Maria Simona Barberio SORELLA MORTE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Maria Simona Barberio SORELLA MORTE"

Transcript

1

2

3 Maria Simona Barberio SORELLA MORTE

4 SORELLA MORTE (AGOSTO NOVEMBRE 2013) DI MARIA SIMONA BARBERIO IN COPERTINA: ROSA DI DICEMBRE - FOTO DI M. S. BARBERIO 2

5 3 A sorella Morte, compagna di viaggio di tutti noi

6 4

7 INTRODUZIONE Un libro che parla di morte. La presente raccolta ha lei per protagonista: la morte, sorella morte. Colei che tutti rifuggono, che tutti detestano, colei che tutti desiderano anche non sentir neanche nominare. Invece, lei, silente, arrogante, avventata, accidentale, cavalca la scena di questo mondo ogni giorno in ogni più piccolo e smarrito anfratto, in ogni più celato nascondiglio, nel più sconosciuto e sperduto dei posti esistenti sulla faccia della Terra. Sorella morte non teme nessuno. Non ha paura né di ombre, né di uomini, donne o bambini. Sorella morte non si lascia intenerire il cuore da alcun sorriso, alcuna smorfia, alcuna lacrima. Quando è la sua ora, passa, veloce, radente e miete, falcia. Toglie per sempre dalla storia di questo tempo. Non attende la morte, non tarda neanche di un millesimo di secondo. Giunta la sua ora si fa protagonista assoluta della vita di ognuno. Inclemente la sua figura, demonizzata spesso. Mille i tentativi di esorcizzarla sia nel mondo sacro che profano. Ma non si scaccia, non si annienta, non si annulla. Si può tardare di qualche istante solo se è lei che lo concede, solo se la sua ora non è realmente arrivata, altrimenti non perdona. Allora, un libro sulla morte a che scopo si stila? Per intimorire? Per spaventare? No. Assolutamente. Ma, per far prendere coscienza di chi essa sia, è doveroso, necessario, urgente. 5

8 Sorella morte non è una nemica, altrimenti sarebbe assurdo e ironico anche chiamarla sorella. Sorella morte nasce e cresce con l uomo. Lo accompagna da sempre, sin dall origine della sua venuta al mondo. Cammina assieme all uomo e, in ogni istante, tende il suo agguato. È il comportamento umano che, a volte, ne anticipa o tarda l arrivo. Lei avrebbe la sua ora divina ma, spesso, l uomo adotta iniziative che lo mettono in pericolo e, quindi, il suo momento viene anticipatamente. Vizi, peccati, rischi, sono prelibatezze al gusto di tanti, perciò sorella morte va a nozze in questi casi. Guerre, crimini, tragedie della natura, crudeltà efferate, falciano a loro volta, giovani, grandi e piccini. Sorella morte, pertanto, ogni giorno, porta con sé più anime. Il punto di domanda che occorre porsi in tal sede è: le anime in questione, che fine fanno? C è chi crede si dissolvano nel nulla. Nel nulla da cui ritengono siano venute. Ma l anima non è dal nulla, l anima è da Dio, dall eternità. L uomo è un pensiero di Dio che si affaccia sulla Terra, che calpesta il suo suolo, che lascia la sua impronta indelebile nel tempo. Che impronta? Beh! Su questo la risposta a me non spetta. L impronta, dai suoi frutti, si coglie se di bene o di male ha trattato. Se il bene o il male ha professato. Se salvezza a Cielo e Terra ha donato. 6

9 L anima è eterna. Una volta sopraggiunta sorella morte, si cristallizza nella sua beatitudine o nella sua dannazione. Nel più alto cielo o nel più profondo inferno. Perciò durante questo viaggio, durante quest esilio terreno, a lei spetta la scelta. Inferno o Paradiso. Salvezza o Perdizione. Con Dio o contro di Lui. Dio è Signore, della Vita e della Morte, ma spetta all uomo stendere la mano a ciò che vuole. La vita è una. È saggio non perderla, non sprecarla. La vita va amata e va vissuta in pienezza, per sé e per gli altri. In tal modo diviene raggio perenne di Luce che mai si spegne. La sua impronta, indelebile nella storia, resta segno visibile di vero Amore. 4 dicembre 2013 Simona Barberio 7

10 8

11 Una vita da Amare E ogni uomo ha la sua sera. Ogni uomo ha il suo mattino di bianco vestito. Ogni uomo ha un giorno che si affaccia alla sua porta. Ogni uomo ha una finestra davanti ai suoi piedi. Ogni uomo ha una vita da Amare. 9

12 Un viaggio solo Ho un giorno solo, non ne ho un altro. Ho un anno solo, non due, non più. Ho un tempo solo, ho questo tempo. Ho un viaggio solo, non altre strade. 10

13 Un muto frastuono E a volte la vita ha un ritmo intenso un caldo calore che scotta e che brucia. A volte la vita ha toni intensi, colori immensi e pelle bruciata. A volte la vita ha un peso. A volte la vita è un tamburo che suona. A volte la vita è solo un frastuono che appare che suoni ma invece è già muto. 11

14 Un albero di vita Un albero verde, ricco di linfa, un albero ricco. Di eleganza, di amore, di pace, di gioia. Un albero rigoglioso, un albero che è sorgente di acqua di vita, un albero con fronde ricche, larghe, con fronde che san dare ristoro, con fronde che sanno dare la giusta ombra, il giusto riparo. Un albero. Un albero di vita Un albero sempreverde Un albero del tempo... dell eternità Un albero sotto cui si trova sempre rifugio 12

15 All ombra di una quercia Seduta sotto un olmo, all'ombra di una quercia. Seduta al terrapieno di un albero disteso. All'ombra di un cipresso. Seduta nei pensieri, all'ombra di un bel Sole. Seduta con Amore che guardo il panorama. Le rondini leggere, le nere e bianche vele. Un albero accademico che guarda la mia mente. Un albero che accoglie le membra ormai cadenti. 13

16 Il cielo piange ancora E sento il vento che sfiora il mio sguardo, la pelle brucia al fuoco dell'inverno. Una lacrima solca il viso e scende lentamente in caduta libera. Il pianto nascosto di un bambino mai nato. Il pianto che lacera le vesti inconsunte di un sepolcro imbrattato. E scende lieve la notte oltre l'orizzonte del mare in tempesta. Muore il sole lontano, muore oltre le colline. Scende il gelo del tempo e ghiaccia di brina curve slittate di montagne. Piange ancora il cielo, piange un nome che si perde. Piange il cielo, piange ricolmo dell'amore di uno sguardo lontano. Piange senza sosta. Piange il cielo ma non si arrende, non demorde, combatte. Il cielo piange ancora ma strappa l'amore alle colline nel pianto. 14

17 Un cuore innamorato Lo sguardo che guarda lontano, un'ombra che appare all'orizzonte, un volto che non si vede, un viso che avanza nel buio, un viso velato di bianco, un viso nascosto, celato dal pianto. Una scintilla, una luce soffusa, si fa breccia tra le piaghe di un panno ecrù. Un pianto che sale, un cielo che piange, una mano di donna che lenta si avvicina, una mano che porta lontano. Un velo, un velo che appassisce al caldo dell'estate, un cuore che si consuma sotto il sole cocente. Un cuore innamorato che versa a lungo il suo pianto. 15

18 È mezzanotte È mezzanotte i falchi riposano le aquile planano i voli i voli lontani... È mezzanotte le ombre riposano È mezzanotte le stelle si aprono È mezzanotte. È mezzanotte e il sole si corica È mezzanotte. È mezzanotte e il sole desiste È mezzanotte è il buio che insiste È mezzanotte la notte sparisce 16

19 Piccole lanterne Piccole lanterne, gettate sulla riva. Piccole fiammelle che cercano la sponda. Giovani lucette che guadano il torrente che accolgono la vita che nasce appena adesso. Un grande ancor cipresso le aspetta tutte in fila. Son ombre di tristezza, barcollan lì vicino, le attende solo il cielo che grigio è ormai imperlato. Il fiato è già sospeso sorpreso dal boato. 17

20 Il silenzio nel vuoto Ci si commuove, si muovono le ciglia, si aprono le bocche. Il pallore scende sul viso, sorella morte contagia ogni sorriso. Si osserva l'accasciarsi a dismisura di corpi stesi sbattuti su battigia. Risacca che languisce, la spiaggia si attutisce si alza un gran silenzio nel vuoto che ne resta. 18

21 Un rosso cremisi Una marcia un funerale il bianco candore dei vecchi sepolcri il nero velato di donne angosciate È macchia e peccato il labbro rosato traspare dal nero quel rosso cremisi che brilla di luce Un nero corvino disteso che avanza Cammina davanti la rosa sbocciata e guarda l incanto dell uomo perduto si scopre ora sola più forte di prima cammina avanza Ancora resiste. 19

22 Lo schianto di un treno Nelle turbolenze della notte, nella vita che lascia improvvisa un volo che cade dall'alto discende un cielo che appare ad un suolo battuto. Lo schianto di un treno, il fischio di un cuore che lascia improvviso sentito dolore. Si muore, così, senza preavviso. 20

23 Il tempo Un soffio... un piccolo soffio... e con peso di piuma si va via... Il tempo passa... il tempo non dura... Il tempo... Il tempo non dà mai tempo... tempo di dire Ciao... tempo di dire... Vorrei dirti tante cose importanti... Tempo... Tempo che non aspetta... Il tempo... Il tempo non ha mai tempo... 21

24 ... e... per Amore e... per Amore... si curano le piccole cose... per Amore... si dà importanza a uno sguardo, un sorriso, una parola... per Amore... ci si fa forza, ci si fa coraggio... per Amore... ci si impegna ad Amare... Un pantalone viola... per Amore... Una sciarpa nera... con un cuore rosso... per Amore... per dirti... Ciao... 22

25 Il mondo non aveva il tuo pensiero Non sei nato. Non hai fatto in tempo a nascere. Eri pronto, già lì, in attesa della vita. Un piccolo vagito che si spera, un sogno tutto intero che ti aspetta. Eppure non sei nato. Non hai visto neanche l alba, non hai sorriso al blu del cielo. Non hai visto. Niente e nessuno. Non hai goduto il mondo. Il mondo non ti ha atteso, non ti ha aspettato, non ti ha protetto, non ti ha salvato. Il mondo non aveva il tuo pensiero. Il mondo non aveva desiderio. Il mondo passa sopra e brucia tutto. Il mondo ti tradisce e lascia asciutto. 23

26 È questo il mondo che ti ha ucciso. È questo il mondo che ha diviso. Ma tu sei morto così presto in pancia. E non avevi colpa. Hai porto l altra guancia. 24

27 Lo strappo dell acqua Lampedusa Un corpo in mezzo al mare, un volto di donna celato nelle onde, non un nome, non un racconto, nulla di tutto ciò. Un volto, solo un volto che naufraga in balia dell'acqua. Una mano gettata, un braccio che afferra, lo strappo dell'acqua che forte richiama. Un corpo si accascia, stremato, sconfitto, distrutto ed afflitto da vita che sfugge. Degli occhi affogati, che lasciano il segno, scompaion per sempre a un mondo che dorme. 25

28 Un volto di colomba Un volto di ragazza, la vita lì davanti, di anni e di promesse, di giorni di più sole. Un volto che si adombra, e scende poi la notte, e dorme una colomba, riposa ora in pace. 26

29 Volati via insieme Volati via insieme, all improvviso, rientrando nella notte verso casa. Uniti insieme, non lasciati, insieme ancora più che in vita. Uniti insieme son volati tranciati sull asfalto all improvviso, uniti in vita da sposati divisi in morte ma qui nati. Così se ne son andati, due insieme, lasciando occhi ancora di bambini, fuggiti insieme dalla vita per colpe amare che non hanno nome. Tornati insieme son dal Padre a Lui affidano la prole. 27

30 Il fango della storia Uno zainetto, una piccola, piccolissima giacca a vento, uno scricciolo, uno scricciolo d'uomo appena nato, uno scricciolo affogato. Il fango della storia non perdona. 28

31 Un fiocco rosa in cielo Come ci si sente, quando si attende un piccolo batuffolo e questo non arriva? Come ci si sente quando lo si è atteso per nove lunghi mesi e non è nato? Come ci si sente quando si vede la vita come un fiocco rosa annodato? Come ci sente quando si pensa che sia tutto un dolce confetto zuccherato? Cosa si pensa, cosa si discute? Cosa si attende, come ci si muove? Cosa si pensa se non si è mai pensato? Cosa si ascolta se non si è mai ascoltato? Cosa ci si aspetta da un vetro frantumato? Son tanti i punti della mente, i tristi poi pensieri che affollano anche il cuore. Rumore, solo Amore, è questo, chiede il cuore. Un fiocco che si spezza, un fiocco mai poi nato ricordo ormai passato di anima nel cielo. 29

32 Auschwitz Un treno che passa. Un fiocco che scende. Una lacrima. Un tuono. Un lampo nel cielo. Sibilo acuto del fischio del treno. Strada sterrata, nebbia infittita. Freddo del gelo della Siberia. Grida e lamenti su ruote di carri. Legni e cancelli di stive stipate, forti dolori di anime in pena. Lungo tragitto che porta alla morte, poca speranza sui volti contriti: Auschwitz è la meta del treno malato. 30

33 Un ciao che percorre l'infinito E stasera ho un pensiero dedicato, a chi presto è andato via, veloce, senza quasi avvertire. Senza salutare, senza avere il tempo ancora di amare. Un saluto, un ciao a chi veloce ci ha lasciato, a chi se n'è andato. Senza salutare, senza disturbare. Un ciao sospeso. Un ciao inteso. Un ciao sentito e poi sparito. Un ciao che percorre l'infinito. 31

34 Così si vola via Si vola via, senza un se, senza un ma, senza un ciao. Si vola via così, all'improvviso, col caldo, col freddo, con la neve. Di sera, di mattina, a pranzo o cena. Si vola via e basta. Senza più scuse e senza esitazioni, senza averci pensato e senza averlo deciso. È questa la morte. La falce che passa e trancia. Che non perdona, che non aspetta, che non guarda in faccia niente e nessuno. È lei sorella morte, che ci sta innanzi e che cammina a fianco fin dal primo vagito, fin dai primi passi. Sorella morte non guarda se si è belli, giovani, solari. Se si hanno figli, amori o giovani speranze. Sorella morte bussa ma non aspetta la risposta. Porta via, veloce e basta. 32

35 Bagliore di Luna Il giorno che finisce, la notte che arriva, la sera che viene e scioglie ogni cosa. Un fumo sottile che il cielo conosce un lampo leggero che squarcia ogni velo. Un suono, un guizzo, un tremulo Sole bagliore di luna che sale dal sale. Un chiaro languore che muore fra l'erba vicina già verde l'aurora passata. 33

36 Il tempo di un saluto Il tempo di un addio, il tempo di salutare, il tempo di dire un ciao e poi lasciarsi andare. Il tempo di un saluto che pare anche scontato, invece, non sempre è a tutti dato. Perciò: Goodbye! Goodbye! A chi più non c'è. A chi è già andato via. A chi ha poco per restare. Un ciao. Un ciao da dire con il fiato. Un ciao che è poco condiviso. Un ciao che è vero e più sentito perché riporta al sacro. 34

37 Per vivere occorre Vita E se si alza il vento, se all'improvviso tutto cambia colore, se brucia il cielo, se affondano le terre, se avanzano i deserti... all'improvviso, così, tutto d'un tratto... che accade? Al cuore, sì, che accade? Dove si fugge? Cosa si fa? A chi si grida? Se piove neve sul cuore della terra, nell'anima di molti... Come si guarisce dal gelo dell'inverno, dal ghiaccio dell'inferno? Come ci si scalda e come si fa a tornare a vivere? Come si fa a vivere senza morire? Come si fa a vivere, a decidere di non morire mai? 35

38 Come? La risposta, una, una sola. Per vivere occorre Vita. Per non morire, per non morire bisogna lottare. Tutto ciò che è male conduce alla morte... e non nel niente... Nel tempo, ora. Per sempre, in eterno. 36

39 Anime che si perdono Fiammelle Anime come fiammelle che cadono a pioggia nel fuoco Anime che si perdono nel pianto nel tempo in stridore di denti nel fuoco eterno Pioggia Pioggia di anime Anime nere Anime che cadono imbrattate dal catrame che, come morsa, le rende pesanti. Anime che si perdono. Anime che scompaiono. Anime che si bruciano e volano via nell aria. Spariscono. Scompaiono. Come pulviscolo impalpabile. Anime perse. Anime non più vive. Anime morte. Morte della seconda morte. Morte per sempre. 37

40 Anime che si dissolvono. Anime bruciate. Anime divenute cenere. Grigia. Bianca. Nera. Nera per sempre. 38

41 Sorella morte La morte viene come un fulmine, come un fulmine a ciel sereno, anche in una calda giornata estiva. Non chiede, non bussa, non aspetta. Arriva, all improvviso, e basta. Tutto finisce, tutto passa. Nulla è più. La morte ti accompagna sempre, da quando nasci, ti cammina a fianco, non la vedi, non la senti, ma è sempre lì, accanto a te. È tua sorella, è tua compagna, non ti lascia, non ti abbandona. Mai. 39

42 E quando meno la pensi, quando non te l aspetti, ecco, è il suo momento. Arriva e ti prende. Il suo pallore vela il tuo viso, l anima si stacca, vi è il giudizio. Eterno! Per sempre! 40

43 Un anima per la Vita o per la Morte Una fiamma che si spegne, silenziosa, col soffio leggero di un alito di vento. Un fioco e lieve alito va via, via per sempre, nel buio della notte. Un'anima che se ne va, un'anima che entra dal tempo all'eternità. Un anima per la Vita o per la Morte. Un'anima per la Luce o per la tenebra. Un'anima che va via leggera lascia sempre una traccia pesante dietro di sé. Una traccia di bene o di male. Una traccia, un solco d'amore o un fosso di perdizione. Una fiamma. Una fiamma di fuoco fatuo va via nella notte stellata. Dietro l'orizzonte di una tenda, dietro un velo che si muove, lascia la scena di questo mondo e passa. 41

44 Passa a vita vera. Morte o Vita eterna. Per sempre. 42

45 Immagini di cuori incrociati Scorre il tempo, nel suo lento fluire, come un velo d'acqua che lascia le tracce dietro un vetro appannato. Un tepore che sembra iniziare una discesa ripida, un fluire che lascia una traccia indelebile, un solco profondo, un letto di fiume. Un fiume che guarda un vecchio film. Scene in bianco e nero, attese, appese fotografie, immagini lontane di seppia, immagini di cuori incrociati, di cuori ormai incartati, di pagine di libri, di anime di giornali, di bianchi e neri leggeri. Immagini sbiadite, consumate, intrise del velo sereno del vero, del bello, del sacro. 43

46 44

47 Sommario INTRODUZIONE... 5 Una vita da Amare... 9 Un viaggio solo Un muto frastuono Un albero di vita All ombra di una quercia Il cielo piange ancora Un cuore innamorato È mezzanotte Piccole lanterne Il silenzio nel vuoto Un rosso cremisi Lo schianto di un treno Il tempo e... per Amore Il mondo non aveva il tuo pensiero Lo strappo dell acqua Lampedusa Un volto di colomba Volati via insieme Il fango della storia Un fiocco rosa in cielo Auschwitz Un ciao che percorre l'infinito Così si vola via

48 Bagliore di Luna Il tempo di un saluto Per vivere occorre Vita Anime che si perdono Sorella morte Un anima per la Vita o per la Morte Immagini di cuori incrociati

49 47

50 SORELLA MORTE (AGOSTO NOVEMBRE 2013) DI MARIA SIMONA BARBERIO IN COPERTINA: ROSA DI DICEMBRE - FOTO DI M. S. BARBERIO Quest'opera è stata rilasciata con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Per leggere una copia della licenza visita il sito web o spedisci una lettera a Creative Commons,

51

52 MARIA SIMONA BARBERIO ha compiuto i suoi studi presso la Facoltà di Economia e Commercio dell Università degli Studi di Verona, laureandosi in Economia e Commercio. Attualmente è docente di ruolo di Matematica Applicata nella Scuola Secondaria Superiore. Sorella morte nasce e cresce con l uomo. Lo accompagna da sempre, sin dall origine della sua venuta al mondo. Quest'opera è stata rilasciata con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Per leggere una copia della licenza visita il sito web o spedisci una lettera a Creative Commons, 171

Racconti di me. Un regalo

Racconti di me. Un regalo 1 Racconti di me di Cetta De Luca Un regalo Io non regalo oggetti. Magari un sogno, un emozione qualcosa che rimanga nella vita di valore. A volte solo un ricordo, a volte me stessa. 2 Apparenza Tu che

Dettagli

Attimi d amore. Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza

Attimi d amore. Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza Attimi d amore Scende come la pioggia un petalo di rose e quando ti vedo perdo la testa per te mia cara ragazza Distesa davanti alla collina Occhi verdi come il prato distesa e non pensi a nulla. Ricordo

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

Roberta Santi AZ200. poesie

Roberta Santi AZ200. poesie AZ200 Roberta Santi AZ200 poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Roberta Santi Tutti i diritti riservati T amo senza sapere come, né quando né da dove, t amo direttamente, senza problemi né orgoglio:

Dettagli

MORENDO. Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C.

MORENDO. Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C. Scuola primaria E. Fermi di Bogliasco anno scolastico 2014/2015 1 MORENDO Camminando con triste fatica su terra bruna, dormendo svegli su letti di legno, è come quando morendo si sta. (Giacomo C.) 2 IL

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

ANGELA RAINONE POESIE

ANGELA RAINONE POESIE 1 ANGELA RAINONE POESIE EDIZIONE GAZZETTA DIE MORRESI EMIGRATI Famiglia Rainone Angela Lugano Svizzera 2 3 PREFAZIONE Tra i giovani che hanno sporadicamente inviato delle poesie per pubblicarle sulla Gazzetta

Dettagli

BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA Beati voi, beati voi, beati voi, beati voi. BEATI VOI

BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA Beati voi, beati voi, beati voi, beati voi. BEATI VOI BEATI VOI MI FA#-7 LA MI LA MI FA#-7 LA6 MI LA MI FA#-7 Se sarete poveri nel cuore, beati voi: LA6 MI sarà vostro il Regno di Dio Padre. MI FA#-7 Se sarete voi che piangerete, beati voi, LA6 MI perché

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Scarica questo libretto Ascolta le canzoni in MP3 http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Canti con accordi 1 Lo spirito e la sposa z do

Dettagli

Giovani poeti crescono.

Giovani poeti crescono. Giovani poeti crescono. L amicizia Passa un aereo Passa un treno Ma cosa si portano sul loro sentiero? E un qualcosa di luminoso Sarà la notte che fugge via o forse solo la vita mia?. Ora ho capito che

Dettagli

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World LOCUZIONI AL MONDO Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World 2 Sommario 1. La decisione della SS. Trinità al tuo

Dettagli

FRAS I e CAN ZON I da scegliere per dedicare al tuo Am ore il 14 Febbraio, S AN VALEN TIN O, alla Locanda dei M assim i

FRAS I e CAN ZON I da scegliere per dedicare al tuo Am ore il 14 Febbraio, S AN VALEN TIN O, alla Locanda dei M assim i FRAS I e CAN ZON I da scegliere per dedicare al tuo Am ore il 14 Febbraio, S AN VALEN TIN O, alla Locanda dei M assim i Chiam a ai num eri 066550684 e 0665499074 o invia una m ail a even t i@locan dadeim

Dettagli

LE NOSTRE CANZONI DI NATALE

LE NOSTRE CANZONI DI NATALE CANZONE: LE NOSTRE CANZONI DI NATALE VIENI BAMBINO TRA I BAMBINI Quando la notte è buia E buio è anche il giorno, non credi che il domani potrà mai fare ritorno. Quando la notte è fredda C è il gelo nel

Dettagli

IL SOGNO di GIUSEPPE Canzoni

IL SOGNO di GIUSEPPE Canzoni IL SOGNO di GIUSEPPE Canzoni CANZONE: QUESTO VESTITO BELLISSIMO Giacobbe: Ecco, figlio qui per te una cosa certo che ti coprirà, ti scalderà, e poi sarà un pensiero mio per te. Ti farà pensare a me, al

Dettagli

Poesie, filastrocche e favole per bambini

Poesie, filastrocche e favole per bambini Poesie, filastrocche e favole per bambini Jacky Espinosa de Cadelago Poesie, filastrocche e favole per bambini Ai miei grandi tesori; Elio, Eugenia ed Alejandro, coloro che ogni giorno mi fanno crescere

Dettagli

La poesia per mia madre

La poesia per mia madre La poesia per mia madre Oggi scrivo una poesia per la mamma mia. Lei ha gli occhi scintillanti come dei diamanti i capelli un po chiari e un po scuri il corpo robusto come quello di un fusto le gambe snelle

Dettagli

LA BALLERINA. Chiara Boscolo IIIA

LA BALLERINA. Chiara Boscolo IIIA Sulle ali del tempo, sorvolo il vento. Viaggio per conoscere i luoghi del mondo. Il sentiero è la scia dell arcobaleno. Nei miei ricordi il verde della foresta, il giallo del sole, l azzurro ed il blu

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR PERSONE DA AIUTARE Ci sono persone che piangono dal dolore, li potremmo aiutare, donando pace e amore. Immagina

Dettagli

1 Premio sez. Poesia. C era una volta.

1 Premio sez. Poesia. C era una volta. 1 Premio sez. Poesia C era una volta. C era una volta una bimba adorabile ben educata e un sorriso invidiabile. Nulla le mancava, tutto poteva, una vita da sogno conduceva. C era una volta un bimbo adorabile

Dettagli

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I COLORI Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I colori sono tanti almeno cento: marrone come il legno, bianco come la nebbia, rosso come il sangue,

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Marco Marcuzzi. Pensieri IL SAMARITAN ONLUS

Marco Marcuzzi. Pensieri IL SAMARITAN ONLUS Marco Marcuzzi Pensieri IL SAMARITAN ONLUS PREFAZIONE Questi pensieri sono il frutto dell esperienza di vita e dell intuizione di un amico che ancora oggi coltiva con cura, pazienza e amore la sua anima.

Dettagli

BEATO L UOMO. Camminiamo sulla strada. me l'hai detto, son sicuro, non potrai scordarti di me.

BEATO L UOMO. Camminiamo sulla strada. me l'hai detto, son sicuro, non potrai scordarti di me. BEATO L UOMO Beato l'uomo che retto procede e non entra a consiglio con gli empi e non va per la via dei peccatori, nel convegno dei tristi non siede. Nella legge del Signore ha risposto la sua gioia;

Dettagli

Gaia. Il viaggio continua

Gaia. Il viaggio continua Gaia Il viaggio continua Laura Virgini GAIA Il viaggio continua Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Laura Virgini Tutti i diritti riservati A Te che Hai reso possibile l impossibile. A Te

Dettagli

AUGURI MAMME! FESTA DELLA MAMMA 2011 CLASSE 4C DE FILIPPO. La mia mamma

AUGURI MAMME! FESTA DELLA MAMMA 2011 CLASSE 4C DE FILIPPO. La mia mamma AUGURI MAMME! FESTA DELLA MAMMA 2011 CLASSE 4C DE FILIPPO La mia mamma La mia mamma con la giacca in mano, sempre pronta a portarmi ovunque sia, con gli occhioni color terra. Io la guardo e penso a tante

Dettagli

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato)

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato) Conclusione dell anno catechistico Elementari e Medie Venerdì 30 maggio 2014 FESTA DEL GRAZIE Saluto e accoglienza (don Giancarlo) Canto: Alleluia, la nostra festa Presentazione dell incontro (Roberta)

Dettagli

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione I poeti generalmente amano i gatti, perché i poeti non nutrono dubbi sulla loro superiorità. Marion C. Garrety che per prima leggi nel mio dolore e silenziosamente ti offri a lenirlo senza chiedere nulla

Dettagli

33 poesie. una dedicata al calcio e una alla donna

33 poesie. una dedicata al calcio e una alla donna 33 poesie una dedicata al calcio e una alla donna Salvatore Giuseppe Truglio 33 POESIE una dedicata al calcio e una alla donna www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Salvatore Giuseppe Truglio Tutti

Dettagli

Maria Antonietta Bafile URLO D AMORE

Maria Antonietta Bafile URLO D AMORE Urlo d amore Maria Antonietta Bafile URLO D AMORE racconti brevi www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Maria Antonietta Bafile Tutti i diritti riservati A tutti gli innamorati... A tutti gli amori assurdi

Dettagli

Luigi De Simone POESIE

Luigi De Simone POESIE Poesie Luigi De Simone POESIE Culla la mia anima' Entra nel mio cuore e diffonditi,,,, trema il mio sangue e scalpita.. al desiderio di essere sfiorato,,, baciami e culla la mia anima,,,nutrila di piacere

Dettagli

Song Book WWW.ALPHAGENERATION.IT/PDGWT

Song Book WWW.ALPHAGENERATION.IT/PDGWT Parola della Grazia Worship Team Song Book WWW.ALPHAGENERATION.IT/PDGWT Ti servirai di me ( 2006 Giovanni Di Sano & Marta Cascio) Verse Sol#Min Si5 Fa#5 Mi Mio Signore Mio Salvatore Fatti Conoscere Sol#Min

Dettagli

POESIA DEI BAMBINI. Guarda con stupore, un dono da dio, contando le ore, chiusa nel buio, sola soletta con un berretto, dove pareva scomparsa,

POESIA DEI BAMBINI. Guarda con stupore, un dono da dio, contando le ore, chiusa nel buio, sola soletta con un berretto, dove pareva scomparsa, POESIA DEI BAMBINI Guarda con stupore, un dono da dio, contando le ore, chiusa nel buio, sola soletta con un berretto, dove pareva scomparsa, una bambinetta tanto magra, e soddisfatta, senza una famiglia,

Dettagli

LA NEVE SOFFICE. Lorenzo Belgrano, 1 C

LA NEVE SOFFICE. Lorenzo Belgrano, 1 C LA NEVE SOFFICE La neve non si sa dov'è ma è bello se c'è. Soffice come un letto dove puoi fare un angioletto, se vai al sole la vedi brillare ma con gli occhiali gli occhi devi riparare. La neve si scioglie

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Chiara e Findarfin SMS ROMANTICI. per tutte le occasioni. Simonelli electronic Book

Chiara e Findarfin SMS ROMANTICI. per tutte le occasioni. Simonelli electronic Book Chiara e Findarfin SMS ROMANTICI per tutte le occasioni SeBook Simonelli electronic Book Tre pensieri prima dei sogni: il primo per i tuoi occhi dolci, il secondo per il tuo viso delicato, il terzo per

Dettagli

SCUOLA D INFANZIA DI MOTTALCIATA ANNO SCOL. 2003/04 GRUPPO DI BAMBINI DI 4 E 5 ANNI.

SCUOLA D INFANZIA DI MOTTALCIATA ANNO SCOL. 2003/04 GRUPPO DI BAMBINI DI 4 E 5 ANNI. SCUOLA D INFANZIA DI MOTTALCIATA ANNO SCOL. 2003/04 GRUPPO DI BAMBINI DI 4 E 5 ANNI. SITUAZIONE: L insegnante invita i bambini a rispondere ad alcune domande relative all ombra. Dopo aver raccolto le prime

Dettagli

1. PREGHIERA, INVOCAZIONE. 1. Richiesta di salvezza salmo 3 8 Alzati, Iavè, salvami, mio Dio.

1. PREGHIERA, INVOCAZIONE. 1. Richiesta di salvezza salmo 3 8 Alzati, Iavè, salvami, mio Dio. I - RICHIESTA A DIO La preghiera è la relazione fondamentale dell anima che riconosce, ascolta e dialoga con Dio. Preghiera è superamento dell angoscia della propria solitudine; è liberarsi dal terrore

Dettagli

Francesca Gallus. Poesie in volo

Francesca Gallus. Poesie in volo Il sole sorge ed è già poesia e il profumo della vita io lo sento, quando l amore ti entra nelle vene, e un sorriso allevia le tue pene, il profumo della vita, io, lo sento! Francesca Gallus Prendi un

Dettagli

Sono stato crocifisso!

Sono stato crocifisso! 12 febbraio 2012 penultima dopo l epifania ore 11.30 con i fidanzati Sono stato crocifisso! Sia lodato Gesù Cristo! Paolo, Paolo apostolo nelle sue lettere racconta la sua storia, la storia delle sue comunità

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

PENSIERI IN ORDINE SPARSO. - Il diario di un seminarista - di Davide Corini

PENSIERI IN ORDINE SPARSO. - Il diario di un seminarista - di Davide Corini PENSIERI IN ORDINE SPARSO - Il diario di un seminarista - di Davide Corini Come al solito ho bisogno di qualche giorno, dopo un esperienza importante, per rimettere in ordine le cose e cercare di fare

Dettagli

RITORNO ALLA CAVA. LA SI (per 3 volte) LA2 SIb7 LA2

RITORNO ALLA CAVA. LA SI (per 3 volte) LA2 SIb7 LA2 Volto che sfugge, nebbia di idee, 9 tu sei solo una grossa bugia! SIb7+ Ti dicono tutti che hai dei talenti, LA9 in fondo ci speri che così sia! RITORNO ALLA CAVA RAP Questo è il mio mondo, qui sono il

Dettagli

Luigi Giulio Bonisoli GIGISLAND

Luigi Giulio Bonisoli GIGISLAND Luigi Giulio Bonisoli GIGISLAND Gigisland I edizione 2011 Luigi Giulio Bonisoli Responsabile della pubblicazione: Luigi Giulio Bonisoli Riferimenti web: www.melacattiva.com www.scribd.com/luigi Giulio

Dettagli

PRESENTAZIONE INDICE

PRESENTAZIONE INDICE PRESENTAZIONE Quest anno noi ragazzi di prima C, con l aiuto dell insegnante di Lettere, abbiamo deciso di comporre alcune brevi poesie per creare un atmosfera natalizia dolce e festosa. Oltre a rallegrarvi

Dettagli

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Traccia: Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Per la preghiera: vedi in allegato. Sviluppo dell

Dettagli

Maurizio Albanese DONARE È AMARE!

Maurizio Albanese DONARE È AMARE! Donare è amare! Maurizio Albanese DONARE È AMARE! raccolta di poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Maurizio Albanese Tutti i diritti riservati Ai miei genitori Santo e Maria L associazione Angeli

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

musica e si univano miracolosamente. caffè. Il caffè era per Paolo, si era addormentato sere- occupava della madre mi aveva detto che avrei dovuto

musica e si univano miracolosamente. caffè. Il caffè era per Paolo, si era addormentato sere- occupava della madre mi aveva detto che avrei dovuto 330 ELENA ARMILLEI musica e si univano miracolosamente. - - caffè. Il caffè era per Paolo, si era addormentato sere- - occupava della madre mi aveva detto che avrei dovuto - informare sullo stato di tua

Dettagli

PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA

PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA 2 maggio 2015 Canto iniziale Cel. Nel nome del Padre TI PORTAVO IN BRACCIO Una notte un uomo fece un sogno. Sognò che stava camminando

Dettagli

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio.

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Siccome il cancro è una malattia incurabile, Gesù vuole spiegare

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) 23 febbraio 2014 penultima dopo l Epifania h. 18.00-11.30 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) Celebriamo la Messa vigiliare

Dettagli

CANTI PER LA SANTA MESSA DI NATALE 25 Dicembre 2014

CANTI PER LA SANTA MESSA DI NATALE 25 Dicembre 2014 CANTI PER LA SANTA MESSA DI NATALE 25 Dicembre 2014 ADESTE FIDELES Adeste fideles Læti triumphantes Venite, venite in Bethlehem Natum videte Regem angelorum Venite adoremus, Venite adoremus, Venite adoremus

Dettagli

Enzo l incontro con Gesù

Enzo l incontro con Gesù Enzo l incontro con Gesù Enzo Casagni ENZO L INCONTRO CON GESÙ Autobiografia www.booksprintedizioni.it Copyright 2015 Enzo Casagni Tutti i diritti riservati A Gesù che mi ha sempre seguito fin dal seno

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Claudio Bencivenga IL PINGUINO

Claudio Bencivenga IL PINGUINO Claudio Bencivenga IL PINGUINO 1 by Claudio Bencivenga tutti i diritti riservati 2 a mia Madre che mi raccontò la storia del pignuino Nino a Barbara che mi aiuta sempre in tutto 3 4 1. IL PINGUINO C era

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

Incredibile Romantica. Dimentichiamoci Questa Città

Incredibile Romantica. Dimentichiamoci Questa Città Siamo Solo Noi Siamo solo noi che andiamo a letto la mattina presto e ci svegliamo con il mal di testa che non abbiamo vita regolare che non ci sappiamo limitare che non abbiamo più rispetto per niente

Dettagli

(da La miniera, Fazi, 1997)

(da La miniera, Fazi, 1997) Che bello che questo tempo è come tutti gli altri tempi, che io scrivo poesie come sempre sono state scritte, che questa gatta davanti a me si sta lavando e scorre il suo tempo, nonostante sia sola, quasi

Dettagli

Concorso Nazionale di poesia città di Foligno. Sezione Ragazzi

Concorso Nazionale di poesia città di Foligno. Sezione Ragazzi Concorso Nazionale di poesia città di Foligno Sezione Ragazzi LA VITA La vita è come un libro illustrato Dal quale spesso rimani affascinato A tal punto che resteresti incollato E vorresti sfogliarla tutta

Dettagli

UN FIORE APPENA SBOCCIATO

UN FIORE APPENA SBOCCIATO UN FIORE APPENA SBOCCIATO "Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque creda in Lui non perisca, ma abbia vita eterna" (Giovanni 3:16). uesto verso racchiude tutto

Dettagli

Lasciatevi incantare

Lasciatevi incantare Lasciatevi incantare Rita Pecorari LASCIATEVI INCANTARE favole www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Rita Pecorari Tutti i diritti riservati Tanto tempo fa, io ero ancora una bambina, c era una persona

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Vola, Aquila, vola. Favola africana. Raccontata da Christopher Gregorowski. Vola, Aquila, vola

Vola, Aquila, vola. Favola africana. Raccontata da Christopher Gregorowski. Vola, Aquila, vola Favola africana Raccontata da hristopher Gregorowski 15 Un giorno un contadino andò alla ricerca di un vitello che si era perso. La sera prima i pastori erano ritornati senza di esso. E durante la notte

Dettagli

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 Zeta 1 1 2 NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 2010 by Bonfirraro Editore Viale Ritrovato, 5-94012 Barrafranca - Enna Tel. 0934.464646-0934.519716

Dettagli

POESIE PER IL POETA DELL ANNO SCUOLA SECONDARIA MONTERADO

POESIE PER IL POETA DELL ANNO SCUOLA SECONDARIA MONTERADO POESIE PER IL POETA DELL ANNO SCUOLA SECONDARIA MONTERADO FAMIGLIA Famiglia è un insieme di persone che riescono a scaldarti il cuore; ti aiutano a passare i momenti peggiori, sanno sempre che fare, sanno

Dettagli

Inchiostro in libertà

Inchiostro in libertà Autopubblicati Inchiostro in libertà di Roberto Monti Ci sono parole nascoste in noi, elementi celati negli angoli invisibili dell anima. Fondamenta per la logica umana Abbiamo tutti il diritto ai nostri

Dettagli

Gli uomini, gli animali, le piante hanno bisogno dell acqua per vivere.

Gli uomini, gli animali, le piante hanno bisogno dell acqua per vivere. 3 scienze L ACQUA Gli uomini, gli animali, le piante hanno bisogno dell acqua per vivere. L acqua si trova nel mare, nel lago, nel fiume. mare lago fiume Gli uomini bevono l acqua potabile. acqua potabile

Dettagli

NON TEMERE, SOLO ABBI FEDE FEDE È CERTEZZA DI COSE CHE SI SPERANO E DIMOSTRAZIONE DI COSE CHE NON SI VEDONO

NON TEMERE, SOLO ABBI FEDE FEDE È CERTEZZA DI COSE CHE SI SPERANO E DIMOSTRAZIONE DI COSE CHE NON SI VEDONO NON TEMERE, SOLO ABBI FEDE Cos è la fede? FEDE È CERTEZZA DI COSE CHE SI SPERANO E DIMOSTRAZIONE DI COSE CHE NON SI VEDONO EBREI 11:1 che si sperano SPERANZA: Aspettazione fiduciosa di qualcosa in cui

Dettagli

Gesù bambino scrive ai bambini

Gesù bambino scrive ai bambini Gesù bambino scrive ai bambini Leonardo Boff scrive a Gesù Bambino sul materialismo del Natale Il materialismo di Babbo Natale e la spiritualità di Gesù Bambino Un bel giorno, il Figlio di Dio volle sapere

Dettagli

CONTIAMO MOLTO AUGURA TANTISSIMI AUGURI DI BUON NATALE ANCHE A TUTTI VOI ^_^

CONTIAMO MOLTO AUGURA TANTISSIMI AUGURI DI BUON NATALE ANCHE A TUTTI VOI ^_^ FRASI DI NATALE - BELLE FRASI DI AUGURI DI NATALE Scegli le migliori Frasi di Natale per fare tanti Auguri di Buon Natale Prepara il tuo sorriso migliore, a Natale tutti vogliono essere felici. Regala

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

BELLA LUNA (Marco Calliari / Marco Calliari, Lysandre Champagne, Carlos Araya, Luzio Altobelli, Alexis Dumais)

BELLA LUNA (Marco Calliari / Marco Calliari, Lysandre Champagne, Carlos Araya, Luzio Altobelli, Alexis Dumais) BELLA LUNA (Marco Calliari / Marco Calliari, Lysandre Champagne, Carlos Araya, Luzio Altobelli, Alexis Dumais) Quando la notte scende giu devo mi fidare Mi fidare su sta luce se ci sei E se ci sei tu in

Dettagli

Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare

Occhi, naso, bocca, orecchie, mani... per pregare Il Signore ci fa suoi messaggeri Abbiamo incontrato Gesù, ascoltato la sua Parola, ci siamo nutriti del suo Pane, ora portiamo Gesù con noi e viviamo nel suo amore. La gioia del Signore sia la vostra forza!

Dettagli

CHE COSA TI FA VENIRE IN MENTE QUESTA PAROLA?

CHE COSA TI FA VENIRE IN MENTE QUESTA PAROLA? CHE COSA TI FA VENIRE IN MENTE QUESTA PAROLA? Mi fa pensare all'oscurità, perchè l'ombra è oscura, nera e paurosa. Penso ad un bambino che non ha paura della sua ombra perchè è la sua. Mi fa venire in

Dettagli

POESIE 1B. Insegnante Responsabile: Prof. Alba D Onofrio

POESIE 1B. Insegnante Responsabile: Prof. Alba D Onofrio POESIE 1B Insegnante Responsabile: Prof. Alba D Onofrio Il sole può essere un amico Quando guardo il sole mentre gioco a pallone appare una luce bianca che sembra un illuminazione. Il sole mi sorride e

Dettagli

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. PERCORSO

Dettagli

Novena di Natale 2015

Novena di Natale 2015 Novena di Natale 2015 io vidi, ed ecco, una porta aperta nel cielo (Apocalisse 4,1) La Porta della Misericordia Signore Gesù Cristo, tu ci hai insegnato a essere misericordiosi come il Padre celeste, e

Dettagli

IL CANTO DELL ODORE DEL MARE ADINA VERÌ

IL CANTO DELL ODORE DEL MARE ADINA VERÌ IL CANTO DELL ODORE DEL MARE ADINA VERÌ Proprietà letteraria riservata 2012 Screenpress Edizioni - Trapani ISBN 978-88-96571-42-2 È vietata la riproduzione, anche parziale, con qualsiasi mezzo effettuata

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

José Ramón Trujillo. di andare fino alla porta e di aprirla; e spalancare la bocca e bersi quest alba), si alzano all orizzonte clarini di fiamma.

José Ramón Trujillo. di andare fino alla porta e di aprirla; e spalancare la bocca e bersi quest alba), si alzano all orizzonte clarini di fiamma. Terra di nessuno * José Ramón Trujillo Mentre l ombra è ancora, oltre i muri di pietra, un immenso desiderio d esser vivo (un immenso desiderio di mettersia camminare tentoni per la casa; di andare fino

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

Scopri il piano di Dio: Pace e vita

Scopri il piano di Dio: Pace e vita Scopri il piano di : Pace e vita E intenzione di avere per noi una vita felice qui e adesso. Perché la maggior parte delle persone non conosce questa vita vera? ama la gente e ama te! Vuole che tu sperimenti

Dettagli

Wretched - Libero Di Vevere, Libero Di Morire. Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 03:35

Wretched - Libero Di Vevere, Libero Di Morire. Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 03:35 01 - Come Un Cappio Un cappio alla mia gola le loro restrizioni un cappio alla mia gola le croci e le divise un cappio che si stringe, un cappio che mi uccide un cappio che io devo distruggere e spezzare

Dettagli

Manuel Loi ----------------------------------------------------- Lorenzo Di Stano

Manuel Loi ----------------------------------------------------- Lorenzo Di Stano Manuel Loi Vedo un campo di spiche di grano tutto giallo, con un albero di pere a destra del campo, si vedeva un orizzonte molto nitido, e sotto la mezza parte del sole all'orizonte c'era una collina verde

Dettagli

Frasi Immacolata Concezione

Frasi Immacolata Concezione Frasi Immacolata Concezione Oggi la città si riempie di luci e colori; è un trionfo di bagliori, nell aria c è già il profumo di festa e la voglia di donare un sorriso, un abbraccio e un augurio di una

Dettagli

ANYWAY - IN NESSUN MODO

ANYWAY - IN NESSUN MODO ANYWAY - IN NESSUN MODO Non voglio sapere che devo morire Non avrò bisogno di sapere che devo provare Non imparerò mai come muovermi a tempo Non riesco a sentirlo in nessun modo Non terrò gli occhi aperti

Dettagli

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Australia Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Antonino Santamaria

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

Il solo male che in questa terra possa

Il solo male che in questa terra possa Vincere la passione e fuggire le occasioni Il solo male che in questa terra possa veramente meritare questo nome è il peccato. Se potessimo vedere lo stato di un anima in peccato, sarebbe impossibile per

Dettagli

Sono Nato Per Essere Veloce

Sono Nato Per Essere Veloce 01 - Nato Per Essere Veloce roppo veloce sta correndo la mia vita troppo veloce scorre via la musica musica selvaggia? furiosa adrenalina frenetico sussulto, incontrollabile rumore Sono Nato Per Essere

Dettagli

Giulia Loscocco. Hao Zhaou

Giulia Loscocco. Hao Zhaou Giulia Loscocco dolce e morbida è piccina piccina e ha il cappello rosso. È sempre triste e certe volte felice. è fatta per essere abitata. La cosa che mi piace di più è il materasso della mia camera.

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te Domenica, 19 aprile 2009 Il Signore è con te Marco 16:15-20- E disse loro: Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura. Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi

Dettagli

Ai docenti dell I.C. di Gonzaga All Albo

Ai docenti dell I.C. di Gonzaga All Albo Prot. n 232 / C 24 Gonzaga, lì 22 gennaio 2015 Ai docenti dell I.C. di Gonzaga All Albo Oggetto: giornata della Memoria. Il giorno 27 gennaio 2016, come ogni anno, ricorre l anniversario della Shoah. Si

Dettagli

Calogero Parlapiano. respirami l anima

Calogero Parlapiano. respirami l anima Poesia Aracne 38 Calogero Parlapiano respirami l anima Copyright MMX ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133/A B 00173 Roma (06) 93781065 isbn 978

Dettagli