Presentazione dell Istituto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Presentazione dell Istituto"

Transcript

1 Presentazione dell Istituto Incontro annuale con il Personale IIT-CNR Area della Ricerca CNR, Auditorium 27 gennaio 2012 Dr. Domenico Laforenza Direttore dell Istituto di Informatica e Telematica (IIT) Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Pisa, Italia

2 Foto di famiglia (27 gennaio 2012)

3 Relazione di autovalutazione 2011 MISSIONE

4 MISSIONE Lo IIT svolge attività di ricerca, valorizzazione, trasferimento tecnologico e formazione nel settore delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione e nel settore delle scienze computazionali. In perfetta sintonia con gli la strategia e gli obiettivi del Dipartimento ICT del CNR, riportati nel documento "ICT al CNR: Patrimonio e prospettive (Ed. Settembre 2011)", lo IIT è proiettato naturalmente e concretamente verso l'internet del Futuro, sia dal punto di vista modellistico-algoritmico che tecnologico-applicativo. Infatti, ha al suo interno consolidate competenze in algoritmica e in settori di ricerca e sviluppo, quali "Internet delle cose" e "Internet dei servizi", che spaziano dalle reti telematiche ad altissima velocità, mobilità e pervasività, alla sicurezza e privacy, alle tecnologie innovative per il Web, ma che includono anche nuove tematiche relative alla "governance" dell'internet del Futuro.

5 MISSIONE Proiettato naturalmente e concretamente verso l'internet del Futuro: Ricerca Trasferimento tecnologico Formazione

6 Grado di coinvolgimento: 10 max 0 min Apparati e Tecnologie per Reti Telematiche: 10 componenti hardware e firmware; protocolli di comunicazione; interconnessione di reti eterogenee; pianificazione, progettazione e gestione di reti; sviluppo di applicazioni industriali, sociali e ambientali. Data Mining, Ontologie e Semantic Web: 7 integrazione semantica di dati e servizi; accesso intelligente e filtraggio delle informazioni; librerie digitali pervasive e social networking; knowledge discovery e data mining; agenti cognitivi autonomi; interfacce utenti multimodali, ubique e adattive. High Performance Computing, Grid e Cloud Computing: 4 middleware per Grid e Cloud Computing; Peer-to-peer; Global computing; Internet dei servizi. Sistemi software intensive; Modelli formali per i sistemi concorrenti e distribuiti; Modelli e strumenti per applicazioni data e computationally intensive.

7 Grado di coinvolgimento: 10 max 0 min Software Science and Engineering: 0 sistemi software intensive. Modelli formali per i sistemi concorrenti e distribuiti. Modelli e strumenti per applicazioni data e computationally intensive. Metodi matematici e strumenti software per la modellazione e l'analisi formali di sistemi complessi. Metodi e strumenti per la verifica e il testing di sistemi e software. Software e System Dependability. Contenuti digitali intelligenti: 2 creazione, modellazione, e visualizzazione di contenuti 3D; Acquisizione elaborazione ed interpretazione di dati e segnali multisorgente e multidimensionali; Codifica, elaborazione e restituzione della conoscenza legata a media multimodali e multidimensionali. Modellistica e Simulazione di Sistemi Complessi: 9 sviluppo di modelli e di metodi per la rappresentazione, la simulazione, la gestione e il controllo di sistemi e processi.

8 Grado di coinvolgimento: 10 max 0 min Bioinformatica: 8 attività interdipartimentale di R&D, di trasferimento tecnologico e di formazione al fine di sviluppare di nuovi e avanzati prodotti bioinformatici e per l ehealth disponibili alla intera comunità scientifica nazionale e internazionale. Sicurezza: 10 attività interdipartimentale di R&D su tecnologie e metodiche per migliorare la sicurezza (informatica, dell ambiente, ecc.) e la salvaguardia delle strutture e dei beni (metodologie per l analisi del rischio e la pianificazione degli interventi).

9 Grado di coinvolgimento: 10 max 0 min

10 Mapping of the IIT-CNR on the Internet of the Future Ubiquitous Internet Planning, Design, and Monitoring of Telematic Networks Algorith ms and Computational Mathematics Web Applications for the Future Internet Trustworthy and Secure Future Internet Internet Services and Technological Development

11 Il Consiglio di Istituto Domenico Laforenza Maria Claudia Buzzi Maurizio Martinelli Andrea Passarella Marco Pellegrini Anna Vaccarelli Giuseppe Vasarelli

12 The Institute for Informatics and Telematics (IIT-CNR) Research Groups Paola Favati Andrea Marchetti Paolo Mori Marco Conti

13 Commesse e Moduli (2011) Commesse dell Istituto partecipa con almeno un modulo q ICT.P Registrazione nomi a dominio nel cctld.it q ICT.P Progettazione sviluppo e monitoraggio di reti telematiche q ICT.P Web Applications for the Future Internet q ICT.P Metodi e algoritmi efficienti per la risoluzione di problemi complessi q INT.P Ubiquitous Internet q INT.P Trustworthy and Secure Future Internet Moduli in Commesse di altri Istituti q INT.P Individuazione di anomalie tramite sampling del traffico di rete (Sommani) q INT.P Algoritmica per bioinformatica (Pellegrini)

14 Ubiquitous Internet Marco Conti IIT - CNR

15 Internet Anyone Anytime Anywhere - Ubiquitous Internet Mobile Social Networking Vehicular networks Wired Internet Urban sensing Homeland & Global Security Pervasive healthcare

16 Research Areas and Applications

17 Research Activities ICT long term research FET Projects: Haggle ( ), Bionets ( ) Socialnets ( ) Recognition ( ) -Mobile social networking; -Opportunistic networks; -Cognitive networking; -Bio-inspired networking; FP7 and other EU initiatives ICT R&D Projects on Pervasive and Future Internet Projects MEMORY ( ); EU-MESH ( ); SCAMPI ( ); MOTIA ( ); EINS ( ); -Wired & Wireless Internet -Opportunistic computing; -Self* networks; KIC initiative EIT ICT Labs Italy] -Pervasive healthcare; -Intelligent Transportation -Smart energy Industry-driven research FET Flagship initiative ( ) FutureICT: ICT + Social Sciences + Complexity - Social sensing; - Social mining; ICT and Society

18 Algorithm and Computational Mathematics Group Staff Paola Favati Research Director Bruno Codenotti Research Director Marco Pellegrini Senior Researcher Giovanni Resta Senior Researcher Paolo Santi Senior Researcher (also with Trustworthy and Secure Future Internet Group) Filippo Geraci Researcher M. Elena Renda Researcher (Temporary staff) Post Doc Fellows M. Baglioni, M. Budinich,V. Gardellin, K. Mammasis, F. Martelli Associated Researcher M. Leoncini, G. Manzini, M. Montangero, A.Vecchio Publications International Journals: 38 International Conferences: 43 Books and Book Chapters: 5

19 Research Topics Established experience in design and analyisis of efficient algorithms, Graph Theory, and Computational Complexity are used in solving complex problems from several application domains. More precisely the applicative areas of interest are: Web Algorithms Wireless Networks Models and Algorithms Algorithms for Bioinformatics Computational Game Theory and Economics More basic research in: Numerical Linear Algebra (Large Linear Systems and Inverse Problems) Three Focus Groups: WebAlgo (http://webalgo.iit.cnr.it/) WINEMA(http://winema.iit.cnr.it/) BioAlgo(http://bioalgo.iit.cnr.it/)

20 Web Algorithms (WebAlgo) Personalized Web search Automatic generation of digital video summaries Models for structural properties of the web graph Detection/Extraction of cyber-communities in the web graph Applications to ad-words markets Social Network analysis Tools for data search and analysis (Armil, ComWatch, PISA, Visto, Lwebis) Wireless Network Models and Algorithms (WINEMA) Network-level MIMO Exploitation Broadcast/Data Gathering Capacity Characterization Peer-to-peer wireless Mesh networks Non-cooperative behavior in wireless networks Vehicular networks Interference-aware algorithms Algorithms for Bioinformatics (BioAlgo) Biological sequences analysis/classification SNP haplotyping analysis Microarray gene expression data analysis Motif and Tandem Repeat identification/extraction Diseases and gene expression profiling classification Web tools development for the analysis and visualization of biological sequences PTRStalkerDB, ReHap, TReaDS)

21 Main Research Projects VPH. Network of Excellence VII PQ EU. Budget: 40K Euro. Period:06/ /2012. Partners: UCL; University of Oxford; CNRS; Univ. Libre de Bruxelle; INRIA; Univ. Nottingham; Univ. Pompeu Fabra; Univ. Auckland; European Molecular Biology Laboratory; Univ. Sheffield; Karolinska Institutet; Institut Municipal d'assistència Sanitària; GEIE ERCIM. IPERMOB: An Heterogeneous Pervasive Real-Time Infrastructure for Mobility Control. Budget: 150K Euro. Period: 11/ /2011. Partners: IIT, ISTI CNR; Pisa Airport. (POR-RT) BINET: Nuova Piattaforma di Business Intelligence Basata sulle Reti Sociali. Budget: 160K Euro. Period: 05/ /2012. Partners: Sistemi Territoriali SRL, IFC - CNR, IIT - CNR. (POR-RT) COGENT: COmputational and GamE-theoretic aspects of uncoordinated NeTworks. Budget 16K Euro. Period: 03/ /2012.Partners: IIT CNR, Univ. L Aquila, Univ. Roma La Sapienza, Univ. Roma3, Univ. Salerno. (PRIN) MimoNet D : Increasing wireless mesh network capacity through MIMO technology. Budget: 600K Euro on years (funded by the Registry). LISM: Laboratory for Integrative Systems Medicine. Budget 450K on years (funded by Registry). In collaboration with IFC.

22 Main Research Topics Access and Usage Control Cloud Security Formal analysis of security protocols and systems Mobile System Security Parental Control Risk Management Security in Social Computing Trust Management

23 Ongoing Projects European Community (FP7) NESSoS: Network of Excellence on Engineering secure Future Internet software systems and services (Coordinators) ANIKETOS: Trustworthy and Secure Composite Services CONTRAIL: Open Computing Infrastructures for Elastic Services CONNECT: Emergent Connector for Eternal Software Intensive Networked Systems Italian Projects VISITO: VIsual Support to cultural heritage InTeractive access in Tuscany Regione Toscana OpenInFSE: Technological Infrastructure of the Electronic Health Record - DIT Presidenza del Consiglio dei Ministri CNR Projects Interdipartimental Security Project (Coordinators)

24 Technology Transfer icaremobile: advanced Parental Control on mobile phones Start CUP 2010 CNR & il Sole 24 Ore 3rd for central Italy Business Game Internet Festival st

25 People Fondi Siti Web Archivi Software Pubblicazioni Progetti Production

26 Web Acquisition Data Analysis Web Crawling Web Scraping Web API Building the Web of Data Semanitc Analysis Web Content Mining Social Network Analysis Data Integration Sentiment Analysis Visual Analytics Space Time Visualization People Visualization Places Organizations Events Valorizzazione del Patrimonio Culturale (GeoMemories) Studio delle relazioni estere di uno stato (NSF Grant) Contrasto al crimine organizzato (CAPER) Lotta all evasione fiscale (GdL RT) Studio dei trend (OpeNer) Analisi dello stile di vita (HealthBook)

27 Overcome Digital Divide egov Autistic children Blind people elearning Multimodal User Interface Mobile devices Content / Interface Adaptation Participatory design Accessibility Usability Multilingual Content ehealth HealthBook ABCD Sw OpenInFSE CC Regione Toscana SW Didattico Multilingual Web

28 The Institute for Informatics and Telematics (IIT-CNR) Technology Services Marco Sommani Maurizio Martinelli Domenico Laforenza

29 Servizi Internet e Sviluppo Tecnologico Responsabile: Maurizio Martinelli

30 Missione Pianificare, progettare e realizzare servizi e applicazioni telematiche innovative per : L Istituto Il CNR in generale La Pubblica Amministrazione italiana Il Registro.it I principali settori di competenza sono il DNS, la posta elettronica, le basi di dati, la gestione di data-center, le applicazioni per il Web e i CMS, i sistemi di monitoraggio del traffico di rete e dei servizi, le architetture di rete Il Servizio è costituito da 7 Unità per un totale di 27 persone

31 Principali attività e collaborazioni Progettazione e gestione dell infrastruttura tecnica d Istituto e di quella del Registro.it (server farm, servizi e rete) Collaborazione con il Dipartimento della Funzione Pubblica per la realizzazione di un sistema di rilevazione della customer satisfaction dei servizi erogati dalle PA Collaborazione con la Regione Toscana per la realizzazione di un sistema informativo per la registrazione dei domini in modalità sincrona Collaborazione con il Dipartimento per la Digitalizzazione e l Innovazione Tecnologica per la realizzazione di un sistema di supporto alle decisioni che verifichi l aderenza dei siti Web delle PA alle Linee guida emesse nel 2010 dal DFP Studio e analisi della diffusione di Internet in Italia utilizzando la metrica endogena dei nomi a dominio

32 Principali attività e collaborazioni (cont) Studio e implementazione di sistemi per il monitoraggio della rete e dei servizi al fine di analizzare la qualità del DNS in Italia Attività di formazione interna e esterna sui servizi internet, sulle tecnologie web e sui nomi a dominio 98 corsi tenuti negli ultimi 10 anni Collaborazione con l European Society for Photobiology per la progettazione e lo sviluppo del sistema informativo di ESP

33 Rete Telematica CNR di Pisa: gestione di servizi vari

34 Rete Telematica CNR di Pisa: gestione di servizi vari Servizi audiovisivi per videoconferenze, registrazione di eventi e streaming

35 Rete Telematica CNR di Pisa: gestione di servizi vari Federazione IDEM: una soluzione unica per accedere a risorse online usando sempre le credenziali della propria istituzione. Vari servizi erogati dal CNR di Pisa sono accessibili via IDEM

36 Rete Telematica CNR di Pisa: gestione di servizi vari Servizio NRENUM.net: comunicazioni audio/video via Internet basate sulla numerazione telefonica pubblica. Ne fanno parte numerose sedi di università ed enti di ricerca europei

37 Rete Telematica CNR di Pisa: gestione di servizi vari Accesso wifi federato eduroam : stesse credenziali in ogni hot-spot

38 Rete Telematica CNR di Pisa: gestione di servizi vari Gestione della rete fisica dell Area circa 150 switch e 3000 utenti

39 Rete Telematica CNR di Pisa: promozione tecnologie

40 Rete Telematica CNR di Pisa: promozione tecnologie IPv6 Italia è il Chapter italiano dell'ipv6 Forum Iniziativa di ISOC Italia IPv6 sta gradualmente prendendo il posto del vecchio protocollo di Internet, noto come IPv4 IPv6 è tecnicamente maturo, ma ancora poco noto agli gestori di reti Impegno primario di IPv6 Italia: diffusione delle conoscenze Coordinatore del gruppo: Marco Sommani

41 Rete Telematica CNR di Pisa: promozione tecnologie Infrastruttura VoIP delle PA Toscane Le PA mantengono l autonomia nelle scelte relative alla fonia La Regione Toscana gestisce un sistema di server, che permettono alla PA di telefonarsi via Internet usando la numerazione pubblica Modello ispiratore: nrenum.net Ruolo IIT: progettazione dell infrastruttura e verifica della conformità delle soluzioni locali

42 Rete Telematica CNR di Pisa: promozione tecnologie Promozione a livello nazionale dell uso di nuove tecnologie e servizi: VoIP multicast IPv6 sistemi distribuiti di autenticazione e autorizzazione Stretta collaborazione con l UIEC (Amministrazione Centrale) Partecipazione di moduli di altri istituti, sotto la commessa Progettazione, sviluppo e monitoraggio di eti telematiche

43 Rete Telematica CNR di Pisa: promozione tecnologie Attività di promozione tecnologica rivolta a tutta la comunità GARR Oggetto principale della promozione: VoIP e IPv6 Promozione effettuata principalmente attraverso tutorial e interventi ai convegni GARR Principale impegno attuale: promozione di IPv6 Negli anni precedenti: diffusione in Italia dell infrastruttura nrenum.net Marco Sommani è membro del Comitato Tecnico-Scientifico del GARR

44 Rete Telematica CNR di Pisa: personale Marco Sommani Dirigente Tecnologo Abraham Gebrehiwot Tecnologo Claudio Menchi Collaboratore Tecnico E.R. Giuliano Kraft Collaboratore Tecnico E.R. Mario Marinai Collaboratore Tecnico E.R. Andrea De Vita Collaboratore Tecnico E.R. Alessandro Mancini Contratto dopera

45

46 Organisational Structure 70 FTE Management Committee Director IIT/Registry Rules Committee Operations Systems Legal aspects External Relations International Relations

47

48 IL PERSONALE The IIT Family

49 PERSONALE 2011: 166 Unità 29 TD (Staff) 28 Contratti d opera 5 Contratti interinali

50 PERSONALE 2011: 166 Unità

51 PERSONALE 2011: 166 Unità

52 PERSONALE STRUTTURATO: 99 Unità

53 Capacity to Attract External Funds

54 Andamento totale delle entrate

55 Andamento delle entrate per tipologia (+ altro)

56 Andamento delle entrate per tipologia (escluso Conto terzi )

57 PROGETTI ATTIVI 2011

58 Attività di impatto con il territorio Collaborazioni in atto con imprese ed aziende locali

59 Relazione di autovalutazione 2010 ATTIVITÀ

60 Il Giudizio Universale ( ), Michelangelo Buonarroti, Cappella Sistina (Musei Vaticani)

61 Panel di Valutazione 25 settembre ottobre 2009

62 VALUTAZIONE DELL ISTITUTO

63 VALUTAZIONE DELL ISTITUTO

64 Pubblicazioni ISI

65 Altre Pubblicazioni

66 Investimenti in R&S

67 Progetti Speciali di R&D del Registro QUESTO MODULO E' INTESO A CONTENERE UNA SERIE DI PROGETTI SPECIALI DI R&D FINANZIATI CON FONDI DEL REGISTRO.IT. LA PROPOSTA, FORMULATA NEL 2009, DI (AUTO) FINANZIARE CON FONDI DERIVANTI DAL REGISTRO.IT, UN SELEZIONATO INSIEME DI PROGETTI SPECIALI DI R&D, PROPOSTI SOPRATTUTTO DA GIOVANI DI TALENTO, HA RISCOSSO IL CONSENSO UNANIME DELLA DIREZIONE E DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO. L'IDEA BASE è QUELLA DI: - IMPLEMENTARE UNA POLITICA DI INCENTIVAZIONE A FAVORE DEI RICERCATORI/TECNOLOGI PIU' GIOVANI E PRODUTTIVI. - FINANZIARE PROGETTI "DISRUPTIVE" E AD ALTO RISCHIO, A BENEFICIO DI QUEI GRUPPI DI RICERCA INTERNI ALL'ISTITUTO CHE, SEBBENE MOLTO QUALIFICATI E PRODUTTIVI, NON SONO ANCORA IN GRADO DI ATTRARRE SUFFICIENTI RISORSE FINANZIARIE DALL'ESTERNO. - CONTRIBUIRE A SUPPORTARE QUELLE COMMESSE O STRUTTURE TECNICHE DI SERVIZIO CHE, SEPPURE STRATEGICAMENTE IMPORTANTI, NON RICEVONO ANCORA SUFFICIENTI FINANZIAMENTI ISTITUZIONALI. QUESTE ATTIVITA' PROGETTUALI POTREBBERO ESSERE A LIVELLO DI ISTITUTO (IIT), DI AREA DELLA RICERCA DI PISA E DI ENTE (CNR, DIPARTIMENTO ICT).

68 Progetti Speciali di R&D del Registro Mimonet (P. Santi) Aerofototeca (A. Marchetti) Software didattico bambini autistici (M. Buzzi) Progetti Giovani (R. Bruno, I. Matteucci) LISM (in collaborazioner con IFC) Centro di competenza per lo sviluppo di strumenti per lo studio e la diffusione di Internet

69 Ma anche supporto a..

70 CNR, Roma, Aula Magna Novembre 2010

71

72

73

74

75

76 La Squadra TV-Area IIT & +++

77

78 Impegno della Squadra TV-Area IIT (Per Istituto Totale 62 interventi 248 G/P)

79 IIT Corsi di formazione per il Personale 2010 Adriana Lazzaroni Patrizia Andronico 2011 Raffaella Casarosa 2012 Giulia Severino

80 Organizzazione di congressi e di eventi di divulgazione della scienza 2011 (1) q W3C Workshop: Content on the Multilingual Web, Pisa 4-5 Aprile 2011; q IEEE International Symposium on Policies for Distributed Systems and Networks, Pisa 6-8 Giugno 2011; q 8th Annual Meeting of the Bioinformatics Italian Society, Pisa Giugno 2011; q IEEE 12 International Symposium on a World of Wireless, Mobile and Multimedia Networks, Lucca Giugno 2011; q Visita studenti dell Istituto Tecnico Industriale Statale Hensemberger di Monza (MI) 12 Aprile 2011; q Visita studenti dell Istituto Tecnico Industriale Montani di Fermo (AN) 29 Aprile 2011;

81 Organizzazione di congressi e di eventi di divulgazione della scienza 2011 (2) q Convegno ABCD SW - Software didattico per bambini autistici, Pisa 15 Ottobre 2011; q Regione Toscana: XXI Settimana della Cultura Scientifica, Ottobre Laboratori didattici e Seminari interattivi c/o IIT; q La Limonaia: Visite guidate ai laboratori di ricerca, Gennaio - Maggio Laboratori didattici e Seminari interattivi c/o IIT; q The Network of Excellence on Engineering Secure Future Internet Software Services and Systems (NESSoS) - meeting at Future Internet Week, Poznan, 27 Ottobre 2011; q Internet Governance: un nuovo campo di ricerca interdisciplinare riguardo all Internet del futuro, Potenza 22 Novembre 2011.

82 Organizzazione di congressi e di eventi di divulgazione della scienza q Workshop BINET Business Intelligence & Network Analysis, 26 Gennaio 2012; q La Limonaia: Visite guidate ai laboratori di ricerca, Febbraio - Aprile Laboratori didattici e Seminari interattivi c/o IIT; q ERCIM European Research Consortium for Informatics and Mathematics Meetings and General Assembly, Maggio 2012; q ESORICS European Symposium on Research in Computer Science, Settembre 2012; q SustaInet II International Workshop on Sustainable Internet and ICT for Sustainability, 4-5 Ottobre 2012;

83 FESTIVAL DI INTERNET 1ma Edizione (Maggio 2011) Flash Mob sotto la Torre.

84

85

86

87

88

89

90

91

92

93 Considerata la generale situazione economica del CNR, oggi lo IIT appare come una bella spiaggia su un isola felice.. e sotto l ombrellone non ci siamo solo noi

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT PRISMA Progetto PRISMA SMART CITIES AND COMMUNITIES AND SOCIAL INNOVATION Cloud Computing per smart technologies PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix

I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT. Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix I veri benefici dell Open Source nell ambito del monitoraggio IT Georg Kostner, Department Manager Würth Phoenix IT Service secondo ITIL Il valore aggiunto dell Open Source Servizi IT Hanno lo scopo di

Dettagli

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE Progetto SEE-ITS in breve SEE-ITS è un progetto transnazionale che mira a stimolare la cooperazione, l'armonizzazione e l'interoperabilità tra Sistemi di Trasporto Intelligenti (ITS) nel Sud-Est Europa.

Dettagli

L Amministratore Delegato: Valeria Sandei Pag. 9. Scheda di sintesi Pag. 10

L Amministratore Delegato: Valeria Sandei Pag. 9. Scheda di sintesi Pag. 10 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA STAMPA Leader nel settore Big Data Pag. 1 Le aree di attività e le soluzioni Pag. 3 Monitoraggio dei social network Pag. 8 L Amministratore Delegato: Valeria Sandei

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi

CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 La discontinuità digitale e la trasformazione dell ICT nelle aziende italiane Report di sintesi dei risultati emersi CIO Survey 2014 NetConsulting 2014 1 INDICE 1 Gli obiettivi della Survey...

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015

Portfolio Prodotti MarketingDept. Gennaio 2015 Portfolio Prodotti Gennaio 2015 L azienda Symbolic Fondata nel 1994, Symbolic è presente da vent'anni sul mercato italiano come Distributore a Valore Aggiunto (VAD) di soluzioni di Data & Network Security.

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Elementi di progettazione europea

Elementi di progettazione europea Elementi di progettazione europea Il partenariato internazionale Maria Gina Mussini - Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena La trasnazionalità dei progetti europei Ogni progetto

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA Allegato 1 al bando di gara SCUOLA TELECOMUNICAZIONI FF.AA. CHIAVARI REQUISITO TECNICO OPERATIVO MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA MASTER DI 2 LIVELLO 1. DIFESA

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Scheda descrittiva del programma Open-DAI ceduto in riuso CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Agenzia per l Italia Digitale - Via Liszt 21-00144 Roma Pagina 1 di 19 1 SEZIONE 1 CONTESTO

Dettagli

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line.

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Provincia di Cosenza Dipartimento di Economia e Statistica Università della Calabria Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Il trasporto pubblico locale della Provincia di Cosenza in rete - 1 - Premessa

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

LA CAPPELLA SISTINA VENTI ANNI DOPO

LA CAPPELLA SISTINA VENTI ANNI DOPO ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI MICHELANGELO BUONARROTI 1564-201 LA CAPPELLA SISTINA VENTI ANNI DOPO NUOVO RESPIRO NUOVA LUCE 30-31 ottobre 2014 auditorium conciliazione via della conciliazione, 4 roma 1994

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

Didattiche con la LIM

Didattiche con la LIM Didattiche con la LIM Modelli e prospettive Luca Ferrari Dipartimento di Scienze dell Educazione, Università di Bologna Index 1. Scenario 2. Definizione e caratteristiche 3. Un modello didattico problematico

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Indicizzazione terza parte e modello booleano

Indicizzazione terza parte e modello booleano Reperimento dell informazione (IR) - aa 2014-2015 Indicizzazione terza parte e modello booleano Gruppo di ricerca su Sistemi di Gestione delle Informazioni (IMS) Dipartimento di Ingegneria dell Informazione

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult Terminologia Ci sono alcuni termini che, a vario titolo, hanno a che fare col tema dell intervento KM ECM BPM E20 Enterprise

Dettagli

Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento. Esempi e strumenti di attuazione. A. A Beccara I. Pilati Trento RISE

Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento. Esempi e strumenti di attuazione. A. A Beccara I. Pilati Trento RISE Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento Esempi e strumenti di attuazione A. A Beccara I. Pilati Trento RISE S3 PAT ICT Micro nano-elett. Qualità della vita Agrifood Nanotech. Fotonica

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

Internet,! i domini (.it) e! il Registro!

Internet,! i domini (.it) e! il Registro! Internet, i domini (.it) e il Registro Francesca Nicolini Stefania Fabbri La rete e il Domain Name System La rete ARPANET nel 1974 1 La rete e il Domain Name System (cont) Dalle origini a oggi: Rete sperimentale

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 History Integrated Mobility Trentino Transport system TRANSPORTATION AREAS Extraurban Services Urban Services Trento P.A. Rovereto Alto Garda Evoluzione

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

IBM UrbanCode Deploy Live Demo

IBM UrbanCode Deploy Live Demo Dal 1986, ogni giorno qualcosa di nuovo Marco Casu IBM UrbanCode Deploy Live Demo La soluzione IBM Rational per il Deployment Automatizzato del software 2014 www.gruppoconsoft.com Azienda Nata a Torino

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli