P A R T N E R S OPEN E FLESSIBILE: È IL NETWORKING DI DELL

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "P A R T N E R S OPEN E FLESSIBILE: È IL NETWORKING DI DELL"

Transcript

1 P A R T N E R S Informazione e formazione per il canale Ict a valore flip IL CANALE DI QLIK PER L'ANALISI EVOLUTA DEI DATI Il vendor propone attraverso la rete di partner la propria piattaforma di analisi delle informazioni, ovunque esse siano generate. Recruiting di Solution Provider e di Partner OEM che possono integrare la soluzione nelle proprie aopplicazioni. pag.7 OPEN E FLESSIBILE: È IL NETWORKING DI DELL n 149- mercoledì Check Point Software trust advisor del canale per l Enterprise Security pag.2 Informazioni personali a rischio nei device mobili pag.9 Alla Dell Networking Circle Conference il vendor ha spiegato la propria vision verso le reti di nuova generazione, aperte, svincolate dai sistemi proprietari, e le nuove opportunità che queste aprono ai partner, grazie anche al supporto degli strumenti finanziari del vendor. «Negli ultimi anni Dell sta puntando con forza nel mercato del networking - dichiara Marc Pearce, EMEA channel director di Dell Networking -. La ragione principale è che abbiamo portato nel mercato un modo completamente nuovo di indirizzare il networking all'interno del data center». E non manca l'impegno verso il canale che negli ultimi 12 mesi è cresciuto. «In Italia ben oltre il 50% del business deriva dal canale dei partner, con percentuali simili anche nel resto d'europa» dettaglia il manager. L articolo completo a pag.3 La piattaforma Cisco ACI da Avnet pag.10 Le stampanti 3D di Sharebot da PICO pag.10 Tra Unify e Computer Gross un accordo nel nome delle UCC pag.10 Nuove poltrone assegnate da Akamai pag.10 WEBSENSE ATTIVA UN POOL SELEZIONATO DI PARTNER SULLA THREATH PREVENTION Il vendor è in procinto di ristrutturare il proprio Partner Program, con un consolidamento del canale a una quindicina di nomi, basato sul commitment e i gradi di competenza dei partner. pag.5 Partners Flip - anno IV - numero 149 settimanale Direttore responsabile: Loris Frezzato In redazione: Gaetano Di Blasio, Riccardo Florio, Giuseppe Saccardi, Paola Saccardi. Redazione: via Marco Aurelio, Milano Tel fax Proprietà: Reportec srl, via Gian Galeazzo 2, Milano Iscrizione al tribunale di Milano n 514 del 13/10/ 2011 Tutti i diritti sono riservati; Tutti i marchi sono registrati e di proprietà delle relative società.

2 Check Point Software trust advisor del canale per l Enterprise Security Forte di un offerta che copre tutte le problematiche di sicurezza IT, il vendor affianca i propri partner mettendo a disposizione competenze tecniche e capacità di analisi e riformulazione dei processi che espongono il business delle aziende alle forme più sofisticate di attacco dinamico alle reti globali Oggi disporre di un architettura completa di sicurezza è fondamentale per le aziende, costantemente sottoposte ad attacchi sempre più evoluti ai propri dati. Check Point si distingue sul mercato per l ampiezza della propria offerta la quale va a copertura sia delle reti aziendali sia dei dispositivi mobili. Mettendo a disposizione tutti i tool necessari per la loro gestione. «È necessario che le aziende siano allineate all evoluzione delle minacce stesse - dichiara Roberto Pozzi, Regional Director Sud Europa di Check Point Software -, e nel caso di Check Point ciò si traduce principalmente nelle due nuove tecnologie della Threat Prevention e Capsule. La prima di queste consiste in una soluzione che permette di bloccare e di determinare le minacce sconosciute o comunque le zero-day, mentre Capsule risolve la sicurezza sui dispositivi mobili, che ormai sono diventati sempre più alla stregua di un appendice del nostro corpo, utilizzati da tutti. Veri e propri strumenti di lavoro dotati, però, di indirizzo IP, e in quanto tale soggetto a minacce. Capsule garantisce un alto livello di sicurezza e di protezione sullo smartphone in modo che non ci sia alcuna possibilità di accesso da chi vuole introdurre minacce nella rete». Un modo di risolvere le problematiche aziendali prendendo in Roberto Pozzi e David Gubiani di Check Point Software esame i vari aspetti della sicurezza, che il vendor oltre che con le proprie tecnologie affronta attraverso una strategia volta a facilitare il business dei clienti. «Check Point si pone sul mercato con una veste consulenziale per quanto riguarda le problematiche di sicurezza - riprende Pozzi -, forti della nostra esperienza ventennale e della leadership incontrastata nel settore. Nello specifico, proponiamo soluzioni quali i Security Checkup, che consentono di fare una vera e propria radiografia dell infrastruttura dei clienti, per rilevare quali sono i punti deboli e analizzarli insieme per trovare le soluzioni più adatte». Un attività ovviamente basata sull offerta del vendor, il quale ha recentemente acquisito nuove realtà per ampliare il proprio listino. «L acquisizione di Hyperwise e Lacoon Mobile Security ha dato un ulteriore incremento alle potenzialità di calcolo e andranno a complementare la soluzione di Threat Emulation e quella Capsule per il Mobile, permettendoci di essere all avanguardia nella prevenzione di alcune problematiche legate agli attacchi APT - dettaglia David Gubiani, Technical manager di Check Point Software per l Italia -. Mentre sul fronte Mobile saranno enfatizzate le potenzialità di detection del malware, nuove funzionalità che stiamo ora spiegando al mercato e al canale sia dal punto di vista pratico e tecnologico sia del marketing». Un nuovo mondo che si apre per i partner di Check Point proprio dall arricchimento dell offerta del vendor in ambito Mobile e Threat Prevention, per i quali è stato predisposto un ricco programma di formazione, con giornate di lezioni approfondite sulle singole tecnologie anche grazie alla collaborazione dei distributori autorizzati. A questi si aggiungono dei Partner Day dove vengono date nozioni utili al posizionamento commerciale dell offerta di security. «Un valore aggiunto che Check Point riesce a trasferire poi nei confronti del cliente grazie alla collaborazione con i nostri partner» conclude Gubiani.

3 STRATEGIE Open e flessibile: è il networking di Dell Alla Dell Networking Circle Conference la vision del vendor verso le reti di nuova generazione, aperte, svincolate dai sistemi proprietari e che offrono al canale opzioni di scelta in base alle reali esigenze dei clienti. Aprendo opportunità per i partner, supportati dal partner program e da nuovi strumenti finanziari La trasformazione delle infrastrutture passa anche da un nuovo concetto delle architetture di rete, aperte e flessibili, che svincolino i clienti dalle logiche proprietarie dei vendor e li orientino verso concetti di Software Defined Networking. Un messaggio che Dell, con la sua divisione Networking, integra all'interno della propria, ampia, offerta, che sempre più tende a rappresentare un unico punto di approvvigionamento tecnologico per i clienti e per il canale. «Negli ultimi anni Dell sta puntando con forza al mercato del networking - dichiara Marc Pearce, EMEA channel director di Dell Networking -. La ragione principale è che abbiamo portato nel mercato un modo completamente nuovo di indirizzare il networking all'interno del data center, e prossimamente tutto ciò potrà essere trasferito anche negli ambienti di rete di campus» L'architettura proposta dal vendor è di open networking e Dell sta cercando di fare in questo ambito quello che ha già fatto nel settore del pc anni fa. Con l'obiettivo di disaggregare l'hardware dal software all'interno di un ambiente di networking, il che significa poter mantenere la scelta dei clienti sull'acquisto dell'hardware e sul sistema operativo su cui si basa Per esempio, è possibile acquistare uno switch networking di Dell con sistema operativo Dell oppure, se si dispone di un data center in ambiente Linux, si può collocare sulla stessa piattaforma hardware un sistema operativo open. Rappresentando, quindi, un vantaggio significativo per il cliente Vantaggi riconosciuti anche da Gartner, la quale ha recentemente affermato che Dell è stato il vendor di networking più innovativo nell'ambiente data center negli ultimi 12 mesi. Il go to market di Dell prevede un forte coinvolgimento del canale, che sta assumendo una sempre maggiore importanza. «Negli ultimi 12 mesi abbiamo, infatti, visto crescere l'ammontare del business generato dal canale dei nostri partner - riprende Pearce -. In Italia, ben oltre il 50% del business deriva Mark Pearce - Dell Networking ottenere profitti e noi siamo dal canale dei partner, con percentuali simili anche nel resto d'europa. Il portfolio di networking di cui disponiamo è molto ampio e di classe Enterprise e ciò ci consente sicuri di offrire ai part- ner soluzioni con importanti margini, soluzioni per le quali non c'è sovradistribuzione e perciò possono rimanere competitivi nei di offrire ai partner la confronti di competitor possibilità di vendere soluzioni in data center di varie meno qualificati - sottolinea Pearce -. Al top di dimensioni: dal più grande questi abbiamo creato fino al più piccolo. Recentemente abbiamo, infatti, annunciato degli switch per l'smb, creati appositamente per mercati come quello italiano, cercando di incoraggiare i partner a essere il più competenti possibile e per aiutarli mettiamo a loro disposizione un centro di abilitazione al business, che fornisce training per l'ottenimento della certificazione. Il tutto offerto gratuitamente». «Ovviamente per i partner l'aspetto di maggiore importanti rebate nel programma dei partner per le soluzioni di networking, consentendo ai partner di arrivare a guadagnare fino al 14% di rebate sulla vendita delle nostre soluzioni. Vogliamo continuare a crescere insieme al nostro canale e ascoltare quello che il canale ha da dire per quanto riguarda nuove features o funzionalità o tutto ciò che possiamo fare per il programma di canale così da trasformare le richieste in cambiamenti». interesse è la capacità di. Loris Frezzato 3 P A R T N E R S flip

4

5 STRATEGIE Websense attiva un pool selezionato di partner sulla Threath Prevention Il vendor è in procinto di ristrutturare il proprio Partner Program, con un consolidamento del canale a una quindicina di nomi, basato sul commitment e i gradi di competenza dei partner Una razionalizzazione del canale resa necessaria dall'affrontare gli aspetti della security in maniera più ampia che in passato. È un'esigenza che ha portato Websense a effettuare una selezione mirata sui propri partner e sulle competenze che li caratterizzano. «Si tratta di una riorganizzazione del canale che è il risultato di un consolidamento in quella che ora è una vera e propria community - afferma Alessandro Biagini, channel manager di Websense Italia -. Un gruppo di una quindicina di partner, tendenzialmente orientati verso una vendita a valore. Tendendo a privilegiare chi si propone al cliente in una logica consulenziale, non solo tecnologica». Necessità che emergono dall'evidenziazione che il mondo della security è ormai estremamente variegato, e sempre più integrato all'interno del business delle aziende. «Per questo, insieme ai nostri partner, stiamo effettuando degli "Health Check" -, spiega il channel manager - volti ad analizzare con i clienti quali minacce possono minare il loro business e interpretare insieme i report, proprio al fine di elevare il loro livello di consapevolezza, spesso, ancora, mediamente basso. Anche tra gli stessi amministratori IT. Attività che tendono a dare al nostro approccio un valore esprimibile non solo nella fase di prevendita, ma anche nel postvendita orientato alla fruizione corretta dello strumento, più che nel supporto tecnico. Oggi, infatti, posizionare correttamente una tecnologia come quella di Websense, consente di entrare nel "sistema vitale" del cliente, trovando concreti elementi abilitanti e di ritorno dell'investimento». E proprio qui Websense identifica il ruolo fondamentale del partner, che è quello di trovare un equilibrio, enfatizzare gli skill sul business del cliente, da associare poi alle conoscenze specifiche del vendor, il quale mette a disposizione i propri laboratori per trovare la migliore soluzione alla singola esigenza. «Noi lavoriamo a stretto contatto con i partner, i quali vengono categorizzati sui diversi livelli Silver, Gold e Platinum, con impegni crescenti di investimenti sulla nostra tecnologia e sulla formazione, con business plan congiunti e orientati alla Data Threath Prevention - continua Biagini -. E ultimamente stiamo incontrando alcune realtà, piccole ma focalizzate sulla security, provenienti dall'archiviazione del dato e di availbility, che vedono ora nella parte di sicurezza il completamento della loro offerta. Un recruiting cui partecipano anche i nostri distributori Arrow e Computer Gross, che inoltre ci aiutano per quanto riguarda la formazione, per una crescita in competenze del canale che contribuisce all'incremento dei margini, dal momento che Websense non dispone di servizi professionali, demandandoli in toto ai partner». Alessandro Biagini - Websense A tutto ciò si aggiungono i supporti messi a disposizione dal partner portal del vendor, recentemente rinnovato: un repository di informazioni utili al canale, in lingua locale, tra white paper, analisi competitive, report di analisti e casi di successo. Ma anche tool, quali la deal registration, a garanzia della protezione del cliente e l'accesso a una scontistica addizionale. Aggiornamenti effettuati in attesa di una prossima rivisitazione del partner program, il quale sarà molto focalizzato sul training e sullo sviluppo di competenze specifiche dei partner, con percorsi modulari, sia online sia in aula. Per i partner top, poi, sono previsti degli Advanced Training negli UK, presso i security labs, con incontri con i product manager e i responsabili del supporto EMEA e accesso alla consulenza per avere una visibilità dei nuovi trend. Loris Frezzato 5 P A R T N E R S flip

6 Fortinet- Le minacce si fermano qui Fortinet- L interesse nel proteggere le Le vostre risorse minacce business sono più alte che si mai. fermano Attacchi avanzati e mirati stanno qui per essere lanciati con l obiettivo di rubare dati sensibili aziendali, beni di proprietà intellettuali e informazioni privilegiate. E i tradizionali mezzi di difesa spesso non sono in grado di rilevare e mitigare questi attacchi. Fortinet offre una soluzione completa, multi-layer che racchiude i 3 step fondamentali dell Advanced Threat L interesse Protection (ATP): nel proteggere Mitigation, le vostre Discovery risorse e Response. business sono Fortinet più ATP alte che unisce mai. una Attacchi serie avanzati di tecnologie e mirati avanzate stanno con per essere l obiettivo lanciati di creare con una l obiettivo protezione di rubare dalle minacce dati sensibili moderna aziendali, ed intelligente beni di per proprietà assicurarsi intellettuali che utenti, e informazioni device ed privilegiate. applicazioni E possano i tradizionali connettersi mezzi di in difesa modo spesso sicuro alla non rete. sono E in tutte grado queste di rilevare tecnologie e mitigare sono questi garantite attacchi. dagli esperti di ricerca sulle minacce FortiGuard. Fortinet offre una soluzione completa, multi-layer che racchiude i 3 step fondamentali dell Advanced Threat Protection Ogni organizzazione, (ATP): Mitigation, grande o Discovery piccola che e Response. sia, è un obiettivo Fortinet ATP potenziale unisce per una attacchi serie di mirati. tecnologie avanzate con l obiettivo Non prendetevi di creare questo una rischio- protezione proteggete dalle minacce la vostra moderna rete con ed Fortinet. intelligente per assicurarsi che utenti, device ed applicazioni possano connettersi in modo sicuro alla rete. E tutte queste tecnologie sono garantite dagli esperti di ricerca sulle minacce FortiGuard. Ogni organizzazione, grande o piccola che sia, è un obiettivo potenziale per attacchi mirati. Non prendetevi questo rischio- proteggete la vostra rete con Fortinet.

7 STRATEGIE Il canale di Qlik per l'analisi evoluta dei dati L'azienda propone attraverso la rete di partner la propria piattaforma di analisi delle informazioni, ovunque esse siano generate. Recruiting di Solution Provider e di Partner OEM che possono integrare la soluzione nelle proprie applicazioni Diverse figure del canale, per seguire il mercato in maniera capillare e specialistica con una rete di partner attenti alle esigenze dei clienti. È con questi diversi profili che Qlik definisce il proprio canale, seguito attraverso un apposito Partner Program che qualifica gli operatori in base alle diverse caratteristiche di competenza e di commitment. Quattro le categorizzazioni, a partire dai Master Reseller, con cui si identificano aziende locali che rappresentano il vendor sui mercati nazionali dove non è presente direttamente. «Lo stesso livello di partnership che aveva QlikView Italy prima che, circa un anno e mezzo fa, venisse acquistata dalla casa madre per aprire una nostra sede diretta in Italia - spiega Rosagrazia Bombini, VP & managing director di Qlik in Italia -, la quale aveva il compito di presidiare il territorio e di fare crescere il mercato locale». A questi "colonizzatori", seguono poi altre categorie, quali i Solution Provider, partner OEM, i Business Consultant e i System Integrator. Tutti arruolati per portare sul mercato l'offerta del vendor di Visual Analytics e Data Discovery, la quale prende in considerazione dati provenienti da qualsiasi fonte: «Al contrario di qualche tempo fa, in cui i dati e le decisioni relative venivano prese sulla base di informazioni consolidate all'ìnterno dell'azienda, e nel perimetro stesso dell'it, oggi ciò non è più sufficiente - riprende Bombini -, dovendo analizzare più fonti, da line of business, spesso in cloud, al singolo operatore. In definitiva, utilizzando una soluzione di Business Intelligence relegata al perimetro IT si rischia di perdere le informazioni distribuite, mentre se si fa solo Visualization si rischia di perdere la visione di quanto si ha di residente sul pc. Si viene così a creare una sorta di "Intelligence Gap", che la nostra soluzione Qlik Analytics Platform si propone di colmare. Una vera e propria piattaforma che permette di mettere insieme le informazioni che sono ovunque: nell'it, nelle line of business o in cloud o, ancora, sui singoli pc o gruppi di pc». Soluzioni che, dicevamo, Qlik mette in mano al proprio canale di partner, con i Solution Provider, che sono aziende che vendono, sviluppano e si occupano del supporto, tra i quali gli Elite (Nevis, Esqogito, SBI Italia), in funzione del fatturato generato, si distinguono da tutti gli altri. I partner OEM (tra cui Teamsystem, Almawave, Tagetik, New Line), invece, integrano la soluzione di Qlik all'interno dei loro applicativi, mentre il resto del canale è composto da System Integrator globali e altri regionali, tra cui Accenture, Deloitte, CapGemini, Reply, TechEdge, Dedagroup e tanti altri. Partner variegati nelle dimensioni e nella tipologia di business, che vengono seguiti attraverso un Partner Program basato su certificazioni a sviluppo Rosagrazia Bombini - Qlik delle loro competenze, mediante programmi di training, academy regionali o eventi globali, con l'obiettivo di mantenerli aggiornati sulle nuove soluzioni. Al programma di enablement si affianca anche il supporto di marketing e una piattaforma, il Qlik Partner Marketing Services, per la gestione delle campagne di marketing dei partner e la lead generation. Qlik Market dà invece visibilità sul mercato all'intero ecosistema dei partner e delle loro competenze. A questi srtumenti si aggiungono persone dedicate, di marketing, di vendita e tecniche, per dare tutti gli strumenti utili allo sviluppo del business. Un canale che ora Qlik intende ampliare attraverso attività di recruiting, soprattutto tra i Solution Provider e gli OEM, tra aree sia generaliste sia verticali, quali il supporto alle vendite, sales, sales performance, supply chain, HR o partner orientati al Public Sector. Loris Frezzato 7 P A R T N E R S flip

8 Per maggiori informazioni sulle soluzioni contatta il tuo Partner Dell di riferimento. La connettività di rete aperta in tutta l azienda. Lo switch di ultima generazione. Dai uno slancio all innovazione con i nuovi switch Dell aperti standard da 1GbE a 100GbE ottimali per SDN Dell Inc. Tutti i diritti riservati. Dell, il logo Dell, e altri prodotti Dell citati sono marchi commerciali di Dell Inc.

9 TENDENZE Informazioni personali a rischio nei device mobili Smartphone e tablet contengono informazioni personali che il 65% degli utenti ha messo in pericolo perdendo il proprio dispositivo. Lo rivela una ricerca di Norton by Symantec Al giorno d'oggi gli smartphone si possono considerare delle estensioni delle nostre vite, gli strumenti grazie ai quali comunichiamo con amici, parenti e colleghi, cerchiamo informazioni utili, facciamo acquisti, internet banking, scattiamo fotografie e ci intratteniamo nei social network. È scontato dire che attraverso i device mobili passano moltissime informazioni più o meno private, o sensibili, ma nonostante questo molte persone non si preoccupano molto dei rischi connessi alla perdita di questi dispositivi. Lo rivela un'indagine commissionata da Norton by Symantec alla società Edelman Berland, la quale ha realizzato una survey online, che ha coinvolto circa 3mila utenti tra Francia, Italia e Spagna. L'indagine aveva lo scopo di indagare la percezione nei confronti della protezione delle informazioni personali contenute sui propri dispositivi mobili da parte degli utilizzatori. Per esempio, l'indagine mostra che per l 80% degli italiani controllare le mail personali su uno smartphone o tablet è diventata una routine quotidiana, e il fenomeno riguarda il 60% di quanti controllano mail di lavoro. Un consumatore su cinque, inoltre, fa acquisti dal proprio dispositivo mobile almeno una volta a settimana. Un intervistato su cinque conserva i propri dettagli bancari sul suo dispositivo portatile, il 42% degli italiani ha memorizzato i propri dettagli di accesso ai social media, o in misura anche maggiore alla propria casella di posta elettronica (41%). Dai risultati emerge che la maggior parte delle persone non sta adottando soluzioni per proteggere le informazioni che passano attraverso i propri device mobili, nonostante ci possano essere anche contenuti intimi e riservati. Ma soprattutto, il dato che colpisce, è che il 65% degli intervistati in Italia ha perso almeno un device mobile, rendendo quindi accessibili a chiunque informazioni e contenuti personali. In più, oltre a essere delle potenziali vittime di occhi indiscreti, pare che gli stessi italiani siano a loro volta degli spioni, infatti il 55% dei connazionali ha dichiarato di essere disposto a utilizzare un telefono senza l autorizzazione del proprietario e, in particolare, il 19% ha ammesso che lo farebbe per leggere messaggi e il 20% per dare un occhiata alle foto e ai video altrui. La curiosità fa parte dell'essere umano e avere la possibilità di scoprire dettagli sulle vite altrui farebbe gola a molti, a quanto pare. I luoghi in cui è generalmente più facile smarrire questi dispositivi pare siano la strada o la metropolitana, seguiti dall ufficio. In sostanza i luoghi in cui si passa più tempio durante la settimana lavorativa. Se il furto di uno smartphone è al quarto posto in Italia e Spagna (al quinto in Francia), la terza posizione della classifica dei luoghi in cui i consumatori perdono i dispositivi mobili è occupata dai bagni pubblici, in cui un intervistato su sei ha perso almeno un dispositivo: questo significa che in media almeno una persona in ogni famiglia o sul luogo di lavoro ha vissuto questo spiacevole evento. In conclusione solo la metà degli intervistati ritiene lo smarrimento del proprio dispositivo mobile e dei dati contenuti come un possibile rischio, mentre meno di un intervistato su dieci ha sottoscritto una polizza di assicurazione contro il furto o lo smarrimento. D'altra parte qualcosa sta anche cambiando poiché la protezione di dati confidenziali è stata collocata al terzo posto tra gli elementi per i quali i consumatori sentono la necessità di una maggiore sicurezza, subito dopo i viaggi o i beni materiali. P.S. 9 P A R T N E R S flip

10 ACCORDI La piattaforma Cisco ACI da Avnet Avnet ha reso disponibile ai propri partner la piattaforma Cisco Application Centric Infrastructure (ACI), un'architettura che serve a semplificare, ottimizzare e accelerare l'intero ciclo di vita di implementazione delle applicazioni. La piattaforma Cisco ACI fornisce un modello operativo per le applicazioni di data center e cloud di nuova generazione. Sfrutta un approccio sistemico e olistico, con una stretta integrazione tra elementi fisici e virtuali, un modello di ecosistema aperto, hardware basato su ASIC specifici e programmabili e software innovativi. Grazie all'utilizzo della soluzione Cisco ACI, saranno le applicazioni a determinare il comportamento della rete e non il contrario. Attraverso la piattaforma è possibile automatizzare il provisioning dei servizi di rete, dei servizi applicativi, delle policy di sicurezza, cosi come l'indirizzamento e il posizionamento dei carichi di lavoro. Cisco ACI aiuta ad abbassare i costi IT, riducendo anche la probabilità di errori. ACCORDI Le stampanti 3D di Sharebot da PICO PICO, distributore specializzato in tecnologie, soluzioni e servizi informatici, ha siglato un accordo con Sharebot, per la distribuzione su tutto il territorio nazionale della linea di stampanti 3D Sharebot NG (Next Generation). Il distributore è già attivo nel mercato della stampa 3D, e con il nuovo accordo va ad arricchire la propria offerta con una linea di macchine a singolo e doppio estrusore che promettono di offrire qualità di stampa e nel caso della Sharebot XXL dimensioni di stampa di oltre 70 cm in larghezza. Le stampanti Sharebot sono in grado di utilizzare diversi materiali e sono progettate e prodotte in Italia. PICO ha fatto sapere che sta avviando le relative attività sul canale e, con l'avvio della selezione e formazione dei rivenditori che, dal mese di settembre, comprenderà anche un articolato calendario d iniziative volte a promuovere le stampanti Sharebot in abbinamento ad altri software, come, per esempio, Photoshop CC 2015, che Adobe ha dotato di specifiche funzioni proprio dedicate alla stampa 3D. ACCORDI Tra Unify e Computer Gross un accordo nel nome delle UCC Unify, azienda focalizzata sulle soluzioni di comunicazione e collaborazione e il distributore a valore aggiunto Computer Gross hanno annunciato un accordo volto a fornire una gamma completa di soluzioni di Unified Communications e Collaboration al mercato e al canale ICT. In particolare, l intesa mira ad ampliare il numero di partner interessati a promuovere sul mercato soluzioni di comunicazione volte a supportare le imprese nell ottimizzazione dei processi di business e nel miglioramento della produttività, a gestire le forti esigenze di mobilità e a garantire nuove forme di collaborazione. A disposizione dei partner, un ampio portafoglio di offerta, che si declina in sistemi di comunicazione multimediale, soluzioni di mobilità, collaborazione e conferenza multipiattaforma, ambienti operativi on-premise, cloud e virtuali. È prevista inoltre la possibilità di accedere a un programma di canale che garantisce benefici rapidi e concreti, in virtù di prezzi competitivi, formazione continua, visibilità sul mercato e strumenti marketing. TURNOVER Nuove poltrone assegnate da Akamai Akamai Technologies, fornitore di servizi di Content Delivery Network, ha annunciato due cambi poltrona al suo interno. Luca Collacciani, precedentemente Regional Manager di Akamai Italia, ricoprirà esclusivamente il ruolo di Senior Director, Web Experience EMEA mentre Alessandro Livrea guiderà le operazioni in Italia con l'incarico di Regional Manager per l Italia. Luca Collacciani ha iniziato la sua carriera in Akamai nel 2008 come Country manager mentre Livrea è arrivato in Akamai nel 2011 in qualità di Major Account Executive. P A R T N E R S flip 10

11 THE POWER OF PROTECTION PROTEZIONE PRESENTE E SICUREZZA FUTURA Soluzioni di sicurezza Kaspersky per la grande azienda Un panorama di minacce sempre più sofisticate e complesse impone un approccio multilivello alla sicurezza IT, in cui una combinazione di tecnologie integrate fornisca funzionalità complete di rilevamento e protezione dalle minacce già conosciute... e da quelle ancora sconosciute. kaspersky.it/enterprise #EnterpriseSec Per tenere testa ai sofisticati livelli raggiunti oggi dalla cybercriminalità, sono necessari servizi di intelligence e tecnologie proattive per la sicurezza. La nostra conoscenza di alcuni degli attacchi più sofisticati del mondo, insieme alla nostra capacità di rilevarli, ci consente di essere in grado di proteggere la vostra organizzazione oggi e nel futuro.

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

+Strofina & annusa. tecnologie informatiche l business l innovazione l design l. www.digitalic.it. Smaltimento e riciclaggio.

+Strofina & annusa. tecnologie informatiche l business l innovazione l design l. www.digitalic.it. Smaltimento e riciclaggio. www.digitalic.it tecnologie informatiche l business l innovazione l design l Smaltimento e riciclaggio Power Management Data Center Green Tec h +Strofina & annusa DOSSIER GREEN DATA CENTER l TUTTO È GREEN.

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos L Autore Lino Fornaro, Security Consultant Amministratore

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI 2 Introduzione Questa email è una truffa o è legittima? È ciò che si chiedono con sempre maggiore frequenza

Dettagli

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI È ora di pensare ad una nuova soluzione. I contenuti sono la linfa vitale di ogni azienda. Il modo in cui li creiamo, li utiliziamo e

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA POLIZZA D ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE I social media impattano praticamente su ogni parte

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015 Portfolio Prodotti Gennaio 2015 L azienda Symbolic Fondata nel 1994, Symbolic è presente da vent'anni sul mercato italiano come Distributore a Valore Aggiunto (VAD) di soluzioni di Data & Network Security.

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 NetConsulting 2014 1 INDICE 1 Gli obiettivi della Survey...

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet OUCH! Ottobre 2012 IN QUESTO NUMERO Introduzione Le precauzioni da prendere Cosa fare in caso di smarrimento o furto Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet L AUTORE DI QUESTO NUMERO Heather

Dettagli

Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent.

Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent. Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent. Immagine copertina Verifica routing Questa pagina Visualizzazione spazio

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

un occhio al passato per il tuo business futuro

un occhio al passato per il tuo business futuro 2 3 5 7 11 13 17 19 23 29 31 37 41 43 47 53 59 61 un occhio al passato per il tuo business futuro BUSINESS DISCOVERY Processi ed analisi per aziende virtuose Che cos è La Business Discovery è un insieme

Dettagli

Quando il CIO scende in fabbrica

Quando il CIO scende in fabbrica Strategie di protezione ed esempi pratici Alessio L.R. Pennasilico - apennasilico@clusit.it Maurizio Martinozzi - maurizio_martinozzi@trendmicro.it Security Summit Verona, Ottobre 2014 $whois -=mayhem=-

Dettagli

dei processi di customer service

dei processi di customer service WHITE PAPER APRILE 2013 Il Business Process Orchestrator dei processi di customer service Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente documento sono di proprietà esclusiva

Dettagli

BUONE, CATTIVE O INVADENTI: SAI VERAMENTE COSA FANNO LE TUE APP?

BUONE, CATTIVE O INVADENTI: SAI VERAMENTE COSA FANNO LE TUE APP? BUONE, CATTIVE O INVADENTI: SAI VERAMENTE COSA FANNO LE TUE APP? Le app sono divertenti, utili e gratuite, ma qualche volta hanno anche costi nascosti e comportamenti nocivi. Non aspettare che ti capiti

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET

LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET LE ESIGENZE INFORMATICHE NELL ERA di INTERNET Internet una finestra sul mondo... Un azienda moderna non puo negarsi ad Internet, ma.. Per attivare un reale business con transazioni commerciali via Internet

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE Oggi aprono le pre-iscrizioni sul sito www.nuvolarosa.eu 150 corsi gratuiti,

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli