CIRCOLARE Numero 4 del 14/04/2016 RICHIESTA DOCUMENTI MODELLO UNICO 2016

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CIRCOLARE Numero 4 del 14/04/2016 RICHIESTA DOCUMENTI MODELLO UNICO 2016"

Transcript

1 CIRCOLARE Numero 4 del 14/04/2016 RICHIESTA DOCUMENTI MODELLO UNICO 2016

2 NEWS Con la presente siamo a richiedervi le informazioni e la documentazione necessarie per la compilazione della dichiarazione dei redditi (mod. Unico) relativa all anno 2015, come da prospetto allegato (si prega cortesemente di barrare le apposite caselle per tutte le fattispecie che si verificano nel Vs. caso). Si precisa che è necessario riconsegnare il prospetto compilato, per ogni soggetto tenuto a presentare la dichiarazione dei redditi, insieme alla documentazione suddetta entro e non oltre il 6 maggio Si ricorda che quest anno le scadenze per il pagamento delle imposte derivanti da Unico sono le seguenti: - 16 giugno luglio 2016 con la maggiorazione dello 0,40% di interessi A differenza degli anni scorsi la proroga al 20 agosto si ritiene, allo stato attuale, improbabile in quanto l Agenzia Entrate, a differenza del passato, ha già pubblicato in versione definitiva tutti i modelli di dichiarazione e una versione del software di calcolo degli studi di settore. Pertanto si raccomanda massima puntualità e attenzione nella predisposizione dei documenti essendo gli adempimenti ormai prossimi e il tempo limitato. Ringraziando per la Vs. cortese collaborazione. Cordiali saluti Pagina 2

3 MODELLO UNICO/ 2016 REDDITI 2015 PERSONE FISICHE SCHEDA RICHIESTA INFORMAZIONI E DOCUMENTAZIONE Nome e Cognome Al fine di verificare la conformità dei dati forniti, La preghiamo di barrare la casella corrispondente al reddito e/o alla variazione indicata ed di allegare la seguente scheda alla documentazione inviata. INFORMAZIONI RELATIVE A EVENTUALI VARIAZIONI RISPETTO ALLO SCORSO ANNO: SI Variazioni dati anagrafici dichiarante, coniuge, familiari a carico; NO Variazioni stato civile; Variazioni di domicilio fiscale: 1. Domicilio fiscale al 1 gennaio 2015 (dal 3 novembre 2014 indicare il precedente domicilio; se invece la variazione è avvenuta entro il 2 novembre 2014 indicare il nuovo domicilio.); 2. Domicilio fiscale al 1 gennaio 2016 (se la variazione è avvenuta a partire dal 3 novembre 2015 indicare il precedente domicilio; se invece la variazione è avvenuta entro il 2 novembre 2015 indicare il nuovo domicilio); Variazioni redditi terreni/fabbricati (acquisto, vendita, accatastamento, successione, donazione, modifiche rendite e/o utilizzo da parte dei soggetti occupanti); Documentazione relativa ai redditi conseguiti: Redditi da lavoro dipendente, autonomo, occasionale Certificazioni redditi lavoro dipendente o pensione anche prodotti all estero (es. Cu 2016 per i redditi 2015); Borse di studio e indennità percepite per cariche pubbliche elettive; Certificati dei redditi e delle relative ritenute per rapporti di lavoro autonomo (prestazioni professionali, collaborazione coordinata e continuativa, diritti d autore) e occasionale; Compensi da attività commerciali occasionali e compensi derivanti dall assunzione Pagina 3

4 di obblighi di fare, non fare o permettere Studio Proventi immobiliari Acquisti e/o cessioni intervenute nel 2015 (se sì portare atto compravendita + certificato catastale); Affitti 2015 anche se non percepiti (compresi i locali condominiali), con specifica indicazione dei contratti concordati ai sensi della L. 431/98 nonché se applicata la cedolare secca con copia della opzione eseguita; Lottizzazione od opere su terreni da rendere edificabili; Plusvalenze derivanti da cessioni a titolo oneroso beni immobili effettuate nel 2015 entro 5 anni dall acquisto, se non riguardano l abitazione principale; Affitti di terreni per usi non agricoli; Proventi mobiliari Prospetto reddito da partecipazione in società di persone o associazioni, imprese familiari e aziende coniugali (se non gestite dallo Studio); Certificazioni dividendi percepiti; Plusvalenze da cessioni di partecipazioni (azioni/quote) realizzate in precedenti periodi d imposta ma incassate nel 2015; Plusvalenze da cessioni di partecipazioni (azioni/quote) soggette al regime della dichiarazione (escluso risparmio amministrato e risparmio gestito ) o da cessioni di partecipazioni qualificate ; Proventi di fonte estera Redditi degli immobili situati all estero; Valore degli immobili detenuti all estero nel 2015, imposta pari allo 0,76% del valore dell immobile detenuto all estero - (Il valore è costituito dal costo risultante dall atto di acquisto o dai contratti e, in mancanza, secondo il valore di mercato rilevabile nel luogo in cui è situato l immobile) specificare quota di possesso e mesi di possesso nell anno Pagina 4

5 Valore di mercato delle attività finanziarie rilevato al termine del periodo d imposta nel luogo in cui sono detenute le attività, anche utilizzando la documentazione dell intermediario estero di riferimento per le singole attività e, in mancanza, secondo il valore nominale o di rimborso specificare quota di possesso e mesi di possesso nell anno Redditi assoggettati a tassazione separata (plusvalenze, indennità ecc.) soggetti all acconto d imposta del 20%; Altri redditi Assegni percepiti quale coniuge separato; Altri assegni periodici (testamentari/alimentari); Vincite a lotterie, concorsi premio, scommesse; Redditi derivanti dall affitto dell unica azienda; Altri redditi per utilizzo personale di beni posseduti da società e/o imprese: indicazione analitica ai fini di compilazione del quadro redditi diversi del possesso di beni immobili, autovetture, motocicli, velivoli, imbarcazioni, ecc. di proprietà di società e/o imprese, ma di fatto utilizzati da soci e/o familiari. Documentazione relativa agli oneri che danno diritto alla detrazione e/o deduzione d imposta: Spese mediche sia generiche che specialistiche sostenute nel 2015 (es. prestazioni chirurgiche, per analisi, per prestazioni specialistiche, per l acquisto/affitto di protesi sanitarie, ecc.) anche quelle sostenute per familiari fiscalmente a carico; Spese per acquisto medicinali: fattura o scontrino parlante in cui devono essere specificati la natura, la qualità e la quantità dei prodotti acquistati nonché il codice fiscale del destinatario anche quelle sostenute per familiari fiscalmente a carico; Spese di assistenza specifica svolta da personale paramedico a favore di familiari non fiscalmente a carico ed in regime di esenzione ticket; Spese veterinarie per la cura di animali; Pagina 5

6 Assicurazioni sulla vita, gli infortuni, l invalidità e non autosufficienza Spese per attività sportive praticate da ragazzi o da familiari fiscalmente a carico Spese per intermediazione immobiliare per l acquisto dell unità immobiliare da adibire ad abitazione principale Spese per università) scuole dell infanzia, spese per istruzione primaria, secondaria e Spese per canoni di locazione sostenuti da universitari fuori sede Spese per erogazioni liberali a favore di istituti scolastici Interessi passivi su mutui agrari e ipotecari; Interessi passivi su mutui ipotecari per l acquisto della prima casa Interessi passivi ed altri oneri per mutui (anche non ipotecari) contratti nel 1997 per la ristrutturazione di edifici e a partire dal 1998 per la costruzione e ristrutturazione dell abitazione principale; Presenza di contratti di affitto stipulati, in qualità di inquilini, ai sensi della L. 431/98 art. 2 co. 3 e art. 4 co. 2,3. (cd. contratti convenzionali). Contributi versati per il riscatto del corso di laurea di soggetti fiscalmente a carico i quali non hanno ancora iniziato l attività lavorativa e non iscritti ad alcuna forma obbligatoria di previdenza Spese funebri sostenute per familiari; Erogazioni liberali a favore di attività culturali e spettacolo, di partiti e movimenti politici, di associazioni sportive dilettantistiche, di ONLUS, di associazioni di promozione sociale e alcune fondazioni e associazioni riconosciute, di enti universitari e di ricerca; Pagina 6

7 Spese sostenute per il pagamento di rette relative alla frequenza di asili nido; Spese sostenute per gli addetti alla propria assistenza personale e a quella per i familiari a carico (nei casi di non autosufficienza nel compimento degli atti della vita quotidiana); Documentazione relativa alle spese per recupero edilizio, adozione di misure antisismiche, nonché per la manutenzione e salvaguardia dei boschi, che danno diritto alla detrazione di imposta nella misura del 50% o 65% Dati catastali degli immobili oggetto della detrazione fiscale di cui sopra; Spese per l acquisto o la costruzione di abitazioni date in locazione (Per fruire dell agevolazione l immobile deve essere destinato, entro sei mesi dall acquisto o dal termine dei lavori di costruzione, alla locazione per almeno otto anni) Documentazione relativa alle spese l acquisto di mobili per l arredo di immobili ristrutturati; Spese per interventi finalizzati al risparmio energetico (detrazione d imposta del 55 o 65 per cento) Documentazione relativa agli oneri che danno diritto alla deduzione dal reddito imponibile: Spese mediche e di assistenza specifica per i disabili; Contributi previdenziali e assistenziali obbligatori nonché i contributi volontari versati alla gestione della forma pensionistica obbligatoria di appartenenza Contributi per forme pensionistiche complementari e individuali Contributi versati a favore di colf e baby-sitter; Erogazioni liberali a favore della Chiesa cattolica ed altre confessioni riconosciute; Erogazioni liberali in denaro o in natura a favore di ONLUS, di associazione di promozione sociale e di alcune fondazioni e associazioni riconosciute Erogazioni liberali in denaro a favore di enti universitari, di ricerca pubblica e di Pagina 7

8 quelli vigilati degli ente parco regionali e nazionali Erogazioni liberali a sostegno della cultura (cd. art bonus) Erogazioni a favore di Fondazioni operanti nel settore musicale Contributi versati ai fondi integrativi al Servizio Sanitario Nazionale Contributi, donazioni e oblazioni erogate a organizzazioni non governative (ONG) riconosciute idonee che operano nel campo della cooperazione con i Paesi in via di sviluppo Assegni periodici corrisposti al coniuge legalmente separato; Assegni periodici relativi a rendite vitalizie in forza di donazione o testamento e assegni alimentari stabiliti dall autorità giudiziaria; Canoni, livelli, censi, altri oneri gravanti sui redditi di immobili; Indennità di perdita di avviamento corrisposta al conduttore; Spese sostenute dai genitori adottivi per la procedura di adozione. DOCUMENTAZIONE DA PREDISPORRE IN CASO DI PRESENZA DI INVESTIMENTI ALL ESTERO AL 31/12/2015 Documentazione relativa ad investimenti all estero ovvero alle attività estere di natura finanziaria detenute alla fine del periodo d imposta 2015 anche dai soggetti che, sulla base delle disposizioni vigenti in materia di antiriciclaggio, risultino essere i titolari effettivi dei predetti beni, anche ai fini dell Imposta sul valore degli immobili all estero (IVIE) e dell Imposta sul valore delle attività finanziarie all estero (IVAFE). L obbligo di monitoraggio non sussiste per i depositi e conti correnti bancari costituiti all estero il cui valore massimo complessivo raggiunto nel corso del periodo d imposta non sia superiore a euro (art. 4-bis del decreto legge 28 gennaio 2014, n. 4, convertito con modificazioni dalla legge 28 marzo 2014, n. 50); resta fermo l obbligo di compilazione del quadro RW laddove sia dovuta l IVAFE Si tratta di indicare la consistenza delle attività finanziarie e patrimoniali detenute all estero nel periodo d imposta di riferimento, nella dichiarazione dei redditi (modello RW); ad esempio: Pagina 8

9 1) Attività finanziarie estere (emesse da non residenti compresi titoli pubblici italiani emessi all estero, ad esempio c/c esteri); 2) Immobili all estero; 3) Beni mobili suscettibili di utilizzazione economica (es. preziosi, opere d arte, yacht) 4) Attività finanziarie italiane (emesse da residenti, compresi titoli degli enti e organismi internazionali equiparati ai titoli di stato) 5) Polizze di assicurazione sulla vita e di capitalizzazione contratte con società assicuratrici non residenti Pagina 9

A tutti i Clienti - loro sedi - Firenze, 23 marzo 2016 Circolare n. 12/2016

A tutti i Clienti - loro sedi - Firenze, 23 marzo 2016 Circolare n. 12/2016 Dottori Commercialisti e revisori contabili DR. MARCO LOMBARDI DR. DANIELE BONUCCI DR. MASSIMILIANO BRICHIERI COLOMBI DR.SSA VANESSA SPOCCI DR. CLAUDIO GRISTINA Avvocati AVV. SILVIO PITTORI AVV. ALBERTO

Dettagli

OGGETTO: Redditi: riepilogo degli oneri generali

OGGETTO: Redditi: riepilogo degli oneri generali Informativa per la clientela di studio N. 69 del 13.05.2015 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Redditi: riepilogo degli oneri generali Gentile Cliente, In vista dell imminente appuntamento annuale con

Dettagli

OGGETTO: Circolare 7a.2017 Seregno, 5 aprile 2017

OGGETTO: Circolare 7a.2017 Seregno, 5 aprile 2017 OGGETTO: Circolare 7a.2017 Seregno, 5 aprile 2017 PROMEMORIA ONERI DETRAIBILI MOD 730 UNICO 2017 PER ANNO 2016 Dichiarazione dei redditi anno 2017 per anno 2016 Cognome Nome Oneri detraibili Oneri per

Dettagli

Studio Lari rag. Riccardo 2013

Studio Lari rag. Riccardo 2013 Documentazione per la dichiarazione dei redditi 2013 - Mod. Unico 2014 Variazioni dati anagrafici (residenza, familiari a carico, stato civile, composizione nucleo familiare, ecc.). Variazioni di terreni

Dettagli

DOCUMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL MOD.730/2014 O DEL MOD. UNICO/2014

DOCUMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL MOD.730/2014 O DEL MOD. UNICO/2014 DOCUMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL MOD.730/2014 O DEL MOD. UNICO/2014 Modello CUD 2014 (pensione o lavoro dipendente) redditi 2013; Dati del datore di lavoro che effettuerà il conguaglio, se diverso da

Dettagli

STUDIO PROFESSIONALE ASSOCIATO MAGNONI-RIBOLI

STUDIO PROFESSIONALE ASSOCIATO MAGNONI-RIBOLI CIRCOLARE PER LA CLIENTELA Oggetto: Dichiarazione dei redditi per il 2016 (modelli UNICO e 730/2017) delle persone fisiche - Richiesta documentazione da consegnare allo Studio entro e non oltre il 12/5/2017.

Dettagli

730dacasa.it by Centro Servizi 2L

730dacasa.it by Centro Servizi 2L 730dacasa.it by Centro Servizi 2L ELENCO DEI DOCUMENTI NECESSARI PER ELABORAZIONE 730 ( in base alla propria dichiarazione potrebbero essere necessari solo alcuni di questi documenti ) DATI DEL CONTRIBUENTE

Dettagli

w w w. f e r d i n a n d o b o c c i a. i t

w w w. f e r d i n a n d o b o c c i a. i t Circolare n.8 del 30 aprile 2014 A TUTTI I CLIENTI L O R O S E D I Oggetto: dichiarazione dei redditi elenco degli oneri detraibili/deducibili L approssimarsi delle scadenze per la predisposizione delle

Dettagli

Burani & Lancellotti COMMERCIALISTI ASSOCIATI Modena

Burani & Lancellotti COMMERCIALISTI ASSOCIATI Modena Spett.li Clienti Loro Sedi, lì 16 Aprile 2016 OGGETTO: dichiarazione dei redditi Modello 730 e UNICO 2016 In relazione all elaborazione della dichiarazione dei redditi modelli 730 e UNICO 2016 anno 2015,

Dettagli

Redditi percepiti nel 2016 Lavoro dipendente, pensione, collaborazioni a progetto e altri redditi assimilati. Documenti da esibire

Redditi percepiti nel 2016 Lavoro dipendente, pensione, collaborazioni a progetto e altri redditi assimilati. Documenti da esibire Documento d'identità + tessera sanitaria (se dichiarazione congiunta entrambi i documenti anche del coniuge) Codice fiscale del dichiarante e di tutti i familiari fiscalmente a carico (se disabili portare

Dettagli

E' necessario segnalare al CAF ogni variazione rispetto alla dichiarazione dell'anno precedente, come ad esempio:

E' necessario segnalare al CAF ogni variazione rispetto alla dichiarazione dell'anno precedente, come ad esempio: IMPORTANTE: E' necessario segnalare al CAF ogni variazione rispetto alla dichiarazione dell'anno precedente, come ad esempio: - nuova residenza anagrafica; - variazioni stato civile; - modifica dello stato

Dettagli

DOCUMENTI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2016

DOCUMENTI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2016 DOCUMENTI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2016 DATI GENERALI copia completa della precedente dichiarazione dei redditi (Modello 730/2015 o Modello UNICO 2015) poiché eventuali

Dettagli

STUDIO DONATI CRAPANZANO. Prospetto di ausilio per la individuazione degli oneri detraibili/deducibili

STUDIO DONATI CRAPANZANO. Prospetto di ausilio per la individuazione degli oneri detraibili/deducibili STUDIO DONATI CRAPANZANO DOTTORI COMMERCIALISTI Tel.: 030.33.85.492 - Fax: 030.33.88.985 E-mail: studio@doncra.it - http://www.doncra.it p.iva e codice fiscale 02952100986 Prospetto di ausilio per la individuazione

Dettagli

RACCOLTA DATI ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI

RACCOLTA DATI ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI Allegato: prospetto detrazioni e oneri Contribuente: RACCOLTA DATI ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI ONERI DETRAIBILI (cui spetta la detrazione nel limite del 19% con specifica indicazione nel caso di detrazione

Dettagli

Modello 730/2011 DOCUMENTAZIONE UTILE PER UNA CORRETTA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730

Modello 730/2011 DOCUMENTAZIONE UTILE PER UNA CORRETTA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730 Modello 730/2011 DOCUMENTAZIONE UTILE PER UNA CORRETTA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730 DATI ANAGRAFICI E FAMILIARI A CARICO Dati anagrafici dichiarante e dei familiari Modello Unico o 730 presentato per l

Dettagli

Circolare n. 31/2012 del 19 Ottobre 2012 Ai gentili Clienti Loro sedi

Circolare n. 31/2012 del 19 Ottobre 2012 Ai gentili Clienti Loro sedi Circolare n. 31/2012 del 19 Ottobre 2012 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Legge di Stabilità Come cambiano detrazioni e deduzioni Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

ELENCO DEI DOCUMENTI NECESSARI ALLA ELABORAZIONE DEL MODELLO 730/UNICO 08 APRILE 2016

ELENCO DEI DOCUMENTI NECESSARI ALLA ELABORAZIONE DEL MODELLO 730/UNICO 08 APRILE 2016 a Tutti i Clienti Loro sedi Oggetto: ELENCO DEI DOCUMENTI NECESSARI ALLA ELABORAZIONE DEL MODELLO 730/UNICO In previsione delle scadenze connesse alle dichiarazioni dei redditi Modello 730/2016 e Modello

Dettagli

Vi invitiamo pertanto a farci pervenire quanto prima, su appuntamento, la documentazione necessaria.

Vi invitiamo pertanto a farci pervenire quanto prima, su appuntamento, la documentazione necessaria. Informativa n. 3 OGGETTO: Dichiarazione dei redditi anno 2015. del 04 aprile 2016 Gent.mi Sig.ri Clienti, - Con la presente Vi comunichiamo le scadenze relative alla dichiarazione dei redditi anno 2015:

Dettagli

STUDIO LAMBERTO RAG. DANIELA T.F. 011/ Informativa per la clientela di studio

STUDIO LAMBERTO RAG. DANIELA T.F. 011/ Informativa per la clientela di studio Informativa per la clientela di studio N. 153 del 17.10.2012 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Legge di Stabilità Come cambiano detrazioni e deduzioni Con l approvazione del testo relativo al disegno

Dettagli

ELENCO DOCUMENTI E DATI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730/2016 REDDITI 2015

ELENCO DOCUMENTI E DATI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730/2016 REDDITI 2015 ELENCO DOCUMENTI E DATI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730/2016 REDDITI 2015 DATI PERSONALI documento di identità valido del dichiarante; eventuale indirizzo di posta elettronica; eventuale

Dettagli

MODELLO 730/2016 redditi 2015

MODELLO 730/2016 redditi 2015 Mod. N. MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale genzia ntrate CONTRIBUENTE Dichiarazione Coniuge Rappresentante congiunta dichiarante

Dettagli

I sistemi di tassazione: L Irpef

I sistemi di tassazione: L Irpef I sistemi di tassazione: L Irpef Nordi Francesca Corso di Economia pubblica A.a. 2014-2015 Caratteristiche L irpef è un imposta personale e progressiva sul reddito complessivo delle persone fisiche Presupposto:

Dettagli

Oggetto: Richiesta documentazione per la dichiarazione dei redditi ( 730 / 2016) - Imu MODELLO 730/2016

Oggetto: Richiesta documentazione per la dichiarazione dei redditi ( 730 / 2016) - Imu MODELLO 730/2016 Preg.mo Cliente Oggetto: Richiesta documentazione per la dichiarazione dei redditi ( 730 / 2016) - Imu MODELLO 730/2016 Al fine di poter compilare il modello 730 2016 redditi 2015, Vi preghiamo di predisporre

Dettagli

Dichiarazione redditi 2015 spese per familiari a carico:

Dichiarazione redditi 2015 spese per familiari a carico: Dichiarazione dei Redditi 2015 elenco spese deducibili e detraibili dal contribuente al fine di definire e ridurre l imposta IRPEF dovuta in fase di compilazione Quadro E modello 730 anno 2015 e Quadro

Dettagli

Differenza tra oneri deducibili e detraibili: la guida completa

Differenza tra oneri deducibili e detraibili: la guida completa Differenza tra oneri deducibili e detraibili: la guida completa Autore : Redazione Data : 17 marzo 2016 Quali sono le spese detraibili e quali le spese deducibili nel 2016? E qual è la differenza tra deducibilità

Dettagli

Sindacato Italiano Appartenenti Polizia SEGRETERIA PROVINCIALE BARI

Sindacato Italiano Appartenenti Polizia SEGRETERIA PROVINCIALE BARI Elenco documenti e dati necessari per la compilazione del modello 730/2016 redditi 2015 DATI PERSONALI documento di identità valido del dichiarante; eventuale indirizzo di posta elettronica; eventuale

Dettagli

Il modello 730 può essere presentato unicamente: - dai residenti in Italia nel 2011 e/o nel 2012.

Il modello 730 può essere presentato unicamente: - dai residenti in Italia nel 2011 e/o nel 2012. Questionario per la verifica dell obbligo e/o convenienza alla compilazione del modello /2012 relativo all anno di imposta 2011, del modello UNICO RW e per il pagamento dell IMU (imposta municipale unica

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA DATI DICHIARAZIONE DEI REDDITI MODELLO UNICO PF / REDDITI 2016 PERSONE FISICHE

OGGETTO: RICHIESTA DATI DICHIARAZIONE DEI REDDITI MODELLO UNICO PF / REDDITI 2016 PERSONE FISICHE Reggio Emilia, 15 Marzo 2016 A tutti i Clienti in indirizzo OGGETTO: RICHIESTA DATI DICHIARAZIONE DEI REDDITI MODELLO UNICO PF /730 2017 REDDITI 2016 PERSONE FISICHE Il termine per il versamento delle

Dettagli

CHECK LIST DOCUMENTI DA PRODURRE PER LA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI MODELLO UNICO 2016 REDDITI 2015

CHECK LIST DOCUMENTI DA PRODURRE PER LA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI MODELLO UNICO 2016 REDDITI 2015 Di seguito è esposta un elencazione dei possibili tipologie di reddito e di oneri deducibili/detraibili che devono essere ricomprese nel modello Unico. Per le varie fattispecie (che possono verificarsi)

Dettagli

OGGETTO: Legge di Stabilità Come cambiano detrazioni e deduzioni

OGGETTO: Legge di Stabilità Come cambiano detrazioni e deduzioni Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Legge di Stabilità Come cambiano detrazioni e deduzioni Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che con

Dettagli

Roma, 7 aprile 2017 Circolare n. 55

Roma, 7 aprile 2017 Circolare n. 55 Roma, 7 aprile 2017 Circolare n. 55 Elenco sintetico documenti Modello 730/2017 I principali documenti necessari per presentare il Modello 730. Con la presente, Vi rimettiamo in allegato un elenco SINTETICO

Dettagli

Nota Informativa n. 8/2017 DICHIARAZIONE DEI REDDITI PER IL 2016 (UNICO 2017) PERSONE FISICHE RICHIESTA DOCUMENTAZIONE

Nota Informativa n. 8/2017 DICHIARAZIONE DEI REDDITI PER IL 2016 (UNICO 2017) PERSONE FISICHE RICHIESTA DOCUMENTAZIONE Nota Informativa n. 8/2017 DICHIARAZIONE DEI REDDITI PER IL 2016 (UNICO 2017) PERSONE FISICHE RICHIESTA DOCUMENTAZIONE 1 RICHIESTA INFORMAZIONI PER IL MODELLO UNICO 2017 PERSONE FISICHE Di seguito abbiamo

Dettagli

CIRCOLARE N. 8/2016 MODELLO 730/2016 ED UNICO PERSONE FISICHE 2016, ANNO DI IMPOSTA 2015

CIRCOLARE N. 8/2016 MODELLO 730/2016 ED UNICO PERSONE FISICHE 2016, ANNO DI IMPOSTA 2015 CIRCOLARE N. 8/2016 MODELLO 730/2016 ED UNICO PERSONE FISICHE 2016, ANNO DI IMPOSTA 2015 Entro il 16 maggio 2016 è necessario consegnare allo Studio la documentazione necessaria per la predisposizione

Dettagli

Riepilogo Detrazioni 730/Unico

Riepilogo Detrazioni 730/Unico Riepilogo Detrazioni 730/Unico Le 100 Detrazioni per Unico e 730 Breve riepilogo di quanto e' possibile detrarre in fase di dichiarazione dei redditi 1. Adozione minori stranieri 2. Affitto prima casa

Dettagli

Richiesta dati per dichiarazione dei redditi ( 730/2017) - Imu

Richiesta dati per dichiarazione dei redditi ( 730/2017) - Imu Spett.le Cliente Richiesta dati per dichiarazione dei redditi ( 730/2017) - Imu Al fine di poter compilare il modello 730/2017 relativo all anno 2016, Vi preghiamo di poter predisporre e consegnare allo

Dettagli

Persone Fisiche. circa un terzo delle entrate tributarie della Pubblica Amministrazione, MEF

Persone Fisiche. circa un terzo delle entrate tributarie della Pubblica Amministrazione, MEF Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche Oltre due terzi delle e imposte dirette e circa un terzo delle entrate tributarie della Pubblica Amministrazione, MEF L IRPEF Imposta personale e progressiva art.

Dettagli

Documenti e dati necessari per la compilazione del modello 730/2010 redditi 2009

Documenti e dati necessari per la compilazione del modello 730/2010 redditi 2009 Documenti e dati necessari per la compilazione del modello 730/2010 redditi 2009 Tutti i documenti dovranno pervenire in originale + fotocopia. Dati generali: precedente dichiarazione dei redditi dati

Dettagli

DOTT. FRANCESCO PERINI

DOTT. FRANCESCO PERINI DOTT. FRANCESCO PERINI DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE A TUTTI I SIGG. CLIENTI LORO SEDI OGGETTO: Raccolta documentazione e informazioni per la dichiarazione redditi 2016/ UPF 2017. Al fine di

Dettagli

ntrate ANGIONI IGNAZIO MODELLO redditi 2015 prospetto di liquidazione relativo all assistenza fiscale prestata

ntrate ANGIONI IGNAZIO MODELLO redditi 2015 prospetto di liquidazione relativo all assistenza fiscale prestata 0998 ANGIONI IGNAZIO MODELLO 0- redditi prospetto di liquidazione relativo all assistenza fiscale prestata 0 rettificativo 0 integrativo genzia ntrate Impegno ad informare il contribuente di eventuali

Dettagli

MODELLO 730/2016 redditi 2015

MODELLO 730/2016 redditi 2015 Mod. N. MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale genzia ntrate CONTRIBUENTE Dichiarante FISCALE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) Coniuge

Dettagli

DOCUMENTI ANNO 2016 DA CONSEGNARE ALLO STUDIO PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO UNICO 2017 PERSONE FISICHE e MODELLO 730 Consegna entro il 30/04/2017

DOCUMENTI ANNO 2016 DA CONSEGNARE ALLO STUDIO PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO UNICO 2017 PERSONE FISICHE e MODELLO 730 Consegna entro il 30/04/2017 Ai Gentili Clienti (Loro sedi) Circolare n. 4 del 28 Marzo 2017 DOCUMENTI ANNO 2016 DA CONSEGNARE ALLO STUDIO PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO UNICO 2017 PERSONE FISICHE e MODELLO 730 Consegna entro il

Dettagli

MODELLO 730 MODELLO UNICO/2013 PF RACCOLTA INFORMAZIONI E DOCUMENTI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO

MODELLO 730 MODELLO UNICO/2013 PF RACCOLTA INFORMAZIONI E DOCUMENTI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO FABIO BETTONI LAURA LOCATELLI RACHELE DENEGRI Circolare n. 12 del 03 aprile 2013 MODELLO 730 MODELLO UNICO/2013 PF RACCOLTA INFORMAZIONI E DOCUMENTI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO Gentili Clienti,

Dettagli

DOCUMENTI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA

DOCUMENTI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA DOCUMENTI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA Per ciascun componente il nucleo familiare, al fine di ottenere il calcolo dell ISEE, è necessario avere alcune informazioni

Dettagli

Oggetto: dichiarazione dei redditi elenco degli oneri detraibili/deducibili e innovativi crediti d imposta

Oggetto: dichiarazione dei redditi elenco degli oneri detraibili/deducibili e innovativi crediti d imposta Oggetto: dichiarazione dei redditi elenco degli oneri detraibili/deducibili e innovativi crediti d imposta Anche quest anno a seguito delle consuete e frenetiche novità normative, si è in parte modificata

Dettagli

MODELLO redditi 2015 prospetto di liquidazione relativo allʼassistenza fiscale prestata

MODELLO redditi 2015 prospetto di liquidazione relativo allʼassistenza fiscale prestata MODELLO 730-3 redditi prospetto di liquidazione relativo allʼassistenza fiscale prestata Modello N. 730 rettificativo 730 integrativo Impegno ad informare il contribuente di eventuali comunicazioni dell

Dettagli

Periodico informativo n. 53/2013

Periodico informativo n. 53/2013 Periodico informativo n. 53/2013 Le principali scadenze fiscali di Giugno 2013 Gentile cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo, sulle principali scadenze Fiscali

Dettagli

il tuo corretto GUIDA ALLE NOVITÀ FISCALI 2017 Prenota subito! cafcisl.it EMILIA ROMAGNA Numero verde

il tuo corretto GUIDA ALLE NOVITÀ FISCALI 2017 Prenota subito! cafcisl.it EMILIA ROMAGNA Numero verde il tuo 730... corretto seguici su #losaichelodetrai Prenota subito! cafcisl.it Numero verde 800 800 730 EMILIA ROMAGNA GUIDA ALLE NOVITÀ FISCALI 2017 2 - CON IL CAF CISL SI È PIÙ SICURI E TUTELATI Se hai

Dettagli

MODELLO 730-3 redditi 2014

MODELLO 730-3 redditi 2014 LUBSAL0 LUBRANO DI DIEGO SALVATORE SOSTITUTO D' IMPOSTA O C.A.F. O PROFESSIONISTA ABILITATO RESPONSABILE ASSISTENZA FISCALE MODELLO 730-3 redditi 04 prospetto di liquidazione relativo all' assistenza fiscale

Dettagli

RICORDATI DI PORTARE SEMPRE - la tessera d iscrizione al sindacato - la dichiarazione modello 730/2015 oppure UNICO 2015 dell anno scorso

RICORDATI DI PORTARE SEMPRE - la tessera d iscrizione al sindacato - la dichiarazione modello 730/2015 oppure UNICO 2015 dell anno scorso MODELLO 730/2016 REDDITI 2015 In base alle novità fiscali introdotte da quest anno sotto modello 730 precompilato si intende quello che ogni contribuente gestisce personalmente e autonomamente tramite

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014

MODELLO 730/2015 redditi 2014 Mod. N. MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale genzia ntrate Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONTRIBUENTE Dichiarante

Dettagli

QUADRO E. Spese sanitarie (documentate da ricevute, fatture, scontrini parlanti, prescrizioni mediche).

QUADRO E. Spese sanitarie (documentate da ricevute, fatture, scontrini parlanti, prescrizioni mediche). QUADRO E Oneri e spese deducibili/detraibili 1 Spese sanitarie (documentate da ricevute, fatture, scontrini parlanti, prescrizioni mediche). Spese sanitarie relative a patologie che danno diritto all esenzione

Dettagli

Saluzzo, lì 10 aprile Egr. CLIENTE. Prot. n. 14/17/FISC

Saluzzo, lì 10 aprile Egr. CLIENTE. Prot. n. 14/17/FISC Saluzzo, lì 10 aprile 2017 Egr. CLIENTE Prot. n. 14/17/FISC LA DOCUMENTAZIONE PER RISPARMIARE CON LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI (periodo di imposta 2016) In vista della scadenza per la presentazione della

Dettagli

730/2016 LE NOVITA è stata prevista la possibilità di indicare il codice identificativo del contratto in luogo degli estremi di registrazione del cont

730/2016 LE NOVITA è stata prevista la possibilità di indicare il codice identificativo del contratto in luogo degli estremi di registrazione del cont Il MODELLO 730/2016 730/2016 LE NOVITA è stata prevista la possibilità di indicare il codice identificativo del contratto in luogo degli estremi di registrazione del contratto; è stata prevista la possibilità

Dettagli

Lezione ottava IRPEF. L imposta sui redditi delle persone fisiche (parte prima)

Lezione ottava IRPEF. L imposta sui redditi delle persone fisiche (parte prima) Lezione ottava IRPEF L imposta sui redditi delle persone fisiche (parte prima) 1 IRPEF Imposta personale e progressiva che colpisce i redditi delle persone fisiche 2 UNITA IMPOSITIVA INDIVIDUO Sono soggetti

Dettagli

Il modello 730 può essere presentato unicamente: - dai residenti in Italia nel 2012 e/o nel 2013.

Il modello 730 può essere presentato unicamente: - dai residenti in Italia nel 2012 e/o nel 2013. Questionario per la verifica dell obbligo e/o convenienza alla compilazione del modello 730/2012 relativo all anno di imposta 2012, del modello UNICO RW e per il pagamento dell IMU (imposta municipale

Dettagli

LEGGE DI STABILITÀ COME CAMBIANO DETRAZIONI E DEDUZIONI

LEGGE DI STABILITÀ COME CAMBIANO DETRAZIONI E DEDUZIONI Studio Carlin e Laurenti & associati STUDIO COMMERCIALISTI 45014 PORTO VIRO (RO) Via Mantovana n. 86 tel 0426.321062 fax 0426.323497 olga.circolari@studiocla.it Circolare nr. 31 del 17 ottobre 2012 LEGGE

Dettagli

DOCUMENTI E DATI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DELMODELLO 730/2013 REDDITI 2012

DOCUMENTI E DATI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DELMODELLO 730/2013 REDDITI 2012 DOCUMENTI E DATI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DELMODELLO 730/2013 REDDITI 2012 La invitiamo, tuttavia, a visionare con attenzione l elenco dettagliato riportato nelle pagine successive. In questo modo

Dettagli

SERRACCHIANI DEBORA 10/11/1970

SERRACCHIANI DEBORA 10/11/1970 DICHIARANTE COGNOME NOME DATA DI NASCITA STATO CIVILE SERRACCHIANI DEBORA 0//970 COMUNE DI NASCITA PROVINCIA. (sigla) COMUNE DI RESIDENZA PROVINCIA. (sigla) UDINE UD Variazioni alla situazione patrimoniale:

Dettagli

IRPEF. Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche II parte. a.a. 2009/2010. Cod Scienza delle Finanze

IRPEF. Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche II parte. a.a. 2009/2010. Cod Scienza delle Finanze IRPEF Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche II parte Cod. 6061 Scienza delle Finanze a.a. 2009/2010 Lo schema dell IRPEF Redditi Soggetto IRPEF = Reddito Complessivo (Y ) Deduzioni (d) = Reddito Imponibile

Dettagli

CODICE FISCALE. REDDITI QUADRO RH Redditi di partecipazione in società di persone ed assimilate

CODICE FISCALE. REDDITI QUADRO RH Redditi di partecipazione in società di persone ed assimilate PERIODO D IMPOSTA 00 Sezione I Dati della società, associazione, impresa familiare, azienda coniugale o GEIE RH RH RH 00 QUADRO RH Redditi di partecipazione in società di persone ed assimilate Codice fiscale

Dettagli

Irpef. Corso di Scienza delle Finanze Cleam Università Bocconi a.a Dott.ssa Simona Scabrosetti

Irpef. Corso di Scienza delle Finanze Cleam Università Bocconi a.a Dott.ssa Simona Scabrosetti Irpef Corso di Scienza delle Finanze Università Bocconi a.a. 2012-2013 Dott.ssa Simona Scabrosetti Irpef: caratteristiche Imposta diretta, personale e progressiva sul reddito complessivo delle persone

Dettagli

MODELLO 730/2016 redditi 2015 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2016 redditi 2015 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale MODELLO GRATUITO CONTRIBUENTE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) DATI DEL CONTRIBUENTE RESIDENZA ANAGRAFICA Da compilare solo se variata dal //0 alla data di presentazione della dichiarazione TELEFONO E POSTA

Dettagli

Scienza delle finanze 6061 Cleam 2

Scienza delle finanze 6061 Cleam 2 Scienza delle finanze 6061 Cleam 2 Lezione e 4 Gli oneri deducibili (d) Le deduzioni più rilevanti presenti nella determinazione dell'irpef sono: contributi previdenziali ed assistenziali obbligatori (versati

Dettagli

Novità dei modelli 730/2014 e Unico Persone Fisiche 2014 (Fascicolo 1) Roma, 18 marzo 2014

Novità dei modelli 730/2014 e Unico Persone Fisiche 2014 (Fascicolo 1) Roma, 18 marzo 2014 Novità dei modelli 730/2014 e Unico Persone Fisiche 2014 (Fascicolo 1) Roma, 18 marzo 2014 Ampliamento dell assistenza fiscale MODELLO 730 SENZA SOSTITUTO 2 730 senza sostituto: requisiti 2013 2014 Redditi

Dettagli

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners ragionieri commercialisti economisti d impresa www.martini-drapelli.it valdagno (vi) via l. festari,15 c.p. 223 tel. 0445/406758/408999 - fax 0445/408485 e-mail

Dettagli

MODELLO 730-3 redditi 2013

MODELLO 730-3 redditi 2013 MODELLO 730-3 redditi 03 prospetto di liquidazione relativo all'assistenza fiscale prestata Modello N. 989980 Impegno ad informare il contribuente di eventuali comunicazioni dell'agenzia delle Entrate

Dettagli

MODELLO 730/2016 redditi 2015 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2016 redditi 2015 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale genzia ntrate 0 MODELLO GRATUITO CONTRIBUENTE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) PRZMRC0TH0E DATI

Dettagli

MODELLO redditi 2013 prospetto di liquidazione relativo all' assistenza fiscale prestata

MODELLO redditi 2013 prospetto di liquidazione relativo all' assistenza fiscale prestata DIDALB0 DI DONATO ALBERTO MODELLO 730-3 redditi 03 prospetto di liquidazione relativo all' assistenza fiscale prestata Impegno ad informare il contribuente di eventuali comunicazioni dell'agenzia delle

Dettagli

ALTRI REDDITI - QUADRO D

ALTRI REDDITI - QUADRO D ALTRI REDDITI - QUADRO D a cura di Leonardo Pietrobon Dottore Commercialista 1 modulo Redditi diversi Aspetti generali Redditi diversi Aspetti generali Che cosa va indicato nel quadro D Altri redditi?

Dettagli

Diritto Tributario. F. Tesauro, Istituzioni di diritto tributario. Vol. 2: Parte speciale, Roma, Utet, 2012;

Diritto Tributario. F. Tesauro, Istituzioni di diritto tributario. Vol. 2: Parte speciale, Roma, Utet, 2012; Diritto Tributario Redditi diversi ARTICOLI DEL TUIR Artt. 67-71 del TUIR BIBLIOGRAFIA: F. Tesauro, Istituzioni di diritto tributario. Vol. 2: Parte speciale, Roma, Utet, 2012; G. Marongiu e A. Marcheselli,

Dettagli

MODELLO redditi 2013

MODELLO redditi 2013 MODELLO 730-3 redditi 03 prospetto di liquidazione relativo all'assistenza fiscale prestata Modello N. Impegno ad informare il contribuente di eventuali comunicazioni dell Agenzia delle Entrate relative

Dettagli

Dati quantitativi estratti da Osservatorio Sociale CISL Confederale

Dati quantitativi estratti da Osservatorio Sociale CISL Confederale Dati quantitativi estratti da Osservatorio Sociale CISL Confederale Confronto tra grandi e piccoli numeri ITALIA PIEMONTE COMUNE DI TORINO PROVINCIA DI ASTI Chi mangia e chi guarda Attenzione alla

Dettagli

Spese detraibili per il modello 730 anno 2015

Spese detraibili per il modello 730 anno 2015 Spese detraibili per il modello 730 anno 2015 (riorganizzazione della pagina che attualmente è http://www.ciamilano.it/new/spesedetraibili-dichiarazione-2015/ ) L elencazione che si propone di seguito

Dettagli

730, Unico 2016 e Studi di settore Pillole di aggiornamento

730, Unico 2016 e Studi di settore Pillole di aggiornamento 730, Unico 2016 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 38 29.04.2016 Il Quadro RM: redditi soggetti a tassazione separata e ad imposta sostitutiva Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Unico

Dettagli

- Codice Fiscale e Documento d identità del dichiarante. Codice Fiscale di tutti i componenti del nucleo familiare

- Codice Fiscale e Documento d identità del dichiarante. Codice Fiscale di tutti i componenti del nucleo familiare Attenzione: dal 1 Gennaio 2015 la presente lista ha subito dei cambiamenti a causa del rinnovato ISEE 2015 di cui parliamo ampiamente in altro articolo. Il modello ISEE ( o meglio Dichiarazione Sostitutiva

Dettagli

Informativa per la clientela

Informativa per la clientela Informativa per la clientela CIRCOLARE N. 3/2011 Dichiarazioni dei redditi per il 2010 (modelli UNICO 2011) delle persone fisiche - Richiesta documentazione alleghiamo una informativa sui documenti necessari

Dettagli

Periodico informativo n. 107/2012. Le principali scadenze fiscali di Novembre 2012

Periodico informativo n. 107/2012. Le principali scadenze fiscali di Novembre 2012 Periodico informativo n. 107/2012 Le principali scadenze fiscali di Novembre 2012 Gentile cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo, sulle principali scadenze Fiscali

Dettagli

Centro Assistenza Fiscale SERVIZIO CAF 730

Centro Assistenza Fiscale SERVIZIO CAF 730 Servizio Caf 730 Centro Assistenza Fiscale SERVIZIO CAF 730 INFORMATIVA N. 40 Prot. 4547 DATA 28.05.2004 Settore: Oggetto: IMPOSTE SUI REDDITI Modello 730 e presentazione dei quadri AC, RW, RT e RM Riferimenti:

Dettagli

MODELLO 730/2016 redditi 2015 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale

MODELLO 730/2016 redditi 2015 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL 006 E DEL 09006 - ITWorking S.r.l. www.itworking.it CONTRIBUENTE MODELLO 006 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza

Dettagli

scadenze Fiscali di Ottobre 2014

scadenze Fiscali di Ottobre 2014 scadenze Fiscali di Ottobre 2014 Mercoledì 1 Ottobre CONTRATTI DI LOCAZIONE Registrazione e versamento Venerdì 10 Ottobre NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE - Invio telematico dati contabili 13 Ottobre PRELIEVO

Dettagli

Modello 730, la documentazione necessaria

Modello 730, la documentazione necessaria Periodico informativo n. 31/2011 Modello 730, la documentazione necessaria Gentile cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo, in merito alla documentazione che

Dettagli

Gruppo di lavoro fiscalità immobiliare

Gruppo di lavoro fiscalità immobiliare Gruppo di lavoro fiscalità immobiliare Le altre detrazioni in campo immobiliare Stefania TELESCA 15 maggio 2017 INTERESSI PASSIVI SU MUTUI (Rigo E7) interessi passivi e relativi oneri accessori su mutui

Dettagli

Milano, 16 febbraio 2012 Dott. Norberto Arquilla

Milano, 16 febbraio 2012 Dott. Norberto Arquilla Riforma della tassazione dei redditi di capitale e dei redditi diversi di natura finanziaria (D.L. n. 138/2011 convertito in L. n. 148/2011, D.L. 216/2011 convertito il 15 febbraio 2012, D.L. 2 del 2012

Dettagli

Dal 15 aprile 2016 l Agenzia delle Entrate renderà disponibile ai contribuenti sia la dichiarazione

Dal 15 aprile 2016 l Agenzia delle Entrate renderà disponibile ai contribuenti sia la dichiarazione Napoli, 19 aprile 2016 A TUTTI GLI SPETTABILI CLIENTI LORO SEDI CIRCOLARE N. 4/2016 DICHIARAZIONE PRECOMPILATA Dal 15 aprile 2016 l Agenzia delle Entrate renderà disponibile ai contribuenti sia la dichiarazione

Dettagli

Ricordiamo infine che le prestazioni dello studio potranno essere pagate anche mediante Bancomat o Carta di Credito.

Ricordiamo infine che le prestazioni dello studio potranno essere pagate anche mediante Bancomat o Carta di Credito. A TUTTI I CLIENTI LORO SEDI Como, aprile 2017 Circolare Oggetto: Dichiarazioni dei redditi Mod. REDDITI2017 e 730/2017 Con l approvazione e la pubblicazione dei nuovi modelli di dichiarazione e delle relative

Dettagli

Servizio circolari per la clientela

Servizio circolari per la clientela Servizio circolari per la clientela Circolare n. 15 del 3 aprile 2006 Dichiarazioni dei redditi per il 2005 (modelli UNICO 2006) delle persone fisiche, professionisti, imprenditori individuali e società

Dettagli

Memorandum 730 / 2012

Memorandum 730 / 2012 MGP studio tributario e societario Dott. Marco Giuliani * Dott. Guido Pignanelli * Rag. Salvatore Del Vecchio Dott. Walter Bonzi * Dott. Marco Dalla Longa * Dott. Ruggiero Delvecchio * Dott. Giuseppe Panagia

Dettagli

www.studiocomputax.weebly.com

www.studiocomputax.weebly.com COMPUTAX s.a.s di R. Frare & C. Rag. Roberto Frare Dott. Francesco Dam 31029 VITTORIO VENETO (TV) Via Dante, 61/b Tel. 0438-554711 r.a. - Fax 0438-554154 E-mail info@computax.it segreteria@computax.it

Dettagli

AFFITTO TERRENO PER USI NON AGRICOLI PER L INTERO ANNO

AFFITTO TERRENO PER USI NON AGRICOLI PER L INTERO ANNO AFFITTO TERRENO PER USI NON AGRICOLI PER L INTERO ANNO Un Contribuente ha dato in affitto il proprio terreno agricolo (R.D. Euro 250,00 R.A. 150,00) ad una società telefonica per l installazione di un

Dettagli

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater, DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, n.322, RELATIVA ALL'ANNO 2015

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater, DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, n.322, RELATIVA ALL'ANNO 2015 CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater, DEL D.P.R. LUGLIO 8, n.3, RELATIVA ALL'ANNO 05 DATI ANAGRAFICI AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO D'IMPOSTA AL DIPENDENTE,

Dettagli

52,85% 45,30% Perché conviene la previdenza integrativa? I presupposti. Tasso di sostituzione medio per i lavoratori DIPENDENTI

52,85% 45,30% Perché conviene la previdenza integrativa? I presupposti. Tasso di sostituzione medio per i lavoratori DIPENDENTI Perché conviene la previdenza integrativa? I presupposti Tasso di sostituzione medio per i lavoratori DIPENDENTI 52,85% Tasso di sostituzione medio per i lavoratori AUTONOMI 45,30% Perché conviene la previdenza

Dettagli

Cuneo, lì 14 aprile 2014 Egregio CLIENTE

Cuneo, lì 14 aprile 2014 Egregio CLIENTE Cuneo, lì 14 aprile 2014 Egregio CLIENTE Prot. n. 19/2014 LA DOCUMENTAZIONE PER RISPARMIARE CON LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI (periodo di imposta 2013) In vista della scadenza per la presentazione della

Dettagli

INDICE. Sezione Prima - INTRODUZIONE. Sezione Seconda - NOVITÀ DEL MODELLO CUD 2012

INDICE. Sezione Prima - INTRODUZIONE. Sezione Seconda - NOVITÀ DEL MODELLO CUD 2012 INDICE Sezione Prima - INTRODUZIONE INTRODUZIONE... pag. 14 Lo schema del CUD 2012 - Certificazione Unica Dipendenti...» 14 Termini di consegna al dipendente...» 15 Il trattamento dei dati personali...»

Dettagli

I REDDITI DI CAPITALE: AMBITO DELL IMPONIBILE E REGIME DELLA DICHIARAZIONE

I REDDITI DI CAPITALE: AMBITO DELL IMPONIBILE E REGIME DELLA DICHIARAZIONE S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO I REDDITI DI CAPITALE: AMBITO SOGGETTIVO, DETERMINAZIONE DELL IMPONIBILE E REGIME DELLA DICHIARAZIONE Dott. Giancarlo Dello Preite 30 Maggio 2011 - Auditorium

Dettagli

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2016

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2016 Informativa per la clientela di studio N.34 del 29.09.2016 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2016 Gentile Cliente, Ottobre 2016. è nostra cura metterla al

Dettagli

Quadro C: redditi di lavoro dipendente. a cura di Fabio Garrini

Quadro C: redditi di lavoro dipendente. a cura di Fabio Garrini Quadro C: redditi di lavoro dipendente a cura di Fabio Garrini ART. 51 TUIR Riguarda dipendenti e assimilati (es: collaboratori e amministratori) qualsiasi reddito percepito con tassazione ad opera del

Dettagli

RACCOLTA DATI anno 2014

RACCOLTA DATI anno 2014 RACCOLTA DATI anno 2014 CONTRIBUENTE Cognome e Nome:. DOMICILIO FISCALE AL 1 GENNAIO 2014: N.B. se la variazione è avvenuta a partire dal 3 novembre 2013 indicare il precedente domicilio; se invece la

Dettagli

L imposta sul reddito

L imposta sul reddito L imposta sul reddito Massimo D Antoni Anno Accademico 2012-2013 Tassare il reddito Si distinguono tre principali nozioni di reddito: Reddito Prodotto: la base imponibile dell imposta personale è data

Dettagli

DETTAGLIO SCADENZE. Con l occasione si porgono distinti saluti STUDIO GENTA & CAPPA

DETTAGLIO SCADENZE. Con l occasione si porgono distinti saluti STUDIO GENTA & CAPPA STUDIO AMMINISTRATIVO E TRIBUTARIO GENTA & CAPPA VIA VITTORIO AMEDEO II, 3 COD. FISC. e PART. IVA TEL. 0171.630901 01748660048 FAX 0171.631614 12100 CUNEO Sito Internet: www.gentaecappa.it e-mail: info@gentaecappa.it

Dettagli