DTC come investimento territoriale strategico integrato

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DTC come investimento territoriale strategico integrato"

Transcript

1 DTC come investimento territoriale strategico integrato Maria Prezioso Università degli studi di Roma «Tor Vergata»

2 Perché il DTC risponde agli obiettivi EU e degli ITI Il DTC ha lo scopo di contribuire su scala regionale e nazionale agli obiettivi Europe 2020: raggiungere il target del 75% di occupati tra i 20 e 64 anni; raggiungere il target del 3% del PIL della regione e del Paese investito in R&S; aumentare la quota di giovani in possesso di un titolo di laurea di primo livello avvicinandosi al 40% del target UE; combattere il rischio povertà assoluta (4,102 ml, 5,8% nel 2014) attraverso la cultura e l innovazione; rilanciare la capacità competitiva delle PMI attraverso l innovazione offerta dal settore dei Beni e delle Attività Culturali,

3 EU : un approccio integrato e territorializzato nell uso dei fondi (FS, diretti, indiretti) Multi dimensionale, su misura, place based Nuovi tools: Community Led Local Development (CLLD) e Integrated Territorial Investments (ITI) per combinare investimenti provenienti da diversi assi prioritari di uno o più PON e POR per realizzare, come nel caso del DTC, un intervento multidimensionale e intersettoriale, mantenendo allo stesso tempo la tracciabilità e l'assegnazione dei fondi alle diverse priorità di investimento Quali condizioni per avvalersi dell ITI un territorio chiaramente identificato e con particolari caratteri e una strategia di pianificazione integrata; un pacchetto di azioni da implementare; accordi di governance e un planning territoriale per gestire l ITI

4 Basi per l ITI del DTC Elementi chiave già chiaramente delineati nella Sc. 1: Territorio: il Lazio, regione BC di eccellenza a livello nazionale e transnazionale. Attuatore beneficiario: le cinque università del Lazio, il CNR, la CNA, il territorio regionale nel suo insieme. Strategia di pianificazione integrata: v. analisi di contesto, 3 schede e progetto, call for proposal Lazio. Pacchetto di azioni: v. schede: formazione, ricerca, innovazione, terza missione, occupazione, sviluppo d impresa, sviluppo turistico Accordi di Governance: Protocollo d intesa università/cnr/cna implementabile Accordo quadro MiBACT MIUR Regione Lazio Gestione e sinergie per l ITI : bandi regionali a valere sul POR Lazio, finanziamenti MIUR e MiBACT

5 Esempio ITI per il DTC

6 il DTC contribuisce a rafforzare gli obiettivi tematici dell AdP 2020: OT1 FERS FEAR (Ricerca, tecnologia, innovazione) OT2 FERS FEAR (accesso tecnologie informazione e loro impiego) OT3 FERS FEAR (competitività PMI) OT6 FERS FEAR (ambiente e uso efficiente risorse) OT8 FSE FEAR (occupazione sostenibile e mobilità lavoratori) OT9 FERS FSE FEAR (contrasto povertà e inclusione sociale) OT10 FERS FSE FEAR (formazione e professionalizzazione permanente) OT11 FERS (capacità istituzionale) I soggetti finanziatori: la Regione Lazio Asse 1 OT1(dotazione finanziaria disponibile del 19,7% sul totale del FESR) Asse 2 OT 2: Lazio Digitale (dotazione finanziaria disponibile del 19,9% sul totale del FESR) Asse 3 OT 3: Competitività (dotazione finanziaria disponibile del 30,3% sul totale del FESR) OT8 (45,9% delle risorse totali del POR FSE), OT9 (20% delle risorse totali del POR FSE) OT10 (26,4% delle risorse totali del POR FSE) OT11 (3,7% delle risorse totali del POR FSE) Gli OT 8 11 non esauriscono la portata del Fondo rispetto al contributo che questo può offrire; altri obiettivi tematici possono essere ricollegati ad altri fondi europei, come la Digital Agenda Nazionale POR FERS FSE FEAR Totale Lazio

7 I soggetti finanziatori: il Governo Il MIUR contribuisce al progetto DTC a valere su PON Ricerca e innovazione finanziato da FESR e FSE (plurifondo) di cui è gestore. Altri Ministeri potrebbero contribuire al progetto DTC: PON Iniziativa Occupazione Giovani finanziato da FSE (monofondo) e gestito dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali PON Imprese e Competitività finanziato da FESR (monofondo) e gestito dal Ministero dello Sviluppo Economico PON Infrastrutture e reti finanziato da FESR (monofondo) e gestito dal MIT PON Metro, finanziato FERS e gestito dal MIT PON Cultura e Sviluppo finanziato da FESR (monofondo) e gestito dal MIBaCT

8 E inoltre per le aree urbane è obbligatorio (AdP) destinare all agenda urbana il 5% dei FESR avaleresulpon Metro. è stata istituita una apposita Unità denominata Comune, Regione, Europa Assieme (CREA) che si confronta con la Cabina di Regia regionale. Per quanto concerne la complementarietà con il PON Metro per l OT1 del FESR (ricerca e innovazione) è proposta l azione Roma Bottega dei Talenti per l OT 2 del FESR (Lazio digitale) è proposta l azione integrata Roma sempre connessa MIBaCT e Regione Lazio potrebbero accedere a Europa creativa e Europa cultura (Smart Specialisation Strategy industria creativa Key Enabling Techonologies) MIUR Piano Nazionale della Ricerca (Cultural Heritage, Rise and Shine, piattaforme tec., ecc.)

9 Grazie

Un modello di sviluppo territoriale turistico e culturale: dall'analisi strategica al modello operativo. Fabio Guerra. Roma, 27 febbraio 2015

Un modello di sviluppo territoriale turistico e culturale: dall'analisi strategica al modello operativo. Fabio Guerra. Roma, 27 febbraio 2015 Un modello di sviluppo territoriale turistico e culturale: dall'analisi strategica al modello operativo Fabio Guerra Roma, 27 febbraio 2015 Argomenti trattati: Programmazione strategica: - La definizione

Dettagli

POLITICA DI COESIONE 2014-2020

POLITICA DI COESIONE 2014-2020 SVILUPPO URBANO SOSTENIBILE INTEGRATO POLITICA DI COESIONE 2014-2020 A dicembre 2013, il Consiglio dell Unione europea ha formalmente adottato le nuove normative e le leggi che regolano il ciclo successivo

Dettagli

Il territorio della BAT e la programmazione 2014-2020: una strategia per la crescita e l occupazione

Il territorio della BAT e la programmazione 2014-2020: una strategia per la crescita e l occupazione European Association of Local and Regional Initiatives for Economic Development, Employment and Solidarity Il territorio della BAT e la programmazione 2014-2020: una strategia per la crescita e l occupazione

Dettagli

POR FSE ABRUZZO 2014-2020 COMITATO DI SORVEGLIANZA. Punto 3 odg Presentazione sintetica del POR FSE Abruzzo 2014-2020

POR FSE ABRUZZO 2014-2020 COMITATO DI SORVEGLIANZA. Punto 3 odg Presentazione sintetica del POR FSE Abruzzo 2014-2020 POR FSE ABRUZZO 2014-2020 COMITATO DI SORVEGLIANZA Punto 3 odg Presentazione sintetica del POR FSE Abruzzo 2014-2020 Giovedi, 11 Giugno 2015 Ore 10.30 Piazza Gardone Riviera Pescara - Europaurum Il POR

Dettagli

Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani

Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani Le Priorità del Programma Spazio Alpino 2014-2020 e le nuove opportunità per i portatori di interesse italiani Udine Italy 15 Settembre 2015 Wania Moschetta Regione Friuli Venezia Giulia This programme

Dettagli

Priorità della programmazione 2014 2020 nella Regione Siciliana

Priorità della programmazione 2014 2020 nella Regione Siciliana Priorità della programmazione 2014-2020 in Sicilia Priorità della programmazione 2014 2020 nella Regione Siciliana Emanuele Villa Istituto Arrupe Palermo, 21 maggio 2014 Priorità della programmazione 2014-2020

Dettagli

POR FSE 2007-2013. L alta formazione finanziata dal POR FSE Sardegna 2007-2013

POR FSE 2007-2013. L alta formazione finanziata dal POR FSE Sardegna 2007-2013 POR FSE 2007-2013 L alta formazione finanziata dal POR FSE Sardegna 2007-2013 Cagliari, 14 Novembre 2013 Lo sviluppo del capitale umano nel PO Con gli interventi finanziati dal POR assi IV e V - la Regione

Dettagli

FONDI STRUTTURALI EUROPEI 2014-2020. Segreteria Nazionale CISL Scuola

FONDI STRUTTURALI EUROPEI 2014-2020. Segreteria Nazionale CISL Scuola FONDI STRUTTURALI EUROPEI 2014-2020 1 Legenda FSE = Fondo Sociale Europeo FESR = Fondo Europeo Sviluppo Regionale PAC = Piano Azione di Coesione FEARS = Sviluppo rurale FEAMP = Affari marittimi e pesca

Dettagli

POLITICA DI COESIONE 2014-2020

POLITICA DI COESIONE 2014-2020 INVESTIMENTO TERRITORIALE INTEGRATO POLITICA DI COESIONE 2014-2020 A dicembre 2013, il Consiglio dell Unione europea ha formalmente adottato le nuove normative e le leggi che regolano il ciclo successivo

Dettagli

Politica di coesione post 2013 e obiettivi di Europa 2020. Regione del Veneto Assessorato al Bilancio e agli Enti Locali Direzione Programmazione

Politica di coesione post 2013 e obiettivi di Europa 2020. Regione del Veneto Assessorato al Bilancio e agli Enti Locali Direzione Programmazione Politica di coesione post 2013 e obiettivi di Europa 2020 Regione del Veneto Assessorato al Bilancio e agli Enti Locali Direzione Programmazione 1 Il contesto globale Accelerazione e intensificazione delle

Dettagli

Il Programma Operativo Nazionale Per la Scuola Competenze e Ambienti per l Apprendimento

Il Programma Operativo Nazionale Per la Scuola Competenze e Ambienti per l Apprendimento Il Programma Operativo Nazionale Per la Scuola Competenze e Ambienti per l Apprendimento IL PERCORSO DELLA PROGRAMMAZIONE 2014-2020 Dicembre 2013: invio seconda bozza dell Accordo di Partenariato alla

Dettagli

Il fund raising per la sostenibilità. Belluno forum energia 20 giugno 2014

Il fund raising per la sostenibilità. Belluno forum energia 20 giugno 2014 Il fund raising per la sostenibilità Belluno forum energia 20 giugno 2014 La Commissione Europea Common Strategic Framework 2014-2020 raccomanda un approccio metodologico all impiego degli Strumenti finanziari

Dettagli

Documento di sintesi sulle priorità dei Fondi strutturali 2014 2020

Documento di sintesi sulle priorità dei Fondi strutturali 2014 2020 Documento di sintesi sulle priorità dei Fondi strutturali 2014 2020 1) La programmazione dei fondi europei 2014 2020 L UE propone attraverso Europa 2020 una strategia concentrata su alcune priorità, innervata

Dettagli

Strategia di accesso ai Fondi UE 2014-2020, PON, POR e Fondo Crescita Sostenibile Andrea Gallo - FASI.biz

Strategia di accesso ai Fondi UE 2014-2020, PON, POR e Fondo Crescita Sostenibile Andrea Gallo - FASI.biz 69 CONGRESSO ATI ASSOCIAZIONE TERMOTECNICA ITALIANA L innovazione termotecnica per uno sviluppo sostenibile e competitivo Strategia di accesso ai Fondi UE 2014-2020, PON, POR e Fondo Crescita Sostenibile

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE IL PERCORSO DI PROGRAMMAZIONE 2014 2020

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE IL PERCORSO DI PROGRAMMAZIONE 2014 2020 PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE IL PERCORSO DI PROGRAMMAZIONE 2014 2020 REGIONE PIEMONTE Comitato di Sorveglianza Torino, 30 maggio 2014 I RIFERIMENTI INTERNI PER LA COSTRUZIONE

Dettagli

Città metropolitane e PON Metro

Città metropolitane e PON Metro Città metropolitane e PON Metro Corso di Pubblica Amministrazione e Sviluppo Locale Massimo La Nave 1 L area delle operazioni del PON Il pilastro del PON Metro è l identificazione dei Comuni capoluogo

Dettagli

Da Lisbona a Europa 2020

Da Lisbona a Europa 2020 Da Lisbona a Europa 2020 La Strategia Europa 2020 del 2010 sostituisce la Strategia di Lisbona del 2000 e delinea le grandi direttrici politiche per stimolare lo sviluppo e l occupazione nell Ue. Si sostiene

Dettagli

EUROPA 2020. TRE priorità. conoscenza e sull'innovazione; profilo delle risorse, più verde e più competitiva;

EUROPA 2020. TRE priorità. conoscenza e sull'innovazione; profilo delle risorse, più verde e più competitiva; EUROPA 2020 TRE priorità crescita intelligente sviluppare un'economia basata sulla conoscenza e sull'innovazione; crescita sostenibile promuovere un'economia più efficiente sotto il profilo delle risorse,

Dettagli

MONITORAGGIO INTERVENTI COMUNITARI PROGRAMMAZIONE 2007/2013 OBIETTIVO COMPETITIVITA

MONITORAGGIO INTERVENTI COMUNITARI PROGRAMMAZIONE 2007/2013 OBIETTIVO COMPETITIVITA MONITORAGGIO INTERVENTI COMUNITARI PROGRAMMAZIONE 2007/2013 OBIETTIVO COMPETITIVITA Attuazione finanziaria, situazione al 31 dicembre 2013 Sistema Nazionale di Monitoraggio del Quadro Strategico Nazionale

Dettagli

ALLEGATO 4. 1 Le misure previste nei PON FSE, di cui la Regione beneficerà. 1 Osservazione 3 e 11

ALLEGATO 4. 1 Le misure previste nei PON FSE, di cui la Regione beneficerà. 1 Osservazione 3 e 11 ALLEGATO 4 Lezioni dai precedenti periodi di programmazione L analisi delle esperienze maturate nella precedente programmazione, anche alla luce di quanto rilevato dal Valutatore Indipendente nel rapporto

Dettagli

L Agenda digitale del Piemonte. 2 febbraio 2015

L Agenda digitale del Piemonte. 2 febbraio 2015 L Agenda digitale del Piemonte 2 febbraio 2015 I punti di partenza La Digital Agenda europea è una delle sette iniziative faro della strategia Europa 2020 Nella politica di coesione 2014-2020 il miglior

Dettagli

esercitata sui bilanci pubblici dall espulsione

esercitata sui bilanci pubblici dall espulsione 44 FOCUS INVESTIMENTI SOCIALI IL PACCHETTO DI INVESTIMENTI SOCIALI PER LA CRESCITA E LA COESIONE È LO STRUMENTO CREATO DALL UNIONE EUROPEA PER CONTRASTARE LA POVERTÀ E L EMARGINAZIONE SOCIALE. L ARTICOLO

Dettagli

Strategie di ripresa UE 2020: le priorità per la Smart Specialization Strategy. Potenza, Unibas, 15 gennaio 2014 (II parte seminario)

Strategie di ripresa UE 2020: le priorità per la Smart Specialization Strategy. Potenza, Unibas, 15 gennaio 2014 (II parte seminario) Strategie di ripresa UE 2020: le priorità per la Smart Specialization Strategy Potenza, Unibas, 15 gennaio 2014 (II parte seminario) Ue 2020 : le sfide dei 28 paesi membri Competitività globale : imprese

Dettagli

Interreg MED 2014-2020

Interreg MED 2014-2020 Interreg MED 2014-2020 http://interreg-med.eu/en/first-call-for-project-proposals/ Lo scorso 23 giugno a Marsiglia si è aperto ufficialmente il programma di cooperazione transnazionale Interreg MED. Queste

Dettagli

Modelli di finanziamento innovativi per investimenti nell efficienza energetica: Progetto Europeo MARTE

Modelli di finanziamento innovativi per investimenti nell efficienza energetica: Progetto Europeo MARTE Modelli di finanziamento innovativi per investimenti nell efficienza energetica: Progetto Europeo MARTE Fabio Travagliati Regione Marche Politiche Comunitarie e Autorità di Gestione FESR e FSE Fondi Strutturali

Dettagli

La cooperazione tra PMI e Centri di Ricerca per l innovazione.

La cooperazione tra PMI e Centri di Ricerca per l innovazione. La cooperazione tra PMI e Centri di Ricerca per l innovazione. Treviso, 24 febbraio 2015 Smart Specialisation Strategy Rappresenta il rafforzamento delle specializzazioni del territorio e la promozione

Dettagli

Agenda urbana dell Umbria Carlo Cipiciani

Agenda urbana dell Umbria Carlo Cipiciani Agenda urbana dell Umbria Carlo Cipiciani Regione Umbria Perché un Agenda urbana nella nuova programmazione 2014-2020 delle risorse europee Le città Motori della crescita e di poli di creatività e innovazione

Dettagli

5 PIANO FINANZIARIO 5.1 ORGANIZZAZIONE DELLE FONTI DI FINANZIAMENTO E COINVOLGIMENTO DEL SETTORE

5 PIANO FINANZIARIO 5.1 ORGANIZZAZIONE DELLE FONTI DI FINANZIAMENTO E COINVOLGIMENTO DEL SETTORE 5 PIANO FINANZIARIO 5.1 ORGANIZZAZIONE DELLE FONTI DI FINANZIAMENTO E COINVOLGIMENTO DEL SETTORE PRIVATO La nuova fase di programmazione, attivata dal QCS 2000-2006, impegna tutti i soggetti coinvolti

Dettagli

Fondi Strutturali Periodo 2014-2020 Principi generali e strumenti programmatici. Cosimo Antonaci

Fondi Strutturali Periodo 2014-2020 Principi generali e strumenti programmatici. Cosimo Antonaci Fondi Strutturali Periodo 2014-2020 Principi generali e strumenti programmatici Cosimo Antonaci 1 cos è la politica di coesione la politica di coesione (o politica regionale comunitaria) è la politica

Dettagli

LA NUOVA POLITICA REGIONALE DELL UNIONE EUROPEA PER IL PERIODO 2014-2020

LA NUOVA POLITICA REGIONALE DELL UNIONE EUROPEA PER IL PERIODO 2014-2020 LA NUOVA POLITICA REGIONALE DELL UNIONE EUROPEA PER IL PERIODO 2014-2020 Direzione Affari economici e Centro Studi Ing. Romain Bocognani «I finanziamenti europei diretti ed indiretti per il settore delle

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

IL PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020 "PER LA SCUOLA"

IL PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020 PER LA SCUOLA IL PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020 "PER LA SCUOLA" Competenze e ambienti per l apprendimento NUOVE OPPORTUNITÀ DALL EUROPA Annamaria Leuzzi Autorità di Gestione del PON Verona, 21 Novembre 2014

Dettagli

Ti presento il POR FESR

Ti presento il POR FESR UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale CONCORSO ALLA SCOPERTA DEL POR LOMBARDIA. Seconda edizione Ti presento Guida alle tematiche del concorso Alla scoperta del POR Lombardia 1 1. La politica

Dettagli

QUALE SPAZIO PER LA SALUTE?

QUALE SPAZIO PER LA SALUTE? AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITÀ SERVIZIO PROGRAMMAZIONE SOCIALE E INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA I FONDI STRUTTURALI NELLA PROGRAMMAZIONE 2014-2020: QUALE

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO 2014-2020 DEL FONDO SOCIALE EUROPEO DELLA TOSCANA INVESTIMENTI A FAVORE DELLA CRESCITA, DELL OCCUPAZIONE E DEL FUTURO DEI GIOVANI

PROGRAMMA OPERATIVO 2014-2020 DEL FONDO SOCIALE EUROPEO DELLA TOSCANA INVESTIMENTI A FAVORE DELLA CRESCITA, DELL OCCUPAZIONE E DEL FUTURO DEI GIOVANI PROGRAMMA OPERATIVO 2014-2020 DEL FONDO SOCIALE EUROPEO DELLA TOSCANA INVESTIMENTI A FAVORE DELLA CRESCITA, DELL OCCUPAZIONE E DEL FUTURO DEI GIOVANI PROGRAMMA OPERATIVO 2014-2020 DEL FONDO SOCIALE EUROPEO

Dettagli

5.1 Organizzazione delle fonti di finanziamento e coinvolgimento del settore privato

5.1 Organizzazione delle fonti di finanziamento e coinvolgimento del settore privato 5. IL PIANO FINANZIARIO 5.1 Organizzazione delle fonti di finanziamento e coinvolgimento del settore privato La predisposizione del piano finanziario per il POR della Basilicata è stata effettuata sulla

Dettagli

SINTESI DEL PROGRAMMA OPERATIVO FESR REGIONE MARCHE 2014-2020

SINTESI DEL PROGRAMMA OPERATIVO FESR REGIONE MARCHE 2014-2020 SERVIZIO RISORSE FINANZIARIE E POLITICHE COMUNITARIE P.F. POLITICHE COMUNITARIE AUTORITÀ DI GESTIONE F.E.S.R. E F.S.E. SINTESI DEL PROGRAMMA OPERATIVO FESR REGIONE MARCHE 2014-2020 1 settembre 2014 I principi

Dettagli

POLITICA DI COESIONE 2014-2020

POLITICA DI COESIONE 2014-2020 SVILUPPO LOCALE DI TIPO PARTECIPATIVO POLITICA DI COESIONE 2014-2020 A dicembre 2013, il Consiglio dell Unione europea ha formalmente adottato le nuove normative e le leggi che regolano il ciclo successivo

Dettagli

Ricerca e Innovazione: Le sinergie tra la Smart Specialisation Strategy e Horizon 2020

Ricerca e Innovazione: Le sinergie tra la Smart Specialisation Strategy e Horizon 2020 Ricerca e Innovazione: Le sinergie tra la Smart Specialisation Strategy e Horizon 2020 Esempio di programmazione Regionale Roma, 09 luglio 2014 Armando De Crinito Direttore Vicario DG Attività Produttive

Dettagli

Le politiche e i progetti urbani nella programmazione europea 2014-2020 di Enrico Ciciotti

Le politiche e i progetti urbani nella programmazione europea 2014-2020 di Enrico Ciciotti Le politiche e i progetti urbani nella programmazione europea 2014-2020 di Enrico Ciciotti 1-Premessa Nel documento La ripresa economica e la politica industriale e regionale 1 venivano dati alcuni suggerimenti

Dettagli

Quadro finanziario pluriennale dell Unione europea (UE) per il periodo 2014-2020. Cristiano "R"ipoli

Quadro finanziario pluriennale dell Unione europea (UE) per il periodo 2014-2020. Cristiano Ripoli Quadro finanziario pluriennale dell Unione europea (UE) per il periodo 2014-2020 All interno di una «politica di coesione» (Politica di coesione 2014-2020)......mobilitare fino a 366,8 miliardi di euro

Dettagli

Supporto alle Politiche Sociali nella Programmazione nazionale e regionale 2014-2020

Supporto alle Politiche Sociali nella Programmazione nazionale e regionale 2014-2020 Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione Programma Operativo Nazionale Azioni di Sistema (FSE) 2007-2013 [IT052PO017] Obiettivo Convergenza Programma Operativo Nazionale Governance e Azioni di Sistema

Dettagli

Deliberazione Giunta Regionale n. 282 del 18/07/2014

Deliberazione Giunta Regionale n. 282 del 18/07/2014 Deliberazione Giunta Regionale n. 282 del 18/07/2014 Dipartimento 51 Programmazione e Sviluppo Economico Direzione Generale 3 Internazionalizzazione e Rapporti con l'unione Europea del Sistema Regionale

Dettagli

La Strategia Europa 2020 ha come filo conduttore la crescita: Intelligente e orientata ad uno sviluppo economico basato sulla conoscenza e sull

La Strategia Europa 2020 ha come filo conduttore la crescita: Intelligente e orientata ad uno sviluppo economico basato sulla conoscenza e sull La Strategia Europa 2020 ha come filo conduttore la crescita: Intelligente e orientata ad uno sviluppo economico basato sulla conoscenza e sull innovazione. Sostenibile per promuovere un economia più efficiente

Dettagli

Fare clic per inserire titolo

Fare clic per inserire titolo I finanziamenti della Regione inserire titolo per le imprese ICT L information and Comunication Tecnology nella Provincia di Forlì-Cesena: mappatura e scenari di sviluppo 08 ottobre 2015 Aula magna di

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DEI FONDI COMUNITARI 2014-2020

PROGRAMMAZIONE DEI FONDI COMUNITARI 2014-2020 PROGRAMMAZIONE DEI FONDI COMUNITARI 2014-2020 27 gennaio 2014 1 PROGRAMMAZIONE 2014-2020 DEI FONDI COMUNITARI SINTESI DEL PERCORSO E STATO DELL ARTE A. Negoziato Europeo Il 2 dicembre 2013 il Consiglio

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE CULTURA e SVILUPPO FESR 2014-2020 Sintesi DICEMBRE 2014 1. Inquadramento e motivazioni Il Ministero dei Beni, delle

Dettagli

PROGRAMMA DI COOPERAZIONE Alpine Space Programme 2014-2020

PROGRAMMA DI COOPERAZIONE Alpine Space Programme 2014-2020 PROGRAMMA DI COOPERAZIONE Alpine Space Programme 2014-2020 La presente scheda ha lo scopo di illustrare sinteticamente i contenuti del Programma di Cooperazione per il periodo 2014-2020, approvato dalla

Dettagli

STRATEGIA EU 2020 Dotazione finanziaria

STRATEGIA EU 2020 Dotazione finanziaria STRATEGIA EU 2020 Dotazione finanziaria PROGRAMMI A GESTIONE DIRETTA 900 MILIARDI DI EURO IN 7 ANNI Direzioni Generali Commissione Europea PROGRAMMI A GESTIONE INDIRETTA 351 MILIARDI DI EURO IN 7 ANNI

Dettagli

ORIENTAMENTI PER L APPLICAZIONE DEL COMMUNITY-LED LOCAL DEVELOPMENT IN ITALIA

ORIENTAMENTI PER L APPLICAZIONE DEL COMMUNITY-LED LOCAL DEVELOPMENT IN ITALIA ORIENTAMENTI PER L APPLICAZIONE DEL COMMUNITY-LED LOCAL DEVELOPMENT IN ITALIA I. Le principali sfide da affrontare con il CLLD Il Community-led local development (CLLD) è uno strumento normato dai regolamenti

Dettagli

Programma Operativo. Investimenti a favore della crescita e dell occupazione FESR 2014-2020. della Provincia Autonoma di Bolzano

Programma Operativo. Investimenti a favore della crescita e dell occupazione FESR 2014-2020. della Provincia Autonoma di Bolzano Programma Operativo Investimenti a favore della crescita e dell occupazione FESR 2014-2020 della Provincia Autonoma di Bolzano Strategia e assi prioritari BOZZA 2 Dicembre 2013 Ripartizione Europa Ufficio

Dettagli

I Finanziamenti dell Unione Europea nella Programmazione 2014-20: HORIZON 2020 e COSME. Programma Operativo Regione Piemonte FESR (POR FESR)

I Finanziamenti dell Unione Europea nella Programmazione 2014-20: HORIZON 2020 e COSME. Programma Operativo Regione Piemonte FESR (POR FESR) I Finanziamenti dell Unione Europea nella Programmazione 2014-20: HORIZON 2020 e COSME Programma Operativo Regione Piemonte FESR (POR FESR) Torino, 20 novembre 2014 Europa 2020 Europa 2020 è un documento

Dettagli

Audizione P.O.R. F.E.S.R. I.3. Ing. Stefano Turi Direttore Generale

Audizione P.O.R. F.E.S.R. I.3. Ing. Stefano Turi Direttore Generale Audizione P.O.R. F.E.S.R. I.3 Ing. Stefano Turi Direttore Generale Filas Presentazione Fondata il 27 gennaio 1975 Socio unico: Sviluppo Lazio Capitale sociale: 35.857.000,00 i.v. Iscrizioni: intermediario

Dettagli

Programma Operativo 2014-2020 del Fondo Sociale Europeo della Toscana. investimenti a favore della crescita, dell occupazione e del futuro dei giovani

Programma Operativo 2014-2020 del Fondo Sociale Europeo della Toscana. investimenti a favore della crescita, dell occupazione e del futuro dei giovani Programma Operativo 2014-2020 del Fondo Sociale Europeo della Toscana investimenti a favore della crescita, dell occupazione e del futuro dei giovani Programma Operativo 2014-2020 del Fondo Sociale Europeo

Dettagli

PIATTAFORMA ANCI per la politica di coesione territoriale in Italia *** *** ***

PIATTAFORMA ANCI per la politica di coesione territoriale in Italia *** *** *** 1 PIATTAFORMA ANCI per la politica di coesione territoriale in Italia *** *** *** PREMESSA Il presente documento offre alcuni spunti per definire le proposte dell ANCI relative al pacchetto legislativo

Dettagli

Le opportunità di finanziamento per l efficientamento energetico

Le opportunità di finanziamento per l efficientamento energetico Le opportunità di finanziamento per l efficientamento energetico Fabio Travagliati Regione Marche Politiche Comunitarie e Autorità di Gestione FESR e FSE SENIGALLIA, 26 giugno 2015 Cinque Fondi strutturali

Dettagli

CONTRIBUTO DELLE REGIONI PER UN AGENDA DIGITALE AL SERVIZIO DELLA CRESCITA DEL PAESE NELLA PROGRAMMAZIONE 2014-2020

CONTRIBUTO DELLE REGIONI PER UN AGENDA DIGITALE AL SERVIZIO DELLA CRESCITA DEL PAESE NELLA PROGRAMMAZIONE 2014-2020 CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 13/073/CR11bis/C2 CONTRIBUTO DELLE REGIONI PER UN AGENDA DIGITALE AL SERVIZIO DELLA CRESCITA DEL PAESE NELLA PROGRAMMAZIONE 2014-2020 Roma, 24 luglio

Dettagli

I programmi di cooperazione transnazionale e interregionale 2014-2020

I programmi di cooperazione transnazionale e interregionale 2014-2020 Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea I programmi di cooperazione transnazionale e interregionale 2014-2020 Tiziana Dell Olmo, Regione Piemonte PROGRAMMAZIONE 2014-2020 IN PIEMONTE Programmi regionali

Dettagli

PROTOCOLLO D' INTESA PER L ATTUAZIONE DELL ASSE 6 CITTA AT- TRATTIVE E PARTECIPATE DEL POR FESR EMILIA ROMAGNA 2014-2020

PROTOCOLLO D' INTESA PER L ATTUAZIONE DELL ASSE 6 CITTA AT- TRATTIVE E PARTECIPATE DEL POR FESR EMILIA ROMAGNA 2014-2020 Allegato parte integrante - 2 Allegato B) PROTOCOLLO D' INTESA PER L ATTUAZIONE DELL ASSE 6 CITTA AT- TRATTIVE E PARTECIPATE DEL POR FESR EMILIA ROMAGNA 2014-2020 TRA Regione Emilia Romagna, in persona

Dettagli

RAPPORTO 2014 LA FINANZA TERRITORIALE IN ITALIA

RAPPORTO 2014 LA FINANZA TERRITORIALE IN ITALIA RAPPORTO 2014 LA FINANZA TERRITORIALE IN ITALIA Il finanziamento degli investimenti degli Enti locali e territoriali: gli strumenti ed il loro utilizzo Alessandro Panaro Milano, 23 gennaio 2015 Le fonti

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO FESR

PROGRAMMA OPERATIVO FESR REGIONE ABRUZZO PROGRAMMA OPERATIVO FESR 2014-2020 BOZZA 11 Marzo 2015 INDICE NOTA PER LA LETTURA... 1 SEZIONE 1. STRATEGIA PER IL CONTRIBUTO DEL PROGRAMMA OPERATIVO ALLA STRATEGIA DELL'UNIONE PER UNA

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 1916 Seduta del 30/05/2014

DELIBERAZIONE N X / 1916 Seduta del 30/05/2014 DELIBERAZIONE N X / 1916 Seduta del 30/05/2014 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FESR 2014-2020 DELLA REGIONE SARDEGNA (REGIONE IN TRANSIZIONE)

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FESR 2014-2020 DELLA REGIONE SARDEGNA (REGIONE IN TRANSIZIONE) UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE FESR 2014-2020 DELLA REGIONE SARDEGNA (REGIONE IN TRANSIZIONE) BOZZA Luglio 2014 (redatta sulla base del

Dettagli

7. IL FONDO SOCIALE EUROPEO

7. IL FONDO SOCIALE EUROPEO Da ALLULLI G., Dalla Strategia di Lisbona a Europa 2020, Tipografia Pio XI, aprile 2015. 7. IL FONDO SOCIALE EUROPEO 1. Uno strumento per favorire un armonioso sviluppo economico e sociale degli Stati

Dettagli

PARERE ESPRESSO DALLA II COMMISSIONE ASSEMBLEARE PERMANENTE AI SENSI DELL ARTICOLO 22 DELLO STATUTO

PARERE ESPRESSO DALLA II COMMISSIONE ASSEMBLEARE PERMANENTE AI SENSI DELL ARTICOLO 22 DELLO STATUTO REGIONE MARCHE 1 ASSEMBLEA LEGISLATIVA IX LEGISLATURA DOCUMENTI PROPOSTE DI LEGGE E DI ATTO AMMINISTRATIVO RELAZIONI Relazione della III Commissione permanente ATTIVITA PRODUTTIVE; PROBLEMI DEL LAVORO;

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 313 del 21/06/2011

Delibera della Giunta Regionale n. 313 del 21/06/2011 Delibera della Giunta Regionale n. 313 del 21/06/2011 A.G.C.3 Programmazione, piani e programmi Settore 2 Pianificazione e collegamento con le aree generali di coordinamento Oggetto dell'atto: PO FSE E

Dettagli

Programmi di investimento per la Ricerca e Innovazione nei trasporti della Puglia

Programmi di investimento per la Ricerca e Innovazione nei trasporti della Puglia Programmi di investimento per la Ricerca e Innovazione nei trasporti della Puglia PO FESR Puglia 2014-2020 Asse prioritario VII Sistemi di trasporto e infrastrutture di rete Carmela Iadaresta Dirigente

Dettagli

Stati Generali della Ricerca e dell Innovazione

Stati Generali della Ricerca e dell Innovazione Stati Generali della Ricerca e dell Innovazione «Ricerca & Innovazione: programmazione comunitaria 2014/2020 e Smart Specialisation Strategy gli strumenti di ingegneria finanziaria» Milano, 25 luglio 2013

Dettagli

I POR MARCHE FESR E FSE NELLA PROGRAMMAZIONE 2014/2020

I POR MARCHE FESR E FSE NELLA PROGRAMMAZIONE 2014/2020 I POR MARCHE FESR E FSE NELLA PROGRAMMAZIONE 2014/2020 LA PROGRAMMAZIONE 14/20: LE PRINCIPALI NOVITA 3 fasce di Regioni (più sviluppate, meno sviluppate e in transizione); L accordo di partenariato La

Dettagli

! " # $ % % & % & ' (

!  # $ % % & % & ' ( ! "#$ & &' ! "#!"$ "!& #"!&$"'!& #"'!&$ & +,! -.! " ' /. 0 &.! " #!"$. # "!&$!& # "'!&$. /! # "!&$ +" '-'/!/1/.-2"!2.3 / 3 24! 5.&.3 /"0 ' 6'1'22'7//289 6.:'7//289; 6/-:!/.-"!./'"93 ;6'/2'":

Dettagli

IL PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020

IL PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020 IL PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020 "PER LA SCUOLA" Competenze e ambienti per l apprendimento NUOVE OPPORTUNITÀ DALL EUROPA GLI OBIETTIVI EUROPA 2020 I 5 TARGET 1. OCCUPAZIONE Innalzamento al 75%

Dettagli

Politica di coesione 2014-2020

Politica di coesione 2014-2020 Unione europea Politica di coesione Politica di coesione 2014-2020 Investire nella crescita e nell occupazione http://ec.europa.eu/inforegio Sommario 1 Proposte legislative per la politica di coesione

Dettagli

PO REGIONE PUGLIA FESR 2007-2013: Strategia regionale per la Ricerca e l Innovazione Descrizione Assi e Azioni

PO REGIONE PUGLIA FESR 2007-2013: Strategia regionale per la Ricerca e l Innovazione Descrizione Assi e Azioni Newsletter n.74 Aprile 2010 Approfondimento_22 PO REGIONE PUGLIA FESR 2007-2013: Strategia regionale per la Ricerca e l Innovazione Descrizione Assi e Azioni Assi Asse 1 - Asse 2 - Asse 3 - Asse 4 - Sostegno

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO NELL'AMBITO DELL'OBIETTIVO "INVESTIMENTI IN FAVORE DELLA CRESCITA E DELL'OCCUPAZIONE"

PROGRAMMA OPERATIVO NELL'AMBITO DELL'OBIETTIVO INVESTIMENTI IN FAVORE DELLA CRESCITA E DELL'OCCUPAZIONE PROGRAMMA OPERATIVO NELL'AMBITO DELL'OBIETTIVO "INVESTIMENTI IN FAVORE DELLA CRESCITA E DELL'OCCUPAZIONE" CCI 2014IT16RFOP008 CCI 2014IT16RFOP008 Titolo POR Emilia Romagna FESR Versione 1.3 Primo anno

Dettagli

Smart City. Bari Smart City. Avv. Marco Lacarra Assessore ai LL.PP. Delegato a Smart City

Smart City. Bari Smart City. Avv. Marco Lacarra Assessore ai LL.PP. Delegato a Smart City Smart Bari: a Mediterranean,sustainable, dynamic inclusive and creative city for our sons PROGRAM MANAGEMENT OFFICE S.E.A.P. Bari Smart City Avv. Marco Lacarra Assessore ai LL.PP. Delegato a Smart City

Dettagli

Programma Nazionale per la Cultura, la Formazione e le Competenze digitali

Programma Nazionale per la Cultura, la Formazione e le Competenze digitali Programma Nazionale per la Cultura, la Formazione e le Competenze digitali Le Competenze digitali nella missione dell Agenzia per l Italia Digitale Dal Decreto legge 83/2012, convertito con legge 134/2012

Dettagli

ASSE PRIORITARIO 2 SVILUPPO DELL AGENDA DIGITALE

ASSE PRIORITARIO 2 SVILUPPO DELL AGENDA DIGITALE ASSE PRIORITARIO 2 SVILUPPO DELL AGENDA DIGITALE 2.2.1 ID e Titolo ID dell'asse prioritario 2 Titolo dell'asse prioritario Sviluppo dell Agenda digitale L'intero asse prioritario sarà attuato unicamente

Dettagli

SVILUPPO TERRITORIALE A BASE CULTURALE E IMPRESA CULTURALE E CREATIVA AZIONI REGIONALI 2013 10,5 MILIONI DI EURO

SVILUPPO TERRITORIALE A BASE CULTURALE E IMPRESA CULTURALE E CREATIVA AZIONI REGIONALI 2013 10,5 MILIONI DI EURO REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE Assessore ai Beni e alle Attività culturali Pietro Marcolini - Servizio 3 - Internazionalizzazione, Cultura, Turismo, Commercio e Attività Promozionali P.F. Conservazione

Dettagli

Obiettivo "Investimenti in favore della crescita e dell occupazione"

Obiettivo Investimenti in favore della crescita e dell occupazione Obiettivo "Investimenti in favore della crescita e dell occupazione" Programma Operativo della Regione Lombardia Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) 2014-2020 Decisione C(2015) 923 del 12/02/2015

Dettagli

Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020. Lodovico Gherardi Regione Emilia-Romagna

Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020. Lodovico Gherardi Regione Emilia-Romagna Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 Lodovico Gherardi Regione Emilia-Romagna 1 La Cooperazione Territoriale Europea si inserisce nell ampio panorama di interventi programmati dalla Comunità Europea

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO NELL'AMBITO DELL'OBIETTIVO "INVESTIMENTI IN FAVORE DELLA CRESCITA E DELL'OCCUPAZIONE"

PROGRAMMA OPERATIVO NELL'AMBITO DELL'OBIETTIVO INVESTIMENTI IN FAVORE DELLA CRESCITA E DELL'OCCUPAZIONE Questo documento offre una sintesi del PON Inclusione 2014-2020 con particolare riferimento agli interventi previsti a favore degli immigrati. PROGRAMMA OPERATIVO NELL'AMBITO DELL'OBIETTIVO "INVESTIMENTI

Dettagli

UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE CALABRIA PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE 2014-2020 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE

UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE CALABRIA PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE 2014-2020 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE CALABRIA PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE 2014-2020 FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE Bozza in progress Maggio 2012 Indice Sezione 1 Strategia

Dettagli

Deliberazione Giunta Regionale n. 19 del 07/02/2014

Deliberazione Giunta Regionale n. 19 del 07/02/2014 Deliberazione Giunta Regionale n. 19 del 07/02/2014 Dipartimento 51 - Programmazione e Sviluppo Economico Direzione Generale 1 - Programmazione Economica e Turismo Oggetto dell'atto: MISURE VOLTE AL SOSTEGNO

Dettagli

NEWSLETTER PON AGOSTO 2015. In questo numero... La programmazione 2007-2013. La programmazione 2014-2020. L avviso LAN/WLAN

NEWSLETTER PON AGOSTO 2015. In questo numero... La programmazione 2007-2013. La programmazione 2014-2020. L avviso LAN/WLAN AGOSTO 2015 NEWSLETTER PON In questo numero... La programmazione 2007-2013 La programmazione 2014-2020 L avviso LAN/WLAN LA PROGRAMMAZIONE 2007-2013 Nel 2007 la Commissione Europea ha approvato per l Italia

Dettagli

Energie rinnovabili - Nuovi scenari ed opportunità

Energie rinnovabili - Nuovi scenari ed opportunità Energie rinnovabili - Nuovi scenari ed opportunità Alberto Eichholzer Presentazione dell iniziativa Jessica 10 ottobre 2012 1 Il ruolo di Equiter Chi è? Equiter, società del Gruppo Intesa Sanpaolo, investe

Dettagli

POLITICA DI COESIONE 2014-2020

POLITICA DI COESIONE 2014-2020 SVILUPPO LOCALE DI TIPO PARTECIPATIVO POLITICA DI COESIONE 2014-2020 A ottobre 2011, la Commissione europea ha adottato alcune proposte legislative per la politica di coesione 2014-2020 La presente scheda

Dettagli

Il POR FESR dell Emilia-Romagna 2014-2020

Il POR FESR dell Emilia-Romagna 2014-2020 Il POR FESR dell Emilia-Romagna 2014-2020 10 marzo 2015 Morena Diazzi Autorità di Gestione Por Fesr Emilia-Romagna 2007-2013 L approccio unitario della nuova programmazione IL POR FESR 2014-2020 Con la

Dettagli

Le politiche per l internazionalizzazione delle PMI della Regione Emilia-Romagna: servizi reali e finanziari alle imprese e diplomazia economica

Le politiche per l internazionalizzazione delle PMI della Regione Emilia-Romagna: servizi reali e finanziari alle imprese e diplomazia economica Le politiche per l internazionalizzazione delle PMI della Regione Emilia-Romagna: servizi reali e finanziari alle imprese e diplomazia economica Ruben Sacerdoti Responsabile Servizio Sportello regionale

Dettagli

ICT NELLE STRATEGIE A LIVELLO. all applicazione. Susanna LONGO Regione Piemonte Assessorato Innovazione, Ricerca, Industria e Energia

ICT NELLE STRATEGIE A LIVELLO. all applicazione. Susanna LONGO Regione Piemonte Assessorato Innovazione, Ricerca, Industria e Energia ICT NELLE STRATEGIE A LIVELLO EUROPEO, NAZIONALE E REGIONALE Dalla ricerca, all innovazione, all applicazione Susanna LONGO Regione Piemonte Assessorato Innovazione, Ricerca, Industria e Energia Bruxelles

Dettagli

REGIONE TOSCANA Giunta Regionale

REGIONE TOSCANA Giunta Regionale Allegato A) REGIONE TOSCANA Giunta Regionale STRUTTURA E ARTICOLAZIONE PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE CRESCITA E OCCUPAZIONE FESR TOSCANA 2014-2020 (POR CREO FESR TOSCANA 2.0) AGGIORNAMENTO e REVISIONE

Dettagli

"Gli strumenti a supporto dell innovazione in agricoltura nell ambito della programmazione europea 2014-2020." Luigi Sidoli

Gli strumenti a supporto dell innovazione in agricoltura nell ambito della programmazione europea 2014-2020. Luigi Sidoli "Gli strumenti a supporto dell innovazione in agricoltura nell ambito della programmazione europea 2014-2020." Luigi Sidoli Milano, 20 Aprile 2015 L Unione dell innovazione Strumento Partenariati Europei

Dettagli

PUBBLICO/PRIVATO: PROGETTARE INSIEME PER VINCERE IN EUROPA

PUBBLICO/PRIVATO: PROGETTARE INSIEME PER VINCERE IN EUROPA PUBBLICO/PRIVATO: PROGETTARE INSIEME PER VINCERE IN EUROPA IL MODELLO DISTRETTO CULTURALE EVOLUTO DELLE MARCHE E LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA Simona Teoldi ECONOMIA E CULTURA Cultura come volano trasversale

Dettagli

Programma Spazio Alpino 2014+ Presentazione

Programma Spazio Alpino 2014+ Presentazione Programma Spazio Alpino 2014+ Presentazione Presentazione Attraverso questo documento si vuole offrire a una breve presentazione dei principali elementi del Programma di Cooperazione Territoriale Spazio

Dettagli

Accordo di partenariato 2014-2020. I fondi europei per la coesione

Accordo di partenariato 2014-2020. I fondi europei per la coesione Accordo di partenariato 2014-2020 I fondi europei per la coesione 4 Novembre 2014 Presidenza del Consiglio dei Ministri 1 cos è la politica di coesione la politica di coesione(o politica regionale comunitaria)

Dettagli

Sustainable Energy. Piano d Azione Energia. Luigi RANIERI

Sustainable Energy. Piano d Azione Energia. Luigi RANIERI Sustainable Energy Action Sostenibile plan Piano d Azione Energia Luigi RANIERI Lo Advancing sviluppo di the un economia low carbon economy low carbon Lo sviluppo urbano nelle politiche UE 2007 2013 2015

Dettagli

UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Le policy dell energia in Sardegna I fondi di coesione per il settore energia, nel processo di definizione

Dettagli

IL PROGRAMMA DEL POR FESR EMILIA-ROMAGNA 2014-2020. Autorità di Gestione POR FESR Emilia Romagna 2007-2013

IL PROGRAMMA DEL POR FESR EMILIA-ROMAGNA 2014-2020. Autorità di Gestione POR FESR Emilia Romagna 2007-2013 IL PROGRAMMA DEL POR FESR EMILIA-ROMAGNA 2014-2020 Autorità di Gestione POR FESR Emilia Romagna 2007-2013 La filiera della programmazione Regolamento generale sui fondi che introduce gli obiettivi tematici

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono E-mail CF e P. IVA BARBERINI, Lucia Nazionalità Data e luogo di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Date Nome e indirizzo del datore di

Dettagli

European Spatial Planning Observation Network

European Spatial Planning Observation Network European Spatial Planning Observation Network Graziella Guaragno geografia e risorse ESPON 2020 FESR 41,377 Meuro priorità Mission Continuare il consolidamento di una Rete Europea di Osservazione Territoriale

Dettagli

!!!!!!!!!AREA!POLITICHE!PER!LA!PROMOZIONE! DELLA!SALUTE!DELLE!PERSONE! E!DELLE!PARI!OPPORTUNITÀ!

!!!!!!!!!AREA!POLITICHE!PER!LA!PROMOZIONE! DELLA!SALUTE!DELLE!PERSONE! E!DELLE!PARI!OPPORTUNITÀ! !!!!!!!!!AREA!POLITICHE!PER!LA!PROMOZIONE! DELLA!SALUTE!DELLE!PERSONE! E!DELLE!PARI!OPPORTUNITÀ!! SERVIZIO!PROGRAMMAZIONE!SOCIALE!! E!INTEGRAZIONE!SOCIO5SANITARIA! I FONDI STRUTTURALI NELLA PROGRAMMAZIONE

Dettagli