Le origini. Il Geoportale di Arpa Piemonte nasce nel 2012 come evoluzione del Catalogo dei Servizi WebGIS, pubblicato nel 2004

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le origini. Il Geoportale di Arpa Piemonte nasce nel 2012 come evoluzione del Catalogo dei Servizi WebGIS, pubblicato nel 2004"

Transcript

1 Torino 9 ottobre 2014 Centro Congressi Corso Stati Uniti 23 INFRASTRUTTURA PER L'INFORMAZIONE TERRITORIALE E AMBIENTALE: STRUMENTI DI CONOSCENZA, SOLUZIONI TECNOLOGICHE E STRATEGIE ORGANIZZATIVE Il Geoportale di Arpa Piemonte Enrico Bonansea Responsabile N.O. Sistema Informativo Geografico Ambientale Arpa Piemonte Area Funzionale Tecnica Struttura Sistemi Informativi e Servizi Informatici

2 Geoportale Arpa : Le origini Il Geoportale di Arpa Piemonte nasce nel 2012 come evoluzione del Catalogo dei Servizi WebGIS, pubblicato nel

3 Perché un Geoportale Arpa? : Conoscenza ambientale e territoriale integrata Possibilità di integrare informazioni tematiche differenti Superare la logica dei servizi verticali e separati Garantire interoperabilità con dati e servizi informativi esposti di altri Enti Supportare analisi ambientali e territoriali a scala regionale e locale Attuare la Direttiva INSPIRE

4 Geoportale ARPA Quali attori? Quali dati? Dipartimenti TEMATICI Dipartimenti PROVINCIALI Aree Funzionali Qualità Aria Geologia Clima Radiazioni Rumore Amianto Rischio ind. Rifiuti Meteo Epidemiologia Acque Ecosistemi Dissesto Bollettini Data Base Alfanumerici Dati Geografici Indicatori Documenti Dati analitici Seminario: Multidimensionali L infrastruttura per l'informazione Foto territoriale Video e ambientale Audio Modellistica

5 Geoportale ARPA Come e quando? Monitoraggi Sensori Telerilevamento Modellistica Elaborazione Rilievi Analisi laboratorio Stazioni Flussi da altri enti real time giornalieri settimanali stagionali non definiti Sistema Informativo Banche dati e sistemi verticali Geografico Ambientale

6 Geoportale ARPA Quali Utenti? Arpa Ordini -Professionisti Regione Università -Ricerca Province Studenti Comuni ISPRA Cittadini Forze Ordine CC NOE Dip. Naz. Protezione Civile Min. Ambiente ItaliaDigitale

7 Geoportale ARPA Cosa c è sotto? Geoportale Web App Web services Geoservizi Metadati Dataset Standard Software Persone RDBMS Norme Modelli Formati hardware Specifiche Accordi Enti architetture Flussi Reti

8 Geoportale ARPA La nuova versione (2014) Sezione Notizie Sezione Servizi Sezione Anteprima webgis.arpa.piemonte.it webgis.arpa.piemonte.gov.it

9 Geoportale ARPA Sezione Anteprima Galleria Mappe e Applicazioni WebGIS In anteprima

10 Geoportale ARPA Sezione Anteprima Visualizzatore Anteprima Mappa Precipitazioni in NRT

11 Geoportale ARPA Accesso Geoportale Intranet Arpa Visualizzazione contenuti Intranet (servizi, notizie, tool)

12 Il Geoportale I Servizi INSPIRE di base Ricerca e consultazione di dati e geoservizi attraverso i metadati Visualizzatore iweintegrato di dati e geoservizi di Arpa ed Esterni Visualizzatore Modello 3D Transfrontaliero e accesso a dati tematici Catalogo diretto dei servizi OGC disponibili Catalogo diretto a dati scaricabili con licenza Open

13 Il Geoportale Catalogo metadati - Discovery Attraverso il Catalogo è possibile: Ricercaredati, cartografie, servizi di mappa, documenti etc per: parole chiave tematiche ambiti geografici date Consultare le schede di metadati Accedere direttamente alle risorse on line collegate attraverso il Geoviewer

14 Il Geoportale Catalogo metadati - Discovery Service Metadati (standard ed Editor on line) RNDT Dataset flat RNDT Services INSPIRE Dataset - Services Dublin Core esteso Interoperabilità Cataloghi cooperazione ed interoperabiltàfra cataloghi metadati secondo protocollo CSW

15 Il Geoportale Il Visualizzatore -Geoviewer 2D ViewService Attraverso il Geoviewer è possibile: accedere alla cartografia di base Base topo transfrontaliera BDTRE regionale base b/n Ortofoto transfrontaliera e Regione 2010 OpenStreetMap MODIS h accedere ai servizi nel Geoportale comporre la propria mappa tematica

16 Il Geoportale Il Visualizzatore -Geoviewer 2D ViewService Principali Funzionalità: Navigazione geo, Misure Ricerca diretta nel Catalogo Metadati Ricerca avanzata Ricerca per indirizzo e località Ricerca e trasformazione coordinate integrazione vista Google Street View

17 Il Geoportale I Geoservizi OGC Tutti i dataset geografici vengono progressivamentesposti come geoservizi OGC. Ad oggi: 125 WMS WMTS WFS 1.1.0

18 Il Geoportale Open data Sezione dati in scarico Shapefile in zip WFS Adozione Licenze Standard CC per dataset geoservizi Federazione Catalogo Arpa con Portale OPEN DATA regionale dati.piemonte.it

19 Attivitàin corso e Sviluppi futuri

20 Il Geoportale Nuovi dati ACQUE: Monitoraggio Qualità Acque Superficiali e Profonde Dir WFD ARIA Indicatori di sintesi e modellistica AMIANTO Mappatura Amianto Antropico e naturale Seminario: L infrastruttura per l'informazione territoriale e ambientale

21 Il Geoportale Versione Mobile Sviluppo nuova versione del Geoportale per accesso da dispositivi mobile: tablet, smartphones. HOME NOTIZIE CATALOGO DATI E MAPPE MOBILE GEOVIEVER MOBILE Fine 2014

22 Il Geoportale Geoviewer 3D Nuova inerfacciawebgis 3D completamente ridisegnata e semplificata Copertura 3D totale dell intera area transfrontaliera Aggionamentie integrazioni dati rilevanti su Piemonte e PACA Fine 2014

23 Il Geoportale Nuove Applicazioni SOCIAL MAPS Obiettivo: sviluppare Applicazioni WebGIS in grado di mappare in tempo realei flussi di informazioni e dati dei principali Social Networkquale strumento di : 1. Ascolto delle istanze dal territorio 2. Partecipazione attiva del cittadino nella segnalazione delle informazioni (crowdsourcing& crowdmapping) Sperimentazione in corso Progetto Europeo RISKNAT

24 Il Geoportale Federazione Cataloghi Regione ISPRA RNDT CATALOGO METADATI ARPA CSW RISKNAT

25

26 Geoportale Arpa Sistema Informativo Geografico Marcella Alibrando, Alessandro Assom, Enrico Bonansea, Massimiliano Carrino, Roberto Cassulo, Luca Forestello, Manuela Livorno, Luca Mallen, Gabriele Nicolò, Isabella Tinetti, Tommaso Niccoli*, Simona Caddeo*, Stefano Buratto* (Sistemi Informativi e servizi informatici)

27 Contributi Tematici Acque superficiali e sotterranee: Elio Sesia, Riccardo Balsotti, Teo Ferrero (Dipartimento Provinciale di Asti Polo specialistico Qualità delle Acque) Acque di balneazione: Mauro Spanò, Paolo Demaestri (Dipartimento Provinciale VCO) Radiazioni ionizzanti e non ionizzanti: Giovanni D Amore, Alessandro Bonino, Luca Albertone, Laura Porzio ( Dipartimento Tematico Radiazioni) Geologia e Dissesto: Giacomo Re Fiorentin, Pierluigi Lanza, Ilaria Prinzi, Michele Morelli, Luca Paro, Mauro Tararbra, Luca Lanteri, Alessio Colombo, Claudia Giampani, Puni Moletta, Paolo Falletti, Rocco Pispico (Dipartimento Tematico Geologia e dissesto) Meteorologia Nivologia - sismica Roberto Cremonini, Secondo Barbero, Maria Cristina Prola, Renata Pelosini, Renzo Bechini, Guglielmina Rotondo (Dipartimento Tematico Sistemi Previsionali) Natura ed ecosistemi Davide Vietti, Lara Destro, Luciano Crua, Massimiliano Ferrarato, Antonella Bari, Francesca Cattai (Area Funzionale Tecnica - Struttura ambiente e Natura) Rumore Jacopo Fogola, Stefano Masera, Daniele Sartore (Dipartimento Provinciale di Torino) Suoli Gabriele Fabietti (Area Funzionale Tecnica - Struttura ambiente e Natura) Integrazione con altri sistemi informativi aziendali Fulvio Raviola, Franco Rocca, Diego Rullo (Area Funzionale Amministrativa)

IL GEOPORTALE DI ARPA PIEMONTE. Enrico Bonansea

IL GEOPORTALE DI ARPA PIEMONTE. Enrico Bonansea DATI E INFORMAZIONI DI INTERESSE AMBIENTALE E TERRITORIALE Terza sessione: IL CONTESTO NORMATIVO, L ORGANIZZAZIONE, GLI STRUMENTI IL GEOPORTALE DI ARPA PIEMONTE Enrico Bonansea ARPA PIEMONTE Struttura

Dettagli

giornata di disseminazione. 10 Marzo 2015 Settimo Torinese, Centro Polifunzionale T.Fenoglio C.R.I. C.I.E.

giornata di disseminazione. 10 Marzo 2015 Settimo Torinese, Centro Polifunzionale T.Fenoglio C.R.I. C.I.E. Progetto Risknet PROG. N. 180UE ALCOTRA terza giornata di disseminazione. Il Geoportale sui rischi naturali: servizi, applicazioni, nuovi dati Enrico Bonansea, Arpa Piemonte Carlo Troisi, Regione Piemonte

Dettagli

Il Geoportale dei Progetti Sismologici DPC-INGV 2012-2013

Il Geoportale dei Progetti Sismologici DPC-INGV 2012-2013 Il Geoportale dei Progetti Sismologici DPC-INGV 2012-2013 AUTORI Maurizio Pignone - Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia - maurizio.pignone@ingv.it Pierluigi Cara - Dipartimento della Protezione

Dettagli

Workshop PTA azione 5 WebGis Soluzione WebGis Regione Lombardia

Workshop PTA azione 5 WebGis Soluzione WebGis Regione Lombardia Workshop PTA azione 5 WebGis Soluzione WebGis Regione Lombardia Paolo Milani, Lombardia Informatica S.p.A. Stefano Gelmi, Lombardia Informatica S.p.A. La Salle (AO), 8 maggio 2012 Sommario Dati (rif. Gelmi)

Dettagli

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource I servizi OGC Forestello Luca - Niccoli Tommaso - Sistema Informativo Ambientale AT01 http://webgis.arpa.piemonte.it

Dettagli

STATO delle ATTIVITA del GRUPPO di LAVORO per L INFORMATIZZAZIONE dei PRODOTTI in AMBIENTE GIS

STATO delle ATTIVITA del GRUPPO di LAVORO per L INFORMATIZZAZIONE dei PRODOTTI in AMBIENTE GIS STATO delle ATTIVITA del GRUPPO di LAVORO per L INFORMATIZZAZIONE dei PRODOTTI in AMBIENTE GIS Pierluigi CARA, Maurizio PIGNONE Convegno finale Progetti S Bologna, 4-5 giugno 2015 1 premessa L Allegato

Dettagli

GEOPORTALE Arpa Piemonte

GEOPORTALE Arpa Piemonte GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico GeoViewer 2D Manuale d uso Versione 01 gennaio 2012 Redazione Arpa Piemonte - Sistema Informativo Ambientale Geografico Stato delle Variazioni

Dettagli

Il Geoportale ed il Nuovo Repertorio Cartografico comunale. Comune di Pisa

Il Geoportale ed il Nuovo Repertorio Cartografico comunale. Comune di Pisa Il Geoportale ed il Nuovo Repertorio Cartografico comunale Comune di Pisa ESRI Geoportal Server È un prodotto gratuito e Open Source che permette la ricerca e l'uso di risorse geospaziali tra cui dataset,

Dettagli

GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico

GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico Guida all'accesso ai Map Service WMS e WMTS con Q-GIS (v. 2.0) Versione 01 novembre 2013 Redazione Arpa Piemonte - Sistema Informativo

Dettagli

Visualizzatore GIS delle emissioni in atmosfera

Visualizzatore GIS delle emissioni in atmosfera Visualizzatore GIS delle emissioni in atmosfera IREA Piemonte Il visualizzatore nasce nell'ambito del progetto finanziato nell ambito del programma "ALps COopertation TRAns-frontier. Obiettivo primario

Dettagli

Strumenti e servizi del Geoportale di Arpa Piemonte a supporto delle informazioni sugli agenti fisici

Strumenti e servizi del Geoportale di Arpa Piemonte a supporto delle informazioni sugli agenti fisici Strumenti e servizi del Geoportale di Arpa Piemonte a supporto delle informazioni sugli agenti fisici Marcella Alibrando - Massimiliano Carrino Arpa Piemonte - Area Funzionale Tecnica Struttura Sistemi

Dettagli

Fruibilità dell Informazione Ambientale

Fruibilità dell Informazione Ambientale Fruibilità dell Informazione Ambientale Nicoletta Sannio, Mariano Casula Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato della Difesa Ambiente, Sevizio S.A.V.I Abstract Il Sistema Informativo Regionale Ambientale

Dettagli

PIEMONTE DELLA NEVE AL SUOLO IN. Il monitoraggio della neve nell'area Alpina ha ricevuto negli ultimi anni un'attenzione

PIEMONTE DELLA NEVE AL SUOLO IN. Il monitoraggio della neve nell'area Alpina ha ricevuto negli ultimi anni un'attenzione MONITO DELLA NEVE AL SUOLO IN PIEMONTE Roberto Cremonini, Maria Cristina Prola, Secondo Barbero, Erika Solero Arpa Piemonte, Dipartimento Servizi Previsionali, Torino, Italia Enrico Bonansea, Marcella

Dettagli

Strumenti applicativi per l utilizzo distribuito dell'informazione geografica: situazione attuale, potenzialità e prospettive. Diego Mo CSI Piemonte

Strumenti applicativi per l utilizzo distribuito dell'informazione geografica: situazione attuale, potenzialità e prospettive. Diego Mo CSI Piemonte I - Regional Contact Point INSPIRE INFRASTRUTTURA PER L'INFORMAZIONE TERRITORIALE E AMBIENTALE: STRUMENTI DI CONOSCENZA, SOLUZIONI TECNOLOGICHE E STRATEGIE ORGANIZZATIVE Diego Mo CSI Piemonte Centro Congressi

Dettagli

GIS e dati - Breve Introduzione

GIS e dati - Breve Introduzione 44th Annual Conference of the Italian Operational Research Society (AIRO 2014) Como 2-5 September 2014 Polo Territoriale di Como Laboratorio di Geomatica GIS e dati - Breve Introduzione Marco Negretti

Dettagli

Il Geoportale della Provincia di Napoli (GPN): Geoportal e Metadati INSPIRE

Il Geoportale della Provincia di Napoli (GPN): Geoportal e Metadati INSPIRE Il Geoportale della Provincia di Napoli (GPN): Geoportal e Metadati INSPIRE Rocco Mari, Pietro d Amico,Paola Napolitano, Giuseppe Palma, Fortunato Sgariglia, Marco Soravia Provincia di Napoli - Direzione

Dettagli

Progetto PTA-DESTINATION Percorsi Transfrontalieri Condivisi Le app Dispositivi mobili

Progetto PTA-DESTINATION Percorsi Transfrontalieri Condivisi Le app Dispositivi mobili Progetto PTA-DESTINATION Percorsi Transfrontalieri Condivisi Le app Dispositivi mobili Giusi Manuela Giannino Csi Piemonte Utilizzo di dispositivi mobili sulla base del SIIG le finalità Lo spazio dei dispositivi

Dettagli

Il sistema WebGIS 3D di Arpa Piemonte per l ambiente l i rischi naturali

Il sistema WebGIS 3D di Arpa Piemonte per l ambiente l i rischi naturali Sistema Informativo Ambientale e Geografico AMFM GIS Italia 1 workshop GIS 3D Bologna, 22 aprile 2010 Il sistema WebGIS 3D di Arpa Piemonte per l ambiente l ed i rischi naturali Area Funzionale Tecnica

Dettagli

I modelli cooperativi per la fruizione del dato geografico : la Cooperazione Applicativa quale strumento di integrazione e cooperazione istituzionale

I modelli cooperativi per la fruizione del dato geografico : la Cooperazione Applicativa quale strumento di integrazione e cooperazione istituzionale I modelli cooperativi per la fruizione del dato geografico : la Cooperazione Applicativa quale strumento di integrazione e cooperazione istituzionale ASITA Bari 2 dicembre 2009 Lucia Pasetti www.cartografia.regione.liguria.it

Dettagli

FESR Fondo Europeo di Sviluppo Regionale PTA - Piattaforma Tecnologica Alpina

FESR Fondo Europeo di Sviluppo Regionale PTA - Piattaforma Tecnologica Alpina PTA - Piattaforma Tecnologica Alpina Il nostro partenariato Le azioni obiettivi delle azioni Azione 1 Gestione e monitoraggio del progetto È stata l azione di coordinamento e gestione pratica del progetto

Dettagli

I Decreti Ministeriali 10 novembre 2011 in materia di regole tecniche per i dati territoriali

I Decreti Ministeriali 10 novembre 2011 in materia di regole tecniche per i dati territoriali DATI E INFORMAZIONI DI INTERESSE AMBIENTALE E TERRITORIALE Seconda edizione I Decreti Ministeriali 10 novembre 2011 in materia di regole tecniche per i dati territoriali Relatore: Gian Bartolomeo Siletto

Dettagli

La Geotematica in tempo reale nella gestione operativa dei rischi naturali

La Geotematica in tempo reale nella gestione operativa dei rischi naturali La Geotematica in tempo reale nella gestione operativa dei rischi naturali Roberto Cremonini Arpa Piemonte Dip. Sistemi Previsionali Rocco Pispico Arpa Piemonte Dip. Geologia e Dissesto La nostra geomatica

Dettagli

GEOPORTALE Arpa Piemonte

GEOPORTALE Arpa Piemonte GEOPORTALE Arpa Piemonte Sistema Informativo Ambientale Geografico Guida all' accesso ai Map Service WMS con ESRI ArcGIS Versione 01 novembre 2011 Redazione Arpa Piemonte - Sistema Informativo Ambientale

Dettagli

Gli Open Data della Regione del Veneto: da INSPIRE a RNDT

Gli Open Data della Regione del Veneto: da INSPIRE a RNDT Brescia, Webinar11 Formez Novembre PA - 27 2010 Novembre 2013 1 Gli Open Data della Regione del Veneto: da INSPIRE a RNDT Massimo Foccardi (*), Delio Brentan (*), Monica Cestaro (**) (*) Regione del Veneto

Dettagli

PROGETTO STRATEGICO PTA PIATTAFORMA TECNOLOGICA ALPINA: UNO STRUMENTO TRANSFRONTALIERO PER LA CONDIVISIONE DI INFRASTRUTTURE E SERVIZI

PROGETTO STRATEGICO PTA PIATTAFORMA TECNOLOGICA ALPINA: UNO STRUMENTO TRANSFRONTALIERO PER LA CONDIVISIONE DI INFRASTRUTTURE E SERVIZI Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGICO PTA PIATTAFORMA TECNOLOGICA ALPINA: UNO STRUMENTO TRANSFRONTALIERO PER LA CONDIVISIONE DI INFRASTRUTTURE

Dettagli

Il contributo e le attività di Arpa Piemonte per la realizzazione del PFR

Il contributo e le attività di Arpa Piemonte per la realizzazione del PFR Seminario di presentazione del PFR Piemonte Torino, 6 marzo 2007 Il contributo e le attività di Arpa Piemonte per la realizzazione del PFR Enrico Bonansea SC22 - Centro Regionale per le Ricerche Territoriali

Dettagli

I Sistemi Informativi Geografici nella gestione dei dati ambientali

I Sistemi Informativi Geografici nella gestione dei dati ambientali I Sistemi Informativi Geografici nella gestione dei dati ambientali Valentina Beltrame valentina.beltrame@provincia.bologna.it Cos è informazione ambientale In materia di accesso all informazione ambientale

Dettagli

Torino, 18 maggio 2012 DATI E INFORMAZIONI DI INTERESSE AMBIENTALE E TERRITORIALE

Torino, 18 maggio 2012 DATI E INFORMAZIONI DI INTERESSE AMBIENTALE E TERRITORIALE SIRA per le IMPRESE DATI E INFORMAZIONI DI INTERESSE AMBIENTALE E TERRITORIALE Seconda sessione: DATI E INFORMAZIONI INERENTI I FATTORI DI PRESSIONE SULL AMBIENTE Le Valutazioni Ambientali La banca dati

Dettagli

Sfogli@Gis. 1- Presentazione Ufficio e attività. Collana DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI E CITTA DIGITALE

Sfogli@Gis. 1- Presentazione Ufficio e attività. Collana DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI E CITTA DIGITALE Collana Sfogli@Gis 1- Presentazione Ufficio e attività DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI E CITTA DIGITALE Ufficio GIS, Sviluppo Interno e Georeferenzialità DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI E CITTA DIGITALE Ufficio

Dettagli

4 Il WebGIS del Progetto IFFI

4 Il WebGIS del Progetto IFFI 4 Il WebGIS del Progetto IFFI A. Trigila, C. Iadanza Conoscere le frane, la loro ubicazione e pericolosità, rappresenta un attività indispensabile per la realizzazione di nuove reti infrastrutturali (autostrade,

Dettagli

PROGETTO RESMAR SOTTOPROGETTO B Centro transfrontaliero per lo studio della dinamica dei litorali. Webgis Costa Toscana Costa Sarda

PROGETTO RESMAR SOTTOPROGETTO B Centro transfrontaliero per lo studio della dinamica dei litorali. Webgis Costa Toscana Costa Sarda PROGETTO RESMAR SOTTOPROGETTO B Centro transfrontaliero per lo studio della dinamica dei litorali Convegno conclusivo Livorno 28 maggio 2013 Webgis Costa Costa Sarda Giovanni Vitale* Claudio Kalb** * Università

Dettagli

:: RNDT. repertorio nazionale dei dati territoriali. 22 maggio 2007 FORUM PA 2007 1

:: RNDT. repertorio nazionale dei dati territoriali. 22 maggio 2007 FORUM PA 2007 1 :: RNDT repertorio nazionale dei dati territoriali 22 maggio 2007 FORUM PA 2007 1 I dati territoriali della Pubblica Amministrazione 22 maggio 2007 FORUM PA 2007 2 Codice dell Amministrazione Digitale

Dettagli

ALLEGATO 5.1 IL SITO WEB SUI CEM DI ARPA EMILIA-ROMAGNA

ALLEGATO 5.1 IL SITO WEB SUI CEM DI ARPA EMILIA-ROMAGNA ALLEGATO 5.1 IL SITO WEB SUI CEM DI ARPA EMILIA-ROMAGNA Il sito di Arpa è il mezzo più utilizzato dall agenzia per rendere disponibile al pubblico le informazioni sui cem Attualmente il sito sui Cem (www.arpa.emr.it/cem)

Dettagli

IV lezione INSPIRE. GIS e Geo WEB: piattaforme e architetture

IV lezione INSPIRE. GIS e Geo WEB: piattaforme e architetture IV lezione INSPIRE GIS e Geo WEB: piattaforme e architetture Be INSPIRED! GIS e Geo WEB: piattaforme e architetture - Cristoforo Abbattista Page 2 Cos è INSPIRE Direttiva Europea 2007/02/EC Stabilisce

Dettagli

Utilizzo dei geoservizi in QGIS

Utilizzo dei geoservizi in QGIS Introduzione a QGIS, software free & Open Source per la gestione di dati territoriali Genova, 27 marzo 2013 Cosa si intende per geoservizio? Un geoservizio permette la consultazione, l elaborazione e la

Dettagli

La tecnologia GIS Roberto Cavallin

La tecnologia GIS Roberto Cavallin La tecnologia GIS Roberto Cavallin Dati territoriali L art. 59 del Codice dell Amministrazione Digitale (CAD) definisce i dati territoriali come: qualunque informazione geograficamente localizzata Secondo

Dettagli

CICLO XXIII. Smart Vineyard. Nuove tecnologie per la sostenibilità ambientale dell agricoltura: un applicazione in viticoltura di precisione

CICLO XXIII. Smart Vineyard. Nuove tecnologie per la sostenibilità ambientale dell agricoltura: un applicazione in viticoltura di precisione I U A V UNIVERSITÀ IUAV DI VENEZIA SCUOLA DI DOTTORATO DOTTORATO DI RICERCA IN NUOVE TECNOLOGIE E INFORMAZIONE TERRITORIO - AMBIENTE CICLO XXIII Smart Vineyard Nuove tecnologie per la sostenibilità ambientale

Dettagli

Valutazione dei rischi legati all'ambiente nell'intorno della diga

Valutazione dei rischi legati all'ambiente nell'intorno della diga REPORT FINALE Valutazione dei rischi legati all'ambiente nell'intorno della diga Davide Damato Alessio Colombo Luca Lanteri Rocco Pispico Arpa Piemonte, DT Geologia e Dissesto geologia.dissesto@arpa.piemonte.it

Dettagli

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource Esercitazioni Forestello Luca - Niccoli Tommaso - Sistema Informativo Ambientale AT01 http://webgis.arpa.piemonte.it

Dettagli

DIECI ANNI DI ATTIVITA DI GESTIONE AGRO-FORESTALE DELLA PROVINCIA DI ROMA 1999-2009

DIECI ANNI DI ATTIVITA DI GESTIONE AGRO-FORESTALE DELLA PROVINCIA DI ROMA 1999-2009 DIECI ANNI DI ATTIVITA DI GESTIONE AGRO-FORESTALE DELLA PROVINCIA DI ROMA 1999-2009 Assessorato alle Politiche Il contributo della piattaforma Webgis a supporto della gestione delle attività agroforestali

Dettagli

OPEN DATA: L ESPERIENZA DEL COMUNE DI FIRENZE Forum PA, 18 Maggio 2012. Gianluca Vannuccini Comune di Firenze

OPEN DATA: L ESPERIENZA DEL COMUNE DI FIRENZE Forum PA, 18 Maggio 2012. Gianluca Vannuccini Comune di Firenze OPEN DATA: L ESPERIENZA DEL COMUNE DI FIRENZE Forum PA, 18 Maggio 2012 Gianluca Vannuccini Comune di Firenze Perché Open Data a Firenze Cosa abbiamo fatto Come l abbiamo fatto Le difficoltà I risultati

Dettagli

Open Data: un modello organizzativo e tecnologico per potenziare gli strumenti a supporto del mercato del lavoro L esperienza Piemontese

Open Data: un modello organizzativo e tecnologico per potenziare gli strumenti a supporto del mercato del lavoro L esperienza Piemontese Open Data: un modello organizzativo e tecnologico per potenziare gli strumenti a supporto del mercato del lavoro L esperienza Piemontese Anna Cavallo Direzione Enti Locali La vision 2 Il nuovo paradigma

Dettagli

DATI E INFORMAZIONI DI INTERESSE AMBIENTALE E TERRITORIALE Seconda sessione: DATI E INFORMAZIONI INERENTI I FATTORI DI PRESSIONI SULL AMBIENTE La banca dati impianti radio-telecomunicazioni ARPA Piemonte

Dettagli

Introduzione al seminario sull utilizzo delle tecniche interferometriche satellitari: esperienze a confronto

Introduzione al seminario sull utilizzo delle tecniche interferometriche satellitari: esperienze a confronto Introduzione al seminario sull utilizzo delle tecniche interferometriche satellitari: esperienze a confronto ANGELO ROBOTTO DIRETTORE TECNICO ARPA PIEMONTE cura e alimenta il patrimonio conoscitivo, in

Dettagli

I servizi di accesso e di gestione dell informazione geografica della Regione Abruzzo

I servizi di accesso e di gestione dell informazione geografica della Regione Abruzzo I servizi di accesso e di gestione dell informazione geografica della Regione Abruzzo Filippo DEL GUZZO (*), Valentina VALLERIANI (*), Alessandro CACCHIONE (*) (*) Regione Abruzzo, Struttura Speciale di

Dettagli

OpenDiViSe (Discovery and View Services): un prototipo di infrastruttura aperta per la Lombardia

OpenDiViSe (Discovery and View Services): un prototipo di infrastruttura aperta per la Lombardia X Meeting utenti GRASS e GFOSS Cagliari 26-27 febbraio 2009 OpenDiViSe (Discovery and View Services): un prototipo di infrastruttura aperta per la Lombardia Michele Beretta - michele.beretta@ieee.org Maria

Dettagli

GeoReLink. il punto di accesso unico ai servizi di rete geografici e gli open geo-data di Regioni e Province Autonome italiane

GeoReLink. il punto di accesso unico ai servizi di rete geografici e gli open geo-data di Regioni e Province Autonome italiane GeoReLink il punto di accesso unico ai servizi di rete geografici e gli open geo-data di Regioni e Province Autonome italiane stato documento: finale versione: 1.0 data: 11/06/2015 Centro Interregionale

Dettagli

StatPortal Open Geo Data

StatPortal Open Geo Data StatPortal Open Geo Data La soluzione open source che integra nativamente open data e geoportale Alessandro Greco Sistemi Territoriali S.R.L. a.greco@sister.it CC BY 3.0 IT Teramo, 18 Novembre 2015 Sistemi

Dettagli

Certificazione e condivisione del dato ambientale: il modello italiano e la globalizzazione

Certificazione e condivisione del dato ambientale: il modello italiano e la globalizzazione Il profilo giuridico del dato ambientale Certificazione e condivisione del dato ambientale: il modello italiano e la globalizzazione Edi Valpreda valpreda@bologna.enea.it Gis Day 2007 Palazzo Malvezzi

Dettagli

Il Portale del Servizio Geologico d Italia d come strumento di diffusione delle banche dati geologiche e geotematiche

Il Portale del Servizio Geologico d Italia d come strumento di diffusione delle banche dati geologiche e geotematiche 2 Riunione Gruppo GIT 4-5 giugno 2007 - Bevagna (PG) Il Portale del Servizio Geologico d Italia d come strumento di diffusione delle banche dati geologiche e geotematiche Autori: L. Battaglini, V. Campo,

Dettagli

Cartografia digitale

Cartografia digitale Cartografia digitale Cartografia digitale Paolo Zatelli Departimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica Università di Trento Paolo Zatelli Università di Trento 1 / 30 Cartografia digitale Outline

Dettagli

GUIDA ALL ACCESSO DEI WEB SERVICE. MEDIANTE Autocad Map 3D

GUIDA ALL ACCESSO DEI WEB SERVICE. MEDIANTE Autocad Map 3D GUIDA ALL ACCESSO DEI WEB SERVICE MEDIANTE Autocad Map 3D Data 28/02/2012 I Servizi WebGIS 1. Introduzione I Servizi WebGIS Il software cartografico AutoCAD Map 3D è un applicazione per la pianificazione

Dettagli

Catasto Regionale Valanghe sul Web

Catasto Regionale Valanghe sul Web Uno strumento divulgativo rivolto ai Cittadini, alle Commissioni Locali Valanghe e ai Professionisti incaricati www AOSTA, 28 maggio 2012 * : http://catastovalanghe.partout.it Agenda Introduzione Il progetto

Dettagli

L aspetto digital della Smart City: il Geoportale del Comune di Genova

L aspetto digital della Smart City: il Geoportale del Comune di Genova n. 4-2014 L aspetto digital della Smart City: il Geoportale del Comune di Genova Rosanna Garassino, Danilo Bertini, Marco D Orazi Sommario: 1. Introduzione 2. Un po di storia 3. Il DB Oggetti 4. Il Catasto

Dettagli

PROGRAMMA INTEGRATO SPERIMENTALE Qualità ambientale nel sistema turistico

PROGRAMMA INTEGRATO SPERIMENTALE Qualità ambientale nel sistema turistico PROGRAMMA INTEGRATO SPERIMENTALE Qualità ambientale nel sistema turistico Oristano 27 maggio 2008 Presentazione dei risultati COSA SONO I PROGETTI INTEGRATI SPERIMENTALI? Nascono con l obiettivo di affrontare

Dettagli

LabGEO. Laboratorio di Geografia applicata, Università di Firenze. Margherita Azzari. Firenze - 25 gennaio 2011

LabGEO. Laboratorio di Geografia applicata, Università di Firenze. Margherita Azzari. Firenze - 25 gennaio 2011 LabGEO Laboratorio di Geografia applicata, Università di Firenze Margherita Azzari Firenze - 25 gennaio 2011 Presentazione del Centro di competenza tra Università di Firenze e Google Inc. Information Technology

Dettagli

Il supporto formativo alla Direttiva INSPIRE nell ambito del progetto BRISEIDE

Il supporto formativo alla Direttiva INSPIRE nell ambito del progetto BRISEIDE Il supporto formativo alla Direttiva INSPIRE nell ambito del progetto BRISEIDE Giorgio Saio, Emanuele Roccatagliata, Roderic Molina G.I.S.I.G., Genova Sommario Il lavoro proposto presenta un caso concreto

Dettagli

OneGeology-Europe: architettura, geoportale e servizi web per rendere accessibile la Carta Geologica d Europa

OneGeology-Europe: architettura, geoportale e servizi web per rendere accessibile la Carta Geologica d Europa OneGeology-Europe: architettura, geoportale e servizi web per rendere accessibile la Carta Geologica d Europa Carlo Cipolloni (*), Agnes Tellez-Arenas (**), Jean-Jeacques Serrano (**), Robert Tomas (***)

Dettagli

LA RESTITUZIONE DEI DATI AMBIENTALI: DALLA VERSIONE INTEGRALE ALLA CONSULTAZIONE TELEMATICA

LA RESTITUZIONE DEI DATI AMBIENTALI: DALLA VERSIONE INTEGRALE ALLA CONSULTAZIONE TELEMATICA LA RESTITUZIONE DEI DATI AMBIENTALI: DALLA VERSIONE INTEGRALE ALLA CONSULTAZIONE TELEMATICA Ing. Sergio Marino Direttore Generale ARPA Sicilia Ogni Ente Pubblico deve garantire il diritto d accesso, la

Dettagli

WebGIS Costa Toscana: stato di avanzamento e sviluppi futuri

WebGIS Costa Toscana: stato di avanzamento e sviluppi futuri Provincia di LIVORNO Unità di Servizio 2.1 Difesa e Protezione del Territorio Unità Organizzativa Risorse marine e Georisorse WebGIS Costa : stato di avanzamento e sviluppi futuri Enrica Mori* Giovanni

Dettagli

Il portale nasce in riuso del portale governativo dati.gov.it in cui vengono collegati quasi tutti i dataset OD rilasciati in Italia:

Il portale nasce in riuso del portale governativo dati.gov.it in cui vengono collegati quasi tutti i dataset OD rilasciati in Italia: IL PORTALE DATI.REGIONE.BASILICATA.IT Il portale nasce in riuso del portale governativo dati.gov.it in cui vengono collegati quasi tutti i dataset OD rilasciati in Italia: il giorno 24 Novembre viene rilasciata

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE SUOLI E TERRENI: BANCA DATI INTEGRATA NEL S.I. REGIONALE E WEBGIS DI CONSULTAZIONE

SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE SUOLI E TERRENI: BANCA DATI INTEGRATA NEL S.I. REGIONALE E WEBGIS DI CONSULTAZIONE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE SUOLI E TERRENI: BANCA DATI INTEGRATA NEL S.I. REGIONALE E WEBGIS DI CONSULTAZIONE Cecilia SAVIO (*), Mario PEROSINO (*), Mariagrazia GABBIA (**), Sergio GALLO (**) (*)

Dettagli

Il contributo del Sistema Nazionale per la Protezione dell'ambiente alla Sicurezza Alimentare: l'esperienza di Arpa Piemonte

Il contributo del Sistema Nazionale per la Protezione dell'ambiente alla Sicurezza Alimentare: l'esperienza di Arpa Piemonte Il contributo del Sistema Nazionale per la Protezione dell'ambiente alla Sicurezza Alimentare: l'esperienza di Arpa Piemonte Angelo ROBOTTO Direttore Generale ARPA Piemonte Ambiente Sano per una Alimentazione

Dettagli

Relazione introduttiva Febbraio 2006

Relazione introduttiva Febbraio 2006 Amministrazione Provincia di Rieti Febbraio 2006 1 Progetto Sistema Informativo Territoriale Amministrazione Provincia di Rieti Premessa L aumento della qualità e quantità dei servizi che ha caratterizzato

Dettagli

GeoPortale Emilia-Romagna - un'esperienza di IDT regionale

GeoPortale Emilia-Romagna - un'esperienza di IDT regionale GeoPortale Emilia-Romagna - un'esperienza di IDT regionale Giovanni Ciardi (*), Stefano Olivucci (*), Alfredo Abrescia (**) (*) Regione Emilia-Romagna, Servizio Sviluppo dell'amministrazione digitale e

Dettagli

Regione Umbria. La carta dei suoli dell Umbria e il servizio di consultazione on line. Sessione tematica I

Regione Umbria. La carta dei suoli dell Umbria e il servizio di consultazione on line. Sessione tematica I DIREZIONE AMBIENTE TERRITORIO E INFRASTRUTTURE Servizio Informatico/Informativo: geografico ambientale e territoriale Sessione tematica I Dall informazione geografica ai Servizi Web GIS della (Parte prima)

Dettagli

1. Premio nazionale Portali di informazione Geografica 2011 - ASITA 2011

1. Premio nazionale Portali di informazione Geografica 2011 - ASITA 2011 NEWSLETTER n. 5-11 aprile 2012 Questa è la Newsletter Numero 5 del GEOPORTALE del Comune di Torino, strumento realizzato e promosso nell'ambito delle attività divulgative dal Settore Sistema Informativo

Dettagli

Pubblicazione della Banca Dati CARG sul Web

Pubblicazione della Banca Dati CARG sul Web Pubblicazione della Banca Dati CARG sul Web Uno strumento divulgativo a disposizione della comunità scientifica e dei professionisti AOSTA, 13 maggio 2014 Relatore: Flavio Vallet, Pubblicazione della Banca

Dettagli

Il progetto 3D PiemontExplorer: il sistema di gestione e diffusione 3D- WebGIS di Arpa Piemonte )

Il progetto 3D PiemontExplorer: il sistema di gestione e diffusione 3D- WebGIS di Arpa Piemonte ) Il progetto 3D PiemontExplorer: il sistema di gestione e diffusione 3D- WebGIS di Arpa Piemonte ) Enrico BONANSEA(*), Gabriele NICOLO(*), Luca FORESTELLO(*), Rocco PISPICO(*), Manuela LIVORNO(*), Luca

Dettagli

Funzionalità della piattaforma GIS

Funzionalità della piattaforma GIS Funzionalità della piattaforma GIS 1. Introduzione I GIS sono strumenti evoluti per l archiviazione, la gestione e l analisi di dati spaziali di natura eterogenea; servono per creare un modello rappresentativo

Dettagli

STATO DELL ARTE DEL SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE IDRAULICA

STATO DELL ARTE DEL SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE IDRAULICA SEMINARIO NAZIONALE La tutela della risorsa idrica in montagna Applicazione della direttiva acque negli ambienti alpini italiani STATO DELL ARTE DEL SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE IDRAULICA Tolmezzo,

Dettagli

Il sistema cartografico regionale Moka - Gis

Il sistema cartografico regionale Moka - Gis Il sistema cartografico regionale Moka - Gis Scaletta Collaborazione tra il nostro servizio ed il Simc nell ambito del progetto Eraclito per l Atlante Idroclimatico Il progetto europeo INSPIRE Un applicazione

Dettagli

Il motore virtuale di MeteoNetwork: il settore tecnico. Decennale MeteoNetwork 20 Ottobre 2012

Il motore virtuale di MeteoNetwork: il settore tecnico. Decennale MeteoNetwork 20 Ottobre 2012 Il motore virtuale di MeteoNetwork: il settore tecnico Decennale MeteoNetwork 20 Ottobre 2012 Servizi sviluppati in MeteoNetwork Numerosi sono i servizi/portali sviluppati nel tempo, al servizio dell utenza,

Dettagli

Regole tecniche sui dati territoriali: Reti di sottoservizi. Gabriele Ciasullo

Regole tecniche sui dati territoriali: Reti di sottoservizi. Gabriele Ciasullo Regole tecniche sui dati territoriali: Reti di sottoservizi Gabriele Ciasullo Comitato per le regole tecniche sui dati territoriali Periodo di intervento: 2007 2010 Regole tecniche prodotte: utilizzo dei

Dettagli

GIS open source per i comuni piemontesi

GIS open source per i comuni piemontesi GIS open source per i comuni piemontesi GFOSS Day 2012 Torino, 15/11/2012 Diego Mo CSI Piemonte - Territorio e Cartografia L evoluzione del Sistema Informativo Geografico regionale passa dai Comuni Spinta

Dettagli

Tecnologie abilitanti per la GeoBusiness Intelligence e gli open data: la suite di prodotti StatPortal

Tecnologie abilitanti per la GeoBusiness Intelligence e gli open data: la suite di prodotti StatPortal 13/06/2013 Alessandro Greco Tecnologie abilitanti per la GeoBusiness Intelligence e gli open data: la suite di prodotti La suite Professional Open Open Cosa è: piattaforma interamente open source che affianca

Dettagli

INSPIRE 2011 in Regione Piemonte: le attività del Punto Focale Regionale/SINAnet

INSPIRE 2011 in Regione Piemonte: le attività del Punto Focale Regionale/SINAnet INSPIRE 2011 in Regione Piemonte: le attività del Punto Focale Regionale/SINAnet Giuseppina Turco (*), Simona Costamagna (**), Antonello Navarretta (**), Enrico Bonansea(***), Marcella Alibrando (***)

Dettagli

Direzione generale per la tutela del territorio e delle risorse idriche

Direzione generale per la tutela del territorio e delle risorse idriche Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione generale per la tutela del territorio e delle risorse idriche Specifiche tecniche per la condivisione e pubblicazione sul Geoportale

Dettagli

Macro Fase 1 - Personale adibito ad attività di consulenza, tutoraggio, ricerca ecc.

Macro Fase 1 - Personale adibito ad attività di consulenza, tutoraggio, ricerca ecc. Macro Fase 1 - Personale adibito ad attività di consulenza, tutoraggio, ricerca ecc. Risultati attesi 1 / Deliverables 2 Fase 1 - Infrastrutture di base La fase 1 prevede lo svolgimento delle seguenti

Dettagli

Slow Tech. La tecnologia al servizio della lentezza. Copyright itineraria www.itineraria.eu Pag. 1

Slow Tech. La tecnologia al servizio della lentezza. Copyright itineraria www.itineraria.eu Pag. 1 Slow Tech La tecnologia al servizio della lentezza Copyright itineraria www.itineraria.eu Pag. 1 itineraria è una società specializzata nella progettazione, rilievo, valorizzazione di itinerari a piedi

Dettagli

MArine Coastal Information SysTEm Un sistema gestionale a supporto dei Parchi Marini

MArine Coastal Information SysTEm Un sistema gestionale a supporto dei Parchi Marini MArine Coastal Information SysTEm Un sistema gestionale a supporto dei Parchi Marini Sara Venturini,, Giorgio Fanciulli, Sara Costa, Paolo Povero AZIONE 6 AMP PORTOFINO - DISTAV Genova, 27 Marzo 2013 Sottoprogetto

Dettagli

Attività previste per lo sviluppo del progetto di ricerca:

Attività previste per lo sviluppo del progetto di ricerca: Attività previste per lo sviluppo del progetto di ricerca: ICAD-GEO - Studio di fattibilita per la realizzazione di un progetto per la realizzazione di una infrastruttura per la cooperazione applicativa

Dettagli

Attuazione della Direttiva INSPIRE Il quadro degli adempimenti

Attuazione della Direttiva INSPIRE Il quadro degli adempimenti DATI E INFORMAZIONI DI INTERESSE AMBIENTALE E TERRITORIALE Terza sessione: IL CONTESTO NORMATIVO, L ORGANIZZAZIONE, GLI STRUMENTI Attuazione della Direttiva INSPIRE Il quadro degli adempimenti CSI Piemonte

Dettagli

Domenico Longhi. Dalla Informazione Geografica alla Infrastruttura Geografica. Le attività delle Regioni

Domenico Longhi. Dalla Informazione Geografica alla Infrastruttura Geografica. Le attività delle Regioni Dalla Informazione Geografica alla Infrastruttura Geografica Le attività delle Regioni Il nuovo contesto EUROPA INSPIRE INfrastructure for SPatial InfoRmation in Europe Lo sviluppo dei sistemi informativi

Dettagli

L esperienza GeoSDI Della Protezione Civile Nazionale

L esperienza GeoSDI Della Protezione Civile Nazionale L esperienza GeoSDI Della Protezione Civile Nazionale a cura di Claudio Schifani Infrastruttura dei dati territoriali per la gestione di scenari di emergenza in Italia - GeoSDI Perchè Realizzare un Sistema

Dettagli

Accesso ai dati e ai servizi geografici disponibili nella Infrastruttura per l Informazione Territoriale della Lombardia (IIT)

Accesso ai dati e ai servizi geografici disponibili nella Infrastruttura per l Informazione Territoriale della Lombardia (IIT) Accesso ai dati e ai servizi geografici disponibili nella Infrastruttura per l Informazione Territoriale della Lombardia (IIT) Versione 8.0 Marzo 2014 CRONOLOGIA DELLE RELEASE: Numero Data di release emissione

Dettagli

DATI E SERVIZI INTEROPERABILI PER LA GESTIONE DEL TERRITORIO

DATI E SERVIZI INTEROPERABILI PER LA GESTIONE DEL TERRITORIO DATI E SERVIZI INTEROPERABILI PER LA GESTIONE DEL TERRITORIO Alessandra Marchese (GISIG) La ricerca che crea innovazione per un futuro sostenibile Genova, 20 febbraio 2015 Con il patrocinio di Con il contributo

Dettagli

A.B.Cartografia Digitale Introduzione all utilizzo della cartografia digitale del TeDOC

A.B.Cartografia Digitale Introduzione all utilizzo della cartografia digitale del TeDOC A.B.Cartografia Digitale Introduzione all utilizzo della cartografia digitale del TeDOC TeDOC: Ilaria Muratori e Marcella Samakovlija DAStU-Ladec: Paolo Dilda e Viviana Giavarini Introduzione Il TeDOC

Dettagli

Quanto Udiamo In Esterni Silenziosi

Quanto Udiamo In Esterni Silenziosi 3 giugno 2015 L inquinamento acustico a Torino: analisi, soluzioni e problematiche aperte CONVEGNO ARPA PIEMONTE/CITTA DI TORINO Relatori: Dott. Alessandro Falcone (WPWEB SRL) Ing. Franco Bertellino (MICROBEL

Dettagli

Domenico Longhi. Le Iniziative delle Regioni per l Informazione Territoriale

Domenico Longhi. Le Iniziative delle Regioni per l Informazione Territoriale Le Iniziative delle Regioni per l Informazione Territoriale Dalla Rappresentazione del Territorio alla Infrastruttura di Dati Geografici nelle Regioni Italiane Fase 1 La rappresentazione del territorio

Dettagli

PRINCIPALI CARATTERISTICHE DEL PORTALE CARTOGRAFICO

PRINCIPALI CARATTERISTICHE DEL PORTALE CARTOGRAFICO PRINCIPALI CARATTERISTICHE DEL PORTALE CARTOGRAFICO WebGis Rir Il prodotto, costituito da un modulo GISWEB accessibile da rete internet e realizzato con il software ESRI/ArcGIS server, consente di localizzare

Dettagli

MilleSentieri Portale webgis dei sentieri per la promozione delle risorse naturalistiche, architettoniche e storico-archeologiche

MilleSentieri Portale webgis dei sentieri per la promozione delle risorse naturalistiche, architettoniche e storico-archeologiche IPmotive srl - MilleSentieri Città della Scienza - Modulo 19 Via Coroglio, 57-80124 Napoli Fax: +39.081.7352530 LA CONOSCENZA DEL TERRITORIO PASSA PER SENTIERI CHE ANCORA NON CONOSCI... MilleSentieri Portale

Dettagli

RIUNIONE DEL C.C.S. IN INGEGNERIA CIVILE DEL 29.03.11 DELIBERE RELATIVE ALLE ISTANZE DEGLI STUDENTI

RIUNIONE DEL C.C.S. IN INGEGNERIA CIVILE DEL 29.03.11 DELIBERE RELATIVE ALLE ISTANZE DEGLI STUDENTI Università degli Studi di Cagliari Corso di Studio in Ingegneria Civile Allegato A RIUNIONE DEL C.C.S. IN INGEGNERIA CIVILE DEL 29.03.11 DELIBERE RELATIVE ALLE ISTANZE DEGLI STUDENTI A 1 Domande studenti

Dettagli

I servizi geografici del portale Umbri@geo: esempi di applicazioni client

I servizi geografici del portale Umbri@geo: esempi di applicazioni client I servizi geografici del portale Umbri@geo: esempi di applicazioni client Autori: A. Brunozzi, A. Ciarapica Regione Umbria Direzione programmazione, innovazione e competitività dell Umbria, Servizio Informatico/Informativo:

Dettagli

Tempi di risposta di servizi erogati da Arpa Emilia-Romagna - Anno 2013

Tempi di risposta di servizi erogati da Arpa Emilia-Romagna - Anno 2013 Il Tempo di risposta (TR al cliente) è calcolato come tempo massimo che intercorre tra la Data di Apertura Protocollo e la Data di Chiusura Protocollo (cioè le date di registrazione a Protocollo della

Dettagli

Infrastrutture di dati spaziali e soluzioni con sdi.suite

Infrastrutture di dati spaziali e soluzioni con sdi.suite 1 Infrastrutture di dati spaziali e soluzioni con sdi.suite Ralf Hackmann Con terra GmbH Münster, germany SDI implementati a livello mondiale Cosa è necessario fornire come Prodotto ai vostri utenti? Utilizzazioni

Dettagli

Moka. Ing. Giovanni Ciardi Servizio Sistemi Informativi Geografici. Moka: come cambiera la diffusione dei dati e servizi della Regione Emilia-Romagna

Moka. Ing. Giovanni Ciardi Servizio Sistemi Informativi Geografici. Moka: come cambiera la diffusione dei dati e servizi della Regione Emilia-Romagna Moka Ing. Giovanni Ciardi Servizio Sistemi Informativi Geografici Moka: come cambiera la diffusione dei dati e servizi della Regione Emilia-Romagna Cos è Moka? Moka è CMS (Content Management System) GIS.

Dettagli

Infinite APPlicazioni

Infinite APPlicazioni Infinite APPlicazioni Molto più PERSONAL del Personal Computer Perchè integra diverse funzioni: Telefono, sms Internet ( email, chat, condivisione social net) Foto / Film ( condivisione social net) Dove

Dettagli

RELAZIONE DI PROGETTO

RELAZIONE DI PROGETTO RELAZIONE DI PROGETTO ELENCO MODULI ID modulo Nome modulo DATA AVVIO DATA CONCLUSIONE FINANZIAMENTO 47169496 1RP-AMB Capitalizzazione rete di monitoraggio 47170695 2RP-AMB Capitalizzazione strumento SIIG

Dettagli

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R.S. RSDI Basilicata. Standard per l Interoperabilità con la RSDI Basilicata

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R.S. RSDI Basilicata. Standard per l Interoperabilità con la RSDI Basilicata UFFICIO S. I. R.S. RSDI Basilicata Standard per l Interoperabilità con la RSDI Basilicata Autori: Anna Maria Grippo Ufficio SIRS Data di creazione: Ottobre 2012 Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2013 Versione:

Dettagli