Business Plan (bozza)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Business Plan (bozza)"

Transcript

1 Business Plan (bozza) Keywords: Business Intelligence, Knowledge Data Discovery (KDD), Business Analytics, Big Data, Data Visualization, DataWarehouse, Decision Support Systems (DSS) Reggio Emilia, 11set2012 Roberto Piuca 1

2 1. Executive Summary 2. Esigenze di mercato 2.1 Quali esigenze? 2.2 Esempi 3. Prodotto 3.1 Il nome 3.2 Il prodotto 3.3 Business Model 3.4 Le complessità 3.5 Sviluppi futuri 3.6 Stato dell arte 4. Mercato di riferimento 4.1 Mercato Business Intelligence 4.2 Mercato Italia 4.3 Mercato Estero 4.4 Concorrenza 4.5 Collaborazioni e Partnership 5. Il team 5.1 Roberto Piuca 5.2 Emanuele Spallanzani 6. Struttura Economica e Finanziaria 6.1 Reperimento dei fondi 6.2 Struttura Costi 6.3 Pricing e volumi di vendita 2

3 Executive Summary A fronte della sempre maggiore complessità del mercato in cui le imprese operano e con loro ogni attore che si affacci al mondo degli affari, l unica via per prendere decisioni consapevoli è quella di basarsi sui dati a propria disposizione. Ogni azienda un minimo strutturata possiede un importante patrimonio di dati costruito perlopiù dagli impiegati che lavorano giorno per giorno su ERP e CRM. L imprenditore o più genericamente un responsabile, prende le proprie decisioni basandosi sui dati concreti che i moderni sistemi di Business Intelligence 1 consentono di analizzare in profondità quasi sempre riguardanti il mondo interno all azienda. Tuttavia, le decisioni prese in merito al mercato sono quasi sempre frutto di sensazioni ed esperienze professionali. L obiettivo di MoreAbout.it è quello di consentire a questi attori di mercato di allineare seamless 2 il proprio sistema informativo a tutti quei dati esterni utili alle decisioni indipendentemente da quanto siano eterogenei tra loro. Il progetto iniziale prevede due modalità di fruizione dei dati, una direttamente dal sito e una in pull verso i datawarehouse aziendali. Ad esempio, sarà possibile consultare MoreAbout.it per cercare una correlazione tra nr. di Venture Capitalist, investimenti nella ricerca, nr. startup e risultato di PIL all interno di un paese tramite tabelle pivot e grafici interattivi. Data l eterogeneità dei dati che andranno a formare il database e la necessità che essi siano allineati l un l altro verrà costruita una struttura standard che andrà a dare risposta alle tre domande che identificano ogni sorta di dato: cosa, dove e quando. Queste tre informazioni legate ad ogni misura sono sufficienti a fornire un indicazione circa le relazioni tra due dati di diversa estrazione. 1 Business Intelligence (wikipedia): un insieme di processi aziendali per raccogliere ed analizzare informazioni strategiche. Nel testo ci si riferisce agli strumenti utili a questi processi 2 Seamless: significa senza cuciture, nel testo sta ad indicare un processo che proceda senza intoppi o difficoltà quasi fosse nativo 3

4 2. Esigenze di mercato 2.1 Quali esigenze? A seguito della globalizzazione e dell interconnessione dei mercati grazie ai sempre minori costi di trasporto ma soprattutto al miglioramento delle tecnologie di comunicazione, siano esse legate alla telefonia, alle o a internet si è verificato un appiattimento del divario di conoscenza e cultura relativo a tutti i settori. Pertanto il mercato in cui quasi tutte le imprese operano non risulta più essere locale ma internazionale, non è più il concorrente nello stesso distretto industriale di cui bisogna preoccuparsi, oggi è il concorrente in Cina, India, Brasile o Stati Uniti. Le differenze di know how sono state abbattute tramite l approvvigionamento di risorse di trasferimento tecnologico. Da queste considerazioni si deve capire che non è più sufficiente guardare in casa propria: ogni imprenditore o più in generale ogni decision maker deve necessariamente rivolgere il proprio sguardo al mercato, alla situazione finanziaria, all andamento del proprio settore, al tasso di cambio, ecc. Tutte le attività di budgeting e di pianificazione necessitano di informazioni analitiche provenienti da sorgenti di dati esterne all impresa, sorgenti da cui traggono beneficio solamente le grandi multinazionali o banche in quanto i costi per riclassificare e allineare i dati esterni risultano essere ingenti. La cultura di prendere decisioni basate sull istinto è risultata vincente nel dopoguerra in quanto la domanda di prodotti era sufficiente per sostenere un adeguato accesso al credito ed eventuali errori imprenditoriali, oggi questo non è sufficiente, i dati di mercato sono necessari per prendere decisioni consapevoli, quantificare il margine d errore, e comprendere le ragioni di successi e insuccessi. 2.2 Esempi Si vogliono riportare di seguito alcuni esempi basati sull esperienza di alcuni indicatori di diversa estrazione: Costo del rame e prezzi medi del cavo elettrico Tipo Azienda: distribuzione materiale elettrico Tipo Indicatore: valore del rame sull indice LME 3 Esempio: l azienda commercializza il cavo elettrico approvvigionandosi dal produttore, lavora per magazzino (non commessa) e ha come obiettivo un alto livello di servizio al cliente abbattendo il più possibile il lead time cliente 4. Il costo del rame rappresenta, per i cavi di potenza, più del 90% del costo finale del prodotto per l azienda produttrice pertanto è utile analizzare la correlazione tra i dati finanziari legati al metallo e i prezzi medi in acquisto e vendita. 3 London Metal Exchange 4 Tempo tra conferma dell ordine e consegna avvenuta 4

5 Fig. 1 Correlazione tra prezzo rame e prodotto Questo esempio è un caso reale e ci indica che i prezzi medi seguono fortemente il valore del rame ma reagiscono con 1-2 mesi di ritardo rispetto i valori dell LME, questa informazione ci consente di agire sulle vendite, sugli acquisti e sulle scorte a magazzino ottimizzando gli impegni finanziari Meteo, andamento settoriale, turismo Tipo Azienda: catena di alberghi Tipo Indicatore: temperature medie, condizioni atmosferiche, dati sul turismo Esempio: l azienda necessita di tenere monitorizzato due indicatori legati al proprio business, può tenere sotto controllo l incidenza delle condizioni atmosferiche sulle proprie prestazioni e utilizzare il dato circa il turismo come benchmark sulla qualità/pricing delle proprie sistemazioni Telecom, indicatore su popolazione e condizioni della vita Tipo Azienda: Telecomunicazioni Tipo Indicatore: condizioni di vita, stipendi medi, età media Esempio: l azienda può adattare le proprie strategie di marketing alle condizioni attuali di vita e alla situazione sociodemografica del parco clienti potenziali Banche, indicatori economici internazionali, condizioni di vita, salute aziende Tipo Azienda: Banca, Assicurazione, Prodotti Finanziari Tipo Indicatore: condizioni di vita, salute delle imprese, indicatori di fiducia, dati finanziari Esempio: l azienda utilizzerà i dati per calcolare il rischio dei propri prodotti e investimenti Commerciale Tipo Azienda: Commerciale, distribuzione prodotti Tipo Indicatore: salute delle economie locali, andamento settore di riferimento Esempio: legare le provvigioni e i premi degli agenti di commercio ai dati del settore di riferimento: è difficile avere buone prestazioni in un mercato in difficoltà. 5

6 3. Prodotto 3.1 Il nome MoreAbout.it significa che puoi ottenere di più circa i tuoi affari, ovvero l obiettivo finale del nostro prodotto/servizio. Il dominio di primo livello.it completa il nome dell azienda andando a indicare che di qualsiasi cosa ti occupi, puoi ottenere di più. 3.2 Il prodotto Il cuore del prodotto risiede nel datawarehouse 5 di MoreAbout.it, che è il vero fattore innovativo. La problematica di allineare dati esterni al proprio sistema informativo è quello della eterogeneità delle strutture dei dati ed eventualmente anche della mancata struttura. Internet offre una grandissima mole di dati gratuitamente, quei coiddetti Big Data il cui mercato è in veloce espansione, essi si identificano per tre caratteristiche/problematiche: Velocità Dimensione Variabilità La caratteristica che il nostro prodotto vuole minimizzare, rendendo di fatto i Big Data 6 accessibili alle imprese, è la varietà. Il nostro datawarehouse avrà una struttura fissa e gerarchica in modo da potersi allineare facilmente con ogni impresa, ovviamente per fare questo si dovranno accettare alcuni compromessi sulla qualità e sulla profondità del dato rilevato, tuttavia per le esigenze di business non è tanto interessante il dato statico in sé quanto il movimento dello stesso: non è interessante il PIL di un paese quanto, invece, è interessante il dato di PIL negli anni o lo stesso paragonato ad altri paesi. Il metodo per riclassificare i BigData consiste nell individuare le caratteristiche comuni tra ogni set di dati: Dove: dove è stata effettuata la rilevazione; ha senso anche per i luoghi gerarchicamente di livello inferiore o superiore? Ha senso per i luoghi limitrofi? Quando: data o intervallo temporale a cui si riferisce la rilevazione; ha senso per unità di tempo inferiori? Cosa: a cosa si riferisce l indicatore, è possibile creare una codifica per allineare i dati rilevati ad un generico sistema informativo? Quali sono le clausole di aggregazione? Questi tre aspetti sono comuni e presenti in ogni dataset, eventualmente omessi ma sicuramente presenti, essi saranno la base su cui riallineare tutti i dati, siano essi meteorologici piuttosto che finanziari, piuttosto che qualitativi. 5 Wikipedia: archivio informatico contenente i dati di un'organizzazione. I DW sono progettati per consentire di produrre facilmente relazioni ed analisi 6 Big Data è una collezione di dataset così complessa e vasta che rende difficile l analisi tramite strumenti tradizionali di database 6

7 Il prodotto commerciale consisterà nella possibilità di analizzare i dati nel nostro datawarehouse direttamente dal sito MoreAbout.it tramite il seguente processo: Selezione degli indicatori Selezione temporale Selezione geografica Analisi tramite web service di pivoting Analisi andamenti e correlazioni su grafici (grazie ad algoritmi di riallineamento degli ordini di grandezza 7 ) La seconda possibilità sarà di scaricare i dati allineati con il sistema di Business Intelligence aziendale dietro il pagamento di un abbonamento annuale. Il cliente non pagherà per i dati quanto per il servizio di riallineamento e strutturazione. Fig.2 Schema Funzionamento 7 Se si paragona lo stipendio mensile medio al pil di un paese ci sono diversi ordini di grandezza di separazione, per cui in sede di analisi grafica questi verranno allineati tramite un algoritmo di messa in scala 7

8 3.2.1 Gli indicatori È possibile fin da ora stilare un elenco sintetico degli indicatori disponibili dal primo rilascio del servizio: Fig.3 Lista preliminare di Indicatori 3.3 Business Model Il business model di riferimento è il Freemium 8 in cui un utente generico possa, previa registrazione sul sito, analizzare i dati (non tutti) gratuitamente ma non sia in grado di scaricarli. L utilità di dare la possibilità di analisi gratuita è quella di creare la cultura dell analisi del dato navigando tra sorgenti eterogenee. Gli user potenziali di questo servizio sono gli studenti universitari o consulenti in sede di analisi di mercato, ovvero quando non c è nessun dato da allineare. A differenza del servizio free, il prodotto Premium consentirà l accesso a tutti i dati a disposizione e tramite un software ponte tra il sistema informativo del cliente e MoreAbout.it potrà scaricare i dati per effettuare analisi più prestanti. 8 Wikipedia: è un modello economico tipico del Web secondo il quale vengono offerte due versioni dello stesso prodotto o servizio: la prima è gratuita e limitata nell'uso; la seconda, a pagamento è completa o offre funzioni aggiuntive. 8

9 Fig.4 Esempio di servizio free, ovvero senza integrazione con i dati aziendali. Nella fig.4 si può vedere un esempio di una potenziale analisi free, i dati esposti sono stati rilevati dal datawarehouse dell ente di statistica nazionale (dati.istat.it), dai dati di bilancio di Fiat Spa e dalle tabelle a disposizione dell Automobile Club d Italia (ACI). Da tale analisi si potrebbero dedurre le seguenti considerazioni: I ricavi di Fiat non sono strettamente legati al parco veicolare italiano (forte componente finanziaria?) Il picco di giorni con polveri sottili fuori soglia (media italiana) corrisponde con il picco di consumi energetici (i provvedimenti restrittivi sul parco auto come le targhe alterne, sono utili?) Il particolato PM10 cala più che proporzionalmente rispetto al parco veicolare e i consumi energetici delle famiglie (è opportuno indagare se sono state redatte delle leggi a riguardo) i consumi energetici sono proporzionali al consumo di petrolio a livello italiano 9

10 3.4 Le complessità La complessità maggiore di questo servizio riguarda il reperimento dei dati e la loro riclassificazione in una struttura standard. I dati sono un patrimonio di chi li possiede e come tali, se difficili da ottenere, potrebbe essere richiesto un pagamento, e a quel punto si dovrà analizzare il miglior compromesso tra: Non fornire tale dato Comprarlo dal provider più conveniente Rilevarlo direttamente sul campo Un esempio di questi dati potrebbe essere il rating sulla qualità di pagamento delle aziende: esistono diversi provider di questi dati ma risultano costosi e protetti da clausole di non diffusione. L altra difficoltà risulta essere non più commerciale ma tecnologica, i dati si trovano in strutture differenti, talvolta senza struttura e sempre con standard diversi adatti all esigenza cui devono rispondere. L obiettivo ambizioso del progetto è quello di riclassificare e adattare questi dati eterogenei ad una struttura tramite compromessi qualitativi (concettuali) e strumenti tecnologici (come motori semantici, thesaurus, ecc.) 3.5 Sviluppi futuri MoreAbout.it non si vuole fermare alla creazione di una sorgente di dati, vuole dare anche la possibilità di analizzarli tramite le seguenti pietre miliari di progetto: a. Creazione DWH MoreAbout.it b. Servizio online di analisi tramite pivoting (drill down, slice and dice) 9 c. Servizio online di analisi grafica (istogrammi, linee, torte, ) d. Modulo software di allineamento dei dati aziendali a quelli del nostro DWH e. Possibilità di visualizzare i propri dati sul sistema di BI di MoreAbout.it f. Servizio di datamining standard e di infografiche da template g. Studio e implementazione soluzioni di Human Machine Interaction adatte all analisi dei dati (navigare nei dati tramite gestures) I punti b, c, f riguardano un aspetto importante della business intelligence, ovvero la Data Visualization: è fondamentale per un progetto di questa portata che il risultato finale agli occhi dell utente sia comprensibile e che gli consenta di scoprire le informazioni e i pattern nascosti nei dati. 9 Drill Down significa analizzare partendo da un dato aggregato e andare man mano in profondità, Slice&Dice significa analizzare dei dati cambiando la struttura in cui sono visualizzati (es. mettere le righe al posto delle colonne) 10

11 3.6 Stato dell arte È stato comprato il dominio moreabout.it e creato un sito vetrina contenente la descrizione del progetto, i vari punti chiave e alcuni esempi. È stato effettuato uno studio preliminare sulle possibili sorgenti di dati oltre una iniziale scrematura per quanto riguarda la software selection del motore metadata (Mondrian) e lo strumento per visualizzare i dati sul sito (jpalo). 11

12 4. Mercato di riferimento 4.1 Mercato Business Intelligence Il mercato della Business Intelligence risulta essere giovane in particolare per quanto riguarda le piccole e medie imprese, non si pone limiti geografici ed è in crescita nonostante crisi e rallentamento generale dei volumi nel monto IT 10. Gli processi di questo mercato stanno passando sempre più da un rapporto cliente-tecnico verso un rapporto cliente-consulente. Il mondo Big Data ha registrato un incremento dei volumi di ricavi da 100mln$ nel 2009 a 1,5mld$ nel 2012 e prevede una crescita fino a 57mld$ nel 2017, inoltre registra almeno un progetto collegato a questo mondo in ognuna delle azienda Fortune Mercato Italia Volendo profilare un cliente ideale del servizio (ma senza volerci porre dei limiti), questo deve avere le seguenti caratteristiche: Avere un fatturato sopra i 10mln Avere un sistema di business intelligence o di reportistica Management giovane che prenda decisioni data driven Le aziende italiane con un fatturato sopra i 10mln sono poco più di , è verosimile che almeno l 80% di queste sia dotato di un sistema di reportistica e la maggior parte avrà al suo interno alcune risorse delle nuove generazioni che si possano rendere conto delle difficoltà di un mercato interconnesso. Pertanto, volendo fare una stima, assolutamente approssimativa del mercato potenziale italiano per MoreAbout.it si parla di circa clienti potenziali. Fig.5 Aziende Italiane con fatturato >10mln per settore Ateco2007 (primo livello) 10 Fonti Gartner, Forbes e osservatorio italiano sulla BI (PoliMI) 11 Fonti Fonti Gartner e Forbes 12 Fonte Aida (Bureau Van Dijk) 12

13 4.3 Mercato Estero Il servizio è di respiro internazionale, il mercato italiano è stato indicato solamente per dare un idea del potenziale. La lingua in cui verrà sviluppato è l inglese, inoltre anche i dati verranno esposti sempre anche nella versione inglese. L obiettivo consiste nell aggredire il mercato statunitense e britannico subito dopo o contestualmente a quello italiano. 4.4 Concorrenza Esistono vari provider di dati specializzati (dai servizi per l analisi del credito, ai siti meteo, ai servizi finanziari), non esistono, tuttavia, dei servizi di organizzazione e distribuzione di dati eterogenei. L unico servizio analogo che offra sia dei valori di benchmark che un servizio di visualizzazione online degli indicatori di performance è tuttavia il loro servizio principale è quello di offrire una vasta collezione di KPI, non tanto dei dati. I prodotti di analisi online dei dati o business intelligence saas sono molti, ma non è quello in contesto in cui vogliamo competere, a maggior ragione se decidiamo di collaborare con le case produttrici di software BI. 4.5 Collaborazioni e Partnership La collaborazione con case produttrici di software BI risulta fondamentale per la crescita di MoreAbout.it. Queste software house offrono la possibilità di analizzare i dati aziendali ma non vendono informazioni, la partnership con MoreAbout.it consentirà loro di proporre tra il loro ventaglio di soluzioni anche dei contenuti rendendosi così più appetibili in sede commerciale. 13

14 Fig.5 Elenco di prodotti BI e case produttrici 14

15 5. Il team Il team in sede di startup/business idea è composto da Roberto Piuca e Emanuele Spallanzani, collaborano da sei anni su un progetto di Business Intelligence a 360 che tocca tutte le aree aziendali. Il rapporto iniziale di fornitore-cliente si è evoluto in una partnership attiva. 5.1 Roberto Piuca Consulente Business Intelligence Progetti principali: BI in aziende commerciali, produttive e consulenza finanziaria nei settori ceramico, automotive, materiale elettrico, alimentare, plastico. Performance Management su aspetti quali: vendite, costi, acquisti, pagamenti, HR Passioni: Giocatore di basket a livello dilettantistico in serie C2, appassionato di tecnologia e gestione aziendale. 5.2 Emanuele Spallanzani CIO - Responsabile Sistemi Informativi Progetti principali: extracold: software per il dimensionamento di impianti di condizionamento gestione post-vendita: gestione delle chiamate di assistenza sui prodotti venduti gestione scolastica: suite di utilità per la gestione scolastica infostoreweb: crm gestione contatti, clienti, offerte, ordini, fatture Passioni: Giocatore di calcio a livello dilettantistico, appassionato di tecnologia e sviluppo software 15

16 6. Struttura Economica e Finanziaria (bozza) 6.1 Reperimento dei fondi Il progetto è ad alto contenuto innovativo per cui risulterà semplice partecipare a bandi e concorsi a tema innovazione. Il periodo storico in cui si ritrova l Italia da un lato può causare preoccupazioni, dall altro consentirà di emergere per i contenuti. Nella primissima fase societaria verrà versato un capitale sociale di ma dato che per i primi mesi la struttura non sarà in grado di generare reddito si dovrà far ricorso a strumenti bancari. 6.2 Struttura Costi La struttura dei costi non presenta una particolare incidenza dii costi varibili (per sale) secondo il modello standard dei software as a service. Inoltre anche gli eventuali costi variabili verranno abbattuti percentualmente all abbassarsi della curva di apprendimento (assistenza a clienti, creazione moduli personalizzati, ). Le altre voci di costo riguarderanno: Affitti di immobili Accesso a servizi internet ad alte prestazioni (Amazon Web Services?) Acquisto di sorgenti di dati a pagamento Stipendi e costi di R&D In sede di internazionalizzazione sarà opportuno creare delle leggere strutture nei principali mercati esteri sia ai fini commerciali che di reperimento dati. 6.3 Pricing e volumi di vendita L idea preliminare per quanto riguarda il pricing è del servizio è di 500 annuali, l obiettivo in particolare nella prima fase sono i volumi e la creazione dell esigenza dei dati esterni. Supponendo una struttura di costo che pesi per i primi anni tra i e i il break even si posiziona tra le 200 e le 400 unità vendute, assolutamente in linea con il solo mercato potenziale italiano. 16

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno.

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Automotive Business Intelligence La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Prendere decisioni più consapevoli per promuovere la crescita del vostro business. Siete pronti ad avere

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone pag. 1 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Introduzione alla Business Intelligence Un fattore critico per la competitività è trasformare la massa di dati prodotti

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme.

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme. Sme.UP ERP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Business Performance & Transformation 5% SCEGLIERE PER COMPETERE BI e CPM, una necessità per le aziende i modelli funzionali sviluppati da Sme.UP

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

Business Intelligence

Business Intelligence aggregazione dati Business Intelligence analytic applications query d a t a w a r e h o u s e aggregazione budget sales inquiry data mining Decision Support Systems MIS ERP data management Data Modeling

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007 Presentazione di alcuni casi di successo Paolo Piffer 28 Maggio 2007 AZIENDA 1 DEL SETTORE CERAMICO Il problema presentato L azienda voleva monitorare il fatturato in raffronto ai 2 anni precedenti tenendo

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Asset Management Day Milano, 3 Aprile 2014 Politecnico di Milano OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Massimiliano D Angelo, 3E Sales Manager Italy 3E Milano, 3 Aprile

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Le Dashboard di cui non si può fare a meno

Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le aziende più sensibili ai cambiamenti stanno facendo di tutto per cogliere qualsiasi opportunità che consenta loro di incrementare il business e di battere

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni

Sistemi di supporto alle decisioni Sistemi di supporto alle decisioni Introduzione I sistemi di supporto alle decisioni, DSS (decision support system), sono strumenti informatici che utilizzano dati e modelli matematici a supporto del decision

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo Aggreko Process Services Soluzioni rapide per il miglioramento dei processi Aggreko può consentire rapidi miglioramenti dei processi

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

un occhio al passato per il tuo business futuro

un occhio al passato per il tuo business futuro 2 3 5 7 11 13 17 19 23 29 31 37 41 43 47 53 59 61 un occhio al passato per il tuo business futuro BUSINESS DISCOVERY Processi ed analisi per aziende virtuose Che cos è La Business Discovery è un insieme

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA.

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. MUSICA PER IL PUNTO VENDITA FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. DALL'EUROPA ARRIVA SOUNDREEF. EVOLUTA, CONVENIENTE, TUA. www.soundreef.com Finalmente sei libero di scegliere. Soundreef rivoluziona il settore

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input Problem Management Obiettivi Obiettivo del Problem Management e di minimizzare l effetto negativo sull organizzazione degli Incidenti e dei Problemi causati da errori nell infrastruttura e prevenire gli

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Bilancio Consolidato e Separato

Bilancio Consolidato e Separato Bilancio Consolidato e Separato 9 Gruppo Hera il Bilancio consolidato e d esercizio Introduzione Relazione sulla gestione capitolo 1 RELAZIONE SULLA GESTIONE Gruppo Hera Bilancio Consolidato e Separato

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking

ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking INFORMAZIONE FORMAZIONE E CONSULENZA benchmark ingbenchmark ingbenchmarking benchmarkingbench marking ACQUISTO DI SERVIZI DI TRASPORTO MERCI E DI LOGISTICA DI MAGAZZINO In collaborazione con Acquisto di

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014. @MailUp @MailUp_US www.mailup.com

PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014. @MailUp @MailUp_US www.mailup.com PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014 @MailUp @MailUp_US www.mailup.com CHE COSA FA MAILUP MailUp è una società tecnologica che ha sviluppato una piattaforma digitale di cloud computing (Software

Dettagli

La Business Intelligence

La Business Intelligence Parte 1 La Business Intelligence Capitolo 1 Cos è la Business Intelligence 1.1 Il sistema informativo aziendale Sempre la pratica dev essere edificata sopra la buona teorica. Leonardo da Vinci Le attività,

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Cos è la Businèss Intèlligèncè

Cos è la Businèss Intèlligèncè Cos è la Businèss Intèlligèncè di Alessandro Rezzani Il sistema informativo aziendale... 2 Definizione di Business Intelligence... 6 Il valore della Business Intelligence... 7 La percezione della Business

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Università degli Studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Prof.ssa Claudia M. Golinelli Relazioni tra proprietà, gestione

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Business Intelligence: dell impresa

Business Intelligence: dell impresa Architetture Business Intelligence: dell impresa Silvana Bortolin Come organizzare la complessità e porla al servizio dell impresa attraverso i sistemi di Business Intelligence, per creare processi organizzativi

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE LINEE GUIDA PER UNA EFFICACE PRESENTAZIONE DI UN BUSINESS PLAN INTRODUZIONE ALLA GUIDA Questa breve guida vuole indicare in maniera chiara ed efficiente gli elementi salienti

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

IT FOR BUSINESS AND FINANCE

IT FOR BUSINESS AND FINANCE IT FOR BUSINESS AND FINANCE Business Intelligence Siena 14 aprile 2011 AGENDA Cos è la Business Intelligence Terminologia Perché la Business Intelligence La Piramide Informativa Macro Architettura Obiettivi

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

4 MOTIVI PER CUI NON PUOI PIÙ FARE A MENO DELLA DATA VISUALIZATION

4 MOTIVI PER CUI NON PUOI PIÙ FARE A MENO DELLA DATA VISUALIZATION 4 MOTIVI PER CUI NON PUOI PIÙ FARE A MENO DELLA DATA VISUALIZATION 4 MOTIVI PER CUI NON PUOI PIÙ FARE A MENO DELLA DATA VISUALIZATION INDICE La semplicità nell era dei Big Data 05 01. Data Visualization:

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

ZHEJIANG YUEJIN IMPORT & EXPORT CO. LTD - Cina. Data evasione. Rev. 1 Marzo 2010 FAC_COR098

ZHEJIANG YUEJIN IMPORT & EXPORT CO. LTD - Cina. Data evasione. Rev. 1 Marzo 2010 FAC_COR098 Vs. richiesta su ZHEJIANG YUEJIN IMPORT CO LTD - Cina Recte ZHEJIANG YUEJIN IMPORT & EXPORT CO. LTD - Cina Cliente ALFA SPA Data evasione Redattore E.L./FC Rev. 1 Marzo 2010 FAC_COR098 Zhejiang Yuejin

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli