UNIONE COMUNI DEL RUBICONE Martedì, 10 marzo 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIONE COMUNI DEL RUBICONE Martedì, 10 marzo 2015"

Transcript

1 UNIONE COMUNI DEL RUBICONE Martedì, 10 marzo 2015

2 UNIONE COMUNI DEL RUBICONE Martedì, 10 marzo 2015 Comune di Gatteo 10/03/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 4 PASOLINI ERMANNO Muore in uno schianto in Australia «Forse voleva evitare un /03/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 8 MARIOTTI GIANLUCA Campedelli deferito di nuovo per aver sottratto altre risorse alla /03/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 10 ACHILLI BRUNO Per il quarto anno di fila la Coppi e Bartali' prenderà il via da /03/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 10 MORELLI PAOLO Sidermec diventa il secondo sponsor dell' Androni Giocattoli al posto del /03/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 19 Mistero e asfalto bagnato nell' incidente 7 10/03/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 30 FABIO BENAGLIA Cesena, un nuovo deferimento 9 10/03/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 36 Impresa della Futsal Romagna contro il Forlì No Stop 11 10/03/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 36 Lo Sporty Ravenna torna solo al comando 12 10/03/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 36 Santa Sofia in viaggio in casa dello Star Five 13 10/03/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 28 Villamarina sotto l' egida del Gatteo Mare Village 14 Comune di Savignano 10/03/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 6 Il derby del Sangiovese incorona una terna di cantine 15 10/03/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 6 Paolo Teverini è lo chef 'Profeta in patria' 16 10/03/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 10 Violate le normative antidoping Signani squalificato fino al 10 dicembre 17 10/03/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 27 La pasta della nostra tradizione. Ecco la ricetta per imparare a farla 18 10/03/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 27 Il corso di cucina senza glutine 19 10/03/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 27 PASOLINI ERMANNO Una maxi tavolata di savignanesi 20 10/03/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 14 Tra Montepulciano e Sangiovese i premiati sono tre 21 10/03/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 SAVIGNANO MARE 23 10/03/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 Il pugile Signani squalificato per un anno 24 10/03/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 Via della Pace 26 10/03/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 36 E adesso la Sammaurese ha il destino nelle sue mani 27 10/03/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 26 Derby del Sangiovese: vincono i toscani per 2 a /03/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 Trovare la "tata" diventa più facile 31 10/03/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 43 PAOLO PAGLIARANI Da Luther King a Johnny Depp 32 Comune di San Mauro 10/03/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 10 MASCELLANI GIACOMO Bocciato il progetto di Ottaviani 33 10/03/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 20 PASOLINI ERMANNO Mario Lauri scomparso nel nullaricerche disperate a San 35 10/03/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 20 San Mauro,tre arresti 36 10/03/2015 Il Resto del Carlino (ed. Forlì) Pagina 9 Calcio donne La Strada festeggia il compleanno con una tripletta 37 10/03/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 Aiutarono i rapinatori: in tre in carcere 38 10/03/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 18 Ladri scatenati a San Mauro 39 10/03/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 19 Questa mattina tornano i sommozzatori 40 10/03/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 36 E adesso la Sammaurese ha il destino nelle sue mani 41

3 10/03/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 25 Scandagliato il fiume Uso alla ricerca dell' anziano 43 10/03/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 "Promesse non mantenute", imprenditore si lamenta 44 Pubblica Amministrazione 10/03/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 10 Slitta ancora la riforma del falso in 46 10/03/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 12 Pmi, talento e ricerca per il futuro 48 10/03/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 24 Fatture elettroniche, futuro più connesso 50 10/03/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 29 A2A presenta in Comune le linee del piano /03/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 39 Dagli enti locali agli Ordini L' obbligo /03/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 39 In «rete» 65 milioni di fatture 54 10/03/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 42 Bilanci locali al 30 giugno 56 10/03/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 42 Imu agricola ancora sotto stress 58 10/03/2015 Italia Oggi Pagina 6 TINO OLDANI Renzi promette una burocrazia digitale in stile i Phone, ma con il duo /03/2015 Italia Oggi Pagina 23 VALERIO STROPPA Fatture, carta straccia per tutti 61 10/03/2015 Italia Oggi Pagina 30 SERGIO TROVATO Catasto, rendita retroattiva 63 10/03/2015 Italia Oggi Pagina 30 FRANCESCO CERISANO P.a., contabilità internazionale 64 10/03/2015 Italia Oggi Pagina 30 MATTEO BARBERO Slittano i preventivi locali 65 10/03/2015 Italia Oggi Pagina 32 BEATRICE MIGLIORINI Nuovo Isee senza pace Rendite Inail da eliminare 67 10/03/2015 Italia Oggi Pagina 36 MANOLA DI RENZO E MATTEO SCIOCCHETTI La formazione è la svolta 68

4 Pagina 4 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Gatteo LA SCOMPARSA DI LORENZO GIANNOTTI, 25ENNE DI GATTEO MARE. Muore in uno schianto in Australia «Forse voleva evitare un animale» di ERMANNO PASOLINI CENTINAIA di messaggi di cordoglio stanno attivando a Gatteo Mare alla famiglia di Lorenzo Giannotti, il 25enne morto in un incidente stradale alle 3.30 di sabato mattina in Australia in una località a 300 km a sud di Perth. Il giovane, come amava fare ogni anno, andava a passare i mesi del freddo in località più calde, anche perchè grande amante del surf. Lorenzo Giannotti, Lollo o Gianno per gli amici, era a bordo di una Mitsubishi, con un altro giovane rimasto ferito, e si è schiantato contro un albero dall' altra parte della strada. Dalle notizie della polizia australiana Lorenzo non aveva bevuto oltre il limite e neppure assunto sostanze stupefacenti. Neppure loro sanno spiegarsi come possa essere accaduto. Probabilmente si è trattato di una sbandata con l' auto a causa dell' attraversamento di un animale, considerato che in questo periodo di luna piena in Australia, c' è un continuo attraversamento delle strade da parte di animali, soprattutto canguri. Non si sa quando il giovane potrà essere riportato a casa a Gatteo Mare per i funerali. LORENZO e la sua famiglia sono molto conosciuti e stimati a Gatteo Mare in quanto dal 1977 la famiglia della mamma Orietta ha sempre gestito il bagno Il Gabbiano' e lui lavorava con loro ogni estate. A fine stagione Lorenzo partiva e andava nei paesi caldi. «Negli anni passati racconta la mamma Orietta fra le lacrime di un composto dolore era stato in Indonesia e a Bali. Fino all' anno scorso erano state solo vacanze. Quest' anno Lorenzo aveva scelto di lavorare. Era partito il 23 ottobre e aveva trovato subito un' occupazione: ultimamente lavorava in una fattoria. Sarebbe dovuto rientrare fra due o tre settimane, con la promessa del fattore australiano che a settembre sarebbe stato felice di riprenderlo di nuovo a lavorare. Invece il suo viaggio per il mondo si è fermato contro quell' albero. Per partire e andarlo a prendere per riportarlo a casa, aspettiamo le disposizioni dal consolato italiano in Australia che si sta occupando di tutte le pratiche per velocizzare il rientro. Stiamo ricevendo un miriade di telefonate da parte di amici, clienti del bagno, di tanta gente che non conosciamo neppure ma che ci sta vicino in questi terribili momenti di tragedia». DOMENICA scorsa durante tutte le messe Lorenzo Giannotti è stato ricordato dal parroco don Mirco Bianchi. Un giovane dal carattere gioviale, sempre scherzoso e con il sorriso per tutti. Proprio per questo suo bel modo di fare coinvolgente si era conquistato la simpatia e l' amicizia dei suoi concittadini e di tante persone clienti del bagno Il Gabbiano'. Non solo. «Quella sua esuberanza aggiunge mamma Continua > 1

5 Pagina 4 < Segue Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Gatteo Orietta aveva fatto colpo anche in Australia, visto che lo avrebbero aspettato per il lavoro già dal prossimo mese di settembre». Oltre alla mamma, Lorenzo Giannotti lascia il babbo Alan, i fratelli Enrico di 22 anni e Luca di 8, Stefano, i nonni materni Luciano e Giuliana Bani titolari del bagno Il Gabbiano', la nonna paterna Tonina, zii e cugini che in questi giorni si stanno stringendo attorno alla famiglia di Lorenzo. PASOLINI ERMANNO 2

6 Pagina 8 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Gatteo Giustizia sportiva Per contratti con società inerenti a lavori allo stadio e affitto di alcuni appartamenti che sono risultati fittizi. Campedelli deferito di nuovo per aver sottratto altre risorse alla società bianconera Cesena LA LUNGA mano del Procuratore Federale Stefano Palazzi, in seguito alle indagini che si sono concluse nell' ottobre scorso, raggiunge ancora Igor Campedelli (foto). L' ex presidente del Cesena (che ha guidato la società dal dicembre 2007 alla primavera 2013) è stato di nuovo deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare per avere come si legge sul comunicato ufficiale sottratto risorse finanziarie della società A.C. Cesena spa a vantaggio delle società Villa Turi S.r.l. e Villa Titus S.r.l. senza alcuna giustificazione economica per la società calcistica, mediante la stipulazione dei contratti (il 25 agosto 2010 con la società Villa Turi S.r.l., il 20 maggio 2011 con la società Villa Turi S.r.l., il 20 giugno 2010 con la società Villa Titus S.r.l.) così determinando un impoverimento economico patrimoniale dell' A.C. Cesena». [] E COME era già successo un mese fa la società bianconera è stata deferita a titolo di responsabilità diretta come prevede il regolamento anche se in effetti è parte lesa. La stipula di contratti con Villa Turi S.r.l. (collegata, così come l' altra società, all' imprenditore di Gatteo Potito Trovato) era legata alla manutenzione ordinaria dello stadio Manuzzi che tuttavia non sarebbe mai stata effettuata da enti esterni ma bensì solo da collaboratori interni al Cesena. La stipula di contratti con Villa Titus S.r.l. invece era legata all' affitto di quattro unità immobiliari a Gatteo destinate ai giocatori e allo staff che di fatto però non ne avrebbero mai usufruito. La società (che secondo regolamento è stata deferita per responsabilità diretta) non si è mostrata sorpresa anche se questo deferimento si va a sommare a quello di un mese fa in cui la Procura Federale lamentava la mancanza di un contratto preliminare di vendita per i 2,1 milioni di euro spesi per la sede sociale di Corso Sozzi acquistata il 26 settembre 2012 da Opera Spa. SECONDO il Cesena però tale contratto è stato depositato presso la Covisoc e anche su questo tema punterà la linea difensiva del Cavalluccio che giovedì apparirà a Roma a partire dalle 11,30 nell' udienza presso il Tribunale Federale Nazionale della Figc la cui sentenza (che può andare dal proscioglimento, all' ammenda sino alla penalizzazione in classifica attuabile gia' in questa stagione) diventerà subito operativa. Entro giorni da oggi invece dovrebbe andare in scena la seconda udienza in merito al deferimento reso noto ieri: «Tra i due aspetti c' è il vincolo di continuazione spiega l' avvocato Mattia Grassani che tutela la società bianconera ma sono fatti distinti e per questo trattati in Continua > 3

7 Pagina 8 < Segue Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Gatteo tempi diversi anche se l' accusa è sempre quella dell' impoverimento economico del Cesena»». Gianluca Mariotti. MARIOTTI GIANLUCA 4

8 Pagina 10 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Gatteo Ciclismo Presentata la corsa in programma dal 26 al 29 marzo, 200 i partecipanti. Coinvolgerà anche Cesenatico. Per il quarto anno di fila la Coppi e Bartali' prenderà il via da Gatteo Cesenatico VERNISSAGE in grande stile per la Settimana Internazionale Coppi e Bartali che per il quarto anno consecutivo prenderà il via da Gatteo. L' evento presentato ieri sera al Gran Hotel Da Vinci di Cesenatico è in programma da giovedì 26 a domenica 29 marzo ed è organizzato come sempre dal Gruppo sportivo Emilia di Adriano Amici. Anche se la manifestazione si è ormai consolidata sul territorio del Rubicone, quest' anno si è aggiunta anche Cesenatico. Già lo scorso anno venne fatta esplicita richiesta dall' allora vicesindaco Vittorio Savini per ospitare una tappa della gara. Sarà venerdì 27 con la partenza del tappone Cesenatico Sogliano. CRESCE dunque l' interesse per la corsa dedicata ai due grandi campioni del passato. Sono ancora negli occhi degli appassionati le vittorie ottenute lo scorso anno dal team Sky che ha dominato dall' inizio alla fine, vincendo la prima tappa in volata con Ben Swift a Gatteo, la cronosquadre, il tappone di Sogliano con l' olimpionico dell' inseguimento a squadre Peter Kennaugh e con lo stesso corridore inglese pure la classifica finale. Attualmente le squadre invitate sono 25 per complessivi 200 corridori. Nell' elenco figurano nomi importanti come Ben Swift e la nazionale italiana con otto atleti dove esordirà in azzurro il gatteese Luca Pacioni. A parte la partenza della seconda tappa da Cesenatico (lo scorso anno lo start era a Gatteo), che diventa più lunga di una decina di chilometri, nel complesso i tracciati delle prime due giornate sono gli stessi dello scorso anno. Queste le giornate di gara: giovedì 26, 1 semitappa Gatteo Gatteo di 99,5 chilometri. Seconda semitappa: Gatteo a Mare Gatteo di 13 chilometri. Venerdì 27, seconda tappa: Cesenatico Sogliano al Rubicone di 156,2 chilometri. Terza tappa Calderara di Reno Crevalcore di 173,8 chilometri. Quarta tappa: Pavullo Roccapelago 152,6 chilometri. Bruno Achilli. ACHILLI BRUNO 5

9 Pagina 10 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Gatteo Ciclismo. Sidermec diventa il secondo sponsor dell' Androni Giocattoli al posto del Venezuela Paolo Morelli Cesena LA SIDERMEC di Sant' Angelo di Gatteo diventa il secondo sponsor della squadra di ciclismo professionistico Androni Giocattoli. A darne notizia è il general manager Gianni Savio che spiega: «Non si tratta certo di un desiderio di pubblicità, della quale la Sidermec, azienda che lavora e commercializza la banda stagnata, non ha bisogno. Piuttosto è un gesto di solidarietà sportiva che il suo titolare Pino Buda ha fatto nei nostri confronti quando ha saputo che eravamo in difficoltà a causa del mancato pagamento della sponsorizzazione della Federazione Venezuelana di Ciclismo, il cui contratto firmato all' inizio del 2014 era avallato dal Governo del Venezuela. Il pagamento avrebbe dovuto essere effettuato nel giro di pochi mesi, ma siamo ancora qua in attesa, pur avendo ottemperato a tutte le sue clausole. Anzi, in alcuni casi siamo andati ben oltre, come la partecipazione a competizioni ufficiali del Calendario Internazionale Uci: il contratto prevedeva 80 corse, ne abbiamo fatte 160, esattamente il doppio». «Quando abbiamo constatato che il Venezuela, nonostante le rassicurazioni che ci erano state fatte, non rispettava i suoi impegni aggiunge Gianni Savio abbhiamo chiesto uno sforzo agli sponsor amici come Pino Buda, ottenendo una risposta confortevole, segno che la serietà dimostrata negli anni dal nostro team ha lasciato un segno positivo. Ora abbiamo trovato altri sponsor e possiamo affrontare l' annata sportiva, ma è stata dura. Senza Ojno Buda, che ringrazione, forse non ce l' avremmo fatta». MORELLI PAOLO 6

10 Pagina 19 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Gatteo Mistero e asfalto bagnato nell' incidente Viaggio finito in tragedia a Jardee: il corpo del 25enne è stato "trasferito" dalle autorità I parenti non hanno certezze sui tempi per recuperare la salma di Lorenzo Giannotti. GATTEO MARE. «Stiamo aspettando indicazioni dall' ambasciata italiana in Australia. Per il momento sappiamo soltanto che la sua salma è stata spostata in un obitorio diverso rispetto a quello in cui era stata collocata in un primo momento. Tempi sul recupero del suo corpo non ne abbiamo. Non sappiamo neppure se possiamo andare là oppure no». C' è solo dolore e smarrimento nelle parole dei congiunti di Lorenzo Giannotti: il 25enne morto in un incidente stradale in Australia. Le dieci ore di fuso orario di differenza tra la Romagna ed i luoghi dove il giovane ha trovato la morte, fanno della notte il momento quasi unico in cui reperire informazioni. Il giorno in casa della madre e del suo compagno, così come in casa del padre del ragazzo, è fatto di continue chiamate da parte di amici e conoscenti. Che si stringono a loro nel dolore per l' accaduto. «Ti vengo a prendere e ti riporto a casa, questa è una promessa». E' il messaggio che il padre affida ai social network. Mentre alcune messe in memoria del giovane sono già state celebrate sia a Gatteo da Don Mirko che in Vaticano. In attesa di conoscere la data delle esequie che, gioco forza, appare ad ora molto lontana. Servirà che le autorità australiane terminino tutte le indagini sull' incidente. Poi il feretro dovrà essere trasferito in Italia. Lorenzo Giannotti era solito passare i mesi invernali lontano dalla Ro magna. E dopo precedenti esperienze a Bali e nel resto dell' Indonesia, da ottobre aveva scelto l' Australia. L' incidente mortale ha avuto luogo a Jardee, una località vicino Manjimup, 300 km a sud di Perth. Un' area rurale dove pare che il ragazzo avesse trovato lavoro in una fattoria. Manjimup è la principale località dei dintorni e conta poco più di quattromila abitanti. Secondo le ricostruzioni della polizia locale che sta ancora cercando eventuali testimoni oculari dello schianto Lorenzo Giannotti era alla guida di una Mitsubishi Magna di colore blu e si stava dirigendo verso sud sulla strada Channybearup, quando per cause in corso di accertamento ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato contro un albero dall' altra parte della strada. L' asfalto era bagnato. Il 25enne è pratica mente morto sul colpo in quella strada rurale, con un dislivello e una semi curva a rendere necessari dettagliate ricostruzioni dell' accaduto. Con lui in auto c' era un 21enne che è stato trasportato al Royal Perth Hospital con ferite gravi. Quando sarà in grado di parlare con la polizia, Continua > 7

11 Pagina 19 < Segue Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Gatteo ammesso che ricordi qualcosa dopo i traumi patiti, forse potrà chiarire gli eventi. Lorenzo Giannotti, che tutti conoscevano come "Lollo", d' estate a Gatteo Mare lavorava con alcuni familiari nello stabilimento balneare "Il Gabbiano", poco lontano dalla foce del Rubicone e davanti ai giardini Don Guanella. L' Australia l' aveva attirato anche per la sua passione per il Surf. Spezzata, assieme alla sua vita, da un fatale incidente. 8

12 Pagina 30 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Gatteo La Procura federale mette nel mirino i rapporti tra Campedelli e Trovato e coinvolge il club bianconero per responsabilità diretta. Cesena, un nuovo deferimento Secondo strascico sportivo dell' inchiesta penale: c' è in vista un' ammenda. CESENA. Sono all' orizzonte altri effetti collaterali del primo filone dell' inchiesta penale sulla gestione Campedelli. Un' inchiesta che sfocerà nell' udienza preliminare del 10 aprile in cui l' Ac Cesena si costituirà parte civile. Nel frattempo, per la giustizia sportiva il mirino resta puntato su una società che pure ha lottato pervicacemente per non fallire. Per tutelare i capitali dei soci di minoranza certo, ma in questo modo sta onorando gli impegni con erario e creditori, con la distinzione tra debiti sportivi e non sportivi che a Cesena non si è mai usata. Erano tutti debiti da saldare, dal Tokyo fino al benzinaio. Deferimento. Nel primo pomeriggio di ieri è arrivato un primo deferimento in seguito al procedimento penale che sta per partire. Questo il comunicato della Figc: «Il procuratore federale, a seguito delle indagini concluse il 6 ottobre scorso, ha deferito al Tribunale nazionale l' ex presidente del Cesena Igor Campedelli per avere sottratto risorse finanziarie della società Ac Cesena Spa a vantaggio delle società Villa Turi srl e Villa Titus srl, senza alcuna giustificazione economica per la società calcistica, mediante la stipulazione dei contratti così determinando un impoverimento economico patrimoniale dell' Ac Cesena Spa e aumentando la posizione debitoria della medesima società nei confronti dei terzi creditori sociali, in violazione del principio di corretta gestione e in contrasto con i principi di lealtà, correttezza e probità cui sono tenuti tutti gli appartenenti all' ordinamento sportivo. La società è deferita a titolo di responsabilità diretta». Rischi. Il Cesena rischia una sanzione per il cam pionato in corso? Sì. Di che natura? La più pesante è una penalizzazione in classifica, che però viene considerata improbabile dalla società, che sarà rappresentata dall' avvocato Mattia Grassani. Il Cesena insiste sulla totale estraneità soggettiva dei dirigenti attuali e punterà su un concetto presente nel testo del deferimento sopra riportato, ovvero: ci state processando perché il presidente precedente ci ha impoveriti. Un concetto ineccepibile nella sostanza, anche se era prevedibile il deferimento per responsabilità diretta, visto che la società è lo stesso soggetto giuridico. «Qui vale lo stesso illecito amministrativo precisa l' avvocato Mattia Grassani che quindi va giudicato secondo il vincolo della continuazione. La gestione precedente del Cesena viene accusata di un illecito dello stesso tipo che si è prodotto in Continua > 9

13 Pagina 30 < Segue Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Gatteo momenti diversi». In definitiva, parallelamente a un' inchiesta penale che promette di avere variegate ramificazioni, il Cesena chiede alla giustizia sportiva di evitare uno stillicidio di deferimenti e riunirli in un unico giudizio. Campedelli, Trovato e Marin. Tra un mese esatto, ovvero venerdì 10 aprile, la vecchia gestione dell' Ac Cesena andrà in aula davanti al giudice per le indagini preliminari, con Igor Campedelli, Potito Trovato e Maurizio Marin nella posizione di indagati. I reati contestati sono legati a fatture tramite le quali i soldi uscivano dal Cesena per confluire in altre società e poi sparire. Nel dettaglio, Potito Trovato per la Procura ha a suo carico false fatturazioni ricevute da una sua società (la Villa Titus) per l' affitto del Cesena di 4 appartamenti a Gatteo. Campedelli è al vaglio per l' esatto opposto: avere emesso quelle fatture per operazioni fittizie o inesistenti per un giro di fatture da euro. L' esposto del Cesena alla base dell' indagine penale aveva anche evidenziato contratti dell' agosto 2010, pagati dall' Ac Cesena (circa euro) alla società Villa Turi di Potito Trovato per la manutenzione ordinaria del Manuzzi quando queste opere sarebbero sempre state effettuate dai dipendenti del club. Giovedì. Per il deferimento di ieri, il Cesena andrà in aula tra giorni, mentre giovedì alle la sezione disciplinare del Tribunale Federale Nazionale si riunirà in seguito al deferimento di Igor Campedelli e (per responsabilità diretta) del Cesena per la movimentazione del settembre 2012 da 2.1 milioni di euro per l' acquisto della sede di Corso Sozzi, una movimentazione che per la Procura Federale non aveva giustificazione. In caso di condanna, tutto porta a pensare ad un' ammenda. La sentenza è attesa subito dopo l' udienza, entro la giornata di giovedì. FABIO BENAGLIA 10

14 Pagina 36 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Gatteo CALCIO A 5 C2. Impresa della Futsal Romagna contro il Forlì No Stop I risultati della 21ª giornata. Città del Rubicone Ceisa Gatteo 2 0, Santa Sofia Futsal Bellaria 9 2, l' Eclisse Osteria Grande 1 4, Fut sal Romagna Pol. Forlì no Stop 7 3, Pol.1980 San Gabriele 3 4, Fossolo 76 Sporty Ravenna 0 5, Modigliana Star Five

15 Pagina 36 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Gatteo Lo Sporty Ravenna torna solo al comando La classifica. Sporty Ravenna 45 punti, Pol. Forlì No Stop 44, Osteria Grande 41, Città del Rubicone 39, Pol , Futsal Romagna 32, Dtar Five 30, Santa Sofia 27, Futsal Bellaria 26, Modigliana 22, Ceisa Gatteo e San Gabriele 17, Fossolo 76 16, L' Eclisse 8. 12

16 Pagina 36 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Gatteo Santa Sofia in viaggio in casa dello Star Five Prossimo turno. La 22ª giornata (sabato 14 ore 15): Città del Rubicone Fossolo 76, Futsal Bellaria Futsal Romagna, Sporty Ravenna L' Eclisse, San Gabriele Modigliana, Pol. Forlì No Stop Osteria Grande, Ceisa Gatteo Pol 1980, Star Five Santa Sofia. 13

17 Pagina 28 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Comune di Gatteo Villamarina sotto l' egida del Gatteo Mare Village LA PROPOSTA Si sta lavorando alla nascita dell' associazione "Delphinius" con corsi, gite e attività sportive per la spiaggia. Se alcuni stabilimenti balneari di Villamarina (che fanno capo alla Cooperativa bagnini di Gatteo Mare) si sentivano "esclusi" dal Gatteo Mare Village, per loro l' estate 2015 potrebbe riservare una bella novità. Ancora nulla sembra certo, ma la proposta verrà discussa domani dalla Coop Bagnini di Gatteo Mare con l' amministrazione di Gianluca Vincenzi. L' idea sarebbe quella di creare una "succursale" del Gatteo Mare Village che dovrebbe interessare gli stabilimenti balneari di Villamarina. Il progetto verreb be portato avanti da Davide Fiscella che si occuperebbe del lato sportivo dell' offerta turistica attraverso l' organizzazione di corsi, gite, attività sportive con kayak, nuoto, ciclismo ed altro ancora, con tanto di guide e istruttori. Nonostante il progetto sia an cora embrionale, per questa nuova associazione si è pensato al nome di "Delphinius". Come dicevamo si tratterebbe di una "succursale" del Gatteo Mare Village, quindi in parte finanziata proprio da questo sodalizio. In questo modo i mal di pancia dello scorso anno di alcuni stabilimenti balneari di Villamarina, che sentendosi esclusi dal Gatteo Mare Village avevano minacciato di uscire dalla Coop per entrare a far parte della cugina Cesenatico, potrebbero così "calmarsi". 14

18 Pagina 6 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Savignano LA COMPETIZIONE DEL ROMAGNA WINE FESTIVAL AL APALAZZO DEL RIDOTTO. Il derby del Sangiovese incorona una terna di cantine TRIS di vincitori nell' atteso derby del Sangiovese al Romagna Wine Festival. Otto campioni del Vino Nobile di Montepulciano Docg Riserva 2011 si sono confrontati con altrettanti vini Romagna Sangiovese Doc Riserva A giudicarli alla cieca una commissione tecnica composta da quattro sommelier e due enologi (tre toscani, tre romagnoli), a cui si è aggiunto il voto popolare dei partecipanti, nella kermesse svoltasi nel Palazzo del Ridotto. Questi i vini incoronati ex aequo da tecnici e pubblico: Azienda agricola Le Bertille di Montepulciano; Cantina Terra della Pieve di Cesena; Podere Le Berne di Acquaviva di Montepulciano. Ai vincitori, premiati dal Presidente di Ais Romagna Roberto Giorgini, è stata consegnato un originale trofeo realizzato con legno riciclato di antiche barrique messo a disposizione dal Consorzio Rilegno, ideato dagli architetti LaPrimaStanza e stampato da Laser Services di Cesena. Al Foro Annonario durante il festival si è tenuto il concorso Chef per un giorno' ai fornelli di Anita in città e Veggy days con una giuria tecnica presieduta dal Preside dell' Istituto professionale Pellegrino Artusi di Forlimpopoli Giorgio Brunet, e una popolare. Migliori piatti vegani sono stati giudicati quello di Francesca Amantini di Cesena e Gurcharan Gurne, origini indiane da tempo residente a Cesena.Per la cucina tradizionale premitati Michele Basigli di Ravenna e Elisa Pollini di Cesena. A entrambi sono stati consegnati premi offerti da Agrintesa, Conad e Macrolibrarsi, nonché una cena nei due locali del Foro, più la pergamena di Chef per un giorno. (nella foto una premiazione) 15

19 Pagina 6 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Savignano GASTRONOMIA. Paolo Teverini è lo chef 'Profeta in patria' PAOLO Teverini è stato premiato al Romagna Wine Festival col riconoscimento Profeta in patria': Nellamotivazione si sottolinea che «in un momento in cui la figura dello chef è sotto tutti i riflettori mediatici, Paolo Teverini preferisce far parlare le sue creazioni realizzate a Bagno di Romagna. Da anni punto di riferimento dell' ospitalità alberghiera, lo chef/sommelier, ricercatore di prodotti di grande qualità, ha saputo integrare un centro benessere di alta specializzazione e un raffinatissimo ristorante di alta gastronomia dove sa coniugare con maestria, profumi e sapori del territorio tosco romagnolo trasmettendo nei suoi piatti tutta la sua passione e le sue competenze acquisite deliziando di emozioni uniche il palato dei suoi ospiti». A premiarlo sono stati la cesenate Elsa Mazzolini direttrice della più longeva rivista di ristorazione, La Madia Travelfood, e Roberto Giorgini, Presidente di Ais Romagna. Paolo Teverini, ha voluto condividere il premio con la moglie Giordana: «Tutto quanto ho fatto è stato con lei». 16

20 Pagina 10 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Savignano IL CAMPIONE NEI GUAI. Violate le normative antidoping Signani squalificato fino al 10 dicembre I legali: «La pena è il minimo possibile ed è scattata tre mesi fa. Ricorreremo in appello» Savignano LA GIUSTIZIA ordinaria aveva archiviato il caso ma quella sportiva lo ha condannato. Il pugile Matteo Signani, 35 anni, di Savignano, è stato squalificato per un anno dal Tribunale Nazionale Antidoping del Coni di Roma che gli ha contestato la violazione della normativa antidoping in merito a strumenti trovati in suo possesso. La sentenza è stata emessa ieri a Roma. Il campione non ha voluto rilasciare dichiarazioni. Sabato 6 dicembre scorso al Palaveleno di Bellaria aveva vinto il match che lo ha consacrato campione dell' Unione Europea dei pesi medi. SIGNANI non parla ma la situazione viene spiegata dai suoi legali Alberto e Fiorenzo Alessi di Rimini: «Matteo Signani è stato squalificato per un anno che corrisponde al minimo previsto in questi casi. L' Ufficio Procura Antidoping aveva chiesto una condanna a due anni e 10 mesi in quanto contestava l' uso o il tentativo di uso di sostanze dopanti e anche di metodi proibiti per assumere sostanze dopanti. La squalifica è partita dall' 11 dicembre 2014 e finirà il 10 dicembre prossimo senza che vengano annullati i risultati ottenuti sul ring. Il Tribunale Nazionale Antidoping del Coni di Roma ha assolto Matteo Signani dall' uso o tentato uso di sostanze dopanti ma lo ha squalificato perchè era stata trovata nella sua abitazione una penna' (una specie di cannula) che può essere usata anche per usi illeciti, seppur questa fosse inutilizzata. Il semplice possesso di questi strumenti prevede una sanzione sportiva (fino a due anni) anche se non utilizzati. Purtroppo abbiamo questo tipo di normativa. A Matteo Signani hanno concesso tutte le attenuanti dandogli un anno invece di due: il massimo di riduzione prevista. Signani era già è stato assolto dalla frequentazione del dottor Vittorio Bianchi di Rimini. Fino a dicembre Matteo non potrà più combattere però ci riserviamo di ricorrere in appello una volta conosciute le motivazioni della decisione». I fatti risalgono al 2009 e L' indagine penale era scaturita nell' ambito del cosiddetto procedimento Anabolandia' della Procura di Rimini. «In questo procedimento la sua posizione era già stata archiviata per insussistenza di elementi di colpevolezza. I presupposti del procedimento sono identici a quelli del procedimento sportivo ma i criteri di valutazione della giustizia sportiva sono diversi da quella ordinaria». 17

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Una maglia bianconera per Valentina

Una maglia bianconera per Valentina . Certo presenti Così articoli N e data : 140530-30/05/2014 Diffusione : 10041 Pagina 4: RACCONTA LO SPORT IL PREMIO CONSEGNATO DAL PRESIDENTE GIORGIO LUGARESI Una maglia bianconera per Valentina UNA MAGLIA

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

Da marzo a settembre... eventi e sagre per tutti i gusti!

Da marzo a settembre... eventi e sagre per tutti i gusti! Da marzo a settembre... eventi e sagre per tutti i gusti! In primavera Dal 19 al 23 marzo tradizionale appuntamento Sagra della Seppia 3 giorni / 2 notti in camera 4**** a partire da 119,00 a persona 2

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: Ciao Renata.

Dettagli

5 Wie die vorherige Aufgabe. 6 Vervollständigt die Sätze wie im Beispiel. 7 Vervollständigt die Frage oder die Antwort.

5 Wie die vorherige Aufgabe. 6 Vervollständigt die Sätze wie im Beispiel. 7 Vervollständigt die Frage oder die Antwort. 1 Vervollständigt mit dem Indikativ Präsens der vorgegebenen Verben. 1. andare Io... spesso a mangiare al ristorante. 2. venire Domani Maria e Bruno... a casa mia. 3. andare Antonio e Sergio... in Francia.

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo.

Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo. Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo. 1. stadio 2. ristorante 3. cinema 4. stazione 5. biblioteca 6. monumento 7. palazzo 8. fiume 9. _ catena di montagne 10. isola 11. casa 12.

Dettagli

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront La famiglia La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. b. a. c. d. f. e. Nonni a scuola dai nipoti oggi lezione di Internet Nove scuole, 900 anziani, 900 ragazzi Obiettivo: creare

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA. Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI

LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA. Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA 6 CAMPIONATO PROVINCIALE 6 COPPA UISPFC di CALCIO a 11 Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI Norme di Partecipazione e Deroghe al Regolamento Nazionale di Calcio a 11 Stagione

Dettagli

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Dicembre 2009 ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Sabato 28 novembre si è svolta la tredicesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Anche nella nostra provincia la mobilitazione è stata

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 02/07/2015 Il Resto del Carlino Pagina 24 PEREGO ACHILLE Gli italiani tornano formichine Consumi, oggi parte il test dei saldi

Dettagli

Un pinguino in seconda A o forse più di uno?

Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Immaginiamo, per un momento, che una cicogna un po distratta voli con un fagotto tra le zampe. Nel fagotto c è un pinguino. Un delizioso, buffo e tenero pinguino.

Dettagli

CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE:

CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE: CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE: 1. dove sei? Sono Milano 2. Dove abiti? Abito Italia. 3. Come vai all'università? Vado bicicletta. 4. Vieni

Dettagli

Straziante addio a Luca

Straziante addio a Luca Straziante addio a Luca Fiori bianchi e una carrozza per trasportare la bara Un cuore di confetti disegnato in terra dagli amici Applausi e fiori bianchi hanno accompagnato Luca Longobardi, 18 anni, vittima

Dettagli

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza Dopo aver letto attentamente il seguente articolo giornalistico, Il delitto Custra e la fuga a Rio. Il latitante Mancini ora è libero, il candidato risponda ai seguenti quesiti tenento conto che la risposta

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

Secondo anno seconda metà d anno. Grammatica. Il futuro semplice

Secondo anno seconda metà d anno. Grammatica. Il futuro semplice Secondo anno seconda metà d anno Grammatica Il futuro semplice Scegliere la parola giusta fra le parentesi :- 1- Nel concorso di domani ogni scuola ------- un gruppo musicale. ( manderò manderà manderanno

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2 per Stranieri di Siena Centro CILS : Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi. Sono brevi dialoghi o annunci. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Regolamento fantacalcio 2015/16

Regolamento fantacalcio 2015/16 Regolamento fantacalcio 2015/16 (aggiornato al 01/08/2015) 1. Cenni generali 1.1 L edizione del Fantacalcio 2015-2016 a cui parteciperete avrà come unico giornale di riferimento la Gazzetta dello Sport

Dettagli

HA - A. Domani andrò pranzo dalla zia, invece stasera resterò casa. cena perchè la mamma preparato la torta per dolce.

HA - A. Domani andrò pranzo dalla zia, invece stasera resterò casa. cena perchè la mamma preparato la torta per dolce. HA - A Ricorda: HA verbo indica possedere, agire o sentire A preposizione risponde alle domande A chi? A fare cosa? Dove? Come? Quando? Completa le frasi con HA oppure con A Domani andrò pranzo dalla zia,

Dettagli

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei Data emissione: 23/05/2015 Versione: 1.0 Sommario Art.1 Costo e Iscrizione Torneo... 2 Art.2 Limiti di categorie sui tesseramenti... 2 Art.3 Campi di gioco...

Dettagli

Questo è l ICAM, sembra tutto fuorché un carcere. La giovane responsabile è l ispettore Stefania Conte.

Questo è l ICAM, sembra tutto fuorché un carcere. La giovane responsabile è l ispettore Stefania Conte. FRANCESCA CORSO di Edoardo Di Lorenzo FRANCESCA CORSO FONDATRICE Ho lavorato come assistente sociale al carcere di San Vittore e ho trovato dei bambini carcerati assieme alle mamme in un regime carcerario

Dettagli

2. NUMERO DA INDOVINARE

2. NUMERO DA INDOVINARE 1. L ASINO DI TOBIA (Cat. 3) Tobia è andato in paese ed ha acquistato 6 sacchi di provviste. Li vuole trasportare con il suo asino fino alla sua casa sulla cima del monte. Ecco i sacchi di provviste sui

Dettagli

CULTURA ITALIANA. (5 minuti di proiezione del film)

CULTURA ITALIANA. (5 minuti di proiezione del film) CULTURA ITALIANA Introduzione Bologna è una città medievale, dove la bellezza è nascosta, bisogna scoprirla. Ma ha anche dei segreti, per esempio la qualità della cucina. Il tortellino è il principe della

Dettagli

NEL MARE DELLA NOSTRA FANTASIA OGNI PESCE E DIVERSO NELLE SUE FORME E COLORI, COME NOI RAGAZZI CHE ABBIAMO ESPRESSO QUESTO BELLISSIMO DISEGNO.

NEL MARE DELLA NOSTRA FANTASIA OGNI PESCE E DIVERSO NELLE SUE FORME E COLORI, COME NOI RAGAZZI CHE ABBIAMO ESPRESSO QUESTO BELLISSIMO DISEGNO. SEMPLICEMENTE INSIEME per condividere esperienze, notizie, gioie, conquiste, vittorie, delusioni, difficoltà, sofferenze come in famiglia, senza giudizi, rispettando l opinione di ciascuno, certi che ognuno

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Lezione 11. Coordinatrice didattica: Paola Baccin. Collaborazione: Sandra Gazzoni

Lezione 11. Coordinatrice didattica: Paola Baccin. Collaborazione: Sandra Gazzoni Lezione 11 Coordinatrice didattica: Paola Baccin Collaborazione: Sandra Gazzoni ALCUNI VERBI ALL INDICATIVO PRESENTE: RIPASSO Il contrario di accendere (la luce, una candela, il computer, la televisione)

Dettagli

Progetti per le vacanze!

Progetti per le vacanze! Progetti per le vacanze! Indicazioni per l insegnante Obiettivi didattici le vacanze: programmare, raccogliere informazioni, parlarne la costruzione con si ci di luogo Svolgimento L attività è finalizzata

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i dialoghi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. DEVI SCRIVERE LE TUE

Dettagli

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra.

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. 1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. I gatti sono gli animali più agili della terra. 1. Gianni/bambino/bravo/classe 2. Barbara/ragazza/

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008 nno 2008 dolescenti Prova di Comprensione della Lettura CELI 1 dolescenti 2008 PRTE PROV DI COMPRENSIONE DELL LETTUR.1 Leggere i messaggi da 1 a 4. Guardare le illustrazioni sotto i messaggi. Solo una

Dettagli

29 Maggio 2010: fraz. Granarolo, Faenza (Ravenna)

29 Maggio 2010: fraz. Granarolo, Faenza (Ravenna) 29 Maggio 2010: fraz. Granarolo, Faenza (Ravenna) Foto e diagramma: http://www.faenzashiatsu.it/ Il giorno 29 Maggio viene rinvenuto un interessante cerchio nel grano nella frazione Granarolo, comune di

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Dicembre 2009 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi o messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

La lealtà ed il puro divertimento sono alla base del nostro Fantacalcio

La lealtà ed il puro divertimento sono alla base del nostro Fantacalcio 1 La lealtà ed il puro divertimento sono alla base del nostro Fantacalcio 1. Composizione formazioni Le formazioni dovranno essere composte da 3 portieri 8 difensori 8 centrocampisti 6 attaccanti 2. Schieramenti

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: Ciao, Flavia. Mi sono divertito moltissimo sabato

Dettagli

Come da tradizione, anche quest anno Frossasco

Come da tradizione, anche quest anno Frossasco Sagra degli Abbà 2011 Come da tradizione, anche quest anno Frossasco si appresta a celebrare la Sagra degli Abbà le cui radici risiedono nel medioevo. Era una ricorrenza importante: nei giorni della festa

Dettagli

-SERIE A- 3)COMPOSIZIONE SQUADRE

-SERIE A- 3)COMPOSIZIONE SQUADRE -SERIE A- La Federazione Italiana Biliardo Sportivo, Sezione Stecca, organizza il 8 Campionato Italiano a squadre Serie A che si svolgerà sui biliardi internazionali con biglie da 63.2. 1)Tutte le società

Dettagli

2 Torneo Regionale Luciano Benedini Rappresentative Provinciali Allievi fascia B. Partecipano le Delegazioni di:

2 Torneo Regionale Luciano Benedini Rappresentative Provinciali Allievi fascia B. Partecipano le Delegazioni di: F.I.G.C. L.N.D Comitato Regionale Emilia Romagna 2 Torneo Regionale Luciano Benedini Rappresentative Provinciali Allievi fascia B A n n o S p o r t i v o 2 0 1 3-2 0 1 4 Partecipano le Delegazioni di:

Dettagli

Venerdì 31 OTTOBRE 2014 Ore 20,15 SALONE TABACCHINO C/7 TECNOPRINT 4-3 Ore 21,30 F.C. RUNVALLEY ATLETICO POFI 10-5

Venerdì 31 OTTOBRE 2014 Ore 20,15 SALONE TABACCHINO C/7 TECNOPRINT 4-3 Ore 21,30 F.C. RUNVALLEY ATLETICO POFI 10-5 CALENDARIO CAMPIONATO AMATORIALE CALCIO A 7 C.T.B.C. OPES 2014/2015 (Girone di ANDATA) Lunedì 29 SETTEMBRE 2014 Ore 21,00 REAL GZA REAL PECE 9-2 Giovedì 02 OTTOBRE 2014 Ore 20,15 REAL SAN SOSIO POFI RIPI

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Giugno 2010 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE Edizione 9 REGOLAMENTO UFFICIALE STAGIONE 2012-13 STAGIONE 2012-13 DURATA Il campionato avrà svolgimento dalla seconda giornata fino giornata del campionato di Calcio di serie A. Saranno giocate un totale

Dettagli

DATI DEL CANDIDATO. Istituto Tecnico per Geometri Andrea e Pietro Delai Via Cadorna 16/A - Bolzano

DATI DEL CANDIDATO. Istituto Tecnico per Geometri Andrea e Pietro Delai Via Cadorna 16/A - Bolzano Sede d esame Data di svolgimento del test di conoscenza linguistica Istituto Tecnico per Geometri Andrea e Pietro Delai Via Cadorna 16/A - Bolzano Bolzano DATI DEL CANDIDATO Nome Data di nascita Luogo

Dettagli

il MODIFICATORE DEL PORTIERE ed il MODIFICATORE DELLA DIFESA (Vedi regolamento alla fine)

il MODIFICATORE DEL PORTIERE ed il MODIFICATORE DELLA DIFESA (Vedi regolamento alla fine) REGOLAMENTO FANTACALCIO 2013/14 Le squadre saranno 8 Si gioca con: il MODIFICATORE DEL PORTIERE ed il MODIFICATORE DELLA DIFESA (Vedi regolamento alla fine) CAMPIONATO a 35 giornate Dalla 3 di serie A

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT N E W S O U T H W A L E S HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION 1998 ITALIAN 2 UNIT Z LISTENING SKILLS TRANSCRIPT 2 ITEM 1 PAOLO PAOLO Ieri ho avuto una bella sorpresa; ho ricevuto una lettera da Paolo.

Dettagli

Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1. Settimanale di scommesse sportive QUOTE

Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1. Settimanale di scommesse sportive QUOTE Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1 Settimanale di scommesse sportive QUOTE 2 LA SCOMMESSA Puntiamo su Napoli, Milan, Cesena e Palermo. OVER in Genoa-Roma Prevalenza del fattore casalingo di Vincenzo

Dettagli

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA.

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. TEST LIVELLO B1 QCE NOME COGNOME. CLASSE.. DATA.. COMPRENSIONE ORALE DETTATO. ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. 1.. Fabio e Barbara si incontrano A) alla stazione di Pisa. B) all aeroporto di

Dettagli

PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO

PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO PRINCIPI E NORME DI PARTECIPAZIONE AL TORNEO 1. Potranno partecipare ai tornei solo giocatori amatoriali. Per quanto concerne gli esterni sono esclusi tutti i tesserati FIGC di qualsiasi categoria. Potranno

Dettagli

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce.

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. Consiglio Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. La mia famiglia Federico ci presenta la sua famiglia. Guarda il disegno e completa con i nomi della famiglia.

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo adolescenti

Livello CILS A2 Modulo adolescenti Livello CILS A2 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

TEST GRATUITO (NON VINCOLANTE PER ISCRIZIONE) LIVELLO CONOSCENZA INGLESE

TEST GRATUITO (NON VINCOLANTE PER ISCRIZIONE) LIVELLO CONOSCENZA INGLESE TEST GRATUITO (NON VINCOLANTE PER ISCRIZIONE) LIVELLO CONOSCENZA INGLESE Ciao Mario come stai? Abbastanza bene, grazie. Ti presento il mio amico John. Da dove viene John? John è Canadese ed è in Italia

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi

Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Roma, 17.02.2014 Prot. n. 145 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Oggetto: SPORTINFIORE 2014 - Campionati Nazionale di Nuoto

Dettagli

TORNEODELVENERDI REGOLAMENTO 2015/16. - Generalità - Campionato - Coppe. TDV a.s.d.c.p.s. TorneodelVenerdì Stagione 2015/2016 VII edizione

TORNEODELVENERDI REGOLAMENTO 2015/16. - Generalità - Campionato - Coppe. TDV a.s.d.c.p.s. TorneodelVenerdì Stagione 2015/2016 VII edizione TORNEODELVENERDI REGOLAMENTO 2015/16 - Generalità - Campionato - Coppe TDV a.s.d.c.p.s. TorneodelVenerdì Stagione 2015/2016 VII edizione www.torneodelvenerdi.altervista.org Regolamento 2015/16: INDICE

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

ATTIVITÀ 1 INTERAZIONE SCHEDA Nº 1

ATTIVITÀ 1 INTERAZIONE SCHEDA Nº 1 ATTIVITÀ 1 INTERAZIONE SCHEDA Nº 1 Tempo per la preparazione: 1 minuto Durata dell intervento tra di due candidati: minimo 4 minuti - massimo 5 minuti CANDIDATO/A A VACANZE IN EUROPA Ha deciso di visitare

Dettagli

milanoresort milanohotel milanofamilysuite milanosuite

milanoresort milanohotel milanofamilysuite milanosuite libertà SPAZIO milanoresort milanohotel milanofamilysuite milanosuite P LE TUE VACANZE TRA E INFINITO È il mare che ogni anno ti attrae irresistibilmente, è il riflesso luccicante del sole, è il morbido

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

REGOLAMENTO FANTABARMARIO 2014-2015*

REGOLAMENTO FANTABARMARIO 2014-2015* REGOLAMENTO FANTABARMARIO 2014-2015* * evidenziate in verde le modifiche apportate al Regolamento 201 3-201 4 * testo barrato arancione i paragrafi eliminati rispetto al Regolamento 201 3-201 4 INDICE:

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO SCUOLA CALCIO

PROGRAMMA FORMATIVO SCUOLA CALCIO PROGRAMMA FORMATIVO SCUOLA CALCIO COSA E L insieme di attività avviate dall allenatore per formare il ragazzo, attraverso lo sport, ai valori umani e cristiani PARTI COINVOLTE - ALLENATORE RESP. ANNATA

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere. A modo mio. Le notizie più importanti di gennaio 2015 Una notizia importante

Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere. A modo mio. Le notizie più importanti di gennaio 2015 Una notizia importante Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere A modo mio Le notizie più importanti di gennaio 2015 Una notizia importante Il nuovo presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella è il

Dettagli

Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia. Test di ascolto GIUGNO 2012. numero delle prove 2

Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia. Test di ascolto GIUGNO 2012. numero delle prove 2 Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 1 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

1 Campionato Lega A HAPPINESS

1 Campionato Lega A HAPPINESS 1 Campionato Lega A HAPPINESS 2012-2013 Regolamento Il Centro sportivo HAPPINESS organizza una manifestazione a carattere amatoriale che si svolgerà a Nardò ( Le) in Via Penta 1 Campionato Lega A Calcio

Dettagli

Campionato Di Pallanuoto Master Uisp Emilia-Romagna 2015-2016

Campionato Di Pallanuoto Master Uisp Emilia-Romagna 2015-2016 Campionato Di Pallanuoto Master Uisp Emilia-Romagna 2015-2016 Periodo: da novembre 2015 a maggio 2016 per un totale di 14 incontri. Squadre partecipanti: 1. Around Team Cesenatico 2. Bologna Sabadons 3.

Dettagli

Regolamento CALCIO. Comitato di Como. D. Time-Out

Regolamento CALCIO. Comitato di Como. D. Time-Out Comitato di Como Regolamento CALCIO D. Time-Out Verrà applicato in tutte le categorie, anche in quelle che non rientrano nei Campionati Nazionali. Ogni squadra potrà richiedere una sospensione di 2 per

Dettagli

NEWSLETTER NUMERO 3 3 agosto 2007

NEWSLETTER NUMERO 3 3 agosto 2007 NEWSLETTER NUMERO 3 3 agosto 2007 E..STATE A CANTALUPA - Bilancio favorevole per la «Tre Denti Bike» del 15 Luglio - Ferragosto cantalupese - 2 Settembre: «Di nuovo in volo per la vita»:festa del Freidour,

Dettagli

2014 Editrice ZONA È VIETATA. ogni riproduzione e condivisione totale o parziale di questo file senza formale autorizzazione dell editore.

2014 Editrice ZONA È VIETATA. ogni riproduzione e condivisione totale o parziale di questo file senza formale autorizzazione dell editore. 2014 Editrice ZONA È VIETATA ogni riproduzione e condivisione totale o parziale di questo file senza formale autorizzazione dell editore. La nostra Nuova Caledonia L avventura d una vita di Giorgio & Marosa

Dettagli

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 Alla tredicesima edizione del campionato amatoriale di calcio a 5 partecipano 40 squadre che vengono suddivise per sorteggio in 4 gironi da 10 squadre che daranno vita

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano GABRIELLA tanti master,

Dettagli

www.uisp.it/reggiocalabria Tel. 3334080052 calciouisprc@gmail.com 3290005131 calciogiovanileuisp@libero.it Stagione Sportiva 2013-2014

www.uisp.it/reggiocalabria Tel. 3334080052 calciouisprc@gmail.com 3290005131 calciogiovanileuisp@libero.it Stagione Sportiva 2013-2014 Lega Calcio UISP Via Sbarre Centrali, 411 89132 REGGIO CALABRIA www.uisp.it/reggiocalabria Tel. 3334080052 calciouisprc@gmail.com 3290005131 calciogiovanileuisp@libero.it 3357652806 Stagione Sportiva 2013-2014

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio

L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio REGOLAMENTO FANTA PLAZET: ISCRIZIONE E SOLDI L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio del mercato. Oltre ai 25 Euro dovranno essere consegnati ulteriori

Dettagli

A.11 Leggere i testi da 1 a 5. Guardare le illustrazioni delle pagine seguenti. Abbinare ogni

A.11 Leggere i testi da 1 a 5. Guardare le illustrazioni delle pagine seguenti. Abbinare ogni PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.11 Leggere i testi da 1 a 5. Guardare le illustrazioni delle pagine seguenti. Abbinare ogni testo all'illustrazione opportuna indicata con una lettera. Indicare

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Programma 2014 SCUOLA TENNIS TCB

Programma 2014 SCUOLA TENNIS TCB Programma 2014 SCUOLA TENNIS TCB Maestri: Bernasconi Marco 079 337 30 56 Balconi Marco 076 537 19 38 Zotti Fabio 076 679 78 02 Mark Mudro 079 209 16 12 www.tcbellinzona.ch Via Brunari, 6500 Bellinzona

Dettagli

Possibilità palloni o altro materiale omaggio per le società affiliate a Opes Gratuità per dirigenti (vedi programma dettagliato) Opes Eurosport

Possibilità palloni o altro materiale omaggio per le società affiliate a Opes Gratuità per dirigenti (vedi programma dettagliato) Opes Eurosport Possibilità palloni o altro materiale omaggio per le società affiliate a Opes Gratuità per dirigenti (vedi programma dettagliato) Opes Eurosport Italia Settori Sportivi Tel.075/5834022 Fax. 075/7823728

Dettagli

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1 Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ Completa con gli articoli (il, lo, la, l, i, gli, le) TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 30 gennaio

Dettagli

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana Via Aurelia, 796-00165 Roma - Italia www.caritasitaliana.it Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana PRIMA SETTIMANA di Avvento

Dettagli

#ICC15Expo LA DIETA MEDITERRANEA INCONTRA LE CUCINE DEI PAESI DEL MONDO

#ICC15Expo LA DIETA MEDITERRANEA INCONTRA LE CUCINE DEI PAESI DEL MONDO #ICC15Expo International CHEF CUP 2015 LA DIETA MEDITERRANEA INCONTRA LE CUCINE DEI PAESI DEL MONDO ABOUT ICC15 ICC15nasce come Expo Edition della manifestazione IMAF CHEFS CUP. Quest ultima è stata ideata

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

Desenzano del Garda Aprile 2012 Alla Federazione Ciclistica Italiana Alle Società Sportive interessate

Desenzano del Garda Aprile 2012 Alla Federazione Ciclistica Italiana Alle Società Sportive interessate Desenzano del Garda Aprile 2012 Alla Federazione Ciclistica Italiana Alle Società Sportive interessate SEDI Oggetto: III Prova Giro d Italia Handbike. Desenzano del Garda (BS) 6 maggio 2012. IX Meeting

Dettagli

UNA GIORNATA DI SPORT E INCLUSIONE

UNA GIORNATA DI SPORT E INCLUSIONE 16 maggio 2015 Milano, Arena Civica RECORD FOR ALL UNA GIORNATA DI SPORT E INCLUSIONE RASSEGNA STAMPA COMUNICAZIONE comunicazione@labilita.org Associazione l abilità Onlus Via Pastrengo 16/18 20159 Milano

Dettagli

14:00 Apertura Centro di Informazioni Tecniche (TIC) - Campo Zauli

14:00 Apertura Centro di Informazioni Tecniche (TIC) - Campo Zauli EMACNS Grosseto 2015 Informazioni tecniche (aggiornate all 8 maggio 2015) PROGRAMMA Giovedì 14 maggio 2015 - Grosseto 14:00 Apertura Centro di Informazioni Tecniche (TIC) - Campo Zauli 14:00 Apertura conferme

Dettagli

Le schede tecniche del CTG: come realizzare... Gio Madonnari

Le schede tecniche del CTG: come realizzare... Gio Madonnari Le schede tecniche del CTG: come realizzare... Gio Madonnari PRE-FESTA A CHI E RIVOLTO: ragazzi dai 6 ai 14 anni (si possono includere anche i bambini della scuola materna). Amica Acqua Questo lo slogan

Dettagli

FANTA CAMPIONATO 2006/07 ABSOLUTE FIVE, REGOLAMENTO

FANTA CAMPIONATO 2006/07 ABSOLUTE FIVE, REGOLAMENTO FANTA CAMPIONATO 2006/07 ABSOLUTE FIVE, REGOLAMENTO SCOPO Il Fanta Campionato Absolute Five 2006/07 nasce con lo scopo principale di intrattenere, con un attività ludica senza fini di lucro legata al mondo

Dettagli

FANTACALCIO 2014-15. Regolamento Ufficiale (12 squadre)

FANTACALCIO 2014-15. Regolamento Ufficiale (12 squadre) FANTACALCIO 2014-15 Regolamento Ufficiale (12 squadre) 1. SPESE D ISCRIZIONE I pagamenti al fantacalcio di quest anno saranno uguali a quello dell anno scorso con un importo totale che sarà per tutti di

Dettagli

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso unità 7 - quattro chiacchiere con gli amici lezione 13: un tè in compagnia 64-66 lezione 14: al telefono 67-69 vita italiana 70 approfondimenti 71 unità 8 - una casa nuova lezione 15: cercare casa 72-74

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli