Presentazione dell Istituto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Presentazione dell Istituto"

Transcript

1 Presentazione dell Istituto Incontro annuale con il Personale IIT-CNR Area della Ricerca CNR, Auditorium 27 gennaio 2012 Dr. Domenico Laforenza Direttore dell Istituto di Informatica e Telematica (IIT) Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Pisa, Italia

2 Foto di famiglia (27 gennaio 2012)

3 Relazione di autovalutazione 2011 MISSIONE

4 MISSIONE Lo IIT svolge attività di ricerca, valorizzazione, trasferimento tecnologico e formazione nel settore delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione e nel settore delle scienze computazionali. In perfetta sintonia con gli la strategia e gli obiettivi del Dipartimento ICT del CNR, riportati nel documento "ICT al CNR: Patrimonio e prospettive (Ed. Settembre 2011)", lo IIT è proiettato naturalmente e concretamente verso l'internet del Futuro, sia dal punto di vista modellistico-algoritmico che tecnologico-applicativo. Infatti, ha al suo interno consolidate competenze in algoritmica e in settori di ricerca e sviluppo, quali "Internet delle cose" e "Internet dei servizi", che spaziano dalle reti telematiche ad altissima velocità, mobilità e pervasività, alla sicurezza e privacy, alle tecnologie innovative per il Web, ma che includono anche nuove tematiche relative alla "governance" dell'internet del Futuro.

5 MISSIONE Proiettato naturalmente e concretamente verso l'internet del Futuro: Ricerca Trasferimento tecnologico Formazione

6 Grado di coinvolgimento: 10 max 0 min Apparati e Tecnologie per Reti Telematiche: 10 componenti hardware e firmware; protocolli di comunicazione; interconnessione di reti eterogenee; pianificazione, progettazione e gestione di reti; sviluppo di applicazioni industriali, sociali e ambientali. Data Mining, Ontologie e Semantic Web: 7 integrazione semantica di dati e servizi; accesso intelligente e filtraggio delle informazioni; librerie digitali pervasive e social networking; knowledge discovery e data mining; agenti cognitivi autonomi; interfacce utenti multimodali, ubique e adattive. High Performance Computing, Grid e Cloud Computing: 4 middleware per Grid e Cloud Computing; Peer-to-peer; Global computing; Internet dei servizi. Sistemi software intensive; Modelli formali per i sistemi concorrenti e distribuiti; Modelli e strumenti per applicazioni data e computationally intensive.

7 Grado di coinvolgimento: 10 max 0 min Software Science and Engineering: 0 sistemi software intensive. Modelli formali per i sistemi concorrenti e distribuiti. Modelli e strumenti per applicazioni data e computationally intensive. Metodi matematici e strumenti software per la modellazione e l'analisi formali di sistemi complessi. Metodi e strumenti per la verifica e il testing di sistemi e software. Software e System Dependability. Contenuti digitali intelligenti: 2 creazione, modellazione, e visualizzazione di contenuti 3D; Acquisizione elaborazione ed interpretazione di dati e segnali multisorgente e multidimensionali; Codifica, elaborazione e restituzione della conoscenza legata a media multimodali e multidimensionali. Modellistica e Simulazione di Sistemi Complessi: 9 sviluppo di modelli e di metodi per la rappresentazione, la simulazione, la gestione e il controllo di sistemi e processi.

8 Grado di coinvolgimento: 10 max 0 min Bioinformatica: 8 attività interdipartimentale di R&D, di trasferimento tecnologico e di formazione al fine di sviluppare di nuovi e avanzati prodotti bioinformatici e per l ehealth disponibili alla intera comunità scientifica nazionale e internazionale. Sicurezza: 10 attività interdipartimentale di R&D su tecnologie e metodiche per migliorare la sicurezza (informatica, dell ambiente, ecc.) e la salvaguardia delle strutture e dei beni (metodologie per l analisi del rischio e la pianificazione degli interventi).

9 Grado di coinvolgimento: 10 max 0 min

10 Mapping of the IIT-CNR on the Internet of the Future Ubiquitous Internet Planning, Design, and Monitoring of Telematic Networks Algorith ms and Computational Mathematics Web Applications for the Future Internet Trustworthy and Secure Future Internet Internet Services and Technological Development

11 Il Consiglio di Istituto Domenico Laforenza Maria Claudia Buzzi Maurizio Martinelli Andrea Passarella Marco Pellegrini Anna Vaccarelli Giuseppe Vasarelli

12 The Institute for Informatics and Telematics (IIT-CNR) Research Groups Paola Favati Andrea Marchetti Paolo Mori Marco Conti

13 Commesse e Moduli (2011) Commesse dell Istituto partecipa con almeno un modulo q ICT.P Registrazione nomi a dominio nel cctld.it q ICT.P Progettazione sviluppo e monitoraggio di reti telematiche q ICT.P Web Applications for the Future Internet q ICT.P Metodi e algoritmi efficienti per la risoluzione di problemi complessi q INT.P Ubiquitous Internet q INT.P Trustworthy and Secure Future Internet Moduli in Commesse di altri Istituti q INT.P Individuazione di anomalie tramite sampling del traffico di rete (Sommani) q INT.P Algoritmica per bioinformatica (Pellegrini)

14 Ubiquitous Internet Marco Conti IIT - CNR

15 Internet Anyone Anytime Anywhere - Ubiquitous Internet Mobile Social Networking Vehicular networks Wired Internet Urban sensing Homeland & Global Security Pervasive healthcare

16 Research Areas and Applications

17 Research Activities ICT long term research FET Projects: Haggle ( ), Bionets ( ) Socialnets ( ) Recognition ( ) -Mobile social networking; -Opportunistic networks; -Cognitive networking; -Bio-inspired networking; FP7 and other EU initiatives ICT R&D Projects on Pervasive and Future Internet Projects MEMORY ( ); EU-MESH ( ); SCAMPI ( ); MOTIA ( ); EINS ( ); -Wired & Wireless Internet -Opportunistic computing; -Self* networks; KIC initiative EIT ICT Labs Italy] -Pervasive healthcare; -Intelligent Transportation -Smart energy Industry-driven research FET Flagship initiative ( ) FutureICT: ICT + Social Sciences + Complexity - Social sensing; - Social mining; ICT and Society

18 Algorithm and Computational Mathematics Group Staff Paola Favati Research Director Bruno Codenotti Research Director Marco Pellegrini Senior Researcher Giovanni Resta Senior Researcher Paolo Santi Senior Researcher (also with Trustworthy and Secure Future Internet Group) Filippo Geraci Researcher M. Elena Renda Researcher (Temporary staff) Post Doc Fellows M. Baglioni, M. Budinich,V. Gardellin, K. Mammasis, F. Martelli Associated Researcher M. Leoncini, G. Manzini, M. Montangero, A.Vecchio Publications International Journals: 38 International Conferences: 43 Books and Book Chapters: 5

19 Research Topics Established experience in design and analyisis of efficient algorithms, Graph Theory, and Computational Complexity are used in solving complex problems from several application domains. More precisely the applicative areas of interest are: Web Algorithms Wireless Networks Models and Algorithms Algorithms for Bioinformatics Computational Game Theory and Economics More basic research in: Numerical Linear Algebra (Large Linear Systems and Inverse Problems) Three Focus Groups: WebAlgo (http://webalgo.iit.cnr.it/) WINEMA(http://winema.iit.cnr.it/) BioAlgo(http://bioalgo.iit.cnr.it/)

20 Web Algorithms (WebAlgo) Personalized Web search Automatic generation of digital video summaries Models for structural properties of the web graph Detection/Extraction of cyber-communities in the web graph Applications to ad-words markets Social Network analysis Tools for data search and analysis (Armil, ComWatch, PISA, Visto, Lwebis) Wireless Network Models and Algorithms (WINEMA) Network-level MIMO Exploitation Broadcast/Data Gathering Capacity Characterization Peer-to-peer wireless Mesh networks Non-cooperative behavior in wireless networks Vehicular networks Interference-aware algorithms Algorithms for Bioinformatics (BioAlgo) Biological sequences analysis/classification SNP haplotyping analysis Microarray gene expression data analysis Motif and Tandem Repeat identification/extraction Diseases and gene expression profiling classification Web tools development for the analysis and visualization of biological sequences PTRStalkerDB, ReHap, TReaDS)

21 Main Research Projects VPH. Network of Excellence VII PQ EU. Budget: 40K Euro. Period:06/ /2012. Partners: UCL; University of Oxford; CNRS; Univ. Libre de Bruxelle; INRIA; Univ. Nottingham; Univ. Pompeu Fabra; Univ. Auckland; European Molecular Biology Laboratory; Univ. Sheffield; Karolinska Institutet; Institut Municipal d'assistència Sanitària; GEIE ERCIM. IPERMOB: An Heterogeneous Pervasive Real-Time Infrastructure for Mobility Control. Budget: 150K Euro. Period: 11/ /2011. Partners: IIT, ISTI CNR; Pisa Airport. (POR-RT) BINET: Nuova Piattaforma di Business Intelligence Basata sulle Reti Sociali. Budget: 160K Euro. Period: 05/ /2012. Partners: Sistemi Territoriali SRL, IFC - CNR, IIT - CNR. (POR-RT) COGENT: COmputational and GamE-theoretic aspects of uncoordinated NeTworks. Budget 16K Euro. Period: 03/ /2012.Partners: IIT CNR, Univ. L Aquila, Univ. Roma La Sapienza, Univ. Roma3, Univ. Salerno. (PRIN) MimoNet D : Increasing wireless mesh network capacity through MIMO technology. Budget: 600K Euro on years (funded by the Registry). LISM: Laboratory for Integrative Systems Medicine. Budget 450K on years (funded by Registry). In collaboration with IFC.

22 Main Research Topics Access and Usage Control Cloud Security Formal analysis of security protocols and systems Mobile System Security Parental Control Risk Management Security in Social Computing Trust Management

23 Ongoing Projects European Community (FP7) NESSoS: Network of Excellence on Engineering secure Future Internet software systems and services (Coordinators) ANIKETOS: Trustworthy and Secure Composite Services CONTRAIL: Open Computing Infrastructures for Elastic Services CONNECT: Emergent Connector for Eternal Software Intensive Networked Systems Italian Projects VISITO: VIsual Support to cultural heritage InTeractive access in Tuscany Regione Toscana OpenInFSE: Technological Infrastructure of the Electronic Health Record - DIT Presidenza del Consiglio dei Ministri CNR Projects Interdipartimental Security Project (Coordinators)

24 Technology Transfer icaremobile: advanced Parental Control on mobile phones Start CUP 2010 CNR & il Sole 24 Ore 3rd for central Italy Business Game Internet Festival st

25 People Fondi Siti Web Archivi Software Pubblicazioni Progetti Production

26 Web Acquisition Data Analysis Web Crawling Web Scraping Web API Building the Web of Data Semanitc Analysis Web Content Mining Social Network Analysis Data Integration Sentiment Analysis Visual Analytics Space Time Visualization People Visualization Places Organizations Events Valorizzazione del Patrimonio Culturale (GeoMemories) Studio delle relazioni estere di uno stato (NSF Grant) Contrasto al crimine organizzato (CAPER) Lotta all evasione fiscale (GdL RT) Studio dei trend (OpeNer) Analisi dello stile di vita (HealthBook)

27 Overcome Digital Divide egov Autistic children Blind people elearning Multimodal User Interface Mobile devices Content / Interface Adaptation Participatory design Accessibility Usability Multilingual Content ehealth HealthBook ABCD Sw OpenInFSE CC Regione Toscana SW Didattico Multilingual Web

28 The Institute for Informatics and Telematics (IIT-CNR) Technology Services Marco Sommani Maurizio Martinelli Domenico Laforenza

29 Servizi Internet e Sviluppo Tecnologico Responsabile: Maurizio Martinelli

30 Missione Pianificare, progettare e realizzare servizi e applicazioni telematiche innovative per : L Istituto Il CNR in generale La Pubblica Amministrazione italiana Il Registro.it I principali settori di competenza sono il DNS, la posta elettronica, le basi di dati, la gestione di data-center, le applicazioni per il Web e i CMS, i sistemi di monitoraggio del traffico di rete e dei servizi, le architetture di rete Il Servizio è costituito da 7 Unità per un totale di 27 persone

31 Principali attività e collaborazioni Progettazione e gestione dell infrastruttura tecnica d Istituto e di quella del Registro.it (server farm, servizi e rete) Collaborazione con il Dipartimento della Funzione Pubblica per la realizzazione di un sistema di rilevazione della customer satisfaction dei servizi erogati dalle PA Collaborazione con la Regione Toscana per la realizzazione di un sistema informativo per la registrazione dei domini in modalità sincrona Collaborazione con il Dipartimento per la Digitalizzazione e l Innovazione Tecnologica per la realizzazione di un sistema di supporto alle decisioni che verifichi l aderenza dei siti Web delle PA alle Linee guida emesse nel 2010 dal DFP Studio e analisi della diffusione di Internet in Italia utilizzando la metrica endogena dei nomi a dominio

32 Principali attività e collaborazioni (cont) Studio e implementazione di sistemi per il monitoraggio della rete e dei servizi al fine di analizzare la qualità del DNS in Italia Attività di formazione interna e esterna sui servizi internet, sulle tecnologie web e sui nomi a dominio 98 corsi tenuti negli ultimi 10 anni Collaborazione con l European Society for Photobiology per la progettazione e lo sviluppo del sistema informativo di ESP

33 Rete Telematica CNR di Pisa: gestione di servizi vari

34 Rete Telematica CNR di Pisa: gestione di servizi vari Servizi audiovisivi per videoconferenze, registrazione di eventi e streaming

35 Rete Telematica CNR di Pisa: gestione di servizi vari Federazione IDEM: una soluzione unica per accedere a risorse online usando sempre le credenziali della propria istituzione. Vari servizi erogati dal CNR di Pisa sono accessibili via IDEM

36 Rete Telematica CNR di Pisa: gestione di servizi vari Servizio NRENUM.net: comunicazioni audio/video via Internet basate sulla numerazione telefonica pubblica. Ne fanno parte numerose sedi di università ed enti di ricerca europei

37 Rete Telematica CNR di Pisa: gestione di servizi vari Accesso wifi federato eduroam : stesse credenziali in ogni hot-spot

38 Rete Telematica CNR di Pisa: gestione di servizi vari Gestione della rete fisica dell Area circa 150 switch e 3000 utenti

39 Rete Telematica CNR di Pisa: promozione tecnologie

40 Rete Telematica CNR di Pisa: promozione tecnologie IPv6 Italia è il Chapter italiano dell'ipv6 Forum Iniziativa di ISOC Italia IPv6 sta gradualmente prendendo il posto del vecchio protocollo di Internet, noto come IPv4 IPv6 è tecnicamente maturo, ma ancora poco noto agli gestori di reti Impegno primario di IPv6 Italia: diffusione delle conoscenze Coordinatore del gruppo: Marco Sommani

41 Rete Telematica CNR di Pisa: promozione tecnologie Infrastruttura VoIP delle PA Toscane Le PA mantengono l autonomia nelle scelte relative alla fonia La Regione Toscana gestisce un sistema di server, che permettono alla PA di telefonarsi via Internet usando la numerazione pubblica Modello ispiratore: nrenum.net Ruolo IIT: progettazione dell infrastruttura e verifica della conformità delle soluzioni locali

42 Rete Telematica CNR di Pisa: promozione tecnologie Promozione a livello nazionale dell uso di nuove tecnologie e servizi: VoIP multicast IPv6 sistemi distribuiti di autenticazione e autorizzazione Stretta collaborazione con l UIEC (Amministrazione Centrale) Partecipazione di moduli di altri istituti, sotto la commessa Progettazione, sviluppo e monitoraggio di eti telematiche

43 Rete Telematica CNR di Pisa: promozione tecnologie Attività di promozione tecnologica rivolta a tutta la comunità GARR Oggetto principale della promozione: VoIP e IPv6 Promozione effettuata principalmente attraverso tutorial e interventi ai convegni GARR Principale impegno attuale: promozione di IPv6 Negli anni precedenti: diffusione in Italia dell infrastruttura nrenum.net Marco Sommani è membro del Comitato Tecnico-Scientifico del GARR

44 Rete Telematica CNR di Pisa: personale Marco Sommani Dirigente Tecnologo Abraham Gebrehiwot Tecnologo Claudio Menchi Collaboratore Tecnico E.R. Giuliano Kraft Collaboratore Tecnico E.R. Mario Marinai Collaboratore Tecnico E.R. Andrea De Vita Collaboratore Tecnico E.R. Alessandro Mancini Contratto dopera

45

46 Organisational Structure 70 FTE Management Committee Director IIT/Registry Rules Committee Operations Systems Legal aspects External Relations International Relations

47

48 IL PERSONALE The IIT Family

49 PERSONALE 2011: 166 Unità 29 TD (Staff) 28 Contratti d opera 5 Contratti interinali

50 PERSONALE 2011: 166 Unità

51 PERSONALE 2011: 166 Unità

52 PERSONALE STRUTTURATO: 99 Unità

53 Capacity to Attract External Funds

54 Andamento totale delle entrate

55 Andamento delle entrate per tipologia (+ altro)

56 Andamento delle entrate per tipologia (escluso Conto terzi )

57 PROGETTI ATTIVI 2011

58 Attività di impatto con il territorio Collaborazioni in atto con imprese ed aziende locali

59 Relazione di autovalutazione 2010 ATTIVITÀ

60 Il Giudizio Universale ( ), Michelangelo Buonarroti, Cappella Sistina (Musei Vaticani)

61 Panel di Valutazione 25 settembre ottobre 2009

62 VALUTAZIONE DELL ISTITUTO

63 VALUTAZIONE DELL ISTITUTO

64 Pubblicazioni ISI

65 Altre Pubblicazioni

66 Investimenti in R&S

67 Progetti Speciali di R&D del Registro QUESTO MODULO E' INTESO A CONTENERE UNA SERIE DI PROGETTI SPECIALI DI R&D FINANZIATI CON FONDI DEL REGISTRO.IT. LA PROPOSTA, FORMULATA NEL 2009, DI (AUTO) FINANZIARE CON FONDI DERIVANTI DAL REGISTRO.IT, UN SELEZIONATO INSIEME DI PROGETTI SPECIALI DI R&D, PROPOSTI SOPRATTUTTO DA GIOVANI DI TALENTO, HA RISCOSSO IL CONSENSO UNANIME DELLA DIREZIONE E DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO. L'IDEA BASE è QUELLA DI: - IMPLEMENTARE UNA POLITICA DI INCENTIVAZIONE A FAVORE DEI RICERCATORI/TECNOLOGI PIU' GIOVANI E PRODUTTIVI. - FINANZIARE PROGETTI "DISRUPTIVE" E AD ALTO RISCHIO, A BENEFICIO DI QUEI GRUPPI DI RICERCA INTERNI ALL'ISTITUTO CHE, SEBBENE MOLTO QUALIFICATI E PRODUTTIVI, NON SONO ANCORA IN GRADO DI ATTRARRE SUFFICIENTI RISORSE FINANZIARIE DALL'ESTERNO. - CONTRIBUIRE A SUPPORTARE QUELLE COMMESSE O STRUTTURE TECNICHE DI SERVIZIO CHE, SEPPURE STRATEGICAMENTE IMPORTANTI, NON RICEVONO ANCORA SUFFICIENTI FINANZIAMENTI ISTITUZIONALI. QUESTE ATTIVITA' PROGETTUALI POTREBBERO ESSERE A LIVELLO DI ISTITUTO (IIT), DI AREA DELLA RICERCA DI PISA E DI ENTE (CNR, DIPARTIMENTO ICT).

68 Progetti Speciali di R&D del Registro Mimonet (P. Santi) Aerofototeca (A. Marchetti) Software didattico bambini autistici (M. Buzzi) Progetti Giovani (R. Bruno, I. Matteucci) LISM (in collaborazioner con IFC) Centro di competenza per lo sviluppo di strumenti per lo studio e la diffusione di Internet

69 Ma anche supporto a..

70 CNR, Roma, Aula Magna Novembre 2010

71

72

73

74

75

76 La Squadra TV-Area IIT & +++

77

78 Impegno della Squadra TV-Area IIT (Per Istituto Totale 62 interventi 248 G/P)

79 IIT Corsi di formazione per il Personale 2010 Adriana Lazzaroni Patrizia Andronico 2011 Raffaella Casarosa 2012 Giulia Severino

80 Organizzazione di congressi e di eventi di divulgazione della scienza 2011 (1) q W3C Workshop: Content on the Multilingual Web, Pisa 4-5 Aprile 2011; q IEEE International Symposium on Policies for Distributed Systems and Networks, Pisa 6-8 Giugno 2011; q 8th Annual Meeting of the Bioinformatics Italian Society, Pisa Giugno 2011; q IEEE 12 International Symposium on a World of Wireless, Mobile and Multimedia Networks, Lucca Giugno 2011; q Visita studenti dell Istituto Tecnico Industriale Statale Hensemberger di Monza (MI) 12 Aprile 2011; q Visita studenti dell Istituto Tecnico Industriale Montani di Fermo (AN) 29 Aprile 2011;

81 Organizzazione di congressi e di eventi di divulgazione della scienza 2011 (2) q Convegno ABCD SW - Software didattico per bambini autistici, Pisa 15 Ottobre 2011; q Regione Toscana: XXI Settimana della Cultura Scientifica, Ottobre Laboratori didattici e Seminari interattivi c/o IIT; q La Limonaia: Visite guidate ai laboratori di ricerca, Gennaio - Maggio Laboratori didattici e Seminari interattivi c/o IIT; q The Network of Excellence on Engineering Secure Future Internet Software Services and Systems (NESSoS) - meeting at Future Internet Week, Poznan, 27 Ottobre 2011; q Internet Governance: un nuovo campo di ricerca interdisciplinare riguardo all Internet del futuro, Potenza 22 Novembre 2011.

82 Organizzazione di congressi e di eventi di divulgazione della scienza q Workshop BINET Business Intelligence & Network Analysis, 26 Gennaio 2012; q La Limonaia: Visite guidate ai laboratori di ricerca, Febbraio - Aprile Laboratori didattici e Seminari interattivi c/o IIT; q ERCIM European Research Consortium for Informatics and Mathematics Meetings and General Assembly, Maggio 2012; q ESORICS European Symposium on Research in Computer Science, Settembre 2012; q SustaInet II International Workshop on Sustainable Internet and ICT for Sustainability, 4-5 Ottobre 2012;

83 FESTIVAL DI INTERNET 1ma Edizione (Maggio 2011) Flash Mob sotto la Torre.

84

85

86

87

88

89

90

91

92

93 Considerata la generale situazione economica del CNR, oggi lo IIT appare come una bella spiaggia su un isola felice.. e sotto l ombrellone non ci siamo solo noi

Attenzione! il valore della Rimodulazione è superiore alla cifra di Negoziazione

Attenzione! il valore della Rimodulazione è superiore alla cifra di Negoziazione Riepilogo Dipartimento ICT Dipartimento ICT nel 2005 diretta nel terzi fondi diretta Reti in Tecnologia Wireless 434.890 79.788 712.457 94.953 578.280 351.500 94.000 Internet di prossima generazione 639.484

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15. http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/

Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15. http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/ Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15 http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/ Laurea Magistrale L obiettivo della laurea magistrale in Ingegneria informatica (Master of Science

Dettagli

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò Padova Smart City Internet of Things Alberto Corò Padova 16 ottobre 2013 Smart City Le smart cities ("città intelligenti") possono essere classificate lungo 6 aree di interesse: Economia Mobilità Ambiente

Dettagli

Sistemi di biblioteche digitali per la ricerca e la didattica: l esperienza del CNR-ISTI

Sistemi di biblioteche digitali per la ricerca e la didattica: l esperienza del CNR-ISTI Sistemi di biblioteche digitali per la ricerca e la didattica: l esperienza del CNR-ISTI Stefania Biagioni e Donatella Castelli Istituto di Scienza e Tecnologie dell Informazione A Faedo CNR stefania.biagioni@isti.cnr.it

Dettagli

Torino Smart City on Line

Torino Smart City on Line Torino Smart City on Line Piattaforma per il monitoraggio, la governance e la comunicazione di Torino Smart City Sante Lorenzo Carbone Filippo Ricca Congresso Nazionale AICA 2011 - Torino, 15/11/2011 Obiettivi

Dettagli

Wireless Grids e Pervasive Grids. Pervasive Grids

Wireless Grids e Pervasive Grids. Pervasive Grids Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui Wireless Grids e Pervasive Grids Griglie e Sistemi Ubiqui - D. Talia - UNICAL 1 Wireless Grids e Pervasive Grids Wireless Grids Caratteristiche Sistemi Applicazioni

Dettagli

Il Programma di Innovazione di Trento RISE core partner di EIT ICT Labs

Il Programma di Innovazione di Trento RISE core partner di EIT ICT Labs Il Programma di Innovazione di Trento RISE core partner di EIT ICT Labs Paolo Traverso: CEO Trento RISE Andrea Grianti: Business and Innovation Director Trento RISE L ICT è un settore in permanente trasformazione

Dettagli

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO ICT. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Smart City» Smart People GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA Il concetto di Smart City sta assumendo rilevanza sempre crescente e diverse città, anche in Italia,

Dettagli

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design

Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Casi di studio e progetti sull'innovazione informatica dei servizi logistici Rete Alta Tecnologia dell Emilia-Romagna Piattaforma ICT & Design Lucia Mazzoni, ASTER IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

I progetti di ricerca del Dipartimento

I progetti di ricerca del Dipartimento Università di Pisa Dipartimento di Informatica I progetti di ricerca del Dipartimento Pisa, 12 13 giugno 2003 Progetti di ricerca Mix di progetti in essenziale alla luce dell evoluzione delle tecnologie

Dettagli

Social Museum and Smart Tourism at CNR- ISTI

Social Museum and Smart Tourism at CNR- ISTI Social Museum and Smart Tourism at CNR- ISTI Roberto Scopigno Visual Compu5ng Lab, CNR- ISTI, Pisa CNR- ISTI Is5tuto di Scienza e Tecnologie dell Informazione (ISTI) Sede: Area della ricerca di Pisa Tema:

Dettagli

Introduzione al corso

Introduzione al corso Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria delle Telecomunicazioni Corso di Reti di Applicazioni Telematiche a.a. 2010-2011 Introduzione al corso

Dettagli

Dalle Smart Grid alle Smart Cities Un opportunit. opportunità di innovazione Andrea Costa

Dalle Smart Grid alle Smart Cities Un opportunit. opportunità di innovazione Andrea Costa Dalle Smart Grid alle Smart Cities Un opportunit opportunità di innovazione Andrea Costa Le sfide di Europa 2020 3 direttrici Smart Growth Sviluppo di un economia basata su innovazione e conoscenza. Sviluppo

Dettagli

Piattaforma Italiana per il Future Internet

Piattaforma Italiana per il Future Internet Piattaforma Italiana per il Future Internet L innovazione ICT come opportunità di crescita economica e sociale In risposta alla recente crisi economica e a sfide preesistenti quali la globalizzazione,

Dettagli

Strumenti di Analisi e Simulazione per l'ottimizzazione della Risposta a Crisi Internazionali

Strumenti di Analisi e Simulazione per l'ottimizzazione della Risposta a Crisi Internazionali http://www.corisa.it Strumenti di Analisi e Simulazione per l'ottimizzazione della Risposta a Crisi Internazionali Prof. Vincenzo Loia Ing. Walter Matta Speaker: Giovanni Acampora, PhD CORISA Il Consorzio,

Dettagli

RELAZIONE ANNUALE CONSUNTIVA

RELAZIONE ANNUALE CONSUNTIVA RELAZIONE ANNUALE CONSUNTIVA PROGRAMMA DI RICERCA SETTORE Legge 449/97 SETTORE: Strumenti, Ambienti e Applicazioni per la Società dell Informazione PROGETTO: SP1 Reti Internet: efficienza, integrazione

Dettagli

Paolo Perlasca. Istruzione e formazione. Esperienza professionale. Attività di ricerca. Attività didattica

Paolo Perlasca. Istruzione e formazione. Esperienza professionale. Attività di ricerca. Attività didattica Paolo Perlasca Dipartimento di Informatica, Indirizzo: via Comelico 39/41, 20135 Milano Telefono: 02-503-16322 Email: paolo.perlasca@unimi.it Paolo Perlasca è ricercatore universitario confermato presso

Dettagli

Piattaforma ICT e Design

Piattaforma ICT e Design Piattaforma ICT e Design Prof. Rita Cucchiara Università di Modena e Reggio Emilia Referente Scientifico della Piattaforma ICT e Design ICT e Design Platform Intermech-more (Softech) Labs in Technopoles

Dettagli

Università e trasferimento tecnologico

Università e trasferimento tecnologico UNIVERSITÀ DI BOLOGNA CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA INDUSTRIALE INFORMATION AND COMMUNICATION TECHNOLOGIES (CIRI-ICT) Prof. Marco Chiani Direttore Responsabili scientifici: Prof. F. Callegati,

Dettagli

48 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze

48 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze 48 Laurea magistrale in Comunicazione multimediale Scienze C U R R I C O L A All interno del corso di laurea magistrale gli insegnamenti e le attività formative sono organizzate in modo da offrire percorsi

Dettagli

SMART CITIES: Aspetti sistemici e panorama generale ENEA UNITA TECNICA EFFICIENZA ENERGETICA. Ufficio Territoriale Regione Marche.

SMART CITIES: Aspetti sistemici e panorama generale ENEA UNITA TECNICA EFFICIENZA ENERGETICA. Ufficio Territoriale Regione Marche. SMART CITIES: Aspetti sistemici e panorama generale ENEA UNITA TECNICA EFFICIENZA ENERGETICA Ufficio Territoriale Regione Marche Giuseppe Angelone OSIMO 12 Dicembre 2012 PANORAMA EUROPEO La crescita costante

Dettagli

Click to edit Master title style

Click to edit Master title style SARDINIAN SMEs & 7Fwp Akhela Giorgio Falchi Erogazione e Sviluppo Servizi e Soluzioni giorgio.falchi@akhela.com PROMPT is a Specific Support Action cofinanced by the European Commission under the Stepping

Dettagli

Tipologie di sensori e di estrazione automatica di dati

Tipologie di sensori e di estrazione automatica di dati Tipologie di sensori e di estrazione automatica di dati Prof. Gianluigi Ferrari Wireless Ad-hoc and Sensor Networks Laboratory http://wasnlab.tlc.unipr.it gianluigi.ferrari@unipr.it Dig.it 2014 - Giornalismo

Dettagli

La strategia e i progetti nel settore delle Smart Cities and Communities

La strategia e i progetti nel settore delle Smart Cities and Communities La strategia e i progetti nel settore delle Smart Cities and Communities Domenico Laforenza Coordinatore Comitato Ordinatore del Dipartimento Ingegneria ICT e Tecnologie per l Energia e i Trasporti Direttore

Dettagli

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security managing complexity Azienda Akhela è un azienda innovativa in rapida crescita che è diventata un attore importante e riconosciuto nel mercato IT italiano e che si sta affacciando con successo nel mercato

Dettagli

Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence. Piattaforma ICT & Design

Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence. Piattaforma ICT & Design Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence Piattaforma ICT & Design IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università di Bologna Università di Ferrara Università ità di Modena e Reggio

Dettagli

DHTCS-IT Distributed High Throughput Computing and Storage in Italy

DHTCS-IT Distributed High Throughput Computing and Storage in Italy DHTCS-IT Distributed High Throughput Computing and Storage in Italy Giuliano Taffoni Fabio Pasian Claudio Vuerli Istituto Nazionale di Astrofisica O.A.Trieste Workshop ICT INAF, Pula (Cagliari), 16-19

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "MAX PLANCK" INFORMATICA e TELECOMUNICAZIONI

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE MAX PLANCK INFORMATICA e TELECOMUNICAZIONI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "MAX PLANCK" INFORMATICA e TELECOMUNICAZIONI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ^ ^ 5^ Religione (o attività alternative) 1 1 1 Lingua e letteratura italiana Storia, Cittadinanza

Dettagli

comunicazioni digitali nell era dei servizi cloud

comunicazioni digitali nell era dei servizi cloud Teatro Uno sguardo Open Arena sul futuro delle comunicazioni digitali nell era dei servizi cloud Benvenuti! 29 maggio 2013 Nicoletti Marco Project Manager Proge-Software S.r.l. mnicoletti@progesoftware.it

Dettagli

Smart Cities & Communities Ricerca e Tecnologie. Domenico Talia, ICAR CNR, Cosenza, Italy

Smart Cities & Communities Ricerca e Tecnologie. Domenico Talia, ICAR CNR, Cosenza, Italy Smart Cities & Communities Ricerca e Tecnologie Domenico Talia, ICAR CNR, Cosenza, Italy Sommario Le città parlano (se le sappiamo ascoltare) Dai dati alla conoscenza I percorsi dei cittadini ci dicono

Dettagli

PROFILO DI GRUPPO 2015

PROFILO DI GRUPPO 2015 PROFILO DI GRUPPO 2015 IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. 8% del mercato italiano circa 7.400 DIPENDENTI oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

Corso di Applicazioni Telematiche

Corso di Applicazioni Telematiche Corso di Applicazioni Telematiche Lezione n.1 Prof. Roberto Canonico Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria Obiettivi del corso Supporti didattici Modalità d esame Panoramica

Dettagli

COMPANY PROFILE. WIRED MOTION srl Via F. Daverio, 14 00152 Roma

COMPANY PROFILE. WIRED MOTION srl Via F. Daverio, 14 00152 Roma COMPANY PROFILE WIRED MOTION srl Via F. Daverio, 14 00152 Roma Giugno 2006 indice Presentazione Mission E-business application Team building development Portfolio Contatti presentazione WiredMotion èuna

Dettagli

IEEE Computer Society Italy Chapter. @ Universita di S. Marino Settembre 2008

IEEE Computer Society Italy Chapter. @ Universita di S. Marino Settembre 2008 IEEE Computer Society Italy Chapter @ Universita di S. Marino Settembre 2008 Cos e l IEEE Fondata nel 1884, l IEEE è una organizzazione no-profit con oltre 370.000 soci in 150 nazioni del mondo. L appartenenza

Dettagli

CATALOGO SERVIZI. www.itetsrl.net - www.bgtech.it

CATALOGO SERVIZI. www.itetsrl.net - www.bgtech.it CATALOGO SERVIZI www.itetsrl.net - www.bgtech.it Company Profile La B&G Engineering srl è un azienda di consulenza direzionale, con servizi tecnologici e outsourcing telematici. Collabora con i clienti

Dettagli

TECNOLOGIE REALTIME DATA INTEGRATION

TECNOLOGIE REALTIME DATA INTEGRATION TECNOLOGIE REALTIME DATA INTEGRATION I sistemi ICT a supporto dell automazione di fabbrica sono attualmente uno dei settori di R&S più attivi e dinamici, sia per la definizione di nuove architetture e

Dettagli

(Odg 2) Review dello stato di formazione dei Gruppi di Lavoro

(Odg 2) Review dello stato di formazione dei Gruppi di Lavoro Verbale n. 3 del Alle ore 10:00 del giorno, presso l Aula A32 dello IIT, si è riunito il Comitato di Indirizzo del Registro. Sono presenti: - Claudio Allocchio - Antonio Baldassarra - Vittorio Bertola

Dettagli

Presentazione NIS Network Integration & Solutions s.r.l. Autore: nome Cognome Data: Evento

Presentazione NIS Network Integration & Solutions s.r.l. Autore: nome Cognome Data: Evento Presentazione NIS Network Integration & Solutions s.r.l. Autore: nome Cognome Data: Evento Chi siamo NIS nasce nel 1993 come spin-off dalla Università di Genova (DIST) Nel 1996 viene aperta una unità operativa

Dettagli

La Laurea Magistrale in Informatica 2014-15

La Laurea Magistrale in Informatica 2014-15 Università degli studi di Udine La Laurea Magistrale in Informatica 2014-15 Consiglio del Corso di Studi (CCS) in Materie Informatiche Aprile 2014 E-mail: tutoratoinformatica@uniud.it Il piano di studi

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo SAVERIO SALERNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO FACOLTÀ DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA

Dettagli

IRIS: trovare le informazioni utili agli UTT per rispondere alle esigenze del territorio

IRIS: trovare le informazioni utili agli UTT per rispondere alle esigenze del territorio Università degli studi di Verona e NETVAL NETwork per la VALorizzazione della Ricerca Universitaria L Università, sistema aperto? Come diffonde i suoi risultati? Verona, 23 ottobre 2014 IRIS: trovare le

Dettagli

Cultura e Territorio

Cultura e Territorio Cultura e Territorio G.F. Mascari(*), M. Mautone(.), L. Moltedo(*), P. Salonia( ) (*)mascari@iac.rm.cnr.it moltedo@iac.rm.cnr.it (.)direttore.dpc@cnr.it ( )paolo.salonia@itabc.cnr.it Network Humanitatis

Dettagli

ICT : la tecnologia che ti serve. ICT per il lavoro collaborativo nelle attività programmatiche e progettuali

ICT : la tecnologia che ti serve. ICT per il lavoro collaborativo nelle attività programmatiche e progettuali ICT : la tecnologia che ti serve ICT per il lavoro collaborativo nelle attività programmatiche e progettuali Stefania Giannetti Roma 2 novembre 2015 ICT : la tecnologia che ti serve I lunedì di ICT ore

Dettagli

Smart Specialisation e Horizon 2020

Smart Specialisation e Horizon 2020 Smart Specialisation e Horizon 2020 Napoli, 2 Febbraio 2013 Giuseppe Ruotolo DG Ricerca e Innovazione Unità Policy Che relazione tra R&D e crescita? 2 Europa 2020-5 obiettivi OCCUPAZIONE 75% of the population

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI RITROVATO PIERLUIGI ESPERIENZA LAVORATIVA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI RITROVATO PIERLUIGI ESPERIENZA LAVORATIVA CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo di lavoro Residenza Cellulare Telefono Abitazione Telefono Lavoro Nazionalità Data di nascita Titolo di Studio RITROVATO PIERLUIGI E-mail ; Italiana

Dettagli

Software Defined Data Center and Security Workshop

Software Defined Data Center and Security Workshop Software Defined Data Center and Security Workshop Software-Defined Data Center and Security Workshop Sessione di lavoro ore 18:45 ore 19:00 ore 19:20 ore 19:50 Benvenuto Mauro Tala, MAX ITALIA Software-Defined

Dettagli

Catalogo Corsi on demand

Catalogo Corsi on demand Pag. 1 Concetti di base Evoluzione delle reti di telecomunicazione: infrastrutture, apparati e qualita' del servizio Architettura TCP/IP: struttura, protocolli di comunicazione e qualita' del servizio

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JIM ROMA 27-28 MAGGIO 2013 ROMA 29-30 MAGGIO 2013 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JIM ROMA 27-28 MAGGIO 2013 ROMA 29-30 MAGGIO 2013 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JIM HOBART DESIGNING USABLE WEB AND MOBILE APPLICATIONS VISUALIZING REQUIREMENTS ROMA 27-28 MAGGIO 2013 ROMA 29-30 MAGGIO 2013 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

Dettagli

Milano, 18 novembre 2014. We look ahead. Business Analytics Competence Center

Milano, 18 novembre 2014. We look ahead. Business Analytics Competence Center Milano, 18 novembre 2014 We look ahead Business Analytics Competence Center Who we are? ICT Network Dedagroup Modello di business DEDAGROUP Div.PA DELISA SUD SINTECOP SINERGIS Pubblica Amm.ne DEDAGROUP

Dettagli

Scuola Digitale Linee Strategiche Europee

Scuola Digitale Linee Strategiche Europee Scuola Digitale Linee Strategiche Europee Nadia Mana e Ornella Mich i3 - Intelligent Interfaces & Interaction Fondazione Bruno Kessler European research on technology-enhanced learning la ricerca europea

Dettagli

Cloud Simulator and Smart Cloud based on Knowledge Base

Cloud Simulator and Smart Cloud based on Knowledge Base Cloud Simulator and Smart Cloud based on Knowledge Base Pierfrancesco Bellini, Daniele Cenni, Paolo Nesi DISIT Lab, Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione, DINFO Università degli Studi di Firenze

Dettagli

Tecnico superiore per i metodi e le tecnologie per lo sviluppo di sistemi software.

Tecnico superiore per i metodi e le tecnologie per lo sviluppo di sistemi software. Figura professionale nazionale di riferimento: Tecnico superiore per i metodi e le tecnologie per lo sviluppo di sistemi software. Figura professionale declinata, a livello territoriale, dalla Fondazione

Dettagli

La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting

La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting 9 ottobre 2014 L andamento del PIL a livello mondiale: l Italia continua ad arretrare Mondo

Dettagli

Principali clienti. Abbiamo la stima e la fiducia di chi ha già deciso di affidarsi a noi:

Principali clienti. Abbiamo la stima e la fiducia di chi ha già deciso di affidarsi a noi: Cosa facciamo Chi Siamo Siamo nati nel 2003 con l intento di affermarci come uno dei più importanti player nel settore ICT. Siamo riusciti rapidamente a consolidare il nostro brand e la presenza sul mercato,

Dettagli

Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa

Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa Lorenzo Bovo Senior Solution Consultant HP Technology Consulting lorenzo.bovo@hp.com Udine, 23 Novembre 2009 2009 Hewlett-Packard Development

Dettagli

Esperienze ICT nel settore idrico

Esperienze ICT nel settore idrico 27 Marzo 2014 Esperienze ICT nel settore idrico Carlo Maria Drago Business Development Executive IBM Italia Document number Referenze Smart-Water Hudson River Water quality monitoring ARIN Watergrid Management

Dettagli

Stefano Bucci Technology Director Sales Consulting. Roma, 23 Maggio 2007

Stefano Bucci Technology Director Sales Consulting. Roma, 23 Maggio 2007 L Information Technology a supporto delle ALI: Come coniugare un modello di crescita sostenibile con le irrinuciabili caratteristiche di integrazione, sicurezza ed elevata disponibilità di un Centro Servizi

Dettagli

INNOV-IT L Innovazione come leva per lo sviluppo strategico delle aziende Italiane

INNOV-IT L Innovazione come leva per lo sviluppo strategico delle aziende Italiane INNOV-IT L Innovazione come leva per lo sviluppo strategico delle aziende Italiane 16 Dicembre 2008 Hotel Enterprise, Corso Sempione, 91 Milano 8.30 Registrazione dei partecipanti e Welcome Coffee 9.00

Dettagli

Tavoli tematici. Contributo. Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono (+39) 095 8182326 Giovanni.trombetta@selex-es.com www.selex-es.

Tavoli tematici. Contributo. Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono (+39) 095 8182326 Giovanni.trombetta@selex-es.com www.selex-es. VERSO LA STRATEGIA REGIONALE DELL INNOVAZIONE 2014-2020 Tavoli tematici Contributo 1 1. Dati proponente contributo Nome Giovanni Cognome Trombetta Ente/organizzazione di appartenenza Selex-ES Telefono

Dettagli

WEB INTELLIGENCE. Università di Udine Laboratorio di Intelligenza Artificiale e INFOFACTORY srl Parco Scientifico e Tecnologico L.

WEB INTELLIGENCE. Università di Udine Laboratorio di Intelligenza Artificiale e INFOFACTORY srl Parco Scientifico e Tecnologico L. WEB INTELLIGENCE Prof. CARLO TASSO Università di Udine Laboratorio di Intelligenza Artificiale e INFOFACTORY srl Parco Scientifico e Tecnologico L. Danieli - Udine Trieste, 4 Ottobre 2013 OTTOBRE 2013

Dettagli

EGOVERNMENT ED EGOVERNANCE

EGOVERNMENT ED EGOVERNANCE Prot. 13/2011 del 25/01/2011 Pag. 0 di 11 ADMINISTRA COMUNE DI NAPOLI Il progetto Administra nasce dall esigenza del Comune di Napoli di disporre di un unica infrastruttura tecnologica permanente di servizi

Dettagli

INGEGNERIA INFORMATICA E ROBOTICA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE

INGEGNERIA INFORMATICA E ROBOTICA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INGEGNERIA INFORMATICA E ROBOTICA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE Obiettivo didattico CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA INFORMATICA E ROBOTICA Il corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica

Dettagli

Corporate profile Via A. Carrante 1/F - 70124 BARI tel. 080.21 49 681 - fax 080.21 40 682 www.mastergroupict.com info@mastergroupict.

Corporate profile Via A. Carrante 1/F - 70124 BARI tel. 080.21 49 681 - fax 080.21 40 682 www.mastergroupict.com info@mastergroupict. Corporate profile Chi siamo MasterGroup ICT è un Azienda globale di Formazione e Consulenza ICT che supporta l evoluzione delle competenze individuali e l innovazione delle organizzazioni. Si propone al

Dettagli

OR.CH.E.S.T.R.A - ORganization of Cultural HEritage for Smart Tourism and Real time Accessibility. Smart Cities and Communities and Social Innovation

OR.CH.E.S.T.R.A - ORganization of Cultural HEritage for Smart Tourism and Real time Accessibility. Smart Cities and Communities and Social Innovation OR.CH.E.S.T.R.A - ORganization of Cultural HEritage for Smart Tourism and Real time Accessibility luglio 2012 Smart Cities and Communities and Social Innovation I Partner dell idea progettuale Il partenariato

Dettagli

BigData Analysis le tre V Scenario Changelles Solution deployment Risultati Fasi successive Evoluzioni future

BigData Analysis le tre V Scenario Changelles Solution deployment Risultati Fasi successive Evoluzioni future BigData Analysis le tre V Scenario Changelles Solution deployment Risultati Fasi successive Evoluzioni future BigData Analysis Velocità Volume Variabilità 3 Scenario Reale VMWare, Citrix Machine Pools

Dettagli

Le competenze. Esplora S.r.l. persegue la propria mission integrando due macro aree di esperienze e professionalità:

Le competenze. Esplora S.r.l. persegue la propria mission integrando due macro aree di esperienze e professionalità: La società Esplora S.r.l. è una società di diritto italiano e sedi a Roma, Siena, Milano e Catania che opera nei settori del project management internazionale, per il governo di progetti complessi e in

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO CHI SIAMO Workablecom è una Software House nata a Lugano con sede in Chiasso ed operante in tutto il Canton Ticino. E un System Integrator che crea e gestisce soluzioni

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica. Corso di Laurea Magistrale in Informatica. CLASSE LM18 (Informatica)

Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica. Corso di Laurea Magistrale in Informatica. CLASSE LM18 (Informatica) Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica Corso di Laurea Magistrale in Informatica CLASSE LM18 (Informatica) Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016 (Regolamento didattico

Dettagli

Laurea magistrale in Data Science

Laurea magistrale in Data Science Laurea magistrale in Data Science Data Scientist: the sexiest job of the 21st century [Harvard Business Review 2012] Professione di analista di big data diffusa da piu' di 10 anni in startup, industrie

Dettagli

Il Progetto Europeo. Un testbed per IPv6 nativo. Gabriella Paolini. gabriella.paolini@garr.it. 25/06/2002 - Bologna - IV incontro di GARR-B

Il Progetto Europeo. Un testbed per IPv6 nativo. Gabriella Paolini. gabriella.paolini@garr.it. 25/06/2002 - Bologna - IV incontro di GARR-B Il Progetto Europeo Un testbed per IPv6 nativo Gabriella Paolini gabriella.paolini@garr.it 25/06/2002 - Bologna - IV incontro di GARR-B Perchè un progetto su IPv6? La possibilita' di poter utilizzare un

Dettagli

CURRICULUM VITAE Giovanni Ballocca

CURRICULUM VITAE Giovanni Ballocca Abstract: "Oltre il digital divide: reti wireless, sistemi televisivi e apparati di nuova generazione per la produzione e fruizione personalizzata di contenuti multimediali Giovanni Ballocca Roberto Borri

Dettagli

Chi siamo e le nostre aree di competenza

Chi siamo e le nostre aree di competenza Chi siamo e le nostre aree di competenza Telco e Unified Communication Software as a Service e Business Intelligence Infrastrutture digitali Smartcom è il primo business integrator europeo di servizi ICT

Dettagli

Presentazione della Rete Rurale Nazionale Task Force Leader. Lamezia Terme 5 marzo 2010

Presentazione della Rete Rurale Nazionale Task Force Leader. Lamezia Terme 5 marzo 2010 Presentazione della Rete Rurale Nazionale Task Force Leader mezia Terme 5 marzo 2010 1 Rete Rurale Nazionale -Organizzazione TF Rete Leader Segretariato tecnico Comitato Scientifico 2 Il contesto Gli attori

Dettagli

Un analisi della VQR04-10. A cura di P. Ciancarini, membro GEV area1 Riunione GRIN Milano, 20 novembre 2013

Un analisi della VQR04-10. A cura di P. Ciancarini, membro GEV area1 Riunione GRIN Milano, 20 novembre 2013 Un analisi della VQR04-10 A cura di P. Ciancarini, membro GEV area1 Riunione GRIN Milano, 20 novembre 2013 Agenda Il passato: come è stata impostata la VQR2004-2010 Il presente: analisi e conseguenze dei

Dettagli

Ricca - Divisione I.T.

Ricca - Divisione I.T. Ricca - Divisione I.T. Information Technology & Security Partner Profilo B.U. e Offerta Servizi Ricca Divisione I.T. Information Technology & Security Partner La Mission La nostra missione è divenire il

Dettagli

Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT

Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT Red Hat Symposium OPEN SOURCE DAY Roma, 14 giugno 2011 Fabio Rizzotto Research Director, IT, IDC Italia Copyright IDC. Reproduction is forbidden

Dettagli

telematica + medicina = telemedicina? Ivan Duca, CNR Unità Territoriale Infrastruttura Telematica ivan.duca@cnr.it

telematica + medicina = telemedicina? Ivan Duca, CNR Unità Territoriale Infrastruttura Telematica ivan.duca@cnr.it telematica + medicina = telemedicina? Ivan Duca, CNR Unità Territoriale Infrastruttura Telematica ivan.duca@cnr.it telematica La telematica (o anche teleinformatica) è una disciplina scientifica e tecnologica

Dettagli

Progetti di Innovazione Sociale

Progetti di Innovazione Sociale PON04a3_00043 ibike Improve the experience of Smart mobility e last-mile 1.370.925,00 1.370.925,00 electric bike users PON04a3_00058 Titolo: Smart and Social Move Smart mobility 1.769.000,00 1.769.000,00

Dettagli

Torno Subito Italia TSI- Food innovation: cultura del cibo e del vino per la valorizzazione e la promozione delle risorse enogastronomiche

Torno Subito Italia TSI- Food innovation: cultura del cibo e del vino per la valorizzazione e la promozione delle risorse enogastronomiche Torno Subito Italia TSI- Food innovation: cultura del cibo e del vino per la valorizzazione e la promozione delle risorse enogastronomiche Il percorso Italia-TSI Obiettivi e Finalità Struttura didattica

Dettagli

Corso: Advanced Solutions of Microsoft SharePoint Server 2013 Codice PCSNET: MSP2-5 Cod. Vendor: 20332 Durata: 5

Corso: Advanced Solutions of Microsoft SharePoint Server 2013 Codice PCSNET: MSP2-5 Cod. Vendor: 20332 Durata: 5 Corso: Advanced Solutions of Microsoft SharePoint Server 2013 Codice PCSNET: MSP2-5 Cod. Vendor: 20332 Durata: 5 Obiettivi Descrivere le funzionalità di base di SharePoint 2013 Pianificare e progettare

Dettagli

GoCloud just google consulting

GoCloud just google consulting La visione Cloud di Google: cosa cambia per i profili tecnici? GoCloud just google consulting Workshop sulle competenze ed il lavoro degli IT Systems Architect Vincenzo Gianferrari Pini

Dettagli

Progetti di sviluppo Smart Grid L esperienza di Enel e le opportunità dall Europa

Progetti di sviluppo Smart Grid L esperienza di Enel e le opportunità dall Europa Progetti di sviluppo Smart Grid L esperienza di Enel e le opportunità dall Europa Jon Stromsather Responsabile Sviluppo Smart Grids Enel Distribuzione SpA Roma, 16 Dicembre 2013 L approccio di Enel allo

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

European Spatial Planning Observation Network

European Spatial Planning Observation Network European Spatial Planning Observation Network Graziella Guaragno geografia e risorse ESPON 2020 FESR 41,377 Meuro priorità Mission Continuare il consolidamento di una Rete Europea di Osservazione Territoriale

Dettagli

Wireless Grids e Pervasive Grids

Wireless Grids e Pervasive Grids Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui e Pervasive Grids Griglie e Sistemi Ubiqui - D. Talia - UNICAL 1 e Pervasive Grids Caratteristiche Sistemi Applicazioni Pervasive Grids Caratteristiche Problemi

Dettagli

Stefano Trumpy CNR, Presidente Internet Society Italia

Stefano Trumpy CNR, Presidente Internet Society Italia CNR, Presidente Internet Society Italia Born in 1945. Engineering degree at Pisa University in 1969. Present engagements: He is a research associate of the Italian National Research Council (CNR) allocated

Dettagli

Venco Computer Virtual Exp. Fabrizio Moglia Presidente Venco Computer S.p.A

Venco Computer Virtual Exp. Fabrizio Moglia Presidente Venco Computer S.p.A Venco Computer Virtual Exp Fabrizio Moglia Presidente Venco Computer S.p.A Virtual OK, ma Exp??? Experience? Expert? Experiment? Expo? Exploit? Expansion? Explorer? Explosion?... Fabrizio Moglia Presidente

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore Carlo e Nello Rosselli Aprilia (LT)

Istituto d Istruzione Superiore Carlo e Nello Rosselli Aprilia (LT) Istituto d Istruzione Superiore Carlo e Nello Rosselli Aprilia (LT) Presentazione del corso: CCNA Discovery 1: Networking for Home and Small Businesses Opportunità Internet sta cambiando la vita come noi

Dettagli

SC D2 Information Technology and Telecommunication. General session e SC meeting 2012

SC D2 Information Technology and Telecommunication. General session e SC meeting 2012 Information Technology and CIGRE Comitato Nazionale Italiano Riunione del 29 Ottobre 2012 General session e SC meeting 2012 Chairman Carlos Samitier(ES) Segretario Maurizio Monti(FR) Membership 24 membri

Dettagli

ICT Trade 2013 Special Edition

ICT Trade 2013 Special Edition ICT Trade 2013 Special Edition Lo scenario di Mercato nelle sue tre aree chiave: Infrastrutture, Search Applications, Analytics Gianguido Pagnini Direttore della Ricerca, SIRMI La dimensione del fenomeno

Dettagli

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www..it 1 Company Darts Engineering è pmi di consulenza, progettazione e system integration in ambito ICT, che

Dettagli

Il Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl. Dott. Sergio Betti Direttore Generale CeRICT

Il Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl. Dott. Sergio Betti Direttore Generale CeRICT Il Centro Regionale Information Communication Technology CeRICT scrl Dott. Sergio Betti Direttore Generale CeRICT Storia CeRICT Il CeRICT nato nel 2002 come Progetto per la realizzazione di un centro di

Dettagli

Il Progetto Smart City del CNR

Il Progetto Smart City del CNR Il Progetto Smart City del CNR Marco Conti Dipartimento di Ingegneria, ICT e Tecnologie per l Energia e i Trasporti (DIITET) Contatti direttore.diitet@cnr.it segreteria.diitet@cnr.it La Città La città

Dettagli

Interoperabilità dei sistemi di identificazione RFID e Contactless. P&STech Genova 22/11/2010

Interoperabilità dei sistemi di identificazione RFID e Contactless. P&STech Genova 22/11/2010 Internet of Things: Interoperabilità dei sistemi di identificazione RFID e Contactless P&STech Genova 22/11/2010 Marco Magnarosa CUBIT CUBIT Consortium Ubiquitous it Technologies nasce nel 2007 per volontà

Dettagli

Lista delle descrizioni dei Profili

Lista delle descrizioni dei Profili Lista delle descrizioni dei Profili La seguente lista dei Profili Professionali ICT è stata definita dal CEN Workshop on ICT Skills nell'ambito del Comitato Europeo di Standardizzazione. I profili fanno

Dettagli

Stefania Gnesi ISTI-CNR. Seminario Logistica e ICT

Stefania Gnesi ISTI-CNR. Seminario Logistica e ICT Stefania Gnesi ISTI-CNR Seminario Logistica e ICT Livorno 02/03/2012 L organizzazione ISTI DIREZIONE Aree Tematiche Networking Knowledge Software Media & Computational Fligth & structural mechanics SSE

Dettagli

Mauro Annunziato. Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities - EERA

Mauro Annunziato. Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities - EERA Smart Cities: la ricerca dei modelli vincenti Mauro Annunziato Sub-coordinatore European Joint Programme Smart Cities - EERA mauro.annunziato@enea.it The user produced city plasmare la città sulle persone

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE

LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE CLASSE LM-19 INFORMAZIONE E SISTEMI EDITORIALI > A PORDENONE Curriculum Teorie e tecniche per la comunicazione multimediale Pervasive computing and media

Dettagli