Stratos Pro A4... (MS) OXY Versioni software

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Stratos Pro A4... (MS) OXY Versioni software"

Transcript

1 Stratos Pro A4... (MS) OXY Versioni software Informazioni prodotto aggiornate:

2 Versione Modifiche/integrazioni alla versione Nessuna voce CIP-/SIP, in condizione OFF Con CIP/SIP COUNT OFF non viene più effettuata alcuna immissione CIP/SIP nel sensore (ISM). Analisi dell'usura Memosens SENSOR WEAR (valutazione usura) indica il grado di usura della membrana del sensore o dell'elettrolita durante il normale funzionamento. Se Sensocheck è attivo, Sensoface ricorda con l'informazione "SENSOR WEAR CHANGE MEMBRANE AND ELECTROLYTE" che occorre eseguire un controllo sensore con sostituzione elettrolita/membrana. Dopo aver confermato il controllo nel livello Service, l usura sensore viene ripristinata. Procedimento: Per definire l'usura del sensore (membrana/elettrolita) vengono impiegati tre parametri di calcolo: L'integratore della corrente del sensore all'interno di Memosens insieme ai cicli SIP determinati da Memosens, la lunghezza dell'ultimo intervallo di calibrazione, il numero delle calibrazioni eseguite. Ogni 10 s l'integratore interno a Memosens aggiunge il valore attuale della corrente del sensore. Per l'usura della membrana (sostituzione dell'elettrolita) viene considerato un tempo di esercizio di un anno (365 giorni) alle condizioni nominali (60 na). Un ciclo SIP (temp. > 121 C / 20 minuti) riduce il tempo di esercizio di 10 giorni. Poiché durante le misurazioni delle tracce il flusso di corrente del sensore è minimo, il controllo tramite integratore non risponderebbe. Pertanto, se l'ultima calibrazione è stata effettuata più di un anno prima oppure sono già state effettuate 25 calibrazioni, l'utente viene invitato a sostituire l'elettrolita/la membrana. L'avvenuto controllo (sostituzione elettrolita/membrana) deve essere confermato dall'utente nel livello Service. Dopo la conferma nel sensore Memosens vengono ripristinati i parametri seguenti: l'integratore, il contatore SIP e il contatore di calibrazioni. Non viene invece ripristinato il tempo di calibrazione. Se l'ultima calibrazione è stata effettuata più di un anno prima, è necessario effettuare una nuova calibrazione per ripristinare il contatore di usura. OPERATION TIME (tempo di esercizio sensore) indica il tempo di esercizio totale del sensore. Il valore non può essere ripristinato. Il tempo di esercizio del sensore viene mostrato in MONITOR. Dopo 256 h (una settimana) si ha la commutazione automatica ai giorni "7 DAY". 2

3 Nota: LIFETIME Per Memosens non è possibile calcolare la durata residua, poiché nel sensore non si può memorizzare alcun valore base. Ripristino del contatore usura (SERVICE) Se nel sensore OXY Memosens vengono sostituiti l elettrolita o la membrana, è possibile ripristinare il contatore di usura nel sensore. A tale scopo nel menu "SERVICE" al punto "SENSOR" è disponibile un'opzione di ripristino. La preimpostazione è NO. Solo dopo aver inserito SÌ e aver premuto [enter] il contatore di usura viene ripristinato. Testo informativo: RESET WEAR IF CHANGING MEMBRANE OR ELECTROLYTE Soppressione dell'icona di usura Se Sensocheck è disattivato, l'icona Sensoface per l'usura viene soppressa. Utilizzo dei sensori Memosens con valori di pendenza diversi In passato non era possibile impiegare "correttamente" i sensori OXY Memosens con valori di pendenza diversi (ad es. 120 na), poiché attivavano le soglie Sensoface fisse. Ora le soglie Sensoface vengono calcolate in base alla pendenza nominale memorizzata nel sensore. Anche l'assegnazione della qualità di sensore standard o tracce e la corrispondente selezione di campi di misura e risoluzioni (ad es. ppm o ppb) vengono a loro volta definite in base alla pendenza nominale. Misurazione portata Per il controllo e l'analisi della portata, all'ingresso di commutazione "CONTROL" è possibile collegare un flussimetro secondo il principio a impulsi. La commutazione tra PARSET e FLOW viene effettuata nell'apposito menu "Conf CNTR_IN. Se si seleziona PARSET l'ingresso di commutazione commuta come di consueto tra il set di parametri A e B, se si seleziona FLOW vengono contati gli impulsi del flussimetro, per determinare la portata in [l/h]. Per l'adeguamento di diversi flussimetri è disponibile una regolazione [impulsi/i]. La portata corrente viene mostrata nel display secondario del display del valore misurato, oltre a risultare disponibile nel monitor del sensore. Nel menu ALARM è possibile attivare un sistema di controllo della portata e specificare delle soglie per la portata minima e massima. Se il valore misurato è al di fuori di questa finestra, viene generato un messaggio di allarme e, se parametrizzato, un segnale di corrente di dispersione [22 ma]: ERR72 FLOW TOO LOW o ERR73 FLOW TOO HIGH Il valore della portata FLOW può inoltre essere assegnato ai due contatti di soglia RL1, RL2. 3

4 Accesso al menu solo con il tasto inferiore del cursore Dalla modalità di misurazione il menu può essere richiamato solo con il tasto inferiore del cursore, che riporta la scritta "menu". In precedenza era possibile utilizzare un tasto qualsiasi del cursore. In questo modo gli altri tre tasti del cursore risultano disponibili nella modalità di misurazione, ad es. per mostrare il TAG completo (vedere sotto). Testo INFO Nella modalità di misurazione il testo informativo può essere cambiato in: NO INFO Più schermate del display nella modalità di misurazione La possibilità di misurare più grandezze con l'apparecchio, ad esempio la portata, comporta la necessità di rappresentare sul display valori di misura aggiuntivi, ad es. la portata al posto dell'ora. Affinché sia possibile visualizzare due valori di misura nel display secondario inferiore, ciascuno di essi è formato da 7 cifre. Come di consueto, il tasto [meas] nella modalità di misurazione può essere utilizzato per commutare tra le diverse schermate del display. Ora però un qualsiasi display può essere impostato come display principale; quest'ultimo viene reimpostato automaticamente al termine di una funzione, ad esempio la calibrazione oppure dopo un timeout (60 s) nella modalità di misurazione. Procedimento: Come di consueto, [meas] consente di scegliere tra tutti i display. Un display, il cosiddetto "display principale", è fisso, con retroilluminazione bianca. Tutti gli altri display sono temporanei, con retroilluminazione turchese. Dopo 60 secondi (timeout) viene nuovamente mostrato il display principale. Un display temporaneo può essere impostato quale nuovo display principale premendo il tasto [enter] e selezionando "YES" per confermare. La relativa retroilluminazione passa quindi da turchese a bianco. Eccezione: Per la regolazione del valore nominale del regolatore questo procedimento non funziona. La regolazione del valore nominale rimane quindi invariata, cioè il display di impostazione del regolatore continua a essere temporaneo e dopo 60 s si ha la commutazione al display principale. Ciò è importante, poiché in questa modalità di visualizzazione tutti i tasti cursore per l'immissione del valore nominale sono occupati e non sarebbe quindi più possibile accedere al menu. 4

5 Visualizzazione delle due correnti di uscita Finora nella modalità di misurazione le due correnti di uscita potevano essere richiamate con [enter] e visualizzate brevemente (ca. 5 s) sul display. Ora questo richiamo diretto non è più possibile e le due correnti di uscita vengono integrate nei display regolari. Possono essere richiamate con [meas], pertanto è anche possibile impostare la loro visualizzazione come visualizzazione principale (vedere sopra). Visualizzazione della denominazione stazione di misurazione [TAG] completa Ci sono state delle lamentele in merito al fatto che il display del valore misurato poteva mostrare soltanto i primi 10 caratteri del numero della denominazione della stazione di misurazione, che può contenerne fino a 32. In passato solo tramite HART era possibile leggere tutti e 32 i caratteri. Se la denominazione della stazione di misurazione viene visualizzata con [meas], continuano a comparire sul display soltanto i primi 10 caratteri. Se il TAG è più lungo, viene contrassegnato da una freccia sul margine e può essere spostato sul display tramite i tasti cursore [destra/sinistra]. Procedimento di analisi con sensori ISM Il tempo di esercizio, il tempo di esercizio ponderato e la durata residua DLI (Dynamic Lifetime Indicator) vengono letti direttamente dal sensore. Il sensore offre un procedimento specifico anche per il timer di calibrazione adattivo ACT (Adaptive Calibration Timer). Inoltre è possibile preimpostare un intervallo di manutenzione adattivo TTM (Time To Maintenance). ACT (Adaptive Calibration Timer) (solo con ISM) Nel menu CONFIG/SENSOR è possibile disattivare il timer di calibrazione adattivo (ACT), scaricare un intervallo automatico dai TEDS del sensore oppure specificare manualmente un intervallo. Se l'intervallo di calibrazione è trascorso, Sensoface diventa "triste". Con il tasto [info] è possibile richiamare il messaggio: "OUT OF CAL TIME CALIBRATE SENSOR". La calibrazione riporta l'act al valore iniziale. TTM (Time To Maintenance) (solo con ISM) Nel menu CONFIG/SENSOR è possibile disattivare il timer di manutenzione adattivo (TTM), scaricare un intervallo automatico dai TEDS del sensore oppure specificare manualmente un intervallo. Se l'intervallo di manutenzione è trascorso, Sensoface diventa "triste". Con il tasto [info] è possibile richiamare il messaggio: "OUT OF MAINTENANCE CHECK ELECTROLYTE AND MEMBRANE". 5

6 Nel menu Service, in SENSOR/TTM, è possibile ripristinare il timer di manutenzione (intervallo al valore iniziale). Questo menu viene visualizzato solo con TTM attivato. La preimpostazione è NO. Solo dopo aver inserito SÌ e aver premuto [enter] il TTM viene ripristinato. Testo informativo: RESET TTM IF CHANGING MEMBRANE OR ELECTROLYTE DLI (Dynamic Lifetime Indicator) (solo con ISM) Il DLI indica la durata residua, cioè la data entro la quale il sensore o il corpo interno del sensore sarà usurato e dovrà essere sostituito. Sensoface diventerà quindi "triste". Con il tasto [info] è possibile richiamare il messaggio: "END OF LIFETIME CHANGE SENSOR OR INNERBODY Dopo la sostituzione del corpo interno, nel menu Service, in "SENSOR/DLI", è possibile ripristinare il DLI. La preimpostazione è NO. Solo dopo aver inserito SÌ e aver premuto [enter] il DLI viene ripristinato. Testo informativo: RESET DLI IF CHANGING INNERBODY Contatore di autoclavaggio (solo con ISM) In passato l'apparecchio consentiva di visualizzare sul monitor il contatore di autoclavaggio, ma non di effettuare immissioni, né di avvalersi della funzione di controllo. Ora in CONFIG/SENSOR è possibile attivare/disattivare il contatore di autoclavaggio e immettere una soglia. Se lo stato contatore impostato viene superato, Sensoface diventa "triste". Con il tasto [info] è possibile richiamare il messaggio: "AUTOCLAVE CYCLES OVERRUN". Se il contatore di autoclavaggio è attivo, il relativo stato può essere incrementato nel menu Service SENSOR dopo ogni autoclavaggio. La preimpostazione è NO. Solo dopo aver inserito SÌ e aver premuto [enter] il contatore di autoclavaggio viene incrementato. Ciò viene mostrato brevemente sul display. Testo informativo: INCREMENT AUTOCLAVE CYCLE Diagnosi In "MONITOR", nel menu di diagnosi e nel menu Service, vengono mostrati i seguenti parametri supplementari: ACT (timer di calibrazione adattivo), TTM (timer di manutenzione adattivo), DLI (Dynamic Life Time Indicator) Se il tempo supera le 168 h (una settimana), si ha la commutazione automatica ai giorni. 6

7 Contatore SIP anche per Memosens Ora il contatore SIP può essere impostato e controllato anche per Memosens. Se lo stato contatore viene superato, Sensoface diventa "triste". Testo informativo: SIP CYCLES OVERRUN In "MONITOR" del sensore è possibile visualizzare lo stato contatore corrente. Se dopo una sostituzione della membrana e/o dell'elettrolita in SERVICE viene ripristinato il contatore di usura, anche il contatore SIP nel sensore viene portato a zero. Diversa tensione di polarizzazione per misurazione / calibrazione. Per un funzionamento migliore nella misurazione delle tracce, Mettler-Toledo raccomanda l'uso di sensori con una tensione di polarizzazione pari a -500 mv. La calibrazione deve tuttavia continuare a essere effettuata a -675 mv. Ciò vale anche per i sensori ISM; a tale riguardo va ricordato che i sensori ISM non sono in grado di regolare la tensione in modo continuo, ma soltanto di riconoscere le gamme definite e convertirle in valori discreti: -550 mv > Upol > 0 mv determina -500 mv Upol -550 mv determina -675 mv Nel menu di configurazione, le tensioni di polarizzazione per la misurazione (U-POL MEAS) e la calibrazione (U-POL CAL) vengono immesse separatamente. Per la calibrazione in aria (CAL_AIR), la calibrazione in acqua satura di aria (CAL_WTR) e la calibrazione dello zero (ZERO) si ha la commutazione automatica a Upol CAL. In caso di calibrazione prodotto (P-CAL) non è invece prevista alcuna commutazione della tensione di polarizzazione. Emissione di indicazioni Sensoface sulle uscite di corrente OUT1/OUT2 Ora entrambe le uscite di corrente OUT1 e OUT2 possono essere impostate a 22 ma anche in caso di indicazioni Sensoface (Sensoface "triste"). Questa funzione può essere attivata/disattivata in CONFIG in modo separato per entrambe le uscite di corrente. In questo modo ad es. l'uscita di corrente 1 può essere impostata a 22 ma solo in presenza di messaggi di errore e l'uscita di corrente 2 solo con indicazioni Sensoface. Nel corso dell'esercizio tramite le uscite di corrente possono così essere fornite anche informazioni sull'usura, come DLI, ACT e TTM. 7

8 Versione software 2.1

Stratos Pro A2... (MS) PH Versioni software

Stratos Pro A2... (MS) PH Versioni software Stratos Pro A2... (MS) PH Versioni software Informazioni prodotto aggiornate: www.knick.de Versione 1.1.0 01.10.2008 Modifiche/integrazioni alla versione 1.0.1 Conversione con sensori ISM Nuovo procedimento

Dettagli

Guida rapida. Per adattare l'apparecchio al task di misurazione, occorre configurarlo! Indicatore Sensoface (Stato sensore)

Guida rapida. Per adattare l'apparecchio al task di misurazione, occorre configurarlo! Indicatore Sensoface (Stato sensore) Guida rapida Dopo aver inserito la tensione d'esercizio, l'apparecchio passa automaticamente in modalità operativa Misurazione. Avvio della modalità operativa 'Misurazione' da un'altra modalità (es. Diagnosi,

Dettagli

Guida rapida. Indicatore set di parametri attivo (Configurazione) Indicatore Sensoface (Stato sensore) Ora. Unità di misura Temperatura

Guida rapida. Indicatore set di parametri attivo (Configurazione) Indicatore Sensoface (Stato sensore) Ora. Unità di misura Temperatura Guida rapida Modalità operativa 'Misurazione' Dopo aver inserito la tensione d'esercizio, l'apparecchio passa automaticamente in modalità operativa Misurazione. Avvio della modalità operativa 'Misurazione'

Dettagli

Istruzioni per l uso. Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller.

Istruzioni per l uso. Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller. Istruzioni per l uso Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller. T( C) Controller B 170 T1 7 4 8 5 9 6 Eurotherm 2132i start

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Istruzioni d uso. METTLER TOLEDO MultiRange Software di applicazioni IND690-Sum. www.mt.com/support

Istruzioni d uso. METTLER TOLEDO MultiRange Software di applicazioni IND690-Sum. www.mt.com/support Istruzioni d uso METTLER TOLEDO MultiRange Software di applicazioni IND690-Sum www.mt.com/support Congratulazioni per aver scelto la qualità e la precisione METTLER TOLEDO. Un utilizzo appropriato di questi

Dettagli

CCI.Tecu. Dati trattore. Manuale d'uso. Riferimento: CCI.Tecu v5

CCI.Tecu. Dati trattore. Manuale d'uso. Riferimento: CCI.Tecu v5 CCI.Tecu Dati trattore Manuale d'uso Riferimento: CCI.Tecu v5 Introduzione Copyright 2012 Copyright by Competence Center ISOBUS e.v. Zum Gruthügel 8 D-49134 Wallenhorst Numero versione: v5.01 Introduzione

Dettagli

LOGO! Avvio alla programmazione. Versione 1.0 Guida pratica per compiere i primi passi con LOGO!

LOGO! Avvio alla programmazione. Versione 1.0 Guida pratica per compiere i primi passi con LOGO! LOGO! Avvio alla programmazione Versione 1.0 Guida pratica per compiere i primi passi con LOGO! [Digitare il testo] [Digitare il testo] [Digitare il testo] CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 3 2 PRIMI PASSI PER

Dettagli

Guida introduttiva. Sommario. Quick User Guide - Italiano

Guida introduttiva. Sommario. Quick User Guide - Italiano Guida introduttiva La Guida rapida per l'uso viene fornita per aiutarvi a iniziare a usare IRIScan TM Anywhere Wifi. Prima di utilizzare lo scanner e il software, leggere attentamente la guida. Tutte le

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. SONY NW-A806 http://it.yourpdfguides.com/dref/677138

Il tuo manuale d'uso. SONY NW-A806 http://it.yourpdfguides.com/dref/677138 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di SONY NW- A806. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

Manuale d uso Giove PM2 versione per CA4

Manuale d uso Giove PM2 versione per CA4 Manuale d uso Giove PM2 versione per CA4 Linea GIOVE GIOVE C Allarm Configurazione e uso di PM2 On/off system La base microfonica PM2 consente l invio di messaggi per zona (max 192 zone) o per gruppi di

Dettagli

Strumento AG SELECT R ph RX - CL

Strumento AG SELECT R ph RX - CL Strumento AG SELECT R ph RX - CL Indice. 1. Descrizione...3 2. Caratteristiche Tecniche...3 3. Schema di collegamento....4 3.1. Collegamenti connettore sonda Cloro...4 3.2. Morsettiera Rete...5 3.3. Morsettiera

Dettagli

Rilevatore di biossido di carbonio

Rilevatore di biossido di carbonio MANUALE UTENTE Rilevatore di biossido di carbonio Modello CO240 Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello CO240 di Extech Instruments. Il CO240 misura biossido di carbonio (CO 2 ), temperatura

Dettagli

Figura 1: Orologio programmatore con tutti i segmenti

Figura 1: Orologio programmatore con tutti i segmenti Timer elettronico Easy N. ord. : 1175.. Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente da elettrotecnici. In

Dettagli

edge HI 2020-02 (KIT OD) - configurazione completa di sonda polarografica OD e accessori.

edge HI 2020-02 (KIT OD) - configurazione completa di sonda polarografica OD e accessori. "edge" kit OD Ossimetro da banco completo di sonda polarografica OD edge HI 2020-02 (KIT OD) - configurazione completa di sonda polarografica OD e accessori. La dotazione di fornitura comprende: Supporto

Dettagli

ENA 50-60 Appendice. Istruzioni d'installazione e d'impiego. Flamco www.flamcogroup.com

ENA 50-60 Appendice. Istruzioni d'installazione e d'impiego. Flamco www.flamcogroup.com ENA 50-60 Appendice d'impiego Flamco www.flamcogroup.com Edizione 2010 / IT Indice Pagina 1. Messa in servizio 3 1.1. Messa in servizio di ENA 50/60 3 1.2. Parametri per la messa in servizio 3 2. Voci

Dettagli

Guida all'uso Concetti integrali di misurazione ExTox IMC-8D(-Biogas)2 e IMC-4D(-Biogas)2 - Versione breve -

Guida all'uso Concetti integrali di misurazione ExTox IMC-8D(-Biogas)2 e IMC-4D(-Biogas)2 - Versione breve - Guida all'uso Concetti integrali di misurazione ExTox IMC-8D(-Biogas)2 e IMC-4D(-Biogas)2 - Versione breve - ExTox Gasmess-Systeme GmbH Max-Planck-Straße 15 a 59423 Unna Germany Telefono: +49(0)2303 33

Dettagli

FLS M9.50 CONTROLLORE DI TRAVASO. Istruzioni per la sicurezza. Contenuto della confezione

FLS M9.50 CONTROLLORE DI TRAVASO. Istruzioni per la sicurezza. Contenuto della confezione FLS M9.50 CONTROLLORE DI TRAVASO Istruzioni per la sicurezza Istruzioni generali Installare e utilizzare il prodotto attenendosi scrupolosamente al manuale di istruzioni. Questo prodotto è progettato per

Dettagli

Manuale Tecnico ICD 16

Manuale Tecnico ICD 16 Manuale Tecnico ICD 16 Indicatore di testi a contatti diretti PREFAZIONE Alla base di ogni impianto elettrico o macchina elettrica, c'è da sempre il pannello di controllo, che oltre ai comandi fornisce

Dettagli

Calibratore di loop Druck UPS-III

Calibratore di loop Druck UPS-III GE Sensing Calibratore di loop Druck UPS-III Manuale utente - KI0317 Centri di assistenza autorizzati Per l'elenco dei centri di assistenza consultare il sito: www.gesensing.com Simboli Questa apparecchiatura

Dettagli

IC Einstein 2.5 - modulo C.A.M.

IC Einstein 2.5 - modulo C.A.M. IC Einstein 2.5 - modulo C.A.M. Il modulo C.A.M. offre molteplici possibilita' di impiego all'interno di IC Einstein, mediante la stesura di programmi scritti nel linguaggio WKRS-BASIC insito all'interno

Dettagli

mail: info@biomassimpianti.com Tel. ++39-02.4453223 Fax ++39-02.48402025 I 20090 Trezzano s/n (MI) Via M. Pagano, 28 TITOLO Pag. 1

mail: info@biomassimpianti.com Tel. ++39-02.4453223 Fax ++39-02.48402025 I 20090 Trezzano s/n (MI) Via M. Pagano, 28 TITOLO Pag. 1 TITOLO Pag. 1 N.T. D01/LINK V1.0 SOFTWARE MJK-LINK PER UNITÀ PERIFERICHE DI TRASMISSIONE DATI MJK 795 di pag. 16 SOFTWARE DI COMUNICAZIONE E SUPERVISIONE PER UNITÀ PERIFERICHE DI TRASMISSIONE DATI 795

Dettagli

Inverter di stringa Power-One Aurora: Problemi di disconnessione dalla rete ed allarme: W003 Come individuare le cause e possibili soluzioni

Inverter di stringa Power-One Aurora: Problemi di disconnessione dalla rete ed allarme: W003 Come individuare le cause e possibili soluzioni Inverter di stringa Power-One Aurora: Problemi di disconnessione dalla rete ed allarme: W003 Come individuare le cause e possibili soluzioni Data 2013/04/23 Prima revisione. Note INDICE 1. SCOPO 2. CAMPO

Dettagli

Centrale rivelazione incendio convenzionale

Centrale rivelazione incendio convenzionale Centrale rivelazione incendio convenzionale FPC-500-2 FPC-500-4 FPC-500-8 it Guida operativa FPC-500-2 FPC-500-4 FPC-500-8 Sommario it 3 Sommario Istruzioni per la sicurezza 4 2 Breve panoramica 5 3 Panoramica

Dettagli

Software di applicazione Tebis

Software di applicazione Tebis 5 Software di applicazione Tebis Uscite RF tapparelle / veneziane quicklink Caratteristiche elettriche / meccaniche: vedere manuale prodotto Riferimento prodotto Denominazione prodotto Rif. software di

Dettagli

Istruzioni per l uso Display grafico per SINEAX CAM

Istruzioni per l uso Display grafico per SINEAX CAM Istruzioni per l uso Display grafico per SINEAX CAM CAM Display Bi 162 602 06.10 Camille Bauer AG Aargauerstrasse 7 CH-5610 Wohlen / Svizzera Telefono +41 56 618 21 11 Fax +41 56 618 35 35 e-mail: info@camillebauer.com

Dettagli

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MANUALE D INSTALLAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE PRIMA DI METTERE IN FUNZIONE L'APPARECCHIATURA. INDICE Caratteristiche

Dettagli

Istruzione operativa per trasferire i dati rilevanti la temperatura dei frigoriferi /congelatori dal Data Logger al computer dedicato (PC).

Istruzione operativa per trasferire i dati rilevanti la temperatura dei frigoriferi /congelatori dal Data Logger al computer dedicato (PC). SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE AUTONOMA FRIULI-VENEZIA GIULIA AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 3 ALTO FRIULI-COLLINARE-MEDIO FRIULI Istruzione operativa per trasferire i dati rilevanti la temperatura

Dettagli

Argo Sidi Modulo Assenze

Argo Sidi Modulo Assenze Rev.01 del 30-07-2010 Versione 1.0.0 PREMESSA...3 AVVIO di ARGO SIDI Modulo Assenze...4 MENU' PRINCIPALE...5 SISTEMA...6 INVIO DATI AL SIDI...7 TABELLE...15 GESTIONE ACCESSI...15 REGISTRO ACCESSI...16

Dettagli

STAZIONE METEOROLOGICA PER USO DOMESTICO Manuale delle istruzioni

STAZIONE METEOROLOGICA PER USO DOMESTICO Manuale delle istruzioni STAZIONE METEOROLOGICA PER USO DOMESTICO Manuale delle istruzioni INTRODUZIONE Congratulazioni per l'acquisto di questa modernissima Stazione meteorologica, un esempio di ottimo design e di tecniche di

Dettagli

TVMX314 MULTIPLEXER DUPLEX B/N ALLARMABILE 4IN/2OUT TVMX354 MULTIPLEXER DUPLEX A COLORI ALLARMABILE 4IN/2OUT

TVMX314 MULTIPLEXER DUPLEX B/N ALLARMABILE 4IN/2OUT TVMX354 MULTIPLEXER DUPLEX A COLORI ALLARMABILE 4IN/2OUT TVMX314 MULTIPLEXER DUPLEX B/N ALLARMABILE 4IN/2OUT TVMX354 MULTIPLEXER DUPLEX A COLORI ALLARMABILE 4IN/2OUT MANUALE PER L'UTENTE ** Si prega di leggere attentamente il manuale prima di utilizzare l'apparecchio.

Dettagli

DUEMMEGI. VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI Manuale d'uso. Versione 1.0 - Gennaio 2007

DUEMMEGI. VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI Manuale d'uso. Versione 1.0 - Gennaio 2007 DUEMMEGI minidisp2 minidisp2 VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI Manuale d'uso Versione 1.0 - Gennaio 2007 HOME AND BUILDING AUTOMATION Via Longhena 4-20139 MILANO Tel. 02/57300377 - FAX 02/55213686 www.duemmegi.it

Dettagli

Manuale di istuzioni per L applicazione Kestrel Connect.

Manuale di istuzioni per L applicazione Kestrel Connect. Manuale di istuzioni per L applicazione Kestrel Connect. Qui a lato la prima schermata che visualizzerete brevemente dopo aver lanciato sul vostro dispositivo l applicazione Kestrel Connect. Pagina Bluetooth

Dettagli

Istruzioni per l uso Amplificatore di controllo per sensori di temperatura TR7432 704773/00 04/2011

Istruzioni per l uso Amplificatore di controllo per sensori di temperatura TR7432 704773/00 04/2011 Istruzioni per l uso Amplificatore di controllo per sensori di temperatura TR7432 704773/00 04/20 Indice Premessa 3. imboli utilizzati 3 2 Indicazioni di sicurezza 3 3 Uso conforme 4 4 Funzione 4 4. Comunicazione,

Dettagli

Manuale utente. INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod.

Manuale utente. INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. HEINF6GAE) Manuale utente DT00981HE0908R01

Dettagli

CENTRALINA DIGITALE PER IL CONTROLLO DI IMPIANTI A PANNELLI SOLARI

CENTRALINA DIGITALE PER IL CONTROLLO DI IMPIANTI A PANNELLI SOLARI CENTRALINA DIGITALE PER IL CONTROLLO DI IMPIANTI A PANNELLI SOLARI GENERALITA Questo dispositivo è una centralina per il controllo di impianti a pannelli solari termici. Dotata di 3 Uscite (2 relè dei

Dettagli

Guida di riferimento rapido per i test OTDR

Guida di riferimento rapido per i test OTDR Tasti Tasto Nome Funzione del tasto Alimentazione VFL Guida di riferimento rapido per i test OTDR Menu Tenere premuto per circa 1 secondo per accendere o spegnere l'otdr ON 2 Hz - Tenere premuto per circa

Dettagli

CCI.Cam. Monitoraggio visivo della macchina. Manuale d'uso. Riferimento: CCI.Cam v3

CCI.Cam. Monitoraggio visivo della macchina. Manuale d'uso. Riferimento: CCI.Cam v3 CCI.Cam Monitoraggio visivo della macchina Manuale d'uso Riferimento: CCI.Cam v3 Introduzione Copyright 2012 Copyright by Competence Center ISOBUS e.v. Zum Gruthügel 8 D-49134 Wallenhorst Numero versione:

Dettagli

Manuale Operatore CENTRALE RILEVAZIONE GAS CM-20. Marzo 2013 Part N 110719 Rev.1.5. 1 st Edition

Manuale Operatore CENTRALE RILEVAZIONE GAS CM-20. Marzo 2013 Part N 110719 Rev.1.5. 1 st Edition CENTRALE RILEVAZIONE GAS CM-20 Manuale Operatore Marzo 2013 Part N 110719 Rev.1.5 1 st Edition Centrale di allarme gas CM-20 Manuale Operatore Rev. 1.5 Marzo 2013 Pag. 2/24 Copyright La documentazione

Dettagli

Manuale utente. INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD)

Manuale utente. INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD) Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD) Manuale utente DT01196DI0908R01 Questa apparecchiatura

Dettagli

Serie 70. The Future Starts Now. ph / mv / Temp. phmetro portatile ph70. Cond. / TDS / Temp. Conduttimetro portatile COND70

Serie 70. The Future Starts Now. ph / mv / Temp. phmetro portatile ph70. Cond. / TDS / Temp. Conduttimetro portatile COND70 Serie 70 phmetro portatile ph70 Conduttimetro portatile COND70 Multiparametro portatile PC70 ph / mv / Temp. Cond. / TDS / Temp. ph / mv / Cond. / TDS / Temp. The Future Starts Now Serie 70 _ Ver. 1.2a

Dettagli

Manuale Tecnico ICD...B

Manuale Tecnico ICD...B Manuale Tecnico ICD...B Indicatore di testi a codifica binaria PREFAZIONE Alla base di ogni impianto elettrico o macchina elettrica, c'è da sempre il pannello di controllo, che oltre ai comandi fornisce

Dettagli

Istruzioni d uso METTLER TOLEDO Applicazione WeighCom per bilance-comparatori AX e UMX Versione 1.0x

Istruzioni d uso METTLER TOLEDO Applicazione WeighCom per bilance-comparatori AX e UMX Versione 1.0x Istruzioni d uso METTLER TOLEDO Applicazione WeighCom per bilance-comparatori AX e UMX Versione 1.0x Indice 1 Presentazione dell'applicazione WeighCom... 3 Avvertenze importanti... 3 3 Selezione dell'applicazione

Dettagli

Capitolo 3. Presentazione del software Zelio Soft. Formazione Tecnica - FTS/AI 3.1

Capitolo 3. Presentazione del software Zelio Soft. Formazione Tecnica - FTS/AI 3.1 Capitolo 3 Presentazione del software Zelio Soft Formazione Tecnica - FTS/AI 3.1 Presentazione del software Zelio Soft Zelio Soft Creazione di un applicazione Scelta del modulo Zelio Scelta del linguaggio

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Software di controllo dell accesso. Manuale utente. Aritech. per MS Windows

Software di controllo dell accesso. Manuale utente. Aritech. per MS Windows Aritech Software di controllo dell accesso Manuale utente per MS Windows MS Windows, Windows e Microsoft sono marchi commerciali di Microsoft Corporation Indice Configurazione manuali...3 Struttura del

Dettagli

Sistema Tele Assistence

Sistema Tele Assistence Sistema Tele Assistence SISTEMA PER LA GESTIONE DI RICHIESTE DI SOCCORSO LASER NAVIGATION 1 1.SISTEMA TELEASSISTENCE Il Sistema Tele Assistence ha come scopo garantire la sicurezza delle persone che si

Dettagli

Sartorius Combics 3 Dosaggio Extra (Opzione H4)

Sartorius Combics 3 Dosaggio Extra (Opzione H4) Manuale d istruzioni Sartorius Combics 3 Dosaggio Extra (Opzione H4) Modelli CISL3 CIS3 CW3P CW3S Dosaggio automatico di un componente 98646-002-25 Impiego previsto L applicazione «Dosaggio Extra» per

Dettagli

Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce)

Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce) Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce) INFORMA 500E (cod. HEINF5E) e

Dettagli

Termoigrometro rilevatore di formaldeide

Termoigrometro rilevatore di formaldeide MANUALE UTENTE Termoigrometro rilevatore di formaldeide Modello FM200 Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello FM200 di Extech Instruments. L'FM200 misura concentrazione di formaldeide CH

Dettagli

Configurazione Modem ROBUSTEL M1000 SMS Direct

Configurazione Modem ROBUSTEL M1000 SMS Direct Configurazione Modem ROBUSTEL M1000 SMS Direct Invio SMS in Normal Mode (Cursore MODE in Normal) Nella modalità NORMAL (selettore in posizione Normal) è possibile inviare e ricevere SMS attraverso comandi

Dettagli

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE SOMMARIO 1.0 Introduzione 4 2.0 Procedura di programmazione 4 2.1 GESTIONE USCITE 4 2.2 PROGRAMMA 5 2.2.1 - NUMERI DITELEFONO 5 2.2.2 - CICLI DI CHIAMATA 6 2.2.3 - RIPETIZIONE MESSAGGIO 6 2.2.4 - ASCOLTO

Dettagli

CARATTERISTICHE La Stazione della temperatura. Foro per montaggio a muro. Schermo LCD. Vano batterie. Tasti di funzione. Supporto pieghevole

CARATTERISTICHE La Stazione della temperatura. Foro per montaggio a muro. Schermo LCD. Vano batterie. Tasti di funzione. Supporto pieghevole STAZIONE DELLA TEMPERATURA WIRELESS A 433 MHz Manuale delle istruzioni INTRODUZIONE: Congratulazioni per l'acquisto di questa modernissima Stazione della temperatura con segnale a 433 MHz. La Stazione

Dettagli

SOMMARIO. INTRODUZIONE 3 Caratteristiche principali 3 Contenuto della confezione 4 Figura e legenda del prodotto 5 Legenda simboli del display 8

SOMMARIO. INTRODUZIONE 3 Caratteristiche principali 3 Contenuto della confezione 4 Figura e legenda del prodotto 5 Legenda simboli del display 8 SOMMARIO INTRODUZIONE 3 Caratteristiche principali 3 Contenuto della confezione 4 Figura e legenda del prodotto 5 Legenda simboli del display 8 COME SI INSTALLA 9 Predisposizione 9 Installazione delle

Dettagli

Costruzione e funzionamento

Costruzione e funzionamento 4.4 Dispositivi di sicurezza I seguenti dispositivi di sicurezza sono installati e non possono essere modificati: PulsanteARRESTOdiEMERGENZA Premendo il pulsante ARRESTO di EMERGENZA si disattiva immediatamente

Dettagli

GPS NAVIGATION SYSTEM QUICK START USER MANUAL

GPS NAVIGATION SYSTEM QUICK START USER MANUAL GPS NAVIGATION SYSTEM QUICK START USER MANUAL ITALIAN Guida introduttiva La prima volta che si utilizza il software di navigazione, si avvia automaticamente un processo di impostazione iniziale. Procedere

Dettagli

Misuratore di Pressione Registratore Dati in tempo reale su Scheda SD

Misuratore di Pressione Registratore Dati in tempo reale su Scheda SD Manuale d'istruzioni Misuratore di Pressione Registratore Dati in tempo reale su Scheda SD Modello SDL700 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Misuratore di Pressione SDL700 della Extech,

Dettagli

Manuale Servizi mygekko Plus V 0.1

Manuale Servizi mygekko Plus V 0.1 Manuale Servizi mygekko Plus V 0.1 Giugno 2014 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software a partire da V2107. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

Rilevatore portatile di monossido di

Rilevatore portatile di monossido di MANUALE UTENTE Rilevatore portatile di monossido di carbonio (CO) Modello CO40 Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello CO40 di Extech Instruments. Il CO40 rileva simultaneamente la concentrazione

Dettagli

GSM temp Manuale istruzioni GSMtemp Termometro / termostato con controllo GSM Fig. 1

GSM temp Manuale istruzioni GSMtemp Termometro / termostato con controllo GSM Fig. 1 GSMtemp Termometro / termostato con controllo GSM Fig. 1 1 Indice 1 - Descrizione generale 2 - Norme per una corretta installazione 3 - Segnalazioni luminose e connessioni elettriche 3.1 -Descrizione segnalazioni

Dettagli

Istruzione d uso SU. Sauter GmbH Ziegelei 1 D-72336 Balingen E-Mail: info@sauter.eu FONOMETRO DIGITALE

Istruzione d uso SU. Sauter GmbH Ziegelei 1 D-72336 Balingen E-Mail: info@sauter.eu FONOMETRO DIGITALE FONOMETRO DIGITALE Grazie per avere scelto di acquistare un fonometro SAUTER. Noi ci auguriamo che voi con l acquisto di questo dispositivo di alta qualitá e la sua funzionalitá siate molto soddisfatti.

Dettagli

CRUISE Singolo / Twin / Trio SB

CRUISE Singolo / Twin / Trio SB CRUISE Singolo / Twin / Trio SB Manuale di istruzioni Italiano Installare e caricare le batterie 1. Aprire il coperchio del vano batteria. 2. Inserire le 2 batterie AAA (incluse). Seguire la polarità indicata

Dettagli

2 DESCRIZIONE MODALITÀ

2 DESCRIZIONE MODALITÀ ISA 9001 1. PUNTI GENERALI 1.1 Modalità 1.2 Pulsanti 1) Pulsante C (Corona) 2) Pulsante A 3) Pulsante B 4) Pulsante D 2 DESCRIZIONE MODALITÀ 2.1 Modalità TIME1 (Fuso orario locale) 2.2 Modalità data 2.3

Dettagli

1000 0-16, CEI 0-21, AEEG 84/2012/R/EEL,

1000 0-16, CEI 0-21, AEEG 84/2012/R/EEL, Dispositivo automatico di prova per sistemi protezione interfaccia (SPI) e sistemi protezione generale (SPG), secondo gli standard CEI 0-16, CEI 0-21, AEEG 84/2012/R/EEL, allegato A.70 di TERNA Strumento

Dettagli

VCR960J Videoregistratore Time Lapse (sistema PAL)

VCR960J Videoregistratore Time Lapse (sistema PAL) VCR960J Videoregistratore Time Lapse (sistema PAL) Breve guida all installazione (Rif. mi3138-1) Videoregistratore Time-lapse 2 Posizione dei comandi Pannello frontale 1. POWER / TIMER: pulsante di accensione.

Dettagli

Sartorius Combics 3, Opzioni H0 e I2

Sartorius Combics 3, Opzioni H0 e I2 Manuale di istruzioni Sartorius Combics 3, Opzioni H0 e I2 Modelli CAIS.3 CAH3 CAW3 Programmi applicativi base 98646-003-24 98646-003-24 Uso previsto Contenuto Combics 3 è un indicatore robusto da usare

Dettagli

Sensori di posizione lineari Magnetostrittivi Guida Utente

Sensori di posizione lineari Magnetostrittivi Guida Utente Sensori di posizione lineari Magnetostrittivi Guida Utente INDICE: 1 DESCRIZIONE... 1 1.1 Relazione segnale-posizione... 1 1.2 Area utile (attiva) del sensore magnetostrittivo da 75mm... 2 1.3 Area utile

Dettagli

FW/S8.2.1 Orologio programmatore, 8C, MDRC

FW/S8.2.1 Orologio programmatore, 8C, MDRC FW/S8.2.1 Orologio programmatore, 8C, MDRC FW/S 8.2.1 2CDG120039R0011 Versione: aprile 13 (con riserva di modifiche) Pagina 1 di 46 Indice 1 Caratteristiche di funzionamento... 3 1.1 Particolarità... 3

Dettagli

1 PRINCIPI DI BASE... 4. 1.1 Backup... 4. 1.2 Avvio del sistema di controllo... 4. 1.3 Gruppi di utenti e diritti di accesso... 4

1 PRINCIPI DI BASE... 4. 1.1 Backup... 4. 1.2 Avvio del sistema di controllo... 4. 1.3 Gruppi di utenti e diritti di accesso... 4 INDICE 1 PRINCIPI DI BASE... 4 1.1 Backup... 4 1.2 Avvio del sistema di controllo... 4 1.3 Gruppi di utenti e diritti di accesso... 4 1.4 Login e logout da ATASSplus... 5 1.5 Chiusura di ATASSplus... 6

Dettagli

Sistema di controllo per tracciamento elettrico

Sistema di controllo per tracciamento elettrico DIGITRACE HTC-915-CONT Sistema di controllo per tracciamento elettrico Descrizione del prodotto Il sistema DigiTrace HTC-915 è un unità di controllo compatta per circuiti di tracciamento elettrico, funzionalmente

Dettagli

LOGOSCREEN 500 Registratore grafico a display. B 95.5015 Manuale d istruzione 2.00/00378469

LOGOSCREEN 500 Registratore grafico a display. B 95.5015 Manuale d istruzione 2.00/00378469 LOGOSCREEN 500 Registratore grafico a display B 95.5015 Manuale d istruzione 2.00/00378469 Visualizzazione Lista degli eventi ENTER Rappresentazione dati misurati ENTER Pagina eventi Parametrizzazione

Dettagli

Kit A72 MANUALE DEL SOFTWARE TWIDO PER IL DISTACCO UTENZE (CEI 0-16 ALLEGATO M)

Kit A72 MANUALE DEL SOFTWARE TWIDO PER IL DISTACCO UTENZE (CEI 0-16 ALLEGATO M) Kit A72 MANUALE DEL SOFTWARE TWIDO PER IL DISTACCO UTENZE (CEI 0-16 ALLEGATO M) INDICE 1 OBIETTIVO...2 2 CONFIGURAZIONE DEL PROGRAMMA...2 2.1 Configurazione oggetti di memoria...2 3 FUNZIONAMENTO...5 3.1

Dettagli

Manuale istruzioni. Software per cellulari Vimar By-phone per Apple iphone Manuale per l'uso

Manuale istruzioni. Software per cellulari Vimar By-phone per Apple iphone Manuale per l'uso Manuale istruzioni Software per cellulari Vimar By-phone per Apple iphone Manuale per l'uso Contratto di licenza Vimar con l'utente finale VIMAR SpA con sede in Marostica (VI), Viale Vicenza n. 14, licenziataria

Dettagli

MQKOMNP. =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. d^ifiblp. séêáñáå~=çéää~=èì~äáí. fí~äá~åç. Verifica della qualità

MQKOMNP. =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. d^ifiblp. séêáñáå~=çéää~=èì~äáí. fí~äá~åç. Verifica della qualità =kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w MQKOMNP d^ifiblp séêáñáå~=çéää~=èì~äáí fí~äá~åç Verifica della qualità = Sirona Dental Systems GmbH Verifica della qualità GALILEOS Indice 1 Verifica della qualità... 4 1.1 Informazioni

Dettagli

Regatta Master Watch_W012. Istruzioni Orologio

Regatta Master Watch_W012. Istruzioni Orologio Regatta Master Watch_W012 Istruzioni Orologio Questo orologio ha una garanzia di 2 anni. Per qualsiasi necessità contattare il rivenditore più vicino. E necessaria la presentazione dello scontrino fiscale,

Dettagli

Manuale d uso. Monitor ambientale

Manuale d uso. Monitor ambientale Manuale d uso Monitor ambientale MA-403 Geiger-Muller (Firmware V 2.1.2) Indice 1 INTRODUZIONE...3 1.1 FUNZIONI DISPONIBILI...3 2 LA TASTIERA...4 3 MODO DOSE ISTANTANEA E DOSE TOTALE...5 4 MODO PROGRAMMAZIONE...5

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO BARO HR 100 Riferimento prodotto : 90-60-358 ISTRUZIONI PER L USO Versione 1.0 nke Marine electronics Z.I. Kerandré Rue Gutenberg 56700 HENNEBONT- FRANCE http://www.nke.fr N indigo 0 892 680 656 : 0,34

Dettagli

Manuale istruzioni. art. 01525 Manuale per l'installatore

Manuale istruzioni. art. 01525 Manuale per l'installatore Manuale istruzioni art. 01525 Manuale per l'installatore Indice CARATTERISTICHE GENERALI E FUNZIONALITA' da pag. 5 OGGETTI DI COMUNICAZIONE E PARAMETRI ETS da pag. 8 OGGETTI DI COMUNICAZIONE CARATTERISTICHE

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

ADX. Misuratore di coppia. Manuale Utente Ver. 2.10. (Da versione FW 1.20 in poi) 1 / 1

ADX. Misuratore di coppia. Manuale Utente Ver. 2.10. (Da versione FW 1.20 in poi) 1 / 1 ASA-RT srl -- Strada del Lionetto, 16/a 10146 Torino ITALY Tel: +39 011 796 5360884 333r.a.. Fax: +39 011712 19835705 339 E_mail: info@asa-rt.com Url: www.asa-rt.com ADX Misuratore di coppia Manuale Utente

Dettagli

Manuale di funzionamento di EMP NetworkManager

Manuale di funzionamento di EMP NetworkManager Manuale di funzionamento di EMP NetworkManager Utilizzando EMP NetworkManager, è possibile modificare l impostazione di rete corrente di un proiettore da PC. Inoltre è possibile copiare l impostazione

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. LA CROSSE TECHNOLOGY WIRELESS A 433 MHZ http://it.yourpdfguides.com/dref/958632

Il tuo manuale d'uso. LA CROSSE TECHNOLOGY WIRELESS A 433 MHZ http://it.yourpdfguides.com/dref/958632 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di LA CROSSE TECHNOLOGY WIRELESS A 433 MHZ. Troverà le risposte a tutte sue domande sul

Dettagli

(Versione Gas 4) Manuale d istruzione

(Versione Gas 4) Manuale d istruzione (Versione Gas 4) Manuale d istruzione GAS MEASUREMENT INSTRUMENTS LTD. PRIMA DELL USO 1.Verificare che lo strumento non abbia dei guasti. 2.Verificare gli accessori. 3.Leggere il manuale d uso. 4.Accendere

Dettagli

DATA LOGGER. Modello LR8410/20 LR8400/20 LR8401/20 LR8402/20 LR8431/20 8423. Portate: K, J, E, T, N, R, S, B, W, da -200 C a +2000 C

DATA LOGGER. Modello LR8410/20 LR8400/20 LR8401/20 LR8402/20 LR8431/20 8423. Portate: K, J, E, T, N, R, S, B, W, da -200 C a +2000 C DATA LOGGER Data Logger Misure Tensione Vcc Modello LR8410/20 LR8400/20 LR8401/20 LR8402/20 LR8431/20 8423 Temperatura termocoppie Temperatura termoresistenze PT100 e jpt100, a +800 C Umidità con sensore

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base TechnologicalSupport S.N.C. di Francesco Pepe & C. Via Alto Adige, 23 04100 LATINA (ITALY) Tel +39.0773621392 www.tsupport1.com Fax +39.07731762095 info@tsupport1.com P. I.V.A. 02302440595 COMBINATORE

Dettagli

Manuale d uso. Display remoto MT-1 ITALIANO

Manuale d uso. Display remoto MT-1 ITALIANO Manuale d uso Display remoto MT-1 per regolatore di carica REGDUO ITALIANO Il display remoto MT-1 è un sistema per monitorare e controllare a distanza tutte le funzioni dei regolatori RegDuo. Grazie al

Dettagli

Pannello di controllo

Pannello di controllo Questa guida è offerta dai prodotti Keiser, distributore R-com del Belgio. Pannello di controllo Menu Button: Tasto Menu: Scelta delle specie / cancellazione di incubazione Select Button: Tasto Selezione:

Dettagli

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4

Fig. 1. Fig. 2 Fig. 3 6 6 Alloggiamento S I M - C A R D. Fig. 4 Fig. 1 1 Morsetto a 6 Poli Uscite: Relè, On-Off, Aux1 - Aux2 2 J4: Ponticello di Reset Totale e Configurazione D e f a u l t 3 C o n n e t t o re 8 Poli: Alimentazione e I n g ressi 1-2-3 4 Relè Allarme:

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PER GLI STRUMENTI DIN DIGITAL CD

MANUALE OPERATIVO PER GLI STRUMENTI DIN DIGITAL CD Questo manuale contiene importanti informazioni relative alla sicurezza per l installazione e il funzionamento dell apparecchio. Attenersi scrupolosamente a queste informazioni per evitare di arrecare

Dettagli

EVO192 (cod. PXD92EV)

EVO192 (cod. PXD92EV) EVO48 (cod. PXD48EV) EVO192 (cod. PXD92EV) Guida alla programmazione dei moduli DT01288DI0708R02 MANUTENZIONE PERIODICA Si consiglia in fase d installazione di aggiornare la centrale all ultima versione

Dettagli

EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni.

EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni. EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni. 22 1000 32 88 05 03.2009 Indice generale Introduzione Leggere prima qui... 3 Istruzioni per la sicurezza...

Dettagli

ISTRUZIONI D USO OSSIMETRO AL20Oxi

ISTRUZIONI D USO OSSIMETRO AL20Oxi ISTRUZIONI D USO OSSIMETRO AL20Oxi DISPLAY Display principale : valore misurato in accordo con il marcatore mmhg : pressione parziale dell ossigeno in mmhg hpa : pressione parziale dell ossigeno in hpa

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Misuratore di Ossigeno Disciolto (DO) Registratore Dati tempo reale su Scheda SD. Modello SDL150

Manuale d'istruzioni. Misuratore di Ossigeno Disciolto (DO) Registratore Dati tempo reale su Scheda SD. Modello SDL150 Manuale d'istruzioni Misuratore di Ossigeno Disciolto (DO) Registratore Dati tempo reale su Scheda SD Modello SDL150 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Misuratore di Ossigeno Disciolto

Dettagli

GW 90 762: ATTUATORE ANALOGICO

GW 90 762: ATTUATORE ANALOGICO FUNZIONE MONTAGGIO L Attuatore Analogico a due canali serve a estendere la gamma di applicazione dell EIB tramite l elaborazione di grandezze analogiche. Per controllare variabili differenti (es. servomotore)

Dettagli

Contachilometri parzializzatore Terratrip 101. Istruzioni per l'uso.

Contachilometri parzializzatore Terratrip 101. Istruzioni per l'uso. Funzionamento normale: Contachilometri parzializzatore Terratrip 101. Istruzioni per l'uso. Premere il tasto PWR per accendere il T101. Lo schermo mostrerà il logo Terratrip per un breve periodo, mentre

Dettagli

GUIDA RAPIDA INDICATORE WIN 22 PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONSULTARE IL MANUALE COMPLETO DISPONIBILE NELL AREA DOCUMENTI:

GUIDA RAPIDA INDICATORE WIN 22 PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONSULTARE IL MANUALE COMPLETO DISPONIBILE NELL AREA DOCUMENTI: info@asmi-italy.it tel./fax 041-5190439 www.asmi-italy.it GUIDA RAPIDA INDICATORE WIN 22 PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONSULTARE IL MANUALE COMPLETO DISPONIBILE NELL AREA DOCUMENTI: PW220902: CARATTERISTICHE

Dettagli

Manuale d'uso ITALIANO

Manuale d'uso ITALIANO Display a colori IS35 Manuale d'uso ITALIANO simrad-yachting.com Prefazione Navico migliora costantemente il prodotto e pertanto ci riserviamo il diritto di apportarvi modifiche in qualunque momento. Questa

Dettagli

DVR 410. (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258. Manuale d uso

DVR 410. (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258. Manuale d uso DVR 410 (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258 Manuale d uso Manuale d utilizzo Leggere attentamente il Manuale d Utilizzo, prima dell installazione 1. Indice 1. INDICE...

Dettagli