Il cloud learning e i nuovi ambienti di apprendimento collaborativo nelle tecnologie per una didattica per competenze Strumenti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il cloud learning e i nuovi ambienti di apprendimento collaborativo nelle tecnologie per una didattica per competenze Strumenti"

Transcript

1 dei corsi Il corso denominato G1 non compare in quanto le iscrizioni all incontro col prof. Tagliagambe sono stati diversamente contemplati. Il codice del corso, indicato sulla destra nella casella dei titoli, verrà riportato anche nei moduli di iscrizione. Il cloud learning e i nuovi ambienti di apprendimento collaborativo nelle tecnologie per una didattica per competenze Strumenti codice corso G2 Il corso fornisce le competenze necessarie ad usare ambienti e servizi web, per collaborare nella stesura di documenti digitali, condividere file, cercare, produrre, diffondere e conoscere. Si rivolge a docenti che non abbiano seguito il modulo A3 dei corsi di Generazione Web per l'a. s Comprendere e sfruttare le potenzialità degli ambienti di apprendimento cloud computer based. o Social network nella didattica: informarsi ed informare o Cloud storage: Dropbox e Google drive o Scrittura collaborativa: Google docs e Wikispaces o Capacità di individuare l ambiente cloud adeguato o Costruzione, allestimento e condivisione di spazi cloud o Organizzazione, controllo e motivazione di gruppi in cooperazione o Saper creare una rete di feed informativi utili o Utilizzare i servizi web ISIS Daverio Casula, via Bertolone 13, Varese Lunedì 4 Novembre dalle ore alle ore Lunedì 18 Novembre dalle ore alle ore Lunedì 25 Novembre dalle ore alle ore Il cloud learning e i nuovi ambienti di apprendimento collaborativo nelle tecnologie per una didattica per competenze Applicazioni codice corso G3 Il corso pone gli ambienti collaborativi e il cloud learning al centro di un percorso ragionato di utilizzo dei servizi offerti dal Web 2.0. Dal consiglio di classe alla didattica passando attraverso il cooperative learning. Comprendere e sfruttare le potenzialità degli ambienti di apprendimento cloud computer based o Web e Internet 1

2 o o o Social network nella didattica: informarsi ed informare Cloud storage come strumento per il docente: Dropbox, e Google drive Scrittura collaborativa come strumento per la didattica: Google docs, Wikispaces o Capacità di individuare l ambiente cloud adeguato o Costruzione, allestimento e condivisione di spazi cloud o Organizzazione, controllo e motivazione di gruppi in cooperazione o Saper creare una rete di feed informativi utili ISIS Ponti Gallarate, Via Stelvio 35 Lunedì 4 Novembre dalle ore alle ore Mercoledì 13 Novembre dalle ore alle ore Lunedì 18 Novembre dalle ore alle ore Lunedì 25 Novembre dalle ore alle ore Dal programma al progetto codice corso G4 Il corso consentirà la realizzazione di una serie di attività digitali utili per la costruzione di interventi didattici di vario genere. Attraverso alcune delle metodologie innovative più in uso nella didattica della classe digitale, verranno presentati e costruiti esempi sul campo. o Individuare le potenzialità e le strategie didattiche innovative: strategie metodologiche con le ICT o Nuovi stili di insegnamento: EAS e flipped lessons o Impostazione di UDA per il recupero o Blended learning, mappe concettuali redatte in modalità collaborative (CMAP, PREZI) o Consolidamento attraverso attività gruppali e/o ludiche o Creazione di video tutorial e materiali multimediali a sostegno della didattica o Questionari on line: WEBQUEST o Progettazione di UDA integrate con ICT o Produzione di materiali multimediali ad alto livello o Conduzione del gruppo classe attraverso le ICT ISIS Ponti Gallarate, Via Stelvio 35 Martedì 5 Novembre, dalle ore alle ore Martedì 12 Novembre, dalle ore alle ore Martedì 19 Novembre, dalle ore alle ore Martedì 26 Novembre, dalle ore alle ore

3 Come creare un e-portfolio codice corso G5 Il prevede la produzione di un modello di e-portfolio, calato soprattutto nell esperienza dei percorsi IeFP, ma esportabile ai percorsi di istruzione secondaria. Si rivolge prevalentemente a docenti dei corsi IeFP che abbiano già un esperienza nella realizzazione di un portfolio. Struttura del portfolio: o sezione anagrafica o sezione orientativa o sezione certificativa o sezione book Relazioni dell e-portfolio con: o piano formativo / unità formative (moduli) o registro personale del docente o registro di classe o Query e report: attestazioni certificative, statistiche apprendimenti, report su attività didattica, report e statistiche su azioni di orientamento e counselling o Utilizzare l applicazione e-portfolio o Conoscere i requisiti di progettazione e di reportistica di un percorso di istruzione e formazione ISIS Ponti Gallarate, Via Stelvio 35 Venerdì 8 Novembre, dalle ore alle ore Lunedì 18 Novembre, dalle ore alle ore Lunedì 25 Novembre, dalle ore alle ore Lunedì 02 Dicembre, dalle ore alle ore Dalla biblioteca reale alla biblioteca virtuale codice corso G6 Il corso fornisce le competenze necessarie a creare ebook ben formattati per Windows, Android e Apple. Verranno sottolineati limiti e potenzialità, degli strumenti presentati, nella didattica. o Libri e elibri: dalla carta al bit o Formati di ebook: proprietari e open. Cosa cambia e come scegliere o Copyright e Creative Common: difendere e diffondere le conoscenze Mondo Apple: o dalla carta, alla multimedialità alla multicanalità: la flessibilità progettuale e operativa o gli alunni da fruitori ad autori: come lavorare in ambienti con sistemi operativi, computer e/o device diversi o uso di media e di widgets nella produzione di e-books o panoramica d uso: ibook Author (fondamentali), Book Creator, Creative Book Builder Mondo open: 3

4 o dalla raccolta di contenuti, immagini e link alla stesura di un documento digitale ben formattato o dal documento digitale al libro cartaceo o digitale o Conoscere la tecnologia degli ebook e degli ereader o Conoscere i limiti e le potenzialità degli ebook e degli ereader ISIS Falcone Gallarate, Via Matteotti 4 Venerdì 8 Novembre, dalle ore alle ore Venerdì 15 Novembre, dalle ore alle ore Venerdì 22 Novembre, dalle ore alle ore Venerdì 29 Novembre, dalle ore alle ore Creazione di UDA trasversali nel web con palinsesto delle lezioni codice corso G7 Il corso sarà articolato in due parti ben distinte: una video-web e una audio-web. Si propone di esplorare le potenzialità offerte dalla rete e dai software più comuni del mondo apple per realizzare palinsesti multimediali, web tv e podcast, dove creare, organizzare e condividere i propri contenuti. Creazione di web-tv live e on-demand, creazione e gestione di un podcast o principali software di gestione video e audio o il flusso audiovideo nel web: encoding e streaming o analisi e reperimento contenuti tramite piattaforme online e peer to peer o creazione, gestione e fruizione di un palinsesto multimediale o Creare ed editare contenuti audiovideo utilizzando webcam ed Imovie o Progettare, realizzare e pubblicare uda come palinsesti video nel web tramite le piattaforme LiveStream e U-Stream o Registrare ed organizzare un podcast tramite Garage Band; renderlo fruibile su Itunes ISIS Falcone Gallarate, Via Matteotti 4 Mercoledì 13 Novembre, dalle ore alle ore Mercoledì 20 Novembre, dalle ore alle ore Mercoledì 27 Novembre, dalle ore alle ore Mercoledì 4 Dicembre, dalle ore alle ore Mercoledì 11 Dicembre, dalle ore alle ore Tablet e LIM codice corso G8 4

5 Questo breve percorso si prefigge lo scopo di sperimentare fattivamente l'uso di tecnologie individuali e d'aula, fornendo indicazioni ed esempi basati su applicativi e servizi con cui digitalizzare e condividere i percorsi didattici. Ampio spazio sarà dedicato alla creazione supportata dal gruppo di materiali per le proprie lezioni. Proposte per un utilizzo dei dispositivi individuali multipiattaforma e del setting d aula delle classi Generazione Web. o Capacità di utilizzare strumenti per la distribuzione di materiali in rete locale o Capacità di instaurare rapidamente un sito con Google sites accessibile da dispositivi multipiattaforma o La costruzione di un blog con wordpress per le attività collaborative o Esempi di utilizzo della LIM per le attività in plenaria con la classe ISIS Daverio Casula, via Bertolone 13, Varese Mercoledì 27 Novembre, dalle ore alle ore Lunedì 11 Novembre, dalle ore alle ore Mercoledì 20 Novembre, dalle ore alle ore Le piattaforme di e-learning codice corso G9 Progettare corsi e-learning all'interno dell'ambiente Moodle, in completa autonomia, sfruttando i principali strumenti messi a disposizione dall ambiente. o progettare e realizzare un percorso e-learning o la piattaforma Moodle o realizzare concretamente un corso in Moodle (creazione di un corso, aggiunta di materiale didattici, forum, quiz,..) o condurre e animare il proprio corso (interesse e partecipazione, valutazione delle attività, gestione iscritti al corso) o amministrare e gestire il corso o procedure basilari per realizzare la progettazione formativa di un corso e-learning o utilizzo dell'ambiente e-learning Moodle nelle sue componenti fondamentali o capacità di base per la conduzione e animazione di corsi a distanza, anche al fine del sostegno e del recupero o utilizzo dei principali moduli di attività per creare e modificare i propri corsi in completa autonomia o utilizzo degli strumenti essenziali di verifica e analisi dell'andamento del corso on-line ISIS Facchinetti Castellanza, Via G. Borri 27 Martedì 12 Novembre, dalle ore alle ore Venerdì 22 Novembre, dalle ore alle ore Venerdì 29 Novembre, dalle ore alle ore Martedì 3 Dicembre, dalle ore alle ore

6 6

I EDIZIONE MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN METODI E TECNOLOGIE PER L INNOVAZIONE DEL SISTEMA EDUCATIVO ANNO ACCADEMICO 2014/2015

I EDIZIONE MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN METODI E TECNOLOGIE PER L INNOVAZIONE DEL SISTEMA EDUCATIVO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Gestione ex Inpdap I EDIZIONE MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN METODI E TECNOLOGIE PER L INNOVAZIONE DEL SISTEMA EDUCATIVO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 MASTER ACCREDITATO PRESSO L INPS GESTIONE EX INPDAP

Dettagli

Le iscrizioni avverranno attraverso il sito www.docentiweb.it a partire da lunedì 1 settembre fino a venerdì 12.

Le iscrizioni avverranno attraverso il sito www.docentiweb.it a partire da lunedì 1 settembre fino a venerdì 12. Polo Formativo ISIS Ponti Gallarate Polo Formativo Isis Ponti Presentazione corsi Settembre 2014 Le opportunità formative, di seguito presentate, sono state organizzate in modo da soddisfare differenti

Dettagli

DISCIPLINE ARTISTICHE E T.I.C

DISCIPLINE ARTISTICHE E T.I.C DISCIPLINE ARTISTICHE E T.I.C (tecnologie dell informazione e della comunicazione) programma del corso base L uso dei blog nella didattica delle discipline artistiche Criteri per la selezione di software

Dettagli

Polo Formativo ISIS Ponti Gallarate

Polo Formativo ISIS Ponti Gallarate Polo Formativo ISIS Ponti Gallarate Polo Formativo Isis Ponti Presentazione corsi Novembre-Dicembre 2014 Le opportunità formative, di seguito presentate, sono state organizzate dal Polo Formativo per i

Dettagli

DISCIPLINE ARTISTICHE E T.I.C (tecnologie dell informazione e della comunicazione) programma del corso avanzato OBIETTIVI L uso avanzato dei blog nella didattica delle discipline artistiche (inserimento

Dettagli

Oggetto: generazione web 2015/2016 Formazione insegnanti. Calendarizzazione attività

Oggetto: generazione web 2015/2016 Formazione insegnanti. Calendarizzazione attività MEDA, 10/09/2015 PROT. N. 9280 Alla c.a. Dirigenti scolastici Loro Sede Oggetto: generazione web 2015/2016 Formazione insegnanti. Calendarizzazione attività A seguire, si elencano i moduli formativi programmati

Dettagli

Corso di Formazione Brixia generazione digitale Descrizione argomenti trattati

Corso di Formazione Brixia generazione digitale Descrizione argomenti trattati Nr. modulo 1` (Universita Cattolica) Titolo modulo formativo Seminario di apertura del corso Corso di Formazione Brixia generazione digitale Descrizione argomenti trattati Partecipazione all incontro di

Dettagli

Polo Formativo ISIS Ponti Gallarate

Polo Formativo ISIS Ponti Gallarate Polo Formativo ISIS Ponti Gallarate e ATS Varese ISIS Newton ATS Gallarate ISIS Ponti ATS Saronno IC Da Vinci Polo Formativo Isis Ponti e Reti ATS Presentazione corsi Aprile-Maggio 2015 Le opportunità

Dettagli

Polo Formativo ISIS Ponti Gallarate

Polo Formativo ISIS Ponti Gallarate Polo Formativo ISIS Ponti Gallarate e ATS Varese ISIS Newton ATS Gallarate ISIS Ponti ATS Saronno IC Da Vinci Polo Formativo Isis Ponti e Reti ATS Presentazione corsi Febbraio-Marzo 2014 Le opportunità

Dettagli

LE PROPOSTE DI IMPARADIGITALE

LE PROPOSTE DI IMPARADIGITALE LE PROPOSTE DI IMPARADIGITALE Soggetto accreditato per la formazione del personale della scuola D M, protocollo AOODPIT 595 del 15/07/2014 MIUR ANNO SCOLASTICO 2014/15 www.imparadigitale.it segreteria@imparadigitale.it

Dettagli

CATALOGO CORSI COMPETENZE DIGITALI 2015

CATALOGO CORSI COMPETENZE DIGITALI 2015 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GR AFICO MUSICALE LUCIANO BIANCIARDI CATALOGO CORSI COMPETENZE DIGITALI 2015 Agenzia Formativa Bianciardi Consorzio Istituti Professionali Associati

Dettagli

Wikischool. la scuola della partecipazione

Wikischool. la scuola della partecipazione Wikischool la scuola della partecipazione Il wiki Dalle Laste (home) Che cosa è "wikispaces"? Un wiki è uno spazio sul web in cui è possibile condividere il lavoro e le idee, immagini e link, video e media.

Dettagli

Syllabus Moduli della Certificazione EPICT Gold EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali

Syllabus Moduli della Certificazione EPICT Gold EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali Syllabus Moduli della Certificazione EPICT Gold EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali AREA DI COMPETENZA COPERTA DALLA CERTIFICAZIONE MACRO-COMPETENZA

Dettagli

Quadro di Competenze EPICT EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali

Quadro di Competenze EPICT EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali Il Quadro di della Certificazione EPICT si articola su quattro livelli: 1. Area di competenza (Competenza

Dettagli

Indice dei corsi di formazione individuale

Indice dei corsi di formazione individuale CATALOGO 2014/2015 Indice dei corsi di formazione individuale Modalità online A. Costruire ambienti per un apprendimento significativo: dal dire al fare B. Dalla valutazione alla certificazione delle competenze:

Dettagli

Creare una piattaforma blog scolastica con Wordpress Creazione di

Creare una piattaforma blog scolastica con Wordpress Creazione di App per la didattica in ambiente ipad Collezione di App per la didattica che permettono di svolgere lezioni, organizzare l attività di ricerca e catalogazione delle informazioni e di condividere i contenuti.

Dettagli

Linee di indirizzo Tecnologie nella didattica e nella scuola Tavolo 3 - Tecnologie

Linee di indirizzo Tecnologie nella didattica e nella scuola Tavolo 3 - Tecnologie Prot. MIUR AOODRLO R.U. 1817 del 31/01/2013 Linee di indirizzo Tecnologie nella didattica e nella scuola Tavolo 3 - Tecnologie Dentro il cambiamento L introduzione delle tecnologie e la transizione al

Dettagli

Prot. n... Bologna, 9 novembre 2011

Prot. n... Bologna, 9 novembre 2011 Prot. n.... Bologna, 9 novembre 2011 PROTOCOLLO D INTESA TRA Ufficio Scolastico Regionale, Direzione Generale per l Emilia-Romagna E Telecom Italia SpA

Dettagli

Cloud Teaching: un metodo innovativo per la didattica nella scuola moderna

Cloud Teaching: un metodo innovativo per la didattica nella scuola moderna Cloud Teaching: un metodo innovativo per la didattica nella scuola moderna Valentina Ciriani, Elvinia Riccobene Dipartimento di Tecnologie dell Informazione Università degli Studi di Milano Scenario 1

Dettagli

Cre@tivi Digit@li. S.M.S. Don Milani - Genova. Liguria

Cre@tivi Digit@li. S.M.S. Don Milani - Genova. Liguria Cre@tivi Digit@li S.M.S. Don Milani - Genova Liguria S.M.S. Don Milani - Scuola sperimentale Progetto Nazionale Scuola Laboratorio don Milani, ex art.11 (iniziative finalizzate all innovazione), D.P.R.

Dettagli

PROPOSTE FORMATIVE E-LEARNING PER LA PROFESSIONALITA DEI DOCENTI NOVITER OBIETTIVI:

PROPOSTE FORMATIVE E-LEARNING PER LA PROFESSIONALITA DEI DOCENTI NOVITER OBIETTIVI: PROPOSTE FORMATIVE E-LEARNING PER LA PROFESSIONALITA DEI DOCENTI NOVITER è una società di studio e ricerca nell ambito dei sistemi di istruzione, formazione e lavoro. OBIETTIVI: Supportare le istituzioni

Dettagli

LIM IDEA Progetto Scuola 0.1: camminiamo insieme verso la Scuola 2.0.

LIM IDEA Progetto Scuola 0.1: camminiamo insieme verso la Scuola 2.0. LIM IDEA Progetto Scuola 0.1: camminiamo insieme verso la Scuola 2.0. In rete con: DD I Circolo Asti - DD VI Circolo Asti - DD V Circolo Asti IC Moncalvo- IC Castell'Alfero Premessa: Come previsto dalle

Dettagli

Classe 2a Scuola secondaria di I grado - "ICS Anna Frank" - Montecalvo in Foglia (PU)

Classe 2a Scuola secondaria di I grado - ICS Anna Frank - Montecalvo in Foglia (PU) Scheda Progetto Dati generali Nome progetto Flipped e-maths Ordine scolastico Secondaria I Grado Proponenti Monia Grilli Data Inizio 02/10/2014 Data Fine 16/03/2015 Destinatari Classe 2a Scuola secondaria

Dettagli

PROGETTO CL@SSI 2.0. Data: Settembre 2013 ITC ALDO MORO SUTRI

PROGETTO CL@SSI 2.0. Data: Settembre 2013 ITC ALDO MORO SUTRI PROGETTO CL@SSI 2.0 Data: Settembre 2013 ITC ALDO MORO SUTRI Contesto (1 di 2) L iniziativa Cl@ssi 2.0 si inquadra in un progetto più ampio Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) che comprende una pluralità

Dettagli

ICT per la didattica

ICT per la didattica ICT per la didattica S2 progettare elearning Rizomatica.net Progettare un percorso e-learning Teorie e tecniche di Instructional design Macro e micro progettazione didattica Obiettivi formativi Strategie

Dettagli

Una esperienza didattica sviluppata in classi tecnologicamente avanzate.

Una esperienza didattica sviluppata in classi tecnologicamente avanzate. Cl@sse2.0 Una esperienza didattica sviluppata in classi tecnologicamente avanzate. Progetto di due anni disegnato per la 1Ac. (2010-2012) Cl@sse2.0 Perché questo progetto nazionale? 1. Per rispondere a

Dettagli

www.morganspa.com DESY è un prodotto ideato e sviluppato da

www.morganspa.com DESY è un prodotto ideato e sviluppato da www.morganspa.com DESY è un prodotto ideato e sviluppato da Il nuovo servizio multimediale per la formazione e la didattica DESY è un applicazione web, dedicata a docenti e formatori, che consente, in

Dettagli

TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO

TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO CARATTERISTICHE FUNZIONALI DELLA SOLUZIONE TECNOLOGICA DEDICATA ALLA FORMAZIONE E ALL'AGGIORNAMENTO A DISTANZA

Dettagli

Scuola digitale inclusiva dal dire al fare: esperienze e modelli operativi dalle scuole italiane

Scuola digitale inclusiva dal dire al fare: esperienze e modelli operativi dalle scuole italiane Scuola digitale inclusiva dal dire al fare: esperienze e modelli operativi dalle scuole italiane Prof.ssa Monica Fanizzi Organizzazione della scuola - Usi didattici del tutorial Prof.ssa Maria Bertoldini

Dettagli

Catalogo Corsi Competenze Digitali 2015 1

Catalogo Corsi Competenze Digitali 2015 1 SETTING I Lavorare con i dispositivi destinati alla fruizione collettiva di contenuti in situazioni di didattica frontale e collaborativa (es. Lim, mirroring di tablet e/ o computer, proiettore interattivo

Dettagli

I servizi cloud per la didattica

I servizi cloud per la didattica I servizi cloud per la didattica Un servizio offerto da DidaCloud srls Fare startup significa fare cose nuove che cambiano la vita propria e altrui Riccardo Luna, primo direttore dell edizione italiana

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Direzione Didattica e Servizi agli Studenti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Direzione Didattica e Servizi agli Studenti Percorso Abilitante Speciale P.A.S. a.a. 2014-2015 Laboratorio di Tecnologie Didattiche (3 cfu, 18 ore d aula + 18 ore online) Prof. Giancarlo Gola ggola@units.it Syllabus a.a. 2014-15, versione 01 BREVE

Dettagli

lingue: non funzionano gli audio senza linea. Difficoltà dopo l'aggiornamento delle app nel caricare i libri.

lingue: non funzionano gli audio senza linea. Difficoltà dopo l'aggiornamento delle app nel caricare i libri. Libr@ Verifica anno 2013/14 ASPETTI PUNTI DI FORZA LIMITI MIGLIORAMENTO Motivazione e organizzazione Interesse, motivazione e coinvolgimento da parte di tutti. Uso del web Possibilità di reperire in Internet

Dettagli

catalogo 2012 novembre

catalogo 2012 novembre catalogo 2012 novembre CARTA D IDENTITÀ Edutouch nasce il 29 febbraio 2012 a Fano (PU) dall esperienza di due professionisti impegnati nell editoria e nella formazione: un docente esperto nell uso di tecnologie

Dettagli

Cl@sse 2.0 Modello di progettazione condiviso per una didattica inclusiva

Cl@sse 2.0 Modello di progettazione condiviso per una didattica inclusiva Cl@sse 2.0 Modello di progettazione condiviso per una didattica inclusiva ISTITUTO COMPRENSIVO CARPI 2 SCUOLA PRIMARIA «SANDRO PERTINI» CLASSE II SEZIONE B Gennaio/giugno 2014 Presentazione dell unità

Dettagli

Il mondo dell istruzione scopre nuovi orizzonti Nuovi modi di imparare, dentro e fuori dall aula

Il mondo dell istruzione scopre nuovi orizzonti Nuovi modi di imparare, dentro e fuori dall aula Il mondo dell istruzione scopre nuovi orizzonti Nuovi modi di imparare, dentro e fuori dall aula Dare agli studenti strumenti innovativi per personalizzare il loro modo di imparare è un buon modo per aiutarli

Dettagli

MIGLIORARE GLI AMBIENTI DI APPRENDIMENTO: insegnare, apprendere e valutare con la LIM. Manerbio (16 h) Montichiari (16 h) Orzinuovi (16 h) Tot 64 h

MIGLIORARE GLI AMBIENTI DI APPRENDIMENTO: insegnare, apprendere e valutare con la LIM. Manerbio (16 h) Montichiari (16 h) Orzinuovi (16 h) Tot 64 h MODULI FORMATIVI La proposta progettuale si svilupperà su più corsi, dislocati geograficamente, in modo da favorire la partecipazione dei, con livelli diversi, secondo la seguente articolazione : PRIMO

Dettagli

PROGETTO BE@CTIVE BREVE PRESENTAZIONE

PROGETTO BE@CTIVE BREVE PRESENTAZIONE PROGETTO BE@CTIVE BREVE PRESENTAZIONE Per essere liberi occorre saper leggere e scrivere - diceva Don Milani - ma saper leggere e scrivere oggi non è più sufficiente: per essere liberi occorre oggigiorno

Dettagli

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI Paolo Rigo LA SCUOLA DIGITALE Il progetto di alfabetizzazione digitale della popolazione è ambizioso e la sua realizzazione non può che partire dalla scuola. Occorre potenziare

Dettagli

" L. A N N E O S E N E C A

 L. A N N E O S E N E C A MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFF. SCOL. REG. PER IL LAZIO I S T I T U T O D I I S T R U Z I O N E S U P E R I O R E L I C E O " L. A N N E O S E N E C A " Via F. Albergotti,

Dettagli

Martedì 14 Aprile 2015 Martedì 21 Aprile 2015

Martedì 14 Aprile 2015 Martedì 21 Aprile 2015 SETTING II LIVELLO AVANZATO La didattica per i nativi digitali: le teorie, il setting, i contenuti digitali, l'uso consapevole della rete per la costruzione del proprio sapere MODULO N 2 ORGANIZZAZIONE

Dettagli

I.T.I.-L.S. F. Giordani Via Laviano, 8 - Caserta

I.T.I.-L.S. F. Giordani Via Laviano, 8 - Caserta Company LOGO I.T.I.-L.S. F. Giordani Via Laviano, 8 - Caserta Progetto Scuol@2.0 La scuola tra utopia e nuove tecnologie Alcuni suggerimenti per l uso Company LOGO LE PAROLE CHIAVE E-Learning Multimedialità

Dettagli

applicazioni per una didattica innovativa

applicazioni per una didattica innovativa applicazioni per una didattica innovativa ONLINE CONDIVISIONE DOCUMENTI CALAMEO http://it.calameo.com/ L'ambiente permette di condividere e di visualizzare documenti e trasformarli in una vero e proprio

Dettagli

Oggetto: formazione online per insegnanti dal Politecnico di Milano

Oggetto: formazione online per insegnanti dal Politecnico di Milano Apertura iscrizioni master online in tecnologie per la didattica Prof. Paolo Paolini Politecnico di Milano HOC-LAB Viale Rimembranze di Lambrate 14 20134 MILANO Al Dirigente scolastico Milano, 2 Dicembre

Dettagli

SPERIMENTAZIONE PROGETTO GENERAZIONE WEB Schema generale

SPERIMENTAZIONE PROGETTO GENERAZIONE WEB Schema generale Schema generale Vengono definite diverse tipologie di corsi che verranno attivate a seconda dei bisogni rilevati. 1) Corso A Rivolto alla maggior parte dei docenti dove vengono affrontate le tematiche

Dettagli

Ebook a scuola: proposte editoriali

Ebook a scuola: proposte editoriali Ebook a scuola: proposte editoriali Di Paola Ricci Proposte degli Editori: Scuolabook, ambienti web, App Gli editori italiani hanno risposto alle sollecitazioni del Ministero con: 1. adesione al portale

Dettagli

Formazione e Apprendimento in Rete Open source. Il cloud computing. Dropbox e Google Drive ambienti di condivisione e collaborazione

Formazione e Apprendimento in Rete Open source. Il cloud computing. Dropbox e Google Drive ambienti di condivisione e collaborazione Formazione e Apprendimento in Rete Open source Il cloud computing Dropbox e Google Drive ambienti di condivisione e collaborazione Formazione insegnanti Generazione Web Lombardia Il Cloud, metafora per

Dettagli

2012 Le Nuove Indicazioni

2012 Le Nuove Indicazioni REPORT CONCLUSIVO DELL ATTIVITA DI RICERCA-AZIONE: 2012-Le Nuove Indicazioni ISTITUTO COMPRENSIVO DI VERNOLE (LE) 2012 Le Nuove Indicazioni RESTITUZIONE FINALE CONDIVISIONE DEI PERCORSI DIDATTICI EFFETTUATI

Dettagli

Insegnamento con l utilizzo delle L.I.M. (Lavagne Interattive Multimediali)

Insegnamento con l utilizzo delle L.I.M. (Lavagne Interattive Multimediali) Insegnamento con l utilizzo delle L.I.M. (Lavagne Interattive Multimediali) Con il progetto, di cui alla delibera n. 52/9 del 27.11.2009 della RAS avente ad oggetto "POR Sardegna 2007/2013, FERS, Asse

Dettagli

TIC e Lingue straniere

TIC e Lingue straniere TIC e Lingue straniere why Riflettere su "Il docente deve imparare a servirsi, a secondo della disciplina che insegna, di particolari caratteristiche tecniche e didattiche per un uso consapevole e proficuo

Dettagli

Classe G6 Piero Pelosi Relazione finale Esperienza Didattica Avanzata II Anno Moodle in Classe M.I.C.

Classe G6 Piero Pelosi Relazione finale Esperienza Didattica Avanzata II Anno Moodle in Classe M.I.C. Classe G6 Piero Pelosi Relazione finale Esperienza Didattica Avanzata II Anno Moodle in Classe M.I.C. Descrizione di contenuti, tempi, luoghi, fasi, modalità, strumenti e protagonisti http://moodlevarrone.netsons.org/moodle/

Dettagli

PROGETTO ARGG! A.S. 2012/2013 PAOLA GIULIANI

PROGETTO ARGG! A.S. 2012/2013 PAOLA GIULIANI PROGETTO ARGG! ISC GABICCE MARE E GRADARA A.S. 2012/2013 PAOLA GIULIANI I SOGGETTI COINVOLTI Istituto Scolastico Comprensivo di Gabicce Mare e Gradara Comune di Gradara Comune di Gabicce Mare Università

Dettagli

Costruire corsi online con Moodle

Costruire corsi online con Moodle Agenzia per la valorizzazione dell individuo nelle organizzazioni di servizio Corso di formazione Costruire corsi online con Moodle Sito internet: www.avios.it E-mail: avios@avios.it Destinatari Obiettivi

Dettagli

Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0

Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0 Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0 Uno strumento unico per risolvere i problemi di compatibilità tra le diverse lavagne interattive Non fermarti alla LIM, con

Dettagli

TEACHMOOD Laboratorio ICT Regione Piemonte l'ufficio Scolastico Regionale open source 30 corsi on-line la piattaforma moodle Teachmood,

TEACHMOOD Laboratorio ICT Regione Piemonte l'ufficio Scolastico Regionale open source 30 corsi on-line la piattaforma moodle Teachmood, TEACHMOOD è un iniziativa formativa che il Laboratorio ICT della Regione Piemonte, in collaborazione con l'ufficio Scolastico Regionale del Piemonte, propone a tutti gli insegnanti delle scuole piemontesi.

Dettagli

Cisco Academy Support Center Cisco Instructor Training Center Cisco Academy. 13 Settembre 2013

Cisco Academy Support Center Cisco Instructor Training Center Cisco Academy. 13 Settembre 2013 Cisco Academy Support Center Cisco Instructor Training Center Cisco Academy 13 Settembre 2013 1 Agenda Il Consorzio Accademia del Levante La Scuola Digitale La Sperimentazione Proposta: la Nostra Idea

Dettagli

E-learning: un esperienza di didattica on-line V. Arienti, C. Dellacasa

E-learning: un esperienza di didattica on-line V. Arienti, C. Dellacasa 8 Congresso Nazionale FADOI Bologna, 14-17 Maggio 2003 E-learning: un esperienza di didattica on-line V. Arienti, C. Dellacasa Centro di Ricerca e Formazione in Ecografia Internistica ed Interventistica

Dettagli

EIPASS Scuola Digitale

EIPASS Scuola Digitale european informatics passport EIPASS Scuola Digitale Programma analitico d esame a cura di Programma analitico d esame EIPASS Scuola Digitale Pagina 2 di 22 Premessa Le nuove tecnologie hanno cambiato

Dettagli

Maria Vittoria Alfieri Head of Digital Teaching & Learning RCS Education. seguici e commenta su. #primariaday

Maria Vittoria Alfieri Head of Digital Teaching & Learning RCS Education. seguici e commenta su. #primariaday Maria Vittoria Alfieri Head of Digital Teaching & Learning RCS Education seguici e commenta su #primariaday Napoli 7 aprile 2014 Il nuovo ambiente RCS Education per la didattica digitale CONTENUTI e SERVIZI

Dettagli

PIANO DI FORMAZIONE PROVINCIALE PER DOCENTI

PIANO DI FORMAZIONE PROVINCIALE PER DOCENTI Corso 1: Dal banco al web Conoscere e saper utilizzare le risorse multimediali per implementare una didattica attiva. Obiettivi: Il percorso si propone di: progettare e sperimentare percorsi didattici

Dettagli

DOL Diploma On Line per Esperto di didattica assistita dalle Nuove Tecnologie

DOL Diploma On Line per Esperto di didattica assistita dalle Nuove Tecnologie DOL Diploma On Line per Esperto di didattica assistita dalle Nuove Tecnologie Presentazione Il DOL Diploma On Line per Esperto di didattica assistita dalle Nuove Tecnologie è un corso di perfezionamento

Dettagli

Minerva. Un ambiente integrato per la Didattica e la Divulgazione. dr. Augusto Pifferi. dr. Guido Righini. http://minerva.mlib.cnr.

Minerva. Un ambiente integrato per la Didattica e la Divulgazione. dr. Augusto Pifferi. dr. Guido Righini. http://minerva.mlib.cnr. Minerva Un ambiente integrato per la Didattica e la Divulgazione dr. Augusto Pifferi Istituto di Cristallografia C.N.R. dr. Guido Righini Istituto di Struttura della Materia C.N.R. http://minerva.mlib.cnr.it

Dettagli

Piattaforma FaD Formazione a distanza. Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di. formazione a distanza di EFA srl

Piattaforma FaD Formazione a distanza. Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di. formazione a distanza di EFA srl Piattaforma FaD Formazione a distanza Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di formazione a distanza di EFA srl 1 Indice generale 1. Scopo del documento 2. Definizioni e abbreviazioni

Dettagli

conferenza di servizio direttori dei corsi & e-tutore Pescara, IPSIA Di Marzio 31 Marzo 2005

conferenza di servizio direttori dei corsi & e-tutore Pescara, IPSIA Di Marzio 31 Marzo 2005 conferenza di servizio direttori dei corsi & e-tutore Pescara, IPSIA Di Marzio 31 Marzo 2005 1 Puntoedu AMBIENTE DI APPRENDIMENTO PER LA FORMAZIONE IN RETE LE CARATTERISTICHE collaborativo aperto e flessibile

Dettagli

Syllabus Moduli della Certificazione EPICT Gold EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali

Syllabus Moduli della Certificazione EPICT Gold EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali Syllabus Moduli della Certificazione EPICT Gold EUROPEAN PEDAGOGICAL ICT LICENCE Certificazione Pedagogica Europea sull uso delle tecnologie digitali AREA DI COMPETENZA COPERTA DALLA CERTIFICAZIONE MACRO-COMPETENZA

Dettagli

Gli studenti sono immersi nelle tecnologie ma sono carenti nel loro utilizzo dal punta di vista metodologico. Tocca agli insegnanti avviare un

Gli studenti sono immersi nelle tecnologie ma sono carenti nel loro utilizzo dal punta di vista metodologico. Tocca agli insegnanti avviare un AULA 2.0 La sperimentazione aula 2.0, basata sulla didattica in rete o e_learning o FAD di III generazione, implica inevitabilmente la trasformazione della didattica che passa da una tipologia comunicativa

Dettagli

INAIL Formazione Elearning e nuove tecnologie. e-learning INAIL. dai CBT al Collaborative Learning

INAIL Formazione Elearning e nuove tecnologie. e-learning INAIL. dai CBT al Collaborative Learning e-learning INAIL dai CBT al Collaborative Learning Elearning : direttive, linee guida e accordi 2000 Commissione Europea lancia l iniziativa: < E-learning Pensare l istruzione di domani > 2001 Direttiva

Dettagli

MODULO I TRODUTTIVO. Premessa

MODULO I TRODUTTIVO. Premessa MODULO I TRODUTTIVO Indice Premessa Obiettivo del modulo Didattica blended Ragioni dell adozione del blended e-learning - Ragioni didattiche - Ragioni del lifelong learning Finalità e obiettivi Risultati

Dettagli

E-tutor: competenze per la formazione online

E-tutor: competenze per la formazione online Progetto Speciale Multiasse La Società della Conoscenza in Abruzzo PO FSE Abruzzo 2007-2013 Piano degli interventi 2011-2012-2013 INTERVENTO B) Formazione online per le aziende SYLLABUS E-tutor: competenze

Dettagli

Online Collaboration. Google e GoogleDrive

Online Collaboration. Google e GoogleDrive Online Collaboration Google e GoogleDrive Questa guida rapida permette di comprendere i principali concetti e competenze relativi all impostazione e all uso degli strumenti di collaborazione online. Il

Dettagli

Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza!

Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza! Scheda corso ipad edition Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza! E' pronto il nuovo corso Il tablet a Scuola, un corso rivoluzionario per due motivi: primo perchè

Dettagli

Prot.n. 6077/C12 Rubano, 24 novembre 2014

Prot.n. 6077/C12 Rubano, 24 novembre 2014 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO M. BUONARROTI Scuola Infanzia - Primaria - Secondaria di I grado Viale Po, 20-35030 RUBANO (PD) Tel. 049/8982111- Fax 049/8982110

Dettagli

E-learning: esperienza nel Progetto STEEL

E-learning: esperienza nel Progetto STEEL Innovazione nella formazione universitaria Firenze, 21 marzo 2012 E-learning: esperienza nel Progetto STEEL Prof. Enrico Del Re Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Il progetto STEEL Progetto

Dettagli

Relazione funzione strumentale

Relazione funzione strumentale Relazione funzione strumentale Area 4: Progettazione tecnologica, WebTV, WebRadio Docente: Leonardo Campanale Anno scolastico 2012/2013 Sintesi delle attività svolte Supporto al miglioramento tecnologico

Dettagli

Il corso prevede attività sia on-line a distanza che in presenza, secondo una modalità didattica blended. Accanto ad insegnamenti teorici ampio

Il corso prevede attività sia on-line a distanza che in presenza, secondo una modalità didattica blended. Accanto ad insegnamenti teorici ampio Il corso prevede attività sia on-line a distanza che in presenza, secondo una modalità didattica blended. Accanto ad insegnamenti teorici ampio spazio sarà riservato ad approfondimenti di software base,

Dettagli

RICONOSCIMENTO, VALIDAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE. CON QUALI COMPETENZE?

RICONOSCIMENTO, VALIDAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE. CON QUALI COMPETENZE? Convegno Nazionale RICONOSCIMENTO, VALIDAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE. CON QUALI COMPETENZE? Padova, 6 Giugno 2014 Con il patrocinio della Convegno Nazionale RICONOSCIMENTO,

Dettagli

Tablet in spalla. Istituto Comprensivo Lucca 2 Scuola secondaria di 1 grado «Leonardo da Vinci»

Tablet in spalla. Istituto Comprensivo Lucca 2 Scuola secondaria di 1 grado «Leonardo da Vinci» Tablet in spalla Istituto Comprensivo Lucca 2 Scuola secondaria di 1 grado «Leonardo da Vinci» Progetto pilota su tre scuole secondarie di 1 grado di Lucca Scuola G. Carducci IC Lucca 1 Scuola D. Chelini

Dettagli

PRIMO CIRCOLO DIDATTICO Piazza Indipendenza c/o Villaggio Scolastico 87012 CASTROVILLARI (CS) TeleFax 0981491387 CM CSEE590004 CF E-mail:

PRIMO CIRCOLO DIDATTICO Piazza Indipendenza c/o Villaggio Scolastico 87012 CASTROVILLARI (CS) TeleFax 0981491387 CM CSEE590004 CF E-mail: PRIMO CIRCOLO DIDATTICO Piazza Indipendenza c/o Villaggio Scolastico 87012 CASTROVILLARI (CS) TeleFax 0981491387 CM CSEE590004 CF E-mail: csee590004@istruzione.it PEC: csee590004@pec.istruzione.it Web:

Dettagli

LINGUE STRANIERE Liv. I. LINGUE STRANIERE Liv. II. LINGUE STRANIERE Liv. III. LINGUE STRANIERE Conversazione INGLESE BUSINESS

LINGUE STRANIERE Liv. I. LINGUE STRANIERE Liv. II. LINGUE STRANIERE Liv. III. LINGUE STRANIERE Conversazione INGLESE BUSINESS Catalogo dei corsi serali e pomeridiani I.T.E. Enrico Tosi di Busto Arsizio a.s. 2014-2015 LINGUE STRANIERE Liv. I Il corso è destinato a coloro che non hanno mai affrontato lo studio della lingua o hanno

Dettagli

Nuove Tecnologie Open Source per una Scuola che integra

Nuove Tecnologie Open Source per una Scuola che integra Presentazione e guida introduttiva all'uso della Distribuzione :: Cos' e' :: Cos' e' SoDiLinux :: Perché una nuova versione SoDiLinux :: L'idea :: La collaborazione con ITD CNR :: Criteri di scelta del

Dettagli

Condividere contenuti online

Condividere contenuti online Condividere contenuti online L utilizzo di applicazioni web per depositare documenti multimediali di vario genere è ormai una necessità, sia per la quantità di spazio che molti di questi occupano sia per

Dettagli

Modello Formativo. DIDATEC Corso base PON DIDATEC: Quadro culturale e aspetti metodologici. Concetta Grasso

Modello Formativo. DIDATEC Corso base PON DIDATEC: Quadro culturale e aspetti metodologici. Concetta Grasso Modello Formativo DIDATEC PON DIDATEC: Quadro culturale e aspetti metodologici Concetta Grasso Il docente nel XXI secolo la scuola dell insegnamento Ruolo, funzioni, profili professionali dell insegnante

Dettagli

LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE

LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE Edutech Vi Offre Un Ambiente Dedicato Per La Formazione A Distanza Cosa vi offre EduTech EduTech, grazie alla collaborazione con il Dipartimento

Dettagli

Forlim-VR : - TIC NORD EST Scuole aderenti IC di Verona: 2,4,15,16,17,19,20,21 IC di Bosco Chiesanuova, IC di Grezzana IC San Martino Buon Albergo

Forlim-VR : - TIC NORD EST Scuole aderenti IC di Verona: 2,4,15,16,17,19,20,21 IC di Bosco Chiesanuova, IC di Grezzana IC San Martino Buon Albergo ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE N. 17 MONTORIO Via Dei Gelsi, 20 37141 Montorio-Verona Sito web: www.scuolemontorio.org e-mail ministeriale: vric88800v@istruzione.it Tel. 045.557507/045.8840944 Fax. 045.8869196

Dettagli

La dida&ca per competenze nella tecnologia

La dida&ca per competenze nella tecnologia La dida&ca per competenze nella tecnologia cosa NON è Mara Masseroni Tu sei libero: di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare quest'opera

Dettagli

Cyber-cl@sse: studiare con le TIC

Cyber-cl@sse: studiare con le TIC Scuola secondaria di 1 grado Michelangelo - Bari Classe 1 a E a.s. 2009/2010 Cl@sse 2.0 Cyber-cl@sse: studiare con le TIC (Integrazione delle TIC nelle metodologie didattiche) FASE 1 IDEAZIONE 1.a Analisi

Dettagli

9 - Il valore aggiunto dell'e-learning

9 - Il valore aggiunto dell'e-learning 9 - Il valore aggiunto dell'e-learning Vindice Deplano 1 -Premessa Tra gli obiettivi del progetto RFQ, la definizione delle Linee guida per la formazione nelle Pubbliche Amministrazioni è accompagnata

Dettagli

Scuola Digitale in Sardegna

Scuola Digitale in Sardegna Scuola Digitale in Sardegna Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport Direzione generale della pubblica istruzione Seminari informativi e di condivisione del

Dettagli

Dianora Bardi La rete delle scuole per un modello di didattica nel mobile device

Dianora Bardi La rete delle scuole per un modello di didattica nel mobile device Dianora Bardi La rete delle scuole per un modello di didattica nel mobile device La rete delle scuole per una didattica innovativa a.s. 2010/2011: Liceo Scientifico F.Lussana la 4L inserisce l ipad come

Dettagli

Fondamenti di Informatica

Fondamenti di Informatica Tecnologie Educative Cazzaniga Paolo Dip. di Scienze Umane e Sociali paolo.cazzaniga@unibg.it Outline Formazione a distanza 1 Formazione a distanza 2 3 4 5 Outline Formazione a distanza 1 Formazione a

Dettagli

Mariella Proietta. Introduzione

Mariella Proietta. Introduzione Mariella Proietta maripro@yahoo.it Joomla per una scuola secondaria superiore: una piattaforma per integrare l insegnamento della lingua straniera e migliorare la professionalità docente Introduzione L

Dettagli

Google Drive. Scheda di presentazione del corso:

Google Drive. Scheda di presentazione del corso: Google Drive Google Drive è un servizio che ti consente di avere uno spazio per i tuoi documenti direttamente online. Attraverso l'accesso con l account Google, puoi creare i tuoi file e tenerli archiviati

Dettagli

molte volte ci si distrae;

molte volte ci si distrae; FIRST LEGO LEAGUE ITALIA MILANO 6-7 marzo 2015 Squadra FLL4: LICEO ROSMINI RELAZIONE SCIENTIFICA TITOLO DEL PROGETTO: FLIP the SCHOOL ARGOMENTO STUDIATO L argomento che abbiamo deciso di affrontare si

Dettagli

La didattica digitale oltre l aula 1. COME CAMBIANO L EDUCAZIONE E LA FORMAZIONE NELL ERA DIGITALE?

La didattica digitale oltre l aula 1. COME CAMBIANO L EDUCAZIONE E LA FORMAZIONE NELL ERA DIGITALE? La didattica digitale oltre l aula 1. COME CAMBIANO L EDUCAZIONE E LA FORMAZIONE NELL ERA DIGITALE? Il cambiamento della formazione Le più grandi istituzioni universitarie internazionali (MIT, Open University,

Dettagli

Il social learning con edmodo

Il social learning con edmodo Il social learning con edmodo gestire ed utilizzare una classe virtuale Cos'è edmodo cos è edmodo È un social network adatto per la creazione di comunità di apprendimento; permette di lavorare e mantenere

Dettagli

FUNZIONE STRUMENTALE AREA 2- SOSTEGNO AL LAVORO DOCENTI. Anno scolastico 2014-2015 ESITI QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DEI BISOGNI FORMATIVI

FUNZIONE STRUMENTALE AREA 2- SOSTEGNO AL LAVORO DOCENTI. Anno scolastico 2014-2015 ESITI QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DEI BISOGNI FORMATIVI www.icscalimera.gov.it FUNZIONE STRUMENTALE AREA 2- SOSTEGNO AL LAVORO DOCENTI Anno scolastico 2014-2015 ESITI QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DEI BISOGNI FORMATIVI Metodologie didattiche Nuove tecnologie

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto di Istruzione Superiore Leonardo da Vinci - Ripamonti via Belvedere, 18 22100 Como - tel. 031 520745 - fax 031 507194 sito web: http://www.ripamonticomo.it

Dettagli

L approccio ad app. Aldo Torrebruno - HOC-LAB Politecnico di Milano" Brescia, 10 dicembre 2013

L approccio ad app. Aldo Torrebruno - HOC-LAB Politecnico di Milano Brescia, 10 dicembre 2013 L approccio ad app Aldo Torrebruno - HOC-LAB Politecnico di Milano" Brescia, 10 dicembre 2013 I tablet e l approccio ad app Tablet e smartphone condividono l approccio ad app, piuttosto diverso rispetto

Dettagli

Moodle al Formez, Imma Citarelli

Moodle al Formez, Imma Citarelli Moodle al Formez Dott.ssa Imma Citarelli Formez - Centro di Formazione e Studi Centro di competenza e-learning e Knowledge management Apprendimento autonomo Libri, riviste, convegni Risorse on line Il

Dettagli

FLIPPED CLASSROOM. Come e perché capovolgo la classe?

FLIPPED CLASSROOM. Come e perché capovolgo la classe? FLIPPED CLASSROOM Come e perché capovolgo la classe? Fabio Biscaro @ www.oggiimparoio.it La Classe Capovolta 2 Come funziona? Faccio studiare prima della lezione: I ragazzi arrivano a lezione con delle

Dettagli