Oggetto: specifiche logico funzionali per il software SCUOLA365

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Oggetto: specifiche logico funzionali per il software SCUOLA365"

Transcript

1 1 Assistenza tecnica Computer e Centralini telefonici Installazione reti Lan, Wi-Fi Vendita e noleggio apparecchiature informatiche Realizzazione siti web Marketing e posizionamento sui motori di ricerca Stampe & Graphic Design Promotion, eventi, web e multimedia Sede legale: Via Crescenzio, 95 Roma Sede operativa: Via Guido Banti 19 Roma Roma C.F / P. IVA Tel Fax Cel SCUOLA365 Oggetto: specifiche logico funzionali per il software SCUOLA365 In questo documento illustreremo le specifiche logico-funzionali relative alla Web Application SCUOLA 365, progetto sviluppato in partnership con Microsoft. 1. Struttura logica dell'applicativo L'applicativo risulta composto da due aree funzionali che svolgono due ruoli completamente diversi all'interno dello stesso sistema software. In particolare possiamo individuare, per convenzione interna, le aree Manager 365 e Social 365 che messe insieme danno vita all'intero progetto SCUOLA Manager 365 L'area funzionale da noi indicata come Manager 365 si occuperà dell'archiviazione e della gestione dei contenuti redazionali per le case editrici che aderiscono al progetto. In particolare la redazione di ogni casa editrice, attraverso la Web Application, potrà gestire il materiale culturale che mette a disposizione della piattaforma.

2 2 Per ogni contenuto deve essere prevista una gestione di tipo CRUD (Create, Read, Update, Delete), quindi la possibilità di creare, visualizzare, modificare ed eliminare un determinato contenuto. Tali contenuti, come vedremo meglio di seguito, possono essere di vario tipo (bozze, disegni, immagini, cataloghi, opere complete e così via). Per i contenuti di tipo testuale sarà possibile editare e riorganizzare il layout internamente all'applicativo mediante un sistema interno di editing ed authoring. 1.2 Social 365 L'area funzionale da noi indicata come Social 365 si occuperà dell'interazione tra tutti i gruppi di utenti interni ad una determinata scuola che aderisce al progetto SCUOLA 365. I vari attori relativi ad una scuola possono essere distinti in 4 gruppi: Preside / Dirigenti Docenti Studenti Genitori Come vedremo meglio nel seguito di questo documento, alcune funzionalità interne all'area Social 365 sono riservate solo ad alcuni di questi gruppi e sono invece inibite ad altri. In tale area funzionale, sarà possibile interagire via chat, pubblicare contenuti testuali, immagini, video ed audio e sarà possibile visualizzare una biblioteca digitale contenente tutte le risorse culturali che le case editrici hanno messo a disposizione di quel determinato istituto scolastico.

3 2. Specifiche funzionali dell'applicativo Nella precedente sezione abbiamo individuato due aree funzionali principali per l'applicativo software. Ora andremo ad analizzare nel dettaglio tutte le funzionalità previste in ognuna delle suddette aree Funzionalità dell'area Manager 365 Come visto in precedenza, le case editrici aderenti al progetto potranno accedere alla Web Application SCUOLA 365 in quell'area funzionale da noi indicata come Manager 365. In particolare per quest'area devono essere previste le seguenti funzionalità: Accesso protetto (Login/Logout) Archiviazione dei contenuti (Create, Read; Update; Delete) Editing dei contenuti testuali (Editor WYSYWYG) Authoring dei contenuti multimediali (Accorpamento ed organizzazione grafica e di layout dei contenuti testuali ed iconografici) Funzionalità: Accesso Protetto La piattaforma software deve essere dotata di accesso protetto, con autenticazione effettuata mediante credenziali riservate (nome utente/password). In particolare, la pagina di accesso al sistema Manager 365 deve essere diversa rispetto all'interfaccia di accesso riservata agli utenti dell'area Social 365 (preside, docenti, studenti, genitori). Mentre l'accesso all'area Social 365 è gestito in Single Sign On con Office 365, qui la gestione degli accessi deve essere protetta esclusivamente dal software SCUOLA 365 con crittografia algoritmica almeno di tipo MD5.

4 Funzionalità: Archiviazione dei contenuti Una delle funzionalità principali offerte dall'area Manager 365 deve essere la possibilità di archiviare contenuti di vario genere. Tali contenuti costituiscono il patrimonio culturale che le case editrici vogliono mettere a disposizione della piattaforma. Dunque bisogna sviluppare delle interfacce e dei meccanismi che semplifichino al massimo tali operazioni di archiviazione effettuate dalla redazione. Come detto, il contenuto archiviato va inteso come singolo oggetto ed esso può essere di tipo: testuale iconografico risorsa Possiamo affermare che: un contenuto è di tipo testuale se risulta costituito esclusivamente da testo senza alcuna formattazione. Non sono ammesse formattazioni di tipo HTML in quanto potrebbero essere interpretate in modo differente su sistemi diversi, sono invece ammesse formattazioni di tipo markdown in quanto risultano non ambigue se interpretate da un text processor di tipo markdown; un contenuto è di tipo iconografico se rappresentato da un file di tipo immagine (jpeg, png, gif, bitmap); un contenuto è di tipo risorsa se non rientra in nessuno dei due casi precedenti. Vanno catalogati come risorsa tutte le opere complete, file pdf di stampa, file xpress, file photoshop, archivi di tipo zip, file video, file audio e così via. Come vedremo tra breve, risulta molto importante tale distinzione tra contenuti archiviati perché il software deve prevedere al suo interno delle funzioni di editing per contenuti di tipo testuale e delle funzioni di authoring per aggregare tra loro contenuti di tipo testuale e di tipo iconografico.

5 5 Nel processo di inserimento di ogni singolo contenuto vanno specificati una serie di parametri utili per catalogare l'oggetto stesso all'interno del sistema. In particolare, i campi necessari per l'inserimento di un nuovo contenuto sono: nome del contenuto tag propri (etichette utili per individuare il contenuto in fase di ricerca) voci correlate (etichette utili per collegare questo contenuto con altri all'interno della base dati) Inoltre poiché il contenuto che sto inserendo è destinato alla piattaforma Social 365, vado a specificare esplicitamente alcuni ulteriori parametri che sono: Focus Percorsi del sapere Letture In breve Esercitazioni Materia Tipo di Istituto Anche in questa sezione di archiviazione dei contenuti deve essere prevista una gestione di tipo CRUD (Create, Read, Update, Delete) ma l'editing del singolo contenuto è possibile, come detto, solo per contenuti di tipo testuale. Ad esempio per file di tipo pdf sarà possibile variare alcuni parametri (nome, tag, etc.) ma non sarà mai possibile editare il contenuto del file. Il processo di archiviazione del contenuto può seguire due differenti percorsi: se sto inserendo manualmente il testo del mio contenuto oppure se il mio contenuto è un file che pesa meno di 10 MB, allora il caricamento del contenuto e la specifica dettagliata di tutti I suoi parametri è contestuale: ciò significa che sto

6 6 inserendo il contenuto e contemporaneamente ne sto specificando il nome, i tag e le voci correlate; se il contenuto che sto inserendo supera i 10 MB di peso, allora dovrò fare dapprima l'upload FTP del mio contenuto (attraverso WebDav oppure con un client FTP) e successivamente vado a specificare I parametri per questo contenuto. Quest'ultimo processo si divide nei seguenti passi: 1. carico il contenuto mediante WebDav (cartella locale che agisce sui file del server) oppure mediante client FTP 2. tale contenuto viene temporaneamente salvato in una directory denominata Incoming e qui viene conservato finché nessun utente va a processarlo 3. un utente della redazione (che può anche non essere lo stesso che lo ha caricato via FTP), entra nella sezione Contenuti da elaborare e va a selezionare il file di suo interesse all'interno di una lista (contenuto della cartella Incoming). Una volta scelto il contenuto, l'utente ne specifica tutti I parametri necessari per archiviarlo (nome, tag propri, voci correlate) e salva definitivamente il contenuto 4. A questo punto, il file relativo al contenuto viene fisicamente spostato in automatico dalla cartella Incoming alla sua cartella di destinazione finale (cartella di archivio) Funzionalità: Editing dei contenuti testuali Dall'area Manager 365, la redazione deve poter effettuare l'editing dei contenuti testuali, sia in fase di inserimento che in fase di modifica del contenuto stesso. Ad esempio, se un utente ha inserito un contenuto testuale che rappresenta la voce Napoleone Bonaparte, egli deve poterlo visualizzare ed editarne il contenuto

7 7 direttamente dal software. L'editor deve essere di tipo WYSIWYG (What You See Is What You Get, Quello che vedi è quello che ottieni) e deve comunque generare sempre testo non formattato: è accettata una formattazione di puro testo (esempio Markdown) ma non è accettata una formattazione di tipo HTML. Dall'analisi preliminare di questa sezione, è emersa la possibilità di utilizzare un editor del tipo Hallojs.org che è in grado di soddisfare sia la caratteristica WYSIWYG che la peculiarità di non formattazione HTML del testo risultante Funzionalità: Authoring dei contenuti multimediali Un'ulteriore importantissima funzionalità dell'area Manager 365 è la possibilità di fare authoring sui vari contenuti presenti nel database. Per comprendere meglio tale peculiarità del sistema, occorre partire da un esempio pratico. Immaginiamo di avere nel nostro database una serie di contenuti testuali ed iconografici (immagini) tutti relativi al personaggio storico di Napoleone Bonaparte. Ora immaginiamo che un utente della redazione di una casa editrice abbia la necessità di aggregare questi singoli contenuti per farne una nuova pubblicazione. Tale pubblicazione è costituita da testo ed immagini e presenta un determinato layout grafico e di impaginazione. L'utente deve poter creare una tale pubblicazione dall'interno del suo account nella sezione Authoring ed in particolare deve poter trascinare (drag & drop) tali contenuti (testuali ed iconografici) all'interno dell'area di lavoro in modo da poter personalizzare la pubblicazione sotto ogni aspetto. Una volta salvata, tale pubblicazione diviene un nuovo contenuto disponibile all'interno del database in qualità di risorsa (è un aggregato di singoli contenuti testuali ed iconografici) e come tale avrà il suo campo nome, i tag propri e le voci correlate. Per una pubblicazione così creata, il sistema deve prevedere la possibilità di esportarla come pdf.

8 8 Risulta importante sottolineare che effettivamente non si creano mai delle duplicazioni di contenuti in tali pubblicazioni: in realtà si creano dei riferimenti ai singoli contenuti e vengono salvate le relative specifiche e coordinate di posizione dei singoli elementi all'interno del documento. Questo permette la fruizione multipiattaforma e croosmedia del contenuto stesso. 2.2 Funzionalità dell'area Social 365 Come visto in precedenza, l'area Social 365 rappresenta la piattaforma di interazione tra i vari attori coinvolti, all'interno di uno stesso istituto scolastico che aderisce al progetto SCUOLA 365. I vari attori possono essere suddivisi nei seguenti gruppi di utenti: preside/dirigenti docenti studenti genitori Le funzionalità che il sistema mette a disposizione degli attori nella piattaforma Social 365 sono: Autenticazione protetta (Login/Logout) Cortile Bacheca Diario Biblioteca Registro di classe Registro del professore Allo scopo di comprendere meglio le suddette funzionalità, vengono di seguito inserite una serie di immagini come anteprima grafica della piattaforma Social 365. Le immagini e

9 le illustrazioni presenti vanno intese a puro scopo illustrativo e non rappresentano la versione definitiva dell'interfaccia software Funzionalità: autenticazione protetta Come visto in precedenza per gli utenti delle case editrici, anche gli attori della piattaforma Social 365 godranno di una procedura di autenticazione sicura ed affidabile. In particolare la loro autenticazione deve avvenire in Single Sign On con il sistema Microsoft Office 365. Chiaramente, affinche ciò avvenga, ognuno degli attori deve possedere un account di tipo Office 365 preassegnato dal proprio istituto (ad esempio: In fase di login, l'utente stesso può scegliere per quale tipo di istituto sta effettuando l'autenticazione (scuola elementare, media o superiore).

10 Funzionalità: cortile Subito dopo il login, l'utente viene condotto in una schermata di riepilogo della sezione Cortile. Facendo clic sulla prima voce di menu, l'utente accede alla vera e propria sezione Cortile. Il Cortile è una rappresentazione digitale del cortile scolastico: qui possono interagire tra loro Dirigenti scolastici, Docenti e Studenti (ma non i genitori). Le varie opinioni e messaggi sono visualizzati mediante testo, foto, video, audio e commenti agli stessi. La visibilità di questa sezione è estesa, come detto, ai Dirigenti, Docenti, Studenti dell'istituto scolastico in esame. Il gruppo Genitori non può visualizzare tale sezione.

11 1 Ogni gruppo di utenti (Dirigenti, Docenti, Studenti) è contraddistinto da un diverso colore. L'upload dei video deve essere portato a termine direttamente dalla piattaforma SCUOLA 365 interagendo con le API di YouTube. Utilizzando le stesse API di YouTube, il player video interno a SCUOLA 365 deve nascondere completamente ogni logo o riferimento alla piattaforma di archiviazione video (YouTube). L'upload dei file audio e delle immagini avviene anch'esso attraverso SCUOLA 365 ma non è prevista alcuna piattaforma di appoggio o supporto, pertanto tutti i controlli sui tipi e sulla grandezza dei file vanno implementati in loco. Deve esistere un sistema di controllo per tutti i contenuti caricati dagli attori sulla piattaforma SCUOLA 365: ogni contenuto testuale oppure ogni titolo di video o foto che è potenzialmente pericoloso deve essere caricato ma contemporaneamente segnalato in un'apposita tabella del database.

12 Nell'area Amministrazione deve esserci un contenitore di alert che va a leggere tutte le notifiche relative a contenuto pericoloso registrate nella suddetta tabella del database Funzionalità: bacheca La sezione Bacheca è molto simile alla sezione Cortile, con la sola differenza che qui l'accesso è consentito anche ai genitori. L'aspetto grafico della sezione sarà leggermente differente dal Cortile: data la sua natura, la Bacheca potrà ospitare anche annunci di tipo commerciale (libri usati, ecc). Le risposte agli annunci saranno di tipo privato e visibili solo dall'utente inserzionista (quindi differenti dai commenti della sezione Cortile).

13 Funzionalità: diario La sezione Diario, a differenza delle precedenti, è una sezione strettamente personale ed è a disposizione del solo gruppo Studenti: ogni utente vede esclusivamente il proprio Diario ed esso è visibile ad altri utenti solo se questi vengono esplicitamente invitati dal proprietario del Diario ed accettano tale invito (Amici). In questa sezione l'utente può inserire non solo testo, foto, video ed audio, ma anche dei disegni personalizzati e precaricati nel sistema (vedi smack). Nella parte sinistra della sezione Diario, qualora l'utente sia uno Studente, sono visibili i contenuti che i propri docenti inseriscono dalla sezione Registro del professore. Da questa sezione è inoltre

14 1 possibile visualizzare l'attuale stato dell'amico (online/offline) ed è fornita la possibilità di scambiare messaggi in tempo reale (chat) Funzionalità: biblioteca La sezione Biblioteca, è lo spazio dedicato alla consultazione della produzione culturale che le case editrici mettono a disposizione della piattaforma. Tale sezione ha accessibilità diversa in base al gruppo di appartenenza: I Docenti ed I Dirigenti hanno accesso a tutti I contenuti messi a disposizione dell'istituto scolastico gli Studenti hanno accesso ai soli contenuti della propria classe (ad esempio uno studente di quinta elementare vedrà tutti e soli I contenuti di quinta elementare) I Genitori hanno accesso agli stessi contenuti a cui ha accesso il proprio figlio Il contenuto della sezione Biblioteca potrà essere filtrato in base a parametri prestabiliti (Focus, Percorsi del sapere, Letture, In breve, Esercitazioni). A partire dal singolo lemma, gli utenti hanno la possibilità di potersi creare del contenuto personalizzato da poter poi

15 condividere all'interno del proprio Diario (nel caso di Studenti) o all'interno del proprio Registro del professore (nel caso di Docenti) Funzionalità: registro di classe La sezione Registro di classe è visibile a tutti I gruppi di utenti. Il gruppo Dirigenti può accedere a tutti I Registri di classe dell'istituto; Il gruppo Docenti può accedere a tutti I registri delle classi in cui il docente insegna; Il gruppo Studenti ed il gruppo Genitori accedono al solo Registro di classe relativo alla clesse dello studente. In questa sezione vengono gestite assenze/presenze, note ed altre annotazioni e chiaramente Dirigenti e Docenti hanno accesso il lettura/scrittura, mentre Studenti e Genitori solo in lettura Funzionalità: registro personale del professore La sezione Registro del professore è accessibile esclusivamente dal docente: è il suo spazio personale analogamente al diario dello studente. Da questa sezione il docente ha la possibilità di assegnare compiti ad una determinata classe (tali compiti verranno riassunti nella sezione Diario dello studente nella colonna Appunti), il docente può inoltre gestire i propri appunti personali (note, tesine, etc) e scambiare messaggi privati con i suoi amici (chat). Ha infine la possibilità di gestire appuntamenti con studenti e/o genitori. Latina, lì 30/11/2012

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali AlboTop Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali Introduzione AlboTop è il nuovo software della ISI Sviluppo Informatico per la gestione dell Albo professionale dell Ordine Assistenti Sociali.

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

QuestBase. Crea, gestisci, analizza questionari, test, esami e sondaggi. Guida introduttiva

QuestBase. Crea, gestisci, analizza questionari, test, esami e sondaggi. Guida introduttiva QuestBase Crea, gestisci, analizza questionari, test, esami e sondaggi Guida introduttiva Hai poco tempo a disposizione? Allora leggi soltanto i capitoli evidenziati in giallo, sono il tuo bignami! Stai

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Guida alla gestione dei File in Aulaweb 2.0

Guida alla gestione dei File in Aulaweb 2.0 Guida alla gestione dei File in Aulaweb 2.0 Università degli Studi di Genova Versione 1 Come gestire i file in Moodle 2 Nella precedente versione di Aulaweb, basata sul software Moodle 1.9, tutti i file

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01)

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) SINTESI Comunicazioni Obbligatorie [COB] XML ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) Questo documento è una guida alla importazione delle Comunicazioni Obbligatorie: funzionalità che consente di importare

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP Questo breve manuale ha lo scopo di mostrare la procedura con la quale interfacciare la piattaforma di web conferencing GoToMeeting e la tua piattaforma E-Learning Docebo. Questo interfacciamento consente

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Proteggi la tua faccia

Proteggi la tua faccia Proteggi la tua faccia Tutorial per i minori sull uso sicuro e consapevole di Facebook a cura di Clementina Crocco e Diana Caccavale È come se ogni giorno intingessimo una penna nell inchiostro indelebile

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Sommersi dalle informazioni?

Sommersi dalle informazioni? Sommersi dalle informazioni? Centro Dir. Colleoni Viale Colleoni, 1 Pal. Taurus 1 20041 Agrate Brianza (MI) T: +39 039 5966 039 F: +39 039 5966 040 www.tecnosphera.it DOCUMENT MANAGEMENT GESTIONE DOCUMENTALE

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

il software per il nido e per la scuola dell infanzia

il software per il nido e per la scuola dell infanzia il software per il nido e per la scuola dell infanzia InfoAsilo è il software gestionale che semplifica il lavoro di coordinatori ed educatori di asili nido e scuole dell infanzia. Include tutte le funzionalità

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Manuale Utente IMPORT IATROS XP

Manuale Utente IMPORT IATROS XP Manuale Utente IMPORT IATROS XP Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione del software IMPORT IATROS XP... 2 Utilizzo dell importatore... 3 Report della procedura di importazione da

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi ENDNOTE WEB EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi EndNote Web consente di: importare informazioni

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente

Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente 1 Sommario Operazioni Iniziali... 3 Operazioni preliminari... 3 Aggiornamento Specifiche... 4 Specifiche Generali... 5 Specifiche Generali... 6 Specifiche

Dettagli

COSTER. Import/Export su SWC701. SwcImportExport

COSTER. Import/Export su SWC701. SwcImportExport SwcImportExport 1 Con SWC701 è possibile esportare ed importare degli impianti dal vostro database in modo da tenere aggiornati più Pc non in rete o non facente capo allo stesso DataBase. Il caso più comune

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE BENVENUTO Benvenuto in SPARK XL l applicazione TC WORKS dedicata al processamento, all editing e alla masterizzazione di segnali audio digitali. Il design di nuova

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Le novità di QuarkXPress 10.1

Le novità di QuarkXPress 10.1 Le novità di QuarkXPress 10.1 INDICE Indice Le novit di QuarkXPress 10.1...3 Nuove funzionalit...4 Guide dinamiche...4 Note...4 Libri...4 Redline...5 Altre nuove funzionalit...5 Note legali...6 ii LE NOVITÀ

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

MANUALE DI RIFERIMENTO

MANUALE DI RIFERIMENTO - Dominio Provinciale Tecnologia dei Processi UALE DI RIFERIMENTO Procedura COB Import tracciato Ministeriale Preparato da: Paolo.Meyer Firma Data Verificato da: Carlo di Fede Firma Data Approvato da:

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

ARGO SCUOLANEXT MANUALE UTENTE. Docente. Manuale d uso. Data ultima revisione 20/05/2013. Pagina 1 di 57

ARGO SCUOLANEXT MANUALE UTENTE. Docente. Manuale d uso. Data ultima revisione 20/05/2013. Pagina 1 di 57 Docente Manuale d uso Data ultima revisione 20/05/2013 Pagina 1 di 57 Sommario Scheda 1: Il Giornale... 7 Scheda 2: Assenze/Giustificazioni... 9 Pagina 2 di 57 Premessa Con ARGO-ScuolaNEXT, L innovativo

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

Perché un software gestionale?

Perché un software gestionale? Gestionale per stabilimenti balneari Perché un software gestionale? Organizzazione efficiente, aumento della produttività, risparmio di tempo. Basato sulle più avanzate tecnologie del web, può essere installato

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

La tua vita nei filmati

La tua vita nei filmati Pinnacle Studio Versione 17 Comprende Pinnacle Studio Plus e Pinnacle Studio Ultimate La tua vita nei filmati Copyright 2013 Corel Corporation. Tutti i diritti riservati. Si prega di rispettare i diritti

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor NetMonitor Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor Cos è NetMonitor? NetMonitor è un piccolo software per il monitoraggio dei dispositivi in rete. Permette di avere una panoramica sui dispositivi

Dettagli

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP FileMaker Server 13 Pubblicazione Web personalizzata con PHP 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli