INDICE 0. INTRODUZIONE SISTEMA INFORMATIVO ATTUALE BENI E SERVIZI EROGATI DA SERVER FARM... 16

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE 0. INTRODUZIONE... 7 1. SISTEMA INFORMATIVO ATTUALE... 8 2. BENI E SERVIZI EROGATI DA SERVER FARM... 16"

Transcript

1 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO IN OUT-SOURCING FINALIZZATO ALLA REALIZZAZIONE DEL NUOVO SISTEMA INFORMATIVO DEL CONSORZIO DI BONIFICA EST TICINO VILLORES Pagina 1 di 87.

2 INDICE 0. INTRODUZIONE SISTEMA INFORMATIVO ATTUALE CARATTERISTICHE HARDWARE IN DOTAZIONE CARATTERISTICHE SOFTWARE IN DOTAZIONE LA RETE GEOGRAFICA SEDI OPERATIVE DEL CONSORZIO MOTIVAZIONI ED OBIETTIVI DELLA FORNITURA STRUTTURA DELL OFFERTA DEL FORNITORE BENI E SERVIZI EROGATI DA SERVER FARM ARCHITETTURA LOGICA SERVIZI WEB FARM Installazione dell infrastruttura Caratteristiche della fornitura Principali caratteristiche attuali dell infrastruttura Caratteristiche WebServer Caratteristiche Server NT Caratteristiche Server NT Caratteristiche Server NT Caratteristiche AS Nomi a Dominio Internet Pubblicazione criptata con Certificati SSL Disponibilità del servizio ARCHITETTURA STORAGE ARCHITETTURA BACKUP SERVIZI DI MANUTENZIONE/MONITORAGGIO/HELPDESK CARATTERISTICHE DEL DATA CENTER VISITA AL DATA CENTER BENI E SERVIZI EROGATI IN MODALITA FULL SERVICE PER INFRASTRUTTURA LOCALE CARATTERISTICHE GENERALI Pagina 2 di 87

3 3.2. REQUISITI NORMATIVI E DI QUALITA DELLE APPARECCHIATURE FORNITURA/INSTALLAZIONE/MESSA IN OPERA ADEGUAMENTO TECNOLOGICO FUNZIONALITA FILE SERVER FUNZIONALITA MAIL SERVER NOLEGGIO FULL SERVICE P.D.L. (POSTI DI LAVORO) REQUISITI GENERALI REQUISITI NORMATIVI E DI QUALITA DELLE APPARECCHIATURE CARATTERISTICHE GENERALI DEI PRODOTTI SOFTWARE A CORREDO CARATTERISTICHE MINIME GARANTITE TIPO PC CLIENT PC Portatili - Laptop PC Portatili - Laptop PC Desktop tipologia A PC Desktop tipologia T Tipologia Tablet Tipologia Tablet CARATTERISTICHE MINIME GARANTITE TIPO UNITA DI STAMPA Fax Multifunzione Laser B/N Stampanti Laser B/N Stampanti Laser Colore Stampanti Multifunzione Bianco e Nero Stampanti Multifunzione Colori Plotter a colori di grande formato Scanner PIANO DI SOSTITUZIONE Importazione Archivi Sostituzione apparati CAMBI DI PIATTAFORMA, AGGIORNAMENTI SW, ECC DURATA SERVIZIO FULL SERVICE ED AGGIORNAMENTO TECNOLOGICO SERVIZIO DI ASSISTENZA P.D.L SERVIZIO DI RITIRO PDL OBSOLETE PER SMALTIMENTO CARATTERISTICHE GENERALI FUNZIONALITA APPLICATIVE CARATTERISTICHE GENERALI Pagina 3 di 87

4 5.2. APPLICAZIONI SOFTWARE GESTIONALI Gestione servizi contabili, acquisti, inventario, cespiti, ecc Gestione accessi, timbrature, ril.presenze, ecc Gestione servizi di Segreteria, Protocollo, Archiviazione documentale, Albo On-Line, Avvisi Gara, Albo Fornitori, ecc Gestione Atti Amministrativi Gestione Protocollo Gestione Sistema Documentale Gestione Catasto Terreni/Fabbricati Gestione Concessioni Gestione Sottoscrizioni Irrigue Gestione Pozzi Consultazione on-line posizioni individuali, collettive e servizi per organizzazioni (es. Confcoltivatori) Gestione Elezioni Gestione Progetti e Lavori Invio e Gestione SMS Adempimenti normativi Accesso ai Dati APPLICAZIONI SOFTWARE AREA TECNICA SW CAD SW GIS SW Cantieristica Altro SW in uso agli uffici tecnici CREAZIONE E GESTIONE SITO WEB E SERVIZI CONNESSI Gestione Sito WEB Gestione servizio newsletter Area Riservata multilivello con accessi differenziati per Dipendenti, Amministratori, ecc Servizio FTP SOFTWARE PACCHETTIZZATO STANDARD (OFFICE AUTOMATION, POSTA ELETTRONICA, POSTA CERTIFICATA, ECC.) CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA SERVIZI DI GESTIONE DIAGNOSI E MANUTENZIONE CORRETTIVA Gestione chiamate Call Center MANUTENZIONE PREVENTIVA (PRESIDIO E GESTIONE) Presidio apparati e infrastruttura Supporto specialistico e sistemistico Aggiornamenti Software Supporto progettuale di indirizzo Gestione delle password Monitoraggio in tempo reale degli eventi di sicurezza Penetration test Ottimizzazione rete e analisi traffico WEB Pagina 4 di 87

5 Attività per Software applicativi MODALITÀ DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DISPONIBILITA, MODALITÀ E TEMPI DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO RISORSE IMPIEGATE PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA FIGURE PROFESSIONALI MANUTENZIONE EVOLUTIVA QUOTAZIONE SERVIZI STRAORDINARI SERVICE LEVEL AGREEMENT (SLA) SLA per tipologia di fornitura/servizio TABELLA RIASSUNTIVA LIVELLI DI SERVIZIO ATTESI (SLA) FORMAZIONE PERSONALE DEL CONSORZIO FORMAZIONE DEL PERSONALE FORMAZIONE PERSONALE I.T CARATTERISTICHE GIURIDICO-CONTRATTUALI DELLA FORNITURA TEMPISTICA DELLA GARA E DURATA DELLA FORNITURA PIANO DI LAVORO REFERENTI DEL CONSORZIO SEDE E ORARI DI LAVORO ON-SITE STRUTTURE E RUOLI DI GESTIONE NEL RAPPORTO CONTRATTUALE MONITORAGGIO E CONTROLLO DELLA FORNITURA PENALI COLLAUDO Attività di collaudo Strategia di test Elementi da collaudare Soggetti coinvolti nel collaudo Prodotti del collaudo Piano dei tempi Esito attività di collaudo Esito complessivo della attività di collaudo Pagina 5 di 87

6 9.9. GARANZIE Documentazione della fornitura Pagina 6 di 87

7 0. INTRODUZIONE Il presente Capitolato Speciale d Appalto riguarda la fornitura in modalità full service dell intera infrastruttura ICT e software e dei relativi servizi di gestione per la realizzazione di: nuova infrastruttura e servizi IT per attività di back-office; nuova infrastruttura e servizi IT per i servizi WEB (compresi apparati di rete presso tutte le sedi e Server Farm) ed i collegamenti da-vs internet di tutte le sedi del Consorzio. I concorrenti prenderanno in carico l infrastruttura, integrandola ove necessario al completamento del loro progetto, divenendo responsabili per manutenzioni e prestazioni dell intero sistema; Installazione di una Rete Wireless presso i 4 piani della sede di Milano; sostituzione PdL (PC e portatili); sostituzione periferiche: scanner, stampanti, fax e multifunzioni; ridisegno delle applicazioni software nell ottica di una razionalizzazione su una piattaforma integrata; conduzione servizi IT sia di back office che centralizzati in data center. Tutte le forniture dovranno prevedere il servizio di garanzia estesa, l erogazione dei servizi necessari a garantire continuità di funzionamento dei beni suddetti e quanto necessario per rimuovere o superare qualsiasi impedimento operativo si presenti all utenza, quali la manutenzione hardware, software, il supporto specialistico remoto e/o in campo. Tali servizi possono essere così riassunti: gestione dell intera infrastruttura IT; gestione della connettività; configurazione, personalizzazione e risoluzione dei problemi relativi all intero sistema gestito con le attività di garanzia, manutenzione preventiva, manutenzione correttiva, adeguamenti tecnologici, ecc. con il controllo costante e diretto delle condizioni dei processi di erogazione dei servizi, secondo le normali prassi contrattuali e l esecuzione Pagina 7 di 87

8 di qualsivoglia controllo, misurazione e rilevazione si renda necessario nel governo dell infrastruttura. Tutti gli strumenti di supporto, così come tutte le attività previste dal contratto, dovranno essere ispezionabili e sottoponibili ad audit da parte del Consorzio. Inoltre, il personale IT del Consorzio dovrà essere messo nelle condizioni di poter gestire i diversi servizi con ruoli e competenze che saranno anche oggetto di specifico Piano di Formazione (vedi capitolo 8.0). 1. SISTEMA INFORMATIVO ATTUALE L attuale infrastruttura IT del Consorzio è costituita da un mix di apparati di proprietà ed in noleggio, con contratti di manutenzione e SLA adeguati; i collegamenti geografici sono in carico a Telecom Italia. In virtù di questo panorama diversificato, il Consorzio sta facendo un notevole sforzo per unificare ed armonizzare l intero sistema, ma sono presenti contratti ed obblighi con scadenze differenti e non omogenee; per tale motivo, si richiede al Fornitore di stendere una proposta di cronoprogramma nel piano di lavoro (rif. 9.2) che tenga conto di tali rapporti contrattuali così come evidenziati nel proseguo. Si chiede, altresì, di indicare i prezzi unitari (come canone mensile di servizio/utilizzo) per tutti i prodotti offerti così che, alla firma del contratto, ma anche durante la Direzione Lavori, sia possibile variare le quantità richieste-proposte e rimodulare il canone di servizio mensile CARATTERISTICHE HARDWARE IN DOTAZIONE A seguito delle necessità, sia tecniche che operative, evidenziate in questo ultimo esercizio, si è deciso di procedere alla riprogettazione dell infrastruttura del sistema informativo HW, SW, infrastruttura e connettività. In sintesi l attuale infrastruttura è composta da: Rete stellare ethernet, cablata in cat.5, con centro stella nel locale Ced (sede Milano); in sede di sopralluogo saranno visionabili i documenti della rete, schemi, certificazioni ecc.; Infrastruttura server: panorama diversificato con server Linux, Windows Server, IBM AS400. Non sono al momento presenti servizi o server virtualizzati, altri apparati in dotazione/uso includono Firewalls, DNS, DHCP, Proxy, ecc. dedicati sia alle attività di back-office (applicazioni di office automation, file server, posta elettronica, ecc.) sia alle diverse applicazioni software in ambiente web-based o proprietario IBM; N. 55 stazioni client: di queste 34 sono state acquistate nel 2013; Pagina 8 di 87

9 N. 23 stazioni client ufficio tecnico: di queste 6 sono state acquistate nel 2013, le altre presentano delle caratteristiche tecniche discrete e idonee per un breve periodo; N. 13 PC Portatili (uno acquistato nel 2013); N. 37 sistemi di stampa di cui 13 dispositivi multifunzione e 3 plotter, (notare che solo i plotter sono di proprietà del Consorzio); Router, Firewall e switch necessari al collegamento di tutte le sedi del Consorzio ed al corretto funzionamento degli applicativi CARATTERISTICHE SOFTWARE IN DOTAZIONE Il sistema informativo è basato su applicativi software che si appoggiano a diversi server, ma le applicazioni core funzionano su un sistema IBM AS400. Contabilità Generale su AS400: o o o o CO-GE, anagrafiche clienti/fornitori, cassa economato, mandati e reversali; Finanziaria per Pubblica Amministrazione; Gestione ordini a fornitori collegati con gli impegni/determine ecc (contabilità pubblica); Cespiti ed inventari (rif. Pubblici, con matricole etichettatura ecc.). Gestione Documentale: basato su server Microsoft (Server 1) Archiviazione documentale con la scansione dei documenti cartacei. Catasto Terreni/fabbricati: o o caricamento e gestione pratiche; catasto interno ed emissione ruoli: flusso dei ruoli passati ad Equitalia; flusso di ritorno con riscosso/non riscosso; se fuori ruolo rimandati indietro per verifiche interne al Consorzio. o o sottoscrizioni per irrigazione; concessioni e lavori; Pagina 9 di 87

10 o o pozzi; rilevazione misure idriche (limitate a misurazioni storiche). Consultazione ruoli online (export DB verso Postgres Sql, su un Server Web pubblicato). Gestione elezioni: Applicativo per la gestione delle votazioni per eleggere il Consiglio. Applicativo per gestione lavori canali e taglio erbe (Global Service) versione clientserver (su Postgre sql). ufficio tecnico: o o o o SW Gis (1 sola postazione); Photoshop (1 sola postazione); Autocad tutte le postazioni sono dotate di licenza (Full o LT ultima versione); Contabilità lavori (SW Primus su Server NT0) programma standard di cantieristica senza altre integrazioni/interazioni. SIT: o o o N 5 postazioni utilizzano ver 10.0 ArcGis; N 1 Spatial Analyst (per ver.10.0); integrazione del GIS con l applicativo su AS400. Applicativi in ambiente Lotus Domino (gestione pratiche e concessioni) ormai obsoleti. Applicativo per timbrature rilevazione presenze, invio raccolta dati presso sede (3 client abilitato), successivo invio allo studio che calcola le paghe/contributi. Archivio Delibere, Determine (e convenzioni; su Server NT1, con applicativo USER) realizzato attraverso Navigazione Elettronica dei Documenti. Applicativo open source per la descrizione di archivi storici (Archimista); prevista la scansione di circa n file, tra i quali documenti di archivio, cartine storiche, ecc. Pagina 10 di 87

11 Ciclo Emissione Fatture: emesse in numero limitato, gestito manualmente con programmi di office automation, da integrare con il sistema. Protocollo e flusso documentale posta (SQL Server 2005 su Server NT1, attraverso il client User + Sipal ). Gara d appalto e procedure di gara: gestite con programmi di office automation, pubblicate sul sito internet ufficiale, con qualche documento in archivio non pubblicato. Area sostanzialmente non gestita, dove appare evidente una necessità di pubblicazione e non, di catalogazione/archiviazione, da integrare nel nuovo sistema informativo. In caso di dubbi potete richiedere la tabella-lista delle dotazioni software rilevate su ogni postazione (file Excel) 1.3. LA RETE GEOGRAFICA L infrastruttura di rete è stellare con il centro presso la sede principale del Consorzio, dove è presente una rete Lan Ethernet layer 2, su tre piani fisici. I collegamenti geografici presso tutte le sedi sono forniti da Telecom Italia attraverso Adsl 2Mb accentrate su Milano, con esclusione di Abbiategrasso e Chignolo Po (dove non è presente/supportato ADSL) il router principale è un Cisco Il collegamento ad Internet del Consorzio attualmente è fornito dalla Provincia di Milano attraverso Fastweb (100Mbit). Le reti sono generalmente di tipo Ethernet con tecnologia 10/100 Mbit in rame, con eccezione di Milano dove sono presenti anche delle tratte in fibra ottica (per es. rif. SAN Storage Area Network). Si richiede che il fornitore si prenda carico della manutenzione/assistenza sull intero Network garantendo i livelli di servizio adeguati (rif. art.7). L ingresso della Wan del Consorzio (sede Milano) è protetto da un Firewall (Stonegate) ed ha un Proxy server HP (Linux). Tutti i collegamenti fra le sedi del Consorzio, verso internet, verso Web Farm sono oggetto della fornitura e si richiede una loro riorganizzazione/razionalizzazione, scalabile, con eventuali backup, in linea con il disegno della nuova proposta progettuale e di utilizzo del nuovo sistema. Pagina 11 di 87

12 1.4. SEDI OPERATIVE DEL CONSORZIO Sede Centrale MILANO: Via Lodovico Ariosto, Milano; Caponago: Via Casello Villoresi Caponago, (MB); Parabiago: Via Buonarroti, Parabiago (MI); Pavia: Via Alzaia, Pavia (PV); Abbiategrasso: Via Alzaia Naviglio Bereguardo, Abbiategrasso (MI); Chignolo Po: Località Bosco di Alberone, s.n.c Chignolo Po (PV); Somma Lombardo: Via Lungo Canale, Somma Lombardo (VA); Castano Primo: Museo ed emeroteca delle Acque: via Corio, - Castano Primo; Arconate Sede in previsione di apertura MOTIVAZIONI ED OBIETTIVI DELLA FORNITURA A fronte della situazione sopra descritta e sulla base dell esperienza maturata, anche alla luce del forte potenziamento dei servizi web verso le organizzazioni del territorio, è obiettivo del Consorzio affrontare una revisione totale dell infrastruttura IT per raggiungere i seguenti obiettivi: - gestione diretta di alcuni servizi on-site per ottimizzazioni accessi e performance delle funzionalità utente; - potenziamento dell infrastruttura Web per l aumento dei servizi e delle organizzazioni che accedono a tali applicazioni; - riscrittura degli applicativi su piattaforme open e non proprietarie, avvio di alcuni importanti servizi web ed integrazione del sito attuale; - mantenimento della separazione logica: ambiente WEB per le applicazioni di front-office e back-office. La finalità principale dovrà essere pertanto quella di permettere l erogazione di servizi basati su sistemi e prodotti software a supporto della nuova infrastruttura. Tali sistemi consentono l erogazione dei servizi del Consorzio (anche e soprattutto mediante canali Web) e permettono la gestione ed attuazione di tutte le attività di back-office (amministrative, gestionali, informative, comunicative, ecc.), essenziali alla corretta gestione ed attuazione dei fini istituzionali che il Consorzio persegue. Pagina 12 di 87

13 Data la peculiarità dell attività svolta dal Consorzio e la necessità che all interno del sistema informativo del quale si vuole dotare l Ente siano contemperate le differenti e molteplici esigenze dei diversi uffici che lo compongono, e vista, altresì, la conformazione dello stesso in sedi dislocate oltre che la suddivisione in quattro piani degli uffici presenti presso la sede centrale di Milano, si ritiene necessario che venga, a pena di esclusione dalla presente procedura di gara, effettuato dal concorrente un sopralluogo presso la sede centrale di Milano. Qualora lo ritengano necessario è facoltà dei concorrenti e, quindi, non è richiesto a pena di esclusione dalla presente gara, effettuare un sopralluogo anche presso le altre sedi del Consorzio (sempre previo appuntamento). Per maggiori dettagli si rinvia al disciplinare di gara. Se, successivamente al sopralluogo, a giudizio del concorrente ed, anche, in seguito alla soluzione progettuale proposta, dovessero emergere delle lacune o carenze dell infrastruttura del Consorzio che possano pregiudicare la funzionalità o le performance del sistema, queste dovranno essere elencate e risolte nel documento di offerta (e incluse nel prezzo complessivo). Le aree di intervento si possono pertanto riassumere in: 1. Architettura Logica Data Center: L architettura dovrà prevedere una logica per la gestione di tutte le applicazioni di tipo web-based e distinte sostanzialmente in tipologie in base al loro utilizzo (pubblico, interno, misto). 2. Architettura Logica centralizzata di Sede: La nuova infrastruttura dovrà prevedere la gestione direttamente in sede locale di una serie di servizi centralizzati. In particolare si prevede la gestione locale delle infrastrutture dedicate ai software utilizzati per le attività di back office (software di natura amministrativa e gestionale), sistemi di natura generale espressamente correlati a quanto erogato e necessario in sede (sistemi e servizi infrastrutturali di sede, sistemi ed applicazioni di sicurezza locale e di supporto). L architettura logica dovrà prevedere anche di decentralizzare i software di uso comune (software di carattere generale, quali quelli di Office Automation, ecc.), mediante installazione diretta in locale, anche se naturalmente gestita con criteri logici di economia e produzione di scala rispetto alla gestione e alle installazioni. 3. Architettura Logica Postazioni di lavoro (PdL): L architettura dovrà prevedere una diversa logica nella gestione delle PdL in senso lato con il rinnovo del parco PdL (sia postazioni che apparati di stampa). Questa scelta è conseguente alla decisione di migliorare e, nel contempo, standardizzare maggiormente la gestione dei Posti di Lavoro presso tutte le sedi del Consorzio. 4. Architettura logica delle Applicazioni Software: L architettura del nuovo sistema informativo sarà incentrata sul rifacimento delle applicazioni di core (rif. 5.2) e sulla maggiore integrazione orizzontale e delle basi dati. 5. Architettura logica dei Servizi: Pagina 13 di 87

14 L architettura dovrà prevedere una logica di scomposizione dei tipi di servizi in criteri logici rispetto alla finalità che la tipologia di servizio deve supportare. Le tipologie dovranno essere logicamente distinte in servizi centralizzati e strutturali di sede (servizi di sicurezza, gestione di salvataggio dei dati, ecc.), in servizi di supporto di sede (servizi di supporto ed assistenza alle PdL, servizi di supporto sulle strutture server centralizzate, ecc.), in servizi centralizzati di Data Center (servizi di salvataggio e replica dati, servizi di sicurezza sulla infrastrutture web de-centralizzate, ecc.), in servizi di supporto di Data Center (servizi di supporto sulla infrastrutture generali de-centralizzate, servizi di supporto sulle relative strutture informative Web Server, Application Server, DB Server, servizi di ridondanza, servizi di bilanciamento di carico ecc.) STRUTTURA DELL OFFERTA DEL FORNITORE L offerta dovrà essere presentata con contenuti esposti chiaramente e schematizzati, così che sia agevole evincere: a) la fornitura di tutti i beni e i servizi necessari per soddisfare le caratteristiche minime espresse nel presente Capitolato e che devono essere comprese in un unico canone full-service appositamente indicato nell offerta economica; b) la fornitura di eventuali maggiori dimensionamenti, beni e servizi aggiuntivi e/o migliorativi rispetto alle caratteristiche minime espresse dal presente Capitolato e che il Fornitore intende ricomprendere nel canone full service ; c) la proposta di fornitura di beni e servizi opzionali che il Fornitore ritenga necessari per garantire la scalabilità della propria proposta e l adeguamento della stessa alle eventuali esigenze di crescita del Consorzio. A solo titolo di esempio, il Fornitore dovrà indicare opzioni e/o tagli dimensionali riferiti a espansione numero processori, espansione memoria RAM, espansione spazio storage, upgrade banda per connettività da sede del Consorzio, upgrade banda per connettività per servizi WEB, ecc. Tali opzioni dovranno essere attivabili su richiesta. In tal caso dovranno essere indicati i tempi di preavviso necessari per l attivazione. La documentazione, che sarà oggetto di valutazione tecnica, dovrà contenere la descrizione puntuale delle caratteristiche del sistema proposto in fornitura, nonché delle modalità di erogazione dei servizi connessi e della loro organizzazione. L offerta, costituita da non più di 250 (duecentocinquanta) cartelle, in formato A4, dovrà essere formulata rispettando la struttura di seguito riportata: Architettura della soluzione proposta nel suo complesso (con l ausilio di schemi logici e di collegamento); Descrizione e schemi per la proposta dell infrastruttura locale per ogni sede del consorzio; Descrizione Web Farm, schemi e tipologia dei servizi offerti (storage, back up, monitoraggio ecc.) (rif.2.0); Pagina 14 di 87

15 Descrizione e schede per le postazioni di lavoro offerte (PdL) (rif.4.0); Descrizione e schede per le periferiche proposte (unità di stampa, scanner, fax multifunzioni ecc.); Proposta di Adeguamento tecnologico e piano di sostituzione (rif. 3.4 e 4.6); Caratteristiche tecniche generali dell applicazione informatica (rif. 5.2). Descrizione analitica delle caratteristiche tecniche generali dell'applicazione informatica con particolare riferimento a: a. Caratteristiche tecnologiche del software applicativo; b. Strategie di gestione e sviluppo del software applicativo (linguaggi utilizzati, ecc.); c. Flessibilità e configurabilità del software applicativo; d. Strategie di gestione dei dati relativi a tutti i soggetti interlocutori (Clienti, Fornitori, Debitori, Creditori, Proprietari, Utenti, Concessionari, ecc.); e. Strategie di gestione dei dati relativi agli oggetti immobiliari e territoriali con particolare riferimento al catasto irriguo; f. Strategie di gestione dei dati relativi alle pratiche; g. Prestazioni adeguate al pacchetto software fornito; Caratteristiche funzionali dell applicazione informatica. Descrizione analitica delle caratteristiche funzionali dell'applicazione informatica idonea a dimostrare la rispondenza con quanto indicato nel c.s.a. e con particolare riferimento a: a. Gestione dei processi del Consorzio di Bonifica; b. Altre funzionalità richieste; c. Gestione della sicurezza; d. Gestione delle interrogazioni, delle comunicazioni, delle statistiche e della reportistica. Descrizione dei software standard offerti (rif. 5.3 e 6.0): o o o o office automation; software tecnici; antivirus ecc.; conservazione sostitutiva; Pagina 15 di 87

16 Descrizione dei software standard e dei servizi di gestione e supporto proposti (rif.6.0 e 7.0): o o o o Relazione descrittiva del piano di migrazione ed Importazione degli archivi (rif ); Telediagnosi, manutenzione correttiva, SLA previsti; Manutenzione preventiva e aggiornamenti software; Manutenzione Evolutiva; o Descrizione dei contenuti del piano di formativo (rif. 8.0); Relazione descrittiva dell organizzazione del lavoro con la specificazione dell organico impiegato, dei livelli di responsabilità operativa delle figure che intervengono nelle varie fasi dei processi e dei livelli professionali del personale addetto; Relazione descrittiva del piano di avviamento che il fornitore intende proporre per la soluzione offerta. 2. BENI E SERVIZI EROGATI DA SERVER FARM L accezione del termine Server Farm indica genericamente un insieme di sistemi in grado di fornire complessivamente una potenza di elaborazione scalabile dinamicamente in base alle specifiche esigenze. Nell ambito della riprogettazione della propria infrastruttura IT, il Consorzio intende adottare alcune scelte tecnologiche e strategiche che qui sono riassunte brevemente: Centralizzazione e consolidamento della maggior parte dei servizi erogati su piattaforma WEB; Centralizzazione del Data Center su sottosistemi Storage di classe Enterprise con elevate caratteristiche di prestazioni, affidabilità ed espandibilità; Utilizzo di una architettura S.A.N. (Storage Area Network) composta da due distinte Fabric per garantire una maggiore scalabilità, affidabilità e facilità di gestione delle basi dati del Data Center; L infrastruttura del Data Center permetterà, quindi, di raccogliere e centralizzare su piattaforme Storage Enterprise le diverse istanze RDBMS. Nei paragrafi che seguono vengono indicate le principali attività che il Fornitore dovrà erogare in sede di fornitura. Pagina 16 di 87

17 2.1. ARCHITETTURA LOGICA SERVIZI WEB FARM Per il funzionamento delle applicazioni web-based si rende necessario dotare il data center di una infrastruttura a più livelli specificatamente ridondata Installazione dell infrastruttura L installazione dell infrastruttura potrà seguire modalità e tempi differenti, secondo logiche di progetto definite dal Fornitore che però andranno dettagliate opportunamente come definito nel Piano di Lavoro (par.9.2) e dovranno essere mantenute a livelli adeguati per il sistema fornito (ed evoluto). ATTENZIONE: la figura rappresenta solo uno schema logico dei servizi non il numero dei server richiesti Pagina 17 di 87

18 Caratteristiche della fornitura Il Fornitore dovrà erogare dal Data Center i seguenti servizi/sistemi: - un numero adeguato di server fisici e virtualizzatori con Cpu di ultima generazione e relative licenze software per il recovery dei servizi attualmente erogati nell ambiente host e virtuale del Data Center; - un numero adeguato di server nelle tipologie necessarie per poter garantire l erogazione dei servizi da sito secondario in uno scenario di Disaster Recovery; - la connettività verso Internet e verso Data Center in modalità ridondata con doppio carrier/provider diversi; - una procedura automatica per il recovery dei dati tra le infrastrutture, fisiche e virtuali, dei due siti; - tutti i servizi di controllo e verifica sicurezza, backup e disponibilità del servizio Principali caratteristiche attuali dell infrastruttura Si riepilogano di seguito le caratteristiche principali dell attuale infrastruttura che s intendono caratteristiche minime Caratteristiche WebServer Gli attuali servizi web del Consorzio (sito + applicazione per consultazione posizioni a ruolo) sono ospitati c/o un Data Center esterno con la seguente infrastruttura: N.1 Web Server con Apache Tomcat (biprocessore 4 GB di RAM HD 10 GB); N.1 Application Server (dedicato) con Tomcat (biprocessore 6 GB di RAM HD 70 GB); N.1 Data Base Server con PostgreSQL (biprocessore 8 GB di RAM HD 73 GB). Il dominio attualmente registrato è: Caratteristiche Server NT0 Xeon 2Ghz Pagina 18 di 87

19 4Gb Ram Windows Server Caratteristiche Server NT1 Xeon 2Ghz 4Gb Ram Windows Server Caratteristiche Server NT2 Xeon 1.6Ghz 4Gb Ram Windows Server Tale server è in fase di sostituzione con uno più performante del quale verranno fornite le caratteristiche durante il sopralluogo; il Fornitore dovrà, perciò, farsi carico della sua manutenzione dalla scadenza del rapporto con il precedente Fornitore, pari alla durata di un anno dalla installazione del server Caratteristiche AS400 IBM I-Series Model (S/N S653C6FC) OS400 vers v5r2m0 Data Base IBM DB2/400 Capacità dischi: 105 GB Unità Nastro IBM (utilizzo superiore al 50% ma non in saturazione) Pagina 19 di 87

20 Nomi a Dominio Internet Attualmente il Consorzio ha attivo il seguente dominio: etvilloresi.it Il Fornitore dovrà curare per conto del Consorzio l eventuale trasferimento dai singoli mantainer e la relativa nuova registrazione così come il rinnovo annuale dei domini Pubblicazione criptata con Certificati SSL Se per motivi di sicurezza si rendesse necessario pubblicare applicazioni in ambiente cifrato SSL (Https), il Fornitore dovrà indicare nella propria offerta tecnica, sulla base del dimensionamento dell infrastruttura proposta, i certificati SSL necessari e dovrà curarne la fornitura, l installazione e il rinnovo per l intera durata del rapporto contrattuale. È, inoltre, necessario indicare il costo annuale per il singolo certificato per la pubblicazione di nuovi siti Disponibilità del servizio La disponibilità del servizio dovrà essere garantita nella modalità (H24 7x7). In particolare, erogando servizi anche per utenti di altri paesi, durante le attività di gestione (automatiche o con operatore), il Fornitore dovrà garantire in modo permanente l erogazione del servizio. Eventuali interventi straordinari saranno pertanto concordati preventivamente con gli Uffici del Consorzio ARCHITETTURA STORAGE La soluzione proposta dovrà prevedere la fornitura di una nuova unità storage e di una nuova infrastruttura (Storage Area Network) (attualmente in uso circa 1.2 Tbyte, oltre ai dischi dell AS400) Il Fornitore dovrà indicare in modo analitico nella propria offerta tecnica i livelli di servizio erogati e le caratteristiche dell intera infrastruttura di storage. A solo titolo esemplificativo (e quindi non esaustivo), dovrà pertanto indicare: - sottosistema di Storage di classe Enterprise offerto; - soluzioni di virtualizzazione dell ambiente di Storage; Pagina 20 di 87

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale DISCIPLINARE TECNICO Allegato A al Capitolato d Oneri 1 Premessa Il presente capitolato tecnico

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA CONDUZIONE

Dettagli

Sistemi informativi a supporto della gestione associata dei Comuni

Sistemi informativi a supporto della gestione associata dei Comuni CONVENZIONE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DELLE FUNZIONI DI ORGANIZZAZIONE GENERALE DELL AMMINISTRAZIONE, GESTIONE FINANZIARIA E CONTABILE E CONTROLLO TRA I COMUNI DI ARQUA POL., FRASSINELLE POL., COSTA DI

Dettagli

REALIZZAZIONE SALA CED

REALIZZAZIONE SALA CED REALIZZAZIONE SALA CED CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Realizzazione sala CED 2 Specifiche minime dell intervento 1. REALIZZAZIONE SALA CED L obiettivo dell appalto è realizzare una Server Farm di ultima

Dettagli

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013 Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC Giugno 2013 Sommario 1 PREMESSA... 3 2 COMPONENTE TECNOLOGICA DEL SERVIZIO... 3 3 COMPONENTE APPLICATIVA DEL SERVIZIO... 5 3.1 Infrastruttura tecnologica,

Dettagli

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale DISCIPLINARE TECNICO Allegato A al Capitolato d Oneri 1 Premessa Il presente capitolato tecnico

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE 1- Premessa 2- Tipologia della prestazione 3- Consistenza apparati di rete e macchine server 4- Luoghi di espletamento

Dettagli

SOLUTIVA S.R.L. SOLUZIONI E SERVIZI INFORMATICI

SOLUTIVA S.R.L. SOLUZIONI E SERVIZI INFORMATICI SOLUTIVA S.R.L. SOLUZIONI E SERVIZI INFORMATICI 1 di 8 INDICE I Valori di Solutiva pag. 3 La Mission Aziendale pag. 4 La Manutenzione Hardware pag. 5 Le Soluzioni Software pag. 6 Il Networking pag. 7 I

Dettagli

PROVINCIA DI BENEVENTO

PROVINCIA DI BENEVENTO PROVINCIA DI BENEVENTO FORNITURA DI SERVIZI DI PRESIDIO DEL CENTRO DI CALCOLO E MANUTENZIONE CORRETTIVA ED EVOLUTIVA DEL SISTEMA INFORMATIVO DEL SETTORE AMMINISTRATIVO ALLEGATO TECNICO AL CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO

ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO CONDUZIONE, GESTIONE ED EVOLUZIONE TECNOLOGICA DEI SISTEMI E DELLE PIATTAFORME CENTRALI E PERIFERICHE INPDAP L area d intervento comprende le seguenti

Dettagli

CAPITOLATO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE PER IL PERIODO 2016-2017 PER L ICRCPAL

CAPITOLATO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSISTENZA TECNICA E MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE PER IL PERIODO 2016-2017 PER L ICRCPAL MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA CULTURALI E DEL TURISMO Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario Via Milano, 76-00184 ROMA CAPITOLATO PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Città di Bassano del Grappa

Città di Bassano del Grappa PIANO TRIENNALE per l individuazione di misure finalizzate alla razionalizzazione dell utilizzo delle dotazioni strumentali Art 2 comma 594 e segg. L. 244/2007 Indice del documento 1. Premessa... 3 2.

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA GESTIONE

Dettagli

Allegato 2: Prospetto informativo generale

Allegato 2: Prospetto informativo generale Gara a procedura ristretta accelerata per l affidamento, mediante l utilizzo dell Accordo Quadro di cui all art. 59 del D.Lgs. n. 163/2006, di Servizi di Supporto in ambito ICT a InnovaPuglia S.p.A. Allegato

Dettagli

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA SETTORE PROGRAMMAZIONE E FINANZA Spinea, lì OGGETTO: PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO - TRIENNIO 2013/2015 Allegato 1: DOTAZIONI STRUMENTALI ANCHE INFORMATICHE

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA COSTRUZIONE, GESTIONE E MANUTENZIONE SITO WEB ISTITUZIONALE DELL UNIONE DEI COMUNI DELL APPENNINO BOLOGNESE.

CAPITOLATO TECNICO PER LA COSTRUZIONE, GESTIONE E MANUTENZIONE SITO WEB ISTITUZIONALE DELL UNIONE DEI COMUNI DELL APPENNINO BOLOGNESE. CAPITOLATO TECNICO PER LA COSTRUZIONE, GESTIONE E MANUTENZIONE SITO WEB ISTITUZIONALE DELL UNIONE DEI COMUNI DELL APPENNINO BOLOGNESE. Articolo 1 Oggetto dell appalto 1. L appalto ha per oggetto la progettazione,

Dettagli

Via F. Bulgherini 1 25020 FLERO (BS) Tel. 030/2563480 Fax. 030/2563470 Via Verdi, 70-20038 SEREGNO (MI) Tel. 0362/237874 P.IVA 03248470175 Cap. Soc.

Via F. Bulgherini 1 25020 FLERO (BS) Tel. 030/2563480 Fax. 030/2563470 Via Verdi, 70-20038 SEREGNO (MI) Tel. 0362/237874 P.IVA 03248470175 Cap. Soc. AS/400 STAMPANTI SERVER WINDOWS WORKSTATIONS MATERIALI DI CONSUMO SERVER LINUX CORSI DI FORMAZIONE CHI SIAMO Solution Line è una società di consulenza composta da professionisti di pluriennale esperienza,

Dettagli

Pubblicazione informazioni integrative e correttive

Pubblicazione informazioni integrative e correttive Gara per la fornitura dei servizi di assistenza tecnica e manutenzione per i sistemi dipartimentali e per gli impianti LAN ubicati presso gli uffici centrali e periferici della Regione Basilicata. CIG:

Dettagli

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 35 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 15/07/2013 Facendo riferimento

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.8

Dettagli

COMUNE DI GALLIPOLI Area delle Politiche territoriali ed Infrastrutturali

COMUNE DI GALLIPOLI Area delle Politiche territoriali ed Infrastrutturali APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 19 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 11/07/2013. " si richiede il seguente

Dettagli

Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web

Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web 1 INDICE 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO 3 2. SLA RELATIVO ALLA INFRASTRUTTURA PRIMARIA 3 2.1. Dati di targa... 3 2.2. Banda virtuale

Dettagli

Infrastrutture e Architetture di sistema

Infrastrutture e Architetture di sistema Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi B2_1 V1.1 Infrastrutture e Architetture di sistema Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

UFFICIO TECNICO ED ANALISI DI MERCATO Settore I Informatica Capitolato Tecnico Noleggio Fotocopiatrici INDICE

UFFICIO TECNICO ED ANALISI DI MERCATO Settore I Informatica Capitolato Tecnico Noleggio Fotocopiatrici INDICE INDICE 1. OGGETTO DELLA FORNITURA 2 2. QUANTITATIVI 3 3. CRITERI DI VALUTAZIONE 3 4. CARATTERISTICHE TECNICHE 6 4.1 CARATTERISTICHE TECNICHE LOTTO1 6 4.3 CARATTERISTICHE TECNICHE LOTTO 2 7 5. REQUISITI

Dettagli

Autorità per l Informatica nella Pubblica Amministrazione

Autorità per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Autorità per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Lotto 2 - Interoperabilità Allegato C/1 INDICE PROGETTO TECNICO INDICE DEL PROGETTO 1 SERVIZI PER L'INTEROPERABILITÀ NEL DOMINIO DELLA RETE UNITARIA

Dettagli

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con Il Cloud Computing In collaborazione con Cos è Net@VirtualCloud L Offerta Net@VirtualCloud di Netcube Italia, basata su Server Farm certificate* e con sede in Italia, è capace di ospitare tutte le applicazioni

Dettagli

C O M U N E DI A S S E M I N I PROVINCIA DI CAGLIARI. ************* AREA DIREZIONALE Servizio SIC

C O M U N E DI A S S E M I N I PROVINCIA DI CAGLIARI. ************* AREA DIREZIONALE Servizio SIC allegato B C O M U N E DI A S S E M I N I PROVINCIA DI CAGLIARI ************* AREA DIREZIONALE Servizio SIC DISCIPLINARE TECNICO Per l espletamento del Servizio di assistenza alla rete informatica Comunale

Dettagli

1. SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE

1. SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE 1. SISTEMA INFORMATICO GESTIONALE 1.1 Introduzione Il sistema informatico gestionale, che dovrà essere fornito insieme ai magazzini automatizzati (d ora in avanti Sistema Informatico o semplicemente Sistema),

Dettagli

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Regione Calabria - BANDO SIAR - Chiarimenti e risposte ai quesiti 45 46 E possibile utilizzare, per la gestione del SIAR,

Dettagli

! "! " #$% & "! "&% &&

! !  #$% & ! &% && ! "! " #$% & "! "&% && '( " )* '+,-$..$ / 0 1 2 ' 3 4" 5 5 &4&6& 27 &+ PROFILO PROFESSIONALE ESPERTO DATABASE E APPLICATIVI Categoria D Gestisce ed amministra le basi dati occupandosi anche della manutenzione

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA QUESITI FORMULATI E RISPOSTE

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA QUESITI FORMULATI E RISPOSTE BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA GESTIONE DEL SERVIZIO IN OUT-SOURCING FINALIZZATO ALLA REALIZZAZIONE DEL NUOVO SISTEMA INFORMATIVO DEL CONSORZIO DI BONIFICA EST TICINO VILLORESI (CIG:5793262F06)

Dettagli

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI Pagina 1 di 6 CARTA dei? Pagina 2 di 6 per Hardware e Software di BASE Analisi, Progetto e Certificazione Sistema Informatico (HW e SW di base) Le attività di Analisi, Progetto e Certificazione del Sistema

Dettagli

DEPLIANT INFORMATIVO DI PRESENTAZIONE AZIENDALE

DEPLIANT INFORMATIVO DI PRESENTAZIONE AZIENDALE DEPLIANT INFORMATIVO DI PRESENTAZIONE AZIENDALE Il presente documento è rivolto a tutti i nostri potenziali clienti. E una breve presentazione di quello che facciamo e di quello che siamo. Di come ci proponiamo

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER IL POTENZIAMENTO TECNOLOGICO DEGLI AMBIENTI DI STORAGE E DI BACKUP DEL III DIPARTIMENTO-SINIT ALLEGATO 6

CAPITOLATO TECNICO PER IL POTENZIAMENTO TECNOLOGICO DEGLI AMBIENTI DI STORAGE E DI BACKUP DEL III DIPARTIMENTO-SINIT ALLEGATO 6 ALLEGATO 6 CAPITOLATO TECNICO PER L ACQUISIZIONE DI HARDWARE, SOFTWARE, E SERVIZI PER IL POTENZIAMENTO TECNOLOGICO DEGLI AMBIENTI DI STORAGE AREA NETWORK E SUPPORTI DI BACKUP PER IL III DIPARTIMENTO-SINIT

Dettagli

Requisiti software (Capitolato Tecnico) per l implementazione di un software per la gestione della fatturazione passiva

Requisiti software (Capitolato Tecnico) per l implementazione di un software per la gestione della fatturazione passiva Requisiti software (Capitolato Tecnico) per l implementazione di un software per la gestione della fatturazione passiva Ing. Stefano Serra E-MAIL: stefano.serra@asppalermo.org 1 Informazioni sul documento

Dettagli

Capitolato tecnico d a p p a l t o p e r i l noleggio onnicomprensivo di macchine fotocopiatrici digitali multifunzione e dei servizi correlati

Capitolato tecnico d a p p a l t o p e r i l noleggio onnicomprensivo di macchine fotocopiatrici digitali multifunzione e dei servizi correlati Allegato 1 (CIG: ZDA168B866 CUP: D99J15001390007). Capitolato tecnico d a p p a l t o p e r i l noleggio onnicomprensivo di macchine fotocopiatrici digitali multifunzione e dei servizi correlati IL PRESENTE

Dettagli

Remote Service Solution. Descrizione del Servizio

Remote Service Solution. Descrizione del Servizio Remote Service Solution Descrizione del Servizio Redattore: Alberto Redi Luogo e Data Lugano, 25 Novembre 2008 Status: Finale All attenzione di: Protocollo: Security Lab Sagl ViaGreina 2 - CH 6900 Lugano

Dettagli

COMUNE di PORTOGRUARO - PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2011

COMUNE di PORTOGRUARO - PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2011 SEZIONE A Sistema informativo comunale, rete e sicurezza Nell ambito del sistema informativo, degli applicativi in uso, della rete e del sistema di sicurezza va mantenuta e migliorata l efficienza intervenendo

Dettagli

Comune di Empoli. Progetto Sistema Informativo Documentale Gestione Atti Amministrativi

Comune di Empoli. Progetto Sistema Informativo Documentale Gestione Atti Amministrativi Comune di Empoli Progetto Sistema Informativo Documentale Gestione Atti Amministrativi Offerta /P/2014 Vers. 1.0 Data: 17 Luglio 2014 INTRODUZIONE... 4 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma)

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Appalto per l Affidamento del Servizio di MANUTENZIONE, MONITORAGGIO E CONDUZIONE DEI SERVIZI DI SERVER FARM dell Azienda Sanitaria Locale Roma H compresa la realizzazione di due progetti IT finalizzati

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

REGIONE BASILICATA. Contratto di prestazione di servizi

REGIONE BASILICATA. Contratto di prestazione di servizi REGIONE BASILICATA Contratto di prestazione di servizi PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO QUINQUENNALE DEL SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE DEL SISTEMA INFORMATICO DELL AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE

Dettagli

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE. Quesito n. 1 Per partecipare alla gara è necessario il possesso della certificazione ISO 20000:2005?

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE. Quesito n. 1 Per partecipare alla gara è necessario il possesso della certificazione ISO 20000:2005? Procedura aperta per fornitura chiavi in mano di una suite applicativa gestionale Web based completamente integrata e comprensiva dei relativi servizi di assistenza e manutenzione QUESITI E RISPOSTE Quesito

Dettagli

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows *

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Guida GESTIONE SISTEMI www.novell.com Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft Windows Indice: 2..... Benvenuti

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI E LE TECNOLOGIE INFORMATICHE

TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI E LE TECNOLOGIE INFORMATICHE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE I.C.T. Information and Communication Technology TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI E LE TECNOLOGIE INFORMATICHE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI

Dettagli

ELATOS WEB SOFTWARE GESTIONALE ASP

ELATOS WEB SOFTWARE GESTIONALE ASP ELATOS WEB SOFTWARE GESTIONALE ASP L OUTSOURCING È uno degli strumenti manageriali, di carattere tattico e strategico, che hanno conosciuto maggiore espansione nel corso dell ultimo decennio e che continuerà

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI LEASING OPERATIVO ED ASSISTENZA TECNICA MACCHINE FOTOCOPIATRICI E STAMPANTI MONOCROMATICHE/COLORI E MULTIFUNZIONI PORTATILI

CAPITOLATO SPECIALE DI LEASING OPERATIVO ED ASSISTENZA TECNICA MACCHINE FOTOCOPIATRICI E STAMPANTI MONOCROMATICHE/COLORI E MULTIFUNZIONI PORTATILI CAPITOLATO SPECIALE DI LEASING OPERATIVO ED ASSISTENZA TECNICA MACCHINE FOTOCOPIATRICI E STAMPANTI MONOCROMATICHE/COLORI E MULTIFUNZIONI PORTATILI Art. 1 Oggetto dell appalto...1 Art. 2 Caratteristiche

Dettagli

PROCEDURA DI GARA PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER L ORCHESTRAZIONE DI SERVIZI COMPOSITI E LA GESTIONE DOCUMENTALE

PROCEDURA DI GARA PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER L ORCHESTRAZIONE DI SERVIZI COMPOSITI E LA GESTIONE DOCUMENTALE PROCEDURA DI GARA PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER L ORCHESTRAZIONE DI SERVIZI COMPOSITI E LA GESTIONE DOCUMENTALE CAPITOLATO TECNICO DI GARA CIG 5302223CD3 SOMMARIO 1 Oggetto della Fornitura...

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Maretech s.n.c via Monterumici 32g 40133 Bologna Tel. 0516493297 Mob. 3385249036 Partita IVA, Codice Fiscale 02095161200 www.maretech.com Company Profile Maretech snc Presentazione aziendale MareTech snc

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA ALLEGATO B.1 MODELLO PER LA FORMULAZIONE DELL OFFERTA TECNICA Rag. Sociale Indirizzo: Via CAP Località Codice fiscale Partita IVA DITTA DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA Specifiche minime art. 1 lett.

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO PER LA GESTIONE

Dettagli

Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione. ALLEGATO IV Capitolato tecnico

Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione. ALLEGATO IV Capitolato tecnico Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione ALLEGATO IV Capitolato tecnico ISTRUZIONI PER L ATTIVAZIONE A RICHIESTA DEI SERVIZI DI ASSISTENZA SISTEMISTICA FINALIZZATI ALLA PROGETTAZIONE E

Dettagli

Riferimenti generali per l'estensione di capitolati d'oneri per sistemi ed apparecchiature da integrare con i Sistemi Informativi Aziendali

Riferimenti generali per l'estensione di capitolati d'oneri per sistemi ed apparecchiature da integrare con i Sistemi Informativi Aziendali SIA Via Candiani, 2 205 Legnano Responsabile: Domenico Nilo Mazza +390331449131 +390331449.820 sistemiinformativi@ao-legnano.it SIA-RU.dot Ed. 1 del 11/1/2010 AZIENDA OSPEDALIERA Ospedali: Legnano - Cuggiono

Dettagli

DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO

DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO ARTICOLAZIONE DEL DIPARTIMENTO Il Dipartimento Informativo e Tecnologico è composto dalle seguenti Strutture Complesse, Settori ed Uffici : Struttura Complessa Sistema

Dettagli

Capitolato tecnico. Servizio di gestione dei posti di lavoro on-site della direzione generale dell Enpals.

Capitolato tecnico. Servizio di gestione dei posti di lavoro on-site della direzione generale dell Enpals. Capitolato tecnico Servizio di gestione dei posti di lavoro on-site della direzione generale dell Enpals. Gestione posti di lavoro - Capitolato Tecnico - 1 INDICAZIONI E RIFERIMENTI PRELIMINARI L Enpals

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO INFORMATICO PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI BIGLIETTERIA ELETTRONICA

CAPITOLATO TECNICO INFORMATICO PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI BIGLIETTERIA ELETTRONICA CAPITOLATO TECNICO INFORMATICO PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI BIGLIETTERIA ELETTRONICA ART. 1 OGGETTO Costituisce oggetto del presente Capitolato per la fornitura di un sistema di vendita ed emissione

Dettagli

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata COD. PROD. D.6.3 1 Indice Considerazioni sulla virtualizzazione... 3 Vantaggi della virtualizzazione:... 3 Piattaforma di virtualizzazione...

Dettagli

la Soluzione di Cloud Computing di

la Soluzione di Cloud Computing di la Soluzione di Cloud Computing di Cos è Ospit@ Virtuale Virtuale L Offerta di Hosting di Impresa Semplice, capace di ospitare tutte le applicazioni di proprietà dei clienti in grado di adattarsi nel tempo

Dettagli

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. APQ in Materia di Ricerca Scientifica nella Regione Puglia

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. APQ in Materia di Ricerca Scientifica nella Regione Puglia BANDO ACQUISIZIONI Prodotti Software ALLEGATO 6 Capitolato Tecnico Allegato 6: capitolato tecnico Pag. 1 1 Introduzione Il presente Capitolato Tecnico disciplina gli aspetti tecnici della fornitura a Tecnopolis

Dettagli

ASSEGNA LE SEGUENTI COMPETENZE ISTITUZIONALI AGLI UFFICI DELLA DIREZIONE GENERALE OSSERVATORIO SERVIZI INFORMATICI E DELLE TELECOMUNICAZIONI:

ASSEGNA LE SEGUENTI COMPETENZE ISTITUZIONALI AGLI UFFICI DELLA DIREZIONE GENERALE OSSERVATORIO SERVIZI INFORMATICI E DELLE TELECOMUNICAZIONI: IL PRESIDENTE VISTO il decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e successive modifiche ed integrazioni, in particolare l art. 8, comma 2, ai sensi del quale l Autorità stabilisce le norme sulla propria

Dettagli

SERVIZIO INFORMATICA E TELEMATICA. Nel seguito si descrivono le azioni adottate nel 2011 e per il triennio 2012-2014 si propongono quelli a valere.

SERVIZIO INFORMATICA E TELEMATICA. Nel seguito si descrivono le azioni adottate nel 2011 e per il triennio 2012-2014 si propongono quelli a valere. Allegato A SERVIZIO INFORMATICA E TELEMATICA Nel seguito si descrivono le azioni adottate nel 2011 e per il triennio 2012-2014 si propongono quelli a valere. Gestione Infrastruttura Sistema Informativo

Dettagli

Procedura aperta per l affidamento biennale di servizi manutenzione hardware e software mediante help desk.

Procedura aperta per l affidamento biennale di servizi manutenzione hardware e software mediante help desk. Procedura aperta per l affidamento biennale di servizi manutenzione hardware e software mediante help desk. Chiarimenti relativi alla fase di presentazione delle domande di partecipazione e delle offerte

Dettagli

Dotazioni strumentali

Dotazioni strumentali Premessa Dotazioni strumentali L'unione ha realizzato il proprio sistema informativo centrale per la sede di Belgioioso dotandosi delle apparecchiate hardware necessarie: - Server Windows2008 con alimentatore

Dettagli

Servizio di Conservazione a norma Service Level Agreement Sistema di Gestione per la Qualità - DQ_07.06 UNIMATICA S.p.A.

Servizio di Conservazione a norma Service Level Agreement Sistema di Gestione per la Qualità - DQ_07.06 UNIMATICA S.p.A. Servizio di Conservazione a norma Service Level Agreement Sistema di Gestione per la Qualità - DQ_07.06 pag. 1 di 12 Revisione Data Motivo Revisione Redatto da Approvato da 1.0 03/10/2009 Emissione Andrea

Dettagli

NEL BUSINESS, ACCANTO A VOI

NEL BUSINESS, ACCANTO A VOI NEL BUSINESS, ACCANTO A VOI Una nuova azienda che, grazie all'esperienza ventennale delle sue Persone, è in grado di presentare soluzioni operative, funzionali e semplici, oltre ad un'alta qualità del

Dettagli

INDAGINE DI MERCATO SERVIZIO DI MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA E SISTEMISTICA SULLE TECNOLOGIE INFORMATICHE PRESSO I PRESIDI DELLE AA.SS.

INDAGINE DI MERCATO SERVIZIO DI MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA E SISTEMISTICA SULLE TECNOLOGIE INFORMATICHE PRESSO I PRESIDI DELLE AA.SS. INDAGINE DI MERCATO SERVIZIO DI MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA E SISTEMISTICA SULLE TECNOLOGIE INFORMATICHE PRESSO I PRESIDI DELLE AA.SS.LL. TO 2 E TO4 1. OGGETTO DELL INDAGINE La presente indagine

Dettagli

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG. QUESITO N.1 Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.: 620254560D A) Atteso che il capitolato Tecnico Allegati 1

Dettagli

Company profile 2014

Company profile 2014 Company profile 2014 Chi siamo Digimetrica è una società specializzata in: Sicurezza informatica Networking e gestione di infrastrutture informatiche Outsourcing di soluzioni internet e cloud computing

Dettagli

Policy Argo Software in materia di protezione e disponibilità dei dati relativi ai servizi web

Policy Argo Software in materia di protezione e disponibilità dei dati relativi ai servizi web Policy Argo Software in materia di protezione e disponibilità dei dati relativi ai servizi web Premessa La Argo software srl è impegnata costantemente a pianificare e monitorare le proprie azioni per la

Dettagli

Gara a procedura aperta per la fornitura di servizi di gestione e manutenzione dei sistemi IP e PDL per le Pubbliche Amministrazioni ID 1657

Gara a procedura aperta per la fornitura di servizi di gestione e manutenzione dei sistemi IP e PDL per le Pubbliche Amministrazioni ID 1657 Gara a procedura aperta per la fornitura di servizi di gestione e manutenzione dei sistemi IP e PDL per le Pubbliche Amministrazioni ID 1657 I chiarimenti sono visibili sui siti: www.mef.gov.it; www.consip.it;

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. 2. Un apparato di lettura/scrittura DVD IBM 7226-1U3 completa di DVD ram.

CAPITOLATO TECNICO. 2. Un apparato di lettura/scrittura DVD IBM 7226-1U3 completa di DVD ram. CAPITOLATO TECNICO Il presente appalto ha ad oggetto il noleggio operativo per un periodo di cinque anni di un elaboratore atto a gestire il sistema informativo della Stazione appaltante. Il noleggio deve

Dettagli

SICUREZZA INFORMATICA PER L UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ASTA DEL SERIO

SICUREZZA INFORMATICA PER L UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ASTA DEL SERIO SICUREZZA INFORMATICA PER L UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ASTA DEL SERIO Comuni di Ardesio, Oltressenda Alta, Piario e Villa d Ogna UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ASTA DEL SERIO, P.ZZA M.GRAPPA, ARDESIO (BG) Tel.

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA FORNITURA DI CABLAGGIO STRUTTURATO E ATTIVO PER L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI L ORIENTALE

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA FORNITURA DI CABLAGGIO STRUTTURATO E ATTIVO PER L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI L ORIENTALE PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA FORNITURA DI CABLAGGIO STRUTTURATO E ATTIVO PER L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI L ORIENTALE AGGIORNAMENTO QUESITI DI CARATTERE TECNICO D1-. si chiede se sia possibile

Dettagli

Comune di Codogno Provincia di Lodi

Comune di Codogno Provincia di Lodi Comune di Codogno Provincia di Lodi Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE PIANO DI MIGLIORAMENTO GESTIONALE Virtualizzazione di tutti i server del Sistema Informativo Comunale Firma

Dettagli

IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI

IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI LA CONTINUITÀ OPERATIVA È UN DOVERE La Pubblica Amministrazione è tenuta ad assicurare la continuità dei propri servizi per garantire il corretto svolgimento

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO PER LA CONDUZIONE

Dettagli

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA PIATTAFORMA TECNOLOGICA ALPINA: UNO STRUMENTO TRANSFRONTALIERO PER LA CONDIVISIONE DI INFRASTRUTTURE

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO DEL SERVIZIO

SCHEMA DI CONTRATTO DEL SERVIZIO SCHEMA DI CONTRATTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE Regione Puglia Schema di Contratto del Servizio di Gestione Pag. 1 di 8 SCHEMA DI CONTRATTO PER SERVIZIO DI GESTIONE Tra L Ente Regione Puglia codice fiscale

Dettagli

Direzione Sistemi Informativi SPECIFICA TECNICA. Progetto di consolidamento dei sistemi per la gestione dei Data Base del GSE.

Direzione Sistemi Informativi SPECIFICA TECNICA. Progetto di consolidamento dei sistemi per la gestione dei Data Base del GSE. Direzione Sistemi Informativi SPECIFICA TECNICA Progetto di consolidamento dei sistemi per la gestione dei Data Base del GSE Pagina 1 di 10 INDICE 1. CARATTERISTICHE DEL SISTEMA INFORMATICO DEL GSE...3

Dettagli

Oggetto: Offerta per Introduzione Suite Sicr@Web e l attivazione delle aree Affari Generali e Contabilità.

Oggetto: Offerta per Introduzione Suite Sicr@Web e l attivazione delle aree Affari Generali e Contabilità. Oggetto: Offerta per Introduzione Suite Sicr@Web e l attivazione delle aree Affari Generali e Contabilità. Di seguito la nostra migliore offerta economica per la fornitura del software in oggetto. Siamo

Dettagli

Descrizione della piattaforma software MPS Monitor

Descrizione della piattaforma software MPS Monitor Descrizione della piattaforma software MPS Monitor MPS Monitor è il più completo sistema di monitoraggio remoto e di gestione integrata ed automatizzata dei dati e degli allarmi relativi ai dispositivi

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

COMUNE DI LUGO DI VICENZA

COMUNE DI LUGO DI VICENZA COMUNE DI LUGO DI VICENZA PROVINCIA DI VICENZA PIANO TRIENNALE 2016-2018 DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE E DEI BENI IMMOBILI AD USO ABITATIVO E DI SERVIZIO (art. 2,

Dettagli

Indice. Indice V INTRODUZIONE... XIII PARTE PRIMA... 1

Indice. Indice V INTRODUZIONE... XIII PARTE PRIMA... 1 Indice V Indice INTRODUZIONE................................................ XIII PARTE PRIMA...................................................... 1 1 Il business delle reti di computer.........................................

Dettagli

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto FORNITURA DI PRODOTTI SOFTWARE IBM PER IL SISTEMA INFORMATIVO DELL INPDAP

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto FORNITURA DI PRODOTTI SOFTWARE IBM PER IL SISTEMA INFORMATIVO DELL INPDAP INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Gara per la fornitura di prodotti software per il Sistema Informativo dell INPDAP Normalizzazione del Sistema Informativo

Dettagli

A corredo di tale software, gratuito, per sempre, è possibile abbinare una serie di servizi di supporto:

A corredo di tale software, gratuito, per sempre, è possibile abbinare una serie di servizi di supporto: Spett.le Ordine degli Avvocati Tribunale di Avellino Oggetto: Proposta di convenzione per PCT e servizi informatici Come da colloqui intercorsi, con la presente vi sottoponiamo una proposta di convenzione

Dettagli

Descrizione della piattaforma software MPS Monitor

Descrizione della piattaforma software MPS Monitor Descrizione della piattaforma software MPS Monitor MPS Monitor è il più completo sistema di monitoraggio remoto e di gestione integrata ed automatizzata dei dati e degli allarmi relativi ai dispositivi

Dettagli

COMUNE DI POMARANCE PROVINCIA DI PISA

COMUNE DI POMARANCE PROVINCIA DI PISA COMUNE DI POMARANCE PROVINCIA DI PISA Capitolato speciale per l affidamento del servizio di assistenza hardware e software degli apparati del sistema informatico comunale, di amministrazione del sistema

Dettagli

Allegato 15 Modello offerta tecnica

Allegato 15 Modello offerta tecnica Allegato 15 Modello offerta tecnica Sommario 1 PREMESSA... 4 1.1 Scopo del documento... 4 2 La soluzione progettuale e la relativa architettura... 4 2.1 Requisiti generali della soluzione offerta... 4

Dettagli

CARATTERISTICA / MODULO

CARATTERISTICA / MODULO NextWare Doc è il prodotto che consente di amministrare semplicemente tutte le p roblematiche inerenti la gestione dei documenti; è rivolto sia la settore privato che alla Pubblica Amministrazione, e copre

Dettagli

STONE. Caratteristiche. Versione 2.1

STONE. Caratteristiche. Versione 2.1 STONE Caratteristiche Versione 2.1 Datex s.r.l. Viale Certosa, 32 21055 Milano - Italy Tel : +39.02.39263771 Fax : +39.02.33005728 info@datexit.com - www.datexit.com D A T E X S O F T W A R E S O L U T

Dettagli

CHIARIMENTI al 1/9/2010

CHIARIMENTI al 1/9/2010 CHIARIMENTI al 1/9/2010 1 QUESITO In riferimento ai requisiti richiesti per la figura di Service Delivery Manager (Capitolato tecnico pag. 66 di 100), si richiede se la certifica ITIL v2 Service Manager

Dettagli

service UC&C Unified Communication and Collaboration

service UC&C Unified Communication and Collaboration service UC&C Unified Communication and Collaboration IP PBX Mail Chat Fax Mobile Communication Calendari Contatti Collaboration Attività Documenti Controller di Dominio Groupware Private Cloud Active Directory

Dettagli

Capitolato tecnico d appalto per il noleggio onnicomprensivo di macchine fotocopiatrici digitali multifunzione e dei servizi correlati

Capitolato tecnico d appalto per il noleggio onnicomprensivo di macchine fotocopiatrici digitali multifunzione e dei servizi correlati Allegato 1 Capitolato tecnico d appalto per il noleggio onnicomprensivo di macchine fotocopiatrici digitali multifunzione e dei servizi correlati Il presente capitolato è composto anche dagli allegati

Dettagli

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto)

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto) PROGETTO DI UNA SEMPLICE RETE Testo In una scuola media si vuole realizzare un laboratorio informatico con 12 stazioni di lavoro. Per tale scopo si decide di creare un unica rete locale che colleghi fra

Dettagli

(PROVINCIA DI SALERNO)

(PROVINCIA DI SALERNO) (PROVINCIA DI SALERNO) Selezione pubblica per affidamento incarico di assistenza e gestione del sistema informativo, telematico e telefonico del Comune di Fisciano 1 1. Oggetto della selezione In esecuzione

Dettagli

Consip: strumenti di Public Procurement per lo sviluppo della PA digitale

Consip: strumenti di Public Procurement per lo sviluppo della PA digitale Consip: strumenti di Public Procurement per lo sviluppo della PA digitale Le iniziative a supporto degli acquisti ICT Dott. Angelo Cavalluzzo Rome, 30/05/2013 Consip public 1 Strumenti di E-Procurement

Dettagli

Allegato. Servizio Hosting Virtual DataCenter di Regione Lombardia. per l ENTE UCL Asta del Serio

Allegato. Servizio Hosting Virtual DataCenter di Regione Lombardia. per l ENTE UCL Asta del Serio Allegato Servizio Hosting Virtual DataCenter di Regione Lombardia per l ENTE UCL Asta del Serio Contesto Il percorso condotto da Regione Lombardia (RL) per la razionalizzazione dei CED degli ENTI si inserisce

Dettagli

Oggetto: Avviso di gara a licitazione privata per contratto di manutenzione ed assistenza tecnica informatica hardware/software

Oggetto: Avviso di gara a licitazione privata per contratto di manutenzione ed assistenza tecnica informatica hardware/software Prot. n. 3318/C15 Cava de Tirereni,29/10/2014 Oggetto: Avviso di gara a licitazione privata per contratto di manutenzione ed assistenza tecnica informatica hardware/software IL DIRIGENTE SCOLASTICO. Vista

Dettagli