Prospetto Semplificato datato Dicembre 2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prospetto Semplificato datato Dicembre 2011"

Transcript

1 BPVN STRATEGIC INVESTMENT FUND è una Società d investimento a capitale variabile autorizzata ai sensi della Parte I della Legge lussemburghese del 17 dicembre 2010 Con sede legale in: 26, Boulevard Royal L-2449 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B Prospetto Semplificato datato Dicembre 2011 Il presente prospetto semplificato contiene informazioni sul Comparto European Flexible Dynamic (il Comparto ). Per ulteriori dettagli si invita a fare riferimento al prospetto completo (il Prospetto ) di BPVN STRATEGIC INVESTMENT FUND (la SICAV ). Il Prospetto, il Rendiconto annuale e la Relazione semestrale possono essere ottenuti senza spese presso la sede legale della SICAV. Si prevede che le Azioni di Classe B saranno emesse il 24 gennaio 2012 ad un prezzo corrispondente al valore patrimoniale netto delle Azioni di Classe A in tale data. Se alla data del 24 gennaio 2012 non saranno pervenute sottoscrizioni, le Azioni di Classe B saranno emesse se e nel momento in cui un investitore ne effettui la sottoscrizione, e il prezzo iniziale sarà il valore patrimoniale netto delle Azioni di Classe A a quella data di sottoscrizione. Informazioni se le Azioni di Classe B sono emesse possono essere ottenute presso la sede legale della SICAV. Obiettivo e politica di investimento L obiettivo di rendimento del Comparto European Flexible Dynamic è di offrire agli azionisti un rendimento assoluto che sia il più alto e stabile possibile, utilizzando come benchmark l Euribor 3 mesi bps. Il Comparto European Flexible Dynamic investirà le proprie attività principalmente in società con sede in Europa (compresa la Svizzera e il Regno Unito, ma esclusa la Russia e la Turchia) e potrà usare anche futures ed opzioni quotate lunghe e corte a fini di copertura e/o di investimento. Il Comparto European Flexible Dynamic potrà investire tra 0% e il 100% del suo valore patrimoniale netto in azioni, e la residua parte di liquidità potrà essere investita in depositi vincolati e in obbligazioni con scadenza residuale inferiore a due anni. Il valore patrimoniale netto è espresso in EURO. La SICAV si atterrà inoltre a tutte le limitazioni agli investimenti indicate nel Prospetto. Prospetto Semplificato depositato presso la CONSOB in data 18 gennaio 2012 Il presente prospetto semplificato di BPVN Strategic Investment Fund è traduzione fedele dell ultimo prospetto semplificato del Comparto European Flexible Dynamic ricevuto dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier. BPVN Strategic Investment Fund I consiglieri di amministrazione legali rappresentanti 1

2 Profilo di rischio Il Prospetto definisce i termini e le condizioni della SICAV. In particolare, l investitore dovrebbe fare riferimento alle speciali considerazioni sui rischi che derivano dall investimento in questo Comparto contenute nel Prospetto, alle sezioni Obiettivi e politica di investimento e Limiti di Investimento. Inoltre, la SICAV può, per conto dei Comparti, acquistare e vendere contratti futures e opzioni su valori mobiliari di ogni tipo e anche acquistare e vendere opzioni su valori mobiliari e strumenti del mercato monetario per scopi non di copertura con eccezione per le opzioni su valute e sui contratti a termine su valute nei limiti specificati nel Prospetto. Questi strumenti presentano un più elevato grado di rischio rispetto agli investimenti in valori mobiliari a causa della loro maggiore volatilità e alla loro possibile non liquidabilità. Queste tecniche e strumenti saranno impiegati solamente fintanto che non ostacolino la qualità della politica d investimento della SICAV e del suo Comparto. Performance del Comparto European Flexible Dynamic I rendimenti passati non sono un indicatore dei rendimenti futuri del Comparto. Profilo dell investitore ideale Il presente Comparto è idoneo agli investitori che vogliono trarre beneficio dalle variazioni dei mercati azionari. Il presente Comparto è stato predisposto per gli investitori privati. Trattamento dei proventi Non sono previste distribuzioni di utili e tutti i proventi saranno automaticamente reinvestiti. Classi di Azioni Il Comparto attualmente emette due Classi di Azioni, ossia azioni della Classe A e della Classe B; tali Classi offrono una sola Categoria di Azioni: di Capitalizzazione. Le Azioni della Classe B del Comparto European Flexible Dynamic sono riservate agli investitori autorizzati dal Consiglio di amministrazione La sottoscrizione minima per un investitore è di una azione. La sottoscrizione minima per un investitore in azioni di Classe A è di una azione. L importo minimo iniziale di sottoscrizione di azioni della Classe B è di EURO L importo minimo per ulteriori sottoscrizioni di azioni della Classe B è di EURO

3 Commissioni e spese Commissioni a carico dell investitore: Commissione di emissione Fino al 2% del Valore Patrimoniale Netto per Azione pagabile al Distributore o agli agenti di vendita. Commissione di rimborso Fino all 1% del Valore Patrimoniale Netto per Azione pagabile al Distributore o agli agenti di vendita. Costi operativi direttamente a carico del Comparto European Flexible Dynamic che si riflettono direttamente nel Valore Patrimoniale Netto: In relazione alle Azioni di Classe A: Commissione di gestione - 1,50% annuo (+ IVA se applicabile) sul Valore Patrimoniale Netto del Comparto (fermo restando un minimo di EUR annuo per il Comparto), cui viene sottratto il compenso che il Gestore deve versare al Distributore pagabile alla fine di ogni trimestre, calcolata sulla media settimanale del Valore Patrimoniale Netto delle attività totali nette del Comparto per ogni trimestre; - più una commissione di performance annuale pari al 10% (+ IVA se applicabile) dell outperformance del Comparto rispetto al benchmark Euribor 3 mesi bps. Esiste outperformance del Valore Patrimoniale Netto ( NAV ) del Comparto rispetto al benchmark qualora il rendimento del Comparto sia di segno positivo e superiore al rendimento trimestrale del benchmark. Il Comparto pagherà il 10% della differenza positiva tra il rendimento del Comparto e la cifra più alta tra lo 0% e il rendimento trimestrale del benchmark. Il rendimento del NAV per Azione è calcolato in riferimento all high water mark. L ultimo NAV del dicembre 2009 è stato assunto come primo high water mark. Per quanto riguarda i trimestri successivi, l high water mark è uguale al valore massimo tra (i) il più recente NAV massimo per Azione per il quale è stata corrisposta la commissione di performance e (ii) il primo high water mark. La commissione di performance relativa a ciascun trimestre sarà da pagare soltanto se l ultimo NAV di detto trimestre è superiore all high water mark. L ammontare della commissione di performance maturerà a ciascun calcolo del Valore Patrimoniale Netto in base all ammontare delle azioni del Comparto in circolazione al momento del calcolo di detto Valore Patrimoniale Netto. La commissione di gestione è comprensiva della commissione di consulenza dovuta dal Gestore al Consulente per gli Investimenti, avendo dedotto il compenso da pagare al Distributore. Commissioni di custodia e amministrazione centrale: 0,2% (+ IVA se applicabile) annuo del Valore Patrimoniale Netto da pagarsi alla fine di ciascun trimestre, calcolata sulla base della media settimanale del Valore Patrimoniale Netto di tutte le attività nette del Comparto di ogni trimestre + EURO 25,00 per operazione. Inoltre, la Banca Depositaria otterrà dal Comparto il rimborso di tutti i costi di transazione e spese che le sono state addebitate da qualsiasi Corrispondente (sistema accentrato per i titoli oppure banca) presso la quale sono stati depositati le attività e i valori mobiliari del Comparto. In relazione alle Azioni di Classe B: - una commissione fissa trimestrale al tasso annuo di 0,40% (+ IVA se applicabile) sul Valore Patrimoniale Netto del Comparto (fermo restando un minimo di EURO annuo per il Comparto), cui viene sottratto il compenso che il Gestore deve versare al Distributore alla fine di ogni trimestre, calcolata sulla media settimanale del Valore Patrimoniale Netto delle attività totali nette del Comparto per ogni trimestre; - una commissione di performance annuale pari al 7,50% (+ IVA se applicabile) dell outperformance del Comparto rispetto al benchmark Euribor 3 mesi bps. Esiste outperformance del Valore Patrimoniale Netto ( NAV ) del Comparto rispetto al benchmark qualora il rendimento del Comparto sia di segno positivo e superiore al rendimento trimestrale del benchmark. Il Comparto pagherà il 7,50% della differenza positiva tra il rendimento del Comparto e la cifra più alta tra lo 0% e il rendimento trimestrale del benchmark. Il rendimento del NAV per Azione è calcolato in riferimento all high water mark. Il prezzo di emissione iniziale sarà fissato come primo high water mark. Per quanto riguarda i trimestri successivi, l high water mark è uguale al valore massimo tra (i) il più recente NAV massimo per Azione per il quale è stata corrisposta la commissione di performance e (ii) il primo high water mark. La commissione di performance relativa a ciascun trimestre sarà da pagare soltanto se l ultimo NAV di detto trimestre è superiore all high water mark. L ammontare della commissione di performance maturerà a ciascun calcolo del Valore Patrimoniale Netto in base all ammontare delle azioni del Comparto in circolazione al momento del calcolo di detto Valore Patrimoniale Netto. 3

4 Regime Fiscale In base alla legislazione fiscale vigente in Lussemburgo, la SICAV è esente da imposte sul reddito, sulle plusvalenze e da ritenute alla fonte pagabili in Lussemburgo. E tuttavia soggetta a una tassa annuale dello 0,05%, da determinarsi e liquidarsi trimestralmente, sul Valore Patrimoniale Netto complessivo delle azioni della SICAV in circolazione al termine di ogni trimestre. Ai sensi della Direttiva dell Unione Europea sul Risparmio ("EUSD") entrata in vigore il 1 luglio 2005, la ritenuta alla fonte potrebbe applicarsi quando un agente pagatore in Lussemburgo effettua distribuzioni e rimborsi di azioni in certi fondi e se il beneficiario di questi proventi è una persona fisica residente in un altro Stato membro della UE. A meno che detta persona non richieda espressamente di avvalersi del regime di scambio di informazioni previsto dalla EUSD, dette distribuzioni e rimborsi dovrebbero essere assoggettati alla ritenuta alla fonte del 35%. Alla data del presente Prospetto, non è possibile accertare l effetto dell EUSD sugli organismi per l investimento collettivo e i loro investitori. I potenziali investitori dovrebbero informarsi autonomamente sulle disposizioni fiscali applicabili per l acquisizione, la detenzione e la vendita delle azioni della SICAV e sui proventi distribuiti, in base alle leggi dei rispettivi paesi di cittadinanza, residenza e domicilio. Pubblicazione dei prezzi Il Valore Patrimoniale Netto, i prezzi di emissione e rimborso delle Azioni saranno disponibili in ogni momento presso la sede legale della SICAV, presso la Banca Depositaria e saranno inoltre pubblicati su un quotidiano del Lussemburgo e un quotidiano di più ampia circolazione. Come si acquistano le Azioni Il Consiglio di Amministrazione è autorizzato, senza limiti di tempo e di ammontare, ad emettere nuove Azioni prive di valore nominale al Valore Patrimoniale Netto applicabile per Azione, senza attribuire alcun diritto di opzione a favore degli Azionisti esistenti. Le richieste di sottoscrizione devono pervenire alla SICAV entro le 16,30 (ora del Lussemburgo) del giorno lavorativo che precede il Giorno di Valutazione, affinché possano essere trattate al Valore del Patrimonio Netto determinato in quel Giorno di Valutazione. Le richieste pervenute dopo le 16,30 (ora del Lussemburgo) del giorno lavorativo che precede il Giorno di Valutazione sono trattate nel Giorno di Valutazione successivo. La commissione di emissione sarà pagata al Distributore o agli agenti di vendita delle azioni della SICAV. Tutti i pagamenti dovuti in base alle disposizioni precedenti devono essere effettuati immediatamente dopo l atto della sottoscrizione e devono essere ricevuti dalla SICAV non oltre i cinque (5) giorni lavorativi successivi al Giorno di Valutazione assunto come rilevante. In caso contrario le sottoscrizioni possono essere annullate, senza che ciò pregiudichi il diritto della SICAV a recuperare qualunque spesa o altra perdita subita. I certificati azionari saranno inviati entro cinque (5) giorni lavorativi a partire dalla data di emissione. La sottoscrizione minima per un investitore è di una Azione. In ogni caso il limite minimo previsto per l investimento iniziale e per quelli successivi può variare a seconda dei paesi in cui la SICAV viene collocata. In tal caso verrà predisposto e reso disponibile ai sottoscrittori un documento contenente tutte le informazioni necessarie. Come si rimborsano le Azioni L Azionista ha diritto in qualunque momento di richiedere alla SICAV il rimborso delle sue Azioni. Le richieste di rimborso devono pervenire alla SICAV entro le 16,30 (ora del Lussemburgo) del giorno lavorativo che precede il Giorno di Valutazione, affinché possano essere trattate al Valore del Patrimonio Netto determinato in quel Giorno di Valutazione. Le richieste pervenute dopo le 16,30 (ora del Lussemburgo) del giorno lavorativo che precede il Giorno di Valutazione sono trattate nel Giorno di Valutazione successivo. Gli azionisti che desiderino il rimborso di tutte o parte delle loro Azioni, devono inviare alla sede legale della SICAV o alla sede della Banca Depositaria, il certificato o i certificati rappresentativi di tali Azioni, unitamente ad una richiesta scritta di rimborso irrevocabile redatta nella dovuta forma. Le richieste saranno prese in considerazione esattamente nell ordine in cui sono pervenute ed ogni rimborso sarà effettuato in base al Valore di Patrimonio Netto per Azione determinato il Giorno di Valutazione successivo alla data di ricevimento della richiesta; o, se la richiesta è pervenuta proprio il Giorno di Valutazione, in base al Valore di Patrimonio Netto calcolato il Giorno di Valutazione immediatamente successivo. In tutti i casi la decisione del Consiglio di Amministrazione è definitiva. La commissione di rimborso sarà pagata al Distributore o agli agenti di vendita delle Azioni della SICAV. 4

5 Le somme da rimborsare, al netto delle spese, saranno pagate nella valuta di denominazione del Comparto interessato. Le somme saranno rimesse entro otto (8) giorni dal Giorno di Valutazione e dopo aver ricevuto la documentazione idonea. Gli investitori dovrebbero tener presente che il rimborso delle azioni da parte della SICAV ha luogo ad un prezzo che può essere superiore o inferiore rispetto al costo di acquisto originale, in dipendenza del Valore Patrimoniale Netto di ciascun Comparto calcolato al momento del rimborso. Il rimborso di Azioni è sospeso in tutti i casi in cui il calcolo del Valore Patrimoniale Netto è sospeso. Come si convertono le Azioni Gli Azionisti di una Classe di Azioni di un Comparto possono convertire le loro Azioni in Azioni di un altra Classe dello stesso Comparto o in Azioni della stessa o di altra Classe di un altro Comparto, restando inteso che gli Azionisti che desiderano convertire le loro Azioni della Classe A in Azioni della Classe B devono rispettare l importo minimo iniziale di sottoscrizione come descritto più sopra. La conversione in Azioni della Classe B del Comparto European Flexible Dynamic è soggetta all approvazione del Consiglio di amministrazione. Non sono applicate commissioni di conversione tra le Azioni della Classe A e le Azioni della Classe B appartenenti allo stesso o ad un altro Comparto. Le richieste di conversione devono pervenire alla SICAV prima delle ore 16,30 (ora di Lussemburgo) del giorno lavorativo che precede il Giorno di Valutazione per essere trattate al Valore Patrimoniale Netto determinato in quel Giorno di Valutazione. Le richieste pervenute dopo le 16,30 (ora di Lussemburgo) del giorno lavorativo che precede il Giorno di Valutazione sono trattate nel Giorno di Valutazione successivo. La conversione delle Azioni sarà sospesa ogniqualvolta sarà sospeso il calcolo del Valore Patrimoniale Netto. Divieto di Late Trading e Market Timing Per Late Trading deve intendersi l accettazione di richieste di sottoscrizione (o rimborso o conversione) in un momento successivo all orario limite previsto per la ricezione delle richieste in un giorno lavorativo (cd. cut-off time) e l esecuzione di tale ordine ad un prezzo basato sul Valore Patrimoniale Netto determinato in quel medesimo giorno. Il Late Trading è rigorosamente vietato. Per Market Timing deve intendersi una procedura di arbitraggio con la quale un investitore sistematicamente sottoscrive o rimborsa o converte Azioni della SICAV in un breve intervallo di tempo, traendo vantaggio dalle differenze di orario e/o delle imperfezioni o carenze nei metodi di determinazione del Valore Patrimoniale Netto di un determinato comparto. Il Market Timing può essere di turbativa alla gestione degli investimenti e danneggia i rendimenti della SICAV. Per evitare le predette pratiche, le Azioni sono emesse ad un prezzo sconosciuto e la SICAV non accetterà disposizioni ricevute dopo l orario limite previsto per la ricezione delle richieste (cut-off time). La SICAV si riserva il diritto di rifiutare ordini di acquisto o conversione su un Comparto da persone che siano sospettate di svolgere attività di Market Timing. Informazioni aggiuntive importanti Struttura legale comparto di BPVN Strategic Investment Fund, costituita in Lussemburgo con durata indeterminata il 7 dicembre 1988 e con sede legale in 26, Boulevard Royal L-2449 Lussemburgo Organismo di vigilanza Commission de Surveillance du Secteur Financier, Lussemburgo Promotore Banco Popolare di Luxembourg S.A., 26, Boulevard Royal L-2449 Lussemburgo Gestore Degroof Gestion Institutionelle Luxembourg, 12 rue Eugène Ruppert, L-2453 Lussemburgo. Consulente per gli investimenti PER4M S.A., 6 Via Maderno CH-6900 Lugano, Svizzera Banca Depositaria Banco Popolare Luxembourg S.A., 26, Boulevard Royal L-2449 Lussemburgo Amministratore Banco Popolare Luxembourg S.A., 26, Boulevard Royal L-2449 Lussemburgo Distributore Banco Popolare Luxembourg S.A., 26, Boulevard Royal L-2449 Lussemburgo; e Revisore della SICAV Deloitte S.A. 560, rue de Neudorf, L-2220 Lussemburgo Il Prospetto di BPVN Strategic Investment Fund può essere ottenuto, su richiesta, presso la sede legale 5

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto Relazione semestrale SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto R.C.S. Luxembourg B 136 880 Non si accettano sottoscrizioni basate sul presente

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

D E X I A Q U A N T MODULO DI SOTTOSCRIZIONE

D E X I A Q U A N T MODULO DI SOTTOSCRIZIONE Il presente modulo è l unico valido ai fini della sottoscrizione in Italia delle classi di azioni dei comparti dell OICVM Dexia Quant, Società d investimento a capitale variabile di diritto Lussemburghese

Dettagli

BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE

BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE BancoPostaFondi SGR BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE del Fondo Comune d Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Obbligazionario

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Mod. T915 Ed. 07/2014 BNL Risparmio Prodotto EVPH Il presente

Dettagli

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Scheda Sintetica; Nota Informativa; Condizioni di Assicurazione

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

Perché esistono gli intermediari finanziari

Perché esistono gli intermediari finanziari Perché esistono gli intermediari finanziari Nella teoria economica, l esistenza degli intermediari finanziari è ricondotta alle seguenti principali ragioni: esigenza di conciliare le preferenze di portafoglio

Dettagli

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio.

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. Provvedimento 20 settembre 1999 Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. IL GOVERNATORE DELLA BANCA D ITALIA Visto il decreto legislativo del 24 febbraio 1998, n. 58 (testo

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

Multiflex - Versione Unico Contratto di assicurazione sulla vita multiramo a premio unico

Multiflex - Versione Unico Contratto di assicurazione sulla vita multiramo a premio unico Chiara Vita T Multiflex - Versione Unico Contratto di assicurazione sulla vita multiramo a premio unico Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni contrattuali

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM)

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Certezza Più Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

EAST CAPITAL (LUX) società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese di tipo multicomparto e multiclasse (la SICAV )

EAST CAPITAL (LUX) società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese di tipo multicomparto e multiclasse (la SICAV ) Pagina 1 di 10 EAST CAPITAL (LUX) società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese di tipo multicomparto e multiclasse (la SICAV ) MODULO DI SOTTOSCRIZIONE Modalità di partecipazione:

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 13 del 02.10.2014 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU 1 B. TASSI

Dettagli

Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori. Documentazione Informativa e Contrattuale

Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori. Documentazione Informativa e Contrattuale Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori Documentazione Informativa e Contrattuale Sommario INFORMAZIONI GENERALI SULLA BANCA, SUI SERVIZI D INVESTIMENTO E SULLA SALVAGUARDIA

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Novembre 2010 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

MODIFICHE AL REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO PATRIMONIO UNO

MODIFICHE AL REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO PATRIMONIO UNO MODIFICHE AL REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO PATRIMONIO UNO Regolamento del fondo comune di investimento immobiliare chiuso riservato ad investitori qualificati PATRIMONIO UNO promosso da Patrimonio

Dettagli

Corso di Matematica finanziaria

Corso di Matematica finanziaria Corso di Matematica finanziaria modulo "Fondamenti della valutazione finanziaria" Eserciziario di Matematica finanziaria Università degli studi Roma Tre 2 Esercizi dal corso di Matematica finanziaria,

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa CIRCOLARE N. 15/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 maggio 2013 OGGETTO: Imposta di bollo applicabile agli estratti di conto corrente, ai rendiconti dei libretti di risparmio ed alle comunicazioni

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Aggiornato al 19/12/2014 1

Aggiornato al 19/12/2014 1 SERVIZI Estero Foglio Informativo n. 041108 Finanziamenti Import TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Tassi a pronti ed a termine (bozza)

Tassi a pronti ed a termine (bozza) Tassi a pronti ed a termine (bozza) Mario A. Maggi a.a. 2006/2007 Indice 1 Introduzione 1 2 Valutazione dei titoli a reddito fisso 2 2.1 Titoli di puro sconto (zero coupon)................ 3 2.2 Obbligazioni

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

Maggio 2014. Guida dell Azionista

Maggio 2014. Guida dell Azionista Maggio 2014 Guida dell Azionista Con la presente Guida intendiamo offrire un utile supporto ai nostri azionisti, evidenziando i diritti connessi alle azioni possedute e consentendo loro di instaurare un

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA CREMASCA Credito Cooperativo Società Cooperativa Piazza Garibaldi 29 26013 Crema (CR) Tel.: 0373/8771 Fax: 0373/259562

Dettagli

Contratto di Assicurazione sulla Vita Unit Linked Life Portfolio Italy

Contratto di Assicurazione sulla Vita Unit Linked Life Portfolio Italy CREDIT SUISSE LIFE & PENSIONS AG (ITALIAN BRANCH) Via Santa Margherita 3 Telefono +39 02 88 55 01 20121-Milano Fax +39 02 88 550 450 REA Registro Imprese di Milano n. 1753146 C.F. Part. IVA 04502630967

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

Schroder International Selection Fund Prospetto informativo

Schroder International Selection Fund Prospetto informativo Schroder International Selection Fund Prospetto informativo (Società di investimento a capitale variabile (SICAV) di diritto lussemburghese) Febbraio 2015 Italia Schroder International Selection Fund

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

Rendiconto finanziario

Rendiconto finanziario OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Rendiconto finanziario Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito, nella veste giuridica

Dettagli

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR Le risposte alle domande più frequenti Scelta sulla 1. destinazione del Tfr Linee di investimento 2. dedicate al Tfr 3. Prestazioni Regime fiscale delle 4. prestazioni previdenziali

Dettagli

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0. SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.4 1 La Markets

Dettagli

OFFERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 4,60% 2011-2016 54MA ISIN IT0004734932

OFFERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 4,60% 2011-2016 54MA ISIN IT0004734932 Banca del Lavoro e del Piccolo Risparmio S.p.A. - Sede legale e amministrativa in Benevento, Contrada Roseto - 82100 Aderente al Fondo Interbancario di tutela dei depositi Capitale sociale e Riserve al

Dettagli

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Luglio 2007 Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Indice Preambolo... 3 1. Campo

Dettagli

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011 STRATEGIA SINTETICA Versione n. 4 del 24/05/2011 Revisione del 24/05/2011 a seguito circolare ICCREA 62/2010 (Execution Policy di Iccrea Banca aggiornamento della Strategia di esecuzione e trasmissione

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini ********** Banca del Valdarno Credito Cooperativo 1 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID)

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI Versione 9.0 del 9/03/2015 Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 Policy conflitti di interesse Pag. 1 di 14 INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1 Definizioni... 4 2. OBIETTIVI...

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato VALORE 2.0 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni di

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Allianz S.p.A. Società appartenente al Gruppo Allianz SE

Allianz S.p.A. Società appartenente al Gruppo Allianz SE Società appartenente al Gruppo Allianz SE Offerta al pubblico di Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked La Scheda Sintetica del Prospetto d offerta deve essere consegnata all Investitore-Contraente,

Dettagli

ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC. Seconda Appendice al Prospetto informativo

ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC. Seconda Appendice al Prospetto informativo ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC Seconda Appendice al Prospetto informativo La presente Seconda Appendice costituisce parte integrante e deve essere letta contestualmente al prospetto informativo, datato 17

Dettagli

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone: Prot. n. 2013/87896 Imposta sulle transazioni finanziarie di cui all articolo 1, comma 491, 492 e 495 della legge 24 dicembre 2012, n. 228. Definizione degli adempimenti dichiarativi, delle modalità di

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO

OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO I NUOVI PRINCIPI CONTABILI. LA DISCIPLINA GENERALE DEL BILANCIO DI ESERCIZIO E CONSOLIDATO. OIC 10 RENDICONTO FINANZIARIO GABRIELE SANDRETTI MILANO, SALA

Dettagli

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (STRUMENTI DERIVATI ED ALTRI VALORI MOBILIARI) Ove non espressamente specificato i riferimenti normativi si intendono fatti al decreto del Ministro dell economia e

Dettagli

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011 CIRCOLARE N. 45/E Roma, 12 ottobre 2011 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Aumento dell aliquota IVA ordinaria dal 20 al 21 per cento - Articolo 2, commi da 2-bis a 2-quater, decreto legge 13 agosto

Dettagli

Dal Decreto Sviluppo al Decreto Destinazione Italia con i MINI BOND per il rilancio delle PMI Italiane - un alternativa alla crisi -

Dal Decreto Sviluppo al Decreto Destinazione Italia con i MINI BOND per il rilancio delle PMI Italiane - un alternativa alla crisi - Dal Decreto Sviluppo al Decreto Destinazione Italia con i MINI BOND per il rilancio delle PMI Italiane - un alternativa alla crisi - di Mario Gabbrielli, Davide D Affronto, Rossana Bellina, Paolo Chiappa

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI PESCIA-CREDITO COOPERATIVO SOC.COOP. Via Alberghi n. 26-51012 - PESCIA (PT) Tel. : 0572-45941 - Fax: 0572-451621 Email:

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea straordinaria, recante: Attribuzione al Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Swiss Life Flex Save Uno/Duo. Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia

Swiss Life Flex Save Uno/Duo. Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia Swiss Life Flex Save Uno/Duo Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia Approfittate di una moderna assicurazione di risparmio con prestazioni garantite e opportunità di rendimento Swiss Life Flex

Dettagli

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LOCOROTONDO Cassa Rurale ed Artigiana - Società Cooperativa Piazza Marconi, 28-70010 Locorotondo (BA) Tel.: 0804351311 - Fax:

Dettagli

DOCUMENTI INFORMATIVI

DOCUMENTI INFORMATIVI Sede sociale: Cortona, Via Guelfa, 4 Iscritta all albo delle Banche al n. matr. 506.6.0 Capitale sociale e riserve al 31/12/2013 32.044.372,37 i.v. Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di AREZZO

Dettagli

Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI"

Documento di sintesi STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI" Documento del 1 aprile 2011 1 1 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Fornite ai sensi degli

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

Modulo di sottoscrizione

Modulo di sottoscrizione Modulo di sottoscrizione Il presente Modulo è l unico valido ai fini della sottoscrizione in Italia di azioni di JPMORGAN INVESTMENT FUNDS, SICAV di diritto lussemburghese a struttura multicomparto e multiclasse.

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi -

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi - Direttiva 2004/39/CE "MIFID" (Markets in Financial Instruments Directive) Direttiva 2006/73/CE - Regolamento (CE) n. 1287/2006 Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi

Dettagli

Compensi agli amministratori

Compensi agli amministratori Università Politecnica delle Marche Idee imprenditoriali innovative Focus group 23 ottobre 2009 Le società ed il bilancio Dividendi e compensi agli amministratori aspetti fiscali e contributivi Compensi

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo Agrobresciano Soc. Coop. Piazza Roma, 17-25016 - GHEDI (BS) Tel. : 03090441 - Fax: 0309058501 Email:

Dettagli

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli