERO MANUALE A CASA SULL IGIENE ORALE IL VERO MANUALE SULL IGIENE ORALE A CASA Prenderti cura della tua salute non dà solo benefici riguardanti il tuo benessere ma ti aiuta anche ad acquisire fiducia in te stesso, facilitando i rapporti con

Dettagli

LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA:

LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA: Lo sbiancamento Posso fare lo sbiancamento? Ci sono determinate situazioni in cui lo sbiancamento non è utile o non avrebbe un buon risultato oppure ha delle controindicazioni. E consigliabile eseguire

Dettagli

Mini Dossier Prevenzione N. 10-11/09

Mini Dossier Prevenzione N. 10-11/09 Le malattie della bocca ed i loro sintomi L IGIENE DELLA BOCCA La bocca è una parte molto importante del nostro corpo: il viso deve molto al sorriso e una bocca con denti cariati, macchiati, rotti o addirittura

Dettagli

la base del benessere ph Basic AIUTA L EQUILIBRIO ACIDO-BASE

la base del benessere ph Basic AIUTA L EQUILIBRIO ACIDO-BASE la base del benessere ph Basic AIUTA L EQUILIBRIO ACIDO-BASE Il ph è l unità di misura dell acidità che va da 0 (acido) a 14 (basico o alcalino). 7 è il valore neutro. Il metodo più facile per avere un

Dettagli

PER GENGIVE PIÙ SANE MANUALE DI IGIENE ORALE DOMICILIARE SOLUZIONI COMPLETE PER L IGIENE ORALE

PER GENGIVE PIÙ SANE MANUALE DI IGIENE ORALE DOMICILIARE SOLUZIONI COMPLETE PER L IGIENE ORALE PER GENGIVE PIÙ SANE MANUALE DI IGIENE ORALE DOMICILIARE SOLUZIONI COMPLETE PER L IGIENE ORALE D A L L A P R E V E N Z I O N E A L L A C U R A LA CORRETTA IGIENE ORALE TUTELA LA SALUTE DI TUTTO L ORGANISMO

Dettagli

Come pulire i denti. su concessione dell Ambulatorio Odontoiatrico San Matteo - Fe

Come pulire i denti. su concessione dell Ambulatorio Odontoiatrico San Matteo - Fe Come pulire i denti su concessione dell Ambulatorio Odontoiatrico San Matteo - Fe HI-LUX LABORATORIO ODONTOTECNICO di Martello Francesco Via Modena, 191/A 44122 Ferrara Italy Tel 0532771296 Cell 3483919876

Dettagli

Scopri come vincere un trattamento di igiene orale professionale a pag.15.

Scopri come vincere un trattamento di igiene orale professionale a pag.15. Scopri come vincere un trattamento di igiene orale professionale a pag.15. E un iniziativa di guida per una corretta igiene orale Per rafforzare la relazione con i nostri clienti con pubblicazioni e articoli

Dettagli

Un sorriso smagliante? È questione di igiene quotidiana: il vademecum per non trascurarla

Un sorriso smagliante? È questione di igiene quotidiana: il vademecum per non trascurarla Home / In Forma / Benessere & Salute / Un sorriso smagliante? È questione di igiene quotidiana: il vademecum per non trascurarla Un sorriso smagliante? È questione di igiene quotidiana: il vademecum per

Dettagli

Manuale Igiene.qxd 24-07-2012 17:10 Pagina 2

Manuale Igiene.qxd 24-07-2012 17:10 Pagina 2 Manuale Igiene.qxd 24-07-2012 17:10 Pagina 2 Sunstar Italiana s.r.l. Corso Italia 13 21047 Saronno (Va) Italia Tel. 02.96319003 - Fax 02.96319008 www.sunstargum.it - info.italy@it.sunstar.com SEGUICI SU

Dettagli

KaVo PROPHYflex 3-2018. Risultati semplicemente eccellenti: ecco la profilassi perfetta.

KaVo PROPHYflex 3-2018. Risultati semplicemente eccellenti: ecco la profilassi perfetta. Risultati semplicemente eccellenti: ecco la profilassi perfetta. Più rapida e sicura, la profilassi non è mai stata così semplice. Maggior efficacia con meno fatica. PROPHYflex è lo strumento ottimale

Dettagli

3M ESPE. Comfortable Oral Care. Il concetto di. sorriso sano. Clinpro Gel Clinpro Fluid

3M ESPE. Comfortable Oral Care. Il concetto di. sorriso sano. Clinpro Gel Clinpro Fluid 3M ESPE Comfortable Oral Care Il concetto di sorriso sano. Clinpro Gel Clinpro Fluid Profilassi sistematica con un programma di prodotti completo All avanguardia nel progresso scientifico Aroma gradevole

Dettagli

Il Rondoflex Plus agisce con tutta la sua forza per aprire con precisione le cavità, nel rispetto della sostanza sana del dente.

Il Rondoflex Plus agisce con tutta la sua forza per aprire con precisione le cavità, nel rispetto della sostanza sana del dente. PREVENZIONE INFANTILE L'infanzia è sicuramente il terreno più fertile per una corretta educazione sanitaria odontoiatrica. In queste fasce di età la prevenzione primaria è di particolare interesse. Essa

Dettagli

Quando un dente si ammala dovremmo curarlo non solo con la stessa attenzione ma anche con la stessa sollecitudine delle altre parti del corpo.

Quando un dente si ammala dovremmo curarlo non solo con la stessa attenzione ma anche con la stessa sollecitudine delle altre parti del corpo. Igiene orale Tecniche e gli strumenti per una corretta igiene orale quotidiana. Il metodo e la tecnica di esecuzione sono semplici e poco costosi e sono alla portata di tutti e richiedono poco tempo. Osservandoci

Dettagli

SCONFIGGERE LA CARIE DENTALE OGGI SI PUO! COME FARE CE LO SVELA L IGIENISTA DENTALE

SCONFIGGERE LA CARIE DENTALE OGGI SI PUO! COME FARE CE LO SVELA L IGIENISTA DENTALE ARTICOLO CASTELLETTO TICINO SCONFIGGERE LA CARIE DENTALE OGGI SI PUO! COME FARE CE LO SVELA L IGIENISTA DENTALE Esiste un miglior biglietto da visita di un bel sorriso? La nostra epoca è sicuramente dominata

Dettagli

U.O.C. MATERNO INFANTILE U.O. PEDIATRIA DI COMUNITA

U.O.C. MATERNO INFANTILE U.O. PEDIATRIA DI COMUNITA Regione del Veneto Azienda Unità Locale Azienda Unità Locale Socio Sanitaria OVEST VICENTINO U.O.C. MATERNO INFANTILE U.O. PEDIATRIA DI COMUNITA educazione alla salute come avere denti da campione prevenzione

Dettagli

U.O.S. Pediatria di Comunità

U.O.S. Pediatria di Comunità U.O.S. Pediatria di Comunità U.O. C. Materno Infantile come avere denti da campione prevenzione primaria della carie anno scolastico 2012-2013 classi seconde della scuola primaria aggiornato al 25.07.2012

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

CONSIGLI PRATICI PER I PORTATORI DI PROTESI TOTALI E PARZIALI. P13767.02 POME Booklet Kukident ITA.indd 3 29/07/2014 11:38

CONSIGLI PRATICI PER I PORTATORI DI PROTESI TOTALI E PARZIALI. P13767.02 POME Booklet Kukident ITA.indd 3 29/07/2014 11:38 CONSIGLI PRATICI PER I PORTATORI DI PROTESI TOTALI E PARZIALI P13767.02 POME Booklet Kukident ITA.indd 3 29/07/2014 11:38 PRENDI UN CAMPIONE DI CREMA ADESIVA KUKIDENT DOPPIA PROTEZIONE 1) Pulisci e asciuga

Dettagli

Esercizio 1 ILLUSTRA CON UN DISEGNO A PIACERE LA FIABA LO SCIENZIATO E IL TESORO

Esercizio 1 ILLUSTRA CON UN DISEGNO A PIACERE LA FIABA LO SCIENZIATO E IL TESORO Esercizio 1 ILLUSTRA CON UN DISEGNO A PIACERE LA FIABA LO SCIENZIATO E IL TESORO Esercizio 2 SCRIVI SOTTO LA FACCIA SORRIDENTE I COMPORTAMENTI CHE FANNO BENE ALLA SALUTE E SOTTO LA FACCIA TRISTE I COMPORTAMENTI

Dettagli

LE AFFEZIONI NON INFETTIVE DELL ETA SCOLARE

LE AFFEZIONI NON INFETTIVE DELL ETA SCOLARE LE AFFEZIONI NON INFETTIVE DELL ETA SCOLARE CARIE DENTALE MIOPIA SCOLIOSI OBESITA CARIE DENTALE La carie dentale nasce come processo erosivo e si evolve come processo destruente del dente che perde così

Dettagli

Dott. Lilia Bortolotti Medico Chirurgo Specialista Odontostomatologia Specialista Otorinolaringoiatria Bologna - via Pasubio, 24 - tel.

Dott. Lilia Bortolotti Medico Chirurgo Specialista Odontostomatologia Specialista Otorinolaringoiatria Bologna - via Pasubio, 24 - tel. Dott. Lilia Bortolotti Medico Chirurgo Specialista Odontostomatologia Specialista Otorinolaringoiatria Bologna - via Pasubio, 24 - tel. 051/433862 ISTRUZIONI PER PAZIENTI PORTATORI DI PROTESI TOTALE PREMESSA

Dettagli

COPIA. Diabete e igiene orale. «Mantenere sani denti e gengive!»

COPIA. Diabete e igiene orale. «Mantenere sani denti e gengive!» Diabete e igiene orale «Mantenere sani denti e gengive!» www.diabetesuisse.ch Per donazioni: CCP-80-9730-7 Associazione Svizzera per il Diabete Schweizerische Diabetes-Gesellschaft Association Suisse du

Dettagli

Un sano sorriso... per il tuo bambino

Un sano sorriso... per il tuo bambino Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari Provincia Autonoma di Trento Direzione per la promozione e l educazione alla salute Dipartimento di Odontostomatologia Un sano sorriso... per il tuo bambino Progetto

Dettagli

ITALIANO 100% BIANCO. Restauri senza metallo in zirconia di alta qualità

ITALIANO 100% BIANCO. Restauri senza metallo in zirconia di alta qualità ITALIANO 100% BIANCO Restauri senza metallo in zirconia di alta qualità 100% BIANCO Lo zirconio è il minerale più antico e più abbondantemente presente nella crosta terrestre. Da questo elemento si ricava

Dettagli

Sbiancamento dentale. Perché sbiancare i denti!

Sbiancamento dentale. Perché sbiancare i denti! Sbiancamento dentale Perché sbiancare i denti! Il sorriso e i denti di una persona sono tra le prime cose che noi guardiamo quando comunichiamo con gli altri. Un bel sorriso dà un'idea di igiene, di ordine,

Dettagli

Aver cura dei tuoi impianti

Aver cura dei tuoi impianti Guida per il paziente Scovolini TePe Originali 0,4 mm 930410826 0,45 mm 930410840 0,5 mm 930410853 0,6 mm 930410865 0,7 mm 930410877 0,8 mm 930410889 1,1 mm 930410891 1,3 mm 935421305 1,5 mm 930513332

Dettagli

Stili di vita e alimentazione nelle patologie cardiovascolari

Stili di vita e alimentazione nelle patologie cardiovascolari Stili di vita e alimentazione nelle patologie cardiovascolari È una iniziativa Diversity & Inclusion Sandoz Stili di vita e alimentazione nelle patologie cardiovascolari Introduzione: Le malattie cardiovascolari

Dettagli

Guida per il paziente. Aver cura dei tuoi impianti

Guida per il paziente. Aver cura dei tuoi impianti Guida per il paziente Aver cura dei tuoi impianti Prenditi cura dei tuoi impianti esattamente come se ti prendessi cura dei tuoi denti naturali. Un approfondita igiene orale è necessaria per prevenire

Dettagli

Igiene orale tradizionale

Igiene orale tradizionale www. wa t er pi k. c om. hk 58 BENVENUTO Igiene orale tradizionale Complimenti, scegliendo l idropulsore dentale Waterpik Ultra siete sulla strada giusta per ottenere una migliore salute gengivale e un

Dettagli

In una ricca insalata di verdure sono contenute sostanze nutritive importanti per una sana e corretta alimentazione.

In una ricca insalata di verdure sono contenute sostanze nutritive importanti per una sana e corretta alimentazione. In una ricca insalata di verdure sono contenute sostanze nutritive importanti per una sana e corretta alimentazione. L ALIMENTAZIONE E L APPARATO DIGERENTE Una dieta equilibrata è fatta di tutti gli alimenti

Dettagli

Dalla Spesa alla Tavola

Dalla Spesa alla Tavola Dalla Spesa alla Tavola L Igiene e la Salute in Cucina Dott.ssa M. Stella 1 L Acquisto attento dei Prodotti Alimentari Dott.ssa M. Stella 2 L Etichetta di un Prodotto Alimentare 1) denominazione di vendita

Dettagli

Scovolini interdentali:

Scovolini interdentali: Scovolini interdentali: istruzioni per l uso UN COSTANTE IMPEGNO IN DIFESA DELLA SALUTE Migliorare il benessere e la salute delle persone anche attraverso una corretta igiene orale: questa la filosofia

Dettagli

I DENTI nella Sindrome di Kindler

I DENTI nella Sindrome di Kindler I DENTI nella Sindrome di Kindler 1. Introduzione Nel caso di numerose forme di EB, i disturbi dentali possono comparire con una diversa frequenza e con vari livelli di gravità. In alcune (poche!) forme

Dettagli

IGIENE DOMICILIARE PER PAZIENTI CON ORTODONZIA

IGIENE DOMICILIARE PER PAZIENTI CON ORTODONZIA IGIENE DOMICILIARE PER PAZIENTI CON ORTODONZIA Linee guida per l igiene orale in caso di apparecchi ortodontici. Durante il periodo di trattamento con l apparecchiatura ortodontica il paziente deve mantenere

Dettagli

la base del benessere ph Basic AIUTA L EQUILIBRIO ACIDO-BASE

la base del benessere ph Basic AIUTA L EQUILIBRIO ACIDO-BASE la base del benessere ph Basic AIUTA L EQUILIBRIO ACIDO-BASE Il ph è l unità di misura dell acidità che va da 0 (acido) a 14 (basico o alcalino). 7 è il valore neutro. Il metodo più facile per avere un

Dettagli

Dai 0 ai 3 anni. Con l obiettivo di ridurre i rischi della contaminazione mammabimbo è consigliabile che la mamma:

Dai 0 ai 3 anni. Con l obiettivo di ridurre i rischi della contaminazione mammabimbo è consigliabile che la mamma: Studio Dentistico LE REGOLE D'ORO DELLA PREVENZIONE Prevenzione odontoiatrica a 360 - Corriere della salute - Articolo tratto da Corriere Salute, inserto del Corriere della Sera del 3 febbraio 2002-1-

Dettagli

Fili interdentali: istruzioni per l uso

Fili interdentali: istruzioni per l uso 4_Leaflet_Fili:Layout 1 21-12-2007 12:29 Pagina 1 Fili interdentali: istruzioni per l uso UN COSTANTE IMPEGNO IN DIFESA DELLA SALUTE Migliorare il benessere e la salute delle persone anche attraverso una

Dettagli

EZIOPATOGENESI DELLA CARIE

EZIOPATOGENESI DELLA CARIE EZIOPATOGENESI DELLA CARIE saliva Flusso Potere tampone Lisozima, lattoferrina perossidasi Mucine, glicoproteine, lipidi Iga, IgG smalto Ipoplasia Permeabilità Composizione chimica Contenuto di fluoro

Dettagli

Esperimento: Erosione Foglio di lavoro

Esperimento: Erosione Foglio di lavoro Esperimento 1: Erosione Informazioni per il docente 1/5 Compito Obiettivo Gli studenti sono "amanti" di varie bevande dolci. Sempre più spesso la mattina capita di vedere ragazzi che vanno a scuola con

Dettagli

Messaggi sul tema bere acqua e sul consumo delle bevande zuccherate Gruppo target: popolazione in generale, genitori

Messaggi sul tema bere acqua e sul consumo delle bevande zuccherate Gruppo target: popolazione in generale, genitori Messaggi sul tema bere acqua e sul consumo delle bevande zuccherate Gruppo target: popolazione in generale, genitori Tema «Bevi acqua» Promozione Salute Svizzera Losanna, giugno 2015 1 Indice Le bevande

Dettagli

VivaStyle. Paint On Plus. La soluzione professionale per un bianco senza precedenti. Domande e risposte sullo sbiancamento dentale

VivaStyle. Paint On Plus. La soluzione professionale per un bianco senza precedenti. Domande e risposte sullo sbiancamento dentale La soluzione professionale per un bianco senza precedenti Domande e risposte sullo sbiancamento dentale Come vorrebbe il Suo sorriso? Così......o così? Il sorriso unisce. Denti belli e sani per tutta la

Dettagli

SPORCHICINI NASCOSTI TRA I DENTINI

SPORCHICINI NASCOSTI TRA I DENTINI Daniela Batisti SPORCHICINI NASCOSTI TRA I DENTINI Guida per mamme e papà alla prevenzione della carie Daniela Batisti, Sporchicini nascosti tra i dentini Copyright 2014 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale

Dettagli

Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso

Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso Norme d igiene per proteggere il sistema nervoso Colora il quadratino posto accanto alle indicazioni corrette. Per mantenere il nostro sistema nervoso sano ed efficiente è opportuno... ALLA SALUTE respirare

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SANITÀ PUBBLICA LIBERI DI SCEGLIERE. dott.ssa Alessandra Fabbri

DIPARTIMENTO DI SANITÀ PUBBLICA LIBERI DI SCEGLIERE. dott.ssa Alessandra Fabbri DIPARTIMENTO DI SANITÀ PUBBLICA LIBERI DI SCEGLIERE dott.ssa Alessandra Fabbri La nostra salute è come un puzzle tanti sono i FATTORIche influiscono sulla SALUTE : Fattori genetici e costituzionali Ambiente

Dettagli

CENTRI ODONTOIATRICI CARTA DEI SERVIZI.

CENTRI ODONTOIATRICI CARTA DEI SERVIZI. CENTRI ODONTOIATRICI CARTA DEI SERVIZI. CARTA DEI SERVIZI MISSION. Doctor Dentist si propone di erogare PRESTAZIONI ODONTOIATRICHE di qualità e di attenta professionalità clinica, avvalendosi per questo

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'USO E LA MANUTENZIONE DEGLI ALLINEATORI F22 USO DEGLI ALLINEATORI F22

ISTRUZIONI PER L'USO E LA MANUTENZIONE DEGLI ALLINEATORI F22 USO DEGLI ALLINEATORI F22 ISTRUZIONI PER L'USO E LA MANUTENZIONE DEGLI ALLINEATORI F22 USO DEGLI ALLINEATORI F22 Di seguito vengono forniti alcuni suggerimenti per un uso corretto degli allineatori. Portare gli allineatori in base

Dettagli

Guida agli esperimenti sull igiene orale Testo informativo per i PD / OPD

Guida agli esperimenti sull igiene orale Testo informativo per i PD / OPD 1/5 Informazione: La presente guida indica come eseguire gli esperimenti con gli alunni e quali informazioni e contenuti trasmettere in quale momento. Le espressioni e gli esempi per la comunicazione (segnalati

Dettagli

EZIOPATOGENESI DELLA CARIE

EZIOPATOGENESI DELLA CARIE STORIA DELLA CARIE Numerose sono le teorie formulate a proposito della etiologia e patogenesi della carie dentaria. Le teorie ESOGENE considerano l agente eziologico responsabile della patologia cariogena

Dettagli

ISTRUZIONI PER UNA CORRETTA IGIENE ORALE

ISTRUZIONI PER UNA CORRETTA IGIENE ORALE ISTRUZIONI PER UNA CORRETTA IGIENE ORALE Una corretta igiene orale è fondamentale per mantenere nel tempo i propri denti e le proprie gengive sane. I nemici principali della salute orale sono i batteri,

Dettagli

Il concetto di. sorriso sano. Clinpro White Varnish

Il concetto di. sorriso sano. Clinpro White Varnish Il concetto di sorriso sano. Clinpro White Varnish Profilassi sistematica con un programma di prodotti completo All avanguardia nel progresso scientifico Aroma gradevole Facilità d uso Il prodotto giusto

Dettagli

NOVITÀ L UNICO SISTEMA COMPLETO CON SOLUZIONI SPECIFICHE PER I PORTATORI DI APPARECCHI ORTODONTICI

NOVITÀ L UNICO SISTEMA COMPLETO CON SOLUZIONI SPECIFICHE PER I PORTATORI DI APPARECCHI ORTODONTICI 2011 McCann Healthcare NOVITÀ L UNICO SISTEMA COMPLETO CON SOLUZIONI SPECIFICHE PER I PORTATORI DI APPARECCHI ORTODONTICI PORTATORI DI APPARECCHI ORTODONTICI: UNA POPOLAZIONE CON SPECIFICHE ESIGENZE DI

Dettagli

LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA:

LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA: LE DOMANDE PIU FREQUENTI AL VOSTRO DENTISTA: Lo sbiancamento Posso fare lo sbiancamento? Ci sono determinate situazioni in cui lo sbiancamento non è utile o non avrebbe un buon risultato oppure ha delle

Dettagli

I denti, un bene prezioso.

I denti, un bene prezioso. I denti, un bene prezioso. Direzione Generale Sanità Struttura Piani e Programmi www.sanita.regione.lombardia.it Call Center 840.000.006 Televideo di RAI 3 pp. 530-535 La salute della bocca: consigli per

Dettagli

Dottor Fabio Lupi igienista dentale LA NOSTRA BOCCA

Dottor Fabio Lupi igienista dentale LA NOSTRA BOCCA Dottor Fabio Lupi igienista dentale LA NOSTRA BOCCA La bocca Ä una parte molto importante del corpo e non solo per l aspetto estetico. Attraverso la bocca parliamo, comunichiamo con gli altri ma soprattutto

Dettagli

I DENTI nell Epidermolisi bollosa distrofica dominante (EBDD)

I DENTI nell Epidermolisi bollosa distrofica dominante (EBDD) I DENTI nell Epidermolisi bollosa distrofica dominante (EBDD) 1. Introduzione Nel caso di numerose forme di EB, i disturbi dentali possono comparire con una diversa frequenza e con vari livelli di gravità.

Dettagli

Abstract: Diagnosi e gestione della xerostomia

Abstract: Diagnosi e gestione della xerostomia Abstract: Diagnosi e gestione della xerostomia Autore: Dott.ssa Caterina Ardito Razionale La xerostomia è definita come una denuncia soggettiva di secchezza della bocca derivante da una diminuzione della

Dettagli

www.coolandclean.ch Circuito del tabacco Schede informative

www.coolandclean.ch Circuito del tabacco Schede informative www.coolandclean.ch Circuito del tabacco Schede informative Foto: UFSPO / Ulrich Känzig 1 Il tabacco è tossico corretta Il tabacco contiene nicotina, una sostanza presente soprattutto nella pianta di tabacco

Dettagli

LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING)

LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING) LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING) Cosa bisogna sapere prima di decidere di fare lo sbiancamento dei denti? In inglese viene definito:dental bleaching 1. L'igiene orale correttamente eseguita

Dettagli

I DENTI nell Epidermolisi bollosa giunzionale - altre (rare) forme

I DENTI nell Epidermolisi bollosa giunzionale - altre (rare) forme I DENTI nell Epidermolisi bollosa giunzionale - altre (rare) forme 1. Introduzione Nel caso di numerose forme di EB, i disturbi dentali possono comparire con una diversa frequenza e con vari livelli di

Dettagli

La mucosite orale. (stomatite) i disturbi del cavo orale (bocca, gola) che si possono manifestare durante. Guida pratica per limitare

La mucosite orale. (stomatite) i disturbi del cavo orale (bocca, gola) che si possono manifestare durante. Guida pratica per limitare Guida pratica per limitare i disturbi del cavo orale (bocca, gola) che si possono manifestare durante la terapia oncologica La mucosite orale (stomatite) La mucosite orale (stomatite) Guida pratica per

Dettagli

DIABETE E ALIMENTAZIONE

DIABETE E ALIMENTAZIONE DIABETE E ALIMENTAZIONE La pianificazione di una dieta corretta può essere difficile se non si è certi della combinazione di cibi migliore, delle porzioni e dell effetto dei diversi alimenti sui livelli

Dettagli