Nuove professionalità a sostegno dei processi di riconversione del sistema produttivo locale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nuove professionalità a sostegno dei processi di riconversione del sistema produttivo locale"

Transcript

1 Executive Master OUTPLACEMENT PROFESSIONAL Nuove professionalità a sostegno dei processi di riconversione del sistema produttivo locale CONFINDUSTRIA VENEZIA CONFINDUSTRIA PADOVA CONFINDUSTRIA VENEZIA gennaio/luglio 2011

2 Obiettivi La ripresa economica apre spazi per nuove professionalità nell ambito della gestione delle risorse umane. Le dinamiche produttive si sono infatti tradotte in un aumento delle frizioni sul mercato del lavoro portando, anche in Veneto, alla crescita dei tassi di disoccupazione. A fronte di tali fenomeni le imprese e i lavoratori esprimono una domanda crescente di servizi che facilitino e promuovano il reinserimento professionale, non solo dei profili manageriali, ma per tutti i ruoli e i livelli di responsabilità. Il Master Outplacement Professional intende contribuire a mitigare le criticità strutturali presenti sul mercato del lavoro. Intende creare una comunità di specialisti dedicata ad accompagnare i processi di ristrutturazione aziendale, per sostenere il reinserimento professionale dei lavoratori espulsi dai cicli produttivi e rispondere in maniera strategica alle sfide dei prossimi anni. Destinatari ll Master è rivolto a laureati in ambito umanistico, giuridico e delle scienze sociali interessati a collocarsi nel settore della formazione. A operatori della formazione, delle agenzie per il lavoro e delle società di somministrazione lavoro che intendano aggiornare la propria professionalità. Metodologie formative Il Master prevede 9 moduli formativi pari a 160 ore di aula (20 giornate) e 40 giornate di formazione on the job. L attività formativa si avvale di una metodologia integrata per favorire un processo di apprendimento collaborativo e lo sviluppo di una community di professionisti dell outplacement. Sono pertanto previste: lezioni frontali, discussioni di casi, lavori di gruppo, simulazioni, coaching e formazione a distanza. Le lezioni si svolgeranno di regola di venerdì pomeriggio (ore ) e sabato mattina (ore ), a partire dal mese di gennaio 2011, presso la sede di Fòrema. Direzione scientifica e didattica La Direzione scientifica e didattica del Master è affidata al Prof. Egidio Robusto, Ordinario di Psicometria presso il Corso di Laurea in Scienze Psicologiche Sociali e del Lavoro della Facoltà di Psicologia dell Università di Padova. Specialista nell assessment psicologico e nella valutazione del personale, è autore di numerose pubblicazioni a carattere nazionale e internazionale

3 Contenuti Incontro introduttivo L incontro è volto a presentare gli obiettivi e i contenuti del percorso formativo, a illustrare le metologie utilizzate e a favorire la reciproca conoscenza tra tutti i partecipanti. Modulo 1 - Crisi produttiva, profili professionali e impatto sul mercato del lavoro Il primo modulo è dedicato ad un analisi delle cause profonde che hanno determinato la situazione economica attuale, con particolare riferimento ai sistemi delle imprese e del lavoro veneti. Verranno presentate e interpretate le dinamiche in corso e l impatto sulle diverse professionalità impiegate nei settori industriali e dei servizi, discutendo il ruolo che le competenze professionali possono giocare per la ripresa. Caratteristiche del sistema economico veneto; Dati macroeconomici della crisi Analisi delle variabili principali utili a fotografare il contesto di riferimento dei sistemi produttivi locali delle Piccole Medie Imprese Focus sulle criticità attuali e sugli elementi di innovazione che caratterizzeranno l evoluzione dello scenario a medio/lungo termine Riflessione sui profili professionali chiave e sulle loro conoscenze e competenze presenti e future Screening specifico delle competenze distintive di detti profili su cui porre l accento in una prospettiva di sviluppo del potenziale , ore , ore Durata: 8 ore Modulo 2 - Mercato del lavoro e strumenti giuridici Presentazione degli strumenti giuridici e contrattuali a disposizione delle parti sociali per gestire i fenomeni di crisi aziendale (ammortizzatori sociali) e il ruolo dei diversi stakeholder nell affrontare le situazioni di difficoltà. La conoscenza del quadro amministrativo e normativo di riferimento permetterà ai partecipanti di operare con un approccio a più ampio respiro. Presentazione sommaria degli strumenti per affrontare le situazioni di crisi. Part-time Mutamento mansione Licenziamenti individuali Ammortizzatori sociali di tipo conservativo Cassa integrazione ordinaria Cassa integrazione straordinaria Contratto di solidarietà Procedura di mobilità Incentivi alla ricollocazione a favore di datori di lavoro

4 che intendano assumere personale iscritto alle liste di mobilità , ore , ore Durata: 8 ore Modulo 3 - Coaching e empowerment Il modulo formativo intende sviluppare le competenze necessarie a progettare e realizzare efficaci interventi di coaching, di accompagnamento e ri-motivazione dei lavoratori nel processo di reinserimento professionale. Si svilupperanno strategie di ascolto attivo per cominciare davvero ad ascoltarsi e, quindi, ad ascoltare efficacemente gli altri. È importante che chi conduce i colloqui si faccia un idea delle preoccupazioni, della rabbia repressa o del dispiacere dell altra persona. In questo modo vengono favorite le opportunità di connettersi veramente e reciprocamente con l altro. Si analizzeranno quelli che sono i valori intrinseci ed estrinseci al lavoro, cosa ricercano le persone nel loro ruolo professionale e nella vita, per arrivare a capire l importanza del ruolo lavorativo nel contesto degli altri ruoli della vita (tempo libero, famiglia, studio, gruppi sociali). L ascolto attivo e l attenzione focalizzata I principali atteggiamenti potenzianti, il linguaggio verbale, non verbale e le tecniche che sono alla base del loro perfezionamento Gli stili di comunicazione: assertivo, aggressivo, manipolatorio, remissivo Le principali teorie sulla motivazione: i bisogni fondamentali e i valori personali e professionali, L intelligenza emotiva e le emozioni La gestione dello stress Presentazione di casi di studio e strumenti di lavoro (questionari di auto ed etero valutazione, test) Gestione di un colloquio motivazionale, attraverso roleplaying, anche videoregistrati , ore , ore , ore , ore , ore , ore Durata: 24 ore Modulo 4 - Orientamento professionale per i lavoratori Il modulo verte a fornire tutte le principali informazioni che occorre conoscere per formarsi e lavorare nell orientamento. Nello specifico, dopo una rassegna della letteratura in tema di orientamento, saranno prese in considerazione le caratteristiche dell orientamento e dei relativi servizi: modelli e strumenti per un percorso di orientamento, i professionisti dell orientamento, gli utenti dell orientamento, chi sono e dove trovare i possibili committenti.

5 Il significato dell orientamento professionale: Origini e definizioni di orientamento Teorie e modelli di orientamento a confronto Elementi salienti nella progettazione di un percorso di orientamento Gli utenti dell orientamento: domanda, bisogni e atteggiamenti Metodologie e strumenti per l orientamento I professionisti dell orientamento: caratteristiche Formazione e sviluppi professionali Una proposta di un percorso di orientamento L articolazione del percorso Le fasi: obiettivi, azioni, modalità di attuazione, monitoraggio per la verifica dei risultati , ore , ore , ore , ore Durata: 16 ore Modulo 5 - Metodologie formative per lavoratori L analisi del fabbisogno formativo, che costituisce il passo propedeutico alla progettazione in senso stretto, prende le mosse dal prodotto dell azione di orientamento e da una più mirata azione di rilevamento basata su specifici strumenti quali l intervista individuale e l intervista di gruppo. Le informazioni così raccolte saranno integrate con dati provenienti dall organizzazione-obiettivo. La successiva fase di progettazione avrà lo scopo di individuare, con la miglior precisione possibile, gli obiettivi formativi, i contenuti dell intervento formativo e, di conseguenza, le metodologie didattiche più opportune ai fini del raggiungimento di tali obiettivi. Una particolare enfasi sarà posta sugli aspetti relativi all interazione con altri eventuali soggetti coinvolti e sugli aspetti logistici e organizzativi. Le fasi del processo formativo Analisi dei bisogni formativi Progettazione della formazione Erogazione della formazione Valutazione della formazione , ore , ore , ore , ore , ore Durata: 20 ore Modulo 6 - Analisi delle competenze Il presente modulo vuole essere un punto di riferimento per coloro che sono impegnati nella progettazione e nell erogazione di servizi di bilancio di competenze. Nello

6 specifico, verrà fornita una panoramica sia sugli aspetti istituzionali e organizzativi che teorico-concettuali relativi al bilancio di competenze. Attraverso lavori di gruppo, i soggetti elaboreranno un dizionario delle competenze per alcuni profili professionali e avranno modo di conoscere e sperimentare le singole fasi legate alla progettazione e gestione operativa di un percorso di bilancio di competenze. Aspetti istituzionali e organizzativi del bilancio di competenze: l esperienza francese, il bilancio di competenze nella realtà italiana Riferimenti teorico-concettuali del bilancio di competenze: il bilancio di competenze come intervento per lo sviluppo professionale, un approccio interazionista allo studio della competenza, valutare la competenza professionale La redazione dei dizionari delle competenze La realizzazione di un intervento di bilancio: caratteristiche dell azione di bilancio di competenze, bilancio di competenze e altre azioni di orientamento, caratteristiche professionali del consulente di bilancio Una proposta operativa di percorso di bilancio: obiettivi, azioni, modalità di attuazione; descrizione analitica del percorso , ore , ore , ore , ore , ore Durata: 20 ore Modulo 7 - Strumenti per la Social Network Analysis Analisi della Social Network Analysis finalizzata a visualizzare, attraverso mappe grafiche e diagrammi, le relazioni esistenti tra individui, aziende ed istituzioni: riferimenti teorico concettuali e relative applicazioni. Introduzione al sistema reti e lavoro: SNA quale strumento di lettura della rete professionale: flusso delle informazioni, individuazione delle possibilità occupazionali entro il contesto socio economico di riferimento, gestione della conoscenza relativa alle imprese. I Social Network impiegati per la costruzione della rete professionale. Principali contributi teorici relativi alla Social Network Analysis Metodi e applicazioni della Teoria delle Reti La risposta ad alcuni quesiti fondamentali: chi conosce chi, come creare il numero più elevato di contatti all interno di una comunità o in un organizzazione, come funziona un network di connessioni tra individui ed aziende Gli strumenti della Social Network Analysis quali metodologie di lavoro per mappare le reti necessarie ai destinatari degli interventi di Outplacement L utilizzo dei Social Network: i nuovi strumenti per la ricerca del lavoro

7 , ore , ore , ore , ore Durata: 16 ore Modulo 8 - Outplacement: il modello di intervento e testimonianze 40 ore La domanda di servizi di ricollocamento professionale si è estesa negli ultimi anni a tutti i profili professionali ed è stata accelerata dalla recente crisi produttiva. Per rispondere in maniera strategica alle esigenze dei lavoratori e delle imprese, Fòrema ha sviluppato fin dal 2005 un modello di intervento sistematico, allineato a standard qualitativi europei e utilizzato per la gestione migliaia di casi. Il modulo è dedicato all utilizzo del modello all analisi dei suoi punti di forza e all intervento dei suoi sviluppatori. Gestire la comunicazione - 16 ore , ore , ore , ore , ore La Motivazione al lavoro - 8 ore , ore , ore Il mercato del lavoro oggi - 8 ore , ore , ore Canali per la ricerca di lavoro - 4 ore , ore I colloqui di lavoro - 4 ore , ore Modulo 9 - Training on the job e community learning Il percorso formativo offerto dall prevede una fase di training on the job durante la quale i partecipanti potranno declinare e applicare le competenze sviluppate operando direttamente all interno di strutture che erogano servizi di outplacement e di supporto al reinserimento lavorativo. L esperienza diretta con i destinatati degli interventi e il confronto con gli operatori del settore ha l obiettivo di far maturare la professionalità richiesta per lavorare nel settore. Il modulo prevede incontri periodici con i docenti e l interazione a distanza attraverso il portale internet per la realizzazione di project-work individuali o di gruppo. Durata: 40 giornate

8 Docenti Il corpo docente è costituito da esperti universitari, professionisti e consulenti senior: Angelo Boccato Psicologo e giornalista esperto in psicologia del lavoro e delle organizzazioni, dal 1996 è consulente nell ambito della selezione e della formazione del personale. Collabora attivamente con diversi enti di formazione e aziende venete, occupandosi principalmente di bilancio delle competenze, orientamento e motivazione al lavoro. È autore e conduttore di diversi programmi radiofonici e televisivi su media tradizionali e innovativi. Svolge attività di docenza presso la facoltà di Psicologia dell Università di Padova. Antonio Cataldo Consulente aziendale e project manager, collabora con diversi enti di formazione in qualità di docente nell area risorse umane e marketing,con particolare riguardo all orientamento al lavoro e alla cultura d impresa. Leonardo Ciprian Psicologo del lavoro, si occupa di formazione per conto di varie associazioni di categoria e istituti scolastici. Da settembre 1996 è docente nell ambito di temi riguardanti le relazioni interpersonali (stili di comunicazione; aspetti motivazionali al lavoro, bilancio delle competenze; leadership, collaborazione e lavoro di gruppo; gestione dello stress) e disciplina del rapporto di lavoro (contratti nazionali di lavoro e busta paga; imprenditorialità e business plan). Ricopre inoltre il ruolo di assistente d aula e di stage per Corsi del Fondo Sociale Europeo e per i Corsi Sperimentali per l Apprendistato. Claudio Fontanella Avvocato specializzato in diritto del lavoro, si occupa per conto di Confindustria Padova di consulenza e assistenza alle impresa sul tema della gestione del personale e degli strumenti dedicati al supporto in occasione delle crisi aziendali. Loredana Iurato Psicologa del Lavoro, si occupa di consulenza per la formazione, l orientamento e lo start up d impresa. Collabora con enti di formazione ed enti pubblici in Veneto in qualità di docente e di specialista di percorsi di reinserimento lavorativo. Andrea Marella Docente di Economia e gestione delle imprese e di Ebusiness presso il Dipartimento di Scienze Economiche dell Università di Padova, docente e responsabile scientifico di percorsi formativi e di coaching rivolti a manager e a realtà organizzative medio-piccole. L attività di ricerca e di consulenza attuale si concentra sullo sviluppo dell economia della conoscenza e dell innovazione attraverso progetti di management consulting finalizzati alla gestione del cambiamento organizzativo, con particolare attenzione

9 alle interrelazioni tra economia, territorio e competenze. È autore di diverse pubblicazioni a carattere nazionale in particolare sui temi dell inserimento lavorativo, del teamworking e della governance locale. Stefano Sancio Funzionario dell Area Lavoro e Previdenza di Confindustria Padova. Francesca Seno Laureata in Lettere, si occupa di comunicazione e orientamento al lavoro per giovani e categorie svantaggiate, operando in particolare all interno di progetti di reinserimento lavorativo e di riqualificazione professionale. Anna Serra Psicologa del lavoro e delle organizzazioni, dopo diverse esperienze professionali nell ambito della formazione e dello scouting di personale per conto di aziende padovane, ha sviluppato competenze specifiche nell ambito dell orientamento e degli interventi di motivazione per i lavoratori disoccupati. Svolge attività di docenza presso l Università di Padova e per conto di diversi enti di formazione. Note organizzative Quote È prevista una quota individuale di iscrizione all Executive Master di: Euro 2.500,00 + IVA per adesioni a titolo personale; Euro 2.800,00 + IVA per le imprese associate a Confindustria Padova o Confindustria Venezia; Euro 3.000,00 + IVA per le imprese associate al sistema Confindustria; Euro 3.800,00 + IVA per le imprese non associate. Termini Le iscrizioni all dovranno pervenire mediante l invio della scheda di adesione (lettera, fax, modulo pubblicato nel sito Internet) almeno 7 giorni precedenti la data di inizio. Fòrema si riserva la facoltà di accettare le adesioni pervenute dopo il termine indicato. Le adesioni saranno accolte in base all ordine cronologico di arrivo. La conferma del regolare svolgimento del corso verrà fornita entro 5 giorni dall inizio dell attività. Le quote di partecipazione sono comprensive di materiale didattico, documentazione e colazione di lavoro, ove prevista. Modalità di pagamento Il pagamento della quota di partecipazione andrà effettuato tramite assegno bancario non trasferibile, bonifico bancario 30 gg df fm, ricevuta bancaria 30 gg df fm. La fattura sarà emessa ad avvio attività.

10 Disdette La mancata partecipazione all, per il quale sia stata effettuata regolare iscrizione, dovrà essere comunicata per iscritto ( , fax o lettera) a Fòrema che è autorizzata a: trattenere il 30% della quota di adesione, se la disdetta viene comunicata tra il terzo e il quarto giorno lavorativo precedente la data di avvio; fatturare l intera quota di iscrizione, se la rinuncia viene comunicata nei due giorni lavorativi precedenti l inizio del corso. In caso di mancata presentazione del partecipante all inizio del corso, Fòrema emetterà fattura per l intero importo e tratterrà la quota eventualmente già versata. Eventuali sostituzioni di partecipanti dovranno essere comunicate almeno il giorno lavorativo antecedente l inizio del corso. Annullamento o variazione dell attività programmata Fòrema si riserva la facoltà di: annullare le attività qualora il numero degli iscritti non sia tale da garantirne l efficacia sul piano didattico; rimandare ad altra data un corso o una lezione per improvvisa indisponibilità del docente o altre cause di forza maggiore; programmare nuove edizioni del corso qualora si registri un considerevole numero di iscrizioni. In ogni caso la responsabilità di Fòrema è limitata al rimborso di quote eventualmente già versate e alla tempestiva comunicazione agli iscritti della cancellazione o variazione. Attestati di partecipazione Verranno rilasciati al termine di ogni attività formativa solo ai partecipanti che avranno frequentato almeno il 70% delle ore previste. Agevolazioni Sono previste le seguenti agevolazioni: Adesione di più partecipanti di una stessa azienda all Adesione da parte di un iscritto al Gruppo Giovani Imprenditori (GGI) del Sistema Confindustria Adesione da parte di un iscritto a Federmanager Riduzione del 10% sulla seconda adesione e sulle successive. Riduzione del 15% Quota riservata alle Aziende aderenti al Sistema Confindustria Si precisa che le agevolazioni sopra indicate non sono cumulabili e verrà applicata la condizione di maggior favore per l Azienda iscritta al corso. Adesioni pervenute entro 30 giorni dalla data di avvio dell Riduzione del 5%, cumulabile solo con le agevolazioni sopra previste Si precisa che questa agevolazione non si applica alle attività formative che usufruiscono di finanziamento.

11 Strumenti di finanziamento I principali strumenti che la aziende oggi possono utilizzare per finanziare la formazione dei loro dipendenti sono i fondi paritetici interprofessionali, tra cui Fondimpresa e Fondirigenti: Fondimpresa, è l associazione costituita da Confindustria e CGIL, CISL, UIL per promuovere la formazione continua dei quadri, degli impiegati e degli operai delle aziende di qualunque settore economico. Tutte le aziende tenute al versamento del contributo INPS dello 0,30% possono aderire a Fondimpresa, mediante l indicazione del codice FIMA nel modello DM 10. Fondirigenti è il fondo paritetico interprofessionale per la formazione continua dei dirigenti promosso da Confindustria e Federmanager.Tutte le aziende tenute al versamento del contributo INPS dello 0,30% possono aderire a Fondirigenti, mediante l indicazione del codice FDIR nel modello DM 10. Le aziende aderenti a Fondimpresa e Fondirigenti possono usufruire del proprio conto formazione per finanziare la partecipazione di loro dipendenti all Executive Master. Fòrema è in grado di fornire un servizio efficiente e completo per la presentazione e la gestione amministrativa delle relative pratiche. Considerando i tempi tecnici, si invitano gli interessati a contattare la Segreteria dell Area Commerciale di Fòrema (Tel , e- mail: entro i termini sotto indicati: Fondimpresa: almeno due mesi prima della data di avvio del corso Fondirigenti: almeno un mese prima della data di avvio del corso Fondimpresa: almeno due mesi prima della data di avvio del corso Fondirigenti: almeno un mese prima della data di avvio del corso Sede L si svolgerà presso la sede di Fòrema, Via E.P. Masini, 2 - Padova Segreteria organizzativa Fòrema S.c.a.r.l. Divisione Imprenditoriale, Area Master e Seminari Via E. P. Masini, 2 - Padova tel , fax Web:

12 Fòrema S.c.a.r.l. Via E.P. Masini, Padova Tel Fax

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Governo dei sistemi informativi

Governo dei sistemi informativi Executive Master Governo dei sistemi informativi > II edizione CONFINDUSTRIA VENEZIA CONFINDUSTRIA PADOVA CONFINDUSTRIA VENEZIA gennaio/luglio 2011 Obiettivi Un numero crescente di organizzazioni appartenenti

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE Quality Evolution Consulting Formazione Manageriale Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE 7 edizione Firenze 23 maggio 2015 Firenze 120 ore al sabato 23 maggio 2015 31 ottobre 2015 Agenzia Formativa

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO BANDO PUBBLICO N. 2 PER IL FINANZIAMENTO DI PERCORSI FORMATIVI INDIVIDUALI MEDIANTE ASSEGNAZIONE

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R.

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R. Napoli Centro Psicopedagogico Formazione Studi e Ricerche OIDA Scuola di Formazione riconosciuta dal M.I.U.R. Decreto 3 agosto 2011 Scuola di Formazione riconosciuta dalla P.ED.I.AS. Comunicazione Efficace

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO

PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO Questo documento descrive le principali fasi del progetto congiuntamente promosso dalla Provincia di Torino e da Forma.Temp nei termini

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

LA FORMAZIONE FINANZIATA CON I FONDI INTERPROFESSIONALI I VOUCHER FORMATIVI

LA FORMAZIONE FINANZIATA CON I FONDI INTERPROFESSIONALI I VOUCHER FORMATIVI LA FORMAZIONE FINANZIATA CON I FONDI INTERPROFESSIONALI I VOUCHER FORMATIVI I Fondi Paritetici Inteprofessionali nazionali nascono nel 2003 secondo quanto previsto dalla L. 388/2000, che consente alle

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA L epoca in cui viviamo, caratterizzata dalla velocità e dall informazione, vede limitate le nostre capacità previsionali. Non siamo più in grado

Dettagli

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INTRODUZIONE L Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e l Ufficio Scolastico Regionale, firmatari di un Protocollo d Intesa stipulato

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici Laura Mengoni Milano, 24 febbraio 2011 Seminario di formazione per i dirigenti scolastici sui temi della

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

Al servizio del lavoro

Al servizio del lavoro www.lavoro.regione.lombardia.it Al servizio del lavoro Guida alle politiche di Regione Lombardia a sostegno dell occupazione. Opportunità e iniziative: per chi è disoccupato per i lavoratori colpiti dalla

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Come verifico l acquisizione dei contenuti essenziali della mia disciplina

Come verifico l acquisizione dei contenuti essenziali della mia disciplina Riflessione didattica e valutazione Il questionario è stato somministrato a 187 docenti di italiano e matematica delle classi prime e seconde e docenti di alcuni Consigli di Classe delle 37 scuole che

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

Classe di abilitazione - A076 Trattamento Testi, Calcolo, Contabilità elettronica ed applicazioni industriali

Classe di abilitazione - A076 Trattamento Testi, Calcolo, Contabilità elettronica ed applicazioni industriali Classe di abilitazione - A076 Trattamento elettronica ed applicazioni industriali Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015,

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici SOMMARIO SERVIZI ALLE AZIENDE E AGLI ENTI PUBBLICI - accoglienza; - consulenza relativa alle comunicazioni obbligatorie; - servizio

Dettagli

ON LINE COACHING SCHOOL

ON LINE COACHING SCHOOL ON LINE COACHING SCHOOL ON LINE COACHING SCHOOL corso di coaching skills e avvio alla professione di coach Mentre si conclude la prima edizione, yucan.it e ICTF presentano il secondo corso online di avvio

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Tirocinio indiretto per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Studentesse/Studenti senza riduzione oraria: 75 ore indiretto, di queste 15 ore dedicate all inclusione Studentesse/Studenti

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE

L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE L.R. N. 19/2002: ACCREDITAMENTO ORGANISMI DI FORMAZIONE 1 INDICE Introduzione pag. 5 Domanda (1) Cos è il sistema regionale di accreditamento? pag. 5 Domanda (2) Cosa deve fare un Ente di formazione per

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

Il MERCATO. del LAVORO in LOMBARDIA

Il MERCATO. del LAVORO in LOMBARDIA Il MERCATO Dipartimento Mercato del Lavoro del LAVORO in LOMBARDIA Legge Regionale 22 approvata il 19 settembre 2006 dal Consiglio Regionale Lombardo ll nuovo testo è migliore rispetto al precedente su

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe ha dimostrato fin dal primo momento grande attenzione e interesse verso gli

Dettagli

Guida 2014 Attività & Progetti

Guida 2014 Attività & Progetti Guida 2014 Attività & Progetti Sommario pag. Premessa... 4 Obiettivo di questa GUIDA... 4 Lista Progetti... 4 Referenti Progetti... 5 I. Progetto UN FIOCCO IN AZIENDA... 6 Benefici del Programma II. Progetto

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

ACCORDI EXPO PER IL LAVORO

ACCORDI EXPO PER IL LAVORO ACCORDI EXPO PER IL LAVORO Milano, 27 aprile 2015 Il 26 marzo scorso tra Unione Confcommercio Milano e le organizzazioni sindacali di categoria Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL di Milano e di

Dettagli

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Presidio di Qualità Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Introduzione Al fine di uniformare e facilitare la compilazione delle schede SUA-CdS, il Presidio ha ritenuto utile pubblicare queste note

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 CTI della provincia di Verona Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 Per non perdere nessuno La crisi economica e valoriale che stiamo vivendo entra dapprima nelle famiglie e poi nella scuola. Gli

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Linee guida per le Scuole 2.0

Linee guida per le Scuole 2.0 Linee guida per le Scuole 2.0 Premesse Il progetto Scuole 2.0 ha fra i suoi obiettivi principali quello di sperimentare e analizzare, in un numero limitato e controllabile di casi, come l introduzione

Dettagli

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA Carlo Carta Responsabile Commerciale ENGINEERING SARDEGNA e IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. oltre 7.000 DIPENDENTI 7% del mercato

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

IL CONTROLLO SULL ATTUAZIONE DELLE ATTIVITA DI APPRENDISTATO 2012-2014 A UCS

IL CONTROLLO SULL ATTUAZIONE DELLE ATTIVITA DI APPRENDISTATO 2012-2014 A UCS IL CONTROLLO SULL ATTUAZIONE DELLE ATTIVITA DI APPRENDISTATO 2012-2014 A UCS Le attività formative svolte sono riconoscibili e pertanto possono essere oggetto di domanda di rimborso a condizione che: -

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA Città di Medicina Via Libertà 103 40059 Medicina (BO) Partita I.V.A. 00508891207 Cod. Fisc.00421580374 Tel 0516979111 Fax 0516979222 personale@comune.medicina.bo.it DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Presentazione dei risultati del progetto e prospettive future dr. Antonio Biasi

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli