COMUNE DI CASTELVETRO DI MODENA - Settore Edilizia Urbanistica

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI CASTELVETRO DI MODENA - Settore Edilizia Urbanistica"

Transcript

1 COMUNE DI CASTELVETRO DI MODENA Settore Edilizi Urbnistic PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tbell A5 5 clsse di comuni Edilizi residenzile (funzione bittiv)* CON MAGGIORAZIONE DEL 10% Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E 21, , , , , , , ,43629 If=d 0 1 mc/mq 25, , , , , , , , , , , , , , , ,43629 If=d 1,01 2 mc/mq 25, , , , , , , , , , , , , , , ,43629 If=d 2,01 3 mc/mq 25, , , , , , , , , , , , , , , ,43629 If=oltre 3 mc/mq 25, , , , , , , , , , , , , , , , , ,74904 con umento C.U. 20, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,68725 senz umento C.U. 5, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,06177 convenz. con umento C.U. 15, , , , , , , , , ,96111 Mutmento dell destinzione d'uso senz trsformzioni fisiche con umento di C.U. VEDI rt. 16 L.R. 6/95 e rt.2, comm 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni; = Interventi di ristrutturzione edilizi; C.U.= Crico urbnistico = Oneri di urbnizzzione primri; = Oneri di urbnizzzione secondri * Le corrispondenti ctegorie ctstli sono: d A/1 d A/9 B/1. Pgin 1

2 COMUNE DI CASTELVETRO DI MODENA Settore Edilizi Urbnistic TABELLA B5 5 CLASSE DI COMUNI Funzioni direzionli, finnzirie, ssicurtive, rtiginli di servizio, funzioni commercili, ivi compresi gli esercizi pubblici, funzioni produttive di tipo mniftturiero rtiginle, solmente se lbortorili, per l prte di SU fino 200 mq, comprese le sedi di ttivit' culturli e di istruzione, ricretive, snitrie e di studi professionli * Zone omogenee A Zone omogenee B Funzioni direzionli, finnzirie, ssicurtive, rtiginli di 21, , , , , ,69890 snitrie e di studi professionli Funzioni commercili ll'ingrosso Zone omogenee D Zone omogenee E Zone omogenee F 23, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,96634 Funzioni direzionli, finnzirie,,ssicurtive, rtiginli di 21, , , , , ,69890 snitrie e di studi professionli con umento di C.U. Funzioni commercili ll'ingrosso con umento di C.U. Zone omogenee C 23, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,70238 Funzioni direzionli, finnzirie, ssicurtive, rtiginli di 8, , ,52224 snitrie e di studi professionli senz umento di C.U. 10, , , , , , , , , , , ,37446 Funzioni commercili ll'ingrosso senz umento di C.U. 11, , , , , , , , , , , , , , , Insedimenti di interesse collettivo e impinti sportivi ll'perto 0, , (L./mq. di Ai) 0, , , ,14202 Mutmento dell destinzione d'uso senz trsformzione fisiche con umento di C.U. = Nuove costruzioni; = Interventi di ristrutturzione edilizi; C.U.= Crico urbnistico; SU = Superficie utile; = Oneri di urbnizzzione primri; = Oneri di urbnizzzione secondr* Le corrispondenti ctegorie ctstli sono: A/10 B/2 B/3 B/4 B/5 B/6 C/1 C/2 C/3 C/4 C/6 D/1 D/3 D/4 D/5 D/6 D/8 E/1 E/3 E/4 E/7 E/8 E/9 Pgin 2

3 COMUNE DI CASTELVETRO DI MODENA Settore Edilizi Urbnistic TABELLA C5 5 CLASSE DI COMUNI Funzioni produttive di tipo mniftturiero, comprese quelle rtiginli di tipo lbortorili per l prte di SU oltre i 2oo mq., insedimenti di tipo groindustrile e llevmenti zootecnici di tipo intensivo* Funzioni produttive di tipo mniftturiero, comprese quelle insedimenti di tipo groindustrile e llevmenti zootecnici di tipo intensivo (1) Funzioni produttive di tipo mniftturiero, comprese quelle insedimenti di tipo groindustrile e llevmenti zootecnici di tipo intensivo senz umento di C.U. (1) Funzioni produttive di tipo mniftturiero, comprese quelle insedimenti di tipo groindustrile e llevmenti zootecnici di tipo intensivo con umento di C.U. (1) Mutmento dell destinzione d'uso senz trsformzione fisiche con umento di C.U. Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E Zone omogenee F 7, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,70238 = Nuove costruzioni: = Interventi di ristrutturzione edilizi; C.U.= Crico urbnistico; SU = Superficie utile = Oneri di urbnizzzione primri; = Oneri di urbnizzzione secondri * Le corrispondenti ctegorie ctstli sono: D/1 D/7 F/7 F/8 F/9 (1) Not: gli oneri di urbnizzzione primri e secondri si ggiungono i contributi stbiliti dl Comune per il trttmento e lo smltimento dei rifiuti solidi, liquidi e gssosi (D) e per l sistemzione dei luoghi ove ne sino lterte le crtteristiche (S) Pgin 3

4 COMUNE DI CASTELVETRO DI MODENA Settore Edilizi Urbnistic Tbell D5 5 clsse di comuni Funzioni gricole svolte d non venti titolo (esclus l residenz)* (1) con umento di C.U. (1) senz umento di C.U. (1) Mutmento dell destinzione d'uso senz trsformzioni fisiche con umento di C.U. Zone omogenee E 7, , , , , , VEDI rt.16 L.R. 6/95 e rt. 2, comm 60 L. 662/96 = Nuove costruzioni = Interventi di ristrutturzione edilizi C.U.= Crico urbnistico = Oneri di urbnizzzione primri; = Oneri di urbnizzzione secondri * Le corrispondenti ctegorie ctstli sono : F/2 F/3 F/4 F/5 F/6 F/10 F/11 F/12 F/13 F/14 F/15 F/16 (1) Not: gli oneri di urbnizzzione primri e secondri si ggiungono i contributi stbiliti dl Comune per il trttmento e lo smltimento dei rifiuti solidi, liquidi e gssosi (D) e per l sistemzione dei luoghi ove ne sino lterte le crtteristiche (S) Pgin 4

5 COMUNE DI CASTELVETRO DI MODENA Settore Edilizi Urbnistic TABELLA E5 5 CLASSE DI COMUNI Funzioni lberghiere e comunque per il soggiorno temporneo* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E Zone omogenee F 12, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,64423 Insedimenti per le ttivit' turistiche tempornee /mq. di re di insedimento (Ai) 0, , , , , , , , , , , , , ,14202 Insedimenti per residenze turistiche 21, , , , , , , , , , , , , , , ,26879 Attivit' lberghiere Attivit' lberghiere con umento di C.U. Attivit' lberghiere senz umento di C.U. 1, ,61114 con umento di C.U. Insedimenti per residenze turistiche 19, , , , , , , , , , , ,09235 senz umento di C.U. Insedimenti per residenze turistiche 6, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,48064 Mutmento dell destinzione d'uso senz trsformzioni fisiche con umento di C.U. 23, , , , , , , , , , , ,44191 = Nuove costruzioni = Interventi di ristrutturzione edilizi C.U.= Crico urbnistico = Oneri di urbnizzzione primri; = Oneri di urbnizzzione secondri *L corrispondente ctegori ctstle e': D/2 Pgin 5

MONETIZZAZIONE PARCHEGGI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA DETERMINAZIONE ONERE PER IL TRATTAMENTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI, LIQUIDI E GASSOSI

MONETIZZAZIONE PARCHEGGI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA DETERMINAZIONE ONERE PER IL TRATTAMENTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI, LIQUIDI E GASSOSI COSTO DI COSTRUZIONE Da applicare a tutti i progetti depositati dal 01/01/2017 RESIDENZILE /mq. 753,62 TURISTICO/LBERGHIERO /mq. 828,98 DIREZIONLE /mq. 678,26 COMMERCILE /mq. 602,90 MONETIZZZIONE PRCHEGGI

Dettagli

U , , , , U , , ,

U , , , , U , , , Tabella A6-6 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq)

Dettagli

U , , , , U , , ,

U , , , , U , , , Tabella A4-4 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq)

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A6-6 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)*

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A6-6 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Tabella A6-6 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq)

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A4-4 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)*

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A4-4 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Tabella A4-4 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq)

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE. Tabella A1-1 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)*

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE. Tabella A1-1 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Tabella A1 1 a classe di comuni Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq) (

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A2-2 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)*

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A2-2 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Tabella A2 2 a classe di comuni Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq) (

Dettagli

ZONE URBANISTICHE. VEDI art. 16 L.R. 6/95 e art.2, comma 60 L. 662/96

ZONE URBANISTICHE. VEDI art. 16 L.R. 6/95 e art.2, comma 60 L. 662/96 Tabella A1 1a classe di comuni Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E 108.876 108.876 108.876 108.876 108.876 108.876

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE TABELLA A4-4 A CLASSE DI COMUNI - EDILIZIA RESIDENZIALE (FUNZIONE ABITATIVA)*

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE TABELLA A4-4 A CLASSE DI COMUNI - EDILIZIA RESIDENZIALE (FUNZIONE ABITATIVA)* TABELLA A4-4 A CLASSE DI COMUNI - EDILIZIA RESIDENZIALE (FUNZIONE ABITATIVA)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq)

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE. Tabella A5-5 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa) * ZONE URBANISTICHE

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE. Tabella A5-5 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa) * ZONE URBANISTICHE Tabella A5-5 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa) * CATEGORIA D'INTERVENTO N.C. If = da 0 a 3 mcmq R.E. con aumento C.U. R.E. senza aumento C.U. R.E. convenz. con aumento C.U.

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A1-1 classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)*

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A1-1 classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Tabella A1-1 classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D'INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq) (

Dettagli

E CATEGORIE D INTEVENTO

E CATEGORIE D INTEVENTO ALLEGATO O.U. A4 Tabella A4 4^ classe di comuni Edilizia residenziale (funzione abitativa)* omogenee A omogenee B omogenee C omogenee D omogenee E CATEGORIE D INTEVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq) ( /mq)

Dettagli

PROVVEDIMENTO PROVVISORIO DI ASSIMILAZIONE TRA LE ZONE OMOGENEE (EX L.R. 47/78) E I NUOVI AMBITI ( EX L.R. 20/2002)

PROVVEDIMENTO PROVVISORIO DI ASSIMILAZIONE TRA LE ZONE OMOGENEE (EX L.R. 47/78) E I NUOVI AMBITI ( EX L.R. 20/2002) PROVVEDIMENTO PROVVISORIO DI ASSIMILAZIONE TRA LE ZONE OMOGENEE (EX L.R. 47/78) E I NUOVI ( EX L.R. 20/2002) DELIBERA DI G.M. N. 99 DEL 07/07/2005 AS (Centri Storici) IS (Insediamento Storici) ES (Edifici

Dettagli

Ambiti AC con esclusione ambito AC_2. N.C. U1 35,14 35,14 42,17 35,14 - If=da 0 a 1 mc/mq U2 56,23 56,23 56,23 56,23 -

Ambiti AC con esclusione ambito AC_2. N.C. U1 35,14 35,14 42,17 35,14 - If=da 0 a 1 mc/mq U2 56,23 56,23 56,23 56,23 - PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE COMUNE DI CALDERARA DI NO TABELLA A1-1 CLASSE DI COMUNI Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Ambiti AC con esclusione ambito AC_2 Ambiti AC_2, ARS e

Dettagli

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2009

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2009 TABELLA DEGLI ANNO 009 criteri di ppliczione. Ai fini del clcolo degli oneri di urbnizzzione primri e secondri, i volumi sono clcolti secondo le norme degli strumenti urbnistici vigenti (rt. 7 c. 0 L.R./05);

Dettagli

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2010

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2010 TABELLA DEGLI ANNO 00 criteri di ppliczione. Ai fini del clcolo degli oneri di urbnizzzione primri e secondri, i volumi sono clcolti secondo le norme degli strumenti urbnistici vigenti (rt. 7 c. 0 L.R./05);

Dettagli

COMUNE DI BUDRIO PROVINCIA DI BOLOGNA TABELLE PARAMETRICHE ONERI

COMUNE DI BUDRIO PROVINCIA DI BOLOGNA TABELLE PARAMETRICHE ONERI OMUN I URIO PROVINI I OLOGN TLL PRMTRIH ONRI In vigore dal 25/01/2007 1 TLL ILIZI RSINZIL FUNZION ITTIV If = da 0 a 1 mc/mq 35.19 35.19 42.23 35.19 50.90 50.90 50.90 50.90 If = da 1,01 a 2 mc/mq 35.19

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A4-4 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)*

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A4-4 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Tabella A4-4 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) (/mq) ( /mq)

Dettagli

U1 68.047 35,14346 68.047 35,14346 68.047 35,14346 68.047 35,14346 - - U1 68.047 35,14346 68.047 35,14346 61.242 31,62911 68.

U1 68.047 35,14346 68.047 35,14346 68.047 35,14346 68.047 35,14346 - - U1 68.047 35,14346 68.047 35,14346 61.242 31,62911 68. Tabella A1-1 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa)* Zone omogenee A Zone omogenee B Zone omogenee C Zone omogenee D Zone omogenee E CATEGORIA D INTERVENTO ( /mq) ( /mq) ( /mq)

Dettagli

TABELLE ONERI DI URBANIZZAZIONE (Delibera di Consiglio Regionale n.850 del 4/3/1998 e Determinazione dirigenziale n.

TABELLE ONERI DI URBANIZZAZIONE (Delibera di Consiglio Regionale n.850 del 4/3/1998 e Determinazione dirigenziale n. TABELLE ONERI DI URBANIZZAZIONE (Delibera di Consiglio Regionale n.850 del 4/3/1998 e Determinazione dirigenziale n.470 del 20/12/01) TABELLA A5 5 A CLASSE DI COMUNI Edilizia residenziale (funzione abitativa)*

Dettagli

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2012

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2012 TABELLA DEGLI ANNO 0 criteri di ppliczione. Ai fini del clcolo degli oneri di urbnizzzione primri e secondri, i volumi sono clcolti secondo le norme degli strumenti urbnistici vigenti (rt. 7 c. 0 L.R./05).

Dettagli

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2014

TABELLA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE ANNO 2014 TABELLA DEGLI ANNO 04 criteri di ppliczione (estrtto rt. 5ter, lett. "" del Regolmento Edilizio vigente) Ai fini del clcolo degli oneri di urbnizzzione primri e secondri, i volumi sono clcolti secondo

Dettagli

COMUNE DI COLLE DI VAL D'ELSA (Provincia di Siena)

COMUNE DI COLLE DI VAL D'ELSA (Provincia di Siena) COMUNE DI COLLE DI VL D'ELS (Provincia di Siena) DELIBERZIONE DEL CONSIGLIO COMULE N. 24 DEL 12/04/2016 OGGETTO: GGIORMENTO DEI VLORI TBELLRI RELTIVI GLI ONERI DI URBNIZZZIONE ED L COSTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

P.I. COMUNE DI PADOVA Settore Pianificazione Urbanistica

P.I. COMUNE DI PADOVA Settore Pianificazione Urbanistica COMUNE DI PDOV Settore Pianificazione Urbanistica P.I. Intervento/i 3 nno 2015 Scala Varie MODIFIC DEL P.I. NELL ZON DEL CENTRO STORICO ai sensi dell'art. 5.5.1 delle N.T. del P..T. Modificha della destinazione

Dettagli

Allegato. La tabella C definisce i coefficienti relativi ai parametri da applicare ai costi comunali delle urbanizzazioni primaria e secondaria.

Allegato. La tabella C definisce i coefficienti relativi ai parametri da applicare ai costi comunali delle urbanizzazioni primaria e secondaria. Allegto Tbelle prmetriche per clssi di comuni, per l determinzione dell'incidenz degli oneri di urbnizzzione primri e secondri e dell percentule del costo di costruzione. Le tbelle A1 (, b), A2 (, b),

Dettagli

MODELLO PER IL CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

MODELLO PER IL CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE MODELLO SCC VERSIONE N. 9 29.12.2016 MODELLO PER IL CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Il/La sottoscritto/a nato/a a ( ) il / / C.F. residente in ( ) Via n telefono fax Cell. posta elettronica in qualità

Dettagli

5. Gli elementi costitutivi del Piano particolareggiato, ai sensi dell'art. 49 della legge regionale 7 dicembre 1978, n. 47, sono i seguenti:

5. Gli elementi costitutivi del Piano particolareggiato, ai sensi dell'art. 49 della legge regionale 7 dicembre 1978, n. 47, sono i seguenti: ART. 14.2 - PIANO PARTICOLAREGGIATO 1. Il Pino prticolreggito h l funzione di dre esecuzione lle previsioni del Pino regoltore, disciplinndo e conformndo gli interventi pubblici e privti necessri e/o conseguenti

Dettagli

DISCIPLINA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E DEL COSTO DI COSTRUZIONE

DISCIPLINA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E DEL COSTO DI COSTRUZIONE DISCIPLINA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E DEL COSTO DI COSTRUZIONE PREMESSA La disciplina degli oneri di urbanizzazione e del costo di costruzione di seguito riportata è contenuta nelle Delibere del Consiglio

Dettagli

CALCOLO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

CALCOLO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Area SERVIZI TECNICI -Servizio SPORTELLO UNICO EDILIZIA CALCOLO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE e MONETIZZAZIONE AREE PER STANDARD Pratica edilizia n Anno Richiedente Intervento: in via Oneri di Urbanizzazione:

Dettagli

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A1-1 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa) (*)

PARAMETRAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Tabella A1-1 a classe di comuni - Edilizia residenziale (funzione abitativa) (*) Tabella 1-1 a classe di comuni - dilizia residenziale (funzione abitativa) (*) TGORI INTRVNTO (. / mq.) (. / mq.) (. / mq.) (. / mq.) (. / mq.) If = da 0 a 1 mc / mq If = da 1,01 a 2 mc / mq If = da 2,01

Dettagli

AREA TECNICA RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA'

AREA TECNICA RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (rticoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001) Riservto ll Ufficio ESTREMI DI RIFERIMENTO ARCHIVIAZIONE: Prtic Edilizi: n. del / / Comune di Miori Sportello Unico Per

Dettagli

Urbanizzazione 2^ = Mc. x 7,960 =. Totale =.

Urbanizzazione 2^ = Mc. x 7,960 =. Totale =. COMPUTO ONERI DI URBANIZZAZIONE (valori in vigore dal 01.04.2017) TABELLA - A - EDIFICI DESTINATI ALLA RESIDENZA - ZONA "A" - TESSUTO STORICO Urbanizzazione 1^ Mc. x 3,750. Urbanizzazione 2^ Mc. x 7,310.

Dettagli

Prot. n. 3246 /A34 San Giovanni Teatino, 19.03.2015. Circolare n. 103

Prot. n. 3246 /A34 San Giovanni Teatino, 19.03.2015. Circolare n. 103 1 SCUOL SECONDRI 1 GRDO Sezioni Classi prime Classi seconde Classi terze B C D E =========== F =============== =========== 2 SCUOL PRIMRI LRGO WOJTYL B C D ======== ======== 3 SCUOL PRIMRI DRGONR B ======

Dettagli

Art. 1.1 Definizione di Contributo di Costruzione...1. Art. 1.2 Interventi assoggettati al pagamento del Contributo di Costruzione...

Art. 1.1 Definizione di Contributo di Costruzione...1. Art. 1.2 Interventi assoggettati al pagamento del Contributo di Costruzione... INDICE INDICE I CAPO 1 - CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE... 1 Art. 1.1 Definizione di Contributo di Costruzione...1 Art. 1.2 Interventi assoggettati al pagamento del Contributo di Costruzione...1 Art. 1.3 Interventi

Dettagli

ONERI DI URBANIZZAZIONE E COSTO DI COSTRUZIONE (L.R. 15/2013) ISTRUZIONI E MODULISTICA PER L AUTODETERMINAZIONE DEGLI ONERI CONCESSORI

ONERI DI URBANIZZAZIONE E COSTO DI COSTRUZIONE (L.R. 15/2013) ISTRUZIONI E MODULISTICA PER L AUTODETERMINAZIONE DEGLI ONERI CONCESSORI ONERI DI URBANIZZAZIONE E COSTO DI COSTRUZIONE (L.R. 15/2013) ISTRUZIONI E MODULISTICA PER L AUTODETERMINAZIONE DEGLI ONERI CONCESSORI Comune di Correggio V Settore Servizio Edilizia Privata Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI SOMMACAMPAGNA PROVINCIA DI VERONA CALCOLO VARIAZIONE PERCENTUALE 65,1781 CALCOLO VARIAZIONE PERCENTUALE 65,0251

COMUNE DI SOMMACAMPAGNA PROVINCIA DI VERONA CALCOLO VARIAZIONE PERCENTUALE 65,1781 CALCOLO VARIAZIONE PERCENTUALE 65,0251 ADEGUAMENTO ISTAT INDICE NAZIONALE PREZZI AL CONSUMO nov92 121 set14 107,3 1989 base 1992 1,189 1992 base 1995 1,141 1995 base 2010 1,373 CALCOLO VARIAZIONE PERCENTUALE 65,1781 ADEGUAMENTO ISTAT COSTO

Dettagli

COMUNE DI CASTELNUOVO RANGONE PROVINCIA DI MODENA

COMUNE DI CASTELNUOVO RANGONE PROVINCIA DI MODENA CRITERI PER LA DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE E PER LA MONETIZZAZIONE DEGLI STANDARDS PER I SERVIZI URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA. INTRODUZIONE DEGLI IMPORTI DELLE SANZIONI PER VIOLAZIONI

Dettagli

INDICE. CAPO1 CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE... pag. 1. Art 1.1 Definizione di contributo Costruzione... pag. 1

INDICE. CAPO1 CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE... pag. 1. Art 1.1 Definizione di contributo Costruzione... pag. 1 Aggiornamento Febbraio 2017 Comune di ALFONSINE APPROVATO Delibera di C.C. n. 2 del 31/01/2017 Comune di BAGNACAVALLO APPROVATO Delibera di C.C. n. 17 del 27/02/2017 Comune di BAGNARA DI ROMAGNA APPROVATO

Dettagli

ONERI DI URBANIZZAZIONE

ONERI DI URBANIZZAZIONE COMUNE DI REGGIOLO P..za Martiri n.38 42046 REGGIOLO (RE) Servizio Assetto ed Uso del Territorio e Ambiente TEL. 0522/213702-15-16-17-32-36 FAX. 0522/973587 e-mail : ufftecnico@comune.reggiolo.re.it ONERI

Dettagli

(Provincia di Treviso) Ufficio Edilizia Privata

(Provincia di Treviso) Ufficio Edilizia Privata CONTRIBUTO COMMISURATO ALL INCIDENZA DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E AL COSTO DI COSTRUZIONE A (ARTT. 82/83 L.R. 61/85 E smi E ART.16 D.P.R. 380/01 E smi) D.I.A. DITTA LAVORI RICHIESTI INDIRIZZO ESTREMI

Dettagli

COMUNE DI MINERBIO Settore Pianificazione, Gestione e Sviluppo del Territorio. CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE anno 2016

COMUNE DI MINERBIO Settore Pianificazione, Gestione e Sviluppo del Territorio. CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE anno 2016 COMUNE DI MINERBIO Settore Pianificazione, Gestione e Sviluppo del Territorio CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE anno 2016 Via.. n.. Frazione... QUADRO RIEPILOGATIVO FINALE Riportare nel presente quadro

Dettagli

COMUNE DI MINERBIO Settore Pianificazione, Gestione e Sviluppo del Territorio CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

COMUNE DI MINERBIO Settore Pianificazione, Gestione e Sviluppo del Territorio CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE COMUNE DI MINERBIO Settore Pianificazione, Gestione e Sviluppo del Territorio CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Via.. n.. Frazione... QUADRO RIEPILOGATIVO FINALE Riportare nel presente quadro riepilogativo

Dettagli

COMUNE DI SASSETTA Provincia di Livorno

COMUNE DI SASSETTA Provincia di Livorno AREA 1 - UFFICIO TECNICO TABELLE RELATIVE AL CALCOLO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E DEL COSTO DI COSTRUZIONE (Titolo VII - Capo I - Legge regionale n.65/2014) Regolamentazione approvata con delibera Consiglio

Dettagli

INTERVENTI PER INSEDIAMENTI RESIDENZIALI TABELLA A-1 ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA - COSTO A METRO CUBO

INTERVENTI PER INSEDIAMENTI RESIDENZIALI TABELLA A-1 ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA - COSTO A METRO CUBO INTERVENTI PER INSEDIAMENTI RESIDENZIALI TABELLA A-1 ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA - COSTO A METRO CUBO Valore Tabella regionale A/1 9,00 coefficiente della tabella B 0,731 Valore al 2005 6,58 Valore

Dettagli

CALCOLO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

CALCOLO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE SERVIZIO URBANISTICA -Sportello Unico Edilizia CALCOLO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Pratica edilizia n Anno Richiedente Intervento: in via Oneri di Urbanizzazione: EDILIZIA RESIDENZIALE COMMERCIALE DIREZIONALE

Dettagli

,/ &216,*/,2 &2081$/(

,/ &216,*/,2 &2081$/( Richiamata la propria deliberazione n. 119 del 18.12.2008 con la quale furono aggiornati gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria, il costo di costruzione e la monetizzazione per aree a servizi

Dettagli

Oneri di urbanizzazione e contributi sul costo di costruzione: aggiornamento ISTAT degli importi tabellari ex titolo VII L.R. 65/2014 per l'anno 2016

Oneri di urbanizzazione e contributi sul costo di costruzione: aggiornamento ISTAT degli importi tabellari ex titolo VII L.R. 65/2014 per l'anno 2016 Oneri di urbanizzazione e contributi sul di costruzione: aggiornamento ISTAT degli importi tabellari ex titolo VII L.R. 65/2014 per l'anno 2016 Allegato A: importi relativi agli oneri di urbanizzazione

Dettagli

10^ VARIANTE AL R U E

10^ VARIANTE AL R U E COMUNE DI CAVRIAGO (PROVINCIA DI REGGIO EMILIA) 10^ VARIANTE AL R U E REGOLAMENTO URBANISTICO ED EDILIZIO (L.R. 24 marzo 2000, n.20 - art.29) ALLEGATO C CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE VERSIONE APPROVATA Il

Dettagli

(D) (E) Superficie minima Uf. Costo a mq

(D) (E) Superficie minima Uf. Costo a mq TABELLA A: URBANIZZAZIONE SECONDARIA: Incidenza economica edifici residenziali e servizi (A) (B) (C) (D) (E) (F) (G) (H) (I) Categorie opere ex art. 4 RR 2/2015 Asili nido Scuole d infanzia Scuole dell

Dettagli

COMUNE DI MONTERENZIO

COMUNE DI MONTERENZIO COMUNE DI MONTERENZIO PROVINCIA DI BOLOGNA DELIBERAZIONE N. 8 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADEGUAMENTO SULLA BASE INDICE ISTAT DEL COSTO DI COSTRUZIONE, MONETIZZAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEI COSTI PER OPERE DI URBANIZZAZIONE APPROVATI CON DELIBERA DI GIUNTA N. 8 DEL 07/02/2007 L. 28/01/1977 n. 10, L.R. 11/03/2005 N.

DETERMINAZIONE DEI COSTI PER OPERE DI URBANIZZAZIONE APPROVATI CON DELIBERA DI GIUNTA N. 8 DEL 07/02/2007 L. 28/01/1977 n. 10, L.R. 11/03/2005 N. COSTO DI COSTRUZIONE /MQ 350,20 APPROVATO CON DELIBERA DI GIUNTA N. 105 DEL 17/12/2009 DETERMINAZIONE DEI COSTI PER OPERE DI URBANIZZAZIONE APPROVATI CON DELIBERA DI GIUNTA N. 8 DEL 07/02/2007 L. 28/01/1977

Dettagli

Gazzetta Ufficiale 24 dicembre 2010, n. 300

Gazzetta Ufficiale 24 dicembre 2010, n. 300 Ministero del Lvoro e delle Politiche Socili Decreto ministerile 3 dicembre 2010 Gzzett Ufficile 24 dicembre 2010, n. 300 Determinzione, per l'nno 2011, delle retribuzioni convenzionli di cui ll'rticolo

Dettagli

RAGIONERIA A.A. 2014/2015. Soluzione Esercitazione 3

RAGIONERIA A.A. 2014/2015. Soluzione Esercitazione 3 RAGIONERIA A.A. 2014/2015 Soluzione Esercitzione 3 Esercizio 1. Esercizio n+1 ) Durnte l esercizio n+1, l ssemble di pprovzione del bilncio h deliberto l seguente destinzione dell utile dell esercizio

Dettagli

EDILIZIA ATTESTAZIONE DI ABITABILITA AGIBILITA (ai sensi dell art. 86 Legge regionale Toscana n 1/2005)

EDILIZIA ATTESTAZIONE DI ABITABILITA AGIBILITA (ai sensi dell art. 86 Legge regionale Toscana n 1/2005) EDILIZIA ATTESTAZIONE DI ABITABILITA AGIBILITA (i sensi dell rt. 86 Legge regionle Toscn n 1/2005) comuniczione non soggett d impost di bollo MOD EDUR04 Versione del 21/01/2013 COMUNE DI ROCCALBEGNA UFFICIO

Dettagli

TABELLE ONERI E CONTRIBUTI. aggiornamento Maggio 2010

TABELLE ONERI E CONTRIBUTI. aggiornamento Maggio 2010 Legge Regionale 03 Gennaio 2005 n 1 - Norme per il governo del territorio art. 120 e seguenti TABELLE ONERI E CONTRIBUTI allegate alla deliberazione del C.C. n 25 del 31/03/2005 aggiornamento Maggio 2010

Dettagli

D I R E Z I O N E T E R R I T O R I O E D AM B I E N T E

D I R E Z I O N E T E R R I T O R I O E D AM B I E N T E ALLEGATO A COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce D I R E Z I O N E T E R R I T O R I O E D AM B I E N T E SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA R E L A Z I O N E OGGETTO: Adempimenti Regionali per l attuazione

Dettagli

REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO PARTE SECONDA

REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO PARTE SECONDA SETTORE URBANISTICA ED EDILIZIA PRIVATA REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO PARTE SECONDA Prescrizioni per il calcolo del Contributo di costruzione Il Sindaco L'Assessore all'urbanistica Il Segretario Generale

Dettagli

Oggetto dell'attestato

Oggetto dell'attestato DATI GENERALI Destinzione d'uso Nuov costruzione Oggetto dell'ttestto Residenzile Intero edificio Pssggio di proprietà Non residenzile Unità immobilire Loczione Gruppo di unità immobiliri Ristrutturzione

Dettagli

CALCOLO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE FASCICOLO CONTENENTE LE TABELLE DI CALCOLO CON LA DETERMINAZIONE DEGLI IMPORTI DA VERSARE art. 16 D.P.R.

CALCOLO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE FASCICOLO CONTENENTE LE TABELLE DI CALCOLO CON LA DETERMINAZIONE DEGLI IMPORTI DA VERSARE art. 16 D.P.R. Comune di PESCINA Provincia di L AQUILA UFFICIO TECNICO SPORTELLO UNICO EDILIZIA Estremi Archiviazione: Prot. Gen. N. del Ufficio Tecnico Settore Pratica Edilizia n. Allegato a: PERMESSO DI COSTRUIRE DIA

Dettagli

INCENTIVI FISCALI RISPARMIO ENERGETICO AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF / IRES DEL 65%

INCENTIVI FISCALI RISPARMIO ENERGETICO AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF / IRES DEL 65% INCENTIVI FISCALI RISPARMIO ENERGETICO AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF / IRES DEL 65% IN COSA CONSISTE? L gevolzione consiste nel riconoscimento di detrzioni dll impost IRPEF / IRES,

Dettagli

COMUNE DI ARCISATE Prov. di Varese TABELLE CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

COMUNE DI ARCISATE Prov. di Varese TABELLE CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE COMUNE DI ARCISATE Prov. di Varese TABELLE CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE TABELLE CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Oneri di urbanizzazione Oneri di urbanizzazione I^ NUOVE COSTRUZIONI AMPLIAMENTI T1 Euro/mc. 3,00

Dettagli

Tabella n. 3 - Computo dell incidenza degli oneri relativi alle opere di urbanizzazione primarie per un insediamento teorico di 5.

Tabella n. 3 - Computo dell incidenza degli oneri relativi alle opere di urbanizzazione primarie per un insediamento teorico di 5. Tabella n. 3 - Computo dell incidenza degli oneri relativi alle opere di urbanizzazione primarie per un insediamento teorico di 5.000 abitanti opere di urbanizzazione primaria sistema viario pedonale e

Dettagli

COMUNE DI CORTONA Determinazione oneri URBANIZZAZ. I e II INSEDIAMENTI RESIDENZIALI

COMUNE DI CORTONA Determinazione oneri URBANIZZAZ. I e II INSEDIAMENTI RESIDENZIALI Determinazione oneri URBANIZZAZ. I e II INSEDIAMENTI RESIDENZIALI TABELLA A/1 Zona A (-50%) Zona B-D dir-e-f(-25%) C - D con P.A. (+10%) primaria (mc) second. (mc) primaria (mc) second. (mc) primaria (mc)

Dettagli

LEGGERE I BILANCI PER LEGGERE IL TERRITORIO

LEGGERE I BILANCI PER LEGGERE IL TERRITORIO LEGGERE I BILANCI PER LEGGERE IL TERRITORIO L APPLICAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Massimo Betti - Franca Moroni Alberto Mazza - Rita Trombini 2013 PREMESSA FONTE DEI DATI I. LEGGI E NORME BREVE

Dettagli

Provincia di Reggio Emilia

Provincia di Reggio Emilia COMUNE di CASTELNOVO di SOTTO Provincia di Reggio Emilia VALORI MEDI DI MERCATO DELLE AREE FABBRICABILI - INTRODUZIONE - QUADRO D UNIONE - DESCRIZIONE ZONE OMOGENEE - TABELLE VALORI DI MERCATO anno 2004

Dettagli

Comune di Brescia Oneri di Urbanizzazione

Comune di Brescia Oneri di Urbanizzazione Comune di Brescia Oneri di Urbanizzazione Tariffe Oneri di Urbanizzazione definite con deliberazione del Consiglio Comunale n. 260 P.G. n. 49199 del 20/12/2004 Adeguate in base alla L.R. n. 12 dell 11-03-2005

Dettagli

RIDOTTI DEL 20% (Da applicare nella zona A) 2 Oneri Urbanizzazione Primaria. 4 Totale 34,55. 3 Oneri Urbanizzazione Secondaria.

RIDOTTI DEL 20% (Da applicare nella zona A) 2 Oneri Urbanizzazione Primaria. 4 Totale 34,55. 3 Oneri Urbanizzazione Secondaria. Tabella C/A - ONERI DI URBANIZZAZIONE - RESIDENZIALE (per ogni metro cubo di volume) COSTI MEDI COMUNALI PER URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA AGGIORNATI LUGLIO 00 RIDOTTI DEL 0% (Da applicare nella

Dettagli

COMPUTO ONERI DI URBANIZZAZIONE

COMPUTO ONERI DI URBANIZZAZIONE COMPUTO ONERI DI URBANIZZAZIONE CITTA STORICA ex ZONA A RESIDENZA (UR) Urbanizzazione 1^ = Mc. x 5,90 =. Urbanizzazione 2^ = Mc. x 16,40 =. CITTA STORICA ex ZONA A RESIDENZA (UR) RISTRUTTURAZIONE Urbanizzazione

Dettagli

COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Consiglieri P A Consiglieri P - A A A A A. P/Presenti N 8 A/Assenti N 7

COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Consiglieri P A Consiglieri P - A A A A A. P/Presenti N 8 A/Assenti N 7 COMUNE DI RGLN COI DI DELIBERZIONE DEL CONSIGLIO COMUNLE DT 28/10/ N 43 n. 10/77 e s.m.i. nno 2017.- L anno duemilasedici addì ventotto del mese di ottobre alle ore 20,40 e segg., nella sala delle adunanze

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA DI TATUAGGIO / PIERCING

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA DI TATUAGGIO / PIERCING Spett.le S.U.A.P. del Comune di MONTEGRINO VALTRAVAGLIA 012103 DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA DI TATUAGGIO / PIERCING (Regolmento Comunle per l Disciplin dell Attività di Estetist con integrzioni per

Dettagli

Z O N A O M O G E N E A D I T I P O " C 1 "

Z O N A O M O G E N E A D I T I P O  C 1 COMUN I MOLA I BARI Z O N A O M O G N A I T I P O " C 1 " Ift = 2,00 mc/mq Tipo di intervento 1987 N C R R R fino a 500 mt. Tabelle F da 501 a 2000 mt. da 2001 a 5000 mt. tipo di intervento NC R RR PP

Dettagli

CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Comune di Sant Agata Feltria ( Provincia di Rimini) SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA CALCOLO DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE PARTE PRIMA : Scheda di applicazione degli Oneri di Urbanizzazione Primaria e Secondaria

Dettagli

R.U.E. REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO Allegato Contributo di Costruzione

R.U.E. REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO Allegato Contributo di Costruzione TESTO COORDINATO UNIONE TERRED'ACQUA COMUNE DI ANZOLA DELL EMILIA R.U.E. REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO Allegato Contributo di Costruzione Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 35 del 07/04/2011

Dettagli

COMUNE DI PELAGO. (Provincia di Firenze) Oneri di Urbanizzazione e oneri verdi

COMUNE DI PELAGO. (Provincia di Firenze) Oneri di Urbanizzazione e oneri verdi COMUNE DI PELAGO (Provincia di Firenze) Oneri di Urbanizzazione e oneri verdi 11 Aggiornamento ISTAT (0,0%) dopo l'entrata in vigore della L.R. 1/05 ai sensi dell'art. 250 della L.R. 65/14 ANNO 2016 Servizio

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA RELAZIONE ILLUSTRATIVA Comune di Fno, Loclità Mdonn Ponte, re ex zuccherificio Vrinte przile l P.R.G. comunle redtt i sensi dell L.R. 34/92, rt. 15, comm 4 Relzione computi metrici estimtivi CP09 - Verde

Dettagli

3365 RUE CASINA allegato B INDICE

3365 RUE CASINA allegato B INDICE 3365 RUE CASINA allegato B INDICE A.0 CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE...3 A.0.1 DEFINIZIONE...3 A.1 ONERI DI URBANIZZAZIONE...3 A.1.1 REALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI TERRITORIALI E ONERI DI URBANIZZAZIONE...3

Dettagli

incidenza delle spese di urbanizzazione primaria e secondaria per l'anno 2016 relativa all' AGRICOLTURA urbanizzazione secondaria

incidenza delle spese di urbanizzazione primaria e secondaria per l'anno 2016 relativa all' AGRICOLTURA urbanizzazione secondaria incidenza delle spese di e per l'anno 2016 relativa all' AGRICOLTURA A - centro storico 15,33 1,90 17,23 B - completamento 12,96 1,63 14,59 C - espansione 12,96 1,63 14,59 D - insediamenti produttivi 12,96

Dettagli

MI RIFIUTO! Le quattro erre a casa e a scuola PERCORSI DIDATTICI. Struttura percorso didattico e durata

MI RIFIUTO! Le quattro erre a casa e a scuola PERCORSI DIDATTICI. Struttura percorso didattico e durata MI RIFIUTO! Le quttro erre cs e scuol Obiettivo Prtendo dll informzione sull temtic, il percorso si propone di fr comprendere il ruolo che ognuno di noi h nell produzione e nello smltimento dei rifiuti

Dettagli

COMUNE DI CITTADELLA Provincia di Padova

COMUNE DI CITTADELLA Provincia di Padova COMUNE DI CITTADELLA Provincia di Padova SETTORE - Urbanistica ed Edilizia Privata SCHEMA ANALITICO DELLE SUPERFICI E VOLUMI UTILI PER LA DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DOVUTO AI SENSI DEGLI ARTT. 3 - -

Dettagli

Giunta Municipale. Delibera n del 01/08/2014

Giunta Municipale. Delibera n del 01/08/2014 CITTA' DI IMPER IA Giunt Municiple Deliber n. 0186 del 01/08/2014 OGGETTO: Determinzione triffe crico utenz in esecuzione rt. 3 Regolmento per l comprtecipzione lle spese d prte dell'utenz per le prestzioni

Dettagli

COMUNE DI BARBERINO DI MUGELLO Provincia di Firenze

COMUNE DI BARBERINO DI MUGELLO Provincia di Firenze COMUNE DI BARBERINO DI MUGELLO Provincia di Firenze TABELLE PARAMETRICHE RELATIVE AGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA, AL CONTRIBUTO SUL COSTO DI COSTRUZIONE PER INTERVENTI SOTTOPOSTI A

Dettagli

Comune di PERGINE VALDARNO Provincia di Arezzo

Comune di PERGINE VALDARNO Provincia di Arezzo Comune di PERGINE VALDARNO Provincia di Arezzo allegato "A" alla determina dirigenziale n. 146 del 15-06-2016 TABELLA PER IL CALCOLO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA LEGGE REGIONALE

Dettagli

1 COSTI UNITARI PER TIPOLOGIA DI IMPIANTO

1 COSTI UNITARI PER TIPOLOGIA DI IMPIANTO COSTI UNITARI PER TIPOLOGIA DI IMPIANTO I costi medi unitri, per tipologi di impinto di Aten SpA, sono definiti in relzione lle soluzioni relizztive più ricorrenti. Tli costi si intendono riferiti d opere

Dettagli

Schema per il Calcolo del Contributo di Costruzione

Schema per il Calcolo del Contributo di Costruzione Schema per il Calcolo del Contributo di Costruzione Suddivisione contributi Oneri di Urbanizzazione U1 - Primaria U2 - Secondaria D - Trattamento e Smaltimento rifiuti (solo per destinazioni produttive)

Dettagli

(Provincia di Caserta) A R E A T E C N I C A - SF.TTORE 1 URBANISTICA -

(Provincia di Caserta) A R E A T E C N I C A - SF.TTORE 1 URBANISTICA - t COMUNE DI SAN CIPRIANO D ' A V E R S A (Provincia di Caserta) A R E A T E C N I C A - SF.TTORE 1 URBANISTICA - Allegato 1 OGGETTO: Aggiornamento Contributo di Costruzione commisurato all'incidenza degli

Dettagli

SPORTELLO UNICO EDILIZIA ONERI DI URBANIZZAZIONE

SPORTELLO UNICO EDILIZIA ONERI DI URBANIZZAZIONE COMUNE DI MIRANDOLA SPORTELLO UNICO EDILIZIA ONERI DI URBANIZZAZIONE Indicazioni procedurali per l applicazione degli oneri di urbanizzazione (ex artt. 5 e 7 della L.10/1977) Testo coordinato (delib. di

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI 2014 COME OTTENERE GLI INCENTIVI SUGLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

DETRAZIONI FISCALI 2014 COME OTTENERE GLI INCENTIVI SUGLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI DETRAZIONI FISCALI 2014 COME OTTENERE GLI INCENTIVI SUGLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI 2 INTRODUZIONE Le detrzioni fiscli previste dll Legge di Stbilità 2014 L Legge di Stbilità

Dettagli

ONERI CONCESSORI DA APPLICARE NELL ANNO DELIBERA DI C.C. N. 77 DEL 06/12/2012

ONERI CONCESSORI DA APPLICARE NELL ANNO DELIBERA DI C.C. N. 77 DEL 06/12/2012 ONERI CONCESSORI DA APPLICARE NELL ANNO 2012-12-11 DELIBERA DI C.C. N. 77 DEL 06/12/2012 QUADRO RIASSUNTIVO PER LA DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO SUL COSTO DI COSTRUZIONE A) Edifici residenziali e scolastici

Dettagli

INDICE A.0 CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE. 1 A.0.1 DEFINIZIONE. 1 A.0.2 RIDUZIONE OD ESONERO DAL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE. 1 A.1 ONERI DI URBANIZZAZIONE

INDICE A.0 CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE. 1 A.0.1 DEFINIZIONE. 1 A.0.2 RIDUZIONE OD ESONERO DAL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE. 1 A.1 ONERI DI URBANIZZAZIONE INDICE A.0 CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE... 1 A.0.1 DEFINIZIONE... 1 A.0.2 RIDUZIONE OD ESONERO DAL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE... 1 A.1 ONERI DI URBANIZZAZIONE... 1 A.1.1 REALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI TERRITORIALI

Dettagli

TARIFFE ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA - ANNO 2017

TARIFFE ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA - ANNO 2017 TARIFFE ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA - TABELLA A1 - IMMOBILI RESIDENZIALI TABELLA A2 - AUTORIMESSE TABELLA A3/1 - IMMOBILI COMMERCIALI - ZONE TOTALMENTE URBANIIZZATE - NUCLEI ANTICHI TABELLA

Dettagli

Copyright by Allestimenti Palladio snc

Copyright by Allestimenti Palladio snc I principli tipi d interventi mmessi ll detrzione Irpef del 36% Ecco un elenco esemplifictivo d interventi mmissibili fruire dell detrzione Irpef. In ogni cso, deve essere verifict l conformità lle normtive

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE "CURIE-SRAFFA" MILANO (MI)

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE CURIE-SRAFFA MILANO (MI) Esercizio finnzirio 2012 Mod. N (rt. 19) RIEPILOGO ENTRATE Aggr. Voce Progrm mzione definitiv ccertte riscosse riscuotere Inizili (*) Riscossi riscuotere Sottovoce c d=-c e=- f g h=f-g i=d+h 01 Avnzo di

Dettagli

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE TERRED'ACQUA R.U.E. R.U.E. REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO ALLEGATO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE TERRED'ACQUA R.U.E. R.U.E. REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO ALLEGATO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE TERRED'ACQUA R.U.E. R.U.E. REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO ALLEGATO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Indice 1. ONERI DI URBANIZZAZIONE...1 1.1 REALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI TERRITORIALI

Dettagli

Disposizioni inerenti all efficienza energetica in edilizia Regione Lombardia DGR 8745 del 22 dic 2008

Disposizioni inerenti all efficienza energetica in edilizia Regione Lombardia DGR 8745 del 22 dic 2008 Attività di di FORMAZIONE tecnici comunli Disposizioni inerenti ll efficienz energetic in edilizi Regione Lombrdi DGR 8745 del 22 dic 2008 BANDO CARIPLO Audit Energetico degli edifici comunli AUDIT AUDITEECERTIFICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO GOVERNO DEL TERRITORIO

COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO GOVERNO DEL TERRITORIO COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO GOVERNO DEL TERRITORIO TABELLE PER APPLICAZIONE DEL CONTRIBUTO INERENTE GLI ONERI DI URBANIZZAZIONE E IL COSTO DI COSTRUZIONE (L.R. 1/0) Approvato con deliberazione di C.C.

Dettagli

P < ab. 0, < P < ab. 0, < P < ab. 1, < P ab. 1,05 P > ab. 1,10

P < ab. 0, < P < ab. 0, < P < ab. 1, < P ab. 1,05 P > ab. 1,10 1) ADEGUAMENTO PARAMETRO COMUNALE. A1) Parametro in funzione della dimensione: Popolazione residente al 31 ottobre 2009 (dati forniti dall Ufficio Anagrafe): 2176 P < 3.000 ab. 0,70 3.000 < P < 10.000

Dettagli

ONERI URBANIZZAZIONE I e II

ONERI URBANIZZAZIONE I e II Il Contributo di Costruzione (art. 16 TUE 380/01) prevede : - Onere di Urbanizzazione I e II - Contributo sul Costo di Costruzione / Quota Smaltimento Rifiuti ONERI URBANIZZAZIONE I e II TARIFFE UNITARIE

Dettagli

COMUNE DI COLTURANO. Provincia di Milano. Allegato 1. DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Art. 44 comma 1 L.R. 11/03/2005 n.

COMUNE DI COLTURANO. Provincia di Milano. Allegato 1. DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Art. 44 comma 1 L.R. 11/03/2005 n. COMUNE DI COLTURANO Provincia di Milano Allegato 1 DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE Art. 44 comma 1 L.R. 11/03/2005 n. 12 - Tabella degli oneri di urbanizzazione in vigore dal 15.05.2012 IL

Dettagli

existens minimum concorso di idee

existens minimum concorso di idee existens minimum concorso di idee moduli bittivi prefbbricti trsportbili per edifici 1 - modulrità L presente propost progettule è crtterizzt dll formzione di elementi bse (moduli) composti d singoli mnuftti

Dettagli