E LEARNING: I MASSIVE OPEN ONLINE COURSES E IL LORO IMPATTO SULL ISTRUZIONE UNIVERSITARIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "E LEARNING: I MASSIVE OPEN ONLINE COURSES E IL LORO IMPATTO SULL ISTRUZIONE UNIVERSITARIA"

Transcript

1 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTA DI ECONOMIA MARCO BIAGI CORSO DI LAUREA IN DIREZIONE E CONSULENZA DI IMPRESA E LEARNING: I MASSIVE OPEN ONLINE COURSES E IL LORO IMPATTO SULL ISTRUZIONE UNIVERSITARIA Relatore: Prof.ssa Cinzia Parolini Tesi di laurea di : Maria Chiara Colli Anno Accademico 2012/2013 1

2 2

3 INDICE 1 l E LEARNING L E LEARNING: UNA TIPOLOGIA DI DISTANCE EDUCATION TIPOLOGIE DI E LEARNING MOOCs PLATFORMS I MOOCs E LE PIATTAFORME ONLINE... 9 La nascita dei MOOCs e il lancio delle piattaforme dell online education...9 Le piattaforme dell online education come soluzione ai limiti economici, geografici e di età legati all istruzione...10 L influenza delle MOOCs platforms sul settore dell istruzione: diverse correnti di pensiero PROSPETTIVE FUTURE LE PRINCIPALI MOOCs PLATFORMS...17 COURSERA...17 L offerta di Coursera Il mercato di Coursera EDX...29 L offerta di EdX Il mercato di EdX Revenue Model di EdX UDACITY...38 L offerta di Udacity Il mercato di Udacity Revenue Model di Udacity ITUNESU...41 L offerta di itunesu Il mercato di itunesu L IMPATTO DELLA GLOBALIZZAZIONE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE SUL SETTORE DELL ISTRUZIONE UNIVERSITARIA GLOBALIZZAZIONE E TECNOLOGIA: I PROTAGONISTI DEL VENTUNESIMO SECOLO Come il settore dell istruzione sta cambiando, quali sono i fattori determinanti il cambiamento e quali quelli influenzati...49 The global economy is changing...50 The global economy is suffering...52 The cost of higher education is increasing fast

4 The competition in higher education New models Conclusioni Tecnologia nel settore dell istruzione: Innovazione o semplice riprogettazione? LA DISTANCE EDUCATION IN ITALIA Istruzione universitaria online Altre forme di e learning in Italia Oilproject Docebo L Italia nelle MOOCs platforms

5 1 l E LEARNING 1.1 L E LEARNING: UNA TIPOLOGIA DI DISTANCE EDUCATION L e learning rappresenta una tipologia di distance education, fenomeno nato molto tempo fa, già dal 1892, quando la University of Chicago creò la first college level distance learning program, che prevedeva l utilizzo del servizio postale per creare un corso di studio per corrispondenza. La distance education rappresenta quindi tutto ciò che consente di mettere in atto un processo di insegnamento/apprendimento senza che ci sia un necessario contatto reale tra professore e studente. Nel ventesimo secolo la formazione a distanza si diffuse grazie ai programmi radiofonici, negli anni 20, e alle trasmissioni televisive, negli anni 60. L utilizzo della radio e della televisione quali strumenti di comunicazione di massa permise di arrivare ad istruire un numero molto elevato di persone. Negli anni 90 e nel 2000, l avvento di Internet consentì la diffusione dell educazione a distanza a livelli mai visti prima: la distance learning over the Internet, ovvero l e learning, divenne lo strumento dominante per diffondere conoscenza in tutto il mondo. Per e learning si intende quindi l utilizzo di supporti multimediali e di Internet nel settore dell istruzione. Con il termine e learning si racchiudono tutte le forme didattiche elettroniche volte a favorire l apprendimento e l insegnamento. A seconda delle caratteristiche, questa forma didattica può essere anche chiamata computer based training, internet based training, web based training, online education, virtual education e così via. L e learning può verificarsi dentro o fuori dalle classi: nel primo caso l insegnante si avvale di strumenti multimediali per fare lezione e quindi come mezzo di insegnamento, nel secondo caso invece si tratta di corsi online che lo studente può seguire al di fuori del normale orario scolastico. I principali strumenti a supporto dell insegnamento online sono: registrazioni audio; video; blog dove insegnanti e studenti possono comunicare e scambiarsi informazioni nonché condividere materiale didattico; interactive whiteboards che permettono a studenti e professori l utilizzo di una lavagna interattiva che riproduce, virtualmente, la lavagna reale. 5

6 In generale si può dire che l introduzione di Internet e dei supporti multimediali nelle università ha avuto un grande impatto sugli attori che fanno parte del sistema ovvero il dipartimento i professori e gli studenti. A livello dipartimentale, Internet ha permesso di porre l intera organizzazione delle facoltà sul web, rendendola consultabile da chiunque in qualunque momento. Ha creato una rete universitaria che consente la comunicazione tra personale del dipartimento, professori e studenti e creato uno spazio dove gli studenti possono consultare l organizzazione didattica nonché avere accesso al materiale didattico. Per gli insegnanti è divenuto un supporto per lo svolgimento delle lezioni, quasi la totalità dei professori per fare lezione si avvale dell utilizzo di slide caricate tramite Internet e proiettate grazie a un proiettore sincronizzato al computer. Inoltre in alcune università che dispongono di un numero di supporti sufficiente, la lezione avviene direttamente in aula di informatica e diversi esami hanno visto la sostituzione del foglio cartaceo alle pagine virtuali per il loro sostenimento. Gli studenti hanno potuto beneficiare dell utilizzo del loro pc per prendere appunti e per cercare informazioni che siano di aiuto nel momento di studio. Nel corso della mia tesi mi occupperò dell utilizzo dell e learning come tipologia di distance education a livello di istruzione universitaria, dell impatto che esso ha avuto sul settore dell istruzione, sui modelli di insegnamento/apprendimento e come forma di democratizzazione del sapere. Prima di approfondire questi argomenti definiamo i diversi tipi di e learning. 1.2 TIPOLOGIE DI E LEARNING Si possono identificare principalmente due tipologie di e learning: 1. Synchronous training e learning: sincrono significa allo stesso tempo, infatti questa tipologia di insegnamento comporta un interazione degli studenti con gli insegnanti via web, in tempo reale. Si tratta di vere e proprie aule online dove i partecipanti comunicano tra di loro tramite messaggistica istantanea, chat, conferenze audio e video; in più tutte le lezioni vengono registrate e possono essere riviste in qualsiasi momento. I benefici che tale tipologia di istruzione può portare sono diversi: la possibilità di tenere traccia o registrare le attività di apprendimento; la possibilità di un monitoraggio continuo; la possibilità di personalizzare la formazione di ogni studente; l ingresso in una comunità globale 6

7 e l opportunità di collaborare con studenti provenienti da diversi paesi, culture e istruzione. 2. Asynchronous training e learning: in questo caso l interazione tra studente e insegnante non avviene in tempo reale. Si tratta quindi di registrazioni e materiale video che l utente può consultare quando ha tempo. Il vantaggio del modello è proprio il fatto che questo tipo di e learning offre agli studenti le informazioni di cui hanno bisogno quando ne hanno bisogno. Il beneficio principale è quindi riassunto nella flessibilità offerta grazie alla possibilità di accesso al materiale da qualsiasi luogo in qualsiasi momento. Come accade nel synchronous training anche nell asynchronous l utente viene a far parte di una comunità globale, si stringono relazioni virtuali e ci si scambiano informazioni attraverso i forum. Le tipologie di e learning delineate vengono erogate via Internet in diversi modi. Nel corso della mia tesi mi soffermerò nella descrizione di una delle due principali tipologie di offerta che rientrano nell e learning a livello di istruzione universitaria e che hanno caratteristiche diverse: La prima tipologia, che analizzerò nel corso della tesi, è costituita dalla distance education offerta da start ups che a partire dal 2010 hanno creato delle piattaforme online volte ad offrire MOOCs, massive online open courses, cioè corsi online rivolti a tutti e offerti gratuitamente con l obiettivo di rendere disponibile in rete l istruzione universitaria. Le lezioni caricate sono infatti state effettuate da professori delle migliori università statunitensi grazie alla partnership tra queste e le imprese in questione. Le tre imprese che hanno assunto un importanza rilevante per originalità e qualità dell offerta sono Coursera, EdX e Udacity, ma di queste parlerò in seguito. La seconda tipologia è rappresentata dai corsi universitari offerti direttamente dalle istituzioni di scuola superiore. Molte università americane hanno creato corsi online aperti a tutti. Questa tipologia di e learning era stata introdotta nel settore educativo già dagli anni 90 quando nacquero diverse università completamente online, come per esempio la Jones International University in Colorado. Negli anni successivi diverse università statunitensi hanno cominciato a riproporre quello che già offrivano realmente nelle aule, online, creando un sistema di distance education che fosse offerto ad un numero più elevato di studenti. Questo sistema ha apportato benefici a coloro che non avevano la possibilità di recarsi direttamente nel campus per motivi di distanza e 7

8 coloro che non avevano le disponibilità economiche per iscriversi all università. Infatti le registrazioni online delle lezioni possono essere viste, la maggior parte delle volte, da chiunque, e diventano a pagamento nel momento in cui l utente si iscrive al sito e vuole sostenere l esame per ottenere crediti per il conseguimento della laurea. Esempi di questa categoria sono gli Open Yale Courses e l Harvard Extension School offerti rispettivamente da Yale e Harvard. 8

9 2 MOOCs PLATFORMS 2.1 I MOOCs E LE PIATTAFORME ONLINE La nascita dei MOOCs e il lancio delle piattaforme dell online education A partire dal 2010 avviene un grande cambiamento nel campo dell istruzione superiore con l introduzione di corsi online conosciuti come MOOCs, massive online open courses, ovvero corsi resi disponibili in rete e creati in collaborazione con le università. I MOOCs sono stati spesso definiti come l intersezione fra higher education, ovvero l istruzione universitaria, social media, cioè le tecnologie e le pratiche online che consentono la condivisione delle conoscenze e collective learning, ovvero un modello di apprendimento che si basa sulla valorizzazione della collaborazione, questi corsi hanno infatti lo scopo di mettere a disposizione a livello mondiale gli insegnamenti dei migliori professori di università di riconosciuta importanza. I fornitori di MOOCs sottolineano gli aspetti salienti della loro offerta quali: flessibilità per quanto riguarda il tempo e il luogo di studio; accesso ad una istruzione superiore; corsi di qualità al livello di quelli offerti dalle leading University; corsi gratuiti; in molti casi una valutazione formale alla fine del corso accompagnata da una certification of completion. Dal 2010 i MOOCs hanno avuto una diffusione veloce. La svolta radicale rispetto ai precedenti corsi online come quelli offerti da Harvard e Yale, quindi direttamente dalle università, è stata la possibilità di frequentarli gratuitamente, grazie alla nascita di diverse start ups come per esempio Udacity, fondata da un professore della Standfort University, EdX, fondata dalla collaborazione tra Harvard e MIT e Coursera fondata da Andrew Nig e Daphne Koller, prof.ssa alla Standford University, che hanno iniziato ad offrire corsi online gratuiti. Queste start ups hanno creato delle piattaforme virtuali, comunemente chiamate MOOCs platforms, alle quali chiunque può iscriversi e in questo modo accedere ai corsi tenuti da professori delle migliori università. Nel corso del 2012 sono state lanciate diverse piattaforme con caratteristiche diverse, con corsi sia a pagamento che gratuiti, ma di queste parlerò nei prossimi paragrafi. 9

10 Le piattaforme dell online education come soluzione ai limiti economici, geografici e di età legati all istruzione La filosofia alla base del lancio delle piattaforme online è rendere l istruzione accessibile a tutti; queste consentono un esperienza virtuale di frequentazione di un corso universitario a tutti coloro che non ne hanno la possibilità per limiti economici, geografici o di età. I loro ideatori, principalmente professori universitari statunitensi, ragionando sull elevato costo dell istruzione americana, hanno voluto rendere disponibile tale istruzione anche a coloro che non hanno la possibilità di usufruirne; si pensi che la media delle tasse di quattro anni di università pubblica è di circa dollari all anno che si alzano fino a dollari per un college privato; si arriva in realtà a cifre molto più alte per università prestigiose come Brown, Columbia, Cornell, Harvard, Yale, Princeton e numerose altre. Per fornire un evidenza statistica sull elevato costo dell istruzione si osservi la figura 2.1, che mostra i dati forniti dal Bureau of Labour Statistics: negli Stati Uniti, il prezzo dell istruzione dal 1985 al 2011 ha avuto un incremento del 559%, rendendola fuori dalla disponibilità di molte persone; gran parte della popolazione tende ad indebitarsi per avere accesso ad un istruzione nelle università più costose, che spesso vengono qualificate come migliori per la loro reputazione e non tanto per gli standard accademici. Figura 2.1 Incremento del costo dell istruzione statunitense. Fonte: Bureau of Labour Statistics. Per gli americani andare al college e prendere la laurea nelle migliori università è molto importante, anche se di fatto la maggior parte degli studenti farà un lavoro che non richiede la laurea. La figura 2.2 mostra come solo il 55.6% dei laureati trovi un lavoro per il quale ha studiato e conseguito una laurea; il 22% svolge un lavoro in cui non è 10

11 richiesta la laurea e il 22,4% non lavora affatto. Da questi dati risulta facile comprendere come lo studente laureato in una università costosa non trovi necessariamente un lavoro altamente qualificato. Questo non vale per gli studenti che grazie alla loro condizione economica hanno la possibilità di laurearsi nelle università più prestigiose, ovvero quelle conosciute e ambite sia per la rete di relazioni a cui consentono di aderire una volta ammessi, e di conseguenza la possibilità di avere sbocchi lavorativi qualificati e immediati dopo la laurea, sia per gli eccellenti standard accademici; queste richiedono tasse annuali di circa dollari l anno, decisamente non alla portata di tutti. Figura 2.2 Percentuale dei lavori che richiedono una laurea. Fonte: A.Sum, New York Times 19 maggio In un paese in cui il costo dell istruzione ha raggiunto livelli insostenibili, pur avendo molte volte dubbia credibilità dal punto di vista della qualità dell istruzione, subentrano le piattaforme dell online education, ovvero le già citate MOOCs platforms. L influenza delle MOOCs platforms sul settore dell istruzione: diverse correnti di pensiero La domanda che sorge spontanea è: possono i corsi virtuali offerti dalle piattaforme online sostituire l istruzione scolastica reale creando una reazione catastrofica per le università? A riguardo si possono delineare tre correnti di pensiero: La prima, a favore dell online education, sostiene che i corsi online rappresentino un alternativa accessibile a tutti soddisfando il desiderio di coloro che vogliono realmente imparare non avendone la possibilità e i mezzi. Da quando il World Wide Web è entrato nella vita di tutti, il cambiamento nello stile di vita nei comportamenti e nella routine dell individuo è stato subito evidente. Si pensi per esempio al fatto che i giornali e i libri cartacei sono stati per la maggior parte sostituiti dalla loro versione online 11

12 grazie alla possibilità di una loro consultazione attraverso nuovi supporti multimediali quali pc, smartphone e tablet. Inoltre le nuove generazioni sono abituate a usare la tecnologia e a dialogare con essa e l online education si configura come uno strumento verso una democratizzazione del sapere (di questo parleremo nei prossimi paragrafi). Il successo di questi corsi e il fenomeno che è stato successivamente identificato come MOOCs mania prende come leggendario momento fondante la condivisione online di un corso di Introduzione all intelligenza artificiale del Prof. Sebastian Thrun della Standford University e successivamente co fondatore di Udacity. Il Prof. Thrun condivise il corso online rendendolo disponibile non solo agli studenti iscritti alla Standford ma a chiunque che dotato di connessione Internet ne avesse interesse. Il successo fu straordinario e le video lezioni furono seguite non solo da studenti della Standford che già seguivano il corso ma da oltre studenti in tutto il mondo. Inoltre si osservò come gli studenti della Standford che seguirono il corso online ebbero in media risultati migliori nei test rispetto a coloro che avevano seguito il corso in classe. Queste osservazioni e numerosi studi hanno portato lo stesso Thrun a posizioni a volte estreme riguardo al fatto che Internet e i computer potrebbero stravolgere il sistema d istruzione causando la morte dei college. Tutto si fonda sulla convinzione che i computer possano essere migliori sotto molti aspetti rispetto alla persona in quanto non cadono vittime di errori umani. La forza delle MOOCs platforms che, stando al numero di iscritti in continuo aumento ne ha decretato il successo, sta nell aver saputo combinare due elementi: in primis, l essersi presentate con lo scopo di rivoluzionare il campo dell istruzione rendendola un diritto accessibile a tutti. Ciò è ben riassunto dalle mission delle diverse startups. Il sito di Udacity descive la compagnia come una missione per cambiare il futuro dell istruzione e Coursera afferma speriamo di dare a tutti la possibilità di accedere a un corso di studio che per molti anni è stato accessibile solo ai pochi che per disponibilità economiche se lo potevano permettere. In secondo luogo, il fatto che l istruzione che viene offerta è un istruzione universitaria di elevato livello dato che tali startups sono state fondate in cooperazione con le migliori università statunitensi e i corsi online sono tenuti dai professori delle stesse università. Già nel 2010, l informatico più celebre al mondo Bill Gates, fece una previsione riguardo a quello che sarebbe successo nello scenario universitario americano, in particolare sul fatto che un cambiamento nei modelli di apprendimento era alle porte e avrebbe 12

13 stravolto quelli precedenti screditando notevolmente l educazione dei college e delle università. In occasione conferenza Techonomy, in California, Gates fece un affermazione fuorviante ma premonitrice in tutti i sensi: Five years from now on the web for free you ll be able to find the best lectures in the world. It will be better than any single university,, due anni dopo le piattaforme dell online education stanno acquisendo sempre maggiore popolarità e molte di queste sono organizzate in modo da creare una vera e propria esperienza virtuale di insegnamento universitario. Secondo Gates frequentare fisicamente l università non è necessario come invece lo è per le scuole elementari; la sua idea si basava sul presupposto che l università è troppo costosa e difficile da frequentare per molte persone e sulla certezza che presto la modalità placebased dei college sarebbe stata rimpiazzata, vedendosi ridotta d importanza di cinque volte rispetto al Altro argomento su cui si è soffermato è stato il disappunto nei confronti dei libri scolastici ordinari che hanno solitamente una mole enorme e che ha definito giganti intimidatori. Molte piattaforme fanno di quest ultimo argomento un elemento a favore dell online education, infatti l interazione studente web differisce notevolmente dall interazione studente libro di testo: la prima si configura come una relazione attiva che consente all utente di comunicare attivamente e ottenere risposte, la seconda rappresenta una relazione passiva in cui lo studente può imparare quello che il libro riporta ma senza avere la possibilità di eventuali spiegazioni e di testare ciò che ha imparato. I sostenitori dell online education identificano diversi aspetti che conferiscono maggior valore alla distance education offerta dalle MOOCs platforms, rendendola per certi aspetti migliore ai corsi frequentati fisicamente dagli studenti: è un format che consente di personalizzare l istruzione del singolo, adattandola ai suoi interessi e alle materie per cui è maggiormente portato; l interazione virtuale è spesso preferita all interazione fisica. Spesso lo studente è frenato dal fare domande al professore per eventuali spiegazioni; nelle online classes l utente non è intimidito e paradossalmente si espone maggiormente ponendo più domande attraverso post nei forum a cui viene solitamente data risposta nel giro di pochi minuti; l iscrizione alle piattaforme online determina l ingresso in una community globale in cui la partecipazione è molto attiva e l interazione tra studenti assidua. 13

14 Lo spirito di cooperazione e diffusione delle informazioni è più alto rispetto ai casi di corsi di studio non virtuali ; la cooperazione tra studenti è incrementata grazie alla possibilità di creare gruppi di studio sia fisici, se sussiste la possibilità, ma anche virtuali; ogni click viene registrato, questo consente un analisi di feedback per analizzare la frequenza dei corsi, il numero di volte in cui i video sono visti e la capacità di apprendimento degli studenti incluse le materie in cui sono più carenti, attraverso l analisi degli esiti dei quiz svolti. Questo consente di migliorare i processi di apprendimento attraverso l ottimizzazione dei metodi di insegnamento. il sistema rivoluzionario dell online education non ha limiti di tempo. In una normale classe la lezione può essere ascoltata una volta sola; online lo studente può invece riseguire la stessa lezione migliaia di volte. La seconda, contraria all online education, sostiene che le classi reali non siano sostituibili con quelle virtuali. A supporto di questa tesi Susan Holmes, professoressa di statistica in una delle più prestigiose università americane, la Standford University, ha recentemente affermato: Non credo che si possa ottenere un istruzione pari a quella che offre Stanford, online; così come non credo che Facebook ti dia una vita sociale". Coloro che sostengono questa tesi avanzano diversi aspetti considerati importanti e di cui si può usufruire solo attraverso una classroom based education: Extracurricular learning: tutto ciò che implica dal partecipare a programmi di ricerca accademici a lavorare per il giornale della scuola; Meeting different kinds of people: lo studente oltre ad avere un contatto con i professori, stringe relazioni con gli altri studenti, viene a contatto con realtà differenti dalla propria e vive diverse esperienze che lo formano e lo fanno crescere sia dal punto di vista intellettuale che caratteriale; Establishing independence: per la maggior parte dei giovani andare al college significa per la prima volta allontanarsi da casa e costruirsi una propria identità indipendentemente dalla propria famiglia; Belonging to a community: si viene a far parte di diversi gruppi di studio o sportivi o di carattere ricreativo. 14

15 La terza corrente si pone a mezza via tra le due precedenti. È il pensiero di coloro che reputano impossibile una morte delle università e quindi dell istruzione reale nelle classi, ma che sostengono possano avere una certa influenza sui modelli di istruzione e insegnamento nonché sui meccanismi scolastici. A supporto di questa tesi riporto il pensiero del Prof. Mike Lenox della University of Virginia nonché professore del MOOC Foundations of Business Strategy (che ho avuto modo di seguire in quanto courserian) in Coursera. In un articolo di fine marzo 2013, scritto per la rivista Forbes, il professore si è mostrato entusiasta di aver avuto la possibilità di condividere la propria materia con moltissimi studenti che altrimenti non avrebbero mai avuto la possibilità di frequentarla perché residenti in paesi come le Filippine, Australia, Croazia, Egitto e molti altri. Ogni giorno riceveva ringraziamenti da studenti per l opportunità di seguire il corso, molti hanno potuto applicare le conoscenze acquisite nell ambito lavorativo altri in quello scolastico. Allo stesso tempo però, il professore riconosce che il suo MOOC non ha potuto replicare a pieno l esperienza in classe tenuta alla Darden school presso la University of Virginia. L insegnamento che avviene tramite un impegnato dibattito in tempo reale non può essere replicato da un forum online. Presentare le proprie idee in classe davanti agli altri studenti e spesso sollecitati dal docente, è una potente esperienza di apprendimento, che non è replicabile virtualmente. Tuttavia, sussiste indubbiamente la convinzione diffusa che i MOOCs causeranno uno scossone nel settore dell istruzione superiore così come molti altri settori sono stati sconvolti dal progresso tecnologico e anche se le università sono tra le istituzioni più stabili costruite dal genere umano non è escluso un cambiamento, in quanto lo stesso sistema universitario presenta delle debolezze che possono essere facilmente minate. Le riflessioni del Prof.Lenox sfociano in una teoria per il futuro. Essa prevede una biforcazione nel mercato dell istruzione superiore: l emergere di uno o più leader per il mercato di massa. Essi dovranno utilizzare la tecnologia per fornire una formazione efficace ed efficiente per soddisfare un target costituito principalmente da coloro che non hanno avuto accesso ad un istruzione superiore trent anni fa. L emergere della posizione di leadership di costo di tali start ups, che offrono un servizio gratuito, avrà un impatto negativo sui numerosi corsi on line a pagamento messi a disposizione direttamente dalle università; 15

16 la previsione della formazione di un gruppo abbastanza ristretto di istituzioni universitarie d élite, che competono a livello globale per accaparrarsi i migliori studenti. Queste saranno molto selettive nelle ammissioni e alcune preferiranno occupare posizioni di nicchia offrendo la propria istruzione a determinate categorie di studenti provenienti da qualsiasi parte del mondo grazie alla disponibilità di molte borse di studio. La tecnologia sarà molto presente ma utilizzata come mezzo per migliorare i programmi e i modelli di insegnamento/apprendimento nel campus. Infine la cooperazione di tali università con le MOOCs platforms avrà come scopo principale migliorare la loro immagine nel mondo e rafforzare la loro reputazione attirando gli studenti più brillanti. 2.2 PROSPETTIVE FUTURE Da quanto riportato si può concludere dicendo che l odierno scenario dell istituzione universitaria americana preannuncia con evidenza un radicale cambiamento nel settore dell istruzione, anche se il percorso è incerto e potrebbe durare per decenni. In particolare sarà interessante vedere il comportamento del mercato studentesco quando e se i MOOCs saranno ritenuti idonei per il riconoscimento crediti per il conseguimento di una laurea online; in questo caso lo studente preferirà ottenere il titolo in modo tradizionale in una università prestigiosa ad un costo insostenibile o capirà che non ne vale la pena? La place based university, ovvero la forma di istruzione universitaria comunemente intesa e adottata che prevede la presenza fisica in aula dello studente, non scomparirà di certo, ma si evolverà cosi come molti altri settori e istituzioni si sono evoluti per stare al passo con i tempi e soprattutto per inglobare e subire l influenza inevitabile delle nuove tecnologie. In più questa nuova forma di istruzione andrà soprattutto a beneficio di un mercato che non si limita ai confini statunitensi ma che sta sempre più diventando un mercato estero, registrando l adesione soprattutto di paesi in via di sviluppo. A questo proposito, riguardo all adesione dei paesi in via di sviluppo, Dafne Koller, cofondatrice di Coursera, una delle più conosciute e utilizzate MOOCs platforms, in un articolo di fine giugno scritto per la CNN, spiega come l online education stia creando una global classroom. 16

17 La sua analisi parte dall evidenza di come, sebbene i paesi meno sviluppati stiano avendo una crescita veloce in molti settori e ci sia stato un netto miglioramento delle condizioni sociali di tali paesi, non è avvenuto lo stesso per il divario che c è tra chi ha accesso ad un istruzione superiore qualificata e chi invece non ce l ha: nell Africa Sub Sahariana solo il 6% degli studenti hanno accesso ad un istruzione superiore. La percentuale si alza fino al 72% in nord America e nei paesi dell ovest dell Europa, ma scende dal 20% al 40% per molte regioni sviluppate. Ora si consideri l enorme potenziale che la semplice connessione ad Internet racchiude: questa rende disponibile un istruzione qualificata a chiunque. In Coursera, per esempio, solo un terzo degli studenti sono degli Stati Uniti e il 40% sono residenti in paesi in via di sviluppo. Nei paragrafi successivi descriverò le principali piattaforme online che offrono MOOCs e che hanno avuto un grande successo a livello internazionale nonché i cambiamenti che hanno innescato sia dal punto di vista dell influenza nel settore dell istruzione sia come strada verso la democratizzazione del sapere. 2.3 LE PRINCIPALI MOOCs PLATFORMS COURSERA Coursera è una società statunitense fondata nel febbraio del 2012 da Andrew Ng e Daphne Koller con lo scopo di offrire corsi online, grazie alla collaborazione con le migliori università al mondo, gratuitamente. È dall impossibilità di avere accesso ad un istruzione qualificata a causa del prezzo insostenibile, e dal desiderio di offrire la possibilità di studiare a tutti, indipendentemente dall età, dalla condizione sociale, e dal paese in cui si vive, che nasce questa piattaforma. Daphne Koller, una delle CEO di Coursera, identifica tre elementi alla base della filosofia dell online education e in particolare della nuova piattaforma: 1) concezione dell istruzione come diritto fondamentale; 2) avere la possibilità di istruirsi in ogni momento ad ogni età, in ogni condizione e in qualsiasi paese si sia residenti; 3) strada verso l innovazione continua e la possibilità di trovare nuovi talenti. 17

18 L offerta di Coursera Partendo dalla descrizione della piattaforma, questa è stata costruita su solide basi pedagogiche, con l obiettivo di aiutare gli studenti a facilitare l apprendimento velocizzandolo e rendendolo maggiormente efficace. Di seguito riporto gli aspetti chiave che secondo i fondatori di Coursera contraddistinguono la loro offerta rendendo il proprio sistema di insegnamento/apprendimento allo stesso livello di quello reale: a) L importanza di testare le conoscenze apprese dallo studente non solo con lo scopo di valutare gli studi ma come metodo per rafforzare l apprendimento: molti pensano che i test abbiano come scopo principale quello di verificare lo studente. I fondatori di Coursera, sostenitori dell online education, pensano invece che testare le conoscenze apprese debba essere un attività che guidi l insegnamento e assicuri un ricordo di quanto appreso nel lungo termine. Infatti molto spesso lo studente si concentra per un periodo limitato sulla materia da studiare per il conseguimento dell esame e per ottenere una valutazione alta; questo lo porterà probabilmente ad ottenere massimi risultati per quanto riguarda l esito dell esame ma una memoria di breve termine di quanto appreso. b) Mastery Learning: i corsi online di Coursera sono studiati per dare agli studenti più opportunità nell apprendimento dei contenuti e nel testare le conoscenze. In una classe reale se uno studente sostiene un test durante le lezioni non molto bene, otterrà semplicemente un esito medio basso; le lezioni continueranno e tale studente avrà delle basi carenti nella comprensione del materiale successivo determinando probabilmente una valutazione negativa nell esame finale. In Coursera se lo studente ha un esito negativo nei quiz intermedi, gli vengono proposte altre prove simili a quella sostenuta dandogli la possibilità di ristudiare il materiale e ritestare quanto appreso. Questo processo prende il nome di Mastery Learning e permette di incrementare le performance dell utente e avere un esito positivo nell esame finale. c) Peer assessments: Coursera ha investito notevoli sforzi nello sviluppo di un algoritmo che consentisse di fare valutazioni fra pari. Questa tecnologia consente agli studenti di valutare e fornire feedback sui lavori degli altri utenti. Gli studenti prima vengono addestrati con una rubrica riguardante la classificazione della qualità del lavoro svolto e in seguito questi potranno dare il loro giudizio. 18

19 d) Active learning: diversi studi hanno dimostrato che le lezioni normali in aula spesso non sono il modo più efficace per insegnare. Il metodo di insegnamento utilizzato da Coursera sembra avere un impatto positivo sugli studenti in quanto comporta un apprendimento attivo e un coinvolgimento interattivo tra studenti e docenti e tra studenti tra di loro. Spesso l apprendimento online essendo interattivo risulta essere più coinvolgente; paradossalmente l interfaccia virtuale ha stimolato in molti casi l impegno e la partecipazione. Quello che differenzia Coursera è l offerta di una reale, seppur multimediale, esperienza di frequentazione di un corso universitario come mostrato in figura 2.3: i corsi iniziano ad una data stabilita e sono organizzati settimanalmente; la pagina introduttiva del corso espone le tematiche che verranno trattate e l organizzazione didattica; le lezioni sono tenute da professori universitari e consistono in registrazioni video; ogni settimana lo studente dovrà guardare i video, studiare il materiale didattico messo a disposizione e fare i quiz per testare le proprie conoscenze apprese durante la settimana; lo studente viene sollecitato a seguire il corso attraverso le mail che con cadenza settimanale gli vengono inviate come promemoria a frequentare il corso; Al termine del corso lo studente può ricevere un attestato di partecipazione al corso. Figura 2.3 Linea del tempo del corso online. Fonte: Daphne Koller, TED talks. Coursera viene considerata la MOOC platform per eccellenza, la sua diffusione dalla data del lancio è stata molto veloce. Si pensi che dopo solo 5 mesi, nell agosto del 2012, Coursera offriva il proprio servizio a utenti in 190 paesi contando 1.5 milioni di iscritti. 19

20 La sua crescita è esponenziale, al pari di quella delle più conosciute piattaforme online come Facebook. Oggi i cosidetti courserians sono più di 5 milioni e la piattaforma vanta la collaborazione di 85 università. La sua crescita a livello internazionale ha determinato l introduzione di corsi in varie lingue tra cui francese, spagnolo, cinese e italiano, grazie alla partnership con università europee. Nel grafico riporto la crescita degli utenti di Coursera osservata nel quadrimestre da marzo 2013 a giugno 2013: durante questo lasso temporale il numero di iscritti alla piattaforma Coursera è aumentato di , e i partner sono aumentati da 60 università a 83. Si osserva inoltre che il numero di utenti è incrementato in modo lineare e costante nel tempo. Figura 2.4 Crescita del numero di utenti di Coursera da marzo 2013 a giugno Grafico effettuato tramite raccolta dati ed elaborazione personale. Nel trimestre da luglio 2013 a settembre 2013 il numero di iscritti è aumentato, come si osserva in figura 2.4.1, da poco più di 4 milioni a quasi ; una crescita che è incrementata con ancora maggiore intensità a partire dalla metà di agosto. Inoltre i partner sono aumentati fino a raggiungere il numero di 90 università, tra cui la prima italiana, la Sapienza di Roma. I corsi disponibili su Coursera sono attualmente più di

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Lettera aperta agli studenti di questo pianeta

Lettera aperta agli studenti di questo pianeta Lettera aperta agli studenti di questo pianeta Postscritto all edizione tascabile dell estate 2011 di The World Is Open: How Web Technology Is Revolutionizing Education C U R T I S J. B O N K, P R O F

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Didattiche con la LIM

Didattiche con la LIM Didattiche con la LIM Modelli e prospettive Luca Ferrari Dipartimento di Scienze dell Educazione, Università di Bologna Index 1. Scenario 2. Definizione e caratteristiche 3. Un modello didattico problematico

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

I-12 LA VALUTAZIONE AUTENTICA INTRODUZIONE 1. di Mario Comoglio

I-12 LA VALUTAZIONE AUTENTICA INTRODUZIONE 1. di Mario Comoglio I-12 LA VALUTAZIONE AUTENTICA di Mario Comoglio INTRODUZIONE 1 Non è raro imbattersi in articoli e in interventi ministeriali che affrontano la questione di come valutare l apprendimento degli studenti.

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE Associazione delle Università Europee Copyright 2008 della European University Association Tutti i diritti riservati. I testi possono essere

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE

COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COLLABOR@ ORGANIZZA RIUNIONI ON-LINE DA QUALUNQUE PC RECUPERA IL TUO TEMPO TAGLIA I COSTI DEI TUOI SPOSTAMENTI RISPETTA L AMBIENTE COSA E QUANDO SERVE PERCHE USARLO E un servizio di Cloud Computing dedicato

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Dall istruzione programmata all e-learning

Dall istruzione programmata all e-learning Dall istruzione programmata all e-learning L ausilio delle tecnologie informatiche e dell intelligenza artificiale per l insegnamento degli allievi è un binomio che ha visto un progressivo sviluppo di

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it Indirizzi di studio 1. Meccanica, Meccatronica ed Energia 2. Elettronica ed Elettrotecnica 3. Informatica e Telecomunicazioni

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO nota tecnica ACCREDITAMENTO DELLE INIZIATIVE DI FORMAZIONE A DISTANZA Sommario 1. Iniziative

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS?

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS? Cos è il BULATS Il Business Language Testing Service (BULATS) è ideato per valutare il livello delle competenze linguistiche dei candidati che hanno necessità di utilizzare un lingua straniera (Inglese,

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

DIDATTICA ATTIVA SU MOODLE: PROSPETTIVE PER IL FREQUENTANTE ONLINE

DIDATTICA ATTIVA SU MOODLE: PROSPETTIVE PER IL FREQUENTANTE ONLINE DIDATTICA ATTIVA SU MOODLE: PROSPETTIVE PER IL FREQUENTANTE ONLINE Alessio Ceccherelli 1, Andrea Volterrani 2 1 Scuola Istruzione a Distanza, Università di Roma Tor Vergata ceccherelli@scuolaiad.it 2 Dipartimento

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Presidio di Qualità Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Introduzione Al fine di uniformare e facilitare la compilazione delle schede SUA-CdS, il Presidio ha ritenuto utile pubblicare queste note

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

E-LEARNING: LA RIVOLUZIONE IN CORSO E L IMPATTO SUL SISTEMA DELLA FORMAZIONE IN ITALIA

E-LEARNING: LA RIVOLUZIONE IN CORSO E L IMPATTO SUL SISTEMA DELLA FORMAZIONE IN ITALIA Comunità I talenti italiani all estero E-LEARNING: LA RIVOLUZIONE IN CORSO E L IMPATTO SUL SISTEMA DELLA FORMAZIONE IN ITALIA Interesse nazionale Settembre 2014 Il rapporto è stato realizzato da: - Monica

Dettagli

INTRODUZIONE 17. Introduzione

INTRODUZIONE 17. Introduzione INTRODUZIONE 17 Introduzione Questo libro nasce dal desiderio di raccogliere e condividere le idee elaborate dal nostro gruppo di lavoro nel corso della progettazione e realizzazione di progetti inerenti

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Business Process Reengineering

Business Process Reengineering Business Process Reengineering AMMISSIONE ALL'ESAME DI LAUREA Barbagallo Valerio Da Lozzo Giordano Mellini Giampiero Introduzione L'oggetto di questo lavoro riguarda la procedura di iscrizione all'esame

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA

10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA 1 10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA MEMORANDUM SULL EASS L' Educazione all Ambientale e allo Sviluppo Sostenibile, una necessità! L'Educazione Ambientale

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli