THE INTEGRATION. (The Reed Hut) 孔夫子 KǑNG FŪZǏ (CONFUCIUS),老子 LǍOZǏ,

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "THE INTEGRATION. (The Reed Hut) 孔夫子 KǑNG FŪZǏ (CONFUCIUS),老子 LǍOZǏ,"

Transcript

1 THE INTEGRATION (The Reed Hut) THE CEO and THE TIMELESS DIALOGUE BETWEEN ARJUNA, 孔夫子 KǑNG FŪZǏ (CONFUCIUS),老子 LǍOZǏ, THE SERENE SIDDHARTHA AND THE SUFI by Davide Castiglia, 达维德 卡斯帝利亚 a Logos Universal Edition Is there still any doubt - after thousands of years of experiencing and understanding, enlightened sages and saints - that the management of the self as well as of a small or large 2 enterprise struggles with the same dilemmas that Arjuna was facing on the battlefield of Kuruksetra ahead of the (spiritual, writer s note) fight? Is there still any doubt that excellent management requires the recognition and establishment of the same universal and timeless principles which finally guided Arjuna victorious in the battle? Is there still any doubt that only the principles which allowed him to overtake doubts, hesitations and fears would allow any small or large enterprise to go beyond their limits? There are no more doubts. Time has come to detach from the vicious circle and move forward. Time has come for the CEO of the small or large enterprise to realise that we shall not any longer look for individual answers until we have acquired consciousness of the universal and timeless principles of management; the same which were given to Arjuna or transmitted by Master KǑng (Confucius) to his disciples: The sage is impartial and heads for what is universal; on the contrary, a man lacking wisdom, ignoring the (what is) universal, stops at the particular.3 After thousands of years of experiencing and understanding there is no more doubt. The Head (CEO, owner, entrepreneur) has to be enlightened as those she/he selects to manage her/his small or large enterprise. Parables, myths and fairy tales (as those of the enigmatic Aesop, who was born incidentally, as Confucius ( BC) and Siddhartha Gautama Shakyamuni4 ( BC), about years Some will read the present article up to the end, confirming and retaining the shared principles, others will stop reading it after a few lines. The former will understand the reasons of the latter, the latter will not understand the interest of the former. However, the article is directed to both the former and the latter. Since the beginning of time the most intimate knowledge of human and superhuman matters [ ] was transmitted through myths, anecdotes, fairy tales and parables, because even the most sublime minds can not reveal nor translate what is universal and timeless, as the principles which render the management excellent, management of the Self as well as of the simplest or most complex organisations. The message that accompanies this book resides in the individual consciousness of the one who writes or reads it. It is irrelevant, paradoxically, what the text - as a mere vehicle of communication - expresses. The universal and timeless principles of management are already written in each single reader, individually and univocally. 1 5 ago ) are not only expressing universal principles, but reveal, manifest or represent correspondences between what is visible (outer) and what is invisible (inner). Jesus selected his direct disciples and so did Confucius 500 years earlier; in cascade their disciples chose their own disciples so that a hierarchical organisation was formed. Jesus selected his disciples, but they spontaneously followed him. As long as the above principle of reciprocity is naturally satisfied, the hierarchical organisation is self-sustaining and self-developing, harmoniously, joyfully within. 2 A protagonist of the Bhagavadgītā (Sanskrit: म गव ग त, Śrīmadbhagavadgītā), literally meaning The Song of the Divine, a 700-verse Hindu enlightened scripture.* The asterisk indicates - here and in the following footnotes - that some data (as date and place of birth) are provided by Wikipedia; in the present footnote, it is the Sanskrit orthography which was taken from the free Internet encyclopedia. And on Wikipedia one reads that the Yongle Encyclopedia (simplified Chinese: 永乐大典; pinyin: Yǒnglè Dàdiǎn, lit. The Great Canon or Vast Documents of the Yongle Era ) was a Chinese compilation of information commissioned by the Ming Dynasty emperor Yongle in 1403 and completed by It was the world's largest known general encyclopedia at its time, being surpassed by Wikipedia only after six centuries. 3 From the Lùnyǔ (論語) (lit. Selected Sayings ). Translation of the writer from Io non credo tramando - I dialoghi - La Spiga (It), From Universal Management - The art of building a chicken coop (trans. from Italian) by D. Castiglia, 2014 Logos Universal Edition - all rights reserved - copyright. Logos Universal - all rights reserved - copyright, 1st Edition - Reissued 10/31/ Buddha, the enlightened one. It is during the same period that the Hindu epic poem the Mahabharata (मह भ रतम ), containing the Bhagavadgītā, was written down. * I

2 The existence of Moses, the prophet, religious leader and lawgiver, as well as the veracity of the Exodus has long been debated, without conclusive result. However, as it was mentioned at the beginning of this article, not all truths and principles can be understood by men if not by means of myths, parables and their correspondences. Therefore, it is of no interest here their historical accuracy, but their message. The next day Moses took his seat to serve as judge for the people, and they stood around him from morning till evening. When his father-in-law saw all that Moses was doing for the people, he said, What is this you are doing for the people? [ ]. Moses answered him, [ ]. Whenever they have a dispute, it is brought to me, and I decide between the parties and inform them of God s decrees and instructions. Moses father-in-law replied, What you are doing is not good. [..]. The work is too heavy for you; you cannot handle it alone. Listen now to me and I will give you some advice [ ].. You must be the people s representative before God and bring their disputes to him. Teach them his decrees and instructions, and show them the way they are to live and how they are to behave. But select capable men from all the people - men who fear God, trustworthy men who hate dishonest gain - and appoint them as officials over thousands, hundreds, fifties and tens. Have them serve as judges for the people at all times, but have them bring every difficult case to you; the simple cases they can decide themselves. That will make your load lighter, because they will share it with you. If you do this and God so commands, you will be able to stand the strain, and all these people will go home satisfied. Moses listened to his father-in-law and did everything he said. He chose capable men from all Israel and made them leaders of the people, officials over thousands, hundreds, fifties and tens. They served as judges for the people at all times. The difficult cases they brought to Moses, but the simple ones they decided themselves. Does the reader observe any discordance with the words of Confucius?: Let the ruler discharge his duties to his elder and younger brothers, and then he may teach the people of the State. Which good and true organisational correspondence is thence derived for the small or large enterprise as for the government of a State? The higher the consciousness the wiser is the chosen manager. There are few who like General Sun Tzu combine intellectual education with spiritual education [ ]; these are the excellent managers. 6 The CEO shall have her/himself as a reference in the selection, evaluation and development of her/his resources. If she/he has not cultivated her/himself so to perceive universal 6 See footnote [1]. Logos Universal - all rights reserved - copyright, 1st Edition - Reissued 10/31/2014 and timeless principles of management, if she/he has no perception of the excellent or superior (to use Confucius term) quality of a manager, if she/he does not perceive the interconnection of all parts of its company system, if she/he does not favour the integration and alignment of all employees, functional and operational objectives to universal principles of management and if those principles do not permeate Vision, Mission and strategies up to the particular and individual business process, then she/he will not be able to select and cultivate the capable men (to use Moses father-in-law self-explanatory term). Then, in her/his humbleness, she/he might recognise that she/he is not a teacher, that she/he does not even perceive teaching as her/his Mission, as a natural inclination. In her/his humbleness and worldly intelligence, for the good of her/his company, she/he will reconsider her/his position. She/He will resign or delegate both her/his duties and her/his teachings. The CEO who has instead cultivated herself/himself or has acknowledged the priority of self-cultivating over any outer endeavors, will delegate her/his duties to the chosen capable men and retain the teaching (universal principles from which the company structure, its tangible and intangible assets, methods and processes are derived and permeated). The true and apparent opposite which might be read or 7 perceived by the Wisdom of Laotse - which was chanted by one of the most beautiful mind of our times, Lín Yǔtáng 8 - shall not lead one astray. For in the world of perfect peace, no value was placed upon exalting the wise, or putting the capable man in position. The ruler was like the top of a tree (unconsciously there), and the people lived there like the deer of the forest. No statement could be more revealing, no statement could better confirm the truth of its opposite. There is an original nature in things, which is transcendental ( For in the world of perfect peace [..] ). An original nature which can be perceived and known by the top of the tree. From there it is not perceived what is outer and what is inner, as they are one. So the ruler rules and yet she/he is unconscious of it, as she/he cannot observe her/himself being her/himself, but live as her/himself ( I am what I am ). Were not we told through parables that man has eaten from the tree of knowledge of good and evil (of truth from good and false from evil)? Man is not longer one, but two, she/he can observe her/his own nature, and be ashamed of it: original nature and nature, the Self and the self, the Self and the ego, 9 the observant and the observed. She/He is not any longer in 7 Lǎozǐ (lived around 500 BC), founder of Taoism; also revered as a deity in Taoism and traditional Chinese religions. The myths/ legends /parables, stories say that he, as Jesus, was conceived by his virgin mother while gazing upon a falling star. 8 Lín Yǔtáng (林语堂; October March 1976) was a Chinese writer, translator, linguist and inventor. One of the most influential mind of his generation. He translated classic Chinese texts into English.* 9 Many terms are or could be adopted to mean and identify the two, but terms are void of meaning until they come into life by the perception or understanding of the writer and the reader. The reader should replace the terms here adopted with the ones he retains proper. II

3 her/his original oneness (the original nature). So let her/him be conscious of his doubleness, let him awake, so that she/he might know and pursue singleness. Time has come to observe and know our doubleness. From knowledge will, from will, and its confirmation through the understanding, progression, from progression doubleness (tr)anscends into singleness. Then the ruler will rule from the top of the tree. Progression is not in time, but in states of consciousness. So opposites are not longer such, if the perspectives by which we conceive them, perceive them, or teach them, are from/for diverse states in the progression. The superior man does (read teach, note of the writer) what is proper to the station in which he is [..]. Situated among barbarous tribes, he does what ( teach as, note of the writer) is proper to a situation among barbarous tribes. However, there is no situation in which he is not himself.10 Progression towards oneness is integration. Progression requires change management. [..] there is no growth (inner and outer, note of the writer) without change [..].11 On the other hand, there is no successful change if it is not understood and spontaneously pursued. Are you all convinced that the enacted change is necessary? Is the objective of the change clear and what is its extension? I never received a concise, affirmative answer. I instead observed shared expressions of scepticism or uncertainty: the communicator was not effective or the initial moment, so fundamental in the reorganisation project, was left incomplete. 12 The dilemmas which Arjuna faced on the battlefield of Kuruksetra are here intended as situations necessitating a choice between two alternatives, not necessarily opposite to one other - as right and wrong or good and evil, which lie on the opposite side of the mean. East is opposite to West, but closer to the South. We shall not refrain from writing articles on the management of small and large enterprises, because going from West to East requires progression. The universal and timeless principles of management are the guiding principles along the progression; such is the company Vision from which the Mission, the strategies, functional and individual technical and behavioral objectives are cascaded. Principles which are confirmed by the understanding and must be manifested into deeds. On a stone of the magnificent Tsinghua University of Beijing it is written: Facta non Verba (from Latin, Deeds not Words ). What are in fact principles without deeds? 10 From The Doctrine of the Mean (Confucius School), World Classics Foreign Language Teaching and Research Press, China, See footnote [1]. See footnote [1]. Logos Universal - all rights reserved - copyright, 1st Edition - Reissued 10/31/2014 The stone does not say what is carved in the spirit of the country by a thousand-year-old heritage: But what are deeds without principles? What is truth of good (the understanding of what has to be done how and when ) without the good use of it? Is not the understanding of truth without its good use only an abstract thought? Let us combine an apparent dualism into singleness: Deeds from principles and principles into deeds. In order to evaluate and develop the resources constituting the organisation, the CEO needs to create a favourable environment. What is favourable if not transparent, natural and spontaneous? Correspondences: may we call an eagle in a cage eagle? We do not observe from behind the bars of the cage an eagle, but an animal resembling an eagle. Only if animals had full consciousness of their self they would maintain it unvaried to the changing outer conditions. Have they? Do they? Animals are born with natural knowledge (hunting, feeding, reproducing, preys and predators) and as in captivity their knowledge finds no manifestation, they are incomplete, and what is incomplete is not harmonious. Human beings acquire knowledge in/from the outer environment - they have the faculty to grow wiser up to the spiritual realm - and the more artificial the environment is the further away the human being drifts away from her/true self (singleness). A dissonance which, in an organisational environment, will manifest into ineffectiveness, inefficiency and a lack of inner harmony which will negatively condition the environment itself, in a vicious circle. It is time for the CEO, particularly the ones leading Small and Medium Enterprises, to reverse the process. Create a favourable environment, turn dissonance into consonance, induce harmony, let the inner be as the outer. In a sense, adopting physics basic terminology, if the measurements of certain systems cannot be made without affecting them, then the less the system is affected, the more accurate will be the measurement. In our terms, the more natural is the environment the CEO is able to create, the truer will be the evaluation of the members constituting that environment. The truer the evaluation, the more effective and efficient the corresponding development plans, the progression. Many celebrated contemporary authors have highlighted the fundamental contribution of transparency to the growth of any organisation, although different terms and synonymous 13 have been adopted for transparency. Jack Welch, the celebrated CEO of General Electric, has dedicated an entire chapter of his well known book Winning to transparency, which he calls candor. Daniel Goleman is co-author of a book titled Transparency. Transparency has often been intended and interpreted as availability, accessibility and clarity of data; but even when transparency is better qualified as the honest and direct feedback given by the manager to the employee on her/his 13 Jack Welch, the eighth CEO and Chairman of General Electric. Author of Winning, New York, HarperCollins Publisher Inc., III

4 annual performance, its contribution to the creation or enhancement of a favourable environment is not yet ensured or complete. Why? What shall be here intended then for transparency? What is transparency in a universal and timeless acceptation? The continuity between the outer and the inner. And of course the CEO will have difficulty to perceive and manifest transparency if - in her/his wisdom and understanding - there is no transparency within him-self. The same truth was revealed to Confucius, Laotse, Arjuna and Siddartha thousands of years ago, as only the higher consciousness perceive the uniqueness, the essence of One in Many; the higher the consciousness the higher the perception of what unites14 - that is, again the universal and timeless principles of management - the lower the consciousness the higher the perception of what divides. The excellent or mature (as it is named by the writer in his book Universal Management - L arte di costruire un 15 pollaio ) leader favours true participation, she/he does not retain, but share knowledge and understanding, promotes lessons learned and transparency; management techniques would be perceived by the employees as mere artifices if not spontaneously adopted. The environment is natural, but real. The authority of the leader is preserved, but not expressed. Is not conflicts management the response to a lower consciousness state? And did we come to a technical definitive solution to conflicts management? Where do we look for it? Many have attended classes on conflicts management, useful techniques and tips have been provided; some are expert on it. Still conflicts arise and continue between individuals in the organisation, between functions of the SME, between States. After thousands of years of experiencing and understanding, of teachings from enlightened philosophers, mystics, spiritual masters, we do still look for artificial answers? Answers which instead of reducing the gap between the inner and the outer will reinforce it? "...This is the true essence of the universal "mission" of a manager, just as it is also the challenge: when many different minds share the same vision - many heads one vision - the "armada" becomes invincible." 16 man regards the attainment of sincerity as the most excellent thing. Similarly, are not we taught 17 that 'ilm al-tasawwuf - the 18 science of Sufism, came to life to preserve and transmit 19 that aspect of shari'a which is ikhlas, that is sincerity? Read transparency as sincerity and the universal principles will show their timeliness. And who shall be the CEO, the leader, if not a superior man? And how shall she/he select and evaluate her/his management team members? The organisation is an integrated system. And what is integration if not again a mere confirmation that all is interconnected, that the interconnection needs to be perceived by the CEO, acknowledged and managed as such? An integrated system needs an integrated approach, and is not each company part of a greater and more complex system, which the company must sustain in order to be sustained? It was 2500 years ago when Siddhartha discovered that nothing can exist independently from all the rest (nothing exists by itself). It seems banal, simple, nevertheless, 2500 years have passed and still we need to remind ourselves that there is no long-term successful business initiative in complex organisations which does not require a multi-frame 20 thinking (see also the MSc Thesis of C. Brunelli). Any initiative depends - and acts - on the organisation structure (Mission, policies,..), on its values and culture, on its human resources strengths and weaknesses, emotions and fears, and on its political asset. Four frames are considered by the organisational scholars - and adopted by the writer of the present article - to suggest and favour a multi-perspective approach to business, but in reality a better representation of the organisation invisible interconnections between individuals, their verba et facta, is a matrix. The excellent CEO is the one who is capable to see it or perceive it. A matrix which she/he shall permeate by the universal and timeless principles of management. That means that the particular (intended as specific, individual) is necessary as it exists, but it is void of any meaning if not within or from or filled in by the universal (principles of management). There is no long-term success if what has to be done by the individuals, and how, is not aligned with the their (universal and timeless) values. Cognitive assonance - that is, when the individuals are encouraged and motivated to act according to their values - is only one of the effects induced by transparency. From the Confucius School: Sincerity is the end and the beginning of things; without sincerity there would be nothing. On this account, the superior 17 Nuh Ha Mim Keller (born 1954), an American convert to Islam. He is a translator of Islamic books and a specialist in Islamic law.* 14 In 1970, after the Third Asian Writers Conference in Taipei, Lín Yǔtáng saw the Japanese writer (and Nobel Price) Kawabata Yasunari off at the airport (photograph and caption from The Wisdom of Laotse, Lín Yǔtáng - Foreign Language Teaching and Research Press, Beijing 2009). A sincere outer manifestation of higher consciousness The art of building a chicken coop, trans. from Italian. See footnote [1]. Logos Universal - all rights reserved - copyright, 1st Edition - Reissued 10/31/ Sufism (Arabic: اﻟﺼﻮﻓﯿﺔ al-ṣūfiyya; Persian: ﺗﺼﻮف taṣawwuf) is defined by scholars as the inner, mystical dimension of Islam.* 19 Scholars describe the word sharia as an archaic Arabic word denoting "pathway to be followed". 20 MSc Thesis "Analysis of the Introduction of a Business Process Mapping System in Rosetti Marino S.p.A. (C. Brunelli. Supervisor and co-supervisors, Prof. A. Grandi. Dr. G. Carli, M. Zanoni and D. Castiglia). IV

5 The system is consequently affected not only by the objective - that is, the expected outcome of the initiative - but also by the path, or process, leading to that objective. If a journey (as 21 climbing Mount Tai ) is long and "complex" it will even affect, consciously or unconsciously, our judgment on/of the final destination. We have experienced it. We need to "enjoy" the journey as well. Similarly, "how" the objective of a business initiative is pursued will affect - at least on the middle/long-term - the environment or the interconnected components of the organisational system. The point is not if "means justify ends", but that both ends and means shall be considered as objectives of any initiative, as both affect the integrated system. In other words, multi-frame thinking again, or better matrix thinking. Reorganisation has side effects on the company, on the intrinsic motivational state, effects that endure beyond the conclusion of the project. The expected benefits of reorganisation could be attenuated or even nullified in the midterm by improper management of processes, times and above all communication of the reorganisation. It is essential to conserve and feed the trust of the stakeholders, a category that includes the employees, at all levels. This trust guarantees, or simply reinforces, active participation, and therefore favours productivity. 22 The feedback - core of any Performance Management System - shall therefore assess the what as much as the how. Feedback not only communicates the performance of the human resource on a given initiative, but at the same time it measures the fundamental skills of the manager providing it, her/his capacity of perceiving and managing the complexity - that is pursuing integration and alignment within the system - of multi-frame thinking, of balancing short and long term perspectives, of promoting transparency. The President of a successful medium enterprise once told the writer: there are few managers who have time to reflect on the management principles which shall sustain and evolve our organisation; many have their minds occupied with daily operational activities. He knew which role within the hierarchical organisation should be covered by the few and the many, the former, who cultivate the root, and the latter, who produce what is from the root. From The Great Learning23 of Confucius, 2500 years ago: It cannot be, when the root is neglected, that what should spring from it will be well ordered. 21 Mount Tai (泰 山; pinyin: Tài Shān) is a mountain of historical, cultural and spiritual significance located north of the city of Tai'an, in Shandong province, China. It is associated with the sunrise both in a physical and figurative sense (spiritual renewal). 22 See footnote [1]. 23 The Great Learning (Confucius School), World Classics - Foreign Language Teaching and Research Press, China, Logos Universal - all rights reserved - copyright, 1st Edition - Reissued 10/31/2014 We knew and we know what shall be done; Time has come for deeds from principles and principles into deeds. The mature CEO acknowledges that where there is discordance there is no harmony, neither in the whole nor in the single parts, neither in the overall organisation nor in the individual manager (despite salary, formal recognition, authority and social state), as the inner is not one with the outer. And from what he acknowledges she/he acts. As the particular follows and is permeated by the universal, the external from the internal, the natural from the spiritual and not vice versa, so the excellent manager is the one who balances short-term objectives with long-term strategies, the former from the latter, the latter of the former, in a perfect equilibrium, a balance which recalls and confirms the Doctrine of the Mean chanted by enlightened sages: of two she/he makes one; the excellent manager is the one who combines, as organisational scholars and psychologist suggest, a severe paternal figure with a pastoral one, rules/justice and compassion. Correspondences from thousands of years ago: the Old and the New Testament of the Bible - the timeless reference - justice (law) and compassion (grace) that Jesus combined into one, indivisible, in Himself (the reader is invited to grasp the inner meaning and not the apparent outer dogmatic or doctrinal one, in its negative today s acceptance). The Qur'an. Is not God on the one hand described as the almighty creator, lord and judge, and on the other hand seen as abiding in the believer's heart and nearer to man than his own jugular vein? Therefore, although it might sound as a banal, rhetorical statement, an essential condition (or even the essential condition) which needs to be satisfied for a favourable environment to be created resides in the capacity of the leader - the excellent or mature one - to be her/himself, a self into which the virtuous leader progressively annihilates her/his ego; progressively she/he detaches from what is finite and time-bound. A detachment which means no-dependence. And what about profit? The CEO might be now wondering about, at the closing of the article. In this environment the pioneer does not consider revenue the objective of the company, but instead the realisation of a favourable climate, the total satisfaction of employees; and more: in the realisation of their lives. He knows, from experience, that profit will naturally follow 24 The writer had read little about Confucius, Arjuna and Laotse before visiting China - where he started writing the present article. He was confirmed that all enlightened (of higher consciousness) ones, scientist, mystic or spiritual masters received or perceived the same truths about management of the self as well as of the organisations, both simple and 24 See footnote [1]. V

6 complex. Those unique truths combine or simply manifest the common essence of different and individual cultures and believes, identify the One in Many. Chinese people are building a harmonious society in their own country and working for a harmonious world with lasting peace and common prosperity. 26 It is short-sighted the one who still believes in the discontinuity, and deceives by reinforcing it, between the internal and the external environment of the organisation, between what is spiritual and what is earthly, between the outer and the inner. A world where universal and timeless principles are joyfully established for the benefit of individuals, the organisations and the environment.27 Mohandas Karamchand Gandhi, the high-souled, led India to independence and inspired movements for civil rights and freedom across the world. To the sceptical CEO: is not that a worldly, earthly achievement? Cannot the independence of an extraordinary country as India be considered, in business terms, a very profitable result? The answer is tautological. And what was Mahatma Gandhi nurtured from and of? When disappointment stares me in the face and all alone I see not one ray of light, I go back to the Bhagavadgītā. I find a verse here and a verse there and I immediately begin to smile in the midst of overwhelming tragedies and my life has been full of external tragedies and if they have left no visible, no indelible scar on me, I owe it all to the teaching of Bhagavadgītā (M. K. Gandhi). And the social, environmental and economic growth of a State reveals the truthfulness of its Vision. Davide Castiglia 达维德 卡斯帝利亚 1st Edition 28, Beijing, 1st - 3rd October/Rome, 14th - 16th October/Paris 18th October, Mahatma Gandhi, an excellent manager, a mature one, a sage, one who combined spiritual and intellectual education, one who, as the enlightened pastor Martin Luther King, Jr. stated in 1959, VI embodied in his life certain universal principles that are inherent in the moral (spiritual, note of the writer) structure of the universe, and these principles are as inescapable as the law of gravitation. President Xí Jìnpíng has recently visited India. It is only a coincidence, but the reader believes that bridges are being built between States, functions, organisations, individuals of the same organisation in order for the common essence to be shared between different entities. A single, unique and acknowledged essence will produce a unique body which will not any longer enter into conflicts with Itself. The same bridge which ARJUNA, 孔 夫 子 KǑNG FŪZǏ (CONFUCIUS),老子 LǍOZǏ, THE SERENE SIDDHARTHA and THE SUFI built within thousands of years ago and which Time has come to be manifested without, in a 25 boundless azure sky. In a mutually shared Vision, you might identify the true cause of the progression of the self as well as of the social, environmental and economic growth of a State: 25 Boundless azure sky is an expression which the reader has extracted from a poem of the acclaimed Chinese poet Lǐ Bái (李白; Suiye, Chang Jiang, 762). The writer does not reveal here the poem, hoping this might arouse the curiosity of the reader. It is an expression which I grasped and used here with the certainty that time has come for the Beijing sky to turn definitively into a boundless azure perfumed" colour sky. Logos Universal - all rights reserved - copyright, 1st Edition - Reissued 10/31/ From China s History, by Cao Dawei & Sun Yanjing - China Intercontinental Press, The Logos Universal Vision (). Minor amendments made to the present article do not necessarily entail a revision of the Edition, despite the reissuing of the same.

7 L INTEGRAZIONE (La Capanna di Canne) IL CEO e IL DIALOGO SENZA TEMPO TRA ARJUNA, 孔夫子 KǑNG FŪZǏ (CONFUCIO),老子 LǍOZǏ, IL SERENO SIDDHARTHA e IL SUFI di Davide Castiglia, 达维德 卡斯帝利亚 una Edizione Logos Universal grande impresa si confronta con gli stessi dilemmi che 2 Arjuna affrontò sul campo di battaglia di Kuruksetra a monte del combattimento (spirituale, nota di chi scrive)? Ci sono ancora dubbi sul fatto che il management eccellente richiede il riconoscimento e l applicazione degli stessi principi universali e atemporali che alla fine guidarono Arjuna vittorioso nella battaglia? Ci sono ancora dubbi sul fatto che solo quei principi che gli permisero di superare dubbi, esitazioni e paure, permetterebbero a ogni piccola e grande impresa di andare oltre se stessa (oltre i propri limiti)? Non ci sono più dubbi. Il Tempo è venuto per uscire, distaccarsi, dal circolo vizioso e muoversi in avanti. Il Tempo è venuto per il CEO3 della piccola e grande impresa di rendersi conto che non si devono più ricercare risposte particolari finché non si sarà acquisita coscienza dei principi universali e atemporali del management; quegli stessi che furono dati ad Arjuna o trasmessi da Master KǑng (Confucio) ai suoi discepoli: Il saggio è imparziale e mira a ciò che è universale; al contrario, l uomo comune (senza saggezza), ignorando ciò che è universale, si ferma al particolare.4 Dopo migliaia di anni di esperienza e comprensione nelle cose e delle cose non vi sono più dubbi. La Testa (CEO, proprietario, imprenditore) deve essere illuminata come quelli che seleziona a gestire la sua piccola o grande impresa. Parabole, miti e fiabe (come quelle dell enigmatico Esopo, che accidentalmente nacque, come Confucio ( a.c.) e Siddhartha Gautama Shakyamuni5 ( a.c.) circa Alcuni leggeranno il presente articolo fino alla fine, confermando e ritenendo i principi condivisi, altri si fermeranno dopo le prime righe. I primi comprenderanno le ragioni dei secondi, i secondi non comprenderanno l interesse dei primi. Nondimeno, l articolo è diretto sia ai primi sia ai secondi. Da sempre la più intima conoscenza delle cose umane e sovrumane è stata trasmessa mediante miti, aneddoti, favole, parabole, perché le più eccelse menti non potrebbero rivelare o tradurre ciò che è universale e atemporale, come i principi del management eccellente, del proprio Io o anche delle più semplici o complesse organizzazioni. È nell individuale consapevolezza di chi scrive e di chi legge che risiede il messaggio che accompagna questo libro. È irrilevante, paradossalmente, quello che il testo - quale mero veicolo di comunicazione - esprime. I principi universali e atemporali del management sono già scritti nel singolo lettore, individualmente e univocamente. 1 Vi sono ancora dubbi - dopo migliaia di anni di esperienza e comprensione nelle cose e delle cose, di saggi illuminati e di santi, che il management del proprio io come di una piccola o 2600 anni fa ) non solo esprimono principi universali, ma rivelano, manifestano o rappresentano corrispondenze tra ciò che è visibile (esteriore) e ciò che è invisibile (interiore). Gesù selezionò i suoi primi discepoli e così fece Confucio 500 anni prima; in cascata i loro discepoli scelsero i loro propri discepoli così costituendo un organizzazione gerarchica. Gesù selezionò i propri discepoli, ma questi spontaneamente lo seguirono. Quando il suddetto principio di reciprocità è naturalmente soddisfatto, l organizzazione gerarchica si auto-sostiene e auto-evolve, armoniosamente, interiormente gioiosa. 2 Un protagonista della Bhagavadgītā (Sanscrito: म गव ग त, Śrīmadbhagavadgītā), che letteralmente significa Canto del Divino, una scrittura Indù illuminata composta da 700 versi. * L asterisco indica - qui e nelle note successive - che alcuni dati (vedi luogo e data di nascita) sono forniti da Wikipedia; nella presente nota è il termine Sanscrito che è stato preso dall enciclopedia gratuita di Internet. E su Wikipedia si legge che l'enciclopedia di Yongle o Yongle Dadian ( 永 樂 大 典 ), commissionata dall'imperatore Yongle della dinastia cinese Ming, nel 1403, è l'enciclopedia generalista più antica e voluminosa; è rimasta la più grande mai scritta per 600 anni, prima di essere superata - nel numero di voci - da Wikipedia. 3 CEO: Chief Executive Officer, Amministratore Delegato (per est. Direttore Generale). 4 Dai Lùnyǔ (論語) (lett.. Detti Selezionati ) di Confucio, nella versione del libro: Io non credo tramando - I dialoghi - La Spiga (It), Da Universal Management - L arte di costruire un pollaio di D. Castiglia, 2014 Logos Universal Editore - tutti i diritti riservati - copyright. Logos Universal - all rights reserved - copyright, 1st Edition - 10/31/ Buddha, l illuminato. E durante lo stesso periodo che il poema epico Indù, la Mahabharata (मह भ रतम ), contenente la Bhagavadgītā, fu scritto. * I

8 Sull esistenza di Mosè, il profeta, leader religioso e legislatore, così come sulla veridicità dell Esodo si è a lungo dibattuto senza risultati conclusivi. Tuttavia, come è menzionato all inizio di questo articolo, non tutte le verità e i principi possono essere compresi dall uomo se non per mezzo di miti, parabole e le loro corrispondenze. Per cui non è qui di alcun interesse la storicità, lo è il messaggio. Il giorno seguente, Mosè si assise come al solito per servire da giudice per il popolo; e il popolo stette intorno a Mosè dal mattino fino alla sera. E quando il suocero di Mosè vide tutto ciò ch egli faceva per il popolo, disse: Che è questo che tu fai per il popolo? [ ] E Mosè rispose al suo suocero: [ ] Allorché sorge fra loro una causa, vengono da me, e io giudico fra l uno e l altro, e fo loro conoscere le decisioni di Dio e le sue leggi. Ma il suocero di Mosè gli disse: Questo che tu fai non va bene. [ ] Questa cosa è un carico troppo grave per te; tu non puoi bastarvi da te solo. Or ascolta la mia voce. Io ti darò un consigliò, [ ]. Sii tu il rappresentante del popolo dinanzi Dio, e porta a Dio le loro cause. Insegna loro gli ordini e le leggi, e mostra loro la via nella quale devono camminare e quel che devon fare; ma scegli fra tutto il popolo degli uomini capaci che temano Dio, degli uomini fidati, che detestino il profitto iniquo; e stabiliscili sul popolo come capi di migliaia, capi di centinaia, capi di cinquantine e capi di decine. E rendano essi ragione al popolo in ogni tempo; e riferiscano a te ogni affare di grande importanza, ma ogni piccolo affare lo decidano loro. Allevia così il peso che grava su di te, e lo portino essi teco. Se tu fai questo, e se Dio te l ordina, potrai durare; e anche tutto questo popolo arriverà felicemente al luogo che gli è destinato. Mosè acconsentì al dire del suo suocero, e fece tutto quello ch egli aveva detto. E Mosè scelse fra tutto Israele degli uomini capaci, e li stabilì come capi del popolo: capi di migliaia, capi di centinaia, capi di cinquantine e capi di decine. E quelli rendevano ragione al popolo in ogni tempo; le cause difficili le portavano a Mosè, ma ogni piccolo affare lo decidevano loro. Il lettore osserva alcuna discordanza con le parole di Confucio?: Lasciate che il governante deleghi i suoi doveri ai suoi fratelli più grandi e più piccoli, e poi potrà insegnare alle persone dello Stato. Quale buona e vera corrispondenza organizzativa ne deriva per le piccole e grandi imprese o per il governo di uno Stato. Più alta la coscienza, più saggio sarà il manager prescelto. Sono pochi coloro che come il Generale Sun Tzu combinano l educazione intellettuale con quella spirituale [ ]; sono questi i manager eccellenti. 7 Il CEO dovrà avere se stessa/o quale riferimento nella selezione, valutazione e sviluppo delle sue risorse. Se non ha coltivato se stessa/o così da percepire i principi universali e atemporali del management, se non ha la percezione delle qualità eccellenti o superiori (per adottare il termine Confuciano) di un manager, se non percepisce l interconnessione di tutte le parti del suo sistema azienda, se non favorisce l integrazione e l allineamento di tutte le risorse, degli obiettivi funzionali e operativi ai principi universali del management e se questi non permeano Visione, Missione e strategie fino al particolare e individuale processo aziendale, allora non sarà in grado di selezionare e coltivare uomini capaci (per adottare il chiaro termine del suocero di Mosè). Allora nella sua umiltà, potrà riconoscere di non essere un insegnante, che non percepisce l insegnamento come la sua Missione, come un inclinazione naturale. Allora, nella sua umiltà e umana intelligenza, per il bene della sua azienda, riconsidererà la propria posizione. Si dimetterà o delegherà sia i suoi compiti sia l insegnamento. Il CEO che ha invece coltivato se stessa/o o ha riconosciuto la priorità di coltivare-se stessi su ogni altra impresa o iniziativa esteriore, delegherà i suoi compiti ai prescelti capaci e riterrà l insegnamento (principi universali da cui la struttura del azienda, i suoi beni tangibili e intangibili, metodi e processi sono derivati e permeati). Il vero e apparente opposto che potrebbe essere letto o 8 percepito da La Saggezza di Laotse - cantata da una delle 9 più belle menti dei tempi moderni, Lín Yǔtáng - non deve fuorviare. Perché nel mondo della pace perfetta, nessun valore fu posto nell esaltazione del saggio, o nel porre l uomo capace in carica. Il governante era come la cima dell albero (inconsciamente lì), e le persone vivevano come cervi nella foresta. Nessuna affermazione potrebbe essere più rivelatrice, nessuna affermazione potrebbe meglio confermare la verità del suo opposto. C è una natura originale nelle cose, che è trascendentale ( Perché nel mondo della pace perfetta [...] ). Una natura originale che può essere percepita e conosciuta dalla cima dell albero. Da lì non si percepisce cos é esteriore e cosa interiore, poiché sono uno. Così il governante governa e tuttavia non ne è cosciente, in quanto non può osservare se stesso essendo se stesso - osservare il proprio io essendo il proprio io, ma vivere come Se stesso ( Io sono quello che sono ). Non ci è stato raccontato che 7 8 Vedi nota [1]. Lǎozǐ (visse attorno al 500 D.C.), fondatore del Taoismo; anche venerato come una divinità nelle religioni tradizionali cinesi e nel Taoismo. I miti/ / leggende /parabole, storie dicono che, come Gesù, fu concepito da madre vergine mentre fissava con lo sguardo una stella cadente. 9 Lín Yǔtáng (林语堂; Ottobre Marzo 1976) è stato uno scrittore, traduttore, linguista e inventore. Una delle menti più influenti della sua generazione. Ha tradotto i classici Cinesi in Inglese. * Logos Universal - all rights reserved - copyright, 1st Edition - 10/31/2014 II

9 l uomo ha mangiato dell albero della conoscenza del bene e del male (della verità dal bene e del falso dal male)? L uomo non é più uno, ma due, può osservare la sua natura, e provarne vergogna: natura originale e natura, Se stesso e se 10 stesso (l Io e l io), l Io e l ego, l osservatore e l osservato. Non è più nella sua originale uno-ità (unicità, la natura originale). Deve rendersi consapevole della sua due-ità (dualità), risvegliarsi, così che possa conoscere e perseguire la propria unicità. Il Tempo è venuto quindi per osservare e conoscere la nostra dualità. Dalla conoscenza la volontà, dalla volontà - e la sua conferma attraverso la comprensione - la progressione, dalla progressione la due-ità (tr)ascende nell uno-ità. Solo allora il governante governerà dalla cima dell albero. La progressione non è nel tempo, ma in stati di coscienza. Così gli opposti non so no più tali se le prospettive dalle quali li concepiamo, percepiamo o insegniamo sono da/per diversi stati nella progressione. L uomo superiore fa (leggi insegna, nota di chi scrive) quello che è proprio alla stazione in cui si trova [ ]. Situato tra tribù di barbari, fa (leggi insegna, nota di chi scrive) cosa è proprio a una situazione tra tribù di barbari. Comunque, non c é situazione in cui non sia e stesso.11 La progressione verso la uno-ità è integrazione. La progressione richiede change management (gestione del cambiamento). [..] non c é crescita (interiore ed esteriore, nota di chi scrive) senza cambiamento [..]. 12 D altro canto, non c é successo nel cambiamento se non è compreso e spontaneamente perseguito. Siete tutti convinti che il cambiamento in atto sia necessario? È chiaro quale sia l obiettivo dello stesso e quale la sua estensione?, non ho mai avuto una risposta secca e positiva. Ho piuttosto osservato degli sguardi condivisi di scetticismo o incertezza: il comunicatore non è stato efficace o il momento iniziale, fondamentale nel progetto di riorganizzazione, è rimasto incompleto. 13 I dilemmi che Arjuna affrontò nella battaglia di Kuruksetra sono qui intesi come situazioni che necessitano di una scelta tra due alternative, non necessariamente opposte l una all altra - come giusto e sbagliato o bene e male, che giacciono dall altra parte della mezzo. L Est è opposto all Ovest, ma è più vicino al Sud. Non dobbiamo astenerci 10 Molti termini sono o potrebbero essere adottati per significare e identificare i due, ma i termini sono vuoti di significato finché non trovano vita nella percezione o nella comprensione dello scrittore o del lettore. Il lettore dovrebbe sostituire i termini qui adottati con quelli che ritiene propri. 11 Da La dottrina del Mezzo (o anche Il Giusto Mezzo ) (Scuola di Confucio), World Classics - Foreign Language Teaching and Research Press, Cina, Vedi nota [1]. dallo scrivere articoli sul management delle piccole o grandi imprese, perché andare da Ovest a Est richiede progressione. I principi universali e atemporali del management sono i principi guida lungo la progressione; questa è la Visione dell azienda da cui derivano la Missione, le strategie, obiettivi individuali tecnici e comportamentali. Principi che sono confermati dalla comprensione e devono essere manifestati in azioni. Su una pietra della magnifica Tsinghua University di Pechino è scritto: Facta non Verba (dal Latino, Fatti (Azioni, nota dell autore) non Parole ). Cosa sono infatti i principi senza fatti (azioni)? La pietra non dice cosa è inciso nello spirito del paese da un retaggio millenario: Ma cosa sono le azioni senza i principi? Cos é la verità dal bene (la comprensione di cosa deve essere fatto, come e quando ) senza il suo buon uso? Non é la comprensione di ciò che è vero senza il suo buon uso solo un pensiero astratto? Combiniamo l apparente dualismo in unicità: Azioni dai principi e principi in azioni. Al fine di valutare e sviluppare le risorse che costituiscono l organizzazione, il CEO ha bisogno di creare un ambiente favorevole. Cos é favorevole se non trasparente, naturale e spontaneo? Corrispondenze: possiamo chiamare un aquila in gabbia aquila? Noi non osserviamo da dietro le sbarre un aquila, ma un animale che assomiglia a un aquila. Solo se gli animali avessero piena coscienza del loro io lo manterrebbero invariato al variare delle condizioni esterne. Ce l hanno? Riescono? Gli animali nascono con la conoscenza delle cose naturali (cacciare, nutrirsi, riprodursi, prede e predatori) e poiché in cattività la loro conoscenza non trova manifestazione, sono incompleti, e cosa è incompleto non è armonioso. Gli esseri umani acquisiscono conoscenza nell /dall ambiente esterno hanno la facoltà di divenire più saggi fino alla sfera spirituale - e più l ambiente diviene artificiale più l essere umano si allontana dalla suo vero io (uno-ità, unicità). Una dissonanza che, in un ambiente organizzativo si manifesta in inefficacia, inefficienza e una mancanza di armonia che condizionerà negativamente l ambiente stesso, in un circolo vizioso. È tempo per il CEO, particolarmente quelli che gestiscono Piccole e Medie Imprese, di invertire il processo. Creare un ambiente favorevole, mutare dissonanza in consonanza, indurre armonia, lasciare che l esteriore sia come l interiore. In un certo senso, adottando la terminologia di base della fisica, se le misurazioni di un certo sistema non possono essere fatte senza modificare il sistema, allora meno il sistema è modificato più accurata sarà la misurazione. Nei nostri termini, più naturale è l ambiente che il CEO è in grado di creare, più vera sarà la valutazione dei membri costituenti l ambiente. Più vera la valutazione, più efficace ed efficienti i corrispondenti piani di sviluppo, la progressione. Vedi nota [1]. Logos Universal - all rights reserved - copyright, 1st Edition - 10/31/2014 III

10 Molti celebrati autori contemporanei hanno evidenziato il contributo fondamentale della trasparenza alla crescita di ogni organizzazione, sebbene termini differenti e sinonimi In questo sta la missione universale del manager, così come la sua sfida: quando molte teste condividono la stessa visione - many heads one vision - l armata è invincibile siano stati utilizzati per trasparenza. Jack Welch, il celebrato CEO della General Electric, ha dedicato un intero capitolo del suo ben noto libro Vincere alla trasparenza, che chiama candor (candore). Daniel Goleman è co-autore di un libro intitolato Trasparenza. Trasparenza è stato spesso intesa e interpretata come disponibilità, accessibilità e chiarezza dei dati; ma anche quando la trasparenza è meglio qualificata come l onesto e diretto feedback dato dal manager al suo dipendente durante la valutazione annuale delle prestazioni, il suo contributo alla creazione o miglioramento di un ambiente favorevole non è assicurato o completo. Perché? Cosa si deve intendere qui allora per trasparenza? Cos è la trasparenza in un accezione universale e atemporale? La continuità tra l esteriore e l interiore. E ovviamente il CEO avrà difficoltà a percepire e manifestare trasparenza se nella sua saggezza e comprensione - non c è trasparenza in se stesso. La stessa verità fu rivelata a Confucio, Laotse, Arjuna e Siddhartha migliaia di anni fa, poiché solo la coscienza più elevata percepisce l unicità, l essenza dell Uno in Molti; più elevata la coscienza più alta è la percezione di ciò che unisce15 - cioè, nuovamente, i principi universali e atemporali del management - meno elevata la coscienza più alta la percezione di ciò che divide. Il manager eccellente o maturo (come è definito da chi scrive nel suo libro Universal Management - L arte di costruire un pollaio ) favorisce la vera partecipazione, non trattiene, ma condivide conoscenza e comprensione, promuove lessons learned (apprendimento dalle esperienze) e trasparenza; tecniche di management sarebbero percepite dai suoi dipendenti come meri artifici se non adottate spontaneamente. L ambiente è naturale, ma reale. L autorità del leader è preservata, ma non espressa. Non è forse la gestione dei conflitti la risposta a un insufficiente stato di coscienza? E siamo arrivati a una soluzione tecnica definitiva della gestione dei conflitti? Dove la cerchiamo? Molti hanno frequentato corsi sulla gestione dei conflitti, utili tecniche e suggerimenti sono state dati; alcuni ne sono esperti. Eppure conflitti ancora sorgono tra individui nell organizzazione, tra funzioni della Piccola e Media Impresa, tra Stati. Dopo migliaia di anni di esperienza e comprensione nelle cose e delle cose, di insegnamenti di filosofi, mistici, maestri spirituali illuminati, ancora ricerchiamo risposte artificiali? Risposte che invece di ridurre il gap tra l interiore e l esteriore lo rinforzano? Dalla Scuola di Confucio: La sincerità è la fine e l inizio delle cose; senza sincerità non ci sarebbe nulla. Per questa ragione, l uomo superiore considera l ottenimento della sincerità come la cosa più eccellente. 17 Similmente, non ci è stato insegnato che 'ilm al-tasawwuf la scienza del Sufismo 18, ebbe luce per preservare e trasmettere quell aspetto della shari'a sincerità? 19 che è l ikhlas, cioè Si legga trasparenza quale sincerità e i principi universali del management mostreranno la loro atemporalità. E chi dovrà essere il CEO, il leader, se non un uomo superiore? E come dovrà selezionare e valutare i membri del suo management team? L organizzazione é un sistema integrato. E cos è l integrazione se non nuovamente una mera conferma che tutto è interconnesso, che l interconnessione deve essere percepita dal CEO, riconosciuta e gestita come tale? Un sistema integrato richiede un approccio integrato, e non è ogni azienda parte di un sistema più grande e complesso, che l azienda deve sostenere al fine di essere sostenuta? Fu 2500 anni fa quando Siddhartha scoprì che niente può esistere indipendentemente da tutto il resto (niente esiste in se stesso). Sembra banale, semplice, tuttavia, 2500 anni sono passati e ancora dobbiamo ricordare a noi stessi che in organizzazioni complesse non ci sono iniziative di successo di lungo termine che non richiedano o abbiano richiesto un pensiero multi-prospettiva (vedi anche la Tesi di Laurea 20 Magistrale di C. Brunelli). Ogni iniziativa dipende - e agisce - sulla struttura organizzativa (Missione, politiche,..), sui suoi valori e cultura, sulle forze e sulle debolezze delle proprie risorse umane, emozioni e paure, e sul suo assetto politico. Quattro frames ( cornici dalle quali e nelle quali osservare il contesto; nota di chi scrive) sono considerate dagli studiosi dell organizzazione - e adottate da chi scrive il presente articolo - per suggerire e favorire una approccio al business multi-prospettiva, ma in realtà una migliore rappresentazione delle interconnessioni invisibili tra individui, i loro verba et facta, è una matrice. Il CEO eccellente è colui che è capace di vederla o percepirla. Una matrice che ella/egli dovrà permeare dei principi universali del management. 16 Vedi nota [1]. 17 Nuh Ha Mim Keller (nato nel 1954), un Americano convertito all Islam. Traduttore di testi Islamici e specialista nella legge Islamica. * 14 Jack Welch, l ottavo CEO e Chairman della General Electric. Autore di Winning ( Vincere, trad. It.), New York, HarperCollins Publisher Inc., Nel 1970, dopo la Terza Conferenza degli Scrittori Asiatici a Taipei, Lín Yǔtáng salutò all aeroporto lo scrittore Giapponese (e premio Nobel) Kawabata Yasunari (fotografia e didascalia da La Saggezza di Laotse, Lín Yǔtáng - Foreign Language Teaching and Research Press, Pechino 2009). Una sincera manifestazione esteriore di più alta coscienza. Logos Universal - all rights reserved - copyright, 1st Edition - 10/31/ Sufismo (Arabo: اﻟﺼﻮﻓﯿﺔ al-ṣūfiyya; Persiano: ﺗﺼﻮف taṣawwuf) è definito dagli studiosi come la dimensione interiore, mistica dell Islam. * 19 Gli studiosi descrivono la parola sharia come una parola arcaica Araba che denota il sentiero che deve essere seguito. 20 Tesi di Laurea Magistrale Analysis of the Introduction of a Business Process Mapping System in Rosetti Marino S.p.A. (C. Brunelli. Supervisor and co-supervisors, Prof. A. Grandi. Dr. G. Carli, M. Zanoni and D. Castiglia). IV

11 Questo significa che il particolare (inteso come specifico, individuale) è necessario in quanto esiste, ma è vuoto di ogni significato se non all interno de-, o da- o riempito da-gli universali (principi del management). Non c è successo di lungo termine se cosa deve essere fatto dagli individui, e come, non è allineato con i loro (universali e atemporali) valori. L assonanza cognitiva - cioè, quando gli individui sono incoraggiati e motivati ad agire secondo i loro valori - è solo uno degli effetti indotti dalla trasparenza. Il sistema è conseguentemente affetto non solo dagli obiettivi - cioè dal risultato atteso dell iniziativa - ma anche dal percorso, o processo, che porta a quell obiettivo. Se un 21 viaggio (come scalare Monte Tai ) è lungo e complesso influenzerà anche, consciamente o inconsciamente, il nostro giudizio sulla destinazione finale. Ne abbiamo fatto esperienza. Dobbiamo gioire anche del viaggio. Similmente, come l obiettivo di un iniziativa di business è perseguito influenzerà - almeno nel medio/lungo termine l ambiente o i componenti interconnessi del sistema organizzativo. Il punto non è se i mezzi giustificano i fini, ma che sia i mezzi sia i fini siano considerati come obiettivi di ogni iniziativa, in quanto entrambi influenzeranno il sistema integrato. In altre parole, pensiero multi-prospettiva nuovamente, o meglio pensiero-matrice. La riorganizzazione ha effetti collaterali sull organizzazione, sul suo stato motivazionale intrinseco, effetti che si protraggono oltre la chiusura del progetto. Gli attesi benefici della riorganizzazione potrebbero essere attenuati o anche annullati nel medio termine da una gestione impropria dei processi, dei tempi e soprattutto della comunicazione della riorganizzazione. È essenziale conservare e alimentare la fiducia degli stakeholders, categoria che comprende gli stessi dipendenti, a ogni livello. La fiducia garantisce, o semplicemente alimenta, la partecipazione attiva, e quindi favorisce la produttività. 22 Il feedback - cuore di ogni Sistema di Valutazione delle Prestazioni - deve quindi valutare tanto il come quanto il come. Feedback non solo comunica le prestazioni della risorsa umana su una data iniziativa, ma allo stesso tempo misura le abilità fondamentali del manager che le fornisce, la sua capacità di percepire e gestire la complessità - cioè perseguire integrazione e allineamento nel sistema - di un pensiero multi-prospettiva, di bilanciare prospettive di breve e lungo termine, di promuovere trasparenza. Il Presidente di una media impresa di successo disse a chi scrive durante un piacevole confronto: ci sono pochi manager che trovano il tempo per riflettere sui principi del management che devono sostenere e far evolvere la nostra organizzazione; molti hanno le loro menti occupate con le quotidiane attività operative. Sapeva quali ruoli nella gerarchia organizzativa avrebbero dovuto ricoprire i pochi e i molti, i primi, che coltivano la radice, e gli ultimi, che producono cosa deriva dalla radice. Da The Great Learning23 di Confucio, 2500 anni fa: Non può essere, quando la radice è trascurata, che ciò che da essa nasce sia ben ordinato. Sapevamo e sappiamo cosa deve essere fatto; il Tempo è venuto per fatti (azioni) dai principi e principi nei fatti (nelle azioni). Il CEO maturo riconosce che dove c é discordanza non c é armonia, né nell intero né nelle single parti, né nell organizzazione complessiva né nel singolo manager (nonostante il salario, riconoscimenti, autorità e stato sociale), non essendo l interiore uno con l esteriore. E da ciò che riconosce agisce. Poiché il particolare segue ed è permeato dall universale, l esterno dall interno, il naturale dallo spirituale e non viceversa, così il manager eccellente è colui che bilancia obiettivi di breve termine con strategie di lungo termine, i primi dalle ultime, le ultime dei primi, in un perfetto equilibrio, un bilanciamento che richiama e conferma la Dottrina del Mezzo24 cantata da saggi illuminati: di due ne fa uno; il manager eccellente è colui che combina, come studiosi e psicologi dell organizzazione suggeriscono, una severa figura paterna con quella pastorale, regole/giustizia e compassione. Corrispondenze da centinaia da migliaia di anni fa: il Vecchio e il Nuovo Testamento della Bibbia - la referenza senza tempo - giustizia (legge) e compassione (grazia) che Gesù combinò in uno, indivisibile in Se stesso (il lettore è invitato a raccogliere il significato interiore e non quello apparente esteriore dogmatico o dottrinale, nella sua odierna accezione negativa). Il Qur'an. Non è Dio da una parte descritto come il potente creatore, Signore e giudice, e dall altra visto come risiedere nel cuore del credente e più vicino all uomo della sua stessa vena giugulare? Dunque, sebbene possa sembrare un affermazione banale, retorica, una condizione essenziale (o perfino la condizione essenziale) che deve essere soddisfatta affinché sia creato un ambiente favorevole risiede nella capacità del leader quello eccellente o maturo - di essere se stesso, un se nel quale il leader virtuoso progressivamente annichila il proprio ego; progressivamente si distacca da ciò che è finito e limitato nel tempo. Un distacco che significa non-dipendenza. E cosa ne è del profitto? Il CEO potrebbe adesso chiedersi alla chiusura dell articolo. 21 Monte Tai (泰 山; pinyin: Tài Shān) è una montagna dal significato storico, culturale e spirituale locata a nord della città di Tai'an, nella provincia di Shandong, Cina. E associata con l alba in senso fisico e figurato (il rinnovamento spirituale). 22 Vedi nota [1]. st Logos Universal - all rights reserved - copyright, 1 Edition - 10/31/ The Great Learning ( Il Grande Insegnamento (Studio), trad. It) (Scuola di Confucio), World Classics - Foreign Language Teaching and Research Press, Cina, Vedi nota [10]. V

12 In tale ambiente il pioniere non individua negli utili l obiettivo dell azienda, ma nella realizzazione di un clima favorevole, nella piena soddisfazione dei dipendenti; di più: nella realizzazione della loro vita. Lui sa, ne ha esperienza, che agendo in questo modo gli utili seguiranno naturalmente. 25 Colui che scrive aveva letto poco di Confucio, Arjuna e Laotse prima di visitare la Cina - dove ha iniziato la stesura del presente articolo. Ha avuto conferma che tutte gli illuminati (di più alta coscienza), scienziati, maestri mistici o spirituali, hanno ricevuto o percepito le stesse verità sul management dell io come delle organizzazioni, sia semplici sia complesse. Quelle uniche verità combinano o semplicemente manifestano l essenza comune di culture e credo differenti e individuali, identificano l Uno in Molti. É miope colui che ancora crede nella discontinuità, e inganna rinforzandola, tra l interno e l esterno dell organizzazione, tra cosa è spirituale e cosa è terreno, tra l interiore e l esteriore. Mohandas Karamchand Gandhi, la grande anima, ha condotto l India all indipendenza e ispirato movimenti per i diritti civili e la libertà nel mondo. Al CEO scettico: non è un questo un risultato secolare, terreno? Non può essere considerata l indipendenza di uno straordinario paese come l India, in termini di business, come un risultato molto redditizio? La risposta è tautologica. E di cosa e da cosa si nutriva Mahatma Gandhi? [...] quando le delusioni mi fissano negli occhi e quando non vedo alcun raggio di sole sull'orizzonte, io torno sul Bhagavadgita e cerco un verso che mi dia conforto; ed immediatamente incomincio a sorridere in mezzo all'opprimente dolore. La mia vita è stata piena di tragedie e se esse non hanno lasciato alcun tipo di visibile e indelebile effetto su di me, io devo tutto questo agli insegnamenti del Bhagavadgita (M. K. Gandhi). Lo stesso ponte che ARJUNA, 孔 夫 子 KǑNG FŪZǏ (CONFUCIO),老子 LǍOZǏ, THE SERENE SIDDHARTHA e il SUFI costruirono dal di dentro migliaia di anni fa e che Tempo è venuto in cui sia manifestato al di fuori, in uno 26 sconfinato cielo azzurro. Si può identificare in una Visione mutuamente condivisa la vera causa della progressione del se (io) come della crescita sociale, ambientale ed economica di uno Stato: I cinesi stanno costruendo una società armoniosa nel loro paese e lavorando per un mondo armonioso nel quale regnino durature pace e prosperità. 27 Un mondo dove principi universali e atemporali siano gioiosamente stabiliti a beneficio degli individui, delle organizzazioni e dell ambiente.28 E la crescita sociale, ambientale ed economica di uno Stato rivelano la veridicità della sua Visione. Davide Castiglia VI 达维德 卡斯帝利亚 1^ Edizione 29, Pechino, 1st - 3rd Ottobre/Roma, 14th - 16th Ottobre/Parigi 18th Ottobre, Mahatma Gandhi, un manager eccellente, maturo, un saggio, uno che combinò l educazione intellettuale con quella spirituale, uno che, come l illuminato pastore Martin Luther King, Jr. affermò nel 1959, incarnò nella sua vita certi principi universali che sono connaturati alla struttura morale (spirituale, nota di chi scrive) dell universo e questi principi sono inevitabili come la legge gravitazionale. Il President Xí Jìnpíng ha recentemente visitato l India. E solo una coincidenza, ma colui che scrive crede che si stiano costruendo ponti tra Stati, organizzazioni, funzioni, individui della stessa organizzazione al fine di condividere tra diverse entità la stessa essenza comune. Una singola, unica e riconosciuta essenza produrrà un unico corpo che non entrerà più in conflitto con se stesso. 26 in uno sconfinato cielo azzurro (dalla trad. inglese di Boundless azure sky ) è un espressione che chi scrive ha estratto da una poesia dell acclamato poeta Cinese Lǐ Bái (李白; Suiye, Chang Jiang, 762). Chi scrive non rivela qui la poesia nella speranza che questo possa suscitare la curiosità del lettore. E un espressione che ha colto e usato con la certezza che Tempo è venuto per il cielo di Pechino di trasformarsi definitivamente in uno sconfinato cielo dal profumato (colore) azzurro. 27 Da China s History (Storia della Cina, trad. Ita.), di Cao Dawei & Sun Yanjing - China Intercontinental Press, Vedi nota [1]. Logos Universal - all rights reserved - copyright, 1st Edition - 10/31/ La Visione di Logos Universal (). Minori correzioni apportate all articolo potrebbero non comportare una revisione del Edizione, nonostante la ripubblicazione dell articolo.

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Tre

U Corso di italiano, Lezione Tre 1 U Corso di italiano, Lezione Tre U Ciao Paola, come va? M Hi Paola, how are you? U Ciao Paola, come va? D Benissimo, grazie, e tu? F Very well, thank you, and you? D Benissimo, grazie, e tu? U Buongiorno

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

CREATING A NEW WAY OF WORKING

CREATING A NEW WAY OF WORKING 2014 IBM Corporation CREATING A NEW WAY OF WORKING L intelligenza collaborativa nella social organization Alessandro Chinnici Digital Enterprise Social Business Consultant IBM alessandro_chinnici@it.ibm.com

Dettagli

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale The Elves Save Th Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale Bianca Bonnie e and Nico Bud had avevano been working lavorato really hard con making molto impegno per a inventare new board game un nuovo

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news news n. 04 10/2011 VICO MAGISTRETTI KITCHEN ISPIRATION VIVO MAGIsTReTTI KITCHen IsPIRATIOn news Il nostro rapporto con il "Vico" è durato per più di quarant anni. era iniziato verso la metà degli anni

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Trenta

U Corso di italiano, Lezione Trenta 1 U Corso di italiano, Lezione Trenta M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada F Hi Osman, what are you

Dettagli

Prospettive filosofiche sulla pace

Prospettive filosofiche sulla pace Prospettive filosofiche sulla pace Atti del Colloquio Torino, 15 aprile 2008 a cura di Andrea Poma e Luca Bertolino Trauben Volume pubblicato con il contributo dell Università degli Studi di Torino Trauben

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Usage guidelines. About Google Book Search

Usage guidelines. About Google Book Search This is a digital copy of a book that was preserved for generations on library shelves before it was carefully scanned by Google as part of a project to make the world s books discoverable online. It has

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO SHOWROOM NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO NEW OPENING FOR GIORGETTI STUDIO a cura di Valentina Dalla Costa Quando si dice un azienda che guarda al futuro. Giorgetti è un eccellenza storica del Made

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results)

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results) GCE Edexcel GCE Italian(9330) Summer 006 Mark Scheme (Results) Unit Reading and Writing Question Answer Testo.. B B C - A 4 Testo. a. passione che passione b. attrae c. sicuramemte d. favorito ha favorito

Dettagli

Dr Mila Milani. Comparatives and Superlatives

Dr Mila Milani. Comparatives and Superlatives Dr Mila Milani Comparatives and Superlatives Comparatives are particular forms of some adjectives and adverbs, used when making a comparison between two elements: Learning Spanish is easier than learning

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciannove

U Corso di italiano, Lezione Diciannove 1 U Corso di italiano, Lezione Diciannove U Al telefono: M On the phone: U Al telefono: U Pronto Elena, come stai? M Hello Elena, how are you? U Pronto Elena, come stai? D Ciao Paolo, molto bene, grazie.

Dettagli

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato STRUTTURE GRAMMATICALI VOCABOLI FUNZIONI COMUNICATIVE Presente del verbo be: tutte le forme Pronomi Personali Soggetto: tutte le forme

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

Euromop SpA Via dell'artigianato II, 1 35010 Villa del Conte (PD) Italy Tel. 049 9325075 Fax 049 9325113 www.euromop.com

Euromop SpA Via dell'artigianato II, 1 35010 Villa del Conte (PD) Italy Tel. 049 9325075 Fax 049 9325113 www.euromop.com cat_arial:layout 1 16-05-2007 7:36 Pagina 1 Euromop SpA Via dell'artigianato II, 1 35010 Villa del Conte (PD) Italy Tel. 049 9325075 Fax 049 9325113 www.euromop.com cat_arial:layout 1 16-05-2007 7:36 Pagina

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Uno

U Corso di italiano, Lezione Uno 1 U Corso di italiano, Lezione Uno F What s your name? U Mi chiamo Francesco M My name is Francesco U Mi chiamo Francesco D Ciao Francesco F Hi Francesco D Ciao Francesco D Mi chiamo Paola. F My name is

Dettagli

http://www.homeaway.it/info/guida-proprietari Copyright HomeAway INC

http://www.homeaway.it/info/guida-proprietari Copyright HomeAway INC Cambiare il testo in rosso con i vostri estremi Esempi di lettere in Inglese per la restituzione o trattenuta di acconti. Restituzione Acconto, nessun danno all immobile: Vostro Indirizzo: Data

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dieci

U Corso di italiano, Lezione Dieci 1 U Corso di italiano, Lezione Dieci U Ricordi i numeri da uno a dieci? M Do you remember Italian numbers from one to ten? U Ricordi i numeri da uno a dieci? U Uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette,

Dettagli

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale 20 quesiti ripartiti nelle aree: storia e cultura politico-istituzionale, ragionamento logico, lingua italiana, lingua inglese. 5 quesiti supplementari nell area matematica per chi volesse iscriversi in

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dodici

U Corso di italiano, Lezione Dodici 1 U Corso di italiano, Lezione Dodici U Al telefono M On the phone U Al telefono D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. F Hello, Hotel Roma, Good morning D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. U Pronto, buongiorno,

Dettagli

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti)

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) La seguente scansione dei saperi è da considerare come indicazione di massima. Può essere utilizzata in modo flessibile in riferimento ai diversi libri di testo

Dettagli

software & consulting

software & consulting software & consulting Chi siamo Nimius è un azienda con una forte specializzazione nella comunicazione on-line che opera nel settore dell IT e che intende porsi, mediante la propria offerta di servizi

Dettagli

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Prof. Alberto Portioli Staudacher www.lean-excellence.it Dipartimento Ing. Gestionale Politecnico di Milano alberto.portioli@polimi.it Lean

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

Joint staff training mobility

Joint staff training mobility Joint staff training mobility Intermediate report Alessandra Bonini, Ancona/Chiaravalle (IT) Based on https://webgate.ec.europa.eu/fpfis/mwikis/eurydice/index.php/belgium-flemish- Community:Overview and

Dettagli

Prova finale di Ingegneria del software

Prova finale di Ingegneria del software Prova finale di Ingegneria del software Scaglione: Prof. San Pietro Andrea Romanoni: Francesco Visin: andrea.romanoni@polimi.it francesco.visin@polimi.it Italiano 2 Scaglioni di voto Scaglioni di voto

Dettagli

Il Futuro. The Future Tense

Il Futuro. The Future Tense Il Futuro The Future Tense UNIT GOALS Unit Goals By the end of this unit the learner will be able to: 1. Conjugate the Futuro Semplice Simple Future regular verbs of all three major Italian conjugations.

Dettagli

On Line Press Agency - Price List 2014

On Line Press Agency - Price List 2014 On Line Press Agency - Price List Partnerships with Il Sole 24 Ore Guida Viaggi, under the brand GVBusiness, is the official publishing contents supplier of Il Sole 24 Ore - Viaggi 24 web edition, more

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Didactic offer Incoming students 2014/2015 can take exams of courses scheduled in the a.y. 2014/2015 and offered by the Department

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventotto

U Corso di italiano, Lezione Ventotto 1 U Corso di italiano, Lezione Ventotto M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione di spaghetti M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione

Dettagli

Famiglie di tabelle fatti

Famiglie di tabelle fatti aprile 2012 1 Finora ci siamo concentrati soprattutto sulla costruzione di semplici schemi dimensionali costituiti da una singola tabella fatti circondata da un insieme di tabelle dimensione In realtà,

Dettagli

Italian II Chapter 9 Test

Italian II Chapter 9 Test Match the following expressions. Italian II Chapter 9 Test 1. tutti i giorni a. now 2. di tanto in tanto b. sometimes 3. ora c. earlier 4. tutte le sere d. usually 5. qualche volta e. every day 6. una

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Otto

U Corso di italiano, Lezione Otto 1 U Corso di italiano, Lezione Otto U Ti piace il cibo somalo? M Do you like Somali food? U Ti piace il cibo somalo? D Sì, mi piace molto. C è un ristorante somalo a Milano. É molto buono. F Yes, I like

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

Dr Mila Milani. Future tense

Dr Mila Milani. Future tense Dr Mila Milani Future tense Stasera telefonerò alla mia amica. Tonight I ll call my friend. Mio figlio farà l esame domani. My son will take an exam tomorrow. Stasera parlerò con mia moglie. This evening

Dettagli

le mostre che arrivarono in Europa ci furono Twelve Contemporary American Painters and Sculptors (1953), Modern Art in the USA

le mostre che arrivarono in Europa ci furono Twelve Contemporary American Painters and Sculptors (1953), Modern Art in the USA 1 MoMA E GLI AMERICANI MoMA AND AMERICANS Sin dall inizio il MoMA (Museo d Arte Moderna) di New York era considerato, da tutti gli appassionati d arte specialmente in America, un museo quasi interamente

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES

ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES Il 150 dell unità d Italia rappresenta un evento di cruciale importanza per Torino e il Piemonte. La prima capitale d Italia, come già fece nel 1911 e nel 1961 per il Cinquantenario

Dettagli

Summary. Weekly Newsletter 6th November 2015. Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break.

Summary. Weekly Newsletter 6th November 2015. Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break. No Images? Click here Weekly Newsletter 6th November 2015 Summary Dear Parents, We have many activities planned over the next few weeks leading to the winter break. However, I will start by the General

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

consenso informato (informed consent) processo decisionale condiviso (shared-decision making)

consenso informato (informed consent) processo decisionale condiviso (shared-decision making) consenso informato (informed consent) scelta informata (informed choice) processo decisionale condiviso (shared-decision making) Schloendorff. v. Society of NY Hospital 105 NE 92 (NY 1914) Every human

Dettagli

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking

AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking Lesson 1 Gli Gnocchi Date N of students AIM OF THE LESSON: for the students to familiarise themselves with the language of cooking The following activities are based on "Communicative method" which encourages

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

Superfici senza limiti Surfaces without limits. Tribute to Giorgio Morandi. 50th. Anniversary

Superfici senza limiti Surfaces without limits. Tribute to Giorgio Morandi. 50th. Anniversary 14oraitaliana.com materials with contents Superfici senza limiti Surfaces without limits Tribute to Giorgio Morandi 50th Anniversary Segni incisi... che raccontano il presente e lo spazio vitale, intimo

Dettagli

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE

PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE PROGRAMMA DI LINGUA INGLESE CLASSE IG ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Prof.ssa Rossella Mariani Testo in adozione: THINK ENGLISH 1 STUDENT S BOOK, corredato da un fascicoletto introduttivo al corso, LANGUAGE

Dettagli

Strategies for young learners

Strategies for young learners EUROPEAN CLIL PROJECTS CLIl Web 2.0--Indicazioni Strategies for young learners ramponesilvana1@gmail.com S.Rampone(IT) DD Pinerolo IV Circolo ramponesilvana1@gmail.com Indicazioni Nazionali O competenza

Dettagli

Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Docente: Federica Marcianò

Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Docente: Federica Marcianò Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Units 1-2 Pronomi personali soggetto be: Present simple, forma affermativa Aggettivi possessivi Articoli: a /an, the Paesi e nazionalità Unit

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore L. da Vinci Civitanova Marche. Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese

Istituto di Istruzione Superiore L. da Vinci Civitanova Marche. Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese PROGRAMMA SVOLTO Libro di testo:m Layton, M.Spiazzi, M.Tavella, Slides Pre-intermediate,multimedia edition, Zanichelli UNITA

Dettagli

CSR. guado imprescindibile GIANLUCA MANCA. Co-Chair Asset Management Working Group UNITED NATIONS ENVIRONMENT PROGRAMME FINANCE INITIATIVE

CSR. guado imprescindibile GIANLUCA MANCA. Co-Chair Asset Management Working Group UNITED NATIONS ENVIRONMENT PROGRAMME FINANCE INITIATIVE CSR guado imprescindibile GIANLUCA MANCA Co-Chair Asset Management Working Group UNITED NATIONS ENVIRONMENT PROGRAMME FINANCE INITIATIVE e Head of Sustainability & Global Non-Profit Business EURIZON CAPITAL,

Dettagli

Babaoglu 2006 Sicurezza 2

Babaoglu 2006 Sicurezza 2 Key Escrow Key Escrow Ozalp Babaoglu! In many situations, a secret (key) is known to only a single individual " Private key in asymmetric cryptography " The key in symmetric cryptography or MAC where the

Dettagli

design Massimiliano Raggi

design Massimiliano Raggi design Massimiliano Raggi sinfonia Ispirazione, ricerca e creatività guidano le traiettorie di un disegno unico e irripetibile. La tradizione di ImolArte, brand della storica Sezione Artistica di Cooperativa

Dettagli

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso)

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso) ART BOOK C D E PROFILE 1UP first name second name date of birth: place of birth: linving in: contacts: MATTEO LANTERI 08.05.1986 HAGUENAU (France) LANCENIGO di Villorba (Treviso) +39 349 0862873 matteo.lntr@gmail.com

Dettagli

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Roma, 3 luglio 2015 Giornalismo, diritto di cronaca e privacy Diritto di cronaca e privacy: può succedere che il rapporto si annulli al punto che

Dettagli

ELTeach. Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese

ELTeach. Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese ELTeach Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese Porta a risultati quantificabili e genera dati non ricavabili dalle sessioni di formazione faccia a faccia

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

13-03-2013. Introduzione al Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie. L idea del Semantic Web.

13-03-2013. Introduzione al Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie. L idea del Semantic Web. Corso di Ontologie e Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie Prof. Alfio Ferrara, Prof. Stefano Montanelli Definizioni di Semantic Web Rilievi critici Un esempio Tecnologie e linguaggi

Dettagli

Italian Extension. Written Examination. Centre Number. Student Number. Total marks 40. Section I Pages 2 7

Italian Extension. Written Examination. Centre Number. Student Number. Total marks 40. Section I Pages 2 7 Centre Number 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Student Number Italian Extension Written Examination Total marks 40 General Instructions Reading time 10 minutes Working time 1 hour and 50 minutes

Dettagli

FRIDAY, 4 MAY 1.30 PM 2.30 PM. Date of birth Day Month Year Scottish candidate number

FRIDAY, 4 MAY 1.30 PM 2.30 PM. Date of birth Day Month Year Scottish candidate number FOR OFFICIAL USE C Total 900/3/0 NATIONAL QUALIFICATIONS 0 FRIDAY, 4 MAY.30 PM.30 PM ITALIAN STANDARD GRADE Credit Level Reading Fill in these boxes and read what is printed below. Full name of centre

Dettagli

During the 50 th Salone Internazionale del Mobile di Milano ONEOFF presents

During the 50 th Salone Internazionale del Mobile di Milano ONEOFF presents During the 50 th Salone Internazionale del Mobile di Milano ONEOFF presents In occasione della 50 a edizione del Salone Internazionale del Mobile di Milano ONEOFF presenta In principio è il modello Il

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciotto

U Corso di italiano, Lezione Diciotto 1 U Corso di italiano, Lezione Diciotto U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? M Excuse-me, what time do shops open in Bologna? U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? D Aprono alle nove F

Dettagli

Verifiche orali Schede e/o moduli Test oggettivi Test soggettivi

Verifiche orali Schede e/o moduli Test oggettivi Test soggettivi SCUOLA SECONDARIA DI 1 INGLESE CLASSE TERZA ANNO SCOLASTCO 2015/ 2016 PERCORSO / STRATEGIE ATTIVITA Ascolto di dialoghi ed esercitazioni ascolta e ripeti. Lettura, memorizzazioni e drammatizzazione di

Dettagli

Sacca di Goro case study

Sacca di Goro case study Sacca di Goro case study Risposte alle domande presentate all incontro di Parigi (almeno è un tentativo ) Meeting Locale, Goro 15-16/10/2010, In English? 1.What is the origin of the algae bloom? Would

Dettagli

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing Essere, Divenire, Comprendere, Progredire Being, Becoming, Understanding, Progressing Liceo Classico Liceo linguistico Liceo delle scienze umane Human Sciences Foreign Languages Life Science Our contacts:

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

SOLUZIONI PER IL FUTURO

SOLUZIONI PER IL FUTURO SOLUZIONI PER IL FUTURO Alta tecnologia al vostro servizio Alta affidabilità e Sicurezza Sede legale e operativa: Via Bologna, 9 04012 CISTERNA DI LATINA Tel. 06/96871088 Fax 06/96884109 www.mariniimpianti.it

Dettagli

COMPANY PROFILE. tecnomulipast.com

COMPANY PROFILE. tecnomulipast.com COMPANY PROFILE tecnomulipast.com PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE IMPIANTI INDUSTRIALI DAL 1999 Design and manufacture of industrial systems since 1999 Keep the faith on progress that is always right even

Dettagli

EMOTIONAL CATERING. nuart.it

EMOTIONAL CATERING. nuart.it EMOTIONAL CATERING Emotional Catering è un idea di spettacolarizzazione del food & show dedicato a occasioni speciali in cui la convivialità e la location richiedono particolare attenzione all accoglienza

Dettagli

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI.

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. We take care of your dreams. Il cuore della nostra attività è la progettazione: per dare vita ai tuoi desideri, formuliamo varie proposte di arredamento su disegni 3D

Dettagli

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome.

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome. Nino Ucchino nasce in Sicilia nel 1952. Dall età di otto anni lavora come allievo nello studio del pittore Silvio Timpanaro. Da 14 a 21 anni studia all Istituto Statale d arte di Messina e poi per alcuni

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per COMUNICATO STAMPA Conversano, 10 luglio 2014 Dott. Pietro D Onghia Ufficio Stampa Master m. 328 4259547 t 080 4959823 f 080 4959030 www.masteritaly.com ufficiostampa@masteritaly.com Master s.r.l. Master

Dettagli

ILLY AND SUSTAINABILITY

ILLY AND SUSTAINABILITY ILLY AND SUSTAINABILITY DARIA ILLY BUSINESS DEVELOPMENT - PORTIONED SYSTEMS DIRECTOR NOVEMBER 14 THE COMPANY Trieste 1 9 3 3, I t a l y R u n b y t h e I l l y f a m i l y D i s t r i b u t e d i n m o

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciassette

U Corso di italiano, Lezione Diciassette 1 U Corso di italiano, Lezione Diciassette U Oggi, facciamo un esercizio M Today we do an exercise U Oggi, facciamo un esercizio D Noi diremo una frase in inglese e tu cerca di pensare a come dirla in

Dettagli

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO A STEP FORWARD IN THE EVOLUTION Projecta Engineering developed in Sassuolo, in constant contact with the most

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventidue

U Corso di italiano, Lezione Ventidue 1 U Corso di italiano, Lezione Ventidue U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare a

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Il fazzoletto rosa, di Paolo Copparoni A simplified book for learners of Italian from OnlineItalianClub.com. Il fazzoletto rosa. di Paolo Copparoni

Il fazzoletto rosa, di Paolo Copparoni A simplified book for learners of Italian from OnlineItalianClub.com. Il fazzoletto rosa. di Paolo Copparoni Il fazzoletto rosa di Paolo Copparoni A simplified book for learners of Italian, published by OnlineItalianClub.com Level A2/B1 (Intermediate) (Listen to this story at: https://soundcloud.com/onlineitalianclub/sets/il-fazzoletto-rosa)

Dettagli

ARTIGIANALITà TECNOLOGICA HIGH-TECH CRAFTSMANSHIP

ARTIGIANALITà TECNOLOGICA HIGH-TECH CRAFTSMANSHIP 64 ARTIGIANALITà TECNOLOGICA HIGH-TECH CRAFTSMANSHIP Erika Giangolini Anche se ormai siamo nell era digitale, in molti settori, il saper fare artigiano e il lavoro manuale sono ancora alla base delle produzioni

Dettagli

Un impegno per la qualità

Un impegno per la qualità Dentro una capsula MUST è racchiusa una cultura per il benessere. Una tradizione che, con il profumo di terre lontane, oggi rinasce nel cuore del Belpaese, fra le dolci colline marchigiane. Per diventare

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP 7 ottobre 2014 Prof. Giampaolo Azzoni Giampaolo Azzoni 2 MANAGER DELLE RP: IL NUOVO RUOLO IN AZIENDA Le 5 Key-Words

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

L esperto come facilitatore

L esperto come facilitatore L esperto come facilitatore Isabella Quadrelli Ricercatrice INVALSI Gruppo di Ricerca Valutazione e Miglioramento Esperto = Facilitatore L esperto ha la funzione principale di promuovere e facilitare la

Dettagli

Mappe e disegni da Parla l inglese magicamente! Speak English Magically! di Antonio Libertino. Copyright Antonio Libertino, 2015.

Mappe e disegni da Parla l inglese magicamente! Speak English Magically! di Antonio Libertino. Copyright Antonio Libertino, 2015. di Antonio Libertino Copyright Antonio Libertino, 2015 License note Hai il mio permesso di distribuire questo ebook a chiunque a patto che tu non lo modifichi, non chieda dei soldi e lasci inalterati il

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

www.oktradesignal.com SANTE PELLEGRINO

www.oktradesignal.com SANTE PELLEGRINO www.oktradesignal.com SANTE PELLEGRINO Una semplice strategia per i traders intraday Simple strategy for intraday traders INTRADAY TRADER TIPI DI TRADERS TYPES OF TRADERS LAVORANO/OPERATE < 1 Day DAY TRADER

Dettagli

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky:

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky: Focusky Focusky è l innovativo e professionale software progettato per creare resentazioni interattive ad alto impatto visivo e ricco di effetti speciali (zoom, transizioni, flash, ecc..). A differenza

Dettagli

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 Ingegneria del Software Testing Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 1 Definizione IEEE Software testing is the process of analyzing a software item to detect the differences between

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quattro

U Corso di italiano, Lezione Quattro 1 U Corso di italiano, Lezione Quattro U Buongiorno, mi chiamo Paolo, sono italiano, vivo a Roma, sono infermiere, lavoro in un ospedale. M Good morning, my name is Paolo, I m Italian, I live in Rome,

Dettagli

Anno di studio all estero

Anno di studio all estero Anno di studio all estero Premessa Durante il periodo di studio all estero l alunno è regolarmente iscritto alla scuola di appartenenza e, quindi, la scuola deve mettere in atto una serie di misure di

Dettagli