1/CCNL parte normativa

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1/CCNL parte normativa"

Transcript

1 ATTIVITA FERROVIARIE AUTONOLEGGIO POMPE FUNEBRI 1/Appalti Ferroviari/Procedura Mobilità Soc. CPMA 1/Rinnovo CCNL: convocazione attivo unitario 24 giugno 1/CCNL parte normativa TRASPORTO MERCI/LOGISTICA VIABILITA 1/TNT Global Express Verbale Comitato di Pilotaggio 2/Ceva Logistics 3/DHL Express (Italy) 1/Comunicato CCNL Viabilità 2/CCNL Viabilità: prossimo incontro

2 ATTIVITA FERROVIARIE 1/Appalti Ferroviari/Procedura Mobilità Soc. CPMA Vedi All94AF_af1 AUTONOLEGGIO 1/Rinnovo CCNL: convocazione attivo unitario 24 giugno Il giorno 18 Giugno 2010 alle ore 10:00 presso la Fise in Roma è convocato il tavolo di trattativa per il rinnovo del CCNL dell autonoleggio. La composizione della delegazione trattante è la stessa della scorsa volta, si invitano per tanto le strutture territoriali/regionali a garantire la presenza dei delegati interessati. Il giorno 24 giugno alle ora 10:00 presso la Filt Nazionale, Via Morgagni 27, Roma è convocato l attivo delle RSA dell autonoleggio Filt Cgil per fare il punto della situazione sull andamento della trattativa. TRASPORTO FUNEBRE 1/CCNL parte normativa Il 22 giugno p.v. alle ore presso la Confcommercio in Via Belli 2 a Roma è convocata la riunione per il completamento della parte normativa del CCNL del settore. TRASPORTO MERCI/LOGISTICA 1/TNT Global Express Verbale Comitato di Pilotaggio In allegato (All94/TM1) il verbale del Comitato paritetico di pilotaggio per il piano formativo finanziato dal Fondo For.te a TNT Global Express. n. 94 2

3 2/Ceva Logistics Inviamo in allegato (ALL94TM2) la Comunicazione di Ceva Logistics ai sensi dell'art 47, L.428/90 e la nostra richiesta di incontro di seguito SEGRETERIE NAZIONALI Roma, 15 giugno 2010 Raccomandata A/R ant. Fax Spettabile CEVA Logistic Italia Srl Strada 3 Palazzo B5 Assago MI c.att. Paolo Naef fax ( ) Oggetto: Comunicazione ai sensi dell'art. 47, Legge e successive modifiche ed integrazioni - Fusione per incorporazione Con riferimento alla Vostro fax del 14 giugno 2010 pari oggetto le scriventi Segreterie Nazionali, congiuntamente alle strutture Regionali ed alle R.S.A., chiedono, in conformità a quanto previsto dall'art. 47 della Legge in parola, di effettuare un esame congiunto sulle motivazioni e sulle problematiche giuridiche, economiche e sociali per i lavoratori, finalizzato ad individuare le idonee misure da assumere. Per quanto sopra restiamo in attesa di una V/s convocazione da concordare telefonicamente.. Distinti saluti LE SEGRETERIE NAZIONALI FILT/CGIL FIT/CISL UILTRASPORTI D Ercole Neri Filippone n. 94 3

4 3/DHL Express (Italy) T Inviamo in allegato (ALL94TM3) la. lettera pervenuta da DHL Express (Italy)s.r.l di apertura delle procedure di mobilità e, di seguito, la nostra richiesta di incontro Roma, 15 giugno 10 Raccomandata A/R ant. Fax Spett.le DHL Express (Italy)s.r.l. Loc. Milanofiori Via G.S.Bernardo str.5-pal.u/ Rozzano (MI) fax Oggetto: Richiesta incontro esame congiunto come previsto dall art. 4 comma 5 Legge 223/91 In riferimento alla Vostra avente per oggetto Procedure per dichiarazione di mobilità ex artt. 4 e 24 della legge 23 luglio 1991 n. 223, le scriventi OO.SS sono a chiedervi, anche per conto delle proprie strutture territoriali, di definire la data per un incontro finalizzato ad un esame congiunto delle problematiche che hanno determinato la apertura delle procedure per la riduzione del personale. Per quanto sopra restano in attesa di un V/s riscontro Distinti saluti. LE SEGRETERIE NAZIONALI FILT/CGIL FIT/CISL UILTRASPORTI n. 94 4

5 VIABILITA 1/Comunicato CCNL Viabilità Inviamo in allegato (ALL94VIAB.TA 1) il comunicato unitario sull incontro svoltosi il 14 giugno u.s.. 2/CCNL Viabilità: prossimo incontro Inviamo in allegato (ALL94VIAB.TA 2) la convocazione pervenuta in data odierna. n. 94 5

S o m m a r i o. la nostra attività gli appuntamenti la documentazione. ATTIVITA FERROVIARIE Appalti di pulizia: Gruppo Di Stasio

S o m m a r i o. la nostra attività gli appuntamenti la documentazione. ATTIVITA FERROVIARIE Appalti di pulizia: Gruppo Di Stasio N.208 22 dicembre 2008 S o m m a r i o la nostra attività gli appuntamenti la documentazione NOTIZIARIO SEGRETERIA GENERALE DIP. ORGANIZZAZIONE Convocazione dei Segretari Generali regionali e dei responsabili

Dettagli

Applicazione CCNL AUTONOLEGGIO. TRASPORTO MERCI LOGISTICA Marcevaggi SrL avvio procedura 428/90 e nostra richiesta di incontro

Applicazione CCNL AUTONOLEGGIO. TRASPORTO MERCI LOGISTICA Marcevaggi SrL avvio procedura 428/90 e nostra richiesta di incontro AUTONOLEGGIO Applicazione CCNL TRASPORTO MERCI LOGISTICA Marcevaggi SrL avvio procedura 428/90 e nostra richiesta di incontro MARITTIMI Lettera a Commissione Garanzia su riprogrammazione sciopero Tirrenia

Dettagli

1/Ferrovieri: convocazione progetto IVU ATTIVITA FERROVIARIE. 1/Targarent/Budget 2/Thirty Italbycar: lettera per richiesta di incontro AUTONOLEGGIO

1/Ferrovieri: convocazione progetto IVU ATTIVITA FERROVIARIE. 1/Targarent/Budget 2/Thirty Italbycar: lettera per richiesta di incontro AUTONOLEGGIO ATTIVITA FERROVIARIE 1/Ferrovieri: convocazione progetto IVU AUTONOLEGGIO TRASPORTO MERCI LOGISTICA ANAS 1/Targarent/Budget 2/Thirty Italbycar: lettera per richiesta di incontro 1/CCNL: Informativa incontri

Dettagli

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore ATTIVITA FERROVIARIE RFI:Informativa e invio documentazione ACI GLOBALE Verbale di accordo e comunicato unitario AUTONOLEGGIO Comunicato unitario di proclamazione sciopero TRASPORTO MERCI LOGISTICA AUTOSTRADE

Dettagli

Programma iniziativa Cgil - Legambiente. Previdenza Complementare

Programma iniziativa Cgil - Legambiente. Previdenza Complementare DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE DIPARTIMENTO DIRITTI Programma iniziativa Cgil - Legambiente Previdenza Complementare TRASPORTO AEREO Nota su incontro con Alitalia del 4 marzo 2009 Livingston verbale di rinvio

Dettagli

n. 90 20 maggio ATTIVITA FERROVIARIE Serfer Ferroviaria: convocazione Responsabili Regionali

n. 90 20 maggio ATTIVITA FERROVIARIE Serfer Ferroviaria: convocazione Responsabili Regionali n. 90 20 maggio ATTIVITA FERROVIARIE Serfer Ferroviaria: convocazione Responsabili Regionali LOGISTICA TRASPORTO MERCI E SPEDIZIONI SDA Express Courier SpA Documentazione dell attività di guida riferita

Dettagli

1/Convocazione Responsabili Regionali 2/Ferrovieri: Volantino Filt su Fondo di Sostegno FS ATTIVITA FERROVIARIE

1/Convocazione Responsabili Regionali 2/Ferrovieri: Volantino Filt su Fondo di Sostegno FS ATTIVITA FERROVIARIE ATTIVITA FERROVIARIE TRASPORTO PUBBLICO LOCALE TRASPORTO MERCI LOGISTICA 1/Convocazione Responsabili Regionali 2/Ferrovieri: Volantino Filt su Fondo di Sostegno FS 1/Priamo 2/Convocazione adunanza della

Dettagli

DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE 9 Congresso: ripartizione quote invitati. Comunicazione Freschi & Schiavone TRASPORTO MERCI

DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE 9 Congresso: ripartizione quote invitati. Comunicazione Freschi & Schiavone TRASPORTO MERCI DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE 9 Congresso: ripartizione quote invitati TRASPORTO MERCI Comunicazione Freschi & Schiavone AF Petroli e AF Logistica conferimento ramo di Azienda Silvio Bertani Group conferma

Dettagli

ENTE BILATERALE NAZIONALE STATUTO

ENTE BILATERALE NAZIONALE STATUTO ENTE BILATERALE NAZIONALE STATUTO Art. 1 - Costituzione Conformemente a quanto previsto dall'art. 2 del CCNL per il personale dipendente delle Agenzie Marittime Raccomandatarie, Agenzie Aeree e Mediatori

Dettagli

Spett. FILT.çGIL Nazionale Via Morgagni, 27 00161 ROMA fax06/44076435. Spett. FIT.çISL Nazionale Via A. Musa, 4 00161 ROMA fax 06/44286386

Spett. FILT.çGIL Nazionale Via Morgagni, 27 00161 ROMA fax06/44076435. Spett. FIT.çISL Nazionale Via A. Musa, 4 00161 ROMA fax 06/44286386 13.NJV. 200911:18 ISCOT!TALlA SPA +39 011380515~ ~r. 0938 p, 1/5 ISl:DT ITAI.IA S.p.A. Vlal6Ol'1Z0, 22 10141 TORINO TsL0113805111 Fax0113805151l httplaowow.iscot.il E-ml1il: ijfo@iscot.il ROma, 4 novembre

Dettagli

Diritto di opzione al TFR

Diritto di opzione al TFR MARITTIMI Convocazione delegati Gruppo Tirrenia 9 settembre TRASPORTO PUBBLICO LOCALE Fondo Priamo: rinnovo Assemblea dei Rappresentanti GUARDIA AI FUOCHI Incrementi economici relativi al ccnl Guardia

Dettagli

Oggetto: Procedure di Raffreddamento Appalti di Pulizia materiali rotabili di Trenord

Oggetto: Procedure di Raffreddamento Appalti di Pulizia materiali rotabili di Trenord Segreterie Regionali Lombardia Prot. 00285/14/EB/gg Class.: 3121 Milano, 27 maggio 2014 Fax 02/27438040-20 Fax 02/70059804 Fax 06/44234159 Fax 06/94539680 Fax 02/77584117 Fax 02/72011111 Consorzio G.I.S.A.

Dettagli

VERBALE DI ACCORDO PREMESSO CHE

VERBALE DI ACCORDO PREMESSO CHE VERBALE DI ACCORDO In data odierna si sono incontrate l Alitalia Linee Aeree Italiane S.p.A. e le Segreterie Nazionali FILT/RCGIL, FIT/CISL e UILTRASPORTI. Le parti, PREMESSO CHE intendono, alla luce delle

Dettagli

1/Siglato accordo per rinnovo CCNL - Comunit IMPIANTI A FUNE. 1/Easy Jet siglato il Contratto del personale navigante di cabina

1/Siglato accordo per rinnovo CCNL - Comunit IMPIANTI A FUNE. 1/Easy Jet siglato il Contratto del personale navigante di cabina IMPIANTI A FUNE 1/Siglato accordo per rinnovo CCNL - Comunit TRASPORTO AEREO DIP. NAVIGANTI ASSIST. VOLO 1/Easy Jet siglato il Contratto del personale navigante di cabina TRASPORTO MERCI LOGISTICA 1/Verbale

Dettagli

Comunicato unitario. FERCAM Convocazione. UPS - Convocazione

Comunicato unitario. FERCAM Convocazione. UPS - Convocazione MARITTIMI Comunicato unitario IMPIANTI A FUNE Attivo Nazionale Unitario Quadri e Delegati del 26 ottobre prossimo TRASPORTO MERCI-LOGISTICA FERCAM Convocazione Min.Lavoro - COGEFRIN- Convocazione TNT Accordo

Dettagli

n. 108 20 giugno DIPARTIMENTO DIRITTI Fondi interprofessionali Disabilità AUTONOLEGGIO Comunicato unitario ai lavoratori noleggio pullman

n. 108 20 giugno DIPARTIMENTO DIRITTI Fondi interprofessionali Disabilità AUTONOLEGGIO Comunicato unitario ai lavoratori noleggio pullman n. 108 20 giugno DIPARTIMENTO DIRITTI Fondi interprofessionali Disabilità AUTONOLEGGIO Comunicato unitario ai lavoratori noleggio pullman Riunione del 16 giugno 2011 DIPARTIMENTO DIRITTI Fondi interprofessionali

Dettagli

ACCORDO AZIENDALE INTEGRATIVO DELL ACCORDO DI CONFLUENZA AL CCNL AUTORIMESSE E NOLEGGIO AUTO

ACCORDO AZIENDALE INTEGRATIVO DELL ACCORDO DI CONFLUENZA AL CCNL AUTORIMESSE E NOLEGGIO AUTO ACCORDO AZIENDALE INTEGRATIVO DELL ACCORDO DI CONFLUENZA AL CCNL AUTORIMESSE E NOLEGGIO AUTO Addì 2 maggio 2007 Tra ACI Global SpA, rappresentata dalla Dott.ssa I. Galmozzi e dalla Dott.ssa N. Caprioli,

Dettagli

Statuto dell Ente Bilaterale Nazionale delle Società Concessionarie Autostrade e Trafori

Statuto dell Ente Bilaterale Nazionale delle Società Concessionarie Autostrade e Trafori Statuto dell Ente Bilaterale Nazionale delle Società Concessionarie Autostrade e Trafori Art. 1 Costituzione, sede e durata Conformemente a quanto previsto dall art. 48 del Contatto Collettivo Nazionale

Dettagli

CONVENZIONE CASSA SANITARIA CASSAGEST

CONVENZIONE CASSA SANITARIA CASSAGEST CONVENZIONE CASSA SANITARIA CASSAGEST DIPENDENTI DELLE AZIENDE CHE APPLICANO IL CCNL DELL AUTONOLEGGIO. Tra: la CASSA SANITARIA CASSAGEST, Associazione senza fini di lucro, con sede in Via del Commercio

Dettagli

VERBALE Dl ACCORDO ELEZIONI RLS

VERBALE Dl ACCORDO ELEZIONI RLS VERBALE Dl ACCORDO ELEZIONI RLS Il giorno 18 dicembre 1996 presso la sede della Confederazione Generale dell'agricoltura Italiana (Confagricoltura) in Roma, Corso Vittorio Emanuele 101, tra la Confederazione

Dettagli

tra in relazione: si conviene quanto segue:

tra in relazione: si conviene quanto segue: Addì 26 giugno 2009, in Roma tra Alitalia - CAI e le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl-TA in relazione: ai confronti avviati nel trimestre in corso ed alle questioni emerse

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 269 DEL 11/04/2012 PROPOSTA N. 65 Centro di Responsabilità: Serv. Segret., Contratti, Economato, Patr., Espropri, Soc. Part., Inf., Stat. Servizio:

Dettagli

Prot. n 7212/p/ep Roma, 8 aprile 2016

Prot. n 7212/p/ep Roma, 8 aprile 2016 Prot. n 7212/p/ep Roma, 8 aprile 2016 A tutte le Casse Edili e p.c. ai componenti il Consiglio di Amministrazione della CNCE Loro sedi Comunicazione n. 591 Oggetto: trasmissione accordi fondo nazionale

Dettagli

SCHEMI LETTERE DI NOTIFICA SCHEMA DI AUTOCERTIFICAZIONE SCHEMI LETTERE DI DESIGNAZIONE SCHEMA LETTERA DI INFORMAZIONE AI LAVORATORI

SCHEMI LETTERE DI NOTIFICA SCHEMA DI AUTOCERTIFICAZIONE SCHEMI LETTERE DI DESIGNAZIONE SCHEMA LETTERA DI INFORMAZIONE AI LAVORATORI SCHEMI LETTERE DI NOTIFICA SCHEMA DI AUTOCERTIFICAZIONE SCHEMI LETTERE DI DESIGNAZIONE SCHEMA LETTERA DI INFORMAZIONE AI LAVORATORI SCHEMA DEL VERBALE DI RIUNIONE PERIODICA Modello A) BOZZA DI LETTERA

Dettagli

1.2. Le parti opereranno una prima verifica alla scadenza di 6 mesi dalla firma, mentre quelle successive avverranno a richiesta di una delle parti.

1.2. Le parti opereranno una prima verifica alla scadenza di 6 mesi dalla firma, mentre quelle successive avverranno a richiesta di una delle parti. PROTOCOLLO D INTESA TRA AGCI, CCI, LEGACOOP E CGIL, CISL, UIL PER L APPLICAZIONE DEL D.LGS. 19.9.94 N. 626 (CONCERNENTE IL MIGLIORAMENTO DELLA SICUREZZA E DELLA SALUTE DEI LAVORATORI SUL LUOGO DI LAVORO)

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI Allegato ART. 1 Funzione dei CCM Le funzioni fondamentali dei Comitati Consultivi Misti stabilite al 2 comma, lettere a), b), c), d) della

Dettagli

LA SICUREZZA E LA PREVENZIONE NEL CCNL COMPARTO SCUOLA: DISPOSIZIONI CONTRATTUALI DI RIFERIMENTO

LA SICUREZZA E LA PREVENZIONE NEL CCNL COMPARTO SCUOLA: DISPOSIZIONI CONTRATTUALI DI RIFERIMENTO LA SICUREZZA E LA PREVENZIONE NEL CCNL COMPARTO SCUOLA: DISPOSIZIONI CONTRATTUALI DI RIFERIMENTO CCNI DEL 31.8.1999 TUTELA DELLA SALUTE NELL AMBIENTE DI LAVORO Art. 57 - Finalità 1. Al fine di assicurare

Dettagli

tra i Sindacati nazionali dei lavoratori FENEAL-UIL, FILCA-CISL e FILLEA-CGIL si conviene quanto segue

tra i Sindacati nazionali dei lavoratori FENEAL-UIL, FILCA-CISL e FILLEA-CGIL si conviene quanto segue Addì 23 marzo 2006, in Roma tra l Associazione Nazionale Costruttori Edili - ANCE e i Sindacati nazionali dei lavoratori FENEAL-UIL, FILCA-CISL e FILLEA-CGIL si conviene quanto segue I. POLITICHE DEL LAVORO

Dettagli

COMUNE DI SERIATE CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO AREA DIRIGENZA ANNO 2010

COMUNE DI SERIATE CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO AREA DIRIGENZA ANNO 2010 COMUNE DI SERIATE CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO AREA DIRIGENZA ANNO 2010 TRA Il Direttore Generale, dottor Michele Luccisano, presidente di parte pubblica della Delegazione Trattante; I rappresentanti

Dettagli

Le pillole di. Turismo. Riprende il confronto sul rinnovo del CCNL. Area Lavoro. Notizie, commenti, istruzioni ed altro

Le pillole di. Turismo. Riprende il confronto sul rinnovo del CCNL. Area Lavoro. Notizie, commenti, istruzioni ed altro Le pillole di Notizie, commenti, istruzioni ed altro Riprende il confronto sul rinnovo del CCNL Turismo Area Lavoro a cura di : Area Lavoro Silvio Moretti con la collaborazione di Andrea Stoccoro RECESSO/DISDETTA

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 351 DEL 26/04/2011 PROPOSTA N. 77 Centro di Responsabilità: Servizio Economato,patrimonio,servizi Informatici, Ambiente Servizio: Economato

Dettagli

Oggetto: Lavoratori addetti servizi di pulizia in ambito scolastico (ex LSU) tramite consorzi. TESTO UNITARIO

Oggetto: Lavoratori addetti servizi di pulizia in ambito scolastico (ex LSU) tramite consorzi. TESTO UNITARIO Roma 12 febbraio 2009 Settore Ausiliari Traffico e Portuali Prot. N. /09 /UC/sp Oggetto: Lavoratori addetti servizi di pulizia in ambito scolastico (ex LSU) tramite consorzi. TESTO UNITARIO Proseguono

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 372 DEL 03/07/2012 PROPOSTA N. 87 Centro di Responsabilità: Serv. Segret., Contratti, Economato, Patr., Espropri, Soc. Part., Inf., Stat. Servizio:

Dettagli

- UILTRASPORTI - UGL TRASPORTO AEREO

- UILTRASPORTI - UGL TRASPORTO AEREO Olbia, 10 novembre 2014 a: Spett.li RR.SS.AA. (ove costituite) della Società MERIDIANA FLY loro sedi c/o: - FILT CGIL Via G.B. Morgagni, 27 00161 Roma (RM) Tel. 06 440761 Fax 06 44243164 sitoweb@filtcgil.it;

Dettagli

ASTALDI SOCIETÀ PER AZIONI RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 125-TER DEL D.LGS. 58/1998. Signori Azionisti,

ASTALDI SOCIETÀ PER AZIONI RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 125-TER DEL D.LGS. 58/1998. Signori Azionisti, ASTALDI SOCIETÀ PER AZIONI RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 125-TER DEL D.LGS. 58/1998 Signori Azionisti, il Consiglio di Amministrazione di Astaldi S.p.A. rende noto quanto

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI. 22 aprile 2015 - Prima Convocazione ed occorrendo 23 aprile 2015 Seconda Convocazione

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI. 22 aprile 2015 - Prima Convocazione ed occorrendo 23 aprile 2015 Seconda Convocazione Servizi Italia S.p.A. Sede legale: Via S. Pietro, 59/b 43019 Castellina di Soragna (PR) Capitale sociale: Euro 28.371.486,00 i.v. Numero Iscrizione Registro Imprese di Parma, C.F. 08531760158, Partita

Dettagli

NOLEGGIO. Invio piattaforma rivendicativa. FILT-CGIL FIT-CISL UILTRASPORTI Segreterie Nazionali

NOLEGGIO. Invio piattaforma rivendicativa. FILT-CGIL FIT-CISL UILTRASPORTI Segreterie Nazionali N O T I Z I A R I O N. 6 8 NOLEGGIO 20 aprile 2005 Invio piattaforma rivendicativa FILT-CGIL FIT-CISL UILTRASPORTI Segreterie Nazionali Oggetto: piattaforma rinnovo CCNL. Roma, 21 aprile 05 Spettabile:

Dettagli

Deposito della relazione finanziaria annuale 2010

Deposito della relazione finanziaria annuale 2010 COMUNICATO STAMPA Yorkville bhn S.p.A.: Deposito della relazione finanziaria annuale 2010 Pubblicazione delle liste per l integrazione del collegio sindacale ai sensi dell art. 2401 cod. civ. e dell art.

Dettagli

1. Motivazioni per le quali è richiesta l autorizzazione al compimento di operazioni su azioni proprie

1. Motivazioni per le quali è richiesta l autorizzazione al compimento di operazioni su azioni proprie 3. Autorizzazione all acquisto e alla disposizione di azioni ordinarie proprie ai sensi del combinato disposto degli artt. 2357 e 2357-ter del codice civile e dell art. 132 del D.Lgs. 58/1998 e relative

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 544 DEL 05/07/2011 PROPOSTA N. 134 Centro di Responsabilità: Servizio Economato,patrimonio,servizi Informatici, Ambiente Servizio: Economato

Dettagli

Moduli Sicurezza sul lavoro

Moduli Sicurezza sul lavoro Moduli Sicurezza sul lavoro (Formato MS Word) da scaricare liberamente dal Manuale Rappresentanza delle lavoratrici/dei lavoratori per la sicurezza sul posto di lavoro (2010) INDICE Modulo n. 1 - Verbale

Dettagli

Obbligo indirizzo PEC per richieste Durc

Obbligo indirizzo PEC per richieste Durc Cassa Edile Emilia Romagna A tutti i Consulenti del Lavoro ed Uffici Paghe Protocollo Numero 44561 - Comunicazione n. 0278/b del 10.09.2013 Obbligo indirizzo PEC per richieste Durc Con la presente Vi informiamo

Dettagli

Provincia di Caserta

Provincia di Caserta 1 Provincia di Caserta REGOLAMENTO INTERNO DI FUNZIONAMENTO DEL COORDINAMENTO PROVINCIALE DEL VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Art. 1 Oggetto 1. Il presente regolamento ha come oggetto l organizzazione

Dettagli

VERBALE DI RIUNIONE DEL COLLEGIO SINDACALE

VERBALE DI RIUNIONE DEL COLLEGIO SINDACALE VERBALE DI RIUNIONE DEL COLLEGIO SINDACALE Oggi 16 aprile 2012, alle ore 9,30, in P.le Principessa Clotilde n.6 si sono riuniti i sindaci: Dott. Pietro Giorgi Presidente Dott. Giacomo Del Corvo Sindaco

Dettagli

Sintesi Società di Investimenti e Partecipazioni S.p.A. Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di A.C. Holding S.r.l.

Sintesi Società di Investimenti e Partecipazioni S.p.A. Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di A.C. Holding S.r.l. Sintesi Società di Investimenti e Partecipazioni S.p.A. Comunicato stampa L Assemblea ordinaria di Sintesi S.p.A. ha deliberato: la riduzione del numero degli amministratori da 9 a 7 membri la nomina dei

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO. N _36 del _04.03.2014

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO. N _36 del _04.03.2014 C/O CONSORZIO DEI COMUNI PER LO SVILUPPO DEL VERCELLESE VIA XX SETTEMBRE, 37-13100 VERCELLI - TEL.: 0161.59006 - FAX: 0161.1167 WEB: WWW.COMUNIVERCELLESI.IT - E-MAIL: CONSORZIOVC@CONSORZIOVERCELLESEDEICOMUNI.191.IT

Dettagli

- Regione Toscana - Settore Formazione, Via Pico della Mirandola, 24-50132 Firenze; - Sci srl Piazza D Azeglio, 38-50121 Firenze.

- Regione Toscana - Settore Formazione, Via Pico della Mirandola, 24-50132 Firenze; - Sci srl Piazza D Azeglio, 38-50121 Firenze. PROCEDURA PER LA COMUNICAZIONE DELLE VARIAZIONI ANAGRAFICHE Gli organismi formativi accreditati hanno l'obbligo di comunicare tempestivamente qualsiasi variazione concernente l organismo stesso, che vada

Dettagli

IPOTESI DI ACCORDO NAZIONALE INTERFEDERALE. tra

IPOTESI DI ACCORDO NAZIONALE INTERFEDERALE. tra IPOTESI DI ACCORDO NAZIONALE INTERFEDERALE Il 22 giugno 2000, in Roma tra la FEDERAZIONE ITALIANA IMPRESE PUBBLICHE GAS, ACQUA E VARIE (FEDERGASACQUA) rappresentata da Paola Giuliani, Luigi Casalini, Marino

Dettagli

REGOLAMENTO. O.P.N.M. - Organismo Paritetico Nazionale Metalmeccanici. 1. In applicazione di quanto previsto dal CCNL 29 luglio 2013, stipulato tra

REGOLAMENTO. O.P.N.M. - Organismo Paritetico Nazionale Metalmeccanici. 1. In applicazione di quanto previsto dal CCNL 29 luglio 2013, stipulato tra REGOLAMENTO O.P.N.M. - Organismo Paritetico Nazionale Metalmeccanici Art. 1 - Costituzione 1. In applicazione di quanto previsto dal CCNL 29 luglio 2013, stipulato tra Unionmeccanica-Confapi e Fiom Cgil

Dettagli

ASSEMBLEA STRAORDINARIA ANNUALE COLLEGIO dei MAESTRI DI SCI

ASSEMBLEA STRAORDINARIA ANNUALE COLLEGIO dei MAESTRI DI SCI ASSEMBLEA STRAORDINARIA ANNUALE COLLEGIO dei MAESTRI DI SCI DELLA REGIONE LOMBARDIA Lecco- 27 maggio 2006 Oggi 27 maggio 2006 in Lecco, presso la sala del Palazzo del Commercio che si ringrazia per la

Dettagli

CALTAGIRONE S.p.A. Sede legale in Roma - Via Barberini n. 28. Registro Imprese di Roma e codice fiscale n. 00433670585, R.E.A. n.

CALTAGIRONE S.p.A. Sede legale in Roma - Via Barberini n. 28. Registro Imprese di Roma e codice fiscale n. 00433670585, R.E.A. n. CALTAGIRONE S.p.A. Sede legale in Roma - Via Barberini n. 28 Registro Imprese di Roma e codice fiscale n. 00433670585, R.E.A. n. 365 Capitale Sociale di Euro 109.200.000 i.v. RELAZIONE DEL RAPPRESENTANTE

Dettagli

SPETTABILE DISAL DIRIGENTI SCUOLE AUTONOME E LIBERE VIALE ZARA 9 - MILANO

SPETTABILE DISAL DIRIGENTI SCUOLE AUTONOME E LIBERE VIALE ZARA 9 - MILANO SPETTABILE DISAL DIRIGENTI SCUOLE AUTONOME E LIBERE VIALE ZARA 9 - MILANO Alla cortese attenzione del Prof. Lorenzo Caputo Milano, 24 ottobre 2012 Prot.: 90/2012 rev. 1 Oggetto: progetto sicurezza sui

Dettagli

SAVE S.p.A. (www.veniceairport.it)

SAVE S.p.A. (www.veniceairport.it) SAVE S.p.A. (www.veniceairport.it) RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI SAVE S.P.A. ( SAVE ) AI SENSI DELL ART. 73 DEL REGOLAMENTO CONSOB N. 11971/99 E SUCCESSIVE MODIFICHE ASSEMBLEA ORDINARIA

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 62 DEL 10/02/2014 PROPOSTA N. 13 Centro di Responsabilità: Organizzazione e Gestione del Personale Servizio: Servizio Gestione Risorse Umane

Dettagli

REGOLAMENTO DEL COMITATO CONSULTIVO MISTO DEGLI UTENTI DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI BOLOGNA

REGOLAMENTO DEL COMITATO CONSULTIVO MISTO DEGLI UTENTI DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI BOLOGNA REGOLAMENTO DEL COMITATO CONSULTIVO MISTO DEGLI UTENTI DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA DI BOLOGNA Art. 1 - FUNZIONI e ATTIVITA del COMITATO Il Comitato Consultivo Misto (in sigla CCM), dell Azienda

Dettagli

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DI NUOVI SOCI PRIVATI DEL GAL AREA GRECANICA

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DI NUOVI SOCI PRIVATI DEL GAL AREA GRECANICA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DI NUOVI SOCI PRIVATI DEL GAL AREA GRECANICA PREMESSO CHE In.Form.A. - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Reggio Calabria, Socio del GAL Area

Dettagli

Piani formativi ordinari (senza richiesta di contributo aggiuntivo) Da inoltrare via e-mail a: sindacale@ui.torino.it

Piani formativi ordinari (senza richiesta di contributo aggiuntivo) Da inoltrare via e-mail a: sindacale@ui.torino.it Mod. CF/ORD Piani formativi ordinari (senza richiesta di contributo aggiuntivo) Da inoltrare via e-mail a: sindacale@ui.torino.it Spett.le Commissione Paritetica Provinciale di Torino Unione Industriale

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 739 DEL 07/10/2013 PROPOSTA N. 122 Centro di Responsabilità: Serv. Segret., Contratti, Economato, Patr., Espropri, Soc. Part., Inf., Stat.

Dettagli

TERNIENERGIA S.p.A SEDE LEGALE IN TERNI, VIA LUIGI CASALE SNC CAPITALE SOCIALE EURO 12.410.000,00 INTERAMENTE SOTTOSCRITTO E VERSATO

TERNIENERGIA S.p.A SEDE LEGALE IN TERNI, VIA LUIGI CASALE SNC CAPITALE SOCIALE EURO 12.410.000,00 INTERAMENTE SOTTOSCRITTO E VERSATO TERNIENERGIA S.p.A SEDE LEGALE IN TERNI, VIA LUIGI CASALE SNC CAPITALE SOCIALE EURO 12.410.000,00 INTERAMENTE SOTTOSCRITTO E VERSATO Relazione Illustrativa del Consiglio di Amministrazione di TerniEnergia

Dettagli

Con la presente si trasmette il regolamento per il calendario delle manifestazioni Nazionali ed Internazionali di Dressage per la stagione 2016.

Con la presente si trasmette il regolamento per il calendario delle manifestazioni Nazionali ed Internazionali di Dressage per la stagione 2016. Ai Comitati Organizzatori Ai Comitati Regionali Alle Segreterie di Concorso autorizzate Roma, 18/12/2015 Prot. n.ads/09492 Dipartimento Dressage Loro indirizzi Oggetto: Calendario Nazionale ed Internazionale

Dettagli

Allegato 1. Legge di Stabilità - modifiche contrattuali ex lege.

Allegato 1. Legge di Stabilità - modifiche contrattuali ex lege. Allegato 1 Legge di Stabilità - modifiche contrattuali ex lege. La citata Legge n. 190/2014 dispone una riduzione stabilita in 500 milioni su base annua (...) a decorrere dall anno 2015, delle risorse

Dettagli

30 APRILE 2010 (Prima convocazione)

30 APRILE 2010 (Prima convocazione) CARRARO S.p.A. Sede legale in Campodarsego (PD) Via Olmo n. 37 Capitale Sociale Euro 23.914.696 i.v. Codice fiscale, Partita IVA e iscrizione Registro Imprese di Padova n. 00202040283 REA di Padova 84033

Dettagli

regolamentorischi@isvap.it Cc: Si richiede a Codesto Istituto la riformulazione dell art. 14, II comma, nei seguenti termini:

regolamentorischi@isvap.it Cc: Si richiede a Codesto Istituto la riformulazione dell art. 14, II comma, nei seguenti termini: Elio Migliardi 18/09/2007 14.10 Per: Cc: Oggetto: regolamentorischi@isvap.it Osservazioni a schema di Regolamento in pubblic Roma, 18 settembre 2007 Prot. 242/07 Spett.le

Dettagli

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti.

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI GRUPPO MUTUIONLINE S.P.A. SULLE PROPOSTE ALL'ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA CONVOCATA IN PRIMA CONVOCAZIONE PER IL 23 APRILE 2013

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA RELATIVA ALL AUTORIZZAZIONE, AI SENSI DEGLI ARTICOLI 2357 E 2357-TER COD. CIV., POSTA ALL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

Dettagli

Fondo artigiano regionale per la formazione degli imprenditori dei lavoratori grafici

Fondo artigiano regionale per la formazione degli imprenditori dei lavoratori grafici Fondo artigiano regionale per la formazione degli imprenditori dei lavoratori grafici Art. 1 - Costituzione E' costituita tra le Organizzazioni regionali sindacali dei datori di lavoro CONFARTIGIANATO

Dettagli

L Assemblea degli Azionisti di Ambienthesis S.p.A. approva il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2015

L Assemblea degli Azionisti di Ambienthesis S.p.A. approva il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2015 Comunicato Stampa L Assemblea degli Azionisti di Ambienthesis S.p.A. approva il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2015 Approvato il bilancio dell esercizio 2015 Approvata la prima Sezione della Relazione

Dettagli

COMUNE DI PASSIRANO Provincia di Brescia

COMUNE DI PASSIRANO Provincia di Brescia COMUNE DI PASSIRANO Provincia di Brescia UFFICIO ECOLOGIA/AMBIENTE DETERMINAZIONE N. 294 DEL 26-11-2013 Oggetto: DETERMINA A CONTRATTARE MEDIANTE PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO ART. 125 D.LGS. 163/06

Dettagli

Dr. Paolo Faieta Risorse Umane e Org.ne R.I. Poste Italiane S.p.A. Viale Europa 175 00144 ROMA. Roma, 14 settembre 2011

Dr. Paolo Faieta Risorse Umane e Org.ne R.I. Poste Italiane S.p.A. Viale Europa 175 00144 ROMA. Roma, 14 settembre 2011 Dr. Paolo Faieta Risorse Umane e Org.ne R.I. Poste Italiane S.p.A. Viale Europa 175 00144 ROMA Oggetto:- Apertura conflitto di lavoro a livello Nazionale.- Ormai da tempo si denota una preoccupante indifferenza

Dettagli

Conciliazione paritetica

Conciliazione paritetica Conciliazione paritetica Che cos è? La conciliazione paritetica è una procedura volontaria per risolvere bonariamente, con la mediazione dei conciliatori, una controversia che vede coinvolti gli utenti

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE UNICA PER LE POLITICHE DEL LAVORO

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE UNICA PER LE POLITICHE DEL LAVORO REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE UNICA PER LE POLITICHE DEL LAVORO (D.Lgs 23 dicembre 1997, n. 469) SOMMARIO TITOLO I - Norme di organizzazione ART. 1 Ambito di applicazione ART. 2 Finalità ART.

Dettagli

Spett.le CONSOB Via G.B. Martini n. 3 00198 ROMA. Alla c.a. Ufficio Consumer Protection. Via PEC all indirizzo consob@pec.consob.

Spett.le CONSOB Via G.B. Martini n. 3 00198 ROMA. Alla c.a. Ufficio Consumer Protection. Via PEC all indirizzo consob@pec.consob. Spett.le CONSOB Via G.B. Martini n. 3 00198 ROMA Alla c.a. Ufficio Consumer Protection Via PEC all indirizzo consob@pec.consob.it OGGETTO: SEGNALAZIONE / ESPOSTO L Associazione Movimento Consumatori (di

Dettagli

ASTALDI Società per Azioni. Sede Sociale in Roma - Via Giulio Vincenzo Bona n. 65. Capitale Sociale Euro 196.849.800,00 - int. vers.

ASTALDI Società per Azioni. Sede Sociale in Roma - Via Giulio Vincenzo Bona n. 65. Capitale Sociale Euro 196.849.800,00 - int. vers. ASTALDI Società per Azioni Sede Sociale in Roma - Via Giulio Vincenzo Bona n. 65 Capitale Sociale Euro 196.849.800,00 - int. vers. Iscritta nel Registro delle Imprese di Roma al numero di Codice Fiscale

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE DELLA PROVINCIA DI MANTOVA

REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE DELLA PROVINCIA DI MANTOVA PROVINCIA DI MANTOVA Servizio Protezione Civile REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE DELLA PROVINCIA DI MANTOVA REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ORGANIZZAZIONI

Dettagli

Posizione di Filcem-Femca-Uilcem rispetto allo stato delle. trattative per il rinnovo del Contratto Nazionale unico di.

Posizione di Filcem-Femca-Uilcem rispetto allo stato delle. trattative per il rinnovo del Contratto Nazionale unico di. Prot. 584 Roma, 25 maggio 2006 Posizione di Filcem-Femca-Uilcem rispetto allo stato delle trattative per il rinnovo del Contratto Nazionale unico di Settore Gas/Acqua Dopo i primi incontri fra le OO.SS.

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 319 DEL 13/04/2011 PROPOSTA N. 73 Centro di Responsabilità: Servizio Economato,patrimonio,servizi Informatici, Ambiente Servizio: Economato

Dettagli

STATUTO FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA

STATUTO FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA STATUTO FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA NELLE IMPRESE COOPERATIVE. Testo approvato dall Assemblea ordinaria del 9 giugno 2005 ART. 1 COSTITUZIONE Al fine di promuovere

Dettagli

Commissione di Garanzia dell Attuazione della Legge sullo Sciopero nei Servizi Pubblici Essenziali SETTORE NOLEGGIO CON CONDUCENTE

Commissione di Garanzia dell Attuazione della Legge sullo Sciopero nei Servizi Pubblici Essenziali SETTORE NOLEGGIO CON CONDUCENTE Commissione di Garanzia dell Attuazione della Legge sullo Sciopero nei Servizi Pubblici Essenziali SETTORE NOLEGGIO CON CONDUCENTE 389 Commissione di Garanzia dell Attuazione della Legge sullo Sciopero

Dettagli

ACCORDO SINDACALE SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE

ACCORDO SINDACALE SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE ACCORDO SINDACALE SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE Addì, 1 marzo 2007, presso la Federazione Cooperative Raiffeisen con sede in Bolzano, via Raiffeisen 2 Tra A) la Federazione Cooperative Raiffeisen

Dettagli

RAPPORTO DI ATTIVITA marzo 2006 marzo 2010. (bozza non corretta)

RAPPORTO DI ATTIVITA marzo 2006 marzo 2010. (bozza non corretta) RAPPORTO DI ATTIVITA marzo 2006 marzo 2010 (bozza non corretta) 2 La redazione del Rapporto di Attività di un Organizzazione Sindacale complessa come la Filt-Cgil è un lavoro necessariamente articolato

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 280 Data: 22-04-2015

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 280 Data: 22-04-2015 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 280-2015 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 280 Data: 22-04-2015 SETTORE : LAVORI PUBBLICI SERVIZIO

Dettagli

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE.

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELL ORGANO AMMINISTRATIVO ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI CONVOCATA PER IL GIORNO 29 APRILE 2014 RELATIVA AL PUNTO TRE ALL ORDINE DEL GIORNO RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA. I signori azionisti di Edison SpA sono convocati in assemblea ordinaria in Milano, Foro Buonaparte n. 31: ordine del giorno

CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA. I signori azionisti di Edison SpA sono convocati in assemblea ordinaria in Milano, Foro Buonaparte n. 31: ordine del giorno Edison Spa Sede Legale 20121 Milano Tel. +39 02 6222.1 CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA I signori azionisti di Edison SpA sono convocati in assemblea ordinaria in Milano, Foro Buonaparte n. 31:. giovedì 26 marzo

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 80 DEL 07/02/2013 PROPOSTA N. 25 Centro di Responsabilità: Servizio Lavori Pubblici, Manutenzioni, Ambiente, Gestione Energia Servizio: Servizio

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL CONSORZIO PER I SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI DEL MONREGALESE E LA COMUNITA MONTANA ALTO TANARO CEBANO MONREGALESE PER LA GESTIONE

CONVENZIONE TRA IL CONSORZIO PER I SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI DEL MONREGALESE E LA COMUNITA MONTANA ALTO TANARO CEBANO MONREGALESE PER LA GESTIONE Allegato alla Deliberazione dell Assemblea Consortile n.6 del 02.02.2011 CONVENZIONE TRA IL CONSORZIO PER I SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI DEL MONREGALESE E LA COMUNITA MONTANA ALTO TANARO CEBANO MONREGALESE

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 7. COMUNE DI CAMUGNANO (Provincia di Bologna) VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

DELIBERAZIONE N. 7. COMUNE DI CAMUGNANO (Provincia di Bologna) VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE DELIBERAZIONE N. 7 COMUNE DI CAMUGNANO (Provincia di Bologna) VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE C O P I A Oggetto: GESTIONE 2011-2012 - PRESA D'ATTO E RECEPIMENTO RISULTANZE NUCLEO DI VALUTAZIONE

Dettagli

DEL CONCORSO MISTO A PREMI INDETTO DA HASBRO ITALY SRL STRADA 1 PALAZZO F INGRESSO F10 6 PIANO ASSAGO MILANOFIORI (MI) DENOMINATO STASERA SI GIOCA

DEL CONCORSO MISTO A PREMI INDETTO DA HASBRO ITALY SRL STRADA 1 PALAZZO F INGRESSO F10 6 PIANO ASSAGO MILANOFIORI (MI) DENOMINATO STASERA SI GIOCA REGOLAMENTO MODIFICATO DEL CONCORSO MISTO A PREMI INDETTO DA HASBRO ITALY SRL STRADA 1 PALAZZO F INGRESSO F10 6 PIANO ASSAGO MILANOFIORI (MI) DENOMINATO STASERA SI GIOCA AREA: PERIODO: territorio nazionale

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 1090 DEL 17/12/2013 PROPOSTA N. 254 Centro di Responsabilità: Servizi Sociali, Istruzione, Associazionismo, Cultura, Promozione del Territorio

Dettagli

INTEGRAZIONE DEL CCDI 2006-2009 ANNO 2010

INTEGRAZIONE DEL CCDI 2006-2009 ANNO 2010 INTEGRAZIONE DEL CCDI 2006-2009 ANNO 2010 Il 29 dicembre 2010 si sono incontrati i rappresentati della delegazione trattante di parte pubblica dell ente Regione Emilia-Romagna e i rappresentanti sindacali

Dettagli

AZIENDA DELLA MOBILITA AQUILANA AMA S.p.A. località Campo di Pile - L'Aquila

AZIENDA DELLA MOBILITA AQUILANA AMA S.p.A. località Campo di Pile - L'Aquila AZIENDA DELLA MOBILITA AQUILANA AMA S.p.A. località Campo di Pile - L'Aquila AVVISO DI SELEZIONE Questa Azienda ha indetto una selezione per l affidamento di un incarico professionale di consulenza e brokeraggio

Dettagli

Moduli procedimento ordinario. Modelli di funzionamento istituzionale, organizzativo e gestionale POLO VALLI DEL VERBANO. Allegato

Moduli procedimento ordinario. Modelli di funzionamento istituzionale, organizzativo e gestionale POLO VALLI DEL VERBANO. Allegato Moduli procedimento ordinario Modelli di funzionamento istituzionale, organizzativo e gestionale POLO VALLI DEL VERBANO Allegato Sommario 1 Richiesta pareri enti Richiesta pareri per verifica della sussistenza

Dettagli

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE.

Signori Azionisti, * * * 1) PRINCIPALI MOTIVAZIONI PER LE QUALI È RICHIESTA L AUTORIZZAZIONE ALL ACQUISTO E ALLA DISPOSIZIONE DI AZIONI PROPRIE. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DELL ORGANO AMMINISTRATIVO ALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI CONVOCATA PER IL GIORNO 29 APRILE 2015 RELATIVA AL SETTIMO PUNTO ALL ORDINE DEL GIORNO RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

Dettagli

PROTOCOLLO PER LA DEFINIZIONE DEL CALENDARIO DELLE VOTAZIONI PER IL RINNOVO DELLE RAPPRESENTANZE UNITARIE DEL PERSONALE DEI COMPARTI

PROTOCOLLO PER LA DEFINIZIONE DEL CALENDARIO DELLE VOTAZIONI PER IL RINNOVO DELLE RAPPRESENTANZE UNITARIE DEL PERSONALE DEI COMPARTI PROTOCOLLO PER LA DEFINIZIONE DEL CALENDARIO DELLE VOTAZIONI PER IL RINNOVO DELLE RAPPRESENTANZE UNITARIE DEL PERSONALE DEI COMPARTI TEMPISTICA DELLE PROCEDURE ELETTORALI In data 28 ottobre 2014, alle

Dettagli

Comune di Castiglione del Lago (Provincia di Perugia) REGOLAMENTO PER L ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI ED ISTITUZIONE DELLE CONSULTE.

Comune di Castiglione del Lago (Provincia di Perugia) REGOLAMENTO PER L ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI ED ISTITUZIONE DELLE CONSULTE. Comune di Castiglione del Lago (Provincia di Perugia) REGOLAMENTO PER L ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI ED ISTITUZIONE DELLE CONSULTE. INDICE TITOLO I ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI art. 1 Finalità

Dettagli

COMUNE DI FORIO. Provincia di Napoli. SETTORE RAGIONERIA, TRIBUTI E PERSONALE Piazza Municipio n.9 80075 Forio P.I.: 01368590632 C.F.

COMUNE DI FORIO. Provincia di Napoli. SETTORE RAGIONERIA, TRIBUTI E PERSONALE Piazza Municipio n.9 80075 Forio P.I.: 01368590632 C.F. COMUNE DI FORIO Provincia di Napoli SETTORE RAGIONERIA, TRIBUTI E PERSONALE Piazza Municipio n.9 80075 Forio P.I.: 01368590632 C.F.: 83000990636 e-mail: ragioneria@comune.forio.na.it tel.0813332914 fax.0813332942

Dettagli

Norme per l'applicazione del Dlgs 626/94 e s.m.i. Protocollo Sindacale per l'attuazione del disposto del Decreto Legislativo 626/94 e s.m.i.

Norme per l'applicazione del Dlgs 626/94 e s.m.i. Protocollo Sindacale per l'attuazione del disposto del Decreto Legislativo 626/94 e s.m.i. Allegato 2 Norme per l'applicazione del Dlgs 626/94 e s.m.i. Protocollo Sindacale per l'attuazione del disposto del Decreto Legislativo 626/94 e s.m.i. TITOLO I - AZIENDE SINO A 15 DIPENDENTI - Art. 1

Dettagli

6. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

6. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO 6. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO 6.1 RIORGANIZZAZIONE DELLE GESTIONI ESISTENTI PER IL SUPERAMENTO DEL MODELLO GESTIONALE PATRI- MONIALE EROGATORE Il Consiglio provinciale, con deliberazione

Dettagli

Ipotesi Rinnovo Contratto Integrativo Aziendale HPI

Ipotesi Rinnovo Contratto Integrativo Aziendale HPI Ipotesi Rinnovo Contratto Integrativo Aziendale HPI PREMESSA Nel sottolineare l importanza del ruolo che il Contratto Collettivo Nazionale e gli accordi vigenti assegnano alla contrattazione di secondo

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 559 DEL 08/07/2011 PROPOSTA N. 58 Centro di Responsabilità: Servizi Cultura / Associazionismo / Istruzione Servizio: Servizi Culturali OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 639 DEL 20/09/2013 PROPOSTA N. 105 Centro di Responsabilità: Serv. Segret., Contratti, Economato, Patr., Espropri, Soc. Part., Inf., Stat.

Dettagli