CONSIGLI PER LA VISUALIZZAZIONE E LA GESTIONE DEI FILE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONSIGLI PER LA VISUALIZZAZIONE E LA GESTIONE DEI FILE"

Transcript

1 Scheda 11 GESTIONE FILES (1) CONSIGLI PER LA VISUALIZZAZIONE E LA GESTIONE DEI FILE Per la visualizzazione dei file si consiglia la modalità dettagli (esempio a lato) attivata tramite la scelta omonima presente nel menu Visualizza La modalità dettagli da un lato consente una visione più razionale e completa, dall altro consente di ordinare i file secondo le esigenze dell utente (in ordine crescente o decrescente per nome, per dimensione, per tipo, per data e ora di modifica) Per ordinare i file cliccare sulla intestazione relativa alla modalità di ordinamento (l ordinamento verrà effettuato alternativamente in modo crescente o decrescente) Nel caso uno o più dettagli di un file (ad esempio il nome) siano più lunghi della larghezza della colonna in cui esso è visualizzato, è possibile ridimensionare tale colonna trascinando il bordo laterale dell intestazione di colonna. Per effettuare un ridimensionamento automatico effettuare un doppio click sempre sul bordo laterale dell intestazione di colonna Tenendo premuto sulla tastiera il tasto CTRL e cliccando sui nomi dei file è possibile effettuare selezioni multiple di file non consecutivi nell elenco (vedi esempio) Tenendo premuto sulla tastiera il tasto SHIFT e cliccando sui nomi dei file è possibile effettuare selezioni multiple di file compresi nell elenco fra il file su cui si è fatto click prima e successivamente (vedi esempio). Selezionando Inverti selezione dal menu modifica è possibile deselezionare i file selezionati e selezionare quelli non selezionati (utile in caso si desideri selezionare la quasi totalità di file da un elenco).

2 ATTRIBUTI DI UN FILE Scheda 12 GESTIONE FILES (2) o o o Ogni file presenta delle caratteristiche o attributi che possono essere visualizzate e modificate dall utente. Per visualizzare gli attributi di un file è sufficiente selezionare il comando Proprietà... dal menu oggetto dello stesso file: comparirà la finestra di dialogo Proprietà. Per modificare gli attributi di un file, cliccare sulle caselle (check box) corrispondenti all attributo da assegnare o privare e poi confermare con un click sul pulsante OK Un file con attributo di sola lettura non può essere modificato Se si tenta di rinominare, eliminare o tagliare un file in con attributo di sola lettura verrà emesso un messaggio di avviso Fra le proprietà di cartella esiste la possibilità di scegliere fra 3 condizioni: Mostra tutti i file (in questo caso verranno visualizzati anche i file con attributo di file nascosto) Non mostrare i file nascosti (in questo i file con attributo di file nascosto verranno effettivamente nascosti) Non mostrare i file nascosti e di sistema (in questo i file con attributo di file nascosto e i file con attributo di sistema verranno effettivamente nascosti) Per selezionare una delle 3 condizioni è sufficiente selezionare Opzioni cartella... dal menu Visualizza (o Strumenti) e, successivamente scegliere l opzione desiderata dall elenco presente nella sezione Visualizza La proprietà di file di sistema è gestita direttamente dal sistema Windows

3 Scheda 13 ESPLORA RISORSE Esplora risorse consente di visualizzare e gestire i file presenti nel sistema. Per utilizzare Esplora Risorse selezionare l'apposito pulsante presente, in genere, sulla task bar di Windows. Un altro metodo consiste nell aprire l icona Computer presente su Desk Top o sul menu Start di Windows Nel riquadro di sinistra è visualizzato l elenco delle risorse disponibili (DeskTop, Raccolte, Disco Locale C:, eventuali PenDrive Collegate, Altri PC in rete ecc.) Le freccette eventualmente visualizzate a sinistra di ogni risorsa indicano la presenza di ulteriori risorse (o cartelle) all interno della risorsa stessa. In particolare una freccetta nera inclinata in basso (vedi PenDrive E: nella figura a lato) indica che la risorsa raggruppa ulteriori risorse e che queste sono visualizzate (leggermente rientrate verso destra) alle righe successive (nell esempio la risorsa PenDrive E: raggruppa 2 risorse Sito Web ECAP e Dispense). Una freccetta bianca verso destra (vedi Sito Web ECAP nella figura a lato) indica che la risorsa raggruppa ulteriori risorse e che queste al momento sono visualizzate. Per visualizzare queste risorse fare doppio click su di essa Con un semplice click su una delle risorse visualizzate nel piccolo riquadro di sinistra è possibile visualizzare il suo contenuto nel grande riquadro di destra.

4 Scheda 14 COLLEGAMENTI AI FILES Una icona di file rappresenta il file stesso. IL COMANDO ELIMINA ESEGUITO SU UNA ICONA DI FILE CANCELLA IL FILE L icona di collegamento presenta una freccetta in basso a sinistra Una icona di collegamento rappresenta un puntatore a quel file. Utilizzando una icona di questo tipo si accede al file relativo. IL COMANDO ELIMINA ESEGUITO SU UNA ICONA DI COLLEGAMENTO CANCELLA IL COLLEGAMENTO MA NON IL FILE 1. Per creare un nuovo collegamento cliccare con il pulsante destro del mouse nel punto in cui si vuole creare il collegamento, selezionare Nuovo > Collegamento per visualizzare la finestra di dialogo Crea Collegamento 2. Ciccare su Sfoglia per selezionare il file oggetto del collegamento 3. Confermare ciccando su OK e poi su Avanti 4. Digitare il nome del collegamento e confermare cliccando su Fine

5 Scheda 15 PANNELLO DI CONTROLLO Il pannello di controllo rappresenta una finestra dalla quale è possibile gestire l'hardware e buna parte del software di tutto il sistema. Per visualizzare il Pannello di Controllo selezionare l apposita scelta dal menu Start. SISTEMA E SICUREZZA Gestione dello stato del PC, gestione degli aggiornamenti di sistema e risoluzione dei problemi ACCOUNT UTENTE E PROTEZ. FAMIGLIA Per aggiungere nuovi account utenti impostare password e attivare restrizioni all uso del sistema. RETE E INTERNET Gestione di condivisione dati con altri sistemi in rete ASPETTO E PERSONALIZZAZIONE Per gestire la risoluzione dello schermo, i colori di sistema, lo screen saver ecc. HARDWARE E SUONI Per installare nuovi dispositivi hardware o per visualizzare la cartella stampanti e installare nuove stampanti o gestire quelle presenti PROGRAMMI Per visualizzare l elenco dei programmi installati e per aggiungere o togliere programmi OROLOGIO E OPZIONI INTERNAZIONALI Consente selezionare il formato di data, ora e valori numerici ACCESIBILITA Per gestire le opzioni per utenti portatori di handicap

6 Scheda 16 PROGRAMMI E FUNZIONALITA Per installare nuovi programmi nel sistema è necessario essere in possesso dei file di installazione, in genere presenti su CD-ROM o DVD-ROM. Solitamente l installazione parte in automatico all inserimento del CD o DVD. In qualche caso è necessario avviare le operazioni eseguendo il file SETUP.EXE Per aggiornare nuove funzionalità ad un programma gi presente nel sistema, reinstallare (perché mal funzionante) o disinstallare un programma nel sistema è possibile utilizzare questa funzionalità del pannello di controllo. Procedere come segue: Chiudere eventuali programmi in esecuzione (compresi antivirus). Dal menu Start selezionare Pannello di controllo e poi Programmi (vedi scheda precd.). Al cambio della schermata cliccare su Programmi e Funzionalità. Comparirà la finestra omonima Nel riquadro è presente l elenco di tutti i programmi presenti nel sistema Inserire il CDROM contenente il programma e annullare eventualmente l avvio delll installazione automatica. Cliccare nel riquadro centrale sul nome del programma da aggiornare o rimuovere Cliccare sulle scritte Disinstalla, Cambia o Modifica (qualche scritta potrebbe non essere presente in base alle possibilità offerte dal programma stesso) e seguire le richieste verranno visualizzate in sequenza fino a completamento delle operazioni.

7 Scheda 17 INSTALLAZIONE E GESTIONE STAMPANTI Per POTER UTILIZZARE una stampante il sistema ha bisogno di conoscere il tipo e le caratteristiche della stessa, ossia che la stampante sia installata. E possibile installare nel sistema più di una stampante in modo da utilizzare quella desiderata secondo le necessità dell utente. Per visualizzare la cartella stampanti, dal menu avvio selezionare Pannello di Controllo e poi Visualizza dispositivi e Stampanti. Verrà visualizzato l elenco delle stampanti installate. Una di esse, vicino all icona presenta un tondino nero con un segno di spunta. Questo segnale indica la stampante predefinita (o di default) ossia quella utilizzata normalmente. Per CAMBIARE LA STAMPANTE PREDEFINITA, cliccare, utilizzando il pulsante destro del mouse, sull icona della stampante che di vuole rendere predefinita e selezionare il comando Imposta come predefinita Per INSTALLARE UNA NUOVA STAMPANTE fare doppio click su Aggiungi stampante nella cartella stampanti e seguire le indicazioni su video. Procedendo può veniri richiesto il disco di installazione fornito insieme alla stampante. In questo caso inserire questo disco e procedere secondo le richieste. Per STAMPARE LA PAGINA DI PROVA della stampante cliccare, utilizzando il pulsante destro del mouse, sulla icona di cui si vuole la stampa della pagina di prova. Selezionare Proprietà, e quindi cliccare su Stampa pagina di prova dalla finestra di dialogo proprietà. Per UTILIZZARE TEMPORANEAMENTE UNA STAMPANTE NON PREDEFINITA, effettuare la scelta di questa stampante direttamente dalla finestra di dialogo Stampa del programma che si sta utilizzando. Ad esempio se si sta utilizzando MSWord selezionare la stampante dall elenco a discesa presente in alto nella finestra di dialogo stampa.

8 Se il sistema con cui si lavora e collegato in RETE LOCALE è possibile condividere risorse come CARTELLE e STAMPANTI. L'icona di una cartella o una stampante condivisa viene visualizzata con una manina nella parte inferiore. Scheda 18 CONDIVISIONE DELLE RISORSE IN RETE Una risorsa condivisa in rete può essere utilizzata da ogni utente della rete. L'accesso alle risorse condivise avviene tramite la funzione RISORSE DI RETE Per accedere ad un computer della rete è necessario conoscere il suo nome Se nel computer a cui si intende accedere è stata attivata la multiutenza, la prima volta che si accede ad esso viene richiesto il nome utente e la password di esso stesso. La risorsa può facoltativamente essere protetto da una password e in questo caso essa viene richiesta nel momento in cui si vuole accedere Una cartella può essere condivisa il Lettura e Scrittura oppure il Sola Lettura COME SI CONDIVIDE UN CARTELLA IN RETE 1. Visualizzare il menu oggetto della cartella (click a destra) e selezionare CONDIVISIONE Comparirà una finestra di dialogo nella quale è possibile gestire le varie opzioni. 3. Alla fine confermare con Ok e verificare la comparsa della manina nella icona.

9 Scheda 19 GESTIONE DELLO SCHERMO RISOLUZIONE GRAFICA E NUMERO DI COLORI Per risoluzione grafica si intende il numero di pixel (puntini) visualizzati sullo schermo. Maggiore risulta tele numero, più definita e nitida risulterà l immagine visualizzata. Ciò a spese delle dimensioni che risulteranno più piccole. La risoluzione grafica di misura in numero di pixel orizzontali per numero di pixel verticali. Ad esempio una risoluzione di 800 x 600 indica che nello schermo (qualunque sia la sua dimensione in pollici) vengono visualizzati 800 pixel in orizzontale e 600 in verticale La qualità dell immagine dipende anche dal numero di colori che possono essere visualizzati. A un numero più elevato di colori corrisponde una qualità di immagine migliore. Le risoluzioni grafiche e il numero di colori visualizzati più comuni sono i seguenti: Risoluzioni 640 x x x x 1024 Numero di colori E possibile combinare fra di loro le varie risoluzioni e i numeri di colore. Il numero di combinazioni possibili dipende dalla qualità (e quindi dal costo) della scheda video. Per gestire la risoluzione grafica e il numero dei colori visualizzato cliccare con il pulsante di destra sul desk top e selezionare Proprietà... comparirà la finestra delle proprietà dello schermo. A questo punto selezionare Impostazioni ed effettuare le scelte secondo le proprie esigenze. COLORE E IMMAGINE DI FONDO, SREEN SAVER Selezionando Sfondo è possibile gestire una immagine da collocare sullo sfondo del desk top Selezionando Screen saver sarà possibile impostare uno screen saver, ossia una animazione che si avvia automaticamente dopo un certo numero di minuti (scelto dall utente) di inattività del sistema Selezionando Aspetto sarà consentita la modifica del colore di fondo del desk top

10 Scheda 20 INTERNET INFORMAZIONI GENERALI LOGICA DI FUNZIONAMENTO L utente, tramite modem si connette al provider a cui è abbonato che, per evidenti problemi di costi della connessione telefonica si trova nella sua stessa città. Il provider, cui l utente si connette è a sua volta perennemente collegato con uno o più provider della rete i quali sono anch essi collegati a uno o più provider e così via. In pratica l utente e come se fosse connesso con tutti i provider della rete COSA SERVE PC completo di modem: un telefono particolare che permette la connessione al provider tramite la linea telefonica. Esso viene collegato da una lato al PC e dall altro alla presa telefonica Linea telefonica: analogica o, meglio, digitale (ISDN o ADSL) Browser: un programma che consente la navigazione in rete. Il più comune è Internet Explorer (esso viene fornito gratuitamente insieme a Windows). Altri browser sono Chrome, Firefox, Opera, Safari Abbonamento al provider cui ci si vuole collegare COSTI La tipologia di abbonamento ADSL con linea telefonica fissa più conveniente e quella FLAT (intorno a 20 mensili APRILE 2012) offerta da tutte le compagnie telefoniche. Sono disponibili anche abbonamenti a consumo ma risultano convenienti solo se si utilizza il collegamento per poche ore al mese. Varie anche le offerte in mobile tramite chiavetta USB con SIM per la telefonia mobile.

INDICAZIONI UTILI ALL UTILIZZO NUOVA POSTA ELETTRONICA

INDICAZIONI UTILI ALL UTILIZZO NUOVA POSTA ELETTRONICA INDICAZIONI UTILI ALL UTILIZZO NUOVA POSTA ELETTRONICA Accesso alla casella di posta Personale L accesso può avvenire o partendo dall area riservata del sito web (Intranet) selezionando Web Mail Fig. 1

Dettagli

Capitolo I Sistema operativo

Capitolo I Sistema operativo Capitolo I Sistema operativo Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password Per avviare un computer è necessario premere il pulsante

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file con Windows

Uso del computer e gestione dei file con Windows Uso del computer e gestione dei file con Windows PRIMI PASSI COL COMPUTER Avviare il computer Premere il tasto di accensione Spegnere il computer Pulsanti Start Spegni computer Spegni Riavviare il computer

Dettagli

PROF. SALVATORE DIMARTINO

PROF. SALVATORE DIMARTINO Computer Essentials / 2 - Desktop, icone, impostazioni prof. Salvatore Dimartino PROF. SALVATORE DIMARTINO 1 Computer Essentials - 2.1 Desktop e icone prof. Salvatore Dimartino PROF. SALVATORE DIMARTINO

Dettagli

WINDOWS TERMINAL SERVER PER L ACCESSO REMOTO AL SISTEMA DI PROTOCOLLO INFORMATICO

WINDOWS TERMINAL SERVER PER L ACCESSO REMOTO AL SISTEMA DI PROTOCOLLO INFORMATICO Servizi per l e-government nell università Federico II WINDOWS TERMINAL SERVER PER L ACCESSO REMOTO AL SISTEMA DI PROTOCOLLO INFORMATICO CONNESSIONE_TERMINAL_SERVER PAG. 1 DI 13 Indice 1. Premessa...3

Dettagli

Safe Access. Versione 1.2. Manuale utente. Manuale utente

Safe Access. Versione 1.2. Manuale utente. Manuale utente Safe Access 1 Safe Access Indice dei contenuti 1. Una nuova forma di accesso ai servizi e-banking... 3 2. Prerequisiti per l'installazione di Safe Access... 3 3. Installazione di Safe Access... 4 4. Lancio

Dettagli

Installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante PCL per Windows

Installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante PCL per Windows Installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante PCL per Windows Questo file Leggimi contiene le istruzioni per l'installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 o 64 BIT)

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 o 64 BIT) PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 o 64 BIT) N-Com Wizard 2.0 (o superiore) PREMESSA: Per installare i driver corretti è necessario sapere se il tipo di sistema operativo utilizzato è a 32

Dettagli

ADSL Modem :: Ericsson B-Quick (HM120d)

ADSL Modem :: Ericsson B-Quick (HM120d) ADSL Modem :: Ericsson B-Quick (HM120d) 1. Introduzione www.ericsson.com Il modem ADSL HM120d consente connessioni ai servizi in banda larga usando una normale linea telefonica. Supporta connessioni in

Dettagli

Dipartimento Politiche Sociali e della Salute OSSERVATORIO SOCIALE SULLA CONCERTAZIONE TERRITORIALE. Manuale del software Utente Lettore Vers. 5.

Dipartimento Politiche Sociali e della Salute OSSERVATORIO SOCIALE SULLA CONCERTAZIONE TERRITORIALE. Manuale del software Utente Lettore Vers. 5. Dipartimento Politiche Sociali e della Salute OSSERVATORIO SOCIALE SULLA CONCERTAZIONE TERRITORIALE Manuale del software Utente Lettore Vers. 5.0 Novembre 2016 Indice Tre passaggi per entrare nel programma...

Dettagli

GUIDA OPERATIVA SULLA PIATTAFORMA MOODLE INTEGRATA AL REGISTRO ELETTRONICO MASTERCOM

GUIDA OPERATIVA SULLA PIATTAFORMA MOODLE INTEGRATA AL REGISTRO ELETTRONICO MASTERCOM GUIDA OPERATIVA SULLA PIATTAFORMA MOODLE INTEGRATA AL REGISTRO ELETTRONICO MASTERCOM FASI OPERATIVE Entrare nel registro elettronico, cliccare su consultazione e scegliere la classe. Selezionare Aula virtuale

Dettagli

Windows. La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh. La gestione dei file conserva la logica del DOS

Windows. La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh. La gestione dei file conserva la logica del DOS Windows La prima realizzazione di un ambiente grafico si deve alla Apple (1984) per il suo Macintosh La gestione dei file conserva la logica del DOS Funzionalità di un S.O. Gestione dei file Gestione dei

Dettagli

Utilizzo collegamento remoto

Utilizzo collegamento remoto Utilizzo collegamento remoto Introduzione Il collegamento VPN (virtual private network) consente a PC collegati ad internet ma fisicamente fuori dalla rete interna regionale, di accedere, con le credenziali

Dettagli

Da quali parti è composto un sistema operativo?

Da quali parti è composto un sistema operativo? Windows Da quali parti è composto un sistema operativo? Supervisore Gestisce i componenti hardware del sistema, interpreta ed esegue i comandi dell utente, si occupa di caricare ed eseguire gli altri programmi

Dettagli

Guida all uso del sistema gestionale schede online per attività commerciali e turistiche

Guida all uso del sistema gestionale schede online per attività commerciali e turistiche Guida all uso del sistema gestionale schede online per attività commerciali e turistiche Versione 1.0 Ultima revisione: 09/11/2012 www.bormio.info Questa guida è di proprietà esclusiva di Bormio.info e

Dettagli

WINDOWS95. 1. Avviare Windows95. Avviare Windows95 non è un problema: parte. automaticamente all accensione del computer. 2. Barra delle applicazioni

WINDOWS95. 1. Avviare Windows95. Avviare Windows95 non è un problema: parte. automaticamente all accensione del computer. 2. Barra delle applicazioni WINDOWS95 1. Avviare Windows95 Avviare Windows95 non è un problema: parte automaticamente all accensione del computer. 2. Barra delle applicazioni 1 La barra delle applicazioni permette di richiamare le

Dettagli

Manuale di installazione

Manuale di installazione Manuale di installazione Manuale di installazione Riello Power Tools v. 2.2 Versione aggiornata Luglio, 2014 Pagina 1 Sommario 1-BENVENUTO!... 3 2-REQUISITI MINIMI COMPUTER... 3 3-NOTE PRELIMINARI... 3

Dettagli

Scheda 13 Estrazione dati per l Azienda USL Parte A Creazione del file di estrazione dati

Scheda 13 Estrazione dati per l Azienda USL Parte A Creazione del file di estrazione dati Scheda 13 Estrazione dati per l Azienda USL Parte A Creazione del file di estrazione dati FLUR20XX 1) Premere questo tasto nella finestra principale 2) Leggere il messaggio LE SCHEDE INCOMPLETE NON VENGONO

Dettagli

Servizio Webmail dell Università degli Studi di Macerata

Servizio Webmail dell Università degli Studi di Macerata Servizio Webmail dell ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Posta Come ordinare le e-mail---------------------------------------------------------------pag.

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE A GESTIONE PRIVATA ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER GUIDA SINTETICA

CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI DELLE SCUOLE PUBBLICHE A GESTIONE PRIVATA ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER GUIDA SINTETICA M ECDL ECDL, LA PATENTE EUROPEA PER L USO DEL COMPUTER LA POSTA ELETTRONICA Parte Generale GUIDA SINTETICA 1 - Primi passi Aprire il programma di posta elettronica Outlook Express Aprire la cassetta delle

Dettagli

Software WinEeprom Evo

Software WinEeprom Evo Pag.1/11 Software Indice 1. Introduzione 2. Prerequisiti 3. Installazione 4. Avvio 5. Funzioni 1. Creare una nuova configurazione 2. Selezionare una configurazione esistente 3. Rimuovere una configurazione

Dettagli

Guida di installazione del driver FAX L

Guida di installazione del driver FAX L Italiano Guida di installazione del driver FAX L User Software CD-ROM.................................................................. 1 Driver e software.................................................................................

Dettagli

SafePlace Manuale utente

SafePlace Manuale utente SafePlace 1 SafePlace Indice dei contenuti 1. Una nuova forma di accesso ai servizi e-banking... 3 2. Prerequisiti per l'installazione di SafePlace... 3 3. Installazione di SafePlace... 3 4. Lancio di

Dettagli

GALLERY. Album immagini

GALLERY. Album immagini GALLERY In questo menù del pannello di amministrazione si trovano tutte le funzioni utili alla gestione delle foto, dei video e degli album da inserire all'interno delle pagine con funzione ALBUM IMMAGINI

Dettagli

GUIDA OPERATIVA CGM MEF. 1 of 11. EFFEPIEFFE Srl

GUIDA OPERATIVA CGM MEF. 1 of 11. EFFEPIEFFE Srl GUIDA OPERATIVA CGM MEF 1 of 11 Sommario 1 INSTALLAZIONE... 3 1.1 Essere in possesso dell ultima versione di FPF... 3 1.2 Aver installato FPF MEF... 3 2 CONFIGURAZIONE... 5 2.1 Azzeramento delle ricette

Dettagli

S4NET. Configurazione Browser S4NIOS. Rev. 1.0 del 12/01/2016

S4NET. Configurazione Browser S4NIOS. Rev. 1.0 del 12/01/2016 Soluzioni Paghe Gestionali d Impresa (ERP) Software Development E-Business Solutions ASP e Hosting System Integration e Networking Architetture Cluster Fornitura e Installazione Hardware S4NET Rev. 1.0

Dettagli

STRUMENTO IMPOSTAZIONI DEL PANNELLO A SFIORAMENTO MANUALE DI ISTRUZIONI

STRUMENTO IMPOSTAZIONI DEL PANNELLO A SFIORAMENTO MANUALE DI ISTRUZIONI MONITOR LCD STRUMENTO IMPOSTAZIONI DEL PANNELLO A SFIORAMENTO MANUALE DI ISTRUZIONI Versione 2.0 Modelli applicabili (a partire da giugno 2015) PN-L803C/PN-80TC3 (I modelli disponibili sono diversi in

Dettagli

Configurazione Stampante in WinDrakkar. Documentazione Utente. WinDrakkar

Configurazione Stampante in WinDrakkar. Documentazione Utente. WinDrakkar Documentazione Utente WinDrakkar Versione Versione 1.0 Data Creazione 26/03/2014 Data Ultima Modifica 26/03/2014 Autore AR Destinatari Stato avanzamento Versione Autore Data Note 1.0 AR 26/03/2014 Initial

Dettagli

Utilizzo della Guida in linea

Utilizzo della Guida in linea Page 1 of 3 Utilizzo della Guida in linea Questa sezione spiega come utilizzare la Guida in linea. Finestra della Guida Ricerca a tutto testo Funzione [Preferiti] Notazioni Finestra della Guida La finestra

Dettagli

Inserire un nuovo foglio

Inserire un nuovo foglio Excel Base- Lezione 2 Inserire un nuovo foglio 1. Nella parte inferiore della finestra di lavoro sulla sinistra, fare clic sulla linguetta del foglio, a sinistra del quale se ne desidera aggiungere uno

Dettagli

DISTRIBUZIONE PER L INFORMATICA MOBILE. GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL CODICE QUANTITÀ SU D6100 E D6500 (s.o. Windows Mobile)

DISTRIBUZIONE PER L INFORMATICA MOBILE. GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL CODICE QUANTITÀ SU D6100 E D6500 (s.o. Windows Mobile) DISTRIBUZIONE PER L INFORMATICA MOBILE GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL CODICE QUANTITÀ SU D6100 E D6500 (s.o. Windows Mobile) SOMMARIO INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA DA WINDOWS XP... 3 INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA

Dettagli

Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti

Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti 1. Fare clic in successione su Start (cerchio con il logo Microsoft in basso a sinistra), Documenti. 2. Cliccare su Nuova cartella comparirà una

Dettagli

Manuale aggiornamento modulo comando al volante

Manuale aggiornamento modulo comando al volante 07/11 MAN AGG CV.PPTX Manuale aggiornamento modulo comando al volante Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente indicative, e l azienda produttrice non si assume

Dettagli

MANUALE OPERATIVO REQUISITI & SUGGERIMENTI

MANUALE OPERATIVO REQUISITI & SUGGERIMENTI MANUALE OPERATIVO REQUISITI & SUGGERIMENTI Mod. ELB502 - Ed. 05/13 1-9 Copyright FabricaLab S.r.l. Sommario 1. REQUISITI NECESSARI PER IL CORRETTO FUNZIONAMENTO DEGLI APPLICATIVI... 3 2. IMPOSTAZIONI DEL

Dettagli

Certificati di postazione

Certificati di postazione Certificati di postazione Sequenza delle operazioni per la generazione e l installazione del certificato di postazione MANUALE OPERATIVO VERSIONE: 1.1 (11/04/2013) Sommario Introduzione... 3 Sequenza delle

Dettagli

MODIFICHE PER IL CORRETTO FUNZIONAMENTO DELLA PIATTAFORMA PROGETTO TRIO

MODIFICHE PER IL CORRETTO FUNZIONAMENTO DELLA PIATTAFORMA PROGETTO TRIO MODIFICHE PER IL CORRETTO FUNZIONAMENTO DELLA PIATTAFORMA PROGETTO TRIO Premessa Prima di apportare le modifiche riportate sotto, accedere alla piattaforma Progetto Trio con le modalità già note: digitare

Dettagli

ELBA Assicurazioni S.p.A

ELBA Assicurazioni S.p.A MANUALE OPERATIVO ELBA Assicurazioni S.p.A Requisiti e suggerimenti per l utilizzo di applicativi web ELBA_REQUISITI WEB 1 INDICE MANUALE OPERATIVO 1. REQUISITI DI SISTEMA..3 1.1. REQUISITI NECESSARI PER

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. EPSON LQ-2090

Il tuo manuale d'uso. EPSON LQ-2090 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di EPSON LQ-2090. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

Capitolo 19: Creazione del layout di stampa

Capitolo 19: Creazione del layout di stampa Capitolo 19: Creazione del layout di stampa Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio

Dettagli

Samsung Universal Print Driver Guida dell utente

Samsung Universal Print Driver Guida dell utente Samsung Universal Print Driver Guida dell utente immagina le possibilità Copyright 2009 Samsung Electronics Co., Ltd. Tutti i diritti riservati. Questa guida viene fornita solo a scopo informativo. Tutte

Dettagli

U.T.E FOGLIO ELETTRONICO. Università della Terza Età. Sede di Novate Milanese. Corso Informatica Approfondimento. Docente: Giovanni Pozzi

U.T.E FOGLIO ELETTRONICO. Università della Terza Età. Sede di Novate Milanese. Corso Informatica Approfondimento. Docente: Giovanni Pozzi U.T.E Università della Terza Età Sede di Novate Milanese Corso Informatica Approfondimento FOGLIO ELETTRONICO Docente: Giovanni Pozzi FOGLIO ELETTRONICO MS-Excel E un programma che permette di effettuare:

Dettagli

U.T.E Università della Terza Età

U.T.E Università della Terza Età U.T.E Università della Terza Età Sede di Novate Milanese Corso Informatica Approfondimento FOGLIO ELETTRONICO Docente: Giovanni Pozzi FOGLIO ELETTRONICO MS-Excel E un programma che permette di effettuare:

Dettagli

PRIMI PASSI CON UN DATABASE

PRIMI PASSI CON UN DATABASE Basi di dati PRIMI PASSI CON UN DATABASE Definizione di database Per database si intende un insieme di informazioni catalogate ed organizzate. Il tipo di database più diffuso è quello relazionale, composto

Dettagli

SOFTWARE DI PROGRAMMAZIONE CENTRALINA D'IRRIGAZIONE HIRIS/COMPACT

SOFTWARE DI PROGRAMMAZIONE CENTRALINA D'IRRIGAZIONE HIRIS/COMPACT REQUISITI MINIMI DI SISTEMA: PC IBM compatibile Processore Pentium 8 MB RAM 4 MB H Disk liberi Porta seriale Windows 98 o superiore Scheda VGA 256 colori Risoluzione schermo 800 x 600 INSTALLAZIONE: SOFTWARE

Dettagli

Installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante PCL per Windows

Installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante PCL per Windows Installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante PCL per Windows Questo file Leggimi contiene istruzioni per l'installazione del driver Custom PostScript o del driver della stampante

Dettagli

InDesign CS5: gestire i documenti

InDesign CS5: gestire i documenti 03 InDesign CS5: gestire i documenti In questo capitolo Imparerai a creare e a salvare un nuovo documento con una o più pagine. Apprenderai come gestire le opzioni di visualizzazione di un documento. Apprenderai

Dettagli

Ripristino di AdmiCash su un nuovo PC o sistema operativo

Ripristino di AdmiCash su un nuovo PC o sistema operativo Ripristino di AdmiCash su un nuovo PC o sistema operativo Prima di cambiare il sistema operativo o il PC, sorge spontanea la domanda di come ripristinare l installazione di AdmiCash e tutti i dati in esso

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL FASCICOLO INPS

GUIDA ALL UTILIZZO DEL FASCICOLO INPS GUIDA ALL UTILIZZO DEL FASCICOLO INPS v1.0 22/03/2013 CGIL Lecce Guida all utilizzo del fascicolo INPS 1 Sommario OPERAZIONI PRELIMINARI... 3 ACCESSO AL SISTEMA... 4 MANDATO DI PATROCINIO... 7 DELEGA INPS...

Dettagli

MANUALE UTENTE UPLOADER JAVA

MANUALE UTENTE UPLOADER JAVA MANUALE UTENTE UPLOADER JAVA Indice 1. Accesso all applicazione 2 2. Selezionare e aprire una cartella 2 3. Caricare file e cartelle 3 4. Scaricare un file o una cartella 6 5. Funzioni avanzate 8 6. Aggiornare

Dettagli

Networking tra Windows XP e Windows 7Networking between Windows XP and Windows 7

Networking tra Windows XP e Windows 7Networking between Windows XP and Windows 7 ReviverSoft Blog Tips and Tricks to Make You Love Your Computer Again http://www.reviversoft.com/it/blog Networking tra Windows XP e Windows 7Networking between Windows XP and Windows 7 Networking un computer

Dettagli

CardioChek Link Manuale d'uso

CardioChek Link Manuale d'uso CardioChek Link Manuale d'uso Questo programma software è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 7, Vista e XP A. Utilizzo previsto CardioChek Link è il software utilizzato per recuperare

Dettagli

Raccolta e memorizzazione dei dati immessi nei moduli dai visitatori

Raccolta e memorizzazione dei dati immessi nei moduli dai visitatori Raccolta e memorizzazione dei dati immessi nei moduli dai visitatori Raccolta e memorizzazione dei dati immessi nei moduli dai visitatori Per impostazione predefinita, i risultati dei moduli vengono salvati

Dettagli

Installazione e uso di SETVERSION.EXE

Installazione e uso di SETVERSION.EXE Installazione e uso di SETVERSION.EXE Introduzione... 2 INSTALLAZIONE di ARC+ Manager (SETVERSION.EXE)... 3 Impostazioni del nuovo ARC+ Updater... 8 1 Introduzione Il nuovo programma "SETVERSION.EXE" sarà

Dettagli

Windows è un software di base o Sistema Operativo che permette di:

Windows è un software di base o Sistema Operativo che permette di: WINDOWS XP Windows è un software di base o Sistema Operativo che permette di: Gestire tutte le periferiche del computer Organizzare dati Gestire le operazioni con i dati Il sistema operativo è il primo

Dettagli

SafePlace Manuale utente

SafePlace Manuale utente SafePlace 1 SafePlace Indice dei contenuti 1. Una nuova forma di accesso a SelfNet... 3 2. Installazione di SafePlace... 3 3. Configurazione iniziale... 8 3.1. Configurazione iniziale con server Proxy...

Dettagli

14Ex-Cap11.qxd :20 Pagina Le macro

14Ex-Cap11.qxd :20 Pagina Le macro 14Ex-Cap11.qxd 21-12-2006 11:20 Pagina 203 11 Le macro Creare le macro Registrare una macro Eseguire una macro Riferimenti assoluti e relativi nelle macro Assegnare un pulsante a una macro Modificare una

Dettagli

Excel avanzato. Certificazione Microsoft. Excel: le basi. 1.1 Excel: le basi NUMBER TITLE

Excel avanzato. Certificazione Microsoft. Excel: le basi. 1.1 Excel: le basi NUMBER TITLE Excel avanzato Certificazione Microsoft Excel: le basi 1.1 Excel: le basi Fogli elettronici: generalità e struttura (1) Un foglio di lavoro è una griglia costituita da celle (intersezione righe - colonne)

Dettagli

Video Scrittura (MS Word) Prima Parte

Video Scrittura (MS Word) Prima Parte Video Scrittura (MS Word) Prima Parte Ripasso/approfondimento: Gestione Cartelle/File Crea una cartella UTE Informatica Base sul Desktop Click destro sul Desktop Posizionarsi su Nuovo Cliccare su Cartella

Dettagli

Wi-Fi Unina - Procedura guidata per Windows 7

Wi-Fi Unina - Procedura guidata per Windows 7 Wi-Fi Unina - Procedura guidata per Windows 7 Indice Requisiti preliminari... 2 Attivazione del servizio Wi-Fi... 3 Configurazione per postazioni con Sistema Operativo Windows 7... 7 CSI Wi-Fi Unina Windows

Dettagli

Presentazione con PowerPoint

Presentazione con PowerPoint Presentazione con PowerPoint L applicazione PowerPoint permette di creare documenti da mostrare su diapositive per presentazioni. Sarai facilitato nell utilizzo di PowerPoint perché molti pulsanti e molte

Dettagli

Database Modulo 6 CREAZIONE DI MASCHERE

Database Modulo 6 CREAZIONE DI MASCHERE Database Modulo 6 CREAZIONE DI MASCHERE!1 Per la gestione dei dati strutturati è possibile utilizzare diverse modalità di visualizzazione. Si è analizzata sinora una rappresentazione di tabella (foglio

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file PRIMI PASSI COL COMPUTER Avviare il computer Premere il tasto di accensione Spegnere il computer Start Spegni computer Spegni Riavviare il computer Start Spegni computer

Dettagli

PROCEDURA INSTALLAZIONE AGENT GOLDBET

PROCEDURA INSTALLAZIONE AGENT GOLDBET Pag: 1 di 9 PROCEDURA INSTALLAZIONE AGENT GOLDBET Pag: 2 di 9 1 Sommario 1 PREMESSA... 2 1.1 Requisiti Minimi Tecnologici... 2 2 SISTEMI OPERATIVI... 3 2.1 Verifica del Sistema Operativo... 3 2.2 Windows

Dettagli

D E S K T O P, I C O N E, I M P O S T A Z I O N I 1

D E S K T O P, I C O N E, I M P O S T A Z I O N I 1 D E S K T O P, I C O N E, I M P O S T A Z I O N I 1 2- DESKTOP, ICONE, IMPOSTAZIONI D E S K T O P, I C O N E, I M P O S T A Z I O N I 2 Desktop e icone - Illustrare lo scopo del desktop e della barra delle

Dettagli

SCAN IN A BOX Guida alla Scansione Ottimale

SCAN IN A BOX Guida alla Scansione Ottimale SCAN IN A BOX Guida alla Scansione Ottimale Parte III Impostazioni per il computer da abbinare a Scan in a Box Questa guida definisce le corrette impostazioni per un corretto funzionamento dello scanner

Dettagli

Produzione di un clip video promozionale per un azienda di catering

Produzione di un clip video promozionale per un azienda di catering Produzione di un clip video promozionale per un azienda di catering Per la creazione del clip si utilizzerà il software Adobe Photoshop. Il video viene creato utilizzando un insieme di immagini statiche,

Dettagli

Introduzione a Data Studio

Introduzione a Data Studio Introduzione a Data Studio Istallazione dei sensori PASSPORT 2 Avvio data studio 4 Preparazione per raccolta dati 5 Quali dati rappresentare 6 Come cancellare i dati 7 Ottimizzare la reppresentazione 8

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT) N-Com Wizard 2.0 (o superiore)

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT) N-Com Wizard 2.0 (o superiore) PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 7 (32 O 64 BIT) N-Com Wizard 2.0 (o superiore) PREMESSA: Per installare i driver corretti è necessario sapere se il tipo di sistema operativo utilizzato è a 32

Dettagli

Gestione posta del Distretto 2060

Gestione posta del Distretto 2060 Gestione posta del Distretto 2060 0 Premessa Il presente documento riporta le indicazioni e le istruzioni per la gestione della posta sul server distrettuale. Per accedere alla posta si possono utilizzare

Dettagli

Dell Canvas Layout. Guida dell'utente versione 1.0

Dell Canvas Layout. Guida dell'utente versione 1.0 Dell Canvas Layout Guida dell'utente versione 1.0 Messaggi di N.B., Attenzione e Avvertenza N.B.: un messaggio N.B. (Nota Bene) indica informazioni importanti che contribuiscono a migliorare l'utilizzo

Dettagli

Guida utente per Mac

Guida utente per Mac Guida utente per Mac Sommario Introduzione... 1 Utilizzo dello strumento Mac Reformatting... 1 Installazione del software... 4 Rimozione sicura delle unità... 9 Gestione unità... 10 Esecuzione dei controlli

Dettagli

Guida di Installazione del Driver MF

Guida di Installazione del Driver MF Italiano Guida di Installazione del Driver MF User Software CD-ROM.................................................................. 1 Informazioni su driver e software.................................................................

Dettagli

Presentazione con PowerPoint

Presentazione con PowerPoint Presentazione con PowerPoint L applicazione PowerPoint permette di creare documenti da mostrare su diapositive per presentazioni. Sarai facilitato nell utilizzo di PowerPoint perché molti pulsanti e molte

Dettagli

MobileCap 124 Guida d'installazione

MobileCap 124 Guida d'installazione MobileCap 124 Guida d'installazione Versione: 1.1.1 Data: 14.10.2010 Indice 1 Introduzione...3 2 Requisiti del sistema...3 3 Preparazione all'installazione...3 4 Installazione di base...4 4.1 Installazione

Dettagli

GUIDA OPERATIVA Aggiornata al 22/07/2013

GUIDA OPERATIVA Aggiornata al 22/07/2013 GUIDA OPERATIVA Aggiornata al 22/07/2013 1 of 15 SOMMARIO 1 CASI D USO... 3 2 REQUISITI... 4 2.1 Requisiti software... 4 2.2 Requisiti software... 4 3 INSTALLAZIONE DI drcloud... 6 4 ATTIVAZIONE... 8 5

Dettagli

DEFINIZIONI SMART E RELATIVE ESERCITAZIONI

DEFINIZIONI SMART E RELATIVE ESERCITAZIONI DEFINIZIONI SMART E RELATIVE ESERCITAZIONI A B C D E 1 2 3 4 5 6 7 8 9 MODULO 3 Creazione e gestione di fogli di calcolo MODULO 3 CREAZIONE E GESTIONE DI FOGLI DI CALCOLO Gli elementi fondamentali del

Dettagli

SEGNALAZIONI STUDI DI SETTORE UNICO 2012 GUIDA OPERATIVA VERSIONE 1.0

SEGNALAZIONI STUDI DI SETTORE UNICO 2012 GUIDA OPERATIVA VERSIONE 1.0 SEGNALAZIONI STUDI DI SETTORE UNICO 2012 GUIDA OPERATIVA VERSIONE 1.0 Introduzione Profilo utente Acquisizione nuova segnalazione Modifica della segnalazione Cancellazione di una segnalazione Stampa della

Dettagli

CardioChek Link Manuale d'uso

CardioChek Link Manuale d'uso CardioChek Link Manuale d'uso CardioChek Link Manuale d'uso Questo programma software è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 7, Windows 8.X, Vista A. Utilizzo previsto CardioChek Link

Dettagli

Definire una chiave primaria. Microsoft Access. Definire una chiave primaria. Definire una chiave primaria. Definire una chiave primaria

Definire una chiave primaria. Microsoft Access. Definire una chiave primaria. Definire una chiave primaria. Definire una chiave primaria Microsoft Access Chiavi, struttura delle tabelle 1. Portare la tabella in Visualizzazione struttura Selezionare la tabella sulla quale si desidera intervenire nella finestra del database Poi: Fare clic

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE Servizi per l e-government nell Università Federico II GUIDA ALL INSTALLAZIONE A cura del CSI - Area tecnica E-government Data ultima revisione: 24 settembre 2008 GUIDA_UTILIZZO_SCANPROT_V1 PAG. 1 DI 12

Dettagli

Guida all'utilizzo della piattaforma e-learning

Guida all'utilizzo della piattaforma e-learning Corsi di specializzazione per le attività di sostegno Guida all'utilizzo della piattaforma e-learning Per utilizzare la piattaforma e-learning dei corsi di specializzazione per le attività di sostegno

Dettagli

APVE in Rete Modulo 8 Excel nozioni di base e esercitazioni su economia domestica

APVE in Rete Modulo 8 Excel nozioni di base e esercitazioni su economia domestica APVE in Rete Modulo 8 Excel nozioni di base e esercitazioni su economia domestica Programma di formazione informatica per i soci Apve di Roma maggio 2017 Argomenti Cosa è excel Come avviare il sistema

Dettagli

Skype for Business Client Manuale Utente

Skype for Business Client Manuale Utente Skype for Business Client Manuale Utente Sommario 1. Il Client Skype for Business - Clicca qui 2. Configurare una Periferica Audio - Clicca qui 3. Personalizzare una Periferica Audio - Clicca qui 4. Gestire

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito)

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 20 con licenza per sito. Questo documento

Dettagli

Requisiti Tecnici del PC. Internet Explorer

Requisiti Tecnici del PC. Internet Explorer Requisiti Tecnici del PC 1.1 Requisiti client - Internet Explorer*, Mozilla Firefox, Safari**, Chrome**. - MS Word o simili per la visualizzazione di documenti in RTF - Acrobat Reader 7.0 e seguenti per

Dettagli

Introduzione a PowerPoint

Introduzione a PowerPoint Introduzione a PowerPoint PowerPoint è una potente applicazione per la creazione di presentazioni, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario innanzitutto comprenderne gli elementi di base.

Dettagli

Prof. Salvatore Riegler

Prof. Salvatore Riegler Laboratorio di Informatica Applicata Modulo 2: Uso del computer e gestione dei file Prof. Salvatore Riegler riegler00@gmail.com Ogni PC, per iniziarei i a lavorare, ha bisogno di un sistema operativo.

Dettagli

Rete Sicura Plus. Guida d installazione ed attivazione del servizio

Rete Sicura Plus. Guida d installazione ed attivazione del servizio Rete Sicura Plus Guida d installazione ed attivazione del servizio Come avviare l'installazione Per installare il prodotto, sono necessari: a. Una connessione internet b. Una chiave di abbonamento valida

Dettagli

Obiettivi del corso. Uso del computer e gestione dei file. Slide n 1

Obiettivi del corso. Uso del computer e gestione dei file. Slide n 1 ECDL Windows Obiettivi del corso Avviare e chiudere il sistema operativo Riconoscere gli elementi di Windows e del Desktop Utilizzare le finestre delle applicazioni e la Barra delle applicazioni Riconoscere

Dettagli

Infor LN [GUIDA INFOR LN] [GUIDA INFOR LN] Baltur S.p.A. Rev /2013. Guida all utilizzo del Gestionale Infor LN per le Agenzie Baltur

Infor LN [GUIDA INFOR LN] [GUIDA INFOR LN] Baltur S.p.A. Rev /2013. Guida all utilizzo del Gestionale Infor LN per le Agenzie Baltur Infor LN [GUIDA INFOR LN] Baltur S.p.A. Rev. 1.0-10/2013 [GUIDA INFOR LN] Guida all utilizzo del Gestionale Infor LN per le Agenzie Baltur Baltur S.p.A. Informazioni di base 1 Indice Informazioni di base...

Dettagli

3.6.1 Inserimento. Si apre la finestra di dialogo Inserisci Tabella:

3.6.1 Inserimento. Si apre la finestra di dialogo Inserisci Tabella: 3.6.1 Inserimento Per decidere dove collocare una tabella è necessario spostare il cursore nella posizione desiderata. Per inserire una tabella esistono diversi modi di procedere: Menù Tabella Inserisci

Dettagli

Guida per l utente agli organigrammi cross-browser di OrgPublisher

Guida per l utente agli organigrammi cross-browser di OrgPublisher Guida per l utente agli organigrammi cross-browser di OrgPublisher Sommario Sommario... 3 Visualizzazione di tutorial sugli organigrammi cross-browser pubblicati... 3 Esecuzione di una ricerca in un organigramma

Dettagli

SteelOnline Requisiti di sistema

SteelOnline Requisiti di sistema SteelOnline Requisiti di sistema Sommario 1 ComeottimizzareInternetExplorer 2 Indicazionepersoftwareerisoluzione 3 ComeottimizzareMozillaFirefox 3 6 11 1 Ottimizzarele impostazionidelbrowser Anche se il

Dettagli

Guida all installazione del software GestAgenzia. 1.1 Introduzione al software. 1.2 Requisiti minimi hardware e software

Guida all installazione del software GestAgenzia. 1.1 Introduzione al software. 1.2 Requisiti minimi hardware e software Guida all installazione del software GestAgenzia 1.1 Introduzione al software Il CD-ROM allegato alla presente pubblicazione contiene GetAgenzia software pratico e indispensabile per la gestione delle

Dettagli

Relazioni. Microsoft Access. Relazioni. Relazioni

Relazioni. Microsoft Access. Relazioni. Relazioni Relazioni Microsoft Access Relazioni In Access, le relazioni non sono le relazioni del modello relazionale! Relazioni: legate ai concetti di Join Integrità referenziale Relazioni I tipi di relazione possono

Dettagli

La Back Office Console consente di costruire lo scheletro degli schema.

La Back Office Console consente di costruire lo scheletro degli schema. BACK OFFICE CONSOLE 1.1 Introduzione 3 1.2 Creazione di uno Schema 4 1.2.1 Struttura dello Schema 5 1.2.2 Caratteristiche dei campi 6 1.2.3 Traduzioni 8 1.3 Ricerca degli schema 8 1.4 Gestione delle Categorie

Dettagli

Capitolo 2. Figura 21. Inserimento dati

Capitolo 2. Figura 21. Inserimento dati Capitolo 2 INSERIMENTO DI DATI In ogni cella del foglio di lavoro è possibile inserire dati che possono essere di tipo testuale o numerico, oppure è possibile inserire formule le quali hanno la caratteristica

Dettagli

B-TP 1000 Procedura di programmazione

B-TP 1000 Procedura di programmazione Procedura di aggiornamento per B-TP 1000 Per versioni software inferiori alla 167.00 o versioni preliminari, è obbligatorio aggiornare l apparecchio in modalità seriale (paragrafo 2) 1) Modalità programmazione

Dettagli

1 Installazione Software Panel Control

1 Installazione Software Panel Control INTRODUZIONE Panel Control è il software di supervisione di centrali di allarme Bentel Absoluta. Permette di caricare mappe grafiche su più livelli e di gestire in modo semplice e intuitivo gli eventi

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DI RETE DELLE TELECAMERE IP EUKLIS E ALLA CONFIGURAZIONE VIDEO CON GENETEC OMNICAST.

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DI RETE DELLE TELECAMERE IP EUKLIS E ALLA CONFIGURAZIONE VIDEO CON GENETEC OMNICAST. GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DI RETE DELLE TELECAMERE IP EUKLIS E ALLA CONFIGURAZIONE VIDEO CON GENETEC OMNICAST. NOTA: la presente guida non è da intendersi come sostitutiva del manuale dell unità fornitavi

Dettagli