9.00% (p.a.) Multi Barrier Reverse Convertibles Quanto in CHF sui titoli Fiat Chrysler, Renault, Peugeot

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "9.00% (p.a.) Multi Barrier Reverse Convertibles Quanto in CHF sui titoli Fiat Chrysler, Renault, Peugeot"

Transcript

1 9.00% (p.a.) Multi Barrier Reverse Convertibles Quanto in CHF sui titoli Fiat Chrysler, Renault, Peugeot Termsheet indicativo Questo prodotto finanziario non si qualifica come investimento collettivo di capitale ai sensi della legge federale sugli investimenti collettivi di capitale (LICC) e non è quindi soggetto all'autorizzazione e al controllo dell'autorità federale di sorveglianza dei mercati finanziari FINMA. I. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO Breve descrizione del prodotto Multi Barrier Reverse Convertibles Quanto in CHF sui titoli Fiat Chrysler, Renault e Peugeot (qui di seguito denominato prodotto o prodotti ) consentono una rendita al di sopra del tasso di mercato monetario corrispondente, se nessuno degli istrumenti sottostanti durante il periodo di osservazione della barriera quota al o al di sotto della propria barriera ( Evento Knock-in ), o alla data del fixing finale il corso uficiale di chiusura di tutti gli istrumenti sottostanti si trovano al o al di sopra del proprio prezzo di esercizio. Caratteristiche del prodotto Emittente Banca J. Safra Sarasin SA, filiale Guernsey (S&P Rating: A/A-1 / Moody's Rating: non valutato) Lead Manager Lead Distributor Banca Migros SA CH Valor / ISIN 27'743'283 / CH Valuta Quanto in CHF (rischio della valuta assicurato) Valore nominale CHF Prezzo d emissione % (CHF ) Quotazione in borsa / Simbolo SIX Swiss Exchange / JSSBZ Nome-SSPA (Codice) Barrier Reverse Convertibles (1230) Volume di emissione CHF 25'000'000 (con possibilità di incremento) Ottimizzazione del rendimento Se un Evento Knock-in si è verificato ED almeno uno degli istrumenti sottostanti alla data del fixing finale chiude al di sotto del proprio prezzo di esercizio, il prodotto sarà rimborsato in contanti (CHF) sulla base della rendita dell istrumento sottostante con il piu basso rendimento (a partire dalla data del fixing iniziale) e moltiplicato con il valore nominale del prodotto. La cedola garantita del 11.25% verrà in ogni modo versata indipendentemente dall andamento dei corsi degli istrumenti sottostanti. Date del prodotto Termine delle sottoscrizioni 10 luglio 2015 ore 12:00 OEC Fixing iniziale 10 luglio 2015 Liberazione 17 luglio 2015 Fixing finale 10 ottobre 2016 Rimborso 17 ottobre 2016 Ammissione provvisoria di quotazione 17 luglio 2015 Ultimo giorno di quotazione 10 ottobre 2016 Fino alle ore 17:15 OEC Istrumenti sottostanti Nome (ISIN / Valor) Fiat Chrysler Automobiles N.V. titolo nominativo NL / 25'639'235 Renault SA titolo FR / 293'557 Peugeot SA titolo FR / 508'070 Reuters (RIC) Borsa di riferimento Valuta Corso iniziale (10 luglio 2015) Prezzo d esercizio FCHA.MI MCI EUR tbd tbd (100.00%) RENA.PA Euronext Par EUR tbd tbd (100.00%) PEUP.PA Euronext Par EUR tbd tbd (100.00%) Barriera tbd (60.00%) tbd (60.00%) tbd (60.00%) Informazioni specifiche sul prodotto Tipo di barriera Barriera Knock-in Evento Knock-in Un evento Knock-in si considera avvenuto quando il corso di almeno un sottostante è uguale o inferiore al livello della sua barriera durante i giorni di osservazione del Knock-in e secondo l orario dell osservazione del Knock-in, come determinato dall agente di calcolo. Giorni di osservazione del Knock-in Ogni giorno di contrattazione a partire dalla data di fixing iniziale (inclusa) fino alla data del fixing finale (inclusa). Orario di osservazione del Knock-in In qualsiasi momento durante i giorni di negoziazione della borsa di riferimento pertinente, senza tener conto delle negoziazioni al di fuori delle normali ore di sessione della borsa di riferimento. Tipo di cedola Cedola garantita a un tasso d interesse fisso. Cedola totale 11.25% (CHF 11.25; 9.00% p.a.) Pagamento delle cedole 2.25% (CHF 2.25) dovuta il 17 ottobre 2015; 2.25% (CHF 2.25) dovuta il 17 gennaio 2016; 2.25% (CHF 2.25) dovuta il 17 aprile 2016; 2.25% (CHF 2.25) dovuta il 17 luglio 2016; 2.25% (CHF 2.25) dovuta il 17 ottobre Multi Barrier Reverse Convertibles 27'743'283 luglio 15

2 Periodo di calcolo degli interessi Interessi maturati Data di eleggibilità della Cedola Giorni feriali Convenzione dei giorni feriali Rimborso finale Tipo di rimborso Tipo di opzione / Esercitazione Rimborso finale Il periodo per il calcolo degli interessi inizia dall ultima data di pagamento della cedola (inclusa) o dalla data di liberazione iniziale (inclusa) e termina con la prossima data di pagamento della cedola (esclusa) o con la data di rimborso finale (esclusa). Gli interessi maturati durante la cedola durante ogni periodo, ma non ancora versati, devono essere versati dall'acquirente al venditore del prodotto sul mercato secondario. Il calcolo degli interessi maturati è eseguito su una base di 30/360 ( German ) giorni, Unadjusted. In questa data non vi è alcun diritto al pagamento della cedola successiva. La data di eleggibilità corrisponde a due giorni feriali prima della prossima data di pagamento della corrispondente cedola. Ogni giorno (eccetto il sabato e la domenica) nel quale le banche commerciali e i mercati delle valute a Zurigo effettuano i pagamenti e sono aperti alle contrattazioni. Following business day convention. Se i pagamenti od il rimborso finale non dovessero cadere in un giorno feriale, il pagamento corrispondente verrà effettuato immediatamente il primo giorno feriale seguente. In contanti (vedasi paragrafo Rimborso finale ) Europea / Automatica Scenario 1: Un evento Knock-in non si è verificato Se nessun istrumento sottostante durante il periodo d'osservazione della barriera raggiunge o oltrepassa la propria barriera, il prodotto viene rimborsato alla data di rimborso finale con un importo in contanti (CHF) pari al valore nominale. Scenario 2: Un evento Knock-in si è verificato a) Se un evento Knock-in si è verificato ed il corso di chiusura di tutti gli strumenti sottostanti è uguale o al di sopra del proprio prezzo di esercizio, il prodotto viene rimborsato alla data di rimborso con un importo in contanti (CHF) pari al valore nominale. b) Se un evento Knock-in si è verificato ed il corso di chiusura di tutti gli sottostanti è al di sotto del proprio prezzo di esercizio, il prodotto verrà rimborsato alla data di rimborso finale con un importo in contanti (CHF) basato sul rendimento* dell istrumento sottostante con il più basso rendimento* e moltiplicato con il valore nominale del prodotto. * Base per il calcolo del rendimento dell istrumento sottostante è la sua chiusura ufficiale alla data del fixing finale diviso il proprio prezzo di esercizio (con riserva di eventuali aggiustamenti), come determinato dall'agente di calcolo. Mercato secondario Quotazione Sarà presentata una domanda di quotazione per il suddetto prodotto sulla piattaforma SIX Structured Products Exchange SA in conformità al regolamento di quotazione di SIX Swiss Exchange AG. L'ammissione provvisoria di inizio delle negoziazioni è previsto per il 17 luglio Transazioni sul mercato secondario In condizioni normali di mercato e in ogni giorno di negoziazione, l'emittente o il Lead Manager (secondo il caso) intendono mantenere un mercato secondario con uno spread (domanda/offerta) massimo dello tba% per tutta la durata del prodotto. Tuttavia né l'emittente, né il Lead Manager, né il Lead Distributor (secondo il caso), né alcuno dei suoi associati si assume alcun obbligo legale di fornire un mercato secondario per l'intera durata del prodotto. In aggiunta non vi è alcuna certezza per quanto riguarda l evoluzione o la liquidità del mercato secondario. Tipologia di quotazione Le quotazioni dei prezzi sul mercato secondario sono indicate in percentuale e non contengono gli interessi maturati ( Clean Pricing ) Settlement sul mercato secondario 2 giorni feriali seguenti al giorno di contrattazione Lotto minimo di negoziazione CHF (corrisponde ad una untità di prodotto) Giorni delle contrattazioni Ogni giorno feriale dalle ore 9:15 alle ore 17:15 OEC in cui le borse di referenza degli istrumenti sottostanti e della piattaforma SIX Structured Products Exchange SA sono aperte alle contrattazioni. Primo giorno di quotazione: 17 luglio 2015 Ultimo giorno di quotazione: 10 ottobre 2016 fino alle ore 17:15 OEC Informazioni indicative sui corsi Reuters RIC: CH =SARA Bloomberg: ID CH <GO> Telekurs ID: CH Internet: Parti coinvolte Emittente Lead Manager Lead Distributor Agente di calcolo Banca J. Safra Sarasin SA, filiale Guernsey (S&P Rating: A/A-1/ Moody's Rating: non valutato) Banca Migros SA 2 Multi Barrier Reverse Convertibles 27'743'283 luglio 15

3 Agente di pagamento ed esercitazione Clearing e luogo di custodia Vigilanza prudenziale SIX SIS SA (regolamento delle operazioni di negoziazione deve essere effettuato in termini di valore nominale) La Banca J. Safra Sarasin SA è una banca in conformità con la legge bancaria svizzera ed è soggetta alla vigilanza prudenziale sui mercati finanziari FINMA. Banca J. Safra Sarasin SA, filiale Guernsey è autorizzata e regolamentata dalla Guernsey Financial Services Commission ('GFSC'), per quanto riguarda la vigilanza bancaria (Bailiwick of Guernsey) legge del 1994 e della tutela degli investitori (Bailiwick of Guernsey) Law Aspetti fiscali (Svizzera) Nota importante Imposta preventiva Svizzera e tasse di bollo Imposta sul reddito (applicabile per gli investitori privati con domicilio fiscale in Svizzera) Fiscalità del risparmio dell EU Gli aspetti fiscali qui pocanzi menzionati sono vigenti al momento dell emissione del prodotto. Le leggi in materia fiscale o le corrispettive norme e le interpretazioni da parte delle autorità fiscali sono soggette a modifiche. L'emittente e il Lead Manager escludono qualsiasi responsabilità riguardo ad eventuali implicazioni fiscali. In particolare il seguente riepilogo non vuole essere ne conclusivo ne sostituire una consulenza fiscale completa. Si prega di consultare il proprio consulente fiscale o consulente finanziario in caso che ritenete di avete bisogno ulteriori chiarimenti sulla vostra situazione fiscale personale. Il prodotto non è soggetto né all imposta preventiva Svizzera né alla tassa d emissione Svizzera. La tassa di negoziazione Svizzera sul mercato secondario è unicamente dovuta per i prodotti con una durata iniziale (dalla data di liberazione alla data di rimborso finale) superiore ad un anno. Se il rimborso finale è effettuato mediante la consegna fisica dell istrumento sottostante, la tassa di negoziazione Svizzera è applicata sulla base del prezzo di esercizio dell istrumento sottostante consegnato, indipendentemente dalla durata del prodotto. Ai fini fiscali il prodotto è considerato trasparente con un prevalente pagamento periodico della componente ad interesse fisso contenuta nella cedola (Non-IUP- Intérêt Unique Prédominant ). Per gli investitori privati con domicilio fiscale in Svizzera i proventi derivanti dalla componente ad interesse fisso contenuti nella cedola e maturati a ciascuna data di pagamento sono soggetti all'imposta federale diretta. I profitti realizzati sulla componente del premio di opzione contenuti nella cedola sono esenti dall'imposta federale diretta. Il pagamento della cedola di 2.25% (CHF 2.25, 9.00% p.a.) è suddivisa come segue: a) 0.00% (CHF 0.00, 0.00% p.a.) reddito imponibile devivante dalla componente a interesse fisso e, b) 2.25% (CHF 2.25, 9.00% p.a.) reddito fiscalmente neutro derivante dalla componente premio di optione. Il trattamento fiscale riguardante l imposta diretta sul reddito cantonale e comunale può differire dal trattamento fiscale adottato per l imposta federale diretta. Per gli agenti paganti svizzeri la componente ad interesse fisso contenuto nella cedola è soggetto alla tassazione del risparmio dell'unione Europea EU (Codice Telekurs EU-Saving Tax: TK6; In Scope). Altre Informazioni Restrizioni di vendita e distribuzione Nessuna azione è stata né sarà intrapresa nessuna azione volta a permettere un'offerta del prodotto, il possesso o la distribuzione di documentazione d offerta del prodotto in giurisdizioni nelle quali per i citati scopi tali azioni sono necessarie. Di conseguenza, l'offerta, la vendita o la distribuzione del prodotto nonché la distribuzione della documentazione d offerta può avvenire soltanto in giurisdizioni conformemente alle leggi e regolamentazioni applicabili. Tali leggi non impongono alcun obbligo all emittente o al Lead Manager. - Restrizioni di vendita: Il prodotto non può essere offerto o venduto negli Stati Uniti o per conto o a beneficio di cittadini statunitensi (come definiti dal regolamento S). Altre restrizioni esistono in particolare per le isole di Guernsey, Alderney, Herm e Sark. - Offerta pubblica: La distribuzione di questo prodotto è consentita unicamente in Svizzera. Una distribuzione all'interno dei paesi membri della Comunità Europea: è esclusa al momento della pubblicazione di questo docu-mento. Ulteriori informazioni riguardanti le restrizioni di vendita e di distribuzione è contenuta nella documentazione del prodotto redatta dall'emittente e valida alla data di fixing iniziale. Cartolarizzazione Diritti valori non certificati ( Book Entry ); l investitore non ha nessun diritto di richiedere la stampa in forma cartacea dei singoli certificati durante tutta la decorrenza del prodotto. Grado di sicurezza diretta, unsecured e non-subordinata obbligazione dell emittente Diritto e foro giuridico La relazione giuridica tra l emittente e l investitore è regolata dal diritto Svizzero. Unico foro giuridico ammesso: Basilea (Svizzera). Costi / Commissioni Distribuzione, brokerage o altre commissioni possono essere dovute in relazione al piazzamento del prodotto, o sconti sul prezzo di emissione possono essere accordati indipendentemente se il destinatario di tale commissione è un partner commerciale esterno od interno al Gruppo J. Safra Sarasin. Inoltre nel prezzo d emissione possono essere contenute delle provvigioni per l emissione e la vendita del prodotto come pure dei costi di Hedging per garantire le condizioni contenute nel prodotto stesso. - Agio e commissione di vendita: Nessuna - Commissione di collocamento: fino a 2.00% 3 Multi Barrier Reverse Convertibles 27'743'283 luglio 15

4 II. PROSPETTIVE DI GUADAGNO E DI PERDITA Prospettive di guadagno e di perdita al rimborso Massima prospettiva di guadagno Partendo dal presupposto che il prodotto è stato acquistato al 100% del valore nominale alla data di fixing iniziale, il massimo ritorno possibile è limitato al totale pagamento delle cedole. Massima prospettiva di perdita Se l'evento Knock-in si è verificato e l istrumento sottostante con il minor rendimento è privo di valore alla data di fixing finale, l'investitore perde tutto il capital investito, poiché è completamente esposto al rischio verso il basso rispetto all istrumento sottostante con il minor rendimento. Le cedole garantite saranno versate a prescindere l'andamento del corso degli istrumenti sottostanti. Attese di mercato Questo prodotto è adatto per investitori che si aspettano un rendimento stagnante o leggermente positivo degli istrumenti sottostanti, il che implica la capacità di anticipare una volatilità in calo. Inoltre, il prodotto contiene una protezione del capitale condizionale (vedasi barriere). Se le attese degli investitori sono corrette, il ritorno del prodotto è notevolmente superiore a un investimento diretto nei corrispettivi istrumenti sottostanti. III. RISCHI IMPORTANTI PER GLI INVESTITORI Rischi correlati al prodotto Considerazioni d investimento SI CONSIGLIA AI POTENZIALI INVESTITORI DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTE CONSIDERAZIONI INVESTIMENTO RELATIVE AL PRODOTTO. QUESTE CONSIDERAZIONI NON SONO ESAUSTIVE E DEVONO ESSERE LETTE UNITAMENTE AI RISCHI E ALLE CONSIDERAZIONI DESCRITTE NELLA DOCUMENTAZIONE DEL PRODOTTO REDATTATO DALL'EMITTENTE. Questi prodotti sono complessi possono comportare un elevato rischio di perdita del capitale iniziale degli investitori. Prima di entrare in una simile transazione, l'investitore deve assicurarsi che lui o lei abbia capito la natura di tutti i rischi associati ad un tale investimento al fine di determinare se l'investimento è adatto a lui o a lei alla luce del suo o della sua esperienza, degli obiettivi e della propria situazione finanziaria nonché di eventuali altre circostanze pertinenti. Prima di prendere qualsiasi decisione ogni investitore potenziale dovrebbe consultarsi con il suo o la sua consulente legale, regolamentare, fiscale, finanziario e / o contabile, se necessario, e leggere e capire la documentazione legale del prodotto redatta dall'emittente. I rendimenti passati del prodotto non è una garanzia per i rendimenti futuri. Classificazione in Svizzera Secondo il diritto svizzero, questo prodotto è considerato un prodotto strutturato e di conseguenza è trattato come uno strumento complesso e perciò non è adatto a tutti gli investitori. Questo prodotto non si qualifica come investimento collettivo di capitale ai sensi della legge federale sugli investimenti collettivi di capitale (LICC) e non è quindi soggetto all'autorizzazione e al controllo dell'autorità federale di sorveglianza dei mercati finanziari FINMA. Questo prodotto è classificato secondo l associazione dei prodotto strutturati Svizzeri (SSPA Swiss Structured Products Association ) con codice 12 (prodotti ad ottimizzazione). L associazione SSPA suddivide tutti i prodotti in due gruppi principali (prodotti d investimento e prodotti con effetto leva). I Prodotti d investimento vengono a loro volta suddivisi in tre sub-categorie. La categoria 11 rappresenta i prodotti d investimento con meno rischio (prodotti a capitale garantito) mentre la categoria 13 rappresenta i prodotti d investimento con più rischio (prodotti a partecipazione). Si prega di notare che il rischio associato ad un prodotto d investimento è inserito in un contesto dinamico e può crescere o decrescere nel tempo. In questo modo prodotti d investimento possono cambiare la propria categoria di rischio durante il decorso del prodotto. La classificazione del rischio basato sulle diverse categorie dell associazione SSPA è molto semplicistica e non tiene conto delle singole circostanze dell Investitore. Rischi di mercato La generale evoluzione degli istrumenti sottostanti dipende soprattutto dall'andamento dei mercati dei capitali, che a sua volta è influenzato dalla situazione generale dell'economia mondiale nonché dalle condizioni quadro economiche e politiche nei rispettivi Paesi (dal cosiddetto rischio di mercato). Le variazioni dei prezzi di mercato, come i tassi d'interesse, prezzi delle materie prime oppure le rispettive volatilità possono influenzare negativamente la valutazione del sottostante e del prodotto. Inoltre sussiste il rischio che, nel corso della durata o alla scadenza dei prodotti, nei rispettivi sottostanti e/o alle borse o ai mercati sopravvengano turbolenze sui mercati o altri eventi non prevedibili (come le interruzioni delle negoziazioni o della borsa e/o la sospensione delle contrattazioni). Tali eventi possono influire sul momento del rimborso e/o sul valore dei prodotti. Rischi dovuti alle caratteristiche del prodotto NON ESISTE ALCUNA GARANZIA CHE IL 100% DEL VALORE NOMINALE SARÀ RESTITUITO ALLA DATA DI RIMBORSO FINALE. Il profitto potenziale è limitato dai pagamenti delle cedole. Se un evento di Knock-in si verifica, il rischio del prodotto è strettamente legato all istrumento sottostante. In caso di consegna fisica dell istrumento sottostante la della perdita potenziale di un investimento in questo prodotto ammonta alla differenza tra il prezzo di acquisto e il valore aggregato composto dalla rendita dell istrumento sottostante con la più bassa rendita e moltiplicato con il valore nominale del prodotto più la somma di tutte le cedole ricevute. Questo valore aggregato può essere notevolmente inferiore al prezzo di acquisto. Questo prodotto non conferisce nessun pretesa a diritti e/o pagamenti 4 Multi Barrier Reverse Convertibles 27'743'283 luglio 15

5 Rischio dell emittente dal sottostante, come per esempio il pagamento di dividendi, e perciò, a meno che questo non venga esplicitamente menzionato in questo documento, non genera nessun reddito corrente. Eventuali perdite di valore del prodotto non possono perciò essere compensate da altri redditi. Rischi dovuti al corso del cambio valuta Esistono due modi in cui l Investitore è sottoposto al rischio del cambio valuta. Da un lato se la valuta del prodotto è diversa dalla valuta dell istrumento sottostante, d altro lato se la valuta del prodotto è diversa dalla valuta di riferimento dell Investitore. Il valore del prodotto può quindi subire fluttuazioni dovute ai movimenti del cambio. Se nel prodotto è presente la struttura Quanto, quest ultima protegge l investitore alla data di scadenza da rischi di cambio valuta all interno del prodotto. Rischi dovuti alla volatilità Il corso del prodotto è volatile e può essere soggetto a fluttuazioni positive e negative rilevanti. Questo è dato da diversi fattori di rischio quali le fluttuazioni del corso degli istrumenti sottostanti, la variazione della volatilità degli istrumenti sottostanti, le correlazioni tra degli istrumenti sottostanti, eventuali cambiamenti dei tassi di cambio e dei tassi d interesse come pure da eventuali cambiamenti di solvibilità (rating) da parte dell emittente. Inoltre la vola-tilità del prodotto può essere soggetta a fluttuazioni durante il decorso dell investimento. Rischi dovuti alla liquidità Gli investitori devono essere preparati a tenere i prodotti fino alla data di rimborso finale, poiché gli investitori non potrebbero essere in grado di liquidare parzialmente i prodotti realizzando una somma di esecuzione che è significativamente inferiore al capitale inizialmente investito. L'emittente si sforza di offrire un mercato secondario disponibile per i prodotti, ma non è legalmente obbligato a farlo. In sostanza i prezzi della domanda e dell'offerta, che riflettono le attuali condizioni di mercato, sono quotati con uno spread di prezzo. Non ci può essere alcuna garanzia che qualsiasi investitore sarà in grado di ottenere nel decorso del prodotto un prezzo di vendita fermo prodotti per un controvalore cui desidera vendere il prodotto. Gli investitori sono fortemente scoraggiati dall utilizzare questi prodotti per opportunità di trading. In circostanze particolari, come descritto in dettaglio nella documentazione del prodotto redatto dall emittente, l'emittente può risarcire il prodotto anticipatamente, il quale può influenzare negativamente la redditività del prodotto e comportare costi di transazione aggiuntivi. Gli investitori sono esposti al rischio emittente per tutta la durata del prodotto. La capacità del prodotto di mantenere il suo valore non dipende esclusivamente sulla redditività degli istrumenti sottostanti, ma anche dalla solvibilità (agenzie di rating) da parte dell'emittente. Si ricorda agli investitori anche che i ratings, se del caso, concessi dalle agenzie di rating non sono in alcun modo una garanzia della qualità del credito dell'emittente. L'eventuale insolvenza dell'emittente può comportare una perdita parziale o totale del capitale investito, indipendentemente dal valore e / o le prestazioni degli istrumenti sottostanti. IV. INFORMAZIONI LEGALI Importanti avvertenze legali La distribuzione del prodotto d investimento cui si fa riferimento nel presente documento è riservata esclusivamente in Svizzera. Questo documento e le descrizioni degli strumenti d investimento ivi contenute hanno scopo puramente informativo e non rappresentano una consulenza finanziaria, legale o fiscale né una qualsiasi altra raccomandazione, offerta o sollecitazione ad acquistare o vendere titoli a fini d investimento, ad effettuare una transazione o a portare a termine qualsiasi tipo di attività legale, né sostituiscono i necessari consigli e informazioni sui rischi che potrete, in ciascun caso, ottenere dal vostro consulente professionista nella misura che considerate idonea e ragionevole, onde assicurarvi che la transazione rifletta adeguatamente i vostri obiettivi finanziari e la vostra situazione specifica. Questo prodotto d investimento è un prodotto strutturato. I prodotti strutturati sono complessi e possono comportare un elevato rischio di perdita. I titoli d investimento cui si fa riferimento nel presente documento sono indicati esclusivamente per investitori che comprendono e accettano i rischi ad essi associati. Il presente documento non costituisce un prospetto d emissione ai sensi dell Art. 652a o dell Art del Codice svizzero delle obbligazioni. Il presente prodotto non costituisce un investimento collettivo ai sensi dell Art. 7 e segg. della legge federale sugli investimenti collettivi di capitale (LICol). Pertanto non é soggetto all' Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA), né tantomeno necessita di un'autorizzazione da parte di tale Autorità. A meno che non sussista un obbligo giuridico, l emittente non fornisce alcuna garanzia (compresa la responsabilità verso terzi) in merito all esattezza, all attualità o alla completezza delle informazioni contenute del presente documento e le condizioni possono essere modificate in qualunque momento senza alcun preavviso all investitore. In particolare, l Emittente o qualsiasi altra parte coinvolta non ha alcun obbligo di aggiornare il contenuto di questo documento. In relazione a questo prodotto d investimento, l emittente e/o le sue società associate possono pagare a terzi o ricevere da terzi nell ambito dei propri compensi remunerazioni una tantum o ricorrenti che restano di proprietà del percettore a prescindere che siano concordate tra terze parti o società associate. Se l emittente e/o le sue società associate percepiscono pagamenti da terzi, è possibile che i loro interessi confliggano con quelli degli in- 5 Multi Barrier Reverse Convertibles 27'743'283 luglio 15

6 Documentazione del prodotto vestitori. Pagamenti di questo genere possono ripercuotersi negativamente sulla redditività dell investimento. Inoltre, alcuni costi integrati possono avere un effetto negativo sul valore del prodotto prima della sua data di rimborso finale. Una società del Gruppo J. Safra Sarasin potrebbe essere implicata in altre transazioni che coinvolgono gli strumenti sottostanti di questo prodotto d investimento e che non sono segnalate nel presente documento. Fino alla data del fixing iniziale, tutte le informazioni contenute nel presente Termsheet delle condizioni sono indicative ( Termsheet indicativo ) e sono soggette a modifiche. Si declina ogni responsabilità per le informazioni contenute nel Termsheet indicativo e l'emittente non è in alcun modo tenuto a emettere il prodotto come descritto nel Termsheet indicativo. Il Termsheet finale, pubblicato alla data del fixing iniziale, contiene un riepilogo delle più importanti condizioni ed informazioni definitive del prodotto emesso. Per i prodotti non quotati alla borsa Svizzera SIX Structured Products Exchange e collocati a investitori non qualificati in Svizzera o dalla Svizzera, il Termsheet finale include le informazioni necessarie per il prospetto semplificato provvisorio e definitivo ai sensi dell'art. 5 (2) della Legge federale sugli investimenti collettivi di capitale (LI- Col). Il Termsheet finale in lingua inglese e il Programma di emissione per i prodotti strutturati ( Issuance Programme ) validi dalla data del fixing iniziale e contenenti tutte le altre condizioni applicabili, e le eventuali modifiche apportate loro nel tempo, costituiscono la documentazione completa e legalmente vincolante del prodotto ( documentazione del prodotto ). Di conseguenza si raccomanda di leggere sempre il Termsheet finale unitamente all Issuance Programme. I termini utilizzati nel Termsheet delle condizioni definitive, ma ivi non definiti, assumono il significato attribuito loro nell Issuance Programme. In caso d incongruenze tra il presente Termsheet finale e l Issuance Programme prevalgono le disposizioni del Termsheet finale. La versione del Termsheet finale in un'altra lingua costituisce una traduzione non vincolante. L'Emittente e/o la Banca J. Safra Sarasin SA hanno il diritto di correggere eventuali errori di battitura o di calcolo o altri errori evidenti contenuti nel presente Termsheet finale e di apportare cambiamenti editoriali nonché di modificare o integrare eventuali disposizioni contraddittorie o incomplete senza il consenso dei singoli investitori. Per tutta la durata del prodotto è possibile richiedere gratuitamente copie della documentazione del prodotto presso la sede centrale della Banca J. Safra Sarasin SA (si vedano i recapiti nell'ultima pagina). Si noti che le chiamate effettuate a questo numero di telefono saranno registrate. Diamo per scontato che non esistono obiezioni nel registrare queste conversazioni telefoniche. V. INFORMATIONI SULL ISTRUMENTO SOTTOSTANTE Considerazioni importanti Evoluzione dei corsi Rapporti finanziari correnti Le informazioni concernenti agli istrumenti sottostanti o qualsiasi componente degli istrumenti sottostanti sono costituiti da un estratto o da un riassunto di informazioni di pubblico dominio che non corrispondono necessariamente alle informazioni più recenti disponibili. L'emittente si assume unicamente la responsabilità di estrarre e sintetizzare accuratamente le informazioni riguardanti gli istrumenti sottostanti. Nessuna ulteriore responsabilità (esplicita o implicita) in relazione alle informazioni riguardanti gli istrumenti sottostanti è accettata dall'emittente. L'emittente non ha nessuna responsabilità rispetto agli istrumenti sottostanti, ad altre informazioni a disposizione del pubblico o di ogni altro documento a disposizione del pubblico riguardo gli istrumenti sottostanti, o uno qualsiasi delle loro componenti nonché altri elementi da cui il prodotto può essere correlato sia accurata o completa. Non ci può essere alcuna garanzia che tutti gli eventi che si sono verificati prima della pubblicazione di questo documento che possono influire sul corso degli istrumenti sottostanti, o una delle qualsiasi loro componenti o altri oggetti a cui il prodotto è correlato (e quindi il prezzo di negoziazione ed il valore del prodotto) sono stati resi noti al pubblico. Rivelazioni successive di tali eventi o la divulgazione o mancata divulgazione di eventi rilevanti futuri relativi agli istrumenti sottostanti, o uno qualsiasi delle loro componenti nonché altri elementi a cui il prodotto è correlato possono influire sul prezzo di negoziazione ed il valore di questo prodotto. Le informazioni concernenti l evoluzione dei corsi degli istrumenti sottostanti di questo prodotto si possono richiedere alle Società degli istrumenti sottostanti o, se è il caso, sulla pagina web dello Sponsor dell'indice o del Gestore del fondo di investimento, o eventuali fonti pubbliche, quali Bloomberg, Reuters, pagine web finanziarie o essere direttamente ordinate dal Lead Manager (vedi ultima pagina per informazioni di contatto). Si noti che le chiamate effettuate a questo numero di telefono saranno registrate. Diamo per scontato che non esistono obiezioni nel registrare queste conversazioni telefoniche. Dati storici sulla rendita del prodotto o degli istrumenti sottostanti non forniscono alcuna garanzia di rendite future. Le informazioni concernenti i rapporti finanziari correnti degli istrumenti sottostanti di questo prodotto possono essere richiesta direttamente sulla pagina web della società del relativo istrumento sottostante o, se è il caso, sulla pagina web dello Sponsor dell'indice o sulla pagina web della società di gestione del fondo d investimento. Questi documenti possono essere richiesti in forma cartacea (per i contatti vedasi ultima pagina). Si noti che le chiamate effettuate a questo numero di telefono saranno registrate. Diamo per scontato che non esistono obiezioni nel registrare queste conversazioni telefoniche. 6 Multi Barrier Reverse Convertibles 27'743'283 luglio 15

7 Banca J. Safra Sarasin SA Financial Engineering Elisabethenstrasse Basilea, Svizzera Phone: +41 (0) Fax: +41 (0) Multi Barrier Reverse Convertibles 27'743'283 luglio 15

Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230. Report dei prodotti del' 23.04.

Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230. Report dei prodotti del' 23.04. Report dei prodotti del' 23.04.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 7.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su Carrefour, Nestlé,

Dettagli

5.25% p.a. Barrier Reverse Convertible su Basilea Pharmaceutica Osservazione continua della barriera

5.25% p.a. Barrier Reverse Convertible su Basilea Pharmaceutica Osservazione continua della barriera Termsheet indicativo del' 23.04.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva 5.25% p.a. Barrier Reverse Convertible su Basilea

Dettagli

Termine di sottoscrizione 24 aprile 2015 ore 16:00 CET

Termine di sottoscrizione 24 aprile 2015 ore 16:00 CET Termsheet (Indication) Defender Vonti +41 (0)58 283 78 88 oppure www.derinet.ch DENOMINAZIONE ASPS: BARRIER REVERSE CONVERTIBLE (1230) 4.55% (4.50% p.a.) Defender Vonti su Gold (Troy Ounce) DESCRIZIONE

Dettagli

5.70% p.a. Barrier Reverse Convertible su ABB Osservazione continua della barriera

5.70% p.a. Barrier Reverse Convertible su ABB Osservazione continua della barriera Termsheet indicativo del' 23.04.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva 5.70% p.a. Barrier Reverse Convertible su ABB

Dettagli

10.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su ABB, Holcim, OC Oerlikon Osservazione continua della barriera Rimborso anticipato a discrezione

10.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su ABB, Holcim, OC Oerlikon Osservazione continua della barriera Rimborso anticipato a discrezione Termsheet indicativo del' 26.06.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva 10.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible

Dettagli

I. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO. Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva

I. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO. Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva Termsheet del' 08.07.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva 11.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su BMW, Daimler,

Dettagli

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Luglio 2007 Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Indice Preambolo... 3 1. Campo

Dettagli

3.00% p.a. Multi Reverse Convertible su ABB, Credit Suisse, Nestlé, Novartis, Roche Worst of style Strike basso

3.00% p.a. Multi Reverse Convertible su ABB, Credit Suisse, Nestlé, Novartis, Roche Worst of style Strike basso Termsheet del' 07.07.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1220 Imposta preventiva 3.00% p.a. Multi Reverse Convertible su ABB, Credit Suisse,

Dettagli

I. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO. I Termini e le Condizioni di questo prodotto sono state aggiustate a causa di una Corporate Action.

I. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO. I Termini e le Condizioni di questo prodotto sono state aggiustate a causa di una Corporate Action. Termsheet dell' 20.01.2014 Offerta al pubblico: CH Certificato del riferimento del debitore con protezione del capitale Condizionata Tipo di prodotto secondo ASPS: 1410 Derivati garantiti Certificato Step

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

OFFERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 4,60% 2011-2016 54MA ISIN IT0004734932

OFFERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 4,60% 2011-2016 54MA ISIN IT0004734932 Banca del Lavoro e del Piccolo Risparmio S.p.A. - Sede legale e amministrativa in Benevento, Contrada Roseto - 82100 Aderente al Fondo Interbancario di tutela dei depositi Capitale sociale e Riserve al

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore Le reverse convertible Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista Ottobre 2012 Consob Divisione Tutela del Consumatore Indice Introduzione 3 Le reverse convertible 4 Cos è una reverse convertible

Dettagli

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (STRUMENTI DERIVATI ED ALTRI VALORI MOBILIARI) Ove non espressamente specificato i riferimenti normativi si intendono fatti al decreto del Ministro dell economia e

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Swiss Life Flex Save Uno/Duo. Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia

Swiss Life Flex Save Uno/Duo. Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia Swiss Life Flex Save Uno/Duo Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia Approfittate di una moderna assicurazione di risparmio con prestazioni garantite e opportunità di rendimento Swiss Life Flex

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

BANCO POPOLARE S.C. SERIE 356 TASSO MISTO CON CAP 31.10.2013 31.10.2018

BANCO POPOLARE S.C. SERIE 356 TASSO MISTO CON CAP 31.10.2013 31.10.2018 Banco Popolare Società Cooperativa - Sede legale in Verona, Piazza Nogara, n. 2 Società capogruppo del Gruppo bancario Banco Popolare Iscritta all albo delle banche al n. 5668 Capitale sociale, al 31 marzo

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

3. Operazioni di compravendita effettuate dai manager (Internal dealing) Direttiva livello 1 Direttiva livello 2 TUF Regolamento Proposto

3. Operazioni di compravendita effettuate dai manager (Internal dealing) Direttiva livello 1 Direttiva livello 2 TUF Regolamento Proposto Direttiva livello 1 Direttiva livello 2 TUF Regolamento Proposto Regolamento emittenti TITOLO II CAPO II SEZIONE IV Art. 87 (Comunicazioni dei capigruppo Comunicazioni delle operazioni di compravendita

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID CASSA RURALE RURALE DI TRENTO Marzo 2014 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea straordinaria, recante: Attribuzione al Consiglio di Amministrazione

Dettagli

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Versione 9.0 del 09/03/2015 Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 1 INDICE PREMESSA... 3 1. Significato di Best Execution... 3 2. I Fattori di

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio.

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. Provvedimento 20 settembre 1999 Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. IL GOVERNATORE DELLA BANCA D ITALIA Visto il decreto legislativo del 24 febbraio 1998, n. 58 (testo

Dettagli

A) Informazioni generali. 1. L Impresa di assicurazione

A) Informazioni generali. 1. L Impresa di assicurazione A) Informazioni generali 1. L Impresa di assicurazione Parte I del Prospetto d Offerta - Informazioni sull investimento e sulle coperture assicurative Parte I del Prospetto d Offerta Informazioni sull

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

Execution & transmission policy

Execution & transmission policy Banca Popolare dell Alto Adige società cooperativa per azioni Sede Legale in Bolzano, Via Siemens 18 Codice Fiscale - Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Bolzano 00129730214

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini ********** Banca del Valdarno Credito Cooperativo 1 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID)

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

Contratto di Assicurazione sulla Vita Unit Linked Life Portfolio Italy

Contratto di Assicurazione sulla Vita Unit Linked Life Portfolio Italy CREDIT SUISSE LIFE & PENSIONS AG (ITALIAN BRANCH) Via Santa Margherita 3 Telefono +39 02 88 55 01 20121-Milano Fax +39 02 88 550 450 REA Registro Imprese di Milano n. 1753146 C.F. Part. IVA 04502630967

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI. 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati

INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI. 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati 1.1.1. I titoli di capitale Acquistando titoli di capitale

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0. SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.4 1 La Markets

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCO POPOLARE S.C. SERIE 307 STEP UP CALLABLE 31.01.2013 31.01.2018 ISIN IT0004884216. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCO POPOLARE S.C. SERIE 307 STEP UP CALLABLE 31.01.2013 31.01.2018 ISIN IT0004884216. BANCO POPOLARE Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle Obbligazioni BANCO POPOLARE S.C. SERIE 307 STEP UP CALLABLE 31.01.2013 31.01.2018 ISIN IT0004884216 da emettersi nell ambito del programma di offerta e/o

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi -

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi - Direttiva 2004/39/CE "MIFID" (Markets in Financial Instruments Directive) Direttiva 2006/73/CE - Regolamento (CE) n. 1287/2006 Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi

Dettagli

ETFS Commodity Securities Limited

ETFS Commodity Securities Limited ETFS Commodity Securities Limited (Costituita e registrata in Jersey ai sensi della Companies (Jersey) Law 1991 (e successivi emendamenti) con numero di registrazione 90959. Sottoposta alla regolamentazione

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Novembre 2010 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA RELATIVA AL PRESENTE PROSPETTO DI BASE

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA RELATIVA AL PRESENTE PROSPETTO DI BASE NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA RELATIVA AL PRESENTE PROSPETTO DI BASE Le note di sintesi sono composte dagli elementi informativi richiesti dalla normativa applicabile noti come "Elementi". Detti Elementi

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso

SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011 STRATEGIA SINTETICA Versione n. 4 del 24/05/2011 Revisione del 24/05/2011 a seguito circolare ICCREA 62/2010 (Execution Policy di Iccrea Banca aggiornamento della Strategia di esecuzione e trasmissione

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

Esempio basato sullo Schema di Comunicazione periodica. Iris

Esempio basato sullo Schema di Comunicazione periodica. Iris Uno Assicurazioni S.p.A. (Gruppo Lungavita) Iris PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. **** Comunicazione periodica agli iscritti

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT

FINANZIAMENTI IMPORT Aggiornato al 01/01/2015 N release 0004 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano (Ultimo aggiornamento:10.04.2013) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial

Dettagli

«Dexia Crediop Obbligazioni legate all Inflazione con floor 28.03.2012 di nominali massimi Euro 250.000.000»

«Dexia Crediop Obbligazioni legate all Inflazione con floor 28.03.2012 di nominali massimi Euro 250.000.000» Sede legale e amministrativa: Via Venti Settembre, 30 00187 Roma Tel. 06.4771.1 Fax 06. 4771.5952 Sito internet: www.dexia-crediop.it n iscrizione all Albo delle Banche: 5288 Capogruppo del Gruppo bancario

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

MiFID - Markets in Financial Instruments Directive

MiFID - Markets in Financial Instruments Directive MiFID - Markets in Financial Instruments Directive STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI (EXECUTION & TRANSMISSION POLICY) (documento redatto ai sensi del Regolamento

Dettagli

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO Data release 01/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

Requisiti di informativa relativi alla composizione del patrimonio Testo delle disposizioni

Requisiti di informativa relativi alla composizione del patrimonio Testo delle disposizioni Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria Requisiti di informativa relativi alla composizione del patrimonio Testo delle disposizioni Giugno 2012 Il presente documento è stato redatto in lingua inglese.

Dettagli

REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI

REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI I. Disposizioni generali 1. Le presenti Regole di esecuzione delle istruzioni dei clienti riguardanti i contratti di compensazione delle differenze (CFD) e gli strumenti

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A.

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. Decorrenza 3 Gennaio 2011 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. 1. Obiettivo Nel rispetto della direttiva 2004/39/CE

Dettagli

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini -

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Unipol Banca S.p.A. Sede Legale e Direzione Generale: piazza della Costituzione, 2-40128 Bologna (Italia) tel. +39 051 3544111 - fax +39 051 3544100/101 Capitale sociale i.v. Euro 897.384.181 Registro

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Come riscuotere elettronicamente i crediti in euro SEPA di base per gli addebiti diretti e SEPA per gli addebiti

Come riscuotere elettronicamente i crediti in euro SEPA di base per gli addebiti diretti e SEPA per gli addebiti Schema SEPA per gli addebiti diretti Beneficiari Come riscuotere elettronicamente i crediti in euro SEPA di base e SEPA per gli addebiti diretti B2B (SEPA Core e B2B Direct Debit) per beneficiari di pagamenti

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI Versione 9.0 del 9/03/2015 Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 Policy conflitti di interesse Pag. 1 di 14 INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1 Definizioni... 4 2. OBIETTIVI...

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 SERVIZIO SULLE OPZIONI SU AZIONI (ISOALPHA) 1. INTRODUZIONE Con la piattaforma T3 di Webank possono essere negoziate le Opzioni su Azioni (Isoalpha), contratti di opzione

Dettagli

INDICE NOTA DI SINTESI...

INDICE NOTA DI SINTESI... INDICE NOTA DI SINTESI................................................................................ Caratteristiche del fondo................................................................................................

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Informazioni su CheBanca! Denominazione Legale: CheBanca! S.p.A. Capitale Sociale: Euro 220.000.000 i.v. Sede Legale: Via Aldo Manuzio, 7-20124 MILANO

Dettagli

Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI"

Documento di sintesi STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI" Documento del 1 aprile 2011 1 1 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Fornite ai sensi degli

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO Data release 1/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa CIRCOLARE N. 15/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 maggio 2013 OGGETTO: Imposta di bollo applicabile agli estratti di conto corrente, ai rendiconti dei libretti di risparmio ed alle comunicazioni

Dettagli