Sicurezza dei servizi Voice over IP con SIP e RTP

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sicurezza dei servizi Voice over IP con SIP e RTP"

Transcript

1 Sicurezza dei servizi Voice con Program Manager: Francesco Limone Project Manager: Emilio Tonelli Team Members CONSEL: Sebastiano Di Gregorio Matteo Mogno Alessandro Tatti Contents Introduzione al progetto Concept Stadi del progetto Technology: Scenario generale Analisi Sviluppo Studio Conclusioni Pag. 2/13

2 Concept To: In a way that: Realizzazione di di uno studio strategico sulla del VoIP Studio del VoIP Realizzazione di di un architettura VoIP Identificazione di di attacchi in in VoIP degli attacchi So that: So that: Identificazione di di un architettura di di riferimento per l erogazione in in dei servizi multimediali basati su su VoIP Pag. 3/13 Studio Stadi del progetto Analisi Sviluppo 29 Mar Apr 04 6 Giu 04 4 Lug Set 04 Deliverables Technical Reports Diagrammi SDL dell Application Level Gateway Pag. 4/13

3 Fisico Rete Trasporto Applicativo RTP TCP UDP IPv4, IPv6 Pag. 5/13 Fisico Rete Trasporto Applicativo TCP Man in the Middle ARP Poisoning, DNS Spoofing, DNS Poisoning, STP Mangling, RTP DHCP Spoofing, ICMP Redirection Denial of Service Ping of Death, ICMP Smurfing, Distribuited Denial of UDPService, SYN Flood Information Theft Sniffing, Buffer Overflow, Password Cracking, Social Engineering, Code Injection IPv4, IPv6 Virus, Worm, Trojan e Rootkit Pag. 6/13

4 Fisico Rete Trasporto Applicativo RTP TCP UDP IPv4, IPv6 Pag. 7/13 Attacchi Applicativo Hijacking Registration Hijacking, 3XX Response Code Messages RTP Man in the Middle Impersonating a Proxy Server, 302 and 305 Response Code Messages, Impersonating a Registrar Server Denial of Service Tearing down a session, Modifying a session, Cancelling a session, DoS Attack and Amplification, Response Code Messages Pag. 8/13

5 Attacchi RTP Man in the Middle Modifying IP address Denial of Service Malicious payload format, RTCP Timing Rules Incorrectly, Change Synchronization Source Field, BYE Attack, Sequence Number and Timestamp higher, Injecting Malicious Reception Reports Applicativo RTP Pag. 9/13 Proxy Express Router UA opensource di SJ Labs Proxy di Iptel.org Sviluppo, attraverso il linguaggio C, di un generatore di messaggi Pag. 10/13

6 Sicurezza in VoIP Esigenze Risolvere il problema Firewall Risolvere il problema NAT Impedire gli attacchi Pag. 11/13 Sistema di gestione dei messaggi del Blocco: FW/NAT Ch 1 NAT L4 Ch 2 Firewall Ch 18 Processi del blocco : Blocco: DNS Ch 5 Ch 6 Ch 7 Ch 8 Ch 3 Ch 4 DNS Ch 17 NAT L7 Ch 9 Proxy Ch 16 Ch 13 Blocco: Controllo Policies Ch 12 Ch 10 Ch 11 Registrar Ch 15 Blocco: Server Ch 14 Session Database Location Service Blocco: Database Pag. 12/13

7 Contents Introduzione al progetto Technology Conclusioni Concept Scenario del progetto Stadi del progetto Pag. 13/13 Concept To: In a way that: Realizzazione di di uno studio strategico sulla del VoIP Studio del VoIP Realizzazione di di un architettura VoIP Identificazione di di attacchi in in VoIP degli attacchi So that: So that: Identificazione di di un architettura di di riferimento per l erogazione in in dei servizi multimediali basati su su VoIP Pag. 14/13

8 Stadi del progetto Studio Analisi Sviluppo 29 Mar Apr 04 6 Giu 04 4 Lug Set 04 Deliverables Technical Reports Diagrammi SDL dell Pag. 15/13 Contents Introduzione al progetto Technology: Scenario generale Conclusioni Studio Analisi Sviluppo Pag. 16/13

9 1.1 Voice Protocollo di segnalazione di tipo client-server di livello applicativo che permette di creare, modificare e terminare sessioni multimediali con uno o più partecipanti Architettura Pag. 17/13 Fisico Rete Trasporto Applicativo RTP TCP UDP IPv4, IPv6 Pag. 18/13

10 Fisico Rete Trasporto Applicativo TCP Man in the Middle ARP Poisoning, DNS Spoofing, DNS Poisoning, STP Mangling, RTP DHCP Spoofing, ICMP Redirection Denial of Service Ping of Death, ICMP Smurfing, Distribuited Denial of UDPService, SYN Flood Information Theft Sniffing, Buffer Overflow, Password Cracking, Social Engineering, Code Injection IPv4, IPv6 Virus, Worm, Trojan e Rootkit Pag. 19/13 Fisico Rete Trasporto Applicativo RTP TCP UDP IPv4, IPv6 Pag. 20/13

11 Attacchi Applicativo Hijacking Registration Hijacking, 3XX Response Code Messages RTP Man in the Middle Impersonating a Proxy Server, 302 and 305 Response Code Messages, Impersonating a Registrar Server Denial of Service Tearing down a session, Modifying a session, Cancelling a session, DoS Attack and Amplification, Response Code Messages Pag. 21/13 Attacchi RTP Man in the Middle Modifying IP address Denial of Service Malicious payload format, RTCP Timing Rules Incorrectly, Change Synchronization Source Field, BYE Attack, Sequence Number and Timestamp higher, Injecting Malicious Reception Reports Applicativo RTP Pag. 22/13

12 Proxy Express Router UA opensource di SJ Labs Proxy di Iptel.org Sviluppo completo di un generatore di messaggi scritto in C Pag. 23/13 Proxy Express Router Hijacking INVITE Victim B 100 Trying INVITE Victim B INVITE Victim B 100 Trying 302 Moved Permanently INVITE Victim B 180 Ringing 180 Ringing Pag. 24/13

13 Proxy Express Router DoS Session 200 OK 200 OK BYE da Victim B 200 OK BYE da Victim A 200 OK Pag. 25/13 Proxy Express Router MitM RTP Session 200 OK re-invite da Victim B 200 OK ACK da Victim B re-invite da Victim A 200 OK ACK da Victim A Session Session Pag. 26/13

14 Sicurezza in VoIP Esigenze Risolvere il problema Firewall Risolvere il problema NAT Impedire gli attacchi Pag. 27/13 Sicurezza in VoIP Esigenze Risolvere il problema Firewall Pag. 28/13

15 Sicurezza in VoIP Esigenze Risolvere il problema Firewall Risolvere il problema NAT Impedire gli attacchi Pag. 29/13 Sistema di gestione dei messaggi del Blocco: FW/NAT Ch 1 Firewall Ch 18 NAT L4 Ch 2 Blocco: DNS Ch 5 Ch 6 Ch 7 Ch 8 Ch 3 Ch 4 DNS Ch 17 NAT L7 Ch 9 Proxy Ch 16 Ch 13 Blocco: Controllo Policies Ch 12 Ch 10 Ch 11 Registrar Ch 15 Blocco: Server Ch 14 Session Database Location Service Blocco: Database Pag. 30/13

16 Sistema di gestione dei messaggi del Blocco: FW/NAT Ch 1 Firewall Ch 18 Processi del blocco : NAT L4 Ch 2 Blocco: DNS Ch 5 Ch 6 Ch 13 Blocco: Ch 14 NAT L7 Ch 7 Ch 8 Controllo Policies Ch 12 Ch 9 Ch 10 Ch 11 Session Database Blocco: Database Ch 3 Ch 4 Registrar Ch 15 Blocco: Server Proxy Ch 16 Location Service DNS Ch 17 Macchina a stati finiti estesa (EFSM): Gestire ogni messaggio entrante o uscente dal dominio Verificare la corretta sequenzialità del messaggio all interno del dialogo Rilevare un eventuale tentativo di attacco Gestire l apertura e la chiusura delle porte sull interfaccia esterna del Firewall Aggiornare il processo Session DB Pag. 31/13 Sistema di gestione dei messaggi del Blocco: FW/NAT Ch 1 Firewall Ch 18 Processi del blocco : NAT L4 Ch 2 Blocco: DNS Ch 5 Ch 6 Ch 13 Blocco: Ch 14 NAT L7 Ch 7 Ch 8 Controllo Policies Ch 12 Ch 9 Ch 10 Ch 11 Session Database Blocco: Database Ch 3 Ch 4 Registrar Ch 15 Blocco: Server Proxy Ch 16 Location Service DNS Ch 17 Macchina a stati finiti estesa (EFSM): Interrogare il processo Session DB Sostituire ogni occorrenza di indirizzi privati all interno dei messaggi e SDP con l indirizzo pubblico dell interfaccia esterna del firewall Sostituire ogni occorrenza della porta dello UA all interno dei messaggi e SDP con la porta assegnata dal NAT L4 sull interfaccia esterna del firewall Pag. 32/13

17 Contents Introduzione al progetto Technology Conclusioni Pag. 33/13 Conclusioni Sviluppi Futuri Identificate le vulnerabilità e le minacce a cui sono esposte le soluzioni VoIP realizzate Identificati i Problema Firewall e Problema NAT di una soluzione ( ) che risolve i problemi precedentemente esposti Valutazione delle prestazioni e controllo della QoS Sviluppo della compatibilità con servizi di Instant Messaging Sviluppo di un protocollo standard per l interazione tra processi e processi Firewall Pag. 34/13

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Cosa è lo spoofing. Cosa è lo spoofing. Argomenti. Spoofing conosciuti. Introduzione. Corso di Sistemi di Elaborazione: Sicurezza su Reti

Cosa è lo spoofing. Cosa è lo spoofing. Argomenti. Spoofing conosciuti. Introduzione. Corso di Sistemi di Elaborazione: Sicurezza su Reti Introduzione Corso di Sistemi di Elaborazione: Sicurezza su Reti A.A. 2001/2002 Prof. A. De Santis A cura di: Angelo Celentano matr. 53/11544 Raffaele Pisapia matr. 53/10991 Mariangela Verrecchia matr.

Dettagli

Voice Over IP NAT Traversal

Voice Over IP NAT Traversal Voice Over IP Traversal Giorgio Zoppi zoppi@cli.di.unipi.it Tecnologie di Convergenza su IP a.a.2005/2006 VoIP Traversal 1 57 Tecnologie di Convergenza su IP Che cosa è il (Network Address Translation?

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Sicurezza delle reti Spoofing: cos'è e come avviene IP Spoofing Spoofing non Cieco

Sicurezza delle reti Spoofing: cos'è e come avviene IP Spoofing Spoofing non Cieco SPOOFING Sicurezza delle reti Non bisogna essere sorpresi dal fatto che le reti di computer siano l'obbiettivo preferito, sia oggi sia in futuro, da parte di aggressori. Visto che un attacco su larga scala

Dettagli

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP BOOTP e DHCP a.a. 2002/03 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/~auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea e Diploma in Informatica 1 Inizializzazione degli Host Un

Dettagli

Cisco SPA 122 ATA con router

Cisco SPA 122 ATA con router Data Sheet Cisco SPA 122 ATA con router Servizio VoIP (Voice over IP) conveniente e ricco di funzionalità Caratteristiche Qualità vocale e funzionalità telefoniche e fax associate al servizio VoIP (Voice

Dettagli

Adattatore telefonico Cisco SPA 112 a due porte

Adattatore telefonico Cisco SPA 112 a due porte Data Sheet Adattatore telefonico Cisco SPA 112 a due porte VoIP (Voice over IP) conveniente e ricco di funzionalità Caratteristiche Qualità vocale e funzionalità telefoniche e fax associate al servizio

Dettagli

Prova di Esame - Rete Internet (ing. Giovanni Neglia) Prova completa Mercoledì 2 Marzo 2005, ore 14.30

Prova di Esame - Rete Internet (ing. Giovanni Neglia) Prova completa Mercoledì 2 Marzo 2005, ore 14.30 Prova di Esame - Rete Internet (ing. Giovanni Neglia) Prova completa Mercoledì 2 Marzo 2005, ore 14.30 NB: alcune domande hanno risposta multipla: si richiede di identificare TUTTE le risposte corrette.

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO La seguente guida mostra come trasferire un SiteManager presente nel Server Gateanager al Server Proprietario; assumiamo a titolo di esempio,

Dettagli

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp.

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. Symbolic Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. La nostra mission è di rendere disponibili soluzioni avanzate per la sicurezza

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless La configurazione degli indirizzi IP Configurazione statica, con DHCP, e stateless 1 Parametri essenziali per una stazione IP Parametri obbligatori Indirizzo IP Netmask Parametri formalmente non obbligatori,

Dettagli

Introduzione alle applicazioni di rete

Introduzione alle applicazioni di rete Introduzione alle applicazioni di rete Definizioni base Modelli client-server e peer-to-peer Socket API Scelta del tipo di servizio Indirizzamento dei processi Identificazione di un servizio Concorrenza

Dettagli

Routing (instradamento) in Internet. Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi:

Routing (instradamento) in Internet. Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi: Routing (instradamento) in Internet Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi: Stub AS: istituzione piccola Multihomed AS: grande istituzione (nessun ( transito Transit AS: provider

Dettagli

J+... J+3 J+2 J+1 K+1 K+2 K+3 K+...

J+... J+3 J+2 J+1 K+1 K+2 K+3 K+... Setup delle ConnessioniTCP Una connessione TCP viene instaurata con le seguenti fasi, che formano il Three-Way Handshake (perchè formato da almeno 3 pacchetti trasmessi): 1) il server si predispone ad

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

ARP (Address Resolution Protocol)

ARP (Address Resolution Protocol) ARP (Address Resolution Protocol) Il routing Indirizzo IP della stazione mittente conosce: - il proprio indirizzo (IP e MAC) - la netmask (cioè la subnet) - l indirizzo IP del default gateway, il router

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRONICA TESI DI LAUREA Sviluppo di tecniche di clustering e log correlation dedicate al trattamento

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

Web Conferencing and Collaboration tool

Web Conferencing and Collaboration tool Web Conferencing and Collaboration tool La piattaforma Meetecho Piattaforma di Web Conferencing e Collaborazione on line in tempo reale Caratteristiche generali Soluzione client-server progettata per essere

Dettagli

Sicurezza della Rete: Programmi e tecniche di intrusione

Sicurezza della Rete: Programmi e tecniche di intrusione Gestione della sicurezza in Rete: Programmi e tecniche di intrusione 1 SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI Facoltà di Ingegneria Corso di Reti di Calcolatori Sicurezza della Rete: Programmi e tecniche

Dettagli

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte)

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 10 CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) WEB SERVER PROXY FIREWALL Strumenti di controllo della rete I contenuti di questo documento, salvo diversa indicazione, sono rilasciati

Dettagli

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux DNS (Domain Name System) Gruppo Linux Luca Sozio Matteo Giordano Vincenzo Sgaramella Enrico Palmerini DNS (Domain Name System) Ci sono due modi per identificare un host nella rete: - Attraverso un hostname

Dettagli

Inidirizzi IP e Nomi di Dominio. Domain Name System. Spazio dei Nomi Piatto. Gestione dello Spazio dei Nomi

Inidirizzi IP e Nomi di Dominio. Domain Name System. Spazio dei Nomi Piatto. Gestione dello Spazio dei Nomi I semestre 03/04 Inidirizzi IP e Nomi di Dominio Domain Name System Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica

Dettagli

Contenuti. Dov e` il nemico?

Contenuti. Dov e` il nemico? Contenuti SICUREZZA INFORATICA Sicurezza Problemi Requisiti Attacchi Crittografia Crittografia simmetrica e asimmetrica Criptoanalisi Autenticazione Firma Digitale etodi per la Firma Digitale Certificati

Dettagli

Man in the Middle Attacks: cos è, come ottenerlo, come prevenirlo, come sfruttarlo. Versione 1.0

Man in the Middle Attacks: cos è, come ottenerlo, come prevenirlo, come sfruttarlo. Versione 1.0 ITBH Technical White Paper Italian Black Hats Association - Associazione Italiana Black Hats Man in the Middle Attacks: cos è, come ottenerlo, come prevenirlo, come sfruttarlo. Versione 1.0 Marco Valleri

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

IP number, DNS e nomi di dominio. Lezione n. 10

IP number, DNS e nomi di dominio. Lezione n. 10 IP number, DNS e nomi di dominio Lezione n. 10 IP, Domain Name Server, nome di dominio Gli IP sono numeri che identificano una determinata macchina Poiché è difficile ricordarsi i numeri nella pratica

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Zabbix 4 Dummies Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Relatore Nome: Biografia: Dimitri Bellini Decennale esperienza su sistemi operativi UX based, Storage Area Network, Array Management e tutto

Dettagli

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client Versione 25.4.05 Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori): appunti delle lezioni Architetture client/server: applicazioni client 1 Architetture client/server: un esempio World wide web è un

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

DHCP Dynamic Host Configuration Protocol

DHCP Dynamic Host Configuration Protocol DHCP Dynamic Host Configuration Protocol L assegnazione automatica dei parametri di configurazione (e.g. network address) al momento dell avvio dei client di una rete, semplifica l amministrazione della

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Università degli Studi di Parma

Università degli Studi di Parma Università degli Studi di Parma Information and Communication Technology Base Esercitazione di laboratorio ultima revisione in data 30 aprile 2003 esercitazione 8 maggio 2003 Questa esercitazione ha lo

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Il World Wide Web: nozioni introduttive

Il World Wide Web: nozioni introduttive Il World Wide Web: nozioni introduttive Dott. Nicole NOVIELLI novielli@di.uniba.it http://www.di.uniba.it/intint/people/nicole.html Cos è Internet! Acronimo di "interconnected networks" ("reti interconnesse")!

Dettagli

Confronto tra switch gestiti stackable per PMI Cisco D-Link Hewlett-Packard Netgear

Confronto tra switch gestiti stackable per PMI Cisco D-Link Hewlett-Packard Netgear Report dettagliato dei test di laboratorio DR120911 Confronto tra switch gestiti stackable per PMI Cisco D-Link Hewlett-Packard Netgear 12 ottobre 2012 Miercom www.miercom.com Sommario 1.0 Executive Summary...

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY Interfaccia Full Ascii Con questa interfaccia è possibile inviare i dati al Server utilizzando solo caratteri Ascii rappresentabili e solo i valori che cambiano tra un sms e l altro, mantenendo la connessione

Dettagli

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor NetMonitor Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor Cos è NetMonitor? NetMonitor è un piccolo software per il monitoraggio dei dispositivi in rete. Permette di avere una panoramica sui dispositivi

Dettagli

Imola Prontuario di configurazioni di base

Imola Prontuario di configurazioni di base Imola Prontuario di configurazioni di base vers. 1.3 1.0 24/01/2011 MDG: Primo rilascio 1.1. 31/01/2011 VLL: Fix su peso rotte 1.2 07/02/2011 VLL: snmp, radius, banner 1.3 20/04/2011 VLL: Autenticazione

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

UML Component and Deployment diagram

UML Component and Deployment diagram UML Component and Deployment diagram Ing. Orazio Tomarchio Orazio.Tomarchio@diit.unict.it Dipartimento di Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni Università di Catania I diagrammi UML Classificazione

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Modulo 11. Il livello trasporto ed il protocollo TCP Indice

Modulo 11. Il livello trasporto ed il protocollo TCP Indice Pagina 1 di 14 Il livello trasporto ed il protocollo TCP Indice servizi del livello trasporto multiplexing/demultiplexing trasporto senza connesione: UDP principi del trasferimento dati affidabile trasporto

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

ETERNITY NE IP-PBX di Nuova Generazione per Piccole Aziende

ETERNITY NE IP-PBX di Nuova Generazione per Piccole Aziende ETERNITY NE IP-PBX di Nuova Generazione per Piccole Aziende Ottimizzare le risorse, aumentare l'efficienza e portare al massimo la produttività è inevitabile per qualsiasi azienda per sopravvivere e rimanere

Dettagli

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e'

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il continuous improvement ed e' ITIL v3 ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e' giusto che lo applichi anche a se' stessa... Naturalmente una

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine 1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2) 1 Nota di Copyright

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzie di alcun tipo, sia espresse che implicite,

Dettagli

Protocollo SSH (Secure Shell)

Protocollo SSH (Secure Shell) Università degli Studi Roma Tre Dipartimento di Informatica ed Automazione Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Tesina per il corso di Elementi di Crittografia Protocollo SSH

Dettagli

SubnetMask: come funzionano e come si calcolano le sottoreti (SpySystem.it)

SubnetMask: come funzionano e come si calcolano le sottoreti (SpySystem.it) SubnetMask: come funzionano e come si calcolano le sottoreti (SpySystem.it) In una rete TCP/IP, se un computer (A) deve inoltrare una richiesta ad un altro computer (B) attraverso la rete locale, lo dovrà

Dettagli

Lista di controllo per la migrazione del dominio a Swisscom/IP-Plus

Lista di controllo per la migrazione del dominio a Swisscom/IP-Plus Lista di controllo per la migrazione del dominio a /IP-Plus Iter: : ufficio cantonale di coordinamento per Per la scuola: (nome, indirizzo e località) Migrazione di record DNS esistenti a IP-Plus nonché

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Standard di Sicurezza sui Dati previsti dai Circuiti Internazionali. Payment Card Industry Data Security Standard

Standard di Sicurezza sui Dati previsti dai Circuiti Internazionali. Payment Card Industry Data Security Standard Standard di Sicurezza sui Dati previsti dai Circuiti Internazionali Payment Card Industry Data Security Standard STANDARD DI SICUREZZA SUI DATI PREVISTI DAI CIRCUITI INTERNAZIONALI (Payment Card Industry

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Sicurezza delle reti wireless Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Concetti di base IEEE 802.11: famiglia di standard tra cui: 802.11a, b, g: physical e max data rate spec. 802.11e: QoS (traffic

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

PAOLO CAMAGNI RICCARDO NIKOLASSY. I linguaggi. Web. del. HTML, CSS, JavaScript, VBScript, ASP, PHP

PAOLO CAMAGNI RICCARDO NIKOLASSY. I linguaggi. Web. del. HTML, CSS, JavaScript, VBScript, ASP, PHP PAOLO CAMAGNI RICCARDO NIKOLASSY I linguaggi del Web HTML, CSS, JavaScript, VBScript, ASP, PHP Paolo Camagni Riccardo Nikolassy I linguaggi del Web HTML, CSS, JavaScript, VBScript, ASP, PHP EDITORE ULRICO

Dettagli

Incontri a Tema Universita deglistudidipadova. GNU/Linux Firewall. Alberto Cammozzo Mauro Malvestio {mmzz, malveo} @ stat.unipd.it

Incontri a Tema Universita deglistudidipadova. GNU/Linux Firewall. Alberto Cammozzo Mauro Malvestio {mmzz, malveo} @ stat.unipd.it Incontri a Tema Universita deglistudidipadova GNU/Linux Firewall Alberto Cammozzo Mauro Malvestio {mmzz, malveo} @ stat.unipd.it NAT (SNAT / DNAT / MASQ) SNAT : Cambia la provenienza della connesione [SOURCE

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Reti di Telecomunicazione Lezione 7

Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Reti di Telecomunicazione Lezione 7 Marco Benini Corso di Laurea in Informatica marco.benini@uninsubria.it Il protocollo Programma della lezione file transfer protocol descrizione architetturale descrizione

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Routers and Routing process explanation through the Network Address Translation

Routers and Routing process explanation through the Network Address Translation Routers and Routing process explanation through the Network Address Translation 0x100 Router 0x110 Cos è? Quello che nel gergo informatico viene chiamato Router (o Switch Router) è un dispositivo di rete

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

I servizi GARR - LIR e GARR - NIC

I servizi GARR - LIR e GARR - NIC I servizi GARR - LIR e GARR - NIC gabriella.paolini@garr.it con il contributo di Daniele Vannozzi IAT-CNR Indice GARR-LIR Il GARR-LIR Chi gestisce gli Indirizzi IP Cos e un LIR Regole di assegnazione Assegnazione

Dettagli

Dal VoIP alle Unified Communications. Giuseppe Tetti

Dal VoIP alle Unified Communications. Giuseppe Tetti Dal VoIP alle Unified Communications Giuseppe Tetti Commutazione di circuito vs commutazione di pacchetto PSTN IP Scenario a commutazione di circuito Il piano di controllo e il piano dei dati sono unificati

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

IL LIVELLO APPLICAZIONI DNS, SNMP e SMTP

IL LIVELLO APPLICAZIONI DNS, SNMP e SMTP Reti di Calcolatori IL LIVELLO APPLICAZIONI DNS, SNMP e SMTP D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL 6-1 Applicazioni di Rete Domain Name System (DNS) Simple Network Manag. Protocol (SNMP) Posta elettronica

Dettagli

EPICENTRO. Software Manual

EPICENTRO. Software Manual EPICENTRO Software Manual Copyright 2013 ADB Broadband S.p.A. Tutti i diritti riservati. Questo documento contiene informazioni confidenziali e di proprietà di ADB. Nessuna parte di questo documento può

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari

Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari Rev 1.0 Indice: 1. Il progetto Eduroam 2. Parametri Generali 3. Protocolli supportati

Dettagli

Creare una applicazione Winsock di base

Creare una applicazione Winsock di base Creare una applicazione Winsock di base Usiamo le API Winsock incluse in Creare un progetto per una Socket Windows (in Dev C++) Selezionare la file New Projects Selezionare Empty Project Salvare

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli