Taranto Finanza Forum e Bocconi Alumni Association Una collaborazione di successo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Taranto Finanza Forum e Bocconi Alumni Association Una collaborazione di successo"

Transcript

1 Taranto Finanza Forum e Bocconi Alumni Association Una collaborazione di successo

2

3 Che cosa è il Taranto Finanza Forum (TFF) Giunto alla quinta edizione (settembre 2011), il meeting rappresenta una importante occasione di confronto sui temi dell economia che caratterizzano il panorama internazionale. I numeri del TFF in televisione 100 servizi televisivi 13 ore di diretta via satellite 7 ore di diretta via digitale terrestre 9 ore di diretta via analogico 5 ore di diretta via web 90 minuti di interviste ad hoc (circuito interno) I numeri del TFF sui giornali 125 articoli 17 prime pagine 22 lanci di agenzia I numeri del TFF sul web visite al sito ufficiale I numeri del TFF dal vivo Oltre 50 relatori provenienti da tutto il mondo Oltre visitatori realmente censiti durante la tre giorni del meeting. 1

4 Evento Bocconi Alumni Associagion 1. Contesto di riferimento Inserimento in chiusura del Taranto Finanza Forum, meeting con ottima risonanza mediatica ed evidente riscontro di pubblico nel Sud Italia. 2. Motivazioni di fondo Forte valore simbolico: evento di start-up della BAA in Puglia, una delle principali regioni di provenienza degli studenti italiani presenti in Bocconi. Vicinanza della mission BAA rispetto al meeting TFF: essere forza positiva nella società anche grazie alla collaborazione con le istituzioni presenti nel territorio. 3. Timeline evento a. 8 luglio: nascita idea b. 10 luglio: inizio pianificazione c. 30 agosto: relatori definitivi d. 02 settembre: 1 mailing e. 15 settembre: 2 mailing f. 23 settembre: 3 mailing g. 1 ottobre: evento TIMELINE 6 lug 16 lug 26 lug 5 ago 15 ago 25 ago 4 set 14 set 24 set 4 ott 4. Mailing comunicazione evento a. dabatase composto da 648 persone: i. Fonti: database AlumniBocconi, sito alumnibocconi.it, conoscenze personali ii. Efficienza: 590 Bocconi Database per mailing: efficienza rispetto a target BAA 58; 9% 590; 91% Bocconi Esterni 2

5 Database per mailing: composizione target BAA (solo Alumni) 4% 1% 20% 37% 14% 24% Taranto Brindisi Lecce Bari Bat Altro iii. Efficacia: 144 Reply ricevuti (22% su totale database) Efficacia mailing: rilevanza dei reply 504; 78% 144; 22% No Resp Reply 5. rassegna stampa a. 18 Articoli su BAA in 5 giorni di pubblicazioni b. 8 Testate giornalistiche: Borsa&Finanza; PugliaPress; Taranto Oggi; Puglia Live; Taranto Sera; Quotidiano di Puglia; La Gazzetta del Mezzogiorno; Corriere del Giorno; 6. presenze a. oltre 600 persone registrate come presenti durante la mattina dell evento di BAA b. circa 110 persone stabilmente presenti all evento BAA c. di questi, circa 30 Bocconiani Alumni (18 hanno anche partecipato al pranzo appositamente organizzato per BAA) 3

6 Evento BAA 1 ottobre 2011 Taranto: presenze effettive AltriPresenti 80; 73% 12; 11% Alumni Solo Evento 18; 16% Alumni Evento e Pranzo 7. Key issues Evento BAA 1 ottobre 2011 Taranto a. Forte appeal del marchio Bocconi in Puglia; b. Forte senso di appartenenza dei Bocconiani Pugliesi alla loro regione (a prescindere da attuale luogo di residenza); c. Elevato commitment verso la presenza di BAA in Puglia catalizzatore di idee e generatore di sviluppo sociale, culturale e imprenditoriale. Taranto Finanza Forum nel Periodo: da giovedì 27 a sabato 29 settembre Obiettivi a. Arrivare a visitatori complessivi durante la tre giorni b. Copertura audio/video/web totale c. Consolidamento collaborazione con marchi forti dell economia internazionale, in primis Bocconi Alumni Association 3. Deadlines a. fine 2011: scelta location (all 80% conferma Relais Histò San Pietro, Taranto) b. febbraio 2012: definizione programma di massima c. marzo 2012: contatto e conferma relatori principali d. aprile 2012: definizione programma di dettaglio e. maggio 2012: conferma ulteriori relatori f. giugno 2012: definizione dettagli operativi (allestimenti, ospitalità, catering, ecc.) g. luglio 2012: inizio campagna comunicazione h. settembre 2012: meeting TFF

7 Allegato A: reportage fotografico evento BAA 1 ottobre 2011 Taranto 5

8 6

9 7

10 8

11 9

12 10

13 11

14 12

15 13

16 Allegato B: rassegna stampa (da pagina seguente) 14

17 32 Sabato 10 settembre 2011 FINANZA ONLINE WC TRADING ROOM RECEPTION ALBERGO LA MAPPA DEL TFFORUM 2011 Elaborazione Borsa&Finanza 1. DIRECTA 2. ACTIVTRADE 3. AFX CAPITAL 4. ETORO 5. BARCLAYS 6. DEUTSCHE BANK 7. WEBANK 8. AUREO GESTIONI 9. UNICREDIT 10. FXCM 11. TRADING LIBRARY 12. YOUVIDEOLIVE.IT 13. NON ASSEGNATO 14. INFORMAZIONI 15. ETF SECURITIES 16. RBS 17. CREDIT SUISSE 18. BANCO METALLI PR. 19. FASTWEB DESK ACCOGLIENZA CORTE AULA DIDATTICA CAFFÈ D HISTO WC SALA STAMPA I trader fanno rotta verso Sud Al via il Taranto Finanza Forum ANDREA FIORINI È cresciuto lentamente ma costantemente ma ora punta a diventare il punto di riferimento per l Italia meridionale del trading online. Si tratta del Taranto Trading Forum, che si svolgerà giovedì 29, venerdì 30 settembre e sabato 1 ottobre presso il relais Histò della città pugliese, per il quinto anno consecutivo promosso dalla Bcc San Marzano di San Giuseppe. La «gara» con Bari e Napoli per il primato di presenze, in termini di società espositrici sembra infatti pendere decisamente a favore dell antica colonia spartana. Ancor di più quest anno grazie a numerose novità, tra cui uno svolgimento su tre giorni e non più su due e la «notte bianca del trading». BORSA&FINANZA C È. L attenzione per le più importanti manifestazioni italiane di settore non poteva quindi non coinvolgerci. Ecco perché Borsa&Finanza è media supporter del Taranto Finanza Forum, oltre a essere presente con un incontro, moderato da chi scrive, su «Le nuove frontiere del trading online» con Angelo Ciavarella, responsabile italiano di Activtrades, Mario Fabbri, ad di Directa, Marco Marazia, direttore commerciale trading di Webank e Gabriele Vedani, responsabile di Fxcm Italia, oltre alla inedita presenza di Jonathan Assia, fondatore di etoro-retailfx, broker priota di emanazione israeliana pioniera nel settore del social trading con il servizio ci- Openbook. L incontro è previsto per venerdì 30 settembre alla in sala Trading. IPRESENTI. I broker presenti come espositori e organizzatori di eventi saranno sette: Directa, Activtrades, Admiral Markets (il broker estone autorizzato da Consob è alla sua seconda apparizione ufficiale in Italia dopo l ItForum di Rimini), Afx Capital (cipriota, erede dell italiana Cfx), Fxcm, etoro e Webank; sette anche gli emittenti (Barclays, Deutsche Bank, Uncredit, Etf Securities, Rbs, Credit Suisse e Ubs), a cui si aggiungono Aureo Gestioni, Trading Library, Traderlink, Banco Metalli Preziosi e altre società di servizi comeborse.it e Sos Trader. Sul parterre, infine, anche Borsa Italiana. MANIFESTAZIONI 2011 L evento si svolgerà dal 29 settembre al 1 ottobre Tra le novità la «Notte bianca» a mercati aperti Incontro con B&F sulle nuove frontiere del trading LasededellaBcc San Marzano che organizza il Tt Forum Etf e mercati in video Maurizio Mazziero, noto per la sua lunga collaborazione con Club Commodity e autore del videolibro «Creare un portafoglio di investimento con Etf e Etc», organizza tre seminari online: venerdì 23 settembre e giovedì 6 ottobre, dalle 18 alle 19, «Panoramica sulla situazione dei mercati», e lunedì 26 settembre, dalle 18 alle 19, «La selezione degli Etf obbligazionari». Per collegarsi: link Video e poi Eventi live. NON SOLO TRADING. Il calendario della manifestazione è molto ricco. Il sipario si alzerà giovedì 29 a partire dalle 17 con i primi tre incontri della prima giornata, dedicati rispettivamente a oro, economia locale e a Directa, per poi dare avvio, alle 20.30, alla «Notte bianca del trading». Si tratta di un happening che preseguirà fino alle 3 di mattina che prevede, oltre alla degustazione di spcialità pugliesi («Trading e orecchiette»), musica salentina (la taran- ta), la proiezione del film «Il Signor H», una mostra fotografica e una sessione di trading sui mercati «notturni» americani e asiatici i i delle valute e delle materie pri- me, di cui saranno protagonisti Alessan- dro Aldrovandi, Giovanni Lapidari e Save- rio Berlinzani. La seconda giornata vede in sala Trading una sessione operativa dal vivo no-stop dalle 9 alle 19 (interrotta solo dall incontro di Borsa&Finanza), oltre ad altri 20 incontri su mercati, strategie di trading, mini-future, social trading, certificati, professione trader, obbligazioni, Forex strategie d investimento e altro in via di definizione. A queste si aggiungono l incontro con l Università degli Studi di Bari e l appuntamento con «L esperto risponde», previsto per le 18. Sabato, infine, si terranno due tavole rotonde «La crisi economica globale e le imprese italiane: una luce in fondo al tunnel?» (alle 9) e «L Italia che verrà» (alle 11); alla prima parteciperanno come relatori l economista Emanuele Di Palma, Francesco Cometa di Bcc San Marzano, Corrado Aprico, partner di PricewaterhouseCoopers Italia, Denny De Angelis, docente di strategia e imprenditorialità presso Sda Bocconi, e Cristian Chizzoli, docente di marketing presso l Università Bocconi. Per partecipare è consigliata l iscrizione sul sito web trader a Parigi Venerdì 16 e sabato 17 settembre aprirà i battenti a Parigi, presso l Espace Champerret, la sesta edizione del Salon du trading, il più importante appuntamento sul suolo francese dedicato al mondo della negoziazione telematica e gratuito. Secondo gli organizzatori, sono attesi quest anno 16mila spettatori. Previsti 44 seminari per 36 relatori, tra cui Davide Biocchi e Stefano Bargiacchi. Tra i broker, presenti gli italiani Iw Bank e Directa BASILICA PALAMEZZANOTTE QUI MILANO La festa continua Con il Tol Expo L evento di Taranto non sarà l ultimo del 2011, anzi. Il primo in ordine cronologico e per rilevanza è il Tol Expo di Borsa Italiana, previsto per il 27 e 28 ottobre a Milano e giunto alla sua nona edizione. Come sempre sarà ospitato all interno di Palazzo Mezzanotte (piazza degli Affari 6), e prevede corsi e seminari gratuiti e numerosi espositori. Tra i broker che per ora hanno confermato la loro presenza troviamo Activtrades, Cmc Markets, Directa, Fineco, Fxcm, Ig Markets, Iw Bank, Nuovi Investimenti, Sella.it, Webank, Wh Selfinvest e Xtb. Sarà poi presente la lettone Dukascopy Europe, che tuttavia, pur dichiarando di essere «autorizzata Ue», non risulta presente negli elenchi di Consob. Tol Expo sarà seguito a fine novembre (la data non è stata ancora comunicata) dalla seconda edizione dell ItForum Training Winter di Rimini, e dall ItForum di Napoli pervisto per il 16 dicembre. A.Fi. QUI BARI Banche online alla Fiera del Levante Si è aperta giovedì 8 settembre e si chiuderà domenica 18 la 75esima Fiera del Levante di Bari che, come negli anni passati, ospiterà il Business Center, in cui istituti di credito e società finanziarie proporranno ai visitatori non solo servizi e prodotti ma anche consulenza. Tra le banche presenti anche Che banca e Ing Direct, oltre alle locali Banca Popolare di Bari, Banca Popolare Pugliese e Banca Apulia. Per informazioni:

18 Pugliapress Taranto 7 Giovedì 22 Settembre fax Quinta edizione del Taranto Finanza Forum : Concretezza e Positività Conferenza stampa del direttore di Palma per presentare l evento di fine mese Taranto la Cernobbio (7.059 abitanti!) del Sud? perché no? se il motto del direttore della BCC di San Marzano, Emanuele di Palma è concretezza e positività, noi, che sposiamo in pieno la sua filosofia, ci aggiungiamo anche un pizzico di sana ambizione. Del resto i cinesi dicono che per colpire l albero occorre puntare alla luna. Con l incipit del responsabile della comunicazione Rocco Viola, il direttore generale della Banca di Credito Cooperativo, affiancato dal giornalista di Milano Finanza Giuseppe Di Vittorio e dal presidente del GAL colline ioniche Antonio Prota, ha presentato alla stampa la quinta edizione dei Taranto Finanza Forum. Un evento di rilievo internazionale che, anno dopo anno, acquista sempre più valore e attrae sul territorio l interesse di grandi organizzazioni che operano nel campo della finanza, dei mercati e della produzione. Due giorni, e una notte. E questo il calendario del Forum che si svolgerà nel capoluogo ionico a partire dal 29 settembre e fino al 1 ottobre «Il Taranto Finanza Forum, alla sua quinta edizione, ha centrato il suo primo obiettivo: essere sulla notizia spiega Emanuele di Palma. L evento vede la partecipazione di circa 30 operatori economici di alto livello che hanno condiviso il pensiero di fare di Taranto, per qualche giorno, un crocevia in cui si incontreranno diverse scuole di pensiero, visioni, prospettive sulla attuale situazione di crisi, e dal La sana abitudine di riunire gli iscritti di un partito per discutere di idee, di programmi, e quindi eleggere democraticamente i rappresentati che quelle idee e quei programmi devono realizzare, da tempo è solo un lontano ricordo. E un dato di fatto che riguarda in modo bipartisan tutto il mondo politico; va detto che, almeno sul piano formale, ci sono partiti, come il PD che, quale deriveranno proposte concrete e scenari utili alla comprensione del momento attuale. Oltre trenta le tavole rotonde, le conferenze e gli incontri di didattica programmati all interno dell Histò San Pietro sul Mar Piccolo (alle porte di Taranto) location che ospita questa quinta edizione. Per completare al meglio l offerta del confronto, la BCC San Marzano di San Giuseppe ha anche allestito una tensostruttura aggiuntiva PalaMezzanotte, portando così a tre le sale convegni (compresa una trading room permanente) alle quali si aggiungono due aule didattiche tematiche, contenitori per affrontare le analisi dei mercati e le strategie d investimento; le novità dal mondo del trading e social trading, future, obbligazioni, forex, commodities opzioni, certificati, oro. E ancora: economia locale e globale: la collaborazione con il GAL Colline Joniche aprirà la tre-giorni con il convegno Economia locale e reti territoriali (giovedì 29 settembre alle ore 18); quella con Alumni Bocconi, concluderà il TFF sabato 1 ottobre alle ore 9 con La crisi economica globale e le imprese italiane: una luce in fondo al tunnel?, prima della prestigiosa appendice con l intervista di Marco Fratini (Caporedattore Economia La7) al Presidente della Camera, On. Gianfranco Fini su L Italia che sarà (sabato 1 ottobre ore 11), la visione del Presidente della Camera sul futuro del Paese alle prese con la fase di recessione globale. Con la estrema chiarezza e lucidità pur con non poche difficoltà, a congresso di tanto in tanto ci vanno. Meglio un congresso preconfezionato che niente. E ben noto che i ritardi nella celebrazione del congresso provinciale del partito di Bersani, sono dovuti alla mancanza di accordi tra le varie scuole di pensiero (una volta si chiamavano correnti). E così qualche sera fa si è celebrato a Taranto il pre-congresso del PD, di pensiero che lo contraddistingue, il direttore generale di BCC ha messo in evidenza le positività e le potenzialità, che al Forum sono correlate, e le criticità che il territorio espone in modo macroscopico: La finanza è uno strumento più che un fine; il forum nasce essenzialmente come promozione del territorio; fa conoscere al mondo esterno le sue bellezze, le sue tante potenzialità, come dire portiamo il mondo a Taranto per portare i nostri prodotti nel mondo. Di Palma parla di ricettività del territorio, di carenze ataviche, di assenza di location adeguate, di difficoltà per organizzare un meeting internazionale, dovendo ospitare adeguatamente i vari rappresentanti delle grandi aziende, delle università, del mondo della finanza. Usando una immagine molto incisiva il direttore parla di Taranto come di un gioiello coperto da due dita di polvere. Polvere che il ovvero l incontro dei maggiorenti coordinati da Gilda Binetti della segreteria regionale. Vico, Florido, Pelillo, Battafarano, Mazzarano, alla fine hanno raggiunto un accordo per giungere al congresso evitando spargimenti di sangue (in termini politici ovviamente). Quindi il 29 ottobre dovrebbe avere inizio la massima assise del partito per definire le linee guida del futuro, soprattutto in relazione alle amministrative del 2012 ed eleggere le segreterie provinciale e cittadina. Se sulle segreterie è possibile ipotizzare convergenze, più difficile un accordo sulle strategie per il voto. Pelillo ha chiaramente dichiarato la propria disponibilità ad una candidatura per Taranto. E ormai anche più che chiara la stessa volontà di Dante Capriulo. Gli scenari che si presentano all orizzonte sono Taranto Finanza Forum per tre giorni riuscirà ad eliminare mettendo in luce tutte le bellezze del territorio. Poi qualcuno dovrà cominciare a pensare a come non far ricrescere quella polvere. Siamo positivi, lo abbiamo detto all inizio. Quindi, con qualche sforzo, crediamo che ciò avverrà. Almeno lo speriamo. Programma in dettaglio (argomenti, relatori, sale, orario) su Francesco Ruggieri PD ionico a pre-congresso: i vertici hanno deciso Raggiunto un accordo preliminare ma resta incertezza sulla segreteria e soprattutto sulle primarie ormai abbastanza prevedibili: a)la coalizione del centro sinistra decide per la riconferma di Stefàno b)la coalizione decide per le primarie; in questo caso Stefàno correrebbe da solo e ci ritroveremmo nelle stesse condizioni del Oggettivamente questa seconda ipotesi rappresenterebbe e una forma di suicidio del cento sinistra e del PD. F. R.

19 8 Economia Le notizie di Tar arantoog antooggi gi Giovedì 22 Settembre GIORNI PER CAPIRE L EVOLUZIONE DELLA CRISI Taranto Finanza Forum Due giorni. E una notte. E questo il Taranto Finanza Forum 2011 che si svolgerà nel capoluogo ionico a partire dal 29 settembre e fino al 1 ottobre L evento di economia e finanza promosso dalla BCC San Marzano, giunto alla sua quinta edizione, triplica tempi e spazi per favorire ulteriormente il confronto a tutto campo sulla crisi e le possibili strade di rilancio. Il Taranto Finanza Forum, alla sua quinta edizione, ha centrato il suo primo obiettivo: essere sulla notizia spiega il Direttore Generale della BCC San Marzano di San Giuseppe, Emanuele di Palma -. Infatti nella tre giorni tarantina non mancheranno certo gli spunti, gli argomenti e tantomeno i relatori per dibattere le tematiche economiche e finanziarie del momento. La nostra Banca, ha creduto fermamente sulla opportunità di creare un evento assolutamente attuale che aprisse il dibattito su tematiche di interesse generale e non solo per addetti ai lavori. Dal 29 settembre al 1 ottobre sarà data l opportunità ai partecipanti di ascoltare e confrontarsi con esperti in temi economici e finanziari, partecipare a gruppi di lavoro, porre domande a professionisti della materia. L evento vede la partecipazione di circa 30 operatori economici di alto livello che hanno condiviso il pensiero di fare di Taranto, per qualche giorno, un crocevia in cui si incontreranno diverse scuole di pensiero, visioni, prospettive sulla attuale situazione di crisi, e dal quale deriveranno proposte concrete e scenari utili alla comprensione del momento attuale. Anche quest anno il TFF vorrà essere un evento che unisce la promozione del territorio, con le sue bellezze artistiche e culturali, con l enogastronomia, la finanza e l economia in un mix che renderà utile e piacevole l incontro con i migliori esperti nazionali ed internazionali in temi economici. Il contributo che si vuole dare è proprio questo: avvicinare il grande pubblico ad argomenti complessi sì, ma enormemente importanti nella vita di tutti i giorni, rendendo il tutto godibile grazie al contributo di aziende del territorio che metteranno a disposizione degli intervenuti tutta la propria esperienza e professionalità fornendo ospitalità di grande qualità. L auspicio é che Taranto, con l ausilio del TFF, con l unione delle forze sane del territorio, possa contribuire al dibattito in atto nell intero Paese, con il concreto scopo di trovare eque soluzioni ai gravi problemi di stretta attualità. I CONTENUTI - A puntare i riflettori sull attuale momento economico, consigliando anche i risparmiatori sulle strategie future, saranno oltre 50 fra i più importanti esperti finanziari internazionali e rappresentanti delle più prestigiose società italiane ed estere. Oltre trenta le tavole rotonde, le conferenze e gli incontri di didattica programmati all interno dell Histò San Pietro sul Mar Piccolo (alle porte di Taranto) location che ospita questa quinta edizione. Per completare al meglio l offerta del confronto, la BCC San Marzano di San Giuseppe ha anche allestito una tensostruttura aggiuntiva PalaMezzanotte, portando così a tre le sale convegni (compresa una trading room permanente) alle quali si aggiungono due aule didattiche tematiche, contenitori per affrontare le analisi dei mercati e le strategie d investimento; le novità dal mondo del trading e social trading, future, obbligazioni, forex, commodities opzioni, certificati, oro. E ancora: economia locale e globale: la collaborazione con il GAL Colline Joniche aprirà la tre-giorni con il convegno Economia locale e reti territoriali (giovedì 29 settembre alle ore 18); quella con Alumni Bocconi, concluderà il TFF sabato 1 ottobre alle ore 9 con La crisi economica globale e le imprese italiane: una luce in fondo al tunnel?, prima della prestigiosa appendice con l intervista di Marco Fratini (Caporedattore Economia La7) al Presidente della Camera, On. Gianfranco Fini su L Italia che sarà (sabato 1 ottobre ore 11), la visione del Presidente della Camera sul futuro del Paese alle prese con la fase di recessione globale. IL TFF 2011 MOMENTO DI CONFRONTO PER I GIOVANI Ma il Taranto Finanza Froum 2011, non é solo ricerca degli investimenti migliori e conoscenza. Rappresenta un valido momento di confronto per i nostri giovani. All interno dell iniziativa, grazie alla collaborazione con l Università di Bari-Taranto, gli studenti vivranno un particolare Job-Day con gli esperti, al fine di comprendere meglio se ci sono ancora margini occupazionali nei dei diversi segmenti della finanza. IL TFF a Banda Larga Grazie a FASTWEB, Top Sponsor del TFF 2011, tutta l operatività e le transazioni sui mercati internazionali, a partire dalla Notte Bianca del Trading, saranno garantite dalla Banda Larga Fastweb. Siamo orgogliosi di poter offrire la nostra tecnologia al Taranto Finanza Forum diventato, in pochi anni, uno degli appuntamenti più importanti per gli operatori del settore spiega Claudio Pellegrini, Responsabile Finance di FASTWEB -. La banda larga veloce, performante e sicura è strategica nei mercati finanziari e FA- STWEB, grazie alla qualità della sua rete, è uno dei partner più accreditati in questo settore. Solidarietà Anche quest anno il TFF ha una sponda di solidarietà. Social Partner è ABIO Associazione per il Bambino in Ospedale. Nel corso della tre-giorni, scatta una vera e propria gara a sostegno della sezione ionica del sodalizio, impegnata verso il miglioramento delle condizioni di degenza dei bambini ricoverati. La raccolta benefica è orientata in modo preminente all acquisto di uno spirometro (apparecchio per sindromi respiratorie) da consegnare all Ospedale SS. Annunziata di Taranto. Al TFF in compagnia Per agevolare l arrivo all Evento, anche in considerazione che oltre il 70% dei partecipanti arriva da fuori provincia, con una buona presenza da fuori Puglia, è stata creata una griglia di rapporti in modo da mettere in contatto quanti arrivano da altre città. Le iscrizioni A nove giorni dal TFF, i partecipanti iscritti sono oltre 450 (+50% rispetto allo scorso anno) con un incremento pari al 100% degli iscritti provenienti da fuori regione. A tal proposito, a conferma dell appeal dell evento a livello nazionale, va sottolineato che 42 iscritti sono provenienti dalle regioni del Nord (Lombardia in testa) Relativamente alla Puglia, anche quest anno prosegue il trend che vede la provincia di Bari in testa come numero di partecipanti (112). Mentre vi è un significato incremento della percentuale femminile (+35% sullo scorso anno,). I Marchi che scommettono sul TFF FASTWEB e BO- EING sono Partner principali. Queste invece, le Società che saranno presenti a Taranto: ActivTrades, Admiral Markets, AFX Capital, Aureo Gestioni, Banco Metalli Preziosi, Barclays, BCC Vita, Borsa Italiana, Credit Suisse, Deltoro Holding, Deutsche Bank, Directa, etf Securities, etoro, Euseco, FXCM, KPMG, Morningstar, RBS, Trading Library, TraderLink, UBS, Unicredit, Videolive, Webank. Sul sito l elenco completo dei Partner (compresa la fitta schiera di eccellenze territoriali) e dei Relatori del TFF FASTWEB TOP SPONSOR DELL EVENTO FASTWEB sarà il Top Sponsor della 5 edizione del Taranto Finanza Forum. Per tutta la durata della manifestazione, FASTWEB fornirà il collegamento a banda larga alle aziende partecipanti e ai relatori che per tre giorni si confronteranno sull andamento dei mercati e sulle migliori strategie di investimento per superare la crisi, in un contesto scenografico che, grazie a FASTWEB, si arricchisce di un carattere decisamente tecnologico e multimediale. Nella serata di giovedì 29 prenderà il via La Notte Bianca del Trading, il primo evento mondiale che coinvolgerà contemporaneamente i mercati finanziari europei, americani e asiatici. Grazie alla connessione a banda larga di FASTWEB, i trader potranno negoziare e commentare l andamento dei mercati in tempo reale, in un happening globale. Siamo orgogliosi di poter offrire la nostra tecnologia al Taranto Finanza Forum diventato, in pochi anni, uno degli appuntamenti più importanti per gli operatori del settore, ha spiegato Claudio Pellegrini, Responsabile Finance di FASTWEB. FASTWEB sarà inoltre presente alla manifestazione con un proprio stand, per fornire a tutti i partecipanti la possibilità di conoscere i servizi a larga banda e le nuove soluzioni a valore aggiunto per il mercato residenziale e business.

20 puglialive.net Page 1 of 2 10/10/2011

21 TarantoSera Cronaca di Taranto Mercoledì 28 - Giovedì 29 settembre Un momento dell edizione 2010 del Taranto Finanza Forum in programam da domani a sabato all Histò (foto Max) Due giorni e una notte di confronto tra gli esperti del mondo finanziario ed economico Domani il Taranto Finanza Forum Prevista anche una raccolta di fondi per l acquisto di uno spirometro da consegnare all ospedale Santissima Annunziata TARANTO - Conto alla rovescia per la quinta edizione del Taranto Finanza Forum. Da domani a sabato gli esperti della finanza si ritroveranno all Histò sul Mar Piccolo per una no-stop sull economica italiana e sui riflessi che questa ha sul territorio ionico. Due giorni. E una notte. L evento promosso dalla BCC San Marzano triplica tempi e spazi per favorire il confronto sulla crisi e le possibili strade di rilancio. Dal 29 settembre al 1 ottobre sarà data l opportunità ai partecipanti di ascoltare e confrontarsi con esperti in temi economici e finanziari, partecipare a gruppi di lavoro, porre domande a professionisti della materia. Circa 30 gli operatori economici che hanno condiviso il pensiero di fare di Taranto, per qualche giorno, un crocevia in cui si incontreranno diverse scuole di pensiero sulla attuale situazione di crisi, e dal quale deriveranno proposte concrete e scenari utili alla comprensione del momento attuale. Oltre trenta le tavole rotonde, le conferenze e gli incontri di didattica programmati all interno dell Histò San Pietro. Ma la novità assoluta di questa edizione è la notte bianca del trading. E stata allestita una tensostruttura aggiuntiva PalaMezzanotte in cui per una notte intera il confronto sarà no-stop. Il Gal Colline Joniche aprirà la tre-giorni con il convegno Economia locale e reti territoriali (giovedì 29 alle ore 18); mentre Alumni Bocconi, concluderà il TFF sabato 1 ottobre alle ore 9 con La crisi economica globale e le imprese italiane: una luce in fondo al tunnel?, prima dell intervista di Marco Fratini (Caporedattore Economia La7) al P r e s i d e n t e della Camera, On. Gianfranco Fini su L Italia che sarà (sabato 1 ottobre ore 11), la visione del Presidente della Camera sul futuro del Paese. Spazio anche per gli studenti che potranno vivere un Job-Day con gli esperti, al fine di comprendere meglio se ci sono ancora margini occupazionali nei dei diversi segmenti della finanza. Anche quest anno il TFF ha una sponda di solidarietà. Ci sarà una raccolta benefica per l acquisto di uno spirometro (apparecchio per sindromi respiratorie) da consegnare all ospedale SS. Annunziata.

22 2 ATTUALITA Giovedì 29 settembre 2011 LEVIE DELLO SVILUPPO Dai terreni agli edifici: la fase due dei pannelli Il polo jonico si inserisce nel quadro di scelte della Regione di Francesco G. GIOFFREDI ALVIAOGGI SVOLTE Con la la legge 13/2010 la Regione vuol far partire una nuova stagione del fotovoltaico: spostarlo sui tetti per scopo di autoconsumo Sgombrare i terreni agricoli da pannelli, equivoci e imbarazzi. E far migrare il fotovoltaico sui tetti, di abitazioni, edifici pubblici e capannoni industriali. Da circa un anno la Regione Puglia ha imboccato il sentiero, ambizioso, della fase due in tema di fonti energetiche rinnovabili. Dopo la stagione delle autorizzazioni snelle, del proliferare di impianti, e di una legge incoraggiante che - tra le varie agevolazioni - riteneva sufficiente una Dia per gli impianti al di sotto di dieci megawatt, la giunta Vendola ha calibrato il tiro stringendo le maglie e registrando l architettura autorizzativa: asticella per la Valutazione d impatto ambientale (le vere forche caudine, per un impianto) abbassata a 1 megawatt, limiti ulteriormente inaspriti per le aree di interesse paesaggistico o ambientale, e poi poderosa spinta alla cosiddetta solarizzazione dei tetti. In sostanza la legge 13 del 18 ottobre 2010 spiega che per gli impianti installati sugli edifici è sufficiente la Dia (la dichiarazione d inizio attività, atto unilaterale depositato agli uffici comunali) perché interventi di edilizia libera, a patto non oltrepassino la sagoma dell edificio; è addirittura bastevole una semplice comunicazione invece per il cosiddetto solare aderente (quello integrato nel tetto). Lo spot è scolpito lì, nelle parole dello stesso Nichi Vendola: «Un pannello su ogni tetto». Su questo nuovo tronco sono stati innestati poi gli accordi con Enel.si e Beghelli, i Cofidi in soccorso di chi investe, il sostegno alle piccole imprese locali produttrici di pannelli, fino all ultimo bullone stretto: l orgoglio dell insediamento Marcegaglia a Taranto. Tutto placido e luminoso come un raggio di sole? No. Perché la Regione incrocia ancora le lame della polemica con quanti contestano aspramente l overdose di pannelli installati nelle campagne pugliesi, ettari scippati all agricoltura e consegnati ai signori delle rinnovabili. Gli incentivi del resto fanno e (e facevano) gola, a tutti. La Puglia, non a caso, è leader nazionale per produzione di energia solare: impianti, 1.958,6 Mw di potenza (dati Gse). «Ma a che prezzo?», s interrogano gli scettici scrutando le distese di pannelli in aperta campagna. Anche per questo la Regione s è attrezzata con quella normativa (la leggee 13/2010 sopra citata) più corazzata, aggredendo poi il successivo gradino in collaborazione con le amministrazioni comunali: promuovere un anagrafe dei micro-impianti fotovoltaici, quelli che sfuggono al vaglio della Via. L intenzione è duplice: monitorare sistematicamente e nel dettaglio qualsiasi autorizzazione (anche le più minuscole Dia) e fiaccare i truffatori, tor quanti cioè inanellano più Dia su terreni attigui per realizzare (illegalmente) un mega-parco fotovoltaico, dribblando così la ben più Relatori da tutto il mondo per il Taranto finanza forum Oltre 1250 iscritti provenienti dall Italia, 59 relatoriri da tutto il mondo, 36 tavole rotonde e le più importanti società economiche-finanziarie a confronto all interno di cinque sale conferenze. Sono queste le linee guida del Taranto Finanza Forum che oggi apre la sua Quinta Edizione. Promosso dalla Bcc San Marzano di San Giuseppe, l evento di economia e finanza che in questi anni si è caratterizzato per essere il momento più accreditato del centro-sud nel quale è possibile effettuare analisi dei mercati e strategie d investimento. L appuntamento è all Histò San Pietro sul Mar Piccolo, antica masseria alle porte di Taranto, dove in vetrina ci saranno le società italiane e internazionali più prestigiose per cercare di avviare con i risparmiatori privati e istituzionali un ulteriore tappa di confronto, o, formazione e informa- zione. Particolarmente intesa la tre-giorni che si chiude sabato primo ottobre e che annovera fra le tante novità la prima Notte Bianca del Trading, evento inedito a livello mondia- le dove saranno affrontati in tempo reale e nel cuore della notte (italiana) i mercati asiatici e americani. Le novità dal mondo del trading e social trading, future, obbligazioni, forex, commodities opzioni, certificati, oro. E ancora: economia locale e globale: la collaborazione con il Gal Colline Joniche, quella con Alumni Bocconi, concluderà il Tff sabato 1 ottobre alle ore 9 con La crisi economica globale e le imprese italiane: una luce in fondo al tunnel?, prima della prestigiosa appendice con l intervista di Marco Fratini al presidente della Camera Gianfranco Fini su L Italia che sarà (sabato 1 ottobre ore 11). dura Valutazione d impatto ambientale. Ora la soluzione di solarizzare i tetti è oltretutto sponsorizzata dal Quarto conto energia, il nuovo quadro d incentivi varato nel maggio scorso dal governo nazionale. Una scelta diretta, visto che il decreto ministeriale stila la griglia di incentivi per il fotovoltaico integrato con caratteristiche innovative ; ma anche un risultato indiretto, giacché il riordino (verso il basso) dei ricchi incentivi alle rinnovabili comporterà un inevitabile migrazione dei pannelli sui tetti, per autoconsumo casalingo, per produzione a fini d impresa o per soppiantare le coperture d amianto. La palla però non resta solo nella metà campo della Regione, ma passa anche tra i piedi dei Comuni, che dovranno dotarsi di regolamenti per modulare l installazione di pannelli sui tetti dei centri storici. Cercando di evitare quella coazione a ripetere eccessi già visti a danno delle campagne. Nel calderone c è poi il ruolo svolto dalla ricerca e dalla produzione più evoluta. Sino ad oggi il mercato del solare ha ingrassato le casse soprattutto dei produttori di pannelli orientali. La buona notizia targata Marcegaglia, i sentieri battuti dal Dipartimento di Nanotecnologie di Lecce, le piccole imprese che crescono con coraggio: tutti indizi di svolte. Nuove tecnologie del fotovoltaico vorrebbe dire, ad esempio, sprigionare da un solo ettaro di campagna quel megawatt che oggi ne richiede tre di ettari. Insomma: più efficienza e minore invasività. Ma, anche qui, devono incrociarsi norme nazionali e regionali, in modo armonico e non conflittuale. Per evitare altri equivoci e distorsioni. DALLA PRIMA PAGINA Dossier Svimez... La stessa Svimez, peraltro, segnala correttamente l incremento delle esportazioni regionali pugliesi nel 2010 pari al 20,1%, inferiore al dato del Mezzogiorno (26,3%), ma superiore a quello del Centro-Nord (15,2%), e a quello nazionale (16,4%): un tasso di crescita inoltre che prosegue nel primo semestre 2011 con un +22%. In Puglia un aumento si è registrato nel 2010 anche per il valo- re aggiunto dell agricoltura (+4,4%) e l industria in senso stretto, (+3%, a fronte di delun +2,3% nel Sud), mentre forse una difformità di valutazione si registra per una stima sul valore aggiunto delle costruzioni (-5,2%), che è sì in contrazione per i lavori pubblici, ma molto meno per l edilizia abitativa privata, ripartita in Puglia, sia pure a macchia di leopardo, e registrabile solo con dati attinti dai Comuni sulle licenze edilizie rilasciate e ritirate dalle imprese. Peraltro la stessa Svimez ricorda che la Puglia è stata la prima regione del Sud nel 2009 e nel 2010 per numero di domande - ai fini della detrazione e Irpef delle spese per ristrutturazione edilizia pervenute al Ministero delle Finanze - e corrispondenti nei due anni a nel primo e a nel secondo. Non emergono inoltre dal Rapporto i finanziamenti concessi dalle Regioni a valere sui e- fondi comunitari alle imprese che, ad esem- pio, hanno visto la Puglia al primo posto in Italia per incentivi riconosciuti alle aziende e pari 524 milioni per contratti di program- ma e Pia. Ma ci sono altri elementi contenuti in uno studio del volume della Svimez che lasciano perplessi. Ci si riferisce in particolare al saggio dal titolo La competitività territoriale. Aree di dinamismo e di crisi economica, là dove si classificano come aree deboli del Mezzogiorno - ma con indicatori convergenti verso la media della ripartizione meridionale - fra le altre quelle di Vieste, Fasano, Ostuni, Maglie, Nardò, Otranto. Aree che sono, invece, ormai da tempo, fra le aree più forti del turismo o del commercio pugliese, se non addirittura di quello meridionale. Basti pensare a Vieste - che è negli ultimi anni la prima città pugliese per numero di presenze, pari a quasi 2 milioni - e ad Otranto che è, per lo stesso indicatore, fra le prime 5. Allora, possono essere classificate come aree deboli, ancorché se ne ravvisi poi il processo di convergenza verso le medie reddituali del Sud? Insomma, non si sfugge - leggendo attentamente molti passaggi del Rapporto e degli studi che vi sono raccolti - all esigenza ormai inderogabile di una lettura di molti processi socio-economici in corso nel Sud che sia più ravvicinata ai suoi territori, ai soggetti che vi operano e alle dinamiche reali che vi emergono, in un confronto operativo sul campo con gruppi magari selezionati di interlocutori istituzionali e sociali. E questo, si badi bene, non per nascondere in alcun modo i problemi a volte drammatici che si devono affrontare nel Meridione sotto il profilo occupazionale e produttivo, ma per fotografare meglio le varie situazioni che vi si determinano e concorrere così con analisi e proposte più accurate alla risoluzione, sia pure a volte sul medio-lungo periodo, di quelle problematiche. L analisi completa dei vari rapporti ci permette di riscontrare come dalla maggior parte emerga un dato rilevantissimo: un positivo clima di fiducia tra le imprese che hanno scelto di operare in Puglia investendo in ricerca e innovazione nei vari settori produttivi di un sistema economico polisettoriale. Abbiamo tutti l obbligo politico e morale di non destabilizzare questo clima e far emergere accanto alle criticità anche i punti di forza che ci fanno salutare ogni giorno in Puglia nuove imprese e nuovi impianti produttivi. Avanzo una proposta: perché il prossimo Rapporto - o almeno alcuni suoi capitoli significativi - non li redigiamo tutti insieme, studiosi della Svimez eamministratori e tecnici delle Regioni del Mezzogiorno, dialogando così con coloro che vi operano ogni giorno? Loredana Capone * Vicepresidente giunta regionale Puglia NUOVO di Puglia Brindisi, Lecce, Taranto Direttore responsabile: Claudio Scamardella Redattori capo: Rosanna Metrangolo, Renato Moro, Antonio Muci Redazione e amministrazione: ViadeiMocenigo,29-Lecce Giornale iscritto al n. 752 del Registro Stampa del Tribunale di Lecce l Stampatore: Martano Editrice srl - Viale delle Magnolie, 23 - Z. I. - Bari -Tel.080/ Editrice: Quotidiano di Puglia Spa Sede Legale: Via Barberini n Roma Presidente: Azzurra Caltagirone Consiglieri: Albino Majore, Mario Delfini Certificato n 6883 del Il giornale si riserva di rifiutare qualsiasi inserzione pubblicitaria Abbonamenti: ITALIA: 5 numeri annuale (con. dec.pt) q 190,00, semestrale q 104,00; trimestrale q 58,00. Estero: stesse tariffe più spese postali. Copie arretrate q 2,00 - conto corrente postale n intestato a Quotidiano di Puglia S.p.A. via Montello, Roma. Sped. Abb. Post. - Art. 1, Legge 46/04 del 27/02/2004 Lecce. Pubblicità: PIEMME Spa Via Montello, Roma Tel. 06/ BARI - Via Amendola, tel. 080/ fax. 080/ BRINDISI - Via Palma, 4 - Tel. 0831/ LECCE - Via dei Mocenigo, 25 - Tel. 0832/2781. TARANTO - Viale Virgilio, Tel. 099/ Prezzi delle inserzioni: edizione nazionale commerciale q 163,00 (feriale) - q 196,00 (festivo) al modulo (mm. 42x23); manchettes 1a pagina q 975,00 (feriale) - q 1.170,00 (festivo) cadauna; finestrella 1a pagina (mm 90x92) q 2.345,00 (feriale) - q 2.815,00 (festivo); Edizioni locali: Commerciale ed. Lecce q 65,00 (feriale) - q 78,00 (festivo); Commerciale ed. Brindisi e Taranto q 50 (feriale) - q 60 (festivo); Notizie Liete ed. Lecce, Brindisi e Taranto (mm 90x69) q 50,00; manchettes di 1a pagina ed. Lecce q 385,00 (feriale) - q 460,00 (festivo) cadauna; manchettes di 1a pagina ed. Brindisi e Taranto q 290,00 (feriale) - q 345,00 (festivo); finestrella di 1a pagina (8 moduli) ed. Lecce q 935,00 (feriale) - q 1.125,00 (festivo) cadauna; finestrella di 1a pagina (8 moduli) ed. Brindisi e Taranto q 720,00 (feriale) - q 865,00 (festivo). Finanziaria q 190,00 (feriale) - q 225,00 (festivo) a modulo, legali e sentenze q 175,00 (feriale) - q 210,00 (festivo) a modulo; necrologie q 0,95; partecipazioni lutto q 1,00 per parola; necrologie telefoniche q 1,05; partecipazioni telefoniche q 1,10 per parola; ricerche di personale ed. nazionale q 95,00 a modulo. Annunci in neretto (a parola, min. 20 parole): q 1,25.

I trader fanno rotta verso Sud Al via il Taranto Finanza Forum

I trader fanno rotta verso Sud Al via il Taranto Finanza Forum 32 Sabato 10 settembre 2011 FINANZA ONLINE WC TRADING ROOM RECEPTION ALBERGO LA MAPPA DEL TFFORUM 2011 Elaborazione Borsa&Finanza 1. DIRECTA 2. ACTIVTRADE 3. AFX CAPITAL 4. ETORO 5. BARCLAYS 6. DEUTSCHE

Dettagli

Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale. Forum di settore e incontro conclusivo

Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale. Forum di settore e incontro conclusivo Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale Forum di settore e incontro conclusivo anni 2013/2014 Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale FORUM di SETTORE e INCONTRO CONCLUSIVO Nell ambito

Dettagli

p r e s e n ta z i o n e u f f i c i a l e e d i z i o n e 2 0 1 2

p r e s e n ta z i o n e u f f i c i a l e e d i z i o n e 2 0 1 2 c o n i l p a t r o c i n i o d i Città di Lugano 10 p r e s e n ta z i o n e u f f i c i a l e e d i z i o n e 2 0 1 2 s v i z z e r a, lu g a n o 1 6-1 8 N o v e m b r e, 2 0 1 2 s u p p o r t e d b

Dettagli

Rassegna Stampa Investing 2015. 10/04/2015 Hotel Ramada, Napoli

Rassegna Stampa Investing 2015. 10/04/2015 Hotel Ramada, Napoli Rassegna Stampa Investing 2015 10/04/2015 Hotel Ramada, Napoli Rassegna Video e Radio p. 2 Rassegna Agenzie Stampa p. 5 Rassegna Stampa p. 6 Rassegna Stampa Online p. 11 Rassegna Video e Radio Onemarkets

Dettagli

PROGETTO. Festival del Giornalismo Alimentare International Food Journalism Festival. Torino 25-26-27 febbraio 2016

PROGETTO. Festival del Giornalismo Alimentare International Food Journalism Festival. Torino 25-26-27 febbraio 2016 PROGETTO Festival del Giornalismo Alimentare International Food Journalism Festival Torino 25-26-27 febbraio 2016 Aggiornamento 28 settembre 2015 SCENARIO In Italia, manca una manifestazione di respiro

Dettagli

SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government

SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government N.B.: Per le Associate Assintel aderenti ad EuroP.A. 2008 sono previsti

Dettagli

Forum economico Italo-Tedesco

Forum economico Italo-Tedesco Forum economico Italo-Tedesco Roma - Hotel Rome Cavalieri, 8 maggio 2014 Italia e Germania più unite per un Europa che torna a crescere. CCIG l internazionalizzazione vincente. Fondata nel 1911, La Camera

Dettagli

Cari presidenti, Ministro Rachid, signore e signori,

Cari presidenti, Ministro Rachid, signore e signori, COSMIT FEDERLEGNOARREDO ISALONI (Milano, 22 Aprile 2009) INTERVENTO DEL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO ON. CLAUDIO SCAJOLA Cari presidenti, Ministro Rachid, signore e signori, sono molto lieto di partecipare

Dettagli

Valentina Aprea Assessore all istruzione, formazione e cultura Assessore all occupazione e politiche del lavoro. Milano, 15 gennaio 2013

Valentina Aprea Assessore all istruzione, formazione e cultura Assessore all occupazione e politiche del lavoro. Milano, 15 gennaio 2013 Seminario "La qualità della scuola: che cosa fa il mondo, che cosa può fare l'italia" Valentina Aprea Assessore all istruzione, formazione e cultura Assessore all occupazione e politiche del lavoro Milano,

Dettagli

Edifici a energia quasi zero Case passive, sostenibili, in classe A

Edifici a energia quasi zero Case passive, sostenibili, in classe A Dagli organizzatori del Piano Casa Tour 2010 e del Tour Edifici a Energia Quasi Zero 2011 Edifici a energia quasi zero Case passive, sostenibili, in classe A 1. Premessa 2. I patrocini 3. Il format 4.

Dettagli

Campagna Istituzionale di Diagnosi Energetica dei condomìni con impianto di riscaldamento centralizzato

Campagna Istituzionale di Diagnosi Energetica dei condomìni con impianto di riscaldamento centralizzato Campagna Istituzionale di Diagnosi Energetica dei condomìni con impianto di riscaldamento centralizzato per i Condominii energivori ACCESSO GRATUITO e senza alcun vincolo alla Diagnosi Energetica Campagna

Dettagli

EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO

EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO Il corso di formazione, promosso dall Organizzazione Internazionale per

Dettagli

IL PARTITO DEVE ESSERE UN LUOGO

IL PARTITO DEVE ESSERE UN LUOGO La vittoria della coalizione del centrosinistra alle elezioni Comunali di Milano di quest anno ha aperto uno scenario inedito che deve essere affrontato con lungimiranza e visione per riuscire a trovare

Dettagli

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino Circ. Reg. n. 132 Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino dirreg@scuole.piemonte.it Prot. n 5912/P Torino, 28/8/2002

Dettagli

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità 1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità Roma, 21 Gennaio 2009 Palazzo Marini Sala delle Colonne Discorso di apertura, Luciano Baggiani Presidente ANEA Illustri ospiti,

Dettagli

LIBERI DI VIAGGIARE. 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it

LIBERI DI VIAGGIARE. 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it LIBERI DI VIAGGIARE 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it L associazione nata nel 2009 (è un marchio commerciale di Marco Grieco) rappresenta un circuito di circa 1800 cral, associazioni,

Dettagli

Provenienza espositori dal mondo

Provenienza espositori dal mondo CHANCEXPO 2013 E un risultato decisamente incoraggiante quello che emerge dalla seconda edizione di Chancexpo, la più importante manifestazione fieristica dedicata al mondo del Franchising e del Lavoro,

Dettagli

Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano

Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano Rassegna Stampa 1 Convegno Garanzie e Tutele Sociali Piccole e medie imprese Sviluppo, finanziamento e governance etica di mercato e garanzie sociali 12

Dettagli

L attività congressuale del 2010

L attività congressuale del 2010 1 L attività congressuale del 2010 Per la città e la provincia di Firenze il turismo congressuale rappresenta uno dei segmenti di maggiore interesse, sia per la spesa media del turista congressuale che

Dettagli

www.ecostampa.it Senaf

www.ecostampa.it Senaf 058904 www.ecostampa.it Senaf 058904 www.ecostampa.it Senaf Versione per la stampa Stampa Il 10 Novembre alla Fiera di Roma Comuni «rinnovabili»: cresce la diffusione per tutte le fonti Si parlerà delle

Dettagli

Il mondo produttivo e la Green Economy

Il mondo produttivo e la Green Economy Bologna Venerdì, 22 ottobre 2010 Verso un nuovo PER: linee di indirizzo per un Piano partecipato Il mondo produttivo e la Green Economy LA POLITICA ENERGETICA EUROPEA, LE GREEN TECHNOLOGIES, IL PIANO ANTICRISI

Dettagli

Corso di formazione gratuito. ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO. Milano 2015

Corso di formazione gratuito. ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO. Milano 2015 Corso di formazione gratuito ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO. Milano 2015 Il corso di formazione Associazioni Migranti per il Co-sviluppo, promosso dall Organizzazione Internazionale

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI - CATANIA. a cura di

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI - CATANIA. a cura di RASSEGNA STAMPA ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI - CATANIA a cura di Programma Comunicati stampa Rassegna stampa cartacea Rassegna stampa web Indice Spazio dedicato sul sito

Dettagli

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI Direzione Affari Economici e Centro Studi COSTRUZIONI: ANCORA IN CALO I LIVELLI PRODUTTIVI MA EMERGONO ALCUNI SEGNALI POSITIVI NEL MERCATO RESIDENZIALE, NEI MUTUI ALLE FAMIGLIE E NEI BANDI DI GARA I dati

Dettagli

Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO

Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO Il corso di formazione Empowerment of Migrant Associations for Co-development,

Dettagli

CONFINDUSTRIA - CGIL, CISL, UIL TAVOLO SU FORMAZIONE E VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE UMANE

CONFINDUSTRIA - CGIL, CISL, UIL TAVOLO SU FORMAZIONE E VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE UMANE Premessa CONFINDUSTRIA - CGIL, CISL, UIL TAVOLO SU FORMAZIONE E VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE UMANE La formazione è una delle leve cardine per il rilancio di un'efficace politica di sviluppo, dei diritti

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN ORGANIZZAZIONE DI EVENTI. La soluzione ai tuoi problemi di inserimento in azienda

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN ORGANIZZAZIONE DI EVENTI. La soluzione ai tuoi problemi di inserimento in azienda CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN ORGANIZZAZIONE DI EVENTI La soluzione ai tuoi problemi di inserimento in azienda Il lavoro ti sta cercando, non farlo aspettare... Aziende che hanno accolto i nostri corsisti

Dettagli

Anna Monterubbianesi - Ufficio stampa Forum Nazionale del Terzo Settore

Anna Monterubbianesi - Ufficio stampa Forum Nazionale del Terzo Settore Ruolo, caratteristiche, criticità 1 La definizione Terzo Settore nasce per identificare tutto ciò che non appartiene né al Primo settore, ossia alla sfera pubblica (stato, regioni, enti locali, altri enti)

Dettagli

Poste Italiane S.p.A. Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (Conv. in L. 27/02/2004 N. 46) Art. 1, Comma 1, Aut. C/RM/38/2011. consulenti.

Poste Italiane S.p.A. Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (Conv. in L. 27/02/2004 N. 46) Art. 1, Comma 1, Aut. C/RM/38/2011. consulenti. Il mensile dell Unasca. L Unione Nazionale Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica. Poste Italiane S.p.A. Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (Conv. in L. 27/02/2004 N. 46) Art. 1,

Dettagli

COMUNICAZIONE INTEGRATA MARKETING. Non si può non comunicare (Assioma della comunicazione, Watzlawick). Non basta esserci, non basta apparire

COMUNICAZIONE INTEGRATA MARKETING. Non si può non comunicare (Assioma della comunicazione, Watzlawick). Non basta esserci, non basta apparire 01 VISION & MISSION Comma srl nasce dal nostro desiderio di contribuire allo sviluppo delle aziende pubbliche e private offrendo loro la possibilità di accedere con rapidità e qualità a tutti i servizi

Dettagli

Premessa. Articolo 1 - Impegni dell Amministrazione Comunale

Premessa. Articolo 1 - Impegni dell Amministrazione Comunale Premessa L Amministrazione Comunale di Mariglianella, riconosciuta l importanza: - del coinvolgimento dei giovani, quale presenza attiva e propositiva, nell ambito delle iniziative di carattere sociale

Dettagli

l edilizia privata abitativa bloccata a causa della crisi, l edilizia pubblica ferma al palo per le carenze delle casse statali, non utilizzare e

l edilizia privata abitativa bloccata a causa della crisi, l edilizia pubblica ferma al palo per le carenze delle casse statali, non utilizzare e Palermo. Giovani imprenditori edili del Mezzogiorno impegnati nella seconda edizione dell annuale convegno che si svolgerà a Palermo venerdì mattina e che si colloca nella fase di avvio della programmazione

Dettagli

CONVENZIONE PREMESSO CHE TRA

CONVENZIONE PREMESSO CHE TRA CONVENZIONE CONVENZIONE TRA - l Associazione ItaliaCamp, con sede in viale Pola, 12, 00198 Roma (di seguito, ItaliaCamp ), nella persona del Presidente Pier Luigi Celli, nato a Verucchio (Rimini) l 8 luglio

Dettagli

Congressi: il punto di vista dalle associazioni MEETINGCONSULTANTS

Congressi: il punto di vista dalle associazioni MEETINGCONSULTANTS Congressi: il punto di vista dalle associazioni Le associazioni protagoniste della meeting industry All interno della meeting industry internazionale le associazioni suscitano grande interesse in quanto

Dettagli

Scheda LE FONTI RINNOVABILI, IL RISPARMIO E L EFFICIENZA ENERGETICA

Scheda LE FONTI RINNOVABILI, IL RISPARMIO E L EFFICIENZA ENERGETICA ISTITUTO DI RICERCHE ECONOMICHE E SOCIALI Osservatorio Energia Scheda LE FONTI RINNOVABILI, IL RISPARMIO E L EFFICIENZA ENERGETICA PREMESSA Nel marzo 2007, l Unione europea ha varato il primo concreto

Dettagli

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag.

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1 Il Gruppo e le sue attività pag. 2 L organizzazione del network pag. 5 Le partnership commerciali pag.

Dettagli

workshop Creare valore al di là del profitto

workshop Creare valore al di là del profitto workshop Creare valore al di là del profitto RASSEGNA STAMPA 29 30 settembre 2014 TESTATA: SOLE24ORE.COM DATA: 29 SETTEMBRE 2014 I Cavalieri del lavoro premiano l innovazione 29 settembre 2014 Luigi Roth

Dettagli

CONCLUSIONI CONFERENZA LIBERARE IL POTENZIALE DELL ECONOMIA SOCIALE PER LA CRESCITA EUROPEA: LA STRATEGIA DI ROMA.

CONCLUSIONI CONFERENZA LIBERARE IL POTENZIALE DELL ECONOMIA SOCIALE PER LA CRESCITA EUROPEA: LA STRATEGIA DI ROMA. CONCLUSIONI CONFERENZA LIBERARE IL POTENZIALE DELL ECONOMIA SOCIALE PER LA CRESCITA EUROPEA: LA STRATEGIA DI ROMA 18 Novembre, 2014 In occasione della Presidenza di turno del Consiglio dell Unione Europea,

Dettagli

CHI SIAMO. Only4Few oggi rappresenta la capacità e l esperienza di svolgere in modo accurato e qualificato ogni tipo di evento di promozione.

CHI SIAMO. Only4Few oggi rappresenta la capacità e l esperienza di svolgere in modo accurato e qualificato ogni tipo di evento di promozione. CHI SIAMO Only4Few nasce nel 2000 a supporto ed integrazione dei servizi dell agenzia Fivegraphic Srl, impegnata nel campo della creatività e della comunicazione dal 1986 puntando su una strategia di comunicazione

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali COMUNICATO STAMPA CREDITO, CATANIA: NUOVI STRUMENTI PER L AGRICOLTURA ITALIANA Il nostro Paese sta attraversando una congiuntura difficile ed uno

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Sezione Elettronica ed Elettrotecnica

Sezione Elettronica ed Elettrotecnica Sezione Elettronica ed Elettrotecnica Assemblea 17 giugno, ore 11.30 Date: 2011-06-17 1 (11) Ericsson Internal Premessa La Sezione Elettronica ed Elettrotecnica intende rappresentare un importante elemento

Dettagli

COMUNICAZIONE ITALIANA

COMUNICAZIONE ITALIANA COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su carta, interagisce su internet, decide di persona. Edizioni Servizi Eventi COMUNICAZIONE ITALIANA Il Business Social Media che comunica su

Dettagli

Economic and Social Council ECOSOC. United Nations

Economic and Social Council ECOSOC. United Nations Economic and Social Council ECOSOC United Nations 2010 Coordination segment New York, 6 July Address by Antonio MARZANO, President of AICESIS International Association of Economic and Social Councils and

Dettagli

IL CIRCUITO DIRETTO DELL AGROALIMENTARE SICILIANO

IL CIRCUITO DIRETTO DELL AGROALIMENTARE SICILIANO CORERAS IL CIRCUITO DIRETTO DELL AGROALIMENTARE SICILIANO La Sicilia sulle tavole italiane Legge Regionale N 25 del 2011, Art. 10 VETRINE PROMOZIONALI E PUNTI MERCATALI Allarghiamo gli orizzonti, accorciamo

Dettagli

il consorzio siamo noi.

il consorzio siamo noi. il consorzio siamo noi. Scelte consapevoli, vantaggi economici, etica del risparmio. Perchè il Consorzio Nel 2008 prendeva il via il progetto Rileggi la tua bolletta un gruppo d acquisto che veniva costituito

Dettagli

L'immagine del Sud Italia nel mondo: i risultati di una indagine demoscopica del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo presso gli operatori

L'immagine del Sud Italia nel mondo: i risultati di una indagine demoscopica del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo presso gli operatori 1 L INDAGINE Nel giugno 2003, il Servizio per le politiche dei Fondi strutturali comunitari del Dipartimento per le politiche di sviluppo del Ministero dell Economia e delle Finanze ha affidato, a seguito

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni

Dettagli

Confi ndustria Modena. Gruppo Giovani Imprenditori

Confi ndustria Modena. Gruppo Giovani Imprenditori Confi ndustria Modena Gruppo Giovani Imprenditori Il Gruppo Giovani Imprenditori Modena CHI SIAMO Il Gruppo Giovani Imprenditori di Modena è elemento integrante della vita associativa di Confi ndustria

Dettagli

CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015

CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 30/06/2015 Gazzetta di Modena Pagina 21 Banchi di frutta irregolari : «Vigilare» 1 30/06/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena)

Dettagli

PARTITO DEMOCRATICO ZO%A ADDA - MARTESA%A

PARTITO DEMOCRATICO ZO%A ADDA - MARTESA%A Sono un figlio dell ultimo secolo dello scorso millennio: quel Novecento che ha prodotto gli orrori della bomba atomica e dello sterminio di massa, ma anche le speranze e le lotte di liberazione di milioni

Dettagli

Conferenza internazionale Global Connectivity with the Mediterranean Basin

Conferenza internazionale Global Connectivity with the Mediterranean Basin Comunicato stampa Conferenza internazionale Global Connectivity with the Mediterranean Basin La sfida del regime di free zone per i punti franchi di Trieste lanciata dal presidente Marina Monassi. Il messaggio

Dettagli

LA STRATEGIA OBIETTIVI GENERALI

LA STRATEGIA OBIETTIVI GENERALI LA STRATEGIA La comunicazione di CONCORD ITALIA è finalizzata a sensibilizzare la cittadinanza sulle attività, l impatto e la sostenibilità delle nostre azioni nell ambito degli interventi realizzati dai

Dettagli

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI comunicato stampa PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI Le due società, attive in Lazio da alcuni anni, presentano il loro Rendiconto Sociale. Il documento rappresenta

Dettagli

LA RETE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA TRA GIOVANI, SCUOLA E IMPRENDITORI

LA RETE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA TRA GIOVANI, SCUOLA E IMPRENDITORI LA RETE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA TRA GIOVANI, SCUOLA E IMPRENDITORI IDEE DI IMPRESA IN GARA UN RACCONTO DI COSA SIGNIFICA FARE IMPRESA ATTRAVERSO UNA PIATTAFORMA WEB DEDICATA E UN VERO E PROPRIO CONTEST

Dettagli

Infrastrutture e legge urbanistica, le novità preparate dal governo 06-04 - 2014

Infrastrutture e legge urbanistica, le novità preparate dal governo 06-04 - 2014 Segreteria Ordine Architetti L'Aquila Da: Segreteria Ordine Architetti L'Aquila [infolaquila@archiworld.it] Inviato: lunedì 7 aprile 2014 10:21 A: 'arch.m.bruno@virgilio.it' Oggetto: I: [Inu - Istituto

Dettagli

IL PATTO DI SUSSIDIARIETA' STIPULATO TRA TERZO

IL PATTO DI SUSSIDIARIETA' STIPULATO TRA TERZO Benvenuti al Nord Investire nella democrazia per creare sviluppo al Nord ed al Sud: le proposte del Terzo Settore IL PATTO DI SUSSIDIARIETA' STIPULATO TRA TERZO SETTORE E ISTITUZIONI PUBBLICHE IN PUGLIA

Dettagli

Corso di formazione gratuito ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO.

Corso di formazione gratuito ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO. Corso di formazione gratuito ASSOCIAZIONI DI MIGRANTI PER IL CO-SVILUPPO A.MI.CO. Il corso di formazione Associazioni Migranti per il Co-sviluppo, promosso dall Organizzazione Internazionale per le Migrazioni

Dettagli

Bologna, giovedì 9 ottobre 2014 Padova, martedì 11 novembre 2014

Bologna, giovedì 9 ottobre 2014 Padova, martedì 11 novembre 2014 presentano la Fiera Convegno Bologna, giovedì 9 ottobre 2014 Padova, martedì 11 novembre 2014 I PROMOTORI DEL PROGETTO Nell ambito del progetto di comunicazione multicanale Fabbrica Futuro, la rivista

Dettagli

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility.

quindi la Federazione dei trasporti Astra, Federambiente e FederUtility. Giancarlo CREMONESI (Presidente nazionale di Confservizi) Buonasera. Confservizi Industria rappresenta le tre federazioni di Servizi Pubblici Locali industriali, quindi la Federazione dei trasporti Astra,

Dettagli

Servizi di - Informazione e orientamento. sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese. - Formazione - Credito

Servizi di - Informazione e orientamento. sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese. - Formazione - Credito 2009 per immigrati di Milano e provincia Servizi di - Informazione e orientamento sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese - Formazione - Credito ASIIM - Associazione per lo Sviluppo dell

Dettagli

law firm of the year Chambers Europe Awards

law firm of the year Chambers Europe Awards Oltre 360 avvocati 4 volte Law Firm of the Year agli IFLR Awards nell ultimo decennio (2011, 2010, 2006, 2004) 9 sedi, 5 in Italia e 4 all estero law firm of the year Chambers Europe Awards for excellence

Dettagli

WWW.NETCONCRETE.INFO RISORSE ONLINE PER IL CALCESTRUZZO

WWW.NETCONCRETE.INFO RISORSE ONLINE PER IL CALCESTRUZZO WWW.NETCONCRETE.INFO RISORSE ONLINE PER IL CALCESTRUZZO WWW.NETCONCRETE.INFO IL PRIMO PORTALE IN RETE DEDICATO INTERAMENTE AL MONDO DEL CALCESTRUZZO ED AFFINI Netconcrete è un ampia banca dati con tutte

Dettagli

OPPORTUNITÀ DI COLLABORAZIONE

OPPORTUNITÀ DI COLLABORAZIONE OPPORTUNITÀ DI COLLABORAZIONE il Circolo dei lettori Palazzo Graneri della Roccia via Bogino 9, 10123 Torino www.circololettori.it Per informazioni Anastasia Frandino +39 011 4326814 +39 328 9573875 frandino@circololettori.it

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio

COMUNICATO STAMPA. ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio COMUNICATO STAMPA ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio Il nuovo organismo creato per sviluppare la cultura al risparmio e alla legalità economica in Italia è stato presentato

Dettagli

Osservatorio sulla mobilità e i trasport. Eurispes Italia SpA. Profilo Costitutivo ed Operativo dell Osservatorio sulla Mobilità ed i Trasporti

Osservatorio sulla mobilità e i trasport. Eurispes Italia SpA. Profilo Costitutivo ed Operativo dell Osservatorio sulla Mobilità ed i Trasporti Eurispes Italia SpA Profilo Costitutivo ed Operativo dell Osservatorio sulla Mobilità ed i Trasporti COSTITUZIONE E SEDE Nell ambito delle sue attività istituzionali, l Eurispes Italia SpA ha deciso di

Dettagli

PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro

PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro Dal 1999 PuntoSicuro è il quotidiano online sulla sicurezza leader in Italia per: numero di iscritti, quantità di notizie e documenti

Dettagli

Idee per la prosecuzione del Progetto CSR Veneto

Idee per la prosecuzione del Progetto CSR Veneto Idee per la prosecuzione del Progetto CSR Veneto Valentina Montesarchio Vice Segretario Generale Unioncamere del Veneto Unioncamere del Veneto e Regione del Veneto stanno definendo le attività per la prosecuzione

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Parma, 06/06/2012 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro

Parma, 06/06/2012 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Parma, 06/06/2012 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Prot. n. 115 di Parma Oggetto: Circolare n. 18_2012. A) Sostegno ai Colleghi colpiti dal terremoto. B) Comunicazioni

Dettagli

Sviluppo sostenibile locale: Agenda 21 come processo partecipato e condiviso del nostro territorio

Sviluppo sostenibile locale: Agenda 21 come processo partecipato e condiviso del nostro territorio CoMoDo. Comunicare Moltiplica Doveri (art direction, grafica, fotografia Marco Tortoioli Ricci) Provincia di Terni in collaborazione con i Comuni della provincia Sviluppo sostenibile locale: Agenda 21

Dettagli

COMITATO TECNICO SCUOLA E UNIVERSITA

COMITATO TECNICO SCUOLA E UNIVERSITA Emilia Gangemi COMITATO TECNICO SCUOLA E UNIVERSITA Linee di indirizzo 12 dicembre 2012 Il quadro disegnato dai dati più recenti, tra cui le indagini ISTAT, in merito al mercato del lavoro nel Lazio non

Dettagli

I CONVEGNI di Quotidiano Immobiliare

I CONVEGNI di Quotidiano Immobiliare Fondi Immobiliari per la Ristrutturazione del Debito Martedì 11 maggio 2010 NCTM - Studio Legale Associato Via Agnello, 12 - MILANO > Le opportunità offerte dai Fondi Immobiliari per la ristrutturazione

Dettagli

Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER

Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER ARTICOLO 1 Finalità del Concorso APC-Associazione Produttori Caravan e Camper indice la I edizione del Bando

Dettagli

In collaborazione con. www.edilportale.com/pianocasa

In collaborazione con. www.edilportale.com/pianocasa In collaborazione con l iniziativa edilportale tour 2010 PIANO CASA le istituzioni viaggiano in ordine sparso Con questa iniziativa intendiamo fare il punto della situazione operando un monitoraggio dell

Dettagli

L OFFERTA PER L ORDI NE DEGLI ARCHITETTI DI VARESE

L OFFERTA PER L ORDI NE DEGLI ARCHITETTI DI VARESE L OFFERTA PER L ORDI NE DEGLI ARCHITETTI DI VARESE L Ordine degli architetti di Varese è interessato a sviluppare a) un ciclo di incontri di formazione sulle tematiche dell internazionalizzazione da offrire

Dettagli

COMMERCIO ESTERO E INTERNAZIONALIZZAZIONE

COMMERCIO ESTERO E INTERNAZIONALIZZAZIONE Ce COMMERCIO ESTERO E INTERNAZIONALIZZAZIONE 06 Ce commercio estero e internazionalizzazione 1 01 Commercio estero e internazionalizzazione L Ufficio commercio estero e internazionalizzazione svolge attività

Dettagli

I NUOVI INDIRIZZI DELLA VAS PROPOSTI DALLA ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE PER LA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIETALE

I NUOVI INDIRIZZI DELLA VAS PROPOSTI DALLA ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE PER LA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIETALE I NUOVI INDIRIZZI DELLA VAS PROPOSTI DALLA ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE PER LA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIETALE Ing Giuseppe Magro Presidente Nazionale IAIA 1 Italia 2 La Valutazione Ambientale Strategica

Dettagli

Cosa può fare FederlegnoArredo PER LA MIA AZIENDA?

Cosa può fare FederlegnoArredo PER LA MIA AZIENDA? Cosa può fare FederlegnoArredo PER LA MIA AZIENDA? 1 CONOSCERE IL MERCATO ITALIA L Italia ha più opportunità di quello che sembra NOI LE INTERCETTIAMO IN ANTICIPO Conoscere il comparto in cui si opera.

Dettagli

Soluzione Immobiliare

Soluzione Immobiliare SOLUZIONE IMMOBILIARE SOLUZIONE IMMOBILIARE è un software studiato appositamente per la gestione di una Agenzia. Creato in collaborazione con operatori del settore, Soluzione si pone sul mercato con l

Dettagli

Linee guida per un Patto Metropolitano Per una forte e condivisa politica contro gli inquinamenti

Linee guida per un Patto Metropolitano Per una forte e condivisa politica contro gli inquinamenti Provincia di Milano Linee guida per un Patto Metropolitano Per una forte e condivisa politica contro gli inquinamenti Giunta Provinciale 11 settembre 2006 Atti n. 187671/11.1/2006/9255 pag. 1 La Giunta

Dettagli

Quotidiano Casa - Casa, Arredamento, Architettura, Edilizia, Design, Domotica

Quotidiano Casa - Casa, Arredamento, Architettura, Edilizia, Design, Domotica Page 1 of 5 Quotidiano Casa - Casa, Arredamento, Architettura, Edilizia, Design, Domotica Salve, Guest. Non sei ancora registrato? Registrati oppure esegui il login Cerca su Quotidianocasa.it Inserisci

Dettagli

Il ruolo del Credito in Sardegna

Il ruolo del Credito in Sardegna Il ruolo del Credito in Sardegna Seminario del 16 luglio 2007 Vorrei circoscrivere il perimetro del mio intervento alle problematiche che coinvolgono il target di clientela di Artigiancassa. Noi infatti

Dettagli

OPPORTUNITÀ DI COLLABORAZIONE

OPPORTUNITÀ DI COLLABORAZIONE OPPORTUNITÀ DI COLLABORAZIONE Perché diventare Partner de il Circolo dei lettori Nato a Torino nell ottobre del 2006, il Circolo dei lettori è il primo spazio pubblico italiano dedicato ai lettori e alla

Dettagli

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e promozione culturale

Dettagli

Servizi sociali per tutti

Servizi sociali per tutti Servizi sociali per tutti Servizi sociali per tutti 4 Una voce che conta per i lavoratori e le lavoratrici dei servizi sociali d Europa La FSESP è la Federazione sindacale europea dei lavoratori dei servizi

Dettagli

VERSO EXPO 2015: PREPARIAMOCI PARTNERSHIP STRATEGICHE PER EXPO 2015 26 GIUGNO MiCo Milano Congressi

VERSO EXPO 2015: PREPARIAMOCI PARTNERSHIP STRATEGICHE PER EXPO 2015 26 GIUGNO MiCo Milano Congressi VERSO EXPO 2015: PREPARIAMOCI PARTNERSHIP STRATEGICHE PER EXPO 2015 26 GIUGNO MiCo Milano Congressi PROMOEST Promoest è una società di COMUNICAZIONE INTEGRATA. Siamo specializzati da oltre 20 anni nella

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 11 15/06/2014 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 5 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 9 DOSSIER CONFCOMMERCIO

Dettagli

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress Bando di Concorso per le scuole superiori Concorso Social Innovation...in Progress 1. Presentazione La Fondazione ÈBBENE, in collaborazione con l Incubatore Certificato Consorzio Sol.CO Rete di imprese

Dettagli

Esperienza della Rete delle Scuole di Spoleto per Educarsi al Futuro

Esperienza della Rete delle Scuole di Spoleto per Educarsi al Futuro Esperienza della Rete delle Scuole di Spoleto per Educarsi al Futuro Seminario ENIS Italia 5-6-7 aprile 2006, Villa Lucidi Monte Porzio Catone (Roma) Maria Blasini Giovanni Andreani Scuola ENIS Dante Alighieri

Dettagli

Cantieri d Arte 2006 Restauro e tutela del patrimonio monumentale religioso in Piemonte e in Liguria

Cantieri d Arte 2006 Restauro e tutela del patrimonio monumentale religioso in Piemonte e in Liguria La Compagnia di San Paolo è una Fondazione italiana di diritto privato con sede a Torino. Essa persegue finalità di utilità sociale, allo scopo di favorire lo sviluppo civile, culturale ed economico. Informazioni

Dettagli

Event121 Piattaforma web & mobile per Eventi e Fiere. SEMPLICE. POTENTE. AFFIDABILE.

Event121 Piattaforma web & mobile per Eventi e Fiere. SEMPLICE. POTENTE. AFFIDABILE. Event121 Dai voce ai tuoi eventi! Event121 è una piattaforma versatile, potente e affidabile, fruibile tramite web e mobile device, progettata per eventi come fiere, expo, congressi, meeting, riunioni

Dettagli

1. Profilo. 2. Comunicazione e Immagine. 3. Servizi editoriali. 4. Internet e web marketing. 5. Advertising e promotional. 6. Eventi e allestimenti

1. Profilo. 2. Comunicazione e Immagine. 3. Servizi editoriali. 4. Internet e web marketing. 5. Advertising e promotional. 6. Eventi e allestimenti comunica la 1. Profilo 2. Comunicazione e Immagine 3. Servizi editoriali 4. Internet e web marketing 5. Advertising e promotional 6. Eventi e allestimenti Conoscere e comprendere il proprio modo di comunicare,

Dettagli

DOSSIER Giovedì, 05 febbraio 2015

DOSSIER Giovedì, 05 febbraio 2015 DOSSIER Giovedì, 05 febbraio 2015 DOSSIER Giovedì, 05 febbraio 2015 3 5 febbraio 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 16 «Centro storico, il tema ztl è prematuro» 1 03/02/2015 (ed. Modena)

Dettagli

a trieste approda il futuro

a trieste approda il futuro company profile Una società, ma con la forza di quattro. Per un progetto di riqualificazione architettonica e urbanistica imponente come quello appena avviato nel Porto Vecchio di Trieste risultano vincenti

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 1 CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL SPAZIO ESPOSITIVO DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

L AGENZIA, CHI SIAMO, LE NOSTRE QUALITÀ IL NOSTRO LAVORO I NOSTRI SERVIZI CI HANNO SCELTO CONTATTI

L AGENZIA, CHI SIAMO, LE NOSTRE QUALITÀ IL NOSTRO LAVORO I NOSTRI SERVIZI CI HANNO SCELTO CONTATTI L AGENZIA, CHI SIAMO, LE NOSTRE QUALITÀ Ma&Mi è un agenzia di comunicazione a servizio completo, dove differenti professionalità si mettono al servizio del cliente per creare valore e per supportare lo

Dettagli

Progetto Corso di Formazione Linguistica per Immigrati

Progetto Corso di Formazione Linguistica per Immigrati Progetto Corso di Formazione Linguistica per Immigrati Indice 1. Premessa 2. Sintesi degli obiettivi di Progetto 3. Durata del ciclo di vita del Progetto 4. Partner di Progetto 5. Obiettivi di comunicazione

Dettagli

DELLA REGIONE PUGLIA

DELLA REGIONE PUGLIA REPUBBLICA ITALIANA BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE PUGLIA Anno XXXVIII BARI, 28 SETTEMBRE 2007 N. 138 Sede Presidenza Giunta Regionale Leggi e regolamenti regionali Il Bollettino Ufficilale della Regione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO Sommario

ISTRUZIONI PER L USO Sommario ISTRUZIONI PER L USO Sommario PRESENTAZIONE... 2 DESCRIZIONE... 3 PROFILO UTENTE... 5 PAGINA AZIENDA... 6 PAGINA ASSOCIAZIONE... 9 DISCUSSIONI...12 GESTIONE AZIENDALE...13 DOMANDE...14 MERCATO DEL LAVORO...15

Dettagli