COMUNE DI MASAINAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI MASAINAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS"

Transcript

1 COMUNE DI MASAINAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DEI CRITERI PER LA GESTIONE DELLE RISORSE DI CUI ALLA L.R. 25/06/1984 N. 31.

2 TITOLO I SERVIZIO DI TRASPORTO DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL'OBBLIGO E CRITERI PER IL CONTRIBUTO DEI DESTINATARI DEL SERVIZIO Art. 1 Destinatari del Servizio I destinatari del Servizio di trasporto sono gli alunni della Scuola Materna e dell'obbligo dimoranti in località disagiate, fuori dall'aggregato urbano. L' Amministrazione Comunale al fine di prevenire pericoli per gli alunni, derivanti dal traffico automobilistico, può, a richiesta, estendere il servizio anche alle zone periferiche del centro urbano, a condizione che vi sia la disponibilità di posti, nonché a quello extraurbano, sia per lo svolgimento di attività didattiche che per il trasporto di studenti della Scuola Secondaria Superiore che si trovino in condizioni di Handicap lieve. Le condizioni di Handicap non devono essere tali da richiedere assistenza specialistica a bordo dello scuolabus. Art. 2 Gestione e Costi del Servizio Il servizio è gestito in forma diretta dal Comune con conducente inserito nella Pianta Organica. La spesa per il Servizio è formato da: - acquisto carburante; - manutenzione ordinaria e straordinaria; - tassa circolazione; - polizza assicurativa R.C.V.T. e furto e incendi. Art. 3 Contribuzione degli Utenti Il contributo complessivo a carico degli Utenti, di cui al comma 1 articolo 1,è fissato nella misura del 10% del costo del servizio così come determinato all'art. 2. Sono esonerati dalla contribuzione gli alunni appartenenti a nuclei familiari in disagiate condizioni economiche e gli alunni diversamente abili appartenenti a nuclei familiari il cui reddito non superi il minimo vitale. Le quote di contribuzione, rapportate al reddito, saranno stabilite annualmente con deliberazione della Giunta Comunale. Art. 4 Documentazione I richiedenti dovranno presentare domanda per la fruizione del servizio di trasporto, redatta su appositi moduli predisposti dagli Uffici Comunali, a cui dovrà essere allegata la seguente documentazione: autocertificazione attestante la scuola frequentata certificazione ISEE In caso di mancata presentazione della certificazione ISEE sarà applicata la tariffa massima prevista.

3 TITOLO II SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO RIMBORSO SPESE DI VIAGGIO AGLI STUDENTI PENDOLARI Art. 5 Destinatari dei Contributi Il contributo oggetto del presente Regolamento spetta agli studenti residenti nel Comune di Masainas iscritti e frequentanti Istituti di Istruzione Secondaria di secondo grado ed artistica, ed i Conservatori di Musica pubblici e privati, questi ultimi purché abilitati a rilasciare titoli di studio riconosciuti dallo Stato. Gli Istituti dovranno avere sede in Sardegna e non dovranno essere operanti nel Comune di Masainas. Sono esclusi i corsi di formazione professionale. Sono compresi gli studenti che frequentano l'anno integrativo degli Istituti Magistrali e dei Licei Artistici, ed i corsi serali degli studenti lavoratori. Lo studente non deve godere di altri contributi concessi per le medesime finalità, dallo Stato o da altri Enti Pubblici, Associazioni, Istituzioni ecc. Possono inoltre usufruire delle provvidenze gli studenti che non avendo la possibilità di rientrare ogni giorno a Masainas per l'assoluta mancanza di mezzi pubblici, sono obbligati a risiedere per la durata dell'anno scolastico nel Comune sede della Scuola. Art. 6 Tariffe di rimborso Le quote concesse a titolo di rimborso delle spese di viaggio verranno calcolate sulla base delle tariffe di abbonamento speciale per studenti, praticate sui mezzi pubblici e, ove gli itinerari non siano coperti da servizi di linea, sulla base delle tariffe previste per uguali percorrenze. Il rimborso delle spese sostenute dagli studenti per viaggi con mezzo privato sarà possibile in mancanza o carenza di quello pubblico e l'importo del rimborso riconosciuto sarà pari a quello del mezzo pubblico. L'importo massimo del rimborso erogato al singolo studente non potrà essere superiore alla spesa sostenuta per l'abbonamento speciale per studenti rapportato ai mesi frequentati. A tal fine verranno effettuati gli opportuni accertamenti presso gli uffici competenti, per conoscere i costi in vigore per i vari abbonamenti. Art. 7 Criteri Il rimborso si riferisce a spese effettivamente sostenute e documentabili da parte degli studenti e va attribuito con procedura concorsuale che tenga conto delle condizioni economiche, con determinazione delle fasce di reddito cui rapportare il contributo ai sensi della Legge Regionale n. 31/84 art.11 lettera "a";

4 Art. 8 Determinazione delle Fasce di Reddito Le fasce di reddito saranno stabilite annualmente sulla base della situazione economica familiare calcolata mediante l Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) Art. 9 Classi di Rimborso Si prevedono tre classi di rimborso: 1^classe: rimborso del 100% della spesa annuale per l'abbonamento; 2^ classe: rimborso del 90% della spesa annuale per l'abbonamento; 3^ classe: rimborso dell' 80% della spesa annuale per l'abbonamento; Le percentuali di rimborso come sopra indicate, potranno subire delle modificazioni se non si avranno a disposizione i fondi necessari, in tal caso si procederà ad una eguale diminuzione percentuale per tutte le classi. Qualora dopo la prima ripartizione dovessero avanzare dei fondi questi potranno essere ulteriormente ripartiti agli studenti appartenenti alla seconda e terza classe aumentando proporzionalmente la percentuale di rimborso. Art. 10 Documentazione per il Rimborso I richiedenti dovranno presentare domanda di rimborso, redatta su appositi moduli predisposti dagli Uffici Comunali a cui dovrà essere allegata la seguente documentazione: autocertificazione attestante la frequenza scolastica certificazione ISEE abbonamenti e/o biglietti di viaggio comprovanti le spese sostenute. Art. 11 Graduatoria Le domande presentate saranno esaminate dal Responsabile del servizio che provvederà a redigere la graduatoria e all assegnazione del contributo.

5 TITOLO III SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO ASSEGNI DI STUDIO Art. 12 Il presente Titolo disciplina le modalità di assegnazione ed individua i criteri per la concessione di assegni di studio, al fine di favorire il proseguimento degli studi agli studenti capaci e meritevoli ed in disagiate condizioni economiche delle Scuole Secondarie di Secondo grado ed Artistiche ai sensi della L. R n. 31; Art.13 Beneficiari Al concorso per la concessione dell'assegno di studio possono partecipare gli studenti iscritti e frequentanti le Scuole Medie Superiori, compreso il corso lavoratori, residenti nel Comune di Masainas, aventi i requisiti di reddito e di merito riportati negli articoli che seguono. Sono esclusi dal concorso: gli studenti ripetenti; L'assegno di studio non è cumulabile con altri assegni o borse di studio concesse dallo Stato o da altri Enti. Allo studente è data facoltà di opzione. L'assegno è cumulabile con le quote di rimborso spese di viaggio assegnati agli studenti pendolari. Art. 14 Requisiti I principali requisiti presi in considerazione sono: economici, con la determinazione delle fasce di reddito; di merito, con l'individuazione del voto minimo necessario per la partecipazione al concorso. Art. 15 Determinazione delle Fasce di Reddito Le fasce di reddito saranno stabilite annualmente nel bando di concorso, sulla base della situazione economica familiare calcolata mediante l Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) Il punteggio per il reddito familiare viene così determinato: - prima fascia punti 7 - seconda fascia punti 6,5 - terza fascia punti 6 - quarta fascia punti 5

6 Art. 16 Requisiti di Merito Le condizioni del merito scolastico saranno accertate sulla base del risultato conseguito nell anno scolastico precedente. Pertanto, nel caso di studenti iscritti al primo anno, si dovrà prendere in considerazione il merito scolastico conseguito nel superamento dell'esame di licenza media inferiore che è requisito per l'iscrizione; mentre per gli anni successivi al primo si dovrà fare riferimento al merito conseguito nella promozione all'anno successivo. I punteggi assegnati sono i seguenti: Studenti licenziati dalla Scuola Media Inferiore: - giudizio Buono punti 3 - giudizio Distinto punti 5 - giudizio Ottimo punti 8 Studenti della Scuola Media Superiore: - media voto da 7/10 a 7,5/10 punti 3 - media voto da 7,51/10 a 8/10 punti 4 - media voto da 8,01/10 a 8,5/10 punti 6 - media voto da 8,51/10 a 9/10 punti 7 - media voto da 9,01/10 a 9,5/10 punti 9 - media voto da 9,51/10 a 10/10 punti 10 Art. 17 Graduatoria Le domande presentate saranno esaminate dal Responsabile del servizio che provvederà a redigere la graduatoria e all assegnazione del contributo. Nella graduatoria finale, in caso di parità di punteggio, ha titolo preferenziale la migliore media dei voti conseguiti ed, in caso di ulteriore parità, il reddito più basso. Art. 18 Domanda di Partecipazione I richiedenti dovranno presentare domanda di partecipazione, redatta su appositi moduli predisposti dagli Uffici Comunali a cui dovrà essere allegata la seguente documentazione: autocertificazione attestante la frequenza scolastica ed i voti riportati certificazione ISEE Art. 19 Bando di concorso Per ogni anno scolastico verrà redatto il relativo bando, secondo i criteri del presente Regolamento, che indicherà la somma a disposizione, il numero degli assegni ed il loro importo. Art. 20 False dichiarazioni Ai richiedenti a cui verranno corrisposti i benefici di cui al presente regolamento, si applica l art. 4 comma 2, del Decreto Legislativo n. 109 del in materia di controllo della veridicità delle dichiarazioni rese. In caso di dichiarazioni non veritiere, i suddetti sono passibili di sanzioni penali ai sensi dell art. 76 del D.P.R. 445/2000, oltre alla revoca dei benefici percepiti.

REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO SPESE VIAGGIO AGLI STUDENTI PENDOLARI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO

REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO SPESE VIAGGIO AGLI STUDENTI PENDOLARI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO COMUNE DI AIDOMAGGIORE PROVINCIA DI ORISTANO REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO SPESE VIAGGIO AGLI STUDENTI PENDOLARI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE C.C. N 15 DEL 22.06.2012

Dettagli

C O M U N E D I S A M A T Z A I Provincia di Cagliari

C O M U N E D I S A M A T Z A I Provincia di Cagliari C O M U N E D I S A M A T Z A I Provincia di Cagliari NUOVO REGOLAMENTO PER RIMBORSO SPESE VIAGGIO AGLI STUDENTI PENDOLARI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO APPROVATO CON DELIBERA C.C. N. 37 del

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVA BANDO UNICO PER L ACCESSO ALLE PROVVIDENZE A FAVORE DEGLI STUDENTI IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA RENDE NOTO

AREA AMMINISTRATIVA BANDO UNICO PER L ACCESSO ALLE PROVVIDENZE A FAVORE DEGLI STUDENTI IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA RENDE NOTO COMUNE DI BUDDUSO Provincia di OLBIA-TEMPIO AREA AMMINISTRATIVA Servizio Pubblica Istruzione tel. 079/7159015 - Fax 079/714371 Piazza Fumu - 07020 Buddusò C.F. 81000470906 - P.IVA 00131450900 E-mail: affarigenerali@comune.budduso.ot.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI DI STUDIO E DIPLOMI DI RICONOSCIMENTO CON BORSE AL MERITO ALLA MEMORIA DI ERNESTO VALLONCINI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI DI STUDIO E DIPLOMI DI RICONOSCIMENTO CON BORSE AL MERITO ALLA MEMORIA DI ERNESTO VALLONCINI COMUNE DI PASSIRANO Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI DI STUDIO E DIPLOMI DI RICONOSCIMENTO CON BORSE AL MERITO ALLA MEMORIA DI ERNESTO VALLONCINI Approvato con Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari NUOVO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO AI SENSI DELLA L.R. N.31 DEL 25/06/1984 E DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 26 MARZO 1996 N.12/27

Dettagli

COMUNE DI BOTTANUCO CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO

COMUNE DI BOTTANUCO CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO COMUNE DI BOTTANUCO PROVINCIA DI BERGAMO Assessorato per i Servizi alla Comunità - Pubblica Istruzione e Cultura CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO Anno Scolastico 2015/2016 Approvato con

Dettagli

Regolamento Comunale

Regolamento Comunale COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia - Tempio Regolamento Comunale per il rimborso delle spese di viaggio agli studenti pendolari (L.R. 25.06.1984 n. 31 L.R. 24.02.2006 n. 1) 1 ART. 1 OGGETTO ED EFFETTI

Dettagli

Comune di GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze Settore 4 Servizi alla Persona

Comune di GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze Settore 4 Servizi alla Persona Comune di GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze Settore 4 Servizi alla Persona Bando per l assegnazione di incentivi economici individuali per il sostegno al diritto allo studio per l anno scolastico 2011

Dettagli

COMUNE DI PASSIRANO. Provincia di Brescia REGOLAMENTO

COMUNE DI PASSIRANO. Provincia di Brescia REGOLAMENTO COMUNE DI PASSIRANO Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI DI STUDIO E DIPLOMI DI RICONOSCIMENTO CON BORSE AL MERITO ALLA MEMORIA DI ERNESTO VALLONCINI Approvato con delibera di

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIO-CULTURALE

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIO-CULTURALE C O M U N E D I U S I N I P R O V I N C I A D I S A S S A R I Via Risorgimento n 70 Tel. 0793817000 - Fax 079380699 e-mail: comunediusini@cert.legalmail.it BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER RIMBORSO

Dettagli

SETTORE SOCIO- CULTURALE

SETTORE SOCIO- CULTURALE Piazza Popoli d Europa - 07020 Palau (OT) - Tel 0789/770801 - Fax 0789.1875515 Sito web: www.palau.it Posta elettronica: info@palau.it Posta certificata: protocollo@pec.palau.it SETTORE SOCIO- CULTURALE

Dettagli

COMUNE DI VILLASPECIOSA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI VILLASPECIOSA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI VILLASPECIOSA PROVINCIA DI CAGLIARI REGOLAMENTO COMUNALE DISCIPLINANTE CRITERI E MODALITA DI CONCESSIONE CONTRIBUTI E BENEFICI LEGGE REGIONALE 31/1984 SUL DIRITTO ALLO STUDIO Approvato con delibera

Dettagli

C O M U N E DI D O R G A L I

C O M U N E DI D O R G A L I C O M U N E DI D O R G A L I PROVINCIA DI NUORO Allegato A alla determinazione del R.A.A. n. 1443 del 03/12/2013 ASSESSORATO PUBBLICA ISTRUZIONE L. 448/98, art.27. Fornitura gratuita totale o parziale

Dettagli

Comune di Quartu S.Elena Settore Servizi Sociali

Comune di Quartu S.Elena Settore Servizi Sociali ALLEGATO A Comune di Quartu S.Elena Settore Servizi Sociali BANDO PUBBLICO AMMISSIONE AL PROGRAMMA COMUNALE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI CONTRASTO DELLE POVERTÀ ESTREME - LINEA DI INTERVENTO 1

Dettagli

Selezione per l assegnazione di borse di studio Corsi di laurea per l anno accademico 2016/2017

Selezione per l assegnazione di borse di studio Corsi di laurea per l anno accademico 2016/2017 Selezione per l assegnazione di borse di studio Corsi di laurea per l anno accademico 2016/2017 ART. 1 Indizione e numero di borse di studio È indetta per l a.a. 2016/2017, nei limiti delle risorse stabilite

Dettagli

ALLEGATO 1. Criteri di Assegnazione per le Attività Culturali

ALLEGATO 1. Criteri di Assegnazione per le Attività Culturali 1 ALLEGATO 1 Criteri di Assegnazione per le Attività Culturali Le ATTIVITA CULTURALI sono finalizzate: A) all erogazione di borse di studio per gli orfani ed i figli dei soggetti indicati all articolo

Dettagli

COMUNE DI VITA. (Libero Consorzio Comunale di Trapani)

COMUNE DI VITA. (Libero Consorzio Comunale di Trapani) COMUNE DI VITA (Libero Consorzio Comunale di Trapani) Piazza S. Francesco - 91010 Vita - Codice fiscale 81000050815 - tel.0924/955555 - fax 0924/955147 - e-mail: protocollo@comune.vita.tp.it Area Amministrativa

Dettagli

COMUNE DI BORGOLAVEZZARO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO

COMUNE DI BORGOLAVEZZARO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO COMUNE DI BORGOLAVEZZARO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO Approvato con deliberazione C.C. n. 24 del 10.11.2003 divenuta esecutiva il 05.12.2003 Modificato con deliberazione C.C. n. 12

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 3 2 Del 29 Marzo 2011 OGGETTO LR n 3/2008 (art. 4 co. 1 lett. L) e lr 31/84 e s.m.i. - Approvazione dei criteri di assegnazione delle

Dettagli

REGOLAMENTO PER ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AL MERITO SCOLASTICO. Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 05 del

REGOLAMENTO PER ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AL MERITO SCOLASTICO. Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 05 del REGOLAMENTO PER ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AL MERITO SCOLASTICO Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 05 del 17.02.2016 Art. 1 - PRINCIPIO COSTITUZIONALE - DISPOSIZIONI GENERALI L Amministrazione

Dettagli

Città di Cesano Maderno

Città di Cesano Maderno ALL. A) Progetto Borse di Studio del Comune di Cesano Maderno Alla memoria di Paolo e Davide Disaro Anno scolastico 2014/2015 XXIX Edizione Pag. 1/11 PREMESSA L Amministrazione Comunale ed il Circolo ACLI

Dettagli

Bando di Concorso per l assegnazione di Borse di Studio per i corsi dell Istituzione Civiche Scuole di Bresso Anno accademico

Bando di Concorso per l assegnazione di Borse di Studio per i corsi dell Istituzione Civiche Scuole di Bresso Anno accademico Bando di Concorso per l assegnazione di Borse di Studio per i corsi dell Istituzione Civiche Scuole di Bresso Anno accademico 2017-18 Il presente concorso è finanziato dai contributi stanziati da Lions

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Pompei Daniela. Responsabile: 586 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 355 NUMERAZIONE GENERALE N.

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Pompei Daniela. Responsabile: 586 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 355 NUMERAZIONE GENERALE N. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsabile: Settore Amministrativo Pompei Daniela NUMERAZIONE GENERALE N. 586 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 355 in data 11/09/2013 OGGETTO: L.R. 3/2008 art.4 c.1 lett.l. Attribuzione

Dettagli

C O M U N E di A S S E M I N I. Provincia di Cagliari Area Socio-culturale Ufficio Pubblica Istruzione

C O M U N E di A S S E M I N I. Provincia di Cagliari Area Socio-culturale Ufficio Pubblica Istruzione C O M U N E di A S S E M I N I Provincia di Cagliari Area Socio-culturale Ufficio Pubblica Istruzione Ufficio Pubblica Istruzione - Via Cagliari snc (ex Scuole Pintus) - tel. e fax 0709458039 BANDO 2010

Dettagli

CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia

CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia COPIA CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia Deliberazione della Giunta Comunale Seduta n.78 del 14.12.2012 n 333 OGGETTO:L.R. 31/2009 - DETERMINAZIONE DEI CRITERI PER IL PARZIALE RIMBORSO DELLE SPESE

Dettagli

Comune di San Donato Milanese

Comune di San Donato Milanese BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI ASSEGNI DI STUDIO A FAVORE DEGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI 2 GRADO Il Comune di, nell ambito degli interventi diretti ad assicurare il Diritto allo Studio, bandisce

Dettagli

MODIFICA REGOLAMENTO BORSE DI STUDIO

MODIFICA REGOLAMENTO BORSE DI STUDIO COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA MODIFICA REGOLAMENTO BORSE DI STUDIO Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. del PREMESSA Articolo 1 L Amministrazione Comunale di Brignano Gera d Adda, in conformità

Dettagli

CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE

CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE CITTÀ DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO ANNO 2015 Scuole secondarie di primo grado (medie), Scuole

Dettagli

C O M U N E D I D O R G A L I PROVINCIA DI NUORO

C O M U N E D I D O R G A L I PROVINCIA DI NUORO C O M U N E D I D O R G A L I PROVINCIA DI NUORO DETERMINAZIONE DEL VICE SEGRETARIO COMUNALE N. 1167 del 20/10/2016 OGGETTO: L.R. 31/84, art. 7, approvazione Bando per l'assegnazione di n. 50 borse di

Dettagli

REGOLAMENTO DI APPLICAZIONE DELL INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (I.S.E.E.)

REGOLAMENTO DI APPLICAZIONE DELL INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (I.S.E.E.) COMUNE DI ORIO CANAVESE Sede: Piazza G. Tapparo, 1 10010 Orio Canavese (TO) REGOLAMENTO DI APPLICAZIONE DELL INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (I.S.E.E.) Approvato con deliberazione C.C.

Dettagli

COMUNE DI CESANA BRIANZA (PROVINCIA DI LECCO)

COMUNE DI CESANA BRIANZA (PROVINCIA DI LECCO) COMUNE DI CESANA BRIANZA (PROVINCIA DI LECCO) REGOLAMENTO COMUNALE PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n.5 del 02.04.2014 INDICE Art. 1 Oggetto e finalità

Dettagli

DirezioneDB15.07 Allegato 1

DirezioneDB15.07 Allegato 1 Bando Modalità e procedure per la presentazione delle domande di assegnazione dell ASSEGNO DI STUDIO PER ISCRIZIONE E FREQUENZA Anno scolastico 2011/2012. (L. r. n. 28 del 28.12.2007 art. 12 comma 1 a)

Dettagli

C O M U N E D I V I L L A S I M I U S

C O M U N E D I V I L L A S I M I U S C O M U N E D I V I L L A S I M I U S P r o v i n c i a d i C a g l i a r i Piazza Gramsci 9-09049 Villasimius Tel. 070.79301 Fax. 070.7930258 SETTORE SERVIZI SOCIALI, PUBBLICA ISTRUZIONE, CULTURA CARTA

Dettagli

MODULO DOMANDA PER RICHIESTA DI INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO - ANNO SCOLASTICO 2009/2010. Il sottoscritto/a

MODULO DOMANDA PER RICHIESTA DI INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO - ANNO SCOLASTICO 2009/2010. Il sottoscritto/a ALLEGATO A MODULO DOMANDA PER RICHIESTA DI INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO - ANNO SCOLASTICO 2009/2010 All Amministrazione Comunale di Pieve Santo Stefano Il sottoscritto/a fa domanda per ottenere i seguenti

Dettagli

L Assessore della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport,

L Assessore della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport, DELIBERAZIONE N. 29/ 10 Oggetto: Contributi per fitto-casa da assegnare a studenti sardi che frequentano corsi universitari in Sardegna, nella Penisola o all Estero. Anno accademico 2008 / 2009. Approvazione

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RENDE NOTO CHE

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RENDE NOTO CHE C O M U N E D I V I L L A S P E C I O S A Provincia di Cagliari Prot. n. 8369 del 24.10.2014 AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO CITTA DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI RICONOSCIMENTI PER LO STUDIO L Assessorato alla Pubblica Istruzione, su proposta della Consulta

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015/2016

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015/2016 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO COMUNALI ANNO SCOLASTICO 05/06 L Amministrazione Comunale di Caltrano ha istituito N. 7 borse di studio a beneficio di studenti iscritti per l anno scolastico

Dettagli

SUPER MEDIA 6 MILA BORSE DI STUDIO. la forza del sapere. BANDO DI CONCORSO. numero verde Call Center Inpdap

SUPER MEDIA 6 MILA BORSE DI STUDIO. la forza del sapere.  BANDO DI CONCORSO. numero verde Call Center Inpdap ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIREZIONE CENTRALE WELFARE E STRUTTURE SOCIALI SUPER MEDIA BANDO DI CONCORSO 6 MILA BORSE DI STUDIO IN FAVORE DEI FIGLI E

Dettagli

DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO ( RIMBORSO SPESE SCOLASTICHE ) A SOSTEGNO DELLE SPESE SOSTENUTE DALLE FAMIGLIE PER

DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO ( RIMBORSO SPESE SCOLASTICHE ) A SOSTEGNO DELLE SPESE SOSTENUTE DALLE FAMIGLIE PER COMUNE DI IGLESIAS (c_e281) - Codice AOO: AOOIGLESIAS - Reg. nr.0042248/2016 del 28/11/2016 MODULO UNIFICATO DI RICHIESTA Domanda per l assegnazione di un contributo per borse di studio (RIMBORSO SPESE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO A STUDENTI BORGOMANERESI

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO A STUDENTI BORGOMANERESI REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO A STUDENTI BORGOMANERESI APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 25 DEL 29 MAGGIO 1997 DIVENUTA ESECUTIVA A TUTTI GLI EFFETTI DI LEGGE DAL

Dettagli

REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE

REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI STUDIO A FAVORE DEGLI ORFANI E DEI FIGLI DEI DIPENDENTI DEL CONSIGLIO REGIONALE D ABRUZZO IN SERVIZIO ATTIVO O IN QUIESCENZA DA NON OLTRE

Dettagli

Le borse di studio vengono concesse secondo gli importi di seguito indicati:

Le borse di studio vengono concesse secondo gli importi di seguito indicati: AUTOMOBILE CLUB D ITALIA BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO SCUOLA MEDIA DI PRIMO E SECONDO GRADO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 ============================== E indetto un concorso

Dettagli

DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione

DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione Componenti : Buono Scuola, Disabilità, Integrazione al reddito Destinatari Studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi a gestione ordinaria presso

Dettagli

LINEE GUIDA PER L EROGAZIONE DEI SUSSIDI STRAORDINARI PER IL SUPERAMENTO DI GRAVI DIFFICOLTA

LINEE GUIDA PER L EROGAZIONE DEI SUSSIDI STRAORDINARI PER IL SUPERAMENTO DI GRAVI DIFFICOLTA Allegato alla deliberazione n. 34/2009 del 18 giugno 2009 del Consiglio di amministrazione dell ERDISU di Trieste LINEE GUIDA PER L EROGAZIONE DEI SUSSIDI STRAORDINARI PER IL SUPERAMENTO DI GRAVI DIFFICOLTA

Dettagli

DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione

DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione Componenti : Buono Scuola, Disabilità, Integrazione al reddito Studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi a gestione ordinaria presso le scuole

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI AGLI STUDENTI FUORI SEDE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI AGLI STUDENTI FUORI SEDE COMUNE DI SANTA MARINA SALINA PROVINCIA DI MESSINA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI AGLI STUDENTI FUORI SEDE (approvato con Delibera del Consiglio Comunale N. 5 del 18.03.2014) CAPO

Dettagli

AGENZIA AUTONOMA PER LA GESTIONE DELL'ALBO DEI SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI

AGENZIA AUTONOMA PER LA GESTIONE DELL'ALBO DEI SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI AGENZIA AUTONOMA PER LA GESTIONE DELL'ALBO DEI SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N. 200 BORSE DI STUDIO A FAVORE DEGLI ORFANI E DEI FIGLI DEI SEGRETARI COMUNALI

Dettagli

REGOLAMENTO SERVIZIO RISTORAZIONE Anno accademico 2016/2017

REGOLAMENTO SERVIZIO RISTORAZIONE Anno accademico 2016/2017 REGOLAMENTO SERVIZIO RISTORAZIONE Anno accademico 2016/2017 (Approvato dal Consiglio di amministrazione con la deliberazione n. 18 del 27 giugno 2016) 1 REGOLAMENTO SERVIZIO RISTORAZIONE A.A. 2016/2017

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI FIDIA L. R. D.M. n 900 DEL 15/GIUGNO/1998

ACCADEMIA DI BELLE ARTI FIDIA L. R. D.M. n 900 DEL 15/GIUGNO/1998 IL DIRETTORE - VISTO il Decreto Legislativo 31 marzo 1998 n. 109 e successive modifiche e integrazioni, recante la disciplina dell'isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), quale parametro

Dettagli

Regolamento per l assegnazione delle borse di studio

Regolamento per l assegnazione delle borse di studio o m u n e di S P I R A N O Cümü de Spirà Provincia di Bergamo Bèrghem REGOLAMENTI Regolamento per l assegnazione delle borse di studio Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 9 del 11-03-2011

Dettagli

Regolamento per l assegnazione delle borse di studio

Regolamento per l assegnazione delle borse di studio C O M U N E D I P A R E L L A Città Metropolitana di Torino Regolamento per l assegnazione delle borse di studio INDICE PREMESSA ART.1 - Finalità ART.2 - Borse di studio ART.3 Bando ART.4 - Condizioni

Dettagli

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA SUPER MEDIA

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA SUPER MEDIA I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA SUPER MEDIA BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, IN FAVORE DEI FIGLI E ORFANI DI ISCRITTI

Dettagli

COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE BORSE DI STUDIO

COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE BORSE DI STUDIO COMUNE DI CAMPIONE D ITALIA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE BORSE DI STUDIO Adottato con, e allegato alla, deliberazione C.C. n 14 del 9 aprile 2014 INDICE Art. 1 => Scopo e finanziamento Art. 2 =>

Dettagli

Indicatore reddituale Primaria Secondaria I grado Secondaria II grado

Indicatore reddituale Primaria Secondaria I grado Secondaria II grado DOTE SCUOLA 2011-2012 Componente Buono Scuola Studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi a gestione ordinaria presso le scuole primarie, secondarie di I grado e secondarie superiori,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO

AVVISO PUBBLICO LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO COMUNE DI BAULADU PROVINCIA DI ORISTANO Via Arruga Antoni Gramsci, 7 - C.A.P. 09070 0783/51677/8 51592 UFFICIO SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO A SOSTEGNO DELLA SPESA DELLE FAMIGLIE PER L ISTRUZIONE PER L ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Legge 10.3.2000, n. 62 - D.P.C.M. 14.02.2001 n. 106 Deliberazione Giunta Regionale n.

Dettagli

COMUNE DI CASARZA LIGURE Città Metropolitana di Genova

COMUNE DI CASARZA LIGURE Città Metropolitana di Genova COMUNE DI CASARZA LIGURE Città Metropolitana di Genova ========== BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI ALLE FAMIGLIE A BASSO REDDITO CON FIGLI UTENTI FREQUENTANTI ASILI NIDO, LA SCUOLA D INFANZIA,

Dettagli

COMUNE DI CASTEL SANT ANGELO Provincia di Rieti

COMUNE DI CASTEL SANT ANGELO Provincia di Rieti COMUNE DI CASTEL SANT ANGELO Provincia di Rieti BANDO DI CONCORSO BORSE DI STUDIO COMUNALI 2011/2012 per l assegnazione di: N. 3 BORSE DI STUDIO DEL VALORE SINGOLO DI 500,00; Vista la Deliberazione di

Dettagli

CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2016 INDICAZIONI OPERATIVE

CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2016 INDICAZIONI OPERATIVE Allegato n. 4 alla Determinazione del Direttore del Servizio Istruzione n. 398/12742 del 10.11.2016 CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2016 INDICAZIONI OPERATIVE 1. OGGETTO 1. Borsa di studio nazionale (Legge

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO COMUNE DI ROMANO D EZZELINO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO CAPO I Art.1) SCOPO 1.1 Nel bilancio dell Amministrazione

Dettagli

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA SUPER MEDIA

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA SUPER MEDIA I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA SUPER MEDIA BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, IN FAVORE DEI FIGLI E ORFANI DI ISCRITTI

Dettagli

DISPOSTO N.80 /ASSINT IL DIRETTORE GENERALE

DISPOSTO N.80 /ASSINT IL DIRETTORE GENERALE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 100 BORSE DI ECCELLENZA PER L A.A. 2016/2017 RISERVATO AGLI IMMATRICOLATI AL PRIMO ANNO DI UNO DEI CORSI DI STUDIO ATTIVATI DALL UNIVERSITA DI CAMERINO IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

Art. 1 Ripartizione degli affidamenti. E indetta per l A.A. 2012/2013 la selezione, per titoli, per n. 110 collaborazioni part-time così ripartite:

Art. 1 Ripartizione degli affidamenti. E indetta per l A.A. 2012/2013 la selezione, per titoli, per n. 110 collaborazioni part-time così ripartite: REPUBBLICA ITALIANA Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. A.G. DECRETO N. 13 IL RETTORE Visto l'art. 13 della Legge n. 390/91; Visto il D.P.C.M. 09.04.2001; Visto il D.R. n. 63 del 31/01/2011

Dettagli

CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2015 INDICAZIONI OPERATIVE

CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2015 INDICAZIONI OPERATIVE Allegato n. 4 alla Determinazione del Direttore del Servizio Istruzione n. 12613/512 dell 11.11.2015 così come modificato dalla Determinazione del Direttore del Servizio Istruzione n. 12794/519 del 17.11.2015

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 2 ALLEGATO A MODULO DI RICHIESTA WELFARE DELLO STUDENTE CONTRIBUTO PER L ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Ai sensi dell art. 1, della Legge 8 novembre 2013 n. 128 e del Decreto Interministeriale Miur-Mef prot.

Dettagli

COMUNE DI SENNA LODIGIANA. Regolamento per l assegnazione delle borse di studio comunali

COMUNE DI SENNA LODIGIANA. Regolamento per l assegnazione delle borse di studio comunali Regolamento per l assegnazione delle borse di studio comunali Approvato con deliberazione C.C. n. 33 del 24 SETTEMBRE 2010 Sommario Articolo 1: Scopo 3 Articolo 2: Entità 3 Articolo 3: Destinatari 3 Articolo

Dettagli

BANDO PER I TRATTAMENTI DI ASSISTENZA 2017 I SEMESTRE

BANDO PER I TRATTAMENTI DI ASSISTENZA 2017 I SEMESTRE E.P.A.P. Ente di Previdenza ed Assistenza Pluricategoriale Via Vicenza, 7-00185 Roma Tel: 06 69.64.51 - Fax: 06 69.64.555 E-mail: info@epap.it - Sito web: www.epap.it Codice fiscale: 97149120582 BANDO

Dettagli

REGOLAMENTO DESTINATO A DISCIPLINARE LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN FAVORE DI FAMIGLIE CON BAMBINI ISCRITTI AGLI ASILI NIDO DI AVIANO

REGOLAMENTO DESTINATO A DISCIPLINARE LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN FAVORE DI FAMIGLIE CON BAMBINI ISCRITTI AGLI ASILI NIDO DI AVIANO REGOLAMENTO DESTINATO A DISCIPLINARE LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN FAVORE DI FAMIGLIE CON BAMBINI ISCRITTI AGLI ASILI NIDO DI AVIANO 1 Art. 1 Oggetto e finalità 1. Il presente regolamento disciplina

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 9 8 Del 13 novembre 2015 Oggetto L.R. 31/84 e s.m.i. Approvazione dei criteri di assegnazione delle borse di studio di merito agli

Dettagli

COMUNE DI TALLA PROVINCIA DI AREZZO

COMUNE DI TALLA PROVINCIA DI AREZZO COMUNE DI TALLA PROVINCIA DI AREZZO AREA AMMINISTRATIVA Servizio Amministrativo Cultura - Assistenza DETERMINA N. 289 289 DEL REGISTRO GENERALE del 8 agosto 2011 OGGETTO: DECRETO DIRIGENZIALE DELLA REGIONE

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO

REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO COMUNE DI BOSISIO PARINI Provincia di Lecco REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO A STUDENTI RESIDENTI Modìficato con delìberazìone consìlìare n. G3 del 14.10.2015 Sezione I Studenti

Dettagli

2017/2018. Bandi comuni

2017/2018. Bandi comuni 2017/2018 Bandi comuni Bando di concorso per l assegnazione di assegni formativi (voucher) per l accesso e la frequenza a master, corsi di alta formazione e specializzazione all estero approvato con Determinazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA FACOLTÀ DI ECONOMIA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE SEDE DI CUNEO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA FACOLTÀ DI ECONOMIA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE SEDE DI CUNEO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA FACOLTÀ DI ECONOMIA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE SEDE DI CUNEO INTERNATIONAL INNER WHEEL CLUB CUNEO MONDOVÌ SALUZZO BORSE DI STUDIO NORMA ROMANO

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO

REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO COMUNE DI MAPELLO Provincia di Bergamo SERVIZI SCOLASTICI REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NR. 25 DEL 22/03/2007 INTEGRATO CON DELIBERAZIONI

Dettagli

ADEGUAMENTO REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE

ADEGUAMENTO REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE Città di Pomezia Città Metropolitana di Roma Capitale ADEGUAMENTO REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E L ATTRIBUZIONE DI ASSEGNI DI STUDIO ANNUALI AGLI STUDENTI RESIDENTI NEL COMUNE DI POMEZIA FREQUENTANTI

Dettagli

CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO. BORSA DI STUDIO (spese scolastiche) - Anno Scolastico 2015/2016 (L. 62/ L.R. 5/2015)

CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO. BORSA DI STUDIO (spese scolastiche) - Anno Scolastico 2015/2016 (L. 62/ L.R. 5/2015) COMUNE DI BORORE PROVINCIA DI NUORO ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Borore, 23.11.2016 CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO BORSA DI STUDIO (spese

Dettagli

Estratto della LEGGE REGIONALE n. 65/2010 Legge finanziaria per l'anno 2011 testo coordinato, come modifcato dalla L.R. 29 giugno 2011 n.

Estratto della LEGGE REGIONALE n. 65/2010 Legge finanziaria per l'anno 2011 testo coordinato, come modifcato dalla L.R. 29 giugno 2011 n. Estratto della LEGGE REGIONALE n. 65/2010 Legge finanziaria per l'anno 2011 testo coordinato, come modifcato dalla L.R. 29 giugno 2011 n. 25 Art. 118 bis - Finalità e oggetto (54) 1. Le disposizioni del

Dettagli

COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari DETERMINA SERVIZIO Cultura e P.I. COPIA N.27 DEL 30-12-2016 Ufficio: CULTURA E PUBBLICA ISTRUZIONE Oggetto: Approvazione graduatoria provvisoria sostegno allo diritto

Dettagli

COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno AVVISO PER BANCO ALIMENTARE ANNUALITA' 2017 IL RESPONSABILE DEL SETTORE POLITICHE SOCIALI

COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno AVVISO PER BANCO ALIMENTARE ANNUALITA' 2017 IL RESPONSABILE DEL SETTORE POLITICHE SOCIALI COMUNE DI SAN MANGO PIEMONTE Provincia di Salerno AVVISO PER BANCO ALIMENTARE ANNUALITA' 2017 IL RESPONSABILE DEL SETTORE POLITICHE SOCIALI - in esecuzione della delibera di GC n. 64 del 13/10/2016 - in

Dettagli

I destinatari dei benefici sono gli alunni residenti in Sardegna, frequentanti le scuole secondarie di primo e di secondo grado.

I destinatari dei benefici sono gli alunni residenti in Sardegna, frequentanti le scuole secondarie di primo e di secondo grado. Allegato alla Delib.G.R. n. 16/6 del 6.5.2014 Oggetto: Decreto Interministeriale Miur-Mef prot. n.184 del 21 febbraio 2014 concernente la disciplina volta a incrementare l offerta di servizi per favorire

Dettagli

AGENZIA AUTONOMA PER LA GESTIONE DELL'ALBO DEI SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI

AGENZIA AUTONOMA PER LA GESTIONE DELL'ALBO DEI SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI AGENZIA AUTONOMA PER LA GESTIONE DELL'ALBO DEI SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI CONCORSO 21 maggio 2007 Concorso pubblico per il conferimento di centoquarantadue borse di studio a favore degli orfani e

Dettagli

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE A SOSTEGNO DELLA FREQUENZA SCOLASTICA ANNO 2016/2017

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE A SOSTEGNO DELLA FREQUENZA SCOLASTICA ANNO 2016/2017 BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE A SOSTEGNO DELLA FREQUENZA SCOLASTICA ANNO 2016/2017 La Provincia di Lucca Servizio Coordinamento politiche al cittadino e alla comunità -

Dettagli

2. Requisiti dei soggetti beneficiari, documentazione richiesta e modalità di presentazione delle domande dei soggetti richiedenti.

2. Requisiti dei soggetti beneficiari, documentazione richiesta e modalità di presentazione delle domande dei soggetti richiedenti. ALLEGATO A Linee guida ai Comuni per l erogazione dei contributi per la fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo, per l anno scolastico 2015-2016, a favore degli alunni residenti nel Lazio,

Dettagli

REGOLAMENTO I.S.E.E.

REGOLAMENTO I.S.E.E. Comune di Sant Ilario d Enza (Provincia di Reggio Emilia) REGOLAMENTO I.S.E.E. (Indicatore situazione economica equivalente) Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 67 del 28.10.02 CAPO I

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO GIURIDICO SOCIALE C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 100 del 07/03/2016 del registro generale OGGETTO:

Dettagli

BANDO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A FAVORE DI FAMIGLIE NUMEROSE PREMESSA

BANDO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A FAVORE DI FAMIGLIE NUMEROSE PREMESSA BANDO ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A FAVORE DI FAMIGLIE NUMEROSE PREMESSA La Giunta Regionale, con propria deliberazione n. 1872 del 30/12/2008, ha deciso di dare prosecuzione al piano regionale di interventi

Dettagli

FONDAZIONE MARCO FILENI PROGETTO CREDIAMO NEI GIOVANI 1 EDIZIONE

FONDAZIONE MARCO FILENI PROGETTO CREDIAMO NEI GIOVANI 1 EDIZIONE FONDAZIONE MARCO FILENI PROGETTO CREDIAMO NEI GIOVANI 1 EDIZIONE Art.1 Istituzione Borse di studio La Fondazione Marco Fileni istituisce per l anno accademico/scolastico 2016/2017 20 borse di studio così

Dettagli

COMUNE DI VALBREMBO Provincia di Bergamo

COMUNE DI VALBREMBO Provincia di Bergamo COMUNE DI VALBREMBO Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO ECONOMICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO SCOLASTICO UTI CIVES (in qualità di cittadini) ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Oggetto

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DELIBERAZIONE N. 26/ 21 DEL

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DELIBERAZIONE N. 26/ 21 DEL DELIBERAZIONE N. 26/ 21 Oggetto: Articolo 8, commi 22-27, LR5 marzo 2008, n. 3 (legge finanziaria della Regione per il 2008). Stanziamento di 105.579.000 (UPB-S05.03.010) per gli esercizi 2008 2009-2010,

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Reg. delib. n. 2175 Prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: Anno accademico 2016-2017. Applicazione dell'articolo 23 della legge provinciale 24

Dettagli

Città di Terranova Sappo Minulio Provincia di Reggio Calabria

Città di Terranova Sappo Minulio Provincia di Reggio Calabria Città di Terranova Sappo Minulio Provincia di Reggio Calabria REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DELLA BORSA DI STUDIO PER STUDENTI UNIVERSITARI IN MEMORIA DI ROCCO ACCARDO Deliberazione Consiglio Comunale

Dettagli

Via Pietro Micca, Torino tel. 011/

Via Pietro Micca, Torino tel. 011/ Via Pietro Micca, 20 10122 Torino tel. 011/5163611 e-mail: dirreg@scuole.piemonte.it Torino, 05/02/2003 Prot. 1244 P Circ. Reg. nr. 45 - Ai Dirigenti Scolastici delle Istituzioni di ogni ordine e grado

Dettagli

AVVISO CONTRIBUTI AI COMUNI DELLA CITTA' METROPOLITANA DI NAPOLI PER L ACQUISTO DI MACCHINE SPAZZATRICI PER I CENTRI STORICI

AVVISO CONTRIBUTI AI COMUNI DELLA CITTA' METROPOLITANA DI NAPOLI PER L ACQUISTO DI MACCHINE SPAZZATRICI PER I CENTRI STORICI DI NAPOLI CITTÀ METROPOLITANA CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI AREA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE, URBANISTICA, SVILUPPO VALORIZZAZIONE E TUTELA AMBIENTALE DIREZIONE AMBIENTE, SVILUPPO DEL TERRITORIO, SANZIONI

Dettagli

Il valore delle borse di studio sarà quindi determinato dal rapporto tra il numero complessivo delle domande ammissibili e le risorse disponibili.

Il valore delle borse di studio sarà quindi determinato dal rapporto tra il numero complessivo delle domande ammissibili e le risorse disponibili. Allegato A Borse di studio La Giunta Regionale, nel rispetto di quanto previsto dalla delibera dell A.L. 24/2010, per ridurre il rischio di abbandono scolastico e favorire l assolvimento dell obbligo di

Dettagli

CITTA DI RONCADE PROVINCIA DI TREVISO

CITTA DI RONCADE PROVINCIA DI TREVISO CITTA DI RONCADE PROVINCIA DI TREVISO REGOLAMENTO CONCORSO BORSE DI STUDIO R I S E R V A T E A S T U D E N T I R E S I D E N T I I N C OMU N E D I R O N C A D E Ap p r o v a t o d a l Co n s i g l i o

Dettagli

Provincia di Carbonia - Iglesias REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE

Provincia di Carbonia - Iglesias REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE Comune di Giba Provincia di Carbonia - Iglesias (C.A.P. 09010) - 0781.964023-964057 - 0781.964470 e-mail protocollo.giba@legalmail.it REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (Provincia di Salerno)

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (Provincia di Salerno) COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (Provincia di Salerno) SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Servizio Pubblica Istruzione - tel. 089/386390-309 Fax 089/386375 AVVISO PUBBLICO RIMBORSO SPESE PARZIALE/TOTALE PER ACQUISTO

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 34/28 DEL

DELIBERAZIONE N. 34/28 DEL Oggetto: L.R. n. 3/2008, art. 4, comma 1, lett. b). Assegni di merito a favore degli studenti universitari. Anno accademico 2009/2010. U.P.B. S02.01.009 Pos. Fin. SC02.0183. Disponibilità finanziaria euro

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA DOTE PER I SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE.

PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA DOTE PER I SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. DOTESCUOLA PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA DOTE PER I SERVIZI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. Fonti: Costituzione della Repubblica Italiana (disponibili integralmente sul sito www.regione.lombardia.it)

Dettagli