icu,,;

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "icu,,;

Transcript

1 < DEGU \ìtjd ~ ~ icu,,;<ulum ovltae l ~ D~ CAeuropeo Francesco CAGGO Residenzalì'iii'!... l!d!ll!!js...i 'iia.?21ripiii..i"l Domicilio"jil o, T r '332'3' Tel. abitazione Qjill l?s a Tel. ufficio Fax Tel. cellulareli.. 1 U.Mf!lll Nazionalitàl,T Data di nascitaj/&; &3) i3~ Sesso M Settore di competenza Area Formazione 1- Datedal 01/10/2012 al 28/02/2014 Nome e indirizzo del datlore di Università di Milano Bicocca. Piazza Ateneo 1, Milano Funzione o posto occupato Docente a contratto presso la Facoltà di Scienze della Formazione, lal rea specialista in Scienze Pe Principali m.insioni e Docenza, esami per insegnamento di Organizzazione e coordinamemo di servizi responsabilità educativi (64 ore - 8 CFU) Tipo di azienda o settore di U tà attività nlvers Datedal 01/10/2011 al 28/02/2013 Nome e indirizzo del da~~:~~ Università di Milano Bicocca. Piazza Ateneo 1, Milano Funzione o posto occupato Docente a contratto presso la Facoltà di Scienze della Formazione, la rea specialista in Scienze Pe Principali mansioni e Docenza, esami per insegnamento di Organizzazione e coordinamen,o di servizi responsabilità educativi (64 ore - 8 CFU) Tipo di azienda o settore di U t' attività nlvers a ~~~~ ~-~------~: Date dal 02/01/2011 al 31/03/2012 Nome e indirizzo del dati ore di Università Milano Bicocca.. Piazza Ateneo, 1 Milano Funzione o posto occupato Docente Master di primo livello: "Case Management in Psichiatria: le professioni sanitarie nella ges Principali mansioni e Docenza, Project Works, esami, "Psicologia sociale ed interculturale", per 48 ore e responsabilità 6 CFU Tipo di azienda o settore d U 't'.' ~~~ ~ ~ ~ Date dal 02/01/2011 al 31/10/2011 Nome e indirizzo del datore di.re.f. stituto Regionale Lombardo di Formazione per l' A. Via Copernico 38-1 l Milano Funzione o posto occupato Docente Principali mansioni e Docente nella Fase Locale Area Case Manager " case M.3nager nella sichiatra di responsabilità comunità" sul tema "Gruppo di l, l di gruppo" per tutte le Po,ziende Ospedaliere della Lombardia. Tipo di azienda o settore di..... attività - stituto Superiore per la Ricerca, la Statistica e la Form Datedal 02/01/2011 al 31/03/2012 Nome e indirizzo del dati ore di Università di Milano Bicocca. Piazza Ateneo 1, Milano Funzione o posto occupato Docente Master di primo livello: "Case Management in Psichiatria: le professioni sanitarie nella ges Principali mansioni e Docenza, Project Works, esami, "Metodologia della ricerca sociale", pe!r 16 ore e 2 responsabilità CFU Tipo di azienda o settore di u t' attività nlvers a ~~~~ ,-,~------~: Datedal 05/11/2010 al 28/02/2012 Nome e indirizzo del da~~:~~ Università Milano Bicocca. Fac. Scienze della Formazione. Piazza Aten o 1 Milano Funzione oposto occupato Docente a contratto presso la Facoltà di Scienze della Formazione, la rea specialista in Scienze Pe

2 Principali mansioni e Docenza, esami o 1 modulo per l'insegnamento di Organizzazione e coordinamento responsabilità di servizi educativi (16 ore) Tipo di azienda o settore di U ' 't ' ~ ,~, ~ Date dal 05/11/2010 al 31/05/2011 Nome e indirizzo del datore di ' ", " l Scuola Supenore nternazionale di SCienze della Formazione, Venezia - Mestre Funzione o posto occupato nel corso di specializzazione e qualificazione per "Coordin2tori psicopedagogici e consulenti educa Principali mansioni e Docenza n 2 seminari di no 8 ore ciascuno ("Osservazione dei bambini ~ socialità responsabilità fra pari in servizi educativi per la prima infanzia") Tipo di azienda o sez~~~i~ stituzione Universitaria, Università Pontificia Salesiana ~ ~~ Datedal 15/10/2010 al 15/10/2010 Nome e indirizzo del datore di Azienda Ospedaliera "Ospedali Riuniti di Bergamo". Largo Barozzi, 1? R4128 l Bergamo Funzione o posto occupato Docenza Principali mansioni e Seminario (5 ore) dal titolo: " nuovo arrivato nel gruppo di l: percezione, responsabilità dinamiche e contesti" nel corso di formazione "La psichiatria territoriali! e le innovazioni innovative" promosso dal Tipo di azienda o settore di A' d O d l' l attività zlen a spe a lera ~~~+_--~~------~~ ~ ~r_ Date dal 16/09/2010 al 31/05/2011 Nome e indirizzo del da~~:~! Comune di Riccione. Riccione Funzione o posto Qccupato Docente Principali mansioni e 2 progetti di ricerca didattica (scuola d'infanzia) nell'area "Arte figurativa e responsabilità plastica" all'interno del Progetto Scuola Beni Naturali, Ambientali, Cult~ rali quindi due gruppi di educatori e do Tipo di azienda o sez~~i~ Ente pubblico territoriale - Comune _ Datedal 01/05/2010 al 31/05/2010 Nome e indirizzo del datore di.re.f. stituto Regionale Lombardo di Formazione per l' Am, Via Copernico 38-1 l Milano Funzione o posto occupato Docenza Principali mansioni e Docente in cinque giornate seminarlali sul tema "Gruppo, (ndividuo, or ~anizzazione" responsabilità nell'ambito del "Corso di formazione per i case Manager dei dipartime ti di salute mentale della Regione Lombardia" Tipo di azienda o setttto~e 't d!stituto regionale di formazione per la pubblica amministraz a /V a Date dal 05/11/2009 al 30/06/20lO Nome e indirizzo del da~~:~! Università Milano Bicocca.. Piazza Ateneo, 1 Milano Funzione o posto occupato Docente Principali mansiobnll~t~ corso di Perfezionamento "Linguaggi e tecniche teatrali nella scuola" responsa a. Tipo di azienda o settore di U' 't' ". attività nlvers a ~----~~~ ~~ Oatedal 01/11/2009 al 28/02/2011 ' Nome e indirizzo de' dat,ore di Università Milano Bicocca, Fac, Scienze della Formazione Piazza Atenl!o, 1 Milano Funzione o posto occupato Docente a contratto: Metodi della ricerca qualitativa 36 ore 5 CFU Principali mansioni e D responsabilità ocenza, esam Tipo di azienda o settore di U' 'tà attività nlversl Date dal 01/11/2009 al 28/02/2011 Nome e mdirizzo del da~ore di Università Milano Bicocca. Fac. Scienze della Formazione. Piazza Aten w, 1 Milano,avaro Funzione o posto occupato Docente a contratto: Organizzazione e coordinamento di servizi educctivi. 16 ore Principali mansioni e ' responsabilità Docenza, esami, relatore tes Tipo di azienda o settore di U ' 't' Datedal 01/11/2009 al 30/06/2010 Nome e indirizzo del datlore di Scuola Superiore nternazionale di Scienze della Formazione. Mestre (VE) Funzione o posto occupato Docente in seminari Principali mé![1sion~ ~ Docenza. responsablltta. A: rom,...'" "",..... ; _\ /:60... ".. n.... ~ '")1 11n,..,n11 e

3 Tipo di azienda o settttore 't d! Aggregato Università Pontificia Salesiana di Roma a V a.date dal 01/11/2008 al 30/06/2009 Nome e indirizzo del da~~:~~ Scuola Sup. nt. Scienze della Formazione. Mestre (VE) Funzione o posto occupato Docente in laboratorio didattico 8 ore su "Progetto educativo nei servizi educativi" Principali mansioni e Conduzione attività laboratoriali. Corso per Coordinatori psicopedagogi( i e responsabilità consulenti educativi servizi prima infanzia TipO di azienda o settttore 't d!aggregato Università Pontificia Salesiana di Roma a V a Date dal 01/11/2008 al 28/02/2010 Nome e indirizzo del datore di Università Milano -Bicocca- Facoltà Scienze della Formazione. Piazza AtE neo, 1 l Milano Funzione o posto occupato 2 corsi di Metodologia della ricerca e della progettazione educativa (32 re- 4 cfu e 64 ore-8cfu) Principali mansioni e.. responsabilità Docenza, esami, relatore tes Tipo di azienda o settore d U l', Date dal 01/11/2008 al 28/02/2010 Nome e indirizzo del da~~:~1~ Università Milano -Bicocca- Facoltà Psicologia. P,iazza Ateneo, 1 Milano Funzione o posto occupato nsegnamento: pedagogia interculturale e della cooperazi()ne Principali mansioni e.. respo'nsabllità Docenza, esami, relatore tes Tipo di azienda o settore d U t'. (64 ore 8 cfu) Date dal 01/11/2008 al 31/10/2009 Nome e indirizzo del datore d. '... l Scuola Superiore nternazionale di SCienze della Formazione. Mestre ( E) Funzione o posto occupatodocente in seminari Principali mansioni e D responsabilità ocen~a Tipo di azienda o setttto~e'td! stituzione Universitaria, Pont. Università Salesiana. a V a Datedal 01/11/2008 al 28/02/2010 Nome e indirizzo del dati ore d Università Milano Bicocca. Fac. Psicologia. Piazza Ateneo, 1 Milano Funzione o posto occupato Docente a contratto: Pedagogia interculturale e della coop,erazione 64 ore 8 CFU Principali mansioni e D. responsabilità ocenza, esami Tipo di azienda o settore d u là attività nlvers. Datedal 01/11/2008 al 28/02/2010 Nome e indirizzo del dati ore di Università Milano Bicocca. Fac. Sclnze della Formazione. Piazza Ateneo, 1 Milano '" Funzione oposto occupato Docente a contratto: Metodologia della ricerca e della progeettazlone educativa. 32 ore 4 CFU Principali mansioni e.. responsabilità Docenza, esami, relatore tes Tipo di azienda o settore di U 't' attività nlvers a Date dal 01/11/2008 al 28/02/2010 Nome e indirizzo del datlore di Università Milano Bicocca. Fac. Scinze della Formazione. Piazza Ateneo, 1 Milano Funzione o posto occupato Docente a contratto: Metodologia della ricerca e della progettazione educativa. 64 ore 8 CFU Principali mansioni e.. responsabilità Docenza, esami, relatore tes Tipo di azienda o settore d u 't' Date dal 05/11/2007 al 30/06/2008 Nome e indirizzo del datore di Università Milano -Bicocca- Facoltà Scienze della Formazione. Piazza At,meo 1, l Milano Funzione o posto occupato Docente di due corsi Pedagogia nfanzia e Preadolescenza.. Corsi spec. conseguimento abilitazione Principali mansibo~/~t~ Docenza; predisposizione prove d'esame responsa a Tipo di azienda o settore di U. e sità attività nv r

4 Datedal 05/11/2007 al 30/06/2008 Nome e indirizzo del da~~:~1~ Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.. i Funzione o posto occupato Docente laboratorio didattico 16 ore sul "Progetto educativo nella scuol a; dell'infanzia" princip~:s~oa::~~7,;t: Conduzione attività laboratoriali facoltà Scienze della Formazione Tipo di azienda o settore di u t ' ~~~ ~------r_ Datedal 05/11/2007 al 30/06/2008 Nome e indirizzo del datore di.. l Scuola Sup. nt. SCienze della Formazione. Venezia - Mestre Funzione o posto occupato Docente in laboratorio didattico 8 ore su "Progetto educati'lo nei servizi educativi" Principali mansioni e Conduzione attività laboratoriali. Corso per Coordinatori p S:icopedagogi':i e responsabilità consulenti educativi servizi prima infanzia Tipo di azienda o settttorletd~ Aggregato Università Pontificia Salesiana di Roma a V a.1 Date dal 01/11/2007 al 28/02/2009 Nome e indirizzo del da~~:~~ Università di Mi lano Bicocca. Piazza Ateneo, 1 Funzione o posto occupato Docente a contratto - Metodologia della ricerca e della pro,~ rammazione educativa 2 corsi, ann e sem. Principali mansioni e.. responsabilità Docenza, esami, relatore tes Tipo di azienda o settore di U tà attività nlversl ~----~ ~~ Date dal 01/07/2007 al 31/07/2007 Nome e indirizzo del da~~:~~ Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Funzione o posto Qccupato Docente per attività laboratoriali sulla progettazione educat iva (20 ore) Principali mansioni e Conduzione attività laboratorlali - Corsi Speciali per il conseguimento responsabilità dell'abilitazione all'nsegnamento rivolti ad insegnanti dellel scuola dell'illfanzia TipO di azienda o settore di U t ' ~~~ ~._~------~ Date dal 13/01/2007 al 05/05/2007 ; Nome e indirizzo del dati ore di Università di Milano Bicocca - Scienze della Formazione. Piazza Ateneo, 1 Funzione o posto occupato Docente di due corsi Pedagogia nfanzia e Preadolescenza - Corsi spec. conseguimento abilitazione Principali mansioni e.. responsabilità Docenza; predlsposlzlone prove d'esame Milano Tipo di azienda o settore di U 't ' ~~~~~~~----~--~ ~ Date dal 01/11/2006 al 28/02/2008 Nome e indirizzo del da~~:~~ Università Milano Bicocca Fac. Scienze della Formazione. Piazza Ateneo, 1 Milano Funzione o posto occupato Docente a contratto - Metodologia della ricerca e della programmazion! educativa 2 corsi, ann e sem. Principali mansioni e.. responsabilità Docenza, esami, relatore tes Tipo di azienda o settore di u 'tà. attività nlversl Date dal 07/01/2006 al 20/06/2006 Nome e indirizzo del da~~:~~ Università di Milano Bicocca Fac. Scienze della Formazione. Piazza Ater eo, 1 Milano Funzione o posto occupato Docente n due corsi -Pedag. infanzia e deontologia professionale; Ped'lg. infanzia e preadolesc. Principali mansioni e nsegnam ento nei Corsi Speciali per il conseguimento dell'abilitazione) della responsabilità specializzazione per il sostegno rivolti ad insegnanti della scuola primé ria e dell'infanzia Tipo di azienda o settore di U t ' l attività nlvers a ~~~ '~ Date dal 01/11/2005 al 28/02/2007 Nome e indirizzo del datore di Università Milano -Bicocca- Facoltà Scienze della Formazione. Piazza A.eneo 1, l Milano Funzione o posto occupato Docente a Contratto- Metodologia della ricerca e della programmazioni! educativa 2 corsi anno e sem. Principali mansioni e.. responsabilità Docenza, esami, relatore tes Tipo di azienda o settore di Università AC c-nr-n ~A r.. _..l _.... _"a... ".. n... "" "> 1 ' 1" 1"'''"1

5 attività Date dal 01/11/2005 al 30/05/2006 Nome e indirizzo del dat,ore di Università della Valle d'aosta. Via dei Cappuccini 2/a, Aosta avaro Funzione o posto occupato Docente per no 2 laboratori didattici Principali mansiob~/~t~ Conduzione attività laboratoriali -Corso di laurea in Pedagogia dell'nfan ~ia responsa a Tipo di azienda o settore di U 't' Date dal 01/11/2004 al 30/05/2005 Nome e indirizzo del dati ore di Università della Valle d'aosta. Via dei Cappuccini 2/a, Aosta avaro Funzione o posto occupato Docente per no 3 laboratori didattici Principali mansibo~/~t~ Conduzione attività laboratoriali -Corso di laurea in Pedagogia dell'nfan ~ia responsa a. Tipo di azienda o settore di u 't',[ Date dal 01/11/2004 al 31/10/2005 Nome e indirizzo del datore di Università Milano -Bicocca- Facoltà Scienze della Formazione. Piazza Ate neo 1, l Milano Funzione o posto occupato Docente a Contratto- Pedagogia dell'infanzia (ann.), Metodòlogia ric.peo agog. (ann.) Principali mansioni e,. responsabilità Docenza, esami, relatore tes Tipo di azienda o settore di U' 't' ' ~~~~ Date dal 01/11/2003 al 28/02/2005 Nome e indirizzo del datore di Università Milano -Bicocca- Facoltà Scienze della Formazione. Piazza Ate neo 1, l Milano Funzione o posto occupato Docente a Contratto-Pedagogia dell'infanzia (sem.) Principali mansioni e D responsabilità ocenza, esam Tipo di azienda o settore di U' 't' ~~~~--~~------~ ~----~~ Date dal 01/11/2002 al 28/02/2004 Nome e indirizzo del c;atore di Università Milano -Bicocca- Facoltà Scienze della Formazione. Piazza Ate neo 1, l Milano Funzione o posto occupato Docente a Contratto-Pedagogia dell'infanzia (sem.) Principali mansioni e D ' responsabilità ocenza, esami Tipo di azienda o settore di U ' 't' ~~~ ~ ~ Date dal 01/10/1985 Nome e indirizzo del datore di V ' V ' l an, an Funzione o posto occupato Formatore personale servizi educativi sol astici e sociali Principali mansioni e, ' " responsabilità Docenza e coordinamento gruppi di studio e di progettazione Tipo di azienda o settore,d! Enti Locali, Direzioni Didattiche, Enti Pubblici vari a ttlvltal Date dal 28/12/1981 al 05/08/2008 Nome e indirizzo del datore di Comune di Milano. Piazza Scala 2 Milano l ' Funzione o posto occupato Funzionario educativo; poi Dirigente di Servizi Educativi Principali mansiobn,it~ Coordinamento, direzione e progettazione di servizi educativi responsa a Tipo di azienda o settore di E t L attività n e oca e Date Nome e indirizzo del datore di l' Funzione o posto occupato Principali mansioni e responsabilità Tipo di azienda o settore di attività Date Nome e indirizzo del datore di l'

6 Funzione o posto occupato Principali mansioni e responsabilità Tipo di azienda o settore d attività struzione e formazione Datedal 05/11/1974 al 03/03/1979 Nome e tipo d'stituto di U" "t' d r St d" d' B istruzione o formazione nlvers a eg u o ogna Certificato o diploma ottenuto Laurea n Pedagogia Principali materie/competenze Q l.. professionali apprese ue e curnco an Livello nella classificazione nazionale o internazionale Capacità e competenze personali Lingue Lingua madre Altra lingua Comprensione Parlato Scritto Ascolto Lettura nter.3zione taliano Francese B2 B2 B2 B2 B1 Settore d Area della formazione per educatori e docenti di servizi educativi, socia i e alla competenza persona ed istituzioni scolastiche Capacità e n quanto formatore è intrinseca alla sua attività una partic:olare attitudine alla competenze socialtcomunicazione ed alla relazione con le persone Capacità e Ha per anni coordinato gruppi di l semplici e complessi finalizzati competenze organizzative all'erogazione di servizi educativi e alla realizzazione di progetti educativi. Ha per anni del pari diretto e organizzato servizi educativi (fino a circa 150 strutture: nidi, scuole dell'infanzia e servizi similari) Capacità e Studio, valutazione ed implementazione di procedure per la progettazione e l'avvio competenze tecniche di servizi educativi e per il controllo della qualità nello spe~cifico ambito dei servizi educativi per l'infanzia e in genere scolastici. Autore di specifici testi in materia: vedi elenco pubblicazioni. Càpacità e. competenze informatiche Medio uso del computer Capacità e A 'tt competenze artistiche ma a pl ura Altre capacità e Attitudine ali' innovazione e alla ricerca in ambito educativo con compe.enza nella competenze definzione e predisposizione e verifica di programmi e progetti Una specifica preparazione sulla valutazione della qualità dei servizi Patente o patent Ulteretiori inefor'."~,ztliflonhie Autore e/o curatore di 23 libri; autore di 188 articoli, di 28 recensioni e di comp enz sclen c e ( d' l ) acquisite numerose re azioni a cors, convegni, semlnan. ve e eneo a egato Data: 16/09/2012 n fede Francesco Caggio Relazioni a corsi, convegni, seminari; tra gli ultimi: Allegati maggio 2009, " senso del nido pubblico oggi", organizzato dal Comune di Mongrando (Biella) maggio 2009, "Spazi di vita, spazi per vlvere",organizzato dal Comune di Argenta; 4. 1 settembre 2009, "Senza gioco, si può stare?", seminario rivolto a tutti gli ope~eltori dei ser~izi educativi comunali, Venezia; 5. 2 settembre 2009, "Promuovere l'espressività del bambini", seminario rivolto alle docenti di scuola infanzia, FSM, Provincia di Sondrio; 6. 4 settembre 2009; "Crescendo...con altri sguardi", convegno sull'interculturalità per le docelltl di scuola dell'infanzia, organizzato dal Comune di Prato; 7. 9 settembre 2009, "Famiglia, scuola, differenze di sguardi,...alla ricerca di una possibile intesa", giorlata di studio per docenti e dirigenti della Scuola di nfanzia e Primaria, organizzato dalla Direzione Didattica e al Comune di Parabiago (Mi); ottobre 2009 "Responsabilità e corresponsabilità nel governo delle istituzioni scolastiche", UR; Ufficio Scolastico Regionale per l Veneto, Ufficio Scolastico Provinciale di Verona novembre 2009, Giornata di studio " mio diritto ad essere bambino", a cura di CPS consorzio, Treviso, relazione: " l mio diritto ad essere bambino: l ruolo e la qualità dei servizi educativi zero-sei" novembre 2009, Seminario "Figli di fame nervosa...?!"- cibare oggi la mente e il corpo di bambini e adolescenti- Riccione, 26 novembre, dicembre 2009, Seminario "Le ndicazioni per il curricolo:educazione linguistica tra teoria e esperienza",

7 MUR -USP, Milano gennaio 2010, La scuola è in cambiamento, Città di Vigevano, Assessorato ai Servizi Educativi. B. 29 e 39 gennaio 2010, Famiglia e Servizi Educativi per l'nfanzia: quale futuro nella società multlcultu aie, Città di Venezia, Movimento per una cultura dell'infanzia, SSF, Mestre-Venezia febbraio 2010, "Quello che non ho".", il non detto del bambino 0-6 anni", Asolo; Comune di Asoi " Consorzio ntesa, Regione Veneto, Movimento per una Cultura dell'infanzia, Girotondo cooperativa maggio 2010, "Un bastimento, un arca, un granaio".", aprire biblioteche, raccogliere storie, relazione al seminario di studi presso la Direzione Didattica Como 2, Como giugno 2010, "Passaggi, attraversamenti ".per una coerenza del percorso scolastico ra scuola de111'infanzia e scuola primaria", relazione al seminario di studi "n continuità" presso la Direzione Didattica Como l!, Como settembre 2010, "infanzia e Teatro", relazione di apertura del Teatro Festival in Estate bambini, edizione, Comune di Ferrara, cio Ridotto del Teatro Comunale settembre 2010, Fare maestri, persistenze e continuità del fare scuola nel tempo, Direzione Didattica di Parabiago, Comune di Parabiago settembre 2010, La scuola dell'infanzia in formazione, a cura MUR, Ufficio Scolastica Regionale p ~r il Veneto, Padova ottobre 2010, "Dalla scuola breve quale società?", Comune di Venezia, Consulta Scolastica ottobre 2010, Seminario sui "Disturbi specifici dell'apprendimento", organizzato da stituto CorTiprensivo di Miramare, Rimini dicembre 2010, "Fare teatro per e con i bambini", organizzato da Teatro Laboratorio Mangiafuoc(" Patrocinio Comune di Milano, Consiglio di Zona 9, Fondazione Cari pio, febbraio 2011, "Tracce: l'adozione e altre storie, scuola e servizi si incontrano" organizzato dalla Provincia di Rimini e dal Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna, AUSL-Rimini febbraio 2011, l gioco del bambino al nido, seminario organizzato dal Comune di Fel i,lo maggio 2011, "dentità, differenze e legami" organizzato dalla Provincia di Reggio Emilia e al Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna, AUSL- Reggio Emilia" NTERVENT RFERT a LETTERATURA d NFANZA e LETTERATURA sull NFANZA l.f. CAGGO, Tutta la vita di A. Savlnio, BAMBN, anno X, no, gennaio 1994, pagg ; 2.F. CAGGO, Cherchez Rapi, BAMBN, anno X, n03, marzo 1994, pagg.64-65; 3.F. CAGGO, Fragilissimi sopravvissuti, BAMBN, anno X, n05, maggio 1994, pagg.92-93; 4.F. CAGGO, Giocare insieme, BAMBN, anno X, n07, settembre 1994, pagg ; 5.F. CAGGO, Bambini e topi, BAMBN, anno X, n08, ottobre 1994, pagg ; 6.F. CAGGO, Per i bambini e i oro nidi, BAMBN, anno X, n08, ottobre 1994, pagg ; 7.F. CAGGO, nviti di viaggio, GULLVER NEWS, anno 3, n01, gennaio febbraio 94,12-13; 8.F. CAGGO, Storie di cacca e oro, GULLVER NEWS, anno 3, n02, aprile 94, 14-15; 9.F. CAGGO, Nostalgia di adulti, GULLVER NEWS, anno 3, n03, giugn094; 8-9; 10.F. CAGGO, Storie dell'altro mondo, in GULLVER NEWS, anno 4, settembre-ottobre 1994, pagg ; l1.f. CAGGO, ntrecciare e concatenare, GULLVER NEWS, anno V, novembre-dicembre 1994, pagg.28-30; 12.F. CAGGO, Una vacanza di passeggiate pedagogiche, in BAMBN, anno X, no, gennaio 1995, pagg. 8-89; 13.F. CAGGO, Filastrocche in forma di storie, GULLVER NEWS, anno 5, gennaio-febbraio 1995, pagg.26-7; 14.F. CAGGO, Latte povero per bambini ricchi, in BAMBN, anno X, n05, maggio 1995, pag ; 15.F. CAGGO, Discorsi d'infantile innamoramento, in BAMBN, anno X, n05, maggio 1995, pagg.60-61; 16.F. CAGGO, Che brava bambina, la Francesca!, in BAMBN,anno V, n02, febbraio 1996, pagg ; 17.F. CAGGO, Antiche stanze e orizzonti d'azzurro,in BAMBN, anno V, marzo 1996, pag 5'9 ; 18.F. CAGGO, Su, parlate e soprattutto muovetevi, n BAMBN, anno V, aprile 1996, pag.b7; 19.F. CAGGO, Ballerina, bambola, modella e forse bambina, in BAMBN, anno V, giugno 1396, pago F. CAGGO, Scritture bambine (recensione),ln RES, anno V, n012, ottobre 96, pagg ; 21.F. CAGGO, Nero, in Bambini, anno X, n09, novembre 1996, pag 83; 22.F. CAGGO, Sguardi e immagini sull età bambina, in CADMO, anno V, aprile-agosto 1997, pagg ; 23.F. CAGGO,Una perla o una gatta, BAMBN, anno X, n02, febbraio 97, pag.82; 24.F. CAGGO, Disvelamenti e predestinazioni, BAMBN, anno X, no 8, ottobre '97, pagg S8-59; 25.F. CAGGO, Sentinelle ai territori d'infanzia, BAMBN, anno XV, gennaio, 98, pagg F. CAGGO, Danzare l'infanzia, BAMBN, anno XV, marzo-aprile 98, pagg7 0-71; 27.F. CAGGO, Compagne, BAMBN, anno XV, giugno 98, pagg 72-73; 28.F. CAGGO, Ri-guardare, BAMBN, anno XV, ottobre'98, ottobre 98, 68-69; ARTCOL SAGG NTERVENT 1. F. CAGGO, Nascita, socialltà, SViluppo, La RVSTERA, anno, n05, ottobre 1985, pag 10; 2. F. CAGGO (e cura di), Un viaggio durato dieci mesi, NFANZA, anno V, nuova serie, n02, ottobre 198 7, pagg.34 38; 3. GALL, E. ORRGON, F. CAGGO, Un paese di carta, NFANZA, anno V nuova serie, no] '4, novembre-dicembre 1987, pagg ; 4. F. CAGGO, A di là della paura di perdersi, NFANZA, anno V nuova serie, n02, ottobre :.988, pagg ; 5. F. CAGGO, Una scuola da inventare, BAMBN, anno V, n03, marzo 1989, pagg ; 6.'.F. CAGGO, nfanzia, cultura e società, BAMBN, anno V, n03 marzo 1989, pagg.31-33, Dossier Revisione degli orientamenti' ; 7. R. ABBATNAL, F. CAGGO, Parlare del cielo ed altre cose con i bambini, NFANZA, anno V nuova serie, n08, aprile 1989, pagg,46-50; 8.'F. CAGGO, Un sasso per paesaggio, NFANZA, anno V nuova serie, n09 10, maggio-giugno 1989, pa g 36-41; 9. F. CAGGO, Giocare, giocare, NFANZA, anno V nuova serie, nol, settembre, 1989, pagg ; 10. F. CAGGO, l quotidiano a cinque anni, BAMBN, anno V, n04, aprile 1990, pagg ; 1l. F. CAGGO (a cura di), L mago di Oz, BAMBN, anno V, febbraio 91, n02, 30-37;, 12. F. CAGGO ( a cura di), Dalla manipolazione alla costruzione BAMBN, anno V, maggio 1991, pagg. 3-78;

8 13. F. CAGGO, M.L. COLZZ, Dalla casa alla scuola, BAMBN anno V, n07, settembre 1992, pagg.64--8; 14. F. CAGGO, M.L. COLZZ, Dalla casa alla scuola, BAMBN, anno V, n08, ottobre 1992/ pagg ; 15. F. CAGGO, M.L. COLZZ, Dalla casa alla scuola, BAMBN, anno V, n09, novembre 1992, pagg.50 55; 16. F. CAGGO, Problemi di regia educativa in BAMBN, anno V, no lo, dicembre 1992, Dossier" cura di A. BONDOL, F. CAGGO, Discutere gli orientamenti, pagg , 17. F. CAGGO, D. FAGNAN, Un laboratorio dell'acqua, BAMBN, anno X, n04, aprile 1993, pagg F. CAGGO, Un altro luogo per l'educazione, BAMBN, anno X, n06, luglio 1993, pagg ; 19. F. CAGGO, La giornata educativa, BAMBN, anno X, n07,settembre 1993, pagg ; 20. F. CAGGO, M. RABBON, Ritorno alla luce: appunti di viaggio fra Losanna e Lugano, PSCHATRA OGG, anno V, n02, novembre 1994, pagg ; 21. F. CAGGO, Le scuole della relazione - Dossier Progetti educativi a confronto in Bt\MBN, annc X, n09-10, novembre-dicembre 1994, pagg ; 22. F. CAGGO, Alcune circostanze dell'educare, Dossier 11 progetto Ascanio in BAMBN, anno X, gelnaio 1995, pagg.18-26; 23. F. CAGGO, La scuola materna comunale di Via Giacosa a Milano, n (a cura di) E. BECCH, Manuale della Scuola del bambino dai tre ai sei anni, Milano 1995, Angeli, pagg ; 24. F. CAGGO, Bambini da integrare, in (a cura di) E. BECCH, Manuale della Scuola del bambino d i tre ai sei anni, Milano 1995, Angeli, pagg ; 25. F. CAGGO, Storie e geografie dei servizi per l'infanzia, in BAMBN, n03, marzo 1995, pagg.17-24; 26. F. CAGGO, Quando finisce la formazione, NFORMAZON.R.R.S.A.E. Liguria, n027, sette dic.1994, pagg.22 25; 27. F. CAGGO, Pre-testi per alcune riflessioni sulla progettazione educativa, in BAMBN, anno X, n07, settembre 1995, pagg ; 28. F. CAGGO, La valutazione, in La valutazione nella scuola materna statale dossier di Bambini, X, ',settembre 1995,16-19; 29. F. CAGGO, Le cir.costanze dell'educare, in M. MAVGLA (a cura di) 'La sperimentazione ella scuola dell'nfanzia, Bergamo 1995, Junlor, pagg ; 30. F. CAGGO, Sulle tracce dei bambini, in Scuola e Città, anno XLV, n08, agosto, 1995, pa gg ; 31. F. CAGGO, M. RABBON, Note intorno a gioco, corpo, cultura, in PSCHATRA OGG, anno V, 2 c, novembre 1995, pagg ; 32. F. CAGGO, Fantasmagorie di bambini e bambine, n BAMBN, anno X, n01, gennaio 1996, pagg. 2 ~-32; 33. F. CAGGO, M. RABBON, Un luogo per vivere. Ricordo di un'esperienza di 'istituzione esplosa" in FORMAZONE PSCHATRCA, n04, 1995, ; 34. F. CAGGO, M. RABBON, Note intorno a gioco, corpo, cultura, in PSCHATRA OGG, allno X, l, m ggio 1996, pagg 67-69; 35. F. CAGGO, Abitudine e memoria, in R. APOSTOL, F. CAGGO, (a cura di), Raccontare della pro ria scuola, DOSSER, in BAMBN, anno X, dicembre 96, pagg.9-12; 36. F. CAGGO, Ricordare e scrivere, che fatica!, in R. APOSTOL, F. CAGGO, (a cura di), Raccontare ella propria scuola, DOSSER, in BAMBN, anno X, dicembre 96, pagg.17-19; 37. F. CAGGO, M. RABBON, Ancora su Victor.; per una pedagogia della riabilitazione, in PSHi;HATRA e TERRTORO, volume X,l,1996, 5-14; 38. F. CAGGO, bambini desiderati, in 'Alla scoperta di sé, degli altri e della cultura, Atti del Convegnoj Parabiago, 1996, pagg ; 39. M. RABBON, F. CAGGO, Tranquille abitudini quotidiane, FORMAZONE PSCHATRCA, XV,2,a ~ rile. giugno 1997, ; 40. F. CAGGO, Una tensione educazionale, in M. Rabboni Ca cura di), Etica della riabilitaz one psichiatrica, Angeli, Milano, 1997, pagg ; 41. F. CAGGO, La scuola delle famiglie, Scuola Se, V, 4,dlcembre 96,64-66; 42. F. CAGGO, Le famiglie e i bambini della scuola, Scuola Se, V, 5, gennaio 97, F. CAGGO, nterrogativi e qualche perplessità intorno al sentimento della continuità, in N. Terzi, L. Cmtarelli, B. Battaglioll Ca cura di), nido compie 20 anni, Junior, Bergamo, 1997, pagg ; 44. F. CAGGO, Bambini, in nterventi educativi, Provveditorato agli Studi di Milano, anno 4, n01, set-embre 97, pagg ; 45. F. CAGGO, La scuola come uogo dei bambini, nterventi educativi, Provveditorato agli Studi di Mila o, anno 4, n01,settembre 97, pagg.46-57; 46. F. CAGGO,... Con fantasia e mmaginazione in Scuola in prospettiva, Bollettino RRSAE Abruz' o, numero unico, anno1997, pagg ; 47. F. CAGGO, Adulti con bambini n città, in Comune di Ancona, atti della seminario Non solo nido, 199 ; 48. F.CAGGO, A.GAMPAOL, Valutare nella scuola dell infanzla: si comincia ' Dirigenti Scuola, anno XV, n03 gennaio-febbraio 1998, pagg F. CAGGO, nsegnanti ncontro a bambini e famiglie, l parte, BAMBNi, anno XV, ne l, pagg.26-: O, gennaio 1998; 50. F. CAGGO, nsegnanti incontro a bambini e famiglie, 2 parte, BAMBN, anno XV, no;2, pagg.14-17, febbraio 1998; 51. F. CAGGO; La scuola come luogo dei bambini, BAMBN, anno XV,n08, settembre 98, pagg.28-38; 52. F. CAGGO, Contese, investimenti e dichiarazioni, BAMBN, anno XV, novembre 98, paçjg.11-20; 53. F. CAGGO, dentità, in Provincia di Brescia, Provveditorato di Brescia, Ascanio, ma non s.olo, pagg , Atti del Convegno, Leno (BS), F. CAGGO, Ordine e disordine, n Comune di Milano, Servizi Educativi per J.nfanzia, CANTER_, edizioni Junior, Bergamo, 1998, pagg3-8; 55. F. CAGGO, Case e terra' n Comune di Milano, Servizi Educativi per nfanzia, n CANTERE, edizioni Junior, Bergamo, 1998, pagg.79-80; 56. F. CAGGO, Balene e lupi', in Comune di Milano, Servizi Educativi per 1 lnfanzia, in CANTERE, edizioni Junior, Bergamo, 1998, pagg ; 57. F. CAGGO, Cantiere, in Comune di Milano, Servizi Educativi per l'nfanzia, in CA TERE, ediz oni Junior, Bergamo, 1998, pagg ;... n

9 58. F. CAGGO, ' Profilo di una buona scuola dell infanzia, in 'Per una cultura della qualità nella scuola dell infanzia, Atti giornate di studio, autunno 1998, Comuni del comprensorio di Lugo di Romagna (Ra); 59. F. CAGGO, Una scuola come luogo di storie, in Per una cultura della qualità nella scuola dell i lfanzia Atti giornate di studio, autunno 1998, Comuni del comprensorio di Lugo di Romagna (Ra); 60. F. CAGGO, Provare e riprovare; tessere e ritessere', Per una cultura della qualità nella scuola dell i fanzia, Atti giornate di studio, autunno 1998, Comuni del comprensorio di Lugo di Romagna (RA); 6l. F. CAGGO, Piccoli principi, semplici cittadini, graditi ospiti, BAMBN, anno XV, n08, ottobre 99, pagg ; 62. F. CAGGO, Quale curricolo per la scuola dell infanzia, in Dossier La scuola dell infanzia tr<l riforme e innovazioni in BAMBN, anno XV, n09, novembre 99, pagg.21-31; 63. M.RABBON, F.CAGGO, Etica delle dimensioni della relazione amorosa fra folli, 'Quaderni Bioetica " M.Schiavone, V.Zavattoni (a cura di), Bioetica e psichiatria,cesena, Macro Edizioni, 1999, pagg ; 64. F. CAGGO, L'atelier di espressione artistica, fra mmagini e definizioni, in M. Rabboni (a cura di), colori della mente, Marsillo, Venezia, 2000, pagg.27-33; 65. F. CAGGO, e poi se ti annoi ti passa in R.Apostoli ( a cura di), Gioco, giocattoli, giocare. A che gioc giochiamo pagg.79-96, edizioni Junior, Bergamo 2000; 66. F. CAGGO, M.L. COLZZ, Stanze per il gioco del far finta di, in R.Apostoli (a cura di), Gioco, giocattoli, giocare. A che gioco giochiamo pagg , edizioni Junior, Bergamo 2000; 67. F. CAGGO, Un breve sguardo sugli asili nido del Comune di Milano, n 'Comune di San Remo, Gruppo Nazionale Nidi nfanzia (a cura di), L'essere e il fare dei bambini, pagg edizioni Junior, Bergamo, 20 O; 68. F. CAGGO, ntorno al gioco, PEDAGOGKA, anno V, n018, pagg.12-17; 69. F. CAGGO, Sguardi ed infanzie, BAMBN, anno XV, n 0 5, pagg.18-21, maggio F. CAGGO; A partire dal colore delle colline, BAMBN, anno XV, no 6, pagg20-24, giugno 2001; 7l. F. CAGGO, Una scuola di qualità, BAMBN, anno XV, n07, pagg , settembre 2001; 72. F. CAGGO, Percorrere distanze, BAMBN, anno XV, n08, pagg , ottobre 2001; 73. F. CAGGO, C. BOVE, Stili educativi e rappresentazioni, 1 parte BAMBN; XV, n"l, pagg.16-jh, gennaio 2002; 74. F. CAGGO, Sostenere domande, porre problemi, PEDAGOGKA, anno V, n 0 1, pagg ; 75. F. CAGGO, C. BOVE, Stili educativi e rappresentazioni, 2 parte, BAMBN; XV, n"2, pagg.18-}!3, febbraio 2002; 76. M. RABBON, F. CAGGO, Lo sfondo affettivo in riabilitazione: pensare e progettare luoghi di vité e di cura, SOCETA TALANA di PSCHATRA, Bollettino scientifico e di informazione, n 0 1, anno X, marzo 2 02, pgg.8 13; 77. F. CAGGO, A vos amour o della pericolosità della danza, PEDAGOGKA, anno V, n03, pilgg ,2002; 78. F. CAGGO, Dal quotidiano alla luna, per un profilo di una scuola dell infanzla coinvolgent e, in 'Quad rni, Ufficio Studi, Settore Servizi Formativi e Diritto allo Studio, Comune di Milano, n03. Luglio 2002, pago 21 7; 79. F.CAGGO; l nido Un luogo politicamente delicato, BAMBN, anno XV, n08, ottobre 2002,, Dos5ier, 11 nido come luogo di crescita, pagg. XV-XX; 80. F.CAGGO, Prossimità, BAMBN, anno XV, n09, novembre 2002, pagg.18-24; 8l. F.CAGGO, Dei diversi modi di stare, in Pinacoteca nternazionale dell Età Evolutiva, Comune di Rez, ato, Album di famiglia, catalogo della mostra, pagga-7; Rezzato 2003; 82. F.CAGGO, Un asilo nido di qualità: alcune notazioni d insieme, in L.Gandini, S.Mantovani, C. Pope E:dwards ( a cura di) l nido per una cultura d infanzia, edizioni Junior, Bergamo, 2003, pagg ; 83. F.CAGGO; Fare scuola in un modo pensato, BAMBN, anno XX, n04, aprile 2003; pagg.28-34; 84. F.CAGGO ; Tempi che trascorrono, eppur ritornano. n: M.Rabboni (a cura di), Residl~nzialità, Milc no, Franco Angeli, 2003, pagg ; 85. F.CAGGO, M.RABBON; Oggetti, scambi, vita quotidiana. n: M.Rabboni (a cura di), Residenzial tà, Milano, Franco Angeli, 2003, pagg ; 86. F.CAGGO, Una scuola per, con e del ' bambini, Bambini, anno XX, n08, ottobre 2003, pagg F.CAGGO,Una possibile centralità del pedagogico in 'La scuola dell infanzia in ta ia :esperienze' differenti dossier in Bambini, anno XX, nolo, dicembre 2003, pagg. V-X 88. F.CAGGO, Dar corpo ali urgenza di dire qualcosa, in La danza: realtà in movimento' Atti del Convegno nazionale, Venezia, 11 ottobre 2003, pagg F.CAGGO, Oltre il ballo del qua qua, Bambini, anno XX, n 0 1, gennaio 2004, pagg F.CAGGO, Né il l, né il bambino sono degli optional nel meccanismo della socie à umana, Cisem nformazloni, anno XX, n 0 1, gennaio 2004, pagg l. F.CAGGO, L immaginario dei bambini: cosa sta dietro gli occhi " in 11 bambino che segna e disl!gna - Arte, estetica, immaginario infantile e bisogno espressivo -Atti del seminario di studi, PinAC- Comune di Rezzato (Bs); pagg , F.CAGGO, Abitare il corpo e dintorni, in BAMBN, anno XX, n03, marzo 2004, pagg.22-:!6 93. F.CAGGO, M.RABBON, Figure dell eccesso, un primo invito a letture inquietanti, in R.Corsa ( a cura di), l dolore psicotico nella donna depressa, PACN editore, Pisa, 2004, pagg F,CAGGO, Premessa, in E.Sabetta, B.Bernardi ( a cura di), Corso per coordinatore pedagogico, En.A..P, S.Zavatta, Rimini, maggio 2004, pagg.5-8; 95. F.CAGGO, l coordinatore pedagogico,, in E.Sabetta, B.Bernardi (a cura di), Corso per c'lordinatore pedagogico " En.A..P. S.Zavatta, Rimini, maggio 2004, pagg.15-29; 96., F.CAGGO, Ninne nanne e filastrocche, n BAMBN, anno XX, n08, ottobre 2004, pagg.19-24; 97. F.CAGGO, Visioni di architetture e urbanistiche, in Pinacoteca nternazionale Età Evolutiva Antonio Cibaldi, Dentro il villaggio, catalogo della mostra, pagg , Rezzato, 2004; 98. F.CAGGO, M.RABBON, l corpo nella psicopatologia: pluralità del corpo, in M. eserico ( a cura di), Danzaterapia, Carrocci, Roma, 2004, pagg ; 99. F.CAGGO, Parlare ai bambini di cose delicate, n M. Lazzeri (a cura di), Mimì Fiore di Cactus, 1 parte, edizioni Junlor, Bergamo, 2004, pagg ; 100. F.CAGGO, Conclusione : Avvicinare alla realtà con un po di tatto, procedere con attenzione, in M. Lazzeri (a cura di), Mimì Fiore di Cactus, 1 parte, edizioni Junior, Bergamo, 2004, pagg ; 10l. F.CAGGO, ntroduzione. Avviarsi sì, con tatto e prudenza n F.Caggio e M.Lazzeri (a cura di), Mirnì Fiore di Cactus, 2 parte, edizioni Junior, Bergamo, 2004, pagg, 9-16;

10 102. F.CAGGO, Far parlare il corpo, in F. Caggio e M.Lazzeri (a cura di), Mimì Fiore di Cactus, 2 parte, edizioni Junior, Bergamo, 2004, pagg ; 103. F.CAGGO, Far parlare il cuore, n F. Caggio e M.Lazzeri (a cura di), Mimì Fiore di Cactus, 2 parte, edizioni Junior, Bergamo, 2004, pagg ; 104. F.CAGGO, Far parlare la testa, in F. Caggio e M.Lazzeri (a cura di), Mimì Fiore di Cactus, 2 parte, edizioni Junior, Bergamo, 2004, pagg ; 105. F.CAGGO, Conclusioni: aprire discorsi, per una conclusione che apra, in F. Caggio e M.Lazzeri (a cura di), Mimì Fiore di Cactus, 2 parte, edizioni Junior, Bergamo, 2004, pagg ; 106. F. CAGGO, M.RABBON, Educazione e riabilitazione psichiatrica, intersezioni e rimandi: un esplorazione preliminare, in Psichiatria oggi, anno XV, n02, dicembre 2004, pagg.23-28; 107. F.CAGGO, l rispetto dei tempi dei bambini e i bisogni degli adulti, in L infanzia e la scuola tra carnbiamenti e prospettive, nuovi stili educativi a cura di Ester Sabetta, Riccione, 2004, pagg ; 108. F.CAGGO, La ricerc-azione: un ponte fra aggiornamento, formazione e sperimentazione, in M.Rabboni ( a cura di), Sapere e saper fare, Pacini editore, Pisa, 2005, pagg ; 109. F.CAGGO, Cosa è successo in questi anni all asilo nido, in BAMBN, anno XX, 1, gennaio 2005, pao g.18-23; 110. F.CAGGO, L insopprimibile necessità di raccontare, in BAMBN, anno XX, 4, aprile 2005, pagg.13-8; 111. F.CAGGO, Parlare dei momenti di cura al nido, n BAMBN, anno XX!, 7, settembre 2005, pagg.16 23; 112. F.CAGGO, Oltre e intorno al nido: famiglie con bambini, in L. Chicco (a cura di), V~rso un ecologia del fare educativo al nido, edizioni Junior, Azzano Lombardo, 2005, pagg : 113. RABBON M., CAGGO F., Un luogo di passaggio ' Forse un non-luogo necessario..., in C. MENCACC (a cura di), Servizi Psichiatrici Diagnosi e Cura, Le funzioni, le cure, gli operatori, CC Edizioni nternazionali, Roma 2004, pagg ; 114. F. CAGGO, A partire da Palomar e oltre, sito della Provincia di Brescia- CS~.- Riforma (www.provincia.brescia.it csa- riforma-pacchetti formativi-personalizzare i percorsi-contributi teoric); 115. F. CAGGO, Una scuola a misura del bambino: quale professionalità, sito della Provincia di Br scia- CSA Riforma (www.provincia.brescia.lt csa- riforma-pacchetti formativi- personalizzare i percorsi-contributi teorici); 116. F. CAGGO, Pedagogia e architettura, in F. Cremaschi ( a cura di) Spazi: Luoghi di vita per infanzia DOSSER supplemento a BAMBN, anno XX, no 10, dicembre 2005, pagg. 4-9; 117. F. CAGGO, Luoghi, in F. Cremaschi ( a cura di) Spazi: Luoghi di vita per infanzia DOSSER su piemento a BAMBN, anno XX, no 10, dicembre 2005, pagg ; 118. F.CAGGO, Coltivare sensl,bllità. Cosa dare fra le mani a un bambino, in P. Braga ( a cura di), GiOGO, cultura e formazione, edizioni Junlor, Azzano S. Paolo (BG), 2006, pagg ; 119. F.CAGGO, bambini nei servizi educativi: per una pedagogia della vita quotidiana, n Provincia cii Bergamo, Secondo quaderno: servizi per l'infanzia e le famiglie, Atti del Convegno: questo bimbo a eh lo do, 16 maggio, 2005, Bergamo, 2006, pagg ; 120. F.CAGGO, Un estrema solitudine, in E.Amato, M. Rabboni (a cura di) Pazienti migranti e servizi psichiatrici, Paclni editore, Pisa, 2006, pagg ; 121. F. CAGGO, Bambini attivi e protagonisti, in BAMBN a Roma, no 3, maggio 2006, pagg ; 122. F. CAGGO, Adulti alle prese con bambini: cambiamenti e persistenze, in GFT- Unità di Docur entazione Quaderni dell unità di Documentazione del Centro per le famiglie di Ferrara, pagg , maggio 2 06; 123. F. CAGGO, Equipe pedagogica e progetto educativo, in sito della Direzione Scolastica Regionale Lombardiarubrica S.P.A.Z.!. (www.spazi.org), giugno, 2006; 124. F.CAGGO, l bambino, la famiglia, la scuola dell'infanzia, la professionalità docente, in sito della Direzione Scolastica Regionale Lombardla- rubrica S.P.A.Z.!. (www.spazl.org), giugno, 2006; 125. F.CAGGO, Operare con, per, fra', un primo possibile profilo del coordinatore della scuola dell'infarlzia statale, in sito della Direzione Scolastica Regionale Lombardia- rubrica S.P.A.Z.!. (www.spazi.org), giugno, 2006; 126. F.CAGGO, l fare delle educatrici e il fare del bambino, in N. Terzi (a cura di), Prospettive di qualità al nido, edizioni Junior, Azzano San Paolo (Bg), 2006, pagg ; 127. ' F.CAGGO, ndirizzare e contenere, dare limiti: fra il sl e il no in 'Progetto Famiglia' a CU ril di Valeria Dellablancia, Pubblica struzione dei Comuni di Cattolica, San Giovanni in Marignano, Morciano di Romagna, pagg , settembre 2006; 128. F.CAGGO, Liberare il ranocchio oltre le rive dello stagno, in GFT- Unità di Documentazione-Quade~ i dell'unità di Documentazione del Centro per le famiglie di Ferrara, pagg , ottobre 2006 poi in BAMBri, XXV, no 8,2008, pagg.10-13; 129. F:CAGGO, Fra pregiudizi, stereotipi, scoperte e tentativi. Stare nei servizi educativi da em grato : una testimonianza, in AA. W, Nello stesso nido, Franco Angeli, Milano, 2006, pagg ; 130. F.CAGGO, Relazioni fra adulti al nido: cominciare a parlare dello stare in e del fare 9ruPpo, in L. Chicco ( a cura di), Progettare il fare al nido: un processo di cambiamento continuo, edizioni Junior, Azzano S Paolo (Bg), 2007, pagg.35-45; 131. F:CAGGO, Una figura fra più sistemi e attori, in L. Chicco ( a cura di), Progettare il fare al nido: un processo di cambiamento continuo, edizioni Junior, Azzano S.Paolo (Bg), 2007, pagg ; 132. F. CAGGO, A partire dali ncanto del colore, n BAMBN; anno XX, no 4, aprile 2007, pagg F. CAGGO, Ripensare insieme ai servizi: dalla legge verso la qualità, in L.Chicco ( a cura di), Percorsi formativi al nido: la qualità come cambiamento, edizioni Junior, Azzano S. Paolo (Bg), 2007, pa gl ; 134. F. CAGGO, Fili per un discorso intorno ad amore, sesso e generi, non sottovalutare questioni complesse, delicate e quindi vltali- n Provincia Ferrara, Servizi alla Persona- Area Minori, l,007; 135. F. CAGGO, Adulti alle prese con i bambini, in BAMBN; anno XX, n 8, settembre 2007, pagg ; 136. F.CAGGO, Memoria e mestiere, in F. Caggio, C. Cugini (a cura di). Educazione e cura per i bambini, l Grandevetro, S. Croce sull Arno, 2007, pagg ; 137. F. CAGGO, Ci vogliono i genitori, in F. Caggio, C. Cugini (a cura di), Educazione", cura per i bambini, l Grandevetro, S. Croce sull Arno, 2007, pagg ; 138. F. CAGGO, Non c è solo la testa, in F. Cagglo, C. Cugini (a cura di), Educazione E! cura per i bambini, l Grandevetro, S. Croce sull'arno, 2007, pagg ; 139. F.CAGGO, Un nido di periferia, in F. Caggio, C. Cugini (a cura di), Educazione e cura per i bambini, l Grandevetro, S. Croce sull Arno, 2007, pagg ; 140. F. CAGGO, Dare un significato a u mestiere, a un arte e a una professione, in F. Caggio, C. Cugini (a cura di), ""

11 Educazione e cura per i bambini, l Grandevetro, S. Croce sull Arno, 2007, pagg ; 141. F. CAGGO, Attraversare e sconquassare paesaggi, occhi e fogli, in E.Pasetti ( a cura di), Signori n carrozza, Quaderno PlnAC, Rezzato (Bs), ottobre 2007, pagg. 5-12; 142. F. CAGGO, Parlare ai bambini di affetti e sentimenti, in BAMBN; anno XX, no lo, novembre R007, pagg ; 143. F:CAGGO, Ma cos è amore e il sesso -anche da piccoli sono bene curiosi!!-, in Provin.la Ferrara, Servizi alla Persona- Area Minori, 2007; 144.ABONETT, F.CAGGO, Parlare ai e con i genitori, in BAMBN, anno XXV, no 1, gennaio 2008, pagg 65-71; 145. F.CAGGO, Coltivare attenzione nello srotolorarsi mutevole dei giorni, in R.Zerbato (a cura di), nfanzia: tempi di vita, tempi di relazione, edizioni Junior, Azzano San Paolo (BG), 2008, pagg ; 146. R. ABBATNAL, F. CAGGO, Quello chele educatrici dicono dei loro giorni al nido, in R.Zerbato ( a cura di), nfanzia: tempi di vita, tempi di relaz.ione, edizioni Junior, Azzano San Paolo (BG), 2008, pagg ; 147. L. COSMA, F.CAGGO, Cercare e mantenere tempi distesi : un nido con tempi di ozio per i bambini, in R.Zerbato (a cura di), nfanzia: tempi di vita, tempi di relazione, edizioni Junior, Azza o San Paolo (BG), 2008, pagg ; 148.'1. PNARD, F. CAGGO, Piccoli problemi di ogni giorno, cominciare a parlare di pianto, in R.Zerbato (a cura di), nfanzia: tempi di vita, tempi di relazione, edizioni Junior, Azzano San Paolo (BG), 2008, pagg ; 149. F. CAGGO, l difficile e creativo scambio fra adulti e bambini, in N. Negretti (a cura di), La violenze nei legami d amore, Gabrielli editori, S. Pietro in Cariano (Vr), pagg ; 150. F. CAGGO, A scuola di democrazia, in Provincia di Rimini, Coordinamento Pedagogico Provinciale l a cura di); Conversazioni sulla Pedagogia , Rimini, 2008, pagg ; 151. F. CAGGO; mmaginare, costruire, riguardare il fare delle educatrici per il fare del bambino alla scuola dell infanzia, in Provincia di Rimini, Coordinamento Pedagogico Provinciale (a cura di); Convers3zioni sulla Pedagogia , Rimini 2008, pagg ; 152. F.CAGGO, Non è certamente facile neanche stare in questo ruolo (quello di coordinatore pedagogico), in Provincia di Rimini, Coordinamento Pedagogico Provinciale (a cura di); Conversazioni sulla Pedagogia , Rimini 2008, pagg ; 153. F. CAGGO;Ritornare ancora a descrivere servizi, n F. CAGGO, A. N FANTNO, Con bambini e famiglie, edizioni Junior. Azzano San Paolo (BG), 2008, pagg ; 154. F. CAGGO, F. MONETA, L Centro nsieme, in F. CAGGO, A. NFANTNO, Con bambini e famig ie, edizioni Junior. Azzano San Paolo (BG), 2008, pagg ; 155. F. CAGGO, D. GAPPNO, Lo spazio gioco Papaveri e Papere di Agrate Brianza, in F. CAGGO, A. NFANTNO, Con bambini e famiglie, edizioni Junior. Azzano San Paolo (BG), 2008, pagg ; 156. F. CAGGO, Entrare in un servizio: ritornare su progettazione, programmazione e organizzazione lei contesti educativi per la prima infanzia, n L. Chicco (a cura di), Fare il punto', pensare ai servizi per infanzia in un percorso di formazione permanente, edizioni Junior. Azzano San Paolo (BG), 2008, pagl) ; 157. F. CAGGO, gesti della cura: ripensare i significati del l dentro, per e con i nidi, in L. Chicco,a cura di), Fare l punto, pensare ai servizi per l'infanzia n un percorso di formazione permanente, ediz oni Junior. Azzano San Paolo (BG), 2008, pagg ; 158. F. CAGGO, Coltivare presenza e presenze:gesto, organizzazione e sistema, in L. Chicco (a cura di), Fare il punto, pensare ai servizi per l'infanzia in un percorso di formazione permanente, edi;~ioni Junior. J\zzano San Paolo (BG), 2008, pagg ; 159. F. CAGGO, E. PUPLLO, Conversare per conoscere, Dossier, BAMBN; anno XXV, no l, dicerlbre 2008, pagg. -XV; 160. F. CAGGO, Andar per mostre e musei d arte, BAMBN, anno XXV, no 2, febbraio 2009, pagg ; 161. F. CAGGO, V. DELLABANCA, Sezioni primavera a Riccione (lo parte), Dossier, BA~1BN; anno XXV, no 3, marzo 2009, pagg. -X 162. F. CAGGO, V. DELLABANCA, Sezioni primavera a Riccione (2 parte), Dossier, BA'BN; anno XXV, no 4, aprile 2009, pagg. X-XXV; 163. F. CAGGO; Attenzioni lunghe trent anni e più, n F. CAGGO, V. DELLABANCA, A tavola! Si mangia, edizioni Junior, Azzano San Paolo (BG), 2009, pagg ; 164. F. CAGGO, Fra tempo, denaro, pubblicità e genitorialità, in F. CAGGO, V. DELLABANCA, A tavola! Si mangia, edizioni Junior, Azzano San Paolo (BG), 2009, pagg ; 165. F. CAGGO, Fare i. genitori vuoi dire anche cucinare per parecchi anni, in F. CAGGO, V. DELLA6,ANCA, A tavola! Si mangia, edizioni Junior, Azzano San Paolo (BG), 2009, pagg ; 166. F. CAGGO; mpastare legami, culture e storie, in F. CAGGO, V. DELLABANCA, A tavola! Si mangia, edizioni Junior, Azzano San Paolo (BG), 2009, pagg ; 167. F. CAGGO, Non vedi Sono qui! mondo sarà salvato dai ragazzini n Comune di Pt~saro, Gruppe, Nazionale Nidi e nfanzia, l piacere di educare nell epoca delle passioni tristi, edizioni Junior,,~,zzano San Paolo (BG), 2009, pagg ; 168. F. CAGGO, Voci dal passato per genitori di oggi, in GFT; ottobre 2009, pagg ; 169. F. CAGGO, Sguardi nei contesti quotidiani, in Sguardi dal bambino per 11 bambino, A:ti del quarto seminario regionale Coordinamenti Pedagogici Provinciali dell'emilia Romagna, pagg ; 170. F.CAGGO,1. PNARD, Parlare di regole al nido, l parte, BAMBN, anno XXV, no 9, pa!jg ; 171. F. CAGGO, 1. PNARD, Parlare di regole al nido, 2 parte, BAMBN; anno XXV; no 1, pagg ; 172. F. CAGGO, M. RABBON, Dove mettiamo la nostalgia Valigie di cartone, valigie di grido e valigie i deposito della psiche, n AA. VV., Multiculturalità nel servizi psichiatrici, Pacini editore medicina, :2010, pagg. ~ i 9-79; 173. F. CAGGO, E. NARDO, servizi integrativi per una cultura dell infanzia socialmente condivisa, in L. HCCO (a cura di), Formazione e ricerca nei servizi alla prima infanzia,edizioni Junior, Azzano San Paolo (HG), 2010, pagg ; 174. F.CAGGO, Arcipelaghi e quindi, necessità di rete e di reti, in L. CHCCO (a cura di), F(lrmazione e ricerca nei servizi alla prima nfanzia,edizioni Junior, Azzano San Paolo (BG), 2010, pagg ; 175. F. CAGGO, Fare educazione. l bambino, la famiglia, i servizi un campo di tensioni, si spera evol Jtive, in L. CHCCO (a cura di), Formazione e ricerca nei servizi alla prima infanzia,edlzioni Junior, Azzano San r'aolo (BG), 2010, pagg ; 176. F.CAGGO, Essere nel e per il servizio. l coordinatore al servizio del servizio, affinché funzioni, in L. _HCCO (a

12 cura di), Formazione e ricerca nei servizi alla prima infanzia,edizioni Junior, Azzano San Paolo (BG), 2010, pagg ; 177. F.CAGGO, Registri di vecchi colleghi, resoconti annuali dell anno scolastico , in F.CA "GO, R. DE POLO, A.GOTTARD, Maggio è un bel mese per la prima classe', prime letture di antichi registri scolastici, Mimesis Edizioni,Milano-Udine, 2010, pagg F.CAGGO, Raccogliere dati, ricostruire realtà, in Provincia di Lecco, USP di Lecco, FSM Provinciille di Lecco, Responsabili per accogliere e integrare nelle scuole dell infanzia,editrice Stefanoni, Lecco, 2010, pagg ; 179. F.CAGGO, Genitori che accompagnano bambini, in Provincia di Lecco, USP di Lecco, FSM Provinci.lle di Lecco, Responsabili per accogliere e integrare nelle scuole dell'infanzia,editrice Stefanoni, Lecco, 2010, pagg ; 180. F.CAGGO, Separarsi ormai convien', in Provincia di Lecco, USP di Lecco, FSM Provincia ~ di Lecco, Responsabili per accogliere e integrare nelle scuole dell infanzia,editrice Stefanoni, Lecco, 2010, pagg ; 181. F.CAGGO, Gesti per accogliere, in Provincia di Lecco, USP di Lecco, FSM Provinciale di Lecco, Res ~l onsabili per accogliere e integrare nelle scuole dell'infanzia,editrice Stefanoni, Lecco, 2010, pagg ; 182. F.CAGGO, Chi si ha di fronte, in Provincia di Lecco, USP di Lecco, FSM Provinciale di Lecco, Res onsabill per accogliere e integrare nelle scuole dell'infanzia,editrice Stefanoni, Lecco, 2010, pagg ; 183. F.CAGGO, Dalle intenzioni alla pratica, in Provincia di Lecco, USP di Lecco, FSM Provincia: di Lecco, Responsabili per 'accogliere e integrare nelle scuole dell infanzla,editrice Stefanoni, l.ecco, 2010, pagg F. CAGGO, La vorticosa profondità di un appunto, in Direzione del Personale, n 3, settembre 20lC" pagg F. CAGGO, Colate di diversi amori, in Direzione del Personale, no 5, dicembre 2010, pagg F. CAGGO, B. REDAELL, Avvicinare i bambini alle "Opere dei Grandi", BAMBN; An 'l0 XXV, no 110, dicembre 2010, pagg F. CAGGO, Dalla formazione all'azione professionale, il case manager e l'èquipe-partire dall'e5perienza e portarla a parola, in M. RABBON (a cura di), Case Management in Psichiatria, Update nternational Congress Edizioni, Milano, 2010, pagg E. DE MUNAR, F. CAGGO, l l come possibile fonte di riabilitazione del detenuto, in "Errepiesse" (rivista ondine: o 2, agosto 2010, pagg F. CAGGO, Cosa hanno fatto oggi i bambini? Niente, hanno giocato!, in F. CAGGO,. PNARD, A nido? Si gioca!, l Grandevetro, S. Croce sull'arno, 2010, pagg F. CAGGO, Bambini in crescita, in F. CAGGO,. PNARD, A nido? Si gioca!, l Grandevetro, S. Croce sull'arno, 2010, pagg F. CAGGO, Storia dr due gruppi e storie di bambini e educatrici, in F. CAGGO,. PNA<:D, A nido? Si gioca!, l Grandevetro, S. Croce sull'arno, 2010, pagg F. CAGGO,. PNARD, Conclusioni, in F. CAGGO,. PNARD, A nido? Si gioca!, :: Grandevetro, S. Croce sull'arno, 2010, pagg F. CAGGO, Sotto falso nome, n Direzione del Personale, no 1, marzo 2011, pagg F. CAGGO, Quanti tempi ci sono!?, in Collana PNAC "Gli occhi, le mani" Fondazione PNAC, NH ritmo del tempo, quaderno 20, pagg. 7-9, marzo F. CAGGO, Cominciare a parlarsi di valutazione, in A. GAMPAOL, F. CAGGO, Osservare e valutar! l'allievo in "continuità", Mlmesis Edizioni, Milano-Udine, 2011, pagg , 196. F. CAGGO, La valutazione, suoi rimandi e suoi ntrecci, in A. GAMPAOL, F. CAGGO, OsservarE. e valutare l'allievo in "continuità", Mimesis Edizioni, Milano-Udine, 2011, pagg , 197. F. CAGGO, Alcune note sull'osservazione e sulla valutazione, in A. GAMPAOL, F. CAGGO, C)sservare e valutare l'allievo n "continuità", Mimesls Edizioni, Milano-Udine, 2011, pagg , 198. F. CAGGO, Tornare agli insegnanti e agli allievi, in A. GAMPAOL, F. CAGGO, Osservare e valutare! l'allievo in "continuità", Mimesis Edizioni, Milano-Udine, 2011, pagg , 199. F.CAGGO, Le tavole di sviluppo di Kuno Beller, in A. GAMPAOL, F. CAGGO, Osservare e valutare l'allievo in "continuità", Mimesis Edizioni, Milano-Udine, 2011, pagg , 200. F. CAGGO, Prime proposte per una discussione ntorno all'osservazione degli allil~vl finalizzata alla loro valutazione, in A. GAMPAOL, F. CAGGO, Osservare e valutare l'allievo in "continuità", Mime~is Edizioni, Milano-Udine, 2011, pagg L. CREMONES, F. CAGGO, Andare a casa d'altri; si può? Errepiesse, anno V, no 3, dfcembre 201, pagg F.CAGGO, Una pizza alla burocrazia, in Direzione del Personale, no 2, giugno 2011, pagg F. CAGGO, Che l fai? Cerco l, in Direzione del Personale, no 3, settembre 2011, pagg F.CAGGO, nsisti su quello che desideri...e torna fra sei mesi, in Direzione del Personale, no 4, dicelobre 2011, pagg F. CAGGO, 2011, Odissea nel l, in Direzione del Personale, no 1, marzo 2012, pago CAGGO, nconciliabili passioni, n Direzione del Personale, no 2, giugno 2012, pago 75, F. CAGGO, Rimettersi al mondo, in Direzione del Personale, no 3, settembre 2012, pa!~. 67, 209. F. CAGGO, E. SABETTA, gruppi di studio, in B. BELMONTE, B. BERNARD, F. CAGGO " E. SABETTA (a cura di), Dialoghi tra servizi, educatrici e famiglie, Pacini editore; Pisa, 2012, pagg.77-97, 210. F. CAGGO, bambini si crescono insieme, periodicamente ci sono nuove doman:le: che fac io? n B. BELMONTE, B. BER NARD, F. CAGGO, E. SABETTA ( a cura di), Dialoghi tra servizi, educatrici e famiglie, Pacini editore; Pisa, 2012, pagg, F.CAGGO, Per una sociologia dell'infanzia, Un pacco, fra gli altri, in Mondo Zero Tre, La Scuola editrice, no 2, anno 9, pagg F.CAGGO, Via Vincenzo Monti 12, in Direzione del Personale, no 4, dicembre 2012, pag F.CAGGO, Perdersi nel bianco, in E.Bianca, catalogo mostra a cura di Massimiliano Fabbri, Comuni ella Bassa Romagna, , pagg

13 LBR 1. l. F. CAGGO (a cura di), Foglie, lupi e navi in giro per la scuola, Comune di Foiano della Chiana (Ar), ' F. CAGGO (a cura dì), Bambini in giro per la scuola, l paese e oltre, edizioni Junior, Bergam o, F. CAGGO, C. DAMBRA. P. ACOVELLO, CANTERE, edizioni Junior, Bergamo, 1998, 4. L. FRANCH, F. CAGGO, (a cura di), Per una cultura della qualità, edizioni Junior, ergamo, 19'/9. 5. E. NOZGLA, F. CAGGO, (a cura di), Bambini a Milano, Bergamo, edizioni Junior, F. CAGGO, L. VANNUCCN (a cura di), Lavorare per i bambini, Comune di Foiano della Chiana (Ar), F. CAGGO, O.CORTES ( a cura di), Con i bambini, per trent'anni e più, Comune di Alfonsine, edizioni Junior, Bergamo, F. CAGGO ( a cura di), Comune di Milano, Settore Educazione, Uno e più nidi, edizioni Juni r, Bergamo, F.CAGGO, R.ABBATNAL ( a cura di),'quasi arte, manufatti di bambini impegnati, edi ioni Junior, Bergamo lo. F.CAGGO, S. MANTOVAN ( a cura di), Famiglie, bambini, educatrici, edizioni Junior, Bergamo F.CAGGO (a cura di), Nella nostra scuola abbiamo solo una soffitta, edizioni Junior, Bergamo, F.CAGGO, M.LAZZER ( a cura di), Mimì Fiore di Cactus, 2 0 parte, edizioni Junior, Bergamo, 20C F.CAGGO, C.DAMBRA, P.ACOVELLO, Lavori in corso, esperienze di scuole attive, edizioni Juni r, Bergamo, F.CAGGO, 1.PNARD, Un piccolo nido per tanti bambini, l Grandevetro, S.Croce sull Arno, M.FABBR, F.CAGGO, O.CORTES, Un paese di sguardi, edizioni Junior, Bergamo, F.CAGGO, E.SABETTA, Fare posto ai bambini, edizioni Junior, Bergamo, F. CAGGO, C. CUGN; Educazione e cura per i bambini, l Grandevetro, S.Croce sull Arno, F. CAGGO, A. NFANTNO, Con bambini e famiglie, edizioni Junlor. Azzano San Pal)lo (BG), 200B. 19. F.CAGGO, O. CORTES, C. SANTNELL; Stare giorno dopo giorno con adolescent i: ma tu ch el l fai" edizioni Junlor,Azzano San Paolo (BG), F. CAGGO, V. DELLABANCA, A tavola! Si mangia, edizioni Junior,Azzano San Paolo (BG), P. BASSAN, F. CAGGO, ntrecci di storie, trame, personaggi, Titivillus, Corazzanel (Pisa), M.BOCCA, F.CAGGO, l gioco della ragnatela, maestre con bambini e famiglie di culture diverse, Quaderno di Documentazione Pedagogica, stituto Pasquale Agazzl, -Centro Studi Pedago!Jici, Comune di Brescia, edizioni Junior, Azzano San Paolo (BG), F.CAGGO, R. DE POLO, A.GOTTARD, Maggio è un bel mese per la prima classe, prime lettu e di antichi registri scolastici, Mimesis Edizioni,Milano-Udine, F. CAGGO, L PNARD, A nido? Si gioca!, l Grandevetro, S. Croce sull'arno, A. GAMPAOL, F. CAGGO, Osservare e valutare l'allievo in "continuità", Mimes.is Edlzioni,M lana-udine, B. BELMONTE, B. BERNARD, F. CAGGO, E. SABETTA, Dialoghi tra servizi, educatrici e fa rt'\ iglie, Pacini editore; Pisa, ,......,

Curriculum vitae europeo

Curriculum vitae europeo Curriculum vitae europeo Francesco CAGGIO Residenza Via Alessandro Tadino 13 20124 Milano MI Domicilio Via Alessandro Tadino 13 20124 Milano MI Tel. abitazione 0220240643 Tel. ufficio Fax Tel. cellulare

Dettagli

Curriculum vitae europeo

Curriculum vitae europeo Curriculum vitae europeo Francesco CAGGIO Residenza Via Alessandro Tadino 13 20124 Milano MI Domicilio Via Alessandro Tadino 13 20124 Milano MI Tel. abitazione 0220240643 Tel. ufficio Fax Tel. cellulare

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo FERRABOSCHI LUCIA MARIA 8, VIA FLLI COLTURI, 25025 MANERBIO (BRESCIA) Telefono 3385949852 Fax E-mail

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ELENA TRECATE Indirizzo 22, VIA BATTISTINI, 28100 NOVARA Telefono 0321 450520 Fax 0321 450520 cospesnovara@libero.it

Dettagli

CCNL REGIONI E AUTONOMIE LOCALI - DIRIGENTI. Responsabile - U.O. PROGETTI E QUALIFICAZIONE PEDAGOGICA (0-14) e U.O. Accademia di Belle Arti di Ravenna

CCNL REGIONI E AUTONOMIE LOCALI - DIRIGENTI. Responsabile - U.O. PROGETTI E QUALIFICAZIONE PEDAGOGICA (0-14) e U.O. Accademia di Belle Arti di Ravenna INFORMAZIONI PERSONALI Nome Borghi Mirella Data di nascita 10/04/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CCNL REGIONI E AUTONOMIE LOCALI - DIRIGENTI Responsabile

Dettagli

Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate

Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate 1. L azione dell Assistente Sanitaria per l indagine nella convivenza del malato. I Convegno delle Assistenti Sanitarie dei Consorzi Provinciali Antitubercolari,

Dettagli

FRANCESCHI LUCIANO Via Fornace 120/a Limena 35010 Padova. luciano.franceschi@reteccs.org

FRANCESCHI LUCIANO Via Fornace 120/a Limena 35010 Padova. luciano.franceschi@reteccs.org FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo FRANCESCHI LUCIANO Via Fornace 120/a Limena 35010 Padova Telefono 3474179248 Fax E-mail Nazionalità luciano.franceschi@reteccs.org

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome BONI PATRIZIA Telefono Ufficio 0695950621 Fax ufficio 0687720493 E-mail ufficio patrizia1.boni@comune.roma.it

Dettagli

Antonia Giovanna Ferrari Via Appiani 17 20052 Monza. aferrari@comune.monza.it

Antonia Giovanna Ferrari Via Appiani 17 20052 Monza. aferrari@comune.monza.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo istituzionale Telefono istituzionale 039/2372711 Fax istituzionale 039/2301426 E-mail istituzionale

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Giuseppe Marmo marmogiuseppe@tiscali.it Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Curriculum vitae europeo

Curriculum vitae europeo Curriculum vitae europeo Donata Antonella RIPAMONTI Residenza via Matteotti 11 24047 Treviglio BG Domicilio via Matteotti 11 24047 Treviglio BG Tel. abitazione 036349961 Tel. ufficio Fax Tel. cellulare

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MURCIO MAGHEI AMALIA 12 VIA MONTEROTONDO, 43125 PARMA Telefono 0521 254258 Fax E-mail amalia.murciomaghei@unipr.it

Dettagli

LINDBERGH Associazione Professionale Via Respighi, 13 45100 Rovigo www.abilidendi.it P.IVA 01115900290

LINDBERGH Associazione Professionale Via Respighi, 13 45100 Rovigo www.abilidendi.it P.IVA 01115900290 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome DANIELE PAVARIN Indirizzo 13, Via Respighi, 45100, Rovigo Telefono 3280086845 Fax E-mail danielepavarin@alice.it

Dettagli

Dr. M.Paola Tonelli Formatore e Pubblicista Curriculum sintetico

Dr. M.Paola Tonelli Formatore e Pubblicista Curriculum sintetico Dr. M.Paola Tonelli Formatore e Pubblicista Curriculum sintetico Dal 1980, per tre anni, è stata distaccata presso l uff. Psicopedagogico della Ripartizione IX del Comune di Roma. Si è occupata della formazione

Dettagli

GTTFPP66E28B157P. Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia

GTTFPP66E28B157P. Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Filippo Gitti Indirizzo Via Boccacci 83 Brescia Telefono 0302090625 Fax 0303704436 E-mail filippo.gitti@spedalicivili.brescia.it Nazionalità

Dettagli

Attività didattica Universitaria

Attività didattica Universitaria Attività didattica Universitaria Foto di Roberta Silva Laboratori e Insegnamenti presso l Università di Trieste, Facoltà di Scienze della Formazione a.a. 1994/1995, 1995/1996, 1996/1997 organizzazione

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Sartori Cecilia 29.10.1955 Indirizzo Via Bissolati 20 - Cremona Telefono 0372-405951 / 0372-405930 Fax 0372-405936 E-mail

Dettagli

CURRICULUM. Laura Maria Restuccia Saitta, nata ad Avola (SR), il 09/01/1946, residente

CURRICULUM. Laura Maria Restuccia Saitta, nata ad Avola (SR), il 09/01/1946, residente CURRICULUM Laura Maria Restuccia Saitta, nata ad Avola (SR), il 09/01/1946, residente TITOLI ACCADEMICI : Diploma di maturità classica, presso il Liceo Statale Megara di Augusta (SR); Laurea in Giurisprudenza,

Dettagli

Comune di Trieste INFORMAZIONI PERSONALI

Comune di Trieste INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome SEPICH Patrizia Data di nascita 27.01.1953 Qualifica Funzionario Direttivo Coordinatore (Amministrativo) Amministrazione Comune di Incarico attuale

Dettagli

CURRICULUM VITÆ DI CARLA REPETTO

CURRICULUM VITÆ DI CARLA REPETTO CURRICULUM VITÆ DI CARLA REPETTO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Carla Repetto Data di nascita 23 luglio 1957 Qualifica CPSE Amministrazione ASL AL Incarico attuale Responsabile SITRO Formazione Numero telefonico

Dettagli

Il sottoscritto Mariani Ulisse, nato ad Ancona il 21/02/1956, residente a Viterbo, dichiara il seguente curriculum formativo e professionale:

Il sottoscritto Mariani Ulisse, nato ad Ancona il 21/02/1956, residente a Viterbo, dichiara il seguente curriculum formativo e professionale: Il sottoscritto Mariani Ulisse, nato ad Ancona il 21/02/1956, residente a Viterbo, dichiara il seguente curriculum formativo e professionale: TITOLI FORMATIVI è in possesso del diploma di laurea in psicologia,

Dettagli

Perticone Rosalvo. Dirigente Psicologo Azienda USL3 Pistoia Toscana. r.perticone@usl3.toscana.it

Perticone Rosalvo. Dirigente Psicologo Azienda USL3 Pistoia Toscana. r.perticone@usl3.toscana.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Perticone Rosalvo Data di nascita 15 Settembre 1954 Qualifica Amministrazione Dirigente Psicologo Azienda USL3 Pistoia Toscana Incarico attuale

Dettagli

Immacolata Di Napoli. immacolata.dinapoli@unina.it

Immacolata Di Napoli. immacolata.dinapoli@unina.it F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Immacolata Di Napoli Telefono 3336575132 E-mail immacolata.dinapoli@unina.it Nazionalità Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a)

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nazionalità Ornella Maria Montoli italiana Data di nascita nata il 14/03/1965 ESPERIENZA PROFESSIONALE Anno scolastico 2012/2013: dal 05/02/013 al

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome GIAON ROSSELLA Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità italiana Data di nascita Giorno, mese, anno ESPERIENZA

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità GULINO ANTONELLA 34, via Giovanni Meli 97017 Santa croce Camerina

Dettagli

Amministrazione MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Incarico attuale DIRIGENTE SCOLASTICO a tempo indeterminato

Amministrazione MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Incarico attuale DIRIGENTE SCOLASTICO a tempo indeterminato Curriculum Vitae della Dirigente Scolastica Bartoli Luisa Cognome e nome BARTOLI LUISA Data di nascita 09 06-1966 Qualifica DIRIGENZIALE INFORMAZIONI PERSONALI Amministrazione MINISTERO DELL ISTRUZIONE,

Dettagli

Via della Guardia 18 34100 Trieste Tel. 040 3478485/3499020 Fax. 040 3485453 IL NOSTRO SISTEMA. Via Besenghi, 27. 34143 Trieste. Tel - Fax 040 300300

Via della Guardia 18 34100 Trieste Tel. 040 3478485/3499020 Fax. 040 3485453 IL NOSTRO SISTEMA. Via Besenghi, 27. 34143 Trieste. Tel - Fax 040 300300 L'ARCA - CONSORZIO SERVIZI PER L'INFANZIA ASSOCIAZIONE FORMAZIONE EDUCATORI Via della Guardia 18 34100 Trieste Tel. 040 3478485/3499020 Fax. 040 3485453 IL NOSTRO SISTEMA il guscio cooperativa sociale

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E

C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MANGANARO VINCENZO Indirizzo 60, VIA GALLIERA, 40121, BOLOGNA, ITALIA Telefono 051 249854-3498984125 Fax E-mail manganaro@vincenzomanganaro.it

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DI DEO SILVANA Indirizzo 15/I, via S.Paolo, 66023, Francavilla al mare(ch) Telefono 328/0088830 Fax E-mail dideosilvana@gmail.com Nazionalità

Dettagli

Monica Pacchini. Via Isola d Elba 12-57016 VADA (Li) PCCMNC60T52H570H

Monica Pacchini. Via Isola d Elba 12-57016 VADA (Li) PCCMNC60T52H570H F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Monica Pacchini Via Isola d Elba 12-57016 VADA (Li) Telefono 334 6652760 0586 724247 Fax 0586 724233

Dettagli

MONICA ADRIANA PARRICCHI

MONICA ADRIANA PARRICCHI MONICA ADRIANA PARRICCHI DATI PERSONALI Sede Università: Libera Università di Bolzano Viale Ratisbona 16-39042 Bressanone Indirizzo e-mail: monica.parricchi@unibz.it Telefono studio 0472.014200 TITOLI

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GUIDDI PAOLO ESPERIENZE LAVORATIVE ATTUALI IMPIEGHI Date (da a) Da Settembre 2012 Nome e indirizzo del datore di lavoro Università Cattolica

Dettagli

La PROGETTUALITA nella SCUOLA dell INFANZIA

La PROGETTUALITA nella SCUOLA dell INFANZIA La PROGETTUALITA nella SCUOLA dell INFANZIA 1 DIRITTO DI ESSERE UN BAMBINO Chiedo un luogo sicuro dove posso giocare chiedo un sorriso di chi sa amare chiedo un papà che mi abbracci forte chiedo un bacio

Dettagli

Ciao. Sono Strani Vari, l inventore di giocattoli. E questa è Gnich Gnach, la mia carriola. Vi presento il mio laboratorio:

Ciao. Sono Strani Vari, l inventore di giocattoli. E questa è Gnich Gnach, la mia carriola. Vi presento il mio laboratorio: Ciao. Sono Strani Vari, l inventore di giocattoli. E questa è Gnich Gnach, la mia carriola. Vi presento il mio laboratorio: La bottega è nata nell 89 da un idea di Umberto Carbone e Michi Coralli. Riutilizza

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R INFORMAZIONI PERSONALI. Boni Roberto

F O R M A T O E U R O P E O P E R INFORMAZIONI PERSONALI. Boni Roberto F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME E NOME Indirizzo abitazione Comune abitazione CAP abitazione Telefono abitazione Telefono cellulare E-mail

Dettagli

ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda settore

ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda settore F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Borlini Indirizzo Via Carducci n. 2 CAP 25080 -Moniga del Garda (Bs) Telefono 333/1919787 E-mail

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail MAZZOCATO GRETA magreta27@gmail.com Nazionalità Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA IN AMBITO ACCADEMICO

Dettagli

VADEMECUM. della Facoltà di SCIENZE DELLA FORMAZIONE

VADEMECUM. della Facoltà di SCIENZE DELLA FORMAZIONE Università degli Studi di Urbino Carlo Bo VADEMECUM della Facoltà di SCIENZE DELLA FORMAZIONE Anno Accademico 2004/05 CONTATTI Segreteria di Presidenza via Bramante, 17 Tel. Fax 0722-327628 e-mail: presidenza.sciform@uniurb.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE. - Abilitazione alla professione di psicologo nella seconda sessione degli Esami di Stato

CURRICULUM VITAE. - Abilitazione alla professione di psicologo nella seconda sessione degli Esami di Stato CURRICULUM VITAE DATI ANAGRAFICI GIULIACCI Marilena Nata a Torino il 13/05/1970 Residente omissis Recapito telefonico: omissis e-mail: omissis Iscrizione all Albo degli Psicologi della regione Piemonte

Dettagli

CURRICULUM VITAE : PASQUOT LOREDANA CURRICULUM DI STUDIO

CURRICULUM VITAE : PASQUOT LOREDANA  CURRICULUM DI STUDIO CURRICULUM VITAE Cognome - Nome: PASQUOT LOREDANA Nata a San Donà di Piave (VE) il 6 aprile 1957 Residenza: Via Quadronno 4, 20122 MILANO Cittadinanza: Italiana Stato Civile: Coniugata con Ermes Fornasier.

Dettagli

Sesso Femminile Data di nascita 02/02/1973 Nazionalità Italiana. Direttore sanitario, Psicologo, Psicoterapeuta

Sesso Femminile Data di nascita 02/02/1973 Nazionalità Italiana. Direttore sanitario, Psicologo, Psicoterapeuta Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Chiara Della Betta via Cupa 7/c, 61020 Montecchio di Sant'Angelo in Lizzola chiara.dellabetta@studioamaltea.it www.studioamaltea.it www.centroamalteaonline.org https://www.facebook.com/chiara.dellabetta

Dettagli

MANZINI ELIANA Via Aguzzafame, 27 27029 Vigevano. emanzini@comune.vigevano.pv.it

MANZINI ELIANA Via Aguzzafame, 27 27029 Vigevano. emanzini@comune.vigevano.pv.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MANZINI ELIANA Via Aguzzafame, 27 27029 Vigevano Telefono 329/3194501 Fax E-mail emanzini@comune.vigevano.pv.it

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PROF. ANGELO BERNARDINI Indirizzo Via degli Orti, 13/15 02044 Forano (Rieti) Telefono +39 0765.570453 +39

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome FRANCESCA FERRUZZI Indirizzo VIA FRIGNANI, 112 Telefono 0544 50521 Fax 0544 501521 E-mail francescaferruzzi@gmail.com

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Maria Carlotta Collivignarelli V. Matteotti,44 27029 Vigevano Telefono 0381 299286 0381 299344

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL

F ORMATO EUROPEO PER IL F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Domenico Indirizzo Via Annecchino 131/G 80072 Arco Felice- Pozzuoli (NA) Telefono 3395695942 Fax E-mail 08I5517875 micostan@libero.it

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Chiara CHICCO Indirizzo Via Pietro Giuria n 14 10125 Torino Telefono 3272918126-0116503567 Fax E-mail cchicco@hotmail.com

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome [NAVONE, STEFANO ] Indirizzo [ 8, via Pagliarino, 36015, Schio, (VI) ] Telefono 347 8518151 Fax E-mail musicoterapia@istitutomusicaleveneto.it

Dettagli

Curriculum Vitae Giovanni Rapisarda. 0952540736 telefono cellulare aziendale: nessuno giovanni.rapisarda@aspct.it

Curriculum Vitae Giovanni Rapisarda. 0952540736 telefono cellulare aziendale: nessuno giovanni.rapisarda@aspct.it INFORMAZIONI PERSONALI Giovanni Rapisarda 0952540736 telefono cellulare aziendale: nessuno giovanni.rapisarda@aspct.it Data di nascita 01/10/1962 Nazionalità Italiana POSIZIONE ATTUALE RICOPERTA Dirigente

Dettagli

via Felice Cavallotti 11, 00152 Roma, Italia

via Felice Cavallotti 11, 00152 Roma, Italia F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cecchetti Paola Indirizzo via Felice Cavallotti 11, 00152 Roma, Italia Telefono 06 5817219 339 2479075 E-mail

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO 4 Ovest SASSUOLO Scuole dell Infanzia Peter Pan G. Rodari Walt Disney ANNO SCOLASTICO 2014/15

ISTITUTO COMPRENSIVO 4 Ovest SASSUOLO Scuole dell Infanzia Peter Pan G. Rodari Walt Disney ANNO SCOLASTICO 2014/15 ISTITUTO COMPRENSIVO 4 Ovest SASSUOLO Scuole dell Infanzia Peter Pan G. Rodari Walt Disney ANNO SCOLASTICO 2014/15 L OCCHIO APERTO E L ORECCHIO VIGILE TRASFORMERANNO LE PIÙ PICCOLE SCOSSE IN GRANDI ESPERIENZE

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nicolini Fausto Indirizzo c/o Azienda USL, via Amendola 2 42100 Reggio Emilia Telefono 0522.335563 Fax 0522.335200 E-mail info.direzionegenerale@ausl.re.it

Dettagli

Università Pontificia Salesiana P.zza dell Ateneo Salesiano n. 1 Roma Principali mansioni e responsabilità

Università Pontificia Salesiana P.zza dell Ateneo Salesiano n. 1 Roma Principali mansioni e responsabilità F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome BURZA SARA Telefono 347.1764443 E-mail saraburza@libero.it Nazionalità Italiana di nascita 16 MARZO

Dettagli

Tipo di impiego Assistente alla comunicazione presso : -asili nido -scuole dell infanzia -scuole primarie -scuole secondarie

Tipo di impiego Assistente alla comunicazione presso : -asili nido -scuole dell infanzia -scuole primarie -scuole secondarie INFORMAZIONI PERSONALI Nome CHIARA SACCUCCI Indirizzo VIALE ROMA, 296 COLLE FIORITO (GUIDONIA) 00012 Telefono 0774/344386 3293624759 Fax E-mail chiara.saccucci@libero.it Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Psicologia Facoltà di Scienze della Formazione LAUREA MAGISTRALE IN Psicologia Scolastica e dell'educazione REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Telefono(i) Fax E-mail Cittadinanza Inserire una fotografia (facoltativo, v. istruzioni) Felice Marra Facoltativo (v.

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo E-mail Nazionalità CAMPORESI LORELLA VIA ANTONIO GENOVESI, 11 RIMINI (RN) lorella.camporesi@istruzione.it;

Dettagli

F ORMATO EUROPEO ANNA MARIA VECCHI PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

F ORMATO EUROPEO ANNA MARIA VECCHI PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome/Cognome Luogo e data di nascita CARPI, 20 GIUGNO 1969 Nazionalità Italiana E-mail annamariavecchi@libero.it ANNA MARIA VECCHI ESPERIENZA

Dettagli

Esperienza accademica presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell Università di Catania

Esperienza accademica presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell Università di Catania STEFANO LENTINI CURRICULUM ACCADEMICO Ricercatore a tempo determinato, S.C. 11/D1, settore scientifico disciplinare M- PED/02, corso di laurea in Scienze dell Educazione e della Formazione presso il Dipartimento

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Benicchio Monica Indirizzo Monte Grappa,42, 24061 Albano Sant'Alessandro (Bergamo) Telefono Cell. 3480890985

Dettagli

Un racconto di Guido Quarzo. Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA

Un racconto di Guido Quarzo. Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA Un racconto di Guido Quarzo Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA Una gita in Un racconto di Guido Quarzo è una bella fortuna che la scuola dove Paolo e Lucia frequentano la seconda elementare, ospiti

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ISTRUZIONE E FORMAZIONE ATTIVITÀ DIDATTICA E RICERCA STEVANI MILENA POSIZIONE ACCADEMICA O INCARICO ATTUALE

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ISTRUZIONE E FORMAZIONE ATTIVITÀ DIDATTICA E RICERCA STEVANI MILENA POSIZIONE ACCADEMICA O INCARICO ATTUALE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Luogo e Data di nascita Indirizzo STEVANI MILENA RUINO (PV) - 13/4/1944 VIA CREMOLINO 141-00166 ROMA Telefono 06. 615.72.01 Fax 06. 615.64.640 E-mail

Dettagli

CALDARA MAURIZIA 63 VIA COPERNICO 20094 CORSICO MILANO maurizia.caldara@fastwebnet.it

CALDARA MAURIZIA 63 VIA COPERNICO 20094 CORSICO MILANO maurizia.caldara@fastwebnet.it C U R R I C U L U M V I T Æ INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo E-mail CALDARA MAURIZIA 63 VIA COPERNICO 20094 CORSICO MILANO maurizia.caldara@fastwebnet.it Nazionalità Italiana Data di nascita 04/03/1956

Dettagli

Curriculum vitae e professionale

Curriculum vitae e professionale Curriculum vitae e professionale Carlo Pascoletti Dati personali Luogo di nascita: Gorizia Data di nascita: 08/03/1944 Residenza: Via Cragnutto,33, 33078- San Vito al Tagliamento (PN) Tel. 0434.81807 -

Dettagli

ESPERIENZE LAVORATIVE

ESPERIENZE LAVORATIVE C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Spagnuolo Alessandra Residenza Via Gorizia, 54 94012 Barrafranca (EN) Domicilio Via Gemmellaro, 41 95100 Catania Telefono 339-8549838 E-mail alessandra.spagnuolo@virgilio.it

Dettagli

STUDI MULTIDISCIPLINARI SULLO SVILUPPO COGNITIVO E PSICORELAZIONALE DEL BAMBINO

STUDI MULTIDISCIPLINARI SULLO SVILUPPO COGNITIVO E PSICORELAZIONALE DEL BAMBINO UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TRIESTE SCHEDA DI PRESENTAZIONE Parte integrante del Bando di attivazione dei Master universitari a.a. 2010/2011 Master universitario di I livello in STUDI MULTIDISCIPLINARI

Dettagli

elena.franco@ordinepsicologiveneto.it Consulente libero professionale come Psicologa- Psicoterapeuta

elena.franco@ordinepsicologiveneto.it Consulente libero professionale come Psicologa- Psicoterapeuta F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome, Cognome ELENA FRANCO Indirizzo Telefono E-mail elena.franco@ordinepsicologiveneto.it Nazionalità Data di

Dettagli

Scuola dell Infanzia A. Gallo Via Flero, 29

Scuola dell Infanzia A. Gallo Via Flero, 29 Comune di Brescia Settore Scuole dell Infanzia Scuola dell Infanzia A. Gallo Via Flero, 29 Piano Offerta Formativa anno scolastico 2013/2014 PROGETTO EDUCATIVO Profilo territorio La scuola comunale dell

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Psicologia. LAUREA MAGISTRALE IN Psicologia Clinica e Neuropsicologia

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Psicologia. LAUREA MAGISTRALE IN Psicologia Clinica e Neuropsicologia UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Psicologia LAUREA MAGISTRALE IN Psicologia Clinica e Neuropsicologia REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Il Corso di Laurea

Dettagli

Ciao. Sono Strani Vari, l inventore di giocattoli. E questa è Gnich Gnach, la mia carriola. Vi presento il mio laboratorio:

Ciao. Sono Strani Vari, l inventore di giocattoli. E questa è Gnich Gnach, la mia carriola. Vi presento il mio laboratorio: Ciao. Sono Strani Vari, l inventore di giocattoli. E questa è Gnich Gnach, la mia carriola. Vi presento il mio laboratorio: La bottega è nata nell 89 da un idea di Umberto Carbone e Michi Coralli. Riutilizza

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. Raniero Bastianelli. Indirizzo Telefono. E-mail. Nazionalità. Data di nascita

INFORMAZIONI PERSONALI. Raniero Bastianelli. Indirizzo Telefono. E-mail. Nazionalità. Data di nascita INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Raniero Bastianelli E-mail Nazionalità Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA: 2009 ad oggi: cultore di materia per l insegnamento di Psicologia dell apprendimento

Dettagli

FONDAZIONE ANGELO PASSERINI Casa di Riposo Valsabbina O.N.L.U.S. Via Angelo Passerini n. 8 25070 NOZZA di VESTONE (bs) CARTA DEI SERVIZI

FONDAZIONE ANGELO PASSERINI Casa di Riposo Valsabbina O.N.L.U.S. Via Angelo Passerini n. 8 25070 NOZZA di VESTONE (bs) CARTA DEI SERVIZI FONDAZIONE ANGELO PASSERINI Casa di Riposo Valsabbina O.N.L.U.S. Via Angelo Passerini n. 8 25070 NOZZA di VESTONE (bs) CARTA DEI SERVIZI L asilo nido IL GIARDINO SEGRETO si presenta L asilo nido aziendale

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Diploma di Maturità Magistrale conseguito presso l Istituto Magistrale Statale N.TOMMASEO" di Venezia, anno 1992.

CURRICULUM VITAE. Diploma di Maturità Magistrale conseguito presso l Istituto Magistrale Statale N.TOMMASEO di Venezia, anno 1992. CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI Conte Flora Nata a Venezia il 15/08/43 Residente in Via Col Visentin, 24 30173 Favaro Veneto- Venezia Telefono e fax: 041/632268 cellulare: 393/9962085; e-mail: flora_conte@libero.it

Dettagli

D A V I D E T A M A G N I N I

D A V I D E T A M A G N I N I D A V I D E T A M A G N I N I C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Codice fiscale TAMAGNINI DAVIDE TMGDVD77T23F952K P. IVA 02319030033 ESPERIENZA LAVORATIVA Nel 2001 ho cominciato

Dettagli

simona.gaddi@libero.it

simona.gaddi@libero.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo SIMONA GADDI Telefono 347 9224277 Fax E-mail VIA CARDINAL FERRARI 1 20886 AICURZIO MB- (OTTIME

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Via C. Pino N 24 98040 Venetico (ME) Telefono 328-7324131 Fax E-mail Grosso.Rosa@alice.it Nazionalità

Dettagli

Sara Telasi. Educatore Sociale. Educatrice. Operatrice Volontaria ASD Verso ONLUS (Associazione Sportiva Dilettantistica Verso), Curtatone (MN)

Sara Telasi. Educatore Sociale. Educatrice. Operatrice Volontaria ASD Verso ONLUS (Associazione Sportiva Dilettantistica Verso), Curtatone (MN) INFORMAZIONI PERSONALI Sara Telasi POSIZIONE RICOPERTA Educatore Sociale ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/10/2014 Educatrice AIPD ONLUS sez. Mantova (Associazione Italiana Persone Down), Mantova. Club dei

Dettagli

Progetto Europeo: SELL La voce degli studenti dell'italiano L2

Progetto Europeo: SELL La voce degli studenti dell'italiano L2 Progetto Europeo: SELL La voce degli studenti dell'italiano L2 Intervista iniziale Raccolta delle storie di vita Nome dell'apprendente Victoria sesso: f Data di nascita 08/06/1974 Paese di provenienza

Dettagli

Scuola dell Infanzia M.Montessori. Progetto Educativo-Didattico A.S.2011-12

Scuola dell Infanzia M.Montessori. Progetto Educativo-Didattico A.S.2011-12 Scuola dell Infanzia M.Montessori Progetto Educativo-Didattico A.S.2011-12 Premessa Ogni bambino-a giunge alla Scuola dell Infanzia con un bagaglio di esperienze e conoscenze legate alla propria storia

Dettagli

ISITUTO COMPRENSIVO DEL MARE. SCUOLA DELL INFANZIA STATALE Imparo giocando. Lido Adriano PROGRAMMAZIONE TRIENNALE

ISITUTO COMPRENSIVO DEL MARE. SCUOLA DELL INFANZIA STATALE Imparo giocando. Lido Adriano PROGRAMMAZIONE TRIENNALE ISITUTO COMPRENSIVO DEL MARE SCUOLA DELL INFANZIA STATALE Imparo giocando Lido Adriano PROGRAMMAZIONE TRIENNALE A.S. 2013/14 - A.S.2014/15 - A.S.2015/16 Anno scolastico 2013/14 La fiaba è il luogo di tutte

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Indirizzo PULLINI ARMANDO

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Indirizzo PULLINI ARMANDO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo PULLINI ARMANDO VIA SAN RIGO 8/6, REGGIO EMILIA Telefono +39.3478782160 Fax Email armandopullini@fastwebnet.it

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA CORSO PROGETTO 2014

RELAZIONE ILLUSTRATIVA CORSO PROGETTO 2014 Allegato al Prot. n. 78357 del 14.3.2014 RELAZIONE ILLUSTRATIVA CORSO PROGETTO 2014 RAGAZZI IN COMUNITA Comprendere l adolescente per aiutarlo a crescere 5 incontri di formazione e aggiornamento per Educatori

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. Luca Gasparetti ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome

INFORMAZIONI PERSONALI. Luca Gasparetti ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Luca Gasparetti Indirizzo Via Crocefisso, 6 Corte franca (BS) c.a.p. 25040 Telefono 338-3472868 Fax E-mail

Dettagli

bea.mazzoleni@gmail.com Corso di Laura in Infermieristica Università degli Studi Milano Bicocca Sezione di corso di Bergamo

bea.mazzoleni@gmail.com Corso di Laura in Infermieristica Università degli Studi Milano Bicocca Sezione di corso di Bergamo C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MAZZOLENI BEATRICE RESIDENZA : VIA VENETO, 3 24035 CURNO (BG) Telefono 346/9630675 E-mail bea.mazzoleni@gmail.com Nazionalità Codice

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAVAGNINI CHIARA Indirizzo VIA DISCIPLINA, 22 25086 REZZATO (BRESCIA) Telefono +39348-8009775 Fax E-mail

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome BALESTRA MARINA ESPERIENZA LAVORATIVA Libero professionista dal 1994 Enti di formazione vari Pedagogista

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA PROFESSIONALE

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA PROFESSIONALE C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Ferito Giovanna Indirizzo Via Caravaggio, 9-56029 Santa Croce sull Arno - PI Telefono 347 7143905 E-mail giovanna.ferito@tiscali.it Cittadinanza

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo GABRIELLA PIERA VIRGINIA ROSSI Via Giovanni XXIII 1/c - 23897 Viganò (Lecco) Telefono 039 9210904

Dettagli

PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI UNA CASCATA DI LIBRI

PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI UNA CASCATA DI LIBRI PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI PROGETTO LETTURA UNA CASCATA DI LIBRI Il progetto si prefigge di stimolare negli alunni la motivazione alla lettura e all ascolto, guidandoli a saper cogliere, insieme

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MIGLIORATI DOTT.SA LAURA PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA Indirizzo STUDIO DI PSICOLOGIA VIALE CARSO 20 ORZINUOVI

Dettagli

Volontariato in qualità di assistente sociale

Volontariato in qualità di assistente sociale F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Telefono 081/7969249 Fax E-mail f.ferrara@maildip.regione.campania.it Nazionalità italiana Data di nascita 17/07/1978 Laurea in Programmazione,

Dettagli

robertocavagnola@libero.it

robertocavagnola@libero.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome CAVAGNOLAROBERTO Indirizzo 25050 Rodengo Saiano Via A. Canossi n. 9 Telefono 380-4123133 Fax E-mail

Dettagli

Francesca MURABITO. Francesca MURABITO. Vizzolo Predabissi (MI), 23 dicembre 1985 08208010960

Francesca MURABITO. Francesca MURABITO. Vizzolo Predabissi (MI), 23 dicembre 1985 08208010960 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Via Alessandro Manzoni, 12 20077 Melegnano, MI Telefono 02 9830132 Cell. 339 1149965 E-mail Nazionalità Luogo e data di nascita Partita Iva francesca.murabito@libero.it

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA AGAZZI SORBOLO (PR) Via Beethoven n 5 Telefono: 0521690123 Fax: 0521690123

SCUOLA DELL INFANZIA AGAZZI SORBOLO (PR) Via Beethoven n 5 Telefono: 0521690123 Fax: 0521690123 SCUOLA DELL INFANZIA AGAZZI SORBOLO (PR) Via Beethoven n 5 Telefono: 0521690123 Fax: 0521690123 ORGANIZZAZIONE La scuola accoglie i bambini da 3 a 6 anni. E aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 7,30

Dettagli

LAURA ROMANO curriculum vitae

LAURA ROMANO curriculum vitae LAURA ROMANO curriculum vitae Studio : Via Leoni 20, 22100 Como - Tel/Fax 031/272782 E-mail : info@lauraromano.it www.lauraromano.it - Cell. 347/6775330 Formazione: Corso di perfezionamento post-laurea:

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Giulia Fabiano Indirizzo Via Miglioli 75, Soresina, Cr Telefono 3394508370 E-mail giuliafabiano@virgilio.it

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE. Maddalena Cialdella

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE. Maddalena Cialdella CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE Maddalena Cialdella TITOLI A.A. 1989/90 - Diploma di Laurea in Psicologia conseguito presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza. 1994 - Specializzazione in

Dettagli