Maria Simona Barberio SORELLA MORTE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Maria Simona Barberio SORELLA MORTE"

Transcript

1

2

3 Maria Simona Barberio SORELLA MORTE

4 SORELLA MORTE (AGOSTO NOVEMBRE 2013) DI MARIA SIMONA BARBERIO IN COPERTINA: ROSA DI DICEMBRE - FOTO DI M. S. BARBERIO 2

5 3 A sorella Morte, compagna di viaggio di tutti noi

6 4

7 INTRODUZIONE Un libro che parla di morte. La presente raccolta ha lei per protagonista: la morte, sorella morte. Colei che tutti rifuggono, che tutti detestano, colei che tutti desiderano anche non sentir neanche nominare. Invece, lei, silente, arrogante, avventata, accidentale, cavalca la scena di questo mondo ogni giorno in ogni più piccolo e smarrito anfratto, in ogni più celato nascondiglio, nel più sconosciuto e sperduto dei posti esistenti sulla faccia della Terra. Sorella morte non teme nessuno. Non ha paura né di ombre, né di uomini, donne o bambini. Sorella morte non si lascia intenerire il cuore da alcun sorriso, alcuna smorfia, alcuna lacrima. Quando è la sua ora, passa, veloce, radente e miete, falcia. Toglie per sempre dalla storia di questo tempo. Non attende la morte, non tarda neanche di un millesimo di secondo. Giunta la sua ora si fa protagonista assoluta della vita di ognuno. Inclemente la sua figura, demonizzata spesso. Mille i tentativi di esorcizzarla sia nel mondo sacro che profano. Ma non si scaccia, non si annienta, non si annulla. Si può tardare di qualche istante solo se è lei che lo concede, solo se la sua ora non è realmente arrivata, altrimenti non perdona. Allora, un libro sulla morte a che scopo si stila? Per intimorire? Per spaventare? No. Assolutamente. Ma, per far prendere coscienza di chi essa sia, è doveroso, necessario, urgente. 5

8 Sorella morte non è una nemica, altrimenti sarebbe assurdo e ironico anche chiamarla sorella. Sorella morte nasce e cresce con l uomo. Lo accompagna da sempre, sin dall origine della sua venuta al mondo. Cammina assieme all uomo e, in ogni istante, tende il suo agguato. È il comportamento umano che, a volte, ne anticipa o tarda l arrivo. Lei avrebbe la sua ora divina ma, spesso, l uomo adotta iniziative che lo mettono in pericolo e, quindi, il suo momento viene anticipatamente. Vizi, peccati, rischi, sono prelibatezze al gusto di tanti, perciò sorella morte va a nozze in questi casi. Guerre, crimini, tragedie della natura, crudeltà efferate, falciano a loro volta, giovani, grandi e piccini. Sorella morte, pertanto, ogni giorno, porta con sé più anime. Il punto di domanda che occorre porsi in tal sede è: le anime in questione, che fine fanno? C è chi crede si dissolvano nel nulla. Nel nulla da cui ritengono siano venute. Ma l anima non è dal nulla, l anima è da Dio, dall eternità. L uomo è un pensiero di Dio che si affaccia sulla Terra, che calpesta il suo suolo, che lascia la sua impronta indelebile nel tempo. Che impronta? Beh! Su questo la risposta a me non spetta. L impronta, dai suoi frutti, si coglie se di bene o di male ha trattato. Se il bene o il male ha professato. Se salvezza a Cielo e Terra ha donato. 6

9 L anima è eterna. Una volta sopraggiunta sorella morte, si cristallizza nella sua beatitudine o nella sua dannazione. Nel più alto cielo o nel più profondo inferno. Perciò durante questo viaggio, durante quest esilio terreno, a lei spetta la scelta. Inferno o Paradiso. Salvezza o Perdizione. Con Dio o contro di Lui. Dio è Signore, della Vita e della Morte, ma spetta all uomo stendere la mano a ciò che vuole. La vita è una. È saggio non perderla, non sprecarla. La vita va amata e va vissuta in pienezza, per sé e per gli altri. In tal modo diviene raggio perenne di Luce che mai si spegne. La sua impronta, indelebile nella storia, resta segno visibile di vero Amore. 4 dicembre 2013 Simona Barberio 7

10 8

11 Una vita da Amare E ogni uomo ha la sua sera. Ogni uomo ha il suo mattino di bianco vestito. Ogni uomo ha un giorno che si affaccia alla sua porta. Ogni uomo ha una finestra davanti ai suoi piedi. Ogni uomo ha una vita da Amare. 9

12 Un viaggio solo Ho un giorno solo, non ne ho un altro. Ho un anno solo, non due, non più. Ho un tempo solo, ho questo tempo. Ho un viaggio solo, non altre strade. 10

13 Un muto frastuono E a volte la vita ha un ritmo intenso un caldo calore che scotta e che brucia. A volte la vita ha toni intensi, colori immensi e pelle bruciata. A volte la vita ha un peso. A volte la vita è un tamburo che suona. A volte la vita è solo un frastuono che appare che suoni ma invece è già muto. 11

14 Un albero di vita Un albero verde, ricco di linfa, un albero ricco. Di eleganza, di amore, di pace, di gioia. Un albero rigoglioso, un albero che è sorgente di acqua di vita, un albero con fronde ricche, larghe, con fronde che san dare ristoro, con fronde che sanno dare la giusta ombra, il giusto riparo. Un albero. Un albero di vita Un albero sempreverde Un albero del tempo... dell eternità Un albero sotto cui si trova sempre rifugio 12

15 All ombra di una quercia Seduta sotto un olmo, all'ombra di una quercia. Seduta al terrapieno di un albero disteso. All'ombra di un cipresso. Seduta nei pensieri, all'ombra di un bel Sole. Seduta con Amore che guardo il panorama. Le rondini leggere, le nere e bianche vele. Un albero accademico che guarda la mia mente. Un albero che accoglie le membra ormai cadenti. 13

16 Il cielo piange ancora E sento il vento che sfiora il mio sguardo, la pelle brucia al fuoco dell'inverno. Una lacrima solca il viso e scende lentamente in caduta libera. Il pianto nascosto di un bambino mai nato. Il pianto che lacera le vesti inconsunte di un sepolcro imbrattato. E scende lieve la notte oltre l'orizzonte del mare in tempesta. Muore il sole lontano, muore oltre le colline. Scende il gelo del tempo e ghiaccia di brina curve slittate di montagne. Piange ancora il cielo, piange un nome che si perde. Piange il cielo, piange ricolmo dell'amore di uno sguardo lontano. Piange senza sosta. Piange il cielo ma non si arrende, non demorde, combatte. Il cielo piange ancora ma strappa l'amore alle colline nel pianto. 14

17 Un cuore innamorato Lo sguardo che guarda lontano, un'ombra che appare all'orizzonte, un volto che non si vede, un viso che avanza nel buio, un viso velato di bianco, un viso nascosto, celato dal pianto. Una scintilla, una luce soffusa, si fa breccia tra le piaghe di un panno ecrù. Un pianto che sale, un cielo che piange, una mano di donna che lenta si avvicina, una mano che porta lontano. Un velo, un velo che appassisce al caldo dell'estate, un cuore che si consuma sotto il sole cocente. Un cuore innamorato che versa a lungo il suo pianto. 15

18 È mezzanotte È mezzanotte i falchi riposano le aquile planano i voli i voli lontani... È mezzanotte le ombre riposano È mezzanotte le stelle si aprono È mezzanotte. È mezzanotte e il sole si corica È mezzanotte. È mezzanotte e il sole desiste È mezzanotte è il buio che insiste È mezzanotte la notte sparisce 16

19 Piccole lanterne Piccole lanterne, gettate sulla riva. Piccole fiammelle che cercano la sponda. Giovani lucette che guadano il torrente che accolgono la vita che nasce appena adesso. Un grande ancor cipresso le aspetta tutte in fila. Son ombre di tristezza, barcollan lì vicino, le attende solo il cielo che grigio è ormai imperlato. Il fiato è già sospeso sorpreso dal boato. 17

20 Il silenzio nel vuoto Ci si commuove, si muovono le ciglia, si aprono le bocche. Il pallore scende sul viso, sorella morte contagia ogni sorriso. Si osserva l'accasciarsi a dismisura di corpi stesi sbattuti su battigia. Risacca che languisce, la spiaggia si attutisce si alza un gran silenzio nel vuoto che ne resta. 18

21 Un rosso cremisi Una marcia un funerale il bianco candore dei vecchi sepolcri il nero velato di donne angosciate È macchia e peccato il labbro rosato traspare dal nero quel rosso cremisi che brilla di luce Un nero corvino disteso che avanza Cammina davanti la rosa sbocciata e guarda l incanto dell uomo perduto si scopre ora sola più forte di prima cammina avanza Ancora resiste. 19

22 Lo schianto di un treno Nelle turbolenze della notte, nella vita che lascia improvvisa un volo che cade dall'alto discende un cielo che appare ad un suolo battuto. Lo schianto di un treno, il fischio di un cuore che lascia improvviso sentito dolore. Si muore, così, senza preavviso. 20

23 Il tempo Un soffio... un piccolo soffio... e con peso di piuma si va via... Il tempo passa... il tempo non dura... Il tempo... Il tempo non dà mai tempo... tempo di dire Ciao... tempo di dire... Vorrei dirti tante cose importanti... Tempo... Tempo che non aspetta... Il tempo... Il tempo non ha mai tempo... 21

24 ... e... per Amore e... per Amore... si curano le piccole cose... per Amore... si dà importanza a uno sguardo, un sorriso, una parola... per Amore... ci si fa forza, ci si fa coraggio... per Amore... ci si impegna ad Amare... Un pantalone viola... per Amore... Una sciarpa nera... con un cuore rosso... per Amore... per dirti... Ciao... 22

25 Il mondo non aveva il tuo pensiero Non sei nato. Non hai fatto in tempo a nascere. Eri pronto, già lì, in attesa della vita. Un piccolo vagito che si spera, un sogno tutto intero che ti aspetta. Eppure non sei nato. Non hai visto neanche l alba, non hai sorriso al blu del cielo. Non hai visto. Niente e nessuno. Non hai goduto il mondo. Il mondo non ti ha atteso, non ti ha aspettato, non ti ha protetto, non ti ha salvato. Il mondo non aveva il tuo pensiero. Il mondo non aveva desiderio. Il mondo passa sopra e brucia tutto. Il mondo ti tradisce e lascia asciutto. 23

26 È questo il mondo che ti ha ucciso. È questo il mondo che ha diviso. Ma tu sei morto così presto in pancia. E non avevi colpa. Hai porto l altra guancia. 24

27 Lo strappo dell acqua Lampedusa Un corpo in mezzo al mare, un volto di donna celato nelle onde, non un nome, non un racconto, nulla di tutto ciò. Un volto, solo un volto che naufraga in balia dell'acqua. Una mano gettata, un braccio che afferra, lo strappo dell'acqua che forte richiama. Un corpo si accascia, stremato, sconfitto, distrutto ed afflitto da vita che sfugge. Degli occhi affogati, che lasciano il segno, scompaion per sempre a un mondo che dorme. 25

28 Un volto di colomba Un volto di ragazza, la vita lì davanti, di anni e di promesse, di giorni di più sole. Un volto che si adombra, e scende poi la notte, e dorme una colomba, riposa ora in pace. 26

29 Volati via insieme Volati via insieme, all improvviso, rientrando nella notte verso casa. Uniti insieme, non lasciati, insieme ancora più che in vita. Uniti insieme son volati tranciati sull asfalto all improvviso, uniti in vita da sposati divisi in morte ma qui nati. Così se ne son andati, due insieme, lasciando occhi ancora di bambini, fuggiti insieme dalla vita per colpe amare che non hanno nome. Tornati insieme son dal Padre a Lui affidano la prole. 27

30 Il fango della storia Uno zainetto, una piccola, piccolissima giacca a vento, uno scricciolo, uno scricciolo d'uomo appena nato, uno scricciolo affogato. Il fango della storia non perdona. 28

31 Un fiocco rosa in cielo Come ci si sente, quando si attende un piccolo batuffolo e questo non arriva? Come ci si sente quando lo si è atteso per nove lunghi mesi e non è nato? Come ci si sente quando si vede la vita come un fiocco rosa annodato? Come ci sente quando si pensa che sia tutto un dolce confetto zuccherato? Cosa si pensa, cosa si discute? Cosa si attende, come ci si muove? Cosa si pensa se non si è mai pensato? Cosa si ascolta se non si è mai ascoltato? Cosa ci si aspetta da un vetro frantumato? Son tanti i punti della mente, i tristi poi pensieri che affollano anche il cuore. Rumore, solo Amore, è questo, chiede il cuore. Un fiocco che si spezza, un fiocco mai poi nato ricordo ormai passato di anima nel cielo. 29

32 Auschwitz Un treno che passa. Un fiocco che scende. Una lacrima. Un tuono. Un lampo nel cielo. Sibilo acuto del fischio del treno. Strada sterrata, nebbia infittita. Freddo del gelo della Siberia. Grida e lamenti su ruote di carri. Legni e cancelli di stive stipate, forti dolori di anime in pena. Lungo tragitto che porta alla morte, poca speranza sui volti contriti: Auschwitz è la meta del treno malato. 30

33 Un ciao che percorre l'infinito E stasera ho un pensiero dedicato, a chi presto è andato via, veloce, senza quasi avvertire. Senza salutare, senza avere il tempo ancora di amare. Un saluto, un ciao a chi veloce ci ha lasciato, a chi se n'è andato. Senza salutare, senza disturbare. Un ciao sospeso. Un ciao inteso. Un ciao sentito e poi sparito. Un ciao che percorre l'infinito. 31

34 Così si vola via Si vola via, senza un se, senza un ma, senza un ciao. Si vola via così, all'improvviso, col caldo, col freddo, con la neve. Di sera, di mattina, a pranzo o cena. Si vola via e basta. Senza più scuse e senza esitazioni, senza averci pensato e senza averlo deciso. È questa la morte. La falce che passa e trancia. Che non perdona, che non aspetta, che non guarda in faccia niente e nessuno. È lei sorella morte, che ci sta innanzi e che cammina a fianco fin dal primo vagito, fin dai primi passi. Sorella morte non guarda se si è belli, giovani, solari. Se si hanno figli, amori o giovani speranze. Sorella morte bussa ma non aspetta la risposta. Porta via, veloce e basta. 32

35 Bagliore di Luna Il giorno che finisce, la notte che arriva, la sera che viene e scioglie ogni cosa. Un fumo sottile che il cielo conosce un lampo leggero che squarcia ogni velo. Un suono, un guizzo, un tremulo Sole bagliore di luna che sale dal sale. Un chiaro languore che muore fra l'erba vicina già verde l'aurora passata. 33

36 Il tempo di un saluto Il tempo di un addio, il tempo di salutare, il tempo di dire un ciao e poi lasciarsi andare. Il tempo di un saluto che pare anche scontato, invece, non sempre è a tutti dato. Perciò: Goodbye! Goodbye! A chi più non c'è. A chi è già andato via. A chi ha poco per restare. Un ciao. Un ciao da dire con il fiato. Un ciao che è poco condiviso. Un ciao che è vero e più sentito perché riporta al sacro. 34

37 Per vivere occorre Vita E se si alza il vento, se all'improvviso tutto cambia colore, se brucia il cielo, se affondano le terre, se avanzano i deserti... all'improvviso, così, tutto d'un tratto... che accade? Al cuore, sì, che accade? Dove si fugge? Cosa si fa? A chi si grida? Se piove neve sul cuore della terra, nell'anima di molti... Come si guarisce dal gelo dell'inverno, dal ghiaccio dell'inferno? Come ci si scalda e come si fa a tornare a vivere? Come si fa a vivere senza morire? Come si fa a vivere, a decidere di non morire mai? 35

38 Come? La risposta, una, una sola. Per vivere occorre Vita. Per non morire, per non morire bisogna lottare. Tutto ciò che è male conduce alla morte... e non nel niente... Nel tempo, ora. Per sempre, in eterno. 36

39 Anime che si perdono Fiammelle Anime come fiammelle che cadono a pioggia nel fuoco Anime che si perdono nel pianto nel tempo in stridore di denti nel fuoco eterno Pioggia Pioggia di anime Anime nere Anime che cadono imbrattate dal catrame che, come morsa, le rende pesanti. Anime che si perdono. Anime che scompaiono. Anime che si bruciano e volano via nell aria. Spariscono. Scompaiono. Come pulviscolo impalpabile. Anime perse. Anime non più vive. Anime morte. Morte della seconda morte. Morte per sempre. 37

40 Anime che si dissolvono. Anime bruciate. Anime divenute cenere. Grigia. Bianca. Nera. Nera per sempre. 38

41 Sorella morte La morte viene come un fulmine, come un fulmine a ciel sereno, anche in una calda giornata estiva. Non chiede, non bussa, non aspetta. Arriva, all improvviso, e basta. Tutto finisce, tutto passa. Nulla è più. La morte ti accompagna sempre, da quando nasci, ti cammina a fianco, non la vedi, non la senti, ma è sempre lì, accanto a te. È tua sorella, è tua compagna, non ti lascia, non ti abbandona. Mai. 39

42 E quando meno la pensi, quando non te l aspetti, ecco, è il suo momento. Arriva e ti prende. Il suo pallore vela il tuo viso, l anima si stacca, vi è il giudizio. Eterno! Per sempre! 40

43 Un anima per la Vita o per la Morte Una fiamma che si spegne, silenziosa, col soffio leggero di un alito di vento. Un fioco e lieve alito va via, via per sempre, nel buio della notte. Un'anima che se ne va, un'anima che entra dal tempo all'eternità. Un anima per la Vita o per la Morte. Un'anima per la Luce o per la tenebra. Un'anima che va via leggera lascia sempre una traccia pesante dietro di sé. Una traccia di bene o di male. Una traccia, un solco d'amore o un fosso di perdizione. Una fiamma. Una fiamma di fuoco fatuo va via nella notte stellata. Dietro l'orizzonte di una tenda, dietro un velo che si muove, lascia la scena di questo mondo e passa. 41

44 Passa a vita vera. Morte o Vita eterna. Per sempre. 42

45 Immagini di cuori incrociati Scorre il tempo, nel suo lento fluire, come un velo d'acqua che lascia le tracce dietro un vetro appannato. Un tepore che sembra iniziare una discesa ripida, un fluire che lascia una traccia indelebile, un solco profondo, un letto di fiume. Un fiume che guarda un vecchio film. Scene in bianco e nero, attese, appese fotografie, immagini lontane di seppia, immagini di cuori incrociati, di cuori ormai incartati, di pagine di libri, di anime di giornali, di bianchi e neri leggeri. Immagini sbiadite, consumate, intrise del velo sereno del vero, del bello, del sacro. 43

46 44

47 Sommario INTRODUZIONE... 5 Una vita da Amare... 9 Un viaggio solo Un muto frastuono Un albero di vita All ombra di una quercia Il cielo piange ancora Un cuore innamorato È mezzanotte Piccole lanterne Il silenzio nel vuoto Un rosso cremisi Lo schianto di un treno Il tempo e... per Amore Il mondo non aveva il tuo pensiero Lo strappo dell acqua Lampedusa Un volto di colomba Volati via insieme Il fango della storia Un fiocco rosa in cielo Auschwitz Un ciao che percorre l'infinito Così si vola via

48 Bagliore di Luna Il tempo di un saluto Per vivere occorre Vita Anime che si perdono Sorella morte Un anima per la Vita o per la Morte Immagini di cuori incrociati

49 47

50 SORELLA MORTE (AGOSTO NOVEMBRE 2013) DI MARIA SIMONA BARBERIO IN COPERTINA: ROSA DI DICEMBRE - FOTO DI M. S. BARBERIO Quest'opera è stata rilasciata con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Per leggere una copia della licenza visita il sito web o spedisci una lettera a Creative Commons,

51

52 MARIA SIMONA BARBERIO ha compiuto i suoi studi presso la Facoltà di Economia e Commercio dell Università degli Studi di Verona, laureandosi in Economia e Commercio. Attualmente è docente di ruolo di Matematica Applicata nella Scuola Secondaria Superiore. Sorella morte nasce e cresce con l uomo. Lo accompagna da sempre, sin dall origine della sua venuta al mondo. Quest'opera è stata rilasciata con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Per leggere una copia della licenza visita il sito web o spedisci una lettera a Creative Commons, 171

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

MESSAGGI DI LUCE. Carta Michele Cell:346-5788900 E-mail;michele-carta@hotmail.it

MESSAGGI DI LUCE. Carta Michele Cell:346-5788900 E-mail;michele-carta@hotmail.it MESSAGGI DI LUCE Carta Michele Cell:346-5788900 E-mail;michele-carta@hotmail.it Tengo a precisare che Messaggi di Luce e un progetto che nasce su Facebook a oggi e visitato da piu' di 9000 persone E un

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA

DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA ANNARITA RUBERTO http://scientificando.splinder.com DIECI ESPERIMENTI SULL ARIA per i piccoli Straws akimbo by Darwin Bell http://www.flickr.com/photos/darwinbell/313220327/ 1 http://scientificando.splinder.com

Dettagli

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano 1) Camminiamo incontro al Signore 2) Se oggi la sua voce Rit, Camminiamo incontro al Signore Camminiamo con gioia Egli viene non tarderà Egli viene ci salverà.

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Nel ventre pigro della notte audio-ebook

Nel ventre pigro della notte audio-ebook Silvano Agosti Nel ventre pigro della notte audio-ebook Dedicato a quel po di amore che c è nel mondo Silvano Agosti Canti Nel ventre pigro della notte Edizioni l Immagine Nel ventre pigro della notte

Dettagli

Attorno alla Rupe. Rit.: uulla ullalala uullalala del lupo la forza nel branco sarà (2v.)

Attorno alla Rupe. Rit.: uulla ullalala uullalala del lupo la forza nel branco sarà (2v.) Attorno alla Rupe Attorno alla rupe orsù lupi andiam d'akela e Baloo or le voci ascoltiam del branco la forza in ciascun lupo sta del lupo la forza del branco sarà. Rit.: uulla ullalala uullalala del lupo

Dettagli

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO Annuncio della Pasqua (forma orientale) EIS TO AGHION PASCHA COMUNITÀ MONASTICA DI BOSE, Preghiera dei Giorni, pp.268-270 È la Pasqua la Pasqua del Signore, gridò lo

Dettagli

Una notte incredibile

Una notte incredibile Una notte incredibile di Franz Hohler nina aveva dieci anni, perciò anche mezzo addormentata riusciva ad arrivare in bagno dalla sua camera. La porta della sua camera era generalmente accostata e la lampada

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info

Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info Ogni essere umano uomo, donna, bambino, bambina è immagine di Dio; quindi ogni essere umano è una persona

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini P O R T O L I O UN TEMPO GHIACCIATO Tra le nevi perenni della Groenlandia per ritrovare se stessi. Il racconto di una fuga verso il Nord, in un luogo pieno di luce e di spazio, dove svegliarsi ogni giorno

Dettagli

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale?

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Copione natalizio in rima per i bambini della Scuola dell Infanzia. Autore: Silvia Di Castro (Bisia) UNA PULCE SULL ALBERO DI BABBO NATALE? 1 Copione natalizio in

Dettagli

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO LETTERALE e quando ha SIGNIFICATO METAFORICO (FIGURATO). Questa non

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 1 di 6

Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 1 di 6 Le Valli Oscure di Enzo De Fano Pagina 1 di 6 "Quand'anche camminassi nella valle dell'ombra della morte, io non temerei alcun male, perché tu sei con me; il tuo bastone la tua verga mi danno sicurezza".

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

Inizio della vita di Hyde e prime malefatte-si trasforma in Hyde

Inizio della vita di Hyde e prime malefatte-si trasforma in Hyde 1 STRUTTURA FABULA: Primi esperimenti del Dr Jekyll -Jekyll nasce nel 18.. Jekyll ha divergenze con Lanyon -Poole comincia a lavorare come maggiordomo da Jekyll nel 1860 circa Jekyll scopre la dualità

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente?

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Ognuno di noi ha espresso le proprie opinioni, poi la maestra le ha lette ad alta voce. Eravamo proprio curiosi di conoscere le idee ti tutti! Ecco tutti

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio. Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio.

Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio. Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio. 1 È BELLO LODARTI 2 CANTERÒ IN ETERNO 5 NOI VENIAMO A TE 6 POPOLI TUTTI È bello cantare il tuo amore, è bello lodare il tuo amore, è bello cantare il tuo amore, e bello lodarti Signore, è bello cantare

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città 1 Ciao!! Quando guardi il cielo ogni volta che si fa buio, se è sereno, vedi tanti piccoli punti luminosi distribuiti nel cielo notturno: le stelle. Oggi si apre l immaginario Osservatorio per guardare...

Dettagli

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen PREGHIERE DEL MATTINO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Ti adoro Ti adoro, mio Dio e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa

Dettagli

La realtà non è come ci appare. carlo rovelli

La realtà non è come ci appare. carlo rovelli La realtà non è come ci appare carlo rovelli 450 a.e.v. Anassimandro cielo terra Anassimandro ridisegna la struttura del mondo Modifica il quadro concettuale in termine del quali comprendiamo i fenomeni

Dettagli

Andrea Bajani Tanto si doveva

Andrea Bajani Tanto si doveva Andrea Bajani Tanto si doveva Quando muoiono, gli uccelli cadono giù. Non se ne accorge quasi nessuno, di solito, salvo il cacciatore che l ha colpito e il cane che deve dargli la caccia. Il cacciatore

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Distribuito da : Precept Minstry Italia. Traduzione a cura di Luigi Incarnato e Jonathan Sproloquio

Distribuito da : Precept Minstry Italia. Traduzione a cura di Luigi Incarnato e Jonathan Sproloquio 4 Minuti Cosa Uno studio biblico di sei settimane ci riserva il Futuro Precept Ministry International Kay Arthur George Huber Distribuito da : Precept Minstry Italia Traduzione a cura di Luigi Incarnato

Dettagli

Painting by Miranda Gray

Painting by Miranda Gray Guarire le antenate Painting by Miranda Gray Questa è una meditazione facoltativa da fare specificamente dopo la benedizione del grembo del 19 ottobre. Se quel giorno avete le mestruazioni questa meditazione

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Una notte di Fede: Vi annuncio una grande gioia

Una notte di Fede: Vi annuncio una grande gioia Veglia nella notte del S. Natale 2012 Una notte di Fede: Vi annuncio una grande gioia Il Santo Padre ha dedicato quest'anno liturgico alla Fede e noi in questa veglia che precede la S. Messa di Natale

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

[Pagina 1] [Pagina 2]

[Pagina 1] [Pagina 2] [Pagina 1] Gradisca. 2.10.44 Rina amatissima, non so se ti rivedrò prima di morire - in perfetta salute - ; lo desidererei molto; l'andarmene di là con la tua visione negli occhi sarebbe per me un grande

Dettagli

e degno di ogni lode, tremendo sugli dei. Do Sol La Tutti gli dei delle nazioni sono un niente e vanità,

e degno di ogni lode, tremendo sugli dei. Do Sol La Tutti gli dei delle nazioni sono un niente e vanità, CANTATE AL SIGNORE (Sal 96) Fa Cantate al Signore un canto nuovo, cantate al Signore da tutta la terra. Fa Benedite il suo nome perché è buono, annunziate ogni giorno la sua salvezza. Si- Narrate la sua

Dettagli

Il canale protettivo del Kundalini Yoga

Il canale protettivo del Kundalini Yoga Il canale protettivo del Kundalini Yoga PER COMINCIARE E consigliabile avere un ora ed un luogo determinati dedicati allo yoga. Tempo e spazio sono le coordinate della relatività della nostra esistenza

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

La nascita di Gesù 6 Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. 7 Diede

La nascita di Gesù 6 Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. 7 Diede Scuola di Preghiera Venerdì 11 dicembre 2010 intervento di don Fabio Soldan La nascita di Gesù 6 Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. 7 Diede alla luce il suo

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale.

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Vite a mezz aria Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Giuseppe Marco VITE A MEZZ ARIA Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA Confesso tutta la mia difficoltà a presentarvi questo brano che ho pregato tante volte. La paura è quella di essere troppo scontata oppure di dare troppe cose per sapute.

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

Giovedì 13/11/2014. Un ora con Dio. Dov'è tuo fratello?

Giovedì 13/11/2014. Un ora con Dio. Dov'è tuo fratello? Giovedì 13/11/2014 Un ora con Dio Dov'è tuo fratello? Canto d inizio: Invochiamo la tua presenza Invochiamo la tua presenza, vieni Signor Invochiamo la tua presenza, scendi su di noi. Vieni luce dei cuori,

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

Nascita di Gesù (Dal Vangelo di Luca)

Nascita di Gesù (Dal Vangelo di Luca) Nascita di Gesù (Dal Vangelo di Luca) [1]In quei giorni un decreto di Cesare Augusto ordinò che si facesse il censimento di tutta la terra. Questo primo censimento fu fatto quando era governatore della

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

L ultima cosa che ho visto

L ultima cosa che ho visto L ultima cosa che ho visto Cinzia Politi L ULTIMA COSA CHE HO VISTO www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Nome Autore Tutti i diritti riservati Dedicato a Sara, una giovane, grande donna CAPITOLO

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

1 - Sulla preghiera apostolica

1 - Sulla preghiera apostolica 1 - Sulla preghiera apostolica Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Do una piccola istruzione di metodo sulla preghiera apostolica. Adesso faccio qualche premessa sulla preghiera apostolica,

Dettagli

TABELLA DEI COMPLEMENTI

TABELLA DEI COMPLEMENTI TABELLA DEI COMPLEMENTI REALIZZATA CON LA COLLABORAZIONE DELLA CLASSE II B DELLA SCUOLA SECONDARIA DALLA CHIESA E RUSSO DI BUSNAGO (MB) A. s. 2011/ 12 COMPLEMENTO DOMANDA A CUI RISPONDE ESEMPIO OGGETTO

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri Laboratorio lettura Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. 1) Quali anilmali sono i protagonisti della storia? 2) Che cosa fanno tutto l anno? 3) Perché decidono di scappare dal

Dettagli

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7 NOSTROSIGNORE Is45,1 7 Sal146(145) At2,29 36 Gv21,5 7 Tra gli elementi costitutivi dell'esistenza umana, la dipendenza dell'uomo daun'autoritàè unfattoincontrovertibile. L'aggettivosostantivatokyriossignifica:

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli