Il RETTORE DECRETA. Decreto n. 309 Prot. n Anno 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il RETTORE DECRETA. Decreto n. 309 Prot. n 39669 Anno 2015"

Transcript

1 Decreto n. 309 Prot. n Anno 2015 Selezione per il conferimento di 10 Borse di Studio e Ricerca annuali per la partecipazione al Progetto SCOUT Scuola-Università di Firenze in Continuità Il RETTORE VISTO l'art. 18 della Legge n. 240 del 30 dicembre 2010, che disciplina la partecipazione a gruppi e progetti di ricerca delle università; VISTO il decreto-legge n. 5 del 9 febbraio 2012, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 35 del 4 aprile 2012; VISTO il Regolamento per il conferimento di borse di studio e borse di ricerca emanato con D.R.54/2013, prot. 6985, del 25 gennaio 2013; VISTO il Progetto SCOUT Scuola-Università di Firenze in Continuità che tra le varie azioni prevede Percorsi di alternanza Scuola-Università di tipo laboratoriale; VISTA la delibera di approvazione del Progetto del Consiglio di Amministrazione del 27 febbraio 2015; VISTO il budget disponibile sul bilancio d Ateneo progetto PROGTRIENNALE_ORIENT1315, Azioni di orientamento in ingresso; DECRETA l emanazione di un bando di selezione, per titoli e colloquio, per il conferimento di Dieci borse di studio e ricerca per la Progettazione di Percorsi di alternanza Scuola-Università di tipo laboratoriale con lo scopo di favorire momenti esperienziali di vita accademica e potenziamento delle competenze disciplinari. Il Progetto, finanziato dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca nell ambito della Programmazione triennale , prevede l assegnazione di dieci borse di studio e ricerca, della durata di dodici mesi ciascuna con decorrenza dal 15 maggio 2015, del valore di ,00 Euro lordi ciascuna, così distribuite: Ufficio Assegni di Ricerca

2 Scuola di AGRARIA Scuola di ARCHITETTURA Scuola di ECONOMIA E MANAGEMENT Scuola di GIURISPRUDENZA Scuola di INGEGNERIA Scuola di SCIENZE DELLA SALUTE UMANA Scuola di SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Scuola di SCIENZE POLITICHE CESARE ALFIERI Scuola di STUDI UMANISTICI E DELLA FORMAZIONE n. 2 borse Responsabile del Progetto è la prof.ssa Sandra Furlanetto, Delegato del Rettore per l Orientamento in entrata degli studenti nell Università di Firenze. Il Progetto è parte integrante del presente Bando. Art. 1 - Requisiti di ammissione Possono accedere alla selezione i candidati in possesso di Laurea Vecchio Ordinamento o corrispondente Laurea specialistica o magistrale N.O. conseguita presso l Università degli Studi di Firenze con voto di laurea superiore a 100/110, nonché in possesso di un curriculum vitae e professionale idoneo allo svolgimento del Progetto La borsa non è cumulabile con assegni di ricerca o con alcuna altra borsa a qualsiasi titolo conferita, tranne quelle previste per l integrazione dei soggiorni all estero, né con stipendi derivanti da rapporti di impiego pubblico o privato, anche a tempo determinato, fatta salva la possibilità che il borsista venga collocato dal datore di lavoro in aspettativa senza assegni. Non è cumulabile con corrispettivi derivanti dallo svolgimento di incarichi di lavoro autonomo conferiti dall Ateneo. L attività del borsista deve essere svolta continuativamente; interruzioni ingiustificate dell attività di ricerca comportano la decadenza dal godimento della borsa. Il godimento della borsa non costituisce un rapporto di lavoro, né dà luogo, salvo che la legge non disponga diversamente, al riconoscimento di trattamenti previdenziali o assistenziali. Art. 2 - Domanda di partecipazione La domanda di partecipazione alla selezione, redatta secondo il fac-simile allegato, dovrà pervenire entro e non oltre il giorno 17 aprile 2015 all Ufficio Assegni di Ricerca presso il DipintPoint Nuovo Ingresso Careggi (NIC) Padiglione H3

3 piano terra Largo Brambilla, Firenze. La domanda dovrà essere sottoscritta in originale ed accompagnata da fotocopia di un documento di identità del sottoscrittore. Sono consentite le seguenti modalità di presentazione della domanda: a) per posta, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento.. Non farà fede il timbro postale. Sulla busta dovrà essere indicata la dicitura: Domanda per borsa di studio e ricerca - Progetto SCOUT Decreto Rettorale. n.. b) consegna presso il DipintPoint Nuovo Ingresso Careggi (NIC) Padiglione 3 piano terra Largo Brambilla, 3 - cap Firenze dalle ore 09,00 alle ore 13,00 (sulla busta dovrà essere indicata la suddetta dicitura) a) a mezzo di posta elettronica certificata (PEC), dichiarata come proprio recapito di riferimento, specificando nell oggetto la suddetta dicitura, all indirizzo di posta elettronica certificata: I documenti allegati al messaggio di posta elettronica dovranno essere in formato PDF. Nella domanda il concorrente dovrà dichiarare, sotto la propria responsabilità: le proprie generalità, la data e il luogo di nascita, il codice fiscale, la residenza ed il domicilio eletto ai fini della selezione, il proprio recapito telefonico; i titoli di studio conseguiti presso l Università degli Studi di Firenze, la data e la votazione riportata nell esame finale di laurea e nell eventuale esame di dottorato; Il concorrente dovrà inoltre allegare alla domanda: un curriculum vitae e professionale; ogni altro titolo o attestato ritenuto utile. Il concorrente potrà esprimere massimo due preferenze nella scelta della Scuola alla quale afferire. Non saranno ritenute valide, ai fini della partecipazione alla selezione e, conseguentemente escluse d ufficio, le domande di partecipazione: - pervenute oltre il termine stabilito dal presente bando; - prive della sottoscrizione del candidato; - mancanti di copia, adeguatamente sottoscritta, di un valido documento di identità - senza l indicazione della/delle Scuole scelte

4 Art. 3 - Procedure per la selezione La Commissione giudicatrice è composta dal Responsabile del Progetto e Docenti di ruolo e Ricercatori in rappresentanza di ciascuna delle Scuole dell Università degli Studi di Firenze. La Commissione giudicatrice è nominata con Decreto Rettorale. La selezione e la valutazione avverranno attraverso la definizione di una graduatoria con punteggio in centesimi, come di seguito specificato: valutazione dei titoli (curriculum vitae e professionale, voto di laurea, eventuali corsi post laurea, master e/o corsi di specializzazione pertinenti, pubblicazioni, esperienze lavorative): massimo 40 punti Tutti i titoli che il candidato intende sottoporre devono essere comprovati da idonea documentazione o autocertificati ai sensi del D.P.R. 445/2000 colloquio culturale, motivazionale e di natura tecnico scientifica, con verifica della conoscenza della lingua inglese e dell informatica di base: massimo 60 punti La Commissione giudicatrice procederà alla valutazione dei titoli in data 24 aprile I risultati della valutazione dei titoli saranno resi noti tramite affissione presso la sede dei colloqui, che si svolgeranno tra il 28 ed il 30 aprile 2015, secondo un calendario pubblicato il 27 aprile 2015 sul sito dell Ateneo, alla pagina Non saranno date comunicazioni personali. La Commissione procederà alla valutazione comparativa dei candidati e stilerà le graduatorie di merito, una per ciascuna delle Scuole sopra indicate. Il Decreto di approvazione degli atti con le graduatorie sarà pubblicato sull Albo Ufficiale e sul sito dell Ateneo all indirizzo 392.html Saranno considerati vincitori coloro che nelle graduatorie si trovino collocati in posizione corrispondente al numero dei posti banditi. A parità di punteggio complessivo la preferenza è determinata: - dalla minore anzianità di conseguimento del titolo di studio - in caso di ulteriore parità, dalla minore età del candidato Eventuali borse che rimanessero disponibili per rinuncia entro i primi sei mesi dei vincitori potranno essere assegnate attingendo alla graduatoria stilata per la

5 medesima Scuola per la quale era risultato vincitore il rinunciatario. Avverso il decreto di approvazione degli atti è ammesso reclamo al Rettore entro dieci giorni a decorrere dalla data di pubblicazione, ai sensi del vigente Regolamento per l Amministrazione, la Finanza e la Contabilità. Art. 4 - Conferimento della borsa di studio Entro e non oltre 10 giorni dalla pubblicazione del Decreto di approvazione degli atti, i vincitori dovranno presentare presso il DipintPoint Nuovo Ingresso Careggi (NIC) Padiglione 3 piano terra Largo Brambilla, 3 - cap Firenze - dalle ore 09,00 alle ore 13,00, una dichiarazione di accettazione, secondo il modello reperibile sul sito d Ateneo all indirizzo I titolari della borsa sono tenuti a stipulare un assicurazione contro gli infortuni o aderire a quella stipulata dall Ateneo. Il titolare della borsa dovrà dare inizio all attività il 15 maggio 2015 e la continuerà regolarmente ed ininterrottamente fino al 14 maggio La borsa, pari a ,00 Euro al lordo di ogni onere, sarà erogata in dodici rate mensili posticipate, dopo la presentazione dei documenti di rito e l accertamento dei requisiti prescritti. Entro il 15 novembre 2015 i borsisti sono tenuti a presentare una relazione semestrale in base alla quale il Responsabile del Progetto SCOUT, sentiti i Delegati all orientamento presso le Scuole, attesterà il corretto e regolare svolgimento dell attività, al fine della prosecuzione della borsa. In caso contrario, è interrotta l erogazione della borsa. Entro il 14 aprile 2016, trenta giorni dal termine dell attività, i borsisti dovranno presentare al Responsabile del Progetto SCOUT una relazione scientifica finale, controfirmata dal Delegato all orientamento della Scuola di afferenza. Art.5 Ingiustificata interruzione - Sospensione-Rinuncia In caso di ingiustificata interruzione dell attività di ricerca, con Decreto del Rettore, sentito il Responsabile del Progetto SCOUT, verrà dichiarata la decadenza dalla fruizione della borsa. L attività del borsista e la relativa borsa, a richiesta dell interessato, possono essere sospese con decreto del Rettore per maternità o grave e documentata malattia di durata superiore ai 30 giorni, fermo restando che i periodi di sospensione dovranno essere recuperati. Il titolare della borsa che intenda rinunciare è tenuto a darne comunicazione al Responsabile del Progetto SCOUT. Sono fatti salvi i compensi corrisposti per il periodo di effettiva attività.

6 Art. 6 Rinnovi La borsa potrà essere rinnovata con decreto del Rettore per non più di due volte consecutive, fino alla durata massima di tre anni. Il rinnovo sarà deliberato dal Consiglio della Scuola di afferenza, su proposta del Responsabile del Progetto, sulla base della relazione finale del borsista. Art. 7 Responsabile del procedimento Il responsabile del procedimento è la sig.ra Cinzia Vacca Ufficio Assegni di Ricerca - Largo Brambilla n Firenze - tel. 055/ Art. 8 Ritiro documentazione I candidati dovranno provvedere, entro tre mesi dall espletamento della selezione, al ritiro a proprie spese degli eventuali titoli presentati all atto della domanda di ammissione alla selezione; trascorso tale periodo l Università degli Studi di Firenze non sarà in alcun modo responsabile della suddetta documentazione. Art. 9 - Pubblicità Il testo del presente bando sarà pubblicato sull Albo Ufficiale di Ateneo e sul sito dell Ateneo all indirizzo Art.10 -Trattamento dei dati personali I dati personali trasmessi dai candidati con la domanda di partecipazione alla selezione, ai sensi del Regolamento di Ateneo di attuazione del codice di protezione dei dati personali in possesso dell Università degli Studi di Firenze, così come modificato con decreto del Rettore n.1177 (79382) del 29 dicembre 2005, saranno trattati per le finalità di gestione della procedura di selezione. In qualsiasi momento gli interessati potranno esercitare i diritti ai sensi del suddetto Regolamento. Firenze, 26 marzo 2015 F.to PRORETTORE VICARIO Prof. Giacomo POGGI

7 PROGETTO SCOUT SCUOLA-UNIVERSITÀ DI FIRENZE IN CONTINUITÀ Il progetto SCOUT Scuola Università di Firenze in continuità, sviluppato in collaborazione con l Ufficio scolastico Regionale per la Toscana, si rivolge agli studenti della Scuola Secondaria di secondo grado coinvolgendo in particolare gli studenti del III, IV e V anno e prevede varie azioni in linea con quanto richiesto dal DL 21 del Le azioni sono raccolte in sette piattaforme che hanno i seguenti obiettivi: Raccordo con le scuole Comunicare l Università di Firenze Autovalutazione Esperienza e potenziamento di competenze disciplinari Organizzazione di momenti informativi e di contatto con la vita universitaria Formazione di studenti, insegnanti e genitori Valutazione attività di orientamento e cause di dispersione Nell ambito della piattaforma Esperienza e potenziamento di competenze disciplinari si ritiene importante sviluppare percorsi laboratoriali per favorire momenti esperienziali di vita accademica e potenziamento delle competenze disciplinari.i percorsi laboratoriali rientrano nell ambito del progetto di Alternanza Scuola Università promosso a livello universitario mediante un protocollo d intesa quadriennale ( ) tra USR e le tre Università generaliste di Firenze, Pisa e Siena. L Alternanza Scuola Università rientra nell Alternanza Scuola Lavoro che si fonda sull'intreccio tra le scelte educative della scuola e le personali esigenze formative degli studenti ed è intesa oltre che come momento orientativo realizzato attraverso la frequenza a lezioni universitarie anche come un vero e proprio momento di tirocinio. La ricerca, oggetto del finanziamento di 10 Borse di studio,prevede l implementazione dei percorsi di Alternanza Scuola Università ed in particolare la progettazione di percorsi laboratoriali di orientamento riconducibili alle diverse aree disciplinari presenti all interno dell Ateneo fiorentino e destinati agli studenti delle scuole secondarie. La ricerca prevede per ogni percorso laboratoriale la definizione di un progetto di lavoro da svilupparsi in 5giorni con momenti di lezioni di tipo frontale e momenti prevalenti di attività laboratoriale utili sia per un potenziamento delle competenze disciplinari che trasversali. L organizzazione dovrà prevedere lo studio della reale sostenibilità nel tempo da parte della struttura universitaria, la ricettività nei diversi periodi, le migliori forme di comunicazione e la definizione di un aspetto formativo disciplinare preponderante presente all interno del percorso. Per ogni percorso disciplinare sarà redatta una scheda di presentazione in cui saranno evidenziati tutti gli aspetti sopra riportati, nonché il calendario giornaliero delle attività con una piccola descrizione di queste. La ricerca sarà coordinata a livello di Ateneo e si avvarrà, ove possibile, del supporto di strutture che già hanno svolto per alcuni settori attività simili e delle imprese del territorio. Terminata la fase di progettazione si passerà alla

8 fase di sperimentazione e quindi al riesame per superare le eventuali criticità emerse. I borsisti saranno inoltre impegnati nella partecipazione a tutte le altre attività di orientamento promosse a livello di Ateneo o di singola Scuola di Ateneo per favorire la progettazione di nuove attività di orientamento.

9 DOMANDA PER Borsa di Studio e Ricerca annuale Progetto SCOUT - Scuola-Università di Firenze in Continuità Al Magnifico Rettore Università degli Studi di Firenze Ufficio Assegni di Ricerca c/o DipintPoint Nuovo Ingresso Careggi Padiglione H3 Largo Brambilla n FIRENZE Il/La sottoscritto/a chiede di partecipare alla selezione, di cui al bando D.R. n. del per l'attribuzione di una borsa di studio e ricerca della durata di dodici mesi pari a ,00 Euro lordi per la realizzazione del programma dal titolo Progettazione di Percorsi di alternanza Scuola-Università di tipo laboratoriale da svolgersi per: la Scuola di... ovvero la Scuola di... Consapevole che ai sensi degli artt.75 e 76 del 28/12/00 n 445, in caso di dichiarazioni mendaci, falsità negli atti o uso di atti falsi, incorrerà nelle sanzioni penali richiamate e decadrà immediatamente dalla eventuale attribuzione della borsa di studio, Ai sensi degli art. 19, 46 e 47 del D.P.R. 445/2000: DICHIARA Cognome. Nome codice fiscale.. di essere nato a.(provincia di..) il.. di possedere la cittadinanza. di essere residente a. (provincia di )

10 via.. CAP con recapito agli effetti della selezione: città...(provincia di.) via.. CAP cell PEC (se posseduta).. di possedere (alternativo) DICHIARA INOLTRE il Diploma di laurea (V. O.) in.... conseguito con votazione.. in data.. presso l Università di Firenze la Laurea Specialistica (N.O. ai sensi del D.M.509/1999) appartenente alla Classe.../S. in.... conseguita con votazione.in data... presso l Università di Firenze la Laurea Magistrale (N.O. ai sensi del D.M.270/2004) appartenente alla Classe LM-.. in..... conseguita con votazione..in data... presso l Università di Firenze di possedere il titolo di Dottore di ricerca in.... conseguito in data... presso l Università di. di essere in possesso dei seguenti ulteriori titoli di studio e/o professionali ( indicare tutti i dati necessari per una eventuale verifica da parte dell Ufficio) di essere a conoscenza dei divieti di cumulo e delle incompatibilità previste nell art.1 del bando; di impegnarsi a comunicare tempestivamente ogni eventuale cambiamento della propria residenza, del recapito o della mail; di essere a conoscenza che i colloqui si svolgeranno tra il 28 ed il 30 aprile 2015, secondo un calendario che sarà pubblicato il 27 aprile 2015 sul sito dell Ateneo, alla pagina così come pubblicato sul bando

11 Il/La sottoscritto/a, ai sensi dell art. 2 del bando di selezione, allega il proprio curriculum vitae e professionale. Il/La sottoscritto/a dichiara di essere informato che i dati personali trasmessi con la domanda di partecipazione alla selezione, ai sensi del Regolamento di Ateneo, emanato con Decreto Rettorale n. 449 del 7 luglio 2004 e modificato con D.R. n (79382) del 29 dicembre 2005, saranno trattati per le finalità di gestione della procedura concorsuale e dell eventuale stipula e gestione del rapporto con l Università. In qualsiasi momento gli interessati potranno esercitare i diritti ai sensi del suddetto Regolamento. Data, firma

12 Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà Resa ai sensi degli artt. 19 e 47 del DPR 28 dicembre 2000, n 445 Il/La sottoscritto/a. nato/a il.. Residente a....via..n Consapevole che ai sensi degli artt. 75 e 76 del DPR 28/12/00, n 445,in caso di dichiarazioni mendaci, falsità negli atti o uso di atti falsi, incorrerà nelle sanzioni penali richiamate e decadrà immediatamente dalla eventuale attribuzione dell assegno di ricerca: DICHIARA - che le fotocopie sottoelencate sono conformi all originale 1).. 2).. 3).. -che i documenti informatici sottoelencati sono conformi all originale 1)... data.. Il Dichiarante (La dichiarazione potrà essere sottoscritta in presenza del dipendente addetto, oppure sottoscritta in precedenza e presentata unitamente a fotocopia del documento di identità)

BANDO PER BORSE DI RICERCA CERAFRI-LAV s.c.r.l.

BANDO PER BORSE DI RICERCA CERAFRI-LAV s.c.r.l. CERAFRI-LAV s.r.l. - sede legale in Comune di Stazzema, frazione Retignano (Lucca) via XI Febbraio, 2 codice fiscale 01883870469 partita I.V.A 01883870469 BANDO PER BORSE DI RICERCA CERAFRI-LAV s.c.r.l.

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER N. 2 BORSE DI RICERCA POST LAUREA NELL AMBITO DEL PROGETTO

AVVISO DI SELEZIONE PER N. 2 BORSE DI RICERCA POST LAUREA NELL AMBITO DEL PROGETTO Prot. n. 15/02249-01 SCADENZA 20/03/2015 AVVISO DI SELEZIONE PER N. 2 BORSE DI RICERCA POST LAUREA NELL AMBITO DEL PROGETTO Counseling motorio ed Attività Fisica Adattata quali azioni educativo-formative

Dettagli

SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI N 1 ASSEGNO PER LA COLLABORAZIONE AD ATTIVITÁ DI RICERCA

SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI N 1 ASSEGNO PER LA COLLABORAZIONE AD ATTIVITÁ DI RICERCA SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI N 1 ASSEGNO PER LA COLLABORAZIONE AD ATTIVITÁ DI RICERCA Nell ambito del progetto Misure volte al sostegno dei giovani laureati tipologia progettuale assegni di

Dettagli

Università degli Studi G. d Annunzio di Chieti-Pescara Dipartimento di FARMACIA

Università degli Studi G. d Annunzio di Chieti-Pescara Dipartimento di FARMACIA Università degli Studi G. d Annunzio di Chieti-Pescara Dipartimento di FARMACIA Prot. N. 1873 Tit III /12 Chieti, 22 Dicembre 2014 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI BORSA DI STUDIOAVENTE AD OGGETTO

Dettagli

DIPARTIMENTO DI BIOSCIENZE www.unipr.it

DIPARTIMENTO DI BIOSCIENZE www.unipr.it Codice Bando: n. 8 BIOS/2015 DIPARTIMENTO DI BIOSCIENZE Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 22 luglio 2015 Data di scadenza della selezione:6 agosto 2015 BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO (rif. Dipemi/Occ/04/2015/Master)

AVVISO PUBBLICO (rif. Dipemi/Occ/04/2015/Master) Bando di selezione pubblica, per titoli, presso il Dipartimento di Economia Management, Istituzioni per il conferimento di n. 1 incarico di lavoro autonomo, per prestazione occasionale, da svolgere nell

Dettagli

CONFERIMENTO INCARICO LAVORO AUTONOMO PRESTAZIONE OCCASIONALE AVVISO PUBBLICO Rif. DMCC/OCCASIONALE/12/2015

CONFERIMENTO INCARICO LAVORO AUTONOMO PRESTAZIONE OCCASIONALE AVVISO PUBBLICO Rif. DMCC/OCCASIONALE/12/2015 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Scuola di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Medicina Clinica e Chirurgia Direttore Prof. Giovanni Di Minno CONFERIMENTO INCARICO LAVORO AUTONOMO PRESTAZIONE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO Visto: il Regolamento per le borse di studio e di approfondimento dell'università di Pisa emanato

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 08/09/2015 prot.n. 3154 Scadenza presentazione domande 24/09/2015 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento Il Direttore del Dipartimento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA IUSS Ferrara 1391

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA IUSS Ferrara 1391 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA IUSS Ferrara 1391 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER SOGGIORNI ALL ESTERO DI DOTTORANDI ISCRITTI AL XXVII E XXVIII CICLO DI DOTTORATO CON SEDE

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento Prot. 1081/2014 Affisso all Albo in data Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO: lo Statuto dell Università di Pisa,

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO. presso. Dipartimento di Economia ANNO 2010

BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO. presso. Dipartimento di Economia ANNO 2010 ID 2004949 DD. 18.11.2010 BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO presso Dipartimento di Economia ANNO 2010 Il termine ultimo di presentazione della domanda è: 16 dicembre

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale Rif: CoCoDicea 25/14 PUBBLICA SELEZIONE PER LA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI E COLLOQUIO, INTESA A SELEZIONARE UN SOGGETTO DISPONIBILE A STIPULARE PRESSO IL DICEA UN CONTRATTO DI DIRITTO

Dettagli

Repertorio n. 1616 Prot. N. 59796 Titolo VII Classe 1 Del 19/12/2014

Repertorio n. 1616 Prot. N. 59796 Titolo VII Classe 1 Del 19/12/2014 Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente costruito Architecture, Built environment and Construction engineering. ABC IL DIRETTORE Repertorio n. 1616 Prot. N. 59796 Titolo VII

Dettagli

POLITECNICO DI BARI DIREZIONE DIDATTICA, RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI Settore Diritto allo Studio

POLITECNICO DI BARI DIREZIONE DIDATTICA, RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI Settore Diritto allo Studio D.R. n. 386 POLITECNICO DI BARI DIREZIONE DIDATTICA, RICERCA E RELAZIONI INTERNAZIONALI Settore Diritto allo Studio IL RETTORE VISTO lo statuto del Politecnico di Bari; VISTA la Legge 30 novembre 1989,

Dettagli

(Rif. COINOR_BORSE_02_015) ART. 1

(Rif. COINOR_BORSE_02_015) ART. 1 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA DI ANALISI E DISSEMINAZIONE DEI RISULTATI IN TEMA DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DA SVOLGERSI PRESSO IL CENTRO DI SERVIZIO

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E INDUSTRIALE. Simulazione EF BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO E APPROFONDIMENTO

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E INDUSTRIALE. Simulazione EF BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO E APPROFONDIMENTO DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E INDUSTRIALE Largo Lucio Lazzarino 56122 Pisa Italy Tel. +39 0502217800 Fax +39 0502217866 E-mail : segr_ich@diccism.unipi.it COD. FISC. 80003670504 P.IVA 00286820501

Dettagli

AVVISO PUBBLICO (rif. Dipemi/Cococo/01/2015/Master)

AVVISO PUBBLICO (rif. Dipemi/Cococo/01/2015/Master) Bando di selezione pubblica, per titoli e colloquio, presso il Dipartimento di Economia Management, Istituzioni per il conferimento di n. 1 incarico di collaborazione coordinata e continuativa da espletarsi

Dettagli

DECRETO N. 600 IL RETTORE,

DECRETO N. 600 IL RETTORE, DECRETO N. 600 IL RETTORE, VISTO l art. 22 della Legge n. 240 del 30 dicembre 2010 con cui vengono disciplinati gli assegni per la collaborazione ad attività di ricerca; VISTO il D.M. n. 102 del 9 marzo

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO P.zza L.da Vinci, 32 20133 Milano

POLITECNICO DI MILANO P.zza L.da Vinci, 32 20133 Milano POLITECNICO DI MILANO P.zza L.da Vinci, 32 20133 Milano BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L'ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO POST DOTTORATO LEGGE 30/11/1989, n. 398 SCADENZA BANDO: 03.09.2009 Art. 1 Oggetto

Dettagli

decreto IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE COGNITIVE

decreto IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE COGNITIVE decreto IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE COGNITIVE numero: 54- FSCo data: 26 novembre 2010 oggetto: Avviso di procedura comparativa per il conferimento di un incarico di prestazione d opera intellettuale

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PALERMO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PALERMO Università degli Studi di Palermo Decreto n. 2164/2015 Titolo III Classe 13 Fascicolo N. 45843 23/06/2015 UOR UOB21 CC RPA M. Maddalena IL RETTORE Visto il Decreto n 78 del 04.06.2015 del Direttore del

Dettagli

Flussi logistici BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI RICERCA IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E INDUSTRIALE

Flussi logistici BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI RICERCA IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E INDUSTRIALE UNIVERSITÀ DI PISA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E INDUSTRIALE Prot. 4285 del 6/11/14 Affisso 6/11/2014 Scade il 21/11/2014 Flussi logistici BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI RICERCA

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale Rif: CoCoDicea 10/15 PUBBLICA SELEZIONE PER LA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI E COLLOQUIO, INTESA A SELEZIONARE UN SOGGETTO DISPONIBILE A STIPULARE PRESSO IL DICEA UN CONTRATTO DI DIRITTO

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO DAL TITOLO Castelli e siti d'altura nella toponomastica trentina. presso il

BANDO DI SELEZIONE PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO DAL TITOLO Castelli e siti d'altura nella toponomastica trentina. presso il BANDO DI SELEZIONE PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO DAL TITOLO Castelli e siti d'altura nella toponomastica trentina presso il DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA, STORIA E BENI CULTURALI DECRETO NR. 3 DD. 2

Dettagli

ARTICOLO 1 (Conferimento) ARTICOLO 2 (Requisiti per l ammissione)

ARTICOLO 1 (Conferimento) ARTICOLO 2 (Requisiti per l ammissione) ARTICOLO 1 (Conferimento) L Università degli Studi Giustino Fortunato Telematica bandisce un concorso, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 1 assegno per lo svolgimento di attività di ricerca,

Dettagli

TITOLI DOCENZE. Verso nuovi modelli di assistenza territoriale. Le esperienze delle Case della Salute in Toscana 7

TITOLI DOCENZE. Verso nuovi modelli di assistenza territoriale. Le esperienze delle Case della Salute in Toscana 7 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI 20 INCARICHI DI COLLABORAZIONE PER ATTIVITA DIDATTICHE AL MASTER IN MANAGEMENT ED INNOVAZIONE NELLE AZIENDE SANITARIE (N. 43/2015) - Visto il Regolamento

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara Regolamento per il conferimento di Borse e Premi di studio nel campo della formazione con esclusione dei progetti comunitari o di internazionalizzazione Senato Accademico

Dettagli

Dipartimento di Fisiopatologia Clinica

Dipartimento di Fisiopatologia Clinica Dipartimento di Fisiopatologia Clinica BANDO COFINANZIATO Decreto n. 125 Anno 2012 IL DIRETTORE - VISTA la Legge 30 dicembre 2010 n. 240, art. 22, in materia di assegni di ricerca ed in particolare il

Dettagli

PROT.: 19 AFFISSIONE: 19 gennaio 2015 POS.: VII.1 SCADENZA: 2 febbraio 2015

PROT.: 19 AFFISSIONE: 19 gennaio 2015 POS.: VII.1 SCADENZA: 2 febbraio 2015 PROT.: 19 AFFISSIONE: 19 gennaio 2015 POS.: VII.1 SCADENZA: 2 febbraio 2015 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DEL DIPARTIMENTO

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CHIMICA, CHIMICA INDUSTRIALE E SCIENZA DEI MATERIALI Visto: il regolamento dell Università di Pisa

Dettagli

Emanato con Decreto Rettorale n. 23, prot. n. 1789/A3 del 9 marzo 2006 e s.m. e i. (D.R. n. 89, prot. n. 6629/I3, del 24 luglio 2015)

Emanato con Decreto Rettorale n. 23, prot. n. 1789/A3 del 9 marzo 2006 e s.m. e i. (D.R. n. 89, prot. n. 6629/I3, del 24 luglio 2015) Emanato con Decreto Rettorale n. 23, prot. n. 1789/A3 del 9 marzo 2006 e s.m. e i. (D.R. n. 89, prot. n. 6629/I3, del 24 luglio 2015) REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER LA COLLABORAZIONE

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI VIA DELLA LUNGARA, 10-00165 ROMA

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI VIA DELLA LUNGARA, 10-00165 ROMA ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI VIA DELLA LUNGARA, 10-00165 ROMA PUBBLICA SELEZIONE A DUE BORSE DI STUDIO BIENNALI POST DOTTORATO DELLA FONDAZIONE «GIUSEPPE LEVI» PER RICERCHE NEL CAMPO DELLA NEUROBIOLOGIA

Dettagli

Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl

Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl Prot. n. 401 del 24/03/2014 Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl Selezione per titoli e colloquio, per il conferimento di un incarico di prestazione occasionale per attività

Dettagli

DIPARTIMENTO DI AREA CRITICA MEDICO CHIRURGICA IL DIRETTORE

DIPARTIMENTO DI AREA CRITICA MEDICO CHIRURGICA IL DIRETTORE Decreto n. 57 Anno 2010 DIPARTIMENTO DI AREA CRITICA MEDICO CHIRURGICA IL DIRETTORE - VISTA la Legge 27 dicembre 1997, n. 449, recante misure per la stabilizzazione della finanza pubblica e in particolare

Dettagli

Prot. n. 19847-VII/1 Data 03/08/2015 DR 959-2015

Prot. n. 19847-VII/1 Data 03/08/2015 DR 959-2015 Prot. n. 19847-VII/1 Data 03/08/2015 DR 959-2015 AFFISSO ALL'ALBO UFFICIALE DELL UNIVERSITÀ il giorno 03/08/2015 Il termine per la presentazione delle domande scade improrogabilmente il giorno 10/09/2015

Dettagli

Dipartimento di Ricerca Traslazionale e delle Nuove Tecnologie in Medicina e Chirurgia. Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di ricerca

Dipartimento di Ricerca Traslazionale e delle Nuove Tecnologie in Medicina e Chirurgia. Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di ricerca Affisso all Albo in data 20/05/2014 Scadenza 05/06/2014 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE E DELL INFORMAZIONE

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE E DELL INFORMAZIONE Seconda Università degli Studi di Napoli DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE E DELL INFORMAZIONE Real Casa dell Annunziata Via Roma, 29 81031 Aversa (CE) Tel/Fax 081.5010290 Tel. 081.5010226 Fax 081.5037042

Dettagli

AVVISA E INDETTO UN BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N.

AVVISA E INDETTO UN BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. IL PRESIDENTE vista la delibera del 25.11.2011 del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Pescarabruzzo, con la quale viene autorizzato ad istituire ed attivare, per l anno 2012, una Borsa di Ricerca

Dettagli

UNIVERSITA G.d ANNUNZIO Chieti Pescara DIPARTIMENTO DI SCIENZE ORALI, NANO E BIOTECNOLOGIE BANDO DI SELEZIONE

UNIVERSITA G.d ANNUNZIO Chieti Pescara DIPARTIMENTO DI SCIENZE ORALI, NANO E BIOTECNOLOGIE BANDO DI SELEZIONE UNIVERSITA G.d ANNUNZIO Chieti Pescara DIPARTIMENTO DI SCIENZE ORALI, NANO E BIOTECNOLOGIE BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO

Dettagli

GESTIONALE ANTONIO RUBERTI

GESTIONALE ANTONIO RUBERTI SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INFORMATICA, AUTOMATICA E GESTIONALE ANTONIO RUBERTI Prot. n. 126/2015 Pos. VII/16 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI VIA DELLA LUNGARA, 10-00165 ROMA

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI VIA DELLA LUNGARA, 10-00165 ROMA ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI VIA DELLA LUNGARA, 10-00165 ROMA PUBBLICA SELEZIONE A UNA BORSA DI STUDIO POST-LAUREA «MINO BONTEMPELLI» PER RICERCHE NEL CAMPO DELLE SCIENZE MATEMATICHE PER IL 2015* Art.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DISPOSIZIONE DIRETTORIALE N 12 del 14/5/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E INFORMATICA BANDO N. 12-2015 SCADENZA 3/06/2015 SELEZIONE PER L ATTRIBUZIONE DI N. 1 BORSA DI

Dettagli

IL RETTORE IL RETTORE

IL RETTORE IL RETTORE Protocollo 32143 VII/1 Data 23/12/2014 Rep. D.R n. 1682-2014 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

All Albo il 01/08/2013. Palermo 01/08/2013. Decreto n. 42/B prot. 6884

All Albo il 01/08/2013. Palermo 01/08/2013. Decreto n. 42/B prot. 6884 Palermo 01/08/2013 All Albo il 01/08/2013 Decreto n. 42/B prot. 6884 IL DIRETTORE VISTA la Legge 21 dicembre 1999 n. 508 e s.m.i.; VISTO il D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 e s.m.i. VISTO il D.P.R. 28 febbraio

Dettagli

Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 211 del 11/05/2015

Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 211 del 11/05/2015 Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 211 del 11/05/2015 Concorso per l attribuzione di una Borsa di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi finanziata interamente

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

18/03/2015 IL RETTORE

18/03/2015 IL RETTORE Protocollo 4599 Data 26/02/2015 Rep. D.R n. 241-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco Oggetto

Dettagli

(RIF. DIETI 24/2015) ART.

(RIF. DIETI 24/2015) ART. BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITÀ DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ELETTRICA E DELLE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE: Analisi

Dettagli

Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n.

Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n. Ripartizione Affari Generali ed Istituzionali Area Affari Generali Ufficio Atti normativi ed Affari Generali Settore Atti Normativi Decreto n. 535 IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi

Dettagli

DECRETA ART. 1 ART. 2

DECRETA ART. 1 ART. 2 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI 1 (UNA) BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL CENTRO DI RICERCA PER IL TRASPORTO E LA LOGISTICA DELLA SAPIENZA UNIVERSITA

Dettagli

Centro Regionale Information Communication Technology

Centro Regionale Information Communication Technology Prot. n. 849 del 11/05/2015 CeRICT scrl Centro Regionale Information Communication Technology Selezione, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 1 contratto di collaborazione a progetto per attività

Dettagli

Visti gli artt. 2229 e seguenti del Codice Civile; Visto l art. 53, del D.P.R. 22/12/1986 n. 917 (T.U.I.R. sulle imposte sui redditi);

Visti gli artt. 2229 e seguenti del Codice Civile; Visto l art. 53, del D.P.R. 22/12/1986 n. 917 (T.U.I.R. sulle imposte sui redditi); Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 8669) dal 2 dicembre 2014 al 17 dicembre 2014 Decreto del Presidente n. 96185 (165) Anno 2014 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA DIPARTIMENTO DI MATEMATICA PURA ED APPLICATA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA DIPARTIMENTO DI MATEMATICA PURA ED APPLICATA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA DIPARTIMENTO DI MATEMATICA PURA ED APPLICATA Prot. N.255/2009/PR BANDO N. 14/2009 PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER ATTIVITA DI RICERCA Nell ambito dell accordo

Dettagli

U.S.R. IL RETTORE DECRETA

U.S.R. IL RETTORE DECRETA DR/2015/3557 del 19/10/2015 Firmatari: MANFREDI Gaetano U.S.R. IL RETTORE VISTA la Legge 30/12/2010, n. 240 recante norme in materia di organizzazione delle università, di personale accademico e reclutamento,

Dettagli

Dipartimento di Medicina Molecolare e Biotecnologie Mediche

Dipartimento di Medicina Molecolare e Biotecnologie Mediche Mod. 1 Dipartimento di Medicina Molecolare e Biotecnologie Mediche PROCEDURA COMPARATIVA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO IL

Dettagli

Procedura MASTER 5/2014

Procedura MASTER 5/2014 Prot.: 161/2014 AFFISSIONE: 4 aprile 2014 Pos.: III.15 SCADENZA: 18 aprile 2014 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI DOCENZA A TITOLO ONEROSO Procedura MASTER 5/2014 Vista:

Dettagli

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 06/07/2015. Protocollo 16954-VII/1. Rep. D.R n. 805-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione

IL RETTORE DECRETO DEL RETTORE. Data 06/07/2015. Protocollo 16954-VII/1. Rep. D.R n. 805-2015. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Protocollo 16954-VII/1 Data 06/07/2015 Rep. D.R n. 805-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

POR CALABRIA FSE 2007/2013 ASSE IV, OB. OPERATIVO L.1 e L.3 L.3 PIANO REGIONALE PER LE RISORSE UMANE PIANO D AZIONE 2011/2013.

POR CALABRIA FSE 2007/2013 ASSE IV, OB. OPERATIVO L.1 e L.3 L.3 PIANO REGIONALE PER LE RISORSE UMANE PIANO D AZIONE 2011/2013. UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo REGIONE CALABRIA CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO POR CALABRIA FSE 2007/2013 ASSE IV, OB. OPERATIVO L.1 e L.3 PIANO REGIONALE PER LE RISORSE UMANE PIANO D AZIONE 2011/2013

Dettagli

DECRETO DEL RETTORE. Data 17/12/2013. Protocollo 30890 VII/1. Rep. D.R n. 1309-2013. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione

DECRETO DEL RETTORE. Data 17/12/2013. Protocollo 30890 VII/1. Rep. D.R n. 1309-2013. Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Protocollo 30890 VII/1 Data 17/12/2013 Rep. D.R n. 1309-2013 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

05/11/2015 IL RETTORE

05/11/2015 IL RETTORE Protocollo 25552 -VII/1 Data 12/10/2015 Rep. D.R n. 1177-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI PUBBLICA SELEZIONE A DUE BORSE DI STUDIO NEL CAMPO DELL ARCHEOLOGIA ETRUSCO-ITALICA Art. 1 (Tipologia della borsa di studio) L Accademia Nazionale dei Lincei con i fondi

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE U N I V E R S I T À D I P I S A DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE 31-01 BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI N.1 BORSA DI RICERCA IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE:

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA BANDO DI CONCORSO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IN POLITICHE E SISTEMI SOCIOSANITARI: ORGANIZZAZIONE, MANAGEMENT E COORDINAMENTO

Dettagli

SP.I.S.A. SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN STUDI SULL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

SP.I.S.A. SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN STUDI SULL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA IL DIRETTORE Prot. N. 228/2012 VISTO l art. 23 co. 2 della L. 240/2010; VISTO il Decreto Rettorale n 418/2011 Regolamento di Ateneo per la disciplina dei contratti di insegnamento e di tutorato; VISTE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO Prot. n. 66/2015 AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO Il CRdC Nuove Tecnologie per le Attività Produttive Società Consortile a responsabilità Limitata

Dettagli

LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO ORIENTAMENTO E PROGRAMMI INTERNAZIONALI

LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO ORIENTAMENTO E PROGRAMMI INTERNAZIONALI AVVISO DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE PER L ATTIVITÀ DI SOCIAL MEDIA MANAGEMENT DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO ATTTRAVERSO I PRINCIPALI

Dettagli

È INDETTA ART. 1 ART. 2

È INDETTA ART. 1 ART. 2 Bando n. 190/2015 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI n. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DELLA FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA.

Dettagli

Università degli Studi di Torino DIPARTIMENTO di SCIENZE DELLA VITA E BIOLOGIA DEI SISTEMI

Università degli Studi di Torino DIPARTIMENTO di SCIENZE DELLA VITA E BIOLOGIA DEI SISTEMI Università degli Studi di Torino DIPARTIMENTO di SCIENZE DELLA VITA E BIOLOGIA DEI SISTEMI BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO DI RICERCA Decreto Direttoriale n. 1 del 09/01/2015 Bando

Dettagli

REQUISITI DI AMMISSIONE

REQUISITI DI AMMISSIONE E-mail: mcic81000d@istruzione.it Pec:mcic81000d@pec.struzione.it ISTITUTO COMPRENSIVO «P. TACCHI VENTURI» 62027 - SAN SEVERINO MARCHE (MC) - Viale Bigioli n.126 Tel. 0733-638377 Fax.0733 633743 Cod. F.83006110437

Dettagli

05/11/2015 IL RETTORE

05/11/2015 IL RETTORE Protocollo 25557-VII/1 Data 12/10/2015 Rep. D.R n. 1178-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. A.G Decreto n. 453 IL RETTORE Visto il D.M. 270/04; Visto il Regolamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento professionale e di formazione permanente

Dettagli

Alma Mater Studiorum Università di Bologna Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione Vice Presidenza di Bologna

Alma Mater Studiorum Università di Bologna Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione Vice Presidenza di Bologna Decreto rep. n. 73/2015 Prot. n. 929 Alma Mater Studiorum Università di Bologna Allegato A IL VICEPRESIDENTE VISTO l art. 23 co. 2 della L. 240/2010; VISTO il Decreto Rettorale n 418/2011 Regolamento di

Dettagli

Allegato n. 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto di Biorobotica n 647 / 2014.

Allegato n. 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto di Biorobotica n 647 / 2014. Allegato n. 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto di Biorobotica n 647 / 2014. Concorso per l attribuzione di una borsa di studio/ricerca per laureati Classe di Scienze Sperimentali Settore di

Dettagli

DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI

DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI Prot. n. 941 del 17.04.2014 Pubblicato il 28.04.2014 Scade il 12.05.2014 ore 12.00 BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI UNA (N. 1) BORSA DI STUDIO PER ADDESTRAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA RICERCA PER

Dettagli

Università degli Studi G. D Annunzio di Chieti Pescara

Università degli Studi G. D Annunzio di Chieti Pescara Università degli Studi G. D Annunzio di Chieti Pescara Dipartimento di Biomorfologia BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA DI RICERCA NELL AMBITO DEL PROGETTO DI RICERCA

Dettagli

Responsabile Scientifico prof. Antonio Testa. (Delibera DIECII del 12.09.2013)

Responsabile Scientifico prof. Antonio Testa. (Delibera DIECII del 12.09.2013) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MESSINA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ELETTRONICA, CHIMICA E INGEGNERIA INDUSTRIALE (DIECII) Bando di selezione finalizzato al conferimento di un contratto di collaborazione coordinata

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, AMBIENTALE E ARCHITETTURA A V V I S O P U B B L I C O D I S E L E Z I O N E

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, AMBIENTALE E ARCHITETTURA A V V I S O P U B B L I C O D I S E L E Z I O N E UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, AMBIENTALE E ARCHITETTURA Prot. n. 11489/2013 del 30/05/2013 A V V I S O P U B B L I C O D I S E L E Z I O N E Bando n 28/2013 del

Dettagli

Università degli studi di Palermo

Università degli studi di Palermo M. Maddalena Università degli studi di Palermo Decreto n. 2669/2007 IL RETTORE Vista la delibera del Consiglio di Dipartimento di Colture Arboree del 07.02.2007, che approva la richiesta del Prof. P. Inglese

Dettagli

applicazione VISTA la L. VISTI rispettivamente dell Ateneo attualmentee vigente; esposte, ha dell udito ; DECRETA Art.1 valutazione Art.

applicazione VISTA la L. VISTI rispettivamente dell Ateneo attualmentee vigente; esposte, ha dell udito ; DECRETA Art.1 valutazione Art. Università deglii Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Neuroscienze, Scienze Riproduttive e Odontostomatologiche AVVISO PUBBLICO ( Rif. Prestazione Occasionale 04/2015) VISTO l art.29 dello Statuto;

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UNA BORSA SU TURISMO, RURALITA E SOSTENIBILITA

BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UNA BORSA SU TURISMO, RURALITA E SOSTENIBILITA BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UNA BORSA SU TURISMO, RURALITA E SOSTENIBILITA TEMA OGGETTO DELLA BORSA DI STUDIO: Turismo, ruralità e sostenibilità: la valorizzazione del turismo rurale - naturalistico

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE DI STATO

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE DI STATO ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE DI STATO "ENRICO FERMI" Via Luosi n. 23-41124 Modena Tel. 059211092 059236398 - (Fax): 059226478 E-mail: info@fermi.mo.it Pagina web: www.fermi.mo.it Prot. n. 5777/A17a Modena,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, AMBIENTALE E ARCHITETTURA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, AMBIENTALE E ARCHITETTURA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, AMBIENTALE E ARCHITETTURA Prot. n. 1582/2015 del 16/01/2015 Bando n 02/2015 del 16/01/2015 A V V I S O P U B B L I C O D I S E L E

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO A. PACINOTTI - PONTEDERA -

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO A. PACINOTTI - PONTEDERA - ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO A. PACINOTTI - PONTEDERA - Prot. n.0004689/a1 Pontedera li 06/11/2013 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il Piano dell Offerta formativa per l

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari Disp. Dir. n.070 del 15/07/2014 CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO Direttore Luisanna Fodde

Università degli Studi di Cagliari Disp. Dir. n.070 del 15/07/2014 CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO Direttore Luisanna Fodde Cagliari, 15 luglio 2014 A V V I S O P U B B L I C O D I S E L E Z I O N E Bando n 2/2014 Per il conferimento di incarichi di lavoro autonomo per attività nell area della traduzione e/o interpretariato.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO di ARCHITETTURA, DESIGN e URBANISTICA Decreto n. 118/ 2015. Prot. 743 del 24/06/2015

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO di ARCHITETTURA, DESIGN e URBANISTICA Decreto n. 118/ 2015. Prot. 743 del 24/06/2015 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIPARTIMENTO di ARCHITETTURA, DESIGN e URBANISTICA Decreto n. 118/ 2015 Prot. 743 del 24/06/2015 AVVISO di PROCEDURA COMPARATIVA BANDO PER ATTIVITA DI RIORDINO DELLA DOCUMENTAZIONE

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI Via Appia Nuova 1411-00178 Roma P.IVA:00887091007 - C.F.: 00422420588 AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO

Dettagli

DIREZIONE GENERALE SERVIZIO DIREZIONE GENERALE LA RESPONSABILE RENDE NOTO

DIREZIONE GENERALE SERVIZIO DIREZIONE GENERALE LA RESPONSABILE RENDE NOTO DIREZIONE GENERALE SERVIZIO DIREZIONE GENERALE LA RESPONSABILE RENDE NOTO Che è indetto un bando con il quale la Provincia di Grosseto intende finanziare, con il contributo della Fondazione Monte dei Paschi

Dettagli

AG DR. n. 884 IL RETTORE. VISTO il Decreto Ministeriale n. 509 del 3 novembre 1999;

AG DR. n. 884 IL RETTORE. VISTO il Decreto Ministeriale n. 509 del 3 novembre 1999; AG DR. n. 884 IL RETTORE VISTO il Decreto Ministeriale n. 509 del 3 novembre 1999; VISTO il Regolamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento professionale e di formazione permanente e dei corsi

Dettagli

Prot. n. 4746 Conversano, 15/10/2015

Prot. n. 4746 Conversano, 15/10/2015 Prot. n. 4746 Conversano, 15/10/2015 All USR BARI direzione-puglia@istruzione.it All USP BARI Ufficio III usp.ba@istruzione.it Ai Dirigenti degli Istituti Scolastici della Provincia All Università degli

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI FORMAZIONE ALL ATTIVITA DI RICERCA ISTITUITE DALLA FONDAZIONE UNIVERSITÀ G.D ANNUNZIO

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI FORMAZIONE ALL ATTIVITA DI RICERCA ISTITUITE DALLA FONDAZIONE UNIVERSITÀ G.D ANNUNZIO REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI FORMAZIONE ALL ATTIVITA DI RICERCA ISTITUITE DALLA FONDAZIONE UNIVERSITÀ G.D ANNUNZIO CAPO I NORME GENERALI Articolo 1 (Oggetto, requisiti e finalità) 1) Il

Dettagli

GAZZETTA UFFICIALE 4 Serie Speciale n 81 del 11/10/2013 ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO

GAZZETTA UFFICIALE 4 Serie Speciale n 81 del 11/10/2013 ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO GAZZETTA UFFICIALE 4 Serie Speciale n 81 del 11/10/2013 ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO Bando di concorso a n. 4 borse di studio per attività di ricerca in economia internazionale presso l ufficio

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritto pubblico ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regione Lombardia n. 1/2003) Prot. n. 1653/2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL

Dettagli

IL RETTORE. la Legge n. 398 del 30 novembre 1989, recante la disciplina delle borse di studio presso gli

IL RETTORE. la Legge n. 398 del 30 novembre 1989, recante la disciplina delle borse di studio presso gli IL RETTORE Atenei; la Legge n. 398 del 30 novembre 1989, recante la disciplina delle borse di studio presso gli la Legge n. 240 del 30 dicembre 2010, in particolare l art. 29, comma 11, lettera b) che

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA Via Ripetta n.222-00186 ROMA Tel. 06/3227025 06/3227036 Fax. 06/3218007

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA Via Ripetta n.222-00186 ROMA Tel. 06/3227025 06/3227036 Fax. 06/3218007 Prot. n. 15049 /A1A Roma, 16/09/2015 Decreto 354 PROCEDURA COMPARATIVA PER TITOLI ED ESAMI PER L ATTRIBUZIONE DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA ESPERTA IN TRADUZIONE ED INTERPRETARIATO

Dettagli

COMUNE DI RAPOLANO TERME Provincia di Siena

COMUNE DI RAPOLANO TERME Provincia di Siena COMUNE DI RAPOLANO TERME Provincia di Siena UFFICIO DI STATISTICA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI TITOLI AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELL ALBO DEI RILEVATORI PER IL 15 CENSIMENTO GENERALE DELLA POPOLAZIONE

Dettagli

Istituto Istruzione Superiore G. Ruffini

Istituto Istruzione Superiore G. Ruffini Prot. n. 4985/C14 IMPERIA 22 OTTOBRE 21014 AVVISO PUBBLICO PROCEDURA COMPARATIVA PER AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE DI PSICOLOGO PER SPORTELLO D ASCOLTO A SCUOLA E SUPPORTO PSICOLOGICO CIG: Z6C11569FD

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI

ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI PUBBLICA SELEZIONE A UNA BORSA DI STUDIO POST DOTTORATO NEL CAMPO DELL ARCHEOLOGIA CLASSICA Codice: 03_GRA_A Art. 1 (Tipologia della borsa di studio) L Accademia Nazionale

Dettagli

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ENZO FERRARI

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ENZO FERRARI Prot. 123 del 3/2/2015 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ENZO FERRARI VISTO l art. 18 comma 5 della legge 240/2010 VISTO il regolamento per l assegnazione di borse di ricerca di Ateneo, approvato

Dettagli