REGOLAMENTO UFFICIALE FEDERAZIONE FANTACALCISTICA F.I.P.E.P

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO UFFICIALE FEDERAZIONE FANTACALCISTICA F.I.P.E.P 2014-2015"

Transcript

1 REGOLAMENTO UFFICIALE FEDERAZIONE FANTACALCISTICA F.I.P.E.P

2 INDICE: CAPITOLO 1: INTRODUZIONE Art.1.1 oggetto del gioco Art.1.2 scopo del gioco Art.1.3 organigramma societario Art ruolo del Presidente di Lega Art ruolo del Vice Presidente di Lega Art ruolo del Segretario generale Art ruolo del Primo Consigliere Art ruolo del Secondo Consigliere Art ruolo del battitore ufficiale Art ruolo del Tesoriere Art ruolo dell'ufficiale di cerimonie Art ruolo dell'ufficio Stampa Art ruolo del Responsabile Totofantacalcio CAPITOLO 2: CAMPIONATO Art.2.1 formula Art.2.2 spareggi Art.2.3 alternanza tra campionato e Coppe CAPITOLO 3: COPPA FIPEP Art.3.1 formula Art.3.2 criteri per la classifica dei gironi Art.3.3 criteri per il superamento della prima fase Art.3.4 formula seconda fase Art.3.5 calci di rigore CAPITOLO 4: COPPA DEI BELS Art.4.1 formula Art.4.2 criteri per il superamento del turno Art.4.3 calci di rigore CAPITOLO 5: SUPERCOPPA FIPEP Art.5.1 formula Art.5.2 scelta della finalista alternativa CAPITOLO 6: LA ROSA Art.6.1 rosa squadre Art.6.2 rimpiazzare un giocatore della rosa Art valore economico di un giocatore della rosa rimpiazzato (lodo Beleza) Art.6.3 deposito in Lega della rosa Art.6.4 scelta dei portieri (lodo Righettu) Art.6.5 indisponibilità dei portieri

3 CAPITOLO 7: ASTA DI INIZIO STAGIONE E MERCATO ESTIVO Art.7.1 obbligo di partecipazione all'asta Art.7.2 modalità dell'asta Art.7.3 Fmln a disposizione per l'asta Art.7.4 Fmln residui Art.7.5 riconferma dei giocatori Art.7.6 valore economico dei giocatori da riconfermare Art.7.7 valore economico dei giocatori da riconfermare se pagati Fmln Art.7.8 Fmln a disposizione dopo le riconferme CAPITOLO 8: ASTE DI RIPARAZIONE Art.8.1 data dell'asta Art.8.2 formula dell'asta Art precisazione su giocatori ceduti durante l'asta Art.8.3 finestra di mercato CAPITOLO 9: IN CAMPO Art.9.1 moduli Art.9.2 formazione tipo Art deposito in Lega della rosa dopo asta di riparazione o finestra di mercato Art.9.3 presentazione della formazione in modo leggibile (lodo Montana) Art.9.4 sostituzioni Art.9.5 più di tre sostituzioni Art.9.6 il cambio di modulo Art.9.7 il cambio jolly (lodo De Pippis) Art.9.8 punteggi Art.9.9 senza voto (s.v) Art.9.10 il modificatore della difesa Art.9.11 sospensione di una partita di Serie A Art.9.12 punteggi delle partite CAPITOLO 10: DISPUTE E CONTESTAZIONI Art.10.1 dispute di natura formale Art.10.2 contestazioni e ricorsi Art.10.3 penalità generiche Art penalità fissate CAPITOLO 11: IL TOTOFANTACALCIO Art.11.1 formula del gioco CAPITOLO 12: LE FANTAFIGURINE Art.12.1 l'album e le figurine CAPITOLO 13: PREMI Art.13.1 iscrizione alla Lega Art.13.2 distribuzione dei premi CAPITOLO 14: IL FANTACALCIO CHE VERRA'

4 CAPITOLO 1: INTRODUZIONE Art.1.1 Oggetto del Fantacalcio è la simulazione del gioco del calcio attraverso la formazione di squadre di fantasia costituite da giocatori, realmente appartenenti al campionato di Serie A, che si affrontano tra loro in diverse competizioni nel rispetto del seguente regolamento. Art.1.2 Lo scopo del gioco resta comunque il divertimento tra un gruppo di amici che, nel reciproco rispetto di loro stessi e del seguente regolamento, daranno vita alla stagione fantacalcistica Art.1.3 Organigramma societario: -Presidente: Andrès Da Silva (Athlético Bamba) -Vice Presidente: Bengu Beggiokhan (Beggiktas) -Segretario generale: Eric Thonhyr (Antoniana Inter) -Primo Consigliere e moderatore dispute: Silvio Mirandoni (Miran) -Secondo consigliere: Alessandro Accorsi (AC Corsi) -Battitore ufficiale: Matteo Guerrini (Guerrin Sportivo) -Tesoriere: Stefan Righettu (Sté-aua) -Ufficiale di cerimonie: Sir Francis Gilla (Aston Gilla) -Ufficio stampa: Andrès da Silva (Athlético Bamba) -Responsabile Totofantacalcio: Alessandro Accorsi (AC Corsi) Art Il Presidente ha il dovere di vigilare sul buon andamento di tutte le competizioni e sull'applicazione del presente regolamento, di presenziare a tutte le aste e riunioni della Lega e di compilare e divulgare i calendari. Art Il Vice Presidente ha il compito di sostituire il Presidente e di adempiere a tutti i suoi doveri in assenza o impossibilità da parte del Presidente stesso; inoltre ha il dovere di presenziare a tutte le aste e riunioni della Lega. Art Il Segretario generale ha il compito di registrare e compilare tutti i documenti relativi alle aste, alle riunioni o a qualsiasi altro evento della Lega che richieda la compilazione di documenti; inoltre ha il dovere di presenziare a tutte le aste e riunioni della Lega. Il Segretario generale ha infine il compito di sostituire il Presidente e di adempiere a tutti i suoi doveri in assenza o impossibilità da parte del Presidente e del Vice Presidente. Art Il Primo Consigliere ha il dovere di presenziare a tutte le aste e riunioni della Lega e di moderare le dispute previa consultazione con il Presidente e il Vice Presidente. Art Il Secondo Consigliere ha il dovere di presenziare a tutte le aste e riunioni della Lega e di sostituire, in caso si sua indisponibilità conclamata, il primo Consigliere nel ruolo di moderatore di dispute. Art Il Battitore ufficiale è il solo individuo ad avere il potere in fase di asta di decretare la validità o la non la validità di un acquisto di un giocatore dettandone le modalità e i tempi.

5 Art Il Tesoriere ha il dovere di riscuotere, conservare ed elargire i proventi derivanti dall'iscrizione alla Lega, dal Totofantacalcio e dalla vendita delle Figurine Panetti. Per questi ultimi due incarichi il Tesoriere dovrà fare riferimento a quanto gli verrà comunicato settimanalmente dal Responsabile Totofantacalcio e periodicamente dall'ufficio stampa. Art L'Ufficiale di cerimonie ha il dovere di mettere a disposizione dei Presidenti una location adeguata all'evento del caso e, in occasione dell'asta di inizio stagione, di dare ufficialmente il via alla stagione fantacalcistica tramite un bels discorso. Art L'Ufficio stampa ha l'incarico di produrre e divulgare la Fantagazza e le Figurine Panetti per le quali dovrà comunicare al tesoriere gli importi dovuti alla Lega da ciascun Presidente. Art Il Responsabile Totofantacalcio ha l'incarico di annotare di settimana in settimana le scommesse di ogni singolo Presidente e di comunicare settimanalmente al Tesoriere gli importi dovuti dagli scommettitori o gli importi delle vincite da elargire.

6 CAPITOLO 2: CAMPIONATO Art.2.1 Il campionato viene disputato con gare di andata e ritorno in girone unico all'italiana con assegnazione di punti 3 in caso di vittoria, punti 1 in caso di pareggio, punti zero in caso di sconfitta. Al termine di tutti gli incontri previsti dal calendario verrà dichiarata la squadra vincitrice. Art.2.2 In caso di arrivo a fine campionato a parità di punti in classifica, solo nel caso in cui due squadre occupino la prima posizione, verrà disputato uno spareggio in gara unica e in campo neutro con possibilità di eventuali calci di rigore; tale incontro dovrà essere disputato tra l'ultima giornata di campionato e la finale di Coppa FIPEP che, in caso di spareggio, slitterà di un turno. Nel caso in cui le squadre classificate prime al termine di tutte le giornate previste dal calendario siano più di due si procederà, secondo classifica avulsa, nel decretare le due deputate a disputare lo spareggio. In ogni caso, dalla seconda piazza in poi, squadre che terminino il campionato a parità di punti verranno egualmente decretate seconde, terze, quarte ecc classificate. Art.2.3 Le giornate di campionato devono essere disputate in alternanza con quelle di Coppa seguendo la successione riportata nella seguente tabella: 1-CAMPIONATO I GIORNATA 2-CAMPIONATO II GIORNATA 3-COPPA FIPEP I GIORNATA 4-CAMPIONATO III GIORNATA 5-CAMPIONATO IV GIORNATA 6-COPPA FIPEP II GIORNATA 7-CAMPIONATO V GIORNATA 8-CAMPIONATO VI GIORNATA 9-COPPA FIPEP III GIORNATA 10-CAMPIONATO VII GIORNATA 11-CAMPIONATO VIII GIORNATA 12-COPPA FIPEP IV GIORNATA 13-CAMPIONATO IX GIORNATA 14-CAMPIONATO X GIORNATA 15-COPPA FIPEP V GIORNATA 16-CAMPIONATO XI GIORNATA 17-COPPA FIPEP VI GIORNATA 18-CAMPIONATO XII GIORNATA 19-CAMPIONATO XIII GIORNATA 20-CAMPIONATO XIV GIORNATA 21-COPPA FIPEP QUARTI ANDATA e COPPA DEI BELS SEMIFINALI ANDATA 22-CAMPIONATO XV GIORNATA 23-CAMPIONATO XVI GIORNATA 21-COPPA FIPEP QUARTI RITORNO e COPPA DEI BELS SEMIFINALI RITORNO 24-CAMPIONATO XVII GIORNATA 25-CAMPIONATO XVIII GIORNATA 26-COPPA FIPEP SEMIFINALI ANDATA e COPPA DEI BELS FINALI ¾ E ½ POSTO 27-CAMPIONATO XIX GIORNATA 28-CAMPIONATO XX GIORNATA 29-COPPA FIPEP SEMIFINALI RITORNO 30-CAMPIONATO XXI GIORNATA 31-CAMPIONATO XXII GIORNATA 32-COPPA FIPEP FINALE ½ POSTO 33-SUPERCOPPA FIPEP FINALE UNICA

7 CAPITOLO 3: COPPA FIPEP Art.3.1 Alla Coppa FIPEP partecipano tutte le squadre facenti parte della Lega ed è divisa in due fasi: -la prima fase è costituita da tre gironi da quattro squadre ciascuno dove, all'interno del rispettivo raggruppamento, ogni squadra affronta tutte le altre in gare di andata e ritorno in girone unico all'italiana con assegnazione di punti 3 in caso di vittoria, punti 1 in caso di pareggio, punti zero in caso di sconfitta. Al termine di tutti gli incontri previsti dal calendario verrà stilata la classifica di ogni girone dal primo al quarto posto. Accedono ai quarti di finale le prime due classificate di ogni girone e le due migliori terze classificate. La peggior terza classificata e le tre quarte classificate di ogni girone vengono retrocesse in Coppa dei Bels. -la seconda fase è costituita da incontri ad eliminazione diretta da disputarsi in gare di andata e ritorno con possibilità di eventuali calci di rigore (quarti di finale e semifinali). La finale viene disputata in gara unica e in campo neutro con possibilità di eventuali calci di rigore. Art.3.2 In caso di arrivo a parità di punti di due squadre facenti parte dello stesso girone, si dovrà procedere nel decretare quale delle due squadre debba occupare la posizione di classifica più alta seguendo i seguenti criteri: -scontri diretti -maggior numero di reti segnate in trasferta negli scontri diretti -numero di reti segnate globale -differenza reti globale -punti conquistati contro la/le formazioni che precedono in classifica -sorteggio Art.3.3 In caso di arrivo a parità di punti di due squadre facenti parte di gironi differenti, si dovrà procedere nel decretare quale delle due squadre debba accedere alla seconda fase seguendo i seguenti criteri: -numero di reti segnate globale -differenza reti globale -sorteggio Art.3.4 Durante la seconda fase, la squadra che passerà al turno successivo sarà colei che, nell'arco delle gare di andata e ritorno, avrà vinto il maggior numero degli incontri o, in caso di parità, segnato il maggior numero di reti in trasferta. In caso di totale eguaglianza si procederà con i calci di rigore. Nella successiva tabella sono sintetizzati alcuni casi esemplificativi: Gara di Andata Gara di Ritorno Esito ACC-BEG 1-0 BEG-ACC 0-1 ACC passa il turno per 2 a 0 sul totale ACC-BEG 1-0 BEG-ACC 2-0 BEG passa il turno per 2 a 1 sul totale ACC-BEG 1-0 BEG-ACC 1-0 ACC e BEG (1-1 sul totale) vanno ai calci di rigore ACC-BEG 1-0 BEG-ACC 2-1 ACC (2-2 sul totale) passa il turno per maggior numero di reti segnate in trasferta (1 contro 0) ACC-BEG 1-1 BEG-ACC 0-0 BEG (1-1 sul totale) passa il turno per maggior numero di reti segnate in trasferta (1 contro 0)

8 Art.3.5 Nel caso in cui le due squadre si equivalgano alla fine delle gare di andata e ritorno (o finale unica) sia in termini di risultato che in termini di reti segnate tra casa e trasferta, si dovrà procedere ai calci di rigore seguendo i seguenti criteri e la seguente tabella esemplificativa: TITOLARI (4-4-2): Voto Rig. P Jasin 6 11 D Passarella 5,5 10 D Beckenbauer 6,5 3 D Baresi 6 9 D Roberto Carlos 6,5 8 C Falcao 6,5 7 C Matthaus 7 6 C Zidane 7,5 5 C Platini s.v (*) A Maradona 6 1 A Pelé 5,5 2 PANCHINA P Banks 6 N.T P Zoff 6 N.T D Kroll 5 23 D Rijkaard 6 19 D Koeman 6 20 D Trésor 5 22 C Junior 5 (*) 21 C Gullit 6,5 18 C Garrincha 7 16 C Best 8 17 A Muller s.v 14 A Van Basten 7,5 13 A Eusebio 5,5 15 A Ronaldo I primi 5 rigoristi devono essere 5 titolari e, in questo caso, sono: Maradona (6=gol), Pelé (5,5=parato), Beckenbauer (6,5=gol), Platini (s.v quindi viene sostituito da Junior, 5=parato), Zidane (7,5=gol) -In totale sono stati segnati 3 gol! Se sono sufficienti a decretare un vincitore finisce qui, altrimenti si procede ad oltranza (un rigorista alla volta secondo il numero assegnato; in questo caso tirerebbe Matthaus 7=gol) -NOTE: sono da prendere in considerazione solo i voti assegnati dalla Gazzetta dello Sport senza tenere conto di gol fatti e subiti, assist e cartellini, il secondo e terzo portiere non tirano i rigori, in caso di disparità tra il numero totale dei giocatori componenti le rose si procederà sino all'esaurimento della lista (in ogni caso) e poi si riprenderà dal primo rigorista (Maradona), il secondo, il terzo ecc.

9 CAPITOLO 4: COPPA DEI BELS Art.4.1 Alla Coppa dei Bels partecipano tutte le squadre enunciate all'interno dell'art.3.1. L'intera coppa è costituita da incontri ad eliminazione diretta da disputarsi in gare di andata e ritorno con possibilità di eventuali calci di rigore (semifinali) mentre la finale viene disputata in gara unica e in campo neutro con possibilità di eventuali calci di rigore. E' prevista una finale per il terzo e quarto posto in gara unica e campo neutro con possibilità di eventuali calci di rigore. Art.4.2 I criteri per decretare la squadra che accederà al turno successivo sono gli stessi criteri enunciati all'interno dell'art.3.4. Art.4.3 Nel caso in cui le due squadre si equivalgano alla fine delle gare di andata e ritorno (o finale unica) sia in termini di risultato che in termini di reti segnate tra casa e trasferta, si dovrà procedere ai calci di rigore seguendo gli stessi criteri enunciati all'interno dell'art.3.5. CAPITOLO 5: SUPERCOPPA FIPEP Art.5.1 La Supercoppa FIPEP viene disputata dalla squadra vincitrice del campionato e dalla squadra vincitrice della Coppa FIPEP. La finale viene disputata in gara unica e in campo neutro con possibilità di eventuali calci di rigore di cui all'art.3.5. Art.5.2 Nel caso in cui la squadra vincitrice del campionato sia la stessa ad aver vinto anche la Coppa FIPEP, la Supercoppa FIPEP verrà disputata dalla squadra vincitrice del campionato e la finalista di Coppa FIPEP.

10 CAPITOLO 6: LA ROSA Art.6.1 Ogni squadra facente parte della Lega deve obbligatoriamente ed in ogni momento essere costituita da un numero di giocatori pari a 25 così suddivisi: -3 portieri -8 difensori -8 centrocampisti -6 attaccanti Art.6.2 Un Presidente può avvalersi del diritto di rimpiazzare uno o più dei propri giocatori al di fuori delle previste aste e finestre di mercato solo ed esclusivamente nei seguenti due casi: 1-il giocatore viene ceduto all'estero 2-il giocatore viene ceduto in serie cadetta Art (lodo Beleza) La cessione del/dei giocatore/i descritto all'interno dell'art.6.2 porterà nelle casse della società il valore in Fmln pagato per il/i suddetto/i giocatore/i durante l'asta di inizio stagione. L'acquisto del nuovo giocatore che andrà a sostituire il giocatore di cui sopra (il nuovo giocatore deve, come è implicito considerare, ricoprire lo stesso ruolo del giocatore ceduto) dovrà essere pari al valore in Fmln appena entrato nelle casse della società. Fa eccezione il caso in cui un'altra società abbia la necessità e la volontà di acquistare lo stesso giocatore; in questo caso si procederà come segue: -il Presidente con la maggior disponibilità di Fmln pagherà il nuovo giocatore un valore pari al valore in Fmln appena entrato nelle casse della società -il secondo Presidente pagherà un altro nuovo giocatore a sua scelta un valore pari al valore in Fmln appena entrato nelle casse della società NOTA: nel caso in cui fossero coinvolti tre o più Presidenti, si procederà come sopra. Art 6.3 E' obbligo di ciascun Presidente depositare in Lega la rosa completa della propria squadra entro e non oltre i tempi previsti ovvero 3 giorni dal termine di ciascuna asta, sia essa di inizio stagione o di riparazione e di ciascuna finestra di mercato (se la rosa ne è stata interessata). Tale rosa dovrà essere riportata sull'apposito modulo rosa che dovrà risultare assolutamente completo in ogni sua parte (il modulo rosa è allegato a fondo di questo stesso regolamento). Art.6.4 In merito alla scelta dei portieri, è facoltà di ogni Presidente decidere se: A-acquistare tre portiere di tre differenti squadre di Serie A. B-acquistare il primo portiere di una squadra di Serie A e opzionare, dichiarandolo immediatamente in fase d'asta, il secondo e il terzo portiere della medesima squadra di cui sopra. Se non opzionati immediatamente dopo l'acquisto del primo portiere, non potranno più essere acquistati. Solo per questo caso, è consentito al Presidente di scrivere in distinta di gara il cognome del portiere titolare e II portiere (es.juventus) e III porrtiere (es.juventus) - (lodo Righettu). Art.6.5 (vedi prima Art.6.4) Sia nel caso A che nel caso B, se si verificasse la situazione nella quale vi siano tutti i portieri indisponibili, la squadra giocherà con un uomo in meno. Per maggiore chiarezza si specifica che chi ha acquistato la porta non dispone di tutti i portieri della squadra di Serie A del caso (es.juventus), dal primo portiere all'ultimo della primavera, ma solamente dei tre portieri acquistati durante l'asta di inizio stagione (es.buffon-storari-rubinho).

11 CAPITOLO 7: ASTA DI INIZIO STAGIONE Art.7.1 Tutti i Presidenti hanno l'obbligo di partecipare fisicamente all'asta di inizio stagione e a ciascuno di loro verranno assegnati 402 Fmln per il mercato. Art.7.2 Ogni giocatore disponibile sul mercato potrà essere chiamato a turno da uno dei partecipanti all'asta e il suo valore di partenza corrisponderà in ogni caso a 1 Fmln. Una volta chiamato in causa un giocatore si procederà ad una classica asta al rilancio i cui tempi verranno dettati dal battitore d'asta ufficiale il quale è il solo individuo ad avere voce in capitolo sulle eventuali dispute che potrebbero insorgere durante questa fase. Art.7.3 Ogni Presidente ha a disposizione per l'asta di inizio stagione tutti i Fmln residui nelle proprie casse societarie dopo la riconferma dei giocatori già facenti parte della propria rosa (vedi Art.7.5, 7.6, 7.7 e 7.8) Art.7.4 Tutti i Fmln eventualmente residui nelle casse societarie di ciascuna squadra restano a disposizione del Presidente per le successive aste di riparazione sino al termine della stagione. Art.7.5 Ogni Presidente ha la facoltà di riconfermare un numero massimo di tre giocatori che già facenti parte della propria rosa al termine della stagione Questi tre giocatori riconfermati devono ricoprire ruoli diversi (es.1 portiere, 1 difensore, 1 attaccante, non 1 difensore, 2 attaccanti) e non possono essere giocatori acquistati o scambiati dal Presidente in una fase della passata stagione che esuli dall'asta di inizio mercato. Art.7.6 Il valore da assegnare a ciascuno dei giocatori riconfermati deve fare riferimento ai seguenti due casi: A-se il giocatore riconfermato è stato pagato un prezzo superiore a quello assegnato dalla Gazzetta dello Sport, esso potrà essere riconfermato allo stesso prezzo speso l'anno precedente con una diminuzione del prezzo stesso del 10%. B-se il giocatore riconfermato è stato pagato un prezzo inferiore a quello assegnato dalla Gazzetta dello Sport, esso potrà essere riconfermato allo stesso prezzo speso l'anno precedente con un aumento del 10% Di seguito una tabella esemplificativa che illustra i vari casi appena descritti: Caso Nome Squadra Valore Gazzetta Stato Pagato +/- 10% Valore finale A Benatia Roma 15 Riconf ,5 22 B Buffon Juventus 20 Riconf ,8 20 Ogni arrotondamento di costo verrà eseguito arrotondando i decimali al numero intero più prossimo (in caso di 0,5 si arrotonderà per difetto).

12 Art.7.7 Il costo per la riconferma di tutti i giocatori pagati l'anno precedente Fmln sarà obbligatoriamente arrotondato a 6 Fmln Art.7.8 Dopo le riconferme, che vanno obbligatoriamente dichiarate da ciascun Presidente prima dell'inizio dell'asta di inizio stagione, si procederà pubblicamente al calcolo dei Fmln residui nelle casse di ciascuna società e a disposizione per l'asta di inizio stagione il cui valore sarà dato da 402 Fmln meno l'ammontare dei costi dei giocatori riconfermati secondo i termini espressi all'interno degli articoli 7.5, 7.6 e 7.7. CAPITOLO 8: ASTA DI RIPARAZIONE Art.8.1 E' prevista una sola asta di riparazione ufficiale cui possono facoltativamente partecipare tutti i Presidenti. La data di tale asta è fissata per il primo giorno non lavorativo utile dopo la fine del mercato di riparazione reale di Serie A. Art.8.2 Le modalità dell'asta di riparazione sono le medesime enunciate all'interno degli art.7.2 e 7.4 con una ricapitalizzazione di 50 Fmln; per stabilire invece il prezzo dei giocatori eventualmente ceduti, bisogna rifarsi alla tabella esemplificativa a fondo dell'art.7.6. Art Si fa presente che un giocatore ceduto durante l'asta di riparazione non può essere riacquistato dalla stessa società che lo ha appena ceduto. Art.8.3 E' prevista una finestra di mercato libero dove ogni Presidente potrà, senza nessun obbligo, cedere e acquistare giocatori purché alla fine di dette operazioni la propria rosa risulti conforme a quanto enunciato all'interno dell'art.6.1. In tali finestre di mercato sarà possibile concordare in forma privata anche scambi di giocatori con le formule giocatore per giocatore, giocatori per giocatore, giocatore/i e denaro per giocatore purché alla fine di dette operazioni la propria rosa risulti conforme a quanto enunciato all'interno dell'art.6.1. La data di tale finestra di mercato è fissata a cavallo tra la III giornata di Coppa FIPEP e la VII giornata di campionato Si fa presente che un giocatore ceduto durante una finestra di mercato non può essere riacquistato dalla stessa società che lo ha appena ceduto.

13 CAPITOLO 9: IN CAMPO Art.9.1 Tutte i Presidenti hanno l'obbligo di schierare in campo la propria formazione ogni qualvolta sia previsto un evento che li coinvolga entro e non oltre un minuto prima dell'effettivo inizio della prima gara ufficiale del campionato di Serie A. I moduli secondo i quali è consentito schierare la formazione sono i seguenti: Art.9.2 Tutti i Presidenti hanno l'obbligo di depositare in Lega una formazione tipo che sarà utilizzata in caso di mancata comunicazione della formazione settimanale, mancata comunicazione della formazione settimanale entro i termini temporali previsti all'interno dell'art.9.1 e in qualsiasi caso una formazione presentata sia viziata da errori di forma quali, per fare alcuni esempi, numero superiore o inferiore dei giocatori schierati, errato schieramento del modulo di gara, gravi errori calligrafici che portino ad una totale incomprensione del cognome del giocatore, doppioni o triploni di cognomi schierati tra campo e panchina, formazioni scritte da sotto in su, formazioni ottenute tramite copia/incolla di app o siti internet, mancato affiancamento del numero di rigorista al cognome del giocatore (quando previsto), varie ed eventuali ecc che dovranno essere prese in esame dal Moderatore di dispute. In caso di sviste da parte di un collega Presidente, si fa presente che è buona norma sportiva esporre per tempo il fatto dando modo al collega di apportare le dovute correzioni. NOTA BENE: la formazione tipo è un accorgimento per evitare che le partite vengano in qualche modo falsate, non è un palliativo per manlevare un Presidente dall'obbligo di dare di settimana in settimana la propria formazione; anche se si decide di giocare con la formazione tipo, si deve pubblicamente e personalmente, o delegando un collega Presidente, dare comunicazione della propria intenzione. Il non comunicare la formazione o il non comunicare la propria intenzione di scendere in campo con la formazione tipo per un numero uguale o superiore a tre volte, anche non consecutive, durante l'arco della stagione comporterà delle penalizzazioni per le quali si rimanda agli Art.10.3 e Art E' obbligo di ogni Presidente depositare nuovamente in Lega una formazione tipo dopo l'asta di inizio stagione, dopo l'asta di riparazione (ove è altresì obbligatorio aggiungere il numero dei rigoristi di fianco al cognome dei giocatori come spiegato all'interno della tabella esemplificativa a fondo dell'art.3.5) e dopo ogni finestra di mercato (se la propria rosa ha subito dei cambiamenti) entro gli stessi termini espressi all'interno dell'art.6.3.

14 Art.9.3 (lodo Montana) E' buona norma da parte di tutti i Presidenti che si accingano a presentare la propria formazione settimanale o la formazione tipo, presentare una formazione facilmente comprensibile da tutti i partecipanti ed, in particolar modo, dal proprio avversario settimanale. Di seguito un esempio pratico di come una formazione diventi facilmente leggibile: DREAM TEAM (4-4-2): (due punti) Jasin (spazio) Passarella Beckenbauer Baresi Roberto Carlos (spazio) Falcao Matthaus Zidane Platini (spazio) Maradona Pelé (spazio) A disposizione: (due punti) Banks, (virgola) Zoff; (punto e virgola) Kroll, (virgola) Rijkaard, (virgola) Koeman, (virgola) Trésor; (punto e virgola) Junior, (virgola) Gullit, (virgola) Garrincha, (virgola) Best; (punto e virgola) Muller, (virgola) Van Basten, (virgola) Eusebio, (virgola) Ronaldo. (punto) Art.9.4 I cambi disponibili per ogni singolo incontro sono al massimo tre. Per stabilire l'ordine delle sostituzione si deve sempre seguire lo schema portiere-difensoricentrocampisti-attaccanti tranne nel caso di un numero di sostituzioni superiore a quello consentito per il quale si rimanda all'art.9.5. Il giocatore che entra dalla panchina deve essere un giocatore di pari ruolo rispetto al giocatore che esce dagli undici titolari tranne nel caso del cambio di modulo per il quale si rimanda all'art.9.6. Art.9.5 Nel caso in cui tra gli undici giocatori schierati in formazione come titolari ne debbano essere sostituiti un numero uguale o superiore a quattro, non si seguirà più lo schema indicato all'interno dell'art.9.4 ma si dovrà obbligatoriamente seguire il seguente nuovo schema portiere-attaccanticentrocampisti-difensori. E' palese che i cambi a disposizione restano comunque tre e, per tanto, la nuova formazione sarà composta da dieci o meno giocatori.

15 Art.9.6 E' consentito, a seconda degli eventi di ogni singolo incontro, cambiare il modulo della squadra purché si rispettino gli art.9.1, 9.4 e 9.5. Ciò può avvenire se dalla panchina non vi è la disponibilità di ingresso in campo da parte di giocatori che ricoprono il medesimo ruolo del giocatore che deve essere sostituito. Di seguito un esempio estremo per meglio chiarire il concetto: -la squadra viene messa in campo secondo il modulo un attaccante non gioca e quindi deve essere sostituito da un pari ruolo della panchina -nessuno degli attaccanti in panchina ha giocato o ricevuto il voto -dunque può subentrare un centrocampista con voto (in questo caso il modulo cambia in un 3-5-2) -anche un centrocampista titolare non ha giocato e quindi deve essere sostituito da un pari ruolo della panchina -in panchina non restano più centrocampisti disponibili o aventi ricevuto un voto -dunque deve subentrare al suo posto un difensore dalla panchina -il primo difensore con voto entra dalla panchina -il modulo cambia definitivamente in un Art.9.7 (lodo De Pippis) Solo ed esclusivamente nelle giornate di Serie A in cui le partite siano spalmate su un numero maggiore di due giorni di calendario è possibile usufruire di un cosiddetto cambio jolly in formazione. Ciò significa che sarà possibile intervenire in corsa sulla formazione data in precedenza spostando un giocatore dal campo alla panchina o viceversa o modificare l'ordine dei giocatori seduti in panchina o, in certi casi, modificare di conseguenza il modulo. Per fare questa operazione è fatto obbligo al Presidente che volesse usufruire del cambio jolly di dichiarare pubblicamente quale/i giocatore/i intende modificare seguito dalla ripubblicazione della formazione corretta. Il non rispetto di questo iter comporterà l'annullamento di tutta l'operazione. E' palese che non potranno essere per nessuna ragione interessati da tale operazione tutti quei giocatori, che al momento del cambio jolly, siano già realmente scesi in campo in Serie A. Art.9.8 Ad ogni giocatore verrà attribuito un punteggio pari al voto assegnatogli dalla Gazzetta dello Sport con l'aggiunta dei bonus e dei malus riportati di seguito: -partita disputata in casa: +2 -gol: +3 -assist: +1 -gol subito: -1 -ammonizione: -0,5 -espulsione: -1 -autogol: -2 -rigore parato: +3 -rigore sbagliato: -3 -modificatore della difesa: vedi Art.9.10

16 Art.9.9 Capita che la Gazzetta dello Sport assegni ad un giocatore un senza voto (s.v). In questo caso il giocatore deve essere sostituito da un pari ruolo della panchina. Nel caso in cui un giocatore riceva un s.v ma si sia reso protagonista di un bonus o un malus, gli verranno assegnate le seguenti valutazioni a seconda del caso in questione: -gol: 6+3 -assist: 6+1 -gol subito: 6-1 -ammonizione: 6-0,5 -espulsione: 6-1 -autogol: 6-2 -rigore parato: 6+3 -rigore sbagliato: 6-3 Art.9.10 Il modificatore della difesa è un bonus che si calcola solo ed esclusivamente se il portiere e almeno quattro difensori portano punteggio alla squadra. Per il calcolo del modificatore si devono prendere in considerazione il voto in pagella del portiere e i tre migliori voti in pagella ottenuti dai difensori senza considerare i bonus e i malus procedendo poi successivamente al calcolo della media aritmetica. Fatto ciò, bisognerà sommare al punteggio totale ottenuto dalla squadra il seguente bonus modificatore della difesa : Media voto Bonus m.d.f. Maggiore o uguale a 7 6 Maggiore o uguale a 6,5 ma minore di 7 3 Maggiore o uguale a 6 ma minore di 6,5 1 Ogni qual volta un giocatore dovesse ricevere un s.v si procederà ad effettuare la relativa sostituzione dalla panchina come da regolamento salvo nei casi descritti all'interno dell'art.9.9 mentre, solo ed esclusivamente per il calcolo del modificatore della difesa, un portiere giudicato s.v riceverà un cosiddetto 6 politico cui andranno sommati e sottratti gli eventuali bonus e malus. Art.9.11 Nel caso in cui una reale partita, o parte di essa, di Serie A venga sospesa per qualche ragione (neve, pioggia, generale impraticabilità del campo, tafferugli, cori razzisti ecc), tutti i giocatori coinvolti in suddetta gara: -riceveranno un cosiddetto 6 politico nel caso in cui la reale partita di Serie A venisse recuperata in tempi lunghi (oltre la gara immediatamente successiva) -dovranno attendere che la reale partita, o parte di essa, di Serie A venga giocata in tempi rapidi (prima della gara immediatamente successiva) In ogni caso i bonus e i malus enunciati all'interno dell'art.9.8 restano sempre da applicare.

17 Art.9.12 I punteggi per l'assegnazione del risultato di gara sono i seguenti: -66=1 gol -72=2 gol -77=3 gol -82=4 gol -86=5 gol -90=6 gol -93=7 gol -96=8 gol -98=9 gol -100= 10 gol (si prosegue procedendo di 2 punti in 2 punti) CAPITOLO 10: DISPUTE E CONTESTAZIONI Art.10.1 Per qualsiasi disputa di natura formale (assist, cartellini, assegnazione di gol o autogol ecc) ci si deve rifare a quanto decretato dalla Gazzetta dello Sport. Art.10.2 Per qualsiasi disputa, contestazione o mancanze di questo stesso regolamento si dovrà ufficialmente presentare ricorso in Lega dando motivazione e descrizione dei fatti e delle ragioni contingenti il fatto in questione entro e non oltre il termine temporale fissato di tre giorni dall'insorgere della questione. Sarà dovere del Consiglio di Lega (costituito da Presidente di Lega, Vicepresidente di Lega, Segretario generale, Primo Consigliere e Secondo consigliere) discutere congiuntamente dell'accaduto ed esprimere, entro due giorni dalla presentazione del ricorso, un giudizio definitivo ed inderogabile mediante voto. Si fa presente che in caso di parità di voto, il voto espresso dal Presidente di Lega avrà valore doppio. Art.10.3 Non sono ufficialmente previste penalità per nessun reato o mancanza da parte di una società. Ogni mancanza o problematica che emergesse verrà sottoposta e presa in esame dal Consiglio di Lega secondo le modalità descritte all'interno dell'art.10.2 Art Le uniche penalità fissate riguardano: -il mancato deposito in Lega della rosa entro i termini previsti all'interno dell'art.6.3 per la quale la penalità prevista è pari a -3 punti in classifica campionato -la mancata comunicazione per un numero di volte uguale o superiore a 3 della formazione o dell'intenzione di avvalersi della facoltà di utilizzo della formazione tipo per la quale la penalità prevista è pari a -3 punti in classifica campionato Altre mancanze, frodi, tentativi di brogli ecc e le relative penalità derivanti verranno prese in esame dal Consiglio di Lega secondo quanto descritto all'interno dell'art.10.2 Una scarsa o sporadica partecipazione a tutte le attività ed iniziative della Lega potrebbe far prendere in esame al Consiglio di Lega l'esclusione dalla prossima stagione della società imputata.

18 CAPITOLO 11: TOTOFANTACALCIO Art.11.1 E' possibile, per chi lo volesse, scommettere su ogni giornata di campionato o Coppa comunicando prima dell'inizio della prima gara reale di Serie A i propri pronostici. Il costo di ogni puntata è pari a 1,00. Tutto il denaro investito sarà vinto da colui o coloro (spartendo il montepremi in parti uguali) che indovinerà l'intera schedina. Nel caso in cui non ci fosse un vincitore, il denaro puntato andrà ad accumularsi nel montepremi. E' cura e dovere del Responsabile del Totofantacalcio ricevere ed annotare le scommesse e le puntate, tenere i conti e rendere pubblico di settimana in settimana l'accumulo del montepremi e comunicare le eventuali vincite all'/agli interessato/i. E' invece dovere del Tesoriere occuparsi di riscuote ed elargire il denaro. Se al termine della stagione restasse in cassa del denaro esso andrà a sommarsi e quindi ad aumentare il montepremi stagionale (vedi Art.13.1). CAPITOLO 12: FANTAFIGURINE Art.12.1 Durante l'asta di inizio stagione verrà distribuito dall'ufficio Stampa a tutti i Presidenti l'album di Figurine Panetti che avrà un duplice ruolo: 1-mettere a conoscenza tutti i Presidenti dei calendari 2-dare a tutti i Presidenti la possibilità di acquistare durante l'arco della stagione le figurine ad un costo di 0,10 a figurina Il prezzo dell'album è pari a 5,00 (costo della carta) che ciascun Presidente dovrà dare al Responsabile Ufficio Stampa. Le figurine usciranno e saranno distribuite periodicamente (previa informazione relativa sulle pagine de LA FANTAGAZZA) e a seconda degli ordini dei diversi soggetti coinvolti. L'intero ricavato di tale operazione verrà annotato dall'ufficio Stampa che dovrà poi comunicarne gli importi al Tesoriere il quale avrà a sua volta il dovere di riscuotere il denaro che andrà a sommarsi e quindi ad aumentare il montepremi stagionale (vedi Art.13.1).

19 CAPITOLO 13: ISCRIZIONE ALLA LEGA E PREMI Art.13.1 Ogni Presidente, al fine di iscrivere la propria squadra alla stagione , dovrà versare (obbligatoriamente prima dell'inizio dell'asta di inizio stagione) al Tesoriere di Lega un importo pari a 50,00. Ai 600,00 ricavati dalle iscrizioni andranno a sommarsi gli importi entranti dall'eventuale montepremi residuo del Totofantacalcio e dagli incassi ottenuti grazie al commercio delle Figurine Panetti. La somma di tutti questi ricavati costituisce il Montepremi FIPEP. Art.13.2 Al termine di tutti gli incontri previsti per la stagione , il Tesoriere di Lega elargirà i premi ai Presidenti delle squadre trionfatrici seguendo le modalità seguenti: -Vincitore del campionato: 50% del Montepremi FIPEP -II classificato in campionato: 10% del Montepremi FIPEP -Vincitore Coppa FIPEP: 30% del Montepremi FIPEP -Vincitore Coppa dei Bels: 10% del Montepremi FIPEP -La Supercoppa FIPEP da diritto alla sola onorificenza CAPITOLO 14: IL FANTACALCIO CHE VERRA' E' intenzione della Lega costruire un Fantacalcio che di anno in anno assomigli sempre di più al calcio reale. Per fare questo si vuole che la stagione sia una sorta di anno zero dalla quale partire con grandi novità che diverranno effettive a partire dal prossimo anno. In buona sostanza, volendo dare il massimo della continuità alla Lega e alle franchigie che la costituiscono, si vorrebbe mantenere le rose il più simili di anno in anno, dare la possibilità di acquistare giovani calciatori a pochi Fmln nella speranza che il loro valore aumenti, dare il via ad un mercato estivo, avere dei colpi di mercato, dare un tetto ingaggi e molte altre cose. Tutto ciò verrà sicuramente discusso da tutti i Presidenti durante l'arco della lunga stagione che ci appropinquiamo a vivere ma per il momento iniziate a pensare già quest'anno di costruire una squadra non solo per il presente ma anche per il futuro. F.I.P.E.P Federazione Italiana Playstation e paglie

20 MODULO ROSA Ruolo Rig. Nome e cognome giocatore Squadra Serie A Fmln P P P D D D D D D D D C C C C C C C C A A A A A A Spesa totale Fmln residui

ARTICOLO 1 Della Lega e del suo ordinamento

ARTICOLO 1 Della Lega e del suo ordinamento ARTICOLO 1 Della Lega e del suo ordinamento 1- La Lega è composta da otto Squadre 2- L Assemblea di Lega comprende tutti gli allenatori 3- La Lega è presieduta dal Presidente, eletto dall Assemblea 4-

Dettagli

Fantacalciovv 2015-16

Fantacalciovv 2015-16 Fantacalciovv 2015-16 Sommario Fantacalcio... 2 Premi... 2 Pagamenti... 3 Penalità per ritardato pagamento... 3 Squadra... 3 Asta iniziale... 4 Mercato di riparazione... 4 Vincoli pluriennali dei giocatori...

Dettagli

1.INTRODUZIONE E SALVAGUARDIA

1.INTRODUZIONE E SALVAGUARDIA 1.INTRODUZIONE E SALVAGUARDIA Il Regolamento Ufficiale ha validità effettiva per 1 anno e dovrà essere firmato da tutte le squadre prima dell'inizio di ogni campionato. Se per qualsiasi motivo in questo

Dettagli

[update 04/01/2012] GENERALE

[update 04/01/2012] GENERALE [update 04/01/2012] GENERALE Il giornale che sarà utilizzato per i voti dei giocatori sarà sempre la Gazzetta dello sport. Il partecipante ha avuto a disposizione 650 fantamilioni per completare la rosa.

Dettagli

REGOLAMENTO FANTABARMARIO 2014-2015*

REGOLAMENTO FANTABARMARIO 2014-2015* REGOLAMENTO FANTABARMARIO 2014-2015* * evidenziate in verde le modifiche apportate al Regolamento 201 3-201 4 * testo barrato arancione i paragrafi eliminati rispetto al Regolamento 201 3-201 4 INDICE:

Dettagli

REGOLAMENTO MATRAVITA LEAGUE

REGOLAMENTO MATRAVITA LEAGUE REGOLAMENTO MATRAVITA LEAGUE 1 STAGIONE La stagione inizia il 1 luglio e termina il 30 giugno ed è composta da: un Campionato (competizione a girone unico) una Coppa (competizione formata da due gironi

Dettagli

2011 REGOLAMENTO FANTASET

2011 REGOLAMENTO FANTASET 2011 REGOLAMENTO FANTASET SOMMARIO 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 - Definizione e caratteristiche del torneo... 3 1.2 - La figura dell'onu... 3 1.3 - Il sito web... 3 2. MERCATO INIZIALE... 4 2.1 - Budget...

Dettagli

REGOLAMENTO. L asta iniziale

REGOLAMENTO. L asta iniziale REGOLAMENTO Le competizioni Fantacalcio è un torneo che simula un campionato di calcio, la Serie A italiana. È nel formato con asta iniziale, Mercato Libero con offerte durante la stagione, recupero dei

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

Regolamento ufficiale

Regolamento ufficiale Regolamento ufficiale FANTAMONDIALE 2014 Al Fantamondiale partecipano le 16 squadre della Lega. ASTA "Ogni fantallenatore versa 30,00 euro come quota di iscrizione. Non ci sarà la consueta asta, ma ognuno

Dettagli

REGOLAMENTO della LEGA FANTACALCIO DI PADERNO

REGOLAMENTO della LEGA FANTACALCIO DI PADERNO REGOLAMENTO della LEGA FANTACALCIO DI PADERNO PARTE 1 REGOLAMENTO DEL CAMPIONATO Art. 1) La rosa della squadra deve obbligatoriamente essere composta da 25 calciatori, scelti tra quelli appartenenti alle

Dettagli

FEDERAZIONE FANTACALCIO REGOLAMENTO della Lega MINIBOMBA (stagione 2012/2013)

FEDERAZIONE FANTACALCIO REGOLAMENTO della Lega MINIBOMBA (stagione 2012/2013) FEDERAZIONE FANTACALCIO REGOLAMENTO della Lega MINIBOMBA (stagione 2012/2013) SOMMARIO Calcolo del Totale-Calciatore... 3 Calcolo del Totale-Squadra... 4 Capitale sociale... 2 Casi particolari... 4 Comunicazione

Dettagli

FANTACONO 2013 2014 REGOLAMENTO UFFICIALE

FANTACONO 2013 2014 REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACONO 2013 2014 REGOLAMENTO UFFICIALE 1 LA SQUADRA La squadra viene costruita scegliendo 25 giocatori tra quelli delle squadre del campionato di calcio di serie A, elencati nella lista pubblicata dalla

Dettagli

1. LE SOCIETA 2. CAPITALE SOCIALE 3. LA ROSA

1. LE SOCIETA 2. CAPITALE SOCIALE 3. LA ROSA 1. LE SOCIETA Le società iscritte alla lega assumono una denominazione duratura negli anni, per dare una certa continuità storica. Tale denominazione può variare in due casi: a) Retrocessione: in questo

Dettagli

FANTACALCIO Bar La Posta Stagione 2010-2011

FANTACALCIO Bar La Posta Stagione 2010-2011 FANTACALCIO Bar La Posta Stagione 2010-2011 REGOLAMENTO UFFICIALE - Il Presidente di Lega I compiti del presidente di lega sono fondamentalmente i seguenti: 1. Gestione dell asta di calciomercato 2. Contabilità

Dettagli

REGOLAMENTO FANTAISCHITELLA 2014-2015

REGOLAMENTO FANTAISCHITELLA 2014-2015 REGOLAMENTO FANTAISCHITELLA 2014-2015 DURATA Il fantacampionato ha svolgimento a partire dal giorno 9 settembre 2014 (ore 19.00) - data di inizio delle iscrizioni e delle operazioni di mercato e terminerà

Dettagli

REGOLE DEL GIOCO v1.7.3

REGOLE DEL GIOCO v1.7.3 REGOLE DEL GIOCO v1.7.3 REGOLE GENERALI 1. Il presente regolamento si applica a tutti i partecipanti del Fantacalcio; la risoluzione di una qualsiasi situazione non prevista dal regolamento, o non chiarita

Dettagli

REGOLAMENTO MASTER LEAGUE

REGOLAMENTO MASTER LEAGUE REGOLAMENTO MASTER LEAGUE DURATA Il concorso si svolgerà a partire dal giorno 8 Agosto 2015 - data di inizio delle iscrizioni- e terminerà entro la settimana successiva della 38 giornata del Campionato

Dettagli

REGOLAMENTO REV 2015.06

REGOLAMENTO REV 2015.06 REV 2015.06 REGOLAMENTO Indice 1 L asta iniziale... 3 1.1 Il metodo: il DRAFT... 3 1.2 L ordine di chiamata... 3 2 La Formula... 4 2.1 I partecipanti e il nome del Team... 4 2.2 Il calendario... 4 2.3

Dettagli

Fantacalcio Stigranca 2009/10

Fantacalcio Stigranca 2009/10 Fantacalcio Stigranca 2009/10 Art. 1 : Sito internet: WWW.STIGRANCA.TK Il sito è stato creato dall'organizzazione al fine di ottenere la massima trasparenza e tenere aggiornati i partecipanti. Su questo

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE Edizione 9 REGOLAMENTO UFFICIALE STAGIONE 2012-13 STAGIONE 2012-13 DURATA Il campionato avrà svolgimento dalla seconda giornata fino giornata del campionato di Calcio di serie A. Saranno giocate un totale

Dettagli

Regolamento Fantacalcio 2014-2015

Regolamento Fantacalcio 2014-2015 Regolamento Fantacalcio 2014-2015 Il fantacalcio è divertimento tra amici nato dalla passione per il calcio: prendiamoci in giro in maniera responsabile e non roviniamo tutto con astio e polemiche inutili.

Dettagli

REGOLAMENTO MAGIC CAMPIONATO 2003-2004

REGOLAMENTO MAGIC CAMPIONATO 2003-2004 REGOLAMENTO MAGIC CAMPIONATO 2003-2004 È un fantasy game, una simulazione che permette a chiunque di costituire una squadra di calcio virtuale, di gestirla e di schierarla in campo in occasione di ogni

Dettagli

REGOLAMENTO FANTA BRUTIUM CAMPIONATO 2015/2016

REGOLAMENTO FANTA BRUTIUM CAMPIONATO 2015/2016 REGOLAMENTO FANTA BRUTIUM CAMPIONATO 2015/2016 TIPOLOGIA E DENOMINAZIONE Concorso a premi denominato FANTA BRUTIIUM (di seguito: Concorso ) AREA Il concorso ha svolgimento nell ambito dell intero territorio

Dettagli

Regolamento ufficiale FANTACALCIO stagione 2009/10.

Regolamento ufficiale FANTACALCIO stagione 2009/10. Regolamento ufficiale FANTACALCIO stagione 2009/10. IL CALCIOMERCATO. Il Presidente di lega fissa la data per l'asta di calciomercato. Al calciomercato è indispensabile che siano presenti tutti i giocatori

Dettagli

REGOLAMENTO FANTA T.G.L. 2015-2016

REGOLAMENTO FANTA T.G.L. 2015-2016 SITO INTERNET: www.fantatgl.altervista.org EMAIL : manufoschi@gmail.com REGOLAMENTO FANTA T.G.L. 2015-2016 OGGETTO DEL GIOCO Oggetto del gioco è una simulazione del calcio attraverso fanta-squadre formate

Dettagli

Regolamento Fantacalcio Fancazzisti Fanta League 2015/2016

Regolamento Fantacalcio Fancazzisti Fanta League 2015/2016 Estratto, adattato e integrato dal Regolamento Ufficiale Federazione Fantacalcio FFC Regolamento Fantacalcio Fancazzisti Fanta League 2015/2016 Articolo 1: LA LEGA Questo regolamento si riferisce alla

Dettagli

REGOLAMENTO LEGA IL FANTACALCIO

REGOLAMENTO LEGA IL FANTACALCIO REGOLAMENTO LEGA IL FANTACALCIO Tutti i partecipanti sono tenuti a regolarizzare il pagamento della quota dovuta entro e non la sera del mercato di riparazione che si terrà il 31/01/2012. La quota deve

Dettagli

L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio

L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio REGOLAMENTO FANTA PLAZET: ISCRIZIONE E SOLDI L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio del mercato. Oltre ai 25 Euro dovranno essere consegnati ulteriori

Dettagli

REGOLAMENTO FANTANAVIGLI

REGOLAMENTO FANTANAVIGLI REGOLAMENTO FANTANAVIGLI 1. Creazione Squadra 1.1 Ogni presidente deve creare una rosa di 23 calciatori tra quelli che prendono parte al Campionato di Calcio di Serie A. 1.2 Il presidente ha a disposizione

Dettagli

REGOLAMENTO FANTACALCIO 2015/2016

REGOLAMENTO FANTACALCIO 2015/2016 1. REGOLAMENTO GENERALE REGOLAMENTO FANTACALCIO 2015/2016 1.1. ISCRIZIONE E QUOTE L iscrizione è di 25,00 e deve essere versata al momento dell Asta iniziale. Sarà versata un ulteriore quota di 25,00 il

Dettagli

FANTACALCIO 2004/2005

FANTACALCIO 2004/2005 FANTACALCIO 2004/2005 REGOLAMENTO DELLA LEGA "SINISTRA HEGELIANA" TITOLO I Oggetto del gioco Art.1. Oggetto del gioco è una simulazione del gioco del calcio attraverso la formazione di fantasquadre, formate

Dettagli

REGOLAMENTO FANTACALCIO 2005-06 «LEGA SCIAGUATTOS»

REGOLAMENTO FANTACALCIO 2005-06 «LEGA SCIAGUATTOS» REGOLAMENTO FANTACALCIO 2005-06 «LEGA SCIAGUATTOS» I. DEL MERCATO 1. Mercato iniziale - La composizione delle rose delle squadre partecipanti avviene tramite asta. All asta i giocatori partecipano con

Dettagli

FANTACALCIO 2014-15. Regolamento Ufficiale (12 squadre)

FANTACALCIO 2014-15. Regolamento Ufficiale (12 squadre) FANTACALCIO 2014-15 Regolamento Ufficiale (12 squadre) 1. SPESE D ISCRIZIONE I pagamenti al fantacalcio di quest anno saranno uguali a quello dell anno scorso con un importo totale che sarà per tutti di

Dettagli

Menzione speciale per i cucchiai di legno Bella Fica e Water Team, che nonostante un ottimo campionato, se so attaccati

Menzione speciale per i cucchiai di legno Bella Fica e Water Team, che nonostante un ottimo campionato, se so attaccati REGOLAMENTO FANTA PLAZET: Ciao a tutti ragazzi! Anche questa edizione è passata più o meno in maniera perfetta Le piccole cosa da sistemare sono state riviste, tipo qualche partecipante furbetto! Quindi

Dettagli

INDICE 1 OGGETTO DEL GIOCO 3 2 LE SOCIETA 3 4 VINCOLI PLURIENNALI 4 6 CAPITALE SOCIALE 6 8 CAMPIONATO 6 8.1 RETROCESSIONE 7 8.

INDICE 1 OGGETTO DEL GIOCO 3 2 LE SOCIETA 3 4 VINCOLI PLURIENNALI 4 6 CAPITALE SOCIALE 6 8 CAMPIONATO 6 8.1 RETROCESSIONE 7 8. REGOLAMENTO FANTACALCIO LEGA LA MALEDETTA INDICE 1 OGGETTO DEL GIOCO 3 2 LE SOCIETA 3 3 ASTA DI INIZIO CAMPIONATO 3 4 VINCOLI PLURIENNALI 4 5 MERCATI DI RIPARAZIONE 4 6 CAPITALE SOCIALE 6 7 GIOCATORI VENDUTI

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA RED BOX FANTALEAGUE

REGOLAMENTO DELLA RED BOX FANTALEAGUE REGOLAMENTO DELLA RED BOX FANTALEAGUE STAGIONE 2014/2015 PREFAZIONE Benvenuti all'ottava edizione del nostro amato gioco. Si apre una nuova era della nostra lega. Gli anni passano ma la passione e il bisogno

Dettagli

REGOLAMENTO DURATA MODALITA GESTIONE ROSA E FORMAZIONE COME CREARE UNA ROSA FORMAZIONE E SOSTITUZIONI

REGOLAMENTO DURATA MODALITA GESTIONE ROSA E FORMAZIONE COME CREARE UNA ROSA FORMAZIONE E SOSTITUZIONI REGOLAMENTO DURATA Il concorso si svolgerà a partire dal giorno 1 Agosto 2014 -data di inizio delle iscrizioni- e terminerà entro la settimana successiva della 38 giornata del Campionato di Calcio di serie

Dettagli

REGOLAMENTO GIOCO FANTACALCIO DENOMINATO FANTAEUROPA 2010-2011

REGOLAMENTO GIOCO FANTACALCIO DENOMINATO FANTAEUROPA 2010-2011 REGOLAMENTO GIOCO FANTACALCIO DENOMINATO FANTAEUROPA 2010-2011 AREA Intero territorio italiano. DURATA Il concorso avrà svolgimento a partire dal giorno 16 Agosto 2009 (ore 16.00) - data di inizio delle

Dettagli

modificatori per i portieri, la difesa, il centrocampo e l'attacco.

modificatori per i portieri, la difesa, il centrocampo e l'attacco. I nostri tornei sono liberamente ispirati al gioco ufficiale del Fantacalcio. Il presente regolamento è soggetto a variazioni e ad aggiornamenti deliberati dalla maggioranza dei fantamanager. Gli stessi

Dettagli

FANTA ZENA. Il Regolamento

FANTA ZENA. Il Regolamento FANTA ZENA Il Regolamento SOMMARIO INTRODUZIONE... 3 LA LEGA... 3 COMPOSIZIONE LEGA... 3 SERIE A... 3 SERIE B... 3 STAGIONE SPORTIVA... 3 DATE COMPETIZIONI... 3 COMPOSIZIONE DELLE ROSE... 3 ISCRIZIONE...

Dettagli

REGOLAMENTO CdF 15^ FANTACALCIO 2015/2016

REGOLAMENTO CdF 15^ FANTACALCIO 2015/2016 REGOLAMENTO CdF 15^ FANTACALCIO 2015/2016 COS E IL FANTA CAMPIONATO COME ISCRIVERE LA SQUADRA COME GESTIRE LA SQUADRA COME CALCOLARE I PUNTEGGI DELLA SQUADRA IL PUNTEGGIO DEI SINGOLI CALCIATORI COS È IL

Dettagli

REGOLAMENTO UNICO FANTACALCIO MONTALE

REGOLAMENTO UNICO FANTACALCIO MONTALE REGOLAMENTO UNICO FANTACALCIO MONTALE Consultabile nei siti: http://www.tcp900.net oppure www.fantacalciomontale.135.it Versione: 13.02 1 INDICE VOTI E PUNTEGGI...3 Assegnazione Punti...3 Tabella di Conversione:

Dettagli

I calciatori verranno scelti esclusivamente dalla serie A. Numero giocatori stranieri ed extracomunitari illimitato

I calciatori verranno scelti esclusivamente dalla serie A. Numero giocatori stranieri ed extracomunitari illimitato Regolamento 1) Giocatori per rosa 3 Portieri 8 Difensori 8 Centrocampisti 6 Attaccanti I calciatori verranno scelti esclusivamente dalla serie A. Numero giocatori stranieri ed extracomunitari illimitato

Dettagli

Memorial Silvano Recalcati Fanta Calcio Techno Sky

Memorial Silvano Recalcati Fanta Calcio Techno Sky Memorial Silvano Recalcati Fanta Calcio Techno Sky COMPETIZIONI Il campionato vedrà le squadre suddivise in due gironi: serie A - squadre risultate prime nella fase regolare e le 3 promosse della stagione

Dettagli

Regolamento FANTAUNICAPUA 2011/2012

Regolamento FANTAUNICAPUA 2011/2012 1) PREMESSA Il Campionato FANTAUNICAPUA è un fantasy game, ossia una simulazione che permette ai destinatari di costituire una squadra di calcio virtuale, di gestirla e di schierarla in campo in occasione

Dettagli

LA BANDA DEL BRAGA - LEGA FANTACALCIO

LA BANDA DEL BRAGA - LEGA FANTACALCIO COMPOSIZIONE DELLA LEGA FANTACALCIO In base all impegno profuso negli anni precedenti, la composizione della Lega FantaCalcio de La Banda del Braga è la seguente: Responsabile di Lega: Paolo Milandri (339

Dettagli

S.K.G LEAGUE REGOLAMENTO

S.K.G LEAGUE REGOLAMENTO S.K.G LEAGUE REGOLAMENTO Oggetto del gioco Oggetto del gioco è una simulazione del gioco del calcio attraverso la formazione di fantasquadre, formate dai veri calciatori delle squadre del campionato italiano

Dettagli

Regolamento Fantalega Budineria 2012/13

Regolamento Fantalega Budineria 2012/13 Fantalega Budineria 1 Regolamento Fantalega Budineria 2012/13 La Federazione Fantacalcio Budineria 1. La Federazione Fantacalcio Budineria si compone di tutti i rappresentanti delle squadre partecipanti

Dettagli

Regolamento Fantacalcio

Regolamento Fantacalcio Regolamento Fantacalcio 2015/2016 Squadre serie A: ANNIBAL - A.S. PUMA - BOMBER - BORIO & SPEGIO - ENZO - FALCHI FANTOMAS - I TRE MOSCHETTIERI - LUCKY LOSER REAL PREONDA Squadre serie B: ALTA TENSIONE

Dettagli

Un calciatore venduto non potrà più essere riacquistato durante la stagione dalla stessa squadra.

Un calciatore venduto non potrà più essere riacquistato durante la stagione dalla stessa squadra. 1. Cos'è Lega Fantacalcio Alessandria? E torneo che simula un campionato di calcio, la Serie A italiana secondo le regole del Fantacalcio-scontri diretti. 2. Asta iniziale L asta iniziale si svolge in

Dettagli

FANTACHEVANTON 2015/2016 http://fantachevanton.altervista.org/index.php

FANTACHEVANTON 2015/2016 http://fantachevanton.altervista.org/index.php FANTACHEVANTON 2015/2016 http://fantachevanton.altervista.org/index.php REGOLA 1: LA LEGA 1. La lega è costituita da quattordici società. 2. La Lega è governata dal Presidente di Lega, Giovanni Borraccino

Dettagli

FANTASCUDETTOZENA 2015 / 2016

FANTASCUDETTOZENA 2015 / 2016 FANTASCUDETTOZENA 2015 / 2016 Composizione della Lega Fantascudettozena 1)Il campionato è composto da 8 squadre che si affronteranno in scontri diretti per un totale di 3 andate e 2 ritorni. La squadra

Dettagli

REGOLAMENTO FANTOLMO 2015/2016

REGOLAMENTO FANTOLMO 2015/2016 MODALITA DI ISCRIZIONE REGOLAMENTO FANTOLMO 2015/2016 1. L iscrizione al torneo dovrà essere effettuata entro e non oltre le ore 18:00 di sabato 22 Agosto 2015, ora d'inizio di Verona - Roma (primo incontro

Dettagli

LEGA SANPAOLO: REGOLAMENTO UFFICIALE

LEGA SANPAOLO: REGOLAMENTO UFFICIALE LEGA SANPAOLO: REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLA 1: MODALITÀ DEL GIOCO 1. Il gioco è basato sulle reali prestazioni dei calciatori del campionato italiano di Serie A. 2. Il gioco si articola nelle seguenti

Dettagli

RUOLO CALCIATORI ASSEGNATI CALCIATORI DA ORDINARE Portieri 3 3+1 Difensori 8 8+1 Centrocampisti 8 8+1 Attaccanti 6 6+1

RUOLO CALCIATORI ASSEGNATI CALCIATORI DA ORDINARE Portieri 3 3+1 Difensori 8 8+1 Centrocampisti 8 8+1 Attaccanti 6 6+1 Introduzione Il Regolamento di Fantacalcio Scontri Diretti è basato sulle Regole Ufficiali della Federazione Fantacalcio*, pubblicate nel libro-manuale Serie A-Fantacalcio, 16ª edizione (Edizioni Studio

Dettagli

FantacalcioRenzoBar Regolamento

FantacalcioRenzoBar Regolamento Coppa del Baretto FantacalcioRenzoBar Regolamento 1- Il Gioco 2- Il Mercato 1.1 Il gioco costituisce un fantasy game, ossia una simulazione che permette ai Fantallenatori di costituire una squadra di calcio

Dettagli

Regolamento Ufficiale FantaStica Lega Stagione 2015-2016

Regolamento Ufficiale FantaStica Lega Stagione 2015-2016 Regolamento Ufficiale FantaStica Lega Stagione 2015-2016 Il presente regolamento raccoglie tutte le modifiche regolamentari apportate nel corso delle varie stagioni, comprese le novità introdotte nel maggio

Dettagli

Fantacampionato Trofeo Pizzaballa --- Regolamento ---

Fantacampionato Trofeo Pizzaballa --- Regolamento --- Fantacampionato Trofeo Pizzaballa --- Regolamento --- 1 - Rosa, crediti, date, ecc. : Gli accordi relativi alla rosa dei giocatori, ai crediti a disposizione all inizio del primo campionato, agli scambi

Dettagli

Regolamento. Fantacalcio, Masa Cup e Montepremi

Regolamento. Fantacalcio, Masa Cup e Montepremi Regolamento Fantacalcio, Masa Cup e Montepremi LV Il Fantacalcio giunge alla 19 a edizione quando risultano definitivamente sdoganate sia la partecipazione di dieci squadre che l organizzazione paperless,

Dettagli

Se il punteggio dovesse essere composto da alcune cifre decimali, si arrotonderà, per eccesso o per difetto, al secondo decimale più vicino.

Se il punteggio dovesse essere composto da alcune cifre decimali, si arrotonderà, per eccesso o per difetto, al secondo decimale più vicino. REGOLAMENTO ELDORADO LEAGUE 6 ANNO (2005-2006) ART.1 La rosa di ogni squadra deve essere composta da almeno 2 portieri, 7 difensori, 7 centrocampisti, 4 attaccanti e non può andare oltre questi limiti:

Dettagli

Al Fantacalcio Scugnizzi 2014/2015 partecipano 12 squadre. Per collegarsi al sito web : www.fantascugnizzi.altervista.org

Al Fantacalcio Scugnizzi 2014/2015 partecipano 12 squadre. Per collegarsi al sito web : www.fantascugnizzi.altervista.org REGOLAMENTO FANTACALCIO SCUGNIZZI 2014-2015 Al Fantacalcio Scugnizzi 2014/2015 partecipano 12 squadre. Per collegarsi al sito web : www.fantascugnizzi.altervista.org ART.1 DURATA DEL CAMPIONATO Il calendario

Dettagli

REGOLAMENTO FANTACALCIO NAPOLI LEAGUE

REGOLAMENTO FANTACALCIO NAPOLI LEAGUE REGOLAMENTO FANTACALCIO NAPOLI LEAGUE ASTA INIZIALE L'Asta iniziale è il momento più importante della stagione. Qui vengono assegnati i 25 calciatori che costituiranno la Rosa di ogni fantallenatore. La

Dettagli

REGOLA 2: LA ROSA 25 calciatori: (3 Portieri 8 Difensori 8 Centrocampisti 6 Attaccanti) Capitale sociale: 500 f.ml + 120 f.ml a partire da Gennaio

REGOLA 2: LA ROSA 25 calciatori: (3 Portieri 8 Difensori 8 Centrocampisti 6 Attaccanti) Capitale sociale: 500 f.ml + 120 f.ml a partire da Gennaio REGOLA 1: QUOTIDIANO UFFICIALE I tabellini e le pagelle delle partite - ovvero marcatori, ammonizioni ed espulsioni - pubblicati dalla GAZZETTA DELLO SPORT costituiscono i dati ufficiali per il calcolo,

Dettagli

REGOLAMENTO FantaLegaSalento 2014-2015

REGOLAMENTO FantaLegaSalento 2014-2015 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO FantaLegaSalento 2014-2015 SITO UFFICIALE: http://fantalegasalento.altervista.org/ E-MAIL: fantalegasalento@gmail.com N partecipanti: 8 1) ASTA INIZIALE e MERCATO DI RIPARAZIONE

Dettagli

FANTASOCI 2013/2014 Regolamento Ufficiale

FANTASOCI 2013/2014 Regolamento Ufficiale FANTASOCI 2013/2014 Regolamento Ufficiale Art. 1 - COME GIOCARE La squadra va costruita scegliendo 25 giocatori (3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti) tra quelli delle squadre di serie

Dettagli

REGOLAMENTO FANTADAL 2014/2015

REGOLAMENTO FANTADAL 2014/2015 REGOLAMENTO FANTADAL 2014/2015 SOMMARIO 1. PREMESSA 2. CALCOLI DEI PUNTEGGI E REGOLE GENERALI 3. FORMAZIONE E GOL 4. CAMPIONATO 5. CHAMPIONS LEAGUE 6. COPPA UEFA 7. COPPA ITALIA 8. SUPERCOPPE 9. CALENDARIO

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO. Sommario (Clicca per raggiungere la pagina desiderata)

REGOLAMENTO DI GIOCO. Sommario (Clicca per raggiungere la pagina desiderata) REGOLAMENTO DI GIOCO Sommario (Clicca per raggiungere la pagina desiderata) REGOLA 1: LA ROSA... 2 REGOLA 2: LA GARA... 2 REGOLA 3: FORMAZIONE E CONSEGNA... 2 REGOLA 4: RISERVE E SOSTITUZIONI... 3 REGOLA

Dettagli

REGOLAMENTO FANTALAGACCIO 2015/2016

REGOLAMENTO FANTALAGACCIO 2015/2016 REGOLAMENTO FANTALAGACCIO 2015/2016 Il FANTALAGACCIO è un fantasy game, ossia una simulazione che permette ai destinatari di costituire una squadra di calcio virtuale, di gestirla e di schierarla in campo

Dettagli

REGOLAMENTO Stagione 2014/2015

REGOLAMENTO Stagione 2014/2015 REGOLAMENTO Stagione 2014/2015 Partecipanti Il numero di partecipanti alla presente edizione è 10. La quota di iscrizione è pari a 50 Euro e tutti i partecipanti avranno a disposizione un PIN per l accesso

Dettagli

Regolamento. Presentazione e Montepremi

Regolamento. Presentazione e Montepremi Regolamento Presentazione e Montepremi LV Il Fantacalcio giunge alla 17 a edizione sancendo definitivamente il successo della partecipazione di dieci squadre. Ormai del tutto sdoganata l organizzazione

Dettagli

Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016

Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016 Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016 Il regolamento la nostra lega si basa sulle Regole Ufficiali della Federazione Fantacalcio le quali sono state lievemente modificate o non recepite in pieno

Dettagli

REGOLAMENTO AFA 2014 2015

REGOLAMENTO AFA 2014 2015 REGOLAMENTO AFA 2014 2015 ARROGANCE FOOTBALL ASSOCIATION (AFA) L AFA è composta da otto società, le quali compongono l Assemblea di Lega. La Lega è gestita da un Presidente e da un Vice Presidente i quali

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO DEI MIGLIORI

REGOLAMENTO CAMPIONATO DEI MIGLIORI REGOLAMENTO CAMPIONATO DEI MIGLIORI 2014 2015 CAMPIONATO DEI MIGLIORI Il Campionato dei Migliori è composto da quattro società, le quali compongono l Assemblea di Lega. La Lega è gestita da un Presidente

Dettagli

Regolamento FANTANASI 2015/201622 ANNO

Regolamento FANTANASI 2015/201622 ANNO Regolamento FANTANASI 2015/201622 ANNO In rosso le modifiche approvate 1) ASTA Fissata per Domenica 6 Settembre 2014 ore 11 a casa del JAKE Budget a disposizione: 500 crediti. Base d asta e rilancio minimo

Dettagli

REGOLAMENTO FANTACALCIO LEGA CAMPANARO

REGOLAMENTO FANTACALCIO LEGA CAMPANARO REGOLAMENTO FANTACALCIO LEGA CAMPANARO INDICE Capitolo primo 2 Regola 1: Oggetto del gioco 2 Regola 2: Modalità del gioco 2 Capitolo secondo 2 Regola 3: La Lega 2 Capitolo terzo 3 Regola 4: Le società

Dettagli

Regolamento FantaCalcio TreBi

Regolamento FantaCalcio TreBi Regolamento FantaCalcio TreBi Introduzione... 2 Regole generali... 3 1. Squadre... 3 2. Prima asta... 3 3. Aste successive... 3 4. Scambi, opzioni e casi particolari.... 4 5. Gioco... 5 Coppe (Champions

Dettagli

Regolamento ufficiale

Regolamento ufficiale 1 Lega delle Medie Regolamento ufficiale Titolo I: Principi generali Art. 1 La Lega delle Medie (LdM) è un gruppo di amici senza scopo di lucro unito dalla passione per il fantacalcio. Art. 2 La LdM dà

Dettagli

CENTRO SPORTIVO FANTACALCIO ITALIANO REGOLAMENTO 2015/2016

CENTRO SPORTIVO FANTACALCIO ITALIANO REGOLAMENTO 2015/2016 1 CENTRO SPORTIVO FANTACALCIO ITALIANO REGOLAMENTO 2015/2016 Titolo I INIZIO STAGIONE Articolo 1.1 QUOTA D ISCRIZIONE. Ogni partecipante alla stagione del FantaCalcio dovrà pagare una quota di iscrizione

Dettagli

Regolamento Lega Fantagreffa Edizione 2015/2016

Regolamento Lega Fantagreffa Edizione 2015/2016 Regolamento Lega Fantagreffa Edizione 2015/2016 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

La stagione sarà divisa (secondo calendario, vedi sezione 9) tra campionato di SERIE A e COPPA ITALIA.

La stagione sarà divisa (secondo calendario, vedi sezione 9) tra campionato di SERIE A e COPPA ITALIA. REGOLAMENTO FANTALION S 2012/2013 1. REGOLE GENERALI Ogni squadra partecipante al Fantalion deve avere una rosa formata da 28 calciatori. L unico vincolo è il possedere minimo 1 portiere (i due di riserva

Dettagli

FANTACALCIO 2015/2016 - REGOLAMENTO

FANTACALCIO 2015/2016 - REGOLAMENTO ROSA E FORMAZIONE FANTACALCIO 2015/2016 - REGOLAMENTO La rosa di una fantasquadra è composta da 28 calciatori, così divisi: 6 Portieri (appartenenti al massimo a 2 squadre), 8 Difensori 8 Centrocampisti

Dettagli

REGOLAMENTO FANTAFAVA LEAGUE 2012 2013

REGOLAMENTO FANTAFAVA LEAGUE 2012 2013 REGOLAMENTO FANTAFAVA LEAGUE 2012 2013 ISCRIZIONE 1- Accedete alla pagina www.fantafava.it e cliccate su ISCRIVITI ALLA NUOVA STAGIONE 2- Compilate il form d iscrizione e cliccate su Accetta e iscrivi

Dettagli

REGOLAMENTO FANTAMANAGER 2015/2016

REGOLAMENTO FANTAMANAGER 2015/2016 REGOLAMENTO FANTAMANAGER 2015/2016 Iscrizioni Le iscrizioni saranno aperte dal 01 GIUGNO 2015 al 22 AGOSTO 2015 (ultimo giorno) il partecipante potrà iscrivere la propria squadra. La fase iniziale per

Dettagli

Regolamento Fantacalcio anno 09/10 FantaMaurice 1 Edizione

Regolamento Fantacalcio anno 09/10 FantaMaurice 1 Edizione Regolamento Fantacalcio anno 09/10 FantaMaurice 1 Edizione DURATA Il concorso avrà svolgimento a partire dalla 2 giornata di campionato fino al termine del campionato. CALENDARIO CAMPIONATO DI CALCIO SERIE

Dettagli

REGOLAMENTO 1. Partecipanti 2. Norme di partecipazione 3. Modalità di iscrizione 4. Durata 5. Il gioco

REGOLAMENTO 1. Partecipanti 2. Norme di partecipazione 3. Modalità di iscrizione 4. Durata 5. Il gioco REGOLAMENTO 1. Partecipanti Possono iscriversi al 1 Campionato di Fantacalcio Magic CSI, promosso e organizzato dal Comitato Provinciale CSI di Siena, tutti i soci e gli atleti tesserati per una delle

Dettagli

.COM STAGIONE 2012-2013. Presidenti. Regolamento ufficiale. Duccio Angella Andrea Banchelli Federico Falaschi Simone Nannipieri

.COM STAGIONE 2012-2013. Presidenti. Regolamento ufficiale. Duccio Angella Andrea Banchelli Federico Falaschi Simone Nannipieri STAGIONE 2012-2013.COM Regolamento ufficiale Presidenti Duccio Angella Andrea Banchelli Federico Falaschi Simone Nannipieri Sito web di riferimento: www.fantaleghorn.com 1 PREMESSA GENERALE Il presente

Dettagli

Regolamento Fantacalcio Lega Davide Fontolan

Regolamento Fantacalcio Lega Davide Fontolan Regolamento Fantacalcio Lega Davide Fontolan Settembre 2010 - Aggiornato Agosto 2015 Indice 1 Generalità 3 1.1 Montepremi............................ 4 2 I Mercati 5 2.1 Mercato libero..........................

Dettagli

REGOLAMENTO FANTA ABRAMO187

REGOLAMENTO FANTA ABRAMO187 REGOLAMENTO FANTA ABRAMO187 DURATA Il concorso si svolgerà a partire dal giorno 8 Agosto 2015 - data di inizio delle iscrizioni- e terminerà entro la settimana successiva della 38 giornata del Campionato

Dettagli

GUIDA AL FANTADIVANO

GUIDA AL FANTADIVANO GUIDA AL FANTADIVANO INDICE Introduzione I Ruoli Amministratore di lega Allenatore Gli Strumenti Il Campionato La tua squadra Il Calendario La Classifica Le Statistiche La Bacheca Le Regole del gioco L

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE LEGA AVANZI RICCIONE 1992 Aggiornato con le mozioni votate in data 6/08/2015

REGOLAMENTO UFFICIALE LEGA AVANZI RICCIONE 1992 Aggiornato con le mozioni votate in data 6/08/2015 REGOLAMENTO UFFICIALE LEGA AVANZI RICCIONE 1992 Aggiornato con le mozioni votate in data 6/08/2015 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Formare una società di calcio acquistando tramite un'asta 3 portieri, 9

Dettagli

[Digitare il titolo del documento] 2014-2015 REGOLAMENTO FANTACALCIO FANTALEGAMARINA 2014-2015

[Digitare il titolo del documento] 2014-2015 REGOLAMENTO FANTACALCIO FANTALEGAMARINA 2014-2015 REGOLAMENTO FANTACALCIO FANTALEGAMARINA 1.0 Numero partecipanti Saranno 10 le partecipanti ai singoli tornei denominati rispettivamente: Serie A FLM, Serie B FLM, Serie C FLM. Si comincia il 30 agosto

Dettagli

Regolamento. Sommario

Regolamento. Sommario Regolamento Sommario LE COMPETIZIONI... 2 TORNEO LIGA E PREMIER... 2 SERIE A (CAMPIONATO A 16 SQUADRE)... 2 CLASSIFICA A PUNTEGGIO... 2 CLASSIFICA FORMULA 1... 2 COPPA D ANDATA E COPPA DI RITORNO... 3

Dettagli

REGOLAMENTO FOSSO LEAGUE 2013/2014

REGOLAMENTO FOSSO LEAGUE 2013/2014 REGOLAMENTO FOSSO LEAGUE 2013/2014 1. Sportività Si gioca secondo principi di lealtà e sportività. La FossoLeague nasce allo scopo di organizzare e incentivare momenti di socializzazione e condivisione,

Dettagli

NOVITA... 2 COMITATO ESECUTIVO... 2 QUOTIDIANO DI RIFERIMENTO... 2 SITO WEB... 2 QUOTE D ISCRIZIONE E PREMI ASF... 3 DRAFT INIZIALE...

NOVITA... 2 COMITATO ESECUTIVO... 2 QUOTIDIANO DI RIFERIMENTO... 2 SITO WEB... 2 QUOTE D ISCRIZIONE E PREMI ASF... 3 DRAFT INIZIALE... SOMMARIO NOVITA... 2 COMITATO ESECUTIVO... 2 QUOTIDIANO DI RIFERIMENTO... 2 SITO WEB... 2 QUOTE D ISCRIZIONE E PREMI ASF... 3 DRAFT INIZIALE... 3 FORMAZIONI E CASISTICHE... 5 PUNTEGGI... 6 MODIFICATORI...

Dettagli

REGOLAMENTO ALL STARS FANTALEAGUE 2015 2016

REGOLAMENTO ALL STARS FANTALEAGUE 2015 2016 REGOLAMENTO ALL STARS FANTALEAGUE 2015 2016 NOVITA... 2 COMITATO ESECUTIVO... 2 QUOTIDIANO DI RIFERIMENTO... 2 SITO WEB... 2 QUOTE D ISCRIZIONE E PREMI ASF... 3 DRAFT INIZIALE... 3 FORMAZIONI E CASISTICHE...

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE INDICE: REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO REGOLA 2: MODALITÀ DEL GIOCO REGOLA 4: LE SOCIETÀ REGOLA 5: LA ROSA REGOLA 6: LA LISTA INFORTUNATI REGOLA 7: L ASTA INIZIALE REGOLA 8: MERCATO LIBERO REGOLA 10: LA FORMAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO. Fantacalcio Club FantAmici 2014-2015

REGOLAMENTO. Fantacalcio Club FantAmici 2014-2015 REGOLAMENTO Fantacalcio Club FantAmici 2014-2015 1 CALENDARIO CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A Il calendario di Club FantAmici seguirà le date stabilite per il Campionato di Calcio di serie A 2014/2015 e le

Dettagli