FONDIRIGENTI PROPOSTA TECNICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FONDIRIGENTI PROPOSTA TECNICA"

Transcript

1 FONDIRIGENTI Servizio per l erogazione del Bilancio di Competenze e assessment nonché del relativo servizio di placement sul mercato del lavoro a favore di dirigenti disoccupati che hanno diritto alle prestazioni della GSR-FASI 16/07/2010

2 Premessa Il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale d Lavoro dei dirigenti di aziende produttrici di beni e servizi firmato il 25 novembre tra Confindustria e Federmanager ha rappresentato un importante segnale di continuità e consolidamento dell innovativo modello di relazioni industriali introdotto dalle parti con il precedente contratto ; nel contempo, si è voluto proseguire nel processo di innovazione del contratto non solo, favorendo l introduzione di modelli gestionali e retributivi che leghino quote di retribuzione del Dirigente ai risultati aziendali, ma anche attraverso l introduzione di due nuovi istituti al servizio della valorizzazione e sostegno della professionalità del dirigente: il Bilancio di competenze: che si caratterizza come un percorso di sostegno alla professionalità del dirigente consentendogli di mantenere efficace nel tempo il proprio bagaglio professionale e di soft skills, al fine di un efficiente pianificazione del proprio percorso individuale di carriera, ed il servizio di Placement: che si caratterizza come una consulenza professionale finalizzata ad Assistere il Manager nel reinserimento sul mercato del lavoro. L'accordo pone infatti, particolare attenzione agli strumenti di sostegno del reddito dei dirigenti disoccupati, al fine di migliorare le prestazioni a favore dei dirigenti con almeno 50 anni di età, offrendo servizi che agevolino la ricerca di nuova occupazione. In questo caso il Bilancio di competenze risulta propedeutico all attività di Placement. Questi due tipi di servizi costituiscono parte integrante del percorso classico dell Outplacement, in particolare di quello Individuale. L'Outplacement, infatti, non è "solo" un servizio di ricollocamento, che può essere fornito da chiunque abbia conoscenze delle problematiche lavorative e del mercato (sia esso consulente o società), ma prevede di intraprendere un percorso, assieme alla persona, che attraverso il superamento della situazione precedente, la consapevolezza delle proprie capacità (acquisite e potenziali), la rinnovata motivazione, la conoscenza degli ostacoli (interni ed esterni), l'individuazione di un obiettivo, l'elaborazione di una strategia, il miglioramento delle proprie capacità di comunicazione porti in tempi brevi ad un nuovo posto di lavoro. Obiettivo dell'intervento ASSIST S.r.l., con la presente manifestazione di interesse, intende candidarsi per l affidamento del servizio per l erogazione del bilancio di competenze e assessment nonché del relativo servizio di placement sul mercato del lavoro rivolto ai dirigenti disoccupati che hanno diritto alle prestazioni della GSR-FASI pag. 2/13

3 Gli obiettivi che con questa tipologia di servizi si intende perseguire sono: recuperare le professionalità espulse offrendo loro un opportunità di riorientamento anche in funzione di un auto-ricollocazione, aggiornamento e sviluppo delle competenze per rendere appealing il proprio profilo per il mercato attuale; garantire un Assistenza personalizzata ai Dirigenti che devono attivarsi nella ricerca di una nuova attività lavorativa, adeguata ed idonea professionalmente, secondo le metodologie dell'outplacement Individuale. Il presidio dei flussi del mercato del lavoro a livello nazionale ed il costante collegamento e contatto con le aziende e professionisti del mondo del lavoro, da parte dei consulenti della società ASSIST che gestiranno il progetto, è garantita da anni di attività e da consolidati rapporti con enti, imprese ed organizzazione sia pubbliche che private. Nel 2009 in Italia la media del tempo di ricollocazione delle persone Assistite da ASSIST, attraverso processi di Outplacement, è stata di 6 mesi con conseguente soddisfazione delle parti sociali coinvolte nei progetti. Fondamenti progettuali Compatibilità del servizio con il prodotto on-line di Fondirigenti Concordemente a quanto richiesto nell invito la presente proposta è stata elaborata tenendo conto dell esigenza di strutturare l intero intervento partendo dal prodotto Bilancio di competenze disponibile sulla piattaforma web di Fondirigenti, che prevede l autosomministrazione da parte del Dirigente di un questionario di valutazione e la produzione di una serie di output sulle competenze manageriali, esprimendone i gap rispetto ad un profilo di riferimento. La parte on-line del Bilancio delle Competenze, proposta sul sito di Fondirigenti, è uno strumento di riflessione a disposizione del manager: attraverso la compilazione di una serie di questionari, il Dirigente ottiene rapidamente una fotografia completa delle proprie competenze e motivazioni. La compilazione on-line consente a ciascuno di ritagliarsi il momento e il luogo più "giusti" per questo momento di riflessione. Il profilo di competenze manageriali e professionali trasversali di ciascuno è definito rispetto a un profilo atteso, disegnato da Fondirigenti a partire da un benchmark costruito su primarie aziende italiane. Al manager, in questo modo, viene restituito un feedback puntuale sui punti di forza e le aree di miglioramento rispetto al profilo atteso. Oltre alle competenze, uno strumento dedicato gli permetterà di focalizzare gli orientamenti motivazionali prevalenti. pag. 3/13

4 La metodologia adottata da ASSIST per l erogazione del Bilancio di Competenze, che costituisce la prima parte del percorso di Outplacement Individuale, prevede la combinazione di alcuni strumenti propri dell assessment con attività individuali e con l'utilizzo di un Manuale (Roadbook) comprendente una serie di documenti/schede/letture da elaborare individualmente e che costituiranno oggetto di discussione con il consulente e di elaborazione del Dossier di Bilancio. Le prime sezioni in cui è strutturato il manuale e quindi il percorso di Bilancio, sono appunto quelle relative all analisi delle competenze e delle capacità possedute dal candidato e di quelle da sviluppare (evidenziando le eventuali carenze formative), alla sintesi e alla ricostruzione del profilo formativo e professionale, in modo da delineare i punti di forza e di debolezza per poi definire il ruolo, individuare le motivazioni professionali e pervenire all elaborazione di un progetto professionale e di un piano d azione in termini di progetti formativi, mobilità extra-aziendale e reinserimento a lavoro. Pertanto il report prodotto dal sistema, attraverso le risposte fornite dal Dirigente ai questionari autodiagnostico, quello Biografico-professionale ed al MoMa, relativo alle motivazioni manageriali, confluirà in modo armonico nell ambito del percorso di bilancio e costituirà il punto di partenza di tutto l intervento per essere poi oggetto di approfondimento e interpretazione, insieme al candidato, da parte degli esperti di ASSIST. Metodologia La metodologia proposta prevede: 1. Assist si rende disponibile ad incontrare il Dirigente prima dell adesione formale, per presentare la società, esporre sinteticamente l attività, fornire le spiegazioni richieste e raccogliere le adesioni, nei propri locali dove verrà svolto l intero percorso di incontri. 2. Gli interventi saranno svolti presso gli uffici di Assist o società appartenenti al Gruppo Lavorint, dove la persona utilizzerà lo spazio ufficio, i servizi di segreteria, telefono, fax, fotocopiatrice, attrezzature informatiche audiovisive e documentazione a disposizione. 3. Il candidato verrà accolto e Assistito da un consulente di carriera durante tutte le fasi di svolgimento del percorso di Outplacement Individuale. Nella fase di ricerca sul campo potrà, se lo ritiene opportuno, confrontarsi con i consulenti di mercato di Assist, presenti sul territorio di riferimento. (Assist dispone di sedi operative nelle seguenti città: MILANO, ROMA, PARMA, GENOVA, FIRENZE, NAPOLI, ALESSANDRIA,BRESCIA e, attraverso le società del Gruppo Lavorint, è in grado di intervenire su tutto il territorio nazionale). pag. 4/13

5 La metodologia prevede da parte di Assist l attuazione di un progetto che, agli strumenti tipici dell OUTPLACEMENT, integri, al fine di un maggior successo di tutta l operazione e di una miglior soddisfazione dei lavoratori interessati, i servizi specifici e i mezzi a disposizione di tutte le strutture (divisioni e società) facenti parte del Gruppo LAVORINT. 4. Assist si impegna a prestare i servizi di Outplacement Individuale durante tutto il periodo della ricerca; l intervento si considera terminato nel momento in cui il candidato sia assunto definitivamente o abbia intrapreso concretamente un attività autonoma, nel rispetto dei limiti temporali previsti in relazione al trattamento integrativo: 8 mesi per i dirigenti di età inferiore ai 50 anni 18 mesi per i dirigenti con un età pari o superiore a 50 anni 5. L attività si svolgerà secondo lo schema sintetico presentato più avanti, che costituisce parte integrante della proposta. Servizi di supporto L offerta prevede l attuazione da parte di Assist di un progetto che, agli strumenti tipici dell outplacement integri, ove esperibile, al fine di un maggior successo di tutta l operazione e di una miglior soddisfazione dei lavoratori interessati, i servizi specifici e i mezzi a disposizione di tutte le strutture (divisioni e società) facenti parte del GRUPPO LAVORINT, tra cui Società di Ricerca e selezione specializzate in profili: Manager ed Executive; Professional e Middle Management. Strumenti tipici dell outplacement Assist A. Bilancio di competenze: Intervento professionale teso ad ottenere, attraverso una serie di colloqui individuali, un'approfondita analisi delle competenze e delle capacità del candidato al fine di accrescere la conoscenza di sé e la consapevolezza sui propri punti di forza e di debolezza con l intento di pervenire all elaborazione di un progetto professionale e di un piano d azione in termini di progetti formativi, mobilità extraaziendale e reinserimento a lavoro. B. Orientamento/Riorientamento: Attività formativa personalizzata mediante corsi di comunicazione e di riorientamento al lavoro finalizzati ad accrescere la conoscenza del mercato del lavoro, con particolare attenzione alle seguenti tematiche: Ambiente aziendale: processi di cambiamento, mobilità extra-aziendale, opportunità formative; pag. 5/13

6 Ampliamento delle mappe di riferimento mentale sui diversi lavori interni/esterni ; Verifica del rapporto tra risorse professionali e aree professionali di possibile evoluzione; Riposizionamento sul mercato del lavoro; C. Coaching: Intervento specifico di supporto alla singola persona o ad un gruppo di persone, tramite la formazione e l'affiancamento, allo scopo di aiutare l'individuo, o l'intero gruppo, a raggiungere il massimo livello delle proprie capacità di performance per: Trasformare le potenzialità in possibilità Valutare obiettivamente le competenze Determinare il risultato desiderato tramite l elaborazione di un piano di miglioramento Individuare i punti deboli Gestire situazioni difficili Perfezionare competenze Sviluppare nuove abilità Superare i momenti di incertezza e di stress Verificare insieme al consulente il risultato D. Scouting: Ricerca sul campo delle opportunità lavorative attraverso l analisi del mercato del lavoro, l attivazione del network di riferimento, l utilizzo e l implementazione degli strumenti di contatto, fino alla ricollocazione definitiva della persona Assistita. E. Monitoraggio: Attività sistematica svolta attraverso incontri e colloqui individuali per verificare e condividere i documenti di lavoro e la strategia seguita. F. Accompagnamento: Intervento professionale di Assistenza ed affiancamento personalizzato in funzione del reinserimento sul mercato del lavoro. G. Verifica: Predisposizione di una reportistica periodica di monitoraggio delle attività relative al progetto. pag. 6/13

7 Attività integrate all outplacement Assist Temporary Management Grazie al proprio network qualificato, Assist mette a disposizione dei candidati di elevato livello professionale, possibilità di collaborazioni in Temporary Management, segnalando alle aziende interessate consulenti qualificati per la copertura di posizioni manageriali. Formazione Assist, attraverso la Divisione Training del Gruppo Lavorint, è in grado di erogare e gestire percorsi formativi qualificati e specialistici rivolti sia a personale non occupato, in funzione di un migliore inserimento lavorativo, sia a personale già presente in azienda, in un ottica di aggiornamento e riqualificazione. La Divisione Training è un ente di formazione accreditato ed in possesso della certificazione qualità (EA 37) per la progettazione e la realizzazione e di attività formative. Assist collabora, inoltre, con diversi enti di formazione su progetti ad hoc. Tra questi MyTalenTeam, società di servizi di Formazione e Consulenza in ambito di Organizzazione e sviluppo delle Risorse Umane che opera sul territorio nazionale ed internazionale. In particolare MyTalenTeam si occupa di formazione manageriale, alta formazione anche in partnership con Università e Imprese, e supporta le imprese nell accesso ai Fondi che finanziano la formazione e gestisce in outsourcing Piani finanziati da Fondi Interprofessionali, Forma.Temp e Fondo Sociale Europeo. Assist e MyTalenTeam hanno lavorato insieme per il Progetto Acrilico, Percorso di Sviluppo per i dirigenti delle PMI finanziato da Fondirigenti. Assist potrà avvalersi eventualmente di MyTalenteam qualora dovessero emergere esigenze specifiche di formazione per colmare gli eventuali gap risultanti dall assessment nel suo complesso. Strumenti innovativi di promozione dei candidati Promo CV: periodicamente vengono redatte e inviate attraverso posta elettronica apposite schede informatiche, riportanti il profilo del singolo candidato, su base grafica di alta qualità. E importante che il contenuto presenti valore aggiunto, per fare ciò è necessario suddividere le aziende destinatarie per settore o per aree di interesse mentre l inserimento dei profili, oltre alla precisa descrizione della professionalità, evidenzia in modo particolare gli elementi che costituiscono potenziali vantaggi per le aziende (appartenenza a categorie protette, liste di mobilità e pag. 7/13

8 disoccupati di lunga durata). La descrizione del profilo presenta sempre la stessa impostazione in modo che l azienda percepisca sempre precisione, attenzione e oculatezza nell offerta del servizio. Proattive filiali: settimanalmente, vengono compilati e inviati via fax, appositi profili sintetici dei candidati. Il contenuto evidenzia le esperienze professionali e i plus dei lavoratori. Le aziende destinatarie vengono suddivise per settore o per aree di interesse e contattate direttamente nella persona del Referente di Area/Settore. La scheda riporta un numero di profili variabile da 1 a 4 a seconda delle dimensioni dell azienda e della disponibilità di professionalità da parte del Soggetto Attuatore. Proattive commerciali: durante ogni visita commerciale, vengono presentati i curricula dei candidati nella provincia di riferimento e vengono discusse le loro professionalità in relazione all esigenza dell azienda. In ogni caso vengono sempre lasciate le copie dei profili ai nostri referenti aziendali HR, per future loro esigenze. Strutturazione del percorso L esperienza di Assist suggerisce che un intervento articolato così come risulta dall invito non può prescindere da: rapporto di consulenza ad personam, cioè individuale; l adesione alla metodologia degli utenti, che attraverso il contributo dei consulenti verranno accompagnati verso un auto valutazione di sè stessi, rilevata nel contesto temporale nel quale avviene l intervento, che prevede un impegno di lavoro individuale da svolgere negli intervalli di tempo fra gli incontri previsti. Pertanto, tenendo conto degli output forniti dal prodotto on-line, il servizio di consulenza nel suo complesso risulterà strutturato nelle seguenti fasi: Obiettivi Contenuti Metodologia Strumenti FASE 1 AVVIO ATTIVITA Rilevazione delle aspettative del candidato Sviluppare conoscenza e consapevolezza sul percorso Compatibilità delle aspettative con il percorso da sviluppare Definire tappe ed obiettivi del percorso Stipulare il patto di lavoro/adesione Corretta informazione sul BC e sul servizio di placement Motivazioni e percorsi che hanno portato all adesione al percorso Adesione dei destinatari/clienti alla metodologia Colloqui individuali Questionario raccolta dati Patto di adesione pag. 8/13

9 Acquisizione della consapevolezza Ricostruzione della biografia personale e professionale Inventariare e pesare le competenze professionali Identificazione dei desideri, degli orientamenti e interessi professionali ed extraprofessionale Identificazione dei punti di forza e dei punti di debolezza Ipotesi progettuali La conoscenza di sé Personalità Motivazione Inventario delle competenze Potenziale Ambiente extraprofessionale e personale Posizione professionale Ipotesi di progetto professionale Approfondimento dei risultati del prodotto on-line Somministrazione di eventuali ulteriori strumenti oggettivi di valutazione Attività di lavoro individuale Colloqui individuali Output forniti dal prodotto on-line Manuale (Questionari di auto valutazione, schede di descrizione strutturate etc.) FASE 2 BILANCIO E FORMAZIONE Acquisizione informazioni sull ambiente aziendale ed extra aziendale, processi di cambiamento, mobilità intra/extraaziendale, opportunità formative Ampliare le mappe di riferimento mentale sui diversi lavori interni/esterni Verificare il rapporto tra risorse professionali e aree professionali di possibile evoluzione Riposizionamento sul mercato del lavoro La conoscenza del mercato del lavoro Informazioni sui processi/cambiamenti in atto nel mercato del lavoro Mercato del lavoro in termini di nuovi profili e nuove competenze Il sistema formativo Attività di lavoro individuale Colloqui individuali Manuale Schede descrittive professioni, repertori online Verifica delle ipotesi progettuali Definizione del progetto professionale Analisi e valutazione delle competenze in funzione del progetto elaborato Individuazione delle aree di sviluppo in termini di bisogni formativi Messa a punto del piano d azione Il progetto formativo e professionale Competenze trasferibili Aree di sviluppo e bisogni formativi Progetto di sviluppo formativo/professionale: fasi, tempi, modalità di attuazione Attività di lavoro individuale Colloqui individuali Manuale (schede di sintesi, griglia di sviluppo del progetto professionale etc. ) Verifica e discussione del documento di sintesi Valutazione del progetto professionale Valutazione del percorso di bilancio Restituzione Personalità e Motivazione Contenuti significativi e acquisizioni del bilancio Fattibilità del progetto Colloqui individuali Manuale (documento di sintesi dossier personale, schede di valutazione) pag. 9/13

10 FASE 3 RICERCA SUL CAMPO Definizione elenco aziende target sul territorio Predisposizione/ revisione degli strumenti di self-marketing Scelta canali e strumenti Pianificazione dell attività di caccia e monitoraggio Ricerca attiva Networking Scouting Domanda e offerta Attività di lavoro individuale Colloqui individuali Simulazioini di colloquio Cv Lettere di presentazione Data base aziende Incontri mirati con consulenti di mercato In considerazione del fatto che l invito individua due segmenti di potenziali beneficiari del servizio e più precisamente: Dirigenti di età inferiore ai 50 anni Dirigenti di età pari o superiore ai 50 anni il percorso standard sopra descritto verrà differenziato in base al tempo dedicato a ciascuna categoria di destinatari e per ciascun servizio, come segue: Servizio Dirigenti < ai 50 anni Dirigenti ai 50 anni BILANCIO di COMPETENZE Durata 12 ore Durata 24 ore FORMAZIONE di riorientamento/self-marketing Durata 12 ore Durata 24 ore ACCOMPAGNAMENTO Durata 6 mesi Durata 16 mesi TOTALE PERCORSO 8 mesi 18 mesi Si sottolinea, inoltre, che il modello di Bilancio che si vuole proporre tiene conto a livello analitico anche delle specificità di genere, correlate ai diversi modi delle donne di interpretare, sostenere e conciliare i propri ruoli lavorativi, riferiti tanto al livello professionale che familiare. pag. 10/13

11 FASE 3 (ricerca sul campo) FASE 2 (Bilancio e formazione) FASE 1 (Avvio attività) PROPOSTA TECNICA Schema sintetico di flusso delle attività OUTPLACEMENT INDIVIDUALE Bilancio di competenze on-line FONDIRIGENTI CANDIDATO ASSIST SRL Rilevazione Fabbisogni formativi e definizione percorso formativo Personalizzazione del programma Ricostruzione percorso professionale Potenziamento capacità comunicative/ professionali Definizione obiettivi di carriera Autovalutazione sulla base degli output scaturiti dal prodotto on-line Inventario risorse Definizione strategia di ricerca sul mercato del lavoro Strumenti per la ricerca (messa a punto) Attività di ricerca NUOVO LAVORO (attività: dipendente, autonoma, imprenditoriale, commerciale, professionale) pag. 11/13

12 Monitoraggio E previsto un sistema di monitoraggio e valutazione del percorso funzionale ad una puntuale e dettagliata restituzione dei dati sullo stato di avanzamento lavori, nonché dei risultati finali ottenuti al termine del servizio. L intero progetto sarà tenuto sotto controllo attraverso l applicazione delle regole della Garanzia di Qualità, a cui ASSIST fa riferimento in quanto società certificata in conformità alla norma ISO 9001:2000. Il sistema di monitoraggio e di reportistica prevede: Report periodici ed un Report Finale: realizzati in base alle richieste ed indicazioni fornite dalla committenza; in linea di massima i report riporteranno le informazioni qualitative e quantitative raccolte durante le varie fasi del servizio e forniranno la fotografia complessiva dell intervento in termini di obiettivi raggiunti; qualità dei servizi, standard applicati, risorse utilizzate e quant altro utile a definire efficacia ed efficienza dell intervento. Questionario di Customer Satisfaction e di Autovalutazione: verranno proposti ai candidati sia come strumento di autovalutazione che come indice di soddisfazione dei servizi erogati. L obiettivo è quello di verificare, da un lato, l acquisizione dei contenuti e la consapevolezza della persona rispetto agli stessi; dall altro lato, il questionario viene utilizzato in un ottica di miglioramento di qualità dei percorsi. Tempi e garanzie Assist si impegna a garantire l Assistenza fino a ricollocamento avvenuto; il suo impegno cesserà al momento in cui il candidato, superato il periodo di prova, sarà assunto da una nuova azienda o avrà avviato concretamente un attività professionale indipendente. Per i candidati under 50 ciò dovrà avvenire entro 8 mesi dalla presa in carico, mentre per quelli over o pari a 50, entro 18 mesi dalla presa in carico. Nel caso in cui i candidati non si ricollocassero nei limiti di tempo suddetti, Assist si impegna a riprenderli in carico per altri 2 mesi per la ricerca di una nuova opportunità senza ulteriori costi. Le persone ricollocate prima dello scadere dei tempi previsti (8 mesi per i dirigenti under 50, e 18 mesi per quelli pari/over 50) che non dovessero superare il periodo di prova o che non dovessero essere confermate nella nuova attività, verranno riprese in carico da Assist per la ricerca di una nuova opportunità senza ulteriori costi fino allo scadere del termine. pag. 12/13

13 Profilo aziendale Sede legale e Direzione generale: Milano Via Giacomo Watt, 27 Uffici: Milano, Roma, Genova, Napoli, Firenze, Parma, Alessandria, Brescia. Assist nasce a Genova nel 1997 e fa parte del Gruppo LAVORINT, primaria Agenzia del Lavoro italiana, che opera con 45 sedi su tutto il territorio nazionale. Assist è iscritta alla sezione V- Ricollocazione - dell albo delle Agenzie del Lavoro presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed aderisce all Associazione Italiana Società di Outplacement (AISO). Il Gruppo LAVORINT è in possesso di tutti i requisiti richiesti dalla legge per svolgere attività di Somministrazione di lavoro di tipo generalista. Assist opera in tutto il territorio nazionale e mette a disposizione dei propri Clienti la più ampia rete italiana di monitoraggio del mercato del lavoro, specie nelle regioni a maggior concentrazione di imprese e servizi. L efficacia del metodo è garantita dalla esperienza consolidata di Assist, che opera da oltre 10 anni con successo nei vari settori merceologici con esperti nel processo di ricollocamento in tutti i suoi aspetti (comportamentali, temporali, emotivi) ed in tutte le sue fasi (allontanamento, post-allontanamento, definizione degli obiettivi, ricerca, contrattazione, prova). L Amministratore e Direttore Tecnico di Assist si occupa di Outplacement dal Nel 2009 Assist ha seguito oltre candidati coinvolti in progetti di outplacement individuale o collettivo. Il Sistema di Gestione della Qualità di Assist è certificato ISO ALLEGATI: Brochure di presentazione di ASSIST S.r.l. Milano, 16 luglio 2010 ASSIST SRL pag. 13/13

Federmanager Confindustria Bilancio di Competenze gratuito riservato fase on line fase in presenza Ambire

Federmanager Confindustria Bilancio di Competenze gratuito riservato fase on line fase in presenza Ambire Il Bilancio delle Competenze: Essere artefici del proprio sviluppo professionale Il Bilancio di Competenze per i Dirigenti Industriali Il rinnovo del CCNL Dirigenti Industria, sottoscritto il 25/11/2009

Dettagli

Bilancio di Competenze per i Dirigenti

Bilancio di Competenze per i Dirigenti Bilancio di Competenze per i Dirigenti Ambire: Head Hunting e Servizi di Carriera Ambire è una Società di Consulenza Direzionale innovativa specializzata nell area delle Risorse Umane, concepita con l

Dettagli

www.take-your-ti me.it

www.take-your-ti me.it SERVIZI PER LO SVILUPPO PROFESSIONALE E MANAGERIALE Prendi il tuo tempo e crea il tuo www.take-your-ti me.it TAKE YOUR TIME è un marchio AMBIRE S.r.l. - Partita IVA 06272851004 - info@take-your-time.it

Dettagli

OUTPLACEMENT INDIVIDUALE E COLLETTIVO

OUTPLACEMENT INDIVIDUALE E COLLETTIVO La nostra Società è nata nel 1992 e negli anni si è particolarmente radicata nei territori dell Emilia Romagna e Toscana. Dal 2012 ha sede anche in Veneto. Abbiamo sviluppato una profonda competenza nelle

Dettagli

Percorso di orientamento professionale: Strumenti per un job placement mirato, personalizzato ed efficace

Percorso di orientamento professionale: Strumenti per un job placement mirato, personalizzato ed efficace Percorso di orientamento professionale: Strumenti per un job placement mirato, personalizzato ed efficace Giugno 2015 Il presente percorso si propone come un orientamento professionale dalla duplice valenza:

Dettagli

ASSESSMENT CENTER COSA PENSANO LE AZIENDE?

ASSESSMENT CENTER COSA PENSANO LE AZIENDE? ASSESSMENT CENTER COSA PENSANO LE AZIENDE? INDICE GI GROUP 3 OD&M CONSULTING & ASSET MANAGEMENT 3 1. ASSESSMENT CENTER & COMPETENCE CENTER 4 2. LA SURVEY 9 2.1 ASSESSMENT CENTER: COSA PENSANO LE AZIENDE?

Dettagli

Formazione e sviluppo per la Pubblica Amministrazione

Formazione e sviluppo per la Pubblica Amministrazione Formazione e sviluppo per la Pubblica Amministrazione area La gestione delle risorse umane come strumento generatore di valore L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro del Nord Milano nasce

Dettagli

GUIDA ALLA VALUTAZIONE DELLE PRESTAZIONI INDIVIDUALI

GUIDA ALLA VALUTAZIONE DELLE PRESTAZIONI INDIVIDUALI GUIDA ALLA VALUTAZIONE DELLE PRESTAZIONI INDIVIDUALI comunicazionetrasparenteprogettoinf ormareinformarsivalorizzazioneco struireteamworkeleaderschipproporrecolla boraredeisostenereprofessionisti stimolareintegrazionerelazionialleanzesoluzi

Dettagli

Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30

Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30 Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30 ANALISI, REVISIONE E IMPLEMENTAZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO IN QUALITÀ NELLO STUDIO LEGALE ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza è lieta di

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PER L ORIENTAMENTO E AL LAVORO

CARTA DEI SERVIZI PER L ORIENTAMENTO E AL LAVORO CARTA DEI SERVIZI PER L ORIENTAMENTO E AL LAVORO Edizione 01 settembre 2013 1 Sommario Premessa...3 Api formazione s.c.r.l...3 Struttura della Carta dei Servizi...4 1. Principi fondamentali e valori...4

Dettagli

Reggio Emilia 14 e 15 dicembre 2015 ore 9:30 / 18:30

Reggio Emilia 14 e 15 dicembre 2015 ore 9:30 / 18:30 Reggio Emilia 14 e 15 dicembre 2015 ore 9:30 / 18:30 ANALISI, REVISIONE E IMPLEMENTAZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO IN QUALITÀ NELLO STUDIO PROFESSIONALE ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza

Dettagli

ANALISI, REVISIONE E IMPLEMENTAZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO IN QUALITA NELLO STUDIO LEGALE

ANALISI, REVISIONE E IMPLEMENTAZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO IN QUALITA NELLO STUDIO LEGALE 22 aprile 2015 ore 14:30 / 18:30 Sala della Fondazione Forense Bolognese Via del Cane, 10/a Presiede e modera Avv. Federico Canova Consigliere dell Ordine degli Avvocati di Bologna ANALISI,REVISIONEEIMPLEMENTAZIONEDIUNMODELLO

Dettagli

L analisi dei fabbisogni dell EDA nell area sub-provinciale di Roma. Risultati conseguiti dal progetto: guida alla consultazione

L analisi dei fabbisogni dell EDA nell area sub-provinciale di Roma. Risultati conseguiti dal progetto: guida alla consultazione BANDO PER L EDUCAZIONE PERMANENTE DEGLI ADULTI Delibera Giunta Regionale n. 30 dell 11/01/2001 (Pubblicato nel BUR Lazio n.5 del 20 febbraio 2002 Parte I e II) Misura di sistema: Ricerche e analisi finalizzate

Dettagli

Master in selezione del personale

Master in selezione del personale Master in selezione del personale Il Centro Formativo Provinciale Zanardelli,, in collaborazione con Seleform e Centro Scuole Athena, organizza un corso di formazione specialistica nell ambito della ricerca

Dettagli

L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987

L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987 CO M PA N Y P R O F I L E L A FOR MAZIONE A PAR MA, DA L 1987 2 3 CISITA PARMA. La formazione a Parma, dal 1987 Cisita I NUMERI DI CISITA PARMA AZIENDE CLIENTI - 1.061 ORE DI FORMAZIONE EROGATE - 38.132

Dettagli

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE Ministero per la pubblica amministrazione e l innovazione Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE - 1 - PREMESSA Il documento di partecipazione ha come oggetto la progettazione esecutiva

Dettagli

La nostra Società è nata nel 1992 e negli anni si è particolarmente radicata nei territori dell Emilia Romagna e Toscana, ha sedi a Bologna e Firenze.

La nostra Società è nata nel 1992 e negli anni si è particolarmente radicata nei territori dell Emilia Romagna e Toscana, ha sedi a Bologna e Firenze. La nostra Società è nata nel 1992 e negli anni si è particolarmente radicata nei territori dell Emilia Romagna e Toscana, ha sedi a Bologna e Firenze. Siamo caratterizzati da una forte specializzazione

Dettagli

HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale

HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.TEMP Artioli & Sala s.a.s Via Taglio 105 41121 Modena

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. del placement dell Università Iuav di Venezia

CARTA DEI SERVIZI. del placement dell Università Iuav di Venezia CARTA DEI SERVIZI del placement dell Università Iuav di Venezia 1 indice 1. La Carta dei Servizi 3 2. Il placement di IUAV 4-6 2.1. servizi offerti a laureandi e laureati 2.2. servizi offerti alle imprese

Dettagli

Area Servizi al lavoro Carta dei Servizi Padova, Aprile 2015

Area Servizi al lavoro Carta dei Servizi Padova, Aprile 2015 Area Servizi al lavoro Carta dei Servizi Padova, Aprile 2015 PRESENTAZIONE Gruppo R è una cooperativa sociale di tipo A, costituita ai sensi della legge 381/91. Come tale è quindi un soggetto in continua

Dettagli

PIANIFICAZIONE DELLA FORMAZIONE: processi, attori e strumenti

PIANIFICAZIONE DELLA FORMAZIONE: processi, attori e strumenti PIANIFICAZIONE DELLA FORMAZIONE: processi, attori e strumenti Dott.ssa Patrizia Castelli Premessa: Il processo di pianificazione della formazione nasce dall esigenza di sviluppare le competenze e le conoscenze

Dettagli

Riferimenti normativi. Raccomandazione del Consiglio dell Unione Europea del 22 aprile 2013. Deliberazione Giunta Regionale 30 dicembre 2013, n.

Riferimenti normativi. Raccomandazione del Consiglio dell Unione Europea del 22 aprile 2013. Deliberazione Giunta Regionale 30 dicembre 2013, n. GARANZIA GIOVANI Riferimenti normativi Raccomandazione del Consiglio dell Unione Europea del 22 aprile 2013 Decreto legge n. 76/2013 legge n. 99/2013 Deliberazione Giunta Regionale 30 dicembre 2013, n.

Dettagli

P R O M O S BANDO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE MILANESI. 5 Maggio 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale

P R O M O S BANDO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE MILANESI. 5 Maggio 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale Internazionalizzazione e marketing territoriale CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA MILANO P R O M O S DELLE IMPRESE MILANESI Dal 1786 l istituzione al servizio del sistema produttivo

Dettagli

Valutazione del potenziale

Valutazione del potenziale Valutazione del potenziale I servizi offerti da Noema 1 La valutazione è riferita alle capacità che la persona possiede e può essere fatta su due ambiti in particolare: prestazioni: verifica di quanto

Dettagli

PROGETTO: INTERVENTI INTEGRATI PER LA FORMAZIONE E LA RICOLLOCAZIONE PROFESSIONALE DI LAVORATORI/LAVORATRICI IN CIGS O MOBILITÀ.

PROGETTO: INTERVENTI INTEGRATI PER LA FORMAZIONE E LA RICOLLOCAZIONE PROFESSIONALE DI LAVORATORI/LAVORATRICI IN CIGS O MOBILITÀ. PROGETTO: INTERVENTI INTEGRATI PER LA FORMAZIONE E LA RICOLLOCAZIONE PROFESSIONALE DI LAVORATORI/LAVORATRICI IN CIGS O MOBILITÀ. SOGGETTO PROPONENTE/CAPOFILA: ITALIAINDUSTRIA s.r.l. SOGGETTI PARTNER ATTUATORI:

Dettagli

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI 1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI 2. PRESENTAZIONE 3. SERVIZI FORNITI E AREE DI INTERVENTO 4. I PRINCIPI FONDAMENTALI 5. TUTELA E VERIFICA 6. DATI DELLA SEDE 1. CHE COS È LA CARTA DEI

Dettagli

Lombardia 2011: occupazione e politiche del lavoro dopo tre anni di crisi. Risultati e prospettive

Lombardia 2011: occupazione e politiche del lavoro dopo tre anni di crisi. Risultati e prospettive Fondazione Anna Kuliscioff Lombardia 2011: occupazione e politiche del lavoro dopo tre anni di crisi. Risultati e prospettive ALESSANDRO BORGIALLI Responsabile Nazionale Politiche del Lavoro ADECCO Agenda

Dettagli

Società di formazione

Società di formazione Società di formazione Presentazione Efil Formazione nasce a gennaio 2011 con l intento di costituire il presidio strategico dei sistemi formativi promossi dall Agenzia per il Lavoro Life In e per rispondere

Dettagli

Mappare e pesare le posizioni Valutare le prestazioni Analizzare il grado di copertura del ruolo

Mappare e pesare le posizioni Valutare le prestazioni Analizzare il grado di copertura del ruolo Mappare e pesare le posizioni Valutare le prestazioni Analizzare il grado di copertura del ruolo LA METODOLOGIA La metodologia OD&M per valutare le risorse umane La metodologia OD&M per valutare le risorse

Dettagli

Carta dei Servizi Articolo 1 Soluzioni HR Servizi al tuo Servizio.

Carta dei Servizi Articolo 1 Soluzioni HR Servizi al tuo Servizio. Carta dei Servizi Articolo 1 Soluzioni HR Servizi al tuo Servizio. Articolo 1 Srl Soluzioni HR - Aut. Min. Lav. Prot. N. 1118 del 26/11/04 CARTA DEI SERVIZI INDICE Presentazione di Articolo 1 Srl Carta

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO IRECOOP VENETO

CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO IRECOOP VENETO CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO IRECOOP VENETO disegniamo insieme a te il futuro sede Via Savelli, 128-35129 Padova - tel. +39 049 8076143 - fax +39 049 8076136 - sito www.irecoop.veneto.it mail info@irecoop.veneto.it

Dettagli

Incubatore di talenti

Incubatore di talenti Incubatore di talenti L idea Il Forum della Meritocrazia vuole lanciare un programma rivolto a giovani laureandi in discipline Umanistiche ed Economiche. Il programma è progettato per produrre un positivo

Dettagli

PROGETTO NAZIONALE QUALITÀ E MERITO (PQM)

PROGETTO NAZIONALE QUALITÀ E MERITO (PQM) PROGETTO NAZIONALE QUALITÀ E MERITO (PQM) Le note riportate corrispondono ad alcune sezioni estratte dalla documentazione accessibili online all indirizzo www.pqm.indire.it. Le sezioni integralmente riportate

Dettagli

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE Ministero per la pubblica amministrazione e l innovazione Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE - 1 - PREMESSA Il documento di partecipazione ha come oggetto la progettazione esecutiva

Dettagli

1 AVVISO RIVOLTO AGLI OPERATORI ACCREDITATI PER LA PROMOZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA RELATIVA ALLA DOTE FORMAZIONE E LAVORO SOGGETTI DEBOLI PER L ANNO

1 AVVISO RIVOLTO AGLI OPERATORI ACCREDITATI PER LA PROMOZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA RELATIVA ALLA DOTE FORMAZIONE E LAVORO SOGGETTI DEBOLI PER L ANNO Allegato 1 AVVISO RIVOLTO AGLI OPERATORI ACCREDITATI PER LA PROMOZIONE DELL OFFERTA FORMATIVA RELATIVA ALLA DOTE FORMAZIONE E LAVORO SOGGETTI DEBOLI PER L ANNO 2011/2012 1. Obiettivi dell intervento Obiettivo

Dettagli

Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30

Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30 Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30 ANALISI, REVISIONE E IMPLEMENTAZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO IN QUALITÀ NELLO STUDIO LEGALE OBIETTIVI Master Breve di formazione personalizzata Il Master

Dettagli

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE Ministero per la pubblica amministrazione e l innovazione Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE - 1 - PIANO DI MIGLIORAMENTO GESTIONALE COMUNE DI RIMINI / UO Gestione Pubblicità e Affissioni

Dettagli

FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI

FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI SEGRETERIA NAZIONALE 00198 ROMA VIA TEVERE, 46 TEL. 06.84.15.751/2/3/4 FAX 06.85.59.220 06.85.52.275 SITO INTERNET: www.fabi.it E-MAIL: federazione@fabi.it FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI Ai Sindacati

Dettagli

LINEE GUIDA FORMAZIONE

LINEE GUIDA FORMAZIONE LINEE GUIDA FORMAZIONE UNITÁ SVILUPPO RISORSE UMANE FONDAZIONE BRUNO KESSLER http://hr.fbk.eu Obiettivo del documento: Attraverso questo documento si definiscono formalmente le modalità di erogazione delle

Dettagli

TABELLA D ESPERIENZA DEGLI OPERATORI CHE CHIEDONO DI ACCREDITARSI. di cui all art. 6

TABELLA D ESPERIENZA DEGLI OPERATORI CHE CHIEDONO DI ACCREDITARSI. di cui all art. 6 TABELLA D ESPERIENZA DEGLI OPERATORI CHE CHIEDONO DI ACCREDITARSI di cui all art. 6 1 Tabella D: ESPERIENZA SERVIZI PER IL LAVORO GENERALI OBBIGATORI Aree Funzionali I, II, III e IV (i contenuti indicati

Dettagli

Imprenditori innovativi incontrano menti creative di giovani universitari

Imprenditori innovativi incontrano menti creative di giovani universitari Imprenditori innovativi incontrano menti creative di giovani universitari Finalità dell iniziativa MImprendoItalia propone una competizione nazionale tra team multidisciplinari di studenti impegnati a

Dettagli

Gest.im Formazione Comportamentale e Manageriale - Lecco - Team Coaching & Coaching Individuale. Comune Cernusco Lombardone

Gest.im Formazione Comportamentale e Manageriale - Lecco - Team Coaching & Coaching Individuale. Comune Cernusco Lombardone Gest.im Formazione Comportamentale e Manageriale - Lecco - Team Coaching & Coaching Individuale Comune Cernusco Lombardone Valorizzazione e Sviluppo del Capitale Umano per il miglioramento di Performance

Dettagli

Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento. Proverbio cinese

Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento. Proverbio cinese Quando soffia il vento del cambiamento, gli uni costruiscono muri, gli altri mulini a vento Proverbio cinese Cogito ERGO sum Cartesio solutions s.r.l. è una società che vuole essere al servizio delle Aziende

Dettagli

INDICE. p. 3 AZIENDA. p. 4. FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua. p. 6 RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE

INDICE. p. 3 AZIENDA. p. 4. FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua. p. 6 RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE Indice INDICE AZIENDA FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE CONSULENZA - Risorse Umane - Sviluppo Organizzativo - Commerciale

Dettagli

Studio Staff R.U. S.r.l. Consulenti di Direzione REFERENZE AREA FORMAZIONE Nell ambito della propria strategia di crescita, lo Studio Staff R.U. ha da sempre riservato un ruolo importante alle attivitàdi

Dettagli

AFTER SALES MANAGEMENT

AFTER SALES MANAGEMENT Esperienza e Innovazione AFTER SALES MANAGEMENT L approccio proposto da M&IT per trasformare il post-vendita in un Service Eccellente Consulenza di Direzione Risorse Umane Sistemi Normati Information Technology

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE

PIANO DI COMUNICAZIONE ALLEGATO 1 DIREZIONE POLITICHE AGRICOLE --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007-2013 PIANO

Dettagli

Sito web: www.fidapa.com; e-mail: fidapa@tin.it BANDO STARTUP

Sito web: www.fidapa.com; e-mail: fidapa@tin.it BANDO STARTUP All.5 BPW Italy FEDERAZIONE ITALIANA DONNE ARTI PROFESSIONI AFFARI FIDAPA - BPW ITALY INTERNATIONAL FEDERATION OF BUSINESS AND PROFESSIONAL WOMEN Via Piemonte, 32 00187 Roma Tel 06 4817459 Fax 06 4817385

Dettagli

INTERVENTI MODULARI DI FORMAZIONE LA QUALITÁ NELLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

INTERVENTI MODULARI DI FORMAZIONE LA QUALITÁ NELLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE INTERVENTI MODULARI DI FORMAZIONE LA QUALITÁ NELLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE INDICE Premessa 3 Obiettivi e strumenti metodologici dell intervento di formazione 4 Moduli e contenuti dell intervento di

Dettagli

Regione Siciliana ALLEGATO

Regione Siciliana ALLEGATO Regione Siciliana ALLEGATO alla domanda di accesso al fondo europeo FEG, presentata dal Ministero del Lavoro il 29 dicembre 2011, per interventi sui lavoratori in esubero dell azienda AGILE con sede di

Dettagli

Denominazione Servizio : OSSERVATORIO PERMANENTE E SUPPORTO AL SERVIZIO SOCIALE TERRITORIALE DEL MUNICIPIO XIII

Denominazione Servizio : OSSERVATORIO PERMANENTE E SUPPORTO AL SERVIZIO SOCIALE TERRITORIALE DEL MUNICIPIO XIII Scheda di Progetto Mod. PRO rev. 0 del 04.10.06 Parte prima Denominazione Servizio : OSSERVATORIO PERMANENTE E SUPPORTO AL SERVIZIO SOCIALE TERRITORIALE DEL MUNICIPIO XIII Premessa: Un sistema integrato

Dettagli

ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA A FAVORE DI MINORI DISABILI SCHEDA TECNICA PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO

ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA A FAVORE DI MINORI DISABILI SCHEDA TECNICA PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO Allegato 2) ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA A FAVORE DI MINORI DISABILI SCHEDA TECNICA PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO Premessa L Ambito di Garbagnate M.se intende avviare un processo di sperimentazione

Dettagli

Ricerca di personale qualificato Ricerca di management e consulenti Formazione del personale e coaching Sviluppo Organizzativo

Ricerca di personale qualificato Ricerca di management e consulenti Formazione del personale e coaching Sviluppo Organizzativo Ricerca di personale qualificato Ricerca di management e consulenti Formazione del personale e coaching Sviluppo Organizzativo SPACE WORK offre a imprese private, enti, organizzazioni, liberi professionisti

Dettagli

Offerta formativa sperimentale d istruzione e formazione professionale nelle more dell emanazione dei decreti legislativi di cui alla legge 28 marzo

Offerta formativa sperimentale d istruzione e formazione professionale nelle more dell emanazione dei decreti legislativi di cui alla legge 28 marzo Offerta formativa sperimentale d istruzione e formazione professionale nelle more dell emanazione dei decreti legislativi di cui alla legge 28 marzo 2003, n.53 Criteri e procedure per la certificazione

Dettagli

Randstad HR Solutions

Randstad HR Solutions Randstad HR Solutions PER GLI STITUTI SUPERIORI E LE UNIVERSITA full hr services outplacement politiche attive Il di Randstad Hr Solutions, società di Randstad Group Italia S.p.A., progetta e realizza

Dettagli

Patto politiche attive del 16 giugno 2009

Patto politiche attive del 16 giugno 2009 Patto politiche attive del 16 giugno 2009 1 Premessa: per il lavoro oltre la crisi L'Accordo sottoscritto in Lombardia il 4 maggio 2009 prevede uno stretto rapporto tra le politiche passive, attraverso

Dettagli

RICERCA PARTNER COMMERCIALI

RICERCA PARTNER COMMERCIALI RICERCA PARTNER COMMERCIALI In collaborazione con: Divisione di Alma Italia s.r.l. www.sanpaoloimprese.com PREMESSA Lo sviluppo commerciale è da sempre uno dei punti fondamentali dell attività aziendale.

Dettagli

N. Revisione Data Descrizione della modifica

N. Revisione Data Descrizione della modifica 1.Introduzione... 2 2.Presentazione della società... 2 3.Struttura della carta dei servizi... 3 4.Principi fondamentali... 4 4.1.Principi generali di riferimento... 4 4.2.Diritti e doveri dell utente...

Dettagli

Contrasto al lavoro sommerso

Contrasto al lavoro sommerso Contrasto al lavoro sommerso Nell ambito della L.R. n.30 del 13/08/2007 Norme regionali per la sicurezza e la qualità del lavoro è stato finanziato il progetto regionale Contrasto al lavoro sommerso e

Dettagli

Il partner per la gestione delle Risorse Umane

Il partner per la gestione delle Risorse Umane per Mission e Valori Openjobmetis vuole essere un vero e proprio partner per le aziende clienti nel trovare soluzioni di qualità per le problematiche di efficienza e dimensionamento flessibile del capitale

Dettagli

FAQ. Avviso Pubblico "Adesione dei disoccupati al Contratto di ricollocamento Determinazione dirigenziale n. G10271 del 28/08/2015.

FAQ. Avviso Pubblico Adesione dei disoccupati al Contratto di ricollocamento Determinazione dirigenziale n. G10271 del 28/08/2015. FAQ Avviso Pubblico "Adesione dei disoccupati al Contratto di ricollocamento Determinazione dirigenziale n. G10271 del 28/08/2015. Chiarimenti in merito ai requisiti per presentare l adesione dei disoccupati

Dettagli

PRINCIPI GENERALI PER L INTEGRAZIONE DI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI

PRINCIPI GENERALI PER L INTEGRAZIONE DI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ALL ISC 05 Ed 1 -Rev 1 del 08/2011 SISTEMA DI GESTIONE QUALITÀ CERTIFICATO N 5705/0 SECONDO LA NORMA ISO 9001:2008 PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA- INTEGRAZIONE ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI E SEDI ASSOCIATE Il

Dettagli

IL COACHING E LA FORMAZIONE FINANZIATA: SOLUZIONI INNOVATIVE PER MIGLIORARE LA PERFORMANCE

IL COACHING E LA FORMAZIONE FINANZIATA: SOLUZIONI INNOVATIVE PER MIGLIORARE LA PERFORMANCE IL COACHING E LA FORMAZIONE FINANZIATA: SOLUZIONI INNOVATIVE PER MIGLIORARE LA PERFORMANCE IL COACHING Il Coaching è una disciplina che trova le sue radici nelle neuroscienze e nel business management.

Dettagli

METODOLOGIA DELL ASSESSMENT

METODOLOGIA DELL ASSESSMENT METODOLOGIA DELL ASSESSMENT Chi siamo HR RiPsi nasce come divisione specializzata di Studio RiPsi grazie alla collaborazione di Psicologi e Direttori del Personale che hanno maturato consolidata esperienza

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE La certificazione manageriale 29/07/2014 PREMESSA In diverse realtà sono stati attivati corsi di

Dettagli

PROGETTO QUALITA PIANO FINANZIARIO

PROGETTO QUALITA PIANO FINANZIARIO PROGETTO QUALITA PIANO FINANZIARIO Progetto Qualità INTESA-CCA 2014-2016 Pagina 1 PROGETTO QUALITA 2014-2016 PREMESSA: Il progetto dopo il periodo di avvio e consolidamento, in base alle osservazioni poste

Dettagli

Consorzio Innopolis. La nostra Missione, il nostro Approccio, i nostri Servizi

Consorzio Innopolis. La nostra Missione, il nostro Approccio, i nostri Servizi Consorzio Innopolis La nostra Missione, il nostro Approccio, i nostri Servizi Qualità è soddisfare le necessità del cliente e superare le sue stesse aspettative (D. W. Edwards) Sviluppiamo le vostre idee

Dettagli

Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo

Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo B. Munari inside INSIDE è specializzata nella trasformazione organizzativa, nello sviluppo e nella valorizzazione del capitale umano

Dettagli

FINALITÁ GENERAZIONE VINCENTE

FINALITÁ GENERAZIONE VINCENTE GENERAZIONE VINCENTE Generazione vincente S.p.A. Agenzia per il Lavoro fa parte di un gruppo che dal 1997 offre soluzioni globali per lo sviluppo del mercato del lavoro. E la prima Agenzia per il Lavoro

Dettagli

Il sistema di misurazione e valutazione della performance dell ATER di Matera

Il sistema di misurazione e valutazione della performance dell ATER di Matera Il sistema di misurazione e valutazione della performance dell ATER di Matera 1. Premessa: le norme, le indicazioni CIVIT, i requisiti necessari Il Sistema di misurazione e valutazione della performance

Dettagli

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE Ministero per la pubblica amministrazione e l innovazione Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE - 1 - PREMESSA Il documento di partecipazione ha come oggetto la progettazione esecutiva

Dettagli

CASO APPLICATIVO: PROGRAMMA DI SVILUPPO RISORSE UMANE

CASO APPLICATIVO: PROGRAMMA DI SVILUPPO RISORSE UMANE CASO APPLICATIVO: PROGRAMMA DI SVILUPPO RISORSE UMANE IL PROJECT MANAGEMENT NEL SERVIZIO SANITARIO L esperienza dell APSS di Trento Bolzano, 8 maggio 2008 Auditorio del Palazzo Provinciale 12 Autore: Ettore

Dettagli

Development & Assessment Tools

Development & Assessment Tools Development & Assessment Tools Grazie a una partnership internazionale offriamo una gamma di strumenti che consentono di: rendere più efficace ed efficiente la fase di analisi delle esigenze aziendali

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015

PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015 PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015 La definizione del Programma Il Programma annuale è elaborato ai sensi del Regolamento concernente le istruzioni generali sulla gestione amministrativo -

Dettagli

Analizzare e gestire il CLIMA e la MOTIVAZIONE in azienda

Analizzare e gestire il CLIMA e la MOTIVAZIONE in azienda Analizzare e gestire il CLIMA e la MOTIVAZIONE in azienda tramite lo strumento e la metodologia LA GESTIONE DEL CLIMA E DELLA MOTIVAZIONE La spinta motivazionale delle persone che operano in azienda è

Dettagli

Formazione e Innovazione per l Occupazione FIxO Scuola & Università

Formazione e Innovazione per l Occupazione FIxO Scuola & Università Formazione e Innovazione per l Occupazione FIxO Scuola & Università Introduzione 2 1. Il contesto di riferimento 1.1 Riferimenti istituzionali Si inserisce nell ambito della Strategia Europa 2020 e delle

Dettagli

Facoltà di Scienze della Formazione

Facoltà di Scienze della Formazione Facoltà di Scienze della Formazione Corso di laurea magistrale in Management delle Politiche e dei Servizi Sociali LINEE GUIDA PER LO SVOLGIMENTO DELLO STAGE Il percorso formativo del CdLM in Management

Dettagli

Lavoriamo insieme per il vostro business

Lavoriamo insieme per il vostro business AGENZIA PER IL LAVORO CONSULENZA AZIENDALE SISTEMI DI GESTIONE FORMAZIONE PROFESSIONALE Lavoriamo insieme per il vostro business Lavoriamo insieme per il vostro business Nata nel 2003 dalla collaborazione

Dettagli

FORMAPI S.r.l. CARTA DI QUALITA DELL OFFERTA FORMATIVA. Rev 0 del 21/10/2011 Firma

FORMAPI S.r.l. CARTA DI QUALITA DELL OFFERTA FORMATIVA. Rev 0 del 21/10/2011 Firma FORMAPI S.r.l. CARTA DI QUALITA DELL OFFERTA FORMATIVA Rev 0 del 21/10/2011 Firma PREMESSA FORMAPI S.r.l. è l Ente di formazione della Confimi Impresa Abruzzo (Confederazione dell Industria Manifatturiera

Dettagli

Integrazione fra performance organizzativa e performance individuale. Formez, Napoli 29 novembre 2012 Giancarla Masè

Integrazione fra performance organizzativa e performance individuale. Formez, Napoli 29 novembre 2012 Giancarla Masè Integrazione fra performance organizzativa e performance individuale Formez, Napoli 29 novembre 2012 Giancarla Masè Indice La realtà di UNITN La performance organizzativa La performance individuale 1 La

Dettagli

Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell

Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell Chi? Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell area delle Risorse Umane. Giovani professionisti che

Dettagli

Carta della Qualità dell Offerta Formativa Perform

Carta della Qualità dell Offerta Formativa Perform 1. LIVELLO STRATEGICO Carta della Qualità dell Offerta Formativa Perform 1.1 POLITICA DELLA QUALITÀ La dirigenza di Unindustria Perform Srl intende perseguire, quale mission dell Organizzazione, il miglioramento

Dettagli

Alla c.a. Sindaco/Presidente Segretario Generale Dirigente competente

Alla c.a. Sindaco/Presidente Segretario Generale Dirigente competente Alla c.a. Sindaco/Presidente Segretario Generale Dirigente competente Controllo di Gestione e Misurazione delle Performance: l integrazione delle competenze, la valorizzazione delle differenze e la tecnologia

Dettagli

Modalità di accesso e criteri di valutazione

Modalità di accesso e criteri di valutazione Autonome Provinz Bozen-Südtirol Provincia Autonoma di Bolzano-Alto Adige Legge Provinciale 10 agosto 1977, n. 29 Modalità di accesso e criteri di valutazione (Delibera G.P. n. 3238 del 17 settembre 2001)

Dettagli

AREA human resources. La selezione del personale 3. L assessment e la valutazione del potenziale 4. Gli strumenti 5. L analisi di clima 7

AREA human resources. La selezione del personale 3. L assessment e la valutazione del potenziale 4. Gli strumenti 5. L analisi di clima 7 AREA human resources La selezione del personale 3 L assessment e la valutazione del potenziale 4 Gli strumenti 5 L analisi di clima 7 AREA management & behavioral training La formazione del personale 9

Dettagli

Profilo Ti Forma è una società di formazione e consulenza per Aziende, Enti locali, ATO, ASL e Ordini professionali. Si distingue per il forte orientamento all innovazione, all'operatività dei contenuti

Dettagli

La Selezione del personale nelle organizzazioni Corso specialistico per psicologi

La Selezione del personale nelle organizzazioni Corso specialistico per psicologi La Selezione del personale nelle organizzazioni Corso specialistico per psicologi Ottobre 2015 - Gennaio 2016 Al fine di rispondere efficacemente ai rapidi cambiamenti del mercato, questo corso, dopo molteplici

Dettagli

MASTER HUMAN RESOURCES MANAGEMENT SVILUPPO GESTIONE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE 6 FEBBRAIO 2016. www.timevision.it - info@timevision.

MASTER HUMAN RESOURCES MANAGEMENT SVILUPPO GESTIONE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE 6 FEBBRAIO 2016. www.timevision.it - info@timevision. MASTER HUMAN RESOURCES MANAGEMENT SVILUPPO GESTIONE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE 6 FEBBRAIO 2016 www.timevision.it - info@timevision.it TIME VISION Nata nel 2001, TIME VISION è: AGENZIA FORMATIVA accreditata

Dettagli

OFFERTA DI TIROCINIO (1)

OFFERTA DI TIROCINIO (1) OFFERTA DI TIROCINIO (1) All interno della Direzione Claims - Claims Centre La risorsa verrà inserita per il potenziamento della struttura Claims Centre direzione Sinistri. La risorsa dovrà supportare

Dettagli

La sede operativa è a Modena ed il bacino d utenza ricomprende, oltre all Emilia-Romagna, le regioni limitrofe (Veneto, Lombardia, Marche).

La sede operativa è a Modena ed il bacino d utenza ricomprende, oltre all Emilia-Romagna, le regioni limitrofe (Veneto, Lombardia, Marche). NUOVA TESI SRL è una società che opera dal 2001 nei seguenti campi: Agevolazioni per l Innovazione (contributi a fondo perduto, benefici fiscali, ecc.); Ricerca e Selezione (Autorizzazione Ministeriale

Dettagli

CHI SIAMO TALENT Tree,

CHI SIAMO TALENT Tree, CHI SIAMO TALENT Tree, società specializzata nella ricerca e selezione del personale, si propone quale operatore qualificato in grado di supportare i propri interlocutori, aziende e candidati, in un processo

Dettagli

ENTE TITOLARE: ISTITUTO VENETO PER IL LAVORO

ENTE TITOLARE: ISTITUTO VENETO PER IL LAVORO ENTE TITOLARE: ISTITUTO VENETO PER IL LAVORO PROGETTO 2/1/1/1758/2009 Riconoscimento e certificazione delle competenze acquisite in ambiente di lavoro dagli occupati in contratto di apprendistato AzioneMacro

Dettagli

SCHEDA RIEPILOGATIVA DEL PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE GIOVANI AL SERVIZIO SOCIALE 2

SCHEDA RIEPILOGATIVA DEL PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE GIOVANI AL SERVIZIO SOCIALE 2 (Allegato 1) SCHEDA RIEPILOGATIVA DEL PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE GIOVANI AL SERVIZIO SOCIALE ENTE Ente proponente il progetto: COMUNE DI ITTIRI CARATTERISTICHE PROGETTO Titolo del progetto: GIOVANI AL

Dettagli

Progetti di outplacement

Progetti di outplacement Progetti di outplacement Trasformiamo il cambiamento in solide e concrete opportunità. www.opsolution.it OP SOLUTION srl TORINO - MILANO - ROMA Sede legale: Corso Re Umberto 30-10128 TORINO (Italy) Tel.

Dettagli

LAVORO E CAPITALE UMANO tra questioni retributive e prospettive di ripresa

LAVORO E CAPITALE UMANO tra questioni retributive e prospettive di ripresa Venezia- Camera Commercio Industria Artigianato Agricoltura 13 giugno 2011 LAVORO E CAPITALE UMANO tra questioni retributive e prospettive di ripresa Mario Pantano Presidente Manager Ricerche Le azioni

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT Strumento per processi di cambiamento e innovazione

PROJECT MANAGEMENT Strumento per processi di cambiamento e innovazione Q110 Srl 67100 L AQUILA - S.S. 17 OVEST COMPLESSO PANORAMA - PAL. B TEL. 0862.318379-0862.323890 FAX 0862.1965031 www.q110.it - info@q110.it Ente Formativo accreditato Regione Abruzzo Intensive short MASTER

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

LA MISURAZIONE DELL INTELLIGENZA E DELLE PERFORMANCE EMOTIVE

LA MISURAZIONE DELL INTELLIGENZA E DELLE PERFORMANCE EMOTIVE LA MISURAZIONE DELL INTELLIGENZA E DELLE PERFORMANCE EMOTIVE Percorso di Certificazione all utilizzo degli strumenti Six Seconds Emotional Intelligence Assessment PRESENTAZIONE L Intelligenza Emotiva è

Dettagli

FORMULARIO E GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PIANI DI POTENZIAMENTO

FORMULARIO E GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PIANI DI POTENZIAMENTO ALLEGATO 3 POR SARDEGNA 2000-2006 MISURA 4.2 P.A. PER L IMPRESA: ANIMAZIONE, SERVIZI REALI, SEMPLIFICAZIONE, INFRASTRUTTURAZIONE SELETTIVA AZIONE 4.2.B SERVIZI REALI ALLE PMI PROGRAMMA SERVIZI PER IL POTENZIAMENTO

Dettagli

Tecnico Superiore per il Marketing e l Internazionalizzazione delle Imprese

Tecnico Superiore per il Marketing e l Internazionalizzazione delle Imprese Bando di selezione allievi Corso ITS Servizi alle Imprese per il conseguimento del Diploma di: Tecnico Superiore per il Marketing e l Internazionalizzazione delle Imprese DESCRIZIONE DEL CORSO: Gli Istituti

Dettagli