IL PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA"

Transcript

1 Via S. Carlo, PAVIA Tel Fax IL PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA O P F Bordoni Approvato Collegio Docenti del 18 Dicembre 2013

2 SOMMARIO ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE 1. L'ISTITUTO LA RIFORMA... 6 PROFILO EDUCATIVO... 6 PRESENTAZIONE SINTETICA DEGLI INDIRIZZI ECONOMICI I NUOVI INDIRIZZI I DUE INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO SECONDO LA RIFORMA Corso RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING Corso SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI Indirizzo TURISMO CORSI DI STUDIO TRADIZIONALI INDIRIZZO IGEA INDIRIZZO ITER QUADRO ORARIO SETTIMANALE L OFFERTA FORMATIVA ORGANIZZAZIONE E DIDATTICA ORGANIZZAZIONE DELL ISTITUTO ORGANIGRAMMA FUNZIONALE I CURRICOLI L AREA DELL INCLUSIVITÀ MISSION DELL ISTITUTO GLI OBIETTIVI TRASVERSALI COMPORTAMENTI IL PATTO DI CORRESPONSABILITÀ ASSENZE, RITARDI, ENTRATE POSTICIPATE ED USCITE ANTICIPATE LA VALUTAZIONE CRITERI PER LA VALUTAZIONE DEI COMPORTAMENTI VALUTAZIONE PERIODICA DEGLI APPRENDIMENTI CRITERI DI VALUTAZIONE NEGLI SCRUTINI FINALI GRIGLIE di VALUTAZIONE CONTENUTI MINIMI DISCIPLINARI IN TERMINI DI CONOSCENZE E COMPETENZE COINVOLGIMENTO DELLE FAMIGLIE MODALITÀ DI SOSTEGNO E RECUPERO L'AUTONOMIA SCOLASTICA: AMPLIAMENTO DEL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA IL BORDONI TEST CENTER ECDL PER PAVIA E PROVINCIA FORMAZIONE DOCENTI SVILUPPO PROFESSIONALITÀ DOCENTE ALLEGATO N Elaborazione del documento a cura della prof. Fiammetta Zanaboni (F.S per l offerta formativa) con la collaborazione del prof. Oler Grandi (Dirigente Scolastico), della prof. Marta Bottiroli (F.S. per le tecnologie informatiche), della prof.m. Aurora Mangiarotti (Commissione Formazione docenti) e della sig. Silvia Rustioni (tecnico di laboratorio). Itct A.Bordoni- POF

3 1. L'ISTITUTO ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE Nome: ITCT A.BORDONI Indirizzo: Via S. Carlo, Pavia tel fax 0382/ codice istituto P V T D Indirizzo Internet N studenti 836 N Alunni stranieri 122 N docenti 81 Personale ATA 23 STRUTTURE E SERVIZI Tipologia N N PC Aule didattiche 37 Aule di lingue 3 Aula multimediale 3 Aule scolastiche dotate di LIM 3 Laboratori linguistici in rete 1 30 Laboratori informatici (di cui 3 in rete) Laboratorio di chimica 1 Laboratorio di scienze 1 Biblioteca 1 Archivio storico 1 Palestre 2 Infermeria 1 Spazio d ascolto 1 Dipartimenti disciplinari (tutte le discipline) Itct A.Bordoni- POF

4 ORARI DI APERTURA DI SEGRETERIA lunedì - martedì utenza interna ed esterna h. 12:30-15:30 mercoledì - venerdì utenza interna ed esterna h. 12 :30-13:30 giovedì utenza interna ed esterna h. 13:00-15:30 sabato utenza interna ed esterna h. 11:30-13:20 lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì - sabato utenza interna ed esterna h. 08:00-09:00 solo docenti durante l'intervallo lunedì- mercoledì- venerdì solo docenti h. 07:45-08:00 Itct A.Bordoni- POF

5 Itct A.Bordoni- POF

6 2. LA RIFORMA PROFILO EDUCATIVO Il secondo ciclo di istruzione e formazione ha come riferimento unitario il profilo educativo, culturale e professionale definito dal decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226, allegato A). Esso è finalizzato a: a) la crescita educativa, culturale e professionale dei giovani, per trasformare la molteplicità dei saperi in un sapere unitario, dotato di senso, ricco di motivazioni; b) lo sviluppo dell autonoma capacità di giudizio; c) l esercizio della responsabilità personale e sociale. Il Profilo sottolinea, in continuità con il primo ciclo, la dimensione trasversale ai differenti percorsi di istruzione e di formazione frequentati dallo studente, evidenziando che le conoscenze disciplinari e interdisciplinari (il sapere) e le abilità operative apprese (il fare consapevole), nonché l insieme delle azioni e delle relazioni interpersonali intessute (l agire) siano la condizione per maturare le competenze che arricchiscono la personalità dello studente e lo rendono autonomo costruttore di se stesso in tutti i campi della esperienza umana, sociale e professionale. Nel secondo ciclo, gli studenti sono tenuti ad assolvere al diritto-dovere all istruzione e alla formazione sino al conseguimento di un titolo di studio di durata quinquennale o almeno di una qualifica di durata triennale entro il diciottesimo anno di età. Allo scopo di garantire il più possibile che nessuno resti escluso e che ognuno venga valorizzato, il secondo ciclo è articolato nei percorsi dell istruzione secondaria superiore (licei, istituti tecnici, istituti professionali) e nei percorsi del sistema dell istruzione e della formazione professionale di competenza regionale, presidiati dai livelli essenziali delle prestazioni definiti a livello nazionale. In questo ambito gli studenti completano anche l obbligo di istruzione I percorsi degli istituti tecnici sono connotati da una solida base culturale a carattere scientifico e tecnologico in linea con le indicazioni dell Unione europea, costruita attraverso lo studio, l approfondimento, l applicazione di linguaggi e metodologie di carattere generale e specifico, correlati a settori fondamentali per lo sviluppo economico e produttivo del Paese. Tale base ha l obiettivo di far acquisire agli studenti sia conoscenze teoriche e applicative spendibili in vari contesti di vita, di studio e di lavoro sia abilità cognitive idonee per risolvere problemi, sapersi gestire autonomamente in ambiti caratterizzati da innovazioni continue, assumere progressivamente anche responsabilità per la valutazione e il miglioramento dei risultati ottenuti. Nel successivo triennio sarà possibile articolare ulteriormente tali proposte in opzioni, anche per rispondere alle esigenze di una formazione mirata a specifiche richieste del tessuto produttivo locale. I percorsi dei nuovi istituti tecnici danno, inoltre, ampio spazio alle metodologie finalizzate a sviluppare le competenze degli allievi attraverso la didattica di laboratorio e le esperienze in contesti applicativi, l analisi e la soluzione di problemi ispirati a situazioni reali, il lavoro per progetti; prevedono, altresì, un collegamento organico con il mondo del lavoro e delle professioni, attraverso stage, tirocini, alternanza scuola-lavoro. I percorsi degli istituti tecnici sono definiti, infine, rispetto ai percorsi dei licei, in modo da garantire uno zoccolo comune, caratterizzato da saperi e competenze riferiti soprattutto agli insegnamenti di lingua e letteratura italiana, lingua inglese, matematica, storia e scienze. Dall anno scolastico trova applicazione la riforma della scuola secondaria di secondo grado. Itct A.Bordoni- POF

7 PRESENTAZIONE SINTETICA DEGLI INDIRIZZI ECONOMICI Il settore economico comprende due ampi indirizzi, riferiti ad ambiti e processi essenziali per la competitività del sistema economico e produttivo del Paese: quello amministrativo- finanziariocommerciale e quello del turismo. Per l approfondimento di tecnologie e metodologie specifiche di indirizzo, sono previste alcune articolazioni nell indirizzo Amministrazione, finanza e marketing. In tutti gli indirizzi e articolazioni, i risultati di apprendimento sono definiti a partire dalle funzioni aziendali e dai processi produttivi e tengono conto dell evoluzione che caratterizza l intero settore sia sul piano delle metodologie di erogazione dei servizi sia sul piano delle tecnologie di gestione, che risultano sempre più trasversali alla diverse tipologie aziendali. Essi tengono conto, in particolare, di un significativo spostamento di attenzione che riguarda l organizzazione e il sistema informativo aziendale, la gestione delle relazioni interpersonali e degli aspetti comunicativi, i processi di internazionalizzazione. I risultati di apprendimento rispecchiano questo cambiamento delle discipline economico-aziendali in senso sistemico e integrato e vanno letti nel loro insieme. Tale impostazione intende facilitare, inoltre, apprendimenti più efficaci e duraturi nel tempo, in quanto basati su un approccio che parte dall osservazione del reale, essenziale per affrontare professionalmente le problematiche delle discipline in una prospettiva dinamica. Questo ambito di studi si caratterizza, in generale, per un'offerta formativa relativa ad un settore che ha come sfondo il mercato e affronta lo studio dei macrofenomeni economico-aziendali nazionali e internazionali, la normativa civilistica e fiscale, il sistema azienda nella sua complessità e nella sua struttura, con specifica attenzione all'utilizzo delle tecnologie e forme di comunicazione più appropriate, anche in lingua straniera. Le discipline di indirizzo sono presenti nel percorso fin dal primo biennio, in funzione orientativa e concorrono a far acquisire agli studenti i risultati di apprendimento dell obbligo di istruzione; si sviluppano nel successivo triennio con gli approfondimenti specialistici che si propongono di sostenere gli studenti nelle loro scelte professionali e di studio. Le competenze acquisite dagli studenti nell intero corso di studi sono configurate a partire dal quadro unitario definito dagli assi culturali dell obbligo di istruzione, che ne risulta progressivamente potenziato. In particolare, l asse scientifico-tecnologico viene consolidato dagli apporti specialistici, finalizzati a far comprendere anche la continua evoluzione delle normative e degli standard tecnici, nazionali ed internazionali, operanti a livello settoriale. Un altro aspetto di rilievo per il settore economico è costituito dall educazione all imprenditorialità, in linea con le indicazioni dell Unione europea, in quanto le competenze imprenditoriali sono motore dell innovazione, della competitività e della crescita. La loro acquisizione consente agli studenti di sviluppare una visione orientata al cambiamento, all iniziativa, alla creatività, alla mobilità geografica e professionale, nonché all assunzione di comportamenti socialmente responsabili, che li mettono in grado di organizzare il proprio futuro professionale tenendo conto dei processi in atto. Itct A.Bordoni- POF

8 LINEE GUIDA SETTORE ECONOMICO (6 settembre 2011) Indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing L indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing, con le sue due articolazioni, si riferisce ad ambiti e processi essenziali per la competitività del sistema economico e produttivo del Paese, come quelli amministrativi, finanziari, del marketing e dei sistemi informativi aziendali di cui vengono approfonditi tecnologie e metodologie. I risultati di apprendimento sono definiti a partire dalle funzioni aziendali e dai processi produttivi e tengono conto dell evoluzione che caratterizza l intero settore sia sul piano delle metodologie di erogazione dei servizi sia sul piano delle tecnologie di gestione, sempre più trasversali alla diverse tipologie di imprese. Tali risultati tengono conto del significativo spostamento di attenzione verificatosi nel campo delle scienze aziendali verso l organizzazione e il sistema informativo, la gestione delle relazioni interpersonali e degli aspetti comunicativi, i processi di internazionalizzazione. L indirizzo si caratterizza per un'offerta formativa che ha come sfondo il mercato e affronta lo studio dei macrofenomeni economico-aziendali nazionali e internazionali, la normativa civilistica e fiscale, il sistema azienda nella sua complessità e nella sua struttura, con un ottica mirata all'utilizzo delle tecnologie e alle forme di comunicazione più appropriate, anche in lingua straniera. Le discipline giuridiche, economiche, aziendali e informatiche riflettono questo cambiamento e si connotano per l approccio di tipo sistemico e integrato dei loro contenuti che vanno quindi sempre letti nel loro insieme. Un simile approccio persegue anche l obiettivo di rendere gli apprendimenti più efficaci e duraturi perché basati su una didattica che parte dalla osservazione del reale, essenziale per affrontare professionalmente le problematiche delle discipline in prospettiva dinamica. Le discipline di indirizzo, presenti nel percorso fin dal primo biennio sia con funzione orientativa sia per concorrere a far acquisire i risultati di apprendimento dell obbligo di istruzione, si svolgono nel triennio con organici approfondimenti specialistici e tecnologici. Tale modalità, in linea con le indicazioni dell Unione europea, consente anche di sviluppare educazione alla imprenditorialità e di sostenere i giovani nelle loro scelte di studio e professionali. Le competenze imprenditoriali, infatti, sono considerate motore di innovazione, competitività, crescita e la loro acquisizione consente di far acquisire una visione orientata al cambiamento, all iniziativa, alla creatività, alla mobilità geografica e professionale, nonché all assunzione di comportamenti socialmente responsabili che mettono gli studenti in grado di organizzare il proprio futuro tenendo conto dei processi in atto. A queste finalità concorre la particolare impostazione data nel quinto anno all attività didattica che è tesa, in coerenza con quanto indicato nella L. 53/2003, ad approfondire e arricchire col metodo dei casi e dell area di progetto i contenuti affrontati nel precedente biennio. Lo svolgimento di differenti casi aziendali riferiti a diversi contesti produttivi e al tessuto economico locale, infatti, consente non solo di favorire l autonomia scolastica e il radicamento sul territorio, ma anche di stimolare negli studenti autonomia elaborativa, capacità di ricerca, abitudine a produrre in gruppo, uso di strumenti efficaci nel rappresentare e comunicare i risultati del proprio lavoro. L indirizzo e le due articolazioni, di cui si riportano in sintesi le descrizioni, fanno riferimento a comparti in costante crescita sul piano occupazionale perché orientati verso forti innovazioni sul piano organizzativo e del marketing, soprattutto con riferimento alle potenzialità delle tecnologie dell informazione e della comunicazione (ICT). L indirizzo Amministrazione, finanza e marketing persegue lo sviluppo di competenze relative alla gestione aziendale nel suo insieme e all interpretazione dei risultati economici, con specifico riferimento alle funzioni in cui si articola il sistema azienda (amministrazione, pianificazione, controllo, finanza, marketing, sistema informativo, gestioni speciali). Itct A.Bordoni- POF

9 ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE L articolazione Relazioni internazionali per il Marketing approfondisce gli aspetti relativi alla gestione delle relazioni commerciali internazionali riguardanti differenti realtà geo-politiche o settoriali e assicura le competenze necessarie a livello culturale, linguistico, tecnico. L articolazione Sistemi informativi aziendali approfondisce competenze relative alla gestione informatica delle informazioni, alla valutazione, alla scelta e all adattamento di software applicativi, alla realizzazione di nuove procedure, con particolare riguardo al sistema di archiviazione, della comunicazione in rete e della sicurezza informatica. Indirizzo Turismo L indirizzo Turismo ha lo scopo di far acquisire allo studente, a conclusione del percorso quinquennale, le competenze relative all ambito turistico, oggi essenziale per la competitività del sistema economico e produttivo del Paese e connotato dall esigenza di dare valorizzazione integrata e sostenibile al patrimonio culturale, artistico, artigianale, enogastronomico, paesaggistico. L ambito è caratterizzato da un mercato complesso perché estremamente mutevole e molto sensibile alle variazioni dei fattori economici, ambientali, sociali che incidono sull andamento dei flussi turistici e dell offerta ad essi connessa. Tale complessità richiede percorsi formativi finalizzati al conseguimento di un ampia gamma di competenze tali da consentire allo studente di adottare stili e comportamenti funzionali alle richieste provenienti dai diversi contesti e di curvare la propria professionalità secondo l andamento della domanda. Per sviluppare simili competenze occorre, pertanto, favorire apprendimenti metacognitivi mediante il ricorso a metodologie esperienziali e la pratica di attività in grado di: - sviluppare capacità diffuse di vision, motivate dalla necessità di promuovere continue innovazioni di processo e di prodotto; - promuovere competenze legate alla dimensione relazionale intesa sia negli aspetti tecnici (dalla pratica delle lingue straniere, all utilizzo delle nuove tecnologie), sia negli aspetti attitudinali ( attitudine alla relazione, all informazione, al servizio); - stimolare sensibilità e interesse per l intercultura, intesa sia come capacità di relazionarsi efficacemente a soggetti provenienti da culture diverse, sia come capacità di comunicare ad essi gli elementi più rilevanti della cultura di appartenenza. Le discipline di indirizzo, in linea con le indicazioni dell Unione Europea, consentono anche di sviluppare educazione alla imprenditorialità e di sostenere i giovani nelle loro scelte di studio e professionali. Le competenze imprenditoriali, infatti, sono considerate motore di innovazione, competitività, crescita e la loro acquisizione consente di far acquisire una visione orientata al cambiamento, all iniziativa, alla creatività, alla mobilità geografica e professionale, nonché all assunzione di comportamenti socialmente responsabili che mettono gli studenti in grado di organizzare il proprio futuro tenendo conto dei processi in atto. A queste finalità concorre la particolare impostazione data nel quinto anno all attività didattica che è tesa, in coerenza con quanto indicato nella L. 53/2003, ad approfondire e arricchire col metodo dei casi e dell area di progetto i contenuti affrontati nel precedente biennio. Lo svolgimento di differenti casi aziendali riferiti a diverse tipologie di imprese e al tessuto economico locale, infatti, consente non solo di favorire l autonomia scolastica e il radicamento sul territorio, ma anche di stimolare negli studenti autonomia elaborativa, capacità di ricerca, abitudine a produrre in gruppo, uso di strumenti efficaci nel rappresentare e comunicare i risultati del proprio lavoro. Itct A.Bordoni- POF

10 3. I NUOVI INDIRIZZI QUADRO ORARIO SETTIMANALE DEL BIENNIO COMUNE DEGLI INDIRIZZI ECONOMICI Discipline piano di studi del biennio della riforma 1 a 2 a Religione/Att. Alt 1 1 Scienze motorie 2 2 Lingua e letteratura It. 4 4 Storia a lingua straniera (Inglese) a lingua straniera comunitaria 3 3 Matematica e laboratorio 4 4 Scienze integrate (Fisica) 2 Scienze integrate (Chimica) 2 Scienze integrate (Scienze della terra e biologia) 2 2 Diritto ed economia 2 2 Geografia 3 3 Economia aziendale 2 2 Informatica 2 2 Totale ore Itct A.Bordoni- POF

11 I DUE INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO SECONDO LA RIFORMA 1. AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING che si articola in: 1.1. AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING 1.2. RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING 1.3. SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI 2. TURISMO Indirizzo:"AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING" Diploma in Amministrazione Finanza e Marketing Profilo Professionale Il Diplomato in Amministrazione, Finanza e Marketing ha competenze nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi e processi aziendali (organizzazione, pianificazione, programmazione, amministrazione, finanza e controllo), degli strumenti di marketing, dei prodotti assicurativo-finanziari e dell economia sociale. Integra le competenze dell ambito professionale specifico con quelle linguistiche e informatiche per operare nel sistema informativo dell azienda e contribuire sia all innovazione sia al miglioramento organizzativo e tecnologico dell impresa inserita nel contesto internazionale. Attraverso il percorso generale, è in grado di: collaborare all organizzazione, alla gestione e al controllo dei processi aziendali; rilevare le operazioni gestionali utilizzando metodi, strumenti, tecniche contabili ed extracontabili in linea con i principi nazionali ed internazionali; redigere e interpretare i documenti amministrativi e finanziari aziendali; gestire adempimenti di natura fiscale; collaborare alle trattative contrattuali riferite alle diverse aree funzionali dell azienda; svolgere attività di marketing; utilizzare tecnologie e software applicativi per la gestione integrata di amministrazione, finanza e marketing. SBOCCHI PROFESSIONALI A. Proseguimento degli studi Accesso a tutte le facoltà universitarie; le più affini sono: Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Politecnico( sezione gestionale ed amministrativa); Scuola di Amministrazione Aziendale. Corsi professionali post-diploma. B. Professioni emergenti Il mercato del lavoro presenta, tra l'altro, professioni emergenti e in forte espansione quali: il Controller (copilota del business con funzioni di supporto dell'amministratore Delegato); il Treasure che gestisce i rapporti con le banche e propone soluzioni finanziarie; il Tecnico Commerciale che cura le strategie di sviluppo dei mercati in termini di comunicazioni ed immagine del prodotto; Itct A.Bordoni- POF

12 ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE l' Addetto al Customer Service, l'assistente di Marketing, l'operatore Telemarketing, l'analista dei Costi, l'analista di Bilancio, il Revisore Aziendale, il Tributarista, il Tecnico del Sistema Qualità, il Tecnico di Programmazione della Produzione e il Tecnico Acquisti e Approvvigionamenti C. Libera professione La libera professione è accessibile grazie al conseguimento della laurea in Economia, dopo il praticantato, di cui un anno corrispondente all ultimo della laurea magistrale, è possibile affrontare l esame di stato ed ottenere l'iscrizione all Ordine dei Dottori Commercialisti. La frequenza di un corso specifico, successivo al diploma, consente di esercitare la professione di consulente del lavoro, promotore finanziario, controller e addetto "customer service". D. Lavoro dipendente IMPRESE PRIVATE: qualunque tipo di impresa (imprese bancarie, industriali, commerciali, assicurative finanziarie, immobiliari, edili, studi professionali -notaio, avvocato,commercialista, consulente del lavoro-, amministrazioni condomini, consorzi, cooperative. PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI: Stato, Regioni, Province, Comuni, A.S.L. E. Proseguimento degli studi Accesso a tutte le facoltà universitarie; le più affini sono: Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Politecnico( sezione gestionale ed amministrativa); Scuola di Amministrazione Aziendale. Corsi professionali post-diploma. F. Professioni emergenti Il mercato del lavoro presenta, tra l'altro, professioni emergenti e in forte espansione quali: il Controller (copilota del business con funzioni di supporto dell'amministratore Delegato); il Treasure che gestisce i rapporti con le banche e propone soluzioni finanziarie; il Tecnico Commerciale che cura le strategie di sviluppo dei mercati in termini di comunicazioni ed immagine del prodotto; l' Addetto al Customer Service, l'assistente di Marketing, l'operatore Telemarketing, l'analista dei Costi, l'analista di Bilancio, il Revisore Aziendale, il Tributarista, il Tecnico del Sistema Qualità, il Tecnico di Programmazione della Produzione e il Tecnico Acquisti e Approvvigionamenti G. Libera professione La libera professione è accessibile grazie al conseguimento della laurea in Economia, dopo il praticantato, di cui un anno corrispondente all ultimo della laurea magistrale, è possibile affrontare l esame di stato ed ottenere l'iscrizione all Ordine dei Dottori Commercialisti. La frequenza di un corso specifico, successivo al diploma, consente di esercitare la professione di consulente del lavoro, promotore finanziario, controller e addetto "customer service". H. Lavoro dipendente IMPRESE PRIVATE: qualunque tipo di impresa (imprese bancarie, industriali, commerciali, assicurative finanziarie, immobiliari, edili, studi professionali -notaio, avvocato,commercialista, consulente del lavoro-, amministrazioni condomini, consorzi, cooperative. PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI: Stato, Regioni, Province, Comuni, A.S.L. Itct A.Bordoni- POF

13 QUADRO ORARIO SETTIMANALE Amministrazione Finanza e Marketing Anno di corso Attività ed insegnamenti obbligatori I II III IV V Lingua e letteratura italiana Lingua inglese Storia Matematica Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (Scienze della Terra e Biologia) 2 2 Scienze Integrate (Fisica) 2 Scienze Integrate (Chimica) 2 Geografia 3 3 Scienze motorie e sportive Religione Cattolica o attività alternative Attività ed insegnamenti obbligatori di indirizzo Seconda lingua comunitaria Informatica Economia aziendale Diritto Economia politica Totale complessivo ore Itct A.Bordoni- POF

14 Corso RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING Profilo Professionale Diploma in "Amministrazione Finanza e Marketing- Relazioni internazionali Il profilo del diplomato nell articolazione Relazioni internazionali per il marketing si caratterizza per il riferimento sia all ambito della comunicazione aziendale con l utilizzo di tre lingue straniere e appropriati strumenti tecnologici sia alla collaborazione nella gestione dei rapporti aziendali nazionali e internazionali riguardanti differenti realtà geo-politiche e vari contesti lavorativi. Ha competenze meno specifiche nel campo dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi e processi aziendali, dei prodotti assicurativo-finanziari e dell economia sociale. Attraverso il percorso generale, è in grado di: rilevare le operazioni gestionali utilizzando metodi, strumenti, tecniche contabili ed extracontabili in linea con i principi nazionali ed internazionali; redigere e interpretare i documenti amministrativi e finanziari aziendali; collaborare alle trattative contrattuali riferite alle diverse aree funzionali dell azienda; svolgere attività di marketing; utilizzare tecnologie e software applicativi per la gestione integrata di amministrazione, finanza e marketing. SBOCCHI PROFESSIONALI A. Proseguimento degli studi Accesso a tutte le facoltà universitarie; le più affini sono: Scienze Politiche con indirizzo Internazionale, Lingue, Economia. Corsi professionali post-diploma. B. Libera professione Dopo laurea magistrale in Economia con praticantato come dottore commercialista; C. Lavori emergenti Per il diplomato con articolazione Relazioni internazionali per il marketing il mercato del lavoro presenta, tra l'altro, professioni emergenti e in forte espansione quali: Tecnico degli Scambi con l'estero l'operatore Telemarketing nei rapporti con l estero l'assistente di Marketing, Addetto al Customer Service,, l'operatore di Teleselling, il Treasure che gestisce i rapporti con le banche e propone soluzioni finanziarie anche in lingue straniere; il Tecnico Commerciale che cura le strategie di sviluppo dei mercati in termini di comunicazioni ed immagine del prodotto anche in lingue straniere; il Tecnico Acquisti e Approvvigionamenti all estero. C. Lavoro dipendente IMPRESE ed ENTI in ambiti di interrelazione con l estero (agenzie di viaggio, imprese turistiche, industriali, commerciali, immobiliari, studi professionali, consorzi, cooperative). Itct A.Bordoni- POF

15 QUADRO ORARIO SETTIMANALE RELAZIONI INTERNAZIONALI per il MARKETING Anno di corso Attività ed insegnamenti obbligatori I II III IV V Lingua e letteratura italiana Lingua inglese Storia Matematica Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (Scienze della Terra e Biologia) 2 2 Scienze Integrate (Fisica) 2 Scienze Integrate (Chimica) 2 Geografia 3 3 Scienze motorie e sportive Religione Cattolica o attività alternative Attività ed insegnamenti obbligatori di indirizzo Seconda lingua comunitaria Terza lingua straniera Informatica 2 2 Economia aziendale e geo-politica Diritto Relazioni internazionali Tecnologie della comunicazione 2 2 Totale complessivo ore Dall anno scolastico 2013/14 l Istituto Bordoni ha attivato questo nuovo indirizzo. Pertanto nel presente anno scolastico una classe III della scuola segue l articolazione Relazioni internazionali per il marketing. Itct A.Bordoni- POF

16 Corso SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI Profilo professionale Diploma in "Amministrazione Finanza e Marketing- Sistemi informativi aziendali" Il diplomato in Amministrazione Finanza e Marketing articolazione Sistemi informativi aziendali è in possesso di buone capacità linguistico-espressive e logiche. ha acquisito competenze relative alla gestione aziendale nel suo insieme e alla gestione del sistema informativo aziendale fortemente correlate alla valutazione, alla scelta e all adattamento di software applicativi, alla realizzazione di nuove procedure, con particolare riguardo al sistema di archiviazione, della comunicazione in rete e della sicurezza informatica. Questo indirizzo è indicato per chi ha una buona predisposizione per le discipline economico aziendali ed è interessato all informatica e alle sue applicazioni nella gestione aziendale Il diplomato in questa articolazione, oltre alle competenze generali che caratterizzano Amministrazione Finanza e Marketing, acquisisce competenze aggiuntive in tema di: capacità di leggere ed interpretare il sistema azienda nei suoi modelli, processi e flussi informativi da applicare alle specifiche tipologie aziendali; utilizzo di tecnologie e programmi informatici dedicati alla gestione amministrativofinanziaria; capacità di utilizzare programmi per la gestione della contabilità integrata SBOCCHI PROFESSIONALI A Proseguire gli studi Il diplomato SIA ha la possibilità di iscriversi a qualsiasi facoltà universitaria, quelle più coerenti con il corso di studi sono:economia, Statistica, Scienze dell'informazione, Informatica, Ingegneria gestionale Iscrizione a corsi di studi superiori. B Libera Professioni, lavori emergenti, imprenditorialità Dopo la laurea magistrale con praticantato consente di esercitare la professione di dottore commercialista. La frequenza di un corso specifico, dopo il diploma, consente di esercitare la professione di consulente del lavoro, promotore finanziario, controller e addetto "customer service". libera professione come consulente e tecnico per la progettazione, adattamento, miglioramento della gestione informatica del sistema informativo, nonché della creazione e gestione dei siti web aziendali gestore delle reti informatiche e la loro sicurezza progettista di software applicativo gestionale tecnico dei sistemi informatici per adeguarli alle diverse necessità aziendali tecnico di e-economy tecnico di marketing e customer care progettista e gestore di siti web C Lavoro dipendente può operare in qualunque tipo di azienda società di servizi pubbliche e private aziende di produzione software e assistenza hardware aziende del settore industriale e del terziario avanzato Itct A.Bordoni- POF

17 QUADRO ORARIO SETTIMANALE SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI Anno di corso Attività ed insegnamenti obbligatori I II III IV V Lingua e letteratura italiana Lingua inglese Storia Matematica Diritto ed economia 2 2 Scienze integrate (Scienze della Terra e Biologia) 2 2 Scienze Integrate (Fisica) 2 Scienze Integrate (Chimica) 2 Geografia 3 3 Scienze motorie e sportive Religione Cattolica o attività alternative Attività ed insegnamenti obbligatori di indirizzo Seconda lingua comunitaria Informatica Economia aziendale Diritto Economia politica Totale complessivo ore Nel triennio è previsto un insegnante tecnico-pratico (ITP) per tre ore curricolari settimanali. Dall anno scolastico 2012/13 l Istituto Bordoni ha attivato questo nuovo indirizzo. Pertanto nel presente anno scolastico due classi, una III ed una IV, seguono l articolazione Sistemi informativi aziendali. Itct A.Bordoni- POF

18 COMPETENZE IN USCITA per le articolazioni dell'indirizzo amministrativo finanze e marketing Obiettivi triennio Generali Formazione centrata sulle competenze (= sapere+ saper fare+saper essere in termini relazionali) da acquisire attraverso il processo di apprendimento che consenta sia di affrontare un grado di istruzione superiore sia di avere una precisa autonomia professionale Competenze trasversali Competenze di indirizzo Figura destinata a ricoprire ruoli medio alti con compiti di supporto alla direzione aziendale. Produzione di testi orali e scritti utilizzando registri linguistici appropriati Utilizzo di due lingue comunitarie come strumento di comunicazione e, per interagire in diversi ambiti e contesti professionali, (con livello di conoscenza certificato da enti specializzati) utilizzo degli strumenti informatici ( livello di conoscenza certificato da patente europea, livello uno- possibilità di livello avanzato) utilizzo degli strumenti matematici per analisi e ricerca operativa nello studio dei fenomeni economici elaborazione di dati desunti dal sistema informativo aziendale, interpretazione, rappresentazione utilizzando strumenti informatici analisi degli assetti organizzativi per valutarne l efficienza e individuare possibili interventi migliorativi definizione di strategie, piani, programmi (budget) controllo dell attività aziendale utilizzando opportuni strumenti informatici redazione di rapporti per favorire i processi decisionali (reports) utilizzo delle attuali tecniche della comunicazione per promuovere l azienda (marketing applicato alla rete-valorizzazione ruolo sociale dell azienda) conoscenza ed utilizzo della normativa giuridica e tributaria utilizzo di internet in modo strategico per l impresa conoscenze relative alla costruzione/progettazione di siti aziendali utilizzo di termini tecnici dell economia gestionale nell impiego delle due lingue comunitarie conoscenza della logica per la gestione e il funzionamento di un sistema di qualità ( norme UNI_ISO) Strategie di insegnamento utilizzo di strategie inter e multidisciplinare al fine di cogliere la valenza strumentale di alcune conoscenze e competenze disciplinari e di ottimizzare i tempi di apprendimento studio di casi per un apprendimento consapevole attraverso il riferimento ad esperienze ed eventi che lo studente può incontrare nella sua vita sociale e professionale utilizzo di metodologie di stimolo all acquisizione di competenze: problem solving, analisi di casi, lavori di gruppo, costruzione di mappe concettuali. Rafforzamento delle competenze in ambito TIC - tecnology information e comunication ( applicativi Office, internet, e strumenti web2, con le esercitazioni di laboratorio di economia aziendale e matematica) Itct A.Bordoni- POF

19 Indirizzo TURISMO ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE Questo indirizzo è adatto a chi ha intenzione di lavorare nel settore della produzione e della commercializzazione di servizi legati al turismo, sia in imprese private che in enti pubblici. PROFILO Il diplomato nel turismo ha competenze specifiche nel comparto delle imprese del settore turistico. Interviene nella valorizzazione integrata e sostenibile del patrimonio culturale, artistico, artigianale, enogastronomico, paesaggistico e ambientale. Integra le competenze dell ambito professionale specifico con quelle linguistiche ed informatiche per operare nel sistema informativo dell azienda e contribuire sia all innovazione sia al miglioramento organizzativo e tecnologico dell impresa turistica inserita nel contesto internazionale. Il titolo di studio consente l accesso a tutte le facoltà universitarie. E in grado di: comunicare in lingua straniera; operare nella produzione e gestione di servizi e/o prodotti turistici con particolare attenzione alla valorizzazione del territorio; definire con soggetti pubblici e privati l immagine turistica del territorio e i piani di qualificazione per lo sviluppo dell offerta integrata; analizzare le tendenze del mercato e proporre opportune politiche di marketing rispetto a specifiche tipologie di imprese turistiche; avvalersi di tecniche di comunicazione multimediale per la promozione del turismo integrato riconoscere le peculiarità organizzative delle imprese turistiche e contribuire a cercare soluzioni funzionali alle diverse tipologie. gestire il sistema delle rilevazioni aziendali con l ausilio di programmi di contabilità integrata specifici per le aziende del settore Turistico analizzare l immagine del territorio sia per riconoscere la specificità del suo patrimonio culturale sia per individuare strategie di sviluppo del turismo integrato e sostenibile. progettare, documentare e presentare servizi o prodotti turistici contribuire a realizzare piani di marketing con riferimento a specifiche tipologie di imprese o prodotti turistici. utilizzare il sistema delle comunicazioni e delle relazioni delle imprese turistiche SBOCCHI PROFESSIONALI A. Proseguimento degli studi Accesso a tutti i percorsi di laurea, sono particolarmente affini alla preparazione Economia del turismo, Lingue moderne, Conservazione e gestione dei beni e delle attività culturali, Progettazione e Gestione del turismo culturale, Storia e Tutela dei beni culturali. Corsi professionali post-diploma. B. Libera professione, imprenditorialità Il diplomato opera nel settore della produzione, commercializzazione ed effettuazione dei servizi turistici, all'interno di aziende private e di Enti pubblici. Si occupa sia del turismo di accoglienza sia di turismo in uscita, in Italia ed all'estero, con particolare riguardo ai Paesi europei e del bacino Mediterraneo. Potrà essere quindi una guida turistica, un accompagnatore turistico, un consulente e promotore turistico, un interprete e traduttore. C. Lavoro dipendente Libero inserimento in organizzazioni turistiche private di grande dimensione, in posizioni impiegatizie e di quadro intermedio, nelle aree funzionali d impresa; inserimento in organizzazioni operanti nel settore Itct A.Bordoni- POF

20 del turismo; inserimento nel sistema delle organizzazioni internazionali e comunitarie operanti nel sostegno allo sviluppo economico; inserimento nel settore della consulenza agli enti pubblici ed alle imprese con particolare riferimento al marketing del territorio, alla comunicazione e pubblicità in posizione di affiancamento a figure di medio-alta responsabilità; inserimento nel sistema della Pubblica Amministrazione centrale e periferica, in posizione impiegatizia o di quadro intermedio, imprese ed aziende di trasporto, servizi di comunicazione e pubbliche relazioni, aeroporti, organizzazioni professionali di congressi e fiere, enti pubblici e privati di promozione, programmazione e coordinamento dell'offerta turistica. Itct A.Bordoni- POF

ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE E PER IL TURISMO

ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE E PER IL TURISMO Via S. Carlo,2-27100 PAVIA Tel 038222243 Fax 038225313 Bordoni Approvato Collegio Docenti del 20 Novembre 2012 SOMMARIO 1. L'ISTITUTO... 4 2. LA RIFORMA... 7 PROFILO EDUCATIVO... 7 PRESENTAZIONE SINTETICA

Dettagli

BENVENUTI ALLA PRESENTAZIONE DEL SECONDO BIENNIO DEI TECNICI

BENVENUTI ALLA PRESENTAZIONE DEL SECONDO BIENNIO DEI TECNICI BENVENUTI ALLA PRESENTAZIONE DEL SECONDO BIENNIO DEI TECNICI CORSO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING Titolo di Studio conseguito al termine del V anno : Diploma in "Amministrazione Finanza e Marketing"

Dettagli

CORSO DI STUDI SETTORE ECONOMICO

CORSO DI STUDI SETTORE ECONOMICO PARTE SECONDA L OFFERTA FORMATIVA IL CURRICOLO CORSO DI STUDI SETTORE ECONOMICO Sede di Pescia e Monsummano CONTENUTI Il percorso di studio nel settore Economico presenta un biennio comune strutturato

Dettagli

La riforma degli Istituti Tecnici

La riforma degli Istituti Tecnici La riforma degli Istituti Tecnici Nel nostro Paese si è legati ancora ad un modello culturale che tende spesso a contrapporre il sapere al saper fare, la conoscenza teorica alle competenze tecniche e pratiche,

Dettagli

L OFFERTA FORMATIVA. AMMINISTRAZIONE FINANZA MARKETING Articolazione Relazioni Internazionali per il Marketing

L OFFERTA FORMATIVA. AMMINISTRAZIONE FINANZA MARKETING Articolazione Relazioni Internazionali per il Marketing L OFFERTA FORMATIVA La nostra offerta formativa, alla luce del Regolamento di Riordino dei Cicli approvato dal Consiglio dei Ministri il 4.2.2010, comprende: A. - Settore Economico: Amministrazione, Finanza

Dettagli

Orientamento. La scelta dell Istituto Tecnico Economico e i suoi tre indirizzi

Orientamento. La scelta dell Istituto Tecnico Economico e i suoi tre indirizzi Orientamento La scelta dell Istituto Tecnico Economico e i suoi tre indirizzi A cura del Prof. Graziano Galassi (Componente della Commissione Orientamento) IDENTITA DEGLI ISTITUTI TECNICI Solida base culturale

Dettagli

ISTITUTO TECNICO E. Mattei DECIMOMANNU (CA)

ISTITUTO TECNICO E. Mattei DECIMOMANNU (CA) ISTITUTO TECNICO E. Mattei DECIMOMANNU (CA) INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO INDIRIZZI: - B1 Amministrazione, finanza e marketing (Ragioniere Perito Commerciale

Dettagli

un luogo per crescere! ISTITUTO TECNICO indirizzo AMMINISTRAZIONE FINANZA e MARKETING Articolazioni dal terzo anno SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI

un luogo per crescere! ISTITUTO TECNICO indirizzo AMMINISTRAZIONE FINANZA e MARKETING Articolazioni dal terzo anno SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI 1 un luogo per crescere! ISTITUTO TECNICO indirizzo AMMINISTRAZIONE FINANZA e MARKETING Articolazioni dal terzo anno AMMINISTRAZIONE FINANZA e MARKETING RELAZIONI INTERNAZIONALI per il MARKETING SISTEMI

Dettagli

La riforma degli Istituti Tecnici

La riforma degli Istituti Tecnici La riforma degli Istituti Tecnici Il progetto di riordino dell istruzione tecnica intende rilanciare a pieno titolo gli Istituti Tecnici quale migliore risposta della scuola alla crisi, perché favorisce

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE PAOLO SAVI VITERBO MODERNI NELLA TRADIZIONE

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE PAOLO SAVI VITERBO MODERNI NELLA TRADIZIONE ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE PAOLO SAVI VITERBO MODERNI NELLA TRADIZIONE INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING INDIRIZZO TURISMO ARTICOLAZIONE SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI ORIENTAMENTO SPORTIVO

Dettagli

2. L OFFERTA FORMATIVA

2. L OFFERTA FORMATIVA 2. L OFFERTA FORMATIVA 2.1 DESCRIZIONE La nostra scuola, con riferimento ai corsi presenti nella sede centrale di Carbonia, è impegnata ad assolvere il compito istituzionale di formare un tecnico nei settori

Dettagli

LAVORI E VUOI DIPLOMARTI?

LAVORI E VUOI DIPLOMARTI? ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE DON MILANI-PERTINI Via XXV Luglio n. 89. 74023 GROTTAGLIE (TA) - Tel. 0995661026 - Fax 0995661029 - www.iisgrottaglie.it Distretto scolastico 54 - C.F. 90122860738 - Codice

Dettagli

Offerta formativa. ITE F. Severi 2013/2014. Triennio: Amministrazione Finanza e Marketing. Biennio Amministrazione Finanza e Marketing

Offerta formativa. ITE F. Severi 2013/2014. Triennio: Amministrazione Finanza e Marketing. Biennio Amministrazione Finanza e Marketing Offerta formativa ITE F. Severi 2013/2014 Biennio Amministrazione Finanza e Marketing Triennio: Amministrazione Finanza e Marketing Triennio: Relazioni Internazionali per il Marketing Indirizzi di studio

Dettagli

Offerta formativa. ITE F. Severi 2013/2014. Triennio: Amministrazione Finanza e Marketing. Biennio Amministrazione Finanza e Marketing

Offerta formativa. ITE F. Severi 2013/2014. Triennio: Amministrazione Finanza e Marketing. Biennio Amministrazione Finanza e Marketing Offerta formativa ITE F. Severi 2013/2014 Biennio Amministrazione Finanza e Marketing Triennio: Amministrazione Finanza e Marketing Triennio: Relazioni Internazionali per il Marketing Indirizzi di studio

Dettagli

Presentazione sintetica degli indirizzi e delle articolazioni

Presentazione sintetica degli indirizzi e delle articolazioni Presentazione sintetica degli indirizzi e delle articolazioni Gli indirizzi del settore economico fanno riferimento a comparti in costante crescita sul piano occupazionale e interessati a forti innovazioni

Dettagli

...una scuola di qualità per il tuo futuro!

...una scuola di qualità per il tuo futuro! A conclusione del percorso di studi lo studente è in grado di poter svolgere ruoli e funzioni relative a : rilevazioni dei fenomeni gestionali utilizzando metodi, strumenti, tecniche contabili ed extracontabili;

Dettagli

Introduzione. D. S. Prof. Paolo Manfredini

Introduzione. D. S. Prof. Paolo Manfredini Introduzione D. S. Prof. Paolo Manfredini L Istituto Fossati-Da Passano si presenta attualmente con un'offerta formativa che mantiene come punti di forza i settori di studio che l'hanno storicamente caratterizzato:

Dettagli

INDIRIZZI AUTORIZZATI: ISTITUTO PROFESSIONALE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI

INDIRIZZI AUTORIZZATI: ISTITUTO PROFESSIONALE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI Via M. Gorky 100-20092 CINISELLO BALSAMO - (Milano) tel: 02 6122340 fax: 02 6122350 e-mail: iis.montale@libero.it sito web: iismontale.cinisellobalsamo.scuolaeservizi.it INDIRIZZI AUTORIZZATI: ISTITUTO

Dettagli

INDIRIZZO TURISTICO PIANO DI STUDIO DI ISTITUTO (SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO) DISCIPLINE TURISTICO AZIENDALI

INDIRIZZO TURISTICO PIANO DI STUDIO DI ISTITUTO (SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO) DISCIPLINE TURISTICO AZIENDALI ISTITUTO DI ISTRUZIONE LA ROSA BIANCA CAVALESE (TN) INDIRIZZO TURISTICO PIANO DI STUDIO DI ISTITUTO (SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO) DISCIPLINE TURISTICO AZIENDALI REDATTO A.S. 2012-2013 PREMESSA Ai sensi

Dettagli

Declinazione dei risultati di apprendimento in conoscenze e abilità per il primo biennio

Declinazione dei risultati di apprendimento in conoscenze e abilità per il primo biennio Allegato A) Declinazione dei risultati di apprendimento in conoscenze e abilità per il primo biennio A.1 Settore economico A.2 Settore tecnologico Il presente allegato è stato redatto con riferimento alle

Dettagli

FINALITA solida base culturale di carattere scientifico e tecnologico limitato numero di ampi indirizzi esercizio di professioni tecniche

FINALITA solida base culturale di carattere scientifico e tecnologico limitato numero di ampi indirizzi esercizio di professioni tecniche FINALITA fornire una solida base culturale di carattere scientifico e tecnologico in linea con le indicazioni dell Unione europea offrire un limitato numero di ampi indirizzi, correlati a settori fondamentali

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE E PER IL TURISMO "ANTONIO BORDONI" Via S. Carlo,2-27100 PAVIA Tel 038222243 Fax 038225313 P O F.

ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE E PER IL TURISMO ANTONIO BORDONI Via S. Carlo,2-27100 PAVIA Tel 038222243 Fax 038225313 P O F. P O F Bordoni sommario 1. PRESENTAZIONE DELL ISTITUTO Indirizzo di studio e figura professionale Elementi caratterizzanti il P.O.F. 2. PRESENTAZIONE DELLA CLASSE Composizione classe Composizione del consiglio

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore T. Fiore

Istituto d Istruzione Superiore T. Fiore Istituto d Istruzione Superiore T. Fiore Modugno - Via P. Annibale M. di Francia, Grumo - Via Roma, L ISTITUTO ECONOMICO La formazione tecnica e scientifica di base necessaria a un inserimento altamente

Dettagli

Indirizzi, profili, quadri orari e risultati di apprendimento del settore economico

Indirizzi, profili, quadri orari e risultati di apprendimento del settore economico Indirizzi, profili, quadri orari e risultati di apprendimento del settore economico AREA DI ISTRUZIONE GENERALE RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO

Dettagli

Offerta formativa ITC F. Severi 2013/2014

Offerta formativa ITC F. Severi 2013/2014 Offerta formativa ITC F. Severi 2013/2014 Biennio Amministrazione Finanza e Marketing Triennio: Amministrazione Finanza e Marketing Triennio: Relazioni Internazionali per il Marketing Indirizzi di studio

Dettagli

Istituto Tecnico Economico. Bramante. www.itcbramante.it. da oltre 150 anni

Istituto Tecnico Economico. Bramante. www.itcbramante.it. da oltre 150 anni Istituto Tecnico Economico Bramante www.itcbramante.it da oltre 150 anni OFFERTA FORMATIVA BIENNIO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING INDIRIZZI DEL TRIENNIO ECONOMICO AZIENDALE AMMINISTRAZIONE FI- NANZA

Dettagli

Anno 2014 2015. classi I - II - III IV - V. Liceo Scientifico - Scienze Applicate

Anno 2014 2015. classi I - II - III IV - V. Liceo Scientifico - Scienze Applicate 1 Liceo Scientifico - Scienze Applicate Liceo Scientifico Scienze Applicate PROGETTO SPORT (classe 1^ - 2^-3^) Istituto Tecnico Anno 2014 2015 classi I - II - III IV - V Settore Tecnologico Costruzioni

Dettagli

Istituto Tecnico Economico Statale G. Luosi

Istituto Tecnico Economico Statale G. Luosi Linee generali del POF Luosi sulla base del nuovo ordinamento Istituto Tecnico Economico Statale G. Luosi 1. L orario complessivo annuale è determinato in 1.056 ore, corrispondente a trentadue ore settimanali

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE ad indirizzi AMMINISTRAZIONE, FINANZA e MARKETING - TURISTICO SERALE CERTIF. QUALITÀ n. 9175 AMJA Antonio Maria

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE ad indirizzi AMMINISTRAZIONE, FINANZA e MARKETING - TURISTICO SERALE CERTIF. QUALITÀ n. 9175 AMJA Antonio Maria ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE ad indirizzi AMMINISTRAZIONE, FINANZA e MARKETING - TURISTICO SERALE CERTIF. QUALITÀ n. 9175 AMJA Antonio Maria Jaci Via C. Battisti n.88 98122 Messina Tel. +39 090710401

Dettagli

Laparelli. Istituto Tecnico Commerciale. Foiano della Chiana. Venerdì 14 dicembre 2012 dalle ore 15,30 alle ore 18,30

Laparelli. Istituto Tecnico Commerciale. Foiano della Chiana. Venerdì 14 dicembre 2012 dalle ore 15,30 alle ore 18,30 Istituto Tecnico Commerciale Laparelli Foiano della Chiana Venerdì 14 dicembre 2012 dalle ore 15,30 alle ore 18,30 Mercoledì 16 Gennaio 2013 dalle ore 15,30 alle ore 18,30 Amministrazione finanza e marketing

Dettagli

I PERCORSI DELL ISTITUTO A.S. 2013-2014

I PERCORSI DELL ISTITUTO A.S. 2013-2014 I PERCORSI DELL ISTITUTO A.S. 2013-2014 ISTITUTO TECNICO ECONOMICO Amministrazione Finanza e Marketing Sistemi Informativi Aziendali Tecnico Turistico ISTITUTO PROFESSIONALE SERVIZI COMMERCIALI Operatore

Dettagli

ORIENTAMENTO CLASSI 2^ INDIRIZZO ECONOMICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

ORIENTAMENTO CLASSI 2^ INDIRIZZO ECONOMICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE EINAUDI - SCARPA TECNOLOGICO - ECONOMICO PROFESSIONALE Via J. Sansovino, 6-31044 MONTEBELLUNA (TV) 0423 23587 - Fax 0423 602717 email: TVIS02400C@istruzione.it C.F. 92036980263

Dettagli

attività integrative sbocchi futuri rapporti scuola famiglia

attività integrative sbocchi futuri rapporti scuola famiglia attività integrative Patente europea del computer (E.C.D.L.) Certificazione internazionale delle competenze linguistiche Stage estivi in azienda Corsi di educazione stradale (patentino) Gruppo sportivo

Dettagli

Istituto Tecnico Settore Economico Alberto Magri

Istituto Tecnico Settore Economico Alberto Magri Sommario Istituto Tecnico Settore Economico Alberto Magri Indirizzo AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING (5 anni) Istituto Tecnico Commerciale A. Magri (pre-riforma) Corso per il Diploma di Ragioniere

Dettagli

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE CHINO CHINI SETTORI, INDIRIZZI E CORSI

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE CHINO CHINI SETTORI, INDIRIZZI E CORSI Anno Scolastico 2012/2013 ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE CHINO CHINI BORGO SAN LORENZO SETTORI, INDIRIZZI E CORSI Presidenza e Segreterie: Via Caiani, 68 50032 Borgo San Lorenzo (Fi) Tel. 0558459268

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE TECNICA E LICEALE GALILEO GALILEI LICEO DELLE SCIENZE UMANE TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING TECNICO SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI Ministero della Pubblica

Dettagli

Oberdan: la strada per il mio futuro. Liceo. Tecnico economico. Istituto Statale di Istruzione Superiore G. Oberdan Treviglio

Oberdan: la strada per il mio futuro. Liceo. Tecnico economico. Istituto Statale di Istruzione Superiore G. Oberdan Treviglio Istituto Statale di Istruzione Superiore G. Oberdan Treviglio Oberdan: la strada per il mio futuro Liceo Liceo delle Scienze Umane Liceo Economico Sociale (LES) Tecnico economico Amministrazione, finanza

Dettagli

I S T I T U T O S T A T A L E D I I S T R U Z I O N E S E CO N D A R I A S U P E R I O R E G. O B E R D A N T R E V I G L I O (B G)

I S T I T U T O S T A T A L E D I I S T R U Z I O N E S E CO N D A R I A S U P E R I O R E G. O B E R D A N T R E V I G L I O (B G) GLI INDIRIZZI DI STUDIO E I PROFILI PROFESSIONALI L Istituto, sempre attento alle esigenze formative del territorio nel quale opera, ha diversificato, nel corrente anno scolastico, la propria offerta formativa

Dettagli

QUADRI ORARI E COMPETENZE SPECIFICHE DEGLI INDIRIZZI

QUADRI ORARI E COMPETENZE SPECIFICHE DEGLI INDIRIZZI QUADRI ORARI E COMPETENZE SPECIFICHE DEGLI INDIRIZZI Nel nostro Istituto sono attivi i seguenti indirizzi, articolati nelle classi e nei quadri orari di cui sotto. Meccanica, Meccatronica Elettrotecnica

Dettagli

Istituto Tecnico Economico

Istituto Tecnico Economico Il profilo dei percorsi del settore economico si caratterizza per la cultura tecnicoeconomica riferita ad ampie aree: l economia, l amministrazione delle imprese, la finanza, il marketing, le relazioni

Dettagli

L Istituto mantiene infine contatti costanti con genitori e studenti

L Istituto mantiene infine contatti costanti con genitori e studenti Offerta formativa Istituto Tecnico Commerciale - Liceo Socio-Psicopedagogico Via Bonistallo, 73-50053 EMPOLI Tel. 0571-80614/81696 Fax 0571-82189/946803 Indirizzo ERICA Indirizzo ERICA SPORT Indirizzo

Dettagli

Liceo classico. Liceo Linguistico

Liceo classico. Liceo Linguistico quadri orari definitivi degli indirizzi presenti nell Istituto De Sanctis, in vigore dal 2010-2011 Liceo classico 1 2 3 4 Lingua e cultura latina 5 5 4 4 4 Lingua e cultura greca 4 4 3 3 3 Lingua e cultura

Dettagli

3.1.2 Settore Economico

3.1.2 Settore Economico .1.2 Settore Economico Il SETTORE TECNICO ECONOMICO comprende 2 indirizzi AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING, e TURISMO. Il corso AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING, comprende le articolazioni SISTEMI

Dettagli

DEL CONSIGLIO DELLA CLASSE

DEL CONSIGLIO DELLA CLASSE DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DELLA CLASSE 5^D Bordoni Anno Scolastico 2014/2015 Sommario 1. PRESENTAZIONE DELL ISTITUTO Indirizzo di studio e figura professionale Elementi caratterizzanti il P.O.F. 2. PRESENTAZIONE

Dettagli

futuro itcgt anni verso il ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE PER GEOMETRI E PER IL TURISMO CARDUCCI-GALILEI

futuro itcgt anni verso il ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE PER GEOMETRI E PER IL TURISMO CARDUCCI-GALILEI itcgt ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE PER GEOMETRI E PER IL TURISMO CARDUCCI-GALILEI F E R M O COMMERCIALE GEOMETRI da 9O anni verso il futuro AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI

Dettagli

PERCORSI FORMATIVI DELL ITCG F.GALIANI de STERLICH

PERCORSI FORMATIVI DELL ITCG F.GALIANI de STERLICH PERCORSI FORMATIVI DELL ITCG F.GALIANI de STERLICH Dall a.s. 2010/2011, per l entrata in vigore della riforma degli istituti tecnici superiori, esistono nella nostra scuola 2 SETTORI 4 INDIRIZZI ed 1 ARTICOLAZIONE

Dettagli

Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale

Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale il corso di studi mira a formare diplomati in grado di ricoprire figure professionali polivalenti in cui si possano coniugare in modo equilibrato una

Dettagli

CAPITOLO 2. L Istituto Tecnico ad indirizzo Economico Giovanni Calò

CAPITOLO 2. L Istituto Tecnico ad indirizzo Economico Giovanni Calò CAPITOLO 2 L Istituto Tecnico ad indirizzo Economico Giovanni Calò Indirizzo : Amministrazione, Finanza e Marketing Indirizzo: Sistemi Informativi Aziendali Indirizzo: Relazioni Internazionali Indirizzo:

Dettagli

I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE NEL TURISMO a cura Dipartimento Istruzione

I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE NEL TURISMO a cura Dipartimento Istruzione I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE NEL TURISMO a cura Dipartimento Istruzione Con riferimento al sistema di istruzione e formazione professionale relativi al settore turistico l attuale

Dettagli

Nella crescita sociale l Istituto vuole aiutare lo studente ad aprirsi:

Nella crescita sociale l Istituto vuole aiutare lo studente ad aprirsi: OFFERTA FORMATIVA FINALITÁ EDUCATIVE GENERALI Nel corso dei cinque anni d articolazione dei corsi, l Istituto intende garantire agli studenti una formazione integrata che armonizzi la crescita personale,

Dettagli

Piano dell Offerta Formativa

Piano dell Offerta Formativa ISTITUTO di ISTRUZIONE SUPERIORE Marie CURIE Piero SRAFFA Piano dell Offerta Formativa Anno scolastico 2013-2014 0 PREMESSA Il Piano dell Offerta Formativa, frutto di un lungo percorso di riflessione pedagogica

Dettagli

Istituto Tecnico settore Economico. Indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing

Istituto Tecnico settore Economico. Indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing Istituto Tecnico settore Economico Indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing Istituto Tecnico settore Economico Indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing Profilo Il Diplomato in Amministrazione,

Dettagli

Istituti tecnici settore economico indirizzo turismo Programmazione per competenze per la classe quinta Discipline turistiche e aziendali

Istituti tecnici settore economico indirizzo turismo Programmazione per competenze per la classe quinta Discipline turistiche e aziendali Grazia Batarra, Carla Sabatini Turismo: prodotti, imprese e professioni per il quinto anno Edizione mista Tramontana Istituti tecnici settore economico indirizzo turismo Programmazione per competenze per

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE E PER IL TURISMO "ANTONIO BORDONI" Via S. Carlo,2-27100 PAVIA Tel 038222243 Fax 038225313 P O F.

ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE E PER IL TURISMO ANTONIO BORDONI Via S. Carlo,2-27100 PAVIA Tel 038222243 Fax 038225313 P O F. P O F Bordoni sommario 1. PRESENTAZIONE DELL ISTITUTO Indirizzo di studio e figura professionale Elementi caratterizzanti il P.O.F. 2. PRESENTAZIONE DELLA CLASSE Composizione classe Composizione del consiglio

Dettagli

ISTITUTO B. PASCAL 4 PERCORSI FORMATIVI 2 2 PERCORSI LICEALI PERCORSI TECNICI

ISTITUTO B. PASCAL 4 PERCORSI FORMATIVI 2 2 PERCORSI LICEALI PERCORSI TECNICI I.I.S. BLAISE PASCAL Via Makallè, 12 42124 Reggio Emilia ISTITUTO B. PASCAL 4 PERCORSI FORMATIVI 2 2 PERCORSI LICEALI PERCORSI TECNICI Sito web dell Istituto: www.pascal.gov.it Telefono: 0522 512351 e-mail:

Dettagli

PROGETTO DORSO: Offerta Formativa del Liceo Guido Dorso di Ariano Irpino

PROGETTO DORSO: Offerta Formativa del Liceo Guido Dorso di Ariano Irpino PROGETTO DORSO: Offerta Formativa del Liceo Guido Dorso di Ariano Irpino Carissimi alunni, gentili genitori, questo opuscolo è stato pensato per far conoscere l offerta formativa della nostra scuola a

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore

Istituto d Istruzione Superiore Istituto d Istruzione Superiore Alfonso M. de Liguori Sant Agata de Goti Distretto scolastico n 8 82019 SANT AGATA DEI GOTI (BN) Tel. 0823/953117 0823/953140(fax) Via S. Antonio Abate n. 32 ANNO SCOLASTICO

Dettagli

CORSI DI STUDIO E CURRICOLI

CORSI DI STUDIO E CURRICOLI CORSI DI STUDIO E CURRICOLI L IIS Einaudi-Baronio si articola in due Poli, uno Tecnico e uno Professionale. Per il Polo Tecnico, attualmente, risultano istituiti due indirizzi a sviluppo quinquennale:

Dettagli

BIENNIO COMUNE TURISMO 1 BIENNIO TURISMO 5 ANNO ARTICOLAZIONI

BIENNIO COMUNE TURISMO 1 BIENNIO TURISMO 5 ANNO ARTICOLAZIONI L Istituto Tecnico Commerciale Statale G. Piovene, offre la possibilità di scegliere, nell ambito del Settore economico, tra i seguenti indirizzi: AMMNISTRAZIONE FINANZA E MARKETING Dopo il biennio comune

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale: Triennio ad indirizzo MECCANICO Diploma di Perito MECCANICO. Il perito industriale per la meccanica è una figura professionale ad ampio campo di competenze con propensione

Dettagli

ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO

ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO Il profilo educativo, culturale e professionale dello studente di cui all allegato A), costituisce il riferimento

Dettagli

Anno 2015 2016. classi I - II - III IV - V. Liceo Scientifico - Scienze Applicate. Istituto Tecnico

Anno 2015 2016. classi I - II - III IV - V. Liceo Scientifico - Scienze Applicate. Istituto Tecnico Liceo Scientifico - Scienze Applicate 1 Liceo Scientifico Scienze Applicate PROGETTO SPORT (classe 2^- 3^ - 4^) Liceo Scientifico Indirizzo sportivo (classe 1^) Istituto Tecnico Anno 2015 2016 classi I

Dettagli

ISTRUZIONE EX MAGISTRALE

ISTRUZIONE EX MAGISTRALE ISTRUZIONE EX MAGISTRALE Istituto Magistrale e Scuola Magistrale sono stati aboliti a seguito del D.I. del 10-03-97, non esistono più quindi i corsi tradizionali che rilasciavano titoli di studio abilitanti

Dettagli

SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA

SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Professionale Servizi per l Enogastronomia e l Ospitalità Alberghiera A. Vespucci Via Valvassori Peroni 8-20133 Milano - Tel. 02.7610162

Dettagli

E. STOPPA SERVIZI SOCIO SANITARI

E. STOPPA SERVIZI SOCIO SANITARI domenica 14 dicembre 2014 ore 15.00-17.30 venerdì 23 gennaio 2015 ore 18.00-20.30 sabato 7 febbraio 2015 ore 15.00-17.30 SERVIZI COMMERCIALI SEZIONE PROFESSIONALE E. STOPPA SERVIZI SOCIO SANITARI VIENI

Dettagli

PERCORSO FORMATIVO ISTITUTO TECNICO: SETTORE ECONOMICO, INDIRIZZO AMMINISTRA- ZIONE FINANZA E MARKETING, ARTICOLAZIONE GENERALE

PERCORSO FORMATIVO ISTITUTO TECNICO: SETTORE ECONOMICO, INDIRIZZO AMMINISTRA- ZIONE FINANZA E MARKETING, ARTICOLAZIONE GENERALE COMPETENZE CHIAVE EUROPEE e COMPETENZE SPECIFICHE 1 PERCORSO FORMATIVO ISTITUTO TECNICO: SETTORE ECONOMICO, INDIRIZZO AMMINISTRA- ZIONE FINANZA E MARKETING, ARTICOLAZIONE GENERALE PROFILO Il Diplomato

Dettagli

ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI : Biennio Comune Progetto CINQUE Diploma di GEOMETRA Il corso di studi per GEOMETRI Progetto Cinque, istituito all ITCG BARATTA nel 1992, ha la durata di 5 anni e al termine

Dettagli

I. P. C. LUCIANO TANDOI

I. P. C. LUCIANO TANDOI I. P. C. LUCIANO TANDOI ISTRUZIONE PROFESSIONALE STATALE Corso quinquennale per Tecnico dei Servizi Commerciali Primo Biennio (classi Prime e Seconde) Secondo Biennio (classi Terze e Quarte) Monoennio

Dettagli

ISTITUTO OBERDAN TREVIGLIO 1-INDIRIZZI DI STUDIO DELL ANNO SCOLASTICO 2013-2014

ISTITUTO OBERDAN TREVIGLIO 1-INDIRIZZI DI STUDIO DELL ANNO SCOLASTICO 2013-2014 ISTITUTO OBERDAN TREVIGLIO 1-INDIRIZZI DI STUDIO DELL ANNO SCOLASTICO 2013-2014 ISTRUZIONE TECNICA ECONOMICA: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING, RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING, SISTEMI INFORMATIVI

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE TECNICA E LICEALE GALILEO GALILEI LICEO DELLE SCIENZE UMANE TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING TECNICO SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI RELAZIONI INTERNAZIONALI

Dettagli

NUOVI INDIRIZZI E QUADRO ORARIO

NUOVI INDIRIZZI E QUADRO ORARIO NUOVI INDIRIZZI E QUADRO ORARIO INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING L`indirizzo amministrazione, finanza e marketing offre una solida base culturale e competenze tecniche per operare nel sistema

Dettagli

INDIRIZZI DI STUDI NUOVO ORDINAMENTO ISTITUTO PROFESSIONALE. ISTITUTO PROFESSIONALE Settore Servizi

INDIRIZZI DI STUDI NUOVO ORDINAMENTO ISTITUTO PROFESSIONALE. ISTITUTO PROFESSIONALE Settore Servizi INDIRIZZI DI STUDI NUOVO ORDINAMENTO Settore Servizi SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA SERVIZI COMMERCIALI 1-2 Articolazioni 1-2 SERVIZI di ENOGASTRO- NOMIA SERVIZI di SALA e VEN-

Dettagli

Via delle Rimembranze n 26, 40068 San Lazzaro(BO) Telefono: 051/464510 051/464545 051/464574 Fax: 051/452735 E-mail: iis@istitutomattei.bo.

Via delle Rimembranze n 26, 40068 San Lazzaro(BO) Telefono: 051/464510 051/464545 051/464574 Fax: 051/452735 E-mail: iis@istitutomattei.bo. Via delle Rimembranze n 26, 40068 San Lazzaro(BO) Telefono: 051/464510 051/464545 051/464574 Fax: 051/452735 E-mail: iis@istitutomattei.bo.it Sito: www.istitutomattei.it INDICE Chi siamo Profilo culturale,

Dettagli

Come Raggiungerci. Tel. 0331/841260. Tel. 0331/519000. Tel. 0331/841260. Tel. 0331/841379 Tel. 0332/236127

Come Raggiungerci. Tel. 0331/841260. Tel. 0331/519000. Tel. 0331/841260. Tel. 0331/841379 Tel. 0332/236127 Come Raggiungerci Tel. 0331/841260 Tel. 0331/519000 Tel. 0331/841260 Tel. 0331/841379 Tel. 0332/236127 ISTITUTO di ISTRUZIONE SUPERIORE Eugenio Montale Via Gramsci, 1 21049 TRADATE C.F.80101550129 Tel.

Dettagli

Turismo. I quattro indirizzi di studio INDIRIZZI DI STUDIO TURISMO. 2 biennio e 5 anno AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

Turismo. I quattro indirizzi di studio INDIRIZZI DI STUDIO TURISMO. 2 biennio e 5 anno AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING I quattro indirizzi di studio INDIRIZZI DI STUDIO 1 biennio (unico) AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING TURISMO 2 biennio e 5 anno Amministrazione finanza e marketing Sistemi informativi aziendali Relazioni

Dettagli

ISTRUZIONE TECNICA SETTORE ECONOMICO. Indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing

ISTRUZIONE TECNICA SETTORE ECONOMICO. Indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing ISTRUZIONE TECNICA SETTORE ECONOMICO Indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing L indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing, con le sue due articolazioni, si riferisce ad ambiti e processi essenziali

Dettagli

IISTRUZIONE PER L USO

IISTRUZIONE PER L USO IISTRUZIONE PER L USO L Istituto di Istruzione Superiore Via Lentini 78 Roma nasce il Settembre 0 dall aggregazione dell ITC S.Pertini con sede in Via Lentini 78 Roma e dell IIS G.Falcone con sedi in

Dettagli

L INDIRIZZO SPERIMENTALE LINGUISTICO BROCCA

L INDIRIZZO SPERIMENTALE LINGUISTICO BROCCA L INDIRIZZO SPERIMENTALE LINGUISTICO BROCCA Che cos è L indirizzo si caratterizza per lo studio delle lingue straniere in stretto collegamento con il latino e l italiano. L obiettivo primario è far acquisire

Dettagli

SETTORE ECONOMICO Indirizzo: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING (ex Ragioneria) articolazione: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING

SETTORE ECONOMICO Indirizzo: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING (ex Ragioneria) articolazione: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING SETTORE ECONOMICO Indirizzo: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING (ex Ragioneria) articolazione: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING Diploma di Ragioniere, Perito in Amministrazione, Finanza e Marketing

Dettagli

Tourism Passion and more

Tourism Passion and more Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO STAT ALE D ISTRUZIONE SUPERIORE Bonaldo Stringher T e c n i c o d e l T u r i s m o, S e r v i z i C o m m e r c i a l i e A l b e r

Dettagli

Scelta dell indirizzo di studio

Scelta dell indirizzo di studio Scelta dell indirizzo di studio I quattro indirizzi di studio INDIRIZZI DI STUDIO 1 biennio (unico) AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING TURISMO 2 biennio e 5 anno Amministrazione finanza e marketing Sistemi

Dettagli

Istituto Tecnico per il Settore Tecnologico

Istituto Tecnico per il Settore Tecnologico Istituto di Istruzione Superiore Statale Caterina da Siena per la Grafica ed il Sistema Moda Corsi Professionali Regionali di Grafica e Moda Istituto Tecnico per il Settore Tecnologico Indirizzo: Sistema

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO «C. BATTISTI» BOLZANO Via Cadorna, 16 E-Mail: info@itebz.it http://www.itebz.it

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO «C. BATTISTI» BOLZANO Via Cadorna, 16 E-Mail: info@itebz.it http://www.itebz.it ISTITUTO TECNICO ECONOMICO «C. BATTISTI» BOLZANO Via Cadorna, 16 E-Mail: info@itebz.it http://www.itebz.it Dirigente scolastico: Prof. Bruno Franceschini e-mail: Bruno.Franceschini@scuola.alto-adige.it

Dettagli

SETTORE TECNOLOGICO. Istituto Tecnico Tecnologico V. Cerulli (via Gramsci, 68)

SETTORE TECNOLOGICO. Istituto Tecnico Tecnologico V. Cerulli (via Gramsci, 68) I nuovi Istituti tecnici sono raggruppati in 2 settori: Economico Tecnologico L I.I.S. V.Crocetti-V.Cerulli offre ai propri studenti una formazione nel SETTORE ECONOMICO E NEL SETTORE TECNOLOGICO: SETTORE

Dettagli

2 BIENNIO 5 ANNO MATERIE AREA COMUNE

2 BIENNIO 5 ANNO MATERIE AREA COMUNE QUADRO ORARIO SETTIMANALE DEL 2 BIENNIO E 5 ANNO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING NEL 2 BIENNIO SI PUO APPLICARE IL 30% DELLA FLESSIBILITA, NEL 5 ANNO IL 35% IN RELAZIONE ALLE AREE DI INDIRIZZO 2 BIENNIO

Dettagli

Programmazione modulare per la classe quarta Articolazione: Accoglienza turistica Servizi di sala e vendita - Enogastronomia

Programmazione modulare per la classe quarta Articolazione: Accoglienza turistica Servizi di sala e vendita - Enogastronomia Grazia Batarra, Monica Mainardi Imprese ricettive & ristorative oggi per il quinto anno Edizione mista Tramontana Programmazione modulare per la classe quarta : Accoglienza turistica Servizi di sala e

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. GENTILI. Liceo Linguistico - Liceo Scienze umane - San Ginesio Liceo Scientifico - Sarnano

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. GENTILI. Liceo Linguistico - Liceo Scienze umane - San Ginesio Liceo Scientifico - Sarnano ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. GENTILI L Istituto di Istruzione Superiore A. Gentili ha la sede centrale a San Ginesio Dove vi sono due indirizzi: Il Liceo Linguistico Il Liceo delle Scienze Umane

Dettagli

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE GIUSEPPE SALERNO

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE GIUSEPPE SALERNO ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE GIUSEPPE SALERNO Tecnico Economico Tecnico Turismo Via Rocco Chinnici s.n. Tel. 0921/501229 Fax 0921/689586 Liceo Scientifico - Liceo Classico Via Falcone e Borsellino

Dettagli

Liceo Scientifico. Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze applicate

Liceo Scientifico. Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze applicate Liceo Scientifico Sezione A. Maserati Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze applicate Cos è il Liceo Scientifico delle Scienze Applicate La recente riforma della scuola secondaria ha ripreso la

Dettagli

Istituto Tecnico AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING. Profilo di uscita

Istituto Tecnico AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING. Profilo di uscita Istituto Tecnico AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING Profilo di uscita Il Perito in Amministrazione, finanza e marketing ha competenze specifiche nel campo dei macrofenomeni economico aziendali nazionali

Dettagli

I.I.S. Istituto di Istruzione Superiore statale CARLO ALBERTO DALLA CHIESA ALTIERO SPINELLI Omegna (VB)

I.I.S. Istituto di Istruzione Superiore statale CARLO ALBERTO DALLA CHIESA ALTIERO SPINELLI Omegna (VB) I.I.S. Istituto di Istruzione Superiore statale CARLO ALBERTO DALLA CHIESA ALTIERO SPINELLI Omegna (VB) 1 SETTORE ISTRUZIONE TECNICA COMMERCIALE AZIENDALE ITC ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE INDUSTRIALE ITI

Dettagli

L Istituto di Istruzione Superiore A. Gentili ha la sede centrale a San Ginesio

L Istituto di Istruzione Superiore A. Gentili ha la sede centrale a San Ginesio ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. GENTILI L Istituto di Istruzione Superiore A. Gentili ha la sede centrale a San Ginesio Liceo Linguistico - Liceo Scienze umane - San Ginesio Liceo Scientifico - Sarnano

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore Statale E. Fermi Via Bonistallo 73 50053 Empoli Tel. 0571/80614-81696

Istituto di Istruzione Superiore Statale E. Fermi Via Bonistallo 73 50053 Empoli Tel. 0571/80614-81696 Istituto di Istruzione Superiore Statale E. Fermi Via Bonistallo 73 50053 Empoli Tel. 0571/80614-81696 INDIRIZZO TECNICO Amministrazione, finanza e marketing Turismo e INDIRIZZO PROFESSIONALE Servizi Commerciali

Dettagli

Istruzione professionale statale Servizi Commerciali. Istruzione e formazione professionale regionale Promozione e accoglienza turistica

Istruzione professionale statale Servizi Commerciali. Istruzione e formazione professionale regionale Promozione e accoglienza turistica Istruzione professionale statale Servizi Commerciali Istruzione e formazione professionale regionale Promozione e accoglienza turistica All avanguardia da sempre nella formazione dei giovani L istituto

Dettagli

Melissa Bassi. Istituto Statale di Istruzione Superiore. Guida alla scelta dei corsi TECNICO ECONOMICO Amministrazione, Finanza e Marketing - Turismo

Melissa Bassi. Istituto Statale di Istruzione Superiore. Guida alla scelta dei corsi TECNICO ECONOMICO Amministrazione, Finanza e Marketing - Turismo Istituto Statale di Istruzione Superiore Melissa Bassi 2014-2020 PER LA SCUOLA - COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO (FSE-FESR) Guida alla scelta dei corsi TECNICO ECONOMICO Amministrazione, Finanza

Dettagli

ISTITUTO di ISTRUZIONE SUPERIORE B. VITTONE

ISTITUTO di ISTRUZIONE SUPERIORE B. VITTONE ISTITUTO di ISTRUZIONE SUPERIORE B. VITTONE CHIERI Via Montessori, 4/6 Tel.011/9472734 http:/www.iispvittone.it e.mail TOIS02800B@istruzione.it Tecnico economico: amministrazione, finanza e marketing (ex

Dettagli