MEDIOBANCA - Banca di Credito Finanziario S.p.A.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MEDIOBANCA - Banca di Credito Finanziario S.p.A."

Transcript

1 Final Terms MEDIOBANCA - Banca di Credito Finanziario S.p.A. Issue of up to Euro 400,000, % Fixed Rate Notes due March 2014 (the Notes ) under the Euro 40,000,000,000 Euro Medium Term Note Programme SERIES NO: 372 TRANCHE NO: 1 Issue Price: per cent. The date of these Final Terms is 26 February 2009

2 The Base Prospectus referred to below (as completed by these Final Terms) has been prepared on the basis that, except as provided in sub-paragraph (ii) below, any offer of Notes in any Member State of the European Economic Area which has implemented the Prospectus Directive (2003/71/EC) (each, a Relevant Member State) will be made pursuant to an exemption under the Prospectus Directive, as implemented in that Relevant Member State, from the requirement to publish a prospectus for offers of the Notes. Accordingly any person making or intending to make an offer of the Notes may only do so: (i) (ii) in circumstances in which no obligation arises for the Issuer or any Dealer to publish a prospectus pursuant to Article 3 of the Prospectus Directive or supplement a prospectus pursuant to Article 16 of the Prospectus Directive, in each case, in relation to such offer; or in those Public Offer Jurisdictions mentioned in Paragraph 37 of Part A below, provided such person is one of the persons mentioned in Paragraph 37 of Part A below and that such offer is made during the Offer Period specified for such purpose therein. Neither the Issuer nor any Dealer has authorised, nor do they authorise, the making of any offer of Notes in any other circumstances. This document constitutes the Final Terms relating to the issue of Notes described herein. Terms used herein shall be deemed to be defined as such for the purposes of the Conditions set forth in the Base Prospectus dated 12 December 2008, which constitutes a base prospectus for the purposes of the Prospectus Directive (Directive 2003/71/EC) (the "Prospectus Directive"). This document constitutes the Final Terms of the Notes described herein for the purposes of Article 5.4 of the Prospectus Directive and must be read in conjunction with such Base Prospectus. Full information on the Issuer and the offer of the Notes is only available on the basis of the combination of these Final Terms and the Base Prospectus. The Base Prospectus is available for viewing at Piazzetta Cuccia 1, 20121, Milan, Italy and and copies may be obtained from the Issuer. The purchase of the Notes involves substantial risks and is suitable only for investors who have the knowledge and experience in financial and business matters necessary to enable them to evaluate the risks and the merits of an investment in the Notes. Before making an investment decision, prospective purchasers of Notes should ensure they understand the nature of the Notes and the extent of their exposure to risks and that they consider carefully, in the light of their own financial circumstances, financial condition and investment objectives, all the information set forth in the Base Prospectus (including Risk Factors on pages 15 to 22 thereof) referred to above and these Final Terms. No person has been authorised to give any information or make any representation not contained in or not consistent with these Final Terms, or any other information supplied in connection with the Notes and, if given or made, such information or representation must not be relied upon as having been authorised by the Issuer or the Dealer. In accordance with the MiFID Directive (Directive 2004/39/EC), the implementing Directive 2006/73/CE (together the "MiFID Directives") and the implementing rules in Italy, as regards categorisation of clients and assessment of suitability and appropriateness, the responsibility rests solely with the Managers as listed below (item 39 Non Exempt Offer ). By investing in the Notes each investor represents that: (a) Non-Reliance. It is acting for its own account, and it has made its own independent decision to invest in the Notes and as to whether the investment in the Notes is appropriate or proper for it based upon its own judgement and upon advice from such advisers as it has deemed necessary. It is not relying on any communication (written or oral) of the Issuer or the Dealers as investment advice or as a recommendation to invest in the Notes, it being understood that information and explanations related to the terms and conditions of the Notes shall not be considered to be investment advice or a recommendation to invest in the Notes. No communication (written or oral) received from the Issuer or the Dealers shall be deemed to be an assurance or guarantee as to the expected results of the investment in the Notes. (b) Assessment and Understanding. It is capable of assessing the merits of and understanding (on its own behalf or through independent professional advice), and understands and accepts the terms and conditions and the risks of the investment in the Notes. It is also capable of assuming, and assumes, the risks of the investment in the Notes. (c) Status of Parties. Neither the Issuer nor the Dealers is acting as a fiduciary for or adviser to it in respect of the investment in the Notes. 1

3 PART A - GENERAL 1. Issuer: MEDIOBANCA - Banca di Credito Finanziario S.p.A. 2. (i) Series Number: 372 (ii) Tranche Number: 1 3. Specified Currency or Currencies: Euro ( EUR ) 4. Aggregate Nominal Amount of Notes admitted to trading: (i) Series: Up to EUR 400,000,000 (ii) Tranche: Up to EUR 400,000,000 The Aggregate Nominal Amount will not exceed EUR 400,000,000 and will be determined at the end of the Offer Period (as defined in paragraph 11 of Part B below) and such final amount will be filed with the CSSF as competent authority and published on the website of the Issuer, Lead Manager and Managers pursuant to Articles 8 and 14(2) of the Prospectus Directive. 5. Issue Price: per cent. of the Aggregate Nominal Amount 6. (i) Specified Denominations: EUR 1,000 (ii) Calculation Amount EUR 1, (i) Issue Date: 31 March 2009 (ii) Interest Commencement Date: Issue Date 8. Maturity Date: 31 March Interest Basis: 3.10 per cent. Fixed Rate (further particulars specified below at paragraph 16) 10. Redemption/Payment Basis: Redemption at par 11. Change of Interest or Redemption/Payment Basis: Not applicable. 12. Put/Call Options: Not Applicable 13. (i) Status of the Notes: Senior 14. Method of distribution: Non-Syndicated (public offer) 15. Taxation: No gross up is applicable pursuant to point (ix) of Condition 7 (a) (Taxation Gross Up) of the Terms and Conditions of the Notes 2

4 PROVISIONS RELATING TO INTEREST (IF ANY) PAYABLE 16. Fixed Rate Note Provisions Applicable (i) Rate(s) of Interest: 3.10 per cent. per annum payable annually in arrear (ii) Interest Payment Date(s): 31 March of each year, starting from and including 31 March 2010 and up to and including the Maturity Date, adjusted in accordance with the Business Day Convention (iii) Fixed Coupon Amount(s): EUR per Calculation Amount (iv) Broken Amount(s): Not Applicable (v) Adjustment to Interest Period end Date: Not Applicable (vi) Business Day Convention: Following Business Day Convention (vii) Day Count Fraction: Actual/Actual (ICMA) (viii) Other terms relating to the method of calculating interest for Fixed Rate Notes: Not Applicable 17. Floating Rate Note Provisions Not Applicable 18. Zero Coupon Note Provisions Not Applicable 19. Index-Linked Interest or other Variable- Linked Interest Note Provisions Not Applicable 20. Dual Currency Note Provisions Not Applicable PROVISIONS RELATING TO REDEMPTION 21. Call Option Not Applicable 22. Put Option Not Applicable 23. Final Redemption Amount of each Note EUR 1,000 per Calculation Amount 24. Early Redemption Amount Early Redemption Amount(s) payable on redemption for taxation reasons or on event of default or pursuant to a Seller Merger Notice and/or the method of calculating the same (if required or if different from that set out in the Conditions): The Issuer shall not be entitled to redeem the Notes prior to their Maturity Date for taxation reasons and Condition 5(c) (Redemption for taxation reasons) shall not apply to the Notes. The Early Redemption Amount payable on event of default shall be EUR 1,000 per Calculation Amount. 3

5 GENERAL PROVISIONS APPLICABLE TO THE NOTES 25. Form of Notes: Bearer Notes: Temporary Global Note exchangeable for a Permanent Global Note which is exchangeable for Definitive Notes in the limited circumstances specified in the Permanent Global Note 26. New Global Note form: Yes 27. Additional Financial Centre(s) or other special provisions relating to Payment Business Dates: 28. Talons for future Coupons or Receipts to be attached to Definitive Notes (and dates on which such Talons mature): 29. Details relating to Partly Paid Notes: amount of each payment comprising the Issue Price and date on which each payment is to be made and consequences (if any) of failure to pay, including any right of the Issuer to forfeit the Notes and interest due on late payment: 30. Details relating to Instalment Notes: amount of each instalment, date on which each payment is to be made: Not Applicable No Not Applicable Not Applicable 31. Details relating to Extendible Notes: Not Applicable 32. Repurchase Option: Not Applicable 33. Other terms or special conditions: Not Applicable 34. Credit Linked Notes Provisions: Not Applicable DISTRIBUTION 35. (i) If syndicated, names and addresses of Managers and underwriting commitments: Not applicable (ii) Date of Subscription Agreement: Not applicable (iii) Stabilising Manager(s) (if any): Not applicable 36. If non-syndicated, name and address of Dealer: See paragraph 39 below 37. Total commission and concession: 3.50 per cent. of the Aggregate Nominal Amount 38. US Selling Restrictions: Reg. S Compliance Category; TEFRA D 39. Non-exempt Offer: An offer of the Notes may be made through the Placement Managers other than pursuant to Article 3(2) of the Prospectus Directive in Italy ("Public Offer Jurisdictions") during the period from 2 March 2009 until the earlier of (i) 4

6 26 March 2009 and (ii) the day immediately after the date on which purchases of the Notes is equal to the maximum Aggregate Nominal Amount of Euro 400,000,000, subject as provided below. See further Paragraph 11 of Part B below. Lead Manager: Banca Aletti & C. S.p.A. - Via Santo Spirito, MILANO Placement Managers:. Banca Aletti & C. S.p.A. Via Santo Spirito, MILANO BANCA POPOLARE DI LODI S.p.A. Via Polenghi Lombardo, LODI BANCA CARIPE S.p.A. Corso Vittorio Emanuele, PESCARA BANCA POPOLARE DI CREMA S.p.A. Via XX Settembre, CREMA BANCA POPOLARE DI CREMONA S.p.A. Via Cesare Battisti, CREMONA CASSA DI RISPARMIO DI LUCCA PISA LIVORNO S.p.A. Piazza San Giusto, LUCCA BANCA POPOLARE DI VERONA S.GEMINIANO E S. PROSPERO S.p.A. Piazza Nogara, VERONA CREDITO BERGAMASCO S.p.A Largo Porta Nuova, BERGAMO BANCA POPOLARE DI NOVARA S.p.A. Via Negroni, NOVARA 40. Additional selling restrictions: Not Applicable The Lead Manager has agreed under the Placement Agreement to place the Notes without a firm commitment. The Placement Agreement will be entered into before the Commencement of the Offer PURPOSE OF FINAL TERMS These Final Terms comprises the final terms required for issue and public offer in the Public Offer Jurisdictions of the Notes described herein pursuant to the Euro 40,000,000,000 Euro Medium Term Note Programme. 5

7 INFORMATION RELATING TO THE ISSUER The following information relating to the Issuer is provided pursuant to Article 2414 of the Italian Civil Code. Mediobanca Banca di Credito Finanziario S.p.A. is an Italian company with its registered office at Piazzetta E. Cuccia 1, Milan, Italy, registered at the Companies Registry of the Chamber of Commerce in Milan under registration number The Issuer shall engage in the activities described below: (a) (b) the raising of funds and provision of credit in any forms permitted, especially medium- and long-term credit to corporates; and within the limits laid down by current regulations, the execution of all banking, financial and intermediationrelated transactions and/or services and the carrying out of any transactions deemed to be instrumental to or otherwise connected with achievement of the Issuer s purpose. As part of its supervisory and coordinating activities in its capacity as parent company of the Mediobanca Banking Group (the Group ) within the meaning of Article 61/4 of Legislative Decree No. 385 dated 1 September 1993, the Issuer shall also issue directives to member companies of the Group to comply with instructions given by the Bank of Italy in the interests of maintaining the Group s stability. At the time of the issuance the share capital is equal to ,50, consisting of ordinary shares with a nominal value of Euro 0.50 each and the reserves and retained earnings are equal to 4,266,465, RESPONSIBILITY The Issuer accepts responsibility for the information contained in these Final Terms. Signed on behalf of the Issuer: By:... By:... Duly authorised Duly authorised 6

8 PART B - OTHER INFORMATION 1. (i) Listing: None (ii) Admission to trading: Not Applicable 2. RATINGS Ratings: The Notes to be issued have been rated: S&P's: AA- 3. NOTIFICATION The Commission de Surveillance du Secteur Financier in Luxembourg has provided the Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB) in Italy with a certificate of approval attesting that the Base Prospectus has been drawn up in accordance with the Prospectus Directive. 4. INTERESTS OF NATURAL AND LEGAL PERSONS INVOLVED IN THE ISSUE/OFFER The Placement Managers, have, or may have from time to time, existing relationships with the Issuer, either directly or indirectly through its parent company or through other companies being part of the Banco Popolare banking group, resulting in potential conflict of interest. Without limiting the generality of the foregoing, the Issuer is expected to enter into hedging arrangements with Banca Aletti & C. S.p.A. in connection with the issue of the Notes in order to hedge its exposure. Banca Aletti & C. S.p.A. will also act as Calculation Agent under the Notes. Save as discussed above and except for any fees payable to the Lead Manager, so far as the Issuer is aware, no person involved in the offer of the Notes has an interest material to the offer. 5. REASONS FOR THE OFFER, ESTIMATED NET PROCEEDS AND TOTAL EXPENSES (i) Reasons for the offer: See "Use of Proceeds" wording in Prospectus. (ii) Estimated net proceeds: Up to EUR 386,000,000 (iii) Estimated total expenses: None 6. YIELD Indication of gross yield: 3.10% Calculated as the Interest Rate of Return (IRR) on the basis of the futures Fixed Coupon Amounts and the Issue Price on the Issue Date. As set out above, the yield is calculated at the Issue Date on the basis of the Issue Price. It is not an indication of future yield. 7

9 10. OPERATIONAL INFORMATION ISIN: XS Common Code: New Global Note intended to be held in a manner which would allow Eurosystem eligibility: Any clearing system(s) other than Euroclear Bank S.A./N.V. and Clearstream Banking, société anonyme and the relevant identification number(s): Delivery: Initial Paying Agents: Yes. Note that the designation Yes simply means that the Notes are intended upon issue to be deposited with one of the ICDSs as common safekeeper and does not necessarily mean that the Notes will be recognised as eligible collateral for Eurosystem monetary policy and intra-day credit operations by the Eurosystem, either upon issue or at any or all times during their life. Such recognition will depend upon satisfaction of the Eurosystem eligibility criteria. Not Applicable Delivery against payment BNP Paribas, 33, Rue de Gasperich Howald Hesprange L-2085 Luxembourg Names and addresses of additional Paying Agent(s) (if any): Not Applicable 11. TERMS AND CONDITIONS OF THE OFFER Offer Period: The Notes are being offered to the public in Italy pursuant to Articles 17 and 18 of the Prospectus Directive and the implementing provisions in Italy, namely article 10-bis of CONSOB Regulation No /1999 as amended. The offer period will begin on 2 March 2009 and will expire on the earlier of (i) 26 March 2009 and (ii) the day immediately after the date on which purchases of the Notes is equal to the maximum Aggregate Nominal Amount of Euro 400,000,000. Offer Amount: Up to EUR 400,000,000. Offer Price: Conditions to which the offer is subject: Description of the application process: per cent. of the Specified Denomination Offer of the Notes is conditional on their issue only. During the Offer Period, prospective investors may subscribe the Notes during normal Italian banking hours (from 9:00 a.m. to 16:30 p.m. only) exclusively at the offices (filiali) of the Placement Managers by 8

10 filling in, duly executing (also by appropriate attorneys) and delivering a specific subscription form (Scheda di Adesione). The subscription form is available at each Placement Manager s office. Subscription of the Notes may not be made by means of financial promoters (promotori finanziari). There is no limit to the subscription application which may be filled in and delivered by the same prospective investor with the same or different Placement Manager. In the event of early termination of the Offer Period, the subscription requests can be revoked by the potential investors through a specific request made at the offices of the Placement Manager which has received the relevant subscription forms within the last day of the Offer Period. Once the revocation terms are expired, the subscription of the Notes is irrevocable. Description of possibility to reduce subscriptions and manner for refunding excess amount paid by applicants: Details of the minimum and/or maximum amount of application: Not Applicable The Notes may be subscribed in their Specified Denomination of EUR 1,000 or integral multiples thereof. Details of the method and time limits for paying up and delivering the Notes: The total consideration for the Notes subscribed must be made by the investor on the Issue Date to the Placement Manager s office which has received the relevant subscription form. The Notes will be delivered on the Issue Date, subsequent to the payment of the Offer Price, to potential Noteholders in the deposit accounts held, directly or undirectly, by the Placement Managers at Monte Titoli and or Euroclear and Clearstream. Manner in and date on which results of the The final amount of the Notes will be filed with the 9

11 offer are to be made public: CSSF after the end of the Offer Period in accordance with Article 8 of the Prospectus Directive. Not later than 5 TARGET Settlement Days after the close of the Offer Period, the Lead Manager and the Issuer will notify the public of the results of the offer through a notice published on their respective websites. Procedure for exercise of any right of preemption, negotiability of subscription rights and treatment of subscription rights not exercised: Categories of potential investors to which the Notes are offered and whether tranche(s) have been reserved for certain countries: Not Applicable The Notes will be offered to the public at large only in Italy. Process for notification to applicants of the amount allotted and the indication whether dealing may begin before notification is made: Amount of any expenses and taxes specifically charged to the subscriber or purchaser: Name(s) and address(es), to the extent known to the Issuer, of the placers in the various countries where the offer takes place. Each Placement Manager shall notify applicants with amounts allotted. There are no allotment criteria (criteri di riparto), as subscription applications will be satisfied until reaching the maximum Aggregate Nominal Amount of Euro 400,000,000 and thereafter Placement Managers will immediately suspend receipt of further subscription applications. Except for the embedded commission described in paragraph 37 of Part A no expenses and duties will be charged by the Issuer to the subscribers of the Notes. See item 39 of Part A above 10

12 Condizioni Definitive Emissione MEDIOBANCA - Banca di Credito Finanziario S.p.A. di Titoli Obbligazionari a Tasso Fisso del 3,10% fino ad Euro con scadenza marzo 2014 (i Titoli ) a valere sul Programma per l emissione di Titoli a Medio Termine da Euro SERIE N : 372 TRANCHE NO: 1 Prezzo di Emissione: per cento. La data di queste Condizioni Definitive è il 26 febbraio

13 AVVERTENZA IMPORTANTE Il presente documento (consistente nella traduzione in italiano dei FINAL TERMS del titolo Mediobanca Issue of up to Euro 400,000, % Fixed Rate Notes due March 2014 Series no. 372 redatti in lingua inglese) è stato redatto dall emittente unicamente per facilitare la comprensione da parte dei potenziali investitori delle caratteristiche dei titoli oggetto della presente offerta: tale documento, non essendo espressamente previsto da alcuna normativa, non ha valore ai fini legali e pertanto in caso di contrasto tra il suo contenuto e quanto illustrato nel Base Prospectus (comprensivo dei Final Terms) prevarrà il contenuto di quest ultimo. Il Prospetto di Base a cui si fa riferimento di seguito (completato da queste Condizioni Definitive) è stato preparato sull assunto che, eccetto per quanto previsto nel sotto paragrafo (ii) di seguito, qualsiasi offerta di Titoli in uno degli Stati membri dell Area Economica Europea che hanno recepito la Direttiva Prospetti (2003/71/EC) (ognuno, uno Stato Membro Rilevante) verrà effettuata ai sensi di un esenzione prevista dalla Direttiva Prospetti, come attuata dallo Stato Membro Rilevante, dall obbligo di pubblicare un prospetto per l offerta dei Titoli. Di conseguenza chiunque effettui o intenda effettuare un offerta dei Titoli può condurla solo in questo modo: (i) (ii) nelle circostanze in cui per l emittente o uno dei Dealer non nasca l obbligo di pubblicare un prospetto ai sensi dell Articolo 3 della Direttiva Prospetti o di integrare mediante supplemento un prospetto ai sensi dell Articolo 16 della Direttiva Prospetto in ogni caso in relazione a tale offerta; o in quelle Giurisdizioni dell Offerta Pubblica menzionate al Paragrafo 37 Parte A di cui di seguito, a condizione che tale persona sia una delle persone menzionate nel Paragrafo 37 Parte A di cui di seguito e che tale offerta sia fatta durante il Periodo di Offerta ivi specificato al riguardo. Né l Emittente né uno dei Dealer ha autorizzato o autorizzerà qualsiasi offerta di Titoli in altre circostanze. Questo documento contiene le Condizioni Definitive in relazione all emissione dei Titoli sotto descritti. I termini di seguito utilizzati si devono intendere con lo stesso significato attribuito nelle Condizioni esposte nel Prospetto di Base datato 12 dicembre 2008 che costituisce un prospetto di base ai fini della Direttiva Prospetti (Direttiva 2003/71/EC) (la Direttiva Prospetti ). Questo documento contiene le Condizioni Definitive dei Titoli descritti di seguito ai fini dell articolo 5.4 della Direttiva Prospetti e deve essere letto congiuntamente al Prospetto di Base. Informazioni complete sull Emittente e sull offerta dei Titoli sono disponibili esclusivamente combinando queste Condizioni Definitive e il Prospetto di Base. Il Prospetto di Base è disponibile per la consultazione presso la sede legale dell Emittente in Piazzetta Cuccia 1, 20121, Milano, Italia e sul sito e copie possono essere ottenute dall Emittente. L acquisto dei Titoli comporta rischi rilevanti ed è adatto soltanto per quegli investitori che hanno conoscenza ed esperienza finanziaria ed economica tali da permetter loro di valutare i rischi e il merito di un investimento nei Titoli. Prima di prendere una decisione di investimento i potenziali compratori dei Titoli dovrebbero assicurarsi di comprendere la natura dei Titoli e il grado della loro esposizione ai rischi e dovrebbero considerare con attenzione, alla luce delle proprie condizioni finanziarie e degli obiettivi di investimento, tutte le informazioni esposte nel Prospetto di Base (incluso i Fattori di Rischio da pagina 15 a pagina 22) a cui si fa riferimento sopra e queste Condizioni Definitive. Nessuna persona è stata autorizzata a dare informazioni o a fare dichiarazioni non contenute o non coerenti con queste Condizioni Definitive, o qualsiasi altra informazione fornita in relazione a questi Titoli e, se data o fatta, tale informazione o dichiarazione non deve essere considerata come autorizzata dall Emittente o dal Dealer. In conformità alla Direttiva Mifid (Direttiva 2004/39/EC), alla Direttiva di secondo livello 2006/73/CE (insieme le Direttive Mifid ), nonché alle norme di implementazione in Italia, per quanto riguarda la classificazione della clientela e la valutazione dell adeguatezza e appropriatezza, la responsabilità resta a carico esclusivamente dei Collocatori così come indicati di seguito (paragrafo 39 Offerta non esente ). Investendo nei Titoli ogni investitore dichiara che: 12

14 (a) Nessun Affidamento. Sta agendo per proprio conto e ha preso la sua decisione di investire nei Titoli in modo indipendente e ha deciso se i Titoli siano appropriati per lui sulla base del proprio giudizio o sulla base di consigli ricevuti dai consulenti che ha ritenuto necessario consultare. Non fa affidamento su alcuna comunicazione (scritta o orale) di consiglio di acquisto o di raccomandazione ad investire nei Titoli fatta dell Emittente o dai Dealer, comprendendo che le informazioni e le spiegazioni riportate nelle Condizioni Definitive dei Titoli non dovranno essere considerate come un consiglio di investimento o una raccomandazione ad investire nei Titoli. Nessuna comunicazione (scritta o orale) ricevuta dall Emittente o dai Dealer sarà considerata un assicurazione o una garanzia dei risultati attesi dall investimento nei Titoli; (b) Valutazione e comprensione. E in grado di valutare i meriti (in modo indipendente o sulla base di un consiglio indipendente professionale), e comprende e accetta le condizioni e i rischi dell investimento nei Titoli. E anche in grado di assumere, e assume, i rischi dell investimento nei Titoli; (c) Condizione delle Parti. Né l Emittente né i Dealer stanno agendo come fiduciari o consulenti in relazione all investimento nei Titoli. 13

15 PART A GENERAL 1. Emittente: Mediobanca Banca di Credito Finanziario S.p.A. 2. (i) Numero di Serie: 372 (ii) Numero della Tranche: 1 3. Divisa o Divise: Euro 4. Ammontare Nominale Complessivo dei Titoli ammessi alle contrattazioni: (i) Serie: Fino a Euro (ii) Tranche: Fino a Euro L Ammontare Nominale Complessivo non eccederà Euro e sarà determinato alla fine del Periodo di Offerta (come definito al paragrafo 11 della Parte B di cui di seguito) e l indicazione di tale importo finale verrà trasmessa alla CSSF come autorità competente e pubblicato sul sito web dell Emittente, del Lead Manager e dei Collocatori ai sensi degli Articoli 8 e 14(2) della Direttiva Prospetti. 5. Prezzo di Emissione: per cento dell Ammontare Nominale Complessivo 6. (i) Taglio Minimo: Euro (ii) Ammontare di Calcolo: Euro (i) Data di Emissione: 31 marzo 2009 (ii) Data di Inizio Maturazione degli Interessi: Data di Emissione 8. Data di Scadenza: 31 marzo Tipologia di Interessi: Tasso Fisso del 3,10 per cento (altri particolari sono specificati di seguito al paragrafo 16) 10. Tipologia di Rimborso/Pagamento: Rimborso alla pari 11. Modifica della tipologia degli Interessi o del Rimborso/Pagamento: Non Applicabile. 14

16 12. Opzioni Put/Call : Non Applicabile 13. (i) Status dei Titoli: Senior 14. Metodo di distribuzione: Non sindacato (offerta pubblica) 15. Tassazione: Nessun pagamento aggiuntivo in relazione ad imposte è applicabile ai sensi del punto (ix) del paragrafo 7(a) (Taxation Gross Up) delle Condizioni dei Titoli CLAUSOLE RELATIVE AGLI INTERESSI PAGABILI (OVE DISPONIBILI) 16. Clausole relative ai Titoli a Tasso Fisso Applicabile (i) Tasso(i) di Interesse: 3,10 per cento annuo pagabile annualmente e posticipatamente (ii) Date di Pagamento degli Interessi: 31 marzo di ogni anno, a partire dal 31 marzo 2010 (incluso) e fino alla Data di Scadenza (inclusa), modificate secondo la Convenzione Giorni Lavorativi (iii) Importo della Cedola Fissa Euro 31,00 per Ammontare di Calcolo (iv) Spezzatura(e) Non Applicabile (v) Aggiustamento della Data di fine Periodo di Interessi Non Applicabile (vi) Convenzione Giorni Lavorativi: Following Business Day Convention (vii) Frazione per il Calcolo dei Giorni: Giorni Effettivi/Giorni Effettivi (ICMA) (viii) Altri termini relativi al metodo di calcolo degli interessi di Titoli a Tasso Fisso: Non Applicabile 17. Clausole relative a Titoli a Tasso Variabile Non Applicabile 18. Clausole relative a Titoli Zero Coupon Non Applicabile 19. Clausole relative a Titoli con interessi legati ad Indici o ad altre Variabili Non Applicabile 20. Clausole relative a Titoli con doppia divisa Non Applicabile 15

17 CLAUSOLE RELATIVE AL RIMBORSO 21. Opzione Call Non Applicabile 22. Opzione Put Non Applicabile 23. Importo Finale Rimborsato per ogni Titolo Euro 1,000 per Ammontare di Calcolo 24. Importo Rimborsato Anticipatamente Importo pagabile per ogni Titolo rimborsato anticipatamente per motivi fiscali o per inadempienza o secondo un Avviso si Seller Merger e/o il relativo metodo di calcolo (se richiesto o se differente da quello disposto nelle Condizioni): L Emittente non avrà la facoltà di rimborsare i Titoli prima della loro Data di Scadenza per motivi fiscali e la Clausola 5(c) (Rimborso per motivi fiscali) non si applicherà ai Titoli. L Importo Rimborsato Anticipatamente in caso di inadempienza sarà di Euro per Ammontare di Calcolo. CLAUSOLE GENERALI APPLICABILI AI TITOLI 25. Forma dei Titoli: Titoli al portatore: Titolo Temporaneo Complessivo scambiabile con un Titolo Permanente Complessivo che è scambiabile con Titoli Definitivi in circostanze limitate specificate nel Titolo Permanente Complessivo. 26. Forma di Nuovo Titolo Complessivo: Si 27. Ulteriori Piazze Finanziarie o altre clausole speciali relative alle Date di Pagamento: 28. Cedola di affogliamento per Cedole o Ricevute future da unire ai Titoli Definitivi (e date in cui tali Cedole di affogliamento giungono a scadenza): 29. Dettagli relativi a Titoli Parzialmente Pagati: importo di ogni pagamento comprensivo del Prezzo di Emissione e della data in cui ogni pagamento deve essere effettuato e le conseguenze (se ve ne sono) di inadempimenti nei pagamenti, incluso ogni diritto dell Emittente di rifiutare il pagamento dei Titoli e degli interessi dovuti per pagamenti ritardati: 30. Dettagli relativi a Titoli rimborsabili secondo un piano di ammortamento: importo di ogni rimborso, data in cui ogni pagamento deve essere fatto: Non Applicabile No Non Applicabile Non Applicabile 31. Dettagli relativi a Titoli Prorogabili: Non Applicabile 32. Opzione di Riacquisto: Non Applicabile 16

18 33. Altre Condizioni Definitive: Non Applicabile 34. Clausole per i Titoli Legati ad Eventi di Credito: Non Applicabile DISTRIBUZIONE 35. (i) Se sindacata, nomi ed indirizzi delle banche capofila e impegni di sottoscrizione: Non Applicabile (ii) Data dell Accordo di Sottoscrizione: Non Applicabile (iii) Agente di Stabilizzazione, se alcuno: Non Applicabile 36. Se non sindacata, nome ed indirizzo del Dealer: Si veda il paragrafo 39 di seguito 37. Commissioni di collocamento totali: 3,50 per cento dell Ammontare Nominale Complessivo 38. Restrizioni alla Vendita negli USA: Reg. S Compliance Category, TEFRA D 39. Offerta non esente: Un offerta dei Titoli può essere fatta dai Collocatori in modo differente rispetto a quanto previsto all Articolo 3(2) della Direttiva Prospetti in Italia ( Giurisdizione dell Offerta Pubblica ) durante il periodo dal 2 marzo 2009 alla prima data tra (i) il 26 marzo 2009 e (ii) il giorno immediatamente successivo a quello in cui le sottoscrizioni delle Obbligazioni raggiungono l Ammontare Nominale Complessivo massimo di Euro , soggetto a quanto previsto qui di seguito. Si veda in aggiunta il Paragrafo 11 della Parte B di seguito. Lead Manager: Banca Aletti & C. S.p.A. - Via Santo Spirito, MILANO Collocatori: Banca Aletti & C. S.p.A. Via Santo Spirito, MILANO BANCA POPOLARE DI LODI S.p.A. Via Polenghi Lombardo, LODI BANCA CARIPE S.p.A. Corso Vittorio Emanuele, PESCARA BANCA POPOLARE DI CREMA S.p.A. Via XX Settembre, CREMA BANCA POPOLARE DI CREMONA S.p.A. Via Cesare Battisti, CREMONA 17

19 40. Ulteriori restrizioni alla vendita: Non Applicabile CASSA DI RISPARMIO DI LUCCA PISA LIVORNO S.p.A. Piazza San Giusto, LUCCA BANCA POPOLARE DI VERONA S.GEMINIANO E S. PROSPERO S.p.A. Piazza Nogara, VERONA CREDITO BERGAMASCO S.p.A Largo Porta Nuova, BERGAMO BANCA POPOLARE DI NOVARA S.p.A. Via Negroni, NOVARA Le Parti hanno concordato nell Accordo di Collocamento di collocare l emissione senza un impegno a fermo. L Accordo di Collocamento sarà finalizzato entro l inizio dell Offerta. SCOPO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Le presenti Condizioni Definitive contengono le condizioni definitive richieste per l emissione e l offerta pubblica nella Giurisdizione d Offerta Pubblica dei Titoli qui descritti ai sensi del Programma per l emissione di Titoli a Medio Termine da Euro INFORMAZIONE RELATIVA ALL EMITENTE Le seguenti informazioni sull Emittente vengono fornite, in base all articolo 2414 del Codice Civile italiano. Mediobanca Banca di Credito Finanziario S.p.A. è una società italiana con sede legale in Piazzetta Enrico Cuccia, 1, Milano, Italia, registrata nel Registro delle società alla Camera di Commercio di Milano, Italia con il numero di registrazione L oggetto della Società comprende le seguenti attività descritte qui sotto: (a) (b) la raccolta del risparmio e l esercizio del credito nelle forme consentite, con speciale riguardo al finanziamento a medio e lungo termine delle imprese; e nell osservanza delle disposizioni vigenti, la società può compiere tutte le operazioni e i servizi bancari, finanziari, di intermediazione, nonché ogni altra operazione strumentale o comunquei connessa al raggiungimento dello scopo sociale. La Società, nella sua qualità di capogruppo dell omonimo Gruppo bancario, ai sensi dell art. 61, comma 4 del D.lgs. 1 settembre 1993 n. 385, emana, nell esecuzione dell attività di direzione e coordinamento, disposizioni alle società componenti il gruppo per l esecuzione delle istruzioni impartite dalla Banca d Italia nell interesse della stabilità del gruppo stesso. Al momento dell emissione il capitale sociale è uguale a ,50, rappresentato da n azioni ordinarie del valore nominale di 0,50 Euro cadauna e le riseve sono uguali a ,70. 18

20 RESPONSABILITA L Emittente accetta la responsabilità per le informazioni contenute in queste Condizioni Definitive. Firmato per conto dell Emittente: Da: Firma autorizzata Firma autorizzata 19

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Pagina di Riferimento Bloomberg Notes con scadenza 2018. Ammontare Nominale in circolazione

COMUNICATO STAMPA. Pagina di Riferimento Bloomberg Notes con scadenza 2018. Ammontare Nominale in circolazione COMUNICATO STAMPA TELECOM ITALIA S.p.A. LANCIA UN OFFERTA DI RIACQUISTO SULLA TOTALITÀ DI ALCUNE OBBLIGAZIONI IN DOLLARI EMESSE DA TELECOM ITALIA CAPITAL S.A. Milano, 7 luglio 2015 Telecom Italia S.p.A.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. TELECOM ITALIA S.p.A. LANCIA DELLE OFFERTE DI RIACQUISTO SU PROPRIE OBBLIGAZIONI IN EURO

COMUNICATO STAMPA. TELECOM ITALIA S.p.A. LANCIA DELLE OFFERTE DI RIACQUISTO SU PROPRIE OBBLIGAZIONI IN EURO Il presente comunicato non può essere distribuito negli Stati Uniti, né ad alcuna persona che si trovi o sia residente o domiciliata negli Stati U niti, nei suoi territori o possedimenti, in qualsiasi

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale italiana Sheet nr.1 for the Italian tax authorities

R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale italiana Sheet nr.1 for the Italian tax authorities R/GB-I/3 Esemplare n.1 per l'amministrazione fiscale Sheet nr.1 for the Italian tax authorities DOMANDA DI RIMBORSO PARZIALE-APPLICATION FOR PARTIAL REFUND * applicata sui canoni pagati da residenti dell'italia

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Version 1.0/ January, 2007 Versione 1.0/ Gennaio 2007

Version 1.0/ January, 2007 Versione 1.0/ Gennaio 2007 Version 1.0/ January, 2007 Versione 1.0/ Gennaio 2007 EFET European Federation of Energy Traders Amstelveenseweg 998 / 1081 JS Amsterdam Tel: +31 20 5207970/Fax: +31 20 6464055 E-mail: secretariat@efet.org

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie Quello che devi sapere sulle opzioni binarie L ebook dà particolare risalto ai contenuti più interessanti del sito www.binaryoptionitalia.com ed in particolar modo a quelli presenti nell area membri: cosa

Dettagli

Le piattaforme di investimento alternativo nel quadro regolatorio italiano ed europeo: il caso di Epic

Le piattaforme di investimento alternativo nel quadro regolatorio italiano ed europeo: il caso di Epic XVI Convention IBAN Dall Entrepreneurship al Capitale di Rischio dei Business Angels Le piattaforme di investimento alternativo nel quadro regolatorio italiano ed europeo: il caso di Epic Guido Ferrarini

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Considering that: Considerato che:

Considering that: Considerato che: PROGETTO COMUNE DI FUSIONE TRANSFRONTALIERA PREDISPOSTO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI: (1) FIAT INVESTMENTS N.V., una società per azioni (naamloze vennootschap) costituita ai sensi del diritto olandese,

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

BANCO POPOLARE S.C. SERIE 356 TASSO MISTO CON CAP 31.10.2013 31.10.2018

BANCO POPOLARE S.C. SERIE 356 TASSO MISTO CON CAP 31.10.2013 31.10.2018 Banco Popolare Società Cooperativa - Sede legale in Verona, Piazza Nogara, n. 2 Società capogruppo del Gruppo bancario Banco Popolare Iscritta all albo delle banche al n. 5668 Capitale sociale, al 31 marzo

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

Osservazioni del sistema bancario italiano sul documento del Comitato di Basilea Second Working Paper on Securitisation

Osservazioni del sistema bancario italiano sul documento del Comitato di Basilea Second Working Paper on Securitisation ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA Osservazioni del sistema bancario italiano sul documento del Comitato di Basilea Second Working Paper on Securitisation 20 Dicembre 2002 1 L ABI ha esaminato con uno specifico

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti

ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti ETF Revolution: come orientarsi nel nuovo mondo degli investimenti Emanuele Bellingeri Managing Director, Head of ishares Italy Ottobre 2014 La differenza di ishares La differenza di ishares Crescita del

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

2.4. (Modifications). Any amendments or modifications of the Contract shall be binding only if made and agreed in writing by both Parties.

2.4. (Modifications). Any amendments or modifications of the Contract shall be binding only if made and agreed in writing by both Parties. General Conditions of Sale Article 1 (Definitions) 1.1. In this General Conditions of Sale: (a) Armal shall mean Armal S.r.l., a corporation existing under the Laws of the State of Italy, having its head

Dettagli

CITY CREDIT CAPITAL (UK) LIMITED Application Form for a Corporate Account Modulo di richiesta di un Conto aziendale

CITY CREDIT CAPITAL (UK) LIMITED Application Form for a Corporate Account Modulo di richiesta di un Conto aziendale CITY CREDIT CAPITAL (UK) LIMITED Application Form for a Corporate Account Modulo di richiesta di un Conto aziendale City Credit Capital (UK) Limited (FCA Reg. 232015) 12th Floor Heron Tower, 110 - Bishopsgate,

Dettagli

OFFERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 4,60% 2011-2016 54MA ISIN IT0004734932

OFFERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 4,60% 2011-2016 54MA ISIN IT0004734932 Banca del Lavoro e del Piccolo Risparmio S.p.A. - Sede legale e amministrativa in Benevento, Contrada Roseto - 82100 Aderente al Fondo Interbancario di tutela dei depositi Capitale sociale e Riserve al

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF SALE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF SALE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Disposizioni Generali. (a) I termini e le condizioni qui di seguito indicati (le Condizioni Generali di Vendita ) formano parte integrante dei contratti conclusi tra il

Dettagli

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche Copia per il cliente Normativa FATCA L acronimo FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) individua una normativa statunitense, volta a contrastare l evasione fiscale di contribuenti statunitensi all

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCO POPOLARE S.C. SERIE 307 STEP UP CALLABLE 31.01.2013 31.01.2018 ISIN IT0004884216. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCO POPOLARE S.C. SERIE 307 STEP UP CALLABLE 31.01.2013 31.01.2018 ISIN IT0004884216. BANCO POPOLARE Società Cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle Obbligazioni BANCO POPOLARE S.C. SERIE 307 STEP UP CALLABLE 31.01.2013 31.01.2018 ISIN IT0004884216 da emettersi nell ambito del programma di offerta e/o

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it

DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it NUMERO CONTRATTO IL SOTTOSCRITTO..... (FATHER / LEGAL GUARDIAN) I THE UNDERSIGNED) NATO A

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini SpA Sede Legale : Piazza Ferrari n. 15 47921 RIMINI ITALY Tel.: 0541-701111 Fax 0541-701337 Indirizzo Internet: www.bancacarim.it Capitale Sociale 246.145.545,00

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA General terms and conditions of sale

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA General terms and conditions of sale Pagina - Page 1 / 12 1. Disposizioni Generali. (a) Le sottoriportate definizioni sono in seguito utilizzate nel presente documento. - Venditore : s intende Brevini Fluid Power S.p.A. con sede in Via Moscova

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form Parte A a cura del Mittente/Section A reserved to the Customer Parte B a cura dell Ufficio Postale/Section B reserved to the Post Office Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi -

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi - Direttiva 2004/39/CE "MIFID" (Markets in Financial Instruments Directive) Direttiva 2006/73/CE - Regolamento (CE) n. 1287/2006 Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi

Dettagli

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality.

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality. Privacy INFORMATIVE ON PRIVACY (Art.13 D.lgs 30 giugno 2003, Law n.196) Dear Guest, we wish to inform, in accordance to the our Law # 196/Comma 13 June 30th 1996, Article related to the protection of all

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini -

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Unipol Banca S.p.A. Sede Legale e Direzione Generale: piazza della Costituzione, 2-40128 Bologna (Italia) tel. +39 051 3544111 - fax +39 051 3544100/101 Capitale sociale i.v. Euro 897.384.181 Registro

Dettagli

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Luglio 2007 Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Indice Preambolo... 3 1. Campo

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Workshop sulla revisione della Direttiva MIFID 11 giugno 2014

Workshop sulla revisione della Direttiva MIFID 11 giugno 2014 Workshop sulla revisione della Direttiva MIFID 11 giugno 2014 Plateroti Fabrizio Head of Regulation and Post Trading Page 1 Elenco dei temi La nuova architettura dei mercati MR, MTF e OTF Algo e high frequency

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Declaration of Performance

Declaration of Performance Roofing Edition 06.06.2013 Identification no. 02 09 15 15 100 0 000004 Version no. 02 ETAG 005 12 1219 DECLARATION OF PERFORMANCE Sikalastic -560 02 09 15 15 100 0 000004 1053 1. Product Type: Unique identification

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

«Dexia Crediop Obbligazioni legate all Inflazione con floor 28.03.2012 di nominali massimi Euro 250.000.000»

«Dexia Crediop Obbligazioni legate all Inflazione con floor 28.03.2012 di nominali massimi Euro 250.000.000» Sede legale e amministrativa: Via Venti Settembre, 30 00187 Roma Tel. 06.4771.1 Fax 06. 4771.5952 Sito internet: www.dexia-crediop.it n iscrizione all Albo delle Banche: 5288 Capogruppo del Gruppo bancario

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

bla bla SERVER OPEN-XCHANGE OXtender per il lavoro in mobilità

bla bla SERVER OPEN-XCHANGE OXtender per il lavoro in mobilità bla bla SERVER OPEN-XCHANGE OXtender per il lavoro in mobilità SERVER OPEN-XCHANGE SERVER OPEN-XCHANGE: OXtender per il lavoro in mobilità Pubblicato giovedì, 10. maggio 2012 Versione 6.20.4 Diritto d'autore

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012

Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 COMUNICATO STAMPA Granducato del Lussemburgo, 15 marzo 2013. Il consiglio di amministrazione di IVS Group S.A. approva i risultati al 31 dicembre 2012 Il Consiglio di Amministrazione di IVS Group S.A.

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI (IN VIGORE DAL 1 DICEMBRE 2014) INDICE POLITICA... 1 1 DISPOSIZIONI

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Versione 9.0 del 09/03/2015 Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 1 INDICE PREMESSA... 3 1. Significato di Best Execution... 3 2. I Fattori di

Dettagli

BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE

BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE BancoPostaFondi SGR BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE del Fondo Comune d Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Obbligazionario

Dettagli

GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF PURCHASE

GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF PURCHASE GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF PURCHASE General Terms: LFoundry S.r.l. (LF) Purchase Orders (Orders) are solely based on these Terms and Conditions (Terms) which become an integral part of the purchase

Dettagli

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA RELATIVA AL PRESENTE PROSPETTO DI BASE

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA RELATIVA AL PRESENTE PROSPETTO DI BASE NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA RELATIVA AL PRESENTE PROSPETTO DI BASE Le note di sintesi sono composte dagli elementi informativi richiesti dalla normativa applicabile noti come "Elementi". Detti Elementi

Dettagli

222 South Riverside Plaza, Suite 900 Chicago, IL 60606 (USA)

222 South Riverside Plaza, Suite 900 Chicago, IL 60606 (USA) 222 South Riverside Plaza, Suite 900 Chicago, IL 60606 (USA) L attività di compravendita inizia dopo la compilazione di almeno un insieme di moduli di account. La presente Domanda contiene un contratto

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Approvata con delibera CdA del 04/09/ 09 Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob 16190/2007. LA NORMATIVA MIFID

Dettagli

Condizioni Generali di Parcheggio Ciao Parking Holding S.r.l. General Car Park Services Terms & Conditions of Ciao Parking Holding srl

Condizioni Generali di Parcheggio Ciao Parking Holding S.r.l. General Car Park Services Terms & Conditions of Ciao Parking Holding srl 1. Oggetto Le presenti condizioni generali di contratto disciplinano il deposito dell autovettura presso le strutture di parcheggio di Ciao Parking Holding (di seguito definite) per il periodo concordato,

Dettagli

Il nuovo bilancio consolidato IFRS

Il nuovo bilancio consolidato IFRS S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Il nuovo bilancio consolidato IFRS La nuova informativa secondo IFRS 12 e le modifiche allo IAS 27 (Bilancio separato) e IAS 28 (Valutazione delle partecipazioni

Dettagli

MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM LA DUECENTO. Pescaggio/Draft CLASSE

MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM LA DUECENTO. Pescaggio/Draft CLASSE MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM Nome barca/yacht name Cantiere /Shipyard Colore dello scafo/hull color Numero velico/sail number Modello/Model Imbarcazione sponsorizzata/sponsor name Data

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

I mercati organizzati e il post-trading nella MiFID

I mercati organizzati e il post-trading nella MiFID I mercati organizzati e il post-trading nella MiFID Regulation & Post Trading Fabrizio Plateroti Elena Vantellini Simone D Ippolito La MiFID Contenuti Le trading venues nella MiFID I mercati regolamentati

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

General Rules and Regulations. Regolamento Generale di Manifestazione. pag. 1/6

General Rules and Regulations. Regolamento Generale di Manifestazione. pag. 1/6 Per informazioni - For information: www.smau.it - commerciale@smau.it Tel. +39 02 28313262 1/6 Regolamento Generale di Manifestazione General Rules and Regulations ARTICOLO 1 Titolo Data e luogo della

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni:

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: premium access user guide powwownow per ogni occasione Making a Call Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: 1. Tell your fellow conference call participants what

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari)

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari) FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Informazioni sulla Banca Ordini di

Dettagli

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (STRUMENTI DERIVATI ED ALTRI VALORI MOBILIARI) Ove non espressamente specificato i riferimenti normativi si intendono fatti al decreto del Ministro dell economia e

Dettagli

Execution & transmission policy

Execution & transmission policy Banca Popolare dell Alto Adige società cooperativa per azioni Sede Legale in Bolzano, Via Siemens 18 Codice Fiscale - Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Bolzano 00129730214

Dettagli

Antonio Valle a a Istituto di Zoologia e Anatomia Comparata. To link to this article: http://dx.doi.org/10.1080/11250005109439140

Antonio Valle a a Istituto di Zoologia e Anatomia Comparata. To link to this article: http://dx.doi.org/10.1080/11250005109439140 This article was downloaded by: [178.63.86.160] On: 14 August 2015, At: 03:03 Publisher: Taylor & Francis Informa Ltd Registered in England and Wales Registered Number: 1072954 Registered office: 5 Howick

Dettagli

- 2 Banca di Credito Cooperativo di Santeramo in Colle

- 2 Banca di Credito Cooperativo di Santeramo in Colle STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELLA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI SANTERAMO IN COLLE (BARI) Aggiornata con delibera del Consiglio di Amministrazione del 03 DICEMBRE 2014 VVeer r..1111

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori. Documentazione Informativa e Contrattuale

Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori. Documentazione Informativa e Contrattuale Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori Documentazione Informativa e Contrattuale Sommario INFORMAZIONI GENERALI SULLA BANCA, SUI SERVIZI D INVESTIMENTO E SULLA SALVAGUARDIA

Dettagli

GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF PURCHASE BALCKE-DUERR ITALIANA SRL Version of October 2013 Page 1 of 17

GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF PURCHASE BALCKE-DUERR ITALIANA SRL Version of October 2013 Page 1 of 17 Page 1 of 17 ENGLISH Unless otherwise agreed in writing, the following terms and conditions apply to all contracts executed by Balcke Duerr Italiana ( Customer ) and the Supplier (as detailed in the Order)

Dettagli

Price list per il servizio di Non-Executing Broker. Ai sensi di quanto previsto all art. 3.3.4 del Regolamento

Price list per il servizio di Non-Executing Broker. Ai sensi di quanto previsto all art. 3.3.4 del Regolamento Price list per il servizio di Non-Executing Broker Ai sensi di quanto previsto all art. 3.3.4 del Regolamento In vigore dal 1 marzo 2015 Indice 1.0 2.0 3.0 Corrispettivo annuale di accesso al servizio

Dettagli